Come modernizzare le strategie di Data Protection, Backup e Recovery

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Come modernizzare le strategie di Data Protection, Backup e Recovery"

Transcript

1 2014 Come modernizzare le strategie di Data Protection, Backup e Recovery Gennaio 2014

2 SOMMARIO TREND ICT CHE IMPATTANO SULLA GESTIONE DELLE INFRASTRUTTURE DI DATA CENTER 2 E DI CONSEGUENZA SUI PROCESSI DI BACKUP E RECOVERY 3 BENEFICI DI UNA SOLUZIONE UNIFICATA PER IL BACKUP DI AMBIENTI FISICI E VIRTUALI 7 COME MODERNIZZARE LA DATA PROTECTION E I PROCESSI DI BACKUP E RECOVERY 8 DEFINIRE UN APPROPRIATA STRATEGIA DI INFORMATION MANAGEMENT E INDIVIDUARE SOLUZIONI PERFORMANTI E COMPLETE PER LA PROTEZIONE DEI DATI CRITICI IN AZIENDA 9 INTEGRARE LA GESTIONE DEL BACKUP/RECOVERY PER AMBIENTI FISICI E VIRTUALI 9 AUTOMATIZZARE, SEMPLIFICARE, SECURIZZARE 10 RENDERE AGILE E AUTOMATICO IL DISCOVERY E LA PROTEZIONE DEI WORKLOAD 10 TESTARE IL RECOVERY PER ESSERE PRONTI NEL CASO DI INCIDENTI 11 PREDISPORSI PER UN BACKUP/RESTORE NEL CLOUD 12 VALORE DI UNA SOLUZIONE END-TO-END SYMANTEC PER BACKUP, RECOVERY E DATA PROTECTION 14 The Innovation Group

3 TREND ICT CHE IMPATTANO SULLA GESTIONE DELLE INFRASTRUTTURE DI DATA CENTER Una serie di elementi stanno avendo profondo impatto sulle attività di gestione delle infrastrutture dei data center: Consolidamento e virtualizzazione degli ambienti IT permettono di raggiungere maggiore efficienza e flessibilità nell attività operativa dell IT ma richiedono anche una revisione di numerosi processi (tra cui, come vedremo, quelli di backup e recovery). L automazione spinta delle attività, secondo il modello di un IT-as-a-service, comporta una riduzione del tempo per il provisioning dei servizi IT, libera le persone da attività ripetitive e sposta il focus delle attività su aspetti a maggiore valore aggiunto o più critici per l impresa, come il disegno di opportune misure di data protection. Contemporaneamente però il business si aspetta un reporting più attento e meccanismi di chargeback collegati al livello dei servizi offerti. La direzione verso l IT-as-a-service si basa sulla definizione di un Service Catalogue, all interno dei quale rientrano anche aspetti di backup e recovery, con una definizione esatta del livello di servizio offerto (in termini di RTOs e RPOs). La spinta verso la standardizzazione e un automated self-service, oltre che verso l adozione di modelli di Cloud ibridi, non deve essere disgiunta da una revisione delle policy di security e information management. La convergenza a livello di data center di soluzioni prima gestite in modo separato comporta, tra le altre cose, una revisione dei processi di acquisto e di manutenzione delle stesse. Se si guarda poi nello specifico all ambito dell Information Management, anche qui si evidenziano forti dinamiche di trasformazione e rinnovamento. Riportiamo i trend principali: Una crescita enorme dei dati nei data center (il fenomeno dei Big Data) richiede una modifica delle strategie di archiviazione e salvaguardia delle informazioni, che dal punto di vista della gestione delle infrastrutture deve tener conto delle specificità di ambienti Hadoop like. L IT deve gestire un incremento delle richieste provenienti sia dall interno, in merito alla disponibilità di informazioni puntuali e tempestive, sia dall esterno, in termini di requirement normativi. I Budget continuano ad essere sotto pressione, per cui si ha una continua revisione dei costi e ottimizzazione delle attività collegate alla gestione dei dati. I dati risiedono in modalità distribuita su device mobile, o anche nel Cloud, e questo comporta la necessità di rivedere le politiche di data management per proteggerne il valore e limitare i rischi legati a perdite o doli. The Innovation Group

4 E DI CONSEGUENZA SUI PROCESSI DI BACKUP E RECOVERY L IT aziendale è sotto pressione, deve tener conto di tutte queste evoluzioni per disegnare la soluzione più generale di Information Management e nello specifico di backup e recovery ottimale per la propria situazione, oggi e in prospettiva nei prossimi anni. Le aziende stanno sperimentando come, in assenza di upgrade e modernizzazione delle infrastrutture, si subisca un degradamento delle prestazioni dei processi di backup e recovery attuali, ossia: Allungamento delle finestre di backup, fino alla possibilità di backup incompleti per mancanza di tempo/larghezza di banda. Tempi di recovery più ampi, recovery poco granulare; incertezza sul recovery. Costi più elevati per risorse storage, rete, server. Costi più elevati per le operations. Processi di virtualizzazioni che partono senza un appropriata protezione dei dati. Dati periferici (su mobile o cloud) non protetti. Il tutto comporta il rischio di incorrere in livelli più elevati di downtime e in maggiori perdite di dati rilevanti per il business. Nella figura successiva sono riportate le priorità maggiormente sentite dai responsabili della Data Protection, oggi e soprattutto in futuro, come conseguenza da un lato del rinnovamento delle attuali soluzioni di backup (permetterà alle aziende di essere maggiormente produttive a costi più contenuti) ma anche, d altro canto, in rapporto a un incremento della complessità sul fronte della quantità di dati da proteggere e di SLA più elevati richiesti dal business. Figura 1: Priorità odierne e future dei processi di backup e recovery OGGI Ridurre il tempo richiesto per i backup entro termini ragionevoli Ridurre i costi operativi legati alla gestione del backup/recovery Recovery veloce dei dati, riduzione del downtime in caso di incidenti Ridurre i costi per lo storage e per la rete Fonte: TIG, gennaio 2014 IN FUTURO Consolidare, centralizzare le soluzioni di backup/restore Recovery in near real time, azzerramento del downtime Alternative cost-effective (Cloud backup) per lo storage Abbandono dei tape, maggiore ricorso a backup basato su snapshot e replication The Innovation Group

5 I processi di backup/recovery sono tra le misure più diffuse adottate dalle aziende italiane per la protezione dei dati aziendali: come emerge da una survey di The Innovation Group, il 90% delle aziende italiane ha adottato misure di backup/recovery, quota che diventa un 100% nei settori Finance e Industria. Figura 2: Backup/recovery ai primi posti tra le misure di sicurezza delle aziende italiane Anti - Malware tradizionali (antivirus, antispam) Network Technologies - firewall, routers, switches, etc. Access control Backup/recovery Intrusion prevention/detection (IPS/IDS) Web Application Firewall Business continuity/high Availability Identity control (role management) SIEM/Log management/event correlation Nuovi anti-malware: sender reputation/whitelisting Data Loss Prevention/encryption Messaging security Soluzioni anti-apts 96% 94% 91% 90% 79% 72% 71% 62% 60% 50% 10% 46% 12% 45% 8% 30% 11% 3% 1% 4% 3% 3% 6% 4% 6% 8% 13% 3% 25% 7% 22% 9% 29% 9% 31% 40% 42% 46% 59% 0% 20% 40% 60% 80% 100% Non previsto Fonte: TIG Cybersecurity Survey, aprile N=110 I metodi tradizionali di backup ed archiviazione risultano però oggi superati, a causa dei rapidi tassi di crescita dei dati, dei workload altamente virtualizzati, della convergenza che avviene a livello di infrastrutture oltre che per aspettative di SLA elevati da parte del business. La modernizzazione della Data Protection sta diventando fattore critico per il successo dell IT. Oggi è possibile raggiungere livelli più importanti nella protezione, perseguendo una sana gestione in equilibrio tra conservazione, velocità di ripristino e TCO, sfruttando le metodologie più moderne disponibili sul mercato, come: Snapshot basati su array, per creare copie istantanee, application-aware, indicizzate per il recovery. Deduplica globale e alla fonte, per eliminare dati ridondanti, ridurre il consumo di risorse di rete, abbattere quindi i tempi di backup. The Innovation Group

6 DISEGNARE PROCESSI SINERGICI DI BACKUP E ARCHIVIAZIONE I backup servono a ripristinare dati e processi che sono in uso corrente nel caso di verifichi un interruzione imprevista e i dati non siano più disponibili. Invece, gli archivi servono a riottenere informazioni o processi che non sono più in utilizzo corrente, ma che potrebbero ancora servire, ad esempio per qualche ricerca o interrogazione dovuta a controlli esterni o norme di settore. Poiché di solito all archiviazione non si attribuisce un valore di salvaguardia del business come nel caso del backup, la sua importanza può essere sottostimata. In realtà, una corretta archiviazione permette di rendere più efficiente il disegno complessivo dell Information Management, riducendo l utilizzo di storage, i tempi di backup/recovery, l utilizzo della rete, migliorando quindi nel complesso i livelli di servizio verso gli utenti. Gli archivi sono specializzati per fornire aspetti di protezione, ricerca, storage di documenti non strutturati, in modo da rispondere velocemente ad esigenze di legal discovery. Comprendono funzioni di deduplica, integrated storage management, e soprattutto abilitano gli utenti a ricerche self service, riducendo quindi di molto l onere per l IT aziendale. In più, una corretta suddivisione delle finalità di protezione dei dati, da un lato i backup, pensati per un veloce recovery dei dati, dall altra parte gli archivi, progettati per semplificare il discovery di informazioni non più in uso, alleggerisce anche il carico di lavoro per i processi di backup. E anche pensabile effettuare un backup degli archivi, dove questi sono costantemente utilizzati per funzioni di ricerca, per cui si vuole evitare che siano loro stessi soggetti di eventuali perdite di dati o danni agli stessi. Infine, se gli archivi raggiungono elevate dimensioni, possono essere predisposti processi di migrazione dei dati da dischi a tape o altro media (politiche di tiered storage o Hierarchical Storage Management, HSM) liberando così ulteriormente risorse storage ad alta performance, che possono invece essere impiegate per ridurre i tempi di backup e accelerare i recovery 1. Nello specifico poi, la diffusione della virtualizzazione degli ambienti IT rende necessario un ripensamento delle modalità di protezione di dati e applicazioni, che tenga conto della caratteristiche peculiari dei nuovi ambienti virtualizzati. Se non si corre ai ripari, il mantenimento di soluzioni di backup e restore tradizionali può limitare i benefici di un esteso piano di virtualizzazione. Una virtualizzazione spinta degli ambienti applicativi core dell azienda comporta benefici come l incremento enorme di flessibilità nel provisioning di risorse, nel bilanciamento dei workload e nell ottimizzazione dell utilizzo dei sistemi, ma nel contempo, proteggere un grande insieme di istanze virtuali porta nuovi problemi agli amministratori IT, soprattutto quando si tratta di effettuare backup e restore di Virtual Machine (VM). Prima delle virtualizzazione, le applicazioni giravano su server dedicati accedendo a tutte le risorse (storage, memoria, CPU, rete) disponibili per il singolo server. Il backup era rivolto alla singola applicazione, utilizzava quindi tutte le risorse a disposizione inviando la copia a una destinazione di backup separata. Con la virtualizzazione cambiano alcune cose. Le risorse non sono più dedicate ma condivise da più VM. Se non si corre ai ripari, il mantenimento di soluzioni di backup e restore tradizionali può limitare i benefici di un esteso piano di virtualizzazione 1 Your Backup in not an Archive, Symantec White Paper, 2011 The Innovation Group

7 Se il processo di backup non viene modificato, tutte le VMs inviano i propri dati nello stesso momento, e dallo stesso server. Questo comporta un evidente collasso delle risorse, di memoria, CPU o rete. Una volta il problema era risolto attribuendo diverse finestre temporali ai vari backup, ma con la crescita delle VMs e della loro densità sui server, si richiedono scelte alternative. La soluzione che già molti hanno adottato è quella di utilizzare soluzioni di backup specifiche per ambienti virtuali, integrate quindi con l hypervisor, ambiente che tra l altro è dotato oggi di funzionalità come la gestione di snapshot o la funzione CBT (Changed Block Tracking) che permette di ottenere soluzioni di backup molto efficienti per ambienti virtualizzati. DEFINIZIONE DI CHANGED BLOCK TRACKING Gli Hypervisor sono oggi dotati di APIs, come il Changed Block Tracking (CBT) di VMware, che permette al software di backup di comprendere quale parte del file di imagine di una VM è cambiato rispetto all ultimo backup. Si tratta di una funzione chiave per migliorare le prestazioni di backup, permettendo di effettuare backup più frequenti con trasmissioni molto contenute dei dati. Di conseguenza, ottenere un rischio di perdita di dati molto inferiore nel caso in cui una VM sia rovinata per qualche incidente. Anche il ripristino dei dati migliora in modo significativo negli ambienti virtualizzati. Oggi, invece di fare il restore di tutta l immagine di una VM è possibile ripristinare, a bisogno, un singolo file o set di file. La funzione CBT può essere sfruttata anche per il recovery, ad esempio nel caso in cui si sia corrotto un database di grandi dimensioni, effettuando il restore della parte di database modificata rispetto all ultimo backup. Inoltre, si sta diffondendo la possibilità di eseguire le VM direttamente dal device di recovery, con un in-place recovery, quindi eliminando di fatto il tempo per la trasmissione all indietro dei dati e rendendo disponibile la VM in pochi minuti (eliminando quindi in alcuni casi il bisogno di una costosa soluzione di Business Continuity). Di seguito riportiamo quelli che ad oggi appaiono essere i principali punti critici - ma d altro canto anche le opportunità (se si utilizzano gli opportuni strumenti) - per backup di ambienti virtualizzati. The Innovation Group

8 Figura 3: Punti critici e opportunità per il backup/restore negli ambienti virtualizzati PUNTI CRITICI Impatto sulle risorse host, con la limitazione della potenza di elaborazione per il completamento dei backup Risorse di rete limitate per il backup: colli di bottiglia di rete e/o di I/O che influiscono negativamente sui backup Necessità di prevedere un integrazione con 1 o più hypervisor Fonte: TIG, gennaio 2014 OPPORTUNITA Aumento della prestazioni dei backup grazie a funzionalità messe a disposizione dagli hypervisor Possibilità di recovery molto veloce a livello di immagine dell intera VM o anche recovery a livello di file In-place recovery con accensione remota della VM sul device di recovery Infine, le aziende stanno cominciano a valutare la possibilità di utilizzare servizi alternativi di Cloud backup. A livello internazionale, circa un 25% di aziende utilizza servizi di data protection cloud-based, per backup, disaster recovery o archiviazione (secondo una survey condotta in settembre 2013 da Enterprise Strategy Group, ESG). Un ulteriore 46% di aziende ha intenzione di farlo nel prossimo futuro. Le motivazioni di questa scelta sono che i dati nel Cloud risiedono automaticamente in remoto. Inoltre, questi servizi risultano particolarmente cost-effective, motivazioni per cui anche in Italia le aziende stanno cominciando a utilizzarli, per lo più in via complementare alle soluzioni in house. Il principale punto critico nel ricorrere a servizi di Cloud backup è verificare che i livelli di servizio offerti dai provider siano quelli richiesti dall azienda: con questi servizi è indispensabile testare il tempo per il recovery. Inoltre, il ricorso esteso a questi servizi può richiedere una revisione del contratto di connettività Internet, per non subire una degradazione del servizio stesso a causa dei backup frequenti. BENEFICI DI UNA SOLUZIONE UNIFICATA PER IL BACKUP DI AMBIENTI FISICI E VIRTUALI In molti data center si ha in utilizzo un insieme eterogeneo di server che girano su host fisici e altri su virtual machine (VMs). Ci sono vantaggi nell avere una completa virtualizzazione, ma ad oggi lo stato delle cose è che molte aziende si trovano con processi di trasformazione in corso. Dal punto di vista della soluzione per i backup, si hanno spesso situazioni miste, sia tradizionali sia di nuova generazione. In una fase di passaggio contraddistinta dalla convivenza di vecchio e nuovo, quest ultimo nato per risolvere l esigenza specifica della protezione degli ambienti virtuali, molte realtà si trovano in una situazione complicata da gestire. La soluzione ideale dovrebbe essere quella di unificare, tramite soluzioni unitarie e interoperanti in ambienti misti, la gestione di backup e recovery per ambienti fisici e virtuali, in modo da ottenere un controllo completo e semplificato dei processi. Gestire silos e soluzioni di protezione dei dati duplicate o triplicate porta a perdite di tempo e quindi in definitiva a un maggiore Total Cost of Ownership (TCO). Le motivazioni In una fase di passaggio contraddistinta dalla convivenza di vecchio e nuovo, quest ultimo nato per risolvere l esigenza specifica della protezione degli ambienti virtuali, molte realtà di trovano in una situazione complicata da gestire The Innovation Group

9 per cui in generale le aziende propendono nel tempo a consolidare le soluzioni di backup sono: Costi più bassi per storage, infrastruttura e operations. Tempi di recovery più veloci, increment dell uptime. Supporto fornito dagli strumenti di backup nella migrazione da fisico a virtuale. Migliore capacità di risposta a esigenze di compliance. Recovery più veloce anche a livello di file e cartelle. Migliore monitoraggio delle attività tramite consolle unitaria. COME MODERNIZZARE LA DATA PROTECTION E I PROCESSI DI BACKUP E RECOVERY Nelle pagine precedenti sono state affrontate le principali problematiche incontrate dagli amministratori dei processi di backup e restore. Proponiamo di seguito alcune raccomandazioni su come migliorare questi processi, nella direzione di realizzare un servizio attuale e rispondente alle richieste del business. Figura 4: Come modernizzare i processi di backup e recovery Automatizzare, semplificare, securizzare Rendere sinergica l archiviazione e la protezione dei dati Predisporsi per un backup/restore nel Cloud RISPONDERE A SLAs ELEVATI PER IL BACKUP / RESTORE Controllare da un unico punto tutte le attività Proteggere macchine fisiche e virtuali Testare il recovery, produrre reportistica sui risultati Fonte: TIG, gennaio 2014 The Innovation Group

10 Definire un appropriata strategia di Information Management e individuare soluzioni performanti e complete per la protezione dei dati critici in azienda Per modernizzare le procedure di Data Protection è oggi necessario partire da un approccio innovativo e olistico della gestione dei dati aziendali (Data e Information Management). Gli obiettivi in questa fase generale devono essere: Comprendere qual è l Information Lyfecycle specifico della propria realtà aziendale/settore, in modo da sapere, per i Business data, quali sono gli obblighi di archiviazione e le necessità di recovery da prevedere, sia per aspetti di compliance sia di Business Continuity. Facilitare l accesso ai dati da parte della forza lavoro, per permetterle di raggiungere obiettivi di produttività più elevati, e implementare punti di accesso sicuri ai dati. Ottimizzare la gestione dei dati, con riduzione dei costi di gestione, puntando a supportare la rapida crescita dei dati senza dover ampliare l organico dedicato a questi aspetti. Disegnare un modello moderno di Protezione dei dati, che punti ad essere massimamente efficiente, a una riduzione sensibile delle finestre di protezione (da ore a secondi, oppure da giorni a minuti); prestazioni più elevate per le operazioni di backup e archiviazione; sinergia tra esigenze di backup e archiviazione; riduzione del rischio di eventuali colli di bottiglia nella rete. I dati stanno diventando uno degli asset a maggiore valore e sempre di più le aziende ricercano soluzioni unitarie in grado di proteggere, archiviare, replicare, ricercare, ripristinare, monitorare i dati critici dell azienda. Facendo leva su piattaforme integrate, composte di più moduli e dashboard di controllo, appliance hardware dedicate e ambienti software, le risorse IT riescono ad ottenere i livelli maggiori di performance ed efficacia nelle proprie attività. Integrare la gestione del backup/recovery per ambienti fisici e virtuali Soprattutto nelle organizzazioni di maggiore dimensione, possono essersi stratificati nel tempo diversi approcci e tecnologie per le attività di backup e recovery, e la possibilità di aggiungere a questi altri repositories nel Cloud non fa che complicare il disegno complessivo. La definizione di una strategia unitaria di Data Protection deve servire a garantire che i diversi ambienti adottino tassonomie e obiettivi comuni e condivisi. Inoltre, è consigliabile avere un monitoraggio unitario per verificare il successo delle attività di backup e recovery. I dati stanno diventando uno degli asset a maggiore valore e sempre di più le aziende ricercano soluzioni unitarie in grado di proteggere, archiviare, replicare, ricercare, ripristinare, monitorare i dati critici dell azienda Quante organizzazioni si chiedono oggi: Quale percentuale di backup è stata completata con successo? Qualora questo non sia avvenuto, perché? dove stavano i colli di bottiglia? Sono stati identificati? Anche con buoni SLAs, in quali ambiti si potrebbe essere più produttivi, o migliorare le performance? The Innovation Group

11 Il recovery è validato e sicuro? Si può dimostrarlo tramite un reporting da condividere con il business? Un infrastruttura complessa di protezione dei dati comprende un eterogeneità di risorse, fisiche, virtuali, switch di rete, dischi e tape, varie soluzioni di backup, appliances e sistemi di archiviazione. Avere una visibilità end-to-end è oggi una sfida significativa per gli IT Manager. INTERVISTA A PETER JAKOBS, DATA PROTECTION SPECIALIST, SELEX ES La nostra priorità è stata negli ultimi anni garantire una soluzione di Data Protection che rispondesse a tutte le esigenze, sia per la parte fisica sia per quella virtuale, attraverso un interfaccia di gestione unitaria ha spiegato Peter Jakobs, Data Protection Specialist di Selex ES. La società è già passata all ultima release 7.6 di NetBackup, potendo così ottenere un ripristino molto più veloce dagli ambienti virtuali, attraverso la funzione di Instant Recovery per cui, anche senza un restore completo, si può accendere una macchina virtuale. Usando l Accelerator anche per l ambiente virtuale, i backup sono fatti in tempi molto più brevi ha aggiunto Peter Jakobs. Automatizzare, semplificare, securizzare Una strategia di Data Protection deve far leva su un ampio ricorso ad aspetti di automatizzazione e semplificazione delle procedure. Le attività manuali che tra l altro sono le principali indiziate di possibili errori vanno eliminate il più possibile. A questo scopo sono da preferire approcci policy-based e un amministrazione centralizzata, soprattutto in organizzazioni in cui i vari Owner dei dati tendono a gestire in proprio i singoli backup. Il ricorso sempre maggiore ad appliance specifiche di backup (Purpose- Built Backup Appliance, PBBA) va proprio in questa direzione, in quanto si tratta di sistemi che comprendono tutte le funzionalità, dalla compressione dei dati, alla deduplica, replica su remoto ed encryption, che possono ottimizzare il processo. Inoltre, gli aspetti di security, come encryption o controllo degli accessi (con vari livelli di autorizzazioni basati sul ruolo delle persone), faranno sempre più parte delle soluzioni di backup e recovery. Rendere agile e automatic o il discovery e la protezione dei Workload La facilità con cui al giorno d oggi in ambienti altamente virtualizzati sono create nuove applicazioni, inizialmente per scopi di test, successivamente messe in produzione, fa sì che a volte i backup Manager non vengano informati e quindi che non siano attivate tutte le misure di Data Protection. La frequenza con cui tutto questo avviene, in organizzazioni che hanno adottato soluzioni di self service provisioning su architetture Private Cloud, porta in primo piano il valore di strumenti per il discovery e la protezione automatica dei nuovi workload. The Innovation Group

12 INTERVISTA A RAFFAELE DI GENNARO, RESPONSABILE AREA STORAGE E SISTEMI DI INFOCAMERE I trend che osserviamo a livello di gestione delle infrastrutture di data center sono una proliferazione di dati e sistemi, un incremento dei livelli di servizio, per essere in grado di rispondere ad esigenze molto spinte, e una richiesta di maggiore velocità e agilità nel provisioning di nuovi servizi commenta Raffaele Di Gennaro, Responsabile area Storage e Sistemi di InfoCamere Come questo va a impattare sulla Data Protection? Innanzi tutto, ci sono molti più dati da proteggere. Livelli di servizio più elevati comportano una revisione dei meccanismi di backup, non si può più bloccare l accesso ai sistemi durante il salvataggio dei dati. Inoltre, bisogna essere più veloci nel rispondere alle richieste del business. InfoCamere (2 data center a Padova e Milano, comprensivi di sistemi e 2 Petabyte di dati su disco da proteggere) in seguito all avvio di un attività pesante di virtualizzazione (oggi arrivata a una quota dell 85% circa), già 5 anni fa aveva consolidato il software di gestione di backup scegliendo la soluzione NetBackup di Symantec. La scelta è dipesa dalla stretta integrazione con l Hypervisor di VMware e dalla protezione unitaria di ambienti fisici e virtuali. Incrementi di efficienza sono stati poi ottenuti sfruttando intensamente le funzioni di deduplica, tanto che oggi per la maggior parte il backup di InfoCamere avviene su disco e non più su tape. Un elemento importante che permette di rendere molto agile la risposta verso gli utenti ha aggiunto Raffaele Di Gennaro - è la funzione di discovery automatica messa a disposizione dal software, con cui riusciamo a ridurre i costi gestionali e il rischio di una mancata protezione di nuovi workload. La società, che opera come service provider verso il sistema camerale, propone i servizi di backup a catalogo (oltre a personalizzarli per i clienti) e quindi effettua un monitoraggio attento delle attività di backup/restore, tenendo tutto sotto controllo e verificando i risultati del servizio. Non fa al momento uso di Cloud backup ma ritiene che in futuro potrebbe avere senso utilizzare un modello di Cloud brokering per disporre a bisogno di risorse di storage in remoto senza dover continuare ad espandere la capacità dei propri data center. Testare il recovery per essere pronti nel caso di incidenti Un aspetto su cui non si insiste mai abbastanza è l importanza dei test per il recovery. Al giorno d oggi quasi tutte le aziende fanno test periodici di data recovery, ma spesso in modo semplicistico, ottenendo soltanto un falso senso di sicurezza. L IT dovrebbe invece essere pronto a rispondere a un vero disastro, come può avvenire nel mondo reale. Documentare i test è un modo per migliorarne la qualità. Serve ad esempio a misurare i tempi del ripristino di server e dati. Oggi quello che l IT deve ricercare nelle soluzioni di recovery è la possibilità di effettuare anche restore molto granulari, solo di singoli file che sono andati corrotti, ed eventualmente, di lasciarlo fare da altre risorse che non siano quelle deputate alla gestione dei backup (ad esempio, come riportato nell intervista che segue, direttamente dall Help Desk). The Innovation Group

13 INTERVISTA A: MAURO GATTI, UNIX & STORAGE SYSTEM SUPERVISOR DI DIRECT LINE I trend che osserviamo avere maggiore impatto sui processi di backup sono quelli della virtualizzazione e della grande crescita dei dati da gestire commenta Mauro Gatti, Unix & Storage System Supervisor dell assicurazione diretta Direct Line Le priorità che abbiamo in ambito backup e restore sono oggi di velocizzare i processi, gestirli per tutti gli ambienti e diminuire la domanda di storage, in modo da risparmiare sui costi. Abbiamo una soluzione unica per backup fisici e virtuali, NetBackup, che ci ha supportato nel raggiungere una virtualizzazione sempre più spinta. Tra le evoluzioni che ci interessano di più, quella di poter accendere le VMs direttamente dallo storage di backup, evitando quindi la movimentazione di VM e annullando quasi il tempo di restore. Una soluzione di backup deve poi permettere all azienda di risolvere sue specifiche esigenze. Nel nostro caso ha aggiunto Gatti dovendo proteggere come assicurazione moltissimi file diversi, fino a qualche milione, di dimensione anche piccola (ad esempio le foto delle perizie), avevamo continue richieste di restore molto rapidi di singoli file, non particolarmente critici, che impattavano singole persone. Non volendo appesantire il lavoro delle risorse dedicate ai backup, abbiamo risolto il problema abilitando le risorse dell Help Desk a un attività di ripristino, su alcuni dataset, permettendo loro di accedere e utilizzare la piattaforma web di NetBackup per un attività di restore puntuale. Predisporsi per un backup/r estore nel Cloud In futuro, un alternativa o una soluzione complementare a risorse e competenze disponibili on premises sarà sempre più quella del Cloud backup, che permette di accedere a un servizio completo erogato dal Cloud, a un prezzo competitivo rispetto a quello realizzato internamente, sfruttando la disponibilità di competenze e attività di gestione che possono essere istantaneamente disponibili, senza la necessità di fare quindi investimenti up front per dotarsene internamente. Ad oggi la possibilità del Cloud storage è presa in seria considerazione per aspetti come la protezione di dati da endpoint, device Mobile o sedi periferiche. Tenendo presente la possibilità del cloud come target di un maggior numero di backup in futuro, le aziende dovrebbero predisporre policy e strumenti per una gestione centralizzata della Data Protection che, indipendentemente dalla quantità di server e dati da proteggere, garantisca la possibilità di gestire varie tipologie di storage offsite: dai tradizionali tape, ai dischi, al Cloud storage, oltre alla possibilità di repliche in un altro data center dell azienda. The Innovation Group

14 INTERVISTA A: RINO SIMIONI, DIRETTORE DATA CENTER FACTORY, ENGINEERING Per un outsourcer delle dimensioni di Engineering, 6 data center in tutta Italia, di cui uno storico a Post Saint Martin in Valle d Aosta (ex Atos Origin), server gestiti per oltre 320 clienti, oltre 4 Petabyte di dati, la Data Protection rappresenta una delle sfide più rilevanti. Quello che sta diventando sempre più problematico è dover proteggere informazioni distribuite, su molteplici device ha detto Rino Simioni, Direttore Data Center Factory in Engineering La posta elettronica è diventata uno strumento di scambio estremamente potente ma anche delicato: dati vitali possono risiedere su device eterogenei e tutte le persone, non solo lo staff IT, devono farsi carico tassativamente di operazioni di backup per il salvataggio dei dati che li riguardano. Noi ci stiamo impegnando per diffondere questa cultura. Fino ad oggi il tema della Data Protection è stato affrontato come un problema di sicurezza, la perdita dei dati era equiparata al rischio di un virus sul computer. Invece, la salvaguardia dei dati deve diventare un attività operativa, parte del modus operandi di ogni persona. Le evoluzioni del backup in Engineering vanno in prospettiva verso 2 direzioni: da un lato, capacità di restore sempre più rapide, in modo da abilitare forme di recupero dei dati che si avvicinano a un just-in-time. Il secondo tema è trovare soluzioni nuove, concepite per rispondere in modo innovativo ai nuovi modelli operativi degli utenti, per far fronte all incremento vertiginoso delle quantità di dati da proteggere. Sta diventando quasi impossibile salvare tutti i dati, e soprattutto non ha più senso farlo per dati che poi non si utilizzano ha commentato Rino Simioni Andremo inevitabilmente verso nuove configurazioni, tipo quelle prospettate dal paradigma della Future Internet, per cui la rete sarà non solo un modo di collegarsi ma anche di avere applicazioni e dati già salvati nel Cloud. Engineering segue questo trend e si propone di fornire servizi di Smart Backup in modo da venire incontro alle esigenze più disparate degli utenti finali. The Innovation Group

15 VALORE DI UNA SOLUZIONE END-TO-END SYMANTEC PER BACKUP, RECOVERY E DATA PROTECTION Il focus di Symantec per quanto riguarda la linea di prodotti per il backup (NetBackup e Backup Exec) è quello di favorire la trasformazione di questi processi, aiutando i clienti a spendere meno in tempo, denaro, risorse 2. Gli sviluppi sono quindi diretti a migliorare gli aspetti di gestione, di self-service automation, di integrazione con le applicazioni enterprise. La soluzione NetBackup è dotata di prestazioni elevate di integrazione, compresa la possibilità di controllare attività di snapshots e replica sullo storage primario, oltre che il supporto per diversi backup accelerator. La tecnologia V-Ray di Symantec, lanciata nel 2011, serve ad avere maggiore visibilità e quindi ad estendere gli aspetti di protezione, backup e recovery agli ambienti virtuali (VMware e Hyper-V). In aggiunta, il NetBackup Accelerator, introdotto nel 2012 con la versione 7.5, serve a ridurre le finestre di backup e quindi ad effettuare backup veloci e space-efficient. Punto di forza di Symantec è poi quello di prevedere continue innovazioni e avanzamenti nei prodotti della linea NetBackup: con la release 7.6 vengono proposti numerose nuove funzionalità. Di seguito elenchiamo le principali: NetBackup Accelerator per VMware Accelerator serve a ridurre i tempi dei backup di macchine virtuali, fornendo un full image backup nel tempo in cui si completa un backup incrementale. Utilizza la tecnologia VMware Changed Block Tracking (CBT) per cui vengono trasferiti soltanto blocchi di dati modificati. Si ottengono così backup virtuali 35 volte più veloci, e si ha un minore carico sull'infrastruttura perché vengono trasmessi meno dati. NetBackup Replication Director per VMware Fornisce un controllo end-to-end integrato della gestione e recovery di array-based snapshots e di replicated snapshots. Si rivolge anche a chi ha datastores NetApp (possono usare la tecnologia di snapshot NetApp per proteggere gli ambienti virtuali, utilizzando l interfaccia di NetBackup). Protegge 300 virtual machines in 300 secondi. Offre un miglioramento degli recovery point objectives (RPOs) da snapshots e migliori recovery time objectives (RTOs). Offre una gestione unificata delle policy, che comprende l'intero ciclo di vita dei dati, e un singolo quadro di controllo semplificato per le operazioni di monitoraggio, avviso e reporting. NetBackup Instant Recovery per VMware Le VM protette possono essere accese direttamente dallo storage di backup, effettuando un Immediate DR senza interruzione del servizio. Offre quindi capacità di restore molto più veloci (400x) e un notevole miglioramento dei recovery time objectives (RTOs). La funzionalità è supportata con soluzioni disk based di Symantec. VMware vcloud Director Support 2 Forrester Research, The Forrester Wave : Enterprise Backup And Recovery Software, Q The Innovation Group

16 Funzione per il discovery e la protezione automatica di nuove VMs in ambienti vcd pubblici e privati, realizzata tramite integrazione con vcloud Director Backup API. Oracle Policy Framework per NetBackup 7.6 NetBackup scopre in automatico le istanze Oracle che richiedono backup in modo che l amministratore possa applicare le policy opportune. Semplifica così lo scheduling dei backup ed elimina il bisogno degli scripts. BMR Integrated Physical to Virtual (P2V) Rende possibile effettuare con un click un recovery di server fisici in macchine virtuali, con la possibilità di convertire a ritroso questi backup in macchine fisiche. Questo offre un miglioramento di SLAs e RTOs, e abbassa le spese operative effettuando un DR su ambienti virtuali. In conclusione, benefici esclusivi della soluzione NetBackup di Symantec sono: Protezione unificata e di alto livello per ambienti virtuali e fisici che permette di eliminare il ricorso a soluzioni specifiche per singole esigenze. Offre migliore visibilità, fa leva su quanto già in casa, riduce costi, complessità, rischi legati alla virtualizzazione di ambienti mission-critical. La tecnologia V-Ray consente di cercare e recuperare un singolo file da un'immagine di backup in pochi minuti invece di ricorrere al metodo manuale di montaggio, ricerca e ripristino - che può richiedere ore o anche giorni. Gestione semplificata e recovery più rapido di snapshot e replicated snapshot da qualsiasi posizione nell'ambiente di backup. Protezione sempre attiva delle macchine virtuali nuove, spostate o clonate: elimina incertezza e sovraccarico degli host durante i backup. Deduplica intelligente di NetBackup: riduce i costi di storage con percentuali di riduzione dei dati fino al 98%, ottimizzando in tal modo le prestazioni e le risorse di backup con flessibili opzioni di implementazione end-to-end. The Innovation Group

17 Hanno collaborato alla realizzazione del White Paper: Elena Vaciago, Research Manager, The Innovation Group Camilla Bellini, Junior Analyst, The Innovation Group The Innovation Group (TIG) è una società di servizi di consulenza direzionale, advisory e ricerca indipendente fondata da Roberto Masiero ed Ezio Viola, specializzata nella innovazione del Business e dei processi aziendali attraverso l utilizzo delle tecnologie digitali e delle nuove tecnologie della conoscenza. Si rivolge ad Aziende ed Organizzazioni che desiderano sviluppare strategie di crescita attraverso programmi, iniziative e progetti di innovazione del Business, di go to market, di produzione e gestione integrata della conoscenza interna ed esterna dell azienda tramite le tecnologie ICT. The Innovation Group è formato da un Team con esperienze consolidate, sia a livello locale sia internazionale, si avvale del contributo di partnership strategiche con Aziende e Istituti internazionali che garantiscono un forte e continuo sviluppo di ricerca e di conoscenza dei mercati, delle tecnologie e delle migliori pratiche nei principali settori verticali. Alle Aziende e alle Organizzazioni The Innovation Group si propone con un approccio pragmatico, volto ad affiancarle ed accompagnarle nella fase di realizzazione di piani strategici, per valorizzare le risorse e le capacità esistenti all interno e prendere le decisioni più utili in tempi rapidi. The Innovation Group si avvale di forti partnership internazionali per la ricerca e la conoscenza di mercati, tecnologie e best practice. Tutte le informazioni/i contenuti presenti sono di proprietà esclusiva di The Innovation Group (TIG) e sono da riferirsi al momento della pubblicazione. Nessuna informazione o parte del report può essere copiata, modificata, ripubblicata, caricata, trasmessa, postata o distribuita in alcuna forma senza un permesso scritto da parte di TIG. L uso non autorizzato delle informazioni / i contenuti della presente pubblicazione viola il copyright e comporta penalità per chi lo commette. Copyright 2014 The Innovation Group. The Innovation Group

18 The Innovation Group

Data Protection, Backup e Recovery Trends The Innovation Group

Data Protection, Backup e Recovery Trends The Innovation Group Data Protection, Backup e Recovery Trends The Innovation Group Elena Vaciago Research Manager 19 Febbraio 2014 Backup/recoveryai primi posti tra le misure di sicurezza delle aziende italiane Anti - Malware

Dettagli

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Dopo anni di innovazioni nel settore dell Information Technology, è in atto una profonda trasformazione.

Dettagli

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra.

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. FASTCLOUD È un dato di fatto che le soluzioni IT tradizionali richiedono investimenti

Dettagli

Cybersecurity Market Report

Cybersecurity Market Report 2013 Cybersecurity Market Report Maggio 2013 Ad un osservatore imparziale appare evidente che lo scenario globale sulle minacce legate a Internet e all ICT è in costante trasformazione. Da un lato viene

Dettagli

Big Data e Customer Engagement

Big Data e Customer Engagement 2013 Big Data e Customer Engagement Una Ricerca di: Novembre 2013 SOMMARIO PRINCIPALI RISULTATI DELLO STUDIO 2 INTRODUZIONE 5 COSA SONO I BIG DATA 5 PERCHÉ I BIG DATA SONO DIVENTATI IMPORTANTI 6 ADOZIONE

Dettagli

Backup e ripristino per ambienti VMware con Avamar 6.0

Backup e ripristino per ambienti VMware con Avamar 6.0 White paper Backup e ripristino per ambienti VMware con Avamar 6.0 Analisi dettagliata Abstract Con l aumento incalzante degli ambienti virtuali implementati nel cloud delle aziende, è facile notare come

Dettagli

SOLUTION BRIEF: CA ARCserve R16. Sfruttare il cloud per la business continuity e il disaster recovery

SOLUTION BRIEF: CA ARCserve R16. Sfruttare il cloud per la business continuity e il disaster recovery Sfruttare il cloud per la business continuity e il disaster recovery Ci sono molte ragioni per cui oggi i servizi cloud hanno un valore elevato per le aziende, che si tratti di un cloud privato offerto

Dettagli

Una nuova era per il backup: è tempo di sostituire i metodi tradizionali

Una nuova era per il backup: è tempo di sostituire i metodi tradizionali Una nuova era per il backup: è tempo di sostituire i metodi tradizionali Approcci legacy a backup e ripristino non riescono a gestire il continuo aumento degli storage. E ora di passare a una nuova strategia.

Dettagli

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno In questi ultimi anni gli investimenti

Dettagli

Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center

Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center Panoramica: implementare un Agile Data Center L obiettivo principale è la flessibilità del business Nello scenario economico attuale i clienti

Dettagli

IBM Tivoli Storage Manager for Virtual Environments

IBM Tivoli Storage Manager for Virtual Environments Scheda tecnica IBM Storage Manager for Virtual Environments Backup senza interruzioni e ripristino immediato: un processo più semplice e lineare Caratteristiche principali Semplificare la gestione del

Dettagli

PERCHÉ SCEGLIERE EMC PER LA GESTIONE DEL CICLO DI VITA RACLE

PERCHÉ SCEGLIERE EMC PER LA GESTIONE DEL CICLO DI VITA RACLE PERCHÉ SCEGLIERE EMC PER LA GESTIONE DEL CICLO DI VITA RACLE PUNTI ESSENZIALI Agilità Nella soluzione AppSync sono integrate le best practice delle tecnologie di replica offerte da EMC e Oracle, che consentono

Dettagli

Panoramica della soluzione: Protezione dei dati

Panoramica della soluzione: Protezione dei dati Archiviazione, backup e recupero per realizzare la promessa della virtualizzazione Gestione unificata delle informazioni per ambienti aziendali Windows L'esplosione delle informazioni non strutturate Si

Dettagli

PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC. Soluzioni per le PMI

PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC. Soluzioni per le PMI PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC Soluzioni per le PMI Windows Server 2012 e System Center 2012 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente

Dettagli

Novità di vsphere 5.1

Novità di vsphere 5.1 Novità di vsphere 5.1 Argomenti vsphere 5.0 - Riepilogo vsphere 5.1 - Panoramica " Elaborazione, storage, rete - Miglioramenti e funzionalità " Disponibilità, sicurezza, automazione - Miglioramenti e funzionalità

Dettagli

Kaseya. Perché ogni azienda dovrebbe automatizzare la gestione dei sistemi IT

Kaseya. Perché ogni azienda dovrebbe automatizzare la gestione dei sistemi IT Kaseya è il software per la gestione integrata delle reti informatiche Kaseya controlla pochi o migliaia di computer con un comune browser web! Kaseya Perché ogni azienda dovrebbe automatizzare la gestione

Dettagli

Vi presentiamo Arcserve Unified Data Protection

Vi presentiamo Arcserve Unified Data Protection Vi presentiamo Arcserve Unified Data Protection Arcserve UDP è basato su un'architettura unificata di nuova generazione per ambienti fisici e virtuali. La sua ampiezza di funzionalità senza paragoni, la

Dettagli

Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014

Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014 2014 Cloud Computing 2014: mercato, adozione, scenario competitivo Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014 INDICE INDICE DELLE FIGURE 2 INDICE DELLE TABELLE

Dettagli

Evoluzione nella protezione dei dati verso la Business Continuity

Evoluzione nella protezione dei dati verso la Business Continuity Evoluzione nella protezione dei dati verso la Business Continuity Data Management CSU Marzo 2011 Causes of Unplanned System Downtime Probability 8 High Low 7 6 5 4 3 2 1 0 Downtime Cause User errors Application

Dettagli

Client e agenti di Symantec NetBackup 7

Client e agenti di Symantec NetBackup 7 Protezione completa per l'azienda basata sulle informazioni Panoramica Symantec NetBackup offre una selezione semplice ma completa di client e agenti innovativi per ottimizzare le prestazioni e l efficienza

Dettagli

CA ARCserve D2D. Backup e disaster recovery ultrarapidi possono letteralmente mettere al sicuro la vostra posizione lavorativa

CA ARCserve D2D. Backup e disaster recovery ultrarapidi possono letteralmente mettere al sicuro la vostra posizione lavorativa CA ARCserve D2D CA ARCserve D2D è un prodotto di ripristino basato su disco pensato per offrire la perfetta combinazione tra protezione e ripristino semplici, rapidi e affidabili di tutte le informazioni

Dettagli

TREND MICRO DEEP SECURITY

TREND MICRO DEEP SECURITY TREND MICRO DEEP SECURITY Protezione Server Integrata Semplice Agentless Compatibilità Totale Retroattiva Scopri tutti i nostri servizi su www.clouditalia.com Il nostro obiettivo è la vostra competitività.

Dettagli

Symantec NetBackup 7.1 Novità e matrice di confronto versioni

Symantec NetBackup 7.1 Novità e matrice di confronto versioni ymantec 7.1 Novità e matrice di confronto versioni ymantec 7 consente ai clienti di standardizzare le operazioni di backup e recupero in ambienti fisici e virtuali con un minor numero di risorse e meno

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Architettura completa di storage e protezione dei dati per VMware vsphere

Architettura completa di storage e protezione dei dati per VMware vsphere Architettura completa di storage e protezione dei dati per VMware vsphere Sommario esecutivo I vantaggi della virtualizzazione in termini di flessibilità e risparmio sui costi sono più che dimostrati.

Dettagli

La Soluzione Convergente. L approccio Tradizionale. Nessun Impatto Performance IMPATTI SULLE PERFORMANCE. RPO e RTO ottimale PROTEZIONE DEL DATO

La Soluzione Convergente. L approccio Tradizionale. Nessun Impatto Performance IMPATTI SULLE PERFORMANCE. RPO e RTO ottimale PROTEZIONE DEL DATO L approccio Tradizionale La Soluzione Convergente IMPATTI SULLE PERFORMANCE Backup Process Significant Impact Snapshot Minimal Impact Nessun Impatto Performance PROTEZIONE DEL DATO backup Time (24 Hours)

Dettagli

L iniziativa Cloud DT

L iniziativa Cloud DT L iniziativa Cloud DT Francesco Castanò Dipartimento del Tesoro Ufficio per il Coordinamento Informatico Dipartimentale (UCID) Roma, Luglio 2011 Il Cloud Computing Alcune definizioni Il Cloud Computing

Dettagli

FAMIGLIA EMC VPLEX. Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center

FAMIGLIA EMC VPLEX. Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center FAMIGLIA EMC VPLEX Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center CONTINUOUS AVAILABILITY E DATA MOBILITY PER APPLICAZIONI MISSION- CRITICAL L'infrastruttura di storage è in evoluzione

Dettagli

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology Virtualization Strutturare per semplificare la gestione Communication Technology Ottimizzare e consolidare Le organizzazioni tipicamente si sviluppano in maniera non strutturata e ciò può comportare la

Dettagli

Approfondimenti tecnici su framework v6.3

Approfondimenti tecnici su framework v6.3 Sito http://www.icu.fitb.eu/ pagina 1 I.C.U. "I See You" Sito...1 Cosa è...3 Cosa fa...3 Alcune funzionalità Base:...3 Alcune funzionalità Avanzate:...3 Personalizzazioni...3 Elenco Moduli base...4 Elenco

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Il ROI del consolidamento dei Server

Il ROI del consolidamento dei Server Il ROI del consolidamento dei Server Sul lungo periodo, un attività di consolidamento dei server è in grado di far scendere i costi IT in modo significativo. Con meno server, le aziende saranno in grado

Dettagli

Symantec NetBackup 5230 Appliance Data: dicembre 2013 Autore: Vinny Choinski, Senior Lab Analyst, e Kerry Dolan, Lab Analyst

Symantec NetBackup 5230 Appliance Data: dicembre 2013 Autore: Vinny Choinski, Senior Lab Analyst, e Kerry Dolan, Lab Analyst Gruppo di strategia aziendale Getting to the bigger truth. Recensione di ESG Lab Symantec NetBackup 5230 Appliance Data: dicembre 2013 Autore: Vinny Choinski, Senior Lab Analyst, e Kerry Dolan, Lab Analyst

Dettagli

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente.

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape Spiana la strada verso la virtualizzazione e il cloud Trovo sempre affascinante vedere come riusciamo a raggiungere ogni angolo del globo in

Dettagli

DatavenetaBC. Note tecniche del servizio. edizione 2015 PERSONAL COMPUTER - SERVER - RETI - VPN - SICUREZZA & PRIVACY

DatavenetaBC. Note tecniche del servizio. edizione 2015 PERSONAL COMPUTER - SERVER - RETI - VPN - SICUREZZA & PRIVACY SEDE DI TREVISO Via Mattei, 2 31030 Casier (TV) Tel: 0422.381109 Fax: 0422.1833029 Web:www.dataveneta.it Assistenza: assistenza@dataveneta.it Commerciale:preventivi@dataveneta.it DatavenetaBC Cloud Computing

Dettagli

Veritas NetBackup 7.7.1

Veritas NetBackup 7.7.1 La trasformazione veloce del business Protezione dei dati di livello Enterprise Come software leader per il backup e il recovery dei dati per le aziende, Veritas NetBackup è stato sviluppato per i data

Dettagli

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili Var Group, attraverso la sua società di servizi, fornisce supporto alle Aziende con le sue risorse e competenze nelle aree: Consulenza, Sistemi informativi, Soluzioni applicative, Servizi per le Infrastrutture,

Dettagli

REPLICA ENTERPRISE CON DOUBLE- TAKE Marzo 2012

REPLICA ENTERPRISE CON DOUBLE- TAKE Marzo 2012 REPLICA ENTERPRISE CON DOUBLE- TAKE Marzo 2012 REPLICA ENTERPRISE CON DOUBLE- TAKE Marzo 2012 Antonio Nale+o Double- Take / Vision Antonio.nale+o@visionsolu9ons.com Tel +39 02 3860 8253 DOUBLE-TAKE! Dal

Dettagli

Symantec Backup Exec.cloud

Symantec Backup Exec.cloud Protezione automatica, continua e sicura con il backup dei dati nel cloud o tramite un approccio ibrido che combina il backup on-premise e basato sul cloud. Data-sheet: Symantec.cloud Solo il 21% delle

Dettagli

KASPERSKY SECURITY FOR BUSINESS

KASPERSKY SECURITY FOR BUSINESS SECURITY FOR BUSINESS Le nostre tecnologie perfettamente interoperabili Core Select Advanced Total Gestita tramite Security Center Disponibile in una soluzione mirata Firewall Controllo Controllo Dispositivi

Dettagli

Brochure DATA CENTER. www.novell.com. Novell Cloud Manager. Costruite e gestite ambienti cloud privati. (Finalmente è arrivato il cloud)

Brochure DATA CENTER. www.novell.com. Novell Cloud Manager. Costruite e gestite ambienti cloud privati. (Finalmente è arrivato il cloud) Brochure DATA CENTER Novell Cloud Manager Costruite e gestite ambienti cloud privati (Finalmente è arrivato il cloud) Novell Cloud Manager: il modo più semplice per creare e gestire ambienti cloud WorkloadIQ

Dettagli

Semplice: cinque modi di utilizzare un infrastruttura flessibile

Semplice: cinque modi di utilizzare un infrastruttura flessibile Semplice: cinque modi di utilizzare un infrastruttura flessibile Indice Governance dei dati per una maggiore flessibilità ed efficienza... 2 Difendere le risorse virtuali e l infrastruttura... 3 Proteggere

Dettagli

Scheda Tecnica. ver. 1.0-2015. NSC s.r.l. Tutti i diritti riservati. Tutti i materiali informativi sono costantemente aggiornati

Scheda Tecnica. ver. 1.0-2015. NSC s.r.l. Tutti i diritti riservati. Tutti i materiali informativi sono costantemente aggiornati Scheda Tecnica ver. 1.0-2015 + Do You Backup Your Invaluable Data? Now You Can with DuBackup! NSC s.r.l. Tutti i diritti riservati. Tutti i materiali informativi sono costantemente aggiornati NSC s.r.l.

Dettagli

VMware vsphere Data Protection

VMware vsphere Data Protection FAQ VMware Panoramica di Advanced D. Che cos'è VMware? R. VMware vsphere Data Advanced è una soluzione di backup e ripristino con funzionalità integrate di replica dei dati di backup. È progettata per

Dettagli

Backup e ripristino per VMware con i sistemi di storage con funzionalità di deduplicazione EMC Data Domain

Backup e ripristino per VMware con i sistemi di storage con funzionalità di deduplicazione EMC Data Domain sistemi di storage con funzionalità di deduplicazione EMC Data Domain Considerazioni tecniche per la scelta della soluzione Abstract VMware offre vantaggi straordinari, ma può implicare un aumento dei

Dettagli

Dieci cose smart che dovresti sapere sullo storage

Dieci cose smart che dovresti sapere sullo storage Dieci cose smart che dovresti sapere sullo storage Tendenze, sviluppi e suggerimenti per rendere il tuo ambiente storage più efficiente Le decisioni intelligenti si costruiscono su Lo storage è molto più

Dettagli

Servizi e Prodotti per la Sicurezza Aziendale. Il Gruppo BELLUCCI

Servizi e Prodotti per la Sicurezza Aziendale. Il Gruppo BELLUCCI Il Gruppo BELLUCCI Con la creazione di una Suite Servizi & Prodotti Bellucci si propone di far fronte alle esigenze in materia di sicurezza individuate dall Azienda e che la stessa potrebbe riscontrare

Dettagli

Symantec Backup Exec 2012

Symantec Backup Exec 2012 Better backup for all Data-sheet: Backup e recupero di emergenza Panoramica è un prodotto integrato che protegge ambienti virtuali e fisici, semplifica il backup e il recupero di emergenza, e recupera

Dettagli

Unox Spa: VMware e EMC alla base del rinnovamento dei sistemi informativi e dei processi di backup

Unox Spa: VMware e EMC alla base del rinnovamento dei sistemi informativi e dei processi di backup Unox Spa: VMware e EMC alla base del rinnovamento dei sistemi informativi e dei processi di backup Il primo operatore internazionale nel mercato dei forni professionali per la panificazione, pasticceria

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.9 Far

Dettagli

Solution overview PROTEZIONE VMWARE CON EMC NETWORKER 8.5. White paper

Solution overview PROTEZIONE VMWARE CON EMC NETWORKER 8.5. White paper White paper PROTEZIONE VMWARE CON EMC NETWORKER 8.5 Solution overview Abstract Questo white paper descrive l'integrazione di EMC NetWorker con VMware vcenter, illustrando l'architettura di EMC NetWorker

Dettagli

Le strategie e le architetture

Le strategie e le architetture Storage 2013 HP Le strategie e le architetture La Converged Infrastructure Le soluzioni e le strategie di HP concorrono a definire la visione di una Converged Infrastructure, pensata per abilitare la realizzazione

Dettagli

Zerouno IBM IT Maintenance

Zerouno IBM IT Maintenance Zerouno IBM IT Maintenance Affidabilità e flessibilità dei servizi per supportare l innovazione d impresa Riccardo Zanchi Partner NetConsulting Roma, 30 novembre 2010 Il mercato dell ICT in Italia (2008-2010P)

Dettagli

Ottimizzazione dell infrastruttura

Ottimizzazione dell infrastruttura Ottimizzazione dell infrastruttura Matteo Mille Direttore Divisione Server &Tools Microsoft Italia Ottimizzazione e Dynamic IT Ottimizzazione dell infrastruttura Di Base Standardizzata Razionalizzata Dinamica

Dettagli

AFFIDATI ALL ESPERIENZA PER AFFRONTARE LE NECESSITÀ DI OGGI E LE SFIDE DI DOMANI

AFFIDATI ALL ESPERIENZA PER AFFRONTARE LE NECESSITÀ DI OGGI E LE SFIDE DI DOMANI AFFIDATI ALL ESPERIENZA PER AFFRONTARE LE NECESSITÀ DI OGGI E LE SFIDE DI DOMANI Le aziende vivono una fase di trasformazione del data center che promette di assicurare benefici per l IT, in termini di

Dettagli

Case History: Potenziare l attuale Data Center Di.Tech

Case History: Potenziare l attuale Data Center Di.Tech Elisabetta Rigobello Case History: Potenziare l attuale Data Center Di.Tech Roma, 5 febbraio 2015 SOMMARIO Chi è Di.Tech Il progetto: Obiettivi Infrastruttura di partenza Motivazioni di una scelta Prossimi

Dettagli

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni SERVER E VIRTUALIZZAZIONE Windows Server 2012 Guida alle edizioni 1 1 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente documento viene fornito così come

Dettagli

Evoluzione della protezione dei dati nella nuvola.

Evoluzione della protezione dei dati nella nuvola. Evoluzione della protezione dei dati nella nuvola. Data Management CSU Marzo 2011 Le richieste dai Clienti Disponibilità di applicazioni critiche Backup a Basso impatto applicativo Recovery Veloce Virtualizzazione

Dettagli

Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti

Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it Modena, 9 Ottobre 2013 Le tendenze emergenti Quattro grandi forze che stanno contemporaneamente determinando

Dettagli

WYS. WATCH YOUR SYSTEMS in any condition

WYS. WATCH YOUR SYSTEMS in any condition WYS WATCH YOUR SYSTEMS in any condition WYS WATCH YOUR SYSTEMS La soluzione WYS: prodotto esclusivo e team di esperienza. V-ision, il team di Interlinea che cura la parte Information Technology, è dotato

Dettagli

IL PERCORSO INTELLIGENTE PER WINDOWS 7

IL PERCORSO INTELLIGENTE PER WINDOWS 7 IL PERCORSO INTELLIGENTE PER WINDOWS 7 Migrazione senza problemi Sicuri dal primo giorno Backup delle informazioni più importanti Virtualizzazione delle applicazioni per la massima efficienza Le soluzioni

Dettagli

Uno storage in evoluzione per le esigenze enterprise

Uno storage in evoluzione per le esigenze enterprise Storage 2013 Uno storage in evoluzione per le esigenze enterprise di Riccardo Florio La sfida dei Big Data L'incremento esponenziale del volume di dati è la cifra distintiva che ha guidato lo sviluppo

Dettagli

VMWARE. Cloud Computing e IT as a Service

VMWARE. Cloud Computing e IT as a Service Cloud Computing e IT as a Service VMWARE VMware è una delle principali artefici del cloud computing, non solo perché alla base dello stesso vi è la virtualizzazione, ma anche perché è stata tra le prime

Dettagli

TECHNOLOGY SOLUTIONS

TECHNOLOGY SOLUTIONS TECHNOLOGY SOLUTIONS DA PIÙ DI 25 ANNI OL3 GARANTISCE AFFIDABILITÀ E INNOVAZIONE AI CLIENTI CHE HANNO SCELTO DI AFFIDARSI AD UN PARTNER TECNOLOGICO PER LA GESTIONE E LA CRESCITA DEL COMPARTO ICT DELLA

Dettagli

Dieci modi per risparmiare con IBM Tivoli Storage Manager

Dieci modi per risparmiare con IBM Tivoli Storage Manager IBM Software White paper Ottobre 2011 Dieci modi per risparmiare con IBM Tivoli Storage Manager Realizzare una riduzione notevole dei costi e un ROI superiore tramite una soluzione completa per la gestione

Dettagli

DELL e Project Milano

DELL e Project Milano DELL e Project Milano Premessa DELL non ha bisogno di presentazioni, è un marchio che in 30 anni di attività nella produzione di sistemi informatici, si è imposto a livello mondiale. Solo recentemente

Dettagli

L evoluzione dei data center verso il cloud

L evoluzione dei data center verso il cloud DICEMBRE 2012 Nonostante la virtualizzazione abbia dato il via a una fase di investimenti nell ottica del consolidamento e della razionalizzazione dei data center, oggi molte imprese si trovano a metà

Dettagli

IBM System i5 520 Express

IBM System i5 520 Express Un unico sistema adatto a qualsiasi applicazione, con eccezionale rapporto prezzo/prestazioni IBM System i5 520 Express Caratteristiche principali Sistema operativo, database e Funzioni integrate di tool

Dettagli

UNIFIED Architettura unificata di ultima generazione creata per la sicurezza dei D TA. dati in ambienti fisici e virtuali per una PROTECTION

UNIFIED Architettura unificata di ultima generazione creata per la sicurezza dei D TA. dati in ambienti fisici e virtuali per una PROTECTION UNIFIED Architettura unificata di ultima generazione creata per la sicurezza dei D TA dati in ambienti fisici e virtuali per una PROTECTION protezione completa UDP SOLUTION BRIEF CA arcserve UDP Alimentate

Dettagli

L obiettivo che si pone è di operare nei molteplici campi dell informatica aziendale, ponendosi come partner di riferimento per l utenza aziendale.

L obiettivo che si pone è di operare nei molteplici campi dell informatica aziendale, ponendosi come partner di riferimento per l utenza aziendale. E una realtà nelle tecnologie informatiche dal 1990. Dalla nascita del nucleo iniziale, con le attività di assistenza tecnica e di formazione, alla realtà attuale, di specialisti a tutto campo nei servizi

Dettagli

Virtualization Solution Brief - CA arcserve Unified Data Protection

Virtualization Solution Brief - CA arcserve Unified Data Protection Virtualization Solution Brief - CA arcserve Unified Data Protection La virtualizzazione di server e desktop è ormai molto diffusa nella maggior parte delle organizzazioni, non solo a livello enterprise.

Dettagli

Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata

Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata COD. PROD. D.6.3 1 Indice Considerazioni sulla virtualizzazione... 3 Vantaggi della virtualizzazione:... 3 Piattaforma di virtualizzazione...

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ARREDO3

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ARREDO3 Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO ARREDO3 Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.9 Far evolvere

Dettagli

A passo sicuro nel mondo IT

A passo sicuro nel mondo IT A passo sicuro nel mondo IT A passo sicuro nel mondo IT Le scelte effettuate, le esperienze acquisite e la capacità di applicarle nella realizzazione dei progetti hanno fatto sì che, nel corso degli anni,

Dettagli

Le soluzioni Cisco di business continuity

Le soluzioni Cisco di business continuity Le soluzioni Cisco di business continuity Un efficace piano di business continuity dovrebbe includere: Analisi del rischio: analisi dei processi produttivi, costi dei downtime e del ripristino Piano di

Dettagli

EMC Avamar: soluzioni di backup e ripristino per ambienti VMware

EMC Avamar: soluzioni di backup e ripristino per ambienti VMware EMC Avamar: soluzioni di backup e ripristino per ambienti VMware Tecnologia applicata Abstract In questo white paper sono descritti i componenti degli ambienti VMware vsphere e VMware View e vengono illustrate

Dettagli

FAMIGLIA EMC RECOVERPOINT

FAMIGLIA EMC RECOVERPOINT FAMIGLIA EMC RECOVERPOINT Soluzione efficiente ed economica per il disaster recovery e la protezione di dati in remoto e in locale Punti essenziali Massima protezione dei dati delle applicazioni e disaster

Dettagli

Cloud Service Area. www.elogic.it. Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni Costa, 30 40133 Bologna - Tel. 051 3145611 info@elogic.

Cloud Service Area. www.elogic.it. Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni Costa, 30 40133 Bologna - Tel. 051 3145611 info@elogic. Cloud Service Area Private Cloud Managed Private Cloud Cloud File Sharing Back Up Services Disaster Recovery Outsourcing & Consultancy Web Agency Program Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni

Dettagli

Gestire il laboratorio in maniera semplice

Gestire il laboratorio in maniera semplice Gestire il laboratorio in maniera semplice Guida al LIMS Software as a Service Eusoft White Paper Introduzione La tecnologia oggi offre alle organizzazioni grandi possibilità di innovazione e trasformazione

Dettagli

IBM Tivoli Storage Manager

IBM Tivoli Storage Manager IM Software Group IM Tivoli Storage Manager Panoramica IM Tivoli Storage Manager La soluzione per la protezione dei dati distribuiti Soluzione completa per lo Storage Management ackup/restore funzionalità

Dettagli

Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server

Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server Caso di successo Microsoft Virtualizzazione Gruppo Arvedi Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server Informazioni generali Settore Education Il Cliente Le

Dettagli

Virtualizzazione protetta per le PMI con il ReadyDATA 5200

Virtualizzazione protetta per le PMI con il ReadyDATA 5200 Virtualizzazione protetta per le PMI con il ReadyDATA 5200 White Paper Per la maggior parte delle PMI, l'installazione di una soluzione di virtualizzazione che fornisca scalabilità, affidabilità e protezione

Dettagli

Come Funziona. Virtualizzare con VMware

Come Funziona. Virtualizzare con VMware Virtualize IT Il Server? Virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente

Dettagli

Domande di precisazione

Domande di precisazione Domande di precisazione Symantec Backup Exec System Recovery Ripristino dei sistemi Windows sempre, ovunque e su qualsiasi dispositivo PERCHÉ SYMANTEC BACKUP EXEC SYSTEM RECOVERY?...2 DOMANDE GENERALI

Dettagli

Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC. Giugno 2013

Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC. Giugno 2013 Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC Giugno 2013 Sommario 1 PREMESSA... 3 2 COMPONENTE TECNOLOGICA DEL SERVIZIO... 3 3 COMPONENTE APPLICATIVA DEL SERVIZIO... 5 3.1 Infrastruttura tecnologica,

Dettagli

CLOUD COMPUTING. Un viaggio tra le nuvole. Giuseppe De Pascale Senior System Engineer

CLOUD COMPUTING. Un viaggio tra le nuvole. Giuseppe De Pascale Senior System Engineer CLOUD COMPUTING Un viaggio tra le nuvole Giuseppe De Pascale Senior System Engineer Agenda Cloud computing definizioni e terminologia Principali servizi Cloud Organizzazione dell infrastruttura di Cloud

Dettagli

Filiale di Trento: Via di Coltura, 11 38123 - Cadine - Trento Tel. 0461991122 Fax. 0461990944

Filiale di Trento: Via di Coltura, 11 38123 - Cadine - Trento Tel. 0461991122 Fax. 0461990944 Filiale di Verona: Via Polda, 1 37012 - Bussolengo - Verona Tel. 0456700066 Fax. 0456702024 Silverlake S.r.l Sede legale: Via Stazione, 119/r 30035 - Ballò di Mirano - Venezia Tel. 0415130720 Fax. 0415130746

Dettagli

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply Abstract Nei nuovi scenari aperti dal Cloud Computing, Reply si pone come provider di servizi e tecnologie, nonché come abilitatore di soluzioni e servizi di integrazione, volti a supportare le aziende

Dettagli

Data-sheet: Protezione dei dati OpsCenter Analytics

Data-sheet: Protezione dei dati OpsCenter Analytics Panoramica Di fronte alla proliferazione dei dati, le operazioni di backup e archiviazione stanno diventando sempre più complesse. In questa situazione, per migliorare la produttività è opportuno attenersi

Dettagli

Licenza di vcloud Suite

Licenza di vcloud Suite vcloud Suite 5.5 Questo documento supporta la versione di ogni prodotto elencato e di tutte le versioni successive finché non è sostituito da una nuova edizione. Per controllare se esistono versioni più

Dettagli

Mantenere i sistemi IT sempre attivi: una guida alla continuità aziendale per piccole e medie imprese

Mantenere i sistemi IT sempre attivi: una guida alla continuità aziendale per piccole e medie imprese Mantenere i sistemi IT sempre attivi: una guida alla continuità aziendale per piccole e medie imprese Mantenere le applicazioni sempre disponibili: dalla gestione quotidiana al ripristino in caso di guasto

Dettagli

il presupposto del successo di ogni azienda è il livello di sicurezza del proprio patrimonio informativo e del proprio know-how imprenditoriale.

il presupposto del successo di ogni azienda è il livello di sicurezza del proprio patrimonio informativo e del proprio know-how imprenditoriale. il presupposto del successo di ogni azienda è il livello di sicurezza del proprio patrimonio informativo e del proprio know-how imprenditoriale. BE.iT sa organizziamo L eccellenza Uno dei presupposti fondamentali

Dettagli

IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI

IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI LA CONTINUITÀ OPERATIVA È UN DOVERE La Pubblica Amministrazione è tenuta ad assicurare la continuità dei propri servizi per garantire il corretto svolgimento

Dettagli

Dell Executive Roundtable

Dell Executive Roundtable Dell Executive Roundtable Un data center flessibile per un'azienda competitiva Sergio Patano Research Manager IDC Italia Milano, 24 Gennaio 2012 Copyright 2011 IDC. Reproduction is forbidden unless authorized.

Dettagli

IBM Tivoli Endpoint Manager for Lifecycle Management

IBM Tivoli Endpoint Manager for Lifecycle Management IBM Endpoint Manager for Lifecycle Management Un approccio basato sull utilizzo di un singolo agente software e un unica console per la gestione degli endpoint all interno dell intera organizzazione aziendale

Dettagli

CLOUD LAB. Servizi IT innovativi per le aziende del territorio. Parma, 5 Dicembre 2012

CLOUD LAB. Servizi IT innovativi per le aziende del territorio. Parma, 5 Dicembre 2012 CLOUD LAB Servizi IT innovativi per le aziende del territorio Parma, 5 Dicembre 2012 Cloud Lab: highlights Cloud Lab è un progetto in Partnership tra BT Enìa e UPI/UNICT per portare alle imprese del territorio

Dettagli

Cloud Computing: alcuni punti fermi per non smarrirsi fra le nuvole

Cloud Computing: alcuni punti fermi per non smarrirsi fra le nuvole Cloud Computing: alcuni punti fermi per non smarrirsi fra le nuvole Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it L ICT come Commodity L emergere del Cloud Computing e i nuovi modelli di delivery Trend n.

Dettagli