Capofamiglia CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Capofamiglia CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE"

Transcript

1 Capofamiglia CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE Il presente Fascicolo informativo, contenente: Nota Informativa, comprensiva del Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione del Contratto di Assicurazione Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa CARGEAS Assicurazioni S.p.A. - Società soggetta all attività di direzione e coordinamento di Ageas Insurance International N.V.

2 Il presente fascicolo è stato stampato con carta riciclata 100%.

3 INDICE NOTA INFORMATIVA A. Informazioni relative all Impresa...pag. 2 di 10 B. Informazioni sul Contratto...pag. 3 di 10 C. Informazioni sulle procedure liquidative e i reclami...pag. 7 di 10 Glossario...pag. 9 di 10 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE... pag. 1 di 9 NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE CAPOFAMIGLIA... pag. 4 di 9 ESTENSIONI DI GARANZIA... pag. 8 di 9 1 di 10

4 NOTA INFORMATIVA I dati contenuti nella presente Nota Informativa sono aggiornati al 01/09/2015. La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione della stessa autorità. Il Contraente deve prendere visione delle Condizioni di Assicurazione prima della sottoscrizione della Polizza. Ai sensi dell art. 166 del Codice delle Assicurazioni e dell articolo 31 del Regolamento ISVAP n. 35 del 26 maggio 2010, la presente Nota Informativa riporta in grassetto le clausole che prevedono rischi, oneri e obblighi a carico del Contraente o dell Assicurato, esclusioni, limitazioni e periodi di sospensione della garanzia, nullità, decadenze, nonché le informazioni qualificate come Avvertenza dal Regolamento ISVAP n. 35. Ai fini della presente Nota Informativa, i termini indicati in maiuscolo assumono lo stesso significato delle corrispondenti definizioni utilizzate nelle Condizioni di Assicurazione.! Avvertenza: L Impresa rinvia al proprio sito internet per la consultazione degli aggiornamenti del presente Fascicolo Informativo non derivanti da innovazioni normative. A. INFORMAZIONI RELATIVE ALL IMPRESA 1. Informazioni relative all Impresa CARGEAS Assicurazioni S.p.A. - società soggetta all attività di direzione e coordinamento di Ageas Insurance International N.V. ha sede in Via Tolmezzo, Milano, Tel , Fax Sito Internet: - Indirizzo di posta elettronica certificata: ed è stata autorizzata all esercizio delle assicurazioni con decreto del Ministro dell Industria, del Commercio e dell Artigianato del 13 febbraio 1987 (G.U. del 16 marzo 1987 n. 62); il numero d iscrizione all Albo delle Imprese di Assicurazione è Informazioni sulla situazione patrimoniale dell Impresa CARGEAS Assicurazioni S.p.A. ha un patrimonio netto complessivo al pari ad Euro , dei quali Euro a titolo di capitale sociale ed Euro a titolo di riserve patrimoniali e utile dell esercizio. L Indice di solvibilità dell Impresa, inteso come il rapporto tra il margine di solvibilità disponibile e l ammontare del margine di solvibilità richiesto dalla normativa vigente, è pari al 164,83%. 2 di 10

5 B. INFORMAZIONI SUL CONTRATTO In mancanza di disdetta, il contratto di Assicurazione, ove di durata non inferiore ad un anno, è stipulato con tacito rinnovo di un anno rispetto alla prima scadenza e così successivamente.! Avvertenza: Le parti possono disdettare il contratto di Assicurazione mediante lettera raccomandata spedita almeno 60 (sessanta) giorni prima della scadenza. Si rinvia all art.2 delle Condizioni di Assicurazione per gli aspetti di dettaglio. 3. Coperture assicurative offerte dalla Sezione Danni Limitazioni ed esclusioni Con la Polizza Capofamiglia l Assicurato viene tenuto indenne di quanto questi sia tenuto a pagare, ai sensi di legge, quale civilmente responsabile per la: - Assicurazione Responsabilità Civile verso terzi (R.C.T.) relativamente a danni involontariamente cagionati a terzi per morte, lesioni personali e per danneggiamenti a Cose in conseguenza di un evento accidentale derivante nell ambito della vita privata (esclusi i rischi inerenti a qualsiasi attività professionale, salvo che per i domestici) da fatto personale proprio o delle persone di cui debba rispondere. - Assicurazione Responsabilità Civile verso prestatori di lavoro addetti ai servizi domestici (R.C.O.) L Impresa si obbliga a tenere indenne l Assicurato, di quanto questi sia tenuto a pagare (capitale, interessi e spese) quale civilmente responsabile, ai sensi degli artt. 10 e 11 del D.P.R ,n. 1124, verso prestatori di lavoro da lui dipendenti per gli infortuni (escluse le malattie professionali) da loro sofferti. La copertura vale anche per i rischi derivanti: 1. la proprietà e/o conduzione della casa o dell appartamento eletto a dimora abituale; 2. la proprietà e conduzione di una casa o appartamento destinati quali seconda abitazione per villeggiatura dell Assicurato; 3. per i soli Assicurati che occupano gli enti predetti in qualità di locatari: i danni accidentali, non dovuti ad incendio, cagionati ai locali costituenti gli enti stessi ed agli impianti igienico-sanitari di pertinenza; 4. l esecuzione di lavori di ordinaria manutenzione degli enti predetti, eseguiti in economia; 5. l uso di apparecchi domestici ed elettrodomestici; 6. la proprietà e/o possesso di cani, gatti o di animali da cortile nonché di cavalli e di altri animali da sella, inclusa la responsabilità civile delle persone che abbiano in consegna temporaneamente gli animali predetti per conto dell Assicurato; 7. l intossicazione e l avvelenamento causati da cibi o bevande preparati o somministrati dall Assicurato; 3 di 10

6 8. la responsabilità civile di babysitters, ragazze alla pari e persone addette ai servizi domestici, anche se occasionali, ivi compresi gli infortuni che dette persone subiscano nell espletamento delle mansioni svolte per conto dell Assicurato, sempreché queste ultime non comportino l obbligo di assicurare le stesse persone contro gli infortuni sul lavoro (I.N.A.I.L.); 9. la proprietà ed uso di velocipedi, compreso il Rischio di circolazione; 10. l esercizio di attività sportive e del tempo libero, ritenendo con ciò inclusi: - la proprietà ed uso di imbarcazioni a remi o a vela, e di wind-surf; - la proprietà, detenzione ed uso di armi da fuoco per difesa, tiro a segno, tiro a volo e simili; - la pratica del campeggio ed uso delle relative attrezzature, compresi i danni a terzi da incendio; - la pratica di hobbies quali modellismo, bricolage e giardinaggio, con uso dell attrezzatura e macchinario inerenti; - l uso e guida di veicoli a motore di terzi non soggetti all Assicurazione obbligatoria di cui al D.Lgs n 209 del 7/9/2005; - la partecipazione a gare e corse che siano di carattere dilettantistico o amatoriale; 11. la responsabilità di terze persone che dovessero rispondere civilmente del comportamento dei figli minori dell Assicurato o di persone comunque soggette a tutela di quest ultimo; 12. la partecipazione dell Assicurato e/o del Coniuge, quali genitori, alle attività della scuola; 13. la conseguenza dell azione di rivalsa subita dall Assicurato in seguito alla messa in movimento di veicoli a motore avvenuta a sua insaputa, per opera di figli minori; 14. le lesioni personali provocate al proprietario trasportato ed alle persone trasportate non considerate terze nei confronti di quest ultimo ai sensi del D.Lgs n 209 del 7/9/2005, nel caso di guida di veicoli e natanti non di proprietà dell Assicurato; 15. i danni provocati a terzi non trasportati dall Assicurato mentre è trasportato su veicoli di proprietà altrui; 16. i soli danni corporali provocati a terzi, trasportati o non, dai figli minorenni dell Assicurato a seguito di guida, contraria alla volontà dei genitori, di autoveicoli, motoveicoli, ciclomotori e natanti in violazione alle norme di abilitazione prescritte dalla legge per la loro guida ed uso; 17. i danneggiamenti materiali subiti dalle Cose trovantisi nell abitacolo delle autovetture condotte dall Assicurato, purché tali Cose siano di proprietà di persone trasportate considerabili terzi ai sensi di Polizza. La validità delle prestazioni di cui ai punti 13. e 14. è subordinata all esistenza, sui veicoli e natanti interessati, di regolare copertura assicurativa verso terzi a sensi del D.Lgs n 209 del 7/9/2005, mentre per le prestazioni di cui ai punti 10., quinta linea e 13, sono in ogni caso esclusi i danni ai veicoli ivi citati. 4 di 10

7 Estensioni di garanzia sempre valide: - Baby Sitting; - Danni da incendio; - Danno biologico; - Difesa penale; - Inesatta interpretazione INAIL. Estensione di garanzia valida solo se contrassegnata - Esercizio dell attività venatoria.! Avvertenza: La presente copertura assicurativa è soggetta a condizioni di assicurabilità, limitazioni ed esclusioni, che possono determinare la riduzione o il mancato pagamento dell Indennizzo. Si richiama l attenzione sul contenuto dell articolo 8, delle Condizioni di Assicurazione.! Avvertenza: La presente copertura assicurativa prevede franchigie, scoperti e massimali. Si richiama l attenzione sul contenuto dell articolo 7, delle Condizioni di Assicurazione. 4. Dichiarazioni dell Assicurato in ordine alla circostanza del Rischio-Nullità Non previsto 5. Aggravamento e diminuzione del Rischio Non previsto 6. Premi Il Premio, consistente in una somma di denaro, è pagato in via anticipata ed è stabilito per periodi assicurativi della durata di un anno. Il Contratto di Assicurazione, salvo diversa pattuizione, è stipulato con frazionamento annuale. E consentito altresì il frazionamento: - semestrale, con oneri aggiuntivi pari al 4%, a condizione che il Premio imponibile per rata non sia inferiore a e 75,00; - quadrimestrale, con oneri aggiuntivi pari al 5%, a condizione che il Premio imponibile per rata non sia inferiore a e 100,00. Modalità di pagamento: il pagamento del Premio può avvenire nei limiti di legge con i seguenti mezzi di pagamento: 1) assegni bancari, postali o circolari, muniti della clausola di non trasferibilità, intestati o girati all Impresa oppure all Intermediario; 2) ordini di bonifico, altri mezzi di pagamento bancario o postale, sistemi di pagamento elettronico, che abbiano come beneficiario l Impresa o l Intermediario; 3) denaro contante con i limiti e le modalità previsti dalla vigente normativa antiriciclaggio ex D.Lgs. 231/2007 ed assicurativa ex Art. 47 del Regolamento ISVAP n. 5 del 2006 e successive modifiche e integrazioni. 5 di 10

8 7. Rivalse! Avvertenza: Si rimanda a quanto prevede l articolo 1916 de Codice Civile. 8. Diritto di recesso! Avvertenza: Fatto salvo le facoltà previste dalla legge, l Impresa o il Contraente possono recedere unilateralmente dal contratto in caso di Sinistro. Si rinvia all art. 5 delle Condizioni di Assicurazione per i termini e le modalità di esercizio di tale diritto. In caso di contratto pluriennale, a partire dall inizio del quinto anno della garanzia il Contraente ha facoltà di recedere, con effetto a decorrere dall inizio della successiva annualità e senza alcun onere, a condizione che il recesso venga esercitato con un preavviso di 60 (sessanta) giorni rispetto alla fine dell annualità nel corso della quale viene comunicato il recesso. 9. Prescrizione e decadenza dei diritti derivanti dal contratto I diritti derivanti dal Contratto di Assicurazione si prescrivono nel termine di 2 (due) anni a decorrere dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui il diritto si fonda (art Codice Civile). Il diritto dell Impresa alla riscossione del pagamento del Premio si prescrive in un anno. Nell Assicurazione della Responsabilità Civile, il termine decorre dal giorno in cui il terzo ha richiesto il risarcimento all Assicurato o ha promosso contro di questo l azione. In caso di Sinistro, in caso di inadempimento dell obbligo di darne avviso nei termini previsti dal contratto di Assicurazione, l Assicurato può decadere, in tutto o in parte, dal diritto all Indennizzo ai sensi dell art Codice Civile. Si richiama l attenzione sul contenuto degli articoli 3 delle Condizioni di Assicurazione. 10. Legge applicabile al contratto La legislazione applicabile al contratto è quella italiana. 11. Regime fiscale Gli oneri fiscali relativi al contratto di Assicurazione sono a carico del Contraente. I premi di tutte le garanzie prestate dal contratto di Assicurazione sono soggetti all imposta del 22,25%. Gli indennizzi corrisposti in caso di Sinistro sono esenti dall imposte sui redditi e da altre imposte indirette. 6 di 10

9 C. INFORMAZIONI SULLE PROCEDURE LIQUIDATIVE E SUI RECLAMI 12. Sinistri - Liquidazione! Avvertenza: In caso di Sinistro, l Assicurato deve darne avviso, con lettera raccomandata alla Direzione dell Impresa, indicando il luogo, il giorno e le circostanze dell evento dannoso, il più presto possibile e comunque entro otto giorni da quando ne è venuto a conoscenza. Si rinvia all articolo 3, per gli aspetti di dettaglio delle procedure liquidative. 13. Reclami Nel sito internet dell Impresa, nell apposita sezione dedicata ai reclami, sono presenti le informazioni utili per la presentazione degli stessi; il modello che può essere utilizzato per formulazione del reclamo e la possibilità, in caso di mancato o parziale accoglimento, di rivolgersi all IVASS o attivare sistemi alternativi per la risoluzione delle controversie e le relative modalità. Resta salva la facoltà di adire l Autorità Giudiziaria. Eventuali reclami possono essere presentati in prima battuta all Impresa, anche utilizzando il modello disponibile sul sito internet della stessa, e dovranno essere trasmessi mediante posta, telefax o al seguente indirizzo: CARGEAS Assicurazioni S.p.A. Servizio Reclami Via Tolmezzo, Milano Fax Sarà cura dell Impresa comunicare gli esiti del reclamo entro il termine massimo di 45 (quarantacinque) giorni dalla data di ricevimento del reclamo stesso. Nel caso in cui l Impresa non abbia fornito risposta nel termine indicato, ovvero il reclamo non sia stato accolto o la risposta dell Impresa sia ritenuta incompleta o scorretta, sarà possibile presentare reclamo all IVASS. Il reclamante potrà rivolgersi direttamente all IVASS nel caso di eventuali reclami non riguardanti il Contratto di Assicurazione o la gestione dei Sinistri, ma relativi alla mancata osservanza di altre disposizioni del Codice delle Assicurazioni Private, delle relative norme di attuazione, nonché delle norme sulla commercializzazione a distanza dei prodotti assicurativi; il nuovo reclamo dovrà contenere i seguenti elementi essenziali: a) nome, cognome e domicilio del reclamante con eventuale recapito telefonico; b) individuazione del soggetto o dei soggetti di cui si lamenta l operato; c) breve ed esaustiva descrizione del motivo di lamentela; d) copia del reclamo presentato all Impresa e dell eventuale riscontro della stessa; 7 di 10

10 e) ogni documento utile per descrivere più compiutamente il fatto e le relative circostanze; dovrà essere trasmesso a: IVASS Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Servizio Tutela degli Utenti, Via del Quirinale, Roma Fax o In mancanza di alcuna delle indicazioni previste ai punti a), b) e c) l IVASS, ai fini dell avvio dell istruttoria, entro il termine di 45 (quarantacinque) giorni dalla ricezione del reclamo chiede al reclamante, ove individuabile in base agli elementi di cui alla lettera a), l integrazione dello stesso con gli elementi mancanti. Sarà cura dell IVASS, acquisiti gli elementi di valutazione necessari, comunicare al reclamante l esito della gestione del reclamo entro il termine di 90 giorni dall acquisizione degli eventuali elementi mancanti. Non rientrano nella competenza dell IVASS i reclami in relazione al cui oggetto sia stata già adita l Autorità Giudiziaria. Per la risoluzione delle liti transfrontaliere in materia di servizi finanziari per le quali si richiede l attivazione della rete FIN-NET è possibile presentare reclamo direttamente all IVASS o al sistema estero competente individuabile accedendo al sito internet: 14.Arbitrato Non previsto. 8 di 10

11 GLOSSARIO Di seguito si riportano le definizioni dei termini assicurativi utilizzati nel presente Fascicolo Informativo. I termini definiti al singolare avranno medesimo significato anche al plurale e viceversa ove il contesto lo richieda. Assicurato Assicurazione Contraente Cose Franchigia Impresa Indennizzo Indice Indice di riferimento annuale Indice data Sinistro IVASS già ISVAP il soggetto il cui interesse è protetto dall Assicurazione. È considerato tale tanto il Contraente quanto ogni familiare stabilmente convivente con il Contraente stesso, anche se maggiorenne. Sono equiparati ai familiari il convivente more uxorio e i soggetti in affidamento, anche temporaneo. la prestazione di garanzia da parte dell Impresa. il soggetto che stipula l Assicurazione. si intendono sia gli oggetti materiali che gli animali. l importo prestabilito che in caso di Sinistro è in carico all Assicurato e per il quale l Impresa non riconosce l Indennizzo. CARGEAS Assicurazioni S.p.A. la somma dovuta dall Impresa in caso di Sinistro. si intende l Indice (pubblicato dall ISTAT) prezzi al consumo per famiglie di operai e impiegati. si intende l Indice relativo al terzo mese precedente il mese in cui scade la rata annuale di Premio o il mese di decorrenza della Polizza, se la prima rata annuale non è ancora scaduta. si intende l Indice relativo al terzo mese precedente la data del Sinistro. l organo preposto alla vigilanza sulle assicurazioni private secondo quanto previsto dalle disposizioni normative o regolamentari tempo per tempo vigenti. 9 di 10

12 Massimale Polizza Premio Rischio Sinistro somma fino a concorrenza della quale l Impresa presta la Garanzia. il documento che prova l Assicurazione. la somma dovuta dal Contraente all Impresa. la probabilità che si verifichi l evento dannoso. il verificarsi del fatto dannoso per il quale è prestata la garanzia assicurativa. CARGEAS Assicurazioni S.p.A. è responsabile della veridicità e della completezza dei dati e delle notizie contenuti nella presente Nota Informativa. Il rappresentante legale Benoit Marie Thys 10 di 10

13 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE 1 di 9

14 ART. 1 - Pagamento del Premio e decorrenza della garanzia L Assicurazione ha effetto dalle ore 24 del giorno indicato in Polizza se il Premio è stato pagato; altrimenti ha effetto dalle ore 24 del giorno del pagamento. Il Premio deve essere pagato all Agenzia alla quale è assegnata la Polizza oppure all Impresa. Se il Contraente non paga i premi o le rate di Premio successivi, l Assicurazione resta sospesa dalle ore 24 del 30 (trentesimo) giorno dopo quello della scadenza e riprende vigore dalle ore 24 del giorno di pagamento, fermi le successive scadenze ed il diritto dell Impresa al pagamento dei premi scaduti ai sensi dell art C.C. ART. 2 - Proroga dell Assicurazione In mancanza di disdetta, mediante lettera raccomandata spedita almeno due mesi prima della scadenza, l Assicurazione di durata non inferiore ad un anno è prorogata per un anno è così successivamente. ART. 3 - Obblighi del Contraente in caso di Sinistro In caso di Sinistro, il Contraente deve darne avviso scritto all Agenzia alla quale è assegnata la Polizza oppure all Impresa entro otto giorni da quando ne ha avuto conoscenza (in deroga a quanto previsto dell art C.C.). L inadempimento di tale obbligo può comportare la perdita totale o parziale del diritto all Indennizzo (art C.C.). Agli effetti dell Assicurazione di responsabilità civile verso i prestatori di lavoro, il Contraente deve denunciare soltanto i sinistri per i quali ha luogo l inchiesta pretorile a norma della legge infortuni ricordandosi di avvertire l Impresa dell inizio del procedimento penale, non appena ne abbia notizia. ART. 4 - Gestione delle vertenze di danno - Spese legali L Impresa assume, fino a quando ne ha interesse, la gestione delle vertenze tanto in sede stragiudiziale che giudiziale, sia civile che penale, a nome del Contraente, designando, ove occorra, legali o tecnici ed avvalendosi di tutti i diritti ed azioni spettanti al Contraente stesso. Sono a carico dell Impresa le spese sostenute per resistere all azione promossa contro il Contraente, entro il limite di un importo pari al quarto del Massimale stabilito in Polizza per il danno cui si riferisce la domanda. Qualora la somma dovuta al danneggiato superi detto Massimale, le spese vengono ripartite tra l Impresa e il Contraente in proporzione al rispettivo interesse. L Impresa non riconosce spese incontrate dal Contraente per legali o tecnici che non siano da essa designati e non risponde di multe od ammende né delle spese di giustizia penale. ART. 5 - Recesso in caso di Sinistro Dopo ogni Sinistro e fino al 60 (sessantesimo) giorno dal pagamento o rifiuto 2 di 9

15 dell Indennizzo, l Impresa o il Contraente possono recedere dall Assicurazione con preavviso di 30 (trenta) giorni. In caso di recesso da parte dell Impresa stessa, essa entro 30 (trenta) giorni dalla data di efficacia del recesso, mette a disposizione la parte di Premio imponibile relativa al periodo di Rischio non corso. ART. 6 - Rinvio alle norme di legge Per tutto quanto non è qui diversamente regolato, valgono le norme di legge. 3 di 9

16 NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE CAPOFAMIGLIA ART. 7 - Oggetto dell Assicurazione a - L Impresa, nei limiti dei massimali pattuiti, si obbliga a tenere indenne l Assicurato di quanto sia tenuto a pagare, ai sensi di legge, a titolo di risarcimento (capitale, interessi e spese) per la: Responsabilità civile verso terzi (R.C.T.) relativamente a danni involontariamente cagionati a terzi per morte, lesioni personali e per danneggiamenti a Cose in conseguenza di un evento accidentale derivante nell ambito della vita privata (esclusi i rischi inerenti a qualsiasi attività professionale, salvo che per i domestici) da fatto personale proprio o delle persone di cui debba rispondere. Responsabilità civile verso prestatori di lavoro (R.C.O.) quale civilmente responsabile, ai sensi degli artt. 10 e 11 del D.P.R , n. 1124, verso prestatori di lavoro da lui dipendenti per gli infortuni (escluse le malattie professionali) da loro sofferti. L Assicurazione è efficace alla condizione che, al momento del Sinistro, l Assicurato sia in regola con gli obblighi per l Assicurazione di legge. b - La garanzia comprende, anche: 1. la proprietà e/o conduzione della casa o dell appartamento eletto a dimora abituale (compresi autorimessa, solaio, cantina, muri di cinta, alberati di pertinenza), piscine ed altre attrezzature sportive; 2. la proprietà e conduzione di una casa o appartamento destinati quali seconda abitazione per villeggiatura dell Assicurato (compresi autorimessa, solaio, cantina, muri di cinta, alberati di pertinenza), piscine ed altre attrezzature sportive; 3. per i soli Assicurati che occupano gli enti predetti in qualità di locatari: i danni accidentali, non dovuti ad incendio, cagionati ai locali costituenti gli enti stessi ed agli impianti igienico-sanitari di pertinenza, escluso, però, il rimborso sia delle spese di tinteggiatura e simili, sia di quelle imputabili all esecuzione di lavori di ordinaria manutenzione che si rendessero necessarie per danni conseguenti all uso, usura o vetustà delle Cose danneggiate; 4. l esecuzione di lavori di ordinaria manutenzione degli enti predetti, eseguiti in economia; 4 di 9

17 5. l uso di apparecchi domestici ed elettrodomestici e parti relative anche se poste all esterno dei fabbricati di cui ai precedenti punti 1. e 2. (es. caduta di antenne televisive, radio e per ricetrasmittenti); 6. la proprietà e/o possesso di cani, gatti o di animali da cortile nonché di cavalli e di altri animali da sella, inclusa la responsabilità civile delle persone che abbiano in consegna temporaneamente gli animali predetti per conto dell Assicurato, purché queste persone non svolgano tale attività per professione; per ogni Sinistro cagionato da cani verrà applicata una Franchigia assoluta di 7 100,00; 7. l intossicazione e l avvelenamento causati da cibi o bevande preparati o somministrati dall Assicurato; 8. la responsabilità civile di babysitters, ragazze alla pari e persone addette ai servizi domestici, anche se occasionali, ivi compresi gli infortuni che dette persone subiscano nell espletamento delle mansioni svolte per conto dell Assicurato, sempreché queste ultime non comportino l obbligo di assicurare le stesse persone contro gli infortuni sul lavoro (I.N.A.I.L.); 9. la proprietà ed uso di velocipedi, compreso il Rischio di circolazione; 10. l esercizio di attività sportive e del tempo libero, ritenendo con ciò inclusi: - la proprietà ed uso di imbarcazioni a remi o a vela, quest ultima di lunghezza non superiore a mt. 6,5, nonché di wind-surf; - la proprietà, detenzione ed uso di armi da fuoco per difesa, tiro a segno, tiro a volo e simili; - la pratica del campeggio ed uso delle relative attrezzature, compresi i danni a terzi da incendio; - la pratica di hobbies quali modellismo, bricolage e giardinaggio, con uso dell attrezzatura e macchinario inerenti; - l uso e guida di veicoli a motore di terzi non soggetti all Assicurazione obbligatoria di cui al D.Lgs n 209 del 7/9/2005; - la partecipazione a gare e corse che siano di carattere dilettantistico o amatoriale (vale a dire quelle per le quali non abbia luogo nessuna forma di compenso pecuniario); 11. la responsabilità di terze persone che dovessero rispondere civilmente del 5 di 9

18 comportamento dei figli minori dell Assicurato o di persone comunque soggette a tutela di quest ultimo. Questa prestazione non vale, però, per le persone che svolgono attività di insegnamento (anche di mestieri, arti o attività sportive e simili); 12. la partecipazione dell Assicurato e/o del Coniuge, quali genitori, alle attività della scuola previste dai Decreti Delegati (D.P.R , n. 416) ed a ogni altra attività autorizzata dalle Autorità sco lastiche (gite, visite, manifestazioni sportive e ricreative, ecc.), compresa altresì la responsabilità derivante dal fatto degli allievi affidati alla loro sorveglianza; 13. la conseguenza dell azione di rivalsa subita dall Assicurato in seguito alla messa in movimento di veicoli a motore avvenuta a sua insaputa, per opera di figli minori; 14. le lesioni personali provocate al proprietario trasportato ed alle persone trasportate non considerate terze nei confronti di quest ultimo ai sensi del D. Lgs n 209 del 7/9/2005, nel caso di guida di veicoli e natanti non di proprietà dell Assicurato; 15. i danni provocati a terzi non trasportati dall Assicurato mentre è trasportato su veicoli di proprietà altrui; 16. i soli danni corporali provocati a terzi, trasportati o non, dai figli minorenni dell Assicurato a seguito di guida, contraria alla volontà dei genitori, di autoveicoli, motoveicoli, ciclomotori e natanti in violazione alle norme di abilitazione prescritte dalla legge per la loro guida ed uso; 17. i danneggiamenti materiali subiti dalle Cose trovantisi nell abitacolo delle autovetture condotte dall Assicurato, purché tali Cose siano di proprietà di persone trasportate considerabili terzi ai sensi di Polizza. La validità delle prestazioni di cui ai punti 13. e 14. è subordinata all esistenza, sui veicoli e natanti interessati, di regolare copertura assicurativa verso terzi a sensi del D.Lgs n 209 del 7/9/2005, mentre per le prestazioni di cui ai punti 10., quinta linea e 13, sono in ogni caso esclusi i danni ai veicoli ivi citati. ART. 8 - Esclusioni Non sono considerati terzi: a - il coniuge, i genitori, i figli dell Assicurato, nonché qualsiasi altro parente od affine con lui convivente; b - il dipendente dell Assicurato che subisca il danno in relazione all attività lavorativa. 6 di 9

19 La garanzia non comprende: a - i danni alle Cose, veicoli compresi, che l Assicurato o le persone di cui lo stesso debba rispondere, abbiano in custodia a qualsiasi titolo o destinazione (fatta eccezione per i locatori per i quali si conferma quanto previsto all art.7, punto 3), i danni da furto, da incendio a Cose (fatta eccezione per quanto diversamente previsto all art. 7 terza linea e dall estensione di garanzia 2); b - la guida ed uso di veicoli e natanti a motore ed aeromobili, salvo quanto diversamente pattuito all art. 7 punti 10., quinta linea, 13., 14. e 16; c - i maggiori oneri derivanti dall obbligo solidale dell Assicurato - in quanto condomino - con altri eventuali condomini; d - i danni da inquinamento, esalazioni fumogene o gassose, contaminazione di acque, terreni o colture; e - i danni da spargimento di acqua non conseguenti a rotture accidentali di tubazioni o condutture, ovvero non imputabili alla conduzione del fabbricato occupato dall Assicurato; f - l esercizio dell attività venatoria, se non espressamente richiamato mediante la relativa estensione di garanzia; g - riconducibili alla presenza, estrazione, manipolazione, lavorazione, vendita, distribuzione, deposito o uso di amianto e/o prodotti derivati da e/o prodotti contenenti amianto. ART. 9 - Validità territoriale L Assicurazione vale per i danni che avvengono nel mondo intero. ART Indicizzazione Nel corso dell anno contrattuale tutti gli importi monetari di Polizza verranno automaticamente adeguati in più o in meno in proporzione alle variazioni dell Indice (adeguamento costante). In caso di Sinistro gli importi monetari verranno adeguati in conformità al rapporto tra: l Indice data Sinistro e l Indice di riferimento annuale. L Impresa rinuncerà al maggior Premio che le competerebbe in relazione all adeguamento automatico delle somme assicurate nel corso dell anno. Il Premio perciò verrà adeguato solo a partire da ciascuna scadenza annuale. È facoltà delle Parti rinunciare alla presente clausola con preavviso da darsi almeno 60 (sessanta) giorni prima della scadenza. 7 di 9

20 ESTENSIONI DI GARANZIA (Sempre valide) L Assicurazione è estesa: Baby Sitting 1) all esercizio, da parte dei familiari conviventi, del baby sitting e comprende sia i danni corporali subiti dai minori assistiti, sia i danni da essi provocati a terzi, sempreché sussista una responsabilità a carico dell Assicurato; Danni da incendio 2) ai danni arrecati a terzi da incendio di Cose dell Assicurato o da lui detenute. Per i danni arrecati ai fabbricati tenuti in locazione, la garanzia è prestata ai sensi degli artt. 1588, 1589 e 1611 del C.C. Questa specifica estensione di garanzia è prestata nell ambito del Massimale previsto in Polizza per Sinistro e sino a concorrenza del 20% dello stesso, col massimo di ,00 per ciascun periodo assicurativo annuo. Danno biologico 3) ai danni, non rientranti nella disciplina del D.P.R. 30 giugno 1965 n. 1124, dei quali l Assicurato debba rispondere ai sensi del Codice Civile e cagionati ai prestatori di lavoro di cui all art. 7 - Oggetto dell Assicurazione, limitatamente ai casi di morte e lesioni personali dalle quali sia derivata una invalidità permanente (escluse le malattie professionali). Ai fini della presente garanzia il Massimale di R.C.O. s intende unico, a tutti gli effetti. Inoltre: Difesa Penale 4) L Impresa presta la sua assistenza in sede di giustizia penale e ne sostiene le spese nei limiti di legge (art C.C.), anche dopo l eventuale tacitazione della o delle Parti lese; ciò sino all esaurimento del grado di giudizio in corso al momento della liquidazione del danno. Inesatta Interpretazione Norme INAIL 5) L Assicurazione di Responsabilità Civile verso i prestatori d opera soggetti all Assicurazione obbligatoria infortuni, conserva la propria validità anche se l Assicurato non è in regola con gli obblighi derivanti dall Assicurazione di legge in quanto ciò costituisca un inesatta interpretazione delle norme di legge vigenti in materia, e purché detta interpretazione non derivi da dolo e colpa grave dell Assicurato o delle persone delle quali e con le quali deve rispondere. 8 di 9

21 (Valida solo se contrassegnata con X nel frontespizio di Polizza) Esercizio dell attività venatoria L Assicurazione è estesa alla copertura della Responsabilità Civile derivante dall esercizio dell attività venatoria ed è valida per l adempimento dell obbligo sancito dalla Legge n. 157 del 11/2/ di 9

22 Note

23

24 CARGEAS Assicurazioni S.p.A. - Società soggetta all attività di direzione e coordinamento di Ageas Insurance International N.V. - Via Tolmezzo, Milano - Tel Fax Capitale Sociale i.v. - Codice Fiscale, Partita Iva e numero Iscrizione Registro delle Imprese di Milano Iscrizione Albo delle Imprese di Assicurazione n Impresa autorizzata all esercizio delle assicurazioni con D.M. dell Industria, del Commercio e dell Artigianato del 13/2/1987 (G.U. del 16/3/1987, n. 62) - Indirizzo di posta elettronica certificata: - Sito Internet: Mod ed. 01/09/

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa,

Dettagli

POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3

POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3 POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3 NORME CHE REGOLANO L'ASSICURAZIONE IN GENERALE 5 Il presente fascicolo è redatto

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE PRODOTTO RC Vita Privata in convenzione con la BANCA VERONESE CREDITO COOPERATIVO DI CONCAMARISE Società Cooperativa Il presente fascicolo informativo contenente

Dettagli

Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile

Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile UBI MOD. 1125 capofamiglia:bpb MOD. 1352 (A5) 10-12-2010 15:20 Pagina I Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Il presente fascicolo informativo, contenente: Nota Informativa, comprensiva

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia Invalidità permanente da malattia/mod. X0420.0 Edizione 11/2007 Assicurazione malattia/ipm La presente Nota Informativa è redatta secondo

Dettagli

Avvertenza: Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota informativa.

Avvertenza: Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota informativa. ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Responsabilità Civile Terzi e Dipendenti Enti Pubblici Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa, comprensiva

Dettagli

Sezione II - Responsabilità Civile

Sezione II - Responsabilità Civile 10 di 36 Sezione II - Responsabilità Civile Articolo 5 - Oggetto dell assicurazione La Società assicura sino a concorrenza del massimale indicato sul modulo di polizza (partita 3) la somma che l Assicurato

Dettagli

9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione;

9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione; '(),1,=,21, Nel testo che segue si intendono per: 9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 3ROL]]D: il documento che prova l assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione;

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione del Ramo Danni/RC Animale Domestico Più. RC Animale Domestico Più

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione del Ramo Danni/RC Animale Domestico Più. RC Animale Domestico Più Contratto di Assicurazione del Ramo Danni/RC Animale Domestico Più RC Animale Domestico Più RC Animale Domestico Più edizione 12/2011 Assicurazione del Ramo Danni/RC Animale Domestico Più La presente Nota

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE LIGURIA PROTEGGE Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa b) Condizioni di assicurazione deve essere consegnato al contraente

Dettagli

SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE

SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE COMPAGNIA ASSICURATRICE: MILANO DIVISIONE SASA Numero di polizza Sostituisce la polizza Broker/Agenzia Codice ==== RELA BROKER s.r.l. CONTRAENTE RELA

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Rischi Vari - Polizza di Assicurazione Responsabilità Civile

NOTA INFORMATIVA. Rischi Vari - Polizza di Assicurazione Responsabilità Civile NOTA INFORMATIVA Rischi Vari - Polizza di Assicurazione Responsabilità Civile ( ai sensi dell articolo 185 del Decreto Legislativo n. 209 del 7 settembre 2005 e del Regolamento ISVAP n. 35 del 26 maggio

Dettagli

Fascicolo Informativo (ai sensi art. 30 del Regolamento n 35 del 26/05/2010)

Fascicolo Informativo (ai sensi art. 30 del Regolamento n 35 del 26/05/2010) Fascicolo Informativo (ai sensi art. 30 del Regolamento n 35 del 26/05/2010) Contratto : Decennale Postuma Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa e le Condizioni Generali di Assicurazione

Dettagli

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Essenziale Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

GENERALI SEI IN UFFICIO

GENERALI SEI IN UFFICIO GENERALI SEI IN UFFICIO Contratto di Assicurazione per la copertura dei rischi dell'ufficio Il presente Fascicolo informativo, contenente - Nota informativa, comprensiva del glossario - Condizione di assicurazione

Dettagli

A. INFORMAZIONI RELATIVE ALL IMPRESA DI ASSICURAZIONE

A. INFORMAZIONI RELATIVE ALL IMPRESA DI ASSICURAZIONE La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell ISVAP. Il Contraente e l Assicurato devono prendere

Dettagli

NOTA INFORMATIVA Polizza Responsabilità Civile Professionale Medici-Chirurghi

NOTA INFORMATIVA Polizza Responsabilità Civile Professionale Medici-Chirurghi NOTA INFORMATIVA Polizza Responsabilità Civile Professionale Medici-Chirurghi La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS (già ISVAP), ma il suo contenuto non è soggetto

Dettagli

Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940

Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 Filo diretto Assicurazioni S.p.A. - Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) - Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 - www.filodiretto.it

Dettagli

POLIZZA NAUTICA. per l assicurazione di unità da diporto

POLIZZA NAUTICA. per l assicurazione di unità da diporto POLIZZA NAUTICA per l assicurazione di unità da diporto Condizioni di Assicurazione Sommario 1 Definizioni 2 Condizioni Generali di Assicurazione valide per tutte le garanzie 3 Garanzie: Responsabilità

Dettagli

Infortuni Viaggiare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Infortuni Viaggiare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Infortuni Viaggiare Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS ma il suo contenuto non è soggetto

Dettagli

Polizza Responsabilità civile della famiglia

Polizza Responsabilità civile della famiglia Polizza Responsabilità civile della famiglia Polizza N. Edizione Febbraio 2001 Pagina lasciata intenzionalmente bianca PB02/09-94 Sommario 1 Definizioni 2 Condizioni Generali di Assicurazione 3 Norme che

Dettagli

NOTA INFORMATIVA CONVENZIONE ASSICURATIVA F.I.A.I.P / ITAS ASSICURAZIONI SPA

NOTA INFORMATIVA CONVENZIONE ASSICURATIVA F.I.A.I.P / ITAS ASSICURAZIONI SPA CONVENZIONE ASSICURATIVA F.I.A.I.P / ITAS ASSICURAZIONI SPA Polizza/Responsabilità Civile Professionale Agenti di Affari in Mediazione e Agenti di Affari in Mediazione Creditizia NOTA INFORMATIVA Polizza

Dettagli

Contratto di Infortuni

Contratto di Infortuni Contratto di Infortuni Edizione 2012 NOTA INFORMATIVA POLIZZA INFORTUNI ISCRITTI AL SI. R. BO (Sindacato Ragionieri Commercialisti di Bologna) appartenenti alle categorie commercialisti e praticanti. La

Dettagli

Viaggiare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Viaggiare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Viaggiare Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

NOTA INFORMATIVA AL CONTRAENTE. La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP ma

NOTA INFORMATIVA AL CONTRAENTE. La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP ma UFFICIO REGISTRO BOLLO RADIO ASSICURAZIONI ROMA - Copertina Fascicolo Informativo Sig... Date viaggio... Destinazione... CERTIFICATO DI ASSICURAZIONE 509945135 INTER PARTNER ASSISTANCE Interassistance

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CILIVE PROFESSIONALE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CILIVE PROFESSIONALE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CILIVE PROFESSIONALE Responsabilità Civile Professionale Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa b) Condizioni di assicurazione deve

Dettagli

Contratto di Assicurazione Responsabilità Civile/Famiglia Sicura

Contratto di Assicurazione Responsabilità Civile/Famiglia Sicura Contratto di Assicurazione Responsabilità Civile/Famiglia Sicura Il presente Fascicolo informativo contenente la Nota informativa, il Glossario e le Condizioni di assicurazione deve essere consegnato al

Dettagli

NOTA INFORMATIVA Polizza Sempre Protetti

NOTA INFORMATIVA Polizza Sempre Protetti NOTA INFORMATIVA Polizza Sempre Protetti La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell ISVAP. Il

Dettagli

Responsabilità Civile Natanti a Motore

Responsabilità Civile Natanti a Motore Responsabilità Civile Natanti a Motore Condizioni Generali di Assicurazione L Impresa assicura, in conformità alle norme della Legge e del Regolamento, i rischi della responsabilità civile per i quali

Dettagli

NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE

NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell IVASS. Il Contraente deve prendere

Dettagli

POLIZZA II RISCHIO PER LA RESPONSABILITA' CIVILE DEL RISCHIO FERROVIARIO

POLIZZA II RISCHIO PER LA RESPONSABILITA' CIVILE DEL RISCHIO FERROVIARIO POLIZZA II RISCHIO PER LA RESPONSABILITA' CIVILE DEL RISCHIO FERROVIARIO Ottobre 2015 DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, indicati nella polizza, significano : Contraente TPER S.p.A. che stipula il contratto

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SETTORE AVVOCATURA SERVIZIO APPALTI CONTRATTI E ASSICURAZIONI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA R.C.A. E INFORTUNIO DEL CONDUCENTE CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono:

Dettagli

NOTA INFORMATIVA Polizza Responsabilità Civile Professionale Ingegnere - Architetto Geometra Perito Società di Ingegneria

NOTA INFORMATIVA Polizza Responsabilità Civile Professionale Ingegnere - Architetto Geometra Perito Società di Ingegneria NOTA INFORMATIVA Polizza Responsabilità Civile Professionale Ingegnere - Architetto Geometra Perito Società di Ingegneria La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS

Dettagli

POLIZZA COLLETTIVA INFORTUNI e MALATTIA

POLIZZA COLLETTIVA INFORTUNI e MALATTIA POLIZZA COLLETTIVA INFORTUNI e MALATTIA NOTA INFORMATIVA PER I CONTRATTI DI ASSICURAZIONE INFORTUNI E MALATTIA Nota Informativa Mod. 5002002140/S ed. 2011-03 Ultimo aggiornamento 01/03/2011 Ai sensi dell

Dettagli

R.C. INSEGNANTI E PERSONALE SCOLASTICO

R.C. INSEGNANTI E PERSONALE SCOLASTICO R.C. INSEGNANTI E PERSONALE SCOLASTICO Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione per la responsabilità civile degli insegnanti e del personale scolastico Il presente Fascicolo, contenente: Nota

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI Capitolato LOTTO 2 REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI DURATA DELL APPALTO L appalto ha la durata di 3

Dettagli

ESTRATTO CONDIZIONI RC SOCI E DIPENDENTI BANCA DI CESENA

ESTRATTO CONDIZIONI RC SOCI E DIPENDENTI BANCA DI CESENA ESTRATTO CONDIZIONI RC SOCI E DIPENDENTI BANCA DI CESENA La Banca di Cesena ha stipulato polizza convenzione con la Compagnia di assicurazione Bcc Assicurazioni S.p.A. al fine di tutelare i propri Soci

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio Quadrifoglio/Mod. X0442.0 Edizione 2/2008 Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio La presente Nota Informativa è redatta secondo lo

Dettagli

Nota Informativa. Polizza di Assicurazione Infortuni CORRENTISTI. Banca di Credito Cooperativo di PIOVE di SACCO

Nota Informativa. Polizza di Assicurazione Infortuni CORRENTISTI. Banca di Credito Cooperativo di PIOVE di SACCO Nota Informativa Polizza di Assicurazione Infortuni CORRENTISTI Banca di Credito Cooperativo di PIOVE di SACCO Edizione 12/2014 NOTA INFORMATIVA POLIZZA INFORTUNI CORRENTISTI BANCA di CREDITO COOPERATIVO

Dettagli

POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DEL CAPOFAMIGLIA - SOCI

POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DEL CAPOFAMIGLIA - SOCI Arca Assicurazioni S.p.A. POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DEL CAPOFAMIGLIA - SOCI Condizioni Generali di Assicurazione Indice: Glossario p. 2 Condizioni Generali di Assicurazione p. 3 Modulo richiesta

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE VITA PRIVATA R.C. DELLA FAMIGLIA

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE VITA PRIVATA R.C. DELLA FAMIGLIA CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE VITA PRIVATA R.C. DELLA FAMIGLIA Indice Sezione: Responsabilità Civile Oggetto dell assicurazione...2 1.1 Assicurazione Responsabilità

Dettagli

POLIZZA FIDEIUSSORIA

POLIZZA FIDEIUSSORIA POLIZZA FIDEIUSSORIA a garanzia degli obblighi ed oneri di cui alle Concessioni Edilizie rilasciate ai sensi di legge Fascicolo Informativo (Ed. 08/2013) Il presente Fascicolo Informativo contenente a)

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di assicurazione per la responsabilità civile dell'unità da diporto non derivante dalla navigazione a motore

NOTA INFORMATIVA. Contratto di assicurazione per la responsabilità civile dell'unità da diporto non derivante dalla navigazione a motore NOTA INFORMATIVA Contratto di assicurazione per la responsabilità civile dell'unità da diporto non derivante dalla navigazione a motore La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto

Dettagli

FIBA/CISL ANNO 2014 RESPONSABILITA' CIVILE VERSO TERZI - R.C. CAPOFAMIGLIA DEFINIZIONI: - pag. 1 -

FIBA/CISL ANNO 2014 RESPONSABILITA' CIVILE VERSO TERZI - R.C. CAPOFAMIGLIA DEFINIZIONI: - pag. 1 - FIBA/CISL ANNO 2014 RESPONSABILITA' CIVILE VERSO TERZI - R.C. CAPOFAMIGLIA DEFINIZIONI: - pag. 1 - Nel testo che segue, si intendono: - per Assicurazione: il contratto di assicurazione; - per Polizza:

Dettagli

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Soggetta all'attività di direzione e coordinamento della Sella Holding Banca SpA (timbro dell intermediario) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI

Dettagli

Fascicolo Informativo Ed. 12/2010

Fascicolo Informativo Ed. 12/2010 Fascicolo Informativo Ed. 12/2010 Contratto di Assicurazione contro gli Infortuni Il presente Fascicolo informativo, contenente: 1. Nota Informativa al Contraente comprensiva del Glossario; 2. Condizioni

Dettagli

FASCICOLO INFORMATIVO

FASCICOLO INFORMATIVO FASCICOLO INFORMATIVO (Regolamento IVASS N. 35 del 26 maggio 2010) CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE OPERATORI SANITARI MEDICI RADIOLOGI Il presente fascicolo informativo

Dettagli

Polizza Responsabilità civile della famiglia

Polizza Responsabilità civile della famiglia Polizza Responsabilità civile della famiglia Polizza N. Edizione Febbraio 2001 Sommario 1 Definizioni 2 Condizioni Generali di Assicurazione 3 Norme che regolano l'assicurazione Responsabilità Civile della

Dettagli

Responsabili & Tranquilli

Responsabili & Tranquilli Responsabili & Tranquilli La polizza Responsabilità Civile verso Terzi Contratto di Assicurazione Responsabilità Civile verso Terzi Il presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa, comprensiva

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam Ad Personam/Mod. X0403.0 Edizione 2/2009 Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema

Dettagli

Guidare & Navigare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Guidare & Navigare. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Guidare & Navigare Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS ma il suo contenuto non è soggetto

Dettagli

Responsabili & Tranquilli L Assicurazione Responsabilità Civile del Locatario

Responsabili & Tranquilli L Assicurazione Responsabilità Civile del Locatario Responsabili & Tranquilli L Assicurazione Responsabilità Civile del Locatario Locali ad uso UFFICIO o COMMERCIO Mod. 12R - Edizione 05/2015 Contratto di Assicurazione Responsabilità Civile del Locatario

Dettagli

Denominazione: (in caso di Studio Associato o Società)

Denominazione: (in caso di Studio Associato o Società) MODULO PROPOSTA PER L ASSICURAZIONE DEGLI ESBORSI CONSEGUENTI A RESPONSABILITÀ CIVILE PER L'ATTIVITA' DI ASSISTENZA FISCALE MEDIANTE APPOSIZIONE DEI VISTI DI CONFORMITA' SULLE DICHIARAZIONI AI SENSI DELL'ART.

Dettagli

Responsabili & Tranquilli La polizza Responsabilità Civile del Locatario

Responsabili & Tranquilli La polizza Responsabilità Civile del Locatario Responsabili & Tranquilli La polizza Responsabilità Civile del Locatario Locali ad uso UFFICIO o COMMERCIO Mod. 12R - Edizione 05/2013 Contratto di Assicurazione Responsabilità Civile del Locatario Il

Dettagli

PROTEZIONE ABITAZIONE - RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI SCELTA CLASSICA

PROTEZIONE ABITAZIONE - RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI SCELTA CLASSICA PROTEZIONE ABITAZIONE - RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI SCELTA CLASSICA 6 - SEZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI Art. 6.1 Rischio assicurato Art. 6.2 Descrizione delle garanzie Art. 6.3 Esclusioni

Dettagli

Ritiro Patente. Contratto di Assicurazione per il Ritiro della Patente. UNIQA Assicurazioni SpA. Modello D03 - Edizione maggio 2015

Ritiro Patente. Contratto di Assicurazione per il Ritiro della Patente. UNIQA Assicurazioni SpA. Modello D03 - Edizione maggio 2015 Ritiro Patente Modello D03 - Edizione maggio 2015 Contratto di Assicurazione per il Ritiro della Patente Il presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del Glossario; b)

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per "assicurazione": il contratto di assicurazione; per "polizza": il documento che prova l'assicurazione;

Dettagli

Infortuni della Famiglia. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Infortuni della Famiglia. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Infortuni della Famiglia Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS ma il suo contenuto non è soggetto

Dettagli

La Nota Informativa non sostituisce quanto regolamentato dalle Condizioni di Assicurazione

La Nota Informativa non sostituisce quanto regolamentato dalle Condizioni di Assicurazione Pag. 1 di 5 NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DEL RAMO CREDITO (predisposta in conformità dell art. 185 del D.Lgs. 7 settembre 2005, n. 209 - Codice delle assicurazioni private) Avvertenza La

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA ASSICURAZIONE NELLA FORMA LIBRO MATRICOLA 1 SEZ. 1

Dettagli

POLIZZA CONVENZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ASSOCIAZIONE RIUNITI

POLIZZA CONVENZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ASSOCIAZIONE RIUNITI POLIZZA CONVENZIONE Mod. 5060RIU/FI RCG Ed. 09/15 Il presente FASCICOLO INFORMATIVO contenente: - Nota Informativa, comprensiva del Glossario - Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente

Dettagli

Tutela Professione POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE

Tutela Professione POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE A r e a P r o t e z i o n e P r o f e s s i o n e Tutela Professione POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE COMMERCIALISTI, AVVOCATI, CONSULENTI DEL LAVORO, NOTAI, AMMINISTRATORI DI STABILI CONDOMINIALI,

Dettagli

R.C. PATRIMONIALE CONSULENTI E QUADRI DIRETTIVI

R.C. PATRIMONIALE CONSULENTI E QUADRI DIRETTIVI R.C. PATRIMONIALE CONSULENTI E QUADRI DIRETTIVI 1. OGGETTO DELL ASSICURAZIONE GARANZIA PERDITE PATRIMONIALI La Società si obbliga a tenere indenni gli Assicurati di quanto questi siano tenuti a pagare

Dettagli

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA PROPOSTA/QUESTIONARIO DI RESPONSABILITA CIVILE. contenente:

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA PROPOSTA/QUESTIONARIO DI RESPONSABILITA CIVILE. contenente: DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA PROPOSTA/QUESTIONARIO DI RESPONSABILITA CIVILE contenente: - ALLEGATO 7A al regolamento ISVAP n.5 del 16 ottobre 2006 - ALLEGATO 7B al regolamento ISVAP n.5 del 16 ottobre

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Il contraente deve prendere visione delle condizioni di assicurazione prima della sottoscrizione della polizza

NOTA INFORMATIVA. Il contraente deve prendere visione delle condizioni di assicurazione prima della sottoscrizione della polizza NOTA INFORMATIVA contratto di assicurazione Novit Auto- NATANTI contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione dei natanti modello n. 1060 del 1 dicembre 2010 La presente nota

Dettagli

POLIZZA INFORTUNI DEI CONSIGLIERI E DEI DIPENDENTI DELL ORDINE Caratteristiche e Prestazioni

POLIZZA INFORTUNI DEI CONSIGLIERI E DEI DIPENDENTI DELL ORDINE Caratteristiche e Prestazioni POLIZZA INFORTUNI DEI CONSIGLIERI E DEI DIPENDENTI DELL ORDINE Caratteristiche e Prestazioni OGGETTO L assicurazione vale per gli infortuni subiti nell espletamento della carica di Componente del Consiglio

Dettagli

Polizza globale abitazioni

Polizza globale abitazioni Polizza globale abitazioni Studio comparativo tra i prodotti delle primarie compagnie di assicurazione RCT Il presente studio ha lo scopo di confrontare, sul piano tecnico-giuridico e senza entrare nel

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE SEZIONE I CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Art. 1 - Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio Le dichiarazioni inesatte o le reticenze dell'assicurato relative a circostanze che influiscano

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE A.N.U.S.C.A.

CONDIZIONI GENERALI POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE A.N.U.S.C.A. CONDIZIONI GENERALI POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE A.N.U.S.C.A. Art. 1 Oggetto dell Assicurazione La Società si obbliga a tenere indenne gli Assicurati,associati di A.N.U.S.C.A., di quanto questi sia tenuti

Dettagli

Università degli Studi di Roma "Tor-Vergata"

Università degli Studi di Roma Tor-Vergata 3ROL]]DQƒ Agenzia Principale di Albano Laziale Università degli Studi di Roma "Tor-Vergata" 5&3HUVRQDOHGHLVRJJHWWLLQFRQWUDWWRHRDVVHJQR GL&ROODERUD]LRQH'RWWRUDWRGLULFHUFD Soggetti assicurati - Oggetto della

Dettagli

Tua Assicurazioni S.p.A.

Tua Assicurazioni S.p.A. Fascicolo Informativo Copertina Tua Assicurazioni S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Contratto di garanzia fidejussoria per l'ingresso in Italia Il presente Fascicolo Informativo, contenente a. Nota

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO ENTE CONTRAENTE: COMUNE DI B I B B I E N A Decorrenza: dalle ore 24 del 30 Giugno 2010 Scadenza: alle ore 24 del 30 Giugno 2012 1 DEFINIZIONI

Dettagli

MODULO DI PROPOSTA DI ASSICURAZIONE PER LA. Responsabilità Civile del Medico Laureato in Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Biologia

MODULO DI PROPOSTA DI ASSICURAZIONE PER LA. Responsabilità Civile del Medico Laureato in Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Biologia MODULO DI PROPOSTA DI ASSICURAZIONE PER LA Responsabilità Civile del Medico Laureato in Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Biologia ALLEGATO n. 7A Regolamento ISVAP N. 5/2006 ISVAP Istituto di Diritto

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE. R C Natanti

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE. R C Natanti CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE R C Natanti Definizioni Termini assicurativi ed espressioni tecniche ai quali le Parti attribuiscono, nell ambito del presente contratto, il significato qui precisato: Assicurato:

Dettagli

Fascicolo Informativo ( ai sensi art. 30 del Regolamento n 35 del 26/05/2010 )

Fascicolo Informativo ( ai sensi art. 30 del Regolamento n 35 del 26/05/2010 ) Fascicolo Informativo ( ai sensi art. 30 del Regolamento n 35 del 26/05/2010 ) Contratto: RC Famiglia Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa, comprensiva del Glossario e le Condizioni

Dettagli

1 - OGGETTO DELL ASSICURAZIONE

1 - OGGETTO DELL ASSICURAZIONE OGGETTO E DELIMITAZIONE DELL' ASSICURAZIONE PROFESSIONAL Amministratore di stabili condominiali SCHEDA DI COPERTURA 005 Le condizioni che seguono integrano le Condizioni di Assicurazione previste dal mod.

Dettagli

POLIZZE ISCRITTI ALLA UILSCUOLA

POLIZZE ISCRITTI ALLA UILSCUOLA UIL-SCUOLA -UDINE SEGRETERIA PROVINCIALE Via G. Chinotto, 3 331OO UDINE Telefax O432 / 509783 - Sito web: POLIZZE ISCRITTI ALLA UILSCUOLA Quanto di seguito espresso costituisce un sunto delle condizioni

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU ASSICURAZIONE GLOBALE CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ASSICURATIVO GLOBALE

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU ASSICURAZIONE GLOBALE CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ASSICURATIVO GLOBALE PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU SETTORE ORGANI ISTITUZIONALI E AA.GG. Servizio Provveditorato ASSICURAZIONE GLOBALE CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ASSICURATIVO GLOBALE ART. 1. OGGETTO 1.A.

Dettagli

RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE DEGLI AMMINISTRATORI, SEGRETARIO, DIRIGENTE, RESPONSABILE DI SERVIZIO E/O DIPENDENTE IN GENERE ENTI LOCALI

RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE DEGLI AMMINISTRATORI, SEGRETARIO, DIRIGENTE, RESPONSABILE DI SERVIZIO E/O DIPENDENTE IN GENERE ENTI LOCALI RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE DEGLI AMMINISTRATORI, SEGRETARIO, DIRIGENTE, RESPONSABILE DI SERVIZIO E/O DIPENDENTE IN GENERE DI ENTI LOCALI ATTIVITA AMMINISTRATIVE E TECNICHE CONTRAENTE: Comune di

Dettagli

Ritiro Patente. Contratto di Assicurazione per il Ritiro della Patente. UNIQA Protezione SpA. Modello D03 - Edizione maggio 2014

Ritiro Patente. Contratto di Assicurazione per il Ritiro della Patente. UNIQA Protezione SpA. Modello D03 - Edizione maggio 2014 Ritiro Patente Modello D03 - Edizione maggio 2014 Contratto di Assicurazione per il Ritiro della Patente Il presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del Glossario; b)

Dettagli

Polizza N.3510/7/515201 Programma Assicurativo DEFINIZIONI. Alle seguenti denominazioni le parti attribuiscono il significato qui precisato:

Polizza N.3510/7/515201 Programma Assicurativo DEFINIZIONI. Alle seguenti denominazioni le parti attribuiscono il significato qui precisato: Allegato n. 1 di 6 Il presente contratto è stipulato da CASSA Di RISPARMIO Di CESENA SPA per conto delle banche facenti parte del suo gruppo ed a favore della clientela aventi le caratteristiche indicate

Dettagli

Polizza di Assicurazione Multirischi

Polizza di Assicurazione Multirischi Polizza di Assicurazione Multirischi Mod. 452/A Edizione gennaio 2014 Contratto di Assicurazione Multirischi Il presente Fascicolo informativo, contenente: a) Nota informativa, comprensiva del Glossario;

Dettagli

SKIPPERASSICURATO. Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile NATANTI

SKIPPERASSICURATO. Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile NATANTI SKIPPERASSICURATO Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile NATANTI Definizioni Nel testo che segue si intendono: per Alienazione: trasferimento a qualsiasi titolo della

Dettagli

RESPONSABILITA' CIVILE DELLA FAMIGLIA

RESPONSABILITA' CIVILE DELLA FAMIGLIA RESPONSABILITA' CIVILE DELLA FAMIGLIA POLIZZA NR.: COMPAGNIA: B50/07/0001508 ITALIANA ASSICURAZIONI SPA Soci della Cassa Rurale Alta Vallagarina titolari di conto corrente e loro familiari conviventi MASSIMALI:

Dettagli

Prima della sottoscrizione del contratto leggere attentamente la Nota Informativa

Prima della sottoscrizione del contratto leggere attentamente la Nota Informativa FASCICOLO INFORMATIVO POSTUMA DECENNALE RISARCITORIA In riferimento all art.1669 Codice Civile Polizza tutti i rischi della costruzione di opere civili Il Fascicolo Informativo, contenente : a) Nota Informativa,

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INCENDIO A COPERTURA DEL MUTUO

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INCENDIO A COPERTURA DEL MUTUO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INCENDIO A COPERTURA DEL MUTUO Mutuoliguria Il presente Fascicolo Informativo contenente a Nota Informativa b Condizioni di assicurazione c Informativa Home Insurance deve essere

Dettagli

5 Condizioni Generali di Assicurazione Natanti

5 Condizioni Generali di Assicurazione Natanti 5 Condizioni Generali di Assicurazione Natanti CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE NATANTI Sommario Definizioni 1.10 Oggetto dell assicurazione 1.20 Esclusione e rivalsa 1.30 Dichiarazioni e comunicazioni

Dettagli

Sintesi delle nuove polizze gratuite per gli iscritti alla UIL Scuola migliorative rispetto alle precedenti e con effetto dal 1 febbraio 2012.

Sintesi delle nuove polizze gratuite per gli iscritti alla UIL Scuola migliorative rispetto alle precedenti e con effetto dal 1 febbraio 2012. Sintesi delle nuove polizze gratuite per gli iscritti alla UIL Scuola migliorative rispetto alle precedenti e con effetto dal 1 febbraio 2012. 1. INFORTUNI polizza numero 1331/ 77 / 327 1. L assicurazione

Dettagli

RC Natanti. Edizione 03/06. MRA - Mod. 3004. Il presente allegato forma parte integrante della polizza MRA - Mod. 3003 - Ed. 03/03

RC Natanti. Edizione 03/06. MRA - Mod. 3004. Il presente allegato forma parte integrante della polizza MRA - Mod. 3003 - Ed. 03/03 RC Natanti MRA - Mod. 3004 Edizione 03/06 Il presente allegato forma parte integrante della polizza MRA - Mod. 3003 - Ed. 03/03 INDICE DEFINIZIONI pag. 1 CONDIZIONI GENERALI pag. 2 CONDIZIONI SPECIALI

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO Spett.le Comune di Bardonecchia Piazza De Gasperi 1 10052 Bardonecchia (TO) COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO Scheda di offerta tecnica Premesso che

Dettagli

PARTE GENERALE. Art. 1 Oggetto

PARTE GENERALE. Art. 1 Oggetto Capitolato di gara (Polizza generale) per l assicurazione della responsabilità civile professionale dei dipendenti del Comune di Firenze incaricati della progettazione dei lavori ai sensi degli art. 90

Dettagli

Assicurazione Infortuni cumulativa aziendale Rischi Sportivi

Assicurazione Infortuni cumulativa aziendale Rischi Sportivi Assicurazione Infortuni cumulativa aziendale Rischi Sportivi Il presente Fascicolo informativo, contenente - Nota informativa, comprensiva del glossario - Condizioni di assicurazione deve essere consegnato

Dettagli

UDI. La responsabilità civile. chi è terzo e chi non lo è, forme assicurative della responsabilità civile (RC) verso terzi

UDI. La responsabilità civile. chi è terzo e chi non lo è, forme assicurative della responsabilità civile (RC) verso terzi La responsabilità civile Responsabilità civile verso terzi chi è terzo e chi non lo è, forme assicurative della responsabilità civile (RC) verso terzi Responsabilità civile verso i prestatori d opera (RCO)

Dettagli

CONDIZIONI DI POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE

CONDIZIONI DI POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE CONDIZIONI DI POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE (FARMACISTI) COMPAGNIA ITALIANA ASSICURAZIONI EDIZIONE 01/2007 ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI POLIZZA DEFINIZIONI Nel testo che segue, si intendono

Dettagli

Condizioni Generali di Assicurazione

Condizioni Generali di Assicurazione Protezione Condizioni Generali di Assicurazione Imprenditore & Successo La polizza Responsabilità Civile per l azienda artigiana Mod. R 28/E - Azienda Artigiana Indice Definizioni...3 Condizioni Generali

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortunio e malattia/sanitas

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortunio e malattia/sanitas Contratto di Assicurazione infortunio e malattia/sanitas Sanitas/Mod. X0310.0 Edizione 11/2007 Assicurazione infortunio e malattia/sanitas La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Il presente Fascicolo Informativo contenente

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Il presente Fascicolo Informativo contenente CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA DEL VETTORE STRADALE ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE PER I DANNI ALLE MERCI TRASPORTATE POLIZZA RESPONSABILITÀ VETTORIALE Il presente Fascicolo

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INCENDIO A COPERTURA DEL MUTUO

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INCENDIO A COPERTURA DEL MUTUO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE INCENDIO A COPERTURA DEL MUTUO Mutuoliguria Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa b) Condizioni di assicurazione c) Informativa Home Insurance deve

Dettagli

Malattie. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Malattie. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Malattie Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

Il presente fascicolo informativo, contenente:

Il presente fascicolo informativo, contenente: Contratto per l Assicurazione dei rischi di morte dovuta a infortunio, invalidità permanente totale, inabilità temporanea totale, ricovero ospedaliero dovuti a infortunio o malattia CPI Creditor Protection

Dettagli