Presentazione dei conti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Presentazione dei conti"

Transcript

1 Presentazione dei conti Il Consuntivo del Comune di Mesocco si presenta come segue: Conto di gestione corrente Uscite correnti 10'334' '726' Ammortamenti amministrativi 1'340' '411' Addebiti interni 1'390' '248' Totale spese correnti 13'066' '386' Entrate correnti 8'297' '711' Introiti fiscali 3'492' '509' Accrediti interni 1'390' '248' Totale ricavi correnti 13'180' '469' Risultato d'esercizio 114' ' Conto degli investimenti Uscite per investimenti 2'808' '318' Entrate per investimenti 2'772' '722' Onere netto per investimenti ' Conto di chiusura Onere netto per investimenti 36' ' Utile / Perdita d esercizio 114' ' Ammortamenti amministrativi 1'340' '411' Versamenti ai finanziamenti 203' ' /. Prelevamenti dai finanziamenti '034' Autofinanziamento 929' ' Risultato totale 892' '675.03

2 Situazione finanziaria 1. Il conto d esercizio chiude con un avanzo di Fr. 114' Il miglioramento del risultato per rapporto alla perdita preventivata di Fr. 89' è dato principalmente dalla maggior entrata per la concessione OIM: le abbondanti precipitazioni del 2008 hanno permesso una buona produzione d energia e un versamento al Comune di Fr. 983' Quale spesa straordinaria è stata liquidata la vertenza con la Centrale dei Comuni Svizzeri per Fr. 58' Le entrate da imposte sono in linea col preventivo e leggermente inferiori a quelle del Il risultato d esercizio degli ultimi 6 anni: Anno Avanzo lordo Ammortamenti amministrativi Versamenti ai fondi Prelevamenti dai fondi Avanzo netto ' ' ' ' '392 1' ' ' ' '868 1' ' ' ' ' La spesa corrente (senza ammortamenti amministrativi, versamenti ai finanziamenti speciali ed addebiti interni) è di milioni di franchi, in aumento rispetto al 2007 del 6.55%. Evoluzione dei gruppi di spesa dal 2007 al 2008: Consuntivo 08 Consuntivo 07 Variazione Variazione % Personale 4' ' % Beni e servizi 3'905'561 3' % Interessi passivi % Amm. patrim. 29'889 36'359-6' % Contributi 1' ' %

3 3. I ricavi correnti (senza prelevamenti dai finanziamenti speciali ed accrediti interni) ammontano a milioni di franchi, in aumento rispetto al 2007 del 8.58 %. Evoluzione dei gruppi di ricavi dal 2007 al 2008: Consuntivo 08 Consuntivo 07 Variazione Variazione % Imposte 3' ' % Concessioni 1' % Ricavi 5' ' % Contributi 1'159'804 1' % Evoluzione dei costi e dei ricavi finanziari (*): Milioni Costi 9'093'686 8'817'139 9'224'375 9'319'616 9'509'000 10'131'700 Ricavi 10'276'856 9'994'962 9'523'961 9'696'537 10'185'869 11'060'702 (*) finanziari: senza ammortamenti amministrativi, partite di giro, prelevamenti e versamenti ai finanziamenti speciali. 4. L onere netto per investimenti è di Fr. 36'400.79, interamente finanziato con mezzi propri. A preventivo era stata calcolata una maggior entrata da investimenti netti di 91 mila franchi. Gli investimenti lordi sono risultati inferiori al preventivo di milioni di franchi e le entrate inferiori di milioni di franchi. 5. L autofinanziamento, ossia l avanzo d esercizio prima degli ammortamenti amministrativi, dei versamenti e prelevamenti ai finanziamenti speciali, ammonta a Fr. 929' L autofinanziamento per abitante è di 763 franchi, contro 565 franchi del 2007.

4 Autofinanziamento e investimenti netti per abitante: Investimenti netti Autofinanziamento 6. Sono contabilizzati ammortamenti ordinari su beni amministrativi per Fr. 1'340'778.00, di cui Fr. 642' fatti con prelevamenti dai finanziamenti speciali. 7. L esercizio contabile chiude con un avanzo totale di Fr. 892' contro un avanzo dell anno precedente di Fr. 81' L avanzo totale va automaticamente a diminuire il debito pubblico. Evoluzione dell indebitamento netto: Milioni

5 Indicatori finanziari Il grado d'autofinanziamento in % E il rapporto tra l autofinanziamento e gli investimenti netti. Questa grandezza permette di rilevare in che misura il potenziale finanziario di un ente pubblico è proporzionato agli investimenti affrontati. Un grado d autofinanziamento inferiore a 100 indica che l indebitamento netto aumenta. ideale: 100 % e >; buono fino a sostenibile: %; problematico: < 70% % % % % % % % La quota o capacità d'autofinanziamento in % E il rapporto tra l autofinanziamento e il ricavo netto della gestione corrente. Questo indice permette di determinare le risorse finanziarie correnti che possono essere destinate al finanziamento d investimenti. Più la capacità è alta maggiori sono le possibilità di affrontare nuovi investimenti o comunque nuove spese. buona: > 20 %; media: %; bassa: < 10 % % % % % 3.89 % 6.65 % 8.40 % La quota degli oneri finanziari in % E il rapporto tra gli interessi netti incrementati degli ammortamenti e il ricavo netto della gestione corrente. Una quota elevata significa che l indebitamento totale è importante, così come la necessità d ammortamento. bassa: < 5 %; sostenibile: 5-15 %; elevata fino a molto elevata: %; appena sostenibile: > 25 % 6.89 % 7.98 % % % % % %

6 La quota degli interessi in % Differenza fra gli interessi passivi ed i redditi patrimoniali netti della sostanza (reddito del patrimonio diminuito dei costi di manutenzione dei beni patrimoniali) in percento dei ricavi finanziari. Se il rapporto è alto significa che lo spazio di manovra per altri generi di spese è ridotto. bassa: < 2 %; media: 2-5 %; elevata: 5-8 %; indebitam. appena sostenibile: > 8% 1.85 % 1.68 % 0.63 % 1.17 % 2.19 % 2.26 % 2.61 % Quota al debito lordo in % E il rapporto tra i debiti lordi e i ricavi finanziari. Questo valore evidenzia anche la situazione d indebitamento. molto buona: < 50 %; buona: %; media: %; scarsa: %; critica: > 200 % % % % % % Quota agli investimenti in % Sono rappresentati gli investimenti lordi in rapporto alle spese consolidate. L indicatore mostra l attività nel settore degli investimenti e/o l aumento dell indebitamento netto. debole: < 10 %; media: 10-20; intensa: %; molto intensa: > 30 % % % % % %

7 L indebitamento netto in Fr. (capitale dei terzi dedotto il patrimonio finanziario) ' ' ' ' ' ' L indebitamento netto in Fr. per abitante Abitanti calcolati sulla base della statistica cantonale ESPOP: Indebitamento: basso: fino a Fr. 1'000; medio: Fr ; elevato: Fr. 3' ; molto elevato: oltre Fr

8 Bilancio patrimoniale al Riassunto del bilancio Beni patrimoniali 9'040' Beni amministrativi 17'371' Capitale di terzi 18'597' Finanziamenti speciali 5'811' Capitale proprio 2'003' '411' '411' Gli attivi del Comune sono valutati a bilancio al a milioni di franchi, di cui milioni di franchi, pari al 34.2 %, sono rappresentati dai beni patrimoniali e milioni di franchi, pari al 65.8 %, concernono i beni amministrativi. I beni patrimoniali, ossia quelli alienabili, sono aumentati rispetto al 2007 di 494 mila franchi. All aumento della liquidità ( milioni di franchi), degli investimenti in beni patrimoniali (+1 mille franchi) e dei transitori attivi (+125 mila franchi), fa riscontro la diminuzione dei crediti (-848 mila franchi). I beni amministrativi diminuiscono di 600 mila franchi rispetto al Per quanto riguarda il passivo del bilancio, gli impegni correnti sono diminuiti di 736 mila franchi, mentre i debiti a medio e lungo termine sono aumentati di 114 mila franchi e ammontano a milioni di franchi. Gli impegni verso finanziamenti speciali, sono aumentati per incassi di tasse d allacciamento (+282 mila franchi). Il capitale dei terzi, comprensivo degli impegni per i finanziamenti speciali, ammonta al 31 dicembre 2008 a milioni di franchi ( milioni di franchi). Il capitale proprio del Comune al 31 dicembre 2008 è di milioni di franchi ( = milioni di franchi). L aumento rispetto l anno precedente è pari all utile d esercizio 2008 di 114 mila franchi.

Presentazione dei conti

Presentazione dei conti COMUNE DI MESOCCO 1 Presentazione dei conti Conto di gestione corrente 2013 2012 Uscite correnti 11'955 760 12'731 440 Ammortamenti amministrativi 1'551 000 1'815 000 Addebiti interni 1'250 950 1'481 100

Dettagli

UNIONE SEGRETARI COMUNALI TICINESI

UNIONE SEGRETARI COMUNALI TICINESI UNIONE SEGRETARI COMUNALI TICINESI 2008 La contabilità quale elemento di gestione relatore Athos Foletti Direttore Servizi Finanziari Città di Lugano Premesse di base affinché la contabilità possa essere

Dettagli

MCA2 Modello contabile armonizzato 2 per i comuni grigionesi

MCA2 Modello contabile armonizzato 2 per i comuni grigionesi Amt für Gemeinden Graubünden Uffizi da vischnancas dal Grischun Ufficio per i comuni dei Grigioni MCA2 Modello contabile armonizzato 2 per i comuni grigionesi Raccomandazione per la prassi n. 20 Statistica

Dettagli

accompagnante il Conto consuntivo dell Azienda comunale dell acqua potabile di Lumino per l anno 2014.

accompagnante il Conto consuntivo dell Azienda comunale dell acqua potabile di Lumino per l anno 2014. Azienda acqua potabile Lumino Pag 1 MM 06/2015 accompagnante il Conto consuntivo dell Azienda comunale dell acqua potabile di Lumino per l anno 2014 Lumino, 12 maggio 2015 On Signor Presidente, On Signore

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE No. 2/2003. Accompagnante i conti consuntivi comunali anno 2002

MESSAGGIO MUNICIPALE No. 2/2003. Accompagnante i conti consuntivi comunali anno 2002 MESSAGGIO MUNICIPALE No. 2/2003 Accompagnante i conti consuntivi comunali anno 2002 Signor Presidente Signore e Signori Consiglieri Comunali Vi presentiamo per esame ed approvazione i conti consuntivi

Dettagli

LIBERA ASSOCIAZIONI NOMI E NUMERI CONTRO LE MAFIE

LIBERA ASSOCIAZIONI NOMI E NUMERI CONTRO LE MAFIE LIBERA ASSOCIAZIONI NOMI E NUMERI CONTRO LE MAFIE ----------------------- NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO D'ESERCIZIO 2013 PREMESSA Il Bilancio che viene sottoposto alla vostra approvazione è costituito dallo

Dettagli

18 Finanze pubbliche. Introduzione

18 Finanze pubbliche. Introduzione 8 Finanze pubbliche Introduzione 3 Panorama 3 Le finanze del Cantone Ticino 4 Entrate e uscite del Cantone per categoria 4 Debito pubblico e altri indicatori del Cantone 5 Indicatori finanziari del Cantone

Dettagli

Approvazione dei conti preventivi 2011, del Comune di Monteceneri

Approvazione dei conti preventivi 2011, del Comune di Monteceneri Messaggio municipale No. 12 Risoluzione municipale no. 563 18 luglio 2011 Approvazione dei conti preventivi 2011, del Comune di Monteceneri Egregio Signor Presidente, Gentili signore, Egregi Signori Consiglieri

Dettagli

XVIII Congresso AIV, 17-18 Aprile 2015, Genova

XVIII Congresso AIV, 17-18 Aprile 2015, Genova XVIII Congresso AIV, 17-18 Aprile 2015, Genova Relazione allegata al bilancio consuntivo 2014 e note sul bilancio preventivo 2015 Nel bilancio di previsione 2014, era stato previsto un avanzo di bilancio

Dettagli

COMUNE DI MONTECENERI. Messaggio Municipale No. 115. Risoluzione municipale No. 690. 26 ottobre 2015

COMUNE DI MONTECENERI. Messaggio Municipale No. 115. Risoluzione municipale No. 690. 26 ottobre 2015 COMUNE DI MONTECENERI Messaggio Municipale No. 115 Risoluzione municipale No. 690 26 ottobre 2015 Approvazione dei conti preventivi 2016 del Comune di Monteceneri Egregio Signor Presidente, Gentili signore,

Dettagli

Chiusura semestrale 2014

Chiusura semestrale 2014 Chiusura semestrale 2014 Chiusura al 30.6.2014. L essenziale in breve Utile semestrale CHF 39,56 mio. + 50,7 % Utile lordo CHF 44,60 mio. + 25,3 % Somma di bilancio CHF 15,80 mia. + 5,0 % Crediti ipotecari

Dettagli

Conto economico. Prospetti contabili infrannuali 2007 62. (importi in migliaia di euro)

Conto economico. Prospetti contabili infrannuali 2007 62. (importi in migliaia di euro) Prospetti contabili infrannuali della Capogruppo per il semestre chiuso al 30 giugno 2007 Conto economico 1 semestre 2007 1 semestre 2006 Ricavi verso terzi 14.025 8.851 Ricavi parti correlati 2.772 3.521

Dettagli

Esame e approvazione dei conti consuntivi del Comune di Monteceneri per l anno 2012

Esame e approvazione dei conti consuntivi del Comune di Monteceneri per l anno 2012 COMUNE DI MONTECENERI Messaggio Municipale No. 63 Risoluzione municipale No. 312 6 maggio 2013 Esame e approvazione dei conti consuntivi del Comune di Monteceneri per l anno 2012 Onorando Consiglio Comunale,

Dettagli

Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2014

Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2014 Comunicato Stampa Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2014 RISULTATI CONSOLIDATI Ricavi a 69,3 milioni (61,3 milioni nel 2013) EBITDA 1 a 0,4 milioni (-2,1 milioni nel 2013) EBIT

Dettagli

**** Tel.: +39.02.29046441 Tel.: +39.02.7606741 Fax: +39.02.29046454 Fax: +39.02.76017251

**** Tel.: +39.02.29046441 Tel.: +39.02.7606741 Fax: +39.02.29046454 Fax: +39.02.76017251 Comunicato Stampa Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2013 Ricavi a 61,3 milioni (67,5 milioni nel 2012) EBITDA 1 a -2,1 milioni (-2,6 milioni nel 2012) EBIT 2 a -7,2 milioni (-8,0

Dettagli

Comunicato stampa Documento Allegato

Comunicato stampa Documento Allegato Edison Spa Ufficio Stampa Tel. +39 02 6222.7331 Foro Buonaparte, 31 Fax. +39 02 6222.7379 20121 Milano - MI ufficiostampa@edison.it Comunicato stampa Documento Allegato Stato patrimoniale consolidato Si

Dettagli

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete 120 COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 20b/2015 accompagnante il conto consuntivo 2014 dell Azienda municipalizzata Acqua Potabile Tesserete, 29

Dettagli

GESTIONE TITOLI Dispense / teoria registrazioni Gestione Titoli. Prof. Luca Dossena

GESTIONE TITOLI Dispense / teoria registrazioni Gestione Titoli. Prof. Luca Dossena GESTIONE TITOLI Dispense / teoria registrazioni Gestione Titoli Prof. Luca Dossena Capitolo: Gestione Titoli Sommario Gestione Titoli... 3 Chi emette azioni o obbligazioni:... 3 Chi acquista azioni o obbligazioni...

Dettagli

MCA2 Modello contabile armonizzato 2 per i comuni grigionesi

MCA2 Modello contabile armonizzato 2 per i comuni grigionesi Amt für Gemeinden Graubünden Uffizi da vischnancas dal Grischun Ufficio per i comuni dei Grigioni MCA2 Modello contabile armonizzato 2 per i comuni grigionesi Raccomandazione per la prassi n. 12 Contenuto

Dettagli

Quadro Generale Riassuntivo della Gestione Finanziaria 2012

Quadro Generale Riassuntivo della Gestione Finanziaria 2012 Quadro Generale Riassuntivo della Gestione Finanziaria 2012 ENTE PARCO DELLE MADONIE Corso Paolo Agliata, 16 90027 ENTRATE E000001 Avanzo di amministrazione non vincolato 3.762,19 0,00 E000002 Avanzo di

Dettagli

Esame e approvazione dei conti consuntivi del Comune di Monteceneri per l anno 2011

Esame e approvazione dei conti consuntivi del Comune di Monteceneri per l anno 2011 Messaggio municipale No. 29 Risoluzione municipale no. 417 14 maggio 2012 Esame e approvazione dei conti consuntivi del Comune di Monteceneri per l anno 2011 Onorando Consiglio Comunale, Il Municipio vi

Dettagli

ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA

ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA BILANCIO DI ESERCIZIO 2011 Indice: Analisi economica Analisi patrimoniale finanziaria Conto economico riclassificato a valore aggiunto (tabella 1) Stato Patrimoniale riclassificato

Dettagli

ASSOCIAZIONE BAMBINI SENZA SBARRE ONLUS

ASSOCIAZIONE BAMBINI SENZA SBARRE ONLUS ASSOCIAZIONE BAMBINI SENZA SBARRE ONLUS Sede in Via Baldissera 1 - Milano Codice Fiscale 97317430151 - Numero Rea MILANO P.I.: 04337620969 Capitale Sociale Euro - i.v. Forma giuridica: ONLUS Società in

Dettagli

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete 144 COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 20c/2015 accompagnante il conto consuntivo 2014 dell Azienda Casa Capriasca Tesserete, 29 aprile 2015 All

Dettagli

Analisi e proiezioni finanziarie per i singoli Comuni

Analisi e proiezioni finanziarie per i singoli Comuni ALLEGATO 5 Analisi e proiezioni finanziarie per i singoli Comuni Scenario di investimento minimo (progetti di prima priorità) Confronto tra la proiezione finanziaria dei singoli Comuni 2001-2009 e lo scenario

Dettagli

STATO PATRIMONIALE Riclassificazione Impieghi

STATO PATRIMONIALE Riclassificazione Impieghi STATO PATRIMONIALE Riclassificazione Impieghi IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI Impianti e Macchinari 3.043 Attrezzature industriali 1.500 Automezzi 2.900 Fabbricati Industriali Mobili e Arredi 12.900 2.000 22.343

Dettagli

Comune di Rodengo Saiano

Comune di Rodengo Saiano Comune di Rodengo Saiano RELAZIONE DELLA GIUNTA AL 2013 Prospetti di confronto e considerazioni sul Rendiconto dell esercizio 2013 Analisi dei dati di rendiconto Risultato economico e Stato patrimoniale

Dettagli

Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2015

Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2015 Comunicato Stampa Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2015 RISULTATI CONSOLIDATI Ricavi a 60,5 milioni (69,3 milioni nel 2014) EBITDA 1 a 2,9 milioni (0,4 milioni nel 2014) EBIT 2

Dettagli

VI. Come avvicinarsi alla gestione finanziaria del Comune. 5 L esame della gestione ed il controllo finanziario

VI. Come avvicinarsi alla gestione finanziaria del Comune. 5 L esame della gestione ed il controllo finanziario VI. Come avvicinarsi alla gestione finanziaria del Comune 1 La normativa applicabile e il modello contabile per i Comuni 2 Il preventivo 3 Il credito di investimento 4 Il consuntivo 5 L esame della gestione

Dettagli

Risultati differenziati applicati al bilancio regionale ed equilibrio di bilancio dal 2006 al 2009

Risultati differenziati applicati al bilancio regionale ed equilibrio di bilancio dal 2006 al 2009 Risultati differenziati applicati al bilancio regionale ed equilibrio di bilancio dal 2006 al 2009 Servizio Analisi Economica, Statistica e Monitoraggio INDICE Classificazione del bilancio pag. 4 Equilibrio

Dettagli

SECONDO AGGIORNAMENTO DEL PREVENTIVO ECONOMICO PER L ESERCIZIO 2015

SECONDO AGGIORNAMENTO DEL PREVENTIVO ECONOMICO PER L ESERCIZIO 2015 SECONDO AGGIORNAMENTO DEL PREVENTIVO ECONOMICO PER L ESERCIZIO 2015 Il Preventivo Economico 2015, approvato dal Consiglio con delibera n.13 del 16/12/2014, è stato redatto secondo le indicazioni dettate

Dettagli

GLI INDICI DI BILANCIO PER LE ANALISI FINANZIARIE

GLI INDICI DI BILANCIO PER LE ANALISI FINANZIARIE GLI INDICI DI BILANCIO PER LE ANALISI FINANZIARIE GLI INDICI DI BILANCIO Gli indici sono rapporti tra grandezze economiche, patrimoniali e finanziarie contenute nello stato patrimoniale e nel conto economico

Dettagli

Riclassificazione del bilancio. Vedere sussidio didattico sul bilancio

Riclassificazione del bilancio. Vedere sussidio didattico sul bilancio Riclassificazione del bilancio Vedere sussidio didattico sul bilancio RAGIONI DELLA RICLASSIFICAZIONE FINANZIARIA DELLO STATO PATRIMONIALE raggruppare i valori delle attività e delle passività in poche

Dettagli

BILANCIO CONSUNTIVO 2014

BILANCIO CONSUNTIVO 2014 BILANCIO CONSUNTIVO 2014 AGENZIA LOCALE MOBILITA' E TRASPORTO SRL Sede in REGGIO EMILIA Codice Fiscale 02558190357 - Numero Rea REGGIO EMILIA 292594 P.I.: 02558190357 Capitale Sociale Euro 3.000.000 i.v.

Dettagli

Manuale di contabilità per i Patriziati

Manuale di contabilità per i Patriziati Repubblica e Cantone Ticino Dipartimento delle istituzioni Sezione degli enti locali Manuale di contabilità per i Patriziati Linee guida Gennaio 2015 Impressum Editore Dipartimento delle istituzioni, Sezione

Dettagli

- ALLEGATO 5 - CONTO CONSUNTIVO IN TERMINI DI CASSA ESERCIZIO 2014 SPESE

- ALLEGATO 5 - CONTO CONSUNTIVO IN TERMINI DI CASSA ESERCIZIO 2014 SPESE - ALLEGATO 5 - CONTO CONSUNTIVO IN TERMINI DI CASSA ESERCIZIO 2014 SPESE (USCITE) Livello Descrizione codice economico 1.5 4.5 4.7 8.2 Totale uscite I Spese correnti 0,00 II Redditi da lavoro dipendente

Dettagli

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 16c/2014 ACCOMPAGNANTE IL CONTO PREVENTIVO 2015 DELLA CASA CAPRIASCA Tesserete, 28 ottobre 2014 All esame della

Dettagli

Riclassificazione del bilancio

Riclassificazione del bilancio Riclassificazione del bilancio 02 2015-2016 Vedere sussidio didattico sul bilancio SIGNIFICATO DI RICLASSIFICAZIONE DEI DOCUMENTI DEL BILANCIO raggruppare i valori presenti nei documenti di bilancio in

Dettagli

RELAZIONE SUL BILANCIO ANNO SOCIALE 1/9/2013-31/8/2014. Stato Patrimoniale

RELAZIONE SUL BILANCIO ANNO SOCIALE 1/9/2013-31/8/2014. Stato Patrimoniale RELAZIONE SUL BILANCIO ANNO SOCIALE 1/9/2013-31/8/2014 L'anno sociale 2013-14 è il terzo dell'attività di Centro Coscienza dopo la fusione del Centro di Cultura Spirituale e di Coscienza - Unione per lo

Dettagli

BIKI TECHNOLOGIES SRL

BIKI TECHNOLOGIES SRL BIKI TECHNOLOGIES SRL Sede in Via XX Settembre 33/10, Genova Codice Fiscale 02258470992 - Rea GE 472644 P.I.: 02258470992 Capitale Sociale Euro 10.000 i.v. Forma giuridica: Società a responsabilità limitata

Dettagli

XVI Congresso AIV, 10-11 Aprile2014, Napoli. Relazione allegata al bilancio consuntivo 2013 e note sul bilancio preventivo 2014

XVI Congresso AIV, 10-11 Aprile2014, Napoli. Relazione allegata al bilancio consuntivo 2013 e note sul bilancio preventivo 2014 XVI Congresso AIV, 10-11 Aprile2014, Napoli Relazione allegata al bilancio consuntivo 2013 e note sul bilancio preventivo 2014 Nel bilancio di previsione 2013, il precedente direttivo aveva previsto un

Dettagli

INDICE GENERALE MESSAGGIO MUNICIPALE SUI CONSUNTIVI 2013

INDICE GENERALE MESSAGGIO MUNICIPALE SUI CONSUNTIVI 2013 INDICE GENERALE MESSAGGIO MUNICIPALE SUI CONSUNTIVI 2013 1) CONSIDERAZIONI GENERALI pag. 5 2) GLI INDICATORI FINANZIARI pag. 6 3) IL GETTITO FISCALE pag. 11 4) LA GESTIONE CORRENTE 40) Considerazioni sulle

Dettagli

Ordinanza sulla gestione finanziaria per i comuni

Ordinanza sulla gestione finanziaria per i comuni Ordinanza sulla gestione finanziaria per i comuni Stato: consultazione I. Disposizioni generali Art. La presente ordinanza vale per i comuni politici. A complemento della legge sulla gestione finanziaria,

Dettagli

GESTIONE FINANZIARIA

GESTIONE FINANZIARIA GESTIONE FINANZIARIA SCELTE QUALIFICANTI Considerato che il bilancio di un Ente locale deve garantire equilibrio tra il rigore dei numeri e i bisogni dei cittadini, tra la necessità del raggiungimento

Dettagli

ACQUE DEL BASSO LIVENZA PATRIMONIO SPA. Relazione sulla gestione del bilancio al 31/12/2014

ACQUE DEL BASSO LIVENZA PATRIMONIO SPA. Relazione sulla gestione del bilancio al 31/12/2014 ACQUE DEL BASSO LIVENZA PATRIMONIO SPA Sede in VIALE TRIESTE 11-30020 ANNONE VENETO (VE) Capitale sociale Euro 7.993.843,00 i.v. Codice fiscale: 04046770279 Iscritta al Registro delle Imprese di Venezia

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015 Risultati del Gruppo FNM - Utile netto di Gruppo: 20,353 milioni di euro - EBIT: 18,656 milioni di euro

Dettagli

L ANDAMENTO DELLA SPESA FARMACEUTICA TERRITORIALE NEL 2013

L ANDAMENTO DELLA SPESA FARMACEUTICA TERRITORIALE NEL 2013 CONVEGNO LABORATORIO FARMACIA LA GESTIONE DELLA CRISI D IMPRESA NEL SETTORE DELLA DISTRIBUZIONE DEL FARMACO: STRATEGIE E STRUMENTI DI RISANAMENTO Pisa, 9 ottobre 2014 L ANDAMENTO DELLA SPESA FARMACEUTICA

Dettagli

LA GESTIONE FINANZIARIA

LA GESTIONE FINANZIARIA LA GESTIONE FINANZIARIA Nella letteratura la gestione finanziaria viene frequentemente definita come il complesso di decisioni ed operazioni volte a reperire ed impiegare il capitale in impresa. La gestione

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO ANNO 2014

BILANCIO PREVENTIVO ANNO 2014 BILANCIO PREVENTIVO ANNO 2014 Approvato dall Assemblea regionale in data 18 aprile 2014 1 BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2014 Dati espressi in unità di euro CONTO ECONOMICO VALORE ATTIVITA' ISTITUZIONALE CONSUNTIVO

Dettagli

Repubblica e Cantone Ticino. Consiglio di Stato

Repubblica e Cantone Ticino. Consiglio di Stato Repubblica e Cantone Ticino Consiglio di Stato 2012 CONSUNTIVO PER CENTRI DI RESPONSABILITÀ BUDGETARIA Pagina 16 Dettaglio riconoscimenti di debito e prestiti obbligazionari Riconoscimenti di debito Data

Dettagli

La redazione del bilancio preventivo. Determinazione del fabbisogno finanziario, scelte di copertura e sintesi dei risultati

La redazione del bilancio preventivo. Determinazione del fabbisogno finanziario, scelte di copertura e sintesi dei risultati Michele Pisani La redazione del bilancio preventivo modulo 4 Determinazione del fabbisogno finanziario, scelte di copertura e sintesi dei risultati Le macro-fasi di redazione del preventivo operazioni

Dettagli

Bilancio di esercizio

Bilancio di esercizio Barbara Scozzi bscozzi@poliba.it Contabilità direzionale Strumenti tecnico-contabili di supporto a rilevazione, organizzazione e interpretazione delle informazioni economico-finanziarie Budget Contabilità

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 Risultati del Gruppo FNM - Utile netto di Gruppo: 19,033 milioni di euro - EBIT: 17,144 milioni di euro

Dettagli

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI Consiglio Regionale del Lazio Roma, 31 marzo 2009 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2008

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI Consiglio Regionale del Lazio Roma, 31 marzo 2009 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2008 Roma, 31 marzo 2009 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2008 PREMESSA Il Rendiconto Generale che viene presentato al dell Ordine degli Assistenti Sociali per l esercizio finanziario

Dettagli

Esercitazione sul bilancio. Vedere sussidio didattico sul bilancio

Esercitazione sul bilancio. Vedere sussidio didattico sul bilancio Esercitazione sul bilancio Vedere sussidio didattico sul bilancio LA SOCIETA ALFA FASI costituzione dell azienda; gestione dell azienda; determinazione dei risultati. OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONCETTI

Dettagli

Dati significativi di gestione

Dati significativi di gestione 182 183 Dati significativi di gestione In questa sezione relativa al Rendiconto Economico sono evidenziati ed analizzati i risultati economici raggiunti da ISA nel corso dell esercizio. L analisi si focalizza

Dettagli

Esercitazione sul bilancio

Esercitazione sul bilancio Esercitazione sul bilancio 03 2012-2013 Vedere sussidio didattico sul bilancio LA SOCIETA ALFA FASI costituzione dell azienda; gestione dell azienda; determinazione dei risultati. OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

Dettagli

CONFRONTO CON LE REGIONI SPERIMENTATRICI SULL ARMONIZZAZIONE CONTABILE DELLE REGIONI

CONFRONTO CON LE REGIONI SPERIMENTATRICI SULL ARMONIZZAZIONE CONTABILE DELLE REGIONI CONFRONTO CON LE REGIONI SPERIMENTATRICI SULL ARMONIZZAZIONE CONTABILE DELLE REGIONI IL RISULTATO DI AMMINISTRAZIONE (SECONDO L ATTUALE PRINCIPIO APPLICATO) E costituito dal fondo di cassa esistente al

Dettagli

Incontro informativo regionale marzo 2012 Modello contabile armonizzato 2 (MCA2) per i comuni grigionesi

Incontro informativo regionale marzo 2012 Modello contabile armonizzato 2 (MCA2) per i comuni grigionesi Incontro informativo regionale marzo 2012 Modello contabile armonizzato 2 (MCA2) per i comuni grigionesi dei Grigioni UC, marzo 2012 2 Basi legali per MCA2 Legge sulla gestione finanziaria (LGF, CSC 710.100)

Dettagli

I GRANDI VIAGGI Approvati i risultati del I semestre 2011 In miglioramento EBITDA ed EBIT nel primo semestre

I GRANDI VIAGGI Approvati i risultati del I semestre 2011 In miglioramento EBITDA ed EBIT nel primo semestre Comunicato Stampa I GRANDI VIAGGI Approvati i risultati del I semestre 2011 In miglioramento EBITDA ed EBIT nel primo semestre Ricavi a 24,5 milioni (26,3 mln nel 2010) EBITDA 1 a -2,3 milioni (-4,0 mln

Dettagli

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014)

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 marzo 2015 GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) Il risultato beneficia del positivo contributo

Dettagli

CONSUNTIVO DEL COMUNE DI MERGOSCIA ANNO DI GESTIONE

CONSUNTIVO DEL COMUNE DI MERGOSCIA ANNO DI GESTIONE COMUNE DI MERGOSCIA MESSAGGIO MUNICIPALE no. 3 / 2015 CONSUNTIVO DEL COMUNE DI MERGOSCIA ANNO DI GESTIONE 2014 Messaggio municipale 3/2015 pagina 1 1. PRESENTAZIONE DEL MESSAGGIO Signor Presidente, Cittadine

Dettagli

Contiene le coperture finanziarie necessarie per l acquisizione delle risorse produttive, con l eventuale avanzo o disavanzo finanziario.

Contiene le coperture finanziarie necessarie per l acquisizione delle risorse produttive, con l eventuale avanzo o disavanzo finanziario. Il processo di formulazione del budget dell impresa si conclude con il consolidamento dei singoli budget settoriali in un unico bilancio previsionale (MASTER BUDGET), che si compone dei seguenti documenti

Dettagli

FONDAZIONE PIERO E LUCILLE CORTI - ONLUS SITUAZIONE PATRIMONIALE ED ECONOMICA AL 30/06/2013. - Programmi software 355,05 710,00 355,05 710,00

FONDAZIONE PIERO E LUCILLE CORTI - ONLUS SITUAZIONE PATRIMONIALE ED ECONOMICA AL 30/06/2013. - Programmi software 355,05 710,00 355,05 710,00 FONDAZIONE PIERO E LUCILLE CORTI - ONLUS SITUAZIONE PATRIMONIALE ED ECONOMICA AL 30/06/2013 STATO PATRIMONIALE 30/06/2013 30/06/2012 ATTIVITA' Immobilizzazioni immateriali - Programmi software 355,05 710,00

Dettagli

Dati significativi di gestione

Dati significativi di gestione 36 37 38 Dati significativi di gestione In questa sezione relativa al Rendiconto economico sono evidenziati ed analizzati i risultati economici raggiunti da ISA nel corso dell esercizio. L analisi si focalizza

Dettagli

CALCOLO DEGLI INDICI NELL ANALISI DI BILANCIO

CALCOLO DEGLI INDICI NELL ANALISI DI BILANCIO CALCOLO DEGLI NELL ANALISI DI BILANCIO SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI PRINCIPALI CASO-GUIDA SULLA TECNICA DI CALCOLO DEGLI Principio di revisione n. 570 La valutazione dello stato di salute della società oggetto

Dettagli

Autofinanziamento. L autofinanziamento capacità dell impresa in maniera autonoma alla copertura di una parte del fabbisogno generato dalla gestione

Autofinanziamento. L autofinanziamento capacità dell impresa in maniera autonoma alla copertura di una parte del fabbisogno generato dalla gestione L autofinanziamento esprime la capacità dell impresa di provvedere in maniera autonoma alla copertura di una parte del fabbisogno generato dalla gestione Antonio Acquaroli 1 Autofinanziamento in senso

Dettagli

LA TRASFORMAZIONE DEI SISTEMI AMMINISTRATIVI E CONTABILI: IL PASSAGGIO DALLA CONTABILITÀ FINANZIARIA AI NUOVI SISTEMI CONTABILI (CO.GE.

LA TRASFORMAZIONE DEI SISTEMI AMMINISTRATIVI E CONTABILI: IL PASSAGGIO DALLA CONTABILITÀ FINANZIARIA AI NUOVI SISTEMI CONTABILI (CO.GE. LA TRASFORMAZIONE DEI SISTEMI AMMINISTRATIVI E CONTABILI: IL PASSAGGIO DALLA CONTABILITÀ FINANZIARIA AI NUOVI SISTEMI CONTABILI (CO.GE. E COAN) Prof.ssa Claudia SALVATORE Università degli Studi del Molise

Dettagli

PRINCIPALI ASPETTI ECONOMICO-FINANZIARI DEI BILANCI CONSUNTIVI RELATIVI ALL ANNO 2003

PRINCIPALI ASPETTI ECONOMICO-FINANZIARI DEI BILANCI CONSUNTIVI RELATIVI ALL ANNO 2003 NOTA METODOLOGICA I dati elaborati per la presente pubblicazione sono quelli riportati nell allegato D ed F al rendiconto finanziario, rilevati dall Istat non più con un suo proprio modello ma a partire

Dettagli

8 ASPETTI PATRIMONIALI ED ECONOMICO-REDDITUALI

8 ASPETTI PATRIMONIALI ED ECONOMICO-REDDITUALI 8 ASPETTI PATRIMONIALI ED ECONOMICO-REDDITUALI 8.1 IL PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Il prospetto di conciliazione dimostra l avvenuta trasposizione delle rilevazioni di sintesi della contabilità finanziaria

Dettagli

Commento al tema di Economia aziendale 2006

Commento al tema di Economia aziendale 2006 Commento al tema di Economia aziendale 2006 Il tema proposto per la prova di Economia aziendale negli Istituti Tecnici Commerciali è incentrato sulla gestione finanziaria dell impresa ed è articolato in

Dettagli

alla Vs.cortese attenzione il rendiconto della gestione a Consuntivo per il 2014, formulato in termini di competenza (somme accertate e somme

alla Vs.cortese attenzione il rendiconto della gestione a Consuntivo per il 2014, formulato in termini di competenza (somme accertate e somme RELAZIONE DEL TESORIERE DELL ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI BERGAMO ** ** ** ** ** Gentili colleghe ed egregi colleghi, come ogni anno a chiusura dell esercizio sottopongo alla Vs.cortese attenzione

Dettagli

BILANCIO ABBREVIATO. Informazioni generali sull'impresa. CREDITREFORM ITALIA - SERVIZIO: Bilancio XBRL estratto il 16/09/2014 alle ore 09:24

BILANCIO ABBREVIATO. Informazioni generali sull'impresa. CREDITREFORM ITALIA - SERVIZIO: Bilancio XBRL estratto il 16/09/2014 alle ore 09:24 Pagina 1 di 7 CREDITREFORM ITALIA - SERVIZIO: Bilancio XBRL estratto il 16/09/2014 alle ore 09:24 ESEMPIO SRL BILANCIO ABBREVIATO Informazioni generali sull'impresa Dati anagrafici Denominazione: ESEMPIO

Dettagli

RELAZIONE UNIFICATA SULL ECONOMIA E LA FINANZA PUBBLICA PER IL 2008 5.3 SETTORE STATALE. 5.3.1 Risultati per il triennio 2005-2007

RELAZIONE UNIFICATA SULL ECONOMIA E LA FINANZA PUBBLICA PER IL 2008 5.3 SETTORE STATALE. 5.3.1 Risultati per il triennio 2005-2007 5.3 SETTORE STATALE 5.3.1 Risultati per il triennio 2005-2007 Il settore statale ha registrato nel 2007 un fabbisogno di 29.563 milioni e un avanzo primario di 38.038 milioni (nel 2006 rispettivamente

Dettagli

- Salumificio - Business plan

- Salumificio - Business plan - Salumificio - Business plan (tabelle) 1 INDICE 1. Pianificazione economico-finanziaria 2009-2012... 3 a. Conto economico... 3 Ricavi... 3 Costi... 4 b. Stato Patrimoniale... 6 c. Analisi finanziaria...

Dettagli

La valutazione dell Impresa e l analisi dei flussi 1

La valutazione dell Impresa e l analisi dei flussi 1 Newsletter Phedro dicembre 2007 La valutazione dell Impresa e l analisi dei flussi 1 Prof. Roberto Cappelletto 2 e Dott. Gabriele Toniolo 3 1) Dalla Logica Contabile all Analisi dei Flussi Come si è potuto

Dettagli

TOTALE (A) 0,00. Parametro di deficitarietà PARAMETRO NON DEFICITARIO

TOTALE (A) 0,00. Parametro di deficitarietà PARAMETRO NON DEFICITARIO PARAMETRO N. 1 VALORE NEGATIVO DEL RISULTATO CONTABILE DI GESTIONE SUPERIORE IN TERMINI DI VALORE ASSOLUTO AL 5 PER CENTO RISPETTO ALLE ENTRATE CORRENTI (A TALI FINI AL RISULTATO CONTABILE SI AGGIUNGE

Dettagli

Comune di Villa Guardia. Bilancio preventivo 2004

Comune di Villa Guardia. Bilancio preventivo 2004 Comune di Villa Guardia Bilancio preventivo Entrate Quadro generale riassuntivo Spese Titolo I: Entrate tributarie 2.345.977,46 Titolo I: Spese correnti 3.626.368,07 Titolo II: Entrate da contributi e

Dettagli

BILANCIO AL 31.12.2012

BILANCIO AL 31.12.2012 BILANCIO AL 31.12.2012 SEDE LEGALE Piazza Palazzo di Città n 1 TORINO SEDE OPERATIVA Via Borgosesia n 1 TORINO Iscritta al n 246 nel Registro provvisorio delle Persone Giuridiche - Regione Piemonte Codice

Dettagli

Fondi di compensazione dell assicurazione vecchiaia e superstiti, dell assicurazione invalidità e del regime delle indennità per perdita di guadagno

Fondi di compensazione dell assicurazione vecchiaia e superstiti, dell assicurazione invalidità e del regime delle indennità per perdita di guadagno Fondi di compensazione dell assicurazione vecchiaia e superstiti, dell assicurazione invalidità e del regime delle indennità per perdita di guadagno Approvati dal Consiglio federale il 10 giugno 2015 Bilancio

Dettagli

RENDICONTO DELLA GESTIONE

RENDICONTO DELLA GESTIONE Allegato A) alla delibera consiliare n. 18 del 28.4.2014 COMUNE DI BOMPORTO (Modena) RELAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE AL RENDICONTO DELLA GESTIONE DELL ESERCIZIO 2013 Approvata dalla Giunta Comunale con

Dettagli

Soluzioni per il fac-simile di prova d esame

Soluzioni per il fac-simile di prova d esame Soluzioni per il fac-simile di prova d esame È da notare che le soluzioni proposte nel presente fac-simile rappresentano solo un esempio di quelle possibili. L obiettivo della presente proposta di soluzioni

Dettagli

STATO PATRIMONIALE ATTIVO 31/12/2012 31/12/2011

STATO PATRIMONIALE ATTIVO 31/12/2012 31/12/2011 STATO PATRIMONIALE ATTIVO 31/12/2012 31/12/2011 A) QUOTE ASSOCIATIVE ANCORA DA VERSARE B) IMMOBILIZZAZIONI I Immobilizzazioni immateriali 1) Costi di ricerca, sviluppo e di pubblicità 2) Diritti di brevetto

Dettagli

Nota integrativa al conto di bilancio chiuso al 31/12/2011

Nota integrativa al conto di bilancio chiuso al 31/12/2011 Nota integrativa al conto di bilancio chiuso al 31/12/2011 L esercizio 2011 chiude con un avanzo consolidato di amministrazione di Euro 220.629,74 ed un risultato economico negativo pari ad Euro 1.820,78

Dettagli

1. Indicare se le seguenti affermazioni sono VERE o FALSE VERO FALSO

1. Indicare se le seguenti affermazioni sono VERE o FALSE VERO FALSO 1. Indicare se le seguenti affermazioni sono VERE o FALSE VERO FALSO Nel codice civile non sono presenti principi contabili. per correttezza tecnica come clausola generale di formazione del bilancio si

Dettagli

bilancio previsionale preventivo finanziario budget di cassa mensile Lo stato patrimoniale dell anno x : I dati previsionali per l anno x+1

bilancio previsionale preventivo finanziario budget di cassa mensile Lo stato patrimoniale dell anno x : I dati previsionali per l anno x+1 un esempio molto semplice con la redazione di : bilancio previsionale preventivo finanziario budget di cassa mensile Lo stato patrimoniale dell anno x : ATTIVO Cassa 5.000 Fornitori Clienti 300.000 Banche

Dettagli

Ipoteche residenziali BSI

Ipoteche residenziali BSI Ipoteche residenziali BSI soluzioni flessibili e vantaggiose in esclusiva per i nostri clienti 3 BSI, IL PARTNER AFFIDABILE Da oltre un secolo BSI si dedica con impegno e passione nel proporre ai propri

Dettagli

EQUILIBRIUM SRL. Bilancio al 31/12/2012 Gli importi presenti sono espressi in Euro

EQUILIBRIUM SRL. Bilancio al 31/12/2012 Gli importi presenti sono espressi in Euro EQUILIBRIUM SRL Sede in LECCO Codice Fiscale 03305130134 - Rea LECCO 312831 P.I.: 03305130134 Capitale Sociale Euro 50000 i.v. Forma giuridica: SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA Bilancio al 31/12/2012

Dettagli

ANALISI DI BILANCIO 31.12.2003

ANALISI DI BILANCIO 31.12.2003 AZIENDA SPECIALE PLURISERVIZI Sede in VIA AURELIA SUD 278-55049 VIAREGGIO (LU) ANALISI DI BILANCIO 31.12.2003 Sintesi del bilancio (dati in Euro) Ricavi Netti 13.403.302 13.098.826 12.856.560 Margine operativo

Dettagli

Pianificazione economico-finanziaria Prof. Ettore Cinque. Modelli e tecniche di simulazione economico-finanziaria

Pianificazione economico-finanziaria Prof. Ettore Cinque. Modelli e tecniche di simulazione economico-finanziaria Modelli e tecniche di simulazione economico-finanziaria Bilanci preventivi e piani finanziari perché utilizzarli? Simulazione di scenari e valutazione impatto variabili di business Analisi compatibilità

Dettagli

GESTIONE DI COMPETENZA CHIAVE DENOMINAZIONE TOTALE ACCERTAMENTI

GESTIONE DI COMPETENZA CHIAVE DENOMINAZIONE TOTALE ACCERTAMENTI UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PERUGIA A.ACEN - AMMINISTRAZIONE CENTRALE DELL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA - RENDICONTO FINANZIARIO ESERCIZIO 2012 - ENTRATE CAPITOLO GESTIONE DI COMPETENZA CHIAVE DENOMINAZIONE

Dettagli

Ordinanza sulle finanze della Confederazione

Ordinanza sulle finanze della Confederazione Ordinanza sulle finanze della Confederazione (OFC) Modifica del 5 dicembre 2008 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza del 5 aprile 2006 1 sulle finanze della Confederazione è modificata

Dettagli

Preventivo Economico Finanziario anno 2015

Preventivo Economico Finanziario anno 2015 Preventivo Economico Finanziario anno 2015 1 Risultato della gestione patrimoniale individuale 720.000 2 Dividendi e proventi assimilati: 250.000 a) da società strumentali b) da altre immobilizzazioni

Dettagli

TRACCIA SOLUZIONE ESAME DI CONTABILITA AZIENDALE E BILANCIO 21 LUGLIO 2006

TRACCIA SOLUZIONE ESAME DI CONTABILITA AZIENDALE E BILANCIO 21 LUGLIO 2006 TRACCIA SOLUZIONE ESAME DI CONTABILITA AZIENDALE E BILANCIO 21 LUGLIO 2006 a cura di Ericka Costa SCRITTURE IN P.D. 1. L utile dell esercizio precedente viene distribuito come segue: 7.000 tra i soci,

Dettagli

Investimento finanziato con contributo regionale in conto capitale

Investimento finanziato con contributo regionale in conto capitale Investimento finanziato con contributo regionale in conto capitale a cura di Mauro Bellesia - Dirigente Comune di Vicenza - Pubblicista Rilevazioni contabili: vecchia e nuova contabilità a confronto Premessa

Dettagli

ANALISI ANDAMENTO ECONOMICO

ANALISI ANDAMENTO ECONOMICO ANALISI ANDAMENTO ECONOMICO per passare all analisi del fabbisogno e della copertura finanziaria occorre terminare l analisi economica. i ricavi sono stati previsti nel dossier mercato alcuni costi sono

Dettagli

PADOVA ATTIVA S.R.L.

PADOVA ATTIVA S.R.L. PADOVA ATTIVA S.R.L. Sede in 35100 PADOVA (PD) PIAZZA ANTENORE N. 3 Codice Fiscale 01670300308 - Rea PD 320928 P.I.: 03585730280 Capitale Sociale Euro 90000 i.v. Forma giuridica: SOCIETA' A RESPONSABILITA'

Dettagli

Ragioneria Generale e Applicata I. Il modello economico-finanziario dell impresa

Ragioneria Generale e Applicata I. Il modello economico-finanziario dell impresa Il modello economico-finanziario dell impresa SCHEMA DI ANALISI DELLA GESTIONE Aspetti Aree gestione CARATTERISTICA PATRIMONIALE FINANZIARIA ECONOMICO FINANZIARIO PATRIMO- NIALE Acquisto - Produzione -

Dettagli

I modulo - Bilancio ed indicatori -

I modulo - Bilancio ed indicatori - I modulo - Bilancio ed indicatori - sommario INTRODUZIONE INTRODUZIONE Basics Basicssul sul bilancio bilancio Il Il bilancio bilancio XYZ XYZ e le le riclassificazioni riclassificazionidegli degli schemi

Dettagli

BILANCIO CONSUNTIVO 2013. Presentazione alla stampa Martedi 4 Marzo 2014

BILANCIO CONSUNTIVO 2013. Presentazione alla stampa Martedi 4 Marzo 2014 BILANCIO CONSUNTIVO 2013 Presentazione alla stampa Martedi 4 Marzo 2014 A quanto ammonta l avanzo di amministrazione senza il sisma? 8,7 milioni di euro Ad essere proprio precisi, per depurare completamente

Dettagli