Orac Decor Illuminazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Orac Decor Illuminazione"

Transcript

1 Orac Decor Illuminazione Sezione 1 Informazioni generali 1. Quale è la temperatura massima per i profili Orac Decor abbinati all illuminazione? I profili Orac Decor possono raggiungere la temperatura massima di 70 C. Gli elementi di illuminazione si adattano in tutte le cornici Orac Decor? Tutti i modelli sono stati disegnati per le barre LED Orac Decor, così che possano essere integrate in tutti i profili. E stata creata una collezione specifica per l illuminazione indiretta. Se state cercando delle belle cornici per l illuminazione considerate i seguenti modelli più piccoli: C361, C362, C363, C364, C371 e C37 I tubi al neon T5 possono essere inseriti solo nei seguenti modelli più larghi: C351, C352, C357, C358, C900, C901 e C Posso utilizzare anche altri sistemi d illuminazione? E possibile installare gli elementi di illuminazione Orac Decor anche in ambienti umidi o all esterno? In teoria possono essere utilizzati anche altri sistemi, ma raccomandiamo l utilizzo dei prodotti Orac Decor. Gli elementi di illuminazione a LED Orac Decor, sono stati disegnati in accordo con i più alti standard qualitativi. Inoltre si integrano perfettamente con i profili e assicurano l illuminazione ottimale e l assoluta sicurezza. Orac Decor non vende le lampade T5 separatamente. Sono disponibili in ogni negozio di illuminazione. Se si decide di utilizzare un sistema d illuminazione di altra marca (specialmente i tubi di tipo T5), seguite attentamente le istruzioni di installazione per assicurare la massima sicurezza. Aree umide e bagni: tutte le cornici sono perfettamente adatte per l installazione in aree umide. Si consiglia di utilizzare il collante DecoFix Hydro. Comunque le barre LED e i tubi T5 non sono impermeabili, ciò significa che gli elementi devono essere posizionati ad almento 60 cm dalle sorgenti di acqua. Non installare gli elementi di illuminazione vicino a docce o vasche da bagno. Il trasformatore IL è classificato IP67 quindi può essere installato ovunque. Esterni: è preferibile utilizzare i profili della collezione Exterior in combinazione con sistemi di illuminazione ideati per usi esterni. * per ulteriori informazioni riguardo la Classificazione IP vedere pag. 7 di questo documento. Zona 0: nella vasca: nessun apparecchio elettrico Zona 1: sopra la vasca: solo apparecchi elettrici con certificazione NF e protezione IP24 o IP25. Zona 2: intorno la vasca ad una distanza di 60 cm o 225 cm in altezza solo apparecchi elettrici con certificazione NF e protezione IP24 o IP25. Zona 3: nello spazio restante del bagno: apparecchi di classe I Pag. 1/7

2 Sezione 2 - Informazioni tecniche T5 Tubi al neon 1. I tubi T5 sono regolabili? Le lampade T5 sono incluse quando si acquistano i tubi T5? No, l intensità di luce dei tubi al neon T5 non é regolabile. Si, le lampade sono fornite insieme al tubo T5 (cod. IL per 14 watt e cod. IL per 28 watt). Entrambi i codici sono 2700 Celvin (bianco caldo). informazioni tecniche tubo al neon T5 informazioni tecniche cavo elettrico per tubo al neon T5 Pag. 2/7

3 Barre a LED 1. L illuminazione delle barre a LED é regolabile? No, l intensità di luce non é regolabile. Quale è la distanza ottimale tra le barre LED e il soffitto? La distanza ottimale dipende dalla scelta personale. Comunque raccomandiamo una distanza tra 15 e 20 cm tra la cornice e il soffitto Quante barre LED possono essere collegate ad un singolo trasformatore? Qual è la luminosità delle barre LED? Qual è il valore di luce in uscita delle barre LED? Barra LED a Bassa luminosità: massimo 12 m (cod. IL and IL ) Barra LED a Alta luminosità: massimo 6 m (cod. IL and IL ) Lux=lumen/m l unità di misura indica la somma di luce che cade in una specifica area. Questo non è rilevante per i nostri prodotti, in quanto emanano una luce indiretta per cui nessuna luce diretta raggiunge la superficie. Il valore dipende anche da diversi fattori, come la quantità di riflessione del soffitto, la pittura applicata e la distanza. Barra LED a Bassa luminosità: 100 lumen/m Barra LED a Alta luminosità: 500 lumen/m 6. Qual è la temperatura massima delle barre LED? Le barre LED non superano la temperatura massima di 55 C (130 F), per cui possono essere integrate con le cornici senza alcun problema. 7. E possibile accorciare le barre LED? No, le barre LED non possono essere accorciate. Vengono offerte due lunghezze standard pronte da installare: 26 cm e 114,5 cm. Con queste due opzioni è possibile ottenere varie lunghezze semplicemente collegando le barre LED con la stessa luminosità ad un singolo trasformatore. 8. Le barre LED sono disponibili in diverse temperature Sono disponibili solo nel colore standard bianco caldo ( K), il di colore? colore maggiormente utilizzato per ricreare una piacevole atmosfera. 9. E prevista una garanzia delle barre a LED? Offriamo una garanzia di 12 mesi. Vi preghiamo di leggere i termini di garanzia e le condizioni incluse nella confezione. 10. Qual è la durata di vita delle barre LED? La durata di vita stimata delle barre LED è di circe ore. informazioni tecniche barre a LED informazioni tecniche cavo di connessione e trasformatore Pag. 3/7

4 Sezione 3- Installazione Come si installano le cornici per l illuminazione indiretta? Tubi al neon T5 Tutti i profili possono essere facilmente applicati con i collanti DecoFix. DecoFix Pro è una colla acrilica di tipo forte, a base d acqua che garantisce una tenuta a lunga durata tra la cornice e la parete o il soffitto. DecoFix Extra è un saldante poliuretano che consente l unione di due cornici in modo perfetto. Pag. 4/7

5 Barre a LED Pag. 5/7

6 1. E possibile installare le cornici anche sottosopra? Se sì, come posso assicurare il sistema a LED alla cornice? Sì, è possibile installare le cornici sottosopra, anche le barre a LED possono essere installate al contrario. In questo caso, utilizzare sempre colla o nastro adesivo per assicurarsi che le barre a LED non si stacchino. Possono essere utilizzate anche le clip incluse nella confezione delle barre LED. C372 installata sottosopra Posso installare le barre LED all esterno o in un ambiente umido? Quale è la distanza massima tra il trasformatore e la prima barra a LED? Posso inserire il cavo elettrico nella parete? E possibile dividere le luci LED in due circuiti dal trasformatore (connessione a Y)? No, i LED hanno una classificazione IP50 per cui sono protette solo contro la polvere. La massima distanza tra il trasformatore e la prima barra LED è di 5 metri. Sì, è possibile inserire il cavo elettrico nella parete senza problemi. No, è possibile utilizzare un solo circuito. 6. Posso utilizzare un trasformatore con una potenza No, il trasformatore può avere una potenza massima di 60 W. Raccoman- maggiore di 60W per aumentare il numero di diamo inoltre di utilizzare il trasformatore Orac Decor (IL ) per otte- barre LED per ogni trasformatore? nere la luce ottimale e garantire la massima sicurezza. 7. Posso posizionare il trasformatore nella cornice? Le dimensioni del trasformatore sono 15x6,8x5 cm. Se c è abbastanza spazio all interno della cornice è possibile posizionare lì il trasformatore. Nel caso di profili molto sottili come ad esempio il cod. C363, è necessario inserire il trasformatore nel muro. 8. Posso scollegare la barra LED senza spegnere No, si dovrebbe sempre togliere l alimentazione elettrica (230 V) prima di l alimentazione elettrica? scollegare la barra LED Come posso installare la barra LED in un angolo? Posso utilizzare un altro trasformatore? Le barre LED non sono flessibili, per cui devono essere inserite utilizzando un cavo di connessione. La gamma Orac Decor include i cavi idonei per rendere semplice l installazione. Cod. IL =12,5 cm e Cod. IL =100 cm. Sì, ma la garanzia ORAC NV/SA è valida solo se viene utilizzato un trasformatore Orac Decor. Pag. 6/7

7 Sezione 4 - Classificazione dei Gradi di protezione IP Cosa è il codice IP? L acronimo IP significa Ingress Protection, cioè classifica i gradi di protezione degli involucri per apparecchiature elettriche dall intrusione di corpi estranei (per esempio attrezzi, dita, polvere, etc.) e umidità. Il sistema di classificazione è stato istituito dalla Commissione Internazionale Elettrotecnica ed è ufficialmente identificata come IEC Il grado IP è indicato dalle lettere IP seguite da due cifre caratteristiche, per esempio IP25, IP68, etc. Cosa significano? Il grado IP è indicato con due cifre caratteristiche più eventuali due lettere addizionali. La prima cifra indica il grado di protezione contro la penetrazione di corpi solidi estranei. IP Significato 0 Nessuna protezione 1 Protetto contro corpi solidi superiori a 50 mm di diametro 2 Protetto contro corpi solidi superiori a 12 mm di diametro 3 Protetto contro corpi solidi superiori a 2,5 mm di diametro 4 Protetto contro corpi solidi superiori a 1 mm di diametro 5 Protetto contro le polveri (nessun deposito nocivo) 6 Totalmente protetto contro le polveri La seconda cifra indica il grado di protezione contro la penetrazione dei liquidi. IP Significato 0 Nessuna protezione 1 Protetto contro le cadute verticali di gocce d acqua 2 Protetto contro le cadute di gocce d acqua o pioggia fino a 15 dalla verticale 3 Protetto contro le cadute di gocce d acqua o pioggia fino a 60 dalla verticale 4 Protetto contro gli spruzzi d acqua da tutte le direzioni 5 Protetto contro i getti d acqua 6 Protetto contro i getti d acqua potenti 7 Protetto contro gli effetti delle immersioni temporanee 8 Protetto contro gli effetti delle immersioni continue di 1 metro per 15 minuti Pag. 7/7

Asso@eraulica. Titolo: gradi di protezione degli involucri (Codice IP-International Protection)

Asso@eraulica. Titolo: gradi di protezione degli involucri (Codice IP-International Protection) OGGETTO: gradi di protezione degli involucri NORMA: CEI 70-1 NORME CORRELATE : nazionali CEI 70-3, europee EN 60529, internazionali IEC 529 Data di pubblicazione: 06/1997 seconda edizione Validità: in

Dettagli

APPLICAZIONI GEODETICHE

APPLICAZIONI GEODETICHE APPLICAZIONI GEODETICHE Applicazioni Geodetiche - Strumenti di Misura Grado di protezione degli involucri International Protection - Codice IP - Laboratorio Topografico Via Giovanni XXIII, 4 22063 Cantù

Dettagli

Protezione dai Contatti Diretti

Protezione dai Contatti Diretti Contatto Diretto Protezione dai Contatti Diretti La protezione delle persone contro i contatti diretti può essere ottenuta mediante: Isolamento delle parti attive. La parti attive devono essere ricoperte

Dettagli

GRADO DI PROTEZIONE IL CODICE IP

GRADO DI PROTEZIONE IL CODICE IP GRADO DI PROTEZIONE IL CODICE IP Avremo tutti sentito molte volte, riferendosi ad apparecchiature elettriche in genere, la dicitura "protezione IP";facciamo dunque un pò di chiarezza sul significato di

Dettagli

3 Protetto contro i corpi solidi superiori a 2,5mm (arnesi, fili) GENERALITA'

3 Protetto contro i corpi solidi superiori a 2,5mm (arnesi, fili) GENERALITA' GENERALITA' Il codice IP (International Protection) identifica i gradi di protezione degli involucri per apparecchiature elettriche. La prima codifica comparve sulla norma CEI 70-1 (1980), cui fece seguito

Dettagli

CRITER1 PER LA SCELTA DELLE MISURE DI PROTEZIONE SECONDO LE VA RIE CONDIZIONI DI INFLUENZE ESTERNE

CRITER1 PER LA SCELTA DELLE MISURE DI PROTEZIONE SECONDO LE VA RIE CONDIZIONI DI INFLUENZE ESTERNE CRITER1 PER LA SCELTA DELLE MISURE DI PROTEZIONE SECONDO LE VA RIE CONDIZIONI DI INFLUENZE ESTERNE Scelta delle misure di protezione contro i contatti diretti Le misure di protezione mediante isolamento

Dettagli

Presentazione. Westelettric 55050 Quiesa (LU) Italy tel. ++39 058497361 fax ++39 0584975956 e-mail: info@westelettric.it http://www.westelettric.

Presentazione. Westelettric 55050 Quiesa (LU) Italy tel. ++39 058497361 fax ++39 0584975956 e-mail: info@westelettric.it http://www.westelettric. Presentazione La Westelettric S.r.l. una societ operante livello internazionale dal 1987, con una struttura composta da: Venditori-tecnici che propongono soluzioni individuate in vari settori. Uffici tecnici

Dettagli

AMBER/forkline. segnalazione per carrelli elevatori CATALOGO GENERALE

AMBER/forkline. segnalazione per carrelli elevatori CATALOGO GENERALE AMBER/forkline segnalazione per carrelli elevatori CATALOGO GENERALE AMBER/forkline segnalazione per carrelli elevatori La linea completa di segnalatori AMBER comprende anche: AMBER/serviline Un ampia

Dettagli

Vedere bene, lavorare meglio. Torce di ispezione a LED

Vedere bene, lavorare meglio. Torce di ispezione a LED Vedere bene, lavorare meglio Torce di ispezione a LED LPL19B1 Penlight Professional Lo strumento di ispezione portatile LPL03RECHX1 / LPL04RECHX1 Penlight Premium LED LUXEON Rebel ad alta potenza in un

Dettagli

CUSTODIE, ILLUMINATORI IR E ACCESSORI

CUSTODIE, ILLUMINATORI IR E ACCESSORI CUSTODIE, ILLUMINATORI IR E ACCESSORI Euklis Lite Custodie Pagina 38 Euklis Custodie Accessori Custodie Pagina 38 Pagina 38 Euklis Illuminatori IR Pagina 39 Kit per lettura targhe Pagina 40 Veracity Pagina

Dettagli

Serie PROTECTA Interruttori e prese IP66 per la sicurezza della casa e della famiglia

Serie PROTECTA Interruttori e prese IP66 per la sicurezza della casa e della famiglia Serie PROTECTA Interruttori e prese IP66 per la sicurezza della casa e della famiglia Serie PROTECTA > DISPOSITIVI DI COMANDO > NORME DI RIFERIMENTO EN 60669-1 Apparecchi di comando non automatici per

Dettagli

MAGAZZINIILLUMINAZIONE

MAGAZZINIILLUMINAZIONE MAGAZZINIILLUMINAZIONE 1 2 3 Lybra Design Carlo Mannucci 4 5 LYBRA LEADER H. max 285 - min 166 - Sp. 225 - L. 55 Base metallo 29x40 - Paralume D.55 h.24 1 x 105W E27 1 x 30W E27 NC BC AC 50 6 7 LYBRA LUXURY

Dettagli

SPEED-DOME TEM-5036. Manuale Installazione

SPEED-DOME TEM-5036. Manuale Installazione SPEED-DOME TEM-5036 Manuale Installazione INDICE pagina 1. AVVERTENZE.. 5 1.1. Dati tecnici. 5 1.2. Elettricità 5 1.3. Standard IP 66 5 2. INSTALLAZIONE... 7 2.1. Staffe 7 3. AVVERTENZE... 8 4. MONTAGGIO..

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA SICUREZZA DEGLI IMPIANTI

GUIDA OPERATIVA PER LA SICUREZZA DEGLI IMPIANTI CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME COORDINAMENTO TECNICO INTERREGIONALE DELLA PREVENZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO ISTITUTO PER L'INNOVAZIONE E TRASPARENZA DEGLI APPALTI E LA COMPATIBILITA

Dettagli

I locali da bagno e doccia

I locali da bagno e doccia I locali da bagno e doccia 1. Classificazione delle Zone In funzione della pericolosità, nei locali bagno e doccia (Norma 64-8 sez. 701) si possono individuare quattro zone (fig. 1) che influenzano i criteri

Dettagli

GRADO DI PROTEZIONE 30/05/2003 1

GRADO DI PROTEZIONE 30/05/2003 1 GRADO DI PROTEZIONE 30/05/2003 1 Involucri Funzioni dell involucro: proteggere i componenti dagli agenti nocivi esterni impedire l ingresso dell acqua e dei corpi solidi proteggere le persone dai contatti

Dettagli

IMPIANTO ELETTRICO 1

IMPIANTO ELETTRICO 1 IMPIANTO ELETTRICO 1 Gli impianti elettrici di qualsiasi unità immobiliari devono essere realizzati secondo la legge sulla regola dell'arte (Legge 186/68) e la legge sulla sicurezza degli impianti (D.M.

Dettagli

ISTRUZIONI GENERALI PER ILLUMINAZIONE DI USO DOMESTICO

ISTRUZIONI GENERALI PER ILLUMINAZIONE DI USO DOMESTICO ISTRUZIONI GENERALI PER ILLUMINAZIONE DI USO DOMESTICO ISTRUZIONI GENERALI PER ILLUMINAZIONE DI USO DOMESTICO ISTRUZIONI DI SICUREZZA Il fabbricante consiglia una corretta utilizzazione delle apparecchiature

Dettagli

Dossier tecnico n 7. Involucri e gradi di protezione

Dossier tecnico n 7. Involucri e gradi di protezione Dossier tecnico n 7 Involucri e gradi di protezione Involucri e gradi di protezione Dossier tecnico n 7 Redatto a cura del Attività Bassa Tensione La protezione delle persone contro i contatti diretti

Dettagli

Fornitura dei dispositivi illuminotecnici per l'illuminazione scenografica e di emergenza della Scuderia Juvarriana

Fornitura dei dispositivi illuminotecnici per l'illuminazione scenografica e di emergenza della Scuderia Juvarriana ELENCO DEI CORPI ILLUMINANTI QUANTITA' PREZZO UNITARIO TOTALE 1 NP. 01 CORPO ILLUMINANTE TIPO A - APPARECCHIO PER FACCIATE 2 NP. 02 Profilato in alluminio anticorrosione, verniciato a polvere a doppio

Dettagli

L'impianto elettrico nei locali da bagno e doccia

L'impianto elettrico nei locali da bagno e doccia L'impianto elettrico nei locali da bagno e doccia Pubblicato il: 11/12/2003 Aggiornato al: 11/12/2003 di Gianluigi Saveri Secondo la Norma 64-8 sez. 701, in funzione della pericolosità, nei locali bagno

Dettagli

SFA IL WC DOVE VUOI TU. Pompe. acque chiare. Trituratori. Stazioni di sollevamento. da incasso. classici. acque di condensa. acque nere.

SFA IL WC DOVE VUOI TU. Pompe. acque chiare. Trituratori. Stazioni di sollevamento. da incasso. classici. acque di condensa. acque nere. IL WC DOVE VUOI TU SFA Trituratori classici da incasso Pompe WC con trituratore acque chiare acque di condensa Stazioni di sollevamento acque chiare acque nere CATALOGO C A T A L O G TECNICO O T E C N2011

Dettagli

Impianti elettrici nei cantieri edili

Impianti elettrici nei cantieri edili Impianti elettrici nei cantieri edili Per. Ind. Luca Paolini S.F.S. Scuola per la Formazione e Sicurezza www.scuolaedile.com 1 DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008 n. 81 Art. 89. Definizioni 1. Agli effetti

Dettagli

Impianti sportivi (Norme di Installazione)

Impianti sportivi (Norme di Installazione) Norme di installazione (le disposizioni indicate si riferiscono ad un impianto sportivo classificato come locale di pubblico spettacolo; se così non fosse, seguire le indicazioni per un impianto ordinario)

Dettagli

LA LAMPADA A CATODO FREDDO, UNIVERSO QUASI SCONOSCIUTO.

LA LAMPADA A CATODO FREDDO, UNIVERSO QUASI SCONOSCIUTO. LA LAMPADA A CATODO FREDDO, UNIVERSO QUASI SCONOSCIUTO. Spesso ricerchiamo una soluzione illuminotecnica a basso costo, il più delle volte spinti da fretta, da scarsità di informazioni, da sottovalutazione

Dettagli

caratteristiche generali

caratteristiche generali caratteristiche generali Serie CG/MG La nuova serie CG/MG di custodie fisse e mobili per connettori abbina la tenuta stagna IP68 e l elevata robustezza meccanica ai requisiti di protezione da disturbi

Dettagli

TECNOLOGIE E SOLUZIONI D ARREDO IN CARTONGESSO

TECNOLOGIE E SOLUZIONI D ARREDO IN CARTONGESSO TECNOLOGIE E SOLUZIONI D ARREDO IN CARTONGESSO COME NASCE L IDEA. Il progetto nasce dal risultato di anni di ricerca dedicati alla soluzione veloce ed economica nel sistema a secco. Realizziamo le vostre

Dettagli

L evoluzione dei terminali Thuraya. Intermatica S.p.A. - Thuraya Service Provider

L evoluzione dei terminali Thuraya. Intermatica S.p.A. - Thuraya Service Provider Thuraya XT L evoluzione dei terminali Thuraya 2005 2006 2007 2008 2009 Pag. 2 Thuraya XT Pag. 3 Thuraya XT è il nuovo terminale satellitare che completa la gamma dei telefoni satellitari Thuraya: si tratta

Dettagli

STRISCE LED FLESSIBILI ADESIVE

STRISCE LED FLESSIBILI ADESIVE STRISCE LED FLESSIBILI ADESIVE 20 LED consumo 20 W al mt. 60 LED consumo 4.8 al mt ART. Descrizion e Numero di LED Numeri di LED al Mt. Lunghezza Bobina Mt. Emissione luminosa (LUMEN) Colore ST20LED Striscia

Dettagli

D. Lgs. 9 Aprile 2008 n. 81

D. Lgs. 9 Aprile 2008 n. 81 D. Lgs. 9 Aprile 2008 n. 81 Rischio elettrico in edilizia DIVO PIOLI TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO Attuazione art. 1 L. 123/2007 ELETTRICITA CONTATTI DIRETTI CONTATTI INDIRETTI

Dettagli

Introduzione. 2.1.1 Obblighi di legge generali

Introduzione. 2.1.1 Obblighi di legge generali 2.1 SICUREZZA ELETTRICA Introduzione In questo capitolo sono illustrati gli obblighi di legge e le principali caratteristiche legate agli impianti elettrici dei locali che ospitano le lavorazioni oggetto

Dettagli

PANNELLI IN MDF PER RIVESTIMENTI

PANNELLI IN MDF PER RIVESTIMENTI PANNELLI IN MDF PER RIVESTIMENTI DOLCE VITA - Bianco brillante NUOVE SUPERFICI PER LA CASA Pircher presenta una nuova soluzione per il rivestimento di pareti e controsoffitti: pannelli con supporto in

Dettagli

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 INDICE INSTALLAZIONE...3 INTERRUTTORE DI SICUREZZA...3 SCHEMA ELETTRICO...4 GRAFICI PORTATE......5

Dettagli

MANUALE D USO POMPA NEBULIZZATRICE PER RISPARMIO ENERGETICO RW MINI PER IMPIANTI RESIDENZIALI

MANUALE D USO POMPA NEBULIZZATRICE PER RISPARMIO ENERGETICO RW MINI PER IMPIANTI RESIDENZIALI MANUALE D USO POMPA NEBULIZZATRICE PER RISPARMIO ENERGETICO RW MINI PER IMPIANTI RESIDENZIALI COD. 12170070 INDICE DESCRIZIONE...3 AVVERTENZE DI SICUREZZA...3 INSTALLAZIONE E MESSA IN OPERA...3 ALIMENTAZIONE

Dettagli

L'impianto elettrico per il bagno

L'impianto elettrico per il bagno OBIETTIVO PROFESSIONE L'impianto elettrico per il bagno Nella progettazione degli impianti elettrici per le nuove abitazioni, da tempo si sono affermate due linee guida: una attenzione alle soluzioni che

Dettagli

Note sulla protezione degli strumenti secondo DIN EN 60529 e NEMA

Note sulla protezione degli strumenti secondo DIN EN 60529 e NEMA Informazioni tecniche Note sulla protezione degli strumenti secondo DIN EN 60529 e NEMA Scheda tecnica WIKA IN 00.18 Informazioni generali Le presenti informazioni tecniche descrivoano le misure per impedire

Dettagli

IL WC DOVE VUOI TU. Stazioni di sollevamento. acque nere. acque chiare. Trituratori. Pompe. da incasso. classici. acque chiare.

IL WC DOVE VUOI TU. Stazioni di sollevamento. acque nere. acque chiare. Trituratori. Pompe. da incasso. classici. acque chiare. IL WC DOVE VUOI TU SFA Trituratori classici da incasso Pompe WC con trituratore acque chiare acque di condensa Stazioni di sollevamento acque chiare acque nere CATALOGO C A T A L O GTECNICO O T E C N2012

Dettagli

Luoghi di pubblico spettacolo e di intrattenimento (Norme di installazione)

Luoghi di pubblico spettacolo e di intrattenimento (Norme di installazione) Norme di installazione Protezione contro i contatti diretti: o Isolamento delle parti attive; o Involucri o barriere con grado di protezione minimo IP2X o IPXXB. Per le superfici orizzontali superiori

Dettagli

Zona 0 (corrisponde al volume interno alla vasca o al piatto doccia occupato dall acqua): è vietato qualsiasi componente elettrico, ad eccezione di:

Zona 0 (corrisponde al volume interno alla vasca o al piatto doccia occupato dall acqua): è vietato qualsiasi componente elettrico, ad eccezione di: I bagni e le docce sono ambienti pericolosi i nei riguardi della sicurezza elettrica. Le norme CEI hanno prescritto per tali ambienti una suddivisione in quattro zone, nelle quali vigono particolari divieti

Dettagli

STRISCE LED FLESSIBILI ADESIVE

STRISCE LED FLESSIBILI ADESIVE STRISCE LED FLESSIBILI ADESIVE 20 LED consumo 20 W al mt. 60 LED consumo 4.8 al mt ART. Descrizion e Numero di LED Numeri di LED al Mt. Lunghezza Bobina Mt. Emissione luminosa (LUMEN) Colore ST20LEDE Striscia

Dettagli

IMPIANTO ELETTRICO E DI TERRA DI CANTIERE

IMPIANTO ELETTRICO E DI TERRA DI CANTIERE IMPIANTO ELETTRICO E DI TERRA DI CANTIERE Relatore : Ing. Antonio Scalzi NAPOLI 1 FEBBRAIO 2010 Impianto elettrico di cantiere L'insieme dei componenti elettrici, elettricamente dipendenti, installati

Dettagli

GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE

GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE 1) CONFORMITA ALLE NORME Tutti i componenti elettrici utilizzati devono essere a regola d arte ed idonei all ambiente di installazione. Il materiale elettrico soggetto

Dettagli

SANITARI. Installare una vasca da bagno classica

SANITARI. Installare una vasca da bagno classica SANITARI Installare una vasca da bagno classica 02 1 Vasche, materie... avete la scelta Acrilico, acciaio, Al giorno d oggi tanti tipi di vasche da bagno sono disponibili. Tuttavia i principi d installazione

Dettagli

Quadri elettrici e norme di riferimento

Quadri elettrici e norme di riferimento Quadri elettrici e norme di riferimento Nella realizzazione di un impianto di sicurezza, un attenzione particolare va posta al quadro elettrico, al quale fa capo l alimentazione dell impianto stesso. Innanzitutto,

Dettagli

LED SMD (utilizzato per le lampade a LED) Vari tipi di LED classici

LED SMD (utilizzato per le lampade a LED) Vari tipi di LED classici L I G H T L I N E GIUGNO 2013 Il LED è un diodo ad emissione luminosa, infatti la parola LED è l acronimo inglese di Light Emitting Diode (Diodo Emettitore di Luce). Il primo è stato sviluppato nel 1962

Dettagli

Le verifiche negli impianti elettrici: tra teoria e pratica. Guida all esecuzione delle verifiche negli impianti elettrici utilizzatori a Norme CEI

Le verifiche negli impianti elettrici: tra teoria e pratica. Guida all esecuzione delle verifiche negli impianti elettrici utilizzatori a Norme CEI Le verifiche negli impianti elettrici: tra teoria e pratica (Seconda parte) Guida all esecuzione delle verifiche negli impianti elettrici utilizzatori a Norme CEI Concluso l esame a vista, secondo quanto

Dettagli

CONNETTIVITÀ INDUSTRIAL MAX

CONNETTIVITÀ INDUSTRIAL MAX CONNETTIVITÀ INDUSTRIAL MAX Un cablaggio innovativo offerto da Siemon: la nuova linea di prodotti Industrial MAX. Questi prodotti offrono connessioni di rete affidabili anche negli ambienti meno idonei

Dettagli

Locali contenenti riscaldatori per saune Norme di installazione

Locali contenenti riscaldatori per saune Norme di installazione Protezione contro i contatti diretti e indiretti Interruzione automatica dell alimentazione mediante interruttore differenziale con I dn non superiore a 30 ma. Norma CEI 64-8 sezione 703 - Art. 703.412.5

Dettagli

1. Introduzione generale 2. FORMA COSTRUTTIVA

1. Introduzione generale 2. FORMA COSTRUTTIVA 1. Introduzione generale La serie OME è costituita da motori elettrici asincroni trifase ad alta efficienza con il corpo in ghisa. I suoi parametri sono in conformità agli standard europei. L elevata efficienza

Dettagli

DATI TECNICI (vedi anche Figura 1 e Figura 2)

DATI TECNICI (vedi anche Figura 1 e Figura 2) Applicazione: Riscaldamento dellêaria e dei Gas Figura 1: Schema tipico di una batteria riscaldante a canale CARATTERISTICHE GENERALI Le batterie elettriche riscaldanti sono state concepite per soddisfare

Dettagli

Interventi di manutenzione ordinaria dello stabile di proprietà comunale sito in piazzale Zaccari. PROGETTO ESECUTIVO IMPIANTO ELETTRICO

Interventi di manutenzione ordinaria dello stabile di proprietà comunale sito in piazzale Zaccari. PROGETTO ESECUTIVO IMPIANTO ELETTRICO Ing. Fabio Gramagna Via V. Emanuele, 131-18012 Bordighera (IM) - Tel./Fax. 0184/26.32.01 fgramagna@gmail.com - fabio.gramagna@ingpec.eu Comune di Bordighera Provincia di Imperia Interventi di manutenzione

Dettagli

L ultima frontiera dei LED

L ultima frontiera dei LED L ultima frontiera dei LED CONTENUTI 1. Considerazioni Generali ed Esempi di Applicazione 2. Vantaggi nell utilizzo della tecnologia a LED 3. Schede Tecniche dei Prodotti 4. Legenda della Nomenclatura

Dettagli

Pannelli LED EcoDHOME serie CLLP

Pannelli LED EcoDHOME serie CLLP Pannelli LED EcoDHOME serie CLLP CLLP i pannelli LED di ultima generazione! I pannelli LED sono l ideale per l illuminazione pubblica e privata. Risparmi fino all 80% dei consumi elettrici! www.ecodhome.com/prodotti/pannelli-led.html

Dettagli

illumina il tuo giardino a 12 volt e fai tutto da te!

illumina il tuo giardino a 12 volt e fai tutto da te! illumina il tuo giardino a 12 volt e fai tutto da te! illumina il tuo giardino a 12 volt e fai tutto da te! Progetta e realizza il tuo impianto di illuminazione, è facile e sicuro. Collega i cavi e le

Dettagli

news GEL ISOLANTE MONOCOMPONENTE - kg 1 Italia Gennaio 2014

news GEL ISOLANTE MONOCOMPONENTE - kg 1 Italia Gennaio 2014 GEL ISOLANTE MONOCOMPONENTE - kg 1 GEL in pasta autoagglomerante che, posto in un contenitore, avvolge isolando i componenti di terminali elettrici. Sopporta brevi periodi di immersione completa in acqua

Dettagli

706292 / 00 11 / 2012

706292 / 00 11 / 2012 Istruzioni per l uso (parte rilevante per la protezione antideflagrante) per sensori di temperatura ai sensi della direttiva europea 94/9/CE Appendice VIII (ATEX) gruppo II, categoria di apparecchi 3D/3G

Dettagli

KIT FOTOVOLTAICO AD ISOLA CON ARMATURA STRADALE A LED

KIT FOTOVOLTAICO AD ISOLA CON ARMATURA STRADALE A LED KIT FOTOVOLTAICO AD ISOLA CON ARMATURA STRADALE A LED COMPONENTI KIT SINGOLA ARMATURA LED Armatura stradale a led Struttura testa palo con sbraccio per armatura stradale Ø 60mm Moduli FV policristallino

Dettagli

Periscopio QuickView Telecamera Zoom per l ispezione delle infrastrutture. Manuale d uso

Periscopio QuickView Telecamera Zoom per l ispezione delle infrastrutture. Manuale d uso Periscopio QuickView Telecamera Zoom per l ispezione delle infrastrutture Manuale d uso IMPOSTAZIONE Testa della telecamera Il cavo della telecamera deve essere collegato prima dell utilizzo: 1) Fate passare

Dettagli

FLYER IT 2013 NUOVI FARETTI - LED. Luce professionale per 365 giorni l'anno

FLYER IT 2013 NUOVI FARETTI - LED. Luce professionale per 365 giorni l'anno 1 FLYER IT 2013 NUOVI FARETTI - LED Luce professionale per 365 giorni l'anno Lectra trading ag Blegistr. 13 CH-6340 Baar Tel. +41 (0) 41/767 21 21 Fax +41 (0) 41/767 21 22 E-Mail: info-ch@lectra-t.com

Dettagli

PANNELLI LED PANNELLI LED

PANNELLI LED PANNELLI LED LED Singoli PANNELLI LED LUCE BIANCA 950015 PANNELLO LED CON 15 LED SMD 3528 Pannello Led completo di cavetto alimentazione, con 150 led SMD, fissaggio con biadesivo 3M Alimentazione a 12V. Molto sottile,

Dettagli

INDICE PAR SEZ CONTENUTO

INDICE PAR SEZ CONTENUTO CATALOGO 2012 INDICE PAR SEZ CONTENUTO 1 ILLUMINAZIONE 1 1 STRISCE LED 1 2 LAMPADINE A LED 1 3 ALIMENTATORI PER STRISCE A LED 1 4 FLUORESCENTI COMPATTE INTEGRATE 1 5 LAMPADE FLUORESCENTI LINEARI E CIRCOLARI

Dettagli

Comune di Livorno. UNITÀ ORGANIZZATIVA MANUTENZIONI Ufficio Prevenzione e Protezione Gestione Impianti Elettrici e Ascensori RELAZIONE TECNICA

Comune di Livorno. UNITÀ ORGANIZZATIVA MANUTENZIONI Ufficio Prevenzione e Protezione Gestione Impianti Elettrici e Ascensori RELAZIONE TECNICA Comune di Livorno UNITÀ ORGANIZZATIVA MANUTENZIONI Ufficio Prevenzione e Protezione Gestione Impianti Elettrici e Ascensori RELAZIONE TECNICA OGGETTO: NUOVA SEDE SCUOLA MATERNA PESTALOZZI IMPIANTI ELETTRICI

Dettagli

XR9DT. SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA a TENDA da ESTERNO VIA RADIO. Manuale di installazione ed uso. Versione 2.1. [Revisione HW: 3]

XR9DT. SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA a TENDA da ESTERNO VIA RADIO. Manuale di installazione ed uso. Versione 2.1. [Revisione HW: 3] XR9DT SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA a TENDA da ESTERNO VIA RADIO Manuale di installazione ed uso Versione 2.1 [Revisione HW: 3] Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti delle direttive R&TTE

Dettagli

Leica DISTO D210. Semplice e funzionale

Leica DISTO D210. Semplice e funzionale Semplice e funzionale Avete la necessità di... Avete bisogno di misurazioni precise? Avete bisogno di uno strumento di misura semplice e compatto? Avete bisogno di misurare da spigoli o angoli? Avete bisogno

Dettagli

zea zeo DESCRIZIONE CARATTERISTICHE - PROIETTORI VANTAGGI DIMENSIONI

zea zeo DESCRIZIONE CARATTERISTICHE - PROIETTORI VANTAGGI DIMENSIONI zea zeo zea zeo DESCRIZIONE Zea Zeo sono proiettori lineari che integrano la tecnologia LED, disponibili in 4 misure, in base al numero di LED: 12 24 36 o 48. Zea viene proposto con alimentatore esterno

Dettagli

INDICE Manuale Volume 2

INDICE Manuale Volume 2 INDICE Manuale Volume 2 Pag. NOTA DEGLI EDITORI PREFAZIONE 1. INTRODUZIONE 1 2. DISPOSIZIONI LEGISLATIVE E RIFERIMENTI NORMATIVI 3 2.1 Principali disposizioni legislative 3 2.2 Principali norme tecniche

Dettagli

www.wivagroup.com ESTRATTO DEL CATALOGO GENERALE

www.wivagroup.com ESTRATTO DEL CATALOGO GENERALE ESTRATTO DEL CATALOGO GENERALE ALIMENTATORI ELETTRONICI A TENSIONE COSTANTE 12/24V INDOOR PLASTIC CONSTANT VOLTAGE OUTDOOR PLASTIC CONSTANT VOLTAGE OUTDOOR ALLUMINIUM CONSTANT VOLTAGE INDUSTRIAL CONSTANT

Dettagli

PANNELLI LED IP41. 100 lm/w. APPLICAZIONI: Uffici, Esercizi commerciali, Scuole, Uffici CRI 3 ANNI. Codice Prodotto: BL-PL-600-36W-(COLORAZIONE) WATT

PANNELLI LED IP41. 100 lm/w. APPLICAZIONI: Uffici, Esercizi commerciali, Scuole, Uffici CRI 3 ANNI. Codice Prodotto: BL-PL-600-36W-(COLORAZIONE) WATT Le lampade a Led della serie Pannelli Led, rappresentano la soluzione ottimale per la sostituzione delle ormai obsolete lampade a fluorescenza. Ideale per la sostituzione di lampade 4x18W sia ad incasso

Dettagli

I segreti per installare correttamente le strip led

I segreti per installare correttamente le strip led I segreti per installare correttamente le strip led Siete mai andati alla ricerca dei segreti per installare correttamente le tanto famose strip led? Innanzitutto facciamo chiarezza su che cosa sono le

Dettagli

Riscaldamento a raggi infrarossi. riscaldare come il sole. confortevole - efficiente - sano

Riscaldamento a raggi infrarossi. riscaldare come il sole. confortevole - efficiente - sano Riscaldamento a raggi infrarossi riscaldare come il sole confortevole - efficiente - sano Riscaldamento a raggi infrarossi I nuovi sistemi di riscaldamento a raggi infrarossi rappresentano una tecnologia

Dettagli

I D R O N I K TANTACQUA

I D R O N I K TANTACQUA IDRONIK TANTACQUA Piccole dimensioni, grandi prestazioni MODELLO Potenza min/max kw Rendimento % IDRONIK TN 14 tiraggio naturale 12,525 91,5 IDRONIK TS 13 tiraggio stagno 8,522,5 91 Unical, forte dell

Dettagli

LA PROGETTAZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI IN BASSA TENSIONE

LA PROGETTAZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI IN BASSA TENSIONE Q U A D E R N I P E R L A P R O G E T T A Z I O N E LA PROGETTAZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI IN BASSA TENSIONE Guida alla progettazione ed all installazione secondo le norme tecniche CEI e UNI di MARCO

Dettagli

IE 080 Uffici Novembre 2015

IE 080 Uffici Novembre 2015 IE 080 Uffici Novembre 2015 L impianto elettrico negli uffici deve essere molto flessibile al fine di consentire l allacciamento di nuovi utilizzatori o servire nuovi impianti. La flessibilità dipende

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio 1/9 Istruzioni di montaggio Componenti del kit : 1. ECU (centralina elettronica) 2. Videocamera + cavo 3. Correttori d angolo per videocamera 4. Altoparlante + cavo 5. Schermo 6. Supporto schermo + cavo

Dettagli

SISTEMI DI ILLUMINAZIONE A FIBRE OTTICHE

SISTEMI DI ILLUMINAZIONE A FIBRE OTTICHE SISTEMI DI ILLUMINAZIONE A FIBRE OTTICHE 1 Illuminatore L illuminatore provvede a generare la luce e inviarla, minimizzando ogni dispersione con un sistema ottico opportuno, nel bundle cioè nel collettore

Dettagli

Listino LED Luglio 2012

Listino LED Luglio 2012 Listino LED Luglio 2012 Codice Descrizione Articolo Pagina Listino 602980 STRISCIA 150 LED SMD(5050) 5mt FLESS. SILIC. B/FREDDO F.BIANCO 1 80,00 602985 STRISCIA 150 LED SMD(5050) 5mt FLESS. SILIC. RGB

Dettagli

PROTEZIONI. SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.5. INSTALLAZIONE...6 Avvertenze...

PROTEZIONI. SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.5. INSTALLAZIONE...6 Avvertenze... SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. Le sovratensioni di rete RIMEDI CONTRO LE SOVRATENSIONI... INDICE DI SEZIONE...6 Avvertenze...6 Schema di collegamento...6

Dettagli

STILIS. armatura stradale a LED

STILIS. armatura stradale a LED armatura stradale a LED Informazioni Generali Lo STILIS è un apparecchio brevettato innovativo e d eccezionale potenza caratterizzato da un fascio luminoso generato da led sapientemente orientati (sistema

Dettagli

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W Serie 18 - Rilevatore di movimento 10 A SERIE 18 Caratteristiche Rilevatore di movimento a infrarossi Dimensioni ridotte Dotato di sensore crepuscolare e tempo di ritardo Utilizzabile in qualsiasi posizione

Dettagli

indice indice Azienda Guida alla scelta Strisce di LED Tubi neon a LED Lampadine a LED Moduli di LED Faretti da incasso a LED Lampade da ufficio a LED

indice indice Azienda Guida alla scelta Strisce di LED Tubi neon a LED Lampadine a LED Moduli di LED Faretti da incasso a LED Lampade da ufficio a LED LED Lighting La nostra sede indice indice 04 06 08 18 21 30 33 45 49 55 65 68 73 77 Azienda Guida alla scelta Strisce di LED Tubi neon a LED Lampadine a LED Moduli di LED Faretti da incasso a LED Lampade

Dettagli

PTX-MS12TE (cod. PTXMS12T) PTX-MS12FE (cod. PTXMS12F) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI A DOPPIO FASCIO PER ESTERNO

PTX-MS12TE (cod. PTXMS12T) PTX-MS12FE (cod. PTXMS12F) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI A DOPPIO FASCIO PER ESTERNO PTX-MS12TE (cod. PTXMS12T) PTX-MS12FE (cod. PTXMS12F) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI A DOPPIO FASCIO PER ESTERNO MANUALE DI INSTALLAZIE Vi ringraziamo per aver scelto di acquistare questo rivelatore

Dettagli

Manuale d'uso RFID METALLO

Manuale d'uso RFID METALLO Manuale d'uso RFID METALLO Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 Indice Capitolo 1 - Panoramica... 3 Introduzione...3 Scheda tecnica...3 Dimensioni...3 Capitolo 2 Installazione... 4 Installazione...4

Dettagli

Protezione da sovratensioni per illuminazioni a LED

Protezione da sovratensioni per illuminazioni a LED Protezione da sovratensioni per illuminazioni a LED Vantaggi di corpi illuminanti a LED elevata durata quasi indipendenti dalla temperatura elevata luminosità nessun ritardo nell accensione http://www.google.de/imgres?q=led

Dettagli

mini hair dryer LOVELY ISTRUZIONI PER L USO MACOM Art.: 221

mini hair dryer LOVELY ISTRUZIONI PER L USO MACOM Art.: 221 LOVELY mini hair dryer MACOM ISTRUZIONI PER L USO Art.: 221 Prima di utilizzare questo apparecchio leggere attentamente le istruzioni e conservarle per consultazioni future. Assicurarsi che il voltaggio

Dettagli

Benvenuti nel futuro. LAMPADE LED

Benvenuti nel futuro. LAMPADE LED b LAMPADE LED SubstiTUBE 1.02 SubstiTUBE Advanced 1.03 SubstiTUBE Basic 1.04 PARATHOM CLASSIC A, PARATHOM PRO CLASSIC A per 1.05 PARATHOM CLASSIC B per 1.06 PARATHOM CLASSIC P per 1.07 PARATHOM GLOBE G95

Dettagli

1 NO 1 NO 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A

1 NO 1 NO 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A Serie - Rilevatore di movimento e di presenza 10 A SERIE Caratteristiche.41.51.61 Rilevatore di movimento e di presenza Ampia area di copertura fino a 120m 2 Due aree di rilevamento (tipo.51): zona presenza

Dettagli

Durata Corpo robusto, efficiente ed affidabile. Robusto: Bassi costi di esercizio: Flessibile: Sicuro: Durevole:

Durata Corpo robusto, efficiente ed affidabile. Robusto: Bassi costi di esercizio: Flessibile: Sicuro: Durevole: Durata Durata Corpo robusto, efficiente ed affidabile. L apparecchio Durata, con ottica speculare per ambienti industriali, è estremamente versatile e, grazie alla sua eccellente gestione termica, è idoneo

Dettagli

Impianti di rilevamento fumi (Norme di installazione)

Impianti di rilevamento fumi (Norme di installazione) Norme di installazione Protezione contro i contatti diretti e indiretti: La protezione contro i contatti diretti ed indiretti degli apparecchi elettrici ed elettronici presenti nell impianto e dei rispettivi

Dettagli

PROVE DI RIFERIMENTO RICHIAMATE NEL CATALOGO

PROVE DI RIFERIMENTO RICHIAMATE NEL CATALOGO PROVE DI RIFERIMENTO RICHIAMATE NEL CATALOGO Norme e prove Le norme e le prove prese in considerazione, sono le norme tecniche armonizzate CENELEC che danno la presunzione di conformità alle direttive

Dettagli

2PI Sas di Maurizio Pitta & C.

2PI Sas di Maurizio Pitta & C. Nozioni di Illuminotecnica. L'illuminotecnica è una scienza che ha come oggetto la caratterizzazione delle sorgenti di luce artificiale e lo studio degli effetti che esse hanno su ambienti esterni, interni,

Dettagli

Porfido. Segnalatori. Focus sulla gamma. Carrabilità leggera Nessuna manutenzione Vetro temprato antiscivolo Disponibilità in diversi colori

Porfido. Segnalatori. Focus sulla gamma. Carrabilità leggera Nessuna manutenzione Vetro temprato antiscivolo Disponibilità in diversi colori design: Pier Filippo Ferrari Porfido è stato selezionato per l ADI DESIGN INDEX 2002 concorrendo al premio del Compasso d Oro Porfido Segnalatori Focus sulla gamma Carrabilità leggera Nessuna manutenzione

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI - LOCALI BAGNI E DOCCE

IMPIANTI ELETTRICI - LOCALI BAGNI E DOCCE IMPIANTI ELETTRICI - LOCALI BAGNI E DOCCE Sommario 1. Definizione 2. Fonti normative 3. Questioni interpretative 4. Caratteristiche e modalità di installazione 5. Adempimenti amministrativi 6. Voci di

Dettagli

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE. Vasca IDROMASSAGGIO. Note importanti: Manuale uso e manutenzione box doccia

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE. Vasca IDROMASSAGGIO. Note importanti: Manuale uso e manutenzione box doccia LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE Vasca IDROMASSAGGIO Note importanti: L installazione deve eseguita da personale qualificato, la ditta importatrice declina ogni responsabilità in merito alla

Dettagli

Bracci di aspirazione alla fonte per ogni tipo di applicazione

Bracci di aspirazione alla fonte per ogni tipo di applicazione Bracci di aspirazione alla fonte per ogni tipo di applicazione Migliora il tuo ambiente di lavoro! Un ambiente di lavoro libero da fumi, polveri e particelle nocive è un bene sotto molti aspetti. Le condizioni

Dettagli

Relazione Tecnica Progetto dell Impianto Elettrico

Relazione Tecnica Progetto dell Impianto Elettrico Relazione Tecnica Progetto dell Impianto Elettrico Rotatoria ingresso cittadella universitaria Premessa: La presente relazione tecnica è finalizzata ad indicare la caratteristiche dei principali componenti

Dettagli

RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO

RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO PROVINCIA DI LECCE Importo Progetto 1.000.000,00 RELAZIONE TECNICA 1. Premessai Dal sopralluogo effettuato si è stabilito che l'impianto elettrico del piano primo risulta di recente rifacimento ed a norma,

Dettagli

Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected

Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected Per quanto attiene gli impianti connessi alla rete elettrica, vengono qui presentati i criteri di progettazione elettrica dei principali componenti,

Dettagli

PTX-TX114R (cod. PTX114R)

PTX-TX114R (cod. PTX114R) PTX-TX114R (cod. PTX114R) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI MANUALE DI INSTALLAZIE Vi ringraziamo per aver scelto di acquistare questo rivelatore passivo di infrarossi PULTEX. Questo prodotto è in grado

Dettagli

Pensa ad una protezione integrale per la tua azienda.

Pensa ad una protezione integrale per la tua azienda. Pensa ad una protezione integrale per la tua azienda. PENSA CASTS. Per Casts sicurezza non significa solo monitorare e contrastare i tentativi d intrusione, ma anche tenere sotto controllo gli ambienti

Dettagli

Lampade LED anti Black-Out

Lampade LED anti Black-Out N O V I T À ANTEPRIMA MONDIALE Lampade LED anti Black-Out La lampada LED che si accende automaticamente in caso di mancanza di rete elettrica e non ti lascia mai al buio! Si usa come una normale lampadina;

Dettagli