RENDICONTO PROGETTO/ATTIVITA' Esercizio finanziario 2014

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RENDICONTO PROGETTO/ATTIVITA' Esercizio finanziario 2014"

Transcript

1 Mnstro ll'istruzon, ll'unvrstà ll Rcrc Esrczo fnnzro 2014 Progtto/ttvtà A 1 Funzonmnto mmnstrtvo gnrl Pgn n. 1 Tpo Dscrzon Progrm Vrzon Progrm fntv c = + mpgnt pgt rmst (1) rsu 01 Prsonl 0,00 121,43 121,43 121,43 121,43 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 02 Bn consumo 3.660, , , , ,75 65, , , ,41 282,00 347,01 03 Acqusto srvz utlzzo n trz 9.312,42 124, , , , ,64 959, , ,00 734, ,64 04 Altr sps 2.100, , , , ,75 0,00 416,32 0,00 0,00 0,00 0,00 06 Bn 'nvstmnto 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 45,00 0,00 45,00 45,00 08 Rmors post corrttv 0,00 447,87 447,87 447,87 0,00 447,87 0,00 0,00 0,00 0,00 447,87 Rmst Totl sps progtto , , , , , , , , , , ,52 99 Prtt gro 250,00 0,00 250,00 250,00 250,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 Totl prtt gro 250,00 0,00 250,00 250,00 250,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 Dott. Govnn Croct j = - rsu l (1) L somm scrtt nll colonn costtuscono l sponltà mssm c potrà ssr utlzzt com rporto nll'srczo succssvo Mo. cntmc02 [6.1.0]

2 Mnstro ll'istruzon, ll'unvrstà ll Rcrc Esrczo fnnzro 2014 Progtto/ttvtà A 2 Funzonmnto ttco gnrl Pgn n. 2 Tpo Dscrzon Progrm Vrzon Progrm fntv c = + mpgnt pgt rmst (1) rsu 02 Bn consumo 6.500,00 380, , , ,54 152, ,77 250,10 250,10 0,00 152,69 06 Bn 'nvstmnto 500,00-8,00 492,00 0,00 0,00 0,00 492,00 0,00 0,00 0,00 0,00 Rmst Totl sps progtto 7.000,00 372, , , ,54 152, ,77 250,10 250,10 0,00 152,69 Dott. Govnn Croct j = - rsu l (1) L somm scrtt nll colonn costtuscono l sponltà mssm c potrà ssr utlzzt com rporto nll'srczo succssvo Mo. cntmc02 [6.1.0]

3 Mnstro ll'istruzon, ll'unvrstà ll Rcrc Esrczo fnnzro 2014 Progtto/ttvtà A 3 Sps prsonl Pgn n. 3 Tpo Dscrzon Progrm Vrzon Progrm fntv c = + mpgnt pgt rmst (1) rsu 01 Prsonl , , , , ,54 686, ,08 266,31 266,31 0,00 686,86 04 Altr sps 0,00 666,28 666,28 666,28 666,28 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 Rmst Totl sps progtto , , , , ,82 686, ,08 266,31 266,31 0,00 686,86 Dott. Govnn Croct j = - rsu l (1) L somm scrtt nll colonn costtuscono l sponltà mssm c potrà ssr utlzzt com rporto nll'srczo succssvo Mo. cntmc02 [6.1.0]

4 Mnstro ll'istruzon, ll'unvrstà ll Rcrc Esrczo fnnzro 2014 Progtto/ttvtà A 4 Sps nvstmnto Pgn n. 4 Tpo Dscrzon Progrm Vrzon Progrm fntv c = + mpgnt pgt rmst (1) rsu 06 Bn 'nvstmnto 1.000,00 0, ,00 0,00 0,00 0, ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 Rmst Totl sps progtto 1.000,00 0, ,00 0,00 0,00 0, ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 Dott. Govnn Croct j = - rsu l (1) L somm scrtt nll colonn costtuscono l sponltà mssm c potrà ssr utlzzt com rporto nll'srczo succssvo Mo. cntmc02 [6.1.0]

5 Mnstro ll'istruzon, ll'unvrstà ll Rcrc Esrczo fnnzro 2014 Progtto/ttvtà P 1 Progtto 1 For ggornmnto Pgn n. 5 Tpo Dscrzon Progrm Vrzon Progrm fntv c = + mpgnt pgt rmst (1) rsu 03 Acqusto srvz utlzzo n trz 1.000, , , ,00 200, ,00 975,00 0,00 0,00 0, ,00 Rmst Totl sps progtto 1.000, , , ,00 200, ,00 975,00 0,00 0,00 0, ,00 Dott. Govnn Croct j = - rsu l (1) L somm scrtt nll colonn costtuscono l sponltà mssm c potrà ssr utlzzt com rporto nll'srczo succssvo Mo. cntmc02 [6.1.0]

6 Mnstro ll'istruzon, ll'unvrstà ll Rcrc Progtto/ttvtà P Esrczo fnnzro Progtto 13 Sprmntzon lunn porttor Pgn n. 6 Tpo Dscrzon Progrm Vrzon Progrm fntv c = + mpgnt pgt rmst (1) rsu 01 Prsonl 0,00 24,00 24,00 0,00 0,00 0,00 24,00 0,00 0,00 0,00 0,00 02 Bn consumo 650,99 0,00 650,99 68,06 0,00 68,06 582,93 0,00 0,00 0,00 68,06 Rmst Totl sps progtto 650,99 24,00 674,99 68,06 0,00 68,06 606,93 0,00 0,00 0,00 68,06 Dott. Govnn Croct j = - rsu l (1) L somm scrtt nll colonn costtuscono l sponltà mssm c potrà ssr utlzzt com rporto nll'srczo succssvo Mo. cntmc02 [6.1.0]

7 Mnstro ll'istruzon, ll'unvrstà ll Rcrc Progtto/ttvtà P Esrczo fnnzro Progtto 19 Scurzz nll scuol Pgn n. 7 Tpo Dscrzon Progrm Vrzon Progrm fntv c = + mpgnt pgt rmst (1) rsu 01 Prsonl 0, , , ,40 12, ,00 0, , ,00 0, ,00 03 Acqusto srvz utlzzo n trz 2.066, ,40 453,60 124,04 124,04 0,00 329,56 0,00 0,00 0,00 0,00 Rmst Totl sps progtto 2.066,00 0, , ,44 136, ,00 329, , ,00 0, ,00 Dott. Govnn Croct j = - rsu l (1) L somm scrtt nll colonn costtuscono l sponltà mssm c potrà ssr utlzzt com rporto nll'srczo succssvo Mo. cntmc02 [6.1.0]

8 Mnstro ll'istruzon, ll'unvrstà ll Rcrc Esrczo fnnzro 2014 Progtto/ttvtà P 42 PIANO OFFERTA FORMATIVA L. 440/97 Pgn n. 8 Tpo Dscrzon Progrm Vrzon Progrm fntv c = + mpgnt pgt rmst (1) rsu 01 Prsonl 0, , ,55 0,00 0,00 0, ,55 0,00 0,00 0,00 0,00 03 Acqusto srvz utlzzo n trz 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0, , ,00 0,00 0,00 Rmst Totl sps progtto 0, , ,55 0,00 0,00 0, , , ,00 0,00 0,00 Dott. Govnn Croct j = - rsu l (1) L somm scrtt nll colonn costtuscono l sponltà mssm c potrà ssr utlzzt com rporto nll'srczo succssvo Mo. cntmc02 [6.1.0]

9 Mnstro ll'istruzon, ll'unvrstà ll Rcrc Progtto/ttvtà P 45 Progtto uczon strl Esrczo fnnzro 2014 Pgn n. 9 Tpo Dscrzon Progrm Vrzon Progrm fntv c = + mpgnt pgt rmst (1) rsu 01 Prsonl 371,56 0,00 371,56 0,00 0,00 0,00 371,56 0,00 0,00 0,00 0,00 02 Bn consumo 70,00 0,00 70,00 0,00 0,00 0,00 70,00 0,00 0,00 0,00 0,00 06 Bn 'nvstmnto 94,12 0,00 94,12 0,00 0,00 0,00 94,12 0,00 0,00 0,00 0,00 Rmst Totl sps progtto 535,68 0,00 535,68 0,00 0,00 0,00 535,68 0,00 0,00 0,00 0,00 Dott. Govnn Croct j = - rsu l (1) L somm scrtt nll colonn costtuscono l sponltà mssm c potrà ssr utlzzt com rporto nll'srczo succssvo Mo. cntmc02 [6.1.0]

10 Mnstro ll'istruzon, ll'unvrstà ll Rcrc Progtto/ttvtà P Esrczo fnnzro Attvtà fnnzt con contrut gl lunn Pgn n. 10 Tpo Dscrzon Progrm Vrzon Progrm fntv c = + mpgnt pgt rmst (1) rsu 02 Bn consumo 3.600, , , , ,54 0, ,70 0,00 0,00 0,00 0,00 03 Acqusto srvz utlzzo n trz 0, , , , , , , , ,70 0, ,20 06 Bn 'nvstmnto 360,61-360,61 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 08 Rmors post corrttv 0, , , , ,00 0,00 477,31 0,00 0,00 0,00 0,00 Rmst Totl sps progtto 3.960, , , , , , , , ,70 0, ,20 Dott. Govnn Croct j = - rsu l (1) L somm scrtt nll colonn costtuscono l sponltà mssm c potrà ssr utlzzt com rporto nll'srczo succssvo Mo. cntmc02 [6.1.0]

11 Mnstro ll'istruzon, ll'unvrstà ll Rcrc Progtto/ttvtà P 49 PON C-1FSE Esrczo fnnzro 2014 Pgn n. 11 Tpo Dscrzon Progrm Vrzon Progrm fntv c = + mpgnt pgt rmst (1) rsu 01 Prsonl ,06-618, , , ,59 0,00 858,93 0,00 0,00 0,00 0,00 02 Bn consumo 6.000,00 618, , , ,98 0, ,56 0,00 0,00 0,00 0,00 03 Acqusto srvz utlzzo n trz 6.083,94 0, , , ,04 0, ,90 0,00 0,00 0,00 0,00 Rmst Totl sps progtto ,00 0, , , ,61 0, ,39 0,00 0,00 0,00 0,00 Dott. Govnn Croct j = - rsu l (1) L somm scrtt nll colonn costtuscono l sponltà mssm c potrà ssr utlzzt com rporto nll'srczo succssvo Mo. cntmc02 [6.1.0]

12 Mnstro ll'istruzon, ll'unvrstà ll Rcrc Progtto/ttvtà P Esrczo fnnzro TFR-COM COMENIUS Pgn n. 12 Tpo Dscrzon Progrm Vrzon Progrm fntv c = + mpgnt pgt rmst (1) rsu 02 Bn consumo 0,00 483,03 483,03 483,03 301,63 181,40 0,00 0,00 0,00 0,00 181,40 03 Acqusto srvz utlzzo n trz , , , , ,71 0, ,53 0,00 0,00 0,00 0,00 Rmst Totl sps progtto , , , , ,34 181, ,53 0,00 0,00 0,00 181,40 Dott. Govnn Croct j = - rsu l (1) L somm scrtt nll colonn costtuscono l sponltà mssm c potrà ssr utlzzt com rporto nll'srczo succssvo Mo. cntmc02 [6.1.0]

13 Mnstro ll'istruzon, ll'unvrstà ll Rcrc Progtto/ttvtà P Esrczo fnnzro A-1-FESR06_POR_SICILIA Pgn n. 13 Tpo Dscrzon Progrm Vrzon Progrm fntv c = + mpgnt pgt rmst (1) rsu 01 Prsonl 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0, ,59 0, , ,59 03 Acqusto srvz utlzzo n trz 668,00 0,00 668,00 0,00 0,00 0,00 668,00 0,00 0,00 0,00 0,00 06 Bn 'nvstmnto ,41 0, , ,46 0, , ,95 0,00 0,00 0, ,46 Rmst Totl sps progtto ,41 0, , ,46 0, , , ,59 0, , ,05 Dott. Govnn Croct j = - rsu l (1) L somm scrtt nll colonn costtuscono l sponltà mssm c potrà ssr utlzzt com rporto nll'srczo succssvo Mo. cntmc02 [6.1.0]

14 Mnstro ll'istruzon, ll'unvrstà ll Rcrc Progtto/ttvtà P 52 FINANZIAMENTI COMUNALI Esrczo fnnzro 2014 Pgn n. 14 Tpo Dscrzon Progrm Vrzon Progrm fntv c = + mpgnt pgt rmst (1) rsu 02 Bn consumo 0,00 228,00 228,00 228,00 228,00 0,00 0,00 979,99 979,99 0,00 0,00 Rmst Totl sps progtto 0,00 228,00 228,00 228,00 228,00 0,00 0,00 979,99 979,99 0,00 0,00 Dott. Govnn Croct j = - rsu l (1) L somm scrtt nll colonn costtuscono l sponltà mssm c potrà ssr utlzzt com rporto nll'srczo succssvo Mo. cntmc02 [6.1.0]

15 Mnstro ll'istruzon, ll'unvrstà ll Rcrc Progtto/ttvtà P Esrczo fnnzro Euczon mntl ll slut Pgn n. 15 Tpo Dscrzon Progrm Vrzon Progrm fntv c = + mpgnt pgt rmst (1) rsu 03 Acqusto srvz utlzzo n trz 500,00 0,00 500,00 0,00 0,00 0,00 500,00 0,00 0,00 0,00 0,00 06 Bn 'nvstmnto 254,00 0,00 254,00 0,00 0,00 0,00 254,00 0,00 0,00 0,00 0,00 Rmst Totl sps progtto 754,00 0,00 754,00 0,00 0,00 0,00 754,00 0,00 0,00 0,00 0,00 Dott. Govnn Croct j = - rsu l (1) L somm scrtt nll colonn costtuscono l sponltà mssm c potrà ssr utlzzt com rporto nll'srczo succssvo Mo. cntmc02 [6.1.0]

16 Mnstro ll'istruzon, ll'unvrstà ll Rcrc Esrczo fnnzro 2014 Progtto/ttvtà P 54 Art. 1 L.R. 29/11/2008 n. 15 Pgn n. 16 Tpo Dscrzon Progrm Vrzon Progrm fntv c = + mpgnt pgt rmst (1) rsu 01 Prsonl 0, , , , ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 02 Bn consumo 0,00 258,40 258,40 199,71 199,71 0,00 58,69 0,00 0,00 0,00 0,00 03 Acqusto srvz utlzzo n trz 0,00 841,60 841,60 841,60 841,60 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 06 Bn 'nvstmnto 0,00 700,00 700,00 518,93 0,00 518,93 181,07 0,00 0,00 0,00 518,93 Rmst Totl sps progtto 0, , , , ,31 518,93 239,76 0,00 0,00 0,00 518,93 Dott. Govnn Croct j = - rsu l (1) L somm scrtt nll colonn costtuscono l sponltà mssm c potrà ssr utlzzt com rporto nll'srczo succssvo Mo. cntmc02 [6.1.0]

17 Mnstro ll'istruzon, ll'unvrstà ll Rcrc Progtto/ttvtà P 55 E-1-FESR Esrczo fnnzro 2014 Pgn n. 17 Tpo Dscrzon Progrm Vrzon Progrm fntv c = + mpgnt pgt rmst (1) rsu 01 Prsonl 0, , ,00 804,00 0,00 804,00 268,00 0,00 0,00 0,00 804,00 03 Acqusto srvz utlzzo n trz 0, , ,00 0,00 0,00 0, ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 06 Bn 'nvstmnto 0, , , ,48 0, , ,52 0,00 0,00 0, ,48 Rmst Totl sps progtto 0, , , ,48 0, , ,52 0,00 0,00 0, ,48 Dott. Govnn Croct j = - rsu l (1) L somm scrtt nll colonn costtuscono l sponltà mssm c potrà ssr utlzzt com rporto nll'srczo succssvo Mo. cntmc02 [6.1.0]

18 Mnstro ll'istruzon, ll'unvrstà ll Rcrc Esrczo fnnzro 2014 Progtto/ttvtà P 56 Rconoscrs ttrvrso l trrtoro. LR 20/99 Pgn n. 18 Tpo Dscrzon Progrm Vrzon Progrm fntv c = + mpgnt pgt rmst (1) rsu 01 Prsonl 0, , ,00 0,00 0,00 0, ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 02 Bn consumo 0, , ,00 0,00 0,00 0, ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 03 Acqusto srvz utlzzo n trz 0,00 700,00 700,00 0,00 0,00 0,00 700,00 0,00 0,00 0,00 0,00 Rmst Totl sps progtto 0, , ,00 0,00 0,00 0, ,00 0,00 0,00 0,00 0,00 Dott. Govnn Croct j = - rsu l (1) L somm scrtt nll colonn costtuscono l sponltà mssm c potrà ssr utlzzt com rporto nll'srczo succssvo Mo. cntmc02 [6.1.0]

RENDICONTO PROGETTO/ATTIVITA' Esercizio finanziario 2013

RENDICONTO PROGETTO/ATTIVITA' Esercizio finanziario 2013 Lco Sttl "G. DELLA ROVERE" 17100 SAVONA (SV) V Monturno, 8 C.F. 80014290094 C.M. SVPM01000X Esrczo fnnzro 2013 Progtto/ttvtà A 1 Funzonmnto mmnstrtvo gnrl Pgn n. 1 Tpo Dscrzon Progrm Vrzon Progrm fntv

Dettagli

MANGIANTE BIANCAMARIA

MANGIANTE BIANCAMARIA F O R M A T O E U R O P E O P E R IL C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nom Indrzzo MANGIANTE BIANCAMARIA Tlfono Fx E-ml Nzonltà Dt d nsct ESPERIENZA LAVORATIVA Dt (d - ) Nom ndrzzo dl

Dettagli

GUIDA alle Prestazioni Sanitarie di:

GUIDA alle Prestazioni Sanitarie di: GUIDA ll Prstzon Sntr d: FISIOTERAPIA AGOPUNTURA MANU MEDICA PRESIDI E AUSILI MEDICI ORTOPEDICI All ntrno l Novtà 2011 Sttor Trzro, Tursmo, Frmc Spcl, Ortofrutt A prtr dl 1 Aprl 2010 l prstzon offrt dl

Dettagli

GUIDA alle Prestazioni Sanitarie di:

GUIDA alle Prestazioni Sanitarie di: GUIDA ll Prstzon Sntr d: FISIOTERAPIA AGOPUNTURA MANU MEDICA PRESIDI E AUSILI MEDICI ORTOPEDICI Sttor Trzro, Tursmo, Frmc Spcl, Ortofrutt A prtr dl 1 Aprl 2010 l prstzon offrt dl Fondo Est s sono rrccht.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CALUSCO D'ADDA (BG)

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CALUSCO D'ADDA (BG) ENDICONTO POGETTO/ATTIVITA' ISTITUTO COMPENSIVO STATALE 98 IEPILOGO ENTATE Aggr. ccrtt riscoss Inizili iscossi imsti Voc 01 Avnzo i mministr utilizzto 01 Avnzo Non vincolto 02 Avnzo Vincolto 02 Finnzimnto

Dettagli

Modelli equivalenti del BJT

Modelli equivalenti del BJT Modll ulnt dl JT Pr lo studo dll pplczon crcutl dl JT, s è rso opportuno formulr d modll ulnt dl dsposto ch srssro rpprsntr n modo connnt l suo comportmnto ll ntrno d crcut. A scond dl tpo d pplczon (mplfczon

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE "G. SOMMEILLER" 10129 TORINO

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE G. SOMMEILLER 10129 TORINO RIEPILOGO ENTRTE ggr. ccrtt riscoss Inizili Riscossi Rimsti Voc 01 vnzo i mministr utilizzto 01 vnzo Non vincolto 02 vnzo Vincolto 02 Finnzimnto llo Stto 01 Dot Orinri 02 Dot prqutiv 03 ltri finnzimnti

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CALUSCO D'ADDA (BG)

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CALUSCO D'ADDA (BG) RENDICONTO PROGETTO/TTIVIT' ISTITUTO COMPRENSIVO STTLE 04 RIEPILOGO ENTRTE COMPETENZ ggr. ccrtt riscoss Inizili Riscossi Rimsti Voc 01 vnzo i mministr utilizzto 01 vnzo Non vincolto 02 vnzo Vincolto f=-

Dettagli

RETI DI IMPRESE Posizionamento e distintività di UniCredit

RETI DI IMPRESE Posizionamento e distintività di UniCredit RETI DI IMPRESE Poszonmnto sttvtà UnCrt ll prsnt documnto è d sdrrs strttmnt rsrvto fdnz. Non costtusc sollctzon trrr o ssunzon d prt dl Bnc obblgh tl snso. Mo, Mrzo 203 Logch tsto L crs fnzr d mrct, volut

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE I CIRCOLO 80018 MUGNANO DI NAPOLI (NA)

DIREZIONE DIDATTICA STATALE I CIRCOLO 80018 MUGNANO DI NAPOLI (NA) RENDICONTO ROGETTO/ATTIVITA' RIEILOGO ENTRATE Aggr. ccrtt riscoss Inizili Riscossi Rimsti Voc 01 Avnzo i mministr utilizzto 01 Avnzo Non vincolto 02 Avnzo Vincolto 02 Finnzimnto llo Stto 01 Dot Orinri

Dettagli

RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE G. L. LAGRANGE Szioni ssocit ITI G.L. Lgrng - IPSEOA G. Brr Vi A. Litt Moignni, 65-20161 MILANO Tl. 02 66222804/54 Fx 02 66222266 RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO AL

Dettagli

SPERIMENTAZIONE PROGETTO TELELAVORO CUSTOMER SERVICES

SPERIMENTAZIONE PROGETTO TELELAVORO CUSTOMER SERVICES 1 SPERIMENTAZIONE PROGETTO TELELAVORO CUSTOMER SERVICES 21 Luglio 2008 2 SPERIMENTAZIONE TELELAVORO Contct Cntr coinvolti: Rom (2 prson) Npoli (8 prson) Srvizi gstiti in tllvoro: 186 Rom Off Lin Npoli

Dettagli

ISTITUTO TECNICO STATALE PER ATTIVITA' SOCIALI "SANTORRE DI SANTAROSA" 10139 Codice Fiscale 80093150011 TORINO (TO)

ISTITUTO TECNICO STATALE PER ATTIVITA' SOCIALI SANTORRE DI SANTAROSA 10139 Codice Fiscale 80093150011 TORINO (TO) RIEPILOGO ENTRTE COMPETENZ ggr. ccrtt riscoss Inizili Riscossi Rimsti Voc c=+ 01 vnzo i mministr utilizzto 39.258,13 39.258,13 01 vnzo Non vincolto 39.258,13 39.258,13 02 vnzo Vincolto 02 Finnzimnto llo

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE I CIRCOLO 80018 MUGNANO DI NAPOLI (NA)

DIREZIONE DIDATTICA STATALE I CIRCOLO 80018 MUGNANO DI NAPOLI (NA) RIEILOGO ENTRATE COMETENZA Aggr. ccrtt riscoss Inizili Riscossi Rimsti d Voc 01 Avnzo di mministr utilizzto 01 Avnzo Non vincolto 02 Avnzo Vincolto 02 Finnzimnto dllo Stto 01 Dot Ordinri 02 Dot prqutiv

Dettagli

The cost of the material maintenance is averaged over the last 3 years.

The cost of the material maintenance is averaged over the last 3 years. Anlisi i osti i un Diprtimnto 11 TABLE 4 Dprition n mintnn osts (unit: ITL) Ctgory Y Prio Inrs vlu Annul vlu 1 Furnitur 5 1.1.90{31.12.95 219 311 127 43 862 225 2 Lirry 5 1.1.90{31.12.95 542 832 793 108

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Compettvtà BANDO PUBBLICO Voucher Startup Incentv per la compettvtà delle Startup nnovatve ALLEGATO 3 PIANO DI UTILIZZO DEL VOUCHER STARTUP INNOVATIVE 2014 3. Pano d

Dettagli

PROVINCIA DI AVELLINO CONTO ECONOMICO/PATRIMONIALE ESERCIZIO 2016

PROVINCIA DI AVELLINO CONTO ECONOMICO/PATRIMONIALE ESERCIZIO 2016 CONTO ECONOMICO/PATRIMONIALE ESERCIZIO 06 800 AVELLINO (AV) CONTO ECONOMICO 06 A) Componnti positivi ll gstion I Provnti i ntur triutri, ontriutiv prqutiv Provnti triuti Provnti impost, tss provnti ssimilti

Dettagli

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE ANALISI PROGRAMMA ANNUALE VERBALE N. 2015/001 Prsso l'istituto I.I.S. "CASSATA - GATTAPONE" di GUBBIO, l'anno 2015 il giorno 12, dl ms di marzo, all or 11:00, si sono riuniti i Rvisori di Conti dll'ambito

Dettagli

COMUNE DI UDINE PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2015

COMUNE DI UDINE PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2015 APPROVATO CON DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 252 DEL 4 agosto 2015 ALL. A) COMUNE DI UDINE PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2015 VOLUME 4 SEGRETERIA GENERALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI E TELEMATICI

Dettagli

Pesatura Obiettivo. N Capitolo Peg Fonte risorse Ammontare risorse. Indicatori di risultato (Efficacia - Efficienza - Tempo)

Pesatura Obiettivo. N Capitolo Peg Fonte risorse Ammontare risorse. Indicatori di risultato (Efficacia - Efficienza - Tempo) Oittivo: srizion sintti Oittivo n. 1 Costruzion iplntzion l Pino ll Prorn sono l isposizioni introott l D.Ls. 150/2009, inlità prsuir, olità, lin ui i ttuzion Vriili L'oittivo h il in i rniontr i ittini

Dettagli

CONVENZIONE. Tra. 3 e la di Cislago Via EnricoMattei IMPRESEALTO MILAN'ESE,

CONVENZIONE. Tra. 3 e la di Cislago Via EnricoMattei IMPRESEALTO MILAN'ESE, ,/ CONVENZONE Tr DALMAS.R.L.- Gtroéncon sd Solro- V GtnoDonztt, 3 l d Cslgo V EnrcoMtt succursl, 12 P.lVA,00731240966 C.F. prson dl proprodrttor, sg.cstlnovo 02201810153n Dvd; MPRESEALTO MLAN'ESE, con

Dettagli

Alberi di copertura minimi

Alberi di copertura minimi Albr d coprtur mnm Sommro Albr d coprtur mnm pr grf pst Algortmo d Kruskl Algortmo d Prm Albro d coprtur mnmo Un problm d notvol mportnz consst nl dtrmnr com ntrconnttr fr d loro dvrs lmnt mnmzzndo crt

Dettagli

Droga, il punto del comando provinciale dell'arma Mercoledì 06 Agosto 2014 16:59

Droga, il punto del comando provinciale dell'arma Mercoledì 06 Agosto 2014 16:59 Drog, il pto comndo provcil l'arm Mrcoldì 06 Agosto 2014 16:59 REGGIO CALABRIA 6 go. - Costnt d cssnt è il controllo trritorio l zion rprssiv svolt i Crbiri nll provci Rggio Clbri nl consto ll produzion

Dettagli

t~~-~=~-=-~~=l~;~~~~~l~-:~:-t:::~~:~::~~=n~:;;~prov1ncie ~ ---~--- -I ~----. E.Z

t~~-~=~-=-~~=l~;~~~~~l~-:~:-t:::~~:~::~~=n~:;;~prov1ncie ~ ---~--- -I ~----. E.Z GALLR DLL'ACCADMA D VNZA GALLR ACCADMA VNZA PRVNTV FNANZAR DCSNAL GALLR DLL'ACCADMA D VNZA ALL. N 1 ntrat PART-NTRATA ANN FNANZAR 2017 ANN FNANZAR 2016 1----.----.-.-. --' -.-----------.. cdc fnal Captl

Dettagli

FUNZIONI A DUE VARIABILI RICERCA DEI PUNTI DI MASSIMO E MINIMO

FUNZIONI A DUE VARIABILI RICERCA DEI PUNTI DI MASSIMO E MINIMO Pg. Pro. Muro D Ettorr UNZIONI A DUE VARIABILI RICERCA DEI PUNTI DI MASSIMO E MINIMO PREMESSE DERIVATE PARZIALI DI UNA UNZIONE A DUE O PIU VARIABILI Dt un unzon d n vrbl z=... n s dc drvt przl l unzon

Dettagli

17 giugno Numero 1M. Sabato, Ë autorizzata l'assegnazione straordinaria di lire 200,000 da inscriversi nello stato di previsione della

17 giugno Numero 1M. Sabato, Ë autorizzata l'assegnazione straordinaria di lire 200,000 da inscriversi nello stato di previsione della Cronc Botttno Lgg Mnstr Tlgrmm nl Drzon Tspttortdo Lgg vr L nl ll' zztt Icl Anno 1911 ROMA DEL REGNO D'ITALIA DIREZIONE ß S pubblc n Rom tutt gorn non fstv Sbto 17 gugno Numro 1M AMMINISTRAZIONE Cors VttorfoEmnust

Dettagli

ALLEGATO 1 PREVENTIVO FINANZIARIO DECISIONALE. Riepilogo delle entrate per titoli. Totale delle entrate finali TOTALE GENERALE.

ALLEGATO 1 PREVENTIVO FINANZIARIO DECISIONALE. Riepilogo delle entrate per titoli. Totale delle entrate finali TOTALE GENERALE. ALLEGATO 1 PREVENTVO FNANZARO DECSONALE PARTE - ENTRATA ANNO FNANZARO N ANNO FNANZARO N - 1 Residui presunti alla fine dell'anno in corso (iniziali anno N) Competenza Cassa Residui iniziali dell'anno N

Dettagli

MACROECONOMIA A.A. 2014/2015

MACROECONOMIA A.A. 2014/2015 MACROECONOMIA A.A. 2014/2015 ESERCITAZIONE 2 MERCATO MONETARIO E MODELLO /LM ESERCIZIO 1 A) Un economa sta attraversando un perodo d profonda crs economca. Le banche decdono d aumentare la quota d depost

Dettagli

1. DIREZIONE LAVORI. IIIa

1. DIREZIONE LAVORI. IIIa SCHEMA DI CALCOLO DEGLI ONORARI DEL SERVIZIO DI DIREZIONE LAVORI, MISURA E CONTABILITA E COORDINATORE PER LA SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE DEI LAVORI COSTRUZIONE NUOVO OSPEDALE ALTA TECNOLOGIA NELLA

Dettagli

RENDICONTO FINANZIARIO RIEPILOGATIVO

RENDICONTO FINANZIARIO RIEPILOGATIVO REDICOTO FIAZIARIO RIEPILOGATIVO Tipologi i sps* Tipo (Fttur, rivut isl, ust pg, ontrtto i lozion rgistrto, ltro) um. Dt Molità pgmnto (oniio nrio, rt i rito, pypl) onsuntivo 1 Sps i izion lnio (oglio

Dettagli

INOSTRISPORTELLIASCOLTO: OSSEREVATORIO ON-LINE

INOSTRISPORTELLIASCOLTO: OSSEREVATORIO ON-LINE Assoc az one A N G E LI CENTROANTI VI OLENZA, ANTI STALKI NG EANTI STUPRO Pr oget t o:rete ANGELI BandoPer c or s nret e2013 A N G E LI Cent r oant v ol enz a, Ant s t al k ngeant s t upr o Gu da al l

Dettagli

ITALIA REPUBBLICA Francobolli nuovi

ITALIA REPUBBLICA Francobolli nuovi ITALIA REPUBBLICA Fnll nuv n 113 A pt l l 6 6 ntsm ntsm Gnt Gnt ll ll fltl fltl l 8, l l 8, t vl l t pstl vl tln pstl sn mht u. Qull lfnum pp ll z stt qull ll Pst stt Itln. qull Qust ll llzn Pst Itln..Qust

Dettagli

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE ANALISI PROGRAMMA ANNUALE VERBALE N. 2014/002 Prsso l'istituto I.I.S. "CASSATA - GATTAPONE" di GUBBIO, l'anno 2014 il giorno 16, dl ms di ottobr, all or 10:00, si sono riuniti i Rvisori di Conti dll'ambito

Dettagli

anni c considerare (a+b-c) anni considerare (a+b-c)

anni c considerare (a+b-c) anni considerare (a+b-c) a costo acqusto urgon 17.000 a costo acqusto urgon 17.000 a costo acqusto urgon 17.000 a costo acqusto urgon 17.000 a costo acqusto urgon 17.000 vaor rsduo dopo 6 vaor rsduo dopo 6 vaor rsduo dopo 6 vaor

Dettagli

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea.

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea. . 11 Dscrizin prstzinl dgli lmi di rrd dl prgtt Vlin. Pnnll infrmzini dll pnsilin cstituit dll qui tvl dll schinl sull qul vin incllt un lmirin di llumini 2 mm di spssr, vrnicit binc. Du pnnlli in plicrb

Dettagli

ERRATA CORRIGE. L intero contenuto del paragrafo 9.2.3 a pagina 47-48 del Capitolato tecnico Determinazione del Canone è sostituito come segue:

ERRATA CORRIGE. L intero contenuto del paragrafo 9.2.3 a pagina 47-48 del Capitolato tecnico Determinazione del Canone è sostituito come segue: Procedura aperta per l affdameto de servz tegrat, gestoal, operatv e d mautezoe multservzo tecologco da esegurs presso gl mmobl d propretà o uso alle Asl ed alle azede ospedalere della regoe Campaa ERRATA

Dettagli

! " # "$"$"% & ' &&(")*)+,*-.,/0/+%1)*)2,,,/3* ""$"$"" 4 $ " 5 " 6788 " "

!  # $$% & ' &&()*)+,*-.,/0/+%1)*)2,,,/3* $$ 4 $  5  6788  # $ # $$% & ' &&()*)+,*-.,/0/+%1)*)2,,,/3* $$ 4 $ 5 788 # $0 / '9:#(:#:'9((0 ; :##:::=:9=:9?::(@,./&(=:9/0.;':$4:9:&(:':B(:?=:9;0.0%=:9&:$$;-..4(:9#:9:(:?=:9:$&:#9=.;.,:(:9%(:&#$9'9:'=:9:9(9.;.*#:':$:9'9(9=:...3=:9::9#':...-?::(@:9(9.,.)$:(:'

Dettagli

1995-2010. Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale 2004-2010

1995-2010. Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale 2004-2010 Progtto BES dll Provinc (PSU-00003) maggio 2013, abstract Bnssr conomico /Standard matriali di vita TEMA Rl co n il BE S Consumi - Incidn di consumi alimntari sulla spsa dll famigli Rddito + Stima dl rddito

Dettagli

SCUOLA DELL'INFANZIA DI VILLA STRADA. a.s. 2013/2014 SEZIONE DEI BAMBINI DI 5 ANNI

SCUOLA DELL'INFANZIA DI VILLA STRADA. a.s. 2013/2014 SEZIONE DEI BAMBINI DI 5 ANNI SCUOLA DELL'INFANZIA DI VILLA STRADA a.s. 2013/2014 "LA FESTA DEI NONNI" SEZIONE DEI BAMBINI DI 5 ANNI " Inzam l'ann sclastc fstggand nstr NONNI pr rcrdar quant sn przs pr n bambn. Pnsam ch l md pù bll

Dettagli

Bilancio di Previsione IV direttiva CEE

Bilancio di Previsione IV direttiva CEE OMUNIT' OLLINR L FRIULI ilancio di Previsione IV direttiva Pag. 1 ONTO ONOMIO odice escrizione 2014 ettaglio VLOR LL PROUZION 4.352.723,65 1 RIVI 2.249.623,72 1 a LL VNIT LL PRSTZIONI 1.924.363,18 402000

Dettagli

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base La Formazion in Bilancio dll Unità Prvisionali di Bas Con la Lgg 3 april 1997, n. 94 sono stat introdott l Unità Prvisionali di Bas (di sguito anch solo UPB), ch rapprsntano un di aggrgazion di capitoli

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

Comune di Siena SERVIZIO GESTIONE FINANZIARIA E INVESTIMENT

Comune di Siena SERVIZIO GESTIONE FINANZIARIA E INVESTIMENT Comun di Sin SERVIZIO GESTIONE FINANZIARIA E INVESTIMENT ATTO DIRIGENZIALE N 1337 DEL09/09/2015 OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA DEL DEBITO DEL COMUNE DI SIENA -DELIBERA C.C. N. 44 DEL 10.03.2015-MUTUI BANCA

Dettagli

Circuiti di ingresso differenziali

Circuiti di ingresso differenziali rcut d ngresso dfferenzal - rcut d ngresso dfferenzal - Il rfermento per potenzal Gl stad sngle-ended e dfferenzal I segnal elettrc prodott da trasduttor, oppure preleat da un crcuto o da un apparato elettrco,

Dettagli

Bilancio di Previsione IV direttiva CEE

Bilancio di Previsione IV direttiva CEE OMUNIT' OLLINR L FRIULI ilancio di Previsione IV direttiva Pag. 1 ONTO ONOMIO odice escrizione 2013 ettaglio VLOR LL PROUZION 4.522.773,43 1 RIVI 3.832.717,40 1 a LL VNIT LL PRSTZIONI 3.542.557,05 402000

Dettagli

TABELLA ELENCO PROCEDIMENTI AI SENSI DELL ART. 35 DEL D.LGS. N. 33/2013

TABELLA ELENCO PROCEDIMENTI AI SENSI DELL ART. 35 DEL D.LGS. N. 33/2013 TABELLA ELENCO PROCEDIMENTI AI SENSI DELL ART. 35 DEL D.LGS. N. 33/2013 AREA AMMINISTRATIVA : UFFICIO PERSONALE Dscrizion dl rsponsbil dll istrutto Rsponsbil dl, rcpito tlfonic mil Trmin pr l conclusion

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 1305 Bari, 21 fbbraio 2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A AREA PERSONALE Ufficio Prsonal tcnico amministrativo Macrata, li 30.10.2008 Prot. N. 11694 IPP/29 d Ai Magnifici Rttori dll Univrsità Ai Dirttori

Dettagli

COMUNE DI MANTOVA IL DIRIGENTE

COMUNE DI MANTOVA IL DIRIGENTE P07.72 M1 00 COMUNE DI MANTOVA Sttor: Attività Educativ, Ricrativ d Ed. Prmannt Protocollo: 808/2008 Dtrminazion n. 900 dl 15 april 2008 Oggtto: confrimnto incarichi di collaborazion occasional pr ralizzazion

Dettagli

Esercizi sullo studio di funzione

Esercizi sullo studio di funzione Esrcizi sullo studio di funzion Prima part Pr potr dscrivr una curva, data la sua quazion cartsiana splicita f () occorr procdr scondo l ordin sgunt: 1) Dtrminar l insim di sistnza dlla f () ) Dtrminar

Dettagli

La retroazione negli amplificatori

La retroazione negli amplificatori La retroazone negl amplfcator P etroazonare un amplfcatore () sgnfca sottrarre (o sommare) al segnale d ngresso (S ) l segnale d retroazone (S r ) ottenuto dal segnale d uscta (S u ) medante un quadrpolo

Dettagli

Controllo di gestione per non specialisti

Controllo di gestione per non specialisti stro stro Cotrollo d gsto pr o spclst MC TEM - Rproduo vtt 1/1 stro 06 - CONTROLLO DI GESTIONE PER NON SPECILISTI Obttv Il corso prtt prtcpt d cqusr l logch orgtv l tcch su cu s bs l cotrollo d gsto d

Dettagli

REGIONE DEL VENETO DELIBERAZIONE OGGETTO

REGIONE DEL VENETO DELIBERAZIONE OGGETTO REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIOSANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 259 dl 08/04/20 14 OGGETTO Isttuzon dl Gruppo Intrzndl Sclros Multp dl Provnc Vcnz. Proponnt: Srvzo Afftr Lgl Ammnstrtv

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. (Poste italiane) NUOVI anno 2012 ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE

REPUBBLICA ITALIANA. (Poste italiane) NUOVI anno 2012 ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE REPUBBLICA ITALIANA fnll n (Pst tln) NUOVI nn ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE A pt l 6 ntsm Gnt ll fltl l 8, l t vl pstl tln sn mht u. Qull lfnum pp ll z stt qull ll Pst Itln. Qust

Dettagli

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Una Esprinza di Trattamnto ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Rmo ANGELINO Dirttor SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO, Antonio POTOSNJAK I.P. SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO Prmssa La rlazion

Dettagli

Esercitazioni di Elettrotecnica: circuiti in regime stazionario

Esercitazioni di Elettrotecnica: circuiti in regime stazionario Maffucc: rcut n rgm stazonaro r- Unrstà dgl Stud d assno srctazon d lttrotcnca: crcut n rgm stazonaro ntono Maffucc r sttmbr Maffucc: rcut n rgm stazonaro r- Sr paralllo parttor S alcolar la rsstnza qualnt

Dettagli

SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK R 290 31 R 290 31

SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK R 290 31 R 290 31 SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK R 290 31 R 290 31 Sgnli i siurzz pr fontnll o i mrgnz pr l ontminzion UNI 7546/3. Symols for sfty signs-ys wshing - mrgny showr. 332 Normtiv in mtri i tutl ll slut siurzz

Dettagli

Caratteristiche, funzioni e modalità di determinazione del prezzo. Alessandro Scopelliti

Caratteristiche, funzioni e modalità di determinazione del prezzo. Alessandro Scopelliti Carattrstch, funzon modaltà d dtrmnazon dl przzo Alssandro Scopllt Unvrstà d Rggo Calabra Unvrsty of Warwck alssandro.scopllt@unrc.t Gl strumnt fnanzar Gl strumnt fnanzar sono contratt d natura fnanzara

Dettagli

RELAZIONE TECNICA. Introduzione. 1 Finalità e requisiti delle attività di dispacciamento nel mercato elettrico liberalizzato

RELAZIONE TECNICA. Introduzione. 1 Finalità e requisiti delle attività di dispacciamento nel mercato elettrico liberalizzato Allegato n. 1 a Prot AU/01/130 RELAZIONE TECNICA PRESUPPOSTI PER L ADOZIONE DI SCHEMA DI CONDIZIONI PER L EROGAZIONE DEL PUBBLICO SERVIZIO DI DISPACCIAMENTO DELL ENERGIA ELETTRICA SUL TERRITORIO NAZIONALE

Dettagli

Trasformatore. Parte 2 Trasformatori trifase (versione del ) Trasformatore trifase (1)

Trasformatore. Parte 2 Trasformatori trifase  (versione del ) Trasformatore trifase (1) Trasformator Part 2 Trasformator trfas www.d.g.ubo.t/prs/mastr/ddattca.htm (vrso dl 0-11-2010) Trasformator trfas Pr trasfrr rga lttrca tra du rt trfas s possoo utlzzar tr trasformator moofas, ugual tra

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 1176 Bari, 15 fbbraio 2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico

Dettagli

GUIDE ALPINE ADAMELLO, Austria LIVIO PIATTA, PINO VECLANI + testi e traduzioni VANIA ZAMPATTI Svizzera

GUIDE ALPINE ADAMELLO, Austria LIVIO PIATTA, PINO VECLANI + testi e traduzioni VANIA ZAMPATTI Svizzera Doss 8 + art drector GBRIELE DL COST Vezza d Oglo lombarda rport Bresca VBS - Gabrele D nnunzo 100 km; rport Bergamo BGY - Oro al Sero 90 km; rport Verona VRN - Valero Catullo 110 km; rport Mlano LIN -

Dettagli

CO 1 - MASSETANA ROMANA - START CO 2 - MASSETANA ROMANA - ARRIVO ROMA !!! FIRENZE !! ATTENZIONE!! PROSSIMA INDICAZIONE A 100 MT!!

CO 1 - MASSETANA ROMANA - START CO 2 - MASSETANA ROMANA - ARRIVO ROMA !!! FIRENZE !! ATTENZIONE!! PROSSIMA INDICAZIONE A 100 MT!! 1 D CO 1 - MSS ROM - SR CO 2 - MSS ROM - RRVO empo otale Parziale Simbolo Descrizione Reg. 1 0,00 0,00 C.O. SR COCSSOR PMPLO 2 0,06 0,06 MMSSO SRD MSS ROM 115,32 3 0,36 0,30 ROM ZO LL ROOR PRDR L 3^ USC

Dettagli

SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE PERSONALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO

SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE PERSONALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO Rvision n 3 25/06/2012 SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO Cognom Nom Unità Oprativa Valutator Data valutazion Da compilar s noassunto: Data inizio priodo di prova Data valutazion

Dettagli

Lezione 3. F. Previdi - Automatica - Lez. 3 1

Lezione 3. F. Previdi - Automatica - Lez. 3 1 Lzon 3. Movmno Equlbro F. Prv - Auomaca - Lz. 3 1 Schma lla lzon 1. Movmno ll usca un ssma LTI SISO. Movmno lbro movmno forzao 3. Equlbro un ssma LTI SISO 4. Guaagno saco un ssma LTI SISO F. Prv - Auomaca

Dettagli

SCUOLA SPECIALIZZAZIONE PSICHIATRIA PIANO DI STUDI Coorte 2011/2012

SCUOLA SPECIALIZZAZIONE PSICHIATRIA PIANO DI STUDI Coorte 2011/2012 Università degli Studi di Siena ll. 4 - CdS 09/09/2014 nno ccademico Programmazione Didattica anno di immatricolazione SCUOL D SPCLZZZO N SCUOL SPCLZZZON PNO D STUD Coorte NNO TTT' FORMT MBTO DSCPLNR STTOR

Dettagli

ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE

ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE pul tln fnll n (Pst tln) NUOVI nn ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE A pt l 6 ntsm Gnt ll fltl l 8, l t vl pstl tln sn mht u. Qull lfnum pp ll z stt qull ll Pst Itln. Qust llzn s fs qust

Dettagli

PROVIAMO A VERIFICARE SE...

PROVIAMO A VERIFICARE SE... PROVAMO A VERFCARE SE... CHECK llst PER la VERFCA DEL RSPETTO DE PRNCPAL OBBLGH N MATERA D SCUREZZA E SALUTE SUL lavoro (RF. PCCOL UFFC) Pago 1 d 7 S PRECSA CHE LA CHECK-L1ST D SEGUTO RPORTATA NON PUÒ

Dettagli

"~--~~ \ Registro Atti Monocratici. Comune di Bressanvido - VI. Ordinati per tipo atto, anno e numero. fl~~ev.q..-'~

~--~~ \ Registro Atti Monocratici. Comune di Bressanvido - VI. Ordinati per tipo atto, anno e numero. fl~~ev.q..-'~ Comun d Brssanvdo - VI Stampa d 12/08/2011-10:1 O Pagna 1 d 5 Prodo: [ 01/0712011, 31/07/2011], Tpo Atto:- Nssuno- Tpo Atto: Ammnstratvo/Contab 2011 70 04/07/2011 Lqudazon sps conoma 2A trmstr 2011. Ara

Dettagli

CAVALLETTI UNIVERSALI PER SEGNALETICA STRADALE TEMPORANEA

CAVALLETTI UNIVERSALI PER SEGNALETICA STRADALE TEMPORANEA VLLTT UNVRSL PR SNLT STRL TMPRN LTZZ cm 200 LTZZ cm 160 L M N L1 PRTLR L RSVLT R S V LT P T R MNL UR L L1 - M N SRZN VLLTT 4 P M 200X65 VLLTT 4 P M 150X60 KT ULLNR VLLTT MPST 2 PZZ PR UR 392 393/ 240X60

Dettagli

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida.

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida. INTRODUZIONE Pr la prdisposizion dl piano, è ncssario far rifrimnto all Lin Guida. Lo schma proposto di sguito è stato sviluppato nll ambito dl progtto Miglioramnto dll prformanc dll istituzioni scolastich

Dettagli

www.master-cesma.it MASTER di II LIVELLO in I EDIZIONE

www.master-cesma.it MASTER di II LIVELLO in I EDIZIONE www.mstr-csm.t MASTER d II LIVELLO n I EDIZIONE 13 gnno 2014-13 gnno 2015 Mstr II Lvllo IL MASTER RILEVANZA/PREMESSA Crsc l domnd nl sttor prvto n qullo pubblco d sprt ltmnt qulfct con comptnz spcfch ch

Dettagli

Le basi del calcolo statistico

Le basi del calcolo statistico L s dl clcolo sttstco qulro sttstco d prtcll su n stt possl: dscrzon dl sstm: ndvdur l stt possl mcrostt mdnt rltv numr quntc clcolr l nr dll -smo stto clcolr l dnrzon dll -smo stto clcolr l proltà d un

Dettagli

Trasformatore. Parte 2 Trasformatori trifase www.die.ing.unibo.it/pers/mastri/didattica.htm (versione del 16-11-2012) Trasformatore trifase (1)

Trasformatore. Parte 2 Trasformatori trifase www.die.ing.unibo.it/pers/mastri/didattica.htm (versione del 16-11-2012) Trasformatore trifase (1) Trasformator Part Trasformator trfas www.d.ng.unbo.t/prs/mastr/ddattca.htm (vrson dl 1-11-01) Trasformator trfas Pr trasfrr nrga lttrca tra du rt trfas s possono utlzzar tr trasformator monofas, ugual

Dettagli

Leggerezza strutturale e coibenza termica. editabile. osolaio. ecosolaio ECOSISM ECOSOLAIO

Leggerezza strutturale e coibenza termica. editabile. osolaio. ecosolaio ECOSISM ECOSOLAIO Lr rrl c rc l l cl ECIM ECLAI è l EP, l rfrc, r, rl r. 7 ECLAI - PARTICLARI CTRUTTIVI L ll lr EP ò r lc r lc r rc r l l lr. Il r ffc cc v frrà l r r q r, clv ch rl lr. Ecl r c l r c lc ch l r l. PREMEA

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO L.R. N. 12/2005

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO L.R. N. 12/2005 COMUNE DI MONTORFANO (PROVINCIA DI COMO) PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO L.R. N. 12/2005 DOC. n 3-C - PIANO DELLE REGOLE All. n. 4 Scheda di valutazione art. 38 N.d.A. P.T.C.P. ADOZIONE N DEL PUBBLICATO

Dettagli

Simulazione seconda prova Tema assegnato all esame di stato per l'abilitazione alla professione di geometra, 2006

Simulazione seconda prova Tema assegnato all esame di stato per l'abilitazione alla professione di geometra, 2006 Smulazone seconda prova Tema assegnato all esame d stato per l'abltazone alla professone d geometra, 006 roposte per lo svolgmento pubblcate sul ollettno SIFET (Socetà Italana d Fotogrammetra e Topografa)

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 04/12/2015. in data

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 04/12/2015. in data COMUNE D SESTU SETTORE : Responsable: Vglanza Deana Perlug DETERMNAZONE N. n data 1926 04/12/2015 OGGETTO: Affdamento dretto alla dtta Racca Umberto & C. s.n.c. per la forntura d 6 chav elettronche per

Dettagli

REPORT APPRENDISTATO

REPORT APPRENDISTATO REPORT APPRENDISTATO Rilascio 9 gnnaio 2015 Aggiornamnto 7 gnnaio 2015 PROGRAMMA POT Pianificazion Trritorial Oprativa Sommario DOCUMENTI ATTUATIVI DELLA MISURA APPRENDISTATO... 3 Tab. 1 Apprndistato pr

Dettagli

Ritorno a Roma Est: partecipato e originale, il Klamm Circolo

Ritorno a Roma Est: partecipato e originale, il Klamm Circolo Rtr Rm Est: prtcpt rg, Kmm Crc Itrvst Kmm Crc t r d Kmm, sfftt, dcrt qudrtt, è spcur pvmt. I tv, rrdmt 80, s qu d bsc d qurtr ch vv sd qu. L d pr cu è prtt c è ch ttvtà cutur s u scus pr vdr brr, m ch

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Facoltà di Ingegneria. Istituzioni di Economia Laurea Triennale in Ingegneria Gestionale

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Facoltà di Ingegneria. Istituzioni di Economia Laurea Triennale in Ingegneria Gestionale Gnmr Mrtn UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Fcoltà d Ingegner Isttuzon d Econom Lure Trennle n Ingegner Gestonle Lezone 9 Domnd del mercto Prof. Gnmr Mrtn Unverstà degl Stud d Bergmo Fcoltà d Ingegner

Dettagli

Pesatura Obiettivo. Indicatori di risultato (Efficacia - Efficienza - Tempo)

Pesatura Obiettivo. Indicatori di risultato (Efficacia - Efficienza - Tempo) Coun i: ORTACESUS Pino li oittivi i Prornc INDIVIDUALE nnulità 2017 Srvizio Ainistrtivo OBIETTIVI PERFORMANCE INDIVIDUALE Trinnio 2017 2018 2019 X Oittivo n. 1 Mission Vriili Pror Oittivo Oprtivo Oittivo

Dettagli

Con il Patrocinio di:

Con il Patrocinio di: TÀ E I R EE P L O PR TUA RE: A T LE ENT ggo L TE M IN ALI un v gn m on O d R m z AG pp m, ov lno t no nn t r bo t f r lc d pp T m Pr E, R I DO R T N U N MO RE À A T I L L I TE AL v t t U U n l l u T o

Dettagli

RX VORTEX. Elettropompe sommergibili. CAMPO DELLE PRESTAZIONI Portata fino a 380 l/min (22.8 m3/h) Prevalenza fino a 13 m

RX VORTEX. Elettropompe sommergibili. CAMPO DELLE PRESTAZIONI Portata fino a 380 l/min (22.8 m3/h) Prevalenza fino a 13 m RX -3-- Elttropomp sommrgibili VORTEX Acqu sporc Uso omstico Uso civil CAMPO DELLE PRESTAZIONI Portt fino 30 l/min (. m3/) Prvlnz fino 3 m LIMITI D IMPIEGO Profonità impigo sotto il livllo ll cqu fino

Dettagli

Noi investiamo in qualità della vita e Tu?

Noi investiamo in qualità della vita e Tu? No nvestmo n qultà dell vt e Tu? sosttuzone de serrment SI NO - RISPARMIO IN BOLLETTA - COMFORT - QUALITÀ DELLA VITA + - lvor d rqulfczone lvor d rqulfczone + eff cen 10 nn relzzzone del cppotto z e nerg

Dettagli

Ministero della Salute D.G. della programmazione sanitaria --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA

Ministero della Salute D.G. della programmazione sanitaria --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA Mnstero della Salute D.G. della programmazone santara --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA La valutazone del coeffcente d varabltà dell mpatto economco consente d ndvduare gl ACC e DRG

Dettagli

C u r r i c u l u m v i t a e e p r o f. l e

C u r r i c u l u m v i t a e e p r o f. l e C u r r i c u l u m v i t a e e p r o f. l e dott. for. Giovanni Manfrini n a t o a Bolzano i l 0 8 / 0 4 / 1 9 6 3 r e s i d e n t e a R o gno (BG) in Via G.d'Annunzio n.4 C. F. MNF GNN 63 D 08A952C P.

Dettagli

DAL LICEO ALL UNIVERSITA LE SCELTE E LE OPZIONI PROFESSIONALI I DATI DAL 2001 AL 2011

DAL LICEO ALL UNIVERSITA LE SCELTE E LE OPZIONI PROFESSIONALI I DATI DAL 2001 AL 2011 DAL LICEO ALL UNIVERSITA LE SCELTE E LE OPZIONI PROFESSIONALI I DATI DAL 2001 AL 2011 Ar d scrzon 70 2001 60 50 2003 40 30 20 2004 10 0 Altro Ara MEDICO-FARMAC.- PSICOLOGICA Ara SCIENTIFICA Ara SOCIALE

Dettagli

Corso di Laurea in Lingue e Culture Moderne

Corso di Laurea in Lingue e Culture Moderne Dpartmento d Stud Umanstc Corso d Laurea n Lngue e Culture Moderne (L-11 classe n Lngue e Culture Moderne) Manfesto degl Stud A.A. 2014/2015 ART. 1 Obettv formatv specfc e descrzone del corso formatvo

Dettagli

L INNOVAZIONE PER NUTRIRE IL PIANETA

L INNOVAZIONE PER NUTRIRE IL PIANETA TÀ E I R EE P L O PR TUA RE: A T LE ENT ggo L TE M IN ALI un v gn m on O d R m z AG pp m, ov lno t no nn It r bo t f r lc d pp T rz T E N O I Z A E V R O I R N T N U I L R N ETA r d nt N E P PIA rocss

Dettagli

Rendiconto Finanziario Gestionale. U S C I T E Allegato 6

Rendiconto Finanziario Gestionale. U S C I T E Allegato 6 Gstion di passivi Dfinitiv 1.1.1 1 dnnità di prsidnza di dirzion 1.1.1 2 Compnsi, indnnità di mission rimborsi ai componnti di organi 1.1.1 3 Compnsi, indnnità di mission rimborsi ai componnti il collgio

Dettagli

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia deliberazione della Giunta Municipale

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia deliberazione della Giunta Municipale Proposta N 495 / Prot. Data 19/12/2014 Inviata ai capi gruppo Consiliari il Prot.N L impiegato responsabile N. 422 del Reg. Data 23/12/2014 Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia deliberazione della

Dettagli

USCITE RENDICONTO FINANZIARIO PROGRAMMI/CASSA ESERCIZIO 2002 T I T C A P C A T DIFFERENZA CON LE PREVISIONI STANZIAMENTO PAGAMENTI AL 31/12/2002

USCITE RENDICONTO FINANZIARIO PROGRAMMI/CASSA ESERCIZIO 2002 T I T C A P C A T DIFFERENZA CON LE PREVISIONI STANZIAMENTO PAGAMENTI AL 31/12/2002 USE RENDONO FNNZRO ROGRMM/SS ESERZO 2002 SNZMENO SNZMENO SNZMENO D DENOMNZONE VRZON GMEN DEB EONOME LL'01/01/2002 L 31/12/2002 GRE DFFERENZ ON 1 RSORSE UMNE 1 1 SESE ERSONLE DOENE 1 1 ssegni fissi al personale

Dettagli

TABELLA B POSIZIONI A BANDO - Incarico di insegnamento ai sensi del D.R. 117/2009 (titolo I) senza titolarità A.A. 2017/2018

TABELLA B POSIZIONI A BANDO - Incarico di insegnamento ai sensi del D.R. 117/2009 (titolo I) senza titolarità A.A. 2017/2018 TABELLA B POSIZIONI A BANDO - Incarico di insgna ai snsi dl D.R. 117/2009 ( I) snza titolarità A.A. 2017/2018 (allgato all'avviso di slzion manato con dcrto n. 161/DICAM d.d. 30/06/2017) CORSO Laura (*)

Dettagli

1. Cos è l IT Governance. 2. I criteri con cui sviluppare un modello di IT Governance. 3. Il modello MEF-Consip

1. Cos è l IT Governance. 2. I criteri con cui sviluppare un modello di IT Governance. 3. Il modello MEF-Consip IMPLEMENTARE IMPLEMENTARE UN UN MODELLO MODELLO DI DI IT IT GOVERNANCE GOVERNANCE SOSTENIBILE SOSTENIBILE PER PER LA LA PROPRIA PROPRIA ORGANIZZAZIONE ORGANIZZAZIONE Giorgio Pagano 1 1. Cos è l IT Govrnanc

Dettagli

Il Dirigente scolastico

Il Dirigente scolastico ISITUTO COMPRENSIVO STATALE TORELLI FIORITTI Pizz dell Repubblic n.33-71011 APRICENA (FG) Tel. e Fx 0882 / 641311 Indirizzo di post elettronic: fgic86800@istruzione.it - C.F.: 93061260712 Post certifict:

Dettagli

RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE

RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE AVVISO PER LA RACCOLTA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ASSEGNAZIONE TEMPORANEA AI SENSI DELL ART. 39 C. 1 LR 31/1998 PRESSO L ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE

Dettagli

Elettronica dello Stato Solido Prova scritta del 4 settembre 2007

Elettronica dello Stato Solido Prova scritta del 4 settembre 2007 Elettronca dello Stato Soldo Prova scrtta del 4 settebre 7 Cognoe e Noe Matrcola Fla Posto Es.) In un esperento d dffrazone d ragg n un crstallo cubco, la cella untara del retcolo recproco s trova ad essere

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 303 Bari, 16 gnnaio 2013 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico VISTO

Dettagli

SCHEDE TECNICHE. di http://banting.fellowships-bourses.gc.ca/about-a_propos/details-eng.html

SCHEDE TECNICHE. di http://banting.fellowships-bourses.gc.ca/about-a_propos/details-eng.html Programmi finanziamnto SCHEDE TECNICHE Govrno dl Canada: Finanziamnti pr bors progtti ricrca Il Govrno dl Canada offr vrs opportunità finanziamnto rivolti a cittani straniri pr svolgr soggiorni /o attività

Dettagli