Il metodo di Medicina Manuale del dr Furter

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il metodo di Medicina Manuale del dr Furter"

Transcript

1 24 1 dr Giulio Murero Il metodo di Medicina Manuale del dr Furter del dr Murero: Sito internet del dr Furter:

2 2 23 INDICE Introduzione 3 Cosa può curare e cosa no 4 È un metodo sintomatico? 5 Vi sono pericoli o effetti collaterali? 6 Come funziona? 8 In che cosa si differenzia il metodo? 10 Il buon paziente e il buon terapeuta 12 DIAGNOSI N CASI % media risultati tachicardia ,0% tensione ,6% tic 32 96,9% timidezza 78 98,7% tiroide ( iper-ipo) 34 95,6% torcicollo ,0% tosse ,0% tremore ,0% tunnel carpale ,0% turbe cerebrali 20 90,0% turbe mestruali ,2% turbinati (ipertrofia) ,0% ulcera 9 100,0% vaginite ,0% vampate ,0% vertigini ,7% vomito 55 98,2% risultati sintetici per diagnosi aggregate su casi trattati fino al = 98,9% Principali indicazioni 14 La casistica del dr Legnante 18

3 22 3 DIAGNOSI N CASI % media risulati oppressione toracica ,0% ossessione e fobie ,7% otite / otalgia ,0% palpitazioni ,0% panico ,5% parestesia ,4% patologie degen precancerose 22 93,2% paura ,7% periartrite 60 97,5% pianto ,0% podalgia 58 98,3% pollachiuria ,0% precordialgia ,0% prostata 41 96,3% psicosi (allucinazioni) ,0% reflusso ,0% rigidità 60 98,3% rinite acuta/cron/allergica ,5% roncopatia (russamento) 78 98,7% sciatalgia ,3% scoliosi e atteggiam scoliotico 29 96,6% sensazioni psichiche ,0% sindrome premestruale ,0% sinusite ,0% sovrappeso e obesità ,0% sperone calcaneare 14 92,9% sport (miglioramento prestazioni) ,0% stanchezza ,9% stipsi ,2% stress ,9% INTRODUZIONE Scopo di quest opuscolo è di informare brevemente pazienti e parenti sulle caratteristiche essenziali di questo metodo, ancora così poco diffuso in Italia. La sua particolarità, a dir poco stupefacente, è che, con mezzi estremamente semplici, come possono essere le proprie mani, si ottengano risultati evidenti e duraturi su innumerevoli patologie. Ma andiamo con ordine...

4 4 21 Cosa può curare e cosa no La tecnica del dr Furter non è applicabile e anzi è contro-indicata per malattie della pelle, infezioni e patologie degenerative (tumori). Per il resto non vi sono limiti teorici su quanto è possibile curare e le possibilità del metodo si allargano sempre più a innumerevoli patologie croniche anche di vecchia data e spesso considerate incurabili (vedi a pagina 14 un elenco delle principali indicazioni del metodo). DIAGNOSI N CASI % media risultati etilismo / tabagismo 45 87,8% extrasistoli 81 99,4% fame nervosa e bulimia ,5% faringotonsillite e laringite ,4% flebopatia/stasi venosa/vasculopatie ,0% freddolosità ,0% frigidità / dispareunia ,0% gastrite ,4% gonalgia ,1% incontinenza urinaria infertilità ,4% 100,0% infezioni varie ,0% insonnia ,4% insufficienza ovarica 65 97,7% ipercinesia 7 92,9% ipercolesterolemia ,0% ipertensione 73 97,3% ipoacusia 48 95,8% ipogalattia 39 89,7% iposcialia/iperscialia ,0% ipotensione 34 98,5% irascibilità ,0% lombalgia ,0% mastite acuta ,0% mastopatia/tensione mammaria ,0% metaplasia 4 100,0% meteorismo ,1% nausea ,8% nervosismo ,0% nevralgia ,0%

5 20 5 DIAGNOSI N CASI % media risultati colite e colon irritabile ,5% confusione mentale 61 98,4% congiuntivite infettiva/allergica ,0% contratture spasmi crampi ,7% coxalgia 61 98,4% criptorchidismo ,0% dentizione disturbata ,0% depressione ,8% diabete/fibroadenoma/nefrosi/sclerosi m ,0% dislessia 6 100,0% dismenorrea ,0% dispepsia ,7% dispnea ,8% dissenteria ,6% distonia neurovegetativa ,0% distrazione/deconcentrazione 95 98,9% distrubi erettili/impotenza ,0% disturbi visivi e oculari 55 98,2% diverticolosi 8 87,5% dolore addome e coliche bamb ,6% dorsalgia ,7% emotività ,0% enuresi / encopresi 24 97,9% epatopatia ,0% epicondilite ,0% epilessia 6 100,0% ernia discale 64 93,0% ernia iatale 59 96,6% esofagite 49 94,9% estetica % È un metodo sintomatico? Decisamente no! Contrariamente a come siamo abituati a vedere nell attuale prassi medica, che si limita spesso a tamponare la malattia sopprimendo o attenuando i sintomi, il metodo si prefigge la guarigione completa e definitiva del malato.

6 6 19 Vi sono pericoli O effetti collaterali? Non usando farmaci di sorta, non ci sono i pericoli ad essi associati. Non vi è nemmeno alcun pericolo che possa derivare dall applicazione del metodo. Male che vada, potrà risultare inefficace. A questo proposito, c è da dire che non vi deve essere accanimento terapeutico: il medico sa che, se non vi è un evidente inizio di miglioramento dopo 3-4 sedute, è inutile continuare. Solo nei bambini, negli anziani e in casi molto particolari, nei quali occorre essere molto delicati, soprattutto all inizio, bisognerà raddoppiare questi tempi di attesa e verifica. DIAGNOSI N CASI % media risultati abulia 59 98,3% acufeni 43 82,6% adenoidi (ipertrofia) ,0% ageusia e anosmia 13 88,5% aggressività ,0% alitosi ,0% allergia e immuno ,5% amenorrea 46 97,8% amnesia e turbe memoria ,0% angoscia ,6% anoressia e inappetenza ,0% ansia ,3% artralgia/artrosi ,0% asma/bronchite asmatica ,0% atassia 1 0,0% balbuzie 9 100,0% brachialgia ,6% bronchite/broncopolmonite ,0% bruxismo ,0% calcolosi ,0% catarro tubarico ,0% cefalea (tutti i tipi) ,1% cellulite e ritenzione idrica ,0% cervicalgia ,6% cervicobrachialgia 99 93,9% cicatrice cheloide ,0% cifosi (atteggiamento) ,0% cisti ovariche e varie 35 94,3% cistite 98 99,0% colecistopatia ,0%

7 18 7 La casistica del dr Legnante Per finire, proponiamo qui di seguito una casistica di malattie trattate dal dr Gioacchino Legnante di Pavia, che è tra i primi medici italiani a seguire il metodo Furter e presenta qui i suoi più di casi trattati. L unico effetto collaterale ineliminabile sarà il dolore o il fastidio che il paziente avvertirà in corso di terapia. Per essere efficace, il medico dovrà procedere con la dovuta energia, senza però mai oltrepassare il dolore che il paziente è disposto a sopportare. Se ci si limitasse ad effettuare massaggi carezzevoli, si procurerà sicuramente piacere, ma altrettanto sicuramente non si avrà alcun effetto terapeutico.

8 8 17 Come funziona? La possibilità di guarire tramite un azione sulla periferia del corpo (pelle) è conosciuta da tempo immemorabile ed è anche una caratteristica di antiche discipline come l Agopuntura e lo Shiatzu. Più modernamente, si sono sviluppate tecniche di massaggio e manipolazione che appartengono al vasto campo della Medicina Manuale: Massaggio connettivale, Osteopatia, Chiropratica, tecnica dei Trigger point e altro ancora. Altro Patologie della tiroide (ipo e iper) Ipertensione Ipotensione Etilismo Tabagismo Stanchezza Ansia Angoscia Claustrofobia Stress Del resto, il massaggio dei bambini e l auto-massaggio sono da sempre e ancor oggi gesti spontanei volti ad alleviare propri ed altrui sintomi. L azione positiva del massaggio è quin-

9 16 9 Apparato locomotore Artrosi Dolori cronici reumatici Ritardo di consolidazione delle fratture Dolori e/o rigidità cervicali e dorsali Nevralgie cervico-brachiali Periartriti della spalla Lombalgie Sciatica Dolori dell anca Dolori della coscia Stanchezze e debolezze degli arti inferiori Dolori, rigidità, instabilità del ginocchio Crampi Arteriti Steppage Patologie del tendine d Achille Dolori cronici alle caviglie Talloniti Dolori plantari Retrazioni plantari Neuroma di Morton Gomito del tennista Epicondiliti/epitrocleiti Tunnel carpale Rizartrosi del pollice Dolori articolari delle dita Disestesie dei polpastrelli Morbo di Raynaud Dito a scatto di un fatto accertato e ci sono innumerevoli teorie che tentano di spiegarne l azione terapeutica. Fondamentalmente abbiamo un azione centripeta positiva del massaggio, ovvero che va dalla periferia del corpo (pelle) verso l interno (organi). La tecnica sviluppata dal dr Furter è il risultato di lunghe ricerche e sperimentazioni volte a trovare il massimo comune denominatore fra tutte le tecniche e discipline che hanno dimostrato efficacia terapeutica, oltre a spunti originali che personalizzano la terapia.

10 10 15 In cosa si differenzia il metodo? Da parte del medico Dopo aver svolto il necessario compito fatto di visita e valutazione tradizionale, il medico non si limiterà alla diagnostica classica (per esempio, asma bronchiale, ipertensione, insonnia, stitichezza, ecc.), ma avrà necessità di conoscere nei dettagli COME si manifesta quella malattia nel paziente che ha di fronte e soprattutto DO- VE si localizza nel suo corpo. Solo una cura personalizzata potrà infatti portare alla guarigione in quanto diretta ALLA PERSONA, mentre la cura diretta alla malattia, indipendentemente dalla persona, avrà in genere solo effetto sintomatico-palliativo. Da parte del paziente Questi dovrà attentamente osservarsi Apparato digerente Gastriti, ulcere Ernia iatale Digestione lenta Intolleranze alimentari Anoressia/bulimia Esofagite Spasmi dell esofago Epatite cronica Cirrosi esordiente Stitichezza cronica Diarrea cronica o emotiva Colite Rettocolite emorragica Morbo di Crohn Apparato uro-genitale Patologie prostatiche Impotenza maschile Enuresi notturna nel bambino Incontinenza urinaria nella donna adulta Dismenorrea Leucorrea cronica Cisti ovariche Ptosi uterina Vaginiti croniche Endometriosi Dispareunia Frigidità Sterilità

11 14 11 Principali indicazioni Testa Cefalea ed emicrania Insonnia/ipersonnia Vertigini Nervosismo Difficoltà scolastiche nei bambini Depressione (attenzione all abuso del termine) Confusione mentale Disturbi ossessivi compulsivi Disturbi della memoria Acufeni Sinusiti croniche Russamento Balbuzie Tic Disturbi visivi Bruxismo Ageusia e anosmia Asma Dispnea Bronchiti croniche Bronchiectasie Tossi croniche Enfisema Palpitazioni Claustrofobia Torace per fornire le migliori indicazioni al medico e avrà anche un ruolo attivo durante tutto il corso della seduta: dovrà letteralmente guidare la mano del terapeuta in quanto a localizzazione e pressione e dovrà continuamente informarlo sulle caratteristiche del dolore o fastidio provocato dalla manipolazione dei vari punti sensibili. Riassumendo Le caratteristiche peculiari del metodo si riassumono in un triangolo terapeutico, al cui vertice c è il dove, la parte più Come Dove Quanto importante e fondamentale che indica con precisione in che zona del corpo si manifesta la malattia e di conseguenza cosa verrà trattato. Il come trattare e quanto trattare sono altrettanto importanti e hanno a che fare con l abilità e l esperienza maturate dal terapeuta.

12 12 13 Il buon paziente Sarà quello che si osserva attentamente e che sia un chiacchierone, soprattutto in corso di terapia. Il buon terapeuta Sarà quello che sappia ben ascoltare e interrogare il paziente e che osservi il silenzio in corso di terapia, in modo da incoraggiare il paziente ad esprimersi e a guidarlo. Contrariamente ad altri modi di procedere che presuppongono un medico che sa ed un paziente sostanzialmente passivo, il terapeuta che segue la metodologia Furter è avido di sapere, proprio perché è consapevole che è il paziente che sa e di conseguenza ha bisogno di raccogliere tutte le informazioni che gli permettano di svolgere al meglio il suo compito. Per un approfondimento, saremo lieti di fornire gratuitamente gli scritti originali del dr Furter, tradotti in italiano.

Il metodo di Medicina Manuale del dr Furter

Il metodo di Medicina Manuale del dr Furter dr Giulio Murero Il metodo di Medicina Manuale del dr Furter Sito internet del dr Furter: www.drfurter.ch Siti italiani: www.metodofurter.it e www.arimm.it INDICE Introduzione 3 Cosa può curare e cosa

Dettagli

Il metodo di Medicina Manuale del dr Furter

Il metodo di Medicina Manuale del dr Furter dr Giulio Murero Il metodo di Medicina Manuale del dr Furter Sito internet del dr Furter: www.drfurter.ch Siti italiani: www.metodofurter.it e www.arimm.it INDICE Introduzione 3 Cosa può curare e cosa

Dettagli

Il metodo di Medicina Manuale del dr Furter

Il metodo di Medicina Manuale del dr Furter 24 1 dr Giulio Murero Il metodo di Medicina Manuale del dr Furter Postel del dr Murero: giulio.murero@tiscali.it Sito internet del dr Furter: www.drfurter.ch Sito italiano: www.arimm.it 2 23 INDICE Introduzione

Dettagli

La Terapia Interattiva neuroregolatrice o. Furter. La Medicina tascabile. Dr Gioacchino Legnante. Terapia Manuale di

La Terapia Interattiva neuroregolatrice o. Furter. La Medicina tascabile. Dr Gioacchino Legnante. Terapia Manuale di 28 1 DIAGNOSI N CASI % media risultati tachicardia 233 100,0% tensione 422 99,6% tic 32 96,9% timidezza 78 98,7% tiroide ( iper-ipo) 34 95,6% torcicollo 39 100,0% tosse 192 99,0% tremore 21 100,0% tunnel

Dettagli

ELENCO DEI COMPLESSI SYNERGIPLUS PER APPARATO

ELENCO DEI COMPLESSI SYNERGIPLUS PER APPARATO ELENCO DEI COMPLESSI SYNERGIPLUS PER APPARATO APPARATI VARI 3 ASTERIAPLUS gocce Adenopatie e mastiti 7 BORILYR collirio Congiuntivite 1 goccia 3-6 1 CISTUSPLUS gocce Linfatismo 10-15 gtt 2/3 4 EUPHRASIALYR

Dettagli

I cinque elementi. Il Sud è lo Yang massimo, il mezzogiorno, all estate, al fuoco.

I cinque elementi. Il Sud è lo Yang massimo, il mezzogiorno, all estate, al fuoco. I cinque elementi La teoria dello Yin e dello Yang da sola non bastava a spiegare la complessità dell approccio teorico e pratico alla MTC. Occorreva, sempre da un punto di vista analogico, un sistema

Dettagli

CICLO DI CURA DELLA SORDITA RINOGENA CICLO INTEGRATO DI VENTILAZIONE POLMONARE CONTROLLATA CICLO DI CURA DEI POSTUMI DI FLEBOPATIE DI TIPO CRONICO

CICLO DI CURA DELLA SORDITA RINOGENA CICLO INTEGRATO DI VENTILAZIONE POLMONARE CONTROLLATA CICLO DI CURA DEI POSTUMI DI FLEBOPATIE DI TIPO CRONICO CURE TERMALI SEDUTE INALATORIE CICLO DI CURA DELLA SORDITA RINOGENA FANGHI E BAGNI TERAPEUTICI CURE IN GROTTA CICLO INTEGRATO DI VENTILAZIONE POLMONARE CONTROLLATA IRRIGAZIONI VAGINALI E BAGNI CICLO DI

Dettagli

ALLEGATO G Dgr n. del pag. 1/5

ALLEGATO G Dgr n. del pag. 1/5 giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATO G Dgr n. del pag. 1/5 PATOLOGIE TRATTABILI IN AMBITO TERMALE E RELATIVO CICLO DI CURA CONSIGLIATO CATEGORIA DIAGNOSTICA EX D.M. 15.12.94 Rinopatia vasomotoria Faringolaringite

Dettagli

Dr. Reckeweg R1 - Gocce

Dr. Reckeweg R1 - Gocce Dr. Reckeweg R1 - Gocce Tonsilliti, infiammazioni acute e croniche, scarlattina, otiti dell orecchio medio, adeniti. Controindicazioni: ipersensibilità al cromo, disfunzioni renali, gravidanza e allattamento.

Dettagli

Shiatsu e riflessologia plantarelezioni DI MEDICINA TRADIZIONALE CINESE

Shiatsu e riflessologia plantarelezioni DI MEDICINA TRADIZIONALE CINESE 1 Shiatsu e riflessologia plantarelezioni DI MEDICINA TRADIZIONALE CINESE Cenni Il massaggio del piede è di antica origine, approssimativamente si può far risalire a circa 5.000 anni fa. Era utilizzato

Dettagli

Ambito Ore Note Teoria di medicina cinese 132 i fondamenti teorici della medicina cinese Pratica/tirocinio di agopuntura e casi clinici

Ambito Ore Note Teoria di medicina cinese 132 i fondamenti teorici della medicina cinese Pratica/tirocinio di agopuntura e casi clinici Programma del corso di Agopuntura 3 anni da a.a. 2013-2014 Il programma che segue descrive i contenuti del corso triennale di Agopuntura, con programma conforme alla normativa Stato-Regioni del febbraio

Dettagli

PRINCIPI DI NEUROLOGIA

PRINCIPI DI NEUROLOGIA Indice 1 2 INTRODUZIONE........................... 1 1.1 Sviluppo della tecnica del massaggio connettivale................ 1 1.2 Diagnostica dell area del riflesso............ 4 Cambiamenti di tipo nervoso

Dettagli

Stimola la riparazione dei tessuti. Magnetoterapia BF 167

Stimola la riparazione dei tessuti. Magnetoterapia BF 167 Stimola la riparazione dei tessuti Magnetoterapia BF 167 Illustrazioni esplicative per famiglie che intendono utilizzare trattamenti con Magnetoterapia BF 167: Illustrazione Descrizione Diffusori Frequenza

Dettagli

Cure Termali. Le patologie convenzionate con il S.S.N. trattate presso le Terme di Telese sono le seguenti : (ex D.M. Salute 17.12.

Cure Termali. Le patologie convenzionate con il S.S.N. trattate presso le Terme di Telese sono le seguenti : (ex D.M. Salute 17.12. Cure Termali Le patologie convenzionate con il S.S.N. trattate presso le Terme di Telese sono le seguenti : (ex D.M. Salute 17.12.07) Accesso alle cure termali Ogni cittadino ha diritto ad usufruire di

Dettagli

Dott. Massimiliano Mariani (D.O.)

Dott. Massimiliano Mariani (D.O.) Centro Osteopatico di Terapia Manuale e Riabilitativa Dott. Massimiliano Mariani (D.O.) Cervicalgie e Cervicobrachialgie Cefalee Disturbi Posturali Epicondiliti Dorsalgie Colpo della Strega Dolori Viscerali

Dettagli

Evento formativo: SEMINARIO MALATTIE RARE, PAZIENTI STRANI E SINTOMI PECULIARI Camogli, 30 maggio - 2 giugno 2014

Evento formativo: SEMINARIO MALATTIE RARE, PAZIENTI STRANI E SINTOMI PECULIARI Camogli, 30 maggio - 2 giugno 2014 Evento formativo: SEMINARIO MALATTIE RARE, PAZIENTI STRANI E SINTOMI PECULIARI Camogli, 30 maggio - 2 giugno 2014 Responsabile Scientifico: Dott. Roberto Petrucci Medico Chirurgo, Esperto in Medicina Omeopatica,

Dettagli

dott. Andrea Pelosi Cartella Clinica Paziente: GPS - Global Postural System - Rel.4.6.68 Pag. 1 di 11

dott. Andrea Pelosi Cartella Clinica Paziente: GPS - Global Postural System - Rel.4.6.68 Pag. 1 di 11 Cartella Clinica Paziente: GPS - Global Postural System - Rel.4.6.68 Pag. 1 di 11 Anamnesi Paziente: Legenda No Occasionale Farmaci Mai Più di una volta al mese Più di una volta alla settimana Tutti i

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI Cognome. Nome. Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica. Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale

INFORMAZIONI PERSONALI Cognome. Nome. Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica. Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome COLOMBO Nome GIOVANNI Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale Giovanni.colombo2@crs.lombardia.it telefono 029682495 TITOLI DI

Dettagli

TRATTAMENTI DI OSTEOPATIA & FISIOTERAPIA in collaborazione con lo Studio Atollo

TRATTAMENTI DI OSTEOPATIA & FISIOTERAPIA in collaborazione con lo Studio Atollo TRATTAMENTI DI OSTEOPATIA & FISIOTERAPIA in collaborazione con lo Studio Atollo I TRATTAMENTI LA PROFESSIONALITÀ Lo studio Atollo si avvale di un equipe di professionisti nel settore della Fisioterapia

Dettagli

IL MEDICO DI FAMIGLIA ED I CAS. Andrea PIZZINI Medico di Famiglia - TORINO

IL MEDICO DI FAMIGLIA ED I CAS. Andrea PIZZINI Medico di Famiglia - TORINO IL MEDICO DI FAMIGLIA ED I CAS Andrea PIZZINI Medico di Famiglia - TORINO Centro Accoglienza e Servizi CAS Il CAS è responsabile del percorso di presa in carico del paziente oncologico attraverso figure

Dettagli

CURE TERMALI Guida alla prescrizione

CURE TERMALI Guida alla prescrizione CURE TERMALI Guida alla prescrizione SEDUTE INALATORIE CICLO DI CURA DELLA SORDITA RINOGENA FANGHI E BAGNI TERAPEUTICI CURE IN GROTTA CICLO INTEGRATO DI VENTILAZIONE POLMONARE CONTROLLATA IRRIGAZIONI VAGINALI

Dettagli

CEFALEA A GRAPPOLO Criteri diagnostici dell International Headache Society per l attacco doloroso di cefalea a grappolo

CEFALEA A GRAPPOLO Criteri diagnostici dell International Headache Society per l attacco doloroso di cefalea a grappolo GESTIONE RAGIONATA DELLA CEFALEA A GAPPOLO CRONICA La diagnosi di cefalea a grappolo Nella cefalea a grappolo le crisi dolorose sono molto intense, strettamente unilaterali, in sede orbitaria, sovraorbitaria,

Dettagli

Farmacia Calabrese. La fitoterapia à una medicina naturale che utilizza le sostanze contenute nelle piante come rimedi di cura.

Farmacia Calabrese. La fitoterapia à una medicina naturale che utilizza le sostanze contenute nelle piante come rimedi di cura. Fitoterapia La fitoterapia à una medicina naturale che utilizza le sostanze contenute nelle piante come rimedi di cura. La fitoterapia à una delle piã¹ antiche pratiche usate dallâ uomo per curare i propri

Dettagli

SINTOMI ALLA DIAGNOSI

SINTOMI ALLA DIAGNOSI SINTOMI ALLA DIAGNOSI I sintomi alla diagnosi riportati dai pazienti in generale, considerando solo quelli riportati con percentuale > 30%, sono (in ordine decrescente di frequenza): Stanchezza, Dolori

Dettagli

Docente: Paolo Barelli. Disturbi d ansia

Docente: Paolo Barelli. Disturbi d ansia Docente: Paolo Barelli Disturbi d ansia Funzioni Della Vita Psichica (Rappresentazione Del Modo Di Essere Della Persona) Controllo e soddisfazione istinti Controllo attività motoria Intelligenza Ansia

Dettagli

Convenzione sulle diagnosi e i codici di diagnosi

Convenzione sulle diagnosi e i codici di diagnosi Versione 27.03.02 Allegato 4 Convenzione sulle diagnosi e i codici di diagnosi Sulla base dell'art. 9, cpv. 7, lett. g del contratto base TARMED del 27.03.02, dell'art. 42 LAMal e dell'art. 59 OAMal, le

Dettagli

Questionario sulla salute della paziente affetta da endometriosi

Questionario sulla salute della paziente affetta da endometriosi Questionario sulla salute della paziente affetta da endometriosi Età: - Altezza: cm - Peso: Kg 1. A quanti interventi chirurgici per endometriosi è stata sottoposta? Numero: Specificare il tipo: endometriosi

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE

Dettagli

Relatrice: Dott.ssa FT Francesca Chiagano. f.chiagano@gmail.com. Francesca Chiagano

Relatrice: Dott.ssa FT Francesca Chiagano. f.chiagano@gmail.com. Francesca Chiagano Relatrice: Dott.ssa FT Francesca Chiagano f.chiagano@gmail.com Francesca Chiagano 1 IL LINFODRENAGGIO MANUALE COS È? È una tecnica manuale che rientra nell ambito del massaggio terapeutico e che ha come

Dettagli

Questionario Anamnesi. Medico. Paziente. Customer ID. Data di compilazione PE522

Questionario Anamnesi. Medico. Paziente. Customer ID. Data di compilazione PE522 Medico Questionario Anamnesi Paziente Customer ID Data di compilazione PE522 A) Informazioni Personali 1 2 3 4 5E-mail (privata per inviare i risultati clinici) 6Fax (privata per inviare i risultati clinici)

Dettagli

Dott.ssa M.Versino 1

Dott.ssa M.Versino 1 Dott.ssa M.Versino 1 Stress lo stress è inteso come risposta aspecifica dell organismo a tutto ciò che lo costringe ad uno sforzo di adattamento lo stress è la risposta a una o più stimolazioni fisiche

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE

Dettagli

Corso taping kinesiologico nella fisioterapia generale, e nella fase post chirurgica.

Corso taping kinesiologico nella fisioterapia generale, e nella fase post chirurgica. Corso taping kinesiologico nella fisioterapia generale, e nella fase post chirurgica. docente: prof. Rosario per dieci anni fisioterapista della nazionale italiana F.I.H.P. docente presso l Università

Dettagli

More information >>> HERE <<<

More information >>> HERE <<< More information >>> HERE http://pdfo.org/hbritalian/pdx/ftpg163/ Tags: download, 14211 best way to get curare il

Dettagli

Date Lezioni Argomenti docenti 3 LEZIONE SABATO 16 APR

Date Lezioni Argomenti docenti 3 LEZIONE SABATO 16 APR 3 LEZIONE SABATO 16 APR Psicologia e Comunicazione (2 ore) Il rapporto medico paziente, problematiche e nuove soluzioni d interazione La comunicazione medico- paziente Medico generico o psicologo 4 LEZIONE

Dettagli

Lo Shiatsu e le sue origini

Lo Shiatsu e le sue origini POLTRONA DA MASSAGGIO RECLINABILE Lo Shiatsu e le sue origini Lo Shiatsu è una pratica manipolatoria che ha origini antichissime ma la sua codificazione come precisa tecnica corporea risale a tempi abbastanza

Dettagli

M A T E R S T U D I O D I N A T U ROPATIA INTEGRATA E PREVENZIO N E P R I M A R I A V I A L E P I A V E N. 1 2 T R E V I G L I O ( B G )

M A T E R S T U D I O D I N A T U ROPATIA INTEGRATA E PREVENZIO N E P R I M A R I A V I A L E P I A V E N. 1 2 T R E V I G L I O ( B G ) M A T E R S T U D I O D I N A T U ROPATIA INTEGRATA E PREVENZIO N E P R I M A R I A V I A L E P I A V E N. 1 2 T R E V I G L I O ( B G ) Dott. Armando Pecis Medico Chirurgo Agopuntore Omeopata Medico di

Dettagli

Corso di Formazione nel Trattamento Manuale Globale del Tessuto Connettivo e dei Tendini

Corso di Formazione nel Trattamento Manuale Globale del Tessuto Connettivo e dei Tendini Corso di Formazione nel Trattamento Manuale Globale del Tessuto Connettivo e dei Tendini CE.S.TE.M. Centro Studi in Terapia manuale Via Dora 7 00198 Roma www.cestem.it cestem@fastwebnet.it In fase di accreditamento

Dettagli

MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI

MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI Dott. Sergio Biagini Tecnico della Prevenzione Limite di peso da sollevare da soli Maschi adulti 25 Kg femmine adulte 20 Kg maschi adolescenti 20 Kg femmine adolescenti

Dettagli

Di seguito un elenco di casi da prendere in considerazione in base alla situazione soggettiva del paziente.

Di seguito un elenco di casi da prendere in considerazione in base alla situazione soggettiva del paziente. L'osteopatia riequilibra le funzioni vitali e agisce con uno scopo sia curativo che preventivo, le indicazioni per un trattamento osteopatico sono molto ampie e indicate per tutte le fasce di età. Di seguito

Dettagli

NADIA PALLOTTA ALCUNI DATI EPIDEMIOLOGICI

NADIA PALLOTTA ALCUNI DATI EPIDEMIOLOGICI NADIA PALLOTTA 128 L INTESTINO IRRITATO ALCUNI DATI EPIDEMIOLOGICI Nei paesi industrializzati, nel corso dell ultimo secolo, le migliori condizioni sociali, economiche e sanitarie hanno determinato una

Dettagli

Novità 2016. Corso di MTC e TUINA Settore Arti Marziali oggi si può con il Progetto

Novità 2016. Corso di MTC e TUINA Settore Arti Marziali oggi si può con il Progetto Novità 2016 Corso di MTC e TUINA Settore Arti Marziali oggi si può con il Progetto Modalità di frequenza del corso: 2 Livelli full-immersion per un totale di 4 incontri di 4 giorni cadauno I 4 incontri

Dettagli

L attesa di tutti noi, medici e pazienti, è di avere a disposizione mezzi diagnostici che ci consentano di trovare i segnali precursori della

L attesa di tutti noi, medici e pazienti, è di avere a disposizione mezzi diagnostici che ci consentano di trovare i segnali precursori della EBS TERAPIA L attesa di tutti noi, medici e pazienti, è di avere a disposizione mezzi diagnostici che ci consentano di trovare i segnali precursori della malattia e della salute, non solo quelli di un

Dettagli

gabriele.giacomelli@asf.toscana.it simone.bacherini@asf.toscana.it IL CONFINE tra di!coltà e malattia Programma

gabriele.giacomelli@asf.toscana.it simone.bacherini@asf.toscana.it IL CONFINE tra di!coltà e malattia Programma gabriele.giacomelli@asf.toscana.it simone.bacherini@asf.toscana.it IL CONFINE tra di!coltà e malattia Programma Obiettivi e punti di vista e presentazioni Ansia Pensiero irrazionale e psicosi Impulsività

Dettagli

Global Telemedicine Network S.p.A. Catalogo corsi (classi per patologie)

Global Telemedicine Network S.p.A. Catalogo corsi (classi per patologie) Catalogo corsi (classi per patologie) Bologna, Giugno 00 Classi per Corsi Ore Crediti Allergologia dermatologia e Allergia al lattice Allergologia e dermatologia Sensibilizzazione cutanea Sindrome della

Dettagli

ANTISTRESS. massaggio. C O R S O D I F O R M A Z I O N E Professionale. Livello Avanzato 1, 2, 3. 3 week end (48 ore totali)

ANTISTRESS. massaggio. C O R S O D I F O R M A Z I O N E Professionale. Livello Avanzato 1, 2, 3. 3 week end (48 ore totali) C O R S O D I F O R M A Z I O N E Professionale Livello Avanzato 1, 2, 3 3 week end (48 ore totali) Ente No-Profit di Formazione Professionale Membro del Comitato Tecnico Scientifico delle Discipline Bio

Dettagli

La Gialmica ti permette di prendere un appuntamento per una visita con la nostra Nutrizionista, la

La Gialmica ti permette di prendere un appuntamento per una visita con la nostra Nutrizionista, la La Gialmica ti permette di prendere un appuntamento per una visita con la nostra Nutrizionista, la Dott.ssa Ventriglia. Potrai ricevere una dieta personalizzata e bilanciata con i consigli per dimagrire

Dettagli

Corso e-learning A.I.O.T.

Corso e-learning A.I.O.T. Corso e-learning A.I.O.T. 1 LEZIONE BASI DI OMEOPATIA I principi fondamentali dell Omeopatia: - Dosi infinitesimali - Similitudine - Totalità/Individualità Prove sperimentali a suffragio della veridicità

Dettagli

Additional details >>> HERE <<<

Additional details >>> HERE <<< Additional details >>> HERE

Dettagli

QUESTIONARIO ANAMNESTICO DELLE PATOLOGIE DEGLI ARTI SUPERIORI E DEL RACHIDE

QUESTIONARIO ANAMNESTICO DELLE PATOLOGIE DEGLI ARTI SUPERIORI E DEL RACHIDE QUESTIONARIO ANAMNESTICO DELLE PATOLOGIE DEGLI ARTI SUPERIORI E DEL RACHIDE Prima parte Data di compilazione Azienda Reparto Mansione Cognome Nome Data di nascita età sesso Anzianità mansione Anzianità

Dettagli

COSA E LA REUMATOLOGIA?

COSA E LA REUMATOLOGIA? COSA E LA REUMATOLOGIA? LA REUMATOLOGIA E LA SCIENZA MEDICA CHE STUDIA, DIAGNOSTICA E CURA LE MALATTIE REUMATICHE. LE MALATTIE REUMATICHE SONO QUELLE MALATTIE CHE PROVOCANO DOLORE, INFIAMMAZIONE, LESIONI,

Dettagli

quarta-feira, 23 de Maio de 2012

quarta-feira, 23 de Maio de 2012 LINUS PAULING 28/02/1901-19/08/1994 MASTER IN MEDICINA ORTOMOLECOLARE Interverranno Dott. Stanislao ALOISI Dott. Roni Lara MOYA Prof. Mario FESTA PARTE 1 DELLA SCIENZA ALLA CLINICA 1.0 Historia ed Introduzione

Dettagli

La cfs ovvero : la sindrome da stanchezza cronica

La cfs ovvero : la sindrome da stanchezza cronica La cfs ovvero : la sindrome da stanchezza cronica Tutti noi abbiamo dei periodi di stanchezza, solitamente transitoria, dovuti a cause conosciute come per esempio lo stress o il superlavoro, questa stanchezza

Dettagli

Additional details >>> HERE <<<

Additional details >>> HERE <<< Additional details >>> HERE http://urlzz.org/hbritalian/pdx/monc/

Dettagli

La Cervicalgia Cause

La Cervicalgia Cause La Cervicalgia Il termine cervicalgia definisce un generico dolore al collo che si protrae per un periodo di tempo variabile, spesso anche molto lungo. Si tratta di un disturbo muscolo-scheletrico estremamente

Dettagli

I DISTURBI DELLA TI ROIDE

I DISTURBI DELLA TI ROIDE OSPEDALE San Martino UNITA OPERATIVA DI MEDICINA INTERNA Direttore dott. Efisio Chessa I DISTURBI DELLA TI ROIDE Informazioni e consigli per i pazienti e i familiari dei pazienti Che cosè La tiroide è

Dettagli

PILATES IN GRAVIDANZA

PILATES IN GRAVIDANZA PILATES IN GRAVIDANZA PRINCIPI FONDAMENTALI: continuo CONTROLLO della posizione corretta del proprio corpo durante L ESECUZIONE ARMONICA di un gesto STABILIZZAZIONE del centro ( trasverso addominale, multifido,

Dettagli

SCHEDA DI ACCERTAMENTO DEI BISOGNI DI ASSISTENZA INFERMIERISTICA SECONDO IL MODELLO DI M. GORDON

SCHEDA DI ACCERTAMENTO DEI BISOGNI DI ASSISTENZA INFERMIERISTICA SECONDO IL MODELLO DI M. GORDON SCHEDA DI ACCERTAMENTO DEI BISOGNI DI ASSISTENZA INFERMIERISTICA SECONDO IL MODELLO DI M. GORDON Diagnosi NANDA-I 2009-2011 o autonegligenza o Disponibilità a migliorare l autogestione della salute o Inefficace

Dettagli

Additional details >>> HERE <<<

Additional details >>> HERE <<< Additional details >>> HERE

Dettagli

QUESTIONARIO PER VISITA ANTI-AGING

QUESTIONARIO PER VISITA ANTI-AGING QUESTIONARIO PER VISITA ANTI-AGING Data 1 a Visita ANAGRAFICA PAZIENTE Nome Cognome Indirizzo n CAP Città Prov e-mail Tel1 Tel2 Cell Data di nascita Attività lavorativa Luogo di nascita Ore lavoro al giorno

Dettagli

RELAZIONE. ESPERIENZE CLINICHE AMBULATORIALI.( dr. Sacchelli Pier Luigi)

RELAZIONE. ESPERIENZE CLINICHE AMBULATORIALI.( dr. Sacchelli Pier Luigi) RELAZIONE ESPERIENZE CLINICHE AMBULATORIALI.( dr. Sacchelli Pier Luigi) Abbiamo ritenuto potesse essere utile chiarire quali sono le patologie, oltre le evidenze che tra l altro aumentano di anno in anno,

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE http://urlzz.org/hbritalian/pdx/dyna3530/

Dettagli

GESTIONE TELESOCCORSO Linea Vita

GESTIONE TELESOCCORSO Linea Vita GESTIONE TELESOCCORSO Linea Vita SCHEDA SANITARIA La presente scheda deve essere compilata a discrezione del medico curante che dovrà indicare le patologie che ritiene opportuno segnalare nel caso di attivazione

Dettagli

Corso Integrato Medicina Clinica-Chirurgica

Corso Integrato Medicina Clinica-Chirurgica Corso Integrato Medicina Clinica-Chirurgica Cordinatore del Corso Integrato: Prof. Salvatore Massa Insegnamenti (SSD): Medicina Interna MED/09 Chirurgia Generale MED/18 Chirurgia Pediatrica MED/20 Pediatria

Dettagli

Indice. n IntroduzIone...5. n LA.dIGeStIone...7. n IL.SeCondo.CerVeLLo...11

Indice. n IntroduzIone...5. n LA.dIGeStIone...7. n IL.SeCondo.CerVeLLo...11 3 Indice n IntroduzIone...5 n LA.dIGeStIone...7 n IL.SeCondo.CerVeLLo...11 n L APPArAto.dIGerente...15 Stomaco... 18 Intestino... 23 Ghiandole salivari... 29 Fegato... 30 Cistifellea... 32 n Le.CoMPLICAnze.deLLA.dIGeStIone...

Dettagli

Terme di Agnano Spa Via Agnano Astroni 24, 80125 Napoli www.termediagnano.it

Terme di Agnano Spa Via Agnano Astroni 24, 80125 Napoli www.termediagnano.it Listino Piscine termali esterne valido da 8 giugno 2013 Ingresso week end e festivi Validità Adulti 20,00 Bambini 4-12 anni 5,00 Ragazzi 12-17 anni 10,00 Via Agnano Astroni 24, 80125 Napoli www.termediagnano.it

Dettagli

Medicina Occidendale e Medicina Orientale: due mondi a confronto

Medicina Occidendale e Medicina Orientale: due mondi a confronto Medicina Occidendale e Medicina Orientale: due mondi a confronto Agopuntura, quali evidenze? 1972: Viaggio di Nixon in Cina La stampa internazionale incomincia ad interessarsi della agopuntura Nixon incontra

Dettagli

miniguida alla GEMMOTERAPIA

miniguida alla GEMMOTERAPIA miniguida alla GEMMOTERAPIA LA GEMMOTERAPIA La gemmoterapia è una medicina naturale, una branca della fitoterapia che utilizza specifiche parti della pianta: le gemme. Nata negli anni 50 dal dottor Pol

Dettagli

Disabilità reumatologiche SCLERODERMIA SCLEROSI SISTEMICA

Disabilità reumatologiche SCLERODERMIA SCLEROSI SISTEMICA SCLERODERMIA SCLEROSI SISTEMICA SCLERODERMIA SCLERODERMIA - Polmoni - Apparato digerente - Cuore - Reni SCLERODERMIA - incidenza SCLERODERMIA - cause AUTOIMMUNITA SCONOSCIUTE MULTIFATTORIALI PREDISPOSIZIONE

Dettagli

Caratteristiche principali. Zero Gravity (Gravità Zero) Massaggio Totale con Aria e Rulli

Caratteristiche principali. Zero Gravity (Gravità Zero) Massaggio Totale con Aria e Rulli uastro Caratteristiche principali Zero Gravity (Gravità Zero) Massaggio Totale con Aria e Rulli La Poltrona Massaggio Zero Gravity con Sistema Ibrido Poltrona con 3-Sistemi di Massaggio 3 Sistemi Indipendenti

Dettagli

LA RIFLESSOLOGIA PLANTARE. Relatore: Enrico Barcaioli

LA RIFLESSOLOGIA PLANTARE. Relatore: Enrico Barcaioli LA RIFLESSOLOGIA PLANTARE Relatore: Enrico Barcaioli LA RIFLESSOLOGIA PLANTARE È UNA TECNICA DI INTERVENTO MANUALE CHE AGISCE ATTRAVERSO I PIEDI E CONSENTE ALLA PERSONA DI RITROVARE L EQUILIBRIOL PSICO-FISICO

Dettagli

ARTRITE PSORIASICA E L ARTRITE PIU DIFFUSA NELLA POPOLAZIONE GENERALE E UNA ARTRITE CHE FA PARTE DEL GRUPPO DELLE

ARTRITE PSORIASICA E L ARTRITE PIU DIFFUSA NELLA POPOLAZIONE GENERALE E UNA ARTRITE CHE FA PARTE DEL GRUPPO DELLE ARTRITE PSORIASICA E L ARTRITE PIU DIFFUSA NELLA POPOLAZIONE GENERALE E UNA ARTRITE CHE FA PARTE DEL GRUPPO DELLE SPONDILOENTESOARTRITI. E UNA ARTRITE AUTOIMMUNE, DOVUTA AL FATTO CHE UNA PARTE DEL NOSTRO

Dettagli

RENZO LUCA CARROZZINI

RENZO LUCA CARROZZINI Federazione Autonoma Bancari Italiani Trentino Alto Adige Provincia Autonoma di Trento Assessorato al Lavoro RENZO LUCA CARROZZINI Finito di stampare nel settembre 2003 Nuove Arti Grafiche Artigianelli

Dettagli

BORTEZOMIB (Velcade)

BORTEZOMIB (Velcade) BORTEZOMIB (Velcade) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

Additional information >>> HERE <<<

Additional information >>> HERE <<< Additional information >>> HERE http://pdfo.org/hbritalian/pdx/sjzf1222/ Tags: mai piã¹ reflusso acido - curare il

Dettagli

More information >>> HERE <<<

More information >>> HERE <<< More information >>> HERE http://urlzz.org/hbritalian/pdx/port3788/ Tags: download, download

Dettagli

Tonsilliti, infiammazioni acute e croniche, scarlattina, otiti dell orecchio medio, adeniti.

Tonsilliti, infiammazioni acute e croniche, scarlattina, otiti dell orecchio medio, adeniti. L omotossicologia prese le mosse dall omeopatia. Essa nacque più di 50 anni fa per opera di Hans-Heinrich Reckeweg (Herford, 1905 - Zurigo, 1985). Egli elaborò un corpus dottrinale conosciuto con il nome

Dettagli

Il ruolo del medico di medicina generale e del pediatra di libera scelta

Il ruolo del medico di medicina generale e del pediatra di libera scelta Appropriatezza clinica, strutturale e operativa nella prevenzione, diagnosi e terapia dei disturbi dell'alimentazione Il ruolo del medico di medicina generale e del pediatra di libera scelta Guido Marinoni

Dettagli

Burn out. Il termine burn out è una metafora significativa ma imprecisa. Da l idea l

Burn out. Il termine burn out è una metafora significativa ma imprecisa. Da l idea l Burn out Sindrome di esaurimento emozionale, depersonalizzazione e ridotta realizzazione personale che può manifestarsi in soggetti che svolgono un lavoro sociale di diverso genere (Maslach 1986) Stato

Dettagli

Quando un sintomo non è solo fisico

Quando un sintomo non è solo fisico SEMINARIO Quando un sintomo non è solo fisico Luciana Biancalani & Alessandra Melosi 16 Convegno Pediatrico Firenze 11-12 novembre 2011 Disturbi non solo fisici problemi psicologici conseguenti a disturbi

Dettagli

X Congresso Nazionale Associazione Cornelia de Lange L età giovane adulta

X Congresso Nazionale Associazione Cornelia de Lange L età giovane adulta X Congresso Nazionale Associazione Cornelia de Lange L età giovane adulta M. Mariani A. Selicorni In generale Si sa poco della storia naturale delle sindromi genetiche in età adulta Si sa poco delle complicanze

Dettagli

WWW.IRMSO.IT SCUOLA DI MEDICINA OMEOPATICA

WWW.IRMSO.IT SCUOLA DI MEDICINA OMEOPATICA WWW.IRMSO.IT SCUOLA DI MEDICINA OMEOPATICA Direttore Accademico dott. PIETRO FEDERICO Vice Direttore Accademico dott. PIETRO GULIA Docenti e tutor dott. MAURO ALVIANI dott. EMANUELA BIGIARINI dott. MARTINA

Dettagli

Poliambulatorio Pedesini 25-02-2015 DATI ANAGRAFICI

Poliambulatorio Pedesini 25-02-2015 DATI ANAGRAFICI DATI ANAGRAFICI cognome stato civile nome codice fiscale luogo e data di nascita residente a provincia CAP indirizzo tel. abitazione professione tel. ufficio tel. cellulare e-mail medico di base inviato

Dettagli

LA CURA EDUCAZIONE E RIEDUCAZIONE POSTURALE, RIABILITAZIONE FUNZIONALE E PREVENTIVA TORNARE IN SALUTE O STAR BENE SENZA INTERVENTO

LA CURA EDUCAZIONE E RIEDUCAZIONE POSTURALE, RIABILITAZIONE FUNZIONALE E PREVENTIVA TORNARE IN SALUTE O STAR BENE SENZA INTERVENTO SCOLIOSI? STOP AL BUSTO! DOLORE ALLA SPALLA? STOP ALL' INTERVENTO! DOLORE ALLA SCHIENA, ALLE SPALLE, TUNNEL CARPALE, ARTRITE ARTROSI DELLE PICCOLE E GRANDI ARTICOLAZIONI, LOMBALGIA, CERVICALGIA, DORSALGIA,

Dettagli

SOMMARIO 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È IRRITABILE

SOMMARIO 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È IRRITABILE SOMMARIO 7 L IMPORTANZA DEL COLON 11 UN ORGANO CON FUNZIONI VITALI 12 La fisiologia 20 La visione psicosomatica 36 L alimentazione 40 I rimedi naturali 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE PROGRAMMA DELLE ATTIVITA DIDATTICHE

CORSO DI FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE PROGRAMMA DELLE ATTIVITA DIDATTICHE CORSO DI FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA Via V. Acquaviva, 48 Tel. 0881-743481-2 Fax 0881-743932 e-mail: omceofg@omceofg.it

Dettagli

M. Lang - Una persona nervosa 13/11/2011. Una persona nervosa

M. Lang - Una persona nervosa 13/11/2011. Una persona nervosa Una persona nervosa 1 Caso: Una persona nervosa modificato da DSM-IV-TR CASI CLINICI, p. 235 Un tappezziere coniugato di 27 anni lamenta vertigini, tremore alle mani, palpitazioni e ronzii alle orecchie

Dettagli

More details >>> HERE <<<

More details >>> HERE <<< More details >>> HERE http://urlzz.org/hbritalian/pdx/palo1445/ Tags:

Dettagli

Uso dei rimedi carta Da un'idea di Malcolm Rae

Uso dei rimedi carta Da un'idea di Malcolm Rae Uso dei rimedi carta Da un'idea di Malcolm Rae Mettere una calamita sotto il punto all'interno del disegno o orientare verso nord. Poggiare un bicchiere tondo con base sottile sul disegno (i calici non

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE

Dettagli

I benefici della Chiropratica

I benefici della Chiropratica I benefici della Chiropratica da "TantaSalute" - 10/2013 Benefici della chiropratica Sono molti i benefici della chiropratica, la quale può essere fatta rientrare fra le medicine alternative. L obiettivo

Dettagli

La gestione della terapia della depressione di Salvatore Di Salvo

La gestione della terapia della depressione di Salvatore Di Salvo Associazione per la Ricerca sulla Depressione C.so G. Marconi 2 10125 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it La gestione della terapia della depressione di Salvatore Di Salvo Gli Antidepressivi

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< rimedi naturali x vomito e diarrea; rimedi naturali della nonna influenza; rimedi naturali della nonna emorroidi; rimedi naturali inizio cistite; rimedi naturali occhi stanchi Full version is >>> HERE

Dettagli

Il massaggio cinese Di Vito Marino*

Il massaggio cinese Di Vito Marino* QUESTO LIBRO Il tuina, che in cinese significa premere e stringere, è il massaggio terapeutico che si basa sui principi della medicina tradizionale cinese: interviene sui meridiani, i canali di scorrimento

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia Corso di MEDICINA DEL LAVORO MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia Corso di MEDICINA DEL LAVORO MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia Corso di MEDICINA DEL LAVORO MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI Definizione Azioni od operazioni comprendenti, non solo quelle

Dettagli

L OMEOPATIA NELLA CURA DELLE PATOLOGIE ACUTE

L OMEOPATIA NELLA CURA DELLE PATOLOGIE ACUTE SCUOLA ITALIANA per lo STUDIO e la DIVULGAZIONE dell' OMEOPATIA HAHNEMANNIANA I serata 14/5/2013 L OMEOPATIA NELLA CURA DELLE PATOLOGIE ACUTE Il video della serata è disponibile su YouTube sul canale:

Dettagli

Rivoluzione Free Mag

Rivoluzione Free Mag Manuale di istruzioni Rivoluzione Free Mag Magnetoterapia senza fili www.freemag.it Applicazioni In base alla letteratura scientifica internazionale, la casistica dei trattamenti comprende: Artropatie

Dettagli

STORIE DI AGOPUNTURA

STORIE DI AGOPUNTURA STORIE DI AGOPUNTURA Riflessioni sulla persona: come affrontare la salute. Di M. Giulia Borney Centro studi, via martiri della liberazione 67/1 Chiavari 4 aprile 2012 ore 21 Possibile unità Nell uomo non

Dettagli