Ciò che conta davvero Guida alla Direttiva Ecodesign ErP. Risparmio energetico e tutela ambientale di serie

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ciò che conta davvero Guida alla Direttiva Ecodesign ErP. Risparmio energetico e tutela ambientale di serie"

Transcript

1 Ciò che conta davvero Guida alla Direttiva Ecodesign ErP. Risparmio energetico e tutela ambientale di serie

2 02 03

3 Con Wolf siete sempre informati e attrezzati al meglio Direttiva Ecodesign (ErP) - Requisiti e obbligo di etichettatura in breve. SOMMARIO i OBBLIGHI PER IL PRODUTTORE 04 Etichetta dell'efficienza energetica 06 Quali ambiti di prodotto sono interessati dalla Direttiva ErP? i OBBLIGHI PER RIVENDITORI ED INSTALLATORI SPECIALIZZATI 08 Vendita, esposizione e pubblicità 10 Cosa indica precisamente l'etichetta degli apparecchi ErP? 12 Il vantaggio di avere Wolf come fornitore di sistema: l'etichetta degli insiemi di apparecchi 14 La fine della tecnologia di riscaldamento convenzionale, non a condensazione, è vicina

4 OBBLIGHI PER IL PRODUTTORE 26 settembre 2015 il conto alla rovescia per ErP è incominciato Sta arrivando l'etichetta dell'efficienza energetica per gli apparecchi per riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria. Frigoriferi, lavastoviglie, lavatrici, forni... per gli elettrodomestici tutto è iniziato negli anni '90. Nel frattempo anche gli altri apparecchi che consumano energia, quali televisori, lampade e, da settembre 2014, anche gli aspirapolveri, recano l'etichetta europea relativa all'efficienza energetica di ErP. "ErP" è l'acronimo della definizione inglese Energy related Products (Prodotti connessi al consumo energetico). Oggi (ai sensi della Direttiva Ecodesign) vengono stabiliti i requisiti minimi di efficienza per soluzioni di risparmio energetico, rivolti a produttori di apparecchi di riscaldamento d'ambiente e combinati per il riscaldamento e la produzione di acqua sanitaria, scaldacqua e serbatoi per l'acqua calda. la protezione dell'ambiente. Distributori, progettisti, rivenditori ed installatori sono tenuti a riportare nelle offerte ai loro clienti gli indicatori di efficienza, tramite schede tecniche ed etichette di efficienza energetica (v. pagina 12). In questo passaggio alle nuove disposizioni della Direttiva ErP, Wolf desidera preparare al meglio i suoi partner. Questa direttiva comune, applicata all'interno dell'unione Europea (UE28) con la relativa etichetta, è volta ad assistere e aiutare il consumatore nella sua scelta durante l'acquisto, a contenere la domanda privata di energia e a promuovere 04 05

5

6 OBBLIGHI PER IL PRODUTTORE Direttiva Ecodesign (ErP) ed etichetta dell'efficienza energetica Quali ambiti di prodotto sono interessati dalla Direttiva ErP? La Commissione Europea ha stabilito per l'ambito dei prodotti tecnici per l'edilizia, come apparecchi per il riscaldamento e la produzione di acqua calda fino a 400kW e accumulatori fino a l, che i produttori, a partire dal 26 settembre 2015, possano immettere sul mercato esclusivamente apparecchi che soddisfino i nuovi requisiti minimi di efficienza energetica e la salvaguardia dell'ambiente. Il produttore deve confermare il rispetto delle direttive tramite la marcatura CE. Le categorie di prodotti interessate sono: Apparecchi per il riscaldamento d'ambiente Apparecchi per il riscaldamento combinati (ambiente e acqua sanitaria) Accumulatori di acqua calda Insiemi di apparecchi per il riscaldamento d'ambiente, apparecchi per il riscaldamento combinati, dispositivi di controllo della temperatura e dispositivi solari Apparecchi per il riscaldamento combinati (Tipo B1) < 30 kw in sostituzione nei condomini (vedi pieghevole alla fine di questa brochure) I generatori di calore fino a 70 kw e gli accumulatori fino a 500 l devono essere provvisti di una scheda tecnica e di un'etichetta di efficienza energetica

7 Quali ambiti di prodotto non sono interessati dalla Direttiva ErP? Non sono interessati: Apparecchi per il riscaldamento a biomassa Gli impianti di riscaldamento con fluidi termovettori quali gas, vapore o aria Apparecchi di cogenerazione a partire da una potenza elettrica di 50 kw Impianti di riscaldamento d'ambiente a partire da 400 kw, accumulatori di acqua calda a partire da l.

8 OBBLIGHI PER RIVENDITORI ED INSTALLATORI SPECIALIZZATI Cosa significa tutto questo per distributori, progettisti, commercianti e artigiani specializzati? Vendita, esposizione e pubblicità. La maggior parte delle caldaie convenzionali, non a condensazione, fino a 400 kw non potrà più essere immessa sul mercato a partire dal 26/09/2015! A pagina 14 si riportano alcuni consigli per la sostituzione di questi prodotti. Fanno eccezione: apparecchi per il riscaldamento in questione che dopo la data del 26/09/2015 siano ancora stoccati nei magazzini di distributori, rivenditori ed installatori, che quindi possono ancora essere commercializzati e installati senza limite di tempo. Gli apparecchi per il riscaldamento senza pompe di circolazione ad alta efficienza non potranno più essere immessi sul mercato e commercializzati a partire dal 1 agosto Dal 1 agosto 2015 potranno ancora essere immesse sul mercato solo le pompe di circolazione ad alta efficienza. I prodotti nuovi devono essere etichettati Per quanto riguarda gli apparecchi da esposizione, l'etichetta dell'efficienza energetica deve essere applicata in modo visibile sulla parte anteriore. In caso di vendita tramite installatori specializzati, è necessario accludere o mostrare nell'offerta al cliente finale la scheda tecnica e l'etichetta di efficienza energetica. Attenzione: le infrazioni sono sanzionabili. Per la vendita di un insieme di apparecchi, per esempio in caso di combinazione di caldaia a condensazione e impianto solare termico, è necessaria non solo l'etichettatura dei singoli componenti in esposizione o in offerta, ma anche una creata appositamente per tale insieme di apparecchi. Per maggiori informazioni sull'etichettatura ErP di un insieme di apparecchi, v. pagina 12. Attenzione alla pubblicità! A partire dal 26 settembre 2015 deve essere presente in tutti i documenti indirizzati all'utente finale (ad esempio volantini, documentazione, ecc.) un'indicazione relativa alla classificazione energetica

9

10 OBBLIGHI PER RIVENDITORI ED INSTALLATORI SPECIALIZZATI Efficienza in breve Cosa indica precisamente l'etichetta degli apparecchi ErP? L'attuale etichetta ErP per gli apparecchi per il riscaldamento d'ambiente mostra la rispettiva classe energetica su una scala da A ++ a G (per le pompa di calore fino a D, mentre per gli accumulatori da A a G). A partire da agosto 2019 verrà applicato un ulteriore restringimento della classe, ovvero da A +++ a D, per gli accumulatori da A + a G, mentre per le pompe di calore (a bassa temperatura) l'etichetta deve riportare informazioni sulla zona climatica. Inoltre, verranno riportati valori come prestazioni sonore e potenza di riscaldamento. Gli apparecchi combinati per il riscaldamento d'ambiente e dell'acqua sanitaria devono riportare le classi di efficienza per entrambe le funzioni. Per maggiori informazioni sulle definizioni, v. pagina 12. Etichetta esemplificativa per le diverse categorie di apparecchi: Etichetta delle pompe di calore Etichetta per caldaia a gas o gasolio Produttore: es. Wolf Funzione: es. riscaldamento d'ambiente Identificativo del modello: es. BWL-1-08 I Temperatura di mandata Classe di efficienza Livello di potenza sonora (all'interno) Livello di potenza sonora (all'aperto) Cartina delle zone climatiche (condizioni termiche medie, fredde) 10 11

11 Wolf correda tutti i prodotti forniti, interessati da questa norma, di un'etichetta e di una scheda tecnica che i distributori, i rivenditori e gli installatori specializzati devono utilizzare per la definizione dei prodotti. L'etichettatura ufficiale può avvenire solo a partire dal 26/09/2015. In questo caso, viene concesso un periodo di transizione di 3 mesi. Il nostro service: viene messa a disposizione dei nostri partner tutta la documentazione, che può essere scaricata all'indirizzo (primavera 2015). Etichetta per apparecchi da riscaldamento combinati Etichetta per accumulatori di acqua calda Pompa di calore acqua/acqua, profilo di prelievo L Dispersione termica in Watt Contenuto in litri

12 OBBLIGHI PER RIVENDITORI ED INSTALLATORI SPECIALIZZATI Precisione e sicurezza da un unico fornitore Il vantaggio di avere Wolf come fornitore di sistema: l'etichetta degli insiemi di apparecchi Come per l'etichetta, ogni offerta degli insiemi di apparecchi deve contenere l'indicazione della classe di efficienza energetica. A tal fine, devono essere mostrate in modo visibile l'etichetta e la scheda tecnica compilata. Un generatore di calore e un dispositivo di controllo sono già considerati "insieme di apparecchi". Tale etichettatura deve essere effettuata da distributori, concessionari, rivenditori e/o installatori specializzati. Quale fornitore completo di apparecchiature per riscaldamento, condizionamento, ventilazione ed energia solare, Wolf facilita notevolmente il calcolo e la definizione degli insiemi di apparecchi. Prepara infatti schede tecniche ed etichette per i pacchetti preconfigurati WOLF (compresi tutti i documenti per i singoli componenti). Ciò significa che potete presentare, unitamente all'offerta di un insieme di apparecchi, le relative schede tecniche ed etichette. Eviterete così costose ricerche e sintesi di insiemi di apparecchi, con notevole guadagno di tempo per voi e maggiore sicurezza per i vostri clienti. Naturalmente, nella progettazione dei singoli insiemi Wolf, manterrete ancora una certa flessibilità nella combinazione degli apparecchi. A tal fine, è stato creato il nuovo portale ErP Wolf (disponibile a partire dalla primavera 2015), grazie al quale potrete creare in pochissimo tempo l'etichetta degli insiemi di apparecchi adatta per la vostra proposta di sistema Wolf. Più facile e sicuro di così... Sintesi: tre metodi di calcolo degli insiemi di apparecchi ErP 1. Eseguite il calcolo da soli a mano e con scheda tecnica o con un software ErP disponibile sul mercato 2. Utilizzate i pacchetti pronti di Wolf tutti i documenti sono disponibili in modo completo e immediato nessun costo di software garanzia del sistema di 5 anni 3. Eseguite il calcolo di un insieme di apparecchi Wolf tramite il portale online ErP Wolf calcolo di tutti gli insiemi di apparecchi Wolf nessun costo di software garanzia del sistema di 5 anni 12 13

13 Scheda tecnica Scheda tecnica Calcolo dell'efficienza degli insiemi di apparecchi Etichetta e scheda tecnica Etichetta e scheda tecnica Etichetta e scheda tecnica

14 OBBLIGHI PER RIVENDITORI ED INSTALLATORI SPECIALIZZATI Riparazione? Sostituzione? Conversione? La fine della tecnologia di riscaldamento non a condensazione è vicina. Fate una verifica del vostro portfolio clienti nei prossimi mesi. Quali caldaie convenzionali, dei vostri clienti necessitano di riparazione o sostituzione a causa di usura? L'introduzione della Direttiva Ecodesign comporta anche l'eliminazione dal programma di quasi tutte le caldaie convenzionali Wolf. Assistenza e riparazione Gli impianti esistenti possono tuttavia continuare a essere utilizzati anche oltre la scadenza. È comunque importante eseguire un'assistenza regolare di questi apparecchi - un buon argomento per i clienti. Rinnovamento sostenibile Le caldaie a condensazione Wolf con BlueStream offrono consumi minimi e bassi costi di manutenzione. Queste caratteristiche le rendono un investimento che si ripaga da solo. Si tratta di un buon argomento di vendita per i clienti privati e di un interessante vantaggio concorrenziale per l'edilizia residenziale. Nelle pagine seguenti si riportano le varie possibilità di conversione dalla tecnologia convenzionale a quella a condensazione Wolf e altre efficienti soluzioni di sistema. Sostituzione Soprattutto nei condomini è utile sottoporre a revisione tutte le caldaie convenzionali e sostituire prima della scadenza i singoli apparecchi più 'logori'. Non è possibile combinare insieme apparecchi convenzionali e a condensazione con un unico condotto di scarico! Tutte le nuove soluzioni di sostituzione per impianti non conformi ErP

15 Sostituzione delle caldaie convenzionali: Necessaria ai sensi della Direttiva Ecodesign Esempio di sostituzione A x Conversione a Tecnologia di condensazione Pompa di calore Biomassa Con allacciamento singolo alla canna fumaria in un un'abitazione mono o bifamiliare Tecnologia a condensazione a gas con condotto aria-fumi, es. CGB-2(K) x Conversione a Tecnologia di condensazione Pompa di calore Biomassa Con ventilatore su sistema aria-fumi ad allacciamento multiplo, es. in condominio a più piani Tutti gli apparecchi: caldaie murali a condensazione con condotto aria-fumi, es. CGB-2(K) x Conversione a Tecnologia di condensazione Eccezione: sostituzione singola con CGU-2K Senza ventilatore su canna fumaria con allacciamento multiplo, es. in un condominio a più piani Tutti gli apparecchi: caldaie murali a condensazione con condotto ariafumi, es. CGB-2(K) = camino grigio senza risanamento = camino celeste con risanamento

16 Esempio di sostituzione B Esempio di sostituzione C Esempio di sostituzione D Tecnologia a condensazione a gasolio con condotto aria-fumi, es. caldaia a condensazione a gasolio COB e TOB Riscaldamento solare Wolf: tecnologia a condensazione a gas o a gasolio in combinazione con il solare, es. CSZ-2 Pompa di calore, es. BWL o caldaia a biomassa, es. BPH Apparecchio singolo: caldaia a condensazione con condotto aria-fumi proprio, es. CGB-2(K) Caldaia centralizzata a condensazione con condotto aria-fumi, es. CGB-2(K), MGK-2, COB, TOB Pompa di calore, es. BWL o caldaia a biomassa, es. BPH Unica eccezione Apparecchio singolo: caldaia a condensazione con condotto aria-fumi proprio, es. CGB-2(K) Caldaia centralizzata a condensazione con condotto aria-fumi, es. CGB-2(K), MGK-2, COB, TOB Qui può essere ancora impiegata la tecnologia convenzionale (Tipo B1). Apparecchio singolo: caldaia convenzionale collegata al camino, in esercizio dipendente dall'aria ambiente e flussostato fumi, es. CGU-2K

17 Caldaie non a condensazione: a partire dal 26/09/2015 è vietata la loro immissione sul mercato all'interno dell'ue28. Wolf offre soluzioni di sostituzione perfette, comprensive di etichetta di efficienza energetica e scheda tecnica

18 ErP-ready? Ciò che conta. Effe e Erre TN Data di scadenza 26/09/2015: obbligo di etichettatura per impianti di riscaldamento fino a 70 kw e accumulatori fino a 500 l con etichetta di efficienza energetica Eliminazione della tecnologia convenzionale, non a condensazione, fino a 400 kw Etichettatura ErP semplice per insiemi di apparecchi, grazie ai pacchetti di sistemi Wolf e portale online ErP Wolf Risanare o sostituire gli apparecchi vecchi prima della data di scadenza Wolf Italia S.r.l S. Donato Milanese (MI) Via 25 Aprile, 17 tel fax filiale Trento (TN) Via Kempten, 26 Z.I. Spini di Gardolo tel fax Risparmio energetico e tutela ambientale di serie Art. N.: IT - con riserva di modifiche

Sta arrivando l'etichetta dell'efficienza energetica per gli apparecchi per riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria.

Sta arrivando l'etichetta dell'efficienza energetica per gli apparecchi per riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria. OBBLIGHI PER IL PRODUTTORE 26 settembre 2015 il conto alla rovescia per ErP è incominciato Sta arrivando l'etichetta dell'efficienza energetica per gli apparecchi per riscaldamento e produzione di acqua

Dettagli

Normativa ErP ed Etichettatura Energetica

Normativa ErP ed Etichettatura Energetica 4 5 6 Che cosa succede? Quali sono i prodotti coinvolti nelle normative? Cosa prescrivono le normative? Quali sono gli obblighi e per chi? Cosa cambia concretamente? Cosa farà SIME? Normativa ErP ed Etichettatura

Dettagli

Con Buderus la nuova Direttiva europea sull Efficienza Energetica non è un problema.

Con Buderus la nuova Direttiva europea sull Efficienza Energetica non è un problema. Direttiva europea Con Buderus la nuova Direttiva europea non è un problema. Il calore è il nostro elemento Etichetta di prodotto Etichetta di sistema 2 3 Panoramica 4 5 Etichetta di prodotto 6 Etichetta

Dettagli

WolfAkademie Programma seminari 2015

WolfAkademie Programma seminari 2015 WolfAkademie Programma seminari 2015 Risparmio energetico e tutela ambientale di serie La conoscenza degli specialisti per gli specialisti Conoscenza e competenza garantiscono il successo del lavoro. Questo

Dettagli

ErP. I nuovi regolamenti europei dei generatori di calore

ErP. I nuovi regolamenti europei dei generatori di calore cod. 27008600 - rev.0 02/2014 ErP I nuovi regolamenti europei dei generatori di calore Etichettatura energetica dei prodotti Etichettatura di sistema Requisiti minimi di efficienza www.riello.it ErP: Energy

Dettagli

Secondo quanto stabilito dai Regolamenti Europei che entreranno in vigore: 811/2013: etichettatura energetica degli apparecchi per il riscaldamento e

Secondo quanto stabilito dai Regolamenti Europei che entreranno in vigore: 811/2013: etichettatura energetica degli apparecchi per il riscaldamento e COSA SUCCEDE? Dal 26 Settembre 2015, per poter essere immessi sul mercato europeo, tutti i prodotti ed i sistemi adibiti al riscaldamento, la produzione e lo stoccaggio di acqua calda dovranno rispettare

Dettagli

La nuova normativa europea. Guida rapida all ErP/ELD. Come essere pronti alla nuova legislazione UE

La nuova normativa europea. Guida rapida all ErP/ELD. Come essere pronti alla nuova legislazione UE La nuova normativa europea Guida rapida all ErP/ELD Come essere pronti alla nuova legislazione UE Cosa succederà dal 26 settembre 2015? partire da questa data non sarà più possibile produrre caldaie tradizionali

Dettagli

ErP: Energy related Products 26 settembre 2015

ErP: Energy related Products 26 settembre 2015 ErP: Energy related Products 26 settembre 2015 1 ErP: Energy related Products 26 settembre 2015 cosa sono? cosa rappresentano per noi? 2 Il percorso verso ErP oggi 2015 10 marzo 26 settembre info 1 info

Dettagli

GUIDA ALLA DIRETTIVA ECODESIGN ETICHETTATURA ENERGETICA. Essere pronti è molto, sfruttare il momento giusto è tutto.

GUIDA ALLA DIRETTIVA ECODESIGN ETICHETTATURA ENERGETICA. Essere pronti è molto, sfruttare il momento giusto è tutto. GUIDA ALLA DIRETTIVA ECODESIGN ETICHETTATURA ENERGETICA Essere pronti è molto, sfruttare il momento giusto è tutto. Arthur Schnitzler DIRETTIVE L'ESIGENZA,LA NASCITA, L'ATTUAZIONE Le, acronimo di Energy

Dettagli

ERP - ENERGY RELATED PRODUCTS E L ETICHETTA ENERGETICA NOI SIAMO CONFORMI

ERP - ENERGY RELATED PRODUCTS E L ETICHETTA ENERGETICA NOI SIAMO CONFORMI ERP - ENERGY RELATED PRODUCTS E L ETICHETTA ENERGETICA NOI SIAMO CONFORMI 26 settembre 2015 ERP ED ETICHETTATURA ENERGETICA UN FUTURO PIU ECO-SOSTENIBILE L Unione Europea ha varato Direttive con lo scopo

Dettagli

REGOLAMENTI ERP & ETICHETTATURA ENERGETICA

REGOLAMENTI ERP & ETICHETTATURA ENERGETICA REGOLAMENTI ERP & ETICHETTATURA ENERGETICA INDICE GENERALE Regolamenti ERP & Etichettatura Energetica OBIETTIVO 20/20/20.... 5 MODALITÀ DI APPLICAZIONE E TEMPI.... 6 ETICHETTATURA NUOVI CONCETTI.... 7

Dettagli

Direttiva ErP Ecodesign ed Energy Efficiency Label

Direttiva ErP Ecodesign ed Energy Efficiency Label Direttiva ErP Ecodesign ed Energy Efficiency Label Rimini, 08 luglio 2015 Relatore: Mauro Braga A.8.1 EnEv und EEWärmeG 140313 Seite 2 Direttiva Erp I contenuti della direttiva Cosa richiede la direttiva?

Dettagli

ORIZZONTE 2020. Verso sistemi di riscaldamento a gas a condensazione. Guida pratica all installazione e suggerimenti

ORIZZONTE 2020. Verso sistemi di riscaldamento a gas a condensazione. Guida pratica all installazione e suggerimenti ORIZZONTE 2020 Verso sistemi di riscaldamento a gas a condensazione. Guida pratica all installazione e suggerimenti 1 5 - Check list delle varie verifi che di preinstallazione e FAQ Indice generale 1 Introduzione

Dettagli

Efficienza in un tocco.

Efficienza in un tocco. Efficienza in un tocco. La nuova generazione della tecnica a condensazione Wolf Le nuove caldaie a condensazione Wolf: per fare semplicemente meglio BLUE STREAM L idea per una maggiore efficienza. Si può

Dettagli

REQUISITI MINIMI DI EFFICIENZA E SILENZIOSITÀ & ETICHETTATURA ENERGETICA

REQUISITI MINIMI DI EFFICIENZA E SILENZIOSITÀ & ETICHETTATURA ENERGETICA REQUISITI MINIMI DI EFFICIENZA E SILENZIOSITÀ & ETICHETTATURA ENERGETICA Il 26 settembre 2015 entrano in vigore i Regolamenti Delegati ErP, acronimo di Energy related Products ovvero prodotti connessi

Dettagli

ErP e nuove etichette energetiche

ErP e nuove etichette energetiche ErP e nuove etichette energetiche Tutto quello che devi sapere sull'efficienza energetica dei sistemi di riscaldamento. L energia che accende il futuro ErP e nuove etichette energetiche: il futuro dei

Dettagli

Quali novità per il settore?

Quali novità per il settore? Principi di base dei Regolamenti di Ecodesign e di Etichettatura Energetica degli apparecchi per il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria 1 2 Principi di base dei Regolamenti di Ecodesign

Dettagli

ErP e nuove etichette energetiche

ErP e nuove etichette energetiche ErP e nuove etichette energetiche Tutto quello che devi sapere sull'efficienza energetica dei sistemi di riscaldamento. L energia che accende il futuro ErP e nuove etichette energetiche: il futuro dei

Dettagli

L efficienza è di casa con Beretta

L efficienza è di casa con Beretta L efficienza è di casa con eretta irettiva rp 2009/125/, una svolta epocale da settembre 2015 on la sigla rp, acronimo di nergy related Products (Prodotti connessi all utilizzo di energia), si identifica

Dettagli

EVOLUZIONE DEL SISTEMA EDILIZIO ALLA LUCE DEI NUOVI REGOLAMENTI EUROPEI VERSO EDIFICI SOSTENIBILI E SICURI

EVOLUZIONE DEL SISTEMA EDILIZIO ALLA LUCE DEI NUOVI REGOLAMENTI EUROPEI VERSO EDIFICI SOSTENIBILI E SICURI EVOLUZIONE DEL SISTEMA EDILIZIO ALLA LUCE DEI NUOVI REGOLAMENTI EUROPEI VERSO EDIFICI SOSTENIBILI E SICURI I regolamenti attuativi della Dir. 2009/125/CE per l eco-progettazione degli impianti termici,

Dettagli

ETICHETTATURA ENERGETICA E REGOLAMENTI ErP RISCALDAMENTO I ACQUA CALDA I RINNOVABILI I CLIMATIZZAZIONE

ETICHETTATURA ENERGETICA E REGOLAMENTI ErP RISCALDAMENTO I ACQUA CALDA I RINNOVABILI I CLIMATIZZAZIONE TIHTTTUR NRTI ROLMNTI rp RISLMNTO I QU L I RINNOVILI I LIMTIZZZION TIHTTTUR NRTI OSIN (rp) NRY LLLIN: I prodotti per il riscaldamento domestico e per la produzione di acqua calda dovranno essere accompagnati

Dettagli

Bollitore a pompa di calore CombiVal WPE / WPER (300)

Bollitore a pompa di calore CombiVal WPE / WPER (300) Bollitore a pompa di calore CombiVal WPE / WPER (300) Tecnologia delle pompe di calore per un'economica preparazione di acqua calda sanitaria. Rapido ammortamento grazie a un ridotto consumo di elettricità.

Dettagli

Etichettatura energetica dei condizionatori d aria

Etichettatura energetica dei condizionatori d aria Etichettatura energetica dei condizionatori d aria Linee Guida per i rivenditori all applicazione della Direttiva 2002/31/CE per quanto riguarda l etichettatura indicante il consumo di energia dei condizionatori

Dettagli

Eco Gas Caldaie a gas a condensazione

Eco Gas Caldaie a gas a condensazione Eco Gas Caldaie a gas a condensazione Tempo: una risorsa preziosa Fare la scelta giusta in termini energetici non permette solo un risparmo economico ma, dando meno problemi, regala una miglior qualità

Dettagli

RISPARMIO ENERGETICO: UN GRANDE VALORE CON UN PICCOLO INVESTIMENTO

RISPARMIO ENERGETICO: UN GRANDE VALORE CON UN PICCOLO INVESTIMENTO RISPARMIO ENERGETICO: UN GRANDE VALORE CON UN PICCOLO INVESTIMENTO Contributi fino al 65% destinati alle imprese trentine che decidono di investire nei settori dell efficienza energetica e dell energia

Dettagli

Etichetta energetica delle pompe di calore aria-acqua e acqua-acqua per riscaldamento. Guida alla lettura

Etichetta energetica delle pompe di calore aria-acqua e acqua-acqua per riscaldamento. Guida alla lettura Etichetta energetica delle pompe di calore aria-acqua e acqua-acqua per riscaldamento Guida alla lettura ASSOCLIMA via A. Scarsellini, 13-20161 Milano tel. +39 0245418.500 - fax +39 0245418.545 info@assoclima.it

Dettagli

GUIDA ECO LABELLING & ECO DESIGN

GUIDA ECO LABELLING & ECO DESIGN GUIDA ECO LABELLING & ECO DESIGN Direttiva 2009/125/CE Direttiva 2010/30/CE Cosa dicono DIRETTIVA 2009/125/CE REGOLAMENTI DELEGATI n. 813/2013 e n. 814/2013 PROGETTAZIONE ECOCOMPATIBILE DIRETTIVA 2010/30/CE

Dettagli

Etichettatura energetica di pompe di calore e sistemi di ventilazione

Etichettatura energetica di pompe di calore e sistemi di ventilazione Etichettatura energetica di pompe di calore e sistemi di ventilazione Eco-Design: Etichettatura energetica di pompe di calore e sistemi di ventilazione La Direttiva Eco-Design sulla progettazione ecocompatibile

Dettagli

Sistema ibrido VITOCALDENS 222-F

Sistema ibrido VITOCALDENS 222-F Sistema ibrido VITOCALDENS 222-F Perchè un sistema ibrido conviene? 2/3 Per sistema ibrido si intende un dispositivo o un impianto in cui sono presenti generatori di calore alimentati da diverse fonti

Dettagli

EKE S.R.L. Energy Service Company VIA Massarenti 478-40138 (BO) TEL +39 0525.820133 FAX +39 0525.306162 www.eke-esco.com

EKE S.R.L. Energy Service Company VIA Massarenti 478-40138 (BO) TEL +39 0525.820133 FAX +39 0525.306162 www.eke-esco.com EKE S.R.L. Energy Service Company VIA Massarenti 478-40138 (BO) TEL +39 0525.820133 FAX +39 0525.306162 www.eke-esco.com MILESTONES CASI STUDIO CASE STUDY 1 SITO: MILANO ANNO COSTRUZIONE: 1980 TIPO COSTRUZIONE:

Dettagli

Gruppi termici a condensazione con integrazione solare da incasso, interno o esterno INKA SOLAR

Gruppi termici a condensazione con integrazione solare da incasso, interno o esterno INKA SOLAR Gruppi termici a condensazione con integrazione solare da incasso, interno o esterno INKA SOLAR INKA Imperativo Risparmio Energetico La principale voce di spesa di un abitazione è relativa alla climatizzazione

Dettagli

GUIDA ECO LABELLING & ECO DESIGN

GUIDA ECO LABELLING & ECO DESIGN GUIDA ECO LABELLING & ECO DESIGN Direttiva 2009/125/CE Direttiva 2010/30/CE Cosa dicono le direttive? Direttiva 2009/125/CE REGOLAMENTI DELEGATI n. 813/2013 e n. 814/2013 PROGETTAZIONE ECOCOMPATIBILE Direttiva

Dettagli

APPLICATIVA DOMANDE RISPOSTE. R-evolution ErP *

APPLICATIVA DOMANDE RISPOSTE. R-evolution ErP * G U I D A APPLICATIVA DOMANDE RISPOSTE E S E M P I * * Energy Related Products _ in vigore dal 26 Settembre 2015 > CHE TU SIA UN RIVENDITORE, UN INSTALLATORE O UN CLIENTE FINALE, I REGOLAMENTI EUROPEI

Dettagli

Le Guide Pratiche di Lavori Edili Roma

Le Guide Pratiche di Lavori Edili Roma Le Guide Pratiche di Lavori Edili Roma Cemento, Legno, Elettricità, Pittura... Tutto quello che vuoi imparare è nelle nostre Guide LE GUIDE PRATICHE DI LavoriediliRoma.it Come scegliere la Caldaia: I Vantaggi

Dettagli

Si parla molto, ECOLABEL, ECO DESIGN E NORMATIVA SULL EFFICIENZA ENERGETICA. PARERE LEGALE CONSUMI di Maurizio Iorio MARKETPLACE 76

Si parla molto, ECOLABEL, ECO DESIGN E NORMATIVA SULL EFFICIENZA ENERGETICA. PARERE LEGALE CONSUMI di Maurizio Iorio MARKETPLACE 76 PARERE LEGALE CONSUMI di Maurizio Iorio ECOLABEL, ECO DESIGN E NORMATIVA SULL EFFICIENZA ENERGETICA Si parla molto, specie nell ambito dell elettronica di consumo, di efficienza energetica. È importante

Dettagli

NORME ORDINATE PER ARGOMENTO

NORME ORDINATE PER ARGOMENTO UNI EN 230:1997 31/10/1997 Bruciatori monoblocco di olio combustibile a polverizzazione. Dispositivi di sicurezza, di comando e di regolazione. Tempi di sicurezza. UNI EN 247:2001 31/05/2001 Scambiatori

Dettagli

Guida alla sostituzione

Guida alla sostituzione I II A B C B E F G B C B E F G A A A A ENERG A YZ db A L YI JA IE IA YZ kw 811 XYZ/2013 Guida alla sostituzione Direttiva ERP Quali sono i coinvolgimenti pratici pag. 2 Quadro Legislativo Italiano ErP:

Dettagli

Caldaia murale a condensazione a gas VITODENS serie 200

Caldaia murale a condensazione a gas VITODENS serie 200 Caldaia murale a condensazione a gas VITODENS serie 200 Perchè la condensazione conviene? 2/3 Riscaldarsi con una caldaia a condensazione significa ridurre sia i consumi che le emissioni rispetto a una

Dettagli

Marzio Quadri Product Manager di Daikin Air Conditioning Italy 26 Gennaio 2013

Marzio Quadri Product Manager di Daikin Air Conditioning Italy 26 Gennaio 2013 Marzio Quadri Product Manager di Daikin Air Conditioning Italy 26 Gennaio 2013 OBIETTIVI, CAMPO DI APPLICAZIONE E STRATEGIA Impegno preso dagli stati membri dell unione europea. Target raggiungibile tramite

Dettagli

A+++ A++ A+ A B C D E F G. GUIDA ALLE NORMATIVE EUROPEE ErP ED ETICHETTATURA ENERGETICA ELD

A+++ A++ A+ A B C D E F G. GUIDA ALLE NORMATIVE EUROPEE ErP ED ETICHETTATURA ENERGETICA ELD +++ ++ + UI LL NORMTIV UROP rp TIHTTTUR NRTI L edizione ottobre 2015 +++ ++ + Sommario SNZ pag. 4 PROOTTI INTRSSTI pag. 5 NORMTIV pag. 6 TIHTT NRTIH pag. 7 OLIHI pag. 8 RIPILOO: OS MI? pag. 9 rp ed L cosa

Dettagli

Le politiche dell Unione Europea per il risparmio energetico

Le politiche dell Unione Europea per il risparmio energetico Le politiche dell Unione Europea per il risparmio energetico Gianluca Ruggieri Dipartimento Ambiente-Salute-Sicurezza Università degli Studi dell'insubria LA LUCE CAMBIA! Varese 14 Dicembre 2010 Da qui

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

Riconoscimento delle etichette energetiche ed ecologiche e del loro significato

Riconoscimento delle etichette energetiche ed ecologiche e del loro significato Riconoscimento delle etichette energetiche ed ecologiche e del loro significato Le etichette sono necessarie per informare i consumatori sulle caratteristiche tecniche dei prodotti che acquistano. Le etichette

Dettagli

GLI EDIFICI SONO LA 1 FORMA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE COSTO PER IL RISCALDAMENTO DI UN EDIFICIO

GLI EDIFICI SONO LA 1 FORMA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE COSTO PER IL RISCALDAMENTO DI UN EDIFICIO GLI EDIFICI SONO LA 1 FORMA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE COSTO PER IL RISCALDAMENTO DI UN EDIFICIO Si valuta tramite un indice di prestazione energetica, EPi, definito come: L unità di misura indicata, kwh/(m²

Dettagli

Scaldacqua a pompa di calore CombiVal WPE / WPER (300)

Scaldacqua a pompa di calore CombiVal WPE / WPER (300) Scaldacqua a pompa di calore CombiVal WPE / WPER (300) Tecnologia delle pompe di calore per un'economica preparazione di acqua calda sanitaria. Rapido ammortamento grazie a un ridotto consumo di elettricità.

Dettagli

Assotermica ed EHI. 39 market leader europei settore climatizzazione e riscaldamento e 14 associazioni industriali di questo settore

Assotermica ed EHI. 39 market leader europei settore climatizzazione e riscaldamento e 14 associazioni industriali di questo settore Assotermica ed EHI 39 market leader europei settore climatizzazione e riscaldamento e 14 associazioni industriali di questo settore nel mercato europeo: 90% sistemi di riscaldamento & scaldacqua 90% sistemi

Dettagli

PRIME NEW. Caldaie murali a gas a condensazione ideali per la sostituzione di caldaie convenzionali

PRIME NEW. Caldaie murali a gas a condensazione ideali per la sostituzione di caldaie convenzionali PRIME NEW Caldaie murali a gas a condensazione ideali per la sostituzione di caldaie convenzionali Ideale per la sostituzione di caldaie convenzionali La nuova gamma a condensazione Prime si articola in

Dettagli

Impianto Solare Termico

Impianto Solare Termico Impianto Solare Termico La ING DG&R è in grado di progettare, fornire e realizzare impianti solari termici di qualsiasi dimensione, con accesso agli incentivi del Conto Energia Termico. A titolo di esempio

Dettagli

L energia in casa Efficienza energetica: comfort risparmio ambiente

L energia in casa Efficienza energetica: comfort risparmio ambiente Serata informativa L energia in casa Efficienza energetica: comfort risparmio ambiente Puoi rivolgerti allo Sportello Energia per ottenere informazioni su aspetti tecnici, economici e normativi in materia

Dettagli

La conversione da metano a GPL non richiede l utilizzo di componenti meccanici: basta semplicemente girare una vite ed il gioco è fatto!

La conversione da metano a GPL non richiede l utilizzo di componenti meccanici: basta semplicemente girare una vite ed il gioco è fatto! Tanti vantaggi in un solo prodotto Bella da vedere Logamax plus GB172i si presenta con un design molto accattivante: il mantello è in vetro titanium, disponibile sia in bianco che in nero, per soddisfare

Dettagli

RECUPERATORE DI CALORE AD ALTISSIMA EFFICIENZA ENERGETICA

RECUPERATORE DI CALORE AD ALTISSIMA EFFICIENZA ENERGETICA RECUPERATORE DI CALORE AD ALTISSIMA EFFICIENZA ENERGETICA BEAM POWER ENERGY SRL SVILUPPA UNA PARTICOLARE ATTIVITÀ DI SERVIZIO DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO PER LE INDUSTRIE O GRANDI STRUTTURE INCENTRATA

Dettagli

STABILE PROGETTO CAMINO ver.2.1.0. Per.Ind. Martinetto Marco

STABILE PROGETTO CAMINO ver.2.1.0. Per.Ind. Martinetto Marco STABILE PROGETTO CAMINO ver.2.1.0. Per.Ind. Martinetto Marco Menu del giorno Il sistema camino UNI 10641:2013 UNI EN 13384-1:2008 1:2008 UNI EN 13384-2:2009 Uso software Progetto Camino Normative di riferimento

Dettagli

DIVISIONE Efficientamento per gli impianti termici condominiali: da obbligo ad opportunità con Autogas Nord.

DIVISIONE Efficientamento per gli impianti termici condominiali: da obbligo ad opportunità con Autogas Nord. DIVISIONE Efficientamento per gli impianti termici condominiali: da obbligo ad opportunità con Autogas Nord. Andrea Orsi Milano, 26 Novembre 2015 1 Sommario Obblighi normativi: cenni sul D.Lgs. 102/2014

Dettagli

Erp Nuove etichette energetiche

Erp Nuove etichette energetiche rp Nuove etichette energetiche ++ + Tutto quello che c è da sapere sull efficienza energetica dei sistemi di riscaldamento Noi siamo 26 settembre 2015 Verso un futuro sempre più eco-sostenibile rp 2015

Dettagli

HEVA. Caldaie murali a condensazione

HEVA. Caldaie murali a condensazione HEVA Caldaie murali a condensazione Etichetta energetica ed ErP Dal 26 settembre 2015 entra in vigore la Direttiva Europea ErP. ErP è l acronimo di Energy related Products (prodotti connessi all utilizzo

Dettagli

Paradigma è: Solare Libra: più soluzioni in un unico prodotto Bollitori / Accumuli inerziali La Luna: satellite naturale della Terra Biomassa

Paradigma è: Solare Libra: più soluzioni in un unico prodotto Bollitori / Accumuli inerziali La Luna: satellite naturale della Terra Biomassa Pompe di calore La Luna: satellite naturale della Terra La Luna, come il Sole, è un elemento che ha importanti effetti sulla Terra: il movimento sincronico tra la Terra e la Luna determina ad esempio l

Dettagli

La direttiva che disciplina l'energy label ed i prodotti che la devono applicare.

La direttiva che disciplina l'energy label ed i prodotti che la devono applicare. La direttiva che disciplina l'energy label ed i prodotti che la devono applicare. La direttiva 92/75/CEE del 22 settembre del 1992, riguardante l'indicazione del consumo degli apparecchi domestici e di

Dettagli

Gamma caldaie a condensazione: murali, compatte, modulari

Gamma caldaie a condensazione: murali, compatte, modulari Gamma caldaie a condensazione: murali, compatte, modulari Efficienza, risparmio, qualità, comfort ed affidabilità Scegliere una caldaia a condensazione Viessmann è sinonimo di innovazione, eccellenza nella

Dettagli

Etichettatura energetica ed Ecodesign

Etichettatura energetica ed Ecodesign 1 Steering Committee nazionale Etichettatura energetica ed Ecodesign Milena Presutto / Patrizia Pistochini co-finanziato da: Le etichette comunitarie Etichette volontarie Etichette obbligatorie L Etichettatura

Dettagli

due tecnologie a confronto Lino Calligaro

due tecnologie a confronto Lino Calligaro due tecnologie a confronto Energy Service Company E.S.CO meccanismo certificati bianchi FINANZIA INTERVENTI di efficientamento energetico in ambito residenziale industriale agricolo pubblica amministrazione

Dettagli

Riparare o sostituire gli apparecchi elettrici difettosi?

Riparare o sostituire gli apparecchi elettrici difettosi? Riparare o sostituire gli apparecchi elettrici difettosi? Supporto decisionale Fotografia: istock Frigoriferi 3 a 4 anni max. 35% riparare 5 a 7 anni max. 20% riparare 8 a max. 5% riparare Se disponete

Dettagli

NORME ORDINATE PER ARGOMENTO

NORME ORDINATE PER ARGOMENTO UNI EN 215-1:1990 31/03/1990 Valvole termostatiche per radiatori. Requisiti e metodi di prova. UNI EN 255-1:1998 31/10/1998 Condizionatori, refrigeratori di liquido e pompe di calore con compressore elettrico

Dettagli

LIBRETTO DI CENTRALE

LIBRETTO DI CENTRALE LIBRETTO DI CENTRALE OBBLIGATORIO PER GLI IMPIANTI TERMICI CON POTENZA TERMICA DEL FOCOLARE NOMINALE SUPERIORE O UGUALE A 35 kw (ART. 11, COMMA 9, DPR 26 AGOSTO 1993, N 412) 1 di 22 1. SCHEDA IDENTIFICATIVA

Dettagli

Erp Nuove etichette energetiche

Erp Nuove etichette energetiche rp Nuove etichette energetiche +++ ++ + Tutto quello che c è da sapere sull efficienza energetica dei sistemi di riscaldamento Noi siamo 26 settembre 2015 Verso un futuro sempre più eco-sostenibile 2015

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 6.9.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 239/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. 811/2013 DELLA COMMISSIONE del 18 febbraio 2013 che integra la direttiva 2010/30/UE

Dettagli

Solare Pannelli solari termici

Solare Pannelli solari termici Solare Pannelli solari termici Il Sole: fonte inesauribile... e gratuita Il sole, fonte energetica primaria e origine di tutti gli elementi naturali, fonte indiscussa dell energia pulita, libera, eterna,

Dettagli

FACSIMILE. LIBRETTO di USO e MANUTENZIONE dell impianto di climatizzazione. inclusivo del Registro F-gas ed Ozono lesivi

FACSIMILE. LIBRETTO di USO e MANUTENZIONE dell impianto di climatizzazione. inclusivo del Registro F-gas ed Ozono lesivi LIBRETTO di USO e MANUTENZIONE dell impianto di climatizzazione inclusivo del Registro F-gas ed Ozono lesivi Per impianti di climatizzazione composti da dispositivi ad espansione diretta, di tipo monoblocco

Dettagli

LIBRETTO DI CENTRALE

LIBRETTO DI CENTRALE 1 LIBRETTO DI CENTRALE OBBLIGATORIO PER GLI IMPIANTI TERMICI CON POTENZA TERMICA DEL FOCOLARE NOMINALE SUPERIORE O UGUALE A 35 kw (ART. 11, COMMA 9, DPR 26 AGOSTO 1993, N 412) Conforme al modello pubblicato

Dettagli

Condominio: Riqualificazione

Condominio: Riqualificazione Condominio: Riqualificazione Energy Planning ANALISI ENERGETICA CON SOLUZIONI ANALISI ENERGETICA CON SOLUZIONI il software Energy Planning Dati edificio Località Comune: Torino Zona climatica: E Latitudine:

Dettagli

Gruppi termici a condensazione con integrazione solare PRIME SOLAR

Gruppi termici a condensazione con integrazione solare PRIME SOLAR Gruppi termici a condensazione con integrazione solare PRIME SOLAR PR Imperativo Risparmio Energetico La principale voce di spesa di un abitazione è relativa alla climatizzazione invernale. I consumi energetici

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PROVINCIA DI TRENTO OPERE DA TERMOIDRAULICO COMUNE DI LASINO. COMUNE DI LASINO Lasino (Trento) OGGETTO:

RELAZIONE TECNICA PROVINCIA DI TRENTO OPERE DA TERMOIDRAULICO COMUNE DI LASINO. COMUNE DI LASINO Lasino (Trento) OGGETTO: COMUNE DI LASINO PROVINCIA DI TRENTO RELAZIONE TECNICA OPERE DA TERMOIDRAULICO OGGETTO: SOSTITUZIONE GENERATORI DI CALORE E TRASFORMAZIONE ALIMENTAZIONE COMBUSTIBILE DA GASOLIO A GAS METANO PER MUNICIPIO

Dettagli

Efficienza energetica di produzione propria Calore ed elettricità con i cogeneratori Wolf Il marchio competente per i sistemi a risparmio energetico

Efficienza energetica di produzione propria Calore ed elettricità con i cogeneratori Wolf Il marchio competente per i sistemi a risparmio energetico Risparmio energetico e tutela ambientale di serie Efficienza energetica di produzione propria Calore ed elettricità con i cogeneratori Wolf Il marchio competente per i sistemi a risparmio energetico Cogeneratori

Dettagli

In quali casi è possibile e utile intervenire?

In quali casi è possibile e utile intervenire? CASA A ZERO COSTI E possibile far funzionare completamente un edificio a zero costi di gestione? Quali sono gli strumenti e le tecnologie che ci aiutano a realizzare questo obiettivo? In quali casi è possibile

Dettagli

Soluzioni progettuali e costruttive per il miglioramento dell efficienza energetica degli impianti. Massimiliano Vigolo

Soluzioni progettuali e costruttive per il miglioramento dell efficienza energetica degli impianti. Massimiliano Vigolo Soluzioni progettuali e costruttive per il miglioramento dell efficienza energetica degli impianti 2 Ambiti di intervento per il miglioramento dell efficienza Dispersioni dell involucro (coibentazione)

Dettagli

NORME ORDINATE PER ARGOMENTO

NORME ORDINATE PER ARGOMENTO UNI EN 215-1:1990 31/03/90 Valvole termostatiche per radiatori. Requisiti e metodi di prova. UNI EN 255-1:1998 31/10/98 Condizionatori, refrigeratori di liquido e pompe di calore con compressore elettrico

Dettagli

Murali Eco Condensing con bollitore NOVITÀ LINEA CONDENSING B 25 S

Murali Eco Condensing con bollitore NOVITÀ LINEA CONDENSING B 25 S Murali Eco Condensing con bollitore NOVITÀ XL 25 S LE PRESTAZIONI ECOLOGICA, AD ELEVATO RENDIMENTO ENERGETICO CON RIDOTTI CONSUMI DI GAS La Direttiva Europea ErP, in vigore dal (26.09.2015), prevede che

Dettagli

Disposizioni per l esercizio, il controllo e la manutenzione degli impianti termici. Incontro Asl 27 marzo 2015

Disposizioni per l esercizio, il controllo e la manutenzione degli impianti termici. Incontro Asl 27 marzo 2015 Disposizioni per l esercizio, il controllo e la manutenzione degli impianti termici. Incontro Asl 27 marzo 2015 Relatore : Teresa Mauri - Responsabile Servizio Energia RUOLO PROVINCIA La Provincia, mediante

Dettagli

Collettore Schüco CTE 220 CH 2 per. grandi impianti. Stazione solare Schüco PS 2.2 per. grandi impianti

Collettore Schüco CTE 220 CH 2 per. grandi impianti. Stazione solare Schüco PS 2.2 per. grandi impianti Indice Schüco 3 Indice Sistemi solari Schüco 4 Energy² - risparmiare e produrre energia Sistemi 6 Impianto solare per la produzione di acqua calda sanitaria in istantaneo Collettore Schüco CTE 220 CH 2

Dettagli

Associazione settoriale Svizzera per gli Apparecchi elettrici per la Casa e l Industria. La nuova etichetta energetica 2011

Associazione settoriale Svizzera per gli Apparecchi elettrici per la Casa e l Industria. La nuova etichetta energetica 2011 Associazione settoriale Svizzera per gli Apparecchi elettrici per la Casa e l Industria La nuova etichetta energetica 2011 INTRODUZIONE L etichetta energetica una storia di successo Criteri fondamentali

Dettagli

Workshop Edifici. Alessandro Fontana ANIMA Assotermica. Logo associazione nello schema

Workshop Edifici. Alessandro Fontana ANIMA Assotermica. Logo associazione nello schema Workshop Edifici Soluzioni di tecnologia integrata per il risparmio energetico: applicazioni reali della condensazione per riscaldamento e produzione acqua calda sanitaria Alessandro Fontana ANIMA Assotermica

Dettagli

Biomassa legnosa locale per un riscaldamento moderno e sostenibile. Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico

Biomassa legnosa locale per un riscaldamento moderno e sostenibile. Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico Biomassa legnosa locale per un riscaldamento moderno e sostenibile Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico a cura dell ing. Roberto Degiampietro Rizzoli S.r.l. Seminario

Dettagli

Gamma caldaie a condensazione: murali, compatte, modulari

Gamma caldaie a condensazione: murali, compatte, modulari Gamma caldaie a condensazione: murali, compatte, modulari Riscaldamento Industria Refrigerazione Efficienza, risparmio, qualità, comfort e affidabilità Scegliere una caldaia a condensazione Viessmann è

Dettagli

Scheda tecnica prodotto per il consumo energetico ZEM 2-17 B120 7716842173

Scheda tecnica prodotto per il consumo energetico ZEM 2-17 B120 7716842173 Scheda tecnica prodotto per il consumo energetico ZEM 2-17 B120 7716842173 I seguenti dati sui prodotti corrispondono ai requisiti dei regolamenti UE 811/2013, 812/2013, 813/2013 e 814/2013 a integrazione

Dettagli

Eco Gas Power Caldaie a gas a condensazione / Moduli termici da esterno

Eco Gas Power Caldaie a gas a condensazione / Moduli termici da esterno Eco Gas Power Caldaie a gas a condensazione / Moduli termici da esterno Il cosmo, spazio infinito che avvolge il Sole La grandezza dello spazio ha da sempre affascinato l uomo e ha rappresentato lo stimolo

Dettagli

LA RIQUALIFICAZIONE IMPIANTISTICA

LA RIQUALIFICAZIONE IMPIANTISTICA San Giovanni in Persiceto, 11 giugno 2014 Studio Tecnico Co.Pro.Ri LA RIQUALIFICAZIONE IMPIANTISTICA RIQUALIFICAZIONE IMPIANTISTICA RIFERIMENTI NORMATIVI DETRAZIONI FISCALI 65% Legge 296/2006 e ss.mm.

Dettagli

Edifici Evoluti Bertelli Residenza via Mazzali

Edifici Evoluti Bertelli Residenza via Mazzali Progettazioni e Consulenze Termotecniche Edifici Evoluti Bertelli Residenza via Mazzali Presentazione in Milano - 19 novembre 2010 Per garantire il confort indoor negli Edifici Evoluti Bertelli gli impianti

Dettagli

Il servizio crea sicurezza Top5 / Top6: contratto di manutenzione per nuovi impianti

Il servizio crea sicurezza Top5 / Top6: contratto di manutenzione per nuovi impianti Il servizio crea sicurezza Top5 / Top6: contratto di manutenzione per nuovi impianti Il servizio professionale per il marchio e numerosi altri marchi di produzione. Con un contratto di manutenzione andate

Dettagli

Il vostro partner per le soluzioni integrate nel settore dell energia

Il vostro partner per le soluzioni integrate nel settore dell energia E.ON Connecting Energies Il vostro partner per le soluzioni integrate nel settore dell energia Volete ridurre i costi energetici della vostra azienda? Avete obiettivi ambientali ambiziosi? La sicurezza

Dettagli

Disposizioni per esercizio, manutenzione ed ispezione impianti termici

Disposizioni per esercizio, manutenzione ed ispezione impianti termici Disposizioni regionali Disposizioni per esercizio, manutenzione ed ispezione impianti termici Regione Lombardia Relazione predisposta da Teresa Mauri Responsabile del Servizio Energia IMPIANTI NUOVI IMPIANTI

Dettagli

I VANTAGGI. La caldaia elettrica! RISCALDAMENTO BASSA E ALTA TEMPERATURA ACQUA CALDA SANITARIA CLIMATIZZAZIONE PISCINE

I VANTAGGI. La caldaia elettrica! RISCALDAMENTO BASSA E ALTA TEMPERATURA ACQUA CALDA SANITARIA CLIMATIZZAZIONE PISCINE La caldaia elettrica! COME FUNZIONA Il funzionamento del sistema di riscaldamento elettrico, della caldaia M03-1 è una soluzione pulita, efficiente e flessibile nell ambiente urbano. Il sistema di riscaldamento

Dettagli

Documentazione tecnica Caldaia a condensazione a gas MGK

Documentazione tecnica Caldaia a condensazione a gas MGK Risparmio energetico e tutela ambientale di serie Documentazione tecnica Caldaia a condensazione a gas MGK 170 850 664 542 420 290 53 93 344 C D A 175 B Caldaia a condensazione a gas MGK funzionamento

Dettagli

divacondens f24 DESCRIZIONE PER CAPITOLATO Dimensioni DIVACONDENS F24 B

divacondens f24 DESCRIZIONE PER CAPITOLATO Dimensioni DIVACONDENS F24 B divacondens f24 Caldaia murale a gas a condensazione, per riscaldamento e produzione acqua calda sanitaria a doppio scambiatore, camera di combustione stagna. Dimensioni DESCRIZIONE PER CPITOLTO Generatore

Dettagli

Il Risparmio Energetico

Il Risparmio Energetico Comune di Asti Settore Ambiente ed Edilizia Pubblica Il Risparmio Energetico Ing. Valerio Vittone RESPONSABILE UNITÀ OPERATIVA ACUSTICA ED ENERGIA DEL COMUNE DI ASTI Comune di Asti Settore Ambiente ed

Dettagli

La soluzione per il risparmio elettrico in un condominio. Molto più di semplici pompe

La soluzione per il risparmio elettrico in un condominio. Molto più di semplici pompe La soluzione per il risparmio elettrico in un condominio Molto più di semplici pompe Hai già pensato a come abbattere i costi elettrici? Molto più di semplici pompe Ti sei mai chiesto quanto incide il

Dettagli

FAREFFICIENZA SRL TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA. Ing Lorenzo FABBRICATORE FAREFFICIENZA SRL

FAREFFICIENZA SRL TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA. Ing Lorenzo FABBRICATORE FAREFFICIENZA SRL TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA Ing Lorenzo FABBRICATORE FAREFFICIENZA SRL 1 - Presentazione FAREFFICIENZA SRL - Titoli di efficienza energetica - Tipologia di interventi ammissibili - Esempi economici

Dettagli

Biomasse: dal bosco il riscaldamento sempre più ecologico e sostenibile. Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico

Biomasse: dal bosco il riscaldamento sempre più ecologico e sostenibile. Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico Biomasse: dal bosco il riscaldamento sempre più ecologico e sostenibile Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico a cura dell ing. Roberto Degiampietro Rizzoli S.r.l. Incontro

Dettagli

Gamma caldaie a condensazione a basamento

Gamma caldaie a condensazione a basamento Gamma caldaie a condensazione a basamento La storia siamo noi Scegliere una caldaia a basamento Viessmann significa scegliere un azienda fondata nel lontano 1917 leader mondiale del settore. L azienda

Dettagli

PERCHÉ CONTINUARE A MANDARE IN FUMO I SOLDI DELL AZIENDA?

PERCHÉ CONTINUARE A MANDARE IN FUMO I SOLDI DELL AZIENDA? linea industria e terziario commerciale PERCHÉ CONTINUARE A MANDARE IN FUMO I SOLDI DELL AZIENDA? OGGI C È L INVESTIMENTO REDDITIZIO E A RISCHIO ZERO CHE TAGLIA A METÀ LA BOLLETTA ENERGETICA TAGLIARE LA

Dettagli

SISTEMI TERMOIDRAULICI PER UNA NUOVA ABITAZIONE

SISTEMI TERMOIDRAULICI PER UNA NUOVA ABITAZIONE SISTEMI TERMOIDRAULICI PER UNA NUOVA ABITAZIONE Il presente documento si propone di approfondire i sistemi di generazione del fluido termovettore per riscaldare e raffrescare le civili abitazioni, con

Dettagli

Taglia i costi Dimezza le emissioni

Taglia i costi Dimezza le emissioni Taglia i costi Dimezza le emissioni Il micro-cogeneratore più efficiente a livello mondiale Cos è BlueGEN? Il più efficiente generatore di elettricità e calore di piccola taglia BlueGEN funziona a gas

Dettagli