Collana Brand imprese mercati

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Collana Brand imprese mercati"

Transcript

1 Collana Brand imprese mercati

2 Laura Minestroni Il manuale della marca Consumatore Cultura Società copertina Rita Soccio redazione e impaginazione Giuliana Manfredini 2010 logo fausto lupetti editore logo fausto lupetti editore via del pratello, Bologna - Italia tel in coedizione con Galatea srl piazza Grandi Milano - Italia Distribuzione Messaggerie Libri Isbn

3 Laura Minestroni Il manuale della marca Consumatore Cultura Società 3

4

5 Indice Indice Prefazione Il senso della marca oggi 1.1 La marca nella società dei consumi Marca, consumo e identità La relazione individuo-marca La relazione prodotto-marca Il passaggio di status: da commodity a brand (e ritorno?) La marca come generatore di aura La questione del prezzo oggi Approcci alla marca 2.1 Marchio e marca: una fondamentale distinzione L approccio giuridico e la disciplina dei marchi L approccio di marketing L approccio finanziario L approccio semiotico L approccio testuale L approccio metaforico L approccio metonimico L approccio dinamico: la marca come medium Storia della marca 3.1 Il marchio delle origini La marca moderna Il dopoguerra in Italia Anni Sessanta: marca, urbanizzazione e cultura del libero servizio Anni Settanta: la critica alla società dei consumi 79 5

6 Il manuale della marca 3.6 Anni Ottanta: l autonomia della marca Anni Novanta: l allargamento del raggio d azione della marca Il nuovo millennio: marca, reciprocità, rete La marca contemporanea 4.1 La nuova centralità della marca Creare mondi possibili: il brand-world Narrare storie: la marca story-teller Connettere e creare legami: il linking value della marca Parlare ai sensi: il polisensualismo delle marche Partecipare alla costruzione dell identità individuale Disseminarsi socialmente: la logica del branding Utilizzare più media: la marca crossmediale Ibridare le categorie Partecipare alla costruzione dell immaginario Utilizzare il linguaggio delle emozioni e dei sentimenti Generare esperienze: la brand experience Farsi attore sociale: citizen brand Ruoli e funzioni della marca 5.1 A cosa serve la marca? Il patto con la marca: la fiducia La marca come promessa Fiducia nella marca o nelle istituzioni? La riduzione del rischio Rischio funzionale Rischio fisico Rischio finanziario Rischio sociale Rischio psicologico Rischio temporale Le funzioni della marca per il consumatore Le funzioni della marca per il produttore Le funzioni della marca per il distributore La private label L identità della marca 6.1 Brand identity I contenuti dell identità La geometria al servizio dell identità La brand identity secondo D.A. Aaker Il prisma di J.N. Kapferer 157 6

7 Indice 6.6 Le Enciclopedie di Semprini Il principio di non contraddizione e la distintività Identità e immagine: la negoziazione del significato Il caso Dash: la luce e il sé ideale Il caso Yorkie: identità di genere della marca L unicità della marca tra materiale e immateriale Unique Selling Proposition Unique Emotional Plus Branded Differentiator I significanti della marca 7.1 La perennità del nome Le funzioni del nome di marca Tipologie di brand name La naming strategy L analisi linguistica del brand name La difendibilità del brand name Visual brand-naming Re-naming Il logo Il simbolo Il packaging Il pay-off Percezione e vissuto della marca 8.1 L immagine di marca Danni d immagine per la marca Strategie di cambiamento dell immagine Le fonti parassite Il mimetismo La corsa alla seduzione L identità fantasma Il testimonial cannibale L estensione-flop Il brand stretching dissennato Il brand licensing senza strategia Dalla brand image alla brand reputation Notorietà di marca Sensibilità alla marca Dominanza Dalla fedeltà al commitment La carta fedeltà 229 7

8 Il manuale della marca 9. Il posizionamento 9.1 Posizionare una marca Il posizionamento come atto comunicativo Leve di posizionamento Reason to Believe Triangolo e quadrilatero del posizionamento Altri modelli di posizionamento La Corporate e il brand 10.1 La Corporate Strategie di gestione della Corporate e del brand: i modelli occidentale e giapponese Le funzioni della Corporate Core business Brand portfolio strategy Mission Vision Corporate image Corporate reputation Corporate citizenship Il valore della marca 11.1 Misurare il valore del brand Brand equity (D.A. Aaker) Consumer Based Brand Equity (Keller) La piramide CBBE Brand Asset Valuator (Young & Rubicam) La personalità di marca e il consumatore 12.1 La centralità consumatore Brand personality Il caso Apple e IBM La metafora della persona Le dimensioni della brand-persona Il territorio della marca 13.1 Estensioni di marca Estensione e stretching Line extension Toccasana o minaccia? Le alleanze di marca Co-branding Tipologie di co-branding Rischi e pericoli del co-branding 314 8

9 Indice 14. La marca e il tempo 14.1 Ciclo di vita della marca Consistency e cambiamento I fattori critici dell invecchiamento Valutare l invecchiamento della marca Valutare le dimensioni oggettive dell invecchiamento Valutare le dimensioni soggettive dell invecchiamento Il ringiovanimento e lo Zeitgeist della marca Le emozioni 15.1 La marca e il linguaggio delle emozioni Le basi neurologiche del rapporto tra consumatore e marca Emotional equity Emotional branding La marca esperienziale Lovemark: la relazione d amore con la marca Brand e imprese globali 16.1 La globalizzazione della marca Il caso Hello Kitty Le strategie del marketing globale Standardizzazione e adattamento Pensare globalmente, agire localmente Il caso del caffè Il caso dei detersivi compatti La mcdonaldizzazione della società (Ritzer, 1997) La globalizzazione del nulla (Ritzer, 2005) Nuovi linguaggi e nuovi media per la marca 17.1 Il cambiamento di scenario La marca e i contenuti generati dagli utenti (il consum-autore) Brand site Consumare e acquistare in modo più creativo e più produttivo Internet per le imprese I media emergenti per la marca Product placement Tipologie di product placement Vantaggi e rischi del product placement Il blog Il caso Kryptonite 414 9

10 Il manuale della marca 17.9 Le tribù della marca: dal valore d uso al valore di connessione Brand community La brand community Nutella Il marketing virale Il caso Dove: evoluzione della bellezza o evoluzione dei media? Il guerrilla marketing Le regole per una guerrilla vincente Subvertising, culture jamming e mega brand 431 Bibliografia 437 Indice delle figure 461 Indice delle immagini 463 Indice delle marche

COME GESTIRE E VALORIZZARE IL MARCHIO DI IMPRESA

COME GESTIRE E VALORIZZARE IL MARCHIO DI IMPRESA COME GESTIRE E VALORIZZARE IL MARCHIO DI IMPRESA In collaborazione con Milano, 17 aprile 2008 Questo materiale è di proprietà intellettuale di VVA-Valdani Vicari & Associati S.r.l. Non può essere utilizzato

Dettagli

LA REPUTAZIONE AZIENDALE: UNA RISORSA STRATEGICA PER L IMPRESA. IL CASO FERRERO E IL GLOBAL PULSE 2009 LE BUONE IDEE CONQUISTANO IL MONDO

LA REPUTAZIONE AZIENDALE: UNA RISORSA STRATEGICA PER L IMPRESA. IL CASO FERRERO E IL GLOBAL PULSE 2009 LE BUONE IDEE CONQUISTANO IL MONDO LA REPUTAZIONE AZIENDALE: UNA RISORSA STRATEGICA PER L IMPRESA. L IL CASO FERRERO E IL GLOBAL PULSE 2009 LE BUONE IDEE CONQUISTANO IL MONDO Fonte: Reputation Institute LA MARCA: DALLA COMUNICAZIONE ALLA

Dettagli

4. IL BRAND MANAGEMENT DEL TERRITORIO

4. IL BRAND MANAGEMENT DEL TERRITORIO 4. IL BRAND MANAGEMENT DEL TERRITORIO 4.1 La marca del territorio: definizione La marca, quando riferita all impresa, viene definita, nella prospettiva dei consumatori-acquirenti, come: aggregazione, intorno

Dettagli

Prodotto vs. Brand. Un prodotto si fabbrica. Un brand si compra (fiducia) Un brand (se ben costruito) è unico. Un prodotto si copia

Prodotto vs. Brand. Un prodotto si fabbrica. Un brand si compra (fiducia) Un brand (se ben costruito) è unico. Un prodotto si copia BRAND MANAGEMENT Prodotto vs. Brand Un prodotto si fabbrica Un brand si compra (fiducia) Un prodotto si copia Un brand (se ben costruito) è unico Un prodotto diventa obsoleto Un brand di successo vive

Dettagli

Lezione 3: Il Brand. Stella Romagnoli

Lezione 3: Il Brand. Stella Romagnoli Lezione 3: Il Brand Stella Romagnoli Dal Brand al Brand Identification System La marca verbale La marca Iconica Case Study: la nascita del nome e del logo dell alleanza internazionale TIM Valutazione della

Dettagli

Naming Il nome giusto per un brand vincente

Naming Il nome giusto per un brand vincente Naming Il nome giusto per un brand vincente Salone della Proprietà Industriale Centro Congressi Palacassa Fiera di Parma Parma, 24 settembre 2012 Relatore: Gianluca Billo - Nomen Italia Nomen Italia 2012

Dettagli

La comunicazione degli eventi

La comunicazione degli eventi La comunicazione degli eventi 1 2 Gli strumenti di comunicazione 3 4 Immagine e branding 5 Il branding è l insieme delle attività strategiche e operative relative alla costruzione della marca. Definizione

Dettagli

Immagine Coordinata. Bibliografia e Linkografia

Immagine Coordinata. Bibliografia e Linkografia Bibliografia e Linkografia Bibliografia - La visione strategica. Contributi e percorsi per incrementare l'efficacia della pubblicità ; Emanuele Gabardi; Franco Angeli, 2005 - Guerrilla kit. Manifestare.

Dettagli

Ringraziamenti dell Editore

Ringraziamenti dell Editore 00 Pratesi romane.qxp:. 23-12-2008 16:56 Pagina VII INDICE Prefazione Ringraziamenti dell Editore XVII XXI Capitolo 1 Introduzione al processo di marketing management 1 1.1 La filosofia del marketing,

Dettagli

L IDENTITÀ D IMPRESA COME LEVA DI BUSINESS. Gaetano Grizzanti 7 FORUM CULTURA D IMPRESA RESTART & INNOVAZIONE 20 NOVEMBRE 2013

L IDENTITÀ D IMPRESA COME LEVA DI BUSINESS. Gaetano Grizzanti 7 FORUM CULTURA D IMPRESA RESTART & INNOVAZIONE 20 NOVEMBRE 2013 L IDENTITÀ D IMPRESA COME LEVA DI BUSINESS Gaetano Grizzanti 7 FORUM CULTURA D IMPRESA RESTART & INNOVAZIONE 20 NOVEMBRE 2013 1 Univisual, CON UNA VISUALE ORIENTATA AL BUSINESS, INDIVIDUA I FATTORI UNICI

Dettagli

Master Universitario di I livello in. Comunicazione e Marketing

Master Universitario di I livello in. Comunicazione e Marketing Master Universitario di I livello in Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti del master in Marketing e Comunicazione gli strumenti manageriali indispensabili

Dettagli

Tutti i contenuti sono di proprietà letteraria riservata di Roberta Cocco e protetti dal diritto d autore. Si ricorda che il materiale didattico è

Tutti i contenuti sono di proprietà letteraria riservata di Roberta Cocco e protetti dal diritto d autore. Si ricorda che il materiale didattico è Il potere del brand risiede nella mente dei consumatori Il modello CBBE affronta la brand equity dal punto di vista del consumatore. Esso parte dal presupposto che per avere successo l impresa deve conoscere

Dettagli

Il profilo degli intervistati

Il profilo degli intervistati Il profilo degli intervistati In quale classe di fatturato rientra la sua azienda? n. % Fino a 50 milioni di euro 17 20.7 Da 50 milioni di euro a 300 milioni di euro 23 28.0 Da 300 milioni di euro a 1.000

Dettagli

Brand Leadership e Identità di Marca

Brand Leadership e Identità di Marca Brand Leadership e Identità di Marca Alessandro De Nisco Università del Sannio Corso Marketing - 2010 LE DOMANDE DI OGGI COSA E UNA MARCA (BRAND)? QUALI FUNZIONI SVOLGE? IN COSA CONSISTE IL VALORE DI MARCA

Dettagli

BRAND TRAINING DAY. Siete certi che il vostro business stia andando nella giusta direzione?

BRAND TRAINING DAY. Siete certi che il vostro business stia andando nella giusta direzione? Brand Training Day Siete certi che il vostro business stia andando nella giusta direzione? BRAND TRAINING DAY Davvero i potenziali clienti scelgono un prodotto sulla base del prezzo e della qualità? Come

Dettagli

STRATEGIE DI MARKETING MIX: IL PRODOTTO. Dr Chiara Civera 1

STRATEGIE DI MARKETING MIX: IL PRODOTTO. Dr Chiara Civera 1 STRATEGIE DI MARKETING MIX: IL PRODOTTO Dr Chiara Civera 1 Il prodotto Prodotto materiale Prestazioni del servizio Attributi accessori Varietà di gamma Garanzie Credito Istruzioni Servizi pre e post vendita

Dettagli

Retail Branding. Approfondimenti tematici. Vers 1.1. Marzo 2014

Retail Branding. Approfondimenti tematici. Vers 1.1. Marzo 2014 Retail Branding Approfondimenti tematici Vers 1.1 Marzo 2014 Le informazioni contenute nel presente documento sono classificate riservate e confidenziali ad esclusivo uso del personale Cliente. Nessuna

Dettagli

17-18 febbraio 2014 lezioni 1-2 introduzione al corso, cos è la semiotica

17-18 febbraio 2014 lezioni 1-2 introduzione al corso, cos è la semiotica Semiotica per la comunicazione d impresa Lumsa a.a. 2013/2014 Piero Polidoro 17-18 febbraio 2014 lezioni 1-2 introduzione al corso, cos è la semiotica Sommario 1. Organizzazione del corso 2. Comunicazione

Dettagli

Cap.21 La comunicazione digitale. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.21 La comunicazione digitale. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it 1 Cap.21 La comunicazione digitale Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it 2 Capitolo 21 La comunicazione digitale La comunicazione digitale Complesso

Dettagli

Marketing e Direzione d Impresa Lezione 26 Il brand. Ing. Marco Greco m.greco@unicas.it Tel.0776.299.3641 Stanza 1S-28

Marketing e Direzione d Impresa Lezione 26 Il brand. Ing. Marco Greco m.greco@unicas.it Tel.0776.299.3641 Stanza 1S-28 Marketing e Direzione d Impresa Lezione 26 Il brand Ing. Marco Greco m.greco@unicas.it Tel.0776.299.3641 Stanza 1S-28 Fiat: «Chi compra una nostra auto pagherà benzina e gasolio 1 euro al litro per tre

Dettagli

www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio...

www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio... www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio... ...incontra in aula gli Esperti del Sole 24 ORE. Il mercato parla una nuova lingua. Per capirla c e il nuovo Master in Marketing & Comunicazione MASTER24:

Dettagli

ssctsp OFFERTA FORMATIVA PER LE IMPRESE DEL TERZIARIO Le relazioni con il mercato

ssctsp OFFERTA FORMATIVA PER LE IMPRESE DEL TERZIARIO Le relazioni con il mercato Le relazioni con il mercato 1 IL SISTEMA CLIENTE E IL PRESIDIO DELLA RELAZIONE CONSULENZIALE Nella situazione attuale, il venditore deve fornire un servizio sempre più di qualità, trasformandosi nel gestore

Dettagli

MENU SERVIZI. marketing esperienziale

MENU SERVIZI. marketing esperienziale MENU SERVIZI marketing esperienziale Le ultime tendenze e studi nel mondo del marketing e della comunie hanno decretati una sempre maggiore diffusione del Marketing Esperienziale. Un esperienza ricca di

Dettagli

Le nuove frontiere del marketing digitale

Le nuove frontiere del marketing digitale MARKETING & VENDITE Le nuove frontiere del marketing digitale ANDREINA MANDELLI TIZIANO VESCOVI e Pos /N Fr Impostazione grafica di Matteo Bologna Design - NY Coordinamento grafico di Maria Teresa Pozzi

Dettagli

Linee guida. Laboratorio Creativo. Progetto di Brand Identity. www.lab-up.it

Linee guida. Laboratorio Creativo. Progetto di Brand Identity. www.lab-up.it Laboratorio Creativo Linee guida Progetto di Brand Identity www.lab-up.it UN BRAND è un insieme di idee coerenti nella mente di un consumatore. (Bianca Cawthorne) Logo Il logo è solo la punta dell Iceberg

Dettagli

/Creative agency for emerging media

/Creative agency for emerging media Nel 2002 quattro professionisti con esperienza decennale nella comunicazione danno vita a Imille, un agenzia creativa fortemente proiettata verso i media digitali. /Creative agency for emerging media Imille

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI. Corso di laurea magistrale in

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI. Corso di laurea magistrale in ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI Corso di laurea magistrale in Scienze della Comunicazione Pubblica e Sociale Lo stato dell arte del marketing: da Kotler

Dettagli

Prefazione di Alessandro Spada. Introduzione 1. brand: processi di sviluppo e modalità di valutazione di M. Dallocchio, B.

Prefazione di Alessandro Spada. Introduzione 1. brand: processi di sviluppo e modalità di valutazione di M. Dallocchio, B. V Prefazione di Alessandro Spada IX Introduzione 1 1 Il brand: processi di sviluppo e modalità di valutazione di M. Dallocchio, B. Rovetta 5 1.1 Introduzione 5 1.2 Il concetto di brand 6 1.3 La creazione,

Dettagli

COME DIVENTARE BRAND. Percorso formativo I Mestieri della creatività. IAAD - 24 marzo 2014

COME DIVENTARE BRAND. Percorso formativo I Mestieri della creatività. IAAD - 24 marzo 2014 Andrea Terranova COME DIVENTARE BRAND Percorso formativo I Mestieri della creatività IAAD - 24 marzo 2014 Passo 1: Analisi di Start Up L'analisi di Start Up costituisce il passaggio fondamentale per poter

Dettagli

24-25 febbraio 2015 lezioni 1-2 introduzione al corso, cos è la semiotica

24-25 febbraio 2015 lezioni 1-2 introduzione al corso, cos è la semiotica Semiotica per la comunicazione d impresa Lumsa a.a. 2014/2015 Piero Polidoro 24-25 febbraio 2015 lezioni 1-2 introduzione al corso, cos è la semiotica Sommario 1. Organizzazione del corso 2. Comunicazione

Dettagli

Evoluzione del mercato, evoluzione del consumatore, coerenza della marca.

Evoluzione del mercato, evoluzione del consumatore, coerenza della marca. Evoluzione del mercato, evoluzione del consumatore, coerenza della marca. Il caso Dash. Laura Minestroni. Macerata, 12 dicembre 2007 Marca Società PRIVATO APERTURA CHIUSURA SOCIALE Dash e le evoluzioni

Dettagli

Valutare i ritorni delle azioni di comunicazione Milano, 4 e 5 aprile 2005

Valutare i ritorni delle azioni di comunicazione Milano, 4 e 5 aprile 2005 www.24oreformazione.com Valutare i ritorni delle azioni di comunicazione Milano, 4 e 5 aprile 2005 Brand management: creare e gestire il valore della marca Milano, 12 e 13 maggio 2005 Comunicazione interna

Dettagli

Branding. Cos è e perché è così importante. Antonio Tresca, 2006

Branding. Cos è e perché è così importante. Antonio Tresca, 2006 Branding Cos è e perché è così importante Antonio Tresca, 2006 1 Agenda Definizioni: cos è il Brand Anatomia del Brand: le componenti della Brand Equity Perché costruire un Brand forte 2 Definizioni: cos

Dettagli

TECNICHE PROFESSIONALI PER IL COMMERCIO E LA GRAFICA PUBBLICITARIA

TECNICHE PROFESSIONALI PER IL COMMERCIO E LA GRAFICA PUBBLICITARIA TECNICHE PROFESSIONALI PER IL COMMERCIO E LA GRAFICA PUBBLICITARIA TERZO ANNO U.D.A.: 01 LA MULTIMEDIALITÀ Individuare ed utilizzare le moderne forme di comunicazione visiva e multimediale, anche con riferimento

Dettagli

Master in marketing e comunicazione

Master in marketing e comunicazione Master in marketing e comunicazione Il Master intende fornire i fondamenti metodologici per operare in un settore in continua evoluzione come quello del marketing. Oggi la saturazione dei mercati impone

Dettagli

ECONOMY WEB SITI RESPONSIVE CREAZIONE SITI WEB VIDEO MARKETING GRAFICA PUBBLICITARIA E-COMMERCE

ECONOMY WEB SITI RESPONSIVE CREAZIONE SITI WEB VIDEO MARKETING GRAFICA PUBBLICITARIA E-COMMERCE ECONOMY WEB CREAZIONE SITI WEB VIDEO MARKETING SITI RESPONSIVE GRAFICA PUBBLICITARIA E-COMMERCE PRESENTAZIONE DELL AGENZIA CHI SIAMO La nostra passione é creare, inventare, stupire e dare emozioni attraverso

Dettagli

Indice. Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX

Indice. Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX Capitolo 1 Il marketing nell economia e nella gestione d impresa 1 1.1 Il concetto e le caratteristiche del marketing 2 1.2 L evoluzione del pensiero

Dettagli

Quali prodotti scelgono i consumatori? Perchè acquistano un prodotto piuttosto che un altro a parità di prezzo e prestazione?

Quali prodotti scelgono i consumatori? Perchè acquistano un prodotto piuttosto che un altro a parità di prezzo e prestazione? Quali prodotti scelgono i consumatori? Perchè acquistano un prodotto piuttosto che un altro a parità di prezzo e prestazione? Perchè ci sono prodotti che hanno più successo e sono più ricercati? Cosa rende

Dettagli

Marketing delle imprese turistiche Lezione 4 prof. Simoni michele.simoni@uniparthenope.it Ricevimento: venerdì ore 12:00 via Acton

Marketing delle imprese turistiche Lezione 4 prof. Simoni michele.simoni@uniparthenope.it Ricevimento: venerdì ore 12:00 via Acton Marketing delle imprese turistiche Lezione 4 prof. Simoni michele.simoni@uniparthenope.it Ricevimento: venerdì ore 12:00 via Acton La marca del territorio: definizione La marca, quando riferita all impresa,

Dettagli

Il pallino della ricerca.

Il pallino della ricerca. Il pallino della ricerca. WHYIN É UN LABORATORIO SEMIOTICO Aiutiamo il brand a individuare i codici che influenzano il comportamento di consumo e a usarli per incrementare la propria notorietà e sviluppare

Dettagli

Cap.5 La comunicazione di marketing. Corso di Comunicazione d impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.

Cap.5 La comunicazione di marketing. Corso di Comunicazione d impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb. Cap.5 La comunicazione di marketing Corso di Comunicazione d impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it La comunicazione di marketing: definizione Strumento di governo delle

Dettagli

I fattori che influenzano il successo del co-branding nella prospettiva del consumatore.

I fattori che influenzano il successo del co-branding nella prospettiva del consumatore. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SALERNO Dipartimento di Studi e Ricerche Aziendali Corso di Dottorato di Ricerca in Marketing e Comunicazione XI Ciclo Tesi di Dottorato in I fattori che influenzano il successo

Dettagli

Premessa...2. Obiettivi e strategie...4

Premessa...2. Obiettivi e strategie...4 Indice Premessa...2 Obiettivi e strategie...4 Il modello di business... 4 Brand identity... 4 Valori del brand...4 Personalità del brand...5 Il rapporto con il Network...5 Brand name...6 Rapporto con i

Dettagli

LABORATORIO DI PSICOLOGIA COGNITIVA LA PERSUASIONE 4. Gaia Vicenzi - Laboratorio di 1

LABORATORIO DI PSICOLOGIA COGNITIVA LA PERSUASIONE 4. Gaia Vicenzi - Laboratorio di 1 LABORATORIO DI PSICOLOGIA COGNITIVA LA PERSUASIONE 4 Gaia Vicenzi - Laboratorio di 1 PUBBLICITA MARCA Gaia Vicenzi - Laboratorio di 2 LA PUBBLICITA Parlare di comunicazione persuasiva oggi significa evocare

Dettagli

Indice. Gli Autori. Prefazione all edizione originale. Prefazione all edizione italiana. Ringraziamenti dell Editore. Guida alla lettura

Indice. Gli Autori. Prefazione all edizione originale. Prefazione all edizione italiana. Ringraziamenti dell Editore. Guida alla lettura Indice Gli Autori Prefazione all edizione originale Prefazione all edizione italiana Ringraziamenti dell Editore Guida alla lettura XV XVII XIX XXI XXIII Capitolo 1 Introduzione al processo di marketing

Dettagli

di Teresa Tardia Marketing e Vendite >> Marketing e management www.intesasanpaoloimprese.com

di Teresa Tardia Marketing e Vendite >> Marketing e management www.intesasanpaoloimprese.com IL RUOLO DEL BRAND di Teresa Tardia Marketing e Vendite >> Marketing e management Sommario Introduzione...3 Definizione di marchio...4 Che cosa rende un marchio forte...4 Marchio e pubblicità...5 Monitoraggio...6

Dettagli

Capitolo 12. La gestione della marca e la brand equity

Capitolo 12. La gestione della marca e la brand equity Capitolo 12 La gestione della marca e la brand equity La gestione della marca 1. L importanza della marca 2. Le componenti della marca 3. La gestione strategica 4. La Brand Equity e la valutazione 5. La

Dettagli

L Immagine della Marca

L Immagine della Marca Marketing Corso Progredito Prof. G. Ferrero L Immagine della Marca A cura di: Angioni Margherita Candela Serena Castro Garcia Maria del Mar Colombini Gabriele Rapisarda Giulio Troiano Matteo Università

Dettagli

Aiutiamo le aziende a comprendere l innovazione, interpretare i segnali di mercato, adottare modelli vincenti di business e competere attraverso la

Aiutiamo le aziende a comprendere l innovazione, interpretare i segnali di mercato, adottare modelli vincenti di business e competere attraverso la Aiutiamo le aziende a comprendere l innovazione, interpretare i segnali di mercato, adottare modelli vincenti di business e competere attraverso la comunicazione. ADV srl - edizione dicembre 2010 Siamo

Dettagli

deal mente comunicazione & visual io sono, comunico

deal mente comunicazione & visual io sono, comunico deal mente comunicazione & visual io sono, comunico INDICE 01 chi siamo 02 mission 03 comunicazione 04 servizi 05 brand identity 06 logo type 07 web design 08 responsive 09 social media 1 0 statistiche

Dettagli

Parte prima Marketing & valore

Parte prima Marketing & valore Indice Introduzione Guida all utilizzo del volume pag. XV» XXIII Parte prima Marketing & valore 1. La bussola e il motore del marketing 1.1. Il ruolo del marketing 1.2. Che cos è il marketing? 1.3. In

Dettagli

Cap.8 Strategie di marca. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.8 Strategie di marca. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap.8 Strategie di marca Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it 2 Brand Management Costruzione del sistema della brand identity Definizione del

Dettagli

SOLUZIONI STAMPA WEB DESIGN

SOLUZIONI STAMPA WEB DESIGN s.a.s. PROGETTAZIONE GRAFICA Parma: 43036 Fidenza - Via Cardano, 13 s.n.c. Tel. +39 0524.84289 - Tel. e Fax +39 0524.525544 info@graficamalvisi.it - www.graficamalvisi.it SOLUZIONI STAMPA WEB DESIGN PROGETTAZIONE

Dettagli

COME COMUNICARE UN PROGETTO. MASTER IN MANAGEMENT, MARKETING E MULTIMEDIALITA' PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI Docente: Andrea Terranova

COME COMUNICARE UN PROGETTO. MASTER IN MANAGEMENT, MARKETING E MULTIMEDIALITA' PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI Docente: Andrea Terranova COME COMUNICARE UN PROGETTO PASSO #1: L'ANALISI DI START UP L'analisi di Start Up costituisce il passaggio fondamentale per poter capire da dove si partirà e per poter, in seguito, anche valutare i successi

Dettagli

BRAND E POSIZIONAMENTO

BRAND E POSIZIONAMENTO Teoria e Tecnica della Comunicazione Pubblicitaria Stella Romagnoli 1 BRAND E POSIZIONAMENTO Lezione 3 Teoria e Tecnica della Comunicazione Pubblicitaria Stella 2 Romagnoli La marca Teoria e Tecnica della

Dettagli

Marketing e Comunicazione Strategica

Marketing e Comunicazione Strategica Marketing e Comunicazione Strategica Intenso.it Intenso.it nasce nel 2000 con l intento di proporre un diverso approccio al mondo della comunicazione. Un AGENZIA DI COMUNICAZIONE con un team giovane composto

Dettagli

Management: perchè, dove, come e quando

Management: perchè, dove, come e quando Management: perchè, dove, come e quando Il corso si propone di far conoscere il set degli strumenti che ogni manager deve portarsi in ogni viaggio/sfida aziendale, far comprendere dove il viaggio manageriale

Dettagli

DAL MARCHIO AL BRAND. Avv. Rossella Masetti

DAL MARCHIO AL BRAND. Avv. Rossella Masetti DAL MARCHIO AL BRAND Avv. Rossella Masetti La tutela dell immagine aziendale Reggio Emilia, 21 Novembre 2011 MARCHIO IMPERIAL Segno distintivo che contraddistingue i prodotti e i servizi dell impresa Strumento

Dettagli

Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale. Pubblicità e strategie di comunicazione integrata. Project Work

Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale. Pubblicità e strategie di comunicazione integrata. Project Work Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale Pubblicità e strategie di comunicazione integrata Project Work Ogni gruppo lavorerà come se fosse un agenzia di consulenza incaricata di valutare le attività

Dettagli

Obiettivi della lezione

Obiettivi della lezione La Marca Obiettivi della lezione Descrivere il concetto di marca Analizzare il ruolo della marca nelle strategie di marketing Esemplificazioni di casi concreti La marca: due prospettive di analisi La marca

Dettagli

Master Universitario di I livello in. Comunicazione e Marketing

Master Universitario di I livello in. Comunicazione e Marketing Master Universitario di I livello in Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti del master in Comunicazione e Marketing gli strumenti manageriali indispensabili

Dettagli

La Gestione dei Rapporti tra Marche e la Brand Architecture

La Gestione dei Rapporti tra Marche e la Brand Architecture La Gestione dei Rapporti tra Marche e la Brand Alessandro De Nisco Università del Sannio Corso Marketing Strategico OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO DELLA LEZIONE APPROFONDIRE I CRITERI ALLA BASE DELLA GESTIONE

Dettagli

La gestione della marca sui mercati esteri: brand globali e brand locali

La gestione della marca sui mercati esteri: brand globali e brand locali IL BRAND MANAGEMENT Il brand Un nome, una parola, un simbolo, un disegno o una combinazione di questi aventi lo scopo di identificare un prodotto o un servizio di un venditore o di un gruppo di venditori

Dettagli

INNOVARE E TRASFORMARSI PER COMPETERE LA FORMAZIONE DI LIQUID PER IL CHANGE MANAGEMENT

INNOVARE E TRASFORMARSI PER COMPETERE LA FORMAZIONE DI LIQUID PER IL CHANGE MANAGEMENT INNOVARE E TRASFORMARSI PER COMPETERE LA FORMAZIONE DI LIQUID PER IL CHANGE MANAGEMENT Introdurre nuove competenze e applicarle rapidamente al ruolo per ottenere risultati rapidi e tangibili sul business:

Dettagli

BRAND, WEB, DESIGN. brand. design

BRAND, WEB, DESIGN. brand. design BRAND, WEB, DESIGN. brand & WEB design BRAND, WEB, DESIGN. Chi Siamo Verdi22 è una rete di giovani professionisti al servizio delle aziende collocate nel mercato nazionale e nella competizione internazionale.

Dettagli

DOS MEDIA VISION, SOLUZIONI & CLIENTI. Dos Media 2013

DOS MEDIA VISION, SOLUZIONI & CLIENTI. Dos Media 2013 DOS MEDIA VISION, SOLUZIONI & CLIENTI 2013 dos-media.net #1 DOS MEDIA PROFILO & VISION 2013 dos-media.net è un progetto ispirato ad una filosofia Open che fornisce prodotti e servizi di comunicazione digitale

Dettagli

WINEBRAND il valore parte da qui

WINEBRAND il valore parte da qui BUILDING & ARCHITECTURE CONSULTANTS WINEBRAND il valore parte da qui TM Architettura / Branding / Contaminazione Ogni cantina ha una storia da raccontare, ogni vino ha un carattere unico da trasmettere

Dettagli

SCEGLI CON IL CUORE. GRAFICA E COMUNICAZIONE VISIVA corso triennale post diploma

SCEGLI CON IL CUORE. GRAFICA E COMUNICAZIONE VISIVA corso triennale post diploma SCEGLI CON IL CUORE pag. 2 Il corso, di durata triennale, permette di conseguire un alta formazione nel campo del design della comunicazione visiva. Il percorso formativo è strutturato in modo da trasmettere

Dettagli

imirror dispositivi multimediali con sede nello stato della California. È attualmente una delle aziende più note, discusse, e produttive del mondo.

imirror dispositivi multimediali con sede nello stato della California. È attualmente una delle aziende più note, discusse, e produttive del mondo. imirror Scenario di riferimento \ Benchmarking Apple Inc. è un'azienda statunitense che produce sistemi operativi, computer e dispositivi multimediali con sede nello stato della California. È attualmente

Dettagli

Economia delle Relazioni tra Arte, Imprese e Territorio

Economia delle Relazioni tra Arte, Imprese e Territorio Master Courses 2012/2013 Economia delle Relazioni tra Arte, Imprese e Territorio Istituto Europeo di Design Economia delle Relazioni tra Arte, Imprese e Territorio OBIETTIVI I profondi mutamenti sociali

Dettagli

STRATEGIE DI MARCA. Prof. Giancarlo Ferrero Corso di marketing progredito Università di Urbino

STRATEGIE DI MARCA. Prof. Giancarlo Ferrero Corso di marketing progredito Università di Urbino STRATEGIE DI MARCA 1 IL CONCETTO DI MARCA ED IL SUO RUOLO La crescente difficoltà a differenziare il valore d'uso dei prodotti, accresce l importanza della marca per differenziare e qualificare l offerta.

Dettagli

Presentazione dell agenzia Comunicazione Editoria Multimedia Marketing

Presentazione dell agenzia Comunicazione Editoria Multimedia Marketing Presentazione dell agenzia Comunicazione Editoria Multimedia Marketing idee, progetti e prodotti. di valore. Bologna, 2013 Mediasystem Communication Chi siamo 2 Storia e stile Mediasystem Communication

Dettagli

IL MIGLIOR MODO PER ANTICIPARE IL FUTURO È CREARLO. Company Pofile

IL MIGLIOR MODO PER ANTICIPARE IL FUTURO È CREARLO. Company Pofile IL MIGLIOR MODO PER ANTICIPARE IL FUTURO È CREARLO Company Pofile 004 Company Profile Propositiv Communication 005 SPECIALISTI DEL MARKETING CREATIVO Propositiv Communication è una società di comunicazione

Dettagli

REALIZZAZIONE SITI WEB

REALIZZAZIONE SITI WEB COMPANY CREDENTIALS CHI SIAMO Siamo una Web Agency che ha come mission quella di dare massimo supporto e disponibilità al cliente per ogni esigenza che voglia creare. I nostri servizi di realizzazione

Dettagli

Lezione 16: co-marketing e co-branding Stella Romagnoli

Lezione 16: co-marketing e co-branding Stella Romagnoli Lezione 16: co-marketing e co-branding Una definizione da Wikipedia: Il termine co-marketing (abbreviativo della definizione inglese cooperative marketing) chiamato anche marketing partnership oppure partnership

Dettagli

Passione per la forma. Professionisti in strategia. Kmzero è uno degli studi di comunicazione visiva più rappresentativi d Italia

Passione per la forma. Professionisti in strategia. Kmzero è uno degli studi di comunicazione visiva più rappresentativi d Italia Passione per la forma. Professionisti in strategia. studio kmzero www.kmzero.com Kmzero è uno degli studi di comunicazione visiva più rappresentativi d Italia Oltre 15 anni di esperienza in consulenza

Dettagli

Italcementi rivoluziona il proprio approccio al mercato: prodotti con performance su misura per il cliente

Italcementi rivoluziona il proprio approccio al mercato: prodotti con performance su misura per il cliente Italcementi rivoluziona il proprio approccio al mercato: prodotti con performance su misura per il cliente Da Italcementi un nuovo approccio per offrire al mercato il prodotto migliore per ogni specifica

Dettagli

Marketing Operativo: Prodotto

Marketing Operativo: Prodotto Fondamenti di Marketing Turistico Università degli Studi di Roma Tor Vergata Marketing Operativo: Prodotto Dott. Mario Liguori 1 Il concetto di prodotto nel marketing Prodotto base Prodotto di agevolazione

Dettagli

PROGETTAZIONE GRAFICA

PROGETTAZIONE GRAFICA PROGETTAZIONE GRAFICA Programma del Corso Prof. Enrico Pusceddu Il corso mira a far apprendere allo studente un modus operandi indispensabile per affrontare il complesso mondo della comunicazione visiva,

Dettagli

Il nostro scopo è avere cura dei particolari e valorizzare l immagine dei nostri clienti.

Il nostro scopo è avere cura dei particolari e valorizzare l immagine dei nostri clienti. Il nostro scopo è avere cura dei particolari e valorizzare l immagine dei nostri clienti. INDICE Garantiamo un supporto CHIAVI IN MANO, obiettivi misurabili e concreti. Mission Corporate / Brand Identity

Dettagli

MASTER FASHION DESIGN

MASTER FASHION DESIGN MASTER FASHION DESIGN L.UN.A., Libera Università delle Arti, Piazza San Martino 4F Bologna Italy +39 051 0393690 +39 051 0393691 info@uniluna.com wwwuniluna.com La Libera Università delle Arti che propone

Dettagli

Parte 1 Il processo di internazionalizzazione delle imprese

Parte 1 Il processo di internazionalizzazione delle imprese Prefazione alla terza edizione Autori Ringraziamenti dell Editore XIII XVI XVIII Parte 1 Il processo di internazionalizzazione delle imprese Capitolo 1 L internazionalizzazione delle imprese: scenari e

Dettagli

Web Mobile & Social Marketing

Web Mobile & Social Marketing Tutto ciò che ti serve Executive Master in Web Mobile & Social Marketing da e on i z a Sida Group Alta Form S 85 9 l1 Consulenza Formazione a i g e tra t Sedi: Roma Napoli Bologna Parma Chieti www.mastersida.com

Dettagli

Web reputation, un patrimonio da mantenere ed accrescere

Web reputation, un patrimonio da mantenere ed accrescere Web reputation, un patrimonio da mantenere ed accrescere «La reputazione? È una veste effimera e convenzionale, guadagnata spesso senza merito e perduta senza colpa» W. Shakespeare Relatore: Marco Magistri,

Dettagli

Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale. Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere

Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale. Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere MultiPiani si occupa dal 1994 di Comunicazione e Marketing strategico, rivolgendosi

Dettagli

MARKETING E COMUNICAZIONE

MARKETING E COMUNICAZIONE UNIVERSITAʼ CAʼ FOSCARI DI VENEZIA FACOLTAʼ DI ECONOMIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE (ordinamento ex D.M. 270/2004) IN MARKETING E COMUNICAZIONE TESI DI LAUREA PUNTO VENDITA E IMMAGINE DI MARCA NEL MERCATO

Dettagli

Ofi cina. d impresa. Marketing

Ofi cina. d impresa. Marketing d impresa Ofi cina d impresa Siamo una società di consulenza e servizi marketing che sviluppa innovazione e creatività fi nalizzate al raggiungimento di obiettivi tangibili e percepibili dal cliente,

Dettagli

LA PUBBLICITA NEL MARKETING. A cura di Francesco Paolone, PhD student

LA PUBBLICITA NEL MARKETING. A cura di Francesco Paolone, PhD student LA PUBBLICITA NEL MARKETING A cura di Francesco Paolone, PhD student Indice Cenni sulla pubblicità Aspetti legali Modello promozionale Pubblicità come parte integrante del marketing mix Componenti di una

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE ED AZIENDALI M.FANNO CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA E DIREZIONE AZIENDALE TESI DI LAUREA IL RIPOSIZIONAMENTO DELLA MARCA COME

Dettagli

NinjaBit S.r.l. - Via Luciano Manara 17-20122 Milano Tel. 02 971263 Fax 02 97381286

NinjaBit S.r.l. - Via Luciano Manara 17-20122 Milano Tel. 02 971263 Fax 02 97381286 0. Indice 1. Intro: i Ninja del Bit 2. Posizionamento nei motori di ricerca 3. Il web 2.0 4. I Social Network 5. Il Mobile e Tablet 6. Competenze NinjaBitS.r.l. -Via Luciano Manara 17-20122 Milano 1. I

Dettagli

Corso di MARKETING OPERATIVO

Corso di MARKETING OPERATIVO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI FACOLTA DI ECONOMIA CdL in Marketing e Comunicazione d Azienda Bari Corso di MARKETING OPERATIVO Decisioni di prodotto Luca Petruzzellis lu.petruzzellis@disag.uniba.it SODDISFARE

Dettagli

BANDO ANNUAL DELLA CREATIVITÀ / NC AWARDS 2014

BANDO ANNUAL DELLA CREATIVITÀ / NC AWARDS 2014 BANDO ANNUAL DELLA CREATIVITÀ / NC AWARDS 2014 ANNUAL DELLA CREATIVITÀ Un anno di Campagne 2013 NC AWARDS La migliore creatività della nuova comunicazione L INIZIATIVA Dopo il grande successo dell edizione

Dettagli

Comunicazione commerciale

Comunicazione commerciale Comunicazione commerciale Università di Urbino La comunicazione commerciale Definizione Marca Pubblicità Direct marketing Promozione delle vendite Sponsorizzazioni Fiere e mostre Relazioni pubbliche di

Dettagli

un nuovo look per il tuo business

un nuovo look per il tuo business GRAFICA 3 un nuovo look per il tuo business La grafica deve essere espressione ed evoluzione di una precisa e ben definita identità aziendale, per comunicarne filosofia ed essenza attraverso la forza espressiva

Dettagli

la Qualità dei Servizi IT itrade > IT & consulting > www.itrade.it > info@itrade.it > 080 214 6216 > 366 267 4675

la Qualità dei Servizi IT itrade > IT & consulting > www.itrade.it > info@itrade.it > 080 214 6216 > 366 267 4675 la Qualità dei Servizi IT itrade > IT & consulting > www.itrade.it > info@itrade.it > 080 214 6216 > 366 267 4675 la Qualità dei Servizi IT Assistenza Informatica Sicurezza Informatica e Digital Forensics

Dettagli

Social Media Marketing

Social Media Marketing Social Media Marketing #01. introduzione Barcis, 05 marzo 2014 angela.biancat@gmail.com @angycat cenni di marketing brand piano di comunicazione media e new media content marketing (lett.) introdurre sul

Dettagli

Talent and Values in motion

Talent and Values in motion Talent and Values in motion Il Viaggio Itinerante del Marketing inizia di buon mattino con gli Energizer Breakfast e Fortunato Zaffaroni 4 Febbraio 2014 BAA è Energia Pura Talents and Values in motion

Dettagli

ICT e Sistemi informativi Aziendali. ICT e Sistemi informativi Aziendali. Sommario. Materiale di supporto alla didattica

ICT e Sistemi informativi Aziendali. ICT e Sistemi informativi Aziendali. Sommario. Materiale di supporto alla didattica ICT e Sistemi informativi Aziendali Materiale di supporto alla didattica ICT e Sistemi informativi Aziendali Capitolo III Business digitale Sommario Business Digitale E-commerce Sistemi di pagamento Rete

Dettagli

Corporate storytelling

Corporate storytelling EXECUTIVE MASTER Corporate storytelling Presentazione I mercati sono conversazioni. Questo è ormai un fatto quotidiano della nostra esperienza umana, sociale, politica ed economica. Il racconto e le conversazione

Dettagli