Milano, 15 Gennaio PROGETTO COMUNICARE LE PA Indagine telefonica sulla popolazione lombarda

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Milano, 15 Gennaio 2013. PROGETTO COMUNICARE LE PA Indagine telefonica sulla popolazione lombarda"

Transcript

1 Milano, 15 Gennaio 2013 PROGETTO COMUNICARE LE PA Indagine telefonica sulla popolazione lombarda

2 Lo studio

3 LO STUDIO La presente indagine rappresenta la riedizione dello studio effettuato nel febbraio 2011, durante la prima fase del Progetto «Comunicare la Pubblica Amministrazione: strumenti per un dialogo trasparente con i cittadini e per la semplificazione della comunicazione». Scopo dell indagine è quello dunque di capire le dinamiche evolutive di questi ultimi due anni rispetto alla percezione degli italiani su specifiche tematiche: Rapporto cittadini istituzioni Comunicazionidapartedientieservizi Semplificazione delle PA Digitalizzazione delle PA

4 SCHEDA METODOLOGICA Istituto: Lorien Consulting S.r.l. Criteri seguiti per la formazione del campione: cittadini lombardi maggiorenni con quote rappresentative per le principali variabili socio demografiche e socio-territoriali (campione costruito a partire da dati ISTAT) Metodo di raccolta delle informazioni: cati (Computer Assisted Telephone-Interviewing) Numero delle persone interpellate ed universo di riferimento: cittadini lombardi maggiorenni Data in cui è stato realizzato il sondaggio: gennaio 2013 Metodo di elaborazione: Elaborazione SPSS (Statistical Package for Social Sciences) Intervallo di confidenza 95%

5 Rapporto con le istituzioni

6 CONTATTO CON ENTI/SERVIZI PUBBLICI Contatto personale con enti/servizi pubblici negli ultimi 3 mesi (risposta: sì) 2011 Base: Totale campione (2.000) ,1% 50,2% Circa lombardi sono entrati in contatto con enti/servizi pubblici negli ultimi 3 mesi Base: Totale campione (1.000) Con quali enti/servizi pubblici è venuto a contatto negli ultimi 3 mesi? (risposta multipla) Comune Azienda Ospedaliera pubblica ASL Pubblica utilità/multiutilities Sistema universitario Ente sanitario privato accreditato Provincia Regione Lombardia Organizzazioni no profit di II livello Ufficio Scolastico Regionale Questura/Commissariato Azienda consorziata di servizi Prefettura Agenzia di diritto pubblico Ente dipendente Sistema Ente culturale Comunità Montana Sistema camerale Centro di servizi per il volontariato Altro ,9% 9,2% 4,0% 2,4% 2,4% 2,2% 2,0% 1,9% 1,9% 1,8% 1,2% 1,1% 1,0% 1,0% 1,0% 0,8% 0,5% 2,3% 41,7% 40,6% Le aziende sanitarie sono sempre più il principale motivo di contatto con le istituzioni. Gli altri contatti istituzionali sono più frammentati ,9% 36,9% 13,8% Base: Chi è entrato in contatto (502)

7 GIUDIZIO ENTI/SERVIZI PUBBLICI Giudizio positivo enti/servizi pubblici (risposte: molto+abbastanza) ,7% 73,4% Principali DIFFICOLTÀ riscontrate (risposte spontanee ricodificate) = (2011: 34,9%) (2011: 15,8%) (2011: 16,3%) (2011: 10,9%) Tempi di attesa Orari sportelli Affollamento/code Burocrazia Disorganizzazione Informazioni/comunicazioni Appuntamenti/prenotazioni Cortesia/disponibilità Non competenza Mancanza Base: Chi è entrato in contatto 2011 (982) Base: Chi è entrato in contatto 2013 (502)

8 Comunicazioni da parte di enti e servizi

9 COMUNICAZIONI DA PARTE DI ENTI/SERVIZI PUBBLICI Hanno visto/ricevuto informazioni o comunicazioni da parte di enti/servizi pubblici (risposta: sì) Dove hanno visto/letto/sentito o con che modalità ha ricevuto queste informazioni/comunicazioni (risposta multipla) ,4% 21,3% Newsletter Brochure/opuscoli/volantini/pieg hevoli Bollettini informativi 25,0% 15,4% 13,1% 31,9% 14,4% 14,8% Base: Totale campione (2.000) Base: Totale campione (1.000) Mailing 12,5% Pubblicità 7,4% Incontri personali/sportello informativo 6,7% Trasmissione radio/tv 6,1% Comunicati/conferenza stampa 5,0% Intranet 4,9% Cala il ricordo di comunicazione, fattore che rispecchia l effettivo andamento delle comunicazioni/informazioni create dalla Pubblica Amministrazione Sms Web tv Altro, specificare 3,1% 1,7% 4,7% Base: Chi ha visto o ricevuto informazioni/comunicazioni (213)

10 TEMA DELLE COMUNICAZIONI PUBBLICHE Principali temi delle informazioni/comunicazioni (risposta spontanea ricodificata) Sanità/salute Pagamenti (bollette, tasse ) Informazioni dal Comune 12,8% 11,0% 8,8% 16,0% 10,4% 11,9% Sanitàsempre al primo posto come motivo di contatto con le PA, anche tramite la comunicazione. Sale il numero di chi non ricorda il tema della comunicazione Multiutilities Comunicazione generica CRS Manifestazioni/eventi Pensioni Asilo/scuola Temi sociali: famiglia, lavoro.. 8,3% 5,6% 5,5% 5,4% 4,9% 4,9% 4,0% Autorizzazione/contratti/moduli Altro 3,1% 9,2% Non so/non rispondo 19,3% 13,7% Base: Chi ha visto o ricevuto informazioni/comunicazioni (213)

11 GRADIMENTO COMUNICAZIONI DA PARTE DI ENTI/SERVIZI PUBBLICI Giudizio positivo COMUNICAZIONI enti/servizi pubblici (risposte: molto+abbastanza positivo) ,3% 73,5% Il giudizio sulla comunicazione pubblica resta sempre molto positivo! Base: Chi ha visto o ricevuto informazioni/comunicazioni (213)

12 COME DEV ESSERE LA COMUNICAZIONE PUBBLICA ,6% 15,6% 98,2% 97,3% 74,5% 22,8% 97,3% 96,4% 53,5% 32,7% 86,2% 87,0% 44,6% 42,4% 87,0% 88,2% MOLTO ABBASTANZA Base: Chi ha visto o ricevuto informazioni/comunicazioni (213)

13 Semplificazione e digitalizzazione

14 CHE COSA INTENDONO PER SEMPLIFICAZIONE Una sola parola per SEMPLIFICAZIONE (risposta spontanea) 2011 Base: Totale campione (1.000)

15 CHE COSA INTENDONO PER SEMPLIFICAZIONE (senza «facilità» e «facilitare») Oltre a «SEMPLICITÀ» E «FACILITARE». Base: Totale campione (1.000)

16 CHE COSA INTENDONO PER DIGITALIZZAZIONE Una sola parola per DIGITALIZZAZIONE (risposta spontanea) 2011 Base: Totale campione (1.000)

17 CHE COSA INTENDONO PER DIGITALIZZAZIONE (senza «informatizzazione» e «computer») Oltre a «INFORMATIZZAZIONE» E «COMPUTER». Base: Totale campione (1.000)

18 IMPORTANZA DI SEMPLIFICARE E DIGITALIZZARE DA PARTE DELLE PA Hanno sentito parlare/ ricevuto informazioni/ comunicazioni sul tema della SEMPLIFICAZIONE 2011 (risposta: sì) ,4% 27,2% SEMPLIFICARE LE PA 91% Nel 2011 erano il 90,2% DIGITALIZZARE LE PA 84,6% Nel 2011 erano il 84,7% Base: Totale campione 2011 (2.000) Base: Totale campione 2013 (1.000)

19 I BENEFICI ATTESI DELLA SEMPLIFICAZIONE DELLE PA Pensando ai suoi rapporti con enti/servizi pubblici, SEMPLIFICAZIONE dovrebbe essere innanzitutto Semplificazione delle procedure per ridurre i TEMPI 66,5% 67,0% Riduzione delle DOCUMENTAZIONI richieste Riduzioni del numero di LEGGI/regolamenti Semplificazione del LINGUAGGIO degli enti/servizi pubblici rivolti ai cittadini Facilitazione dell'accesso ai servizi Maggior uso dell'informatica in enti/servizi pubblici Accorpamento dei servizi 42,2% 37,3% 36,9% 33,8% 28,4% 33,0% 25,5% 30,1% 18,3% 19,0% 7,4% 6,8% Base: Totale campione 2011 (2.000) Base: Totale campione 2013 (1.000)

20 I BENEFICI ATTESI DELLA DIGITALIZZAZIONE DELLE PA Pensando ai suoi rapporti con enti/servizi pubblici, DIGITALIZZAZIONE dovrebbe essere innanzitutto AIUTARE i cittadini all uso delle nuove tecnologie 54,3% 54,1% Attivare forme di DIAOLOGO/ascolto tra enti/servizi pubblici e cittadini Implementare i SERVIZI informatici Sviluppare l amministrazione digitale Promuovere l utilizzo dei servizi informatici, anche attraverso la Carta Regionale dei Servizi Promuovere la banda larga 27,9% 27,2% 23,5% 23,7% 23,2% 16,8% 20,9% 22,8% 12,2% 13,7% Base: Totale campione 2011 (2.000) Base: Totale campione 2013 (1.000)

21 STRUMENTI DI SEMPLIFICAZIONE UTILIZZATI Strumenti di semplificazione utilizzati recentemente (risposta multipla) Posta Elettronica Certificata (PEC) Carta Regionale dei Servizi con lettore di smart card 30,5% 27,9% 29,8% 28,1% Autocertificazione 23,9% 30,1% Utilizzo di servizi su portali istituzionali 15,3% 14,1% Firma digitale 6,4% 7,3% Altro Nessuno 0,7% 0,7% 36,4% 34,6% Base: Totale campione 2013 (1.000)

22 UTILIZZO DELLA RETE Il 68,2% dei lombardi maggiorenni utilizza Internet (2011: 65,5%) Il 45,2% lo utilizza tutti i giorni (2011: 44,4%) Dato nazionale: 62,3% 61,9% (2011: 61,3%) 21,9% (2011: 21,3%) 17,7% (2011: 8,2%) Il 43,0% dei lombardi maggiorenni utilizza Social Network (2011: 39,2%) Il 19,3% li utilizza tutti i giorni (2011: 16,9%) Circa di lombardi maggiorenni utilizzano Internet Circa di lombardi maggiorenni utilizzano i Social Network Base: Totale campione 2011 (2.000) Base: Totale campione 2013 (1.000)

23 Considerazioni finali

24 CONSIDERAZIONI FINALI Il rapporto cittadino-istituzione è un fenomeno ampio e diffuso che riguarda più della metà dei lombardi maggiorenni (circa ) e impatta su quasi tutti i soggetti istituzionali, in modo particolari per quelli che operano nel campo della sanità. Il giudizio complessivo sulla pubblica amministrazione risulta positivo, ma vi sono istanze di miglioramento, soprattutto per quel che riguarda la tempestività dei servizi e la facilitazione tanto dei canali quanto dei linguaggi. Il tema della semplificazione, così come quello della digitalizzazione, è un tema molto sentito, ma vi sono ampi margini di sviluppo e informazione: è un territorio attraverso il quale le istituzioni debbono e possono qualificare la propria missione. In particolare, attraverso azioni di semplificazione i cittadini si aspettano una vita più semplice, sotto i più vari aspetti, mentre nell ambito della digitalizzazione si aspettano soprattutto formazione e ascolto.

25 Scheda metodologica

26 SCHEDA METODOLOGICA Istituto: Lorien Consulting Criteri seguiti per la formazione del campione: cittadini lombardi maggiorenni con quote rappresentative per le principali variabili socio demografiche e socio-territoriali (campione costruito a partire da dati ISTAT) Metododiraccoltadelleinformazioni: CATI (ComputerAssisted Telephone-Interviewing) Numero delle persone interpellate ed universo di riferimento: cittadini lombardi maggiorenni Dataincuièstatorealizzatoilsondaggio: gennaio 2013 Metodo di elaborazione: Elaborazione SPSS (Statistical Package for Social Sciences) Intervallo di confidenza 95%

27 via Argelati 40/A Milano Italia t f

28 PROFILO DELL ISTITUTO

29 SEDE Milano Via F. Argelati, 40/A Tel Fax BOARD DI DIREZIONE Amministratore delegato Antonio Valente Direttore generale Paolo Rossi STAFF INTERNO 30 professionisti ricercatori e consulenti FACILITIES CATI Center Contact center B2B Ricerche Web Rete nazionale di intervistatori Rete di partner indipendenti internazionali FACILITY SERVICES Milano Via Ripa di Porta Ticinese, 77 Tel Fax Supervisor Stefania Lauria ASSOCIAZIONI AIMRI, ASSIRM, ESOMAR, EPHMRA PROFILO Lorien Consulting è un istituto di ricerche di mercato a servizio completo, specializzato nella produzione di ricerche integrate nei processi di marketing, di comunicazione, di relazione e sociali. Fondata nel 2001 da Antonio Valente, nel 2003 è entrata a far parte di WPP Italia, il principale gruppo europeo di marketing, comunicazione e ricerche. In media produce circa 260 progetti di ricerca all anno per 70/80 clienti operanti in oltre 30 diversi settori (sul retro un elenco dei principali clienti del biennio 2010/2011, suddivisi per tipologia di progetto). La struttura è composta complessivamente da cinque divisioni specialistiche. Per ogni progetto di ricerca, Lorien fornisce consulenza, progettazione, implementazione e gestione. DIVISIONE MARKETING MANAGEMENT KNOWLEDGE Progetti integrati relativi a ricerche di marketing (prodotto, esperienza di consumo, pricing, customer satisfaction, valore delle marche, ecc.) e ricerche di comunicazione (laboratori creativi, concept e copy test, analisi semiotica, ecc). DIVISIONE CORPORATE& BRANDING Progetti integrati di strategia aziendale relativi a ricerche sul corporate (reputation, corporate communication, ecc) e sul branding (brand e naming, analisi di posizionamenti strategici, creazione di immagini coordinate identitarie con sviluppo di strumenti on e offline, ecc). DIVISONE PUBLIC AFFAIRS Progetti integrati relativi a ricerche sociali e politiche (sondaggi e studi per la politica e le istituzioni centrali e periferiche, sondaggi d opinione e ricerche sociali per l arte, la cultura e l ambiente). Strumenti principali della Divisione sono l Osservatorio Politico Nazionale, e l Osservatorio Economia è Società. DIVISONE ETHOS Progetti e servizi legati al tema della CSR, con focus sulle attività di consulenza in tema di fundraising, bilanci sociali e di missione e per tutte le attività di cause related marketing. RICERCHE INTERNAZIONALI Ricerche quantitative e qualitative in tutto il mondo, in partnership con istituti esteri certificati e di alta qualità.

30 Credentials MEDIA MARKETING & COMUNICAZIONE CORPORATE & BRANDING PUBLIC AFFAIRS, CULTURA E SOCIALE PHARMA - SANITÀ

31 via Argelati 40/A Milano Italia t f

Roma, 28 Novembre 2013. VI Forum QualEnergia La ricetta per (com)battere la crisi Una scossa per il Paese Di Antonio Valente

Roma, 28 Novembre 2013. VI Forum QualEnergia La ricetta per (com)battere la crisi Una scossa per il Paese Di Antonio Valente Roma, 28 Novembre 2013 VI Forum QualEnergia La ricetta per (com)battere la crisi Una scossa per il Paese Di Antonio Valente La società sta cambiando Diversi fattori stanno contribuendo al suo cambiamento

Dettagli

COMUNICARE LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Strumenti per un dialogo trasparente con i cittadini e per la semplificazione della comunicazione

COMUNICARE LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Strumenti per un dialogo trasparente con i cittadini e per la semplificazione della comunicazione COMUNICARE LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Strumenti per un dialogo trasparente con i cittadini e per la semplificazione della comunicazione Progetto realizzato nell ambito del Programma generale di intervento

Dettagli

EXPO 2015: Il bilancio degli italiani

EXPO 2015: Il bilancio degli italiani Indagine del 23 settembre 2015 EXPO 2015: Il bilancio degli italiani Ricerca di Lorien Consulting sulla popolazione italiana KEY INDICATOR DICONO DI CONOSCERE EXPO 92% GIUDICANO POSITIVAMENTE L ESPERIENZA

Dettagli

Analisi del ruolo della carta nel panorama di investimenti in pubblicità e comunicazione. 24 Maggio 2012

Analisi del ruolo della carta nel panorama di investimenti in pubblicità e comunicazione. 24 Maggio 2012 Analisi del ruolo della carta nel panorama di investimenti in pubblicità e comunicazione 24 Maggio 2012 Milano Mediateca Santa Teresa 06 Giugno 2012 Un indagine integrata OBIETTIVO verificare i livelli

Dettagli

COMUNICAZIONE PER L INNOVAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

COMUNICAZIONE PER L INNOVAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE COMUNICAZIONE PER L INNOVAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Corso di Alta Formazione - Pubblica Amministrazione, Sanità e No Profit Premessa E comprovato che in ogni organizzazione la formazione riveste

Dettagli

Il promotore finanziario nella percezione dei risparmiatori

Il promotore finanziario nella percezione dei risparmiatori Il promotore finanziario nella percezione dei risparmiatori A cura di ISPO Ricerche Roma, 7 febbraio 2014 OBIETTIVO Fornire un quadro sufficientemente dettagliato del profilo di immagine del promotore

Dettagli

Corso di Alta Formazione Comunicazione per l innovazione della Pubblica Amministrazione

Corso di Alta Formazione Comunicazione per l innovazione della Pubblica Amministrazione Corso di Alta Formazione Comunicazione per l innovazione della Pubblica Amministrazione I contenuti La comunicazione organizzativa leva del cambiamento (I sessione) - L articolazione delle strutture nelle

Dettagli

CSR e scelte d acquisto Report n.1

CSR e scelte d acquisto Report n.1 CSR e scelte d acquisto Report n.1 Febbraio 2014 Metodologia Committente: Ixè + Osservatorio Socialis Soggetto realizzatore: Ixè srl Metodologia: indagine quantitativa campionaria Metodo di raccolta dati:

Dettagli

Solidarietà ed etica Report n.2

Solidarietà ed etica Report n.2 Solidarietà ed etica Report n.2 Febbraio 2014 Metodologia Committente: Ixè + Osservatorio Socialis Soggetto realizzatore: Ixè srl Metodologia: indagine quantitativa campionaria Metodo di raccolta dati:

Dettagli

INDAGINE CITTADINI NUOVO CAD AGENDA DIGITALE

INDAGINE CITTADINI NUOVO CAD AGENDA DIGITALE INDAGINE CITTADINI NUOVO CAD AGENDA DIGITALE 2 INTRODUZIONE Il presente documento illustra i risultati dell indagine effettuata presso gli italiani, volta a comprendere la percezione generale che essi

Dettagli

L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia

L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia A cura di: Andrea Martino, Direttore Generale ARCA Massimiliano Inzerillo,

Dettagli

Il fundraiser questo s(conosciuto)

Il fundraiser questo s(conosciuto) ABBIAMO IL PALLINO PER IL FUNDRAISING Il fundraiser questo s(conosciuto) Chi è, cosa fa, quali strumenti utilizza, con chi si relaziona e quali obiettivi ha questa figura professionale complessa e specializzata

Dettagli

REPLY PROFILO AZIENDALE 2007

REPLY PROFILO AZIENDALE 2007 REPLY PROFILO AZIENDALE 2007 REPLY Company Profile 2007 1 CARATTERI IDENTIFICATIVI DEL GRUPPO Reply è una società di Consulenza, System Integration e Application Management, leader nella progettazione

Dettagli

Le Province lombarde fra presente e futuro: il caso della Provincia di Sondrio

Le Province lombarde fra presente e futuro: il caso della Provincia di Sondrio Le Province lombarde fra presente e futuro: il caso della Provincia di Sondrio Indagine sulla popolazione di Sondrio e Provincia Milano, novembre 2013 (Rif. 2725v513) Indice 2 Obiettivi e metodologia della

Dettagli

Le Reti a larga banda, una grande opportunità per lo sviluppo cittadino. Esperienza del cablaggio cittadino a Reggio Calabria

Le Reti a larga banda, una grande opportunità per lo sviluppo cittadino. Esperienza del cablaggio cittadino a Reggio Calabria Le Reti a larga banda, una grande opportunità per lo sviluppo cittadino. Esperienza del cablaggio cittadino a Reggio Calabria Servizi innovativi ai cittadini con l utilizzo delle nuove infrastrutture telematiche.

Dettagli

L esperienza della Banca Dati BuoniEsempi.it. Rita Pastore Roma, 4 marzo 2010

L esperienza della Banca Dati BuoniEsempi.it. Rita Pastore Roma, 4 marzo 2010 L esperienza della Banca Dati BuoniEsempi.it Rita Pastore Roma, 4 marzo 2010 Mission Il progetto fin dal 2001 si è posto un duplice obiettivo: offrire alle P.A. - in particolare alle amministrazioni locali

Dettagli

OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO DI LORIEN CONSULTING. Rilevazione del 30 marzo 2015

OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO DI LORIEN CONSULTING. Rilevazione del 30 marzo 2015 OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO DI LORIEN CONSULTING Rilevazione del 30 marzo 2015 Gli orientamenti del voto: 23 marzo 2015 RISULTATI UFFICIALI: 25 MAG. INTENZIONI DI VOTO: 23 MAR. INTENZIONI DI VOTO: 30 MAR.

Dettagli

M a r k e t i n g r e s e a r ch & co n s u l t i n g. Co n s u m e r & M a r k e t i n g Re s e a r ch

M a r k e t i n g r e s e a r ch & co n s u l t i n g. Co n s u m e r & M a r k e t i n g Re s e a r ch M a r k e t i n g r e s e a r ch & co n s u l t i n g Co n s u m e r & M a r k e t i n g Re s e a r ch 1 Indice 1. Barometro 2. Referenze 3. Ambito del servizio 4. La nostra proposta 2 Perché Barometro

Dettagli

Chi siamo. La normativa ESOMAR (European Society For Opinion And Marketing Research), della quale istituzione Quaeris ha un membro associato.

Chi siamo. La normativa ESOMAR (European Society For Opinion And Marketing Research), della quale istituzione Quaeris ha un membro associato. Chi siamo Quaeris è un istituto di ricerca specializzato nel settore del marketing research e dei sondaggi. Nato a Treviso nel 1996 opera a livello nazionale ed internazionale. Quaeris fornisce servizi

Dettagli

Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica

Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica (a cura dell Area Comunicazione e Servizi al cittadino, con il supporto dell Ufficio Monitoraggio e Ricerca di FormezPA) INDICE 1. Introduzione

Dettagli

Attività professionale svolta da. Lorenzo Bernorio

Attività professionale svolta da. Lorenzo Bernorio Via Illirico, 11 20133 Milano (MI) lorenzo.bernorio@libero.it - 338.37.98.007 P.I. 01979950183 Attività professionale svolta da Lorenzo Bernorio 7 ottobre 2007 Attività di ricerca Data Giugno-Ottobre 2007

Dettagli

Osservatorio Politico di Lorien Sondaggio in vista delle Elezioni Regionali della Liguria

Osservatorio Politico di Lorien Sondaggio in vista delle Elezioni Regionali della Liguria Osservatorio Politico di Lorien Sondaggio in vista delle Elezioni Regionali della Liguria Milano, 11 Febbraio 2015 Il Campione TOTALE CAMPIONE 1.000 cittadini rappresentativi per sesso, età e PROVINCIA

Dettagli

Prima Giornata della Trasparenza

Prima Giornata della Trasparenza Prima Giornata della Trasparenza Il Piano Triennale della Trasparenza e dell Integrità e il suo Stato di Avanzamento 30 Novembre 2011 L accessibilità TOTALE Missione Ente Trasparenza Integrità Buon Andamento

Dettagli

La scadenza del 6 giugno 2014: siamo pronti?

La scadenza del 6 giugno 2014: siamo pronti? S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La scadenza del 6 giugno 2014: siamo pronti? ICT, dematerializzazione, Professionisti e Imprese: ruoli, sinergie e nuove prospettive per una rivisitazione

Dettagli

L opinione dei consumatori sulle aperture domenicali

L opinione dei consumatori sulle aperture domenicali L opinione dei consumatori sulle aperture domenicali degli esercizi commerciali c Il confronto dei risultati riferiti al campione di popolazione italiana Milano, gennaio 2013 Per 6 italiani su 10 si tratta

Dettagli

Prefettura di Roma Ufficio Territoriale del Governo

Prefettura di Roma Ufficio Territoriale del Governo Prefettura di Roma Ufficio Territoriale del Governo Ufficio del Rappresentante dello Stato e della Conferenza permanente Via IV Novembre 119/A 00187 ROMA Tel. 06/67294481-4344 Monitoraggio del processo

Dettagli

DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE

DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE Grazie alla sinergia delle sue business unit, GGF Group accorcia la distanza tra il presente che hai costruito e il futuro che sogni per

Dettagli

USO DELL E-GOVERNMENT DA PARTE DI CONSUMATORI E IMPRESE

USO DELL E-GOVERNMENT DA PARTE DI CONSUMATORI E IMPRESE 9 maggio 2013 Anno 2012 USO DELL E-GOVERNMENT DA PARTE DI CONSUMATORI E IMPRESE L Istat, in collaborazione con il Dipartimento per l innovazione tecnologica (Dit), ha svolto a luglio 2012 la seconda indagine

Dettagli

Le indagini dell IID. ASSIF 17 giugno 2015

Le indagini dell IID. ASSIF 17 giugno 2015 Le indagini dell IID ASSIF 17 giugno 2015 PERCHE IID INIZIA A FARE INDAGINI? Per rispondere ad una serie di domande da parte di attori diversi Da parte del non profit (associati e non) Da parte dei donatori

Dettagli

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 51 Associazioni di Categoria (fra soci effettivi e soci aggregati) 62 Sezioni Territoriali (presso le Unioni Provinciali di Confindustria) Oltre 1 milione

Dettagli

indagine sulle imprese dei fioristi nella città di roma rapporto di ricerca

indagine sulle imprese dei fioristi nella città di roma rapporto di ricerca indagine sulle imprese dei fioristi nella città di roma rapporto di ricerca roma, 10 aprile 2015 (2015-081aw R01) roma, 10 aprile 2015 2 agenda presentazione del lavoro il fenomeno dell abusivismo commerciale

Dettagli

QUESTO PROGETTO E FRUTTO DELL INGEGNO DI SEGEST S.P.A. E PERTANTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO O PARZIALMENTE UTILIZZATO

QUESTO PROGETTO E FRUTTO DELL INGEGNO DI SEGEST S.P.A. E PERTANTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO O PARZIALMENTE UTILIZZATO SOMMARIO 1. Chi siamo pag. 3 2. La nostra storia pag. 4 3. Cosa facciamo pag. 5 4. Certificazioni pag. 6 5. Ambiti pag. 7 6. Clienti pag. 8 7. I numeri del 2013 pag. 9 8. Contatti pag. 10 2 1. CHI SIAMO

Dettagli

Indagine sulla percezione del razzismo tra gli adolescenti italiani e di origine straniera*

Indagine sulla percezione del razzismo tra gli adolescenti italiani e di origine straniera* Indagine sulla percezione del razzismo tra gli adolescenti italiani e di origine straniera* * i termini italiani e di origine straniera sono utilizzati ai soli fini della distinguibilitàdei campioni degli

Dettagli

L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2013 e proiezioni 2014

L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2013 e proiezioni 2014 L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2013 e proiezioni 2014 12^ rilevazione semestrale settembre 2014 La metodologia Compilazione questionario Campione: circa 200 ONP intervistate nel mese di luglio-agosto

Dettagli

IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE

IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE IL NUOVO PROGRAMMA EUROPEO HORIZON 2020: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE BIOTECNOLOGIE I SERVIZI DI ACCOMPAGNAMENTO ALLE IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE AI BANDI Ludovico Monforte EURODESK Brussels

Dettagli

PROGETTO EDITORI DIGITALI

PROGETTO EDITORI DIGITALI PROGETTO EDITORI DIGITALI SPUNTI DI RIFLESSIONE PER L EDITORIA SPECIALIZZATA CHE LAVORA SUL WEB MagNews, soluzioni per l email marketing MagNews è la business unit di Diennea specializzata in email marketing

Dettagli

Interactive Media Report Osservatorio sui Media Digitali Interattivi

Interactive Media Report Osservatorio sui Media Digitali Interattivi Interactive Media Report Osservatorio sui Media Digitali Interattivi Presentazione dell IMR Osservatorio annuale sui media digitali interattivi e loro impiego in chiave di comunicazione e marketing digitale

Dettagli

Osservatorio Politico Nazionale Elezioni Comunali 2011 Speciale Napoli. Milano, 8 Febbraio 2011

Osservatorio Politico Nazionale Elezioni Comunali 2011 Speciale Napoli. Milano, 8 Febbraio 2011 Osservatorio Politico Nazionale Elezioni Comunali 2011 Speciale Napoli Milano, 8 Febbraio 2011 DISEGNO METODOLOGICO Istituto: Lorien Public Affairs di Lorien Consulting Criteri seguiti per la formazione

Dettagli

Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel

Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel Varese, 19 luglio 2011 a cura di Massimiliano Inzerillo Responsabile Area Servizi Innovativi per gli Acquisti

Dettagli

Prima Convention nazionale degli operatori di Front Office ForumPA 18 maggio 2010

Prima Convention nazionale degli operatori di Front Office ForumPA 18 maggio 2010 803.001 www.lineaamica.gov.it Prima Convention nazionale degli operatori di Front Office ForumPA 18 maggio 2010 1 LINEA AMICA: CONCEPT DEL SERVIZIO Linea Amica, attiva dal 29 gennaio 2009, fornisce ai

Dettagli

MARIANNA CARBONARI CHI SIAMO MISSION E VALORI

MARIANNA CARBONARI CHI SIAMO MISSION E VALORI MARIANNA CARBONARI Presidente e Amministratore Delegato di Value for Talent. Ha maturato più di dieci anni di esperienza nella gestione di progetti di Executive Search articolati e complessi. Ha condotto

Dettagli

Le donazioni Report n.7

Le donazioni Report n.7 Le donazioni Report n.7 Marzo 2014 Metodologia Committente: Ixè + Osservatorio Socialis Soggetto realizzatore: Ixè srl Metodologia: indagine quantitativa campionaria Metodo di raccolta dati: telefono fisso

Dettagli

Quale ruolo per le Strutture di comunicazione e informazione istituzionale del SSR?

Quale ruolo per le Strutture di comunicazione e informazione istituzionale del SSR? ORGANIZZAZIONE Quale ruolo per le Strutture di comunicazione e informazione istituzionale del SSR? Lo stato dell arte della legislazione nazionale e regionale in materia. La necessità di raccordare le

Dettagli

OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO L Italia nella bufera: crisi e proteste. Rilevazione 16 Dicembre 2013

OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO L Italia nella bufera: crisi e proteste. Rilevazione 16 Dicembre 2013 OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO L Italia nella bufera: crisi e proteste Rilevazione 16 Dicembre 2013 Le notizie della settimana: i Forconi COSA RICORDANO GLI ITALIANI Le proteste in piazza/ il movimento dei

Dettagli

Corporate Social Responsibility: Il Ruolo delle Partensrhip Pubblico-Private

Corporate Social Responsibility: Il Ruolo delle Partensrhip Pubblico-Private Corporate Social Responsibility: Il Ruolo delle Partensrhip Pubblico-Private Giovanna Bottani I-CSR Foundation Fifth Annual Forum on Business Ethics and Corporate Social Responsibility in a Global Economy

Dettagli

REPUBBLICA - SOMEDIA INDAGINE SU LA DIFFUSIONE E L AFFERMAZIONE DELLE ENERGIE ALTERNATIVE. Roma, 27/03/2007 2006 117RS.

REPUBBLICA - SOMEDIA INDAGINE SU LA DIFFUSIONE E L AFFERMAZIONE DELLE ENERGIE ALTERNATIVE. Roma, 27/03/2007 2006 117RS. REPUBBLICA - SOMEDIA INDAGINE SU LA DIFFUSIONE E L AFFERMAZIONE DELLE ENERGIE ALTERNATIVE Roma, 27/03/2007 2006 117RS Presentazione 02 PRESENTAZIONE DELLA RICERCA Autore: Format Srl - ricerche di mercato

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Lucia Nora. Via Calatafimi, 11 27100 Pavia lucia.nora@edisu.pv.it 0382 3050204

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Lucia Nora. Via Calatafimi, 11 27100 Pavia lucia.nora@edisu.pv.it 0382 3050204 CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Lucia Nora Data e luogo di nascita 19/11/1968 Sede lavorativa e - mail Tel. Via Calatafimi, 11 27100 Pavia lucia.nora@edisu.pv.it 0382 3050204 POSIZIONE LAVORATIVA

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE

CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE La Camera di Commercio La Camera di Commercio è un ente autonomo di diritto pubblico che svolge, nell ambito della circoscrizione territoriale di competenza,

Dettagli

Programma triennale per la trasparenza e l integrità

Programma triennale per la trasparenza e l integrità Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale G. Falcone e P. Borsellino Via G. Giolitti, 11 20022 Castano Primo (MI) Tel. 0331 880344 fax 0331 877311 C.M. MIIC837002

Dettagli

UNA RICERCA DEL CENTRO STUDI CNA REALIZZATA DA ELETTRODOMESTICO ROTTO? LO RIPARO, NON LO CAMBIO CASA. agosto 2013

UNA RICERCA DEL CENTRO STUDI CNA REALIZZATA DA ELETTRODOMESTICO ROTTO? LO RIPARO, NON LO CAMBIO CASA. agosto 2013 UNA RICERCA DEL CENTRO STUDI CNA REALIZZATA DA ELETTRODOMESTICO ROTTO? LO RIPARO, NON LO CAMBIO CASA agosto 2013 Elettrodomestico fa le bizze? Non si cambia più. Si ripara. Cresce il ricorso agli artigiani

Dettagli

MEDIA KIT QUESTO PROGETTO E FRUTTO DELL INGEGNO DI SEGEST S.P.A. E PERTANTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO O PARZIALMENTE UTILIZZATO

MEDIA KIT QUESTO PROGETTO E FRUTTO DELL INGEGNO DI SEGEST S.P.A. E PERTANTO NON PUO ESSERE RIPRODOTTO O PARZIALMENTE UTILIZZATO MEDIA KIT SOMMARIO 1. Chi siamo pag. 3 2. La nostra storia pag. 4 3. Paolo Bruschi pag. 5 4. Cosa facciamo pag. 6 5. Certificazioni pag. 7 6. Ambiti pag. 8 7. Clienti pag. 9 8. I numeri del 2013 pag. 10

Dettagli

INDAGINE SUI FABBISOGNI DI SERVIZI A FAVORE DELLE IMPRESE DEL SETTORE AGROALIMENTARE

INDAGINE SUI FABBISOGNI DI SERVIZI A FAVORE DELLE IMPRESE DEL SETTORE AGROALIMENTARE A cura di: INDAGINE SUI FABBISOGNI DI SERVIZI A FAVORE DELLE IMPRESE DEL SETTORE AGROALIMENTARE PRESENTAZIONE DEI RISULTATI 1 - Criticità - Fabbisogni - Tendenze di sviluppo Il presente rapporto illustra

Dettagli

LAUREATI IN ITALIA: IL GAP RISPETTO AGLI ALTRI PAESI

LAUREATI IN ITALIA: IL GAP RISPETTO AGLI ALTRI PAESI 1 LAUREATI IN ITALIA: IL GAP RISPETTO AGLI ALTRI PAESI I laureati in Italia sono il 14% della popolazione adulta e il 20% della fascia di età 25 34 anni contro il 37% della media Ocse. L obiettivo strategico

Dettagli

Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali

Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali ALTA SCUOLA IMPRESA E SOCIETÀ Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali VII edizione 13 marzo - 3 luglio 2015 Università Cattolica del Sacro Cuore ALTIS, Alta Scuola Impresa

Dettagli

VII CONVEGNO ANNUALE SUI CONTACT CENTER Milano, 7 giugno 2012. Elisa Fontana

VII CONVEGNO ANNUALE SUI CONTACT CENTER Milano, 7 giugno 2012. Elisa Fontana VII CONVEGNO ANNUALE SUI CONTACT CENTER Milano, 7 giugno 2012 Elisa Fontana 1 Contenuti Chi siamo CRM, Customer experience, Customer Engagement Il consumatore e i Social Network I social network generano

Dettagli

A cura del Dr. Paolo De Micheli LA SPERIMENTAZIONE CLINICA IN ITALIA

A cura del Dr. Paolo De Micheli LA SPERIMENTAZIONE CLINICA IN ITALIA A cura del Dr. Paolo De Micheli LA SPERIMENTAZIONE CLINICA IN ITALIA MEDICALSTAR Via S. Gregorio, 12 20124 MILANO Tel. 02 29404825 www.medicalstar.it info@medicalstar.it Perché i Quaderni I Quaderni sono

Dettagli

B 3. Biella, Basket & Business. Basket, Calcio e Golf: mondi a confronto. Giovanni Palazzi - Presidente StageUp. Golf Club Le Betulle, 29 giugno 2012

B 3. Biella, Basket & Business. Basket, Calcio e Golf: mondi a confronto. Giovanni Palazzi - Presidente StageUp. Golf Club Le Betulle, 29 giugno 2012 B 3 Biella, Basket & Business Giovanni Palazzi - Presidente StageUp Golf Club Le Betulle, 29 giugno 2012 PREMESSA Il presente documento rappresenta l intervento di Giovanni Palazzi, Presidente di StageUp,

Dettagli

Think. Feel. Act... Social! Soluzioni formative per orientarsi nel mondo Social

Think. Feel. Act... Social! Soluzioni formative per orientarsi nel mondo Social Think Feel Act... Social! Soluzioni formative per orientarsi nel mondo Social Le nostre soluzioni verso una Social Organization Supporto nella definizione di una corretta strategia di utilizzo dei Social

Dettagli

REGIONE SICILIA: TEST ELETTORALE GENNAIO 2010

REGIONE SICILIA: TEST ELETTORALE GENNAIO 2010 REGIONE SICILIA: TEST ELETTORALE GENNAIO 2010 LA PERCEZIONE DELLA QUALITÀ DELLA VITA IN SICILIA. 1. Parliamo della vita in Sicilia. Oggi come oggi, secondo lei nell'area in cui lei risiede si vive: Molto

Dettagli

CARTA REGIONALE DEI SERVIZI SISTEMA INFORMATIVO SOCIO- SANITARIO DELLA REGIONE LOMBARDIA

CARTA REGIONALE DEI SERVIZI SISTEMA INFORMATIVO SOCIO- SANITARIO DELLA REGIONE LOMBARDIA CARTA REGIONALE DEI SERVIZI SISTEMA INFORMATIVO SOCIO- SANITARIO DELLA REGIONE LOMBARDIA IL CLIENTE Regione Lombardia, attraverso la società Lombardia Informatica. IL PROGETTO Fin dal 1998 la Regione Lombardia

Dettagli

customer satisfaction 2015

customer satisfaction 2015 customer satisfaction 2015 indagine campionaria sui servizi di igiene urbana nei comuni di Camaiore e di Viareggio viareggio, 02 ottobre 2015 (15186el04) agenda considerazioni generali di sintesi raccolta

Dettagli

Gli italiani ed il riciclo dei rifiuti

Gli italiani ed il riciclo dei rifiuti Gli italiani ed il riciclo dei rifiuti per Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati e Legambiente FORUM RIFIUTI conferenza nazionale REPORT Milano, 19 Giugno 2014 Disegno di ricerca La ricerca è stata condotta

Dettagli

customer satisfaction 2014

customer satisfaction 2014 customer satisfaction 2014 indagine campionaria sui servizi di igiene urbana nei comuni di Camaiore e di Viareggio Roma, 30 settembre 2014 (14164el02) agenda 1. considerazioni generali di sintesi 2. raccolta

Dettagli

Le opinioni dei cittadini e dei sindaci lombardi. Novembre 2012

Le opinioni dei cittadini e dei sindaci lombardi. Novembre 2012 Le opinioni dei cittadini e dei sindaci lombardi Novembre 2012 Metodologia utilizzata (Cittadini) Universo di riferimento: Campione: Metodologia: individui residenti nella regione Lombardia di 18 anni

Dettagli

Company Prof.ile. Il chi. Il come. Il perché.

Company Prof.ile. Il chi. Il come. Il perché. Company Prof.ile Il chi. Il come. Il perché. Sommario Introduzione Presentazione Approccio I plus La rete di progetti Servizi Perché scegliere Toast? Clienti Contatti Introduzione Il ruolo delle agenzie

Dettagli

Il Management Consulting in Italia

Il Management Consulting in Italia Il Management Consulting in Italia Sesto Rapporto 2014/2015 Università di Roma Tor Vergata Giovanni Benedetto Corrado Cerruti Simone Borra Andrea Appolloni Stati Generali del Management Consulting Roma,

Dettagli

L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2013 e proiezioni 2014

L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2013 e proiezioni 2014 L andamento delle raccolte fondi: bilanci 2013 e proiezioni 2014 12^ rilevazione semestrale settembre 2014 La metodologia Compilazione questionario Campione: circa 200 ONP intervistate nel mese di luglio-agosto

Dettagli

primo trimestre 2012

primo trimestre 2012 osservatorio congiunturale sulle imprese della provincia di Latina primo trimestre 2012 Pierluigi Ascani Format Research Sala Conferenze Facoltà di Economia Università di Roma Sapienza, Sede di Latina

Dettagli

E il momento di iniziare: le fondamenta del fundraising

E il momento di iniziare: le fondamenta del fundraising ENGAGEDin propone corsi di formazione per le organizzazioni che vogliono avviare o sviluppare la propria attività di raccolta fondi attraverso la crescita delle proprie competenze, la discussione di casi

Dettagli

IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A.

IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A. IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A. Claudio Mauro Direttore Centrale Business Genova, 11 Novembre 2010 1 Agenda Scenario Pubblica Amministrazione Locale Ordinativo Informatico Locale Gestione

Dettagli

Gli italiani e il solare VIII RAPPORTO. Focus su Smart cities & green building: autoconsumo ed efficienza

Gli italiani e il solare VIII RAPPORTO. Focus su Smart cities & green building: autoconsumo ed efficienza Gli italiani e il solare VIII RAPPORTO Focus su Smart cities & green building: autoconsumo ed efficienza Settembre 2012 Metodologia Universo di riferimento Popolazione italiana Numerosità campionaria 1.000

Dettagli

CAMPIONATO DI BASKET SERIE A: IL PUBBLICO E IL POTENZIALE DI COMUNICAZIONE

CAMPIONATO DI BASKET SERIE A: IL PUBBLICO E IL POTENZIALE DI COMUNICAZIONE E IL POTENZIALE DI COMUNICAZIONE Premessa Il presente documento valuta l interesse degli italiani per il CAMPIONATO DI BASKET SERIE A, il profilo del pubblico e il suo potenziale, i ritorni per gli sponsor

Dettagli

La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi

La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi L AMMINISTRAZIONE LOCALE: IL FRONT OFFICE DELL INTERO MONDO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Con il Piano di E-Government, con il ruolo centrale

Dettagli

Dematerializzazione: definizioni e riferimenti normativi

Dematerializzazione: definizioni e riferimenti normativi Dematerializzazione: definizioni e riferimenti normativi CNIPA massella@cnipa.it Workshop per dirigenti responsabili dei servizi di protocollo e flussi documentali CNIPA 9 novembre 2007 1 Alcuni numeri

Dettagli

Gli italiani e la trasparenza della Pubblica Amministrazione

Gli italiani e la trasparenza della Pubblica Amministrazione Gli italiani e la trasparenza della Pubblica Amministrazione Metodologia Committente: Ixè + Osservatorio Socialis Soggetto realizzatore: Ixè srl Metodologia: indagine quantitativa campionaria Metodo di

Dettagli

Protocollo di Intesa. Presidenza del Consiglio dei Ministri. Amministrazione e l Innovazione Tecnologica

Protocollo di Intesa. Presidenza del Consiglio dei Ministri. Amministrazione e l Innovazione Tecnologica Protocollo di Intesa tra Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per la Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione e l Innovazione Tecnologica e Istituto Centrale delle Banche Popolari

Dettagli

LIBERA UNIVERSITÀ DI BOLZANO

LIBERA UNIVERSITÀ DI BOLZANO LIBERA UNIVERSITÀ DI BOLZANO MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE INDIVIDUALE DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO ALLEGATO AL PIANO DELLA PERFORMANCE 2014-2016 Approvato con Decreto del Presidente n. 27

Dettagli

ELEZIONI REGIONALI IN PUGLIA

ELEZIONI REGIONALI IN PUGLIA per ELEZIONI REGIONALI IN PUGLIA INDAGINE SULLA PERCEZIONE DELLE CANDIDATURE E SUGLI ORIENTAMENTI DI VOTO ALLE ELEZIONI REGIONALI 24 APRILE 2015 Gradimento dei candidati tra chi li conosce Lei ha molta,

Dettagli

Softlab S.p.A. Company Profile

Softlab S.p.A. Company Profile Softlab S.p.A. Company Profile Softlab Softlab è una tech-company specializzata nella progettazione, produzione e sviluppo evolutivo di tecnologie, sistemi, soluzioni e outsourcing nell ambito dell Information

Dettagli

Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel

Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel Busto Arsizio, 20 settembre 2011 a cura di Massimiliano Inzerillo Responsabile Area Servizi Innovativi per gli

Dettagli

GLI ITALIANI E IL FUNDRAISING Chi sono, come si comportano e cosa desiderano i donatori I edizione / 2013

GLI ITALIANI E IL FUNDRAISING Chi sono, come si comportano e cosa desiderano i donatori I edizione / 2013 GLI ITALIANI E IL FUNDRAISING Chi sono, come si comportano e cosa desiderano i donatori I edizione / 2013 Milano, 24 ottobre 2013 Obiettivi e metodologia Obiettivo della ricerca è indagare sulle attitudini

Dettagli

PloneGov.org Open source collaboration for the public sector

PloneGov.org Open source collaboration for the public sector PloneGov.org Open source collaboration for the public sector Assessora Fortunata Dini Navacchio, 04 Dicembre 2008 Quadro normativo Obiettivi strategici Conferenza di Lisbona del 2000 Il passaggio ad un

Dettagli

Giubileo 2015. Le attese delle imprese del terziario di Roma Capitale Rapporto di ricerca

Giubileo 2015. Le attese delle imprese del terziario di Roma Capitale Rapporto di ricerca Giubileo 2015. Le attese delle imprese del terziario di Roma Capitale Rapporto di ricerca Roma, 17 aprile 2015 (2015-112aw R01) roma, 17 aprile 2015 2 agenda presentazione del lavoro effetti del giubileo

Dettagli

Pediatri, allattamento al seno e mamme straniere. Rapporto di ricerca quali-quantitativo

Pediatri, allattamento al seno e mamme straniere. Rapporto di ricerca quali-quantitativo Pediatri, allattamento al seno e mamme straniere Rapporto di ricerca quali-quantitativo Padova, 27 Novembre 2009 Obiettivi e metodologia della ricerca 2 La ricerca qui presentata, realizzata da ISPO in

Dettagli

Il sistema di valutazione delle performance della sanità toscana. Anno 2012

Il sistema di valutazione delle performance della sanità toscana. Anno 2012 Il sistema di valutazione delle performance della sanità toscana Risultati dell indagine di clima interno Anno 2012 Laboratorio MeS Istituto di Management Firenze, 22 Febbraio 2013 Premessa Il presente

Dettagli

CRS: un opportunità per le Biblioteche Lombarde

CRS: un opportunità per le Biblioteche Lombarde 23 Maggio 2008 CRS: un opportunità per le Biblioteche Lombarde daniele.crespi@lispa.it CRS : La diffusione Come accedere ai servizi online 2 Lettore smart card 1 PC connesso ad Internet 4 PDL & CRS Manager

Dettagli

Piano di informatizzazione delle procedure per la presentazione di istanze, dichiarazioni e segnalazioni

Piano di informatizzazione delle procedure per la presentazione di istanze, dichiarazioni e segnalazioni Piano di informatizzazione delle procedure per la presentazione di istanze, dichiarazioni e segnalazioni (D.L. 90/2014 convertito in legge 114/2014, art. 24 comma 3 bis) Indice 1. Finalità 2. Riferimenti

Dettagli

Gli strumenti del Codice dell Amministrazione Digitale. Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro.it

Gli strumenti del Codice dell Amministrazione Digitale. Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro.it Gli strumenti del Codice dell Amministrazione Digitale Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro.it Programma Il Codice dell Amministrazione Digitale Il Documento Informatico

Dettagli

Il profilo degli intervistati

Il profilo degli intervistati Il profilo degli intervistati In quale classe di fatturato rientra la sua azienda? n. % Fino a 50 milioni di euro 17 20.7 Da 50 milioni di euro a 300 milioni di euro 23 28.0 Da 300 milioni di euro a 1.000

Dettagli

Accettazione e Richiesta dell Aiuto Finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE

Accettazione e Richiesta dell Aiuto Finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE PROGRAMMA ATTUATIVO REGIONALE (PAR) DEL FONDO AREE SOTTOUTILIZZATE (FAS) 2007-2013 D.G.R. VIII/10879 DEL 23 DICEMBRE 2009 AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI DOMANDE DI ACCESSO A CONTRIBUTI PER L AMMODERNAMENTO

Dettagli

Social Media Management & Web Marketing Strategie e strumenti operativi per il Personal Branding

Social Media Management & Web Marketing Strategie e strumenti operativi per il Personal Branding Corso ICT Social Media Management & Web Marketing Strategie e strumenti operativi per il Personal Branding Il corso è finanziato dalla PROVINCIA DI BARI che ha aderito, in qualità di partner, al progetto

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL SITO WEB AZIENDALE

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL SITO WEB AZIENDALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N. 6 FRIULI OCCIDENTALE 33170 Pordenone - Via Vecchia Ceramica, 1 - C.P. 232 Tel. 0434/369111 - Fax. 0434/523011 - C.F. / P. Iva 01278420938 PEC: Ass6PN.protgen@certsanita.fvg.it

Dettagli

DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA PRADAC INFORMATICA. L azienda pag. 1. Gli asset strategici pag. 2. L offerta pag. 3

DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA PRADAC INFORMATICA. L azienda pag. 1. Gli asset strategici pag. 2. L offerta pag. 3 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA L azienda pag. 1 Gli asset strategici pag. 2 L offerta pag. 3 Il management Pradac Informatica pag. 5 Scheda di sintesi pag. 6 Contact: Pradac Informatica Via delle

Dettagli

Smart PA: valore dalle informazioni

Smart PA: valore dalle informazioni Smart PA: valore dalle informazioni Irene Facchinetti 24 Ottobre 2014 Osservatori Digital Innovation School of Management Politecnico di Milano Gli Osservatori Digital Innovation: una storia di 15 anni

Dettagli

SUMMARY REPORT MOPAmbiente. I principali risultati della ricerca

SUMMARY REPORT MOPAmbiente. I principali risultati della ricerca SUMMARY REPORT MOPAmbiente I principali risultati della ricerca VI Rapporto Periodo di rilevazione: 3 9 Novembre 2010 Metodologia: CATI; campione n=1000 casi, rappresentativo degli italiani dai 18 anni

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

Edinet Srl Sede legale Via Donizetti, 30 20122 Milano Tel. 02.77886211 Fax 02.77886299 1 C.F. 02372260121 - Cap. sociale euro 10.400,00 ! "! #!

Edinet Srl Sede legale Via Donizetti, 30 20122 Milano Tel. 02.77886211 Fax 02.77886299 1 C.F. 02372260121 - Cap. sociale euro 10.400,00 ! ! #! FUND RAISING ONLINE TRA MITO E REALTÀ: Come impostare una campagna efficace Venerdì 4 maggio 2012 (h.9.30-18.30) L obiettivo del laboratorio è di accompagnare le organizzazioni a definire la propria strategia

Dettagli

Identità, specificità, fabbisogni e traiettorie di sviluppo delle imprese del Terziario Innovativo

Identità, specificità, fabbisogni e traiettorie di sviluppo delle imprese del Terziario Innovativo Identità, specificità, fabbisogni e traiettorie di sviluppo delle imprese del Terziario Innovativo Cosenza, 21 maggio 2014 Finalità della ricerca 1. Offrire un contributo conoscitivo relativamente a consistenze

Dettagli

SISS IL SISTEMA AL SERVIZIO DELLA SANITÀ AO DESENZANO DEL GARDA

SISS IL SISTEMA AL SERVIZIO DELLA SANITÀ AO DESENZANO DEL GARDA SISS IL SISTEMA AL SERVIZIO DELLA SANITÀ AO DESENZANO DEL GARDA Sommario Introduzione Le finalità del progetto CRS-SISS e il ruolo di Regione Lombardia Aspetti tecnico-organizzativi del Progetto Servizi

Dettagli

La ricerca il rapporto degli Italiani con il risparmio investimento 1.000 interviste campione nazionale rappresentativo 4 focus group ISPO

La ricerca il rapporto degli Italiani con il risparmio investimento 1.000 interviste campione nazionale rappresentativo 4 focus group ISPO La ricerca La presente indagine, svoltasi nel mese di giugno 2006, aveva l obiettivo di indagare il rapporto degli Italiani con il risparmio e con le attività di investimento. Sono state raccolte 1.000

Dettagli