Istruzioni per l uso. Interruttore salvamotore > 8527/2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Istruzioni per l uso. Interruttore salvamotore > 8527/2"

Transcript

1 Istruzioni per l uso Interruttore salvamotore >

2 Indice 1 Indice 1 Indice Dati generali Costruttore Dati relativi alle istruzioni per l uso Conformità a norme e disposizioni Simboli utilizzati Istruzioni di sicurezza generali Conservazione del manuale Avvertenze per la sicurezza Conversioni e modifiche Versioni speciali Uso conforme allo scopo previsto Dati tecnici Trasporto e stoccaggio Installazione Dati dimensionali / misure di fissaggio Montaggio e posizione d uso Collegamento elettrico Messa in funzione Impostazione del relè termico di sovracorrente Funzionamento Funzione Riparazione, manutenzione ed eliminazione degli errori Manutenzione Pulizia Possibili anomalie ed eliminazione delle anomalie Indicazioni sulla riparazione Smaltimento Accessori e parti di ricambio Caratteristiche di intervento Dati generali 2.1 Costruttore R. STAHL Schaltgeräte GmbH Am Bahnhof Waldenburg Germania Tel: Fax: Internet: 2.2 Dati relativi alle istruzioni per l uso N. ID Numero di pubblicazione: 2 Interruttore salvamotore

3 Simboli utilizzati 2.3 Conformità a norme e disposizioni La conformità a norme e disposizioni può essere desunta dai certificati corrispondenti e dalla dichiarazione CE di conformità. Questi documenti possono essere consultati sul sito 3 Simboli utilizzati Nota: descrive indicazioni e raccomandazioni. Segnale di avvertimento: pericolo di componenti sotto tensione! Segnale di avvertimento: pericolo di atmosfera potenzialmente esplosiva! Segnale di avvertimento: pericolo di superfici bollenti! Segnale di avvertimento: pericolo generale Interruttore salvamotore 3

4 Istruzioni di sicurezza generali 4 Istruzioni di sicurezza generali 4.1 Conservazione del manuale Il manuale va letto con attenzione e conservato sul luogo di montaggio dell apparecchio. Per il funzionamento regolare, occorre attenersi al contenuto di tutti i documenti che accompagnano la consegna nonché dei manuali per l uso dei dispositivi collegati. 4.2 Avvertenze per la sicurezza ATTENZIONE Utilizzare gli apparecchi solo allo scopo d impiego consentito! Decliniamo ogni responsabilità per danni causati da un utilizzo errato o non consentito nonché dalla mancata osservanza del presente manuale. L apparecchio deve essere usato solo se non danneggiato. ATTENZIONE Non eseguire lavori non autorizzati sull apparecchio! I lavori di installazione, riparazione, manutenzione ed eliminazione degli errori devono essere eseguiti esclusivamente da personale autorizzato e appositamente istruito. Durante l installazione e l uso va osservato quanto segue: eventuali danni possono rendere inefficaci le misure di protezione contro le esplosioni norme di sicurezza nazionali e locali norme antinfortunistiche nazionali e locali norme nazionali e locali in tema di montaggio ed esecuzione regole tecniche generalmente riconosciute avvertenze per la sicurezza contenute nelle presenti istruzioni per l uso parametri e condizioni nominali di esercizio sulla targhetta identificativa eventuali altri cartelli di avvertenza sull apparecchio 4.3 Conversioni e modifiche ATTENZIONE Conversioni e modifiche sull apparecchio non sono consentite. Decliniamo ogni responsabilità e obbligo di garanzia per danni derivanti da conversioni e modifiche. 4.4 Versioni speciali Nel caso in cui vengano ordinati optional aggiuntivi/diversi, le versioni speciali possono differire dalle rappresentazioni qui descritte. 4 Interruttore salvamotore

5 Uso conforme allo scopo previsto 5 Uso conforme allo scopo previsto Gli interruttori salvamotore della serie 8527 sono concepiti per la protezione e la commutazione di motori Ex e ed Ex d nonché per la protezione degli impianti nelle aree protette contro le esplosioni. Caratteristiche particolari dell interruttore salvamotore sono: X sensibilità alla mancanza di fase in conformità alla norma IEC/EN X compensazione di temperatura entro l intervallo di temperatura ambiente X meccanismo a sgancio libero X caratteristiche di sezionatore X interruttore generale e caratteristiche di arresto di emergenza a seconda dell adattatore corrispondente X posizione d uso desiderata X leva di comando in posizione zero chiudibile con 3 lucchetti Interruttore salvamotore 5

6 Dati tecnici 6 Dati tecnici Globale (IECEx) Gas IECEx BVS Ex d e IIC T* Polvere IECEx PTB (vedi tipo 8146/5) Ex td A21 IP65 T** (vedi tipo 8146/5) Europa (ATEX) Gas DMT 02 ATEX E 026 E II 2 G Ex d e IIC T* Polvere PTB 01 ATEX 1024 (vedi tipo 8146/5) E II 2 D Ex td A21 IP65 T** (vedi tipo 8146/5) Omologazioni e certificazioni Tipo Campo di regolazione 1, 2 0,1... 0,25 A 0, ,5 A 12, A T* T** T6 T5 T4 80 C 95 C 130 C 3 0, ,5 A T6 80 C ,5 A T5 95 C Omologazioni IECEx, ATEX, Canada (CSA), Kazakhstan (GOSTK), Russia (GOSTR), Bielorussia(GOSTB) Dati meccanici Grado di protezione IP66 secondo IEC/EN Materiale della custodia Resina poliesterica rinforzata con fibra di vetro, grigio scuro, simile al colore RAL 7024, resistenza di superficie ( 10 9 Ω, resistenza all urto ) 7 J, difficilmente infiammabile, autoestinguente secondo IEC921, UL 94, ASTM D Montaggio / Installazione Posizione di montaggio Entrate dei cavi Standard a scelta Tipo Accessori 1) Avvitamenti 8161 Tappi 8290 M25 x 1,5 M32 x 1,5 M25 x 1,5 1 senza con 2 senza con 3; 4 senza con 5; 6 0, ,5 A senza con 12, ,5 A senza con M25 x 1,5 per cavo Ø mm M32 x 1,5 per cavo Ø mm ) Contatto ausiliario, Relè di minima corrente, Relè di tensione 6 Interruttore salvamotore

7 Dati tecnici Montaggio / Installazione Collegamento direttamente sugli apparecchi Contatto principale Contatto ausiliario Su morsettiera 1, mm 2 a filo sottile 1, mm 2 a filo sottile 0, ,5 mm 2 a filo sottile 0, ,5 mm 2 a filo sottile 0, mm 2 a filo sottile 0, mm 2 a filo sottile Attenzione: Confrontare il diametro dei cavi ed i morsetti delle entrate dei cavi Blocco contatti Dati elettrici Tensione di esercizio nominale Corrente di esercizio nominale Potere di interruzione max. 690 V CA, 50 / 60 Hz 0, ,5 A a seconda del campo di regolazione scelto (CA) 230 V 400 V 500 V 690 V 7,0 kw 12,4 kw 16 kw 22 kw Durata utile elettrico meccanica Contatti principali Protezione contro il cortocircuito Relè termico di sovracorrente Sganciatore elettromagnetico istantaneo 10 5 operazioni 10 5 operazioni a 3 poli Campo di regolazione da... a 0,1 A... 0,16 A da 1,0 A... 1,6 A Massima corrente nominale del fusibile di cortocircuito, con I CC > I CS con 230 V CA con 400 V CA con 440 V CA con 500 V CA con 690 V CA I CS gg, am I CS gg, am I CS gg, am I CS gg, am I CS gg, am A prova di corto circuito, nessun prefusibile necessario fino a ICC = 100 ka 1,6 A... 2,5 A 40 ka 25 A 2,5 A... 4,0 A 60 ka 35 A / 10 ka 40 ka 40 A 4,0 A... 6,3 A 70 ka 50 A 40 ka 50 A 7 ka 40 A 6,3 A... 9,0 A 50 ka 80 A 30 ka 80 A 5 ka 50 A 9,0 A... 12,5 A 75 ka 80 A 45 ka 80 A 27 ka 80 A 4,5 ka 50 A 12,5 A... 16,0 A 60 ka 100 A 40 ka 100 A 22 ka 100 A 4 ka 50 A 16,0 A... 20,0 A 55 ka 100 A 35 ka 100 A 22 ka 100 A 3,5 ka 50 A 20,0 A... 22,5 A 50 ka 125 A 30 ka 125 A 20 ka 125 A 3 ka 50 A I CS = potere di interruzione nominale di servizio in cortocircuito I CC = corrente di cortocircuito presunta sul luogo di montaggio dipendente dal campo di regolazione dell interruttore, che può essere impostato sull interruttore vedi caratteristica di intervento Intervalli di corrente Valore di reazione impostato in fabbrica 0, ,63 A 7, ,0 I n 1,0... 2,5 A 9, ,0 I n 2,5... 4,0 A 10, ,0 I n 4,0... 6,3 A 10, ,0 I n 9, ,5 A 12, ,5 I n Interruttore salvamotore 7

8 Trasporto e stoccaggio Blocco contatti Condizioni ambientali Temperatura ambiente 20 C C Dati meccanici Accessori Leva di comando Definizione: 0 I; chiudibile mediante 3 lucchetti in posizione 0 Colore: Standard: manopola nera, collare di protezione nero Versione speciale: manopola rossa, collare di protezione giallo (per funzione ARRESTO DI EMERGENZA) Contatti ausiliari Tensione di esercizio nominale U e Corrente di esercizio nominale Relè di minima corrente Funzione Eccitazione Diseccitazione a scelta: senza; 1 in N.A. + 1 in N.C.; 2 N.A. + 2 N.C. max. 500 V CA CA15: 24 V / 2,5 A; 230 V / 2 A; 400 V / 1 A CC13: 24 V / 2,5 A; 60 V / 2,5 A; 110 V / 0,6 A; 220 V / 0,25 A in caso di interruzione di tensione scatta l interruttore di potenza, evitando così la riaccensione involontaria, ad es. del motore ) 0,85 x U c 0,7... 0,35 x U c Potenza assorbita allo spunto a regime Relè di tensione (relè azionato da corrente di lavoro) Funzione Eccitazione Durata di accensione relativa 0,9 VA 0,9 VA serve a far scattare a distanza l interruttore di potenza; scatto a distanza mediante attivazione della tensione di comando ) 0,85 x U c si disattiva da sé mediante contatto integrato Potenza assorbita allo spunto V: 14, VA; V: VA; V: 17, ,3 VA a regime si disattiva da sé mediante contatto integrato Amperometro Versione tipo 8405, dimensioni frontali 64 x 64 mm Sistema di misurazione strumento per misurazioni a ferro mobile, classe 2,5, misurazione diretta, scala sovraccarico 1:2 Campo di misurazione dipendente dal campo di regolazione dell interruttore Intervallo di 2 x I e 25 s, 50 x I e 1 s sovraccarico 7 Trasporto e stoccaggio Trasporto e stoccaggio sono consentiti solo nell imballo originale. Conservare gli apparecchi in luogo asciutto e senza vibrazioni. 8 Interruttore salvamotore

9 Installazione 8 Installazione 8.1 Dati dimensionali / misure di fissaggio Disegni quotati (tutte le misure espresse in mm) Con riserva di modifiche 04793E E E ; 4 5; E00 Entrate dei cavi Tipo Accessori Avvitamenti 8161 Tappi 8290 M25 x 1,5 M32 x 1,5 M25 x 1,5 1 senza con 2 senza con 3; 4 senza con 5; 6 0, ,5 A senza con 12, ,5 A senza con A + B A, B, C A + B A, B, C C A + B A, B, C C A + B A + B A + B A + B C C C C C Interruttore salvamotore 9

10 Installazione 8.2 Montaggio e posizione d uso 8.3 Collegamento elettrico Fissare l apparecchio sui punti a tal fine previsti (vedi disegno quotato). La posizione d uso è a discrezione. In caso di esposizione agli agenti atmosferici si raccomanda di dotare l apparecchio protetto contro le esplosioni con tettoia o parete protettiva. ATTENZIONE Pericolo di componenti sotto tensione! Rischio elevato di lesioni gravi. Togliere la tensione a tutti i collegamenti e cablaggi. Impedirne il riallacciamento non autorizzato. ATTENZIONE Componenti non correttamente installati! In caso di componenti non correttamente installati non si garantisce più la protezione contro le esplosioni Eseguire l installazione seguendo rigorosamente le istruzioni per l uso e osservando le norme antinfortunistiche e di sicurezza nazionali (ad es. IEC/EN ). Durante l installazione dei materiali elettrici, rispettare il percorso di dispersione e la distanza in aria di cui alla tabella 1 IEC/EN In caso di corrente di esercizio nominale > 15,5 A è consentito un collegamento diretto solo con cavi termoresistenti (> 85 C di resistenza)! Accertarsi che il diametro dei cavi ed i morsetti delle entrate dei cavi abbiano la stessa grandezza. Effettuare l allacciamento dei cavi con particolare cautela. L isolamento dei cavi deve arrivare fino ai morsetti. Non danneggiare i cavi durante l operazione di spelatura. Scegliere i cavi e il tipo di posa più adatti al fine di non superare le temperature dei cavi massime consentite. 10 Interruttore salvamotore

11 Installazione Schema di circuito dell apparecchio con definizioni dei collegamenti e possibili versioni a), b) c) o d) e allacciamenti. Corrente alternata trifase Opzioni: a) = relè azionato da corrente di lavoro b) = relè di minima corrente c) = contatto ausiliario aggiuntivo d) = contatto ausiliario aggiuntivo L1(1), L2(3), L3(5) T1(2), T2(4), T3(6) N 11530E00 = fase (entrata) = fase (uscita) = conduttore neutro Corrente alternata monofase, corrente continua 11531E00 ATTENZIONE Componenti non correttamente installati! In caso di componenti non correttamente installati non si garantisce più la protezione contro le esplosioni In caso di utilizzo di terminali a bussola, assicurarsi che questi vengano applicati con un utensile adatto. Il conduttore di terra deve essere collegato in linea di principio. X Si possono installare 1 e 2 cavi in un morsetto. X In caso di cavi a filo singolo entrambi i cavi devono presentare la stessa sezione ed essere dello stesso materiale. X I cavi possono essere collegati senza particolari misure preparatorie. Morsetti contatto principale Morsetti contatto ausiliario Morsettiera A filo singolo 2 x 1, mm 2 2 x AWG 16 to E E E00 2 x 0, ,5 mm 2 2 x AWG 18 to 13 1 x 0, mm 2 1 x AWG 20 to 8 13 Prefusibile in apparecchi con amperometro 11534E E E00 A filo sottile o a più fili 2 x 1, mm 2 2 x 0, ,5 mm 2 1 x 0, mm 2 2 x AWG 16 to 10 2 x AWG 18 to 16 2 x AWG 20 to 10 Misure di coppia consentite 1,8... 2,0 Nm ,2 Nm 1,5... 1,8 Nm Interruttore salvamotore 11

12 Installazione Nel caso di apparecchi con amperometro integrato, il prefusibile dev essere scelto in modo tale che non si superi di 50 volte la corrente nominale dell amperometro. con relè di minima corrente con relè di minima corrente e amperometro L1 L2 L D1 L1 L2 L D1 U < L1 L2 L U < A I > I > I > I > I > I > I > I > I > T1 T2 T3 senza amperometro Eccezione: D2 T1 T2 T3 D2 T1 T2 T E E E00 senza amperometro con amperometro Il relè di minima corrente va collegato direttamente ai morsetti di contatto principale dell interruttore di potenza. Non è necessario alcun fusibile. Eseguire il collegamento con ponti speciali (vedi accessori). Tipi di apparecchio 2, 4, 6 Tipi di apparecchio 1, 3, E E00 12 Interruttore salvamotore

13 Messa in funzione 9 Messa in funzione ATTENZIONE Verificare l apparecchio prima della messa in funzione! Per garantire un funzionamento regolare occorre controllare l apparecchio prima della messa in funzione. Prima della messa in funzione assicurarsi che: X non vi siano componenti danneggiati X l apparecchio sia installato secondo le prescrizioni X tutti i raccordi allentati siano serrati X vengano rispettate le coppie di serraggio prescritte X le guarnizioni non siano danneggiate X gli interruttori di potenza siano impostati sulla corrente di esercizio nominale X i cavi abbiano una sede fissa X non si trovino corpi estranei nell apparecchio X le entrate cavo non utilizzate siano chiuse ermeticamente con tappi conformemente omologati X i fori non utilizzati siano chiusi ermeticamente con tappi conformemente omologati 9.1 Impostazione del relè termico di sovracorrente Si può impostare il valore di corrente desiderato per mezzo di un cacciavite adatto. Il lato aperto della fessura è puntato sul valore di corrente impostato (vedi disegno esempio di corrente nominale 6,3 A) E00 In caso di temperature ambiente che differiscono dallo standard ovvero di temperature ambiente diverse tra motore ed interruttore di potenza bisogna verificare il comportamento di intervento ed eventualmente correggere l impostazione di corrente. 10 Funzionamento 10.1 Funzione X visualizzazione chiara della posizione dell interruttore mediante la leva di comando X sensibilità alla mancanza di fase in conformità alla norma IEC/EN X compensazione di temperatura entro l intervallo di temperatura ambiente X meccanismo a sgancio libero X caratteristiche di sezionatore X caratteristiche di interruttore principale e di ARRESTO DI EMERGENZA a seconda dell adattatore corrispondente X leva di comando in posizione zero chiudibile con 3 lucchetti Interruttore salvamotore 13

14 Riparazione, manutenzione ed eliminazione degli errori 11 Riparazione, manutenzione ed eliminazione degli errori 11.1 Manutenzione ATTENZIONE Verificare l apparecchio a intervalli regolari! Per garantire un funzionamento corretto, occorre verificare l apparecchio a distanze regolari I controlli devono essere eseguiti in conformità alle disposizioni degli standard nazionali e della IEC/EN Durante la manutenzione verificare i punti seguenti: il rispetto delle temperature consentite (a norma IEC/EN 60079) eventuali danni alle parti plastiche e alle guarnizioni la sede fissa di tutti i raccordi che possono essere allentati la funzione di reset della leva di comando 11.2 Pulizia X Pulire con panno, scopa, aspirapolvere o simili X In caso di pulizia a umido, usare acqua o detergenti delicati, non abrasivi né aggressivi. X Non adoperare in alcun caso detergenti o solventi aggressivi Possibili anomalie ed eliminazione delle anomalie 11.4 Indicazioni sulla riparazione Sostituire l apparecchio 12 Smaltimento ATTENZIONE Cortocircuito nel circuito elettrico Se si verifica più volte un cortocircuito in un circuito elettrico non è più garantito l incapsulamento resistente a pressione Verificare il funzionamento dell apparecchio dopo un cortocircuito nel circuito elettrico. Se del caso sostituire completamente l apparecchio. Osservare le disposizioni nazionali relative allo smaltimento dei rifiuti. 14 Interruttore salvamotore

15 Accessori e parti di ricambio 13 Accessori e parti di ricambio ATTENZIONE Serio pericolo di lesioni! Utilizzare solo accessori e ricambi originali di R. STAHL Schaltgeräte GmbH. L utilizzo di altri ricambi o accessori può compromettere la protezione contro le esplosioni Denominazione Figura Descrizione Cod. art. Peso Ponti per cavi per relè di minima corrente, lunghezza: 300 mm (due ponti necessari) kg E00 Lucchetto per la chiusura allo stato spento E00 Interruttore salvamotore 15

16 Caratteristiche di intervento 14 Caratteristiche di intervento Le caratteristiche di intervento si riferiscono a un carico a 3 poli a freddo con temperatura ambiente di + 20 C e indice di scala a scelta. In conformità alla norma IEC/EN il tempo di intervento (a partire da corrente impostata 3 volte sup.) può variare di max. ± 20 %. Le caratteristiche di intervento qui di seguito illustrate indicano il tempo di intervento in funzione del rapporto tra correnti I a /I e. Legenda: 1) Multiplo della corrente nominale 2) Tempo di intervento 3) a 2 poli 4) a 3 poli 5) Sgancio elettromagnetico 05930E00 16 Interruttore salvamotore

17 Caratteristiche di intervento 05931E E00 Interruttore salvamotore 17

18 Caratteristiche di intervento 05937E E00 18 Interruttore salvamotore

19 Caratteristiche di intervento 05939E E00 Interruttore salvamotore 19

20 Caratteristiche di intervento 05941E E00 20 Interruttore salvamotore

21 Caratteristiche di intervento 05943E E00 Interruttore salvamotore 21

22 Caratteristiche di intervento 05945E E00 22 Interruttore salvamotore

23 Caratteristiche di intervento Gli interruttori di potenza (salvamotori) per motori a gabbia vanno scelti in modo tale che il tempo di intervento con carico a 3 poli sia inferiore al tempo di riscaldamento t E indicato sulla targhetta di identificazione della macchina. (Il tempo di intervento va desunto dalla curva caratteristica del rapporto I A /I N delle macchine cui si applica il dispositivo di protezione). L assegnazione dei tempi di intervento t A ai relativi valori di corrente I A /I N deve, da una parte, garantire la disattivazione sicura entro il tempo di riscaldamento (t A ( t E ), dall altra, tuttavia, deve consentire al motore una corsa sicura ad alto numero di giri con dispositivo di sgancio riscaldato. La norma IEC/EN stabilisce che il tempo di riscaldamento t E non può essere inferiore a 5 secondi E00 Interruttore salvamotore 23

24

Istruzioni per l'uso. Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14

Istruzioni per l'uso. Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14 Istruzioni per l'uso Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14 Indice 1 Indice 1 Indice...2 2 Dati generali...2 3 Avvertenze per la sicurezza...3 4 Conformità alle norme...3 5 Funzione...4 6 Dati

Dettagli

Presa da muro SolConeX, 16 A

Presa da muro SolConeX, 16 A Presa da muro SolConeX, 16 A Istruzioni per l uso Altre lingue www.stahl-ex.com Dati generali Indice 1 Dati generali...2 1.1 Costruttore...2 1.2 Informazioni relative alle istruzioni per l uso...3 1.3

Dettagli

Potenziometro per montaggio nel quadro di comando

Potenziometro per montaggio nel quadro di comando Potenziometro per montaggio nel 8455 Istruzioni per l uso Additional languages www.stahl-ex.com Dati generali Indice 1 Dati generali...2 1.1 Costruttore...2 1.2 Informazioni relative alle istruzioni per

Dettagli

Scatola di derivazione

Scatola di derivazione Scatola di derivazione 8146/1 8146/2 Istruzioni per l uso Altre lingue www.stahl-ex.com Dati generali Indice 1 Dati generali...2 1.1 Costruttore...2 1.2 Dati relativi al manuale d uso...2 1.3 Conformità

Dettagli

Istruzioni per l uso. Lampada a sospensione > 6470

Istruzioni per l uso. Lampada a sospensione > 6470 Istruzioni per l uso Lampada a sospensione > Indice 1 Indice 1 Indice...2 2 Dati generali...2 3 Istruzioni di sicurezza generali...3 4 Campo di impiego previsto...4 5 Dati tecnici...5 6 Trasporto, stoccaggio

Dettagli

Istruzioni per l'uso. Avvisatore acustico > 8493/11-2.

Istruzioni per l'uso. Avvisatore acustico > 8493/11-2. Istruzioni per l'uso Avvisatore acustico > Indice 1 Indice 1 Indice...2 2 Dati generali...2 3 Avvertenze per la sicurezza...3 4 Conformità alle norme...3 5 Funzione...3 6 Dati tecnici...4 7 Disposizione

Dettagli

Pedaliera. Automazione industriale

Pedaliera. Automazione industriale 6200 Pedaliera La pedaliera 6200 è un apparecchio economico utilizzato per il comando di qualsiasi macchina operatrice industriale. Essendo un comando ausiliario, interviene sul motore della macchina attraverso

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R Utilizzo: Le schede di frenatura Frenomat2 e Frenostat sono progettate per la frenatura di motori elettrici

Dettagli

WiCOS L-6. WiCOS Charger. Istruzioni brevi. Am Labor 1, 30900 Wedemark, Germany Publ. 10/09 www.sennheiser.com 535385/A01

WiCOS L-6. WiCOS Charger. Istruzioni brevi. Am Labor 1, 30900 Wedemark, Germany Publ. 10/09 www.sennheiser.com 535385/A01 Istruzioni brevi WiCOS Charger WiCOS L-6 Le istruzioni per l uso dettagliate del sistema per conferenze WiCOS completo sono disponibili: in Internet all indirizzo www.sennheiser.com oppure sul CD-ROM in

Dettagli

Scheda tecnica - AZM 161CC-12/12RKA-024

Scheda tecnica - AZM 161CC-12/12RKA-024 01.05.2015-08:19:26h Scheda tecnica - AZM 161CC-12/12RKA-024 Elettroserrature di sicurezza / AZM 161 Preferito Custodia in plastica isolamento di protezione Ritenuta 130 mm x 90 mm x 30 mm 6 Contatti Lunga

Dettagli

Interruttori magnetotermici SN 201. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro

Interruttori magnetotermici SN 201. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro Interruttori magnetotermici SN 01. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro Pratica installazione Cablaggio semplificato Perfettamente integrati Identificazione immediata

Dettagli

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI CITTÀ DI IMOLA SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE PREZZIARIO DEL COMUNE DI IMOLA (ai sensi dell art. 133 D.Lgs. 163/2006) LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI Anno 2013 *** INDICE ***

Dettagli

Ventilatori a canale. Istruzioni di installazione. per ventilatori a canale nelle esecuzioni con motore monofase e trifase I212/06/02/1 IT

Ventilatori a canale. Istruzioni di installazione. per ventilatori a canale nelle esecuzioni con motore monofase e trifase I212/06/02/1 IT Ventilatori a canale Gruppo articoli 1.60 Istruzioni di installazione per ventilatori a canale nelle esecuzioni con motore monofase e trifase Conservare con cura per l utilizzo futuro! I212/06/02/1 IT

Dettagli

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Caratteristiche tecniche Interruttore di sicurezza a doppia interruzione ad apertura positiva. Adatto per il controllo di porte automatiche di ascensori.

Dettagli

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl Serie CF3q < Apparecchiatura di controllo di fiamma > SAITEK srl www.saitek.it info@saitek.it Casalgrande (RE) ITALY Tel. +39 0522 848211 Fax +39 0522 849070 CONTROLLO DI FIAMMA SERIE C F 3 Q pag. 1 di

Dettagli

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Caratteristiche tecniche Interruttore di sicurezza a doppia interruzione ad apertura positiva. Adatto per il controllo di porte automatiche di ascensori.

Dettagli

OM3 - EPI 2 Modulo Interfaccia Locale Manuale di istruzione e manutenzione. Importante. Importante. Avvertenza. Avvertenza. Avvertenza.

OM3 - EPI 2 Modulo Interfaccia Locale Manuale di istruzione e manutenzione. Importante. Importante. Avvertenza. Avvertenza. Avvertenza. KEYSTONE Il presente manuale è parte integrante del Manuale di istruzioni e funzionamento dell attuatore EPI 2 base (riferimento documento EBPRM-0091-IT). Indice 1 Modulo Opzionale OM3: Modulo Interfaccia

Dettagli

Interruttore magnetotermico 2216-S...

Interruttore magnetotermico 2216-S... Interruttore magnetotermico 226-S... Descrizione Interruttore magnetotermico a uno e due poli in un design compatto con attuatore con guida, meccanismo con scatto libero, diverse caratteristiche di scatto

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato Interruttori di sicurezza ad azionatore separato Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 5 6 9 scatto rapido sovrapposti FD FP FL FC 21 22

Dettagli

2.3.1 Condizioni ambientali

2.3.1 Condizioni ambientali 2.3 impianti elettrici delle macchine CEI EN 60204-1 /06 L impianto elettrico delle macchine riveste, ai fini della sicurezza, un importanza rilevante. Al momento dell acquisto della macchina o in caso

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Istruzioni per l'uso. Interruttore salvamotore > 8523/8

Istruzioni per l'uso. Interruttore salvamotore > 8523/8 Istruzioni per l'uso > Indice 1 Indice 1 Indice...2 2 Dati generali...2 2.1 Costruttore...2 2.2 Dati relativi alle istruzioni per l'uso...2 2.3 Conformità a norme e disposizioni...2 3 Simboli utilizzati...3

Dettagli

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili Caratteristiche del dispositivo ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Gertemerkmale Uscite

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Istruzioni d uso e di montaggio

Istruzioni d uso e di montaggio Edizione 04.06 Istruzioni d uso e di montaggio Freno a molla FDW Classe di protezione IP 65 - modello protetto contro la polvere zona 22, categoria 3D, T 125 C (polvere non conduttiva) Leggere attentamente

Dettagli

Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A. Caratteristiche 40.31 40.51 40.52

Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A. Caratteristiche 40.31 40.51 40.52 Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A Caratteristiche 40.31 40.51 40.52 Relè con 1 o 2 contatti 40.31-1 contatto 10 A (passo 3.5 mm) 40.51-1 contatto 10 A (passo 5 mm) 40.52-2

Dettagli

Sistemi di protezione e coordinamento negli impianti elettrici di BT

Sistemi di protezione e coordinamento negli impianti elettrici di BT VENETO Sistemi di protezione e coordinamento negli impianti elettrici di BT Relatore: Ing. Raoul Bedin Interruttore automatico Le funzioni fondamentali sono quelle di sezionamento e protezione di una rete

Dettagli

S 800. I dettagli che fanno la differenza Elevate prestazioni

S 800. I dettagli che fanno la differenza Elevate prestazioni S 800. I dettagli che fanno la differenza Elevate prestazioni Leva di comando con posizione di scattato: un immediata evidenza dell avvenuto intervento Morsetti intercambiabili: utilizzare un KIT per passare

Dettagli

Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F

Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F Relè allo stato solido con fusibile integrato Commutazione per passaggio di zero Tensione nominale: 230 VCA e 600 VCA Larghezza 35 mm Tensione

Dettagli

M-0530 M-0531. Operatori di comando e controllo SERIE M-0603, M-0604, M-0605, M-0612. Blocco contatti SERIE M-0530, M-0531

M-0530 M-0531. Operatori di comando e controllo SERIE M-0603, M-0604, M-0605, M-0612. Blocco contatti SERIE M-0530, M-0531 SCHEDA TECNICA NUOVO PRODOTTO Rev. 6-03/2013 Operatori di comando e controllo SERIE M-0603, M-0604, M-0605, M-0612 Blocco contatti SERIE M-0530, M-0531 M-0530 M-0531 1 - Scheda Tecnica Prodotto - Operatori

Dettagli

Dimensioni. Allacciamento elettrico

Dimensioni. Allacciamento elettrico Dimensioni 55 27 Altezza del campo protettivo Lunghezza alloggiamento 85 28 52 Codifica d'ordine Barriera luminosa di sicurezza con 2 uscite semiconduttore separate e a prova di errore Allacciamento elettrico

Dettagli

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 )

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E LA MANUTENZIONE Leggere le istruzioni prima dell'uso. Questo dispositivo di controllo deve essere installato secondo i regolamenti

Dettagli

Sunny String Monitor - Cabinet

Sunny String Monitor - Cabinet Sunny String Monitor - Cabinet Dati Tecnici Il Sunny String Monitor-Cabinet della SMA (SSM-C) esegue un dettagliato monitoraggio del generatore fotovoltaico operando nel rispetto degli elevati standard

Dettagli

PAD-267. Pinza amperometrica digitale. Manuale d uso

PAD-267. Pinza amperometrica digitale. Manuale d uso INFORMAZIONE AGLI UTENTI ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 15 Attuazione delle Direttive 2002/95/ CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell uso di sostanze

Dettagli

Istruzioni per l uso PIANO. Sommario. Installazione, 2-4 Posizionamento Collegamento elettrico

Istruzioni per l uso PIANO. Sommario. Installazione, 2-4 Posizionamento Collegamento elettrico Istruzioni per l uso PINO Italiano, 1 R rançais, 9 GB English,17 Sommario Installazione, 2- Posizionamento Collegamento elettrico DE Deutsch, 2 ES Espanol, Descrizione dell apparecchio, ccensione del piano

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Interruttori per protezione motore

Interruttori per protezione motore Interruttori per protezione motore MS116 MS132 Certificazioni e norme di riferimento culus CCC GOST GOST-FIRE BV GL LR DNV ABS RMRS CE culus CCC GOST GOST-FIRE GL LR ABS CE Campo di intervento magnetico

Dettagli

MANUALE D USO PER TRASFORMATORI DI TENSIONE PER MISURA IN MEDIA TENSIONE

MANUALE D USO PER TRASFORMATORI DI TENSIONE PER MISURA IN MEDIA TENSIONE MANUALE D USO PER TRASFORMATORI DI PER MISURA IN MEDIA F.T.M. S.r.l. Fabbrica trasformatori di misura Via Po, 3 20090 Opera MI - Italia Tel : +39 (0)2 576814 Fax : +39 (0)2 57605296 E-mail: info@ftmsrl.it

Dettagli

M-0. Ex e. Settori di impiego: DATI DI CERTIFICAZIONE OPERATORI DI COMANDO M-0603, M-0604 e M-0605. Classificazione: 94/9/EC Gruppo II Categoria 2GD

M-0. Ex e. Settori di impiego: DATI DI CERTIFICAZIONE OPERATORI DI COMANDO M-0603, M-0604 e M-0605. Classificazione: 94/9/EC Gruppo II Categoria 2GD M-0 La nuova serie Cortem di operatori di comando, controllo e segnalazione M-0 vengono installati quali accessori esterni di custodie e di quadri utilizzati in tutti gli ambienti industriali dove può

Dettagli

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic Pag. 1 di 6 Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic CEE 0426 DIRETTICTIVA 93/42 DISPOSITIVI MEDICI Pag. 2 di 6 INDICE Numero Titolo Pagina 1 Avvertenze 3 2 Introduzione 3 2.1 Riferimenti Normativi 3

Dettagli

2CSC413001B0901. S 800 PV-S S 800 PV-M Interruttori e sezionatori per impianti fotovoltaici

2CSC413001B0901. S 800 PV-S S 800 PV-M Interruttori e sezionatori per impianti fotovoltaici 2CSC413001B0901 S 800 PV-S S 800 PV-M Interruttori e sezionatori per impianti fotovoltaici Interruttori magnetotermici e sezionatori per corrente continua specifici per impianti fotovoltaici Interruttori

Dettagli

AT92B3805 Guida rapida di installazione Informazioni generali del prodotto

AT92B3805 Guida rapida di installazione Informazioni generali del prodotto AT92B3805 Guida rapida di installazione Informazioni generali del prodotto IT F1 = F6,3A Protezione circuiti ausiliari batteria 12Vdc F2 = F2A Protezione teleruttore rete F3 = F2A Protezione teleruttore

Dettagli

System pro M compact Interruttori sezionatori SD 200

System pro M compact Interruttori sezionatori SD 200 System pro M compact Interruttori sezionatori SD 200 Principali vantaggi La nuova gamma SD 200 estende la ormai collaudata serie System pro M compact con nuovi interruttori sezionatori che forniscono lo

Dettagli

Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli

Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli CENTRALE PIANETASOLE BEGHELLI Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO Indice Cos è la Centrale

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. > 50 ms Tempo di eccitazione t A

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. > 50 ms Tempo di eccitazione t A Modulo di sicurezza CS AR-91, conforme EN 81 Modulo per le manovre di livellamento al piano degli ascensori conforme EN 81 Caratteristiche principali o start controllato Collegamento dei canali d ingresso

Dettagli

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Caratteristiche del dispositivo Gertemerkmale Uscite a relé a conduzione

Dettagli

Serie ADVANCE GRP 125A Prese da parete con dispositivo di blocco

Serie ADVANCE GRP 125A Prese da parete con dispositivo di blocco Serie DVNCE GRP 125 Prese da parete con dispositivo di blocco Serie DVNCE GRP 125 > PRESE D PRETE CON DISPOSITIVO DI BLOCCO > NORME DI RIFERIMENTO EN 60309-1 Spine e prese per uso industriale. Parte 1:

Dettagli

Tensione alternata negli impianti civili

Tensione alternata negli impianti civili Tensione alternata negli impianti civili Tensione di alimentazione negli impianti civili: Veff=Vp/ 2 = 220-230 V, 1/T= f = 50 Hz Sistema di distribuzione di energia: MONOFASE con due fili: uno di FASE

Dettagli

I E D C E R T. Net MA N A G E ME N T S Y S T E M ISO 9001: 2000 RAVI 9105. Gruppi di Comando Serie COMPACT

I E D C E R T. Net MA N A G E ME N T S Y S T E M ISO 9001: 2000 RAVI 9105. Gruppi di Comando Serie COMPACT C E R T I F MA N A G E ME N T I E D Net ISO 9001: 2000 RAVI 9105 I S Y S T E M Gruppi di Comando Serie COMPACT 6 Gruppi di Comando a Combinatori Serie COMPACT - tipo GMC Caratteristiche principali I combinatori

Dettagli

CUCINE ELETTRICHE / FORNO ELETTRICO SERIE "7" Mod. PCEM 70 CFEM 70. Cod. 252.117.00

CUCINE ELETTRICHE / FORNO ELETTRICO SERIE 7 Mod. PCEM 70 CFEM 70. Cod. 252.117.00 ~ ~ CUCINE ELETTRICHE / FORNO ELETTRICO SERIE "7" Mod. PCEM 70 CFEM 70 Cod. 252.117.00 INDICE Paragrafo ISTRUZIONI PER L'ISTALLATORE 1 Rispondenza alle direttive CEE 1.1 Schemi di installazione 1.2 Schemi

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio carico, MDRC EM/S 3.16.1

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio carico, MDRC EM/S 3.16.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il modulo di monitoraggio carico è un apparecchio a installazione in serie dal design Pro M da installare nei sistemi di distribuzione. La corrente di

Dettagli

NPA-CP. Pulsantiera pensile per comando diretto. Sollevamento edile. Sollevamento industriale. Tecnologie per lo spettacolo. Automazione industriale

NPA-CP. Pulsantiera pensile per comando diretto. Sollevamento edile. Sollevamento industriale. Tecnologie per lo spettacolo. Automazione industriale NPA-CP Pulsantiera pensile per comando diretto La pulsantiera NPA-CP è un apparecchio utilizzato per il comando diretto di qualsiasi macchina industriale. È un comando industriale, non civile, in quanto

Dettagli

RECUPERATORE DI CALORE PUNTIFORME A MURO

RECUPERATORE DI CALORE PUNTIFORME A MURO RECUPERATORE DI CALORE PUNTIFORME A MURO Twin Fresh Comfo RA1-50 160 Manuale di uso ed installazione INDICE Introduzione pag.3 Contenuto della confezione pag.3 Caratteristiche tecniche pag.3 Sicurezza

Dettagli

KERN YKD Version 1.0 1/2007

KERN YKD Version 1.0 1/2007 KERN & Sohn GmbH Ziegelei 1 D-72336 Balingen-Frommern Postfach 40 52 72332 Balingen Tel. 0049 [0]7433-9933-0 Fax. 0049 [0]7433-9933-149 e-mail: info@kern-sohn.com Web: www.kern-sohn.com I Istruzioni d

Dettagli

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1 02/200 Mod:KCGD1/AS Production code:kev/1 Sommario I. SCHEMA DI INSTALLAZIONE...... 4 II. III. IV. SCHEMA ELETTRICO....... 1. Schema elettrico AC 230 50/0 Hz.. CARATTERISTICHE GENERALI...... 1. Descrizione

Dettagli

Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A. Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC

Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A. Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC INDICE Paragrafo Istruzioni per l'installazione 1 Rispondenza

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Componenti per impianti fotovoltaici

Componenti per impianti fotovoltaici Componenti per impianti fotovoltaici Inverter SunEzy Quadri stringa SunEzy Interruttori automatici in c.c. C60PV-DC Interruttore non automatico in c.c. C60NA-DC Interruttore non automatico in c.c. SW60-DC

Dettagli

Ventilatori a tetto. Istruzioni di installazione. per ventilatori aria a nelle esecuzioni monofase e trifase (non per l esecuzione antideflagrante!

Ventilatori a tetto. Istruzioni di installazione. per ventilatori aria a nelle esecuzioni monofase e trifase (non per l esecuzione antideflagrante! Ventilatori a tetto Gruppo articoli 1.60 I161/04/04/0.2 IT Istruzioni di installazione per ventilatori aria a nelle esecuzioni monofase e trifase (non per l esecuzione antideflagrante!) Conservare con

Dettagli

Dimensioni. Dati tecnici. Dati generali Funzione di un elemento di commutazione Contatto NC NAMUR Distanza di comando misura s n 2 mm

Dimensioni. Dati tecnici. Dati generali Funzione di un elemento di commutazione Contatto NC NAMUR Distanza di comando misura s n 2 mm Dimensioni M12x1 4 17 32 35 0102 LED Codifica PEPPERL+FUCHS NCB2-12GM35-N0 Caratteristiche Linea comfort 2 mm allineato Applicabile fino a SIL 2 secondo IEC 61508 Allacciamento Schema elettrico N / N0

Dettagli

I.T.I.S. Magistri Cumacini. Ricavare il valore di K del conduttore con la relativa unità di misura

I.T.I.S. Magistri Cumacini. Ricavare il valore di K del conduttore con la relativa unità di misura Classe Nome I.T.I.S. Magistri Cumacini Cognome Data ESERCIZIO 1 Un conduttore di un circuito trifase di sezione 4 mm 2 è interessato da una corrente di corto circuito di valore efficace 10 ka per un tempo

Dettagli

Commutatori a camme serie GX Planet-SWITCH Planet-DIN Planet-LOGIC

Commutatori a camme serie GX Planet-SWITCH Planet-DIN Planet-LOGIC Commutatori a camme serie GX Planet-SWITCH Planet-DIN Planet-LOGIC % elettricità Commutatori a camme Lovato Electric serie GX Sono commutatori a camme compatti e protetti contro i contatti accidentali

Dettagli

Pinza Amperometrica 400A AC

Pinza Amperometrica 400A AC Manuale utente Pinza Amperometrica 400A AC Modello MA200 Introduzione Grazie per aver scelto questo modello MA200 AC di Pinza Amperometrica della Extech. Questo dispositivo, se utilizzato correttamente,

Dettagli

Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC

Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC 4 936 Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC SEA412 Impiego I variatori di potenza statica si utilizzano per il controllo delle resistenze elettriche negli impianti

Dettagli

Sistema di distribuzione di alimentazione SVS18

Sistema di distribuzione di alimentazione SVS18 Sistema di distribuzione di alimentazione SVS8 Descrizione Il sistema di distribuzione di energia elettrica SVS8 consente di ottimizzare l alimentazione DC a 24 V nelle applicazioni di processo automazione,

Dettagli

AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI

AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI AVVIATORE STATICO STS SOFT TOUCH STARTER MANUALE ISTRUZIONI 2 AVVERTENZE Leggere le istruzioni prima di installare e operare sull avviatore. PERICOLO TENSIONE - Indica la presenza di tensione che può essere

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCB138V24 è stato progettato per risultare idoneo all impiego con tutti i tipi di apparecchiature,

Dettagli

BlowION. Soffiatore ionizzante. Manuale d uso IT

BlowION. Soffiatore ionizzante. Manuale d uso IT Simco-Ion Europe Casella postale 71 NL-7240 AB Lochem Telefono +31-(0)573-288333 Fax +31-(0)573-257319 E-mail general@simco-ion.nl Internet http://www.simco-ion.nl Registro delle imprese di Apeldoorn n.

Dettagli

mini hair dryer LOVELY ISTRUZIONI PER L USO MACOM Art.: 221

mini hair dryer LOVELY ISTRUZIONI PER L USO MACOM Art.: 221 LOVELY mini hair dryer MACOM ISTRUZIONI PER L USO Art.: 221 Prima di utilizzare questo apparecchio leggere attentamente le istruzioni e conservarle per consultazioni future. Assicurarsi che il voltaggio

Dettagli

R35/8G R60/8G R120/3G. Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua. Informazioni importanti per l allacciamento elettrico.

R35/8G R60/8G R120/3G. Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua. Informazioni importanti per l allacciamento elettrico. R35/8G R60/8G R120/3G IT Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua Informazioni importanti per l allacciamento elettrico. Istruzioni per l uso Indice Introduzione... 4 Garanzia... 4 Istruzioni

Dettagli

G9S. Modelli disponibili. Ideale per il controllo di circuiti di sicurezza con finecorsa, barriere fotoelettriche e pulsanti di emergenza

G9S. Modelli disponibili. Ideale per il controllo di circuiti di sicurezza con finecorsa, barriere fotoelettriche e pulsanti di emergenza Ideale per il controllo di circuiti di sicurezza con finecorsa, barriere fotoelettriche e pulsanti di emergenza Dimensioni ridotte: 2 uscite: 22,5 mm; 3 uscite: 68 mm; 5 uscite: 91 mm. Oltre ai modelli

Dettagli

Componenti per impianti fotovoltaici

Componenti per impianti fotovoltaici Componenti per impianti fotovoltaici Inverter SunEzy 152 Quadri stringa SunEzy 154 Interruttori automatici in CC C60PV-DC Interruttore non automatico in CC C60NA-DC Interruttore non automatico in CC SW60-DC

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

PowerMust 400/600/1000 di tipo Offline Gruppo di continuità

PowerMust 400/600/1000 di tipo Offline Gruppo di continuità MANUALE DELL UTENTE IT PowerMust 400/600/1000 di tipo Offline Gruppo di continuità 1 IMPORTANTI ISTRUZIONI PER LA SICUREZZA CONSERVARE QUESTE ISTRUZIONI Questo manuale contiene importanti istruzioni per

Dettagli

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Caratteristiche del dispositivo Gertemerkmale Uscite a relé a conduzione

Dettagli

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Interruttori per protezione motore P5M 68 Ausiliari per interruttore P5M 70 Sezionatori-fusibili STI 7 Limitatori di sovratensione di Tipo PRF Master 7 Limitatori

Dettagli

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE A) - Destinazione dell apparecchiatura Quadro elettronico adibito al comando di 1 motore asincrono monofase alimentato a 230 vac destinato all automazione di una tapparella

Dettagli

Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas

Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas Termoidraulica Scheda tecnica 52 IT 02 1 Indice Controlgas 3... 3 Elettrovalvole a riarmo manuale per gas... 6 Testi di capitolato... 14 2 Controlgas 3

Dettagli

Istruzioni per la trasformazione gas

Istruzioni per la trasformazione gas Istruzioni per la trasformazione gas Caldaie combinate a gas e caldaie a gas con bollitore integrato CGU-2-18/24 CGG-2-18/24 CGU-2K-18/24 CGG-2K-18/24 Wolf GmbH Postfach 1380 84048 Mainburg Tel. 08751/74-0

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Tensioni di alimentazione nominale (Un): 24 Vac/dc; 50...60 Hz

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Tensioni di alimentazione nominale (Un): 24 Vac/dc; 50...60 Hz Modulo di sicurezza CS AR-01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere

Dettagli

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Radiatore Scaldasalviette elettrico. Lo scaldasalviette elettrico deve essere installato da un elettricista professionale o tecnico qualificato

Dettagli

Stefano Bifaretti. Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica

Stefano Bifaretti. Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica Corso di Elettronica di Potenza (12 CFU) ed Elettronica Industriale (6CFU) a.a. 20I2/2013 Stefano Bifaretti 2/31 3/31 4/31 In questa fase vengono effettuate le

Dettagli

706292 / 00 11 / 2012

706292 / 00 11 / 2012 Istruzioni per l uso (parte rilevante per la protezione antideflagrante) per sensori di temperatura ai sensi della direttiva europea 94/9/CE Appendice VIII (ATEX) gruppo II, categoria di apparecchi 3D/3G

Dettagli

ARGO LAB MIX Mixer per provette. Manuale d uso

ARGO LAB MIX Mixer per provette. Manuale d uso ARGO LAB MIX Mixer per provette Manuale d uso 1 Indice dei contenuti 1 Garanzia... 2 1. Istruzioni di sicurezza... 3 2 Uso corretto... 4 3 Controllo dello strumento... 4 4 Test di prova... 4 5 Comandi...

Dettagli

SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO

SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO LA PROTEZIONE DELLE CONDUTTURE CONTRO LE SOVRACORRENTI DEFINIZIONI NORMA CEI 64-8/2 TIPOLOGIE DI SOVRACORRENTI + ESEMPI SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO DISPOSITIVI DI PROTEZIONE

Dettagli

Istruzioni per l uso e la manutenzione di motori per atmosfere potenzialmente esplosive Serie PE

Istruzioni per l uso e la manutenzione di motori per atmosfere potenzialmente esplosive Serie PE ELECTRO ADDA S.p.A COSTRUZIONI ELETTROMECCANICHE 23883 BEVERATE di BRIVIO (LECCO) ITALY Via Nazionale, 8 Tel. 039 / 5320621 Fax 039 / 5321335 E-mail electro.adda@electroadda.it Istruzioni per l uso e la

Dettagli

OFFICINE OROBICHE S.p.A. 1/8 MANUALE ISTRUZIONI PER INTERRUTTORI DI LIVELLO SERIE 80 Elettrici

OFFICINE OROBICHE S.p.A. 1/8 MANUALE ISTRUZIONI PER INTERRUTTORI DI LIVELLO SERIE 80 Elettrici OFFICINE OROBICHE S.p.A. 1/8 MANUALE ISTRUZIONI PER INTERRUTTORI DI LIVELLO SERIE 80 Elettrici 1. DESCRIZIONE STRUMENTO Gli interruttori di livello serie 80 sono progettati per essere montati sui lati

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Dati tecnici 2CDC501067D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

PROTEZIONI. SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.5. INSTALLAZIONE...6 Avvertenze...

PROTEZIONI. SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.5. INSTALLAZIONE...6 Avvertenze... SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. Le sovratensioni di rete RIMEDI CONTRO LE SOVRATENSIONI... INDICE DI SEZIONE...6 Avvertenze...6 Schema di collegamento...6

Dettagli

IEM. Istruzioni di installazione. Passione per servizio e comfort. Istruzioni di installazione

IEM. Istruzioni di installazione. Passione per servizio e comfort. Istruzioni di installazione Istruzioni di installazione IEM 6 720 612 399-00.1O Istruzioni di installazione Modelli e brevetti depositati Réf.: 6 720 614 832 IT (2008/03) OSW Passione per servizio e comfort Indice Indice Informazioni

Dettagli

Manuale d Istruzioni. Tester di Successione delle Fasi e Rotazione Motore Modello 480403

Manuale d Istruzioni. Tester di Successione delle Fasi e Rotazione Motore Modello 480403 Manuale d Istruzioni Tester di Successione delle Fasi e Rotazione Motore Modello 480403 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Rilevatore Rotazione Motore e Fasi della Extech Modello 480403.

Dettagli

Interruttori, pulsanti e spie luminose E 210 Libertà di comando, in metà spazio

Interruttori, pulsanti e spie luminose E 210 Libertà di comando, in metà spazio Interruttori, pulsanti e spie luminose E 210 Libertà di comando, in metà spazio Tutti i vantaggi della gamma J Installazione veloce Attacco rapido a due posizioni per veloce installazione e facilmente

Dettagli

Rilevatore di condensa

Rilevatore di condensa 1 542 1542P01 1542P02 Rilevatore di condensa Il rilevatore di condensa è utilizzato per evitare danni a causa della presenza di condensa sulle tubazioni e il è adatto per travi refrigeranti e negli impianti

Dettagli

Premessa 1. CARATTERISTICHE GENERALI DI PROGETTO. - Sistema di fornitura: corrente alternata trifase frequenza nominale pari a 50 Hz

Premessa 1. CARATTERISTICHE GENERALI DI PROGETTO. - Sistema di fornitura: corrente alternata trifase frequenza nominale pari a 50 Hz Premessa L impianto in questione è relativo ad un progetto per la realizzazione di un campo polivalente coperto e di un immobile adibito a spogliatoio presso la zona PIP. La documentazione di progetto

Dettagli

MOTORI ELETTRICI ASINCRONI TRIFASE E MONOFASE LIBRETTO DI USO E MANUTENZIONE

MOTORI ELETTRICI ASINCRONI TRIFASE E MONOFASE LIBRETTO DI USO E MANUTENZIONE MORATTO S.R.L. Electrical Machinery I 31030 PERO DI BREDA (Treviso) Italy Via A Volta, 2 Tel. +390422904032 fax +39042290363 www. moratto.it - moratto@moratto.it MOTORI ELETTRICI ASINCRONI TRIFASE E MONOFASE

Dettagli

NUOVA SERIE 74 PS. Pulsanti, selettori e segnalatori ø 22 mm

NUOVA SERIE 74 PS. Pulsanti, selettori e segnalatori ø 22 mm NUOVA SERIE 74 PS Pulsanti, selettori e segnalatori ø 22 mm SERIE 74 PS Pulsanti, selettori e segnalatori ø 22mm La serie 74 PS è il sistema di pulsanti, selettori e segnalatori dal diametro 22mm con grado

Dettagli

Scheda tecnica prodotto

Scheda tecnica prodotto Le teste termoelettriche per il loro funzionamento sfruttano la dilatazione di un elemento termosensibile, che al momento in cui la valvola deve essere aperta è scaldato tramite una resistenza elettrica.

Dettagli

Flussostato per liquidi

Flussostato per liquidi 594 59P0 Flussostato per liquidi Per liquidi nelle tubazioni di DN 0 00. QE90 Portata contatti: Pressione nominale PN5 max. 30 AC, A, 6 A max. 48 DC, A, 0 W Contatto pulito tipo reed (NO / NC) Custodia

Dettagli

Manuale tecnico Impianto di alimentazione elettrica T4002

Manuale tecnico Impianto di alimentazione elettrica T4002 Manuale tecnico Impianto di alimentazione elettrica T400 MOZELT GmbH & Co. KG Ai fini della sicurezza, sono assolutamente da seguire le seguenti avvertenze e raccomandazioni prima della messa in funzione!

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Forno a vapore a pressione DG 4064 / DG 4164 DG4064L/DG4164 L Leggere attentamente le istruzioni d'uso prima it-it di procedere al posizionamento, all'installazione e alla messa

Dettagli