Gli errori da evitare quando si investe in ETF. Demis Todeschini - ETFs Listing Italy Senior analyst di Borsa Italiana

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gli errori da evitare quando si investe in ETF. Demis Todeschini - ETFs Listing Italy Senior analyst di Borsa Italiana"

Transcript

1 Gli errori da evitare quando si investe in ETF Demis Todeschini - ETFs Listing Italy Senior analyst di Borsa Italiana Page 1 Borsa Italiana 11 February 2014

2 Indice degli argomenti 1. Overview del mercato ETFplus: i dati statistici 2. Evitare: 2.1 percezioni errate del funzionamento degli ETF 2.2 errori quando si valutano gli ETF 2.3 errori quando si negoziano gli ETF Page 2 Borsa Italiana 11 February 2014

3 1. Overview del mercato ETFplus: i dati statistici Page 3 Borsa Italiana

4 ETF e ETC/ETN ammessi a quotazione ETN ETC ETF STR ETF Fonte dati: Borsa Italiana, al 27 gennaio 2014 Page 4 Borsa Italiana

5 ETFplus - Emittenti di ETF ed ETC/ETN Emittente ETF ETC ETN Db x-trackers - Deutsche Bank Lyxor Société Générale ishares - Blackrock 131 UBS 89 Amundi 75 SPDR ETFs State Street 39 PowerShares Invesco 17 RBS Market Access 13 ETF Securities Boost 8 6 Ossiam 6 Fonte dati: Borsa Italiana, al 27 gennaio 2014 Page 5 Borsa Italiana

6 ETFplus evoluzione degli scambi Contratti medi giornalieri 2013: Turnover medio giornaliero 2013: 263,4 mln N. di contratti medi giornalieri Controvalore medio giornaliero (mln ) set- mar- 03 set- 03 mar- 04 set- 04 mar- 05 set- 05 mar- 06 set- mar- set- 07 mar- 08 set- 08 mar- 09 set- 09 mar- 10 set- mar- set- mar- set- mar- set- 13 Fonte dati: Borsa Italiana, al 30 dicembre 2013 Page 6 Borsa Italiana

7 Storico AUM ETF per classi d investimento (in mld ) 30 AUM dicembre 2013: 24,84 miliardi (+36,73% vs 2012) ,47 17,67 16,71 18,16 5,95% 3,49% 11,20% 15 10,23 32,16% 10 7,63 10,06 5 1,64 3,98 47,20% Azionario Paesi Sviluppati Obbligazionario Azionario Paesi Emergenti Azionario Style Altro Fonte dati: Borsa Italiana e Monte Titoli, al 30 dicembre 2013 Page 7 Borsa Italiana

8 ETF AUM in Monte Titoli net flow vs effetto prezzo record di nuove masse (5,66 miliardi ), il 31,4% degli inflow totali europei in ETF 6671, , , ,63 174, , , , , , ,14-958, , ,46 81, , , , Net flow Effetto Prezzo Variazione annuale AUM Fonte dati: Borsa Italiana e Monte Titoli, al 30 dicembre 2013 Page 8 Borsa Italiana

9 London Stock Exchange Group quota di mercato per contratti conclusi Contratti medi giornalieri ,44% 1,83% 4,93% 22,17% Borsa Y/Y Contratti Borsa Italiana* ,05% Deutsche Boerse NYSE Euronext London Stock Ex.* ,31% SIX ,27% OMX Oslo Børs 707 Altri** Deutsche Boerse LSEG Euronext OMX SIX Oslo Bors Altri Totale *Comprensivo dei contratti su ETC/ETN **Athens Exchange, Irish Stock Exchange, Boerse Stuttgart, CEESEG - Ljubljana Stock Exchange e CEESEG Vienna, Istanbul Stock Exchange Fonte dati: FESE e LSEG Page 9 Borsa Italiana

10 London Stock Exchange Group quota di mercato per controvalore 2,14% 15,19% 12,41% 0,81% 3,89% 34,97% 30,60% Controvalore medio giornaliero 2013 Borsa Y/Y mln Deutsche Boerse 463 London Stock Ex.* 266 Borsa Italiana* 263 NYSE Euronext 230 SIX 188 OMX 32 Oslo Børs 12 Deutsche Boerse LSEG Euronext OMX SIX Oslo Bors Altri Altri** 61 Totale 1,515 *Comprensivo del controvalore su ETC/ETN **Athens Exchange, Irish Stock Exchange, BME (Spanish Exchange), Boerse Stuttgart, CEESEG - Ljubljana Stock Exchange, CEESEG Vienna, Istanbul Stock Exchange Fonte dati: FESE e LSEG Page 10 Borsa Italiana

11 2.1 Evitare percezioni errate del funzionamento degli ETF Page 11 Borsa Italiana 11 February 2014

12 Le percezioni errate (1) «Ho sentito parlare degli ETF, dicono che saliranno quest anno» «Ti suggerisco di inserire in portafoglio un po di ETF, almeno un 10% ci sta» «Ho sentito consigliare l'investimento in ETF solo per durate lunghe, dai cinque anni in su» L ETF come asset class a sé stante In realtà un ETF è: un fondo aperto, oppure una SICAV, UCITS compliant che replica un indice benchmark attraverso una gestione passiva con una chiara definizione del profilo rischio rendimento negoziato in Borsa come un azione Page 12 Borsa Italiana 11 February 2014

13 Le percezioni errate (2) «Non compro ETF perché se fallisce perdo il mio capitale investito» «Investire in ETF è una scelta azzardata perché non sono diversificati» «Questo ETF è valido perché distribuisce tanti dividendi» «Sto facendo un censimento globale di tutti gli ETF quotati sul MTA» L ETF come una azione di una società In realtà un ETF è un fondo e come tale: vi è segregazione patrimoniale non aggredibilità da creditori diversi diversificazione, no scadenza prevede commissioni totali annue (TER) può distribuire dividendi Gli ETF a differenza dei fondi: non prevedono commissioni di entrata, uscita e di performance vengono negoziati al prezzo di mercato e non sottoscritti al NAV fiscalità specifica Page 13 Borsa Italiana 11 February 2014

14 Le percezioni errate (3) «Per comprare un ETF devi compilare il modulo di sottoscrizione in filiale» «Il prezzo di negoziazione è sempre il NAV» «L investimento minimo in ETF è di almeno » ETF strumento difficile da «trattare» In realtà gli ETF sono al 100% strumenti negoziabili in Borsa: in tempo reale taglio minimo 1 azione/quota massima trasparenza (NAV, inav, prezzo di mercato) costi di acquisto/vendita da riconoscere alla propria banca, SIM, broker on line Page 14 Borsa Italiana 11 February 2014

15 Le percezioni errate (4) «Ieri ho comprato l ETF sull oro..» «Gli ETF a leva 3 potenziano le opportunità d investimento» «Ho compensato una minusvalenza di 200 guadagnando con l ETF sull agricoltura» Le potenzialità illimitate degli ETF In realtà gli ETF quotati su ETFplus in quanto UCITS compliant devono: garantire una diversificazione minima non possono avere una leva finanziaria superiore a 2 essendo fondi non consentono di compensare minusvalenze pregresse Gli ETC coprono questo divario Page 15 Borsa Italiana 11 February 2014

16 Le percezioni errate (5) «oggi l S&P 500 ha chiuso in ribasso dell 1% ma l ETF ha chiuso in rialzo del 2%...incredibile!» «oggi l MSCI Brazil ha chiuso in rialzo del 2% mentre l ETF ha chiuso in ribasso del 1%, come mai?» Le promesse non mantenute degli ETF Il prezzo di chiusura degli ETF quotati su Borsa Italiana è pari al prezzo d asta di chiusura calcolato* alle 17:30 quando i mercati US e dell America Latina sono aperti e proseguono le negoziazioni Il confronto va fatto su base omogenea * In caso in cui non si concluda l asta di chiusura il prezzo di riferimento è calcolato tenendo considerazione un numero significativo di coppie di best bid-ask Page 16 Borsa Italiana 11 February 2014

17 2.2 Evitare errori quando si valutano gli ETF Page 17 Borsa Italiana 11 February 2014

18 L indice benchmark «Negli ultimi due mesi il Nikkei è salito del 20% come l ETF XXX mentre il mio ETF solo il 12%, perché?» «Da inizio anno l MSCI USA ha guadagnato il 13% mentre il mio ETF (ns. annotazione su Dow Jones) il 10%!» Conoscere l indice benchmark è importante Elementi da analizzare: Regole di composizione, di ribilanciamento e ponderazione Trattamento dei dividendi (price, total return, net total return) Valuta di denominazione/trattazione dei componenti Eventuale copertura da rischio di cambio metodologia oggettiva e pubblica composizione e valorizzazione nota e aggiornata Page 18 Borsa Italiana 11 February 2014

19 Il tracking error «Ho in portafoglio l ETF XXX da 1 mese, l indice ha fatto +2% mentre l ETF +5%!» «Ho calcolato la differenza di rendimento tra l ETF e il suo indice e l ETF mi risulta il 3% sotto ad 1 anno, è colpa dei costi?» Confrontare coerentemente l ETF e il suo indice benchmark è importante! Valore ETF NAV Dividendo = Cash Valore indice Va considerata la differente tempistica con la quale indice e ETF imputano i dividendi (tracking error apparente!) Tempo Page 19 Borsa Italiana 11 February 2014

20 I costi «I costi degli ETF sono rappresentati dal TER» «Un ETF dal TER più basso è quello più economico» Conoscere tutte le fonti di costo è importante Elementi da considerare: Costi impliciti (spread denaro-lettera) Costi espliciti (commissioni di negoziazione) Eventuali ricavi dell ETF (prestito titoli) Altri costi interni al fondo (di ribilanciamento, swap) Page 20 Borsa Italiana 11 February 2014

21 Liquidità scambi «E bene acquistare ETF che hanno alti volumi di negoziazione» «E meglio verificare gli scambi sul mercato prima di negoziare un ETF» La liquidità degli ETF non dipende dagli scambi in Borsa Infatti: la creazione e rimborso delle quote richiede agli intermediari autorizzati di operare sui titoli presenti nell indice benchmark gli arbitraggi tra ETF e mercato sottostante richiede agli intermediari di operare sui titoli presenti nell indice benchmark liquidità ETF liquidità titoli componenti l indice benchmark volumi effettivi effettiva liquidità prezzo di borsa inav (no premio/sconto) Page 21 Borsa Italiana 11 February 2014

22 Liquidità Quando si acquista e si vende il punto di riferimento è il book di negoziazione Prezzi in acquisto e vendita Liquidabilità Spread contenuti Quantità adeguate sul book Page 22 Borsa Italiana 11 February 2014

23 Liquidità I fattori che incidono sulla liquidità di un ETF: 1.Liquidità del sottostante 2.Chiusura del mercato sottostante 3.Presenza di future sull indice benchmark 4.Mercato sottostante è trattato in valute diverse dall Euro 5.Limiti agli investimenti o tasse nel mercato sottostante 6.Numero di specialisti e liquidity provider Specialista: per ogni ETF o ETC/ETN quotato, Borsa richiede la presenza obbligatoria di un operatore Specialista che si impegni a inviare proposte di negoziazione in acquisto e in vendita per un quantitativo minimo e uno spread massimo stabiliti da Borsa Liquidity Provider: per ogni ETF o ETC/ETN Borsa accetta la presenza di uno o più Liquidity Providers che su base volontaria sostengono la liquidità di specifici strumenti Page 23 Borsa Italiana 11 February 2014

24 2.3 Evitare errori quando si negoziano gli ETF Page 24 Borsa Italiana 11 February 2014

25 Negoziare gli ETF «Ho acquistato un l ETF XXX in apertura a 15,50 e pochi minuti dopo era a 14,30!» «Ho mandato un ordine al meglio e ho eseguito ad un prezzo dell 1% più alto di quello esposto dallo specialista, perché? Negoziare un ETF non è esattamente come negoziare una azione Va considerato infatti che: Le fasi di negoziazione tra ETFplus e MTA sono diverse (no asta di apertura su ETFplus) Esistono differenze per quanto riguarda gli ordini utilizzabili Gli ETF hanno specificità proprie diverse dalle azioni (es. presenza specialista) Page 25 Borsa Italiana 11 February 2014

26 Modalità acquisto e vendita degli ETF E consigliabile: non inserire ordini al meglio prima dell inizio delle negoziazioni o nei primissimi minuti operare quando è presente lo specialist e quando lo spread risulta adeguato operare se possibile quando il mercato dell indice benchmark è aperto alle negoziazioni ETF su indici Nord America e Latin America ETF su indici Asiatici Page 26 Borsa Italiana 11 February 2014

27 ETFplus - asta di chiusura Pre-asta Validazione e conclusione dei contratti Simile all asta di chiusura dell MTA; Presenza obbligatoria dell operatore specialista; Sono inseribili ordini solo con limite di prezzo; Possono essere utilizzati ordini con parametro GFA e ATC; Controllo del limite di variazione del prezzo di chiusura rispetto al prezzo statico; Controllo del prezzo delle proposte rispetto al prezzo statico; Chiusura random nell ultimo minuto Page 27 Borsa Italiana 11 February 2014

28 Il sito internet di Borsa Italiana per ETF ed ETC Page 28 Borsa Italiana 11 February 2014

29 Il sito internet Ricerca per asset class Motore di ricerca dinamico Page 29 Borsa Italiana

30 Il sito internet Ricerca avanzata per asset class Page 30 Borsa Italiana

31 Il sito internet Page 31 Borsa Italiana 11 February 2014

32 ETFs Listing Italy Fax: La pubblicazione del presente documento non costituisce attività di sollecitazione del pubblico risparmio da parte di Borsa Italiana S.p.A. e non costituisce alcun giudizio, da parte della stessa, sull opportunità dell eventuale investimento descritto. Il presente documento non è da considerarsi esaustivo ma ha solo scopi informativi. I dati in esso contenuti possono essere utilizzati per soli fini personali. Borsa Italiana non deve essere ritenuta responsabile per eventuali danni, derivanti anche da imprecisioni e/o errori, che possano derivare all utente e/o a terzi dall uso dei dati contenuti nel presente documento. I marchi Borsa Italiana, ETFplus, IDEM, MOT, MTA, STAR, SeDeX, MIB, IDEX, BIt Club, Academy, MiniFIB, DDM, EuroMOT, Market Connect, NIS, Borsa Virtuale, ExtraMOT, MIV, Bit Systems, Piazza Affari Gestione e Servizi, Palazzo Mezzanotte Congress and Training Centre, PAGS nonché il marchio figurativo costituito da tre losanghe in obliquo sono di proprietà di Borsa Italiana S.p.A.Il marchio FTSE è di proprietà di London Stock Exhange plc e di Financial Times Limited ed è utilizzato da FTSE International Limited sotto licenza. Il marchio London Stock Exchange ed il relativo logo, nonché il marchio AIM sono di proprietà di London Stock Exchange plc. I suddetti marchi, nonché gli ulteriori marchi di proprietà del London Stock Exchange Group, non possono essere utilizzati senza il preventivo consenso scritto della società del Gruppo proprietaria del marchio. La società Borsa Italiana e le società dalla stessa controllate sono sottoposte all'attività di direzione e coordinamento di London Stock Exchange Group Holdings (Italy) Ltd Italian branch. Il Gruppo promuove e offre i servizi Post Negoziazione prestati da Cassa di Compensazione e Garanzia S.p.A. e da Monte Titoli S.p.A., secondo modalità eque, trasparenti e non discriminatorie e sulla base di criteri e procedure che assicurano l'interoperabilità, la sicurezza e la parità di trattamento tra infrastrutture di mercato, a tutti i soggetti che ne facciano domanda e siano a ciò qualificati in base alle norme nazionali e comunitarie e alle regole vigenti nonché alle determinazioni delle competenti Autorità. Gennaio 2014 Borsa Italiana SpA Tutti i diritti sono riservati Page 32

Il mercato Italiano degli ETF: struttura, prospettive e. Demis Todeschini ETF product specialist Borsa Italiana, London Stock Exchange Group

Il mercato Italiano degli ETF: struttura, prospettive e. Demis Todeschini ETF product specialist Borsa Italiana, London Stock Exchange Group Il mercato Italiano degli ETF: struttura, prospettive e confronto nel panorama Europeo Demis Todeschini ETF product specialist Borsa Italiana, London Stock Exchange Group Indice degli argomenti 1. Overview

Dettagli

ETFplus il mercato italiano degli ETF

ETFplus il mercato italiano degli ETF ETFplus il mercato italiano degli ETF Silvia Bosoni Borsa Italiana Rimini, 19 maggio 2011 Indice degli argomenti 1. Evoluzione e struttura del mercato italiano degli ETF 2. Overview del mercato ETFplus:

Dettagli

Guida all utilizzo degli ETF e degli ETC per la costruzione del proprio portafoglio di investimento

Guida all utilizzo degli ETF e degli ETC per la costruzione del proprio portafoglio di investimento Guida all utilizzo degli ETF e degli ETC per la costruzione del proprio portafoglio di investimento Silvia Bosoni - Responsabile ETFs Listing Italy di Borsa Italiana Demis Todeschini - Senior ETFs Listing

Dettagli

La costruzione di un portafoglio di investimento utilizzando ETF; luoghi comuni da sfatare ed errori da evitare.

La costruzione di un portafoglio di investimento utilizzando ETF; luoghi comuni da sfatare ed errori da evitare. La costruzione di un portafoglio di investimento utilizzando ETF; luoghi comuni da sfatare ed errori da evitare. Silvia Bosoni - Responsabile ETFs Listing Italy di Borsa Italiana Demis Todeschini - Senior

Dettagli

ETF DAY A scuola di ETF cose da sapere e errori da evitare quando si investe in ETF/ETC

ETF DAY A scuola di ETF cose da sapere e errori da evitare quando si investe in ETF/ETC ETF DAY A scuola di ETF cose da sapere e errori da evitare quando si investe in ETF/ETC Silvia Bosoni - ETF Listing Italy, Borsa Italiana Demis Todeschini - ETF Listing Italy, Borsa Italiana Marco Ciatto

Dettagli

ETFplus La migrazione sulla piattaforma Millenium

ETFplus La migrazione sulla piattaforma Millenium ETFplus La migrazione sulla piattaforma Millenium Evoluzione del mercato ETFplus 2002 Quotazione 1 ETF sulla piattaforma Affari gestita da SIA novembre 2007 Gestione della piattaforma Affari passa a Borsa

Dettagli

g i v e t h e r i g h t d i r e c t i o n t o y o u r i n v e s t m e n t V e h i c l e MIV Il mercato degli Investment Vehicles

g i v e t h e r i g h t d i r e c t i o n t o y o u r i n v e s t m e n t V e h i c l e MIV Il mercato degli Investment Vehicles g i v e t h e r i g h t d i r e c t i o n t o y o u r i n v e s t m e n t V e h i c l e MIV Il mercato degli Investment Vehicles Overview MIV (Mercato degli Investment Vehicles) è il mercato regolamentato

Dettagli

La quotazione dei fondi aperti in Borsa Italiana. Borsa Italiana

La quotazione dei fondi aperti in Borsa Italiana. Borsa Italiana La quotazione dei fondi aperti in La quotazione dei fondi in Borsa Obiettivo: Creare un mercato telematico per la negoziazione di quote di fondi UCITS da parte di tutti gli aderenti al mercato ETFplus

Dettagli

Aggiornamento Gennaio 2011. u n a o p p o r t u n i t à p e r i l r a f f o r z a m e n t o p a t r i m o n i a l e.

Aggiornamento Gennaio 2011. u n a o p p o r t u n i t à p e r i l r a f f o r z a m e n t o p a t r i m o n i a l e. Aggiornamento Gennaio 2011 u n a o p p o r t u n i t à p e r i l r a f f o r z a m e n t o p a t r i m o n i a l e Azioni Sviluppo Azioni Sviluppo Ringraziamenti Si ringraziano lo Studio Legale Bonelli

Dettagli

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle PMI

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle PMI ExtraMOT PRO La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle PMI ExtraMOT PRO 1. I mercati obbligazionari di Borsa Italiana 2. Perchè quotarsi su ExtraMOT PRO 3. ExtraMOT PRO, finalità e caratteristiche

Dettagli

U n o r d i n e s u m i s u r a p e r o g n i t a g l i a. Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash

U n o r d i n e s u m i s u r a p e r o g n i t a g l i a. Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash U n o r d i n e s u m i s u r a p e r o g n i t a g l i a Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash Introduzione I Cross Order e i Block Trade Facilities (BTF) sono due nuove

Dettagli

TRASPARENZA E LIQUIDITÀ. ETFplus Il mercato degli ETF e degli ETC/ETN

TRASPARENZA E LIQUIDITÀ. ETFplus Il mercato degli ETF e degli ETC/ETN TRASPARENZA E LIQUIDITÀ ETFplus Il mercato degli ETF e degli ETC/ETN Indice Introduzione 1 Evoluzione storica e attuale segmentazione 2 ETFplus: Mercato regolamentato 3 L accesso al mercato degli operatori

Dettagli

Le opzioni. (1 parte) A cura di Stefano Zanchetta

Le opzioni. (1 parte) A cura di Stefano Zanchetta Le opzioni (1 parte) A cura di Stefano Zanchetta 1 Disclaimer La pubblicazione del presente documento non costituisce attività di sollecitazione del pubblico risparmio da parte di Borsa Italiana S.p.A.

Dettagli

ETF e Derivati nella costruzione e gestione di portafoglio. Salone del Risparmio 2014

ETF e Derivati nella costruzione e gestione di portafoglio. Salone del Risparmio 2014 ETF e Derivati nella costruzione e gestione di portafoglio Salone del Risparmio 2014 Page 1 Borsa Italiana 28 Marzo 2014 Agenda ETF: 1. Il mercato ETFplus 2. ETF nella costruzione e gestione di un portafoglio

Dettagli

I N V I G O R E D A L 9 M A G G I O 2 0 1 1. Corrispettivi di ammissione e quotazione

I N V I G O R E D A L 9 M A G G I O 2 0 1 1. Corrispettivi di ammissione e quotazione I N V I G O R E D A L 9 M A G G I O 2 0 1 1 Corrispettivi di ammissione e quotazione Indice 1. Azioni Pagina 1.1 Prima quotazione o ammissione... 3 1.2 Corrispettivo semestrale... 5 2. Obbligazioni 2.1

Dettagli

p r o d o t t i s e m p l i c i, s t r a t e g i e s o f i s t i c a t e ETF Exchange Traded Funds

p r o d o t t i s e m p l i c i, s t r a t e g i e s o f i s t i c a t e ETF Exchange Traded Funds p r o d o t t i s e m p l i c i, s t r a t e g i e s o f i s t i c a t e ETF Exchange Traded Funds Indice Introduzione 1 ETF indicizzati: 3 - Cosa sono - Principali caratteristiche - Modalità di investimento

Dettagli

U n n u o v o m o d o d i i n v e s t i r e i n m a t e r i e p r i m e. ETC - Exchange Traded Commodities

U n n u o v o m o d o d i i n v e s t i r e i n m a t e r i e p r i m e. ETC - Exchange Traded Commodities U n n u o v o m o d o d i i n v e s t i r e i n m a t e r i e p r i m e ETC - Exchange Traded Commodities Indice Introduzione 1 Exchange Traded Commodities: 3 - Cosa sono - Principali caratteristiche -

Dettagli

AGREX- Agricultural Derivatives Exchange

AGREX- Agricultural Derivatives Exchange c o lt i va l e t u e o p p o r t u n i t à d i c r e s c i ta AGREX- Agricultural Derivatives Echange 1 AGREX porta notevoli benefici al mercato: Sistema di Garanzia con Controparte Centrale Ambiente

Dettagli

Indice 1.0 PREMESSA 4 2.0 SCOPO DEL COLLAUDO 4 3.0 ORGANIZZAZIONE DEI TEST 4. 4.0 Adempimenti attesi 5. 5.0 Assistenza al collaudo 5. 6.

Indice 1.0 PREMESSA 4 2.0 SCOPO DEL COLLAUDO 4 3.0 ORGANIZZAZIONE DEI TEST 4. 4.0 Adempimenti attesi 5. 5.0 Assistenza al collaudo 5. 6. Harmonization Custody - Reorganisations Armonizzazione delle Corporate Actions on Stocks (Reorganizations) alla modifica del ciclo di regolamento a T + 2 Piano delle Prove Luglio 2014 Indice 1.0 PREMESSA

Dettagli

Guida alla Membership L A C H I A V E D I A C C E S S O A L L E N E G O Z I A Z I O N I N E I M E R C A T I D I B O R S A I T A L I A N A

Guida alla Membership L A C H I A V E D I A C C E S S O A L L E N E G O Z I A Z I O N I N E I M E R C A T I D I B O R S A I T A L I A N A Guida alla Membership L A C H I A V E D I A C C E S S O A L L E N E G O Z I A Z I O N I N E I M E R C A T I D I B O R S A I T A L I A N A Indice INTRODUZIONE Pag. 3 PARTECIPAZIONE AI MERCATI GESTITI DA

Dettagli

CC&G T2S Deposito e Restituzione delle garanzie

CC&G T2S Deposito e Restituzione delle garanzie CC&G T2S Deposito e Restituzione delle garanzie 1.0 Sommario 1.0 Sommario 2 2.0 Overview 3 3.0 T2S: Deposito/Restituzione garanzie a copertura dei Margini 3 4.0 Criteri di riscontro in T2S 3 4.1 Campi

Dettagli

CC&G T2S Deposito e restituzione delle garanzie in titoli

CC&G T2S Deposito e restituzione delle garanzie in titoli CC&G T2S Deposito e restituzione delle garanzie in titoli delle garanzie in titoli 1.0 Introduzione 3 2.0 Movimentazione in T2S 3 3.0 Criteri di riscontro in T2S 5 3.1 Campi Obbligatori 5 3.2 Campi Addizionali

Dettagli

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane. Borsa Italiana

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane. Borsa Italiana ExtraMOT PRO La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane Borsa Italiana I mercati obbligazionari gestiti da Borsa Italiana MOT (Mercato Regolamentato) DomesticMOT (Monte

Dettagli

I N V I G O R E D A L 1 O T T O B R E 2 0 1 2. Corrispettivi di ammissione e quotazione

I N V I G O R E D A L 1 O T T O B R E 2 0 1 2. Corrispettivi di ammissione e quotazione I N V I G O R E D A L 1 O T T O B R E 2 0 1 2 Corrispettivi di ammissione e quotazione Indice 1. Azioni Pagina 1.1 Prima quotazione o ammissione... 3 1.2 Corrispettivo semestrale... 5 2. Obbligazioni 2.1

Dettagli

AIM Italia. Il mercato per fare impresa

AIM Italia. Il mercato per fare impresa AIM Italia Il mercato per fare impresa AIM Italia L accesso al capitale è un elemento fondamentale per lo sviluppo di ogni impresa. Dedicato alle PMI che vogliono investire nella propria crescita Un mercato

Dettagli

FIB Futures sull'indice FTSE MIB

FIB Futures sull'indice FTSE MIB IDEM I Prodotti FIB Futures sull'indice FTSE MIB Indice sottostante FTSE MIB Orario di Asta di apertura: 8.30 9.00 (9.00.00 9.00.59) Negoziazione continua: 9.00 17.40 Quotazione Valore di un punto indice

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale. Disposizioni di attuazione per le Società di investimento. 1 m ar zo 2 0 1 2

AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale. Disposizioni di attuazione per le Società di investimento. 1 m ar zo 2 0 1 2 AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale Disposizioni di attuazione per le Società di investimento 1 m ar zo 2 0 1 2 Disposizioni di attuazione per le società di investimento Contenuti 1. Introduzione...

Dettagli

ETF. Exchanged Traded Funds: prodotti semplici, strategie sofisticate

ETF. Exchanged Traded Funds: prodotti semplici, strategie sofisticate ETF Exchanged Traded Funds: prodotti semplici, strategie sofisticate Sempre più diffuso tra gli investitori italiani, l ETF è apprezzato per semplicità, trasparenza, flessibilità ed economicità. ETF Exchange

Dettagli

La nuova Guida al Sistema di controllo di gestione

La nuova Guida al Sistema di controllo di gestione La nuova Guida al Sistema di controllo di gestione Il controllo di gestione in azienda: le nuove linee guida di Borsa Italiana come possibile modello di riferimento Workshop Pianificazione e Controllo

Dettagli

AGREX. Agricultural Derivatives Exchange: Coltiva le tue opportunità di crescita

AGREX. Agricultural Derivatives Exchange: Coltiva le tue opportunità di crescita AGREX Agricultural Derivatives Exchange: Coltiva le tue opportunità di crescita AGREX AGREX (Agricultural Derivatives Exchange) è il nuovo segmento di derivati su merci agricole di IDEM, il mercato dei

Dettagli

c o g l i l o p p o r t u n i t à. S c e g l i u n m e r c a t o a d a l t o p o t e n z i a l e. IDEM - Il mercato italiano dei derivati

c o g l i l o p p o r t u n i t à. S c e g l i u n m e r c a t o a d a l t o p o t e n z i a l e. IDEM - Il mercato italiano dei derivati c o g l i l o p p o r t u n i t à. S c e g l i u n m e r c a t o a d a l t o p o t e n z i a l e. IDEM - Il mercato italiano dei derivati Indice 1. Idem, il mercato italiano dei derivati 3 2. Contratti

Dettagli

SeDeX. Covered Warrant e Leverage Certificate

SeDeX. Covered Warrant e Leverage Certificate SeDeX Covered Warrant e Leverage Certificate Prodotti con effetto leva per accrescere il potenziale del proprio portafoglio. SeDeX Introduzione Questi prodotti amplificano al rialzo e al ribasso le performance

Dettagli

ETC. Exchange Traded Commodities: un nuovo modo di investire in materie prime

ETC. Exchange Traded Commodities: un nuovo modo di investire in materie prime ETC Exchange Traded Commodities: un nuovo modo di investire in materie prime Negoziati in Borsa come un azione, gli ETC replicano passivamente le performance della materia prima o degli indici di materie

Dettagli

L offerta di Borsa Italiana per le PMI. Alessandro Violante Primary Markets Borsa Italiana Gruppo London Stock Exchange Bologna 13 Dicembre 2010

L offerta di Borsa Italiana per le PMI. Alessandro Violante Primary Markets Borsa Italiana Gruppo London Stock Exchange Bologna 13 Dicembre 2010 L offerta di Borsa Italiana per le PMI Alessandro Violante Primary Markets Borsa Italiana Gruppo London Stock Exchange Bologna 13 Dicembre 2010 Finanziare il salto dimensionale PRIVATE EQUITY BORSA Fonti

Dettagli

INTERNET CLE@RING WORK STATION (ICWS)

INTERNET CLE@RING WORK STATION (ICWS) INTERNET CLE@RING WORK STATION (ICWS) MANUALE D USO Versione 3.4 Sommario 1.0 INTRODUZIONE... 4 2.0 AMBIENTE DI LAVORO... 4 3.0 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 4.0 REPORT... 5 4.1 DEFAULT FUND... 5 4.2 DATA

Dettagli

ETFplus. Il mercato degli ETF e degli ETC/ETN: trasparenza e liquidità

ETFplus. Il mercato degli ETF e degli ETC/ETN: trasparenza e liquidità ETFplus Il mercato degli ETF e degli ETC/ETN: trasparenza e liquidità ETFplus è il mercato di Borsa Italiana interamente dedicato alla negoziazione in tempo reale di Exchange Traded Funds (ETF), Exchange

Dettagli

Monte Titoli. Procedura di gestione delle insolvenze. Descrizione della procedura

Monte Titoli. Procedura di gestione delle insolvenze. Descrizione della procedura Monte Titoli Procedura di gestione delle insolvenze Descrizione della procedura Versione 1.0 9 aprile 2013 PREMESSA L obiettivo del documento è quello di descrivere la procedura di gestione dell insolvenza

Dettagli

Guida all ammissione degli operatori alle negoziazioni nei mercati di Borsa Italiana

Guida all ammissione degli operatori alle negoziazioni nei mercati di Borsa Italiana Guida all ammissione degli operatori alle negoziazioni nei mercati di Borsa Italiana Versione giugno 2009 INDICE INDICE... 1 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 I MERCATI DI BORSA... 3 2 AMMISSIONE AI MERCATI REGOLAMENTATI

Dettagli

AGREX I futures su grano duro di Borsa Italiana

AGREX I futures su grano duro di Borsa Italiana AGREX I futures su grano duro di Borsa Italiana Qualità del grano sottostante al contratto futures Grano duro di ogni origine, sano, leale, mercantile. Conformità alla normativa igienico sanitaria dell

Dettagli

Harmonization Custody - Reorganisations Armonizzazione delle Corporate Actions on Stocks estere- Piano delle Prove. 26 maggio 2014. Version 5.

Harmonization Custody - Reorganisations Armonizzazione delle Corporate Actions on Stocks estere- Piano delle Prove. 26 maggio 2014. Version 5. Harmonization Custody - Reorganisations Armonizzazione delle Corporate Actions on Stocks estere- 26 maggio 2014 Version 5.0 Indice 1.0 PREM ESSA 4 2.0 SCOPO DEL COLLAUDO 5 3.0 ORGANIZZAZIONE DEI T EST

Dettagli

Osservatorio ETF. Secondo trimestre 2014 aprile giugno

Osservatorio ETF. Secondo trimestre 2014 aprile giugno Osservatorio Secondo trimestre aprile giugno Contenuti plus Novità del trimestre pag. 3 Nuovi strumenti sul mercato italiano pag. 4 Andamento degli scambi pag. 5 Liquidità Spread pag. 6 Patrimonio investito

Dettagli

IN VIGORE DALL 1 GENNAIO 2009. Corrispettivi di ammissione e quotazione

IN VIGORE DALL 1 GENNAIO 2009. Corrispettivi di ammissione e quotazione IN VIGORE DALL 1 GENNAIO 2009 Corrispettivi di ammissione e quotazione Indice Pagina 1. Azioni 1.1 Prima quotazione o ammissione... 3 1.2 Corrispettivo semestrale... 5 2. Obbligazioni 2.1 Obbligazioni

Dettagli

Economia dei Mercati Finanziari Secondo Modulo Prof. Luca Malavolta. Il Mercato Azionario

Economia dei Mercati Finanziari Secondo Modulo Prof. Luca Malavolta. Il Mercato Azionario Economia dei Mercati Finanziari Secondo Modulo Prof. Luca Malavolta Il Mercato Azionario Azione Titolo rappresentativo del capitale sociale di un Emittente che conferisce al detentore il diritto patrimoniale

Dettagli

UNO STRUMENTO PER OGNI IDEA DI INVESTIMENTO. Investment Certificate

UNO STRUMENTO PER OGNI IDEA DI INVESTIMENTO. Investment Certificate UNO STRUMENTO PER OGNI IDEA DI INVESTIMENTO Investment Certificate Indice Introduzione 1 Caratteristiche generali 2 La varietà di Certificate 3 I Sottostanti 6 Il mercato SeDeX 7 Informazioni utili 8 II

Dettagli

IDEM. Il Mercato Italiano dei Derivati: un'opportunità ad alto potenziale

IDEM. Il Mercato Italiano dei Derivati: un'opportunità ad alto potenziale IDEM Il Mercato Italiano dei Derivati: un'opportunità ad alto potenziale IDEM, il mercato italiano dei derivati IDEM Italian Derivatives Market L IDEM è il mercato dei derivati di Borsa Italiana, società

Dettagli

Fondi aperti Caratteri

Fondi aperti Caratteri Fondi aperti Caratteri Patrimonio variabile Quota valorizzata giornalmente in base al net asset value (Nav) Investimento in valori mobiliari prevalentemente quotati Divieti e limiti all attività d investimento

Dettagli

Osservatorio ETF. Quarto trimestre 2013 ottobre-dicembre

Osservatorio ETF. Quarto trimestre 2013 ottobre-dicembre Osservatorio Quarto trimestre ottobre-dicembre Contenuti plus Novità del trimestre pag. 3 Nuovi strumenti sul mercato italiano pag. 4 Andamento degli scambi pag. 5 Liquidità Spread pag. 6 Patrimonio investito

Dettagli

ETF e segmento MTF. Marcello CHELLI Responsabile MTF Borsa Italiana Spa. 8 maggio 2004 Palazzo Mezzanotte - Milano TOL Expo

ETF e segmento MTF. Marcello CHELLI Responsabile MTF Borsa Italiana Spa. 8 maggio 2004 Palazzo Mezzanotte - Milano TOL Expo ETF e segmento MTF Marcello CHELLI Responsabile MTF Borsa Italiana Spa 8 maggio 2004 Palazzo Mezzanotte - Milano TOL Expo ETF e segmento MTF Contenuti Che cos è un ETF Il meccanismo di Creation / Redemption

Dettagli

SeDeX. Il mercato dei Certificati e dei Covered Warrant: innovazione e diversificazione

SeDeX. Il mercato dei Certificati e dei Covered Warrant: innovazione e diversificazione SeDeX Il mercato dei Certificati e dei Covered Warrant: innovazione e diversificazione Questo è il mercato telematico che consente agli investitori di scambiare migliaia di strumenti quotati in tempo reale.

Dettagli

MOT ed ExtraMOT. I mercati obbligazionari MOT ed ExtraMOT: trasparenza ed efficienza

MOT ed ExtraMOT. I mercati obbligazionari MOT ed ExtraMOT: trasparenza ed efficienza MOT ed ExtraMOT I mercati obbligazionari MOT ed ExtraMOT: trasparenza ed efficienza MOT ed ExtraMOT: i mercati Fixed Income per gli investitori retail e professionali. MOT ed ExtraMOT Leader in Europa

Dettagli

SeDeX. Investment Certificate

SeDeX. Investment Certificate SeDeX Investment Certificate Acquistando un certificato, con una sola operazione e per un importo contenuto, si accede a una strategia di investimento altrimenti difficilmente realizzabile. SeDeX Introduzione

Dettagli

rendimento e protezione Le Obbligazioni e i Titoli di Stato

rendimento e protezione Le Obbligazioni e i Titoli di Stato rendimento e protezione Le Obbligazioni e i Titoli di Stato Le Obbligazioni e i Titoli di Stato Indice Introduzione 1 Le tipologie: 2 elementi chiave e strategie di investimento - Titoli di Stato - Corporate

Dettagli

Gli investimenti in Etf da parte degli Enti previdenziali italiani

Gli investimenti in Etf da parte degli Enti previdenziali italiani Gli investimenti in Etf da parte degli Enti previdenziali italiani Stefano Gaspari, Amministratore delegato, Gruppo MondoHedge Ascosim, La consulenza finanziaria verso la MiFID 2, 9 giugno 2015 Gli ETF

Dettagli

Condizioni Generali Parte II - Servizi di Borsa Italiana

Condizioni Generali Parte II - Servizi di Borsa Italiana Condizioni Generali Parte II - Servizi di Borsa Italiana 1. Definizioni 1.1 I termini con la lettera iniziale maiuscola impiegati nelle presenti Condizioni Generali Parte II si intendono usati salvo diversa

Dettagli

MODALITA DI DEPOSITO, VALORIZZAZIONE E RESTITUZIONE DELLE GARANZIE

MODALITA DI DEPOSITO, VALORIZZAZIONE E RESTITUZIONE DELLE GARANZIE MODALITA DI DEPOSITO, VALORIZZAZIONE E RESTITUZIONE DELLE GARANZIE 10 Novembre 2014 Versione 3.0 Indice 1. Premessa 2 2. Deposito di contante 2 3. Restituzione di contante 2 4. Deposito titoli 3 5. Valorizzazione

Dettagli

Deutsche Bank quota 7 nuovi ETF a leva con alcune novità assolute per il mercato italiano

Deutsche Bank quota 7 nuovi ETF a leva con alcune novità assolute per il mercato italiano Comunicato stampa Milano 28 aprile 2010 Deutsche Bank quota 7 nuovi ETF a leva con alcune novità assolute per il mercato italiano L offerta comprende il primo ETF a leva sul S&P 500 sia nella versione

Dettagli

ETF. Exchange Traded Funds: prodotti semplici, strategie sofisticate

ETF. Exchange Traded Funds: prodotti semplici, strategie sofisticate ETF Exchange Traded Funds: prodotti semplici, strategie sofisticate Sempre più diffuso tra gli investitori italiani, l ETF è apprezzato per semplicità, trasparenza, flessibilità ed economicità. ETF Exchange

Dettagli

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane ExtraMOT PRO La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane I mercati obbligazionari gestiti da Borsa Italiana MOT (Mercato Regolamentato) DomesticMOT (Monte Titoli) EuroMOT

Dettagli

PER FAR CRESCERE IL TUO BUSINESS. Market Connect

PER FAR CRESCERE IL TUO BUSINESS. Market Connect PER FAR CRESCERE IL TUO BUSINESS Market Connect Market Connect nasce con un intento: avere una finestra sempre aperta sui mercati italiani ed esteri e offrire così una panoramica ampia e dettagliata sulla

Dettagli

Indice. Servizio X-COM Collateral Management

Indice. Servizio X-COM Collateral Management Indice Servizio X-COM Collateral Management Comunicazioni di Servizio ai sensi dell art. 4 del Regolamento del Servizio e dell art. 1.2 delle Istruzioni del Servizio In vigore dal 9 marzo 2015 1 1. Partecipanti

Dettagli

Le opzioni come strumento di copertura del portafoglio

Le opzioni come strumento di copertura del portafoglio Le opzioni come strumento di copertura del portafoglio BORSA ITALIANA S.p.A. Derivatives Markets Private Investors Business Development Relatore: Gabriele Villa Disclaimer La pubblicazione del presente

Dettagli

Marcello Chelli Head of Listed Products - Italy Société Générale Investire in borsa: come farlo con gli strumenti a disposizione dei risparmiatori

Marcello Chelli Head of Listed Products - Italy Société Générale Investire in borsa: come farlo con gli strumenti a disposizione dei risparmiatori Marcello Chelli Head of Listed Products - Italy Société Générale Investire in borsa: come farlo con gli strumenti a disposizione dei risparmiatori Milano, 12 aprile 2008 1 Avvertenze Nessuna informazione

Dettagli

Osservatorio ETF. Primo trimestre 2014 gennaio marzo

Osservatorio ETF. Primo trimestre 2014 gennaio marzo Osservatorio Primo trimestre gennaio marzo Contenuti plus Novità del trimestre pag. 3 Nuovi strumenti sul mercato italiano pag. 4 Andamento degli scambi pag. 5 Liquidità Spread pag. 6 Patrimonio investito

Dettagli

Oggetto: Delisting di 4 Lyxor ETF ( a partire dalla chiusura della seduta di borsa del 15/05/2013) e successiva liquidazione

Oggetto: Delisting di 4 Lyxor ETF ( a partire dalla chiusura della seduta di borsa del 15/05/2013) e successiva liquidazione All attenzione di: Borsa Italiana Da: Société Générale Data: 12/04/13 Oggetto: Delisting di 4 Lyxor ETF ( a partire dalla chiusura della seduta di borsa del 15/05/2013) e successiva liquidazione La società

Dettagli

Bisogno di investimento del risparmio

Bisogno di investimento del risparmio Bisogno di investimento del risparmio Domanda e Offerta di strumenti di investimento del risparmio Bisogno di investimento Strumenti bancari (contratti bilaterali) depositi tempo; PcT; CD Strumenti di

Dettagli

Review dei mercati 2015: Borsa Italiana è la prima tra le principali Borse mondiali per performance (FTSE MIB +13.94%)

Review dei mercati 2015: Borsa Italiana è la prima tra le principali Borse mondiali per performance (FTSE MIB +13.94%) Review dei mercati 2015: Borsa Italiana è la prima tra le principali Borse mondiali per performance (FTSE MIB +13.94%) - Record di ammissioni dal 2007: 32 di cui 27 IPO - Raccolta totale con le nuove IPO:

Dettagli

Un ordine su misura per ogni taglia

Un ordine su misura per ogni taglia Un ordine su misura per ogni taglia Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash Cross Order e BTF Introduzione I Cross Order e la Block Trade Facilities (BTF) sono due nuove tipologie

Dettagli

Osservatorio ETF. Secondo trimestre 2015 aprile giugno

Osservatorio ETF. Secondo trimestre 2015 aprile giugno Osservatorio Secondo trimestre aprile giugno Contenuti plus Novità del trimestre pag. 3 Nuovi strumenti sul mercato italiano pag. 4 Andamento degli scambi pag. 5 Liquidità Spread pag. 6 Patrimonio investito

Dettagli

spa-etf.com a 4 Triton Square, Regent s Place, London, NW1 3HG, UK +44 (0)20 7396 3270 f +44 (0)20 7396 3201

spa-etf.com a 4 Triton Square, Regent s Place, London, NW1 3HG, UK +44 (0)20 7396 3270 f +44 (0)20 7396 3201 a 4 Triton Square, Regent s Place, London, NW1 3HG, UK t +44 (0)20 7396 3270 f +44 (0)20 7396 3201 spa-etf.com 2007 SPA ETF Europe Ltd SPA ETF Europe Ltd. is an appointed representative of London & Capital

Dettagli

E T F E T F E T F E T F E T F (FONDI PASSIVI) COMUNI DI INVESTIMENTO SEMPLICITA? TRASPARENZA? Milano, 04 Agosto 2009

E T F E T F E T F E T F E T F (FONDI PASSIVI) COMUNI DI INVESTIMENTO SEMPLICITA? TRASPARENZA? Milano, 04 Agosto 2009 E T F E T F E T F E T F (F E T F (FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO PASSIVI) SEMPLICITA? TRASPARENZA? Milano, 04 Agosto 2009 E T F OSSERVAZIONI La crescita esponenziale del numero degli ETFs rende difficile

Dettagli

Piano generale delle prove

Piano generale delle prove T2S COMMUNITY TEST Piano generale delle prove 2217 APRILE 2015 Versione 2.10 Contenuti 1.0 INTRODUZIONE 4 2.0 DISPONIBILITA DELL AMBIENTE DI TEST 5 3.0 SUPPORTO AL TEST 7 4.0 ESITO DEI TEST 8 5.0 PREREQUISITI

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy 1. INTRODUZIONE Il presente documento definisce e formalizza le modalità ed i criteri adottati da Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (di seguito, la Banca

Dettagli

AVVISO n.19378. 13 Novembre 2014 ETFplus. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.19378. 13 Novembre 2014 ETFplus. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.19378 13 Novembre 2014 ETFplus Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifiche al Regolamento dei Mercati e relative Istruzioni: OICR aperti/ Amendments

Dettagli

Come usare gli ETF. Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team. Rimini, 17 maggio 2012

Come usare gli ETF. Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team. Rimini, 17 maggio 2012 Come usare gli ETF Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team Rimini, 17 maggio 2012 Cosa sono gli Etf? Gli Etf sono una particolare categoria di fondi d investimento mobiliare quotati

Dettagli

Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti

Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti Fausto Tenini - Analista Quantitativo presso Ufficio Studi MF-MilanoFinanza - Prof. presso Univ. Statale di Milano, facoltà

Dettagli

ETF ed ETC: caratteristiche, funzionamento e trattamento fiscale

ETF ed ETC: caratteristiche, funzionamento e trattamento fiscale ETF ed ETC: caratteristiche, funzionamento e trattamento fiscale Mauro GIANGRANDE Borsa Italiana Spa Rimini 17-18 maggio 2007 Contenuti ETF: definizione, aspetti tecnici e trattamento fiscale Mercato ETFplus:

Dettagli

Guida al sito BIt Club: compilazione documentazione di partecipazione ai Servizi offerti da Borsa Italiana, CC&G e Monte Titoli

Guida al sito BIt Club: compilazione documentazione di partecipazione ai Servizi offerti da Borsa Italiana, CC&G e Monte Titoli Guida al sito BIt Club: compilazione documentazione di partecipazione ai Servizi offerti da Borsa Italiana, CC&G e Monte Titoli London Stock Exchange Group 19 May 2014 Introduzione BIt Club è un sito riservato

Dettagli

ASSOSIM COMUNICATO STAMPA RAPPORTO ASSOSIM PRIMO SEMESTRE 2015. Il primo semestre del 2015 si conclude positivamente:

ASSOSIM COMUNICATO STAMPA RAPPORTO ASSOSIM PRIMO SEMESTRE 2015. Il primo semestre del 2015 si conclude positivamente: VIA ALBERTO DA GIUSSANO, 8 20145 - MILANO TEL. 02/86454996 FAX 02/867898 assosim@assosim.it www.assosim.it ASSOSIM ASSOCIAZIONE ITALIANA INTERMEDIARI MOBILIARI COMUNICATO STAMPA RAPPORTO ASSOSIM PRIMO

Dettagli

IL PRESENTE DOCUMENTO È IMPORTANTE E RICHIEDE ATTENZIONE IMMEDIATA.

IL PRESENTE DOCUMENTO È IMPORTANTE E RICHIEDE ATTENZIONE IMMEDIATA. IL PRESENTE DOCUMENTO È IMPORTANTE E RICHIEDE ATTENZIONE IMMEDIATA. Per eventuali dubbi in merito alla procedura da seguire, rivolgersi al proprio agente di borsa, direttore di banca, consulente legale,

Dettagli

Cassa di Compensazione e Garanzia. Corrispettivi per il sistema di garanzia a controparte centrale

Cassa di Compensazione e Garanzia. Corrispettivi per il sistema di garanzia a controparte centrale Cassa di Compensazione e Garanzia Corrispettivi per il sistema di garanzia a controparte centrale In vigore dall 1 aprile 2015 Sommario 1. QUOTE ANNUE DI ADESIONE... 34 1.1 COMPARTI AZIONARIO E DERIVATI

Dettagli

Università degli Studi di Teramo - Prof. Paolo Di Antonio

Università degli Studi di Teramo - Prof. Paolo Di Antonio 1 Mercati e strumenti finanziari gestiti Dal 1998 Borsa Italiana SpA regolamenta, sviluppa e gestisce i mercati italiani azionari (MTA e Mercato Expandi), il mercato degli strumenti derivati (IDEM), il

Dettagli

ETFplus IL MERCATO DEGLI ETF E DEGLI ETC. Il mercato degli ETF e degli ETC - I

ETFplus IL MERCATO DEGLI ETF E DEGLI ETC. Il mercato degli ETF e degli ETC - I ETFplus IL MERCATO DEGLI ETF E DEGLI ETC Il mercato degli ETF e degli ETC - I Indice Introduzione 1 Gli Exchange Traded Funds 2 Gli ETF strutturati 6 Gli Exchange Traded Commodities 8 ETFplus: Segmentazione

Dettagli

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane ExtraMOT PRO La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane I mercati obbligazionari gestiti da Borsa Italiana MOT (Mercato Regolamentato) DomesticMOT (Monte Titoli) EuroMOT

Dettagli

Indice Banca IMI IMINext Reflex

Indice Banca IMI IMINext Reflex Indice Banca IMI Specialisti per la finanza... pag. 4 IMINext Una linea di prodotti di finanza personale... pag. 5 Reflex Un paniere ufficiale... pag. 6 I mercati a portata di mano... pag. 7 Una replica

Dettagli

Strategia d esecuzione e trasmissione degli ordini su strumenti finanziari

Strategia d esecuzione e trasmissione degli ordini su strumenti finanziari 1. Introduzione Strategia d esecuzione e degli su strumenti finanziari In applicazione alla vigente normativa 1 Banca delle Marche S.p.A. in amministrazione straordinaria ( la Banca ) ha adottato la presente

Dettagli

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI 1 STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI 2 1. Introduzione In applicazione alla vigente normativa 1 Banca delle Marche ( la Banca ) ha adottato la presente strategia

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

Leading the Intelligent ETF Revolution

Leading the Intelligent ETF Revolution Gli ETF Intelligent Index di Invesco PowerShares Il valore della selezione Leading the Intelligent ETF Revolution Il presente documento è destinato esclusivamente agli investitori professionali e non può

Dettagli

DEUTSCHE BANK LANCIA IN ITALIA IL PRIMO FONDO A GESTIONE QUANTITATIVA INTERAMENTE INVESTITO IN UN PANIERE DIVERSIFICATO DI EXCHANGE TRADED FUNDS (ETF)

DEUTSCHE BANK LANCIA IN ITALIA IL PRIMO FONDO A GESTIONE QUANTITATIVA INTERAMENTE INVESTITO IN UN PANIERE DIVERSIFICATO DI EXCHANGE TRADED FUNDS (ETF) Comunicato stampa DEUTSCHE BANK LANCIA IN ITALIA IL PRIMO FONDO A GESTIONE QUANTITATIVA INTERAMENTE INVESTITO IN UN PANIERE DIVERSIFICATO DI EXCHANGE TRADED FUNDS (ETF) Milano, 16 Giugno 2009 Deutsche

Dettagli

ishares VII plc DOCUMENTO PER LA QUOTAZIONE ( Documento di Quotazione o Documento )

ishares VII plc DOCUMENTO PER LA QUOTAZIONE ( Documento di Quotazione o Documento ) ishares VII plc DOCUMENTO PER LA QUOTAZIONE ( Documento di Quotazione o Documento ) Ammissione alle negoziazioni in Italia dei seguenti strumenti finanziari emessi da ishares VII plc (la Società ), società

Dettagli

Nota stampa. 17 novembre 2009. Nota Stampa Gli ETF FTSE RAFI di Invesco PowerShares.

Nota stampa. 17 novembre 2009. Nota Stampa Gli ETF FTSE RAFI di Invesco PowerShares. Nota stampa Nota Stampa Gli ETF FTSE RAFI di Invesco PowerShares. 17 novembre 2009 Se doveste avventurarvi per un lungo viaggio, scegliereste un automobile del 1957 o una superaccessoriata berlina del

Dettagli

SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI

SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI 1. L ottenimento del miglior risultato possibile nell esecuzione degli ordini del cliente: la Best Execution La normativa europea

Dettagli

ETC. Exchange Traded Commodities: un nuovo modo di investire in materie prime

ETC. Exchange Traded Commodities: un nuovo modo di investire in materie prime ETC Exchange Traded Commodities: un nuovo modo di investire in materie prime Negoziati in Borsa come un azione, gli ETC replicano passivamente le performance della materia prima o degli indici di materie

Dettagli

IL PRESENTE DOCUMENTO È IMPORTANTE E RICHIEDE ATTENZIONE IMMEDIATA.

IL PRESENTE DOCUMENTO È IMPORTANTE E RICHIEDE ATTENZIONE IMMEDIATA. IL PRESENTE DOCUMENTO È IMPORTANTE E RICHIEDE ATTENZIONE IMMEDIATA. Per eventuali dubbi in merito alla procedura da seguire, rivolgersi al proprio agente di borsa, direttore di banca, consulente legale,

Dettagli

etf.deutscheawm.com Deutsche Asset & Wealth Management ETF db X-trackers: indici a portata di mano Come investire in Exchange Traded Funds

etf.deutscheawm.com Deutsche Asset & Wealth Management ETF db X-trackers: indici a portata di mano Come investire in Exchange Traded Funds etf.deutscheawm.com Deutsche Asset & Wealth Management ETF db X-trackers: indici a portata di mano Come investire in Exchange Traded Funds Indice 1. Prefazione 3 2. Utili in ogni situazione 5 3. Come utilizzare

Dettagli

LYXOR ETF EURO STOXX 50 DAILY LEVERAGE

LYXOR ETF EURO STOXX 50 DAILY LEVERAGE DOCUMENTO PER LA QUOTAZIONE Offerente LYXOR INTERNATIONAL ASSET MANAGEMENT S.A. Ammissione alle negoziazioni di LYXOR ETF EURO STOXX 50 DAILY LEVERAGE OICR aperto estero strutturato di diritto francese

Dettagli

Ampliamento del programma di prestito titoli negli ETF del CS

Ampliamento del programma di prestito titoli negli ETF del CS Febbraio 2012 Ampliamento del programma di prestito titoli negli ETF del CS Premesse Il prestito titoli consente agli ETF di migliorare la performance o compensare i costi della gestione del fondo. Il

Dettagli