COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ Staff Generale - Informatica

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197. Staff Generale - Informatica"

Transcript

1 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ Staff Generale - Informatica Determinazione n. 452 del 03/04/2014 Oggetto: CUP F CIG E6 FORNITURA E POSA DELLA RETE CIVICA IN FIBRA OTTICA PER PROGETTO BANDA LARGA: AUTORIZZAZIONE SUBAPPALTO DITTA AMTECO SPA DI VERCELLI Richiamata l allegata proposta di determinazione n. 12 del 24/03/2014 dell ufficio Informatica; Accertato che la stessa è stata sottoposta in via preventiva e con esito favorevole all istruttoria prevista dalla deliberazione di C.C. n. 147 dell 8/6/1996 Approvazione Regolamento di Contabilità; Visti: il D. Lgs. 267/2000 lo Statuto Comunale DETERMINA di trasformare integralmente la proposta di cui sopra in determinazione. Verbania, 03/04/2014 (RIZZATO RAFFAELLA)

2 Premesso che: la Giunta Regionale con deliberazione n del ha approvato i contenuti generali di una misura di sostegno agli interventi di riqualificazione di quartieri urbani e successivamente con Determinazione Dirigenziale 11 ottobre 2010, n. 265 ha approvato - il bando, il disciplinare ed i relativi allegati per l'accesso ai contributi per la realizzazione di interventi di riqualificazione di aree degradate in ambiti urbani dei Comuni capoluogo di provincia (con esclusione del Comune di Torino, già precedentemente finanziato), e una dotazione finanziaria pari a 90 milioni di Euro; con delibera di Giunta Comunale n. 8 del 31/01/2011 è stato approvato il Dossier di candidatura denominato Verbania 2015 Piano per una nuova centralità urbana secondo le modalità richieste dal bando della Regione Piemonte, per l'accesso ai contributi per la realizzazione di interventi di riqualificazione di aree degradate in ambiti urbani dei Comuni capoluogo di provincia; nel programma triennale OO.PP. per l anno 2011 è stato inserito il progetto Banda Larga per complessivi ,00; con determina dirigenziale n del 16/11/2012 è stato affidato l incarico di progettazione, direzione dei lavori e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione della fornitura e posa per il PROGETTO BANDA LARGA in Verbania a valere sul Programma Operativo Regionale 2007/2013 (P.O.R.) finanziato dal F.E.S.R. a titolo dell obiettivo Competitività ed occupazione Asse III attività III.2.2 Riqualificazione aree degradate, approvando il Programma Integrato di Sviluppo Urbano (P.I.S.U.) denominato Verbania 2015 Piano per una nuova centralità urbana - CUP F53B CIG B20, all Ingegner Alvaro Canciani e al Geometra Paolo Roato; con deliberazione di Giunta Comunale nr. 6 del 7/1/2013 è stato approvato il progetto banda larga redatto ai sensi dell art. 279 DPR 207/2010; la Regione Piemonte con determinazione dirigenziale nr.263 del 01/07/2013 ha stabilito che il contributo per il progetto Banda Larga veniva rideterminato in ,80 e con determinazione dirigenziale nr.1758 dell'11/12/2013 si provvedeva ad impegnare la somma ulteriore di 1.359,80 al capitolo 2700/00 art.18; con determina dirigenziale. n del 30/08/2013 è stata indetta gara d appalto a procedura aperta per l affidamento della fornitura e posa della rete civica in fibra ottica, comprensiva di scavi di raccordo alle preesistenti infrastrutture della pubblica illuminazione, e della posa di cavidotti in fognatura della fornitura e posa della parte passiva e degli apparati attivi di trasmissione (CUP F CIG E6) per un importo a base di gara di euro ,00 ed euro 5.000,00 quali oneri per la sicurezza per il rischio da interferenza non soggetti a ribasso e I.V.A.; con determinazione dirigenziale nr del 11/12/2013 la gara è stata aggiudicata alla ditta Sirti SpA di Milano P.IVA , che ha conseguito un punteggio complessivo di 83,781 ed ha offerto di eseguire la fornitura con una riduzione di 80 giorni sui tempi previsti fissati in 150 e con un ribasso del 14,494% sull importo a base d asta; con determinazione dirigenziale nr.1969 del 19/12/2013 si è provveduto ad approvare il quadro economico per un totale di ,80 dando atto che la spesa prevista è finanziata attraverso il P.O.R. F.E.S.R. 2007/2013 AsseIII attività III.2.2 Riqualificazione aree degradate Programma Integrato di Sviluppo Urbano (P.I.S.U.) denominato Verbania 2015, Piano per una nuova centralità urbana ed è impegnata al cap. 2700/00, art.18, imp. n.1875/2011 e imp.1755/2013;

3 con determinazione dirigenziale nr.284 del 03/03/2014 si è provveduto ad approvare il progetto presentato dalla ditta SIRTI Spa di Milano in data 3 marzo 2014 che risulta conforme a quello presentato ed approvato con deliberazione di Giunta Comunale nr. 6 del 7/1/2013 e che non modifica l importo di aggiudicazione; in data 18 marzo 2014 con nota prot è stata comunicata alla ditta Sirti Spa di Milano la consegna lavori di fornitura e posa della rete civica in fibra ottica, comprensiva di scavi di raccordo alle preesistenti infrastrutture della pubblica illuminazione e della posa di cavidotti in fognatura, e posa della parte passiva e degli apparati attivi di trasmissione precisando che gli stessi dovranno essere ultimati entro il 27/05/2014 (n.70 giorni naturali e consecutivi dalla consegna dei lavori); in data 3 aprile 2014 rep. N è stato sottoscritto contratto di appalto per complessivi ,96 comprensivi di oneri per la sicurezza pari ad 5.000,00; Preso atto: che con nota del 21 marzo 2013 prot (ricevuta anche con PEC prot del 24/03/2014) la Ditta appaltatrice Sirti SpA di Milano ha presentato richiesta di subappalto, e depositato il relativo contratto, per lavori civili di scavo predisposizione infrastrutture, posa cavo tradizionale e in rete fognaria con ripristini stradali a favore della impresa AMTECO SpA di Vercelli P.iva per un importo di ,79 compresivo dei costi della sicurezza ed oltre IVA; che con la stessa nota e con successive note ricevute con PEC prot del 31/03/2014 e prot del 03/04/2014 l'impresa ha provveduto ad inoltrare a questo Comune nei termini previsti dal Dlvo 163/2006 e ss.mm. ed ii. i seguenti documenti: Dato atto: 1. Certificato CCIAA; 2. Contratto di subappalto indicante le prescrizioni in materia di sicurezza ed il rispetto della tracciabilità; 3. Dichiarazione dell insussistenza di forme di collegamento o controllo ex articolo 2359 del Codice Civile con la ditta affidataria del subappalto; 4. Attestato SOA; 5. Piano operativo per la sicurezza verificato ed accettato dal subappaltatore; 6. DURC; 7. Modello GAP; 8. Dichiarazione possesso dei requisiti di cui all art. 38 del Dlvo 163/2006 e ss.mm.ii.; 9. Dichiarazione accettazione condizioni patto di Legalità; che il Responsabile del procedimento di attuazione dell intervento, ha esaminato la documentazione relativa alla ditta proposta come subappaltatrice ed ha riscontrato la regolarità in rispetto alla normativa vigente; che, sebbene a norma di legge la Committente possa effettuare direttamente il pagamento al subappaltatore, questo Comune, ha ritenuto di non ricorrervi facendo obbligo alla ditta appaltatrice di trasmettere, entro venti giorni dalla data di ciascun pagamento effettuato nei loro confronti, copia delle fatture quietanzate relative ai

4 pagamenti da essa aggiudicataria via via corrisposti al subappaltatore, con l indicazione delle ritenute di garanzia effettuate, giusto il disposto di cui all art. 3 bis della legge 55/90 e successive modifiche ed integrazioni; che il subappalto non riguarda categorie speciali per le quale vige l'obbligo di pagamento diretto da parte della stazione appaltante; ritenuto che non sussistono motivi per negare l autorizzazione medesima in quanto la ditta proposta come subappaltatrice è in possesso dei requisiti di idoneità tecnica, economica e morale; DETERMINA 1. di prendere atto che la ditta Sirti SpA di Milano appaltatrice della fornitura e posa della rete civica in fibra ottica del Comune di Verbania ha presentato, nei termini di legge, la documentazione prevista dal Dlvo 163/2006 e ss.mm; 2. di autorizzare pertanto la ditta Sirti SpA di Milano a subaffidare alla impresa AMTECO SpA di Vercelli attestante le opere per le quali si richiede il subappalto e precisamente per lavori civili di scavo predisposizione infrastrutture, posa cavo tradizionale e in rete fognaria con ripristini stradali a favore dell'impresa AMTECO SpA di Vercelli per un importo presunto di ,79 compresivo dei costi della sicurezza ed oltre IVA; 3. di dare atto che, a termini di capitolato ed ai sensi dell art del Codice Civile, la responsabilità per la buona esecuzione dei lavori rimane in capo alla Ditta appaltatrice che ne dovrà rispondere all Ente appaltante; 4. di richiedere sia alla ditta appaltatrice che alla impresa subappaltatrice l immediata osservanza delle seguenti disposizioni: - esposizione da parte dell impresa appaltatrice del cartello all esterno del cantiere con indicazione del nominativo della ditta subappaltatrice; - trasmissione, da parte della ditta subappaltatrice tramite l impresa appaltatrice, prima dell inizio dei lavori, della prova della denunzia di apertura del cantiere per il pagamento dei contributi previdenziali, assistenziali ed antinfortunistici per l assicurazione dei lavoratori, compresa copia dell avvenuta comunicazione alla Cassa Edile; - trasmissione, da parte della ditta subappaltatrice tramite l impresa appaltatrice, con cadenza periodica e fino a fine lavori di subappalto, di copia del DURC in corso di validità; - obbligo dell impresa appaltatrice di trasmettere, entro venti giorni dalla data di ciascun pagamento effettuato nei loro confronti, copia delle fatture quietanzate relative ai pagamenti da essa aggiudicataria via corrisposti al subappaltatore, con l indicazione delle ritenute di garanzia effettuate; - trasmissione da parte dell impresa appaltatrice, della comunicazione al Comune attestante l avvenuta ultimazione dei lavori oggetto del subappalto; - trasmissione da parte dell impresa appaltatrice, entro il termine di venti giorni prima dell inizio effettivo dei lavori del contratto di subappalto stipulato con la ditta subappaltatrice con la completa elencazione dei lavori oggetto del subappalto; previste dal Dlvo 163/2006 e ss.mm. ed ii.

5 5. di dare atto che il mancato rispetto anche di una sola delle disposizioni suddette comporterà la revoca ; Di dare atto che il responsabile del presente procedimento è la d.ssa Raffaella Rizzato; Si esprime parere favorevole in merito alla regolarità e correttezza amministrativa del presente provvedimento, ai sensi dell art.147 bis TUEL n.267/2000 e s.m.i. Si dà atto che il presente provvedimento è rilevante ai fini della pubblicazione nella sezione internet Amministrazione Trasparente.

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) CONTROLLO DI GESTIONE

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) CONTROLLO DI GESTIONE COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** UNITA' STRATEGICHE (S) CONTROLLO DI GESTIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1839 / 2014 OGGETTO: COLLAUDO PROGETTO

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** LAVORI PUBBLICI (S) LAVORI PUBBLICI - OPERE PUBBLICHE

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** LAVORI PUBBLICI (S) LAVORI PUBBLICI - OPERE PUBBLICHE COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** LAVORI PUBBLICI (S) LAVORI PUBBLICI - OPERE PUBBLICHE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1579 / 2014 OGGETTO: OPERA

Dettagli

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia ORIGINALE C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia Lavori pubblici e infrastrutture\\edilizia pubblica PROPOSTA DI DETERMINAZIONE N 776 Del 18/09/2014 Oggetto: Adeguamento palestra scuola media Malcontenta

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 573 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 122 DEL 19/05/2015 OGGETTO: RIQUALIFICAZIONE URBANA CORSO UMBERTO, LOTTO: FORNITURE VIVAISTICHE.APPROVAZIONE

Dettagli

ASSESSORADU DE SOS AFÀRIOS GENERALES, PERSONALE E REFORMA DE SA REGIONE ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE

ASSESSORADU DE SOS AFÀRIOS GENERALES, PERSONALE E REFORMA DE SA REGIONE ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE ASSESSORADU DE SOS AFÀRIOS GENERALES, PERSONALE E REFORMA DE SA REGIONE ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE Prot. n. 8226 Determinazione n. 750 Cagliari, 11 Novembre 2014

Dettagli

Determina Servizio ICT/0000054 del 21/07/2015

Determina Servizio ICT/0000054 del 21/07/2015 Comune di Novara Determina Servizio ICT/0000054 del 21/07/2015 Area / Servizio Area Organizzativa (05.UdO) Proposta Istruttoria Unità Area Organizzativa (05.UdO) Proponente l.r. Nuovo Affare Affare Precedente

Dettagli

Determina Lavori pubblici/0000177 del 22/09/2014

Determina Lavori pubblici/0000177 del 22/09/2014 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000177 del 22/09/2014 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente SCastellani

Dettagli

COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino

COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino COPIA SETTORE AMMINISTRATIVO E DEI SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE N. 40 del 18-05-2016 (art. 183, comma 9 del D.lgs. 18-08-2000 n. 267) OGGETTO : Servizio di ristorazione

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI)

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 173 DEL 29/05/2013 OGGETTO: LAVORI ADEGUAMENTO IMPIANTI ALLE NORME DI SICUREZZA, SISTEMAZIONI

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2014-325 del 30/04/2014 Oggetto Direzione Tecnica. Aggiudicazione

Dettagli

Acquisito il CIG n. Z4C162FD95;

Acquisito il CIG n. Z4C162FD95; Comune di Novara Determina Ambiente e protezione civile/0000047 del 23/09/2015 Area / Servizio Servizio Ambiente e Mobilità (10.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Ambiente e Mobilità (10.UdO) Proponente

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici DELIBERA CIPE DEL 30.06.2014 - MISURE DI RIQUALIFICAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI PUBBLICI

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 Dipartimento Lavori Pubblici - Ufficio Tecnico - Lavori Pubblici Determinazione n. 1372 del 15/10/2013 : LR18/1982 LR38/78

Dettagli

Determina Lavori pubblici/0000168 del 14/10/2015

Determina Lavori pubblici/0000168 del 14/10/2015 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000168 del 14/10/2015 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente SCastellani

Dettagli

Determina Lavori pubblici/0000063 del 18/04/2016

Determina Lavori pubblici/0000063 del 18/04/2016 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000063 del 18/04/2016 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente C.R. Nuovo

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA SETTORE 3 - UFFICIO TECNICO LL. PP. - MANUTENTIVO - SPORTELLO UNICO PER L'EDILIZIA Corso M.Carafa, 47 - Tel 0824-861413 - Fax 0824-861888 E mail ufftecnicocerreto@libero.it BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

Dettagli

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Area Tecnica OGGETTO: Lavori di ammodernamento e completamento dell'impianto sportivo comunale polivalente "Gregorio Giannattasio" al Casale

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Lavori Pubblici e Mobilità Urbana DIRETTORE PAGLIARINI ing. MARCO Numero di registro Data dell'atto 2322 31/12/2015 Oggetto : Opere di completamento raddoppio

Dettagli

COMUNE di ARTEGNA Provincia di Udine

COMUNE di ARTEGNA Provincia di Udine COMUNE di ARTEGNA Provincia di Udine DETERMINAZIONE 349 DEL 26/11/2014 PROPOSTA N 278 DEL 24/11/2014 UFFICIO PATRIMONIO AREA TECNICA OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURE DI APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA AI

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO LA MOLARA Provincia di BENEVENTO

COMUNE DI SAN GIORGIO LA MOLARA Provincia di BENEVENTO COMUNE DI SAN GIORGIO LA MOLARA Provincia di BENEVENTO Prot. 2405 Lì 13/04/2010 BANDO DI GARA REALIZZAZIONE INFRASTRUTTURA PER LA CONNETTIVITÀ WIFI E VIDEOSORVEGLIANZA C.U.P. I53B08000170000 CIG: 0467432914

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1094 Data: 23-12-2014

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1094 Data: 23-12-2014 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 1094-2014 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1094 Data: 23-12-2014 SETTORE : LAVORI PUBBLICI

Dettagli

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 1379 DEL 12/12/2014 SETTORE Edilizia Scolastica e fabbricati OGGETTO: INTERVENTI DI MANUTENZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI PROVINCIALI. ANNO 2014 - GRUPPO

Dettagli

COMUNE DI SUNI. Provincia di Oristano AREA TECNICA

COMUNE DI SUNI. Provincia di Oristano AREA TECNICA COMUNE DI SUNI Provincia di Oristano SETTORE : RESPONSABILE : AREA TECNICA Sindaco Angelo Demetrio Cherchi COPIA DETERMINAZIONE N. 133 DEL 17/12/2015 OGGETTO: "POR - FESR 2007-2013 MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 295 del 09/09/2013. Proposta n. 295

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 295 del 09/09/2013. Proposta n. 295 Estratto DETERMINAZIONE N. 295 del 09/09/2013 Proposta n. 295 Oggetto: TRASPORTO ALUNNI SCUOLA OBBLIGO E INFANZIA PER ANNI SCOLASTICI 2013/2016. RINUNCIA ALL'INCARICO DA PARTE DELLA DITTA GHI.ME. SRL ED

Dettagli

Comune di Passignano sul Trasimeno (Provincia di Perugia)

Comune di Passignano sul Trasimeno (Provincia di Perugia) BANDO DI GARA PER APPALTO INTEGRATO DI AMPLIAMENTO CIMITERO DEL CAPOLUOGO CUP I83F10000030004 - CIG 0593163596 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto:

Dettagli

IL RESPONSABILE AREA TECNICA

IL RESPONSABILE AREA TECNICA AREA lli^ - AREA TECNICA Partita IVA: 00648560282 Cod. Fisc.: 80009710288 Centralino: 049.9369450 / TeleFAX: 049.9366727 35017 PIOMBINO DESE PIAZZA A.PALLADIO N.1 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE n 129

Dettagli

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Area Tecnica OGGETTO: Gara per l'affidamento, mediante procedura aperta con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, dei

Dettagli

SETTORE V - EDILIZIA Pec: lavoripubblici@cert.provincia.ancona.it AVVISO PUBBLICO

SETTORE V - EDILIZIA Pec: lavoripubblici@cert.provincia.ancona.it AVVISO PUBBLICO SETTORE V - EDILIZIA Pec: lavoripubblici@cert.provincia.ancona.it Prot. Ancona, AVVISO PUBBLICO Indagine di mercato per l individuazione degli operatori economici da invitare alla procedura negoziata inerente

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 735 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 177 DEL 22/06/ OGGETTO: LAVORI DI REALIZZAZIONE IMPIANTO DI DISTRIBUZIONE GAS METANO NELLA ZONA P.I.P..

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Determinazione nr. 249 Data adozione: 03/04/2014 OGGETTO: Opere di messa in sicurezza stradale delle rive: interventi

Dettagli

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE PATRIMONIO E ATTIVITA DI PIANO

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE PATRIMONIO E ATTIVITA DI PIANO COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE PATRIMONIO E ATTIVITA DI PIANO N. Proposta 1399 del 25/09/2015 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE E AFFIDAMENTO ATTIVITA FINALIZZATE AL SUPPORTO ALLA STAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Urbanistica Rigenerazione Urbana DIRETTORE CARLETTI arch. RUGGERO Numero di registro Data dell'atto 1019 13/07/2015 Oggetto : Scuola Realdo Colombo - Lavori

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA SETTORE 3 - UFFICIO TECNICO LL. PP. - MANUTENTIVO - SPORTELLO UNICO PER L'EDILIZIA Corso M.Carafa, 47 - Tel 0824-861413 - Fax 0824-861888 E mail ufftecnicocerreto@libero.it BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 344 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 40 DEL 01/04/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 344 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 40 DEL 01/04/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 344 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 40 DEL 01/04/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO, PER L ANNO 2015, IN FAVORE

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 449 Del 13/07/2015

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 449 Del 13/07/2015 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 449 Del 13/07/2015 OGGETTO: LAVORI DI ATTREZZATURE DI INTERSCAMBIO FERRO/GOMMA ALLA PROGRAMMATA FERMATA FERROVIARIA SULLA LINEA RFI MILANO-GENOVA

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA

IL RESPONSABILE DELL AREA COMUNE DI OSTIGLIA Via Gnocchi Viani, 16 46035 Ostiglia (MN) comune@comune.ostiglia.mn.it Provincia di Mantova DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE N. 387 DEL 9/10/2013

Dettagli

COMUNE DI MONASTERACE 89040 Provincia di Reggio Calabria Tel. 0964 739025 Fax 0964 736053 C.F. 81001650803 P.I. 00734340805

COMUNE DI MONASTERACE 89040 Provincia di Reggio Calabria Tel. 0964 739025 Fax 0964 736053 C.F. 81001650803 P.I. 00734340805 COMUNE DI MONASTERACE 89040 Provincia di Reggio Calabria Tel. 0964 739025 Fax 0964 736053 C.F. 81001650803 P.I. 00734340805 Determina AREA TECNICA Registro Generale N Data N Data 166 05.08.2015 256 05.08.2015

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 296 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 57 DEL 25/03/2015 OGGETTO: PAGAMENTO ONERI PER SOPRALLUOGO DELLA SOC. TELECOM ITALIA SPA PER I LAVORI

Dettagli

Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 06913/033 Servizio Suolo e Parcheggi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 06913/033 Servizio Suolo e Parcheggi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 06913/033 Servizio Suolo e Parcheggi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 767 approvata il 10 dicembre 2015 DETERMINAZIONE: VIABILITA' CICLABILE

Dettagli

FAC-SIMILE PER LA REDAZIONE DELLA DOMANDA DI SUBAPPALTO

FAC-SIMILE PER LA REDAZIONE DELLA DOMANDA DI SUBAPPALTO FAC-SIMILE PER LA REDAZIONE DELLA DOMANDA DI SUBAPPALTO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE Al fine di evitare la presentazione di richieste irregolari o incomplete, s invita l appaltatore ad avvalersi del

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA A VICO

COMUNE DI SANTA MARIA A VICO N.137 del 13/02/2015 DEL REGISTRO GENERALE COMUNE DI SANTA MARIA A VICO PROVINCIA DI CASERTA Settore SETTORE 4 - COMMERCIO, PUBBLICA ISTRUZIONE E SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE N.17 del 13/02/2015 DEL

Dettagli

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs.

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. 163/2006) Per l appalto dei lavori di Riqualificazione urbanistica delle aree periferiche

Dettagli

COMUNE DI PORTO CESAREO

COMUNE DI PORTO CESAREO COMUNE DI PORTO CESAREO PROVINCIA DI LECCE VIA PETRAROLI, 9-73010 porto cesareo (LE) Tel.: 0833,858309 / Fax: 0833,858350 BANDO DI GARA OGGETTO: PROGRAMMA OPERATIVO FESR 2007-2013 - ASSE II LINEA D INTERVENTO

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n. 117 del 09 dicembre 2014 Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it COPIA COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it Determina n : 74 ANNO 2014 Registro Generale Data : 27/05/2014 N 233

Dettagli

DOCUMENTAZIONE TIPO DA ALLEGARE ALL ISTANZA NECESSARIA PER IL RILASCIO DELL AUTORIZZAZIONE AL SUBAPPALTO

DOCUMENTAZIONE TIPO DA ALLEGARE ALL ISTANZA NECESSARIA PER IL RILASCIO DELL AUTORIZZAZIONE AL SUBAPPALTO DOCUMENTAZIONE TIPO DA ALLEGARE ALL ISTANZA NECESSARIA PER IL RILASCIO DELL AUTORIZZAZIONE AL SUBAPPALTO L appaltatore all atto dell offerta, e, nel caso di varianti in corso d opera, all atto dell affidamento

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 53 DEL 30/01/2014 OGGETTO: SERVIZIO DI

Dettagli

COMUNE DI BASSANO DEL GRAPPA C. A. P. 36061 (VI) - COD. FISCALE E PART. IVA 00168480242

COMUNE DI BASSANO DEL GRAPPA C. A. P. 36061 (VI) - COD. FISCALE E PART. IVA 00168480242 COMUNE DI BASSANO DEL GRAPPA C. A. P. 36061 (VI) - COD. FISCALE E PART. IVA 00168480242 Spett.le Comune di Bassano del Grappa Area Lavori Pubblici Via G. Matteotti 39 36061 BASSANO DEL GRAPPA (VI) OGGETTO:

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 146 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 21 DEL 20/02/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 146 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 21 DEL 20/02/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 146 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 21 DEL 20/02/2015 OGGETTO: APPROVAZIONE PREVENTIVO DI SPESA DI.1.586,00,

Dettagli

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA DI COMO C O P I A DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 1372 DEL 12/12/2014 SETTORE Edilizia Scolastica e fabbricati OGGETTO: ISTITUTO G. PESSINA - VIA MILANO - COMO. RIFACIMENTO COPERTURA CON SMALTIMENTO

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 Dipartimento Lavori Pubblici - Ufficio Tecnico - Lavori Pubblici Determinazione n. 1866 del 16/12/2013 Oggetto: CIG

Dettagli

RESPONSABILE DEL SERVIZIO

RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI LOCERI Provincia dell' Ogliastra Area Tecnica DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 332 del registro generale N.204 DATA 30/10/2015 OGGETTO:LAVORI DI: "INTERVENTI DI RISPARMIO ED EFFICIENZA

Dettagli

COMUNE DI RIETI. Servizio Turismo. DETERMINAZIONE n. 1136 del 05/10/2015 IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO TURISMO

COMUNE DI RIETI. Servizio Turismo. DETERMINAZIONE n. 1136 del 05/10/2015 IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO TURISMO COMUNE DI RIETI Servizio Turismo DETERMINAZIONE n. 1136 del 05/10/2015 OGGETTO: Affidamento diretto del servizio di guida turistica per la realizzazione della "XII Giornata Nazionale del Trekking Urbano

Dettagli

CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO

CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO Proposta n 169 Pag. 1 CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Data 25/11/2015 Determina n. 545 Settore: SETTORE PIANIFICAZIONE E GESTIONE Proposta n. 169 OGGETTO: LAVORI

Dettagli

Atto Dirigenziale n. 78 del 09/01/2012

Atto Dirigenziale n. 78 del 09/01/2012 Atto Dirigenziale N. 78 del 09/01/2012 Classifica: 005.09 Anno 2012 (4166161) Oggetto ASSICURAZIONI. PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO. CIG 3215426D76. AGGIUDICAZIONE

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A Comune di Vicenza Protocollo Generale I COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE DIGITALE Protocollo N.0063569/2015 del 17/06/2015 Firmatario: DIEGO GALIAZZO INCARICATO ALLA REDAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO Via Simone Barbacovi, 4-38012 Frazione Taio Tel. 0463-468114 Fax 0463-468521 e-mail comune@comune.predaia.tn.it pec: comune@pec.comune.predaia.tn.it Decreto n. 136

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 301 Del 05/05/2015 Lavori Pubblici e Patrimonio OGGETTO: COTTIMO FIDUCIARIO PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA E POSA DI IMPIANTO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Urbanistica Rigenerazione Urbana DIRETTORE CARLETTI ARCH. RUGGERO Numero di registro Data dell'atto 1660 17/11/2014 Oggetto : Affidamento, mediante cottimo

Dettagli

COMUNE DI SAN SECONDO PARMENSE Provincia di Parma

COMUNE DI SAN SECONDO PARMENSE Provincia di Parma COMUNE DI SAN SECONDO PARMENSE Provincia di Parma ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 73 Data di registrazione 14/05/2014 Oggetto : IMPEGNO DI SPESA ED AFFIDAMENTO LAVORI PER SPOSTAMENTO PALO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Urbanistica Rigenerazione Urbana DIRETTORE CARLETTI arch. RUGGERO Numero di registro Data dell'atto 1788 18/11/2015 Oggetto : Scuola Realdo Colombo - lavori

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO REPUBBLICA ITALIANA L anno duemila. il giorno. del mese di. nella sede della stazione appaltante sita.., alla via.. n..., avanti a me dott, autorizzato a ricevere atti e contratti

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Settore Tecnico Manutentivo Determinazione N. 392 del 02/12/2014 Oggetto : LAVORI DI SOSTITUZIONE DEGLI INFISSI PRESSO LA SCUOLA SECONDARIA DI 1^ GRADO "F.

Dettagli

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 04701/117 Servizio Grandi Opere del Verde CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 04701/117 Servizio Grandi Opere del Verde CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 04701/117 Servizio Grandi Opere del Verde CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 147 approvata il 7 ottobre 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

Determina Governo del territorio - Urbanistica/0000045 del 14/10/2015

Determina Governo del territorio - Urbanistica/0000045 del 14/10/2015 Comune di Novara Determina Governo del territorio - Urbanistica/0000045 del 14/10/2015 Area / Servizio Urbanistica ed Edilizia Privata (09.UdO) Proposta Istruttoria Unità Urbanistica ed Edilizia Privata

Dettagli

DETERMINAZIONE. N. 10 del 23/01/2015.

DETERMINAZIONE. N. 10 del 23/01/2015. COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa PROGRESSIVO GENERALE N. 20 SETTORE : GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio : Lavori Pubblici DETERMINAZIONE N. 10 del 23/01/2015. copia OGGETTO: RIQUALIFICAZIONE DEL SISTEMA

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 502 DEL 04/11/2013 Ufficio Servizio Acquisti Centralizzati

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 502 DEL 04/11/2013 Ufficio Servizio Acquisti Centralizzati C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA COPIA DETERMINAZIONE N 502 DEL 04/11/2013 Ufficio Servizio Acquisti Centralizzati OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 256 del 18/07/2013. Proposta n. 256

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 256 del 18/07/2013. Proposta n. 256 Estratto DETERMINAZIONE N. 256 del 18/07/2013 Proposta n. 256 Oggetto: SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI COMUNALI DAL 1.8.2013 AL 31.12.2014. APPROVAZIONE VERBALI DI GARA ED AGGIUDICAZIONE IN FAVORE LA NUOVA

Dettagli

AREA TERRITORIO E SVILUPPO - SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI

AREA TERRITORIO E SVILUPPO - SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI COMUNE DI ARESE (CITTA' METROPOLITANA DI MILANO) 20020 Arese (MI) via Roma 2 / Tel. 02935271 / Fax 0293580465 / www.comune.arese.mi.it / P.Iva 03366130155 ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 132/2015/4 DEL 06/08/2015

Dettagli

COMUNE DI MONTICELLO CONTE OTTO

COMUNE DI MONTICELLO CONTE OTTO COMUNE DI MONTICELLO CONTE OTTO - Provincia di Vicenza - 36010 Via Roma 1 http://www.comune.monticello.vi.it C O P I A SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE LAVORI PUBBLICI, ECOLOGIA

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S Provincia Carbonia - Iglesias D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E Numero 3322 del 29/12/2015 - Settore - Tecnico - Manutentivo Oggetto ORIGINALE Lavori di

Dettagli

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia ORIGINALE C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia Lavori pubblici e infrastrutture\\edilizia pubblica PROPOSTA DI DETERMINAZIONE N 1136 Del 15/12/2014 Oggetto: "Lavori di adeguamento della palestra

Dettagli

IL RESPONSABILE SETTORE 4 AREA LAVORI PUBBLICI PATRIMONIO - AMBIENTE

IL RESPONSABILE SETTORE 4 AREA LAVORI PUBBLICI PATRIMONIO - AMBIENTE COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce SETTORE 4 - AREA LAVORI PUBBLICI - PATRIMONIO - AMBIENTE COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 62 Registro Generale N. 19 Registro del Servizio DEL

Dettagli

Tributi, Catasto e Suolo Pubblico 2015 02820/013 Servizio Pubblicità e O.S.P. CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Tributi, Catasto e Suolo Pubblico 2015 02820/013 Servizio Pubblicità e O.S.P. CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Tributi, Catasto e Suolo Pubblico 2015 02820/013 Servizio Pubblicità e O.S.P. CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 253 approvata il 30 giugno 2015 DETERMINAZIONE: PROCEDURA APERTA

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n.84 del 14 luglio 2015 Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI PISA. DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale

COMUNE DI PISA. DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale COMUNE DI PISA DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale OGGETTO: Accordo Quadro per la Fornitura di cancelleria e consumabili per gli uffici dell Ente mediante

Dettagli

COMUNE DI CRESPINO Provincia di Rovigo. Prot. N 7146/2014

COMUNE DI CRESPINO Provincia di Rovigo. Prot. N 7146/2014 CENTRALE DI COMMITTENZA ASMEL CONSORTILE Soc. Cons. a r.l. Sede Legale: Piazza del Colosseo, 4 Roma Sede Operativa: Centro Direzionale - Isola G1 - Napoli P.Iva: 12236141003 Piazza Fetonte, 35 45030 Crespino

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 176 del 05/06/2014. Proposta n. 176

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 176 del 05/06/2014. Proposta n. 176 Estratto DETERMINAZIONE N. 176 del 05/06/2014 Proposta n. 176 Oggetto: GESTIONE UFFICIO DI INFORMAZIONE E ACCOGLIENZA TURISTICA PRESA D ATTO ACQUISIZIONE EFFICACIA AGGIUDICAZIONE A FAVORE DELLA DITTA HULLABALOO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1340 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 59 DEL 17/12/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1340 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 59 DEL 17/12/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1340 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 59 DEL 17/12/2014 OGGETTO: FORNITURA ARREDI ED ATTREZZATURE PER IL

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 1 9 3 Del 22 Ottobre 2015 OGGETTO Interventi di riparazione danni subiti alle infrastrutture viarie, idriche, idrauliche, fognarie

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Unità di staff Economato DIRETTORE SECCHI dott.ssa TANIA Numero di registro Data dell'atto 256 26/02/2015 Oggetto : Aggiudicazione, a seguito di procedura negoziata

Dettagli

Comune di Cagliari SERVIZIO IMPIANTI TECNOLOGICI ED ENERGIA

Comune di Cagliari SERVIZIO IMPIANTI TECNOLOGICI ED ENERGIA Comune di Cagliari SERVIZIO IMPIANTI TECNOLOGICI ED ENERGIA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: "SERVIZIO BIENNALE DI GESTIONE E CONDUZIONE DELL'IMPIANTO DI CREMAZIONE NEL CIMITERO DI SAN MICHELE". APPROVAZIONE

Dettagli

Comune di Cagliari SERVIZIO IGIENE DEL SUOLO, GESTIONE AMBIENTALE

Comune di Cagliari SERVIZIO IGIENE DEL SUOLO, GESTIONE AMBIENTALE Comune di Cagliari SERVIZIO IGIENE DEL SUOLO, GESTIONE AMBIENTALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: PROCEDURA DI GARA PER L'AFFIDAMENTO IN ECONOMIA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO DEL SERVIZIO DI RIMOZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA ALLE STRADE BIANCHE DEL COMUNE DI POMARANCE.

DETERMINAZIONE OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA ALLE STRADE BIANCHE DEL COMUNE DI POMARANCE. COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa PROGRESSIVO GENERALE N. 843 SETTORE : GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio : Lavori Pubblici DETERMINAZIONE N. 473 del 31.12.2014. copia OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

ASSESSORATO DEI TRASPORTI

ASSESSORATO DEI TRASPORTI C.d.R. 13-01-00 DETERMINAZIONE PROT. N. 2524 REP. N. 147 DEL 30 mar 2011 Oggetto: Procedura aperta per l affidamento del servizio di assistenza tecnica e pianificazione ai fini della predisposizione del

Dettagli

(provincia di Napoli) per l affidamento del servizio di trasferenza/stoccaggio e/o recupero del CO-

(provincia di Napoli) per l affidamento del servizio di trasferenza/stoccaggio e/o recupero del CO- C I T T A DI A F R A G O L A (provincia di Napoli) S C R I T T U R A P R I V A T A NON AUTENTICATA per l affidamento del servizio di trasferenza/stoccaggio e/o recupero del CO- DICE CER: 15.01.07 20.01.02,

Dettagli

Comune di Pegognaga OGGETTO:

Comune di Pegognaga OGGETTO: ORIGINALE Comune di Pegognaga DETERMINA N. 226 del 16-05-2014 OGGETTO: LAVORI DI AMPLIAMENTO CUCINE PER NUOVA MENSA SCOLASTICA E POLO FIERISTICO ESTIVO - AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ALLA DITTA AXIA SRL DI

Dettagli

Direzione Servizi Tecnici per l'edilizia Pubblica 2015 04500/060 Servizio Edilizia per la Cultura CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Servizi Tecnici per l'edilizia Pubblica 2015 04500/060 Servizio Edilizia per la Cultura CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Servizi Tecnici per l'edilizia Pubblica 2015 04500/060 Servizio Edilizia per la Cultura CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 144 approvata il 1 ottobre 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 280 DEL 20/02/2015

DETERMINAZIONE N. 280 DEL 20/02/2015 Ufficio proponente Servizi Informatici DETERMINAZIONE N. 280 DEL 20/02/2015 IL DIRIGENTE adotta la seguente determinazione avente per oggetto: Acquisto in MePA CONSIP, Caselle di posta certificata, Servizio

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 360 del 17/10/2013. Proposta n. 360

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 360 del 17/10/2013. Proposta n. 360 Estratto DETERMINAZIONE N. 360 del 17/10/2013 Proposta n. 360 Oggetto: INTERVENTO STRAORDINARIO DI RIORDINO RETE SEGNALETICA: FORNITURA IN OPERA SEGNALETICA STRADALE E ELEMENTI DI ARREDO URBANO. AGGIUDICAZIONE

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Reg. pubbl. N. ORIGINALE lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 1023 DEL 31-12-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Progetto Educazione Stradale: acquisto notebook completo

Dettagli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli Comune di Marigliano Provincia di Napoli DETERMINAZIONE SETTORE VI RESPONSABILE DEL SETTORE: DR. PIER PAOLO MANCANIELLO Registro Generale n. 1938 del 31.12.2013 Registro Settore n. 73 del 27.12.2013 OGGETTO:.Fornitura

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Unità di staff Economato DIRETTORE SECCHI dott.ssa TANIA Numero di registro Data dell'atto 1416 30/09/2015 Oggetto : Aggiudicazione, a seguito di procedura aperta

Dettagli

COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI

COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI PROVINCIA DI BARI Medaglia d Argento al Merito Civile Cod. Fisc. 00827390725 SEZIONE LAVORI PUBBLICI Prot. N. 11307 lì, 22.10.2013 P.O. FERS 2007-2013, Asse III, Linea 3.4,

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1024 Data: 24-12-2012

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1024 Data: 24-12-2012 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 1024-2012 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1024 Data: 24-12-2012 SETTORE : LAVORI PUBBLICI

Dettagli

Il Dirigente. SETTORE OPERE PUBBLICHE E ASSETTO DEL TERRITORIO Determinazione dirigenziale Raccolta n. 3240 del 05/12/2013

Il Dirigente. SETTORE OPERE PUBBLICHE E ASSETTO DEL TERRITORIO Determinazione dirigenziale Raccolta n. 3240 del 05/12/2013 SETTORE OPERE PUBBLICHE E ASSETTO DEL TERRITORIO Determinazione dirigenziale Raccolta n. 3240 del 05/12/2013 Oggetto: FORNITURA E POSA IN OPERA IMPIANTO ANTIFURTO CENTRO IMPIEGO DI ABBADIA SAN SALVATORE

Dettagli

Direzione Servizi Amministrativi 2015 02299/107 Area Sport e Tempo Libero Servizio Tempo Libero CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Servizi Amministrativi 2015 02299/107 Area Sport e Tempo Libero Servizio Tempo Libero CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Servizi Amministrativi 2015 02299/107 Area Sport e Tempo Libero Servizio Tempo Libero CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 190 approvata il 27 maggio 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O

C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O III Settore Lavori Pubblici I Ripartizione Lavori Pubblici Lettera d invito AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE DI IMPORTO INFERIORE A

Dettagli

DETERMINAZIONE. Settore Economato 1707 06/11/2013

DETERMINAZIONE. Settore Economato 1707 06/11/2013 DETERMINAZIONE Settore Economato DIRETTORE NUMERO SECCHI dott.ssa TANIA 363 NUMERO DI Prot. preced. Registro Protocollo Data dell'atto 1707 06/11/2013 Oggetto : Aggiudicazione, a seguito di procedura negoziata

Dettagli

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE AL SUBAPPALTO

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE AL SUBAPPALTO DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE AL SUBAPPALTO La sottoscritta... con sede in... via... n.... Tel.... Fax... appaltatrice del lavoro denominato: C.I.G. n.... come da contratto Rep. n.... del... C H I E D E 1)

Dettagli