RELAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RELAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE"

Transcript

1 COMUNE DI CANTALUPA Area Economico Finanziaria (Ragioneria Tributi - Gestione contabile del personale) C.A.P CANTALUPA (TO) - Via Chiesa n C.F Sito: E.mail: E.mail: Tel. 0121/ FAX Tel. 0121/ RENDICONTO DELLA GESTIONE ESERCIZIO 2012 RELAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Ai sensi l art. 151, comma 6, e 231 del Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267, che prescrive la relazione al rendiconto di gestione nella quale l Organo Esecutivo esprime le valutazioni di efficacia dell azione condotta sulla base dei risultati conseguiti in rapporto ai programmi ed ai costi sostenuti;

2 Approvata con deliberazione della Giunta Comunale n. in data RISULTATI DI GESTIONE Valutazioni politico-amministrative della Giunta Comunale 1. Programma dell esercizio obiettivi verifica risultati Richiamata la deliberazione del Consiglio Comunale del n. 09 ad oggetto Approvazione della Relazione Previsionale e Programmatica al Bilancio Preventivo dell Esercizio Finanziario 2012 (triennio ) e del bilancio 2012, nella quale si evidenziano, nella Sezione 3 della Relazione Previsionale e Programmatica, i programmi previsti per l anno 2012 quali: - per l Area Tecnica e Tecnico Manutentiva (n. 2 unità): Responsabile di Area 1. Collaudo impianti di illuminazione 2. Appalto nuovo impianto di illuminazione 3. Ultimazione lavori di manutenzione strade 2011 ultimo lotto Via Marchettoni 4. appalto manutenzione strade Realizzazione Impianto fotovoltaico ultimazione lavori entro maggio 2012 attivazione impianto 6. Realizzazione Ristrutturazione edificio comunale 7. Realizzazione impianto di video sorveglianza 8. Appalto lavori di ristrutturazione tetto scuola rendicontazione alla Provincia per incasso contributo 9. Manutenzione patrimonio esistente manutenzioni ordinarie e straordinarie 10. Verifica attività edilizia 11. Verifica agibilità pratiche vecchie permessi scaduti ove non esiste fine lavori 12. Verifica pratiche condono non definite (condono 1994 e 2003) 13. Prosecuzione gestione spostamenti della cubatura e verifica congiunta con ufficio tributi Collaboratore a 18 ore settimanali 50%. 1. costruzione nuovo sito internet 2. piano performance 3. inserimento asservimenti cubatura su nuovo programma cartografico 4. collaborazione con responsabile verifica agibilità e condoni 5. Verifica e archiviazione pratiche edilizie ai fini di agevolare e snellire le pratiche per accesso agli atti. - per l Area Economico Finanziaria (n. 1 unità): 1) Riscossione diretta del tributo IMU con modelli precompilati per l anno 2012 e relativa informazione. Rielaborazione e modifica di tutta la banca dati a seguito modifiche normative: Rettifica pratiche con: Eliminazione Uso gratuito ; Eliminazione Agevolazioni ; Calcolo e simulazione IMU con nuove aliquote; Reintroduzione detrazione prima casa e per figli (verifica e incrocio con dati Anagrafici); Predisposizione calcolo quota di spettanza allo Stato; Predisposizione invio con modello F24. 2) MAPPATURA IMMOBILI A LIVELLO CARTOGRAFICO: potenziare l accertamento delle evasioni ICI anni precedenti, IMU e TARSU - in particolare utilizzo strumento da aggiornare con Ufficio Tecnico e Ufficio Anagrafe per la per aree fabbricabili, immobili e numeri civici. 3) Gestione contabile del personale: aggiornamento annuale pensionistico. 4) Costruzione pagine nuovo sito internet effettuato direttamente dai Responsabili per gli argomenti di competenza; 5) Attivazione riscossione coattiva - per i tributi ICI, IMU e TARSU con emissione dell atto di ingiunzione fiscale effettuata direttamente dal Responsabile e fino al pignoramento effettuato mediante Ufficiale Giudiziario. 6) Collaborazione, con consulente specializzato, per continuo monitoraggio sull informatizzazione comunale; 7) Piano delle performance. Compilazione TABELLE PIANO DI LAVORO. - per l Area Demografica (n. 1 unità): Aggiornamento toponomastica su Nuovo Programma Cartografico condiviso.

3 Costruzione pagine nuovo sito internet competenza. Contenimento dei costi nella misura del 10%. Piano performace. effettuato direttamente dai Responsabili per gli argomenti di - per l Area di Vigilanza e Custodia (n. 1 unità):: - piano delle performance. Costruzione pagine nuovo sito internet effettuato direttamente dai Responsabili per gli argomenti di competenza. Rilevante intensificazione dell attività di vigilanza nel rispetto delle norme del codice della strada e lotta microcriminalità con utilizzo telecamere e conseguente costante controllo del territorio; contenimento dei costi del relativo servizio. - per l Area Segreteria Contratti Servizi alla persona (n. 1 unità): Gestione amministrativa del personale per assegnazione funzione. Gestione Scuola Regionale dello Sport e relative strutture. Costruzione pagine nuovo sito internet. Piano delle performance. Si ritiene che la gestione abbia avuto un andamento positivo, realizzando gli obiettivi che l Ente si era prefissato, utilizzando al meglio le risorse messe a disposizione. 2. Controllo di gestione Indicatori - Indirizzi per l evoluzione organizzativa Preso atto che il Giugno 2009 è stata eletta la nuova Amministrazione Comunale di Cantalupa. E stato istituito il Nucleo di valutazione con: - atto C.C.. n. 04 del Esame ed approvazione della convenzione per la gestione in forma associata dell'attività di misurazione e valutazione della performance organizzativa e individuale ; 3. Situazione finanziaria del Comune Preso atto che nel corso del 2012 la tardiva comunicazione, da parte del Ministero, inerente gli eventuali tagli sui trasferimenti correnti operati dallo Stato e direttamente collegati alle aliquote IMU, deliberate al , ha creato un lungo periodo di incertezza, è stato realizzato quanto possibile utilizzando le risorse certe e disponibili stanziate in Bilancio, operando un significativo contenimento dei costi; non si è dovuto ricorrere ad anticipazioni di cassa. Maggiori entrate correnti quali: introiti accertamenti ICI (stanziamento iniziale e 6.000,00, incassati ,65=), introiti accertamenti TARSU (stanziamento iniziale 6.000,00= incassati ,63=) per la parte destinata a finanziare le spese correnti; Per quanto riguarda le spese d investimento, rilevata, nel mese di maggio 2012, la non avvenuta definizione dell entità, a consuntivo, del contributo Regionale, a suo tempo iscritto nel bilancio inerente la Realizzazione della Scuola Regionale dello Sport, rispetto allo stanziamento previsto, si è ritenuto, prudenzialmente, non impegnare ne utilizzare per alcun opera, l avanzo di amministrazione 2011 pari a ,00. Si è provveduto quindi a realizzare le opere aventi certa copertura finanziaria, come meglio specificato nell allegato prospetto. La liquidazione a saldo della Regione, è intervenuta in data con conseguente spostamento degli interventi previsti al 2013.

4 TIT. II USCITA COMPETENZA FINANZIAMENTO 2012 interventi manutenzione patrimonio disponibile avanzo 20,000, ,000, , ,320,00 COD. BIL. STANZIAMENTO 2012 da impegnare 6450/ , ,76 ACQUISTO BENI UFFICI , / ,00 231,93 INERVENTI EDILIZA SCOLASTICA avanzo 6470/ , ,66 PROGETTAAZIONE LOCULI avanzo 9580/ , ,00 CONTRIBUT EDIFICI DI CULTO , / , ,00 Acquisizione Area Via Chiesa, angolo oo.uu , / ,00 - MANUTENZIONE VIABILITA' avanzo , / , , ,00 oo.uu 21,680,00 REDAZIONE NUOVO PIANO REGOLATORE avanzo , / , , , , ,00 ILLUMINAZIONE PUBBLICA avanzo , / , , ,00 AMPLIAMENTO FONGNATURA , / , , ,00 restituzione contributi OO.UU , / ,00 526,11 TOTALE , ,12 Incassato anno 2012 Oggetto Capitolo Stanziamento Incasso Vendita Azioni Tre Denti (quota 4010/ , ,00 destinata a spese d investimento) Contributo Regione potenziamento 4032/ ,00 0 Videosorveglianza Proventi oneri di urbanizzazione 4035/ , ,27 Acquisto loculi e cellette 4007/ , ,47 TOTALE INCASSO ,74 4. Stato patrimoniale Variazioni Situazione a fine esercizio Impegnato anno ,54 Sono stati ultimanti interventi programmati negli anni precedenti, non anteriori al 2008, quali: Ristrutturazione uffici comunali Manutenzioni strade (strada Bironera e interventi vari su strade diverse) Potenziamento illuminazione pubblica Realizzazione Impianti fotovoltaici Manutenzione tetto scuole Non sono stati ultimati parte degli interventi previsti nel bilancio 2012 per le motivazioni su esposte; attualmente risultano ancora in corso di esecuzione e/o ultimazione: - Manutenzioni di viabilità previsto appalto marzo Impianto videosorveglianza (in attesa di collaudo) - redazione nuovo Piano Regolatore - interventi edilizia scolastica (Contributo regionale di ,00= per rifacimento copertura

5 e inserimento fotovoltaico) - manutenzione patrimonio disponibile Tribuna campo calcio Grande Torino ELENCO DELLE OPERE PUBBLICHE FINANZIATE NEGLI ANNI PRECEDENTI E ANNO 2012 NON REALIZZATE (IN TUTTO O IN PARTE) situazione al Anno 2008 Descrizione (oggetto dell opera) Codice funzione e servizio Anno di impegno fondi Importo (Euro) residuo note Contributo a Privati allacciamento fognatura strada Dandaro e Dovio Anno / ,00 In attesa di collaudo dell opera Contrib. Fognatura Str. Pero alta 9030/ ,00 In attesa di collaudo Anno 2010 Acquisto materiale informatico 6470/ ,98 In definizione Anno 2011 Ristrutturazione edifici comunali 6470/ ,71 Progetto man. Strade div. 8270/ ,59 Da appaltare 8270/ , / ,96 Impianto videosorveglianza 9030/ ,34 Appaltato da collaudare TOTALE ,16 TOTALE ANNI PRECEDENTI ,14 Anno 2012 Affidamento incarico per la 6450/ ,84 ultimato messa in sicurezza impianto elettrico del magazzino comunale realizzazione nuova apertura di 6450/ ,50 ultimato collegamento aule scuola elementare e materna Manutenzione tribuna campo 6450/ ,00 calcio Manutenzione tribuna campo calcio aff. incarico Da definire alcune opere in economia (c.cons residui al rs) Da appaltare 6450/ ,80 Affidato incarico progettazione opera da appaltare riscaldamento casa anziani 6450/ ,00 Opera ultimata in ristrutturazione manto copertura scuole- incarico progettazione inserimento fotovoltaico definitiva acquisto terreno sito in via chiesa angolo viale cavalieri di vittorio veneto liquidazione 6470/ ,00 Da appaltare 8230/ ,00 ultimato Acquisto autocarro 8270/ ,00 Da liquidare riqualificazione di illuminazione 8330/ ,67 ultimato pubblica strade diverse

6 incarico trasposizione vettoriale e georeferenziata e tavole prgc 8580/ ,00 Da liquidare TOTALE ,81 C.cons residui al cp) (Totale generale al ,40=) Totale generale al ,95= Rispetto alle previsioni di bilancio, la gestione ha condotto ai seguenti risultati: L'avanzo di amministrazione di ,00= è stato determinato (vedi specchietto exel), in particolare, dai seguenti movimenti in corso d anno: - Totale utilizzo dell avanzo di amministrazione ,00= - minori spese di competenza sia correnti che d investimento; - economie sulle Spese per un totale di ,69=; insussistenze, eliminazione differenze residue su Residui passivi lavori ultimati. - nonché dal seguente riepilogo distinti come segue: SPESE CORRENTI QUADRO RIASSUNTIVO GESTIONE FINANZIARIA GESTIONE RESIDUI COMPETENZA TOTALE 1Risscossioni Tit. I+II+III , , ,68 2 pagamenti Tit. I + III , , ,94 Totale 1-2 A ,26 3 Residui attivi Tit. I+II+III , , ,41 4 Residui passivi Tit. I + III , , ,45 Totale 3-4 B ,04 Differenza A+/-B DISAVANZO ,30 SPESE D'INVESTIMENTO QUADRO RIASSUNTIVO GESTIONE FINANZIARIA GESTIONE RESIDUI COMPETENZA TOTALE 1Risscossioni Tit. IV+V , , ,82 2 pagamenti Tit. II , , ,16 Totale 1-2 A ,66 3 Residui attivi Tit. IV+V , , ,94 4 Residui passivi Tit. II , , ,95 Totale 3-4 B ,99 Differenza A+/-B AVANZO ,65 PARTITE DI GIRO QUADRO RIASSUNTIVO GESTIONE FINANZIARIA GESTIONE RESIDUI COMPETENZA TOTALE 1Risscossioni Tit. VI 9.085, , ,86 2 pagamenti Tit. IV , , ,84 Totale 1-2 A ,98 3 Residui attivi Tit. VI 484, , ,28 4 Residui passivi Tit. IV 9.216, , ,91 Totale 3-4 B ,63 Differenza A+/-B DISAVANZO ,61 AVANZO Fondo Cassa ,05

7 - Spese correnti ,30 + Spese investimento ,65 + Partite di giro , ,00 Determinazione Avanzo di amministrazione 2012 vincolato e non vincolato: Stanziamento capito Entrata ,00; Incassato da c/consuntivo ,27= Applicato nel Tit. II come segue: Previsione iniziale oo.uu ,00 + I Variazione di Bilancio ,00 + II Variazione di Bilancio 0 + III Variazione di Bilancio 0 previsto al ,00 Incassate al ,27 OGGETTO NOTE Pagamenti cp 2012 da oo.uu Da bilancio variazioni tit. II cap. importo 1 MANUTENZIONE PATRIMONIO DISPONIBILE 6450/ ,10 2 acquisto mobili, macchine ed attrezzature per 6470/ ,07 servizi generali, manutenzione straordinaria immobili 3 restituzione contributi di urbanizzazione 7690/ ,89 4 Acquisizione area via Chiesa angolo Viale 8230/ ,00 Cav.di Vittorio Veneto 5 ampliamento illuminazione pubblica 8330/ ,67 Pagati oo.uu. da bilancio ,73 Pagato ,73 incassato ,27 = ,54 AVANZO VINCOLATO 2012 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE ANNO 2012 TOTALE ,00 di cui: NON VINCOLATO ,46= VINCOLATO ,54= QUADRO RIASSUNTIVO DELLA GESTIONE FINANZIARIA GESTIONE RESIDUI COMPETENZA TOTALE Fondo di cassa al 1 gennaio , RISCOSSIONI.. 859, ,605, ,464, PAGAMENTI ,280, ,148, ,429, FONDO DI CASSA AL 31 DICEMBRE , PAGAMENTI per azioni esecutive non regolarizzate al 31 dicembre DIFFERENZA.. 501, RESIDUI ATTIVI 245, , , RESIDUI PASSIVI 155, , , DIFFERENZA -133, AVANZO ( + ) 368, FONDI VINCOLATI 95, FONDI PER FINANZIAMENTO

8 Risultato di amministrazione SPESE IN CONTO CAPITALE FONDI DI AMMORTAMENTO FONDI NON VINCOLATI 272, BILANCIO APPROVAZIONE - VARIAZIONI GLI ATTI DELLA GESTIONE FINANZIARIA 1. Bilancio Approvazione: il Bilancio di previsione per l esercizio 2012, corredato della relazione previsionale e programmatica e del bilancio pluriennale per il triennio in corso, è stato approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 09 del , esecutiva ai sensi di legge. 2. Bilancio Variazioni: Successivamente all approvazione sono state approvate al Bilancio variazioni con i seguenti atti deliberativi: Organo Oggetto sintetico Data Numero Ratifica Consiliare n. data Consiglio I Variazione al Bilancio / Consiglio II Variazione al Bilancio / 3. Avanzo di amministrazione. In conformità all Art. 187 del D.Lgs n. 267/2000, l avanzo di amministrazione risultante dal rendiconto esercizio 2011 è stato accertato nel totale di ,00, di cui vincolato ,45; è stato totalmente applicato: destinati ,00= in sede di approvazione Bilancio 2012 (C.C. 09/2012); applicato per ,00 nella Seconda Variazione al Bilancio 2012 (C.C. n. 31/2012); 4. Salvaguardia degli equilibri di bilancio. Alla verifica ed alla relativa salvaguardia degli equilibri di bilancio al quale si riferisce il rendiconto 2012 è stato provveduto con le modalità di cui all Art. 193 del D.Lgs n. 267/2000, con deliberazione del Consiglio Comunale n. 14 del , esecutiva ai sensi di legge.

9 RISULTATI DELLA GESTIONE FINANZIARIA COMPETENZA - RESIDUI I risultati della gestione finanziaria, competenza e residui, dell esercizio 2012 sono riassunti negli allegati quadri riassuntivi: QUADRO GENERALE RIASSUNTIVO DELL'ENTRATA COMPETENZA RESIDUI ENTRATE PREVISIONI PREVISIONI % di ACCERTAMENTI RISCOSSIONI % di RESIDUI DALLA CONSERVATI RISCOSSI % di RIMASTI INIZIALI DEFINITIVE DEF. REAL COMPETENZA REAL Titolo I - Entrate Tributarie , , , , , , , ,00 Titolo II - Entrate derivanti da contributi e trasferimenti correnti di Stato, Regione ed altri Enti Pubblici anche in rapporto all'esercizio di funzioni delegate dalla regione , , , , , , , ,00 Titolo III - Entrate Extratributarie , , , , , , , ,15 Titolo IV - Entrate derivanti da alie- nazioni, trasferimenti di capitale e riscossioni di crediti , , , , , , , ,54 TOTALE ENTRATE FINALI , , , , , , , ,69 Titolo V - Entrate derivanti da accensioni di prestiti , ,00 0 0,00 0,00 0 0,00 0,00 0,00 0 0,00 Titolo VI - Entrate da servizi per conto di terzi , , , , , , , ,00 TOTALE , , , , , , , ,69 Avanzo di Amministrazione , ,00 Fondo di cassa al 1 gennaio , ,05 TOTALE COMPLESSIVO DELLE ENTRATE , , , , , , , ,69 1

10 QUADRO GENERALE RIASSUNTIVO DELLE SPESE COMPETENZA RESIDUI IMPEGNI SPESE PREVISIONI PREVISIONI % di DI CUI SPESE % di RESIDUI DALLA % di PAGAMENTI CONSERVATI PAGATI INIZIALI DEFINITIVE DEF TOTALE CORRELATE REAL COMPETENZA REAL RIMASTI ALLE ENTRATE Titolo I - spese correnti , , , , , , , ,22 Titolo II - Spese in conto capitale , , , , , , , ,14 TOTALE SPESE FINALI , , , , , , , ,36 Titolo III - Spese per il rimborso di prestiti , , , , ,00 0,00 0,00 0 0,00 Titolo IV - spese per servizi per conto di terzi , , , , , , , ,30 TOTALE , , , , , , , ,66 Disavanzo di amministrazione TOTALE COMPLESSIVO DELLA SPESA , , , , , , , ,66 2

11 3

12 Con la presente relazione la Giunta Comunale, adempiendo a quanto prescritto dagli artt. 151, comma 6, e 231 del D.Lgs 267/2000, illustra al Consiglio i risultati della gestione dell esercizio 2012, desunti dal rendiconto, con le valutazioni in ordine all efficacia dell azione dalla stessa condotta, sulla base dei risultati conseguiti in rapporto ai programmi ed ai costi sostenuti. Cantalupa, Marzo Il Sindaco Giustino BELLO Il Segretario Comunale Dott. Nicola ALOISIO Il Ragioniere Simona COMBA Gli assessori: ROSA Fausto FRAGOLA Fulvio Laura SANTANERA TARTAGLIA Angelo 4

RENDICONTO DELLA GESTIONE

RENDICONTO DELLA GESTIONE Allegato A) alla delibera consiliare n. 18 del 28.4.2014 COMUNE DI BOMPORTO (Modena) RELAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE AL RENDICONTO DELLA GESTIONE DELL ESERCIZIO 2013 Approvata dalla Giunta Comunale con

Dettagli

COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO *

COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO * COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO * SCHEMA PROPOSTA DI DELIBERAZIONE * PROT. N 21051 DEL 15/06/2010 UFFICIO ISTRUTTORE: RAGIONERIA * CAPO SETTORE:

Dettagli

Comune di Campegine Provincia di Reggio nell Emilia

Comune di Campegine Provincia di Reggio nell Emilia Comune di Campegine Provincia di Reggio nell Emilia PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 37 DEL 25/07/2014 OGGETTO: EMENDAMENTO AL BILANCIO DI PREVISIONE 2014 2016. PREMESSO: che il Consiglio

Dettagli

Città di Fabriano CONSIGLIO COMUNALE

Città di Fabriano CONSIGLIO COMUNALE ( 174 20/11/2012) Oggetto: VARIAZIONE AL BILANCIO ANNUALE DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 - ASSESTAMENTO GENERALE DI BILANCIO Premesso: IL - che con iberazione Consiglio Comunale n. 56 26/07/2012

Dettagli

Comune di Tornaco. Provincia di Novara. Comunicato al Capogruppo di minoranza. Il 15/9/2011 N.prot. 2432

Comune di Tornaco. Provincia di Novara. Comunicato al Capogruppo di minoranza. Il 15/9/2011 N.prot. 2432 Comune di Tornaco Provincia di Novara Comunicato al Capogruppo di minoranza Il 15/9/2011 N.prot. 2432 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 55 OGGETTO: BILANCIO DI PREVISIONE 2011 - VARIAZIONI

Dettagli

SEZIONE 2 ANALISI DELLE RISORSE

SEZIONE 2 ANALISI DELLE RISORSE SEZIONE 2 ANALISI DELLE RISORSE 2.1 - FONTI DI FINANZIAMENTO 2.1.1 - Quadro Riassuntivo Tributarie 9084443,36 8502962,92 8155504,77 8112844,23 7982265,23 8084026,13 0,52- Contributi e trasferimenti correnti

Dettagli

VERBALE DEL REVISORE DEI CONTI DELL UNIONE DEI COMUNI LOMBARDA DI LONATE POZZOLO E DI FERNO

VERBALE DEL REVISORE DEI CONTI DELL UNIONE DEI COMUNI LOMBARDA DI LONATE POZZOLO E DI FERNO Verbale n. 2/2014 VERBALE DEL REVISORE DEI CONTI DELL UNIONE DEI COMUNI LOMBARDA DI LONATE POZZOLO E DI FERNO Il giorno 18 del mese di aprile dell anno 2014 alle ore 10,15 il sottoscritto Dott. Damiano

Dettagli

Consuntivo 2010. Documenti allegati

Consuntivo 2010. Documenti allegati Consuntivo 2010 Consuntivo 2010 Documenti allegati Relazione dei revisori dei conti Elenco dei residui attivi e passivi distinti per anno di provenienza Conto del Bilancio Conto economico Conto Patrimoniale

Dettagli

Dopo l approvazione del bilancio sono state apportate allo stesso variazioni con i seguenti atti deliberativi:

Dopo l approvazione del bilancio sono state apportate allo stesso variazioni con i seguenti atti deliberativi: COMUNE DI CAVAGNOLO PROVINCIA DI TORINO RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO 2 0 1 2 La presentazione del conto consuntivo è uno dei momenti più importanti della vita amministrativa di un Comune; è l atto di

Dettagli

VERIFICA DEGLI EQUILIBRI

VERIFICA DEGLI EQUILIBRI VERIFICA DEGLI EQUILIBRI A. BILANCIO DI PREVISIONE 2005 1.Verifica pareggio finanziario ed equivalenza dei servizi per c/terzi Il bilancio rispetta, come risulta dal seguente quadro generale riassuntivo

Dettagli

Bilancio di Previsione Pluriennale 2015-2017

Bilancio di Previsione Pluriennale 2015-2017 Comune di Cogne Commune de Cogne Bilancio di Previsione Pluriennale 2015-2017 Relazione Previsionale e Programmatica per il triennio 2015-2017 Riferimenti normativi Legge regionale nr. 40/1997 Art. 3 (Bilancio)

Dettagli

Comune di Rodengo Saiano

Comune di Rodengo Saiano Comune di Rodengo Saiano RELAZIONE DELLA GIUNTA AL 2013 Prospetti di confronto e considerazioni sul Rendiconto dell esercizio 2013 Analisi dei dati di rendiconto Risultato economico e Stato patrimoniale

Dettagli

XX COMUNITA MONTANA DEI MONTI SABINI - 02037 POGGIO MOIANO RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO DELL ESERCIZIO FINANZIARIO

XX COMUNITA MONTANA DEI MONTI SABINI - 02037 POGGIO MOIANO RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO DELL ESERCIZIO FINANZIARIO XX COMUNITA MONTANA DEI MONTI SABINI - 02037 POGGIO MOIANO RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO DELL ESERCIZIO FINANZIARIO ANNO 2014 RELAZIONE DELL ORGANO ESECUTIVO AL RENDICONTO DI GESTIONE 2014 Articolo 231

Dettagli

Comune di Maddaloni Provincia di Caserta Piazza Matteotti, 9 C.A.P. 81024 cod Fisc: 80004330611 Partita IVA 00136920618

Comune di Maddaloni Provincia di Caserta Piazza Matteotti, 9 C.A.P. 81024 cod Fisc: 80004330611 Partita IVA 00136920618 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE/2013 Delibera n. 36 del 25/07/2013 Oggetto: Approvazione dell ipotesi di Bilancio stabilmente riequilibrato 2012 della Relazione e Programmatica e del Bilancio Pluriennale

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2014

BILANCIO DI PREVISIONE 2014 COMUNE DI _MOLINO DEI TORTI Provincia di _Alessandria PARERE DEL REVISORE DEI CONTI SULLA PROPOSTA DI: riapprovazione BILANCIO DI PREVISIONE 2014 E DOCUMENTI ALLEGATI Espresso il _07/07/2014 Richiesta

Dettagli

BILANCIO ASSESTATO ENTRATE - Anno 2015 Analitico

BILANCIO ASSESTATO ENTRATE - Anno 2015 Analitico Comune di Terenzo Prov. (PR) BILANCIO ASSESTATO ENTRATE - Anno 2015 Analitico AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 60.759,94 717,16 61.477,10 di cui: - Vincolato - Finaziamento Investimenti - Fondo Ammortamento -

Dettagli

COMUNE DI MAGLIONE Provincia di Torino Telefono 0161/400123 - fax 0161/400257 P. IVA 01956170011

COMUNE DI MAGLIONE Provincia di Torino Telefono 0161/400123 - fax 0161/400257 P. IVA 01956170011 COMUNE DI MAGLIONE Provincia di Torino Telefono 0161/400123 - fax 0161/400257 P. IVA 01956170011 RELAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CHE ACCOMPAGNA IL RENDICONTO DELLA GESTIONE DELL'ESERCIZIO FINANZIARIO 2012

Dettagli

COMUNE DI FORMIGNANA. (Provincia di Ferrara)

COMUNE DI FORMIGNANA. (Provincia di Ferrara) COMUNE DI FORMIGNANA (Provincia di Ferrara) VERBALE N. 4 DEL 3 APRILE 2014 Il giorno tre del mese di aprile dell anno duemilaquattordici, alle ore 15,00 il Revisore dei Conti: Dott.ssa Angela Caselli,

Dettagli

C O M U N E DI C A S T R O Provincia di Lecce

C O M U N E DI C A S T R O Provincia di Lecce C O M U N E DI C A S T R O Provincia di Lecce Ufficio: RAGIONERIA SETTORE PROPONENTE: PROPOSTA DI DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL 11-11-2013 N.51 Oggetto: APPROVAZIONE DELLA RELAZIONE PREVISIONALE

Dettagli

C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO

C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione pubblicato il C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE O G G E T T O ORIGINALE N. Approvazione

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE RELAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Approvata con deliberazione della giunta comunale n.. del..

PROVINCIA DI UDINE RELAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Approvata con deliberazione della giunta comunale n.. del.. PROVINCIA DI UDINE RELAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE AL RENDICONTO 2012 Approvata con deliberazione della giunta comunale n.. del.. 2 1. PREMESSA 1.1. Con la presente relazione la Giunta comunale, adempiendo

Dettagli

COMUNE DI FRANCAVILLA IN SINNI CONTO DEL BILANCIO - Esercizio 2014 GESTIONE DELLE ENTRATE 22/04/2015 11:13 Pag. 1

COMUNE DI FRANCAVILLA IN SINNI CONTO DEL BILANCIO - Esercizio 2014 GESTIONE DELLE ENTRATE 22/04/2015 11:13 Pag. 1 GESTIONE DELLE ENTRATE 22/04/2015 11:13 Pag. 1 Residui conservati N. di Conto del tesoriere Determinazione dei Maggiori o e stanziamenti riferimento residui minori CODICE DESCRIZIONE definitivi allo Riscossioni

Dettagli

BILANCIO DELL'ANNO 2007 - ENTRATE

BILANCIO DELL'ANNO 2007 - ENTRATE BILANCIO DELL'ANNO 2007 - ENTRATE Avanzo di amministrazione 1.000.00 Entrate tributarie (titolo I) 63.778.705,00 Entrate da trasferimenti (titolo II) 15.725.005,58 Entrate extratributarie (titolo III)

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2012

BILANCIO DI PREVISIONE 2012 COMUNE DI MESERO Provincia di Milano PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE 2012 E DOCUMENTI ALLEGATI Parere dell Organo di Revisione sul bilancio di previsione 2012 del

Dettagli

COMUNE DI CARZANO. Provincia di Trento

COMUNE DI CARZANO. Provincia di Trento COMUNE DI CARZANO Provincia di Trento PARERE DEL REVISORE ALLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE 2014 E PLURIENNALE 2014-2016 IL REVISORE Rag. Roberto Tonezzer 2 Verifiche preliminari Il sottoscritto

Dettagli

ENTRATE E SPESE CORRENTI 2010

ENTRATE E SPESE CORRENTI 2010 RENDICONTO ESERCIZIO FINANZIARIO 2010 ENTRATE E SPESE CORRENTI 2010 ENTRATE CORRENTI ACCERTAMENTI SPESE CORRENTI IMPEGNI Tit.1' Entrate tributarie 3.767.366,36 Tit.2' Entrate da trasferimenti 2.852.298,09

Dettagli

Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2014

Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2014 Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2014 La scadenza ordinaria per l approvazione del bilancio di previsione è stabilita al 31 dicembre di ogni anno (art. 151 del D. Lgs. n. 267/2000). Entro tale

Dettagli

COMUNE DI VERGIATE (Provincia di Varese)

COMUNE DI VERGIATE (Provincia di Varese) COMUNE DI VERGIATE (Provincia di Varese) RELAZIONE SUL RENDICONTO PER L ESERCIZIO 2010 L ORGANO DI REVISIONE Pasquale rag. Pizzi L ORGANO DI REVISIONE nella Sede Comunale, nel giorno 09/03/2011 ESAMINATI

Dettagli

Fondo di cassa al 1 gennaio 2014 1.011.260,72 RISCOSSIONI 1.683.690,95 6.906.050,22 8.589.741,17 PAGAMENTI 1.460.826,64 6.853.212,88 8.314.

Fondo di cassa al 1 gennaio 2014 1.011.260,72 RISCOSSIONI 1.683.690,95 6.906.050,22 8.589.741,17 PAGAMENTI 1.460.826,64 6.853.212,88 8.314. RENDICONTO ANNO 2014 DATI RIEPILOGATIVI: RESIDUI In conto COMPETENZA Fondo di cassa al 1 gennaio 2014 1.011.260,72 RISCOSSIONI 1.683.690,95 6.906.050,22 8.589.741,17 PAGAMENTI 1.460.826,64 6.853.212,88

Dettagli

COMUNE DI CORCIANO. Provincia di Perugia

COMUNE DI CORCIANO. Provincia di Perugia Oggetto: Parere del Responsabile dell Area Economico-Finanziaria ai sensi dell art. 153 del D.Lgs 267/2000. Bilancio di previsione anno 2014. Bilancio Pluriennale 2014/2016. Il sottoscritto Stefano Baldoni,

Dettagli

Comune di LEVERANO Provincia di LECCE. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2011

Comune di LEVERANO Provincia di LECCE. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2011 Provincia di LECCE BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2011 PARTE I - ENTRATA 22/06/2011 9:15 Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI DI COMPETENZA AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 314.100,35 34.790,99

Dettagli

ECONOMIA DELLE AZIENDE E DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE ESERCIZI SVOLTI. 25/11/2013 A cura della dr.ssa Maurizia Schiavone

ECONOMIA DELLE AZIENDE E DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE ESERCIZI SVOLTI. 25/11/2013 A cura della dr.ssa Maurizia Schiavone ECONOMIA DELLE AZIENDE E DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE ESERCIZI SVOLTI 25/11/2013 A cura della dr.ssa Maurizia Schiavone ESERCIZIO N. 1 Il Comune deve predisporre il bilancio preventivo annuale per l'anno

Dettagli

Legge Regionale 30 dicembre 2010 n.34

Legge Regionale 30 dicembre 2010 n.34 CONSIGLIO REGIONALE DELLA BASILICATA Legge Regionale 30 dicembre 2010 n.34 Bilancio di Previsione per l Esercizio Finanziario 2011 e Bilancio Pluriennale per il Triennio 2011 2013. * * * * * * * * * *

Dettagli

RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013

RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013 RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013 RELAZIONE ILLUSTRATIVA AL RENDICONTO DELLA GESTIONE ESERCIZIO 2013 (Art. 151 comma 6 D.to Lgs. 267/2000) Premessa: L art.151 c.6 del D.to Lgs. 267/2000 prevede

Dettagli

SEZIONE 2 ANALISI DELLE RISORSE

SEZIONE 2 ANALISI DELLE RISORSE SEZIONE 2 ANALISI DELLE RISORSE 2.1 - FONTI DI FINANZIAMENTO 2.1.1 - Quadro Riassuntivo Tributarie 4882257,22 7796539,38 9231139,44 8414080,00 8731772,96 8840675,26 8,85- Contributi e trasferimenti correnti

Dettagli

COMUNE DI PARABIAGO. Provincia di Milano RELAZIONE TECNICA AL CONTO DEL BILANCIO ANNO 2013

COMUNE DI PARABIAGO. Provincia di Milano RELAZIONE TECNICA AL CONTO DEL BILANCIO ANNO 2013 COMUNE DI PARABIAGO Provincia di Milano RELAZIONE TECNICA AL CONTO DEL BILANCIO ANNO 2013 Relazione al Rendiconto della Gestione - anno 2013 Pagina 137 di 195 Relazione Tecnica al Conto del Bilancio -

Dettagli

RELAZIONE SUL RENDICONTO PER L ESERCIZIO 2012. Il Revisore unico di ATERSIR

RELAZIONE SUL RENDICONTO PER L ESERCIZIO 2012. Il Revisore unico di ATERSIR RELAZIONE SUL RENDICONTO PER L ESERCIZIO 2012 Il Revisore unico di ATERSIR Preso in esame lo schema di rendiconto per l esercizio 2012 proposto dal Direttore dell AGENZIA composto e corredato dai seguenti

Dettagli

2. Esercizi di contabilità finanziaria

2. Esercizi di contabilità finanziaria 2. Esercizi di contabilità finanziaria di Carmela Barbera e Silvia Rota La lettura del bilancio preventivo 1. Il caso del Comune di Avalonia Viene fornito un estratto semplificato del bilancio di previsione

Dettagli

COMUNE DI BORGOSATOLLO Provincia di Brescia Il Ragioniere comunale

COMUNE DI BORGOSATOLLO Provincia di Brescia Il Ragioniere comunale 1- Risultato di esercizio. COMUNE DI BORGOSATOLLO Provincia di Brescia Il Ragioniere comunale Relazione al Rendiconto di gestione Esercizio 2012 La gestione economico-finanziaria dell anno 2012 si è conclusa

Dettagli

Legge regionale 24 dicembre 2008, n. 32

Legge regionale 24 dicembre 2008, n. 32 Legge regionale 24 dicembre 2008, n. 32 Bilancio di Previsione 2009 e Pluriennale Triennio 2009 2011 (B. U. Regione Basilicata N. 60 del 29 dicembre 2008) Articolo 1 Stato di Previsione dell Entrata 1.

Dettagli

Comune di Villa Guardia. Bilancio preventivo 2004

Comune di Villa Guardia. Bilancio preventivo 2004 Comune di Villa Guardia Bilancio preventivo Entrate Quadro generale riassuntivo Spese Titolo I: Entrate tributarie 2.345.977,46 Titolo I: Spese correnti 3.626.368,07 Titolo II: Entrate da contributi e

Dettagli

IL FONDO PLURIENNALE VINCOLATO E IL RIACCERTAMENTO DEI RESIDUI

IL FONDO PLURIENNALE VINCOLATO E IL RIACCERTAMENTO DEI RESIDUI IL FONDO PLURIENNALE VINCOLATO E IL RIACCERTAMENTO DEI RESIDUI CINZIA SIMEONE 1 STRUTTURA DELLA PRESENTAZIONE: 1) DEFINIZIONE 2) IL FONDO PLURIENNALE NEL BILANCIO 3) IL RISULTATO DI AMMINISTRAZIONE 4)

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2010

BILANCIO DI PREVISIONE 2010 CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2010 Approvato con deliberazione Consiglio Comunale n. 55-315 del 28 aprile 2010 ENTRATA COMUNE DI CONEGLIANO Pagina 1 Parte Entrata - Anno

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SULLA VERIFICA DEGLI

RELAZIONE TECNICA SULLA VERIFICA DEGLI RELAZIONE TECNICA SULLA VERIFICA DEGLI EQUILIBRI DI BILANCIO ANNO 2012 Aosta, ottobre 2012 IL DIRIGENTE DELL AREA FINANZIARIA - D.ssa Valeria Zardo - PREMESSE L ordinamento finanziario e contabile degli

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI. Circoscrizione del Tribunale di Locri. Relazione del Tesoriere

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI. Circoscrizione del Tribunale di Locri. Relazione del Tesoriere ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI Circoscrizione del Tribunale di Locri Relazione del Tesoriere CONSUNTIVO ANNO 2009 ORDINE DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI Circoscrizione

Dettagli

COMUNE DI MODOLO Provincia di Oristano

COMUNE DI MODOLO Provincia di Oristano COMUNE DI MODOLO Provincia di Oristano RELAZIONE AL RENDICONTO DELLA GESTIONE ANNO Relazione Al Rendiconto Comune Di Modolo 1 Premessa La relazione al rendiconto della gestione costituisce il documento

Dettagli

Agenzia Speciale APOF- IL

Agenzia Speciale APOF- IL Agenzia Speciale APOF- IL Provincia di Potenza Relazione dell organo di revisione sulle proposte di bilancio di previsione 2012 e di bilancio pluriennale 2012_2014 con i relativi documenti allegati L organo

Dettagli

Analisi Risultati Differenziali: Accertamenti / Impegni 2011-2014 Gestione Corrente

Analisi Risultati Differenziali: Accertamenti / Impegni 2011-2014 Gestione Corrente Analisi Risultati Differenziali: Accertamenti / Impegni 2011-2014 Gestione Corrente (RATING ENTE) Descrizione 2011 2012 2013 2014 2014/2013 2014/(Media 2011-2012-2013) Entrate Entrate Correnti 3.038.317,25

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO E CONSUNTIVO

BILANCIO PREVENTIVO E CONSUNTIVO BILANCIO PREVENTIVO E CONSUNTIVO (Documento di sintesi del bilancio di previsione del Consiglio regionale per l'esercizio 2014 e bilancio pluriennale per il triennio 2014 2016 approvato con delibera Consiliare

Dettagli

RELAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE AL RENDICONTO DI GESTIONE

RELAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE AL RENDICONTO DI GESTIONE COMUNE DI VIGNOLA FALESINA (Provincia di Trento) Fraz. Vignola 12 38050 VIGNOLA FALESINA Tel. 0461/533445 Fax 0461/510518 RELAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE AL RENDICONTO DI GESTIONE 2012 Allegata alla delibera

Dettagli

BILANCIO DELL'ANNO 2006 - ENTRATE

BILANCIO DELL'ANNO 2006 - ENTRATE BILANCIO DELL'ANNO 2006 - ENTRATE Avanzo di amministrazione 1.000.000,00 Entrate tributarie (titolo I) 59.822.705,00 Entrate da trasferimenti (titolo II) 15.548.438,32 Entrate extratributarie (titolo III)

Dettagli

COMUNE DI VILLA SAN SECONDO ASTI

COMUNE DI VILLA SAN SECONDO ASTI COMUNE DI VILLA SAN SECONDO ASTI Deliberazione n. 5/2015 OGGETTO. ESAME E APPROVAZIONE RENDICONTO DI GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO ANNO 2014 L anno duemilaquindici il giorno undici del mese di maggio

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2013 Sintetico

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2013 Sintetico COMUNE DI BASTIA UMBRA Prov. (PG) BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2013 Sintetico AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 170.096,84 170.096,84 di cui: - Vincolato - Finaziamento Investimenti - Fondo Ammortamento

Dettagli

COMUNE DI REGGIOLO. Provincia di REGGIO EMILIA

COMUNE DI REGGIOLO. Provincia di REGGIO EMILIA COMUNE DI REGGIOLO Provincia di REGGIO EMILIA PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLO SCHEMA DI RENDICONTO PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2010 E DOCUMENTI ALLEGATI IL REVISORE Dott. Valerio Fantini Comune di

Dettagli

PROSPETTO INDICANTE I PROVENTI DEI BENI DI USO CIVICO E LORO DESTINAZIONE

PROSPETTO INDICANTE I PROVENTI DEI BENI DI USO CIVICO E LORO DESTINAZIONE Comune di Riva del Garda BILANCIO DI PREVISIONE 2015 Allegato E) PROSPETTO INDICANTE I PROVENTI DEI BENI DI USO CIVICO E LORO DESTINAZIONE (Allegato al bilancio comunale nel caso in cui l'amministrazione

Dettagli

2.7 DINAMICA E COSTO DELL INDEBITAMENTO, STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI

2.7 DINAMICA E COSTO DELL INDEBITAMENTO, STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI 2.7 DINAMICA E COSTO DELL INDEBITAMENTO, STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI La tabella sottostante riporta l indebitamento globale del Comune, suddiviso per soggetto finanziatore e tipologia di contratto, con

Dettagli

ANALISI DELLE RISORSE ASSEGNATE E GRADO DI UTILIZZO PROGRAMMA DI BILANCIO N 06 - GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE FINANZIARIE

ANALISI DELLE RISORSE ASSEGNATE E GRADO DI UTILIZZO PROGRAMMA DI BILANCIO N 06 - GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE FINANZIARIE ANALISI DELLE RISORSE ASSEGNATE E GRADO DI UTILIZZO PROGRAMMA DI BILANCIO N 06 - GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE FINANZIARIE Spese correnti Previsione Previsione Somme non Impegni iniziale Assestata

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 28/03/2012Nr. Prot. 5121 ART. 151, COMMA 6, E ART. 231 D.LGS. 18 AGOSTO

Dettagli

* * * * * * * * * * * *

* * * * * * * * * * * * CONSIGLIO REGIONALE DELLA BASILICATA Legge Regionale: Bilancio di Previsione per l Esercizio Finanziario 2009 e Bilancio Pluriennale per il Triennio 2009 2011. * * * * * * * * * * * * Articolo 1 Stato

Dettagli

COMUNE DI RAMACCA (Provincia di Catania)

COMUNE DI RAMACCA (Provincia di Catania) COMUNE DI RAMACCA (Provincia di Catania) Allegato alla delibera della Giunta Municipale n. 41 del 20.05.2015 OGGETTO: Relazione illustrativa dei dati consuntivi dell esercizio finanziario 2014 Atteso che

Dettagli

Assessorato al Bilancio RELAZIONE AL RENDICONTO DELLA GESTIONE ESERCIZIO 2015. Consuntivo 2015 Pag. 1

Assessorato al Bilancio RELAZIONE AL RENDICONTO DELLA GESTIONE ESERCIZIO 2015. Consuntivo 2015 Pag. 1 Assessorato al Bilancio RELAZIONE AL RENDICONTO DELLA GESTIONE ESERCIZIO 2015 Consuntivo 2015 Pag. 1 Relazione illustrativa della Giunta al Rendiconto Esercizio 2015 Premessa L esercizio 2015 si conclude

Dettagli

Comune di Santa Lucia di Piave (TV) BILANCIO 2011

Comune di Santa Lucia di Piave (TV) BILANCIO 2011 ENTRATE: PREVISIONE 2011 Quota avanzo dell'anno precedente (Titolo 0) 150.000,00 Entrate Tributarie (Titolo 1) 2.152.100,00 Entrate derivanti da contributi e trasferim. correnti dello Stato (Titolo 2)

Dettagli

RELAZIONE AL RENDICONTO GENERALE PER L ANNO 2010

RELAZIONE AL RENDICONTO GENERALE PER L ANNO 2010 Consorzio Interuniversitario per L Alta Formazione in Matematica Polo Scientifico - CNR Edificio F Via Madonna del Piano 50019 Sesto Fiorentino (FI) email: ciafm@fi.iac.cnr.it Codice Fiscale: 94114230488

Dettagli

Comune di Frassinello Monferrato

Comune di Frassinello Monferrato Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO Avanzo di Amministrazione 36.600,00 36.600,00 di cui Fondi Vincolati Finanziamento Investimenti Fondo Ammortamento Fondi Non Vincolati 36.600,00 36.600,00 Entrate Tributarie

Dettagli

COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A

COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A Adunanza Ordinaria in prima convocazione. Seduta pubblica DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 58 DEL 24/09/2012 OGGETTO: BILANCIO DI PREVISIONE

Dettagli

COMUNE DI GATTATICO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI GATTATICO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI GATTATICO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE 2015-2017 (punto 9.3 del principio della programmazione, allegato al DPCM 23/12/2011) CRITERI DI VALUTAZIONE ADOTTATI

Dettagli

COMUNE DI DOLIANOVA Provincia di Cagliari. Il Servizio Finanziario

COMUNE DI DOLIANOVA Provincia di Cagliari. Il Servizio Finanziario COMUNE DI DOLIANOVA Provincia di Cagliari Il Servizio Finanziario ESERCIZIO 2011 Relazione tecnica predisposta dal Responsabile del Servizio Finanziario. Ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi

Dettagli

IL CONSIGLIO REGIONALE ha approvato. IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE Promulga

IL CONSIGLIO REGIONALE ha approvato. IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE Promulga Parte I N. 4 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 31-1-2015 253 Parte I LEGGI, DECRETI E REGOLAMENTI DELLA REGIONE Legge Regionale 27 gennaio 2015, n. 6 BILANCIO DI PREVISIONE PLURIENNALE

Dettagli

COMUNE DI BOLSENA Provincia di Viterbo

COMUNE DI BOLSENA Provincia di Viterbo COMUNE DI BOLSENA Provincia di Viterbo REFERTO DI CONTROLLO DI GESTIONE ANNO In conformità alle previsioni dell art. 198 del d lgs 267/2000 il presente referto ha lo scopo di esprimere le valutazioni sullo

Dettagli

COMUNE DI FUSIGNANO PROVINCIA DI RAVENNA COMUNE DI FUSIGNANO RENDICONTO ESERCIZIO 2013. Conto economico Stato patrimoniale Prospetto di concilazione

COMUNE DI FUSIGNANO PROVINCIA DI RAVENNA COMUNE DI FUSIGNANO RENDICONTO ESERCIZIO 2013. Conto economico Stato patrimoniale Prospetto di concilazione COMUNE DI FUSIGNANO PROVINCIA DI RAVENNA COMUNE DI FUSIGNANO RENDICONTO ESERCIZIO 2013 Conto economico Stato patrimoniale Prospetto di concilazione CONTO ECONOMICO STATO PATRIMONIALE TIT. I - ENTRATE TRIBUTARIE

Dettagli

Comune di BOSCOTRECASE BILANCIO DI PREVISIONE - ESERCIZIO 2015 PARTE I - ENTRATA 09/10/2015 13: 7 Pag. 1

Comune di BOSCOTRECASE BILANCIO DI PREVISIONE - ESERCIZIO 2015 PARTE I - ENTRATA 09/10/2015 13: 7 Pag. 1 PARTE I - ENTRATA 09/10/2015 13: 7 Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI DI COMPETENZA AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 61.562,42 61.562,42 61.562,42 di cui: VINCOLATO 61.562,42 NON VINCOLATO 61.562,42

Dettagli

Fare i conti per il patto e con il patto. Porto Sant Elpidio, Villa Baruchello, li 13/04/2012 Dott. Roberto Petrucci Dott.ssa Claudia Petrelli

Fare i conti per il patto e con il patto. Porto Sant Elpidio, Villa Baruchello, li 13/04/2012 Dott. Roberto Petrucci Dott.ssa Claudia Petrelli Fare i conti per il patto e con il patto Porto Sant Elpidio, Villa Baruchello, li 13/04/2012 Dott. Roberto Petrucci Dott.ssa Claudia Petrelli Il calcolo dell obiettivo La media triennale Le percentuali

Dettagli

OGGETTO. VARIAZIONE DI RIEQUILIBRIO E ASSESTAMENTO DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2015/2017 E DI VERIFICA DELLO STATO DI ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI

OGGETTO. VARIAZIONE DI RIEQUILIBRIO E ASSESTAMENTO DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2015/2017 E DI VERIFICA DELLO STATO DI ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI OGGETTO. VARIAZIONE DI RIEQUILIBRIO E ASSESTAMENTO DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2015/2017 E DI VERIFICA DELLO STATO DI ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI IL CONSIGLIO COMUNALE Premesso che: con delibera del Consiglio

Dettagli

Comune della Spezia Ufficio dei Revisori dei Conti Verbale n. 48/2010

Comune della Spezia Ufficio dei Revisori dei Conti Verbale n. 48/2010 Comune della Spezia Ufficio dei Revisori dei Conti Verbale n. 48/2010 La Spezia 17 novembre 2010 Si è riunito in data odierna il Collegio dei Revisori del Comune della Spezia. Il Collegio è formato da:

Dettagli

Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Catania

Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Catania Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Catania Ente di Diritto Pubblico Giurisdizione Tribunali Catania e Caltagirone Viale Vittorio Veneto, 343 95126 Catania

Dettagli

Parte I LEGGI, DECRETI E REGOLAMENTI DELLA REGIONE

Parte I LEGGI, DECRETI E REGOLAMENTI DELLA REGIONE Parte I N. 14 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 30-4-2014 2399 Parte I LEGGI, DECRETI E REGOLAMENTI DELLA REGIONE Legge Regionale 30 aprile 2014, n. 9 BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO

Dettagli

STATUTO DEL COMUNE DI LADISPOLI. Titolo VII GESTIONE ECONOMICO FINANZIARIA E CONTABILITA' Capo I PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA. Art.

STATUTO DEL COMUNE DI LADISPOLI. Titolo VII GESTIONE ECONOMICO FINANZIARIA E CONTABILITA' Capo I PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA. Art. Pagina 1 di 5 STATUTO DEL COMUNE DI LADISPOLI Titolo VII GESTIONE ECONOMICO FINANZIARIA E CONTABILITA' Capo I PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA Art. 72 La programmazione di bilancio 1. La programmazione dell'attività

Dettagli

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2008

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2008 CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2008 ENTRATA COMUNE DI CONEGLIANO Pagina 1 Parte Entrata - Anno 2008 Risorsa Accertamenti Previsioni Avanzo di Amministrazione 1.326.30 376.60

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO PROVINCIA DI MODENA Deliberazione della Giunta Comunale N. 39 del 27/02/2015 OGGETTO: D.LGS. N. 267/2000 ART. 174 PREDISPOSIZIONE ED APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI BILANCIO

Dettagli

SEZIONE 2 ANALISI DELLE RISORSE

SEZIONE 2 ANALISI DELLE RISORSE SEZIONE 2 ANALISI DELLE RISORSE 2.1 - FONTI DI FINANZIAMENTO 2.1.1 - Quadro Riassuntivo Tributarie 299445,52 894198,75 878007,23 880610,48 827698,76 798342,36 0,30 Contributi e trasferimenti correnti 1121378,08

Dettagli

Comune di CINISI Collegio dei Revisori

Comune di CINISI Collegio dei Revisori Comune di CINISI Collegio dei Revisori Verbale n 18 del 13122013 PARERE SUL BILANCIO DI PREVISIONE 2013 Il Collegio dei Revisori Premesso che l'organo di revisione nelle riunioni in data 11-12-13 del mese

Dettagli

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2009

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2009 CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2009 ENTRATA COMUNE DI CONEGLIANO Pagina 1 Parte Entrata - Anno 2009 Risorsa Accertamenti Previsioni Avanzo di Amministrazione 376.60 875.00

Dettagli

CONFRONTO CON LE REGIONI SPERIMENTATRICI SULL ARMONIZZAZIONE CONTABILE DELLE REGIONI

CONFRONTO CON LE REGIONI SPERIMENTATRICI SULL ARMONIZZAZIONE CONTABILE DELLE REGIONI CONFRONTO CON LE REGIONI SPERIMENTATRICI SULL ARMONIZZAZIONE CONTABILE DELLE REGIONI IL RISULTATO DI AMMINISTRAZIONE (SECONDO L ATTUALE PRINCIPIO APPLICATO) E costituito dal fondo di cassa esistente al

Dettagli

Copyright Esselibri S.p.A.

Copyright Esselibri S.p.A. CAPITOLO QUARTO PRINCIPI GENERALI SULL AMMINISTRAZIONE E LA CONTABILITÀ 1. L AMMINISTRAZIONE E LA CONTABILITÀ In quanto ente pubblico istituzionale l INPS è regolato dai principi della L. 70/1975 che ha

Dettagli

L anno duemilaquattordici, il giorno otto del mese di aprile nella sede comunale, IL RESPONSABILE DEL II SETTORE RISORSE STRATEGICHE

L anno duemilaquattordici, il giorno otto del mese di aprile nella sede comunale, IL RESPONSABILE DEL II SETTORE RISORSE STRATEGICHE Albo Pretorio online n. 621 Registro Pubblicazione Pubblicato il 09/04/2014 SETTORE II RISORSE STRATEGICHE Servizio Economico Finanziario UFFICIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINAZIONE n. 20 DEL 08/04/2014

Dettagli

CONTO ECONOMICO anno 2014

CONTO ECONOMICO anno 2014 Allegati sub 3 e 4 alla proposta di deliberazione DCS2 16 del 14 aprile 2015 COMUNE DI ALBIGNASEGO CONTO ECONOMICO anno 2014 Conto Economico Prospetto conciliazione Entrata Prospetto conciliazione Spesa

Dettagli

AMPLIAMENTO CAMPOSANTO

AMPLIAMENTO CAMPOSANTO AMPLIAMENTO CAMPOSANTO FATTO Importo lavori: 250.785,74 Realizzati: n 80 loculi e n 10 cappelline. METANIZZAZIONE FRAZIONE TENNA FATTO In pochi mesi realizzata la metanizzazione della frazione Tenna. RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

Comune di Cermenate. Relazione al Rendiconto esercizio 2013

Comune di Cermenate. Relazione al Rendiconto esercizio 2013 Comune di Cermenate Relazione al Rendiconto esercizio 2013 1 Gestione finanziaria RESIDUI In conto COMPETENZA Totale Fondo di cassa al 1 gennaio 2013 651.836,65 Riscossioni 1.988.202,33 6.567.464,69 8.555.667,02

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DEL RENDICONTO DI GESTIONE 2013

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DEL RENDICONTO DI GESTIONE 2013 COMUNE DI MORDANO Provincia di Bologna Cap. 40027, Via Bacchilega n. 6 Tel. 0542/56911 Fax 56900 E-Mail: urp@mordano.provincia.bologna.it Sito Internet: www.comunemordano.it DELIBERAZIONE N. 15 DEL 29/04/2014

Dettagli

Collegio IPASVI di Varese

Collegio IPASVI di Varese Collegio IPASVI di Varese Via Pasubio n. 26 21100 Varese Approvati rispettivamente dal Consiglio Direttivo il giorno 18 febbraio 2013 con atto deliberativo n 39 Assemblea ordinaria il giorno 15/03/2013

Dettagli

LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI. Il rendiconto della gestione Gli indicatori Il patrimonio del Comune

LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI. Il rendiconto della gestione Gli indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI Il rendiconto della gestione Gli indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI L elevata varietà e complessità di servizi e funzioni come

Dettagli

LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE PATRIMONIALE. Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune

LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE PATRIMONIALE. Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E DOTAZIONE L elevata varietà e complessità di servizi e funzioni

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA Comune di Morciano di Romagna Provincia di Rimini DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA NON PUBBLICA N. 89 IN DATA 19/07/2007 O G G E T T O BILANCIO DI PREVISIONE DELL'ESERCIZIO 2007.

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2012 COMUNE DI SOLZA

BILANCIO DI PREVISIONE 2012 COMUNE DI SOLZA BILANCIO DI PREVISIONE 2012 COMUNE DI SOLZA BILANCIO, - STRUMENTO di GESTIONE - STRUMENTO di PROGRAMMAZIONE delle RISORSE di una ORGANIZZAZIONE Bilancio preventivo 1) Strumento per determinare bisogni

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE DI INIZIATIVA DELLA GIUNTA

DISEGNO DI LEGGE DI INIZIATIVA DELLA GIUNTA REGIONE BASILICATA DISEGNO DI LEGGE DI INIZIATIVA DELLA GIUNTA Bilancio di Previsione pluriennale per il triennio 2015-2017. Potenza, Dicembre 2014 * * * * * * * * * * Articolo 1 Stato di Previsione dell

Dettagli

L ARMONIZZAZIONE CONTABILE DEGLI ENTI TERRITORIALI Corso di formazione istituzionale

L ARMONIZZAZIONE CONTABILE DEGLI ENTI TERRITORIALI Corso di formazione istituzionale L ARMONIZZAZIONE CONTABILE DEGLI ENTI TERRITORIALI Corso di formazione istituzionale Modulo n. 5 Il riaccertamento straordinario e il fondo pluriennale vincolato (ottobre 2014) STRUTTURA DELLA PRESENTAZIONE:

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2014 E PLURIENNALE 2014-2016

BILANCIO DI PREVISIONE 2014 E PLURIENNALE 2014-2016 BILANCIO DI PREVIONE 2014 E PLURIENNALE 2014-2016 Elementi obbligatori che costituiscono il contenuto minimo del parere redatto dall organo di revisione economico-finanziaria ai sensi dell articolo 43

Dettagli

COMUNE DI ORROLI PROVINCIA DI CAGLIARI. RELAZIONE DI INIZIO MANDATO (articolo 4-bis del decreto legislativo 6 settembre 2011, n.

COMUNE DI ORROLI PROVINCIA DI CAGLIARI. RELAZIONE DI INIZIO MANDATO (articolo 4-bis del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. COMUNE DI ORROLI PROVINCIA DI CAGLIARI RELAZIONE DI INIZIO MANDATO (articolo 4-bis del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 149) Premessa La presente relazione viene redatta congiuntamente dal segretario

Dettagli

COMUNE DI CRESPINO PROVINCIA DI ROVIGO BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2013. Stampa per Codice di Bilancio. Accertamenti ult. eser.

COMUNE DI CRESPINO PROVINCIA DI ROVIGO BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2013. Stampa per Codice di Bilancio. Accertamenti ult. eser. BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2013 Stampa per Codice di Bilancio R I S O R S A Accertamenti ult. eser. chiuso 1 1 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE VINCOLATO 0,00 33.001,17 0,00-33.001,17 0,00 0.00.0000

Dettagli

Comune di Desenzano del Garda Bilancio di previsione 2010/2012

Comune di Desenzano del Garda Bilancio di previsione 2010/2012 Comune di Desenzano del Garda Bilancio di previsione 2010/2012 1 Il quadro finanziario dei Comuni si inserisce in un contesto di finanza pubblica particolarmente indebolito dalla crisi economica che ha

Dettagli