La liberalizzazione del mercato elettrico

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La liberalizzazione del mercato elettrico"

Transcript

1 Test noi consumatori - Periodico settimanale di informazione e studi su consumi,servizi, ambiente - anno XXI supplemento al n. 1 del 9 gennaio sped. in abb. post. DL 353/2003 ( conv. in L. 46/2004) art- 1 comma 2, dcb Roma La liberalizzazione del mercato elettrico

2 TEST noi consumatori - anno XXI - supplemento al n. 1-9 gennaio 2009 Direttore: Paolo Landi - Direttore responsabile: Francesco Guzzardi - Comitato di redazione: Paolo Landi, Riccardo Comini, Fabio Picciolini, Fabrizio Premuti, Valter Rigobon, Grazia Simone - Amministrazione: Adiconsum, Via Lancisi Roma - Registrazione Tribunale di Roma n. 350 del Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (conv. in L. 46/2004) art. 1 comma 2, DCB Roma - Progetto grafico, impaginazione e stampa: Editall srl - Via R. Gabrielli di Montevecchio Roma - Finito di stampare ne mese di gennaio 2009.

3 La liberalizzazione del mercato elettrico Dal 1 luglio 2007 anche le famiglie, come tutti gli altri clienti, possono scegliere liberamente, tra le offerte dei diversi venditori di energia elettrica, quelle che soddisfano al meglio le proprie esigenze, senza dover modificare né l impianto, né i contatori della propria abitazione. I cittadini, da destinatari passivi di un servizio, sono oggi protagonisti attivi sul mercato: possono cambiare fornitore per trovare prezzi più bassi, per ricercare una migliore qualità del servizio, per partecipare alla lotta contro i cambiamenti climatici acquistando energia da fonti rinnovabili. Ulteriori vantaggi economici per i consumatori giungeranno quando la connessione delle reti elettriche fra i Paesi dell Unione Europea raggiungerà una maggiore integrazione e le frontiere nazionali dell energia saranno scomparse e quindi ci sarà più concorrenza nel mercato elettrico. La possibilità per i consumatori di scegliere un nuovo fornitore sul mercato libero non é un obbligo, ma una opportunità I clienti domestici non sono dunque obbligati a cambiare l Impresa che già fornisce l elettricità, ma chi lo desidera può scegliere, tra Imprese diverse, le offerte commerciali più vantaggiose. Chi non sceglie di cambiare fornitore resterà nel servizio di maggior tutela Per tutelare il clienti domestici che hanno meno forza contrattuale, il Governo ha previsto che l Autorità per l energia fissi prezzi di riferimento per l energia elettrica e l Acquirente Unico prosegua la sua attività di approvvigionamento dell energia elettrica per conto dei piccoli consumatori (clienti domestici e piccole imprese). Tutte le Imprese che forniscono il servizio di maggior tutela sono obbligate a praticare i prezzi di riferimento stabiliti dall Autorità a tutte le famiglie che non possono o non vogliono rifornirsi sul mercato libero. 1

4 Chiariamo i dubbi sul cambio di fornitore di energia elettrica Cosa vuol dire che il mercato dell energia elettrica è libero? Significa che tutti i clienti, anche quelli domestici, possono scegliere liberamente da quale venditore acquistare l energia elettrica, pur restando collegati alla medesima rete elettrica e con lo stesso contatore. Chi può vendere energia elettrica nel mercato liberalizzato? L attività di vendita di energia elettrica è libera, pertanto qualunque Impresa può operare nel mercato in qualità di venditore di energia elettrica, attenendosi alle regole stabilite dall Autorità per l energia, che pubblica sul proprio sito l elenco dei venditori che rispettano i requisiti minimi stabiliti dall Autorità medesima. Come sono tutelate le famiglie che scelgono un nuovo fornitore nel mercato libero? La tutela dei consumatori è garantita dall Autorità per l energia che detta le regole cui le Società di vendita devono attenersi e che può anche sanzionarle qualora non rispettino le norme vigenti e gli standard minimi di qualità del servizio. Si tratta, quindi di un mercato regolamentato al fine di tutelare i clienti e realizzare condizioni di libera concorrenza. La qualità del servizio rimarrà invariata? SI. Anche con il mercato libero le Società di vendita e dovranno rispettare gli standard minimi di qualità commerciale stabiliti dall Autorità a tutela dei consumatori: tempestività nel fornire le prestazioni ai clienti, tempi per un nuovo allaccio, fissare appuntamenti, ecc. Anche la qualità tecnica del servizio (interruzioni, riparazione del contatore, sbalzi di tensione, ecc.) resterà la stessa, perché riguarda il funzionamento della rete di distribuzione che continua ad essere gestita dalla Società locale di distribuzione. 2

5 Cosa succede se la Società di vendita fallisce? Se la Società di vendita dovesse fallire, un sistema di salvaguardia garantisce che nessuna famiglia rimanga senza elettricità. Cambiare fornitore comporta rischi di interruzione della fornitura elettrica? No, poiché il servizio di distribuzione dell energia elettrica è assicurato dalla Società locale di distribuzione, che rimane la stessa. Chi si occupa degli allacciamenti? E compito della Società locale di distribuzione. Infatti, tutti gli aspetti tecnici della fornitura elettrica (realizzare gli allacciamenti, posare i contatori, attivare la fornitura, ecc.) sono di competenza della Società locale di distribuzione, la quale fa transitare l energia elettrica sulla propria rete fino al contatore del consumatore finale. Anche se si cambia fornitore, la Società locale di distribuzione non cambia. A chi bisogna rivolgersi in caso di guasti al contatore o agli impianti? Bisogna rivolgersi alla Società locale di distribuzione che continua ad essere responsabile della riparazione dei guasti e di tutti i lavori sulla rete o sugli impianti richiesti dal cliente (es. spostare il contatore). Il numero di telefono del servizio guasti non cambia. Chi legge il contatore? Anche per le famiglie che passano al mercato libero la lettura del contatore continuerà ad essere eseguita dalla Società locale di distribuzione: il cliente ha diritto ad avere almeno un tentativo di lettura all anno. Sarà invece la Società di vendita a calcolare l importo dovuto dal Cliente per l energia consumata e ad emettere la relativa bolletta. 3

6 Cambiando fornitore bisogna cambiare anche il contatore? NO, il contatore rimane lo stesso. Quando si cambia venditore viene registrata l ultima lettura del contatore. Questa serve al vecchio fornitore per emettere l ultima bolletta di chiusura del rapporto ed al nuovo come punto di partenza per conteggiare i consumi ed emettere le proprie bollette. Cambiando venditore si rischia di pagare due volte gli stessi consumi? NO. Ma se il cliente ha pagato due volte la medesima fornitura sulle bollette di due Società, deve farsi restituire l intera somma, maggiorata degli interessi legali. Se cambio fornitore a chi mi rivolgo per ottenere informazioni? Alla nuova società di vendita che sarà responsabile di tutti gli aspetti commerciali del servizio offerto. È possibile modificare le scelte fatte? SI.. Dando un preavviso di 30 giorni, in ogni momento si può disdire il contratto con il nuovo fornitore e tornare al servizio di maggior tutela con i prezzi di riferimento fissati dall Autorità, oppure scegliere una nuova offerta di un altro venditore. 4

7 Come valutare le nuova offerte Come valutare se una nuova offerta è conveniente? Per valutare la convenienza di una nuova offerta commerciale bisogna verificare con attenzione il prezzo e le clausole del contratto, le quali stabiliscono i diritti e gli obblighi del cliente e del venditore. Come verificare se il prezzo è conveniente? I venditori devono fornire ai clienti, prima di stipulare il contratto, informazioni chiare e complete sul prezzo della fornitura e su tutte le altre eventuali voci di spesa previste dal contratto. L Autorità ha previsto che i venditori debbano accompagnare la nuova proposta commerciale con una scheda di confronto prezzi. La scheda riporta la spesa annua per cinque diversi livelli di consumi e la differenza fra questa ed il prezzo di riferimento dell Autorità. Perché occorre prestare attenzione alle altre clausole del contratto? Oltre al prezzo, occorre leggere attentamente le diverse clausole del contratto ed in particolare: se e come il prezzo può cambiare nel tempo la data di avvio del servizio e la durata del contratto la frequenza con cui verrà letto il contatore e sarà inviata la bolletta gli oneri e le spese che oltre al prezzo saranno a carico del cliente le eventuali conseguenze se si paga in ritardo la bolletta come si fa ad ottenere informazioni, presentare un reclamo o risolvere una controversia con il venditore. 5

8 Cosa sono le Tariffe elettriche Biorarie? Nelle Tariffe Biorarie il costo dell energia elettrica varia a seconda della fascia oraria in cui viene consumata (più alto nelle ore di punta, più basso nelle altre ore). Le fasce orarie definite dall Autorità (a cui si riferiscono le tariffe biorarie) sono le seguenti: - una a prezzo elevato, dalle ore 8.00 alle dei giorni feriali dal lunedì al venerdì, - un altra a prezzo più basso, per le ore notturne tra le e le 8.00, dei giorni dal lunedì al venerdì, oltre a tutte le ore del sabato, della domenica e degli altri giorni festivi. Esistono Tariffe Biorarie stabilite sia dall Autorità, nell ambito del servizio di maggior tutela, sia dalle Società di vendita sul mercato libero. Per aderire alle Tariffe Biorarie stabilite dall Autorità ci si deve rivolgere alla Società che svolge il servizio di maggior tutela. Per aderire alle Tariffe Biorarie del mercato libero, ci si deve rivolgere a una delle Società di vendita che offrono queste tariffe. Per poter usufruire della tariffa bioraria è necessario avere installato un contatore elettronico telegestito. Se il contatore installato non è ancora telegestito, il cliente deve richiedere la telegestione alla propria Società locale di distribuzione, che è obbligata a fornirla entro 3 mesi dalla richiesta. Quando conviene la Tariffa Bioraria? Le Tariffe Biorarie risultano tanto più vantaggiose rispetto al prezzo normale, quanto più si riesce a concentrare i propri consumi nelle ore più convenienti (notturne, sabato e festive). Se due terzi dei consumi avvengono nelle ore più convenienti la spesa rimane uguale alla tariffa monororia. Quindi, più si spostano oltre i due terzi i consumi verso le ore più convenienti, più si risparmia. 6

9 Ad esempio, la tariffa bioraria è senz altro conveniente per le famiglie in cui i genitori sono assenti da casa per lavoro durante il giorno. Attenzione! Se ci si accorge di consumare di più durante le ore di punta e la tariffa bioraria non conviene, si può tornare alla tariffa monoraria, con 30 giorni di preavviso. Per verificare la convenienza basta leggere il dato dei consumi effettuati nelle diverse fasce orarie che è indicato sulle bollette. Cos è uno sconto? Lo sconto è una riduzione di prezzo espresso in euro (o centesimi di euro), oppure con una percentuale da scontare rispetto al prezzo pattuito. Attenzione! A volte lo sconto è praticato non sul prezzo finale ma solo su componenti parziali (ad esempio sui soli costi di acquisto e vendita dell energia). In questo caso il venditore deve specificare l incidenza percentuale media dello sconto rispetto al prezzo finale complessivo, escluse le imposte. Cos è un bonus? Con il termine bonus si intende un vantaggio o un premio che solitamente dipende da un certo comportamento del cliente (ad esempio, se il cliente supera un certo consumo, o se paga puntualmente la bolletta, o se aderisce all offerta entro una certa data, ecc.). A differenza dello sconto, il vantaggio offerto con il bonus non riduce il prezzo e, quindi, deve essere valutato separatamente per calcolare l effetto sulla spesa complessiva. Cos è un offerta Dual Fuel? Si tratta di offerte congiunte di elettricità e gas, con un unico contratto ed un unica bolletta comprendente il costo delle due forniture. 7

10 Cos è un offerta a prezzo fisso? Si tratta di offerte di fornitura di elettricità a prezzo fisso per un certo periodo di tempo (in genere uno o due anni). Attenzione! Normalmente queste offerte riguardano la componente di prezzo che si riferisce all acquisto ed alla vendita dell energia, e non al prezzo complessivo. Le altre componenti (trasporto e distribuzione, tasse, ecc.) non dipendono dal venditore, ma sono determinate da soggetti diversi (Autorità, Erario, ecc.). Sono offerte da prendere in considerazione se si prevede che il prezzo dell energia tenderà ad aumentare, ovvero se si preferisce avere la certezza della spesa, pagando un prezzo garantito dalle oscillazioni del mercato. Che cos è il Bonus Sociale? A parziale compensazione della spesa per la fornitura di energia elettrica, l Autorità per l energia ha previsto un regime di protezione sociale rivolto alle famiglie in condizioni di disagio economico e/ fisico. Chi ha diritto al Bonus Sociale? Hanno diritto a ricevere il Bonus Sociale tutte le famiglie che dispongono di un ISEE, il cui valore sia inferiore o uguale a 7500 euro e quelle nel cui nucleo familiare sono presenti persone che versano in gravi condizioni di salute che richiedono l utilizzo di macchinari salvavita alimentati ad energia elettrica. L ISEE (Indicatore di situazione economica equivalente) permette di misurare la condizione economica delle famiglie, tenendo conto del reddito, del patrimonio e del numero dei componenti il nucleo familiare. Il bonus erogato per disagio economico è cumulabile con il bonus erogato per il disagio fisico qualora sussistano i rispettivi requisiti. 8

11 Quant è il valore del Bonus Sociale? Il valore bonus è differenziato a seconda della numerosità del nucleo familiare: 60 euro/anno per un nucleo familiare di 1-2 persone, 78 euro/anno per 3-4 persone, 135 euro/anno per un numero di persone superiore a 4. Esso sarà corrisposto direttamente come sconto sull importo della bolletta, dividendo l importo annuale per il numero delle bollette. Come si richiede il Bonus Sociale? Le famiglie in condizioni di disagio economico possono richiedere il bonus sociale presentando apposita richiesta presso il proprio Comune di residenza, corredata dalle indicazioni sulla propria fornitura elettrica (reperibili su ogni bolletta) e sulla composizione del nucleo familiare, allegando inoltre l attestazione del valore ISEE, che può essere rilasciata dal Comune o da un CAAF. Il cliente domestico in condizioni di disagio fisico dovrà invece presentare, in sostituzione dell attestazione del valore ISEE sopraccitato, la certificazione ASL o dichiarazione sostitutiva di notorietà e la tipologia di apparecchiatura elettromedicale utilizzata. La domanda darà diritto al riconoscimento del bonus per 12 mensilità, salvo rinnovo. Per le famiglie che ne avranno diritto, il godimento del bonus decorrerà da gennaio 2008, purché abbiano fatto la richiesta entro il 31 marzo

12 Ciò che bisogna sapere prima di stipulare un contratto di fornitura di energia elettrica sul mercato libero Quali informazioni i venditori devono fornire al cliente? Chiunque contatti un cliente per proporre un nuovo contratto deve sempre: 1. Indicare la Società di vendita per cui opera e fornire i recapiti dell impresa per ogni eventuale contatto. 2. Fornire informazioni dettagliate, in particolare su: il prezzo del servizio e le sue possibili variazioni nel tempo; le eventuali altre spese e garanzie a carico del cliente (ad es. un deposito cauzionale); la durata del contratto e i tempi di recesso; come e quando saranno misurati i consumi; con quali scadenze dovrà essere pagato le bollette e le conseguenze per il cliente che non le paga entro la scadenza prestabilita. 3. Informare il cliente sul prezzo di riferimento fissato dall Autorità e consegnare al cliente la scheda di confronto dei prezzi e la scheda informativa sugli obblighi dei venditori. 4. Specificare i tempi necessari per l effettiva sostituzione del precedente venditore. 5. Informare il cliente che il venditore gestirà per suo conto le procedure necessarie alla regolare consegna dell energia fino al suo contatore. 6. Come fare per ottenere informazioni, presentare un reclamo o risolvere una controversia con la Società di vendita. Che cos è il diritto di ripensamento? Le Società di vendita possono promuovere le proprie offerte, oltre che attraverso la pubblicità, anche mediante contatti individuali con il cliente: per posta, al telefono, via Internet, direttamente porta a porta, con banchetti nei centri commerciali, ecc., Il Codice del Consumo, a tutela dei consumatori stabilisce che, per tutti i contratti stipulati in un luogo diverso dalla sede o dagli uffici commerciali del venditore, il cliente ha a disposizione 10 giorni di tempo dalla firma del contratto, per esercitare il diritto di ripensamento, cioè può disdire il contratto, tramite lettera raccomandata RR, senza dover pagare nulla. 10

13 Come comportarsi se si riceve un offerta per posta? Se un offerta di fornitura per l energia elettrica arrivano per posta, occorre controllare che siano chiaramente fornite tutte le informazioni prima indicate. Se si tratta di una proposta per un nuovo contratto, l azienda chiederà di rinviare il contratto firmato. Se si restituisce il contratto firmato, questo diventa vincolante, salvo il diritto di ripensamento entro i 10 giorni dalla firma. Se l offerta viene fatta per telefono? In questo caso si ha diritto di sapere chi parla e per conto di quale Società viene fatta l offerta. L operatore deve anche indicare come vengono rese disponibili le informazioni in forma scritta. Se si è interessati all offerta, si può accettare di ricevere a casa la documentazione con le informazioni necessarie per aderire. Se invece si aderisce all offerta per telefono, direttamente sulla base delle informazioni fornite dall operatore, l azienda deve inviare entro 10 giorni il contratto completo. Anche in questo caso, se si restituisce il contratto firmato, questo diventa vincolante, salvo il diritto di ripensamento entro i 10 giorni dalla firma. E se si approfitta di un offerta su internet? I fornitori di energia elettrica possono consentire ai clienti di aderire alle loro offerte sul mercato libero, direttamente attraverso il loro sito Internet. In questo caso devono essere scaricabili dal sito tutte le informazioni relative all offerta. Generalmente la Società richiede che il contratto scaricato dal sito gli sia rinviato, firmato, via posta, completo dei dati del cliente. Talune offerte disponibili su Internet sono più convenienti, in quanto la Società risparmia sui passaggi burocratici. Dalla data in cui si restituisce il contratto firmato, scatteranno i 10 giorni per il recesso senza spese. 11

14 E se mi viene presentata un offerta direttamente a casa? Quando un operatore di una Società di vendita presenta la sua offerta direttamente a casa, oppure al centro commerciale o al supermercato, deve: qualificarsi e consegnare al cliente un documento dal quale risulti la propria identità e gli elementi che identificano la Società per cui opera, nonché i recapiti attraverso i quali la Società può essere contattata (indirizzo, numeri telefonici, fax, sito Internet ); informare il cliente che la visita ha lo scopo di proporre la firma di un nuovo contratto, prima di chiedere qualunque dato o documento che riguarda la fornitura di elettricità; illustrare al cliente tutte le caratteristiche dell offerta e del contratto proposto. Non c è nessun obbligo di firmare subito: prima di sottoscrivere il contratto, è bene prendere tutto il tempo necessario per leggere in famiglia tutti i documenti forniti, per esaminare la scheda confronto. Dal momento della sottoscrizione del contratto scattano i 10 giorni entro i quali poter cambiare idea senza spese. Che cosa accade se si conclude il contratto negli uffici del venditore? Se il cliente ha stipulato il contratto negli uffici commerciali del venditore, non può usufruire del diritto di ripensamento e il contratto è immediatamente valido. Tuttavia, se successivamente trova un altra offerta più conveniente, è possibile cambiare ancora venditore, dando la disdetta con un preavviso di 1 mese, secondo le modalità previste nel contratto firmato. 12

15 Come passare ad un nuovo fornitore di energia elettrica Come si fa a cambiare fornitore di energia elettrica? Cambiare fornitore ed aderire ad una nuova offerta è semplice: si può fare in qualunque momento ed è sufficiente sottoscrivere il contratto di fornitura con la nuova Società di vendita, che si occuperà delle procedure necessarie ad attivare la nuova fornitura. Quanto tempo serve a cambiare fornitore? I tempi necessari per il passaggio a un nuovo fornitore variano da uno a due mesi a partire dalla firma del contratto. La nuova Società di vendita, al momento della sottoscrizione del contratto, deve comunicare al cliente la data del passaggio effettivo. In ogni caso la partenza della fornitura non può essere nel corso del mese, ma coincide sempre con il primo giorno del mese di attivazione. Quanto costa cambiare fornitore? Cambiando il fornitore si stipula un nuovo contratto: sul nuovo contratto è dovuta l imposta di bollo di 14,62 euro. Oltre a ciò la scelta di un nuovo venditore normalmente non comporta altre spese. Quante volte si può cambiare fornitore o contratto? Non ci sono limiti alla possibilità di cambiare il proprio fornitore di energia elettrica. 13

16 Che preavviso si deve dare per recedere dal vecchio contratto? Il termine di preavviso previsto dall Autorità per l energia è di un mese. Cambiando fornitore, viene restituito il deposito cauzionale corrisposto al precedente operatore? SI, passando ad un nuovo venditore importo del deposito cauzionale, qualora lo avesse versato al suo precedente fornitore, verrà restituito con l ultima bolletta, maggiorato degli interessi legali maturati. Se si passa ad un nuovo venditore, è poi possibile tornare al vecchio fornitore? SI, In qualsiasi momento si può recedere dal contratto e tornare al mercato di maggior tutela, oppure ad un altro fornitore, dando sempre un mese di preavviso. 14

17 Le Società di vendita Elenco delle Società e vendita di elettricità che hanno collaborato al presente progetto che propongono offerte ai clienti domestici sul mercato libero. numero verde: numero verde: numero verde: numero verde: numero verde: Per saperne di più Autorità per l energia Sito internet sezione Energia Semplice Acquirente unico N Verde Fax Verde Ministero dello Sviluppo Economico Sito internet 15

18 Se vuoi prodotti più sicuri e di qualità, servizi più efficienti, tariffe più trasparenti, alimenti più sani, un ambiente più pulito, la tutela dei tuoi diritti Se vuoi un informazione più obiettiva, che sia un valido strumento di autodifesa entra nella nostra associazione, iscriviti all Adiconsum un click e sei in adiconsum Online per te tutte le notizie ed i servizi dell associazione news e attualità dei consumi comunicati stampa eventi (forum, seminari, convegni, corsi) dossier e studi specifici facsimile di reclami, ricorsi, richieste di risarcimento tutte le pubblicazioni (Test noi consumatori, Guide del consumatore, Adibank, CD Rom ecc.) iscrizione e consulenza online Partecipa anche tu alla nostra attività di difesa del consumatore: sei il benvenuto tra noi ADICONSUM, DALLA PARTE DEL CONSUMATORE.

19

20 h a n n o c o l l a b o r a t o

Oggi parliamo di. Liberalizzazione del mercato elettrico

Oggi parliamo di. Liberalizzazione del mercato elettrico The sole responsibility for the content of this presentation lies with the authors. it does not necessarily reflect the opinion of the European Communities. The European Commission is not responsible for

Dettagli

Autorità per l energia elettrica e il gas

Autorità per l energia elettrica e il gas Il Codice di condotta commerciale per la vendita di gas naturale Cosa riguarda Quando si applica Con la liberalizzazione del mercato del gas naturale, tutti i clienti del servizio gas hanno la possibilità

Dettagli

elettricità il quadro sintetico della bolletta Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale

elettricità il quadro sintetico della bolletta Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale IL Glossario della bolletta L Autorità per l energia ha reso disponibile per tutti i clienti finali di energia elettrica, alimentati in bassa tensione, e di gas, con consumi fino a 200.000 standard metro

Dettagli

Motivo del reclamo (barrare la voce che interessa) Descrizione dell accaduto e motivo del reclamo

Motivo del reclamo (barrare la voce che interessa) Descrizione dell accaduto e motivo del reclamo Via Ammiraglio Gravina 2/e 90139 PALERMO Fax 091 7435463 Call Center: 800 773399 Modulo Reclami (da spedire, inoltrare presso i Punti Clienti o via Fax). E possibile anche effettuare telefonicamente il

Dettagli

Energia COME COMPORTARSI?

Energia COME COMPORTARSI? Energia COME COMPORTARSI? Vantaggi, limiti e opportunità del libero mercato dell energia. Informazioni e suggerimenti utili per le famiglie e gli utenti consumatori. A cura di RiL saving S.r.l. Dott. Roberto

Dettagli

GLOSSARIO. Elettricità. Quadro sintetico. Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale

GLOSSARIO. Elettricità. Quadro sintetico. Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) per rendere più comprensibili i termini

Dettagli

FAQ del Progetto Energia: diritti a viva voce

FAQ del Progetto Energia: diritti a viva voce FAQ del Progetto Energia: diritti a viva voce D. Quali sono le imprese che possono vendere l elettricità nel mercato libero? R. L elettricità nel mercato libero NON può essere venduta né dalla società

Dettagli

Per ulteriori informazioni e consigli

Per ulteriori informazioni e consigli Per ulteriori informazioni e consigli Alcuni siti presso i quali è possibile visionare e scaricare consigli utili a risparmiare energia sia nell uso quotidiano sia nel corretto acquisto di determinati

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 Gennaio 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB medium Codice: ATFDWM/15 Destinatari offerta La presente offerta è riservata ai Clienti

Dettagli

- Rinegoziazione: pro e contro dell accordo Governo Abi. Istruzioni per l uso a cura di Adiconsum

- Rinegoziazione: pro e contro dell accordo Governo Abi. Istruzioni per l uso a cura di Adiconsum Coordinato da Valeria Lai Agenzia Adiconsum - anno XX - n. 29-30 maggio 2008 Stampato in proprio in maggio 2008 In questo numero: Speciale mutui: Rinegoziazione, pro e contro dell accordo Governo Abi Istruzioni

Dettagli

www.gala.it/bollettatrasparente

www.gala.it/bollettatrasparente GLOSSARIO BOLLETTA ENERGIA ELETTRICA QUADRO SINTETICO: INFORMAZIONI RELATIVE AL CLIENTE FINALE, AL PUNTO DI PRELIEVO E ALLA TIPOLOGIA CONTRATTUALE Mercato Libero. Dal 1 luglio 2007 il mercato dell'energia

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 Gennaio 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB medium Codice: ATFDWM/15 Destinatari offerta La presente offerta

Dettagli

Autorità per l energia elettrica e il gas

Autorità per l energia elettrica e il gas Il Codice di condotta commerciale per la vendita di energia elettrica Cosa riguarda Quando si applica Ulteriori obblighi Con la liberalizzazione del mercato dell energia elettrica, tutti i clienti hanno

Dettagli

FORZA DOPPIA SEMPLICE FIX OFFERTA ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA SEMPLICE FIX OFFERTA ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA SEMPLICE FIX OFFERTA ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 Gennaio 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA SEMPLICE FIX Codice: ATEFSF/15 Destinatari offerta La presente offerta è riservata

Dettagli

Adiconsum coordina il CEC-Centro europeo consumatori. - Internet: basta a contratti vessatori per i. per i consumatori

Adiconsum coordina il CEC-Centro europeo consumatori. - Internet: basta a contratti vessatori per i. per i consumatori Coordinato da Valeria Lai Agenzia Adiconsum anno XVIII - n. 16 24 marzo 2006 Stampato in proprio in marzo 2006 In questo numero: Adiconsum coordina il CEC-Centro europeo consumatori Internet: basta a contratti

Dettagli

Corso Conciliatori e Operatori di

Corso Conciliatori e Operatori di PROTOCOLLO CONCILIAZIONE ENI Corso Conciliatori e Operatori di Sportello La liberalizzazione del mercato energetico La tutela del consumatore A CURA DELLE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI 1/26 Struttura della

Dettagli

FORZA DOPPIA SEMPLICE OFFERTA ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA SEMPLICE OFFERTA ENERGIA ELETTRICA OFFERTA ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 15 aprile 2014 Denominazione: Codice: ATEE5/2014 Destinatari offerta La presente offerta è riservata ai Clienti che desiderano attivare, nel mercato

Dettagli

La tutela del consumatore e la qualità dei servizi di distribuzione e di vendita di energia elettrica e gas naturale

La tutela del consumatore e la qualità dei servizi di distribuzione e di vendita di energia elettrica e gas naturale La tutela del consumatore e la qualità dei servizi di distribuzione e di vendita di energia elettrica e gas naturale Gabriella Utili Responsabile Unità informazione e tutela dei consumatori Direzione Consumatori

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA WEB Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 ottobre2015 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB small Codice: ATFDWS/15 Destinatari offerta La presente offerta

Dettagli

LIBERALIZZAZIONE DEL MERCATO E I CONSUMATORI FINALI

LIBERALIZZAZIONE DEL MERCATO E I CONSUMATORI FINALI Cosa vuole dire che il mercato del gas è "libero"? Con chi avrà rapporti contrattuali il cliente finale? Con la liberalizzazione cambierà la qualità del servizio? Cosa fa il distributore? Cosa fa il venditore?

Dettagli

Guida alle forniture domestiche di Gas

Guida alle forniture domestiche di Gas Guida alle forniture domestiche di Gas Uno strumento utile per capirne di più. Guida realizzata da Mdc Puglia Via Idomeneo 78 73100 Lecce Tel e Fax: 0832/301587 e-mail:puglia@mdc.it Introduzione Informazioni

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Deliberazione 7 agosto 2008 VIS 89/08 Adozione di un provvedimento ai sensi dell articolo 2, comma 20, lettere a) e d), della legge 14 novembre 1995, n. 481 nei confronti della società Pandora S.p.A. L

Dettagli

FORZA DOPPIA CASA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA CASA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA CASA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Mercato libero Validità offerta: fino al 25 gennaio 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA CASA Codice: ATFDC/2015 Destinatari offerta La presente offerta

Dettagli

INFO PRECONTRATTUALI

INFO PRECONTRATTUALI INFO PRECONTRATTUALI Se sei un cliente Consumatore ecco cosa devi sapere prima di aderire ad un offerta luce e gas con Acea Energia sul Mercato Libero Chi siamo Acea Energia S.p.A Sede Legale in Piazzale

Dettagli

Edizioni L Informatore Agrario

Edizioni L Informatore Agrario www.vitaincampagna.it Edizioni L Informatore Agrario Tutti i diritti riservati, a norma della Legge sul Diritto d Autore e le sue sucessive modificazioni. Ogni utilizzo di quest opera per usi diversi da

Dettagli

Fattura di energia elettrica. Quadro normativo

Fattura di energia elettrica. Quadro normativo Workshop 1 Quadro normativo Con legge n. 481 del 14 novembre 1995 è stata istituita l Autorità per l Energia Elettrica e il Gas (www.autorita.energia.it) che ha il compito di tutelare gli interessi dei

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 ottobre 2015 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB medium Codice: ATFDWM/15 Destinatari offerta La presente offerta

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Mercato libero OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 ottobre 2015 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB small Codice: ATFDWS/15 Destinatari offerta La presente offerta è riservata

Dettagli

GLOSSARIO BOLLETTA ENEL SERVIZIO ELETTRICO

GLOSSARIO BOLLETTA ENEL SERVIZIO ELETTRICO GLOSSARIO BOLLETTA ENEL SERVIZIO ELETTRICO INTRODUZIONE Il Glossario è uno strumento rivolto ai Clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) per rendere più comprensibili i termini

Dettagli

UNIONE ITALIANA DEL LAVORO SEDE NAZIONALE SEDE EUROPEA SEGRETERIA CONFEDERALE 00187 ROMA VIA LUCULLO 6 R. DU GOVERNEMENT PROVISOIRE 34

UNIONE ITALIANA DEL LAVORO SEDE NAZIONALE SEDE EUROPEA SEGRETERIA CONFEDERALE 00187 ROMA VIA LUCULLO 6 R. DU GOVERNEMENT PROVISOIRE 34 UNIONE ITALIANA DEL LAVORO SEDE NAZIONALE SEDE EUROPEA SEGRETERIA CONFEDERALE 00187 ROMA VIA LUCULLO 6 R. DU GOVERNEMENT PROVISOIRE 34 TELEFONO 47531 1000 BRUXELLES TELEX 622425 TELEFONO 00322 / 2178838

Dettagli

Il contratto di fornitura

Il contratto di fornitura Il contratto Il contratto di fornitura Per avere l'energia elettrica bisogna stipulare un contratto con un fornitore che si impegna a fornirla in cambio di denaro Una volta stipulato il contratto, le parti

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 aprile 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB medium Codice: ATFDWM/16 Destinatari offerta La presente offerta

Dettagli

Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas

Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Mercato libero: è il mercato in cui

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Mercato Libero OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 ottobre 2015 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB medium Codice: BMFDWM/15 Destinatari offerta La presente offerta è riservata

Dettagli

Atlante dei Diritti del Consumatore di Energia

Atlante dei Diritti del Consumatore di Energia Autorità per l energia elettrica e il gas Autorità per l energia elettrica e il gas Atlante dei Diritti del Consumatore di Energia www.autorita.energia.it Autorità per l energia elettrica e il gas Atlante

Dettagli

Le richieste pervenute dopo tale data non consentiranno di beneficiare del bonus retroattivamente per il 2008.

Le richieste pervenute dopo tale data non consentiranno di beneficiare del bonus retroattivamente per il 2008. Bonus sociale Che cos è il bonus sociale? Il cosiddetto bonus sociale (ovvero il regime di compensazione della spesa sostenuta dai clienti domestici per la fornitura di energia elettrica ) è uno strumento

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 Aprile 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB small Codice: ATFDWS/16 Destinatari offerta La presente offerta è riservata ai Clienti

Dettagli

SPERIMENTAZIONE TARIFFARIA PER I CLIENTI DOMESTICI CON POMPE DI CALORE: RISPOSTE A DOMANDE FREQUENTI (FAQ) DEI CLIENTI

SPERIMENTAZIONE TARIFFARIA PER I CLIENTI DOMESTICI CON POMPE DI CALORE: RISPOSTE A DOMANDE FREQUENTI (FAQ) DEI CLIENTI SPERIMENTAZIONE TARIFFARIA PER I CLIENTI DOMESTICI CON POMPE DI CALORE: RISPOSTE A DOMANDE FREQUENTI (FAQ) DEI CLIENTI Testo predisposto dalla Direzione Infrastrutture, Unbundling e Certificazione In cosa

Dettagli

Progetto «Cambio Fornitore» www.retenergie.it

Progetto «Cambio Fornitore» www.retenergie.it Progetto «Cambio Fornitore» Il Mercato dell energia elettrica Dal 1 luglio 2007 in Italia, come nel resto dell Unione Europea, è scattata, con il Decreto Bersani n.79/99, la completa liberalizzazione del

Dettagli

Codice di Condotta Commerciale. per la vendita di energia elettrica ai clienti idonei finali

Codice di Condotta Commerciale. per la vendita di energia elettrica ai clienti idonei finali Codice di Condotta Commerciale per la vendita di energia elettrica ai clienti idonei finali ( Delibera ARG/com 104/10 Versione integrata e modificata dalle deliberazioni ARG/com 196/10 239/10 ) Titolo

Dettagli

GLOSSARIO BOLLETTA ENEL SERVIZIO ELETTRICO

GLOSSARIO BOLLETTA ENEL SERVIZIO ELETTRICO GLOSSARIO BOLLETTA ENEL SERVIZIO ELETTRICO INTRODUZIONE Il Glossario è uno strumento rivolto ai Clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) per rendere più comprensibili i termini

Dettagli

GLOSSARIO. Allegato A

GLOSSARIO. Allegato A Allegato A GLOSSARIO Elettricità Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Mercato libero Dal 1 luglio 2007 il mercato dell energia è

Dettagli

CANONEZERO OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

CANONEZERO OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: dal 06 giugno 2016 al 25 luglio 2016 Denominazione: Codice Gas e Luce: ATCZE Destinatari La presente offerta è riservata ai Clienti che desiderano

Dettagli

Assegno di cura. Descrizione. Requisiti. Documentazione da presentare. Tempi

Assegno di cura. Descrizione. Requisiti. Documentazione da presentare. Tempi Assegno di cura Contributo che sostituisce i precedenti: per persone non auto assistite a domicilio; per famiglie che assistono persone non autosufficienti con assistenti familiari; per famiglie che assistono

Dettagli

Osservatorio SosTariffe.it Energia Elettrica Ottobre 2012

Osservatorio SosTariffe.it Energia Elettrica Ottobre 2012 Osservatorio SosTariffe.it Energia Elettrica Ottobre 2012 FORNITURA ENERGIA ELETTRICA: CON QUALI TARIFFE RISPARMIO SE UTILIZZO UNA POTENZA CONTRATTUALMENTE IMPEGNATA MAGGIORE? INDICE p. 1 1. Introduzione

Dettagli

Codice di condotta commerciale di AEM Torino S.p.A. relativo alla fornitura di energia elettrica ai Clienti del mercato vincolato.

Codice di condotta commerciale di AEM Torino S.p.A. relativo alla fornitura di energia elettrica ai Clienti del mercato vincolato. Codice di condotta commerciale di AEM Torino S.p.A. relativo alla fornitura di energia elettrica ai Clienti del mercato vincolato. PREMESSA Con riferimento all art.4, contenuto nella Deliberazione n.204/99

Dettagli

Dati identificativi del cliente (nome/ragione sociale, partita IVA/codice fiscale, indirizzo di fatturazione ecc.)

Dati identificativi del cliente (nome/ragione sociale, partita IVA/codice fiscale, indirizzo di fatturazione ecc.) GLOSSARIO DELLA BOLLETTA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA Bolletta sintetica La bolletta sintetica è il documento di fatturazione, valido ai fini fiscali, che viene reso disponibile periodicamente

Dettagli

Autorità per l energia elettrica e il gas. Atlante dei Diritti del Consumatore di Energia

Autorità per l energia elettrica e il gas. Atlante dei Diritti del Consumatore di Energia Autorità per l energia elettrica e il gas Atlante dei Diritti del Consumatore di Energia Questa edizione dell Atlante dei Diritti del Consumatore di Energia elettrica e gas tiene conto della regolazione

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE (Delibera ARG/COM n. 104/10, allegato A) AEN/DCO/VEN/DMP

CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE (Delibera ARG/COM n. 104/10, allegato A) AEN/DCO/VEN/DMP CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE (Delibera ARG/COM n. 104/10, allegato A) AEN/DCO/VEN/DMP CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE 1 GENNAIO 2011 AMBITO DI APPLICAZIONE: clienti finali alimentati in bassa tensione;

Dettagli

Descrizione offerta Link

Descrizione offerta Link Descrizione offerta Link OFFERTA LA LUCE LINK PER LA LUCE è l offerta del mercato libero di eni che blocca oggi per un anno una quota della spesa per la luce. Tale quota è il Corrispettivo Luce, che per

Dettagli

- Acqua: bollette pazze ai Castelli Romani. - Ddl risparmio: audizione in Senato per i consumatori

- Acqua: bollette pazze ai Castelli Romani. - Ddl risparmio: audizione in Senato per i consumatori Coordinato da Valeria Lai agenzia adiconsum anno XVII - n. 24 8 aprile 2005 Stampato in proprio in aprile 2005 In questo numero: Acqua: bollette pazze ai Castelli Romani Ddl risparmio: audizione in Senato

Dettagli

La liberalizzazione dei mercati dell energia: rischi ed opportunità

La liberalizzazione dei mercati dell energia: rischi ed opportunità Conferenza Europea CECODHAS La liberalizzazione dei mercati dell energia: rischi ed opportunità Guido Bortoni Direttore Mercati Autorità per l energia elettrica e il gas DIREZIONE MERCATI Ancona, 21 aprile

Dettagli

Al bonus elettricità hanno poi diritto anche tutti quei malati gravi che purtroppo devono usare macchine elettromedicali per il mantenimento in vita.

Al bonus elettricità hanno poi diritto anche tutti quei malati gravi che purtroppo devono usare macchine elettromedicali per il mantenimento in vita. I BONUS ENERGIA I BONUS ENERGIA sono gli sconti sulla bolletta dell elettricità e del gas previsti per le famiglie a basso reddito e numerose, un aiuto che, a chi ne ha diritto, garantisce un risparmio

Dettagli

Operazione a premi PROMOZIONE GRAN MUTUO GREEN REGOLAMENTO

Operazione a premi PROMOZIONE GRAN MUTUO GREEN REGOLAMENTO Operazione a premi PROMOZIONE GRAN MUTUO GREEN REGOLAMENTO PROMOTORI EDISON ENERGIA S.p.A., con sede legale in Milano (MI) - Foro Buonaparte, 31- Codice Fiscale e Partita IVA: 08526440154 (di seguito Edison

Dettagli

GLOSSARIO della bolletta per la fornitura di ENERGIA ELETTRICA

GLOSSARIO della bolletta per la fornitura di ENERGIA ELETTRICA GLOSSARIO della bolletta per la fornitura di ENERGIA ELETTRICA Bolletta SINTETICA La bolletta sintetica è il documento di fatturazione, valido ai fini fiscali, che viene reso disponibile periodicamente

Dettagli

RETE DEI PROCURATORI DEI CITTADINI DI CITTADINANZATTIVA

RETE DEI PROCURATORI DEI CITTADINI DI CITTADINANZATTIVA RETE DEI PROCURATORI DEI CITTADINI DI CITTADINANZATTIVA IL MERCATO DELL ENERGIA L ENERGIA ELETTRICA 1 INDICE Tribunale per i Diritti del Malato - Procuratori dei Cittadini - Coordinamento Giustizia per

Dettagli

TAVOLA DEI PRINCIPALI DIRITTI DEI CONSUMATORI DOMESTICI DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS

TAVOLA DEI PRINCIPALI DIRITTI DEI CONSUMATORI DOMESTICI DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS Autorità per l energia elettrica e il gas TAVOLA DEI PRINCIPALI DIRITTI DEI CONSUMATORI DOMESTICI DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS Aggiornamento al 28 dicembre 2009 1 INDICE 1. ALLACCIAMENTI ELETTRICI 5 1.1

Dettagli

BONUS ENERGIA ELETTRICA

BONUS ENERGIA ELETTRICA BONUS ENERGIA ELETTRICA PER I CITTADINI RESIDENTI NEL COMUNE DI CASALE SUL SILE Dal 1^ Gennaio 2009 tutti i Cittadini italiani e stranieri residenti nel Comune di Casale sul Sile potranno richiedere il

Dettagli

I prezzi dell energia elettrica per le utenze domestiche

I prezzi dell energia elettrica per le utenze domestiche I prezzi dell energia elettrica per le utenze domestiche - II trimestre 2012 - Centro Studi Unioncamere Basilicata SCHEDE: La fornitura di energia elettrica per le famiglie I costi del servizio elettrico

Dettagli

Energia: sostenere diritti dei consumatori per sviluppo qualità e convenienza dei servizi

Energia: sostenere diritti dei consumatori per sviluppo qualità e convenienza dei servizi Energia: sostenere diritti dei consumatori per sviluppo qualità e convenienza dei servizi Audizione dell Autorità energia al CNCU Roma, 27 gennaio 2011 - La tutela dei consumatori è una delle missioni

Dettagli

Nome Cognome ID Lyoness Telefono Email Città Provincia

Nome Cognome ID Lyoness Telefono Email Città Provincia in partnership con Nome Cognome ID Lyoness Telefono Email Città Provincia Modulo richiesta contatto BLUENERGY GROUP S.p.A. Sede Legale ed amministrativa Via Roma 39 33030 Campoformido (UD) Tel.: 0432 632911

Dettagli

Indice p. 1. Introduzione p. 2. I Benefici quantificabili offerti dalle tariffe dell energia elettrica p. 3

Indice p. 1. Introduzione p. 2. I Benefici quantificabili offerti dalle tariffe dell energia elettrica p. 3 Energia elettrica: a quanto ammontano i risparmi aggiuntivi che derivano dai servizi accessori offerti con Indice: Indice p. 1 Introduzione p. 2 I Benefici quantificabili offerti dalle tariffe dell energia

Dettagli

ESTENERGY ZERO PENSIERI

ESTENERGY ZERO PENSIERI ESTENERGY ZERO PENSIERI OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA A PREZZO FISSO Validità offerta: fino al 10 Gennaio 2013 Denominazione: EstZeroPensieri Codice ee: DOEF101201 Cod.gas: 20 Destinatari offerta

Dettagli

Le regole del libero mercato e i meccanismi di tutela: una chiave di lettura per i consumatori

Le regole del libero mercato e i meccanismi di tutela: una chiave di lettura per i consumatori Le regole del libero mercato e i meccanismi di tutela: una chiave di lettura per i consumatori Andrea Rosazza Autorità per l energia elettrica e il gas - Direzione Mercati UNAE Veneto - Padova 26 settembre

Dettagli

IL BONUS SULLE BOLLETTE DEL GAS: DALL 11 GENNAIO 2010 SI PUÒ INOLTRARE LA DOMANDA AL COMUNE

IL BONUS SULLE BOLLETTE DEL GAS: DALL 11 GENNAIO 2010 SI PUÒ INOLTRARE LA DOMANDA AL COMUNE IL BONUS SULLE BOLLETTE DEL GAS: DALL 11 GENNAIO 2010 SI PUÒ INOLTRARE LA DOMANDA AL COMUNE Dopo il bonus elettrico arriva il bonus gas, un aiuto riservato alle famiglie in difficoltà economica o numerose,

Dettagli

SOCIETA' COOPERATIVA IDROELETTRICA DI FORNI DI SOPRA S.r.l.

SOCIETA' COOPERATIVA IDROELETTRICA DI FORNI DI SOPRA S.r.l. SOCIETA' COOPERATIVA IDROELETTRICA DI FORNI DI SOPRA S.r.l. Via Nazionale,12 - Loc. Santaviela - 33024 FORNI DI SOPRA (UD) Tel +39 0433 88077 - Fax +39 0433 887905 - Email info@sci-forni.it Cod. Fisc.

Dettagli

LIBERTA DI SCELTA PER LA FORNITURA ELETTRICA OPPURE SI DIPENDE DALLA GRAZIA DEGLI IMPIEGATI?

LIBERTA DI SCELTA PER LA FORNITURA ELETTRICA OPPURE SI DIPENDE DALLA GRAZIA DEGLI IMPIEGATI? LIBERTA DI SCELTA PER LA FORNITURA ELETTRICA OPPURE SI DIPENDE DALLA GRAZIA DEGLI IMPIEGATI? Grazie alla liberalizzazione introdotta dall Unione Europea, dal 1 luglio del 2007, in Italia e nel resto dell'ue

Dettagli

GUIDA DI ORIENTAMENTO

GUIDA DI ORIENTAMENTO WWW.SARDEGNAIMPRESA.EU GUIDA DI ORIENTAMENTO ALLA LETTURA DELLA BOLLETTA A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA 1 SOMMARIO 1 DEFINIZIONE DI BOLLETTA... 3 2 LE PRINCIPALI VOCI DI COSTO DELLA BOLLETTA... 3 2.1 Servizi

Dettagli

ALLEGATO A - GLOSSARIO PER LA BOLLETTA DELLA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA

ALLEGATO A - GLOSSARIO PER LA BOLLETTA DELLA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA GLOSSARIO DELLA BOLLETTA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA Bolletta sintetica La bolletta sintetica è il documento di fatturazione, valido ai fini fiscali, che viene reso disponibile periodicamente

Dettagli

Bonus energia: meccanismi del bonus sociale e risultati

Bonus energia: meccanismi del bonus sociale e risultati Bonus energia: meccanismi del bonus sociale e risultati Antonella Bertazzi Direzione Consumatori, Conciliazioni e Arbitrati Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico Questa presentazione

Dettagli

I prezzi dell energia elettrica per le utenze domestiche

I prezzi dell energia elettrica per le utenze domestiche I prezzi dell energia elettrica per le utenze domestiche - III trimestre 2012 - Centro Studi Unioncamere Basilicata SCHEDE: La fornitura di energia elettrica per le famiglie I costi del servizio elettrico

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI. Rate da pagare:

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI. Rate da pagare: Attenzione! le condizioni riportate nel SECCI potranno comunque essere modificate, a seguito della valutazione del merito creditizio e della consultazione delle banche dati effettuabile solo dopo la sottoscrizione

Dettagli

Coordinato da Valeria Lai. agenzia adiconsum anno XVII - n. 67 16 settembre 2005. Stampato in proprio in settembre 2005. In questo numero: Speciale

Coordinato da Valeria Lai. agenzia adiconsum anno XVII - n. 67 16 settembre 2005. Stampato in proprio in settembre 2005. In questo numero: Speciale Coordinato da Valeria Lai agenzia adiconsum anno XVII - n. 67 16 settembre 2005 Stampato in proprio in settembre 2005 In questo numero: Speciale Giornata di lotta 14 settembre 2005 Consumatori - Speciale

Dettagli

AGSM energia rinnovabile Merci Dolci Formula Azienda*

AGSM energia rinnovabile Merci Dolci Formula Azienda* COPIA DA RESTITUIRE AD AGSM ENERGIA Allegato A - OFFERTA ECONOMICA RISERVATA AL GRUPPO MERCI DOLCI-ALCATRAZ AGSM energia rinnovabile Merci Dolci Formula Azienda* (*offerta rivolta a PARTITE IVA) FORNITURA

Dettagli

GUIDA ALLA LETTURA DELLA BOLLETTA DEL GAS NATURALE

GUIDA ALLA LETTURA DELLA BOLLETTA DEL GAS NATURALE 3 5 4 6 1 2 7 8 9 10 11 Pag. 1 di 9 12 13 14 15 16 18 19 Pag. 2 di 9 20 Pag. 3 di 9 21 Pag. 4 di 9 22 Pag. 5 di 9 RIEPILOGO DATI FATTURA 1 INTESTATARIO DELLA FORNITURA: sono i dati che identificano il

Dettagli

Autorità per l energia elettrica e il gas

Autorità per l energia elettrica e il gas Autorità per l energia elettrica e il gas COMUNICATO Energia: dal 1 gennaio bollette 2,2% per l elettricità, +2,8%per il gas Con i bonus, riduzioni superiori al 15% per le famiglie più bisognose Milano,

Dettagli

Energia Elettrica e. Gas

Energia Elettrica e. Gas Energia Elettrica e Gas Tutto (o quasi) sulla liberalizzazione del mercato e sul risparmio energetico Manuale pratico per i Consumatori Energia Elettrica e Gas Tutto (o quasi) sulla liberalizzazione del

Dettagli

Siglato il protocollo tra Consumatori e Ordine degli Psicologi La Carta dei diritti del consumatoreutente delle prestazioni psicologiche

Siglato il protocollo tra Consumatori e Ordine degli Psicologi La Carta dei diritti del consumatoreutente delle prestazioni psicologiche Coordinato da Valeria Lai Agenzia Adiconsum - anno XIX - n. 20-6 aprile 2007 Stampato in proprio in aprile 2007 In questo numero: Siglato il protocollo tra Consumatori e Ordine degli Psicologi La Carta

Dettagli

DELEGAZIONE DI PAGAMENTO

DELEGAZIONE DI PAGAMENTO Copia originale per UNICREDIT INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI DELEGAZIONE DI PAGAMENTO 1. identità e contatti del finanziatore/intermediario DEL CREDITO Finanziatore UniCredit S.p.A.

Dettagli

Bolletta 2.0 Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti serviti in regime di tutela

Bolletta 2.0 Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti serviti in regime di tutela Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti serviti in regime di tutela Voce di spesa Descrizione del prezzo Componenti incluse Spesa per la materia energia Spesa per il trasporto e la gestione

Dettagli

COMUNE DI ADRANO REGOLAMENTO. del Servizio di ILLUMINAZIONE VOTIVA

COMUNE DI ADRANO REGOLAMENTO. del Servizio di ILLUMINAZIONE VOTIVA Pagina 1 di 5 COMUNE DI ADRANO Provincia di Catania REGOLAMENTO del Servizio di ILLUMINAZIONE VOTIVA Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 11 del 27/02/2010 Pagina 1 INDICE Pagina 2 di

Dettagli

Concorso a premi "ILLUMINATI DALLA FORTUNA" indetto da EDISON ENERGIA S.p.A.

Concorso a premi ILLUMINATI DALLA FORTUNA indetto da EDISON ENERGIA S.p.A. Concorso a premi "ILLUMINATI DALLA FORTUNA" indetto da EDISON ENERGIA S.p.A. REGOLAMENTO IMPRESA PROMOTRICE EDISON ENERGIA S.p.A., con sede legale in Milano (MI) - Foro Buonaparte, 31- Codice Fiscale e

Dettagli

Energia elettrica: i nuovi prezzi biorari per i clienti domestici. Imola, 14 luglio 2010

Energia elettrica: i nuovi prezzi biorari per i clienti domestici. Imola, 14 luglio 2010 Energia elettrica: i nuovi prezzi biorari per i clienti domestici Imola, 14 luglio 2010 I nuovi prezzi biorari per i clienti domestici Dal 1 luglio 2010 i prezzi biorari interesseranno gradualmente tutti

Dettagli

Spettabile. c.a. Sig. RingraziandoVi per la Vs. gentile richiesta, vi formuliamo la nostra migliore offerta.

Spettabile. c.a. Sig. RingraziandoVi per la Vs. gentile richiesta, vi formuliamo la nostra migliore offerta. Milano (MI) -07-2012 OFFERTA N MR01202 PROT: Spettabile c.a. Sig. RingraziandoVi per la Vs. gentile richiesta, vi formuliamo la nostra migliore offerta. Oggetto: CONTRATTO DI ASSISTENZA SISTEMISTICA Condizioni

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI Attenzione! le condizioni riportate nel SECCI potranno comunque essere modificate, a seguito della valutazione del merito creditizio e della consultazione delle banche dati effettuabile solo dopo la sottoscrizione

Dettagli

A cosa serve questa collana

A cosa serve questa collana A cosa serve questa collana In seguito alle liberalizzazioni introdotte dall Unione europea, abbiamo acquisito il diritto di scegliere liberamente il fornitore di gas, dal 2003, e quello dell energia elettrica,

Dettagli

Chiarimenti in merito alle modalità di transizione dalla delibera n. 224/00 alla delibera n. 28/06 Comunicato stampa

Chiarimenti in merito alle modalità di transizione dalla delibera n. 224/00 alla delibera n. 28/06 Comunicato stampa Pagina 1 di 13 Documenti collegati Chiarimenti in merito alle modalità di transizione dalla delibera n. 224/00 alla delibera n. 28/06 Comunicato stampa Pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data

Dettagli

ENERGIA ELETTRICA DOMESTICO - Stima della spesa annua ( ) escluse le imposte Contratto 3 kw per abitazioni di NON residenza - IV Trimestre 2012 *

ENERGIA ELETTRICA DOMESTICO - Stima della spesa annua ( ) escluse le imposte Contratto 3 kw per abitazioni di NON residenza - IV Trimestre 2012 * ENERGIA ELETTRICA DOMESTICO - Stima della spesa annua ( ) escluse le imposte Contratto 3 kw per abitazioni di N residenza - IV Trimestre 2012 * * La spesa annua riportata in tabella è anche indicativa

Dettagli

- BPI: ancora una volta gravi omissioni di Bankitalia. Credito al consumo: risorsa o rischio?

- BPI: ancora una volta gravi omissioni di Bankitalia. Credito al consumo: risorsa o rischio? Coordinato da Valeria Lai agenzia adiconsum anno XVII - n. 93 16 dicembre 2005 Stampato in proprio in dicembre 2005 In questo numero: BPI: ancora una volta gravi omissioni di Bankitalia Credito al consumo:

Dettagli

eni3 scheda introduttiva alle Condizioni Economiche

eni3 scheda introduttiva alle Condizioni Economiche eni3 scheda introduttiva alle Condizioni Economiche eni3 è il primo pacchetto integrato gas, luce e carburanti di eni per chi vuole gestire le spese per la casa e avere ulteriori vantaggi per l auto blocchi

Dettagli

CARTA DELSERVIZIO PER LA VENDITA DEL GAS

CARTA DELSERVIZIO PER LA VENDITA DEL GAS PREMESSA La carta del servizio per la vendita del gas di Loro F.lli S.p.a. recepisce quanto previsto dall Autorità per l energia Elettrica e il Gas attraverso la deliberazione n. 168/04 ove vengono definiti

Dettagli

Allegato 1 Disposizioni per l'assicurazione dei clienti finali civili del gas distribuito a mezzo di gasdotti locali e di reti di trasporto

Allegato 1 Disposizioni per l'assicurazione dei clienti finali civili del gas distribuito a mezzo di gasdotti locali e di reti di trasporto Allegato 1 Disposizioni per l'assicurazione dei clienti finali civili del gas distribuito a mezzo di gasdotti locali e di reti di trasporto Articolo 1 Definizioni 1.1 Ai fini del presente provvedimento

Dettagli

Link gold di eni. offerta dedicata ai pionieri eni

Link gold di eni. offerta dedicata ai pionieri eni Link gold di eni offerta dedicata ai pionieri eni agenda le caratteristiche dell offerta come aderire tempi di attivazione 2 caratteristiche dell offerta link gold Il pacchetto solo web per la casa Link

Dettagli

Testo coordinato con le integrazioni apportate dalla deliberazione 31 ottobre 2013, 473/2013/R/gas

Testo coordinato con le integrazioni apportate dalla deliberazione 31 ottobre 2013, 473/2013/R/gas Testo coordinato con le integrazioni apportate dalla deliberazione 31 ottobre 2013, 473/2013/R/gas Disposizioni per l assicurazione dei clienti finali contro i rischi derivanti dall uso del gas distribuito

Dettagli

PROTOTIPI DI DOCUMENTO CON I PRINCIPALI DIRITTI DEL CLIENTE PRINCIPALI DIRITTI DEL CLIENTE. per

PROTOTIPI DI DOCUMENTO CON I PRINCIPALI DIRITTI DEL CLIENTE PRINCIPALI DIRITTI DEL CLIENTE. per Allegato 2 PROTOTIPI DI DOCUMENTO CON I PRINCIPALI DIRITTI DEL CLIENTE A) Offerta presso lo sportello e fuori sede PRINCIPALI DIRITTI DEL CLIENTE per conto corrente depositi finanziamenti leasing credito

Dettagli

DELIBERA N. 664/06/CONS

DELIBERA N. 664/06/CONS DELIBERA N. 664/06/CONS Regolamento recante disposizioni a tutela dell utenza in materia di fornitura di servizi di comunicazione elettronica mediante contratti a distanza (Proposta di modifiche) Articolo

Dettagli

Bolletta sintetica. Descrizione. Elementi minimi obbligatori 1

Bolletta sintetica. Descrizione. Elementi minimi obbligatori 1 Pag. 1 di 5 Bolletta sintetica La bolletta sintetica è il documento di fatturazione, valido ai fini fiscali, che viene reso disponibile periodicamente al cliente finale e che riporta le informazioni relative

Dettagli

FORZA DOPPIA GAS FLEX OFFERTA GAS NATURALE

FORZA DOPPIA GAS FLEX OFFERTA GAS NATURALE Validità offerta: fino al 25 ottobre 2015 Denominazione: FORZA DOPPIA GAS FLEX Small Codice: ATFDFM/2015 Destinatari offerta La presente offerta è riservata ai Clienti Domestici con un consumo inferiore

Dettagli

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 Più tutele per i consumatori italiani ed europei: è l effetto della direttiva europea recepita dal decreto legislativo n.21 del 21 febbraio

Dettagli