CURRICULUM VITAE DI GIANLUCA CUBADDA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CURRICULUM VITAE DI GIANLUCA CUBADDA"

Transcript

1 CURRICULUM VITAE DI GIANLUCA CUBADDA Informazioni personali Nato a Roma il 20/04/1964. Ufficio: Dipartimento di Studi Economico-Finanziari e Metodi Quantitativi, Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Via Columbia 2, Roma. Pagina WEB: Formazione universitaria Dottorato di Ricerca in Statistica Metodologica, A.A. 1993/94, Università degli studi di Roma La Sapienza. Titolo della tesi: Metodi non parametrici per l'analisi di cointegrazione di serie stagionali. Master of Science in Economics and Econometrics, A.A. 1991/92, University of Southampton (UK). Titolo della dissertazione: Using principal components methods for cointegration analysis at different frequencies with an application to the UK consumption function. Laurea in Scienze Statistiche ed Economiche, A.A. 1989/90, Università degli studi di Roma La Sapienza (110 e lode). Titolo della tesi: Recenti metodologie per l'analisi delle serie storiche non stazionarie: modelli e verifiche (relatore: Prof. G. B. Tranquilli; correlatore: Prof. M. Lippi). Alla tesi è stato assegnato il premio di Laurea G. Pompili, su finanziamento della Banca di Roma. Una sintesi è stata pubblicata dal Dipartimento di Statistica, Probabilità e Statistiche Applicate della suddetta Università. Posizione attuale Novembre 2010-presente: Direttore del Dipartimento di Studi Economico-Finanziari e Metodi Quantitativi dell Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Novembre 2004-presente: Professore Ordinario di Statistica Economica nella Facoltà di Economia dell Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Afferisce al Dipartimento di Studi Economico-Finanziari e Metodi Quantitativi. Posizioni precedenti Novembre Ottobre 2004: Direttore del Dipartimento di Scienze Economiche Gestionali e Sociali dell Università degli Studi del Molise. Novembre 2001-Ottobre 2004: Professore Straordinario di Statistica Economica nella Facoltà di Economia dell Università degli Studi del Molise. Afferisce al Dipartimento di Scienze Economiche Gestionali e Sociali. Novembre 1998-Ottobre 2001: Professore Associato di Statistica Economica nella Facoltà di Economia dell Università degli Studi del Molise. Afferisce al Dipartimento di Scienze Economiche Gestionali e Sociali.

2 Dicembre 1995-Ottobre 1998: Ricercatore di Statistica Economica nella Facoltà di Scienze Statistiche dell Università degli Studi di Roma La Sapienza. Afferisce al Dipartimento di Contabilità Nazionale e Analisi dei Processi Sociali. Dicembre 1994-Novembre 1995: Ricercatore di Economia-Econometria nel Dipartimento di Contabilità Nazionale ed Analisi Economica dell'istat. Posizioni di visiting Ottobre 1999, Settembre 2001, Febbraio 2002, Settembre 2002, Dicembre 2002: visiting professor presso il Dipartimento di Economia Quantitativa dell Università di Maastricht. Gennaio Marzo 2007, Aprile 2010: visiting professor presso il Dipartimento di Economia dell Università di Maastricht ; : extramural fellow del METEOR (Maastricht research school of Economics of TEchnology and Organizations). Affiliazioni e partecipazioni a comitati di società scientifiche Dicembre 1996-presente: socio della Società Italiana di Statistica (SIS). Agosto 1997-presente: membro della Econometric Society (ES). Giugno 2010-presente: socio della Società Italiana di Econometria (SIDE). Giugno 2006-Giugno 2010: membro del consiglio direttivo della SIS. Aprile 2008-Marzo 2012: membro del comitato operativo del Gruppo di Coordinamento sull'analisi delle serie temporali ANSET-SIS. Giugno 2008-Giugno 2012: membro del consiglio direttivo del Centro Interuniversitario di Econometria (CIDE). Interessi di ricerca Cointegrazione. Stagionalità. Analisi delle caratteristiche comuni. Scomposizione ciclo-trend. Analisi del ciclo degli affari. Costruzione di indicatori coincidenti ed anticipatori. Cambiamenti strutturali. Metodi statistici per la valutazione della ricerca. Articoli su rivista 1. Cubadda G. (1994), Testing for cointegration at any frequency using spectral methods, Journal of the Italian Statistical Society, 3, Cubadda G. (1995), A note on testing for seasonal cointegration using principal components in the frequency domain, Journal of Time Series Analysis, 16, Cubadda G. e R. Sabbatini (1995), La relazione causale tra prezzi alla produzione e prezzi al consumo: un'analisi su serie omogenee e disaggregate, Note Economiche, 25,

3 4. Cubadda G. (1999), Common cycles in seasonal non-stationary time series, Journal of Applied Econometrics, 14, Cubadda G. (1999), Common serial correlation and common business cycles: a cautious note, Empirical Economics, 24, Cubadda G., Savio G. e R. Zelli (1999), Common components in sectoral output time series, Rivista di Statistica Ufficiale, 3, Cubadda G. (2001), Common features in time series with both deterministic and stochastic seasonality, Econometric Reviews, 20, Cubadda G. (2001), Complex reduced rank models for seasonally cointegrated time series, Oxford Bulletin of Economics and Statistics, 63, Cubadda G., and A. Hecq (2001), On non-contemporaneous short-run comovements, Economics Letters, 73, Cubadda G., Savio G., and R. Zelli (2002), Seasonality, productivity shocks, and sectoral comovements in a real business cycle model for Italy, Macroeconomic Dynamics, 6, Centoni M., and G. Cubadda (2003), Measuring the business cycle effects of permanent and transitory shocks in cointegrated time series, Economics Letters, 80, Cubadda G., and P. Omtzigt (2005), Small-sample improvements in the statistical analysis of seasonally cointegrated systems, Computational Statistics & Data Analysis, 49, Candelon B., and G. Cubadda (2006), Testing for parameter stability in dynamic models across frequencies, Oxford Bulletin of Economics and Statistics, 68, Centoni M., Cubadda G., and A. Hecq (2007), Common shocks, common dynamics, and the international business cycle, Economic Modelling, 24, Cubadda G. (2007), A reduced rank regression approach to coincident and leading indexes building, Oxford Bulletin of Economics and Statistics, 69, Cubadda G. (2007), A unifying framework for analysing common cyclical features in cointegrated time series, Computational Statistics & Data Analysis, 52, Cubadda G., Hecq A., and F. C. Palm (2008), Macro-panels and reality, Economics Letters, 99, Atella V., Centoni M., and G. Cubadda (2008), Technology shocks, structural breaks and the effects on the business cycle, Economics Letters, 100, Cubadda G., Hecq A., and F. C. Palm (2009), Studying co-movements in large multivariate models prior to multivariate modelling, Journal of Econometrics, 148, Cubadda G., and A. Hecq (2010), Testing for Common Autocorrelation in Data Rich Environments, Journal of Forecasting, in corso di pubblicazione. 21. Cubadda G., and U. Triacca (2011), An Alternative Solution to the Autoregressivity Paradox in Time Series Analysis, Economic Modelling, in corso di pubblicazione. Articoli su libro 22. Cubadda G., Fachin S., and F. Nucci (1999), Disaggregated import demand functions for the Italian economy, in Kriesler P., and C. Sardoni (a cura di), Keynes, Post-Keynesianism and Political Economy. Essays in honour of G. Harcourt, volume three, Routledge Frontiers of Political Economy, 22, Cubadda G., and P. Daddi (2001), Dynamics and comovements of regional exports in Italy,, in Borra S., Rocci R., Vichi M., and M. Schader (a cura di), Advances in Classification and Data Analysis, , Springer. 24. Centoni M., Cubadda G., and A. Hecq (2006), Measuring the sources of cyclical fluctuations in the G7 economies, in Mazzi G.L., and G. Savio (a cura di), Growth and Cycle in the Euro-zone, Palgrave Macmillan,

4 25. Cubadda G., and B. Guardabascio (2010), On the use of partial least squares regression for forecasting large sets of cointegrated time series, Studies in Theoretical and Applied Statistics - Series B, Springer, in corso di pubblicazione. Atti di convegno 26. Cubadda G., Fachin S. e F. Nucci (1997), La domanda di importazioni a livello settoriale: un'analisi empirica per l'italia, Atti del convegno della SIS La Statistica per le Imprese, , 2-4 Aprile 1997, Torino. 27. Bruno G., Cubadda G., Lupi C., and E. Giovannini (2002), The flash estimate of the Italian real gross domestic product, in Barcellan R. and G.L. Mazzi (a cura di), Workshop on Quarterly National Accounts, Eurostat Working Papers and Studies, Cat. No. KS-AN , Cubadda G., and C. Perna (2002), Statistical analysis of dynamic systems, Atti della XLI Riunione Scientifica della SIS - Sessioni plenarie e specializzate, 3-10, 5-7 Giugno 2002, Milano. 29. Centoni M., and G. Cubadda (2004), Sectoral shocks, long-run persistence and the business cycle, Atti della XLIII Riunione Scientifica della SIS - Sessioni spontanee, , 9-11 Giugno 2004, Bari. 30. Cubadda G., and B. Guardabascio (2009), On the use of partial least squares regression for forecasting large sets of cointegrated time series, Book of short papers del convegno intermedio della SIS Statistical Methods for the analysis of large data-sets, , Settembre 2009, Pescara. Working papers 31. Cubadda G., and D. Mignacca (1994), Is money neutral? Some evidence for Italy, University of Wisconsin S.S.R.I. Working Paper, Cubadda G., and R. Sabbatini (1997), The seasonality of the Italian cost of living index, Temi di Discussione della Banca d'italia, Breitung J. and G. Cubadda (2009), Testing for cointegration in high-dimensional systems, paper presentato allo 3 rd Italian Congress of Econometrics and Empirical Economics, Gennaio 2008, Ancona e allo 1 st IMS Asia Pacific Rim Meetings, 28 Giugno 1 Luglio 2009, Seoul. 34. Cubadda G., and B. Guardabascio (2010), A Medium-N Approach to Macroeconomic Forecasting, paper presentato allo 30th Annual International Symposium on Forecasting, Giugno 2010, San Diego, USA. Attività editoriale, di revisione scientifica e di valutazione Associate editor di Statistical Methods & Applications per il periodo e dello Journal of Statistical Computation and Simulation dal Referee per le riviste Documenti di Lavoro ISAE (2 volte), Computational Statistics & Data Analysis (3 volte), Econometric Theory (2 volte), Economic Modelling, Empirical Economics (2 volte), Journal of Applied Econometrics, Journal of Business and Economic Statistics, Journal of Econometrics (5 volte), Journal of Forecasting, Journal of Statistical Computation and Simulation, Journal of the Italian Statistical Society (3 volte), Journal of Multivariate Analysis, Labour (2 volte), Metron, Oxford Bulletin of Economics and Statistics (3 volte), Quaderni di 4

5 Statistica e Matematica Applicata alle Scienze Economico-Sociali, Quantitative Finance, Quarterly Review, Rivista di Politica Economica, Statistical Methods and Applications, Studies in Nonlinear Dynamics & Econometrics e per la collana della Springer-Verlag Studies in Classification, Data Analysis, and Knowledge Organization. Esperto del Comitato di Indirizzo per la Valutazione della Ricerca (CIVR) nell ambito dell esercizio di Valutazione Triennale della Ricerca Membro del Comitato Scientifico per la valutazione dell attività della Scuola di Dottorato in Scienze Statistiche dell Università di Padova per il periodo Revisore dei progetti di Ricerca di Ateneo dell Università di Padova, 2007 e Membro della Commissione Selezione, per titoli, a tre posti di Dirigente di ricerca presso l'isae (Bando ISAE n. 2/2008). Valutatore dei progetti per il Programma MIUR per Giovani Ricercatori Rita Levi Montalcini (2010). Membro dell Organo Indipendente di Valutazione dell ISTAT su nomina della Commissione Indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche (CIVIT) (Settembre 2010-Agosto 2013). Partecipazioni a gruppi di ricerca Ottobre 1992-Dicembre 1995: partecipa al gruppo di lavoro della SIS Analisi economica a breve termine, coordinato dal Dott. Enrico Giovannini. Settembre 1998-Settembre 2001: partecipa alla ricerca ISCONA-CNR su Temi di contabilità nazionale, coordinata dal Prof. Antonino Giannone. Dicembre 1998-Dicembre 2000: partecipa alla ricerca nazionale cofinanziata dal MURST Modelli statistici per l'analisi delle serie temporali, coordinata dal Prof. Francesco Battaglia. Maggio 2000-Aprile 2001: partecipa, con la qualifica di esperto, al gruppo di lavoro ISTAT BUSY Tools and Practices for Business Cycle Analysis nell ambito dell omonimo progetto di ricerca finanziato dalla Commissione Europea. Maggio 2000-Aprile 2001: responsabile scientifico del progetto di ricerca di Ateneo L analisi di componenti comuni in serie storiche economiche non stazionarie: modelli e verifiche. Dicembre 2000-Dicembre 2002: responsabile scientifico dell unità di ricerca dell Università degli Studi del Molise Inferenza per processi aleatori con spettro degenere nell ambito della ricerca nazionale cofinanziata dal MURST Modelli stocastici e metodi di simulazione per l'analisi di dati dipendenti, coordinata dal Prof. Francesco Battaglia. Luglio 2001-Luglio 2003: partecipa, con la qualifica di membro esterno, al progetto di ricerca METEOR (Olanda) Macroeconomics Consequences of Financial Instability. Ottobre 2001-Maggio 2003: responsabile scientifico dell unità di ricerca dell Università degli Studi del Molise Recenti sviluppi dell'analisi statistica delle serie storiche e dei dati panel: metodi e applicazioni nell ambito della Ricerca Nazionale CNR2000 Modelli statistici di serie temporali per la previsione, coordinata dal Prof. Francesco Battaglia. Novembre 2001-Novembre 2002: responsabile scientifico del progetto di ricerca di Ateneo Metodi statistici per l analisi del ciclo economico. Gennaio 2002-Ottobre 2004: partecipa al progetto di ricerca della European Science Foundation Network Econometric Methods for the Modelling of Nonstationary Data, Policy Analysis, and Forecasting, coordinato dal Prof. David Hendry. Giugno 2003-Aprile 2004: responsabile scientifico del progetto di ricerca: Eventi sismici e vulnerabilità socio-economica: un analisi empirica per il Molise, afferente al Fondo per la ricerca sul territorio collegata agli eventi sismici del Molise (ott./nov. 2002). 5

6 Novembre 2003-Novembre 2004: responsabile scientifico del progetto di ricerca di Ateneo Metodi statistici per l analisi delle caratteristiche comuni di serie storiche economiche. Novembre 2003-Novembre 2005: responsabile scientifico dell unità di ricerca dell Università degli Studi del Molise Metodi statistici per la previsione di serie storiche persistenti nell ambito della ricerca nazionale cofinanziata dal MIUR Metodi e modelli statistici per la previsione di serie temporali non stazionarie e non lineari. Aspetti teorici e applicazioni., coordinata dal Prof. Francesco Battaglia. Luglio 2005-Giugno 2006: responsabile scientifico del progetto di ricerca di Ateneo Metodi statistici per l analisi delle caratteristiche comuni di serie storiche economiche. Luglio 2006-Giugno 2007: responsabile scientifico del progetto di ricerca di Ateneo Cambiamenti di struttura in modelli dinamici multivariati di serie storiche economiche. Luglio 2007-Giugno 2008: responsabile scientifico del progetto di ricerca di Ateneo Metodi statistici per la costruzione di indicatori sintetici del ciclo degli affari. Luglio 2008-Giugno 2009: responsabile scientifico del progetto di ricerca di Ateneo Nuovi strumenti per l'analisi del ciclo economico. Dicembre 2009-Dicembre 2013: Responsabile del task Alternative approaches for modelling and testing common features among countries and economic sectors all'interno del progetto di ricerca Principal European Economic Indicators su finanziamento Eurostat. Luglio 2009-Giugno 2010: responsabile scientifico del progetto di ricerca di Ateneo Analisi dei trend comuni e dei cicli comuni in modelli multivariati a grandi dimensioni. Convegni e seminari Convegno della SIS Test Statistici: Aspetti Metodologici ed Applicazioni Econometriche, Maggio 1993, Bologna (relatore). XXXVII Riunione Scientifica della SIS, 6-8 Aprile 1994, San Remo (relatore). Workshop SIS-ISTAT Il Trattamento dei Dati per l'analisi Congiunturale, Ottobre 1994, Roma (relatore invitato). Seminario organizzato dal CIDE presso la Facoltà di Economia dell Università di Bologna, 26 Maggio 1995, Bologna. 52 nd Econometric Society European Meeting, Agosto 1997, Toulouse (relatore e XXXIX Riunione Scientifica della SIS, Aprile 1998, Sorrento (relatore). 53 nd Econometric Society European Meeting, 29 Agosto-2 Settembre 1998, Berlin (relatore). Workshop Banca d'italia Cyclical Indicators for the European Economies, 8 Marzo 1999, Roma (discussant). Classification and Data Analysis Group SIS 99, 5-6 Luglio 1999, Roma (relatore). 54 nd Econometric Society European Meeting, 28 Agosto-1 Settembre 1999, Santiago de Compostela (relatore e Seminario tenuto presso il Dipartimento di Economia Quantitativa dell Università di Maastricht, 28 Ottobre Seminario tenuto presso il Dipartimento di Economia dell Università di Basilea, 8 Novembre Seminario tenuto presso l'osservatorio e Centro di Studi Monetari della LUISS Guido Carli, 10 Gennaio 2000, Roma. Convegno del gruppo di ricerca MURST Modelli Statistici per l Analisi delle Serie Temporali Gennaio 2000, Portici (relatore). 6

7 XL Riunione Scientifica della Società Italiana di Statistica, Aprile 2000, Firenze (relatore e discussant della sessione specializzata Non stazionarietà nei processi economici temporali ). 8 th World Congress of the Econometric Society, Agosto 2000, Seattle (relatore). Conference on Seasonality in Economic and Financial Variables, 6-7 Ottobre 2000, Faro (relatore). Convegno finale del gruppo di ricerca MURST Modelli Statistici per l Analisi delle Serie Temporali 5-6 Aprile 2001, L Aquila (relatore). 56 th European Meeting of the Econometric Society, Agosto 2001, Lausanne (relatore e 12 th European Community Econometric Congress Causality and Exogeneity in Econometrics, Dicembre 2001, Louvain La Neuve (relatore). Convegno del gruppo di ricerca MURST Modelli Stocastici e Metodi di Simulazione per l Analisi di Dati Dipendenti, 18 Dicembre 2001, Napoli (relatore). XLI Riunione Scientifica della Società Italiana di Statistica, 5-7 Giugno 2002, Milano (relatore invitato nella sessione plenaria Statistical analysis of dynamic systems ) Latin American Meeting of the Econometric Society, Luglio 2002, São Paulo (relatore e Conferenza internazionale Common features in Rio, Luglio 2002, Rio de Janeiro (relatore). Convegno del gruppo di ricerca MURST Modelli Stocastici e Metodi di Simulazione per l Analisi di Dati Dipendenti 3-4 Ottobre 2002, Salerno (relatore). Convegno finale del gruppo di ricerca MURST Modelli Stocastici e Metodi di Simulazione per l Analisi di Dati Dipendenti, Aprile 2004, Campobasso (relatore e membro del comitato organizzatore). 58 th European Meeting of the Econometric Society, Agosto 2003, Stockholm (relatore e Giornate di studio della Società Italiana di Economia Demografia e Statistica su Statistica per l'analisi economica, 2-3 Ottobre 2003, Campobasso (membro del comitato scientifico e 4 th Eurostat and DG ECFIN Colloquium on Modern Tools for Business Cycle Analysis, Ottobre 2003, Luxembourg (relatore invitato). ESF-EMM Second Annual Meeting, Novembre 2003, Roma (membro del comitato locale). Seminario tenuto presso l Ente Einaudi, 12 Dicembre 2003, Roma. Conferenza internazionale Common Features in Maastricht, Dicembre 2003, Maastricht (relatore, membro del comitato organizzatore e XLII Riunione Scientifica della Società Italiana di Statistica, 9-11 Giugno 2004, Bari (membro del comitato programma e presidente di sessione). 59 th European Meeting of the Econometric Society, Agosto 2004, Madrid (relatore e Convegno del gruppo di ricerca MIUR Metodi e modelli statistici per la previsione di serie temporali non stazionarie e non lineari. Aspetti teorici e applicazioni, 9-10 Settembre 2004, L Aquila (relatore). ESF-EMM 3 rd Annual Meeting, 29 Settembre-2 Ottobre 2004, Porto Conte Ricerche, Alghero, Sassari (membro del comitato locale). Seminario tenuto presso il Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche dell Università di Salerno, 27 Ottobre st Italian Congress of Econometrics and Empirical Economics, Gennaio 2005, Venezia (relatore). 7

8 Conferenza internazionale Frontiers in Time Series Analysis, Maggio 2005, Olbia (membro del comitato organizzatore e Giornata di studio Statistica e territorio. Fonti e metodi per l'analisi economica, 24 Giugno 2005, Udine (relatore invitato). XVII Villa Mondragone International Economic Seminar on Capitalism and Entrepreneurship Dynamics: Benchmarking Europe's Growth, 6-7 Luglio 2005, Roma (discussant). Convegno del gruppo di ricerca MIUR Metodi e modelli statistici per la previsione di serie temporali non stazionarie e non lineari. Aspetti teorici e applicazioni, Settembre 2005, Firenze (relatore). 3 rd IASC World Conference on Computational Statistics & Data Analysis, Ottobre 2005, Limassol (relatore). Convegno nazionale sulle serie temporali 2006, Aprile 2006, Villa Mondragone, Monte Porzio Catone, Roma (membro del comitato organizzatore e relatore). Eurostat conference on Seasonality, Seasonal Adjustment and Their Implications for Shortterm Analysis and Forecasting, Maggio 2006, Luxembourg (membro del comitato scientifico e 61 st European Meeting of the Econometric Society, Agosto 2006, Vienna (relatore e Seminario tenuto presso il Department of Economics dello European University Institute, 17 Novembre 2006, Firenze. 2 nd Italian Congress of Econometrics and Empirical Economics, Gennaio 2007, Rimini. Convegno Intermedio 2007 della Società Italiana di Statistica Rischio e previsione, 6-8 Giugno 2007, Isola di San Servolo, Venezia (discussant). Workshop on Parametric and non parametric estimation and forecasting of time series conditional moment dynamics, Giugno 2007, Villa Mondragone, Monte Porzio Catone, Roma (discussant). Joint Statistical Meetings (JSM), Luglio 29-Agosto 2, 2007, Salt Lake City, USA (relatore invitato). 62 nd European Meeting of the Econometric Society, Agosto 2007, Budapest. Methods in International Finance Network 1st Workshop, Settembre 2007, Maastricht (relatore invitato). Congresso biennale del Gruppo di lavoro sull'analisi delle serie temporali ANSET-SIS, Marzo 2008, Venezia (relatore). Seminario tenuto presso il Joint Research Centre of the EU Commission, 28 Giugno 2008, Ispra (Varese). 63 rd European Meeting of the Econometric Society, Agosto 2008, Milano (relatore). 5 th Eurostat-EUI Colloquium on Modern Tools for Business Cycle Analysis, 29 September-1 October 2008, Luxembourg (relatore invitato). 3 rd Italian Congress of Econometrics and Empirical Economics, Gennaio 2008, Ancona (relatore). Seminario su Destagionalizzazione: teoria e pratica tenuto presso l ISAT, 26 Marzo 2009, Roma (relatore invitato). Macroeconomic Forecasting Conference, 27 Marzo 2009, Roma. The first IMS Asia Pacific Rim Meetings, 28 Giugno 1 Luglio 2009, Seoul (relatore invitato) 63 th European Meeting of the Econometric Society, Agosto 2009, Barcelona. Seminario tenuto presso il Dipartimento di Scienze Statistiche dell Università di Bologna, 26 Febbraio Convegno SER2010, 9-10 Aprile 2010, Ravello (Salerno). 8

9 Seminario tenuto presso il Department of Economics della University of Osnabrück, 18 Maggio Seminario tenuto presso il Departament d'economia Aplicada della Universidad de las Islas Baleares, 4 Giugno th Annual International Symposium on Forecasting, Giugno 2010, San Diego, USA (relatore e Fourth Italian Congress of Econometrics and Empirical Economics (ICEEE 2011), Pisa, January Gennaio 2011 (membro del comitato scientifico). Attività didattica Presso la Facoltà di Economia dell'università degli Studi di Roma Tor Vergata : AA.AA. 2008/ /11: titolare del corso Serie Storiche. AA.AA. 2008/ /11: docente del corso di Univariate Time Series. AA.AA. 2008/ /11: docente del corso di Dynamic Regression. AA.AA. 2008/ /11: docente del corso di Multivariate Time Series. AA.AA. 2005/ /11: docente del corso di Statistics/econometrics nell ambito del Master in Development Economics and International Co-operation (MESCI). AA.AA. 2005/ /10: docente del corso Common Features in Economic Time Series nell ambito del Dottorato di Ricerca in Econometria ed Economia Empirica. AA.AA. 2009/ /11: docente del corso di Regression nell ambito del Master in European Economy and International Finance (MEEFI). AA. 2004/ /08: titolare del corso Metodi Statistici. AA.AA. 2005/ /08: affidamento del corso Serie Storiche. AA.AA. 2005/ /08: docente del corso di Time Series nell ambito del Master in European Economy and International Finance (MEEFI). AA.AA. 2005/ /08: docente del corso di Univariate Time Series nell ambito del Master in Economics (MEI). A.A.AA. 2006/ /08: docente del corso di Dynamic Regression nell ambito del Master in Economics (MEI). AA. 2004/05: docente dei corsi Statistics 1 e Statistics 2 nell ambito del Master in European Economy and International Finance. AA. 2004/05: docente del corso Unobserved Components in Economic Time Series nell ambito del Dottorato di Ricerca in Econometria ed Economia Empirica. Presso la Facoltà di Economia dell'università Luiss Guido Carli: AA.AA. 2009/ /11: contratto per l insegnamento di Statistica. A.A. 2008/09: contratto per l insegnamento di Econometria. A.A. 2007/08: contratto per l insegnamento di Statistica. Presso la Facoltà di Economia dell'università degli Studi del Molise: AA.AA. 1998/ /01: titolare del corso di Statistica Economica. A.A. 1998/99: affidamento del corso di Statistica. A.A. 1998/99: affidamento del corso di Statistica e Calcolo delle Probabilità. AA.AA. 1999/ /01: affidamento del corso di Statistica Aziendale. AA. 2001/02: titolare del corso di Statistica Aziendale. AA. 2001/ /03: affidamento del corso di Statistica Economica. AA. 2002/ /04: affidamento del corso di Statistica Aziendale. AA. 2002/ /04: titolare del corso di Statistica per l Economia. 9

10 AA. 2002/ /04: affidamento del corso di Statistica Aziendale e Analisi di Mercato. Presso la Facoltà di Scienze Statistiche dell'università degli Studi di Roma La Sapienza : AA.AA. 1995/ /98: esercitazioni del corso di Statistica Aziendale, titolare Prof. A. Erba. A.A. 1995/96: esercitazioni del corso di Statistica Economica I, titolare Prof. G. Alvaro. A.A. 1997/98: esercitazioni del corso di Statistica Economica II, titolare Prof. R. Guarini. A.A. 1997/98: affidamento di un modulo (15 ore) del corso di Contabilità Nazionale. AA. 2002/ /04: supplenza del corso di Serie Storiche Economiche II. Partecipazioni a commissioni per l esame finale di Dottorati di Ricerca Febbraio 2001: Dottorato di Ricerca in Metodi statistici e matematici per la ricerca economica e sociale, Università degli Studi di Perugia. Giugno 2001: Dottorato di Ricerca in Teoria Economica ed Istituzioni, Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Aprile 2002: Dottorato di Ricerca in Metodi Statistici per l Economia e l Impresa, Università degli Studi di Roma Tre. Febbraio 2003: Dottorato di Ricerca in Statistica Metodologica, Università degli Studi di Roma La Sapienza. Febbraio 2004 Dottorato di Ricerca in Teoria e metodi quantitativi per l analisi dello sviluppo, Università degli Studi del Molise, Campobasso. Febbraio 2004: Dottorato di Ricerca in Statistica, Università degli Studi G. D Annunzio di Chieti-Pescara. Novembre 2004: Dottorato di Ricerca in Metodi Statistici per l Economia e l Impresa, Università degli Studi di Roma Tre. Settembre 2005: Dottorato di Ricerca in Economia delle Istituzioni e dei Mercati Monetari e Finanziari, Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Febbraio 2006: Dottorato di Ricerca in Statistica Applicata con sede presso l Università degli Studi di Palermo. Giugno 2008: Dottorato di Ricerca in Econometria ed Economia empirica, Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Ottobre 2008: Dottorato di Ricerca in Teoria e metodi quantitativi per l analisi dello sviluppo, Università degli Studi del Molise, Campobasso. Novembre 2010: Dottorato di Ricerca in Scienze Economiche, Università di Roma Sapienza. Dicembre 2010: Dottorato di Ricerca in Econometria ed Economia empirica, Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Il sottoscritto Gianluca Cubadda dichiara di essere consapevole che le dichiarazioni mendaci sono punite ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n Roma, 24/03/

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO )

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA ESTRATTO DA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI RECLUTAMENTO DI RICERCATORI E DOCENTI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) 1 Requisiti

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Curriculum vitae di Serena Arima

Curriculum vitae di Serena Arima Curriculum vitae di Serena Arima Dati anagrafici Nome: Serena Arima Luogo e data di nascita: Lecce, 18 Maggio 1981 Indirizzo: via Oslavia, 46 Lecce E-mail: serena.arima@uniroma1.it Posizione attuale Ricercatore

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco

Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco Un economia sana e con buone prospettive di crescita deve saper cogliere i frutti del progresso tecnico, che solo adeguati investimenti in ricerca

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012 VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Verbale n. 1/2012 Il giorno 20 marzo 2012 alle ore 15.00 presso la sede universitaria di Via dei Caniana n. 2, si

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Documento di accompagnamento: mediane dei settori non bibliometrici

Documento di accompagnamento: mediane dei settori non bibliometrici Documento di accompagnamento: mediane dei settori non bibliometrici 1. Introduzione Vengono oggi pubblicate sul sito dell ANVUR e 3 tabelle relative alle procedure dell abilitazione scientifica nazionale

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti

Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti Versione 1.1 2 dicembre 2014 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Cosa devono fare docenti, ricercatori,

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali. MARCO DI CINTIO Indirizzo

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali. MARCO DI CINTIO Indirizzo CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome MARCO DI CINTIO Indirizzo V. dei Mille n 19, 73020 Cavallino (Lecce) Telefono 3288682577-0832/298788 E-mail marco.dicintio@unisalento.it - marcodicintio@hotmail.com

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile Orario di ricevimento studenti: su appuntamento via mail * foto

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

0.414.994.541. Accordo

0.414.994.541. Accordo Testo originale 0.414.994.541 Accordo tra il Consiglio Federale Svizzero ed il Governo della Repubblica Italiana sul reciproco riconoscimento delle equivalenze nel settore universitario Concluso il 7 dicembre

Dettagli

Corso ECM di formazione per gli operatori addetti alla gestione del Sistema Informativo sulle Malattie Professionali (Malprof )

Corso ECM di formazione per gli operatori addetti alla gestione del Sistema Informativo sulle Malattie Professionali (Malprof ) Centro nazionale per r la Prevenzione e il Controllo delle Malattie Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Province Autonome Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza del Lavoro Dipartimento

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI DATI PERSONALI Luogo e data di nascita: Catanzaro 29/03/1984 Residenza/Domicilio: Viale G. Rustici, 52 43123 Parma (PR) Stato civile: Nubile POSIZIONE ATTUALE Assegnista

Dettagli

Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento

Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento Debora de Chiusole PhD Candidate deboratn@libero.it Università degli Studi di Padova Dipartimento FISPPA

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Interlinguistica e Interculturale Classe L-12 Mediazione Linguistica

Dettagli

Prova sul campo. Primavera 2014. OECD Organisation for Economic Cooperation and Development. Ministero della Pubblica Istruzione

Prova sul campo. Primavera 2014. OECD Organisation for Economic Cooperation and Development. Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione OECD Organisation for Economic Cooperation and Development Prova sul campo

Dettagli

Innovazione e competitività: un confronto settoriale tra l Italia e gli altri Paesi europei.

Innovazione e competitività: un confronto settoriale tra l Italia e gli altri Paesi europei. Innovazione e competitività: un confronto settoriale tra l Italia e gli altri Paesi europei. Alessia Amighini (Università del Piemonte Orientale) Versione preliminare Intervento al convegno Innovare per

Dettagli

L internazionalizzazione della comunità scientifica degli aziendalisti senza rinunciare alle proprie radici 1

L internazionalizzazione della comunità scientifica degli aziendalisti senza rinunciare alle proprie radici 1 L internazionalizzazione della comunità scientifica degli aziendalisti senza rinunciare alle proprie radici 1 Al contrario di quanto spesso si ritenga, il vento dell internazionalizzazione è iniziato presto

Dettagli

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA Alberto Betella, Marco Lazzari, "Un ambiente open source per la gestione del podcasting e una sua applicazione alla didattica", Didamatica 2007, Cesena, 10-12/5/2007 Abstract UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER

Dettagli

Statistiche su produzione e consumo di energia primaria e di energia elettrica

Statistiche su produzione e consumo di energia primaria e di energia elettrica Materiale didattico di supporto al corso di Complementi di macchine Statistiche su produzione e consumo di energia primaria e di energia elettrica Michele Manno Dipartimento di Ingegneria Industriale Università

Dettagli

Università di Camerino

Università di Camerino Università di Camerino FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Bando per il finanziamento di Progetti di Ricerca di Ateneo Anno 2014-2015 1. Oggetto del bando L Università di Camerino intende sostenere e sviluppare,

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Luogo e data di nascita Ponte dell Olio (PC), 7 September 1984 Cittadinanza: Italiana

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO è il resoconto di uno studio completo e originale, con struttura ben definita e costante: rappresenta il punto finale di una ricerca (in inglese: paper, article) STRUTTURA

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

STATUTO DEL POLITECNICO DI MILANO

STATUTO DEL POLITECNICO DI MILANO Emanato con Decreto Rettorale n. 623/AG del 23 febbraio 2012 e pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 52 del 2 marzo 2012 STATUTO DEL POLITECNICO DI MILANO TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI E PRINCIPI Art.

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line.

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Provincia di Cosenza Dipartimento di Economia e Statistica Università della Calabria Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Il trasporto pubblico locale della Provincia di Cosenza in rete - 1 - Premessa

Dettagli

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti Alessandro Bruni CIO at Baglioni Hotels Workshop AICA: "Il Service Manager: il ruolo e il suo valore per il business" 8/ 2/2011 Il gruppo Baglioni Hotels

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

UGO TRIVELLATO: curriculum vitae

UGO TRIVELLATO: curriculum vitae UGO TRIVELLATO: curriculum vitae Present position and professional address Professor of Economic Statistics Dipartimento di Scienze Statistiche Università di Padova Via Cesare Battisti, 241 35121 Padova,

Dettagli

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani 24 ottobre 2005 Classificazione Istat dei titoli di studio italiani Anno 2003 Nota metodologica 1. INTRODUZIONE In occasione del Censimento 2001 della popolazione, il settore Istruzione dell Istat è stato

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione 1 Carlo Sabbarese Gruppo di ricerca: R. Buompane, F. De Cicco, V. Mastrominico, A. D Onofrio 1 L attività di ricerca è svolta

Dettagli

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico Mario Fabio Polidoro Curriculum vitae analitico Roma, Aprile 2013 1 DATI ANAGRAFICI: Mario Fabio Polidoro Nato a Roma il 30/05/1959 Email: f.polidoro@unimercatorum.it TITOLI ACCADEMICI e FORMAZIONE: Laurea

Dettagli

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Art. 1 - Oggetto 1. Il presente regolamento disciplina i procedimenti di selezione,

Dettagli

\ L v. VERBALE N. l (SedutaPreliminare)

\ L v. VERBALE N. l (SedutaPreliminare) ' PROCEDURA PER IL CONSEGUIMENTO DELL'ABILITAZIONE SCIENTIFICA NAZIONALE ALLE FUNZION DI PROFESSORE UNIVERSITARIO DI PRIMA E SECONDA FASCIA PER IL SETTORE CONCORSUALE10/G1GLOTTOLOGIA E LINGUISTICA INDETTA

Dettagli

Unità di ricerca Business Intelligence, Finance& Knowledge

Unità di ricerca Business Intelligence, Finance& Knowledge Unità di ricerca Business Intelligence, Finance& Knowledge ( www.economia.unimi.it/lda/adamss ) Facoltàdi Scienze, Università degli Studi di Milano 10 febbraio 2006 Coordinatore: Davide La Torre (Professore

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015)

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) Si ricorda che le attività di orientamento predisposte per l'anno scolastico 2014/2015 sono state

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

CINECA - NOTE TECNICHE per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) PARTE I e II*

CINECA - NOTE TECNICHE per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) PARTE I e II* CINECA - NOTE TECNICHE per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) PARTE I e II* Indice 1. Informazioni generali 2. Parte I: obiettivi, gestione e risorse del Dipartimento

Dettagli

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE Prof. PIER LUCA MONTESSORO Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine 1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2) 1 Nota di Copyright

Dettagli