Accademia di Belle Arti di Catania. Corso di Informatica di Base A.A. 2006/07. Uso di Windows XP Gestione dei files Modulo 2. Farinella - Tornatore

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Accademia di Belle Arti di Catania. Corso di Informatica di Base A.A. 2006/07. Uso di Windows XP Gestione dei files Modulo 2. Farinella - Tornatore"

Transcript

1 Accademia di Belle Arti di Catania Corso di Informatica di Base A.A. 2006/07 Uso di Windows XP Gestione dei files Modulo 2 Farinella - Tornatore

2 Contenuti Organizzazione e gestione di file e cartelle Funzioni di base di un personal computer e del sistema operativo Lavorare in ambiente grafico Funzionalità avanzate di Windows XP Uso di semplici strumenti di editing Uso delle opzioni di stampa Windows Windows è il S.O. più diffuso a livello mondiale Altri S.O. sono Linux, Unix, Mac Os Esistono varie versioni di Windows che seguono la sua evoluzione Windows 3.1.x (Fine anni 80) Windows 95/98/ME (anni 90) Windows NT/200x (NT anni 90, Windows 2003 nei giorni nostri New Tecnology) Windows XP (giorni nostri - experience) Windows MCE (giorni nostri Media Center Edition) Windows XP Windows XP Home Edition Windows XP Professional Differenze: Windows XP Professional ha in + le seguenti funzionalità: Gestione avanzata dei permessi degli utenti di rete Connessione Desktop Remoto Possibilità di essere usato come server Web Connessione a Dominio Similitudini: MultiUtenza Virtuale MultiTask Drivers Sistema Operativo con interfaccia Grafica (il computer viene gestito tramite l uso di finestre Windows = finestra) 2

3 Windows XP e MS-DOS In passato i S.O. usavano un interfaccia a carattere Es: MS-DOS Ma e davvero scomparso MS-DOS? Se clicchiamo su Start Esegui e digitiamo CMD (abbreviazione di Command) otteniamo una finestra con interfaccia a caratteri MS-DOS Prompt dei comandi Prompt dei comandi Il Prompt dei comandi indica per default la directory corrente Potremmo modificarlo e fargli visualizzare la data o l ora Nel prompt notiamo che è presente la lettera che contraddistingue l unità logica Nel computer abbiamo la presenza di uno o più hard disk, Ognuno può avere una o più unità logiche indicate da lettere C:, D:, In ogni unità logica possiamo scrivere dei file, per rendere più organizzato il lavoro possiamo dividere il lavoro in cartelle (directory) Il prompt visualizzato in figura indica che ci troviamo quindi: nell unità C: Nella cartella Documents and settings Nella sottocartella Luca 3

4 Comandi per spostarsi tra le directory Entrare dentro una directory: CD nome directory (Change Directory) Salire nella cartella superiore CD.. Creare una directory: MD nome directory (Make Directory) Cancellare una directory: RD nome directory (Remove Directory) Rinominare una directory: REN vecchionome nuovonome (Rename) Avviare il computer.. Per avviare correttamente il computer è necessario controllare preventivamente che: Il cavo dell alimentazione sia collegato a una presa di corrente Il monitor sia acceso Premendo il pulsante di alimentazione del computer, dopo la routine di avvio (per il controllo di memorie, rilevamento periferiche, ecc..), viene lanciato il sistema operativo Apertura di Windows La prima volta che attiviamo il S.O. verrà visualizzata una schermata simile a quella che appare in figura. Tale schermata mostra il Desktop E possibile personalizzare il proprio desktop Apertura di Windows Su desktop troviamo oggetti di uso frequente (file, cartelle, link) Il motivo per cui viene caricata tale schermata è che nel nostro pc è presente un solo utente senza password. Se cosi non fosse avremmo una schermata iniziale che ci permetterebbe di scegliere tra gli utenti presenti. 4

5 Personalizzare il DeskTop Facendo click col tasto destro del mouse otteniamo le opziono possibili dell ogetto selezionato. Se clicchiamo sul desktop e scegliamo proprietà verrà visualizzata la finestra per personalizzare il nostro desktop e modificare l interfaccia grafica esaminiamo le varie schede. Aspetto del Desktop L aspetto del desktop può essere modificato alcuni parametri nella finestra aperta scegliendo la voce Proprietà del menu di scelta rapida che viene visualizzato facendo clic con il tasto destro del mouse in un punto libero del desktop Temi Nella scheda Temi si può scegliere tra diversi temi, Windows XP Windows Classico Altri temi su internet Sfoglia.. Un Tema comprende tutta una serie di impostazioni per quanto riguarda lo sfondo, l interfaccia grafica, i suoni di sistema e la rappresentazione delle icone 5

6 Desktop Nella scheda Desktop si può scegliere l immagine da impostare come sfondo del desktop. Potremo scegliere tra quelli di default che windows ci propone (si trovano nella directory: C:\Windows\Web\Wallpaper Oppure tra delle immagini personali. Facendo clic sul pulsante Personalizza Desktop si potranno modificare altri parametri al fine di personalizzare l aspetto del desktop 6

7 Oggetti del DeskTop Facendo clic sul pulsante Personalizza Desktop si potranno modificare altri parametri per far comparire sul Desktop le icone relative ai: Documenti Risorse del Computer Risorse di Rete Internet Explorer Inoltre sarà possibile scegliere se attivare la cancellazione automatica delle icone del desktop inutilizzate da più di 60 giorni nella cartella: 7

8 Screen Saver (Salva Schermo) Quando il sistema rimane inutilizzato per un lungo periodo di tempo, lo schermo continuerà a visualizzare sempre la stessa immagine. Questo può compromettere lo schermo (strato di fosfori che lo costituisce). Per ovviare a questo problema si può impostare l avvio automatico dello Screen Saver (Salvaschermo) che cambia l immagine visualizzata. E possibile scegliere dopo quanto tempo attivarlo. E inoltre possibile scegliere se far reinserire la password una volta attivato il salvaschermo. 8

9 Aspetto La scheda Aspetto permette di impostare e modificare ogni singolo elemento grafico: icone finestre Pulsanti combinazione di colori Dimensione Per selezionare ogni singolo elemento bisogna cliccare sul pulsante Avanzate e da li sarà possibile scegliere un elemento e modificarne le caratteristiche 9

10 Impostazioni Tramite la scheda Impostazioni si può modificare la risoluzione dello schermo, il numero massimo dei colori da visualizzare su uno schermo. Il numero dei colori è proporzionale al numero di bit; ogni combinazione di bit corrisponde ad uno specifico colore. Tramite il pulsante Avanzate si può modificare la frequenza di aggiornamento dello schermo (refresh), ovvero il numero di volte che l immagine viene ridisegnata sullo schermo in un secondo, ed altre opzioni dipendenti dalla scheda video installata. Risultato Finale Abbiamo ottenuto un nuovo ambiente di lavoro. 10

11 Avviare e spegnere il computer Riavviare il Computer StandBy Chiudere correttamente una sessione di lavoro permette di evitare malfunzionamenti di sistema Il pulsante Riavvia arresta il sistema e riavvia Win. Il riavvio è spesso necessario affinchè alcune nuove impostazioni risultino effettive o dopo aver istallato nuovi programmi o periferiche di I/O Il pulsante StandBy permette di entrare in modalità basso consumo Per riprendere il funzionamento di un computer in standby basta fare clic sul pulsante di alimentazione. Il sistema verrà riavviato nelle condizioni in cui era quando si è attivato la modalità standby Disconnetti Ogni utente accede a proprie informazioni personali identificandosi tramite un nome ed una password. E possibile Disconnettere l utente dalla macchina oppure cambiare Utente. Nel caso in cui il computer sia connesso in rete locale, il pulsante Disconnetti interrompe il collegamento tra la rete e il computer senza che quest ultimo venga spento 11

12 Elementi del Desktop Gli elementi grafici che appaiono sul desktop sono detti icone La Barra sottostante viene detta barra delle applicazioni (Task Bar) 12

13 Task Bar Contiene: 1 Il pulsante di Start: facendo click su di esso viene aperto il menu d avvio, che contiene le voci associate alle principali funzioni di sistema, tra cui i programmi istallati, le configurazioni delle componenti hardware, la guida in linea, ecc.. 2 La barra di avvio veloce: si può personalizzare in modo da contenere collegamenti diretti ai programmi più frequenti (la visualizzazione della barra è opzionale) 3 Icone associate a documenti o programmi aperti 4 Area di notifica: contiene l orologio e altre icone associate a particolari funzioni Orologio di Sistema 13

14 Volume Altoparlanti E possibile andare a modificare il volume dei vari dispositivi audio cliccando sull altoparlante nella area di notifica opure: Start Pannello di controllo Suono e periferiche Audio 14

15 Il file System Def: E quella parte del sistema operativo che si occupa della gestione dei file I file sono l unità fondamentale per la memorizzazione delle informazioni I file vengono raccolti in Directory (Cartelle) sulla base di omogeneità di contenuti Le cartelle a loro volta possono contenere altre cartelle e/o file. Rappresentazione del file System:Struttura ad albero L organizzazione fisica e logica dei file all interno di un computer può essere rappresentata con un diagramma ad albero rovesciato Al primo livello(radice) si trovano le unità di memorizzazione; queste contengono cartelle e file Ogni cartella può contenere file o ulteriori cartelle Ogni unità disco è organizzata con una struttura ad albero C: D: A: 15

16 Nome completo di un file: Percorso assoluto All interno della gerarchia ad albero, l identificazione di un file viene fornita mediante il patname. Chiameremo pathname assoluto il percorso che dobbiamo seguire per arrivare ad un determinato file partendo dalla radice. Possono esistere file con lo stesso nome, ma non con lo stesso pathname A ogni livello attraversato all interno della gerarchia si inserisce la barra rovesiata(backslash) \ Nome completo di un file: Percorso relativo Chiameremo pathname relativo il percorso che dobbiamo seguire per arrivare ad un determinato file partendo da una directory diversa dalla radice. Per salire di livello scriveremo..\ 16

17 Creare una directory Apriamo risorse del computer Selezioniamo l unità logica che ci interessa Selezioniamo la cartella nella quale vogliamo creare una sottocartella (semplicemente cliccandogli sopra) Arrivati a destinazione tasto destro del mouse proprietà nuova cartella Digitare il nome da assegnare alla cartella (altrimenti di default verrà dato nuova cartella) Rinominare una directory Selezioniamo la cartella su cui effettuare l operazione tasto destro del mouse sulla cartella rinomina Digitare il nuovo nome da assegnare alla cartella. Eliminare una directory Selezioniamo la cartella su cui effettuare l operazione tasto destro del mouse sulla cartella elimina Scegliere si se si è certi di voler cancellare la cartella. N.B: La cartella viene spostata nel Cestino; per cancellarla direttamente premere contemporaneamente SHIFT+CANC Cestino In ogni momento cliccando sul cestino è possibile : Svuotarlo Ripristinare uno o più elementi nella posizione originale. 17

18 Pannello di controllo Il pannello di controllo e una finestra che raccoglie una serie di programmi dai quali è possibile gestire tutte le attività del S.O. Le possibilità di visualizzazione sono 2: Visualizzazione x categoria Visualizzazione classica Account Utenti Per gestire un account bisogna andare sul pannello di controllo e selezionare gestione Account Si aprirà una finestra di dialogo dove sarà possibile: Creare un account(ogni account avrà un ID unico.) Cambiare un account Cambia un account Cambiarne il nome Cambiare la password Rimuovere la password Cambiare l immagine Cambiare il tipo di account Tipo di Account Amministratore Creare, modificare eliminare account. Apportare modifiche al sistema. Installare dei programmi accedere a tutti i file* Limitato Modificare o rimuovere la propria password Cambiare immagine, tema e impostazioni del desktop Visualizzare i file creati e quelli nella cartella documenti condivisi *Anche un utente con account limitato potrebbe installare dei programmi, dipende dai privilegi che il programma stesso richiede. 18

19 Accesso tramite schermata iniziale Una volta creato un altro account o protetto l unico account esistente con password l accesso avverrà tramite una schermata simile a quella in figura: Account Built-in Administrator E un account di tipo amministratore già presente nel computer, tale account non risulta visibile dalla gestione account, ma una prova della sua esistenza è quella di provare a creare un account con tale nome. Il sistema tornerà il seguente errore: Account Built-in Guest Account con privilegi minimi, usato per permettere accessi temporanei al sistema. Di default è disabilitato. E possibile attivarlo dalla gestione account. Account Administrator Per accedere al sistema con l account denominato administrator è sufficiente, mentre compare la schermata di accesso, premere per 2 volte la combinazione di tasti Crtl + Alt + Canc inserire come nome administrator senza inserire password. Una volta entrati sarà possibile creare una password per tale account.(*) (**) (*) L account potrebbe già avere una password inserita al momento della prima installazione di Windows sul Pc. (**)E importante inserire una password per tale account, uno dei tentativi effettuati dagli hacker è proprio quello di tentare un accesso al computer fruttando questa mancanza. 19

20 Recupero Password L utente administrator può eliminare (non vedere) la password di tutti gli altri utenti. Un utente di tipo administratore può eliminare (non vedere) la password di tutti gli utenti di tipo limitato. E possibile creare un floppy disk per recuperare la propria password. Per far ciò bisogna l utente che vuole creare tale disco deve andare nella gestione utente, scegliere il proprio, e sulla sinistra (nel menù delle operazioni correlate) scegliere Reimpostazione Password e seguire i passi della procedura guidata Gruppi E possibile creare dei gruppi di lavoro Il vantaggio e che è possibile impostare i permessi per il gruppo che verranno propagati a tutti gli utente appartenenti a tale gruppo. (Una volta per tutti) 20

21 Verificare le caratteristiche di base del computer Menu di scelta Tasto destro Icona del desktop: Risorse del Oppure: Menu Visualizzazione Visualizzazione per 21

22 Chiudere un applicazione che non risponde Può succedere che durante una sezione di lavoro, una delle applicazioni attive si blocchi e non riesca a procedere per un eventuale errore avvenuto all interno del programma o per un conflitto tra diverse applicazioni. Se la sessione di lavoro è rimasta bloccata, il ripristino può essere effettuato forzando la chiusura del programma che ha provocato i problemi. Per aprire la finestra task manager si usa la combinazione di tasti Ctrl+Alt+Canc Per forzare la chiusura di un programma si fa clic sul pulsante Termina operazione dopo aver selezionato il programma che ha provocato problemi 22

23 Service Pack 2 Microsoft quasi giornalmente rilascia degli aggiornamenti (patch) per risolvere eventuali problemi di sicurezza o compatibilità e software aggiuntivo. Le raccolte di aggiornamenti prendono il nome di Service Pack Il service pack 2 comprende anche il centro sicurezza. Centro Sicurezza Centro sicurezza PC è un componente di Windows appositamente studiato per controllare lo stato del computer in base ai tre elementi fondamentali per la sicurezza. Se esiste un problema relativo a uno di questi tre elementi, ad esempio se il programma antivirus non è aggiornato, viene inviato automaticamente un avviso all'utente e vengono forniti suggerimenti per una migliore protezione del computer. Firewall Integrazione S.O. con antivirus Aggiornamenti automatici Firewall Un firewall consente di proteggere il computer impedendo agli utenti non autorizzati di accedere al computer tramite una rete o Internet. Quando siamo connessi ad internet ci viene assegnato un indirizzo IP Per tale indirizzo abbiamo porte. I programmi usano tale porte per comunicare con l esterno. Le prime 1024 porte sono standardizzate Le restanti porte sono configurabili. Attraverso il firewall è possibile stabilire quali programmi e quali no possono accedere ad internet Quali porte e quali no sono aperte. Aggiornamenti automatici Se il servizio Aggiornamenti automatici è attivato, viene eseguito periodicamente un controllo per verificare la disponibilità di nuove versioni degli aggiornamenti importanti per il computer in uso e, in caso affermativo, viene eseguita automaticamente l"installazione di tali aggiornamenti 23

24 Integrazione del S.O. con antivirus Il software antivirus consente di proteggere il computer dall"attacco dei virus e da altre minacce contro la sicurezza. Windows verifica se nel computer è in esecuzione un programma antivirus aggiornato 24

25 Consentire accesso remoto Bisogna abilitare l acceso remoto. Bisogna abilitare gli utenti che lo possono effettuare. devono necessariamente avere la password. Per effettuare tali operazioni: Tasto dx su risorse del computer proprieta connessione remota: Una Volta effettuate queste operazioni si deve comunicare il proprio indirizzo IP a chi intende connettersi al nostro computer. E possibile visualizzare l indirizzo IP al seguente URL: Connettersi ad un desktop remoto Per connettersi remotamente ad un PC bisogna eseguire il programma Desktop Remoto. Programmi Accessori Comunicazione Desktop Remoto. Inserire l indirizzo IP del computer chiamato. Inserire Username e Password. 25

26 Formattare un dischetto L unità a dischetti da 3,5 pollici (floppy disk), è una delle unità disco (supporto magnetico) usate per la memorizzazione e la lettura dei dati. La capacità di un floppy disk è di 1,44 Mb. A volte un Floppy è insufficiente per trasportare i dati da un PC ad un altro ( passare a dischetti zip o CDRom). Le unità disco devono essere preparate (formattati) con una operazione che ripartisce il disco in tracce e settori, in cui saranno fisicamente memorizzati i dati. 26

27 Guida in Linea Istallazione delle applicazioni L istallazione di una applicazione consiste nella memorizzazione di un programma (e di tutti i file che servono al programma per funzionare) in una posizione di memoria del disco rigido che di solito è fatta scegliere all utente. Possiamo Rimuovere un programma precedentemente istallato o cambiare alcune impostazioni. Si possono istallare/rimuovere componenti di Win (servizi, posta elettronica, internet, ecc..) 27

28 Icone nel Desktop Icone predefinite Files Cartelle Collegamenti a files o programmi Ordinare le Icone E possibile ordinare le icone presenti sul Desktop in maniera automatica 28

29 Creare un collegamento sul Desktop(1) Il collegamento è una file che funge da scorciatoia per l accesso al file/applicazione o alla cartella per cui è stato creato Per creare un nuovo collegamento sul desktop basta selezionare la voce Nuovo collegamento dal menu di scelta rapida associato ad un punto libero del desktop Oppure selezionando invia a Desktop (crea collegamento) dal menu di scelta rapida associato all oggetto Per rimuovere un collegamento possiamo trascinare l icona nel cestino oppure selezionare l icona e premere il tasto canc oppure scegliere Elimina dal menu di scelta rapida relativo al collegamento Oppure: 29

30 Finestre La finestra è uno degli oggetti fondamentali di un sistema operativo ad interfaccia grafica. 30

31 Finestra Standard Barra del titolo Barra dei Menu Riduci a Icona Ingrandisci Chiudi Barra degli indirizzi Barra di scorrimento Barra di stato Finestre di Dialogo Sono le finestre che permettono il dialogo con il sistema operativo. In generale è possibile: Barra del titolo Barra dei Menu Riduci a Icona Ingrandisci Chiudi Barra degli indirizzi Barra di scorrimento Barra di stato 31

32 Visualizzare cartelle e file nascosti Aprire una finestra standard e visualizzare le diverse voci della barra dei menu Apertura della Finesta di Dialogo Opzioni Cartella Visualizzazione dei File Nascosti Visualizzazione delle estenzioni dei file 32

33 Esplorare il file system Mostra la struttura gerarchica del file system contenuto delle cartelle Creare una nuova cartella Mostra la struttura gerarchica del file system contenuto delle cartelle 33

34 Nomi dei file È costituito da due parti: Nome (Win XP max 256 caratteri) Estensione separate da un punto testo.txt testoformattato.doc presentazione.ppt foglioelettronico.xls l estenzione Serve a dare al sistema e all utente indicazioni sul contenuto del file Indica al sistema l applicazione con la quale verrà aperto (generalmente coincide con l applicazione con cui è stato creato) Visualizzare l estensione dei file 34

35 Estensioni Estensioni di file più comuni Estensione Tipo di File Txt doc ppt xsl mpeg, avi File di Testo File di editor testi (Word) File di Presentazione (PowerPoint) File di Foglio Elettronico (Excel) File Video mp3, wav, mid, wma html, htm bmp, jpg, jpeg, gif exe zip, rar File Audio Pagina Web File Immagine File Eseguibili File Compressi 35

36 Proprietà di File e Cartelle Il sistema operativo per ogni file/cartella conserva informazioni Informazioni sui file contenuti in una cartella 36

37 Operazioni sui file/cartelle Rinominare Eliminare Copiare e Incollare Tagliare e Incollare Cercare file e cartelle 37

38 File usati di recente 38

39 Comprimere i file Windows XP include la possibilità di comprimere e decomprimere i file usando la compressione ZIP Accessori Blocco Note e Word Pad Semplici programmi per creare rispettivamente documenti non formattati e formattati Paint semplice programma di grafica Calcolatrice Windows Movie Maker Semplice programma di montaggio video/audio 39

40 Gestione della stampa Windows XP permette di gestire: Stampanti locali collegate direttamente al PC (porta parallela o USB). Stampanti di rete(collegate tramite LAN anche in altre stanze dell edificio). Stampante Per effettuare tutte le operazioni relative all istallazione/configurazione delle stampanti bisogna andare nel pannello di controllo gestione stampanti e fax. Gestione della stampa E possibile effettuare le seguenti operazioni Istallazione di una stampante Configurare una Stampante Impostare una Stampante come Predefinita Gestire la Coda di stampa 40

41 Tasti scelta rapida Finestre di dialogo 41

42 Operazioni Generali Esplora Risorse 42

43 Disabilitare i Cookies. Su Explorer scegliere strumenti opzioni Scheda Privacy avanzate Sostituire la gestione automatica con quella manuale, scegliendo se: Accettare Bloccare Chiedere sempre la conferma Distinguendo tra: Cookies dei web visualizzati i Cookies di terze parti 43

44 Visualizzazione avanzata condivisione permessi. Per attivare tale opzione aprire una finestra posizionandosi in una cartella qualsiasi del file system. Selezionare Strumenti Opzione Posizionare la scheda Visualizzazione Togliere la spunta da: Utilizza Condivisione file semplice(consigliata) 44

45 Utilità di sistema. Tra le utilità di sistema: Start Programmi Accessori Utilità di sistema, ricordiamo principalmente: Back-Up Ripristino configurazione di sistema Utilità di frammentazione dischi Back-UP Tipi di Back-up Normale: Si fa il backup di tutti i dati,si genera un file che verrà usato per ripristinare i dati. Incrementale: si fa un back-up normale e con intervalli di tempo regolari si esegue solo il back-up dei file che sono cambiati dall ultimo back up increementale. Differenziale: si fa un back-up normale e il back-up dei file che sono cambiati dal back up normale. Ripristino configurazione di sistema E possibile creare dei punti di ripristino del sistema (una sorta di Back-up della registro di sistema e di altre informazioni sull installazione di programmi e dei drivers installati) L utilità che fa ciò si trova: Programmi accesori utilità di sistema ripristino configurazione di sistema. Sempre attraverso tale programma è possibile ripristinare il sistema ad uno stato del sistema precedentemente salvato. Utilità di frammentazione dischi Con l andare del tempo, memorizzando file, cancellandoli, modificandoli, inevitabilmente i file risulteranno memorizzati nel disco rigido in posizioni di disco non adiacenti, il che implica che per leggere un file bisognerà spostarsi da una parte all altra del disco, impegnado un tempo maggiore di accesso. Per ovviare a tale problema si può utilizzare: Programmi accesori utilità di sistema -Utilità di deframmentazione dischi. Crittografia E possibile crittografare (nascondere il contenuto) dei file. Selezionare il file, tasto destro proprietà, sulla scheda generale scegliere avanzate Selezionare l opzione crittografa il contenuto dei dati. A questo punto tutti gli utenti del sistema vedranno che esiste il file ma non potranno visualizzarne il contenuto 45

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

MANUALE DOS INTRODUZIONE

MANUALE DOS INTRODUZIONE MANUALE DOS INTRODUZIONE Il DOS è il vecchio sistema operativo, che fino a qualche anno fa era il più diffuso sui PC, prima dell avvento di Windows 95 e successori. Le caratteristiche principali di questo

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file 1 di 1 Uso del computer e gestione dei file Argomenti trattati: Sistema operativo Microsoft Windows: interfaccia grafica e suoi elementi di base Avvio e chiusura di Windows Le FINESTRE e la loro gestione:

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Disabilitare lo User Account Control

Disabilitare lo User Account Control Disabilitare lo User Account Control Come ottenere i privilegi di sistema su Windows 7 1s 2s 1. Cenni Generali Disabilitare il Controllo Account Utente (UAC) Win 7 1.1 Dove può essere applicato questo

Dettagli

Lezione 1. 1 All inizio di ogni capitolo vengono indicati gli obiettivi della lezione sotto forma di domande la cui risposta è lo scopo

Lezione 1. 1 All inizio di ogni capitolo vengono indicati gli obiettivi della lezione sotto forma di domande la cui risposta è lo scopo Lezione 1 Obiettivi della lezione: 1 Cos è un calcolatore? Cosa c è dentro un calcolatore? Come funziona un calcolatore? Quanti tipi di calcolatori esistono? Il calcolatore nella accezione più generale

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI... ambiente Windows INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...8 GESTIONE DELLE COPIE DI SICUREZZA...10 AGGIORNAMENTO

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Mini manuale di Audacity.

Mini manuale di Audacity. Mini manuale di Audacity. Questo mini manuale è parte del corso on-line Usare il software libero di Altrascuola. Il corso è erogato all'interno del portale per l'e-learning Altrascuola con la piattaforma

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta Web Conferencing and Collaboration tools Passo 1: registrazione presso il sito Accedere al sito www.meetecho.com e registrarsi tramite l apposito form presente nella sezione Reserved Area. In fase di registrazione

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente www.ondacommunication.com CHIAVETTA INTERNET MT503HSA 7.2 MEGA UMTS/EDGE - HSDPA Manuale Utente Rev 1.0 33080, Roveredo in Piano (PN) Pagina 1 di 31 INDICE

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli