CONTENUTO INFORMAZIONI DI SICUREZZA... 1 CAPITOLO 1: CARATTERISTICHE DEL DVR... 2 CAPITOLO 2: LAYOUT... 3 CAPITOLO 3 DVR INSTALLAZIONE...

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONTENUTO INFORMAZIONI DI SICUREZZA... 1 CAPITOLO 1: CARATTERISTICHE DEL DVR... 2 CAPITOLO 2: LAYOUT... 3 CAPITOLO 3 DVR INSTALLAZIONE..."

Transcript

1 CONTENUTO INFORMAZIONI DI SICUREZZA... 1 CAPITOLO 1: CARATTERISTICHE DEL DVR... 2 CAPITOLO 2: LAYOUT DVR PANNELLO FRONTALE PANNELLO POSTERIORE TELECOMANDO... 5 CAPITOLO 3 DVR INSTALLAZIONE INSTALLAZIONE HDD COLLEGAMENTO DELLE TELECAMERE COLLEGAMENTO ALL ALIMENTAZIONE... 6 CAPITOLO 4: DVR START SISTEMA DI INIZIALIZZAZIONE SCHERMO LIVE... 7 CAPITOLO 5: MENU DVR MENU MENU PRINCIPALE Impostazioni Schermo Impostazioni di Registrazione Configurazione della rete Ricerca della registrazione Riproduzione, Player Gestione dispositivi Gestione HDD Configurazione Motion e Allarme Impostazioni PTZ Impostazioni collegamento da cellulare Utenti Password Informazioni di sistema Impostazioni generali BLOCCO MENU CONTROLLO TELECAMERA PTZ MODALITÀ VISUALIZZAZIONE REGISTRAZIONE STOP REGISTRAZIONE CAPITOLO 6: APPLICAZIONE WEB PLUG-IN DOWNLOAD E L'INSTALLAZIONE ACCESSO WEB INTERFACCIA WEB... 28

2 6.3.1 Barra dei menu Display Live Riproduzione Impostazione remota Impostazione locale Logout Controllo telecamera PTZ Play Control CAPITOLO 7: SPECIFICHE CAPITOLO 8: APPENDICE RECORD ALLARME CONFIGURAZIONE SISTEMA RISOLUZIONE DEI PROBLEMI CAPITOLO 9: SMARTPHONE COMPATIBILITA SMARTPHONE... 41

3 Alla prima accensione Il DVR di default è settato per funzionare su uscita BNC, se collegato ad un monitor VGA il DVR riconosce automaticamente la periferica spostando il segnale di uscita sulla VGA, tuttavia potrebbe capitare che il monitor VGA collegato al DVR non venga riconosciuto e pertanto se pur visibile le telecamere a video, il DVR sembrerà non rispondere ai comandi del pannello frontale compreso il menu, procedere come segue: tenere premuto il tasto ZERO (0) per circa 5 sec. Un segnale sonoro avviserà che la procedura è terminata. Successivamente entrare nel menù system->video e settare la modalità video di default da composito a VGA in modo da non dover ripetere l operazione nel caso si spegnesse il DVR.

4 Informazioni di sicurezza 1. Leggi le istruzioni Tutte le istruzioni di sicurezza e funzionamento devono essere lette prima che l'apparecchiatura venga installata. 2. Fonti di alimentazione Questa apparecchiatura deve essere utilizzata solo dal tipo di alimentazione indicata sull'etichetta. Se non si è certi del tipo di alimentatore, si prega di consultare il rivenditore dell'apparecchiatura. 3. Oggetti e liquidi Non inserire mai oggetti di alcun tipo nelle aperture di queste apparecchiature e / o versare liquidi di alcun tipo sulle attrezzature in quanto potrebbero verificarsi cortocircuiti e provocare incendi o scosse elettriche. 4. Acqua e / o umidità Non utilizzare questa apparecchiatura vicino all'acqua o in contatto con l'acqua. 5. Fonti di calore Non installare vicino a fonti di calore come radiatori, termosifoni, stufe o altri apparecchi (compresi amplificatori) che producono calore. 6. Pulizia Scollegare l'apparecchiatura dalla presa prima di pulirlo. Non usare liquidi detergenti spray. Usare un panno umido per la pulizia. 7. Fulmine Scollegare questo apparecchio durante temporali o quando rimane inutilizzato per lunghi periodi di tempo. 8. Accessori Non collocare questa unità su di un carrello, supporto o un tavolo. Quando si usa un carrello, prestare attenzione, per evitare lesioni dovute da caduta. 9. Movimento Scollegare l'alimentazione prima di spostare l'apparecchiatura. L'apparecchiatura deve essere spostata con attenzione. 10. Istallazioni Non aggiungere mai accessori e / o attrezzature senza l'approvazione del costruttore poichè può comportare rischio di incendi, scosse elettriche e altre lesioni personali. 11. Tipo corretto di batterie Rischio di esplosione si verifica se la batteria viene sostituita con un tipo scorretto. Pertanto è necessario utilizzare lo stesso tipo di batteria come quella utilizzata nel prodotto. 12. Ventilazione. Non ostruire le aperture di ventilazione, l'installazione delle apparecchiature in box modulari deve essere tale che la quantità di flusso d'aria necessario per il funzionamento sicuro delle apparecchiature non è compromessa. 13. Sovraccarico Non sovraccaricare le prese e le prolunghe per evitare il rischio di incendi o scosse elettriche. 14. Messa a Terra Mantenere la messa a terra. Particolare attenzione dovrebbe essere data per la fornitura di connessioni ad altri apparecchi. 1

5 Capitolo 1: Caratteristiche del DVR Funzione Monitoraggio in tempo reale Funzione registrazione Supporto e salvataggio Descrizione Breve doppia uscita video, con monitor o VGA, supporto per la rete-lan e Cellulari, supporto zoom in / out, sequenza automatica e visualizzazione PIP. H.264 formato di compressione video; qualità di registrazione regolabile, modalità di registrazione (continua, orario, manuale, rileva movimento e registrazione remota) Supporto SATA HDD di grande capacità, registrata in tempo reale su HDD. Riproduzione Supporto DVR singola e multipla Ricerca / Playback dei file registrati. Backup Impostazione allarme Supporto backup DVR via flash drive USB, HDD esterno, rete. Supporta HDD e gestione di input video allarme. Funzionamento in rete Operazioni con il Mouse Controllo PTZ Supporta la sorveglianza a distanza per aumentare la sicurezza del sistema. Sostiene il funzionamento del mouse per la navigazione veloce dei menu. Supporta le operazioni di PTZ tramite RS-485. Lista 1-1 Altre caratteristiche: H. 264 formato di compressione video; supporta D1, HD1 e risoluzione CIF; ADPCM formato di compressione audio; Interfaccia grafica di Windows; Linux 2.6; Triplex (Live, registrazione, riproduzione, Backup, network sorveglianza e monitoraggio da telefono cellulare); Supporta Double Encode pro 'rete trasmissione; Supporta la visualizzazione live da remoto via rete mobile 3G; FPS video regolabile; Menu facile; USB2.0 per il back-up, e il funzionamento del mouse; Telecomando IR; OSD in più lingue; Firmware aggiornabile 2

6 Capitolo 2: Layout 2.1 DVR pannello frontale Titolo o Luogo Osservazione Funzione & Descrizione Indicatore 1 HDD Indicatore HDD 2 Indicatore di alimentazione PWR quando l'indicatore "rosso" lampeggia significa che il disco rigido è in lettura o scrittura. Se la luce "verde" è accesa il sistema è alimentato normalmente. 3 Ricevitore IR Riceve il segnale dal telecomando IR 4 MENU Entrare/uscire nel menu principale 5 PTZ PTZ Entrare nel controllo PTZ, selezionare [Invio] o [Modifica] 6 Sopra Sposta in su. 7 DESTRA / Spostarsi a destra / avanzamento veloce destra 8 Giù Sposta in giù 9 SINISTRA / Spostare a sinistra / riavvolgimento veloce sinistra 10 CH selezionare canale: CH 1 al CH 16 Tasti numerici Selezionare con il tasto CH 11 REC Tasto di avvio registrazione manuale 12 STOP Fine riproduzione e / o registrazione manuale. 13 Moviola 14 PLAY Entra in [Record di ricerca] Menu; apre file registrati. 15 Muto Attivare o disattivare audio 16 Display Visualizzazione multipla 17 USB Porta USB Lista 2-1 3

7 2.2 pannello posteriore Vo Porta fisica Metodo di connessione ce 1 Ingresso video Collegare CH1-16 di ingresso video (BNC interfaccia) 2 Uscita video 2 uscite video 3 Ingresso audio Collegare CH1-4 ingresso segnale audio (interfaccia BNC) 4 Uscita audio Collegare l'uscita del segnale audio, tra cui posto di uscita audio principale e uscita audio sequenza (interfaccia BNC) 5 Ingresso audio Collegamento (CH5 ~ CH16) Ingresso audio 6 Porta Ethernet: Collegare LAN, Ethernet (interfaccia RJ45) 7 Interruttore di Accendere e spegnere alimentazione 8 HDMI (Opzionale) Uscita HDMI 9 VGA Porto La connessione a monitor VGA, Come monitor PC 10 Porta USB Collegare il mouse USB 11 Porta USB Collegamento di dispositivi USB (Flash Drive, Hard Disk e registratore ecc) 12 RS-485/Sensori/Allarme RS485/Sensori/Allarme interfaccia 13 Porto Potenza Collegare l'alimentatore - DC12V 5A Porta RS485/Sensori/Allarme Ingresso allarme: Collegare il cavo negativo [-] al connettore G (GND), e il cavo positivo [+] alle porte d'ingresso in base al dispositivo di allarme da installare. Uscita di allarme: Collegare alle due porte contrassegnate con "OUT" PTZ Port: Collegare la telecamera a RS-485A e RS485B. 4

8 2.3 telecomando Titolo chiave REC RICERCA Tasto funzione Premere il pulsante per entrare nella registrazione manuale. Premere il pulsante per entrare nel menu di registrazione di ricerca 2 2 Entra nella visualizzazione a 4 telecamere 3 3 Entra nella visualizzazione a 9 telecamere 4 4 Entra nella visualizzazione a 16 telecamere AUTO Entra nella visualizzazione del tempo di sosta 0 ~ 9 Selezione canale; tasto numerico DISPLAY MODE / ENTRA Menu/ ESC PIP MUTE FWD REW GIOCO ARRESTO PAUSA / TELAIO SLOW Z + Multipli CH display (4,9,16 telecamere o la visualizzazione a schermo intero) Fino chiave direzione Giù direzione Sinistra / destra direzione; anche aumentare / diminuire il valore del parametro della barra di controllo. selezionare [Invio] / [Modifica] operazione Aprire / uscire dal menu principale Modalità di visualizzazione PIP Tasto Mute In avanti(x2,x4,x8) Riavvolgere(x2,x4,x8) Entra nella ricerca di registrare, riprodurre evento registrare Stop play / play manuale Pausa / riproduzione fotogramma per fotogramma (1 / 2,1 / 4,1 / 8)Slow Play Zoom indietro area video Z- Zoom in area video F + Estendere fuoco F- Estendere fuoco I + Aumentare la luminosità PTZ I- Diminuire la luminosità PTZ PTZ BLOCCO Impostare controllo PTZ. Blocco del sistema 5

9 Capitolo 3 DVR INSTALLAZIONE 3.1 Installazione HDD Attenzione: Si prega di non installare o togliere L unità HDD quando il DVR è in funzione! Installazione HD: Dopo aver scollegato l alimentazione, rimuovere le viti su due lati del corpo e sul pannello posteriore e aprire il coperchio superiore del DVR con attenzione; Collegare il cavo dati e cavo di alimentazione del disco fisso alla scheda principale. Fissare il corpo HDD come mostrato in immagine 3-2; Mettere il coperchio superiore con attenzione, avvitare le viti. Nota: dopo l installazione il disco deve essere formattato attraverso il menu del DVR. 3.2 Collegamento delle telecamere Collegare il cavo della telecamera all'ingresso video del DVR e l uscita video del DVR al monitor tramite connettore BNC o VGA (Consultare sezione pannello posteriore), se la telecamera è una speed dome PTZ, È possibile collegare RS485 A & B del DVR (vedere la configurazione di sistema su Capitolo 8). 3.3 Collegamento all alimentazione Si prega di utilizzare esclusivamente l'alimentatore fornito insieme al DVR. Dopo l'accensione per favore assicurarsi che il collegamento video sia stato eseguito correttamente e collegare l audio con cavo RCA. 6

10 Capitolo 4: DVR Start 4.1 Sistema di inizializzazione Dopo aver collegato il cavo di alimentazione del DVR alla presa di corrente, si entra nella schermata d inizializzazione come da immagine Schermo Live 4-2 Dopo aver terminato l'inizializzazione, il sistema entrerà in modalità live. Foto 4-2 dove è riportata un immagine a 16 telecamere senza segnale video. Una volta che le telecamere saranno collegate, lo schermo visualizzerà le immagini in diretta In modalità live. Se si utilizza il mouse fare doppio clic sull'immagine dal vivo di qualsiasi canale, l'immagine viene ingrandita a tutto schermo, con un doppio clic, l immagine torna a 4 o 16-split, Cliccando con il tasto destro del mouse si entra nel menu, facendo clic con il pulsante sinistro del mouse è possibile selezionare le voci del menu; un clic su qualsiasi area al di fuori del menu consente di uscire dal menu. Nota: Quando il disco interno non è collegato o si verifica un errore, il carattere "H" apparirà sul primo canale della schermata o/e un cicalino di allarme. Se si vuole disattivare il cicalino di allarme, basta entrare nel menu dispositivo per impostare il disco. 7

11 Capitolo 5: Menu DVR 5.1 Menu Dopo aver terminato l'inizializzazione del sistema, fare clic sul tasto destro del mouse, per entrare nel menu impostazioni. Ora è possibile eseguire l'impostazione dei parametri ed operare sul menu principale, Multi-Pics, PTZ, PIP, Rec Ricerca, Mute, registrazione manuale, Start ciclico, Start Cruise e interfaccia utente per VGA, ecc Menu Principale Dopo aver cliccato il tasto menu, si visualizzerà il menu principale dal quale sarà possibile controllare le impostazioni di gestione dei dispositivi, come ad esempio la visualizzazione, la registrazione, le impostazioni di rete e le impostazione di sistema, ecc Impostazioni Schermo Vai al menu [Main Telecamera] per impostare il nome al canale e la posizione di ogni canale. È possibile impostare la modalità di visualizzazione e la posizione per ogni canale, anteprima, live e/o in modalità registrazione, è possibile impostare la visualizzazione del tempo di registrazione, inserire un nome specifico al canale, a tal proposito si sottolinea che la lunghezza massima del nome è di otto caratteri. È possibile impostare il tempo di pausa tra un canale e l altro quando si utilizza la visualizzazione singola. È possibile regolare la luminosità dell'immagine, la saturazione, il contrasto e la tonalità dei parametri di ogni canale dopo essere entrati nel menu [Colore]. Le modifiche saranno impostate dopo aver cliccato [APPLICA] per salvare fare clic su [OK]. Se si vuole annullare la modifica, fare clic su [Exit] per uscire dal menu. Quando si clicca il pulsante [DEFAULT], i valori saranno resettati ai valori di fabbrica. 8

12 Nella schermata output si è in grado di settare la visualizzazione a sequenza, il tempo di rotazione nonché la risoluzione del video in uscita. Il dispositivo supporta CVBS Live e modalità Spot simultanea. L uscita live include la visuale singola, a 9 e 16 split, mentre l uscita spot include visuale singola e a 9 split. Da questa scheda si può regolare la trasparenza i margini e in fine il volume dell audio Impostazioni di Registrazione Fare clic su [Menu Principale] [Record] per entrare in [Record Setup] Record: ti permette d impostare lo stato di registrazione di ogni canale (Attiva / Disattiva). Canale: per selezionare il canale da configurare Audio: ti permette di registrare o no l audio. Schedule: Per selezionare le modalità di registrazione, si può scegliere tra Normale, Motion e pianificata. Per registrare 24 ore al giorno impostare [Modalità] Normal. Per registrare quando in movimento o una pianificazione predefinita, Selezionare Motion o schedulare il periodo Pack tempo: Indica il tempo massimo di registrazione continua (15, 30, 45 e 60 min). Copia: Permette di copiare le impostazioni correnti a qualsiasi altro canale. L impostazione [Mode] per pianificare le registrazioni, sullo schermo viene visualizzata come foto 5-7. Record CH: Le opzioni includono Tutti i canali, CH-1, CH-2, CH-3, CH-4, CH-5...CH-16. scegliere il canale desiderato, per la schedulazione, selezionare la casella del giorno in cui si desidera registrare e quindi fare clic su ciascuna casella per pianificare la registrazione. È possibile utilizzare [Da - A] dal menù a tendina e il pulsante Copia per copiare le impostazioni da un giorno a un altro giorno o tutti i giorni. Dopo aver completato la pianificazione fare clic sul pulsante [Applica]. È inoltre possibile fare clic sul pulsante [Default] per utilizzare le impostazioni predefinite dal sistema. La scheda Main stream permette d impostare la qualità di ogni singolo canale e il suo bit rate, la risoluzione supportata è D1, HD1 e CIF. Selezionare la casella audio se si vuole attivare l audio per il canale specifico. 9

13 5.2.3 Configurazione della rete Entra in [Menu Principale rete] Per impostare la configurazione di rete: Dopo aver selezionato la modalità di rete - come ad esempio DHCP, PPPoE o assegnazione dell IP statico - e la creazione della porta web, si potrà consultare il DVR in modalità remota attraverso una rete locale o internet. DNS: server DNS è generalmente fornito dal ISP locale. Qui si prega di inserire l'indirizzo IP del DNS. Quando si seleziona DHCP, il router assegna automaticamente l'indirizzo IP del DVR dopo aver selezionato applica, si esce dal menu. L'indirizzo IP del DVR potrebbe cambiare ogni volta che si attiva l'unità. 5-8 Quando si seleziona ip statico, l'utente può direttamente impostare l Indirizzo IP, Subnet Mask, Gateway,Media Port, Porta Web e il DNS Come indicato Immagine Quando si seleziona il tipo PPPoE, immettere il nome utente e la password forniti dal provider di servizi Internet e impostare la porta Media e Web (per i dettagli si rimanda all immagine 50-10). In questo modo si può accedere al DVR via rete pubblica senza port forward DDNS (Dynamic DNS) è un servizio che consente di registrare un nome dominio e un indirizzo IP dianamico con il server DDNS, in modo che il nome a dominio può essere associato all'indirizzo IP anche se l'indirizzo IP viene modificato in un sistema di IP dinamico. 10

14 Nella parte inferiore della finestra di NETWORK SETUP c'è un'opzione per impostare il DVR per essere accessibile tramite il servizio DDNS. Quando si fa clic sul pulsante DDNS si apre la finestra visualizzata come l immagine È possibile accedere al DVR tramite un indirizzo IP statico o dinamico, ma un indirizzo IP dinamico può cambiare di volta in volta. Quando si cambia, avete bisogno di andare ad un sito web come da un computer collegato al router dove e collegato il DVR per scoprire il nuovo indirizzo IP Server: selezionare un server di dominio dinamico fornito dal provider di servizi; Host Name: nome host registrato da Dynamic Domain Naming System, ad esempio: dvr2011.dyndns. Org; Nome Utente: Inserire un nome utente registrato; Password: Immettere una password impostata durante la registrazione. Assegnazione Port Router I assegnazione della porta è necessaria quando si desidera accedere al DVR connesso al router dall'esterno della rete. 1. Inserire indirizzo IP del router sul browser internet per aprire l'interfaccia di configurazione del router; 2. Fare clic su [Virtual server] per l assegnazione delle porte Impostare i parametri corrispondenti illustrati vedi foto Quando la porta server e il port forwarding sono impostati l'utente può visitare il DVR in modalità remota L'utente può inserire il nome del dominio come un sito web per visitare il DVR da remoto. IP: porta Web(come 0.080) IP: porta Web(come 0.080) (disponibile solo alla stessa LAN) Org: Porta Web(come 0.080) Promemoria: l interfaccia di assegnazione della porta del router possono essere variare a seconda del router. Tuttavia occorre effettuare le dovute impostazioni sempre nel virtual server impostando le due porte di comunicazione e il forwarder all indirizzo locale del DVR. 11

15 5.2.4 Ricerca della registrazione Fare clic su [Menu Principale Cerca Record] per accedere alla finestra come immagine Canale: consente di selezionare il canale (i) di ricerca. Tempi di ricerca: Nella schermata di ricerca video, l'utente può cercare una specifica data e ora per una registrazione e visualizzarla in modalità di riproduzione. Questo è utile per la visione di una registrazione specifica, se si conosce la data e l'ora. Data di ricerca: Nella schermata di ricerca video, l'utente può cercare tutte le registrazioni in un giorno specifico. Per eseguire una ricerca video, evidenziare e selezionare il campo numerico data, e quindi fare 5-13 clic su l ora desiderata, il sistema avvia la riproduzione. Modalità di riproduzione: È possibile utilizzare la barra di controllo della riproduzione per operare in modalità veloce (X2, x4 e x8), o lento (1 / 2, 1 / 4 e 1 / 8 velocità), Play, Pause / Frame, Rewind (X2, x4 e x8 ). Quando termina la riproduzione, il DVR tornerà al menu precedente. File List: fare clic su [File list] per entrare nella schermata [Lista file] come immagine E anche possibile filtrare le registrazioni che si desidera visualizzare, scegliere il canale o la modalità di registrazione in base a data / ora di ricerca. FIRST: Indica la prima pagina di registrazione cercata. Quando si visualizzano altre pagine, cliccando su [pulsante 1 ] vi riporta a pagina uno. PREV (Pagina precedente): cliccando su pulsante PREV [Pagina precedente] si ritorna alla pagina prima di quella che si sta visualizzando (ad eccezione della prima pagina). NEXT (Pagina successiva): facendo clic su [Next page] pulsante vi porterà alla pagina dopo quello che si sta visualizzando (tranne l'ultima 5-14 pagina). LAST (Ultima pagina): Indica l'ultima pagina di registrazione cercata. Quando si visualizzano altre pagine, cliccando su [ultima pagina] porterà all'ultima pagina. ALL (Seleziona tutto):consente di selezionare tutti gli eventi della pagina corrente. INVERSE (Selezionare Inverti): Consente di selezionare altri eventi nella pagina corrente ad eccezione di quelli che hai selezionato. BACKUP In modalità [Elenco file], se si desidera eseguire il backup di una precisa registrazione, [Selezionare] la casella di controllo che corrisponde alla registrazione e fare clic sul pulsante [Backup] per entrare nelle finestre come illustrato in Figura Quando termina l'elaborazione di backup, il sistema visualizza "Backup finito! " come da immagine

16 Nota: 1. Il file di backup sarà salvato nel formato H264, è possibile riprodurre i file registrati con il software che viene fornito con il DVR (fare riferimento alla sezione Playback Player). 2. Assicurarsi di aver collegato il dispositivo nella porta USB dove copiare il file di back-up, prima del back-up. Log Search Nella schermata di registrazione di ricerca, fare clic su [Log Search] per visualizzare la schermata di ricerca vedi foto 5-17a. Selezionare tipo di registro, immettere la data di inizio e data di fine e quindi fare clic sul pulsante [Ricerca] nella parte inferiore dell'interfaccia per la ricerca in tutti i registri come da immagine 5-17b. 517a 517b Esportare L'utente può esportare tutti i registri che sono stati ispezionati su una USB disk e salvarli in formato TXT. Prima di esportare il registro, si prega di accertarsi di aver collegato bene la USB Disk. Dettaglio operazioni si prega di fare riferimento alla Figura Dopo l esportazioni del registro, fare clic sul pulsante [OK] come immagine

17 5.2.5 Riproduzione, Player 1. Copia di file di backup sul PC; 2. Apri Riproduzione Player, quindi fare clic sul pulsante [+] per trovare il file, come immagine Selezionare il file desiderato è cliccare su open per aggiungere il file, come immagine Nota: Si prega di selezionare il file con estensione formato *. 264 *. o NVR. La registrazione del file di backup da disco rimovibile è in formato *. 264*, mentre dal DVD con formato *. NVR. 14

18 5. Per avviare la riproduzione del file fare doppio clic sull'evento sul lato destro dello schermo, come immagine Le funzioni dei pulsanti da sinistra a destra, sono le seguenti: [Play]: avviare la riproduzione del file di registrazione [Pausa]: per mettere in pausa la riproduzione del file di registrazione [Stop]: interrompere la riproduzione del file del registrazione [Rewind]: riavvolgere la riproduzione del file a velocità X2, X4, X8 e X16. [Avanti]: in avanti la riproduzione del file a velocità X2, X4, X8 e X16. [Frame by Frame]: visualizza un fotogramma alla volta. [Istantanea]: fare clic sul pulsante per catturare l'immagine e salvarla in una posizione specificata. [Aggiungi]: fare clic sul pulsante per aggiungere un file. [Del]: fare clic sul pulsante per cancellare un file. [Del tutto]: Clicca sul pulsante per cancellare tutti i file dalla lista degli eventi. 15

19 5.2.6 Gestione dispositivi Opzioni nella gestione dei dispositivi includono HDD, e PTZ. Fare clic su [Menu Principale dispositivi] per entrare nella finestra indicata come Immagine Gestione HDD Nella schermata [Device Management], fare clic sull icona [HDD] per visualizzare lo stato del Hard Disk, come da Immagine Quando DVR è collegato ad un disco rigido, il sistema rileverà automaticamente se HDD è valido; Se il cavo collegato ha HDD non è istallato correttamente l HDD verrà mostrato come "No Disc", Se il disco fisso deve essere formattato, verrà visualizzata come "no format", se HDD risulta in perfetto stato sarà indicato come OK (vedi Immagine 5-25) NO: numero assegnato dal sistema automaticamente HDD STATO: stato disco rigido. TOTALE/ DISP: Indica lo spazio totale disponibile su disco rigido. / Lo spazio inutilizzato sul disco rigido. E sulla base delle impostazioni della qualità dell immagine, il sistema vi mostrerà quanto tempo avete di registrazione sul disco rigido. Sovrascrivere: Se si seleziona "AUTO" Il sistema una volta che il disco rigido è pieno, automaticamente sovrascriverà le registrazioni più vecchie, se si seleziona "OFF", la registrazione si fermerà una volta che il disco rigido è pieno, si può procedere alla sovrascrittura temporale dalle 24H a salire. HDD FORMAT: È possibile utilizzare questa opzione per formattare il disco rigido, fare clic su [Format HDD] per avviare la formattazione. Quando la formattazione è terminata il sistema si riavvia automaticamente. USB FORMAT: Utilizzare questa opzione per formattare i dispositivi USB. Nota: Quindi, è fortemente raccomandato formattare il disco fisso prima di iniziare la prima registrazione. 16

20 Configurazione Motion e Allarme Fare clic su [Menu Principale Allarme->Motion] per entrare nella finestra di seguito indicato come foto Canale: l'opzione consente di selezionare un canale sul quale attivare il motion Area: Clicca su setup per delimitare l area di funzionamento del motion come da figura Sensibilità: Regolare la sensibilità di funzionamento della rilevazione fino a 8 unità Uscita allarme: Attivazione di un rilevatore o sensore collegato all ingresso alarm. Tempo di stop: Imposta la durata del cicalino sonoro quando l oggetto in movimento sarà rilevato (10s, 20s, s, 60s). Messaggio: Visualizzazione di un messaggio sullo schermo quando il motion rileva un movimento Buzzer time: Imposta la durata del cicalino sonoro quando scatta il motion (10s, 20s, 30s, 60s) Invia Impostazione di un numero di immagini da ricevere via durante la rilevazione motion. Full screen: Attivare l immagine a schermo intero del canale su cui è stato rilevato un movimento. Registrazione canale: La registrazione del canale sarà avviata se l oggetto in movimento sarà rilevato Post registrazione :Impostazione della durata di registrazione dopo aver ricevuto l allarme (30s, 1minuto, 2 minuti, 5minuti). Copia: Per copiare su tutti i canali le impostazioni correnti. I canali possono essere separati in griglie da 15x12 in modalità (PAL) o 15x10 in modalità (NTSC). Quando l individuo si muoverà all interno dell area non contrassegnata da griglie rosse il motion rileverà il movimento attivando tutte le impostazioni e le funzioni impostate, viceversa tutta l area delimitata di colore rosso sarà immune al rilevamento Impostazioni allarmi Fare clic su [Menu Principale Allarme->Allarme] per entrare nella finestra di seguito indicato come foto NO: l'opzione consente di selezionare un canale I/O Status: Si può impostare tre modalità di attivazione del rel è esterno, NO(normalmente aperto), NC(Normalmente chiuso) e OFF (completamente disattivato). Uscita allarme: Attivazione di un rilevatore o sensore collegato all ingresso alarm

21 Configurazione della posta elettronica Fare clic su [Menu Principale Reti-> ] per entrare nella finestra di seguito indicato come foto 5-29 SSL: è il protocollo di sicurezza. È possibile crittografare i dati di comunicazione (compreso l ) utilizzando il protocollo SSL, per impedire agli hacker di monitorare la tua o la tua password. Generalmente il server Gmail.com e settato SSL su [On], indicato come nell immagine Se l' impostazione non è corretta, Si prega di contattare il sito web della tua casella di per ottenere SMTP e SSL della casella di posta elettronica. Porta SMTP: indica la porta del server di uscita, generalmente il valore della porta SMTP è 25, ma ci sono eccezioni, per esempio la 5-29 porta SMTP del server di G-mail dovrebbe essere mittente: indica l'indirizzo del mittente. L'indirizzo deve essere coerente con il server in uso. Vale a dire, quando si utilizza l'indirizzo - Il server di base dovrebbe essere smtp.gmail.com. Indirizzo Destinatario: indica l'indirizzo del destinatario. L'indirizzo è utilizzato per ricevere le immagini trasmesse dall allarme di rilevazione del movimento del DVR Per poter ricevere di allarme con successo, si prega di consultare i punti qui sotto: collegamento DVR Il Destinatario e il mittente supportano i protocolli SMTP; L impostazione dell account è corretta; I parametri di configurazione di allarme è corretta; Se il DVR è in stato di rilevazione di movimento. 18

22 Impostazioni PTZ Entrare nel menu [Principale Dispositivi PTZ per entrare nella finestra di seguito indicato come foto 5-31] Per installare una telecamera PTZ, occorre selezionare il canale video sul quale è collegata la telecamera, controllare il protocollo utilizzato o configurato sulla telecamera e procedere alla configurazione sul DVR dello stesso protocollo (Pelco-D o Pelco-P), Impostare il Baud Rate (1200, 2400, 4800, 9600), Data bit (8, 7, 6, 5), Bit di stop (1, 2), Controllo di parità (nessuno, pari, dispari, Mark, Space), configurare il canale di comunicazione configurato o preimpostato sulla telecamera (se si hanno più telecamere PTZ, tali canali non possono esse uguali 5-31 e pertanto le telecamere vanno prima impostate per mezzo dei loro dip switch su canali differenti). NOTE: Le telecamere PTZ possono funzionare solo se impostate sul canale di comunicazione corretto Impostazioni collegamento da cellulare Il DVR è attualmente compatibile con i telefoni cellulari con sistemi operativi di tipo Android, Windows Mobile, Symbian, Blackberry e iphone con connessione 3G. Fare clic su [Menu principale Reti Mobile] per entrare nel menu [Mobile] come immagine Nome Utente: indicare un nome utente per la connessione. Password Utente: indicare una password. Porta server: Il range delle porte è compreso tra 1024 e La porta scelta deve essere diversa da quella web e media per la connessione remota via PC. Il nome utente e la password non possono essere vuote. Il DVR deve essere connesso al router con una connessione internet

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI ART. SDVR040A SDVR080A SDVR160A Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 0 Indice Capitolo 1 - Descrizione

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd.

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. Manuale utente del Client software ivms-4200 Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette

Dettagli

H.264 Standalone DVR

H.264 Standalone DVR H.264 Standalone DVR Manuale d uso ed installazione Codici prodotto: 90002004 4 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002008 8 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002104 4 CH (Allarmabile) 2 HDD 90002108 8 CH (Allarmabile)

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

391514 / 391528. DVR a 4 canali con LAN, H264 LE 06105AA-01 AT-13W03. DVR a 8 canali con LAN, H264. Manuale utente

391514 / 391528. DVR a 4 canali con LAN, H264 LE 06105AA-01 AT-13W03. DVR a 8 canali con LAN, H264. Manuale utente LE 06105AA-01 AT-13W03 391514 / 391528 DVR a 4 canali con LAN, H264 Contenuto 1 Dettaglio confezione... 4 2 Panoramica... 4 2.1 DVR... 4 2.1.1 Pannello anteriore... 4 2.1.2 Pannello posteriore... 5 2.2

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso Telecamera IP Wireless/Wired VISIONE NOTTURNA & ROTAZIONE PAN/TILT DA REMOTO Manuale d uso Contenuto 1 BENVENUTO...-1-1.1 Caratteristiche...-1-1.2 Lista prodotti...-2-1.3 Presentazione prodotto...-2-1.3.1

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

ipod nano Guida alle funzionalità

ipod nano Guida alle funzionalità ipod nano Guida alle funzionalità 1 Indice Capitolo 1 4 Nozioni di base di ipod nano 5 Panoramica su ipod nano 5 Utilizzare i controlli di ipod nano 7 Disabilitare i controlli di ipod nano 8 Utilizzare

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it in modalità compatibile www.dyndns.org Questa semplice guida fornisce le informazioni necessarie per eseguire la registrazione del proprio DVR

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Manuale dell utente di TruVision NVR 10

Manuale dell utente di TruVision NVR 10 Manuale dell utente di TruVision NVR 10 P/N 1072766C-EN REV 1.0 ISS 15OCT14 Copyright Marchi commerciali e brevetti Produttore Conformità alle norme FCC Canada Conformità ACMA Certificazione Direttive

Dettagli

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 1.1 Presentazione...2 2.2 Download e installazione...2 2.2 Login...3 2.2.1 Limitazioni all'accesso...4 2.3 Profili di visione...6 2.4 Reti...7 2.5 Diritti...7 3.0 Fruizione

Dettagli

CONFERENCING & COLLABORATION

CONFERENCING & COLLABORATION USER GUIDE InterCall Unified Meeting Easy, 24/7 access to your meeting InterCall Unified Meeting ti consente di riunire le persone in modo facile e veloce ovunque esse si trovino nel mondo facendo sì che

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Questa nota di applicazione descrive come installare e impostare la comunicazione tra l'inverter e il server di monitoraggio SolarEdge. Questo documento

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Forerunner 10 Manuale Utente Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente il presente

Dettagli

etrex 10 manuale di avvio rapido

etrex 10 manuale di avvio rapido etrex 10 manuale di avvio rapido Operazioni preliminari Panoramica del dispositivo attenzione Per avvisi sul prodotto e altre informazioni importanti, consultare la guida Informazioni importanti sulla

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk by Gassi Vito info@gassielettronica.com Questa breve guida pratica ci consentirà installare Zeroshell su pen drive o schede

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

[Operazioni Preliminari]

[Operazioni Preliminari] [Operazioni Preliminari] Si consiglia di leggere interamente questo manuale prima di procedere alle operazioni di aggiornamento del KeyB Organ. 1] Per aggiornare firmware, suoni e parametri del KeyB Organ

Dettagli