SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA"

Transcript

1 ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A1) Denominazione KOKO SAS DI SANDRO FUSCO A2) Forma giuridica SOCIETA IN ACCOMANDITA SEMPLICE A3) Codice Fiscale Partita IVA A4) Sede legale POMIGLIANO D ARCO NA Comune Provincia CAP VIA TRENTO N. 1 Via e n. civico A5) Telefono Fax A6) Legale Rappresentante FUSCO SANDRO AMMINISTRATORE Cognome Nome Qualifica A7) Atto costitutivo (1) REP RACC /12/2020 Estremi Scadenza A8) Capitale sociale (1) 5.000,00 di cui versato 5.000,00 A9) Iscrizione al Registro delle Imprese NAPOLI /12/2004 Di Al n Dal A10) Iscrizione all INPS /04/2005 Agenzia viaggi e turismo A11) Categoria di impresa (2) Ufficio di Dal Settore , ,39 Periodo di riferimento Effettivi ULA Fatturato Totale di bilancio A12) Incaricato dell impresa per la pratica SANDRO FUSCO Sig. Tel. Fax A13) Indirizzo cui inviare la corrispondenza POMIGLIANO D ARCO NA VIA TRENTO N. 1 Comune Provincia CAP Via e n. civico (1) Solo per le società ed i consorzi; (2) Tutti i dati devono riguardare l ultimo esercizio contabile chiuso e sono calcolati su base annua. Per le imprese di costituzione recente i cui conti non sono stati ancora chiusi, i dati sono stimati in buona fede ad esercizio in corso.

2 B) DATI SUL PROGRAMMA DI INVESTIMENTI B1) Ubicazione dell unità locale oggetto dell investimento: Comune POMIGLIANO D ARCO Provincia NA CAP Via e n civico TRENTO N. 1 Telefono Fax B2) Tipologia del programma di investimenti Completamento e potenziamento infrastrutture ICinfrastrutture IC B3) Date effettive o previste relative al programma: B3.1) Data (gg/mm/aaaa) di avvio a realizzazione del programma 01/03/2010 B3.2) Data (gg/mm/aaaa) di ultimazione del programma 28/02/211 B4) Spese del programma (al netto dell IVA) a fronte delle quali si richiedono le agevolazioni Voci di spesa Spese dirette Importo in migliaia di Euro A Progettazione, direzione lavori, piano marketing,accessorie 5.000,00 B Impianti 0 C Macchinari, attrezzature e strumenti ,00 D Immobilizzazioni immateriali ,00 TOTALE ,00 C) ELEMENTI PER IL CALCOLO DEL VALORE TECNICO DEL PROGETTO C1) Caratteristiche innovative e qualitative del progetto, sia ai fini dell incremento di efficienza della macchina gestionale, sia in funzione del completamento/ potenziamento di infrastrutture ICT già esistenti : Il progetto in questione prevede la riorganizzazione della propria struttura gestionale attraverso il completamento ed il potenziamento dell area informatica e web. Attualmente la struttura informatizzata è composta da n. 4 P/C, collegati ad internet. Il progetto prevede l introduzione di una piattaforma VOIP, tecnologia che basandosi sul protocollo internet (IP), consente la trasmissione di conversazioni usando la rete. a)azioni specifiche da svolgere, con particolare riguardo alle modalità organizzative e gestionali : potenziamento della struttura informatica interna, con sostituzione dei vecchi P/C ed incremento numerico delle macchine esistenti, creazione di una rete interna collegata ad un server centrale, a sua volta, collegato ad internet, Allegati Bando regime di aiuti per l Innovazione organizzativa, di processo e di prodotto 2 / 7

3 acquisto di P/C portatile, da fornire in dotazione agli operatori esterni necessario per l inoltro da remoto alla sede centrale dei rapporti di lavoro senza necessità di doversi recare in azienda, con notevole risparmio di tempo, immediata disponibilità dei dati da parte dei responsabili centrali e risparmio delle spese di trasferimento degli operatori e minor inquinamento atmosferico connesso al mancato utilizzo di mezzi di locomozione, protezione dei dati con dispositivi sulle macchine (antivirus) e centrali (firewall) per la difesa del sistema da tentativi di intrusione non autorizzata provenienti da internet, protezione interna ed esterna dell immobile aziendale (sistema di videosorveglianza e sistema antintrusione), adozione di apparati per la centralizzazione delle stampe, delle copie e dei fax, adozione di sistemi di digitalizzazione dei documenti, con recupero del materiale cartaceo pregresso, unificazione del sistema di comunicazione voce, video e dati (Swyx), creazione di un portale Web per la promozione via internet dei servizi offerti e la possibilità, da parte dell utenza, di poter prenotare alcune prestazioni per via telematica con un interessante impatto di natura sociale. b) gli interventi da realizzare potenzieranno le attività della filiera produttiva (impianti di trasformazione, punti vendita aziendali, introduzione e/o sviluppo dell e-commerce) Il progetto di investimento della KOKO Sas, pertanto, implica un potenziamento della struttura informativa e gestionale dell azienda, volto a stabilire un canale di comunicazione con i clienti, alla trasmissione di informazioni commerciali o all erogazione dei servizi di Help Desk e di Front Office. Ne derivano il restyling e la revisione del logo aziendale, del sito web istituzionale della KOKO Sas, la costituzione di un area riservata mediante integrazione della piattaforma e-commerce, degli strumenti fondamentali di comunicazione e gestione clienti di direct-marketing, mailing list, crm ed applicativi erp. c) il progetto è a completamento/potenziamento di infrastrutture di Information & Communication Technology già esistenti: Il progetto è a completamento delle infrastrutture di Information & Communication Tecnology già esistenti per ciò che riguarda l ampliamento del potenziale del sito web, che allo stato attuale è una semplice vetrina, un semplice bigliettino da visita. Successivamente Allegati Bando regime di aiuti per l Innovazione organizzativa, di processo e di prodotto 3 / 7

4 all investimento, si arriverà alla creazione di un portale interattivo, attraverso il quale offrire direttamente una serie di servizi e di attivare l e-commerce. d) il progetto prevede il miglioramento dell organizzazione aziendale (riduzione della sottoccupazione aziendale, riconversione e/o incremento occupazionale, ecc.) e della sicurezza sui luoghi di lavoro : Il progetto implica un potenziamento della struttura informativa e gestionale dell azienda, volto a stabilire un canale di comunicazione con i clienti, alla trasmissione di informazioni commerciali o all erogazione dei servizi di Help Desk e di Front Office, questo porterà ad un netto miglioramento dell organizzazione del lavoro ed inoltre prevedendo sistemi di comunicazione telematica, questo comporterà la riduzione degli spostamenti dall agenzia verso i clienti, riducendo drasticamente il pericolo direttamente insito negli stessi e di conseguenza maggiore sicurezza sul lavoro. C2) Incidenza sulla qualificazione del prodotto/servizio con un relativo aumento della competitività sul mercato La realizzazione del progetto proposto porterà una maggiore competitività dell azienda proponente rispetto alla concorrenza diretta in quanto sarà garantito un più facile accesso a tecnologie innovative per la platea dei clienti, sistemi di comunicazione rapidi e immediati che consentiranno al cliente dell azienda di fare da casa propria le operazioni che in precedenza potevano essere svolte solo recandosi presso l agenzia. a) il progetto prevede la realizzazione di nuovi prodotti e/o la diversificazione di alcuni altri e/o la certificazione di qualità delle produzioni/servizi aziendali : La realizzazione del progetto consentirà l attivazione dell e-commerce attraverso il quale la KOKO sas potrà offrire alla propria clientela il servizio di prenotazione e acquisto on line. b) Incremento percentuale del Valore Aggiunto aziendale atteso con gli interventi cofinanziati a regime : Con la realizzazione di tale investimento si raggiungerà, a regime, un incremento pari al 30% del Valore Aggiunto aziendale c) Sostenibilità economica, deducibile dal rapporto fra costo totale del progetto e fatturato annuo aziendale : considerato il costo totale dell investimento pari ad ,00 ed il fatturato dell anno 2008, pari a ,00, otteniamo che il risultato del rapporto fra loro è pari a 0,13, indice che conferma la sostenibilità economica del progetto. d) Sostenibilità ambientale, in presenza di interventi e/o macchinari che consentono di ridurre le emissioni in atmosfera ovvero di migliorare la gestione dei rifiuti aziendali : Grazie all acquisto di un P/C portatile, da fornire in dotazione agli operatori esterni necessari per l inoltro da remoto alla sede centrale dei rapporti di lavoro senza necessità di doversi recare in azienda, si ridurranno al minimo gli spostamenti fisici contenendo così l inquinamento atmosferico connesso all utilizzo di autoveicoli. Allegati Bando regime di aiuti per l Innovazione organizzativa, di processo e di prodotto 4 / 7

5 C3) Rilevanza della componente giovanile e femminile a) Età del richiedente (impresa individuale) - Età media dei soci (per Società di persone) - Età dell'amministratore unico ovvero media dei componenti il consiglio di amministrazione (per Società di capitali): La KOKO Sas è costituita da due soci la cui età media si attesta sui 35 anni b) Sesso del richiedente (impresa individuale), Sesso prevalente dei soci (per Società di persone), dell'amministratore Unico ovvero prevalente fra i componenti del consiglio di amministrazione (per Società di capitali) La società è composta esclusivamente da soci di sesso maschile. D) - Allegato Tecnico A) PROGETTAZIONE Spese agevolabili Descrizione (In k/euro) Progettazione 0,00 Direzione dei lavori 0,00 Piano di marketing e accessorie Piano di marketing e studio di fattibilità 5.000,00 TOTALE A) PROGETTAZIONE 5.000,00 TOTALE SPESE DI PROGETTAZIONE AMMISSIBILI 5.000,00 B) IMPIANTI Elettrico 0,00 Telematico 0,00 TOTALE B) IMPIANTI 0,00 C) MACCHINARI, ATTREZZATURE E STRUMENTI C.1) Macchinari n.1 pc server n. 6 pc SERVER HP ML350 G5 E5420 8GB 3*146 GB SFF-SAS DT ACER VT M265-P1.CNE7Z.P7S- E5300/2/320GB n. 6 monitor MONITOR LCD 19 ACER n. 1 firewall n. notebook n. 1 multifunzione Firewall Watchguard FIREBOX X55e UTM Live Security Notebook ASUS K50IJ-SX064E RAM 4096 HD 500GB Vista Business PANASONIC DP-C265 MULT.DIG.COL. COMPL. DI TUTTI GLI n. 2 stampanti STAMP SAMSUNG ML3471ND n. 2 videocamere POE CAMERA DA ESTERNO IP66, D/N MECCANICO E IR INCORPORATO, SENSORE 1/3" CMOS CON OTTICA MULTIFOCALE 3.3"~12MM E WDR (PER VISIONE IN CONDIZIONI DI INADEGUATA LUMINOSITÀ). AUDIO A 2 VIE E PORTA RS , , , , , ,00 848, ,00 Allegati Bando regime di aiuti per l Innovazione organizzativa, di processo e di prodotto 5 / 7

6 IP CAMERA WIRELESS B/G, 2.400,00 BRANDEGGIABILE P/T, SENSORE 1/4" CCD AD ALTA n. 2 videocamere QUALITÀ, 10X ZOOM OTTICO, COMPRESSIONE MPEG4/ MJPEG, USCITA I/O E AUDIO ACCESS POINT WIRELESS 420,00 300MBPS B/G/N2.0. CONFIGURABILE COME CLIENT, n.1 router REPEATER E BRIDGE/ WDS E SUPPORTO WEP (64/128) E WPA E WPA2. CENTRALINO VOIP SWYX ,00 BUNDLE COMPOSTO DA: NR. 1 SW IT - SWYXWARE ESSENTIAL 5, NR.1 SWU SWYXWARE ESSENTIAL 5 USER UPGRADE IT, NR.1 EXSG00008SX2 - SCHEDA ISDN 4 BRI, NR.1 SC VOICE CHANNEL, NR.1 OP1CH01-1 FAX CHANNEL, NR.1 OP OPZIONE n. 1 centralino SWYXPROFESSIONAL 10 UTENTI, NR.1 SP SWYXPHONE L420E MANGAN, W/O POWERSUPPLY INCL LAN CABLE, NR.1 SP000013EU - PHONE POWER SUPPLY EU - N.1 SWYXWARE 2 CANALI VOCE - N. 1 ISDN GATEWAY GSM 2 SIM - N 6 SWYXPHONE S315 INCL. POWERSUPPLY & LAN CABLE, RELEASED WITH VERSION 6.10 C.2) Attrezzature TOTALE MACCHINARI ,00 Attrezzatura 1 0,00 Attrezzatura 2 0,00 Attrezzatura 3 0,00 C.3) Strumenti D) IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI Programmi informatici TOTALE ATTREZZATURE 0,00 TOTALE STRUMENTI 0,00 TOTALE C) MACCHINARI, ATTREZZATURE E STRUMENTI 0,00 SW WINDOWS SERVER 2008 STANDARD ED. + 5 CAL 860,00 Programmi informatici MS W2008 5USER CAL 115,00 Programmi informatici SW SQL SRV STANDARD ,00 Programmi informatici Programmi informatici Programmi informatici SW OEM 1PK WINDOWS XP PROFESSIONAL W/SP3 IT SW OEM 1PK OFFICE SB 2007 IT V2 W/TRIAL PRO SW ANTIVIRUS KASPERSKY SRV+CLT 960, ,00 385,00 Programmi informatici SW GESTIONALE ZUCCHETTI G2Z 2.800,00 Programmi informatici REALIZZAZIONE PORTALE WEB ,00 Allegati Bando regime di aiuti per l Innovazione organizzativa, di processo e di prodotto 6 / 7

7 TOTALE D) IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI ,00 TOTALE INVESTIMENTO ,00 Il sottoscritto FUSCO SANDRO nato_ a NAPOLI il 04/05/1975 residente in POMIGLIANO D ARCO via ABATE FELICE TOSCANO n 175 Comune POMIGLIANO D ARCO CAP Provincia NA in qualità di legale rappresentante dell impresa denominata: KOKO SAS DI SANDRO FUSCO forma giuridica SAS con sede legale in via TRENTO n 1 Comune POMIGLIANO D ARCO CAP Provincia NA Iscritta al registro delle imprese di NAPOLI con il n C.F P.IVA DICHIARA ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000, consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere e falsità negli atti, richiamate dall art. 76 che tutte le notizie fornite nella presente Scheda tecnica, composta di n. 7 fogli, e nell altra documentazione a corredo del modulo di domanda corrispondono a verità. Pomigliano d Arco, 07/10/2009 IL LEGALE RAPPRESENTANTE (3) (3) Allegare copia di un documento di identità in corso di validità e sottoscritto, avendo cura che tale copia sia leggibile. In caso di cittadini extracomunitari occorre invece l autenticazione da parte di un pubblico ufficiale (circoscrizione, notaio o ambasciata). Allegati Bando regime di aiuti per l Innovazione organizzativa, di processo e di prodotto 7 / 7

8

9

10

11

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione Topway S.r.l. A2) Forma giuridica Società a responsabilità limitata A3) Codice Fiscale 03305660619

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione ALBA GAMMA S.R.L. A2) Forma giuridica SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA A3) Codice Fiscale 01196940629

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione 1..2..PRINT S.R.L. A2) Forma giuridica Società a Responsabilità Limitata A3) Codice Fiscale 05464751212

Dettagli

ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO

ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO REGIME DI AIUTI DE MINIMIS EX REG. (CE) N. 1998/2006 PER L INNOVAZIONE

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione Mavi Drink A2) Forma giuridica srl A3) Codice Fiscale 03196350361 Partita IVA 03196350361 A4) Sede

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione ATELIER VACANZE SRL A2) Forma giuridica SOCIETA' A RESPONSABILITA'LIMITATA A3) Codice Fiscale 5275911211

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione COOPERATIVA SOCIALE L UOMO E IL LEGNO A2) Forma giuridica COOPERATIVA SOCIALE A3) Codice Fiscale

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione ITAL DATA S.R.L. A2) Forma giuridica SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA A3) Codice Fiscale 07513530639

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione RAMOS A2) Forma giuridica Società a responsabilità limitata A3) Codice Fiscale 07526020636 Partita

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A1) Denominazione S.I.T.I. SOCIETA ITALIANA TURISMO INTERNAZIONALE S.R.L. A2) Forma giuridica Società a responsabilità

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI

Dettagli

ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO

ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO REGIME DI AIUTI DE MINIMIS EX REG. (CE) N. 1998/2006 PER L INNOVAZIONE

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione SCACCO MATTO A2) Forma giuridica COOPERATIVA SOCIALE A3) Codice Fiscale 02615730617 Partita IVA

Dettagli

UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA

UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA DIPARTIMENTI SVILUPPO ECONOMICO, LAVORO, FORMAZIONE E POLITICHE SOCIALI PROGRAMMAZIONE NAZIONALE E COMUNITARIA PROGRAMMAZIONE REGIONALE UNITARIA 2007-2013

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione SEMAK SRL A2) Forma giuridica Società a Responsabilità Limitata A3) Codice Fiscale 03973380656 Partita

Dettagli

NUOVE IMPRESE INN OVA TIVE

NUOVE IMPRESE INN OVA TIVE POR FESR SARDEGNA 2007 2013 Asse VI Competitività - Linea di attività 6.2.1.b Programma di aiuti per Nuove Imprese Innovative NUOVE IMPRESE INN OVA TIVE Giuseppe Serra Sardegna Ricerche Progetto cofinanziato

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE ALLEGATO N. 5 A1) Denominazione Paolo Scoppettuolo Srl A2) Forma giuridica Società a Responsabilità Limitata A3) Codice Fiscale

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione Devdata A2) Forma giuridica S.r.l. A3) Codice Fiscale 06017551216 Partita IVA 06017551216 A4) Sede

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione FA.GI.FER. ALLEGATO N. 5 A2)

Dettagli

Fondo FINTER per l innovazione delle imprese del terziario (commercio - sistema fieristico e servizi - turismo)

Fondo FINTER per l innovazione delle imprese del terziario (commercio - sistema fieristico e servizi - turismo) Fondo FINTER per l innovazione delle imprese del terziario (commercio - sistema fieristico e servizi - turismo) TIPOLOGIA DELLE PROPOSTE PROGETTUALI La misura di agevolazione promuove e ammette tipologie

Dettagli

Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014

Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014 PAGINA 19 Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014 Informiamo le aziende che la Camera di Commercio di Cuneo, in collaborazione con

Dettagli

Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco. 19 Novembre 2001

Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco. 19 Novembre 2001 Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco 19 Novembre 2001 Valutare la trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto, misurando lo stato attuale di maturità

Dettagli

ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO

ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO REGIME DI AIUTI DE MINIMIS EX REG. (CE) N. 1998/2006 PER L INNOVAZIONE

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE ALLEGATO N. 5 A1) Denominazione Centro diagnostico battipagliese S.r.l. A2) Forma giuridica Società a responsabilità limitata A3)

Dettagli

PIANO FILIERA, PROGETTO INDUSTRIALE E BUSINESS PLAN

PIANO FILIERA, PROGETTO INDUSTRIALE E BUSINESS PLAN 1/ AVVISO PUBBLICO per la concessione di agevolazioni finanziarie, attraverso la sottoscrizione di Contratti di Programma Regionali settoriali per lo Sviluppo delle Attività Industriali, di cui all articolo

Dettagli

Spett.le COMUNE di Cagliari Servizio Attività Produttive Ufficio Incentivi alle Imprese Via Sonnino 09100 Cagliari

Spett.le COMUNE di Cagliari Servizio Attività Produttive Ufficio Incentivi alle Imprese Via Sonnino 09100 Cagliari ALLEGATO A Spett.le COMUNE di Cagliari Servizio Attività Produttive Ufficio Incentivi alle Imprese Via Sonnino 09100 Cagliari DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI PER LO SVILUPPO DI PICCOLE E MEDIE

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione MAXFON CAMPANIA SRL A2) Forma giuridica SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA A3) Codice Fiscale 03170570612

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A1) Denominazione GEVI GRANDI IMPIANTI DI GENTILE GESUALDA & C. S.A.S. A2) Forma giuridica SOCIETA IN ACCOMANDITA

Dettagli

Programma regionale di sviluppo della cooperazione di produzione lavoro e sociale Delibera di Giunta Regionale n. 3708/2003 PRIMO BANDO

Programma regionale di sviluppo della cooperazione di produzione lavoro e sociale Delibera di Giunta Regionale n. 3708/2003 PRIMO BANDO Allegato n. 4 Programma regionale di sviluppo della cooperazione di produzione lavoro e sociale Delibera di Giunta Regionale n. 3708/2003 PRIMO BANDO A) DATI RELATIVI ALL IMPRESA SCHEDA TECNICA A.1) Denominazione

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione R.M.A A2) Forma giuridica Società a responsabilità limitata A3) Codice Fiscale 04336580651 Partita

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE ALLEGATO N. 5 A1) Denominazione CENTRO BENESSERE DOTT.SSA MEROLLA A2) Forma giuridica S.A.S. A3) Codice Fiscale 07769380630 Partita

Dettagli

Nuovi modi per comunicare. Risparmiando.

Nuovi modi per comunicare. Risparmiando. Nuovi modi per comunicare. Risparmiando. Relatori: Fiorenzo Ottorini, CEO Attua S.r.l. Alessio Pennasilico, CSO Alba S.a.s. Verona, mercoledì 16 novembre 2005 VoIP Voice over xdsl Gateway GSM Fiorenzo

Dettagli

CHIEDE. locazione per investimenti in innovazione riguardanti le tipologie di cui all elenco in allegato n. 2

CHIEDE. locazione per investimenti in innovazione riguardanti le tipologie di cui all elenco in allegato n. 2 1 Appendice n. 3 DOMANDA DI AMMISSIONE PER L ASPIRANTE IMPRENDITORE ALLE AGEVOLAZIONI DI CUI ALLA LEGGE 240/81 ART. 23 E ALLA LEGGE REGIONALE 23/09 ART. 43 COME DISCIPLINATA DALLA DELIBERA DELLA GIUNTA

Dettagli

MODULO di PRE-DOMANDA

MODULO di PRE-DOMANDA Convenzione del 31.01.2011 tra Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e Regione Piemonte. Programma sperimentale di interventi straordinari a sostegno di lavoratori e imprese dei settori tessile,

Dettagli

Alla Banca DATA TIMBRO E FIRMA BANCA PRESENTATRICE TIMBRO E FIRMA DEL LEGALE RAPPR.TE DELL IMPRESA RICHIEDENTE

Alla Banca DATA TIMBRO E FIRMA BANCA PRESENTATRICE TIMBRO E FIRMA DEL LEGALE RAPPR.TE DELL IMPRESA RICHIEDENTE FONDO REGIONALE COMMERCIO Mod. n. 60.02 DOMANDA DI FINANZIAMENTO ai sensi della L.R. 23/12/2000 n. 32 art. 60 comma 1 punto 2 e succ. m. e i. AIUTI ALL INVESTIMENTO CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI (DA PRODURRE

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione LE DELIZIE DEL SUD SRL A2) Forma giuridica SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA A3) Codice Fiscale

Dettagli

Bandi e-commerce e quick-response 2006 F.A.Q. 2) Quali tipologie di iniziative possono rientrare in quelle agevolabili dal bando sull ecommerce?

Bandi e-commerce e quick-response 2006 F.A.Q. 2) Quali tipologie di iniziative possono rientrare in quelle agevolabili dal bando sull ecommerce? Bandi e-commerce e quick-response 2006 F.A.Q. 1) Qual è la definizione di e-commerce? Secondo le indicazioni fornite dalla normativa nazionale e dalla normativa comunitaria per commercio elettronico si

Dettagli

DEPLIANT INFORMATIVO DI PRESENTAZIONE AZIENDALE

DEPLIANT INFORMATIVO DI PRESENTAZIONE AZIENDALE DEPLIANT INFORMATIVO DI PRESENTAZIONE AZIENDALE Il presente documento è rivolto a tutti i nostri potenziali clienti. E una breve presentazione di quello che facciamo e di quello che siamo. Di come ci proponiamo

Dettagli

CONTRIBUTI PER PROGETTI IMPRENDITORIALI IN AREE DI DEGRADO URBANO PROGETTO FINANZIAMENTI ALLE PICCOLE IMPRESE IN PERIFERIA 2012

CONTRIBUTI PER PROGETTI IMPRENDITORIALI IN AREE DI DEGRADO URBANO PROGETTO FINANZIAMENTI ALLE PICCOLE IMPRESE IN PERIFERIA 2012 ALLEGATO C DIPARTIMENTO POLITICHE PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLE PERIFERIE U.O. Autopromozione Sociale CONTRIBUTI PER PROGETTI IMPRENDITORIALI IN AREE DI DEGRADO URBANO PROGETTO FINANZIAMENTI ALLE PICCOLE

Dettagli

Assessorato allo Sviluppo Economico. Direzione Cultura Turismo e Sport Servizio Promozione Economica e Turistica

Assessorato allo Sviluppo Economico. Direzione Cultura Turismo e Sport Servizio Promozione Economica e Turistica ALLEGATO A Assessorato allo Sviluppo Economico Direzione Cultura Turismo e Sport Servizio Promozione Economica e Turistica BANDO PUBBLICO APERTO RIVOLTO AD IMPRESE OPERANTI NEI SETTORI DELLE TECNOLOGIE

Dettagli

Titolo III Aiuti alle Medie Imprese e ai Consorzi di PMI per i Programmi Integrati di Investimento PIA Turismo

Titolo III Aiuti alle Medie Imprese e ai Consorzi di PMI per i Programmi Integrati di Investimento PIA Turismo Regolamento 30 Dicembre 2009 n. 36 della Regione Puglia dei Regimi di Aiuto in esenzione per le imprese turistiche Titolo III Aiuti alle Medie Imprese e ai Consorzi di PMI per i Programmi Integrati di

Dettagli

FORMULARIO DI PRESENTAZIONE PROGETTO

FORMULARIO DI PRESENTAZIONE PROGETTO ALLEGATO C COMUNE DI ROMA 9. DIPARTIMENTO POLITICHE PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLE PERIFERIE U.O. Autopromozione Sociale Art. 14 Legge 266/97 CONTRIBUTI PER PROGETTI IMPRENDITORIALI IN AREE DI DEGRADO URBANO

Dettagli

Contratto di Sviluppo Turistico per la Provincia di Foggia SCHEDA RACCOLTA DATI. Scheda anagrafica impresa proponente

Contratto di Sviluppo Turistico per la Provincia di Foggia SCHEDA RACCOLTA DATI. Scheda anagrafica impresa proponente Scheda anagrafica impresa proponente N.B. Se la Società proponente è neo costituita le informazioni seguenti dovranno essere fornite anche dalla Società controllante e dalle eventuali altre società azioniste/socie.

Dettagli

GIOVANI CREATIVI. sottoscritt nat a il residente in Via n Comune Provincia Nazione. chiede

GIOVANI CREATIVI. sottoscritt nat a il residente in Via n Comune Provincia Nazione. chiede 22/05/2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 41 Pag. 433 di 719 DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE ALL AVVISO PUBBLICO CREATIVI DIGITALI SVILUPPO DI IDEE PROGETTO DEDICATE AL LIBRO ED ALLA LETTURA

Dettagli

RE START - UP DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE

RE START - UP DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE RE START - UP DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE La/Il sottoscritta/a: Residente : Comune: Provincia: C.A.P. Telefono: Fax: e-mail: (i dati indicati saranno utilizzati per l invio di comunicazioni sulla

Dettagli

FAQ relative all Avviso Pubblico Innovazione: sostantivo femminile - Seconda parte

FAQ relative all Avviso Pubblico Innovazione: sostantivo femminile - Seconda parte FAQ relative all Avviso Pubblico Innovazione: sostantivo femminile - Seconda parte N. Quesito Risposta Riferim. Avviso 1 Un impresa individuale attiva nel settore dell agricoltura (società agricola semplice)

Dettagli

- Compilare su carta semplice e in ogni sua parte il modello misura A) Donna crea impresa, riportato nel seguito, e composto da 2 sezioni

- Compilare su carta semplice e in ogni sua parte il modello misura A) Donna crea impresa, riportato nel seguito, e composto da 2 sezioni Allegati per presentazione domanda su misura A DONNA CREA IMPRESA Per presentare domanda sulla misura A Donna crea impresa è necessario: - Compilare su carta semplice e in ogni sua parte il modello misura

Dettagli

FORMULARIO DI PROGETTO

FORMULARIO DI PROGETTO Prestito d Onore della Sardegna Impare FORMULARIO DI PROGETTO A-1 Indice A. DATI DI SINTESI DELL INIZIATIVA... A-3 2. TITOLO DEL PROGETTO... A-3 3. LOCALIZZAZIONE DELL INTERVENTO... A-3 4. Azione di riferimento

Dettagli

02.2012 DOMANDA DI FINANZIAMENTO ai sensi della L.R. n.32 del 23/12/2000 art. 60 comma 1 punto 4 TER 1

02.2012 DOMANDA DI FINANZIAMENTO ai sensi della L.R. n.32 del 23/12/2000 art. 60 comma 1 punto 4 TER 1 FONDI REGIONALI DOMANDA DI FINANZIAMENTO ai sensi della L.R. 23/12/2000 n. 32 art. 60 comma 1 punto 4 TER FINANZIAMENTO DIRETTO A TASSO AGEVOLATO (DA PRODURRE IN DUPLICE COPIA) Protocollo Nr. Alla Banca

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI A. ANAGRAFICA SOGGETTO PROPONENTE A.1 DATI ANAGRAFICI DELL IMPRESA PROPONENTE Denominazione Forma giuridica Società in nome collettivo, Società in accomandita semplice,

Dettagli

SPAZIO RISERVATO A FRIE

SPAZIO RISERVATO A FRIE DOMANDA DI FINANZIAMENTO A TASSO AGEVOLATO PER L ATTIVAZIONE DI PRESTITI PARTECIPATIVI A VALERE SULLA SEZIONE PER I DISTRETTI INDUSTRIALI DELLA SEDIA E DEL MOBILE DEL FONDO DI ROTAZIONE PER LE INIZIATIVE

Dettagli

Nuove imprese a tasso zero - finanziamenti agevolati per nuove cooperative di giovani e donne.

Nuove imprese a tasso zero - finanziamenti agevolati per nuove cooperative di giovani e donne. Nuove imprese a tasso zero - finanziamenti agevolati per nuove cooperative di giovani e donne. È entrata nella sua fase operativa il provvedimento del Ministero dello Sviluppo Economico che prevede la

Dettagli

DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER LA VALORIZZAZIONE DEI DISEGNI E MODELLI

DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER LA VALORIZZAZIONE DEI DISEGNI E MODELLI ALLEGATO 1 - DOMANDA (I dati riportati nella domanda devono corrispondere a quelli inseriti nel form on line per l assegnazione del numero di protocollo) PROT. N.. DEL.. (Inserire numero e data del protocollo

Dettagli

COMUNE DI VOBARNO IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI POLIZIA LOCALE RENDE NOTO

COMUNE DI VOBARNO IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI POLIZIA LOCALE RENDE NOTO COMUNE DI VOBARNO PROVINCIA DI BRESCIA UFFICIO DI POLIZIA LOCALE E Mail = polizialocale@comune.vobarno.bs.it Posta Elettronica Certificata = protocollo@pec.comune.vobarno.bs.it Sede: 25079 Vobarno (BS)

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE 43 ALLEGATO 6 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Da compilare sul sistema informativo Sigfrido ed inviare in formato digitale mediante Posta Elettronica certificata alla casella PEC regione.marche.innovazionericerca@emarche.it

Dettagli

Alcune delle caratteristiche dell architettura VoIP che permettono il raggiungimento di tali benefici possono essere riconducibili a:

Alcune delle caratteristiche dell architettura VoIP che permettono il raggiungimento di tali benefici possono essere riconducibili a: SOLUZIONE ICT: TELEFONIA VIA INTERNET (VOICE OVER IP) INTRODUZIONE Una soluzione di telefonia via internet [Voice Over IP (VoIP)] permette di sfruttare le potenzialità del protocollo internet (IP) per

Dettagli

Allo Sportello Unico Attività Produttive. Comune di

Allo Sportello Unico Attività Produttive. Comune di Allo Sportello Unico Attività Produttive Comune di PROT. N DEL SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA PER LABORATORIO DI PANIFICAZIONE (Ai sensi dell art. 19 della L.241/90 e successive modifiche

Dettagli

Mobile & wireless. Fatturazione Elettronica

Mobile & wireless. Fatturazione Elettronica Mobile & wireless Con applicazioni Mobile & Wireless si intendono le applicazioni a supporto dei processi aziendali che si basano su: rete cellulare, qualsiasi sia il terminale utilizzato (telefono cellulare,

Dettagli

I NA-l f Boolo I. Erlfo/w I Dal. Boloz,l Fg18r6rfi-l. t-na -l t 8oo1ol Provincia. Vso?6, I. lal - DATI SULL'IMPRESA RICHIEDENTE

I NA-l f Boolo I. Erlfo/w I Dal. Boloz,l Fg18r6rfi-l. t-na -l t 8oo1ol Provincia. Vso?6, I. lal - DATI SULL'IMPRESA RICHIEDENTE P.O.R. Campania 2OO7 -z0tg Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per I'Innovazione Organizzatirla, di processo e di prodotto SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALIA DOMANDA lal - DATI SULL'IMPRESA RICHIEDENTE

Dettagli

System Integrator Networking & Communication

System Integrator Networking & Communication Servizi Assistenza - Consulenza Informatica La società Centro Multimediale nasce nel 2005 per offrire servizi ed assistenza in materia informatica. L'esperienza maturata negli anni ha permesso al personale

Dettagli

PATRIMONIO DESTINATO Veneto Sviluppo S.p.A.

PATRIMONIO DESTINATO Veneto Sviluppo S.p.A. PATRIMONIO DESTINATO Veneto Sviluppo S.p.A. Via delle Industrie, 19/d 30175 Venezia Marghera (VE) Sito internet: www.venetosviluppo.it E-mail: partecipazioni@venetosviluppo.it PROPOSTA D INVESTIMENTO Patrimonio

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI

Dettagli

AGENZIA D AFFARI (Art. n.115 T.U.L.P.S.)

AGENZIA D AFFARI (Art. n.115 T.U.L.P.S.) Timbro del Protocollo Generale COMUNE DI MAGLIANO ALPI Via Langhe 91 12060 MAGLIANO ALPI AGENZIA D AFFARI (Art. n.115 T.U.L.P.S.) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) (articolo 19 della

Dettagli

La dotazione finanziaria prevista dal Fondo PMI Misura Intervento straordinario per la competitività è pari a 120.000.000 di Euro.

La dotazione finanziaria prevista dal Fondo PMI Misura Intervento straordinario per la competitività è pari a 120.000.000 di Euro. AVVISO per la selezione di progetti da ammettere al finanziamento del Fondo Regionale per lo sviluppo delle PMI campane misura Intervento straordinario per la competitività Sul BURC del 2 novembre 2015

Dettagli

CARTA dei SERVIZI. Servizi Informatici. di Dario Folli. Pagina 1 di 6 SERVIZI

CARTA dei SERVIZI. Servizi Informatici. di Dario Folli. Pagina 1 di 6 SERVIZI Pagina 1 di 6 CARTA dei? Pagina 2 di 6 per Hardware e Software di BASE Analisi, Progetto e Certificazione Sistema Informatico (HW e SW di base) Le attività di Analisi, Progetto e Certificazione del Sistema

Dettagli

Comunicazione di Fine Progetto e Richiesta Saldo 1

Comunicazione di Fine Progetto e Richiesta Saldo 1 Comunicazione di Fine Progetto e Richiesta Saldo 1 Da inviare (su carta intestata dell ente) a: Dichiarazione di Spesa FINALE numero del / / Oggetto: La concessione del contributo/finanziamento è avvenuto

Dettagli

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER L'INSTALLAZIONE DI IMPIANTI SOLARI TERMICI IN IMMOBILI RESIDENZIALI A FAVORE DEI SOGGETTI PRIVATI

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER L'INSTALLAZIONE DI IMPIANTI SOLARI TERMICI IN IMMOBILI RESIDENZIALI A FAVORE DEI SOGGETTI PRIVATI Area IV - Gestione del territorio Servizio Politiche Ambientali Via A. Costa n. 12 40062 Molinella (Bo) Tel. 051/690.68.62-77 Fax 051/690.03.46 ambiente@comune.molinella.bo.it Indice ART. 1 (FINALITÀ)..........

Dettagli

Piano Offerta Formativa (POF)

Piano Offerta Formativa (POF) Piano Offerta Formativa (POF) Anno 2008 / 2009 OPERA CICLI DI FORMAZIONE IN QUATTRO AREE AZIENDALI INDICE 1 AREA GIURIDICA Normativa PAGINA 2 Elementi di diritto per la sicurezza privata 3 Normativa del

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione FINCONTATTO S.R.L. SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A2) Forma giuridica SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA A3) Codice Fiscale 03250730615

Dettagli

CURRICULUM VITAE (Da compilare per ogni componente del gruppo imprenditoriale)

CURRICULUM VITAE (Da compilare per ogni componente del gruppo imprenditoriale) CURRICULUM VITAE (Da compilare per ogni componente del gruppo imprenditoriale) Dati personali Nome e cognome: Data e luogo di nascita: Residenza: Stato civile: Telefono casa: Fax: Telefono cellulare: E-mail:

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato a provincia il residente in via/piazza nel comune di provincia codice fiscale nella sua qualità di (barrare una casella):

Il/La sottoscritto/a nato a provincia il residente in via/piazza nel comune di provincia codice fiscale nella sua qualità di (barrare una casella): SCHEMA/MODELLO DI DOMANDA Raccomandata A.R. Spett.le Comune MARCA DA BOLLO Avviso PUC3 DGR. n. 281 del 3.04.2013. DOMANDA di ammissione alle agevolazioni di cui agli articoli 8, 9 e 10 dell avviso pubblico

Dettagli

SOLUZIONE ICT: DATABASE CLIENTI INTRODUZIONE SINTESI DEL CASO AZIENDALE

SOLUZIONE ICT: DATABASE CLIENTI INTRODUZIONE SINTESI DEL CASO AZIENDALE SOLUZIONE ICT: DATABASE CLIENTI INTRODUZIONE Nell attuale mercato, è sempre più difficile soddisfare i clienti ed instaurare con loro una relazione di lungo periodo. L utilizzo delle tecniche di promozione

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA PROGRAMMA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 4 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE SCHEDA PROGRAMMA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA di iscrizione registro imprese Sigla Povincia A0) Iscrizione all INPS ufficio di dal Settore A1) - Denominazione

Dettagli

Ci sono circa 700.000 centralini in Italia

Ci sono circa 700.000 centralini in Italia Ci sono circa 700.000 centralini in Italia Il 90% è un centralino tradizionale Un centralino si cambia ogni 10-12 anni Se ho 200 clienti, posso vendere 20-30 centralini l anno con un fatturato di +150.000

Dettagli

Saetech Group è un azienda di Online Trading che opera nel settore ICT e nei settori chiave di supporto ai mercati internazionali.

Saetech Group è un azienda di Online Trading che opera nel settore ICT e nei settori chiave di supporto ai mercati internazionali. Saetech Group è un azienda di Online Trading che opera nel settore ICT e nei settori chiave di supporto ai mercati internazionali. Nasce nel Luglio del 2007 come Family Company in seguito agli investimenti

Dettagli

4) Polizza fidejussoria bancaria e/o assicurativa emessa da istituti all uopo autorizzati per un importo pari al contributo erogabile.

4) Polizza fidejussoria bancaria e/o assicurativa emessa da istituti all uopo autorizzati per un importo pari al contributo erogabile. Allegato n. 1 ELENCO DOCUMENTI OCCORRENTI PER L EROGAZIONE DELL ANTICIPO 1) Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ex art. 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, conforme al facsimile A allegato,

Dettagli

Requisiti soggetto proponente. Attività oggetto di finanziamento

Requisiti soggetto proponente. Attività oggetto di finanziamento Camera di Commercio di Treviso Bando di concorso per la concessione di contributi alle PMI per favorire l'innovazione, la competitivitá, per l'applicazione di tecnologie avanzate e la salvaguardia dell'ambiente

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI

Dettagli

ALLEGATO B. Città di. Città di. Comune. Comune di. Comune di. Comune di Cantù. Giussano. Mariano. Carugo. Figino S. Lentate S.S. Comense.

ALLEGATO B. Città di. Città di. Comune. Comune di. Comune di. Comune di Cantù. Giussano. Mariano. Carugo. Figino S. Lentate S.S. Comense. Distretto dell Attrattività Brianza Shopping Experience Bando pubblico a favore delle imprese dei settori commercio e turismo del territorio distrettuale Città di Comune Città di Città di Meda Cantù Cabiate

Dettagli

.LEGGE REGIONALE 18 MAGGIO 2004, N. 12 Articolo 8 sostituito dall articolo 33 della legge regionale 4 dicembre 2009, n. 30

.LEGGE REGIONALE 18 MAGGIO 2004, N. 12 Articolo 8 sostituito dall articolo 33 della legge regionale 4 dicembre 2009, n. 30 .LEGGE REGIONALE 18 MAGGIO 2004, N. 12 Articolo 8 sostituito dall articolo 33 della legge regionale 4 dicembre 2009, n. 30 FONDO DI GARANZIA PER IL MICROCREDITO A FAVORE DI IMPRESE DI NUOVA COSTITUZIONE

Dettagli

FORMULARIO PER LA PARTECIPAZIONE AL BANDO PUBBLICO PER PROGETTI DI RICERCA INDUSTRIALE E/O SVILUPPO SPERIMENTALE. Sì No

FORMULARIO PER LA PARTECIPAZIONE AL BANDO PUBBLICO PER PROGETTI DI RICERCA INDUSTRIALE E/O SVILUPPO SPERIMENTALE. Sì No FILAS Spa Finanziaria Laziale di Sviluppo Via Alessandro Farnese, 3-00192 Roma FORMULARIO PER LA PARTECIPAZIONE AL BANDO PUBBLICO PER PROGETTI DI RICERCA INDUSTRIALE E/O SVILUPPO SPERIMENTALE 1 TIPOLOGIA

Dettagli

5.3.1.1.2 Insediamento di giovani agricoltori

5.3.1.1.2 Insediamento di giovani agricoltori 5.3.1.1.2 Insediamento di giovani agricoltori Riferimenti normativi Codice di Misura Articoli 20 (a) (ii) e 22 del Reg. (CE) N 1698/2005. Art. 13 e punto 5.3.1.1.2. dell allegato II del Reg. (CE) 1974/06

Dettagli

Comune di Pozzuolo del Friuli

Comune di Pozzuolo del Friuli Comune di Pozzuolo del Friuli INTERNET sito web: www.comune.pozzuolo.udine.it e-mail: protocollo@com-pozzuolo-del-friuli.regione.fvg.it Via XX Settembre, 31 33050 POZZUOLO DEL FRIULI (UD) C.F.: 80010530303

Dettagli

Progetto Sovvenzione Globale. Domanda di contributo. Linea d) "SOSTEGNO ALLE NUOVE IMPRESE"- ANNO 2014/2015

Progetto Sovvenzione Globale. Domanda di contributo. Linea d) SOSTEGNO ALLE NUOVE IMPRESE- ANNO 2014/2015 Direzione Coesione sociale Riservato agli Uffici: Protocollo n. del: Marca da Bollo da euro 16,00 ALLA REGIONE PIEMONTE c/o FINPIEMONTE S.p.A. Galleria San Federico, 54 10121 TORINO Progetto Sovvenzione

Dettagli

RILASSATI... Alla comunicazione pensiamo noi!

RILASSATI... Alla comunicazione pensiamo noi! RILASSATI... Alla comunicazione pensiamo noi! 2 I principi di Integra è la piattaforma XStream dedicata alle Aziende, la soluzione prevede in un unico contratto tutti i servizi dati, voce, infrastruttura

Dettagli

Nuovo Regime di Aiuto per le Imprese Artigiane della Regione Campania II Bando. Titolo I INVESTIMENTI PER LO SVILUPPO E L'INNOVAZIONE

Nuovo Regime di Aiuto per le Imprese Artigiane della Regione Campania II Bando. Titolo I INVESTIMENTI PER LO SVILUPPO E L'INNOVAZIONE UNIONE EUROPEA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI Nuovo Regime di Aiuto per le Imprese Artigiane della Regione Campania II Bando Titolo I INVESTIMENTI PER LO SVILUPPO E L'INNOVAZIONE RISERVATO AL

Dettagli

COMUNE DI AVELLINO. Bando per gli aiuti alle imprese commerciali, artigiane e di servizi DOMANDA DI EROGAZIONE A TITOLO II SAL O DI SALDO

COMUNE DI AVELLINO. Bando per gli aiuti alle imprese commerciali, artigiane e di servizi DOMANDA DI EROGAZIONE A TITOLO II SAL O DI SALDO COMUNE DI AVELLINO Bando per gli aiuti alle imprese commerciali, artigiane e di servizi RISERVATO AL COMUNE DI AVELLINO: DOMANDA DI EROGAZIONE A TITOLO II SAL O DI SALDO Spett.le Soggetto Gestore Via.n...

Dettagli

DATACEN. Soluzioni informatiche. Soluzioni informatiche

DATACEN. Soluzioni informatiche. Soluzioni informatiche DATACEN DATACEN Chi siamo Datacen srl, un nuovo progetto che nasce nel 2012 dall esperienza decennale di Andrea Sistarelli. Ingegnere informatico, libero professionista nel settore dell Information Technology

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALL INTERVENTO FINANZIARIO A SOSTEGNO DELLA CREAZIONE DI IMPRESA

DOMANDA DI AMMISSIONE ALL INTERVENTO FINANZIARIO A SOSTEGNO DELLA CREAZIONE DI IMPRESA Il/la sottoscritto/a DOMANDA DI AMMISSIONE ALL INTERVENTO FINANZIARIO A SOSTEGNO DELLA CREAZIONE DI IMPRESA cognome nome... nato/a a.... il./ /. e residente a.. prov. c.a.p. via.... n... codice fiscale...

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C. mediante l I.C.T ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione IRPINIA TOUR SRL A2) Forma giuridica Società a responsabilità limitata A3) Codice

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PER LA REALIZZAZIONE DEL PRIMO SITO INTERNET

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PER LA REALIZZAZIONE DEL PRIMO SITO INTERNET PAG. 1 1 trimestre 2012 BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PER LA REALIZZAZIONE DEL PRIMO SITO INTERNET Il presente bando è adottato con determinazione del Segretario Generale n. 355 del

Dettagli

Imprese artigiane, anche in forma cooperativa o consortile.

Imprese artigiane, anche in forma cooperativa o consortile. QUADRO SINOTTICO FINANZIAMENTI IMPRESE BANDI Oggetto Finanziamento Beneficiari Apertura Scadenza Stanziamento Importi finanziabili Legge n. 949/52 Bando INAIL 2014 - Contributo in c/interessi (64% del

Dettagli

Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008

Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008 Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008 BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ACQUISTO DI AUTOVEICOLI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE E PER LA CONVERSIONE DEI SISTEMI DI ALIMENTAZIONE. 1 Oggetto e

Dettagli

Premio Innovazione ICT

Premio Innovazione ICT Premio Innovazione ICT Sistemi gestionali, Business Intelligence e CRM Produzione di omogeneizzatori e di pompe ad alta pressione Dipendenti: 30 Fatturato: 8 milioni di Euro L integrazione tra sistema

Dettagli

ALLEGATO C2. PIANO DI INVESTIMENTO PROGETTI DI COMPLETAMENTO DELLA FILIERA SCHEDA 1 Art. 13 comma 12 lett. a

ALLEGATO C2. PIANO DI INVESTIMENTO PROGETTI DI COMPLETAMENTO DELLA FILIERA SCHEDA 1 Art. 13 comma 12 lett. a ALLEGATO C2 PIANO DI INVESTIMENTO PROGETTI DI COMPLETAMENTO DELLA FILIERA SCHEDA 1 Art. 13 comma 12 lett. a 1. DATI IMPRESA RICHIEDENTE Denominazione o Ragione Sociale Sede Legale Partita Iva Regime contabile

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI (CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI ex lege 949/52, art. 37)

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI (CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI ex lege 949/52, art. 37) DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI (CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI ex lege 949/52, art. 37) DOMANDA PRESENTATA TRAMITE.. (Banca; Associazione di categoria; CAT; Confidi) Spett.le ARTIGIANCASSA S.p.A

Dettagli

Programma Attività produttive. Prestito con la Banca Europea per gli Investimenti (BEI) (Contratto Regione Piemonte Loan for SME S ).

Programma Attività produttive. Prestito con la Banca Europea per gli Investimenti (BEI) (Contratto Regione Piemonte Loan for SME S ). Programma Attività produttive Prestito con la Banca Europea per gli Investimenti (BEI) (Contratto Regione Piemonte Loan for SME S ). Misura Supporto a progetti di investimento e sviluppo delle PMI piemontesi

Dettagli