Catalogo a Edizione MKTCTBLIFURTINC R001A

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Catalogo 2009 2 a Edizione MKTCTBLIFURTINC R001A"

Transcript

1 Catalogo a Edizione MKTCTBLIFURTINC R001A

2 Distributori Autorizzati Prodotti Bentel Security MARCHE, UMBRIA, ABRUZZO E MOLISE ASCANI ELETTROCOMM S.r.l. Via Lame, 113 GROTTAMMARE (AP) Tel Fax SICILIA C.D.A S.r.l. Via F. Pensavalle, 9 CATANIA (CT) Tel Fax LAZIO DODIC ELETTRONICA S.r.l. Via A. Fabi, Loc. Casale FROSINONE (FR) Tel Fax CALABRIA EL.SI. S.r.l. Via E. Ferrari C/O Zona Industriale (ex Loc. Zigari) CROTONE (KR) Tel Fax PUGLIA E BASILICATA ELECTRONIC S TIME S.r.l. Viale Stazione n. 9/L-M MARTINA FRANCA (TA) Tel Fax TRENTINO ALTO ADIGE e VENETO (PROVINCE: RO, PD, VI, VR, VE, TV) FPM S.r.l. Via Retrone, 48/50 ALTAVILLA VICENTINA (VI) Tel Fax SARDEGNA L ANTIFURTO S.r.l. Viale Monastir, 112 CAGLIARI (CA) Tel Fax LOMBARDIA SICURTEC Varese S.r.l. Via Gorizia, 45 SARONNO (VA) Tel Fax S&A S.r.l. Via Saronnese, 16 LEGNANO (MI) Tel Fax EMILIA ROMAGNA SECURLINE S.r.l. Via C. Colombo, 77/22 BOLOGNA (BO) Tel Fax VENETO (PROVINCE: VE, TV, BL), FRIULI VENEZIA GIULIA E TRENTINO ALTO ADIGE SICURT DI GIUSEPPIN TULLIO Via della Dogana, 46/B PORDENONE (PN) Tel Fax CAMPANIA SIRCEM S.r.l. ANTIFURTI AUTOMAZIONE Via Variante 7bis, 101 NOLA (NA) Tel Fax PIEMONTE, VALLE D AOSTA E LIGURIA (PROVINCE: IM, GE, SV) SIMACAME S.p.A. Via C. Cavallotto, 10 RODDI D'ALBA (CN) Tel Fax TOSCANA S&A NET Via degli Artigiani, 1 Calenzano (FI) Tel Fax BENTEL SECURITY srl - A Tyco International Company Via Gabbiano 22, Zona Industriale S. Scolastica Corropoli (TE) Italy Tel Fax Le immagini riprodotte nel presente Catalogo sono puramente indicative e Bentel Security s.r.l. si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento le caratteristiche dei prodotti in esso contenuti.

3 SISTEMI DI SEGNALAZIONE INCENDIO CENTRALI DI SEGNALAZIONE INDIRIZZABILI pag. 4 DISPOSITIVI PER LOOP DIGITALE FIRECLASS pag. 7 CENTRALI CONVENZIONALI pag. 18 RIVELATORI CONVENZIONALI pag. 21 ACCESSORI pag. 23 ALIMENTATORI pag. 24

4 centrali di segnalazione incendio indirizzabili FIRECLASS 500 Centrale di segnalazione incendio indirizzabile La nuova FireClass 500 è la serie di centrali indirizzabili, modulari e completamente programmabili, in linea con la normativa EN54, utilizzabili per installazioni antincendio di medie e grandi dimensioni. Ogni loop può supportare fino a 250 dispositivi che possono essere associati in diverse combinazioni. Ogni centrale dispone, inoltre, di una zona convenzionale per offrire la massima flessibilità e compatibilità. Infine, per grandi installazioni, è possibile collegare in rete fra loro via RS485 fino a 8 centrali, per creare un sistema in grado di gestire fino a 4000 dispositivi indirizzabili. Ogni uscita può essere associata fino a 4 zone e/o a 3 ingressi sul loop per interventi selettivi durante allarmi (segnalazioni, chiusura di porte taglia fuoco). Per l attivazione di dispositivi di segnalazione possono essere utilizzate tre uscite NAC programmabili, tacitabili ed escludibili. Sono inoltre disponibili un uscita NAC non programmabile, un uscita allarme (relè) non controllata e un uscita avaria (relè) non controllata. Grazie alla tastiera alfanumerica e al display retroilluminato di grandi dimensioni, la programmazione e la gestione della FC500 risultano semplici ed immediate. La centrale è inoltre dotata di un codice di protezione che permette l accesso alle funzioni solo al personale autorizzato. Grazie al bus RS485 è infine possibile collegare alla centrale fino a 8 pannelli ripetitore FC500REP con lo stesso display della centrale e funzioni di controllo e visualizzazione avanzate. APPROVAZIONE EN dispositivi su ogni loop Compensazione automatica delle derive dei rivelatori di fumo 1 linea di ingresso convenzionale alla quale possono essere collegati fino a 32 dispositivi di tipo convenzionale Zone software completamente programmabili: FC520 = 128; FC510 = uscite (open collector) completamente programmabili, di cui 8 controllate 3 uscite NAC controllate, tacitabili e completamente programmabili 1 NAC non programmabile 1 uscita allarme (relè) ausiliaria NON controllata 1 uscita guasto (relè) NON controllata Interfaccia RS485 alla quale possono essere collegati fino a 8 ripetitori FC500REP e 7 centrali FC500 Registro storico degli ultimi 4000 eventi Alimentazione: 230 Vca Alimentatore-caricabatteria switching da 27,6 Vcc - 5 A GAMMA FC520: Centrale a 2 Loop FC510: Centrale a 1 Loop FC500REP: Ripetitore FC500REP FC510/520 4

5 centrali di segnalazione incendio indirizzabili FIRECLASS 500 Console software NUOVA INTERFACCIA GRAFICA DIAGNOSI DI SISTEMA CONFIGURAZIONE SEMPLICE E VELOCE WINDOWS VISTA COMPATIBILE DATABASE UTENTI TRASFERIBILE VISUALIZZAZIONE GRAFICA DEI DISPOSITIVI REPORT DI RIEPILOGO DELLA CONFIGURAZIONE VISUALIZZAZIONE IN TEMPO REALE DEL CARICO DI CORRENTE DEL LOOP CALCOLO DELLA BATTERIA/DIMENSIONI CAVI DATABASE PERSONALIZZABILE DEI CAVI VISUALIZZAZIONE DI TUTTI I DISPOSITIVI ASSEGNATI AD UNA SINGOLA ZONA GESTIONE MULTI-SITE BACK UP AUTOMATICO DI TUTTI I DATI CONNESSIONE DIRETTA AL PC VIA PORTA SERIALE O VIA LAN/WAN, TRAMITE IL MODULO FC500IP MAPPE GRAFICHE VISUALIZZAZIONE IN REAL TIME DELLO STATO DEI DISPOSITIVI PRESENTI SULLA MAPPA (STATO DEL LOOP, DELLA ZONA..) MAPPA MULTILIVELLO BASATA SU UNA STRUTTURA AD ALBERO ACCESSO AI DATI SUI DISPOSITIVI DA QUALSIASI PAGINA DELLA MAPPA SCARICALO SU 5

6 centrali di segnalazione incendio indirizzabili ACCESSORI FC500IP - Modulo IP FC500IP è un Modulo IP che permette di collegare le centrali della serie FC500 ad una rete LAN. All interno della rete LAN, tramite l'applicazione FireClass 500 console, è possibile effettuare tutte le operazioni che possono essere effettuate dall'applicazione via seriale. Inoltre se si dispone di un indirizzo IP pubblico è possibile effettuare le operazioni di telegestione e telecontrollo della centrale da ogni parte del mondo, avendo a disposizione un accesso alla rete Internet. Permette la connessione di centrali FC500 su reti LAN Telesorveglianza e programmazione da remoto via IP Configurazione manuale o DHCP Crittografia 128 bit AES Installabile nel contenitore delle centrali FC500 FC500IP Modulo IP FC500PSTN - Modulo Telecom FC500PSTN è un Modulo Telecom che permette d implementare le funzioni di Avvisatore Telefonico e Televigilanza (funzioni E e J del la norma EN54-1:1996) nelle centrali della serie FC500. Possibilità di associare fino a 3 messaggi vocali ad ogni evento Comunicatore digitale multiprotocollo integrato: Contact ID e SIA 32 numeri telefonici programmabili Programmazione da PC tramite FireClass 500 Console Controllo taglio linea telefonica Controllo del tono di linea escludibile Protezione da sovratensioni Registrazione/riproduzione digitale dei messaggi Altoparlante per il controllo dei messaggi registrati Installabile nel contenitore delle centrali FC500 FC500BX - Contenitore per Batterie Contenitore abbinabile alle centrali della serie FC500 per l installazione di 2 batterie da 12 V, 38 Ah, per aumentare l autonomia della centrale in caso di mancanza dell alimentazione di rete. Dimensioni (LxHxP): 452x350x209 mm Batterie allocabili: due da 12 V, 38 Ah FC500PSTN Modulo Telecom FC500BX Contenitore per Batterie 6

7 dispositivi per loop digitale FireClass SERIE FC400 Rivelatori Indirizzabili per Loop Digitale FireClass Compatibile con le centrali della serie FireClass 500 I dispositivi della serie FC400 sono forniti in una robusta ed affidabile custodia sigillata, sottoposta a prove ambientali molto stringenti. La custodia è realizzata con plastica FR110 resistente al fuoco. Tutti i contatti elettrici sono fissati alla plastica per eliminarne qualsiasi movimento. Tutti i dispositivi rispettano le normative per la salvaguardia ambientale. Non contengono parti radioattive. Tutti i rivelatori della serie FC400 sono forniti con una protezione integrale dalla polvere da rimuovere alla fine dell installazione. Il design degli FC400 è studiato per evitare che piccoli insetti possano entrare nella camera ottica. INSTALLATIVE I dispositivi della serie FC400 presentano una serie di caratteristiche in grado di ridurre i costi di installazione e manutenzione e di ridurre i tempi di riparazione. Base 5 standard per un installazione semplificata Posizione parcheggio per procedure di manutenzione Assegnazione indirizzo tramite service tool Funzioni di autoapprendimento ed autoconfigurazione della centrale supportate dai rivelatori Gamma completa di strumenti per installazione e manutenzione Lettura dei livelli di sporco tramite FireClass service tool MODALITÀ DI RIVELAZIONE Tutti i dispositivi delle serie FC400 comunicano con le centrali FireClass grazie al veloce ed affidabile protocollo di comunicazione del loop. Questo permette ad ogni dispositivo di operare in uno o più modalità di rivelazione e quindi di ottimizzare il funzionamento attivando, per esempio, due modalità di rivelazione simultaneamente. DISPOSITIVI VIRTUALI La modalità di rivelazione virtuale non implica che l installazione cambi fisicamente, ma consente di variare le modalità di rivelazione dei dispositivi. Questo è possibile sia in fase di installazione sia durante l intero ciclo di vita dell impianto, a seconda delle necessità. Rivelatori Incendio indirizzabili + Caratteristiche Dispositivi Fino a 250 sensori per loop Opzione di isolamento di linea bi-direzionale per ogni sensore LED di allarme programmabile con angolo visione a 360 PIN sicurezza sensore (opzionale) Ampia varietà di basi per sensori e dispositivi acustici Approvazione internazionale La gamma FC400 è realizzata in accordo con lo standard EN54. L architettura FireClass, basata su un avanzato loop digitale a microprocessore, fornisce un nuovo sistema di rivelazione sia convenzionale sia digitale dalle ampliate prestazioni. Una vasta gamma di rivelatori e moduli rende la serie FC400 adatta per tutte le installazioni: dagli uffici alle grandi applicazioni industriali. 7

8 dispositivi per loop digitale FireClass SERIE FC400 FC400CH - Rivelatore di Temperatura e Monossido di Carbonio Il rivelatore FC400CH è progettato per trasmettere alla centrale di rivelazione incendio FireClass i segnali digitali che rappresentano la concentrazione di monossido di carbonio e la temperatura misurate dal rivelatore. Dimensioni (ØxH): 109 x 43 mm Temperatura operativa: da 0 a +55 C Temperatura di immagazzinamento: da -20 a +55 C Standard: EN54-5, EN54-7 FC400H - Rivelatore di Temperatura FC400CH Rivelatore di Temperatura e Monossido di Carbonio FC400H è un rivelatore di temperatura flessibile con tutte le caratteristiche dei rivelatori della serie FireClass. FC400H restituisce la temperatura alla centrale FireClass che permette vari modi di rivelazione. FC400H utilizza un termistore di alta qualità con massa termica molto bassa per una rivelazione esatta e veloce di calore e di temperatura. Approvazione EN54-5 Dimensioni (ØxH): 109 x 43 mm Temperatura operativa: da -25 a +70 C, +90 per brevi periodi Temperatura di immagazzinamento: da -40 a +80 C FC400H Rivelatore di Temperatura FC400P - Rivelatore Ottico di Fumo FC400P è un sofisticato rivelatore foto-ottico di fumo che fornisce un economico ampio raggio di rivelazione d'incendio. FC400P, approvato VdS, fornisce le opzioni di controllo del funzionamento del rivelatore e di pre-allarme, ma senza la capacità di pilotare le basi funzionali. FC400P può utilizzare la base standard 5B o la base isolatore FC450IB. Dimensioni (ØxH): 109 x 43 mm Temperatura operativa: da -25 a +70 C Temperatura di immagazzinamento: da - 40 a +80 C Standard: EN54-7 FC400P Rivelatore Ottico di Fumo 8

9 SERIE FC400 FC400PH - Rivelatore Ottico di Fumo e Temperatura FC400PH è lo stato dell'arte dei rivelatori di fumo e temperatura e permette alla centrale FC500 di realizzare un insieme completo di modi di rivelazione per soddisfare la maggior parte delle applicazioni di rivelazione di calore e di fumo. FC400PH prevede una camera ottica con un eccellente rapporto segnale-rumore che fornisce alta immunità a polvere e sporcizia così da ridurre i costi di manutenzione. Nessuna esigenza di un filtro per insetti separato. dispositivi per loop digitale FireClass FC400PH è dotato di tutte le caratteristiche dei rivelatori della serie FireClass Digital Loop. Dimensioni (ØxH): 109 x 43 mm Temperatura operativa: da -25 a + 70 C Temperatura di immagazzinamento da: - 40 a + 80 C Standard: EN54-5, EN54-7 FC400PH Rivelatore Ottico di Fumo e Temperatura 5B - Base Universale 5B è la base più comune da fissare direttamente a soffitto o alle più comuni scatole da incasso: permette di fissare direttamente il rivelatore. Varietà di opzioni di fissaggio Connessione per LED remoti Posizione di parcheggio e spazio per etichetta indirizzo Dispositivo di bloccaggio FC450IB - Base Isolatore 5B - Base Universale Con le stesse caratteristiche della base universale 5B, la base isolatore FC450IB permette a tutti i dispositivi della serie FC400 di integrare un isolamento contro i corto circuiti bidirezionali. Questo permette di non perdere alcun rivelatore in caso di apertura o di corto circuiti, qualora questa base sia utilizzata per tutti i rivelatori. Inoltre, può essere installato tra zone per fornire isolamento contro corto circuiti in accordo con la norma EN54. Infine può essere utilizzato come isolatore di linea installato tra i call point e altri moduli. Tutte le caratteristiche della base 5B LED giallo integrato per indicare l innesco dell isolatore. FC450IB - Base Isolatore 9

10 dispositivi per loop digitale FireClass SERIE FC400 FC410BDM - Modulo per Rivelatore Lineare di Fumo Progettato per connettere i rivelatori lineari FIRERAY 50 e 100 al Loop digitale indirizzabile FireClass. FC410BDM supervisiona i contatti per il guasto e l allarme, e segnala l'apertura o il corto circuito delle connessioni tra l'interfaccia e il rivelatore lineare. Dimensioni con la placca (LxHxP): 148x87x14 mm Temperatura operativa: da -10 a +55 C Temperatura di immagazzinamento: da -40 a +80 C FC410BDM Modulo per Rivelatore Lineare di Fumo FC410CIM - Modulo a 2 Ingressi Il modulo a 2 ingressi FC410CIM è progettato per monitorare i contatti incendio come quelli che controllano il sistema di ventilazione e le porte antincendio. Dimensioni (LxHxP): 85x60x15 mm Temperatura operativa: da -25 a +70 C Temperatura di immagazzinamento: da -40 a +80 C FC410DIM - Modulo d Ingresso per Rivelatori Convenzionali Il modulo FC410DIM consente di collegare e interfacciare una o due zone di rivelatori convenzionali a due fili a 24 Vcc (nonindirizzabili) alla centrale antincendio. Il modulo FC410DIM può monitorare la condizione dei rilevatori e dei collegamenti segnalando il loro stato alla centrale. FC410CIM Modulo a 2 Ingressi Dimensioni (LxHxP): 85x60x15 mm Temperatura operativa: da -25 a +70 C Temperatura di immagazzinamento: da -40 a +80 C FC410DIM Modulo d Ingresso per Rivelatori Convenzionali 10

11 SERIE FC400 FC410LI - Modulo Isolatore Il modulo isolatore FC410LI è progettato per l'utilizzo con centrali serie FireClass a loop indirizzabili. Il modulo controlla la condizione della linea e quando rileva un cortocircuito provvede ad isolare la sezione permettendo alla parte restante del loop indirizzato di continuare a funzionare normalmente. Lo scopo del modulo isolatore FC410LI è quello di assicurare che, in un sistema a loop indirizzato, un guasto di cortocircuito non possa disattivare più dispositivi di rilevazione di quanti andrebbero persi in un sistema convenzionale non indirizzabile. dispositivi per loop digitale FireClass Dimensioni: (LxHxP): 85x60x15 mm Temperatura operativa: da -25 a +70 C Temperatura di immagazzinamento: da -40 a +80 C FC410LI Modulo Isolatore FC410MIO - Modulo 3 Ingressi / 4 Uscite ll modulo FC410MIO possiede tre ingressi classe B e quattro uscite a bassa potenza. Gli ingressi classe B possono monitorare contatti incendio come quelli che controllano il sistema di spegnimento, di ventilazione, delle porte antincendio, ecc. Le quattro uscite a bassa potenza possono pilotare solo il Relè ad Alta Tensione HVR800. Le prime due uscite sono anche dotate di relè con scambi liberi da tensione, per pilotare potenze maggiori (2 24 Vcc) o i Relè ad Alta Tensione HVR800. Dimensioni (LxHxP): 110x72x18 mm Temperatura operativa: da -25 a +70 C Temperatura di immagazzinamento: da -40 a +80 C FC410MIO Modulo 3 Ingressi / 4 Uscite FC410MIM - Modulo d Ingresso Mini Il modulo FC410MIM è progettato per monitorare contatti incendio come quelli che controllano il sistema di spegnimento, di ventilazione, delle porte antincendio, ecc. Fornisce un ingresso di rilevazione identificabile che è in grado di monitorare più contatti normalmente aperti o un contatto normalmente chiuso. Dimensioni (LxHxP): 48x57x13 mm Temperatura operativa: da -25 a +70 C Temperatura di immagazzinamento: da -40 a +80 C FC410MIM Modulo d Ingresso Mini 11

12 dispositivi per loop digitale FireClass SERIE FC400 FC410RIM - Modulo Relè Il modulo relè FC410RIM fornisce uno scambio libero. Il relè è controllato tramite un comando inviato dalla centrale FireClass attraverso il loop indirizzabile. Relè: 2 24 Vcc Dimensioni (LxHxP): 85x60x15 mm Temperatura operativa: da -25 a +70 C Temperatura di immagazzinamento: da -40 a +80 C FC410RIM Modulo Relè FC410SIO - Modulo 1 Ingresso / 1 Uscita Il modulo 1 ingresso / 1 uscita FC410SIO è progettato per fornire un ingresso monitorato ed un 'uscita costituita dallo scambio libero di un relè. Relè: 2 24 Vcc Dimensioni (LxHxP): 85x60x15 mm Temperatura operativa: da -25 a +70 C Temperatura di immagazzinamento: da -40 a +80 C FC410SIO Modulo 1 Ingresso / 1 Uscita FC420CP - Pulsante a Rottura Vetro Indirizzabile da Interno Il pulsante a rottura vetro indirizzabile FC420CP è progettato per monitorare e segnalare lo stato di un interruttore che è attivato dalla rottura di un vetrino. Il Pulsante FC420CP diventa resettabile se si sostituisce il vetrino di serie, con l elemento di attivazione deformabile Dimensioni (LxHxP): 89x93x59,5 mm (27,5 mm se incassato) Temperatura operativa: da -10 a +55 C Temperatura di immagazzinamento: da -30 a +70 C ACCESSORI FC420CPB: Fondo per il Montaggio a Vista : Elemento di Attivazione Deformabile : Sportello FC420CP Pulsante a Rottura Vetro Indirizzabile da Interno 12

13 SERIE FC400 dispositivi per loop digitale FireClass FC421CP - Pulsante a Rottura Vetro Indirizzabile da Esterno Il pulsante stagno a rottura vetro indirizzabile FC421CP è progettato per monitorare e segnalare lo stato di un interruttore che è attivato dalla rottura di un vetrino. Il pulsante FC421CP può essere fissato ad un contenitore stagno standard per pulsanti a rottura vetro. Il Pulsante FC421CP diventa resettabile se si sostituisce il vetrino di serie, con l elemento di attivazione deformabile Dimensioni (LxHxP): 97,5x93x73 mm Temperatura operativa: da -25 a +70 C Temperatura di immagazzinamento: da -30 a +70 C Grado IP: 67 FC421CP Pulsante a Rottura Vetro Indirizzabile da Esterno ACCESSORI : Elemento di Attivazione Deformabile : Sportello FC430SAB - Modulo Avvisatore Ottico Indirizzabile FC430SAB è un modulo segnalatore ottico indirizzabile FireClass installabile sulla base universale 5B. In alternativa può essere installato sulle basi del segnalatore acustico FC430SB per permettere alla centrale FireClass500 di controllare questo tipo di base e fornire quindi un avvisatore ottico acustico indirizzabile alimentato dal loop. Dimensioni (ØxH): 108x32 mm Temperatura operativa: da -10 a +55 C Temperatura di immagazzinamento: da -25 a +70 C Umidità relativa: fino a 96% (senza condensa) FC430SAM - Modulo Avvisatore Acustico Indirizzabile FC430SAB Avvisatore Ottico Indirizzabile FC430SAM è un dispositivo indirizzabile della serie FireClass che va installato sulle basi del segnalatore acustico FC430SB per permettere alla centrale FireClass di comunicare con questo tipo di base e di controllarla, senza la necessità di un sensore, fornendo quindi una sirena alimentata dal loop. Dimensioni (ØxH): 108x21,2 mm Temperatura operativa: da -10 a +55 C Temperatura di immagazzinamento: da -25 a +70 C Umidità relativa: fino a 96% (senza condensa) FC430SAM Avvisatore Acustico Indirizzabile 13

14 dispositivi per loop digitale FireClass SERIE FC400 FC430SB - Base Avvisatore La Base Avvisatore Acustico alimentata da Loop FC430SB fornisce una funzione sonora addizionale sul circuito a loop indirizzabile FireClass. Deve essere abbinata ad un rivelatore o ai moduli FC430SAB ed FC430SAM per funzionare, perchè usa l'indirizzo del rivelatore o del modulo ad essa connesso. La rimozione del rivelatore o la perdita dell'alimentazione del loop ne farà cessare il funzionamento. Sul loop possono essere collegate al massimo 45 basi al massimo volume. Corrente assorbita - a riposo: 200 μa tipica - 6,8 ma al volume massimo (90 dba) - 1,2 ma al volume minimo (68 dba) Dimensioni (ØxH): 110x37,5 mm (inclusa staffa di montaggio) Temperatura operativa: da -25 a +70 C Temperatura di immagazzinamento: da -40 a +80 C FC430SB Base Avvisatore FC490ST - Strumento di Servizio per Loop FC Strumento potente e flessibile per l'assistenza nell'installazione, attivazione, diagnostica e messa in servizio dei sistemi di rivelazione della serie FireClass. Questo strumento permette di interrogare, testare e programmare tutti i dispositivi indirizzabili. Facilmente maneggevole, lo strumento FC490ST è alimentato tramite batterie ricaricabili standard. Lettura/scrittura dell indirizzo del rivelatore/modulo Visualizzazione della temperatura/livello CO/oscuramento Programmazione del LED Test del comando LED remoto e dei controlli d uscita Esecuzione del test di auto-verifica dei rivelatori Visualizzazione del livello di sporco del sensore Controllo delle uscite dei moduli Lettura degli ingressi dei moduli Opzione di gestione dell alimentazione FC490ST Loop Service Tool 801RIL - LED di Segnalazione Remoto Il LED di segnalazione remoto 801RIL và utilizzato nei casi in cui il LED del rivelatore non è visibile: ad esempio, quando il rilevatore è montato nel sottotetto o nel vano ascensore. Dimensioni (LxHxP): 86x86x16 mm Temperatura operativa: da -20 a +70 C Temperatura di immagazzinamento: da -45 a +80 C Corrente assorbita - a riposo: 0 - in funzione: 5,43 ma 801RIL LED di Segnalazione Remoto 14

15 SERIE FC HL - Lampada di Segnalazione Remota La lampada di segnalazione remota 801HL và utilizzata nei casi in cui il LED del rivelatore non è visibile: ad esempio, quando il rivelatore è montato nel sottotetto o nel vano ascensore. La 801HL fornisce una segnalazione più visibile da usare al posto del 801RIL quando devono essere coperte lunghe distanze o dove richiesta la certificazione VdS. dispositivi per loop digitale FireClass Dimensioni (LxHxP): 85x85x38 mm Temperatura operativa: da -25 a +70 C Temperatura di immagazzinamento: da -45 a +80 C Corrente assorbita - a riposo: 0 - in funzione: 5 ma BTM800 - Modulo di Terminazione per Rivelatore Lineare di Fumo Semplifica il cablaggio tra il rivelatore lineare di fumo ed il modulo FC410BDM. Permette l installazione del modulo FC410BDM fino a 40 metri dal rivelatore lineare di fumo 801HL Lampada di Segnalazione Remota Dimensioni con placca (LxHxP): 148x87x14 mm Temperatura operativa: da -10 a +55 C Temperatura di immagazzinamento: da -40 a +80 C Umidità relativa: fino a 96% (senza condensa) FR100 / FR50 - Rivelatori Lineari di Fumo FR100 e FR50 sono composti da un trasmettitore/ricevitore e da un prisma riflettente. Dall'analisi del raggio riflesso dal prisma, il sistema identifica possibili condizioni di allarme. Portata: FR100 = m; FR50 = 5-50 m Area di copertura: FR100 = 1500 mq; FR50 = 750 mq Sensibilità selezionabile Compensazione automatica Reset manuale e automatico Basso consumo Dimensioni (LxHxP): 130x210x120 mm Temperatura operativa: da -30 a +55 C Umidità relativa: fino a 90% (senza condensa) BTM800 Modulo di Terminazione per Rilevatore Lineare di Fumo FR100 / FR50 Rivelatori Lineari di Fumo 15

16 dispositivi per loop digitale FireClass SERIE FC400 HVR800 - Relè ad Alta Tensione Modulo relè per attivazione di carichi fino a 10 A con i Moduli FC410MIO e FC410RIM. Relè: Vcc Vca e 120 Vca Vca Dimensioni (LxHxP): 42x26,5x74 mm Temperatura operativa: da -25 a +70 C Temperatura di immagazzinamento: da -40 a +80 C HVR800 Relè Alta Tensione MP69 - Sonda per Condotta La sonda per condotta è disegnata per installazioni in condotte di aria condizionata con lo scopo di monitorare eventuali fumi o prodotti della combustione. Dimensioni con placca (LxHxP): 220x145x90 mm Temperatura operativa: da -20 a +70 C Temperatura di immagazzinamento: da -25 a +80 C Umidità relativa: fino a 96% (senza condensa) ACCESSORI DP450: tubo di campionamento in duralluminio lungo 525 mm DP1500: tubo di campionamento in duralluminio lungo 1575 mm MP69 Sonda per Condotta 16

17 DISPOSITIVI FC400 dispositivi per loop digitale FireClass FC400CH Rivelatore di Temperatura e Monossido di Carbonio FC410MIO Modulo 3 Ingressi / 4 Uscite FC400H Rivelatore di Temperatura FC410MIM Modulo d Ingresso Mini FC400P Rivelatore Ottico di Fumo FC410RIM Modulo Relè FC400PH Rivelatore Ottico di Fumo e Temperatura FC410SIO Modulo 1 Ingresso / 1 Uscita FC430SAB Modulo Avvisatore Ottico Indirizzabile HVR800 Relè ad Alta Tensione FC430SAM Modulo Avvisatore Acustico Indirizzabile FC420CP Pulsante a Rottura Vetro, Indirizzabile, da Interno 5B Base Universale FC420CPB Fondo per Montaggio a Vista del Pulsante FC420CP FC430SB Base Avvisatore Elemento di Attivazione per Pulsanti FC420 e FC421 FC450EMB Scatola di Montaggio Euro Sportello per Pulsanti FC420 e FC421 FC450IB Base Isolatore FC421CP Pulsante a Rottura Vetro, Indirizzabile, da Esterno 801HL Lampada di Segnalazione remota MP69 DP450 DP1500 Sonda per Condotta Tubo campionamento 525 mm Tubo campionamento 1575 mm 801RIL LED di Segnalazione Remoto FC490STK Kit Accessori per FC490ST BTM800 Modulo di Terminazione per Rivelatore Lineare di Fumo FC490VA Utensile per la Regolazione del Volume FC490ST Strumento di Servizio per Loop FC FC490APL Cavo di Programmazione di Ricambio FR100 Rivelatore Lineare di Fumo da 100 m FC470CV Coperchio Accessorio per Moduli FC FR50 Rivelatore Lineare di Fumo da 50 m FC470DGB Fondo di Plastica Bianco per Montaggio a Vista FC410BDM Modulo per Rivelatore Lineare di Fumo FC470DLB Fondo di Plastica per Montaggio ad Incasso FC410CIM Modulo a 2 Ingressi FC470FMB Fondo di Acciaio per Montaggio ad Incasso FC410DIM Modulo d Ingresso per Rivelatori Convenzionali FC470MDGB Fondo di Metallo per Montaggio a Vista FC410LI Modulo Isolatore FC490ALS Terminali di Ricambio (10 pz) 17

18 centrali convenzionali J424 Centrale di segnalazione incendio espandibile Progettata e realizzata secondo le norme EN54 e certificata EN (con il Modulo di Estinzione J400-EXT), la J424 è una centrale a microprocessore per il controllo di impianti antincendio di medie e grandi dimensioni. È fornita di serie con una scheda madre a 8 zone alla quale possono essere collegate fino a 2 schede di espansione J400- EXP8 per un totale di 24 zone e di 512 dispositivi collegabili (massimo 32 su ogni zona). Ogni zona di rivelazione è dotata di una propria uscita di ripetizione allarme che permette di agire in maniera selettiva sull incendio. La centrale dispone di uscite di allarme, tacitabili e controllate, per il controllo di sirene autoalimentate, sirene piezoelettriche, campane antincendio, lampeggiatori, avvisatori telefonici, ecc. Di facile uso, la centrale è dotata di una serratura e di un codice che consentono il controllo dello stato dell'impianto al solo personale autorizzato. La centrale J424 è disponibile anche con display retroilluminato, che riporta tutte le informazioni relative allo stato della centrale. Per un completo controllo della centrale con il PC è disponibile il Console Software in grado di gestire memoria eventi, stampe, archivi, reset e tutte le funzioni programmabili che la centrale mette a disposizione. PRINCIPALI Approvazione EN54 e EN (con il Modulo di Estinzione J400-EXT) 8 zone di rivelazione, bilanciate, escludibili, espandibili fino a 24 con schede di espansione da 8 zone Possibilità di collegare fino a 32 dispositivi ad ogni zona (ma non più di 512 in totale): rivelatori di incendio convenzionali, pulsanti di allarme, rivelatori di gas Zona gas compatibile con sensori 4 20 ma Riconoscimento pulsanti manuali Soglie programmabili Riconoscimento scomparsa sensori Modo giorno/notte Tempo di ricognizione Tempo di riarmo e stabilizzazione programmabili 1 uscita di ripetizione allarme per ogni zona di rivelazione 2 uscite di allarme tacitabili, controllate ed escludibili, per l'attivazione di sirene piezoelettriche, campane antincendio, lampeggiatori, a 24V Uscita di allarme tacitabile ed escludibile, per l'attivazione di sirene autoalimentate a 24V Uscita guasto a sicurezza intrinseca, tacitabile ed escludibile, per attivazione di segnalazioni e dispositivi ausiliari Uscita fuoco tacitabile, controllata ed escludibile, per avvisatori telefonici (12 V) Uscita open-collector programmabile Memoria allarmi/guasti fino a successivo riarmo Comando per la tacitazione dei dispositivi di segnalazione (sirene) Protezione dei comandi mediante chiave e codice Programmazione tramite PC o da pannello Registro da 50 eventi con data e ora, visionabile da PC Display retroilluminato opzionale Bus RS485 per collegare fino a 4 quadri sinottici TECNICHE Alimentazione 230 Vca ±10% Alimentatore-caricabatteria switching da 27,6 Vcc 2,5 A Alloggiamento per accumulatori: 2 da 12 V - 17 Ah Dimensioni (lxhxp): 422x502x116 mm Peso (senza accumulatori): max. 8,5 Kg 18

19 centrali convenzionali J408 Centrale di segnalazione incendio a 2, 4 o 8 zone Progettata e realizzata secondo le norme EN54 e certificata EN (con il Modulo di Estinzione J400-EXT), la J408 è una centrale a microprocessore per il controllo di impianti antincendio di piccole e medie dimensioni. La centrale mette a disposizione fino a 8 zone alle quali possono essere collegati fino a 32 rivelatori per zona per un totale di 256 dispositivi collegabili. Ogni zona di rivelazione è dotata di una propria uscita di ripetizione allarme che permette di agire in maniera selettiva sull incendio. La centrale dispone di uscite di allarme, tacitabili e controllate, per il controllo di sirene autoalimentate, sirene piezoelettriche, campane antincendio, lampeggiatori, avvisatori telefonici, ecc. PRINCIPALI Approvazione EN54 e EN (con il Modulo di Estinzione J400-EXT) 8 (J408-8), 4 (J408-4) o 2 (J408-2) zone di rivelazione, bilanciate, escludibili Possibilità di collegare fino a 32 dispositivi ad ogni zona: rivelatori di incendio convenzionali, pulsanti di allarme, rivelatori di gas Zona gas compatibile con sensori 4 20 ma Riconoscimento pulsanti manuali Soglie programmabili Riconoscimento scomparsa sensori Modo giorno/notte Tempo di ricognizione Tempo di riarmo e stabilizzazione programmabili 1 uscita di ripetizione allarme per ogni zona di rivelazione 2 uscite di allarme tacitabili, controllate ed escludibili, per l'attivazione di sirene piezoelettriche, campane antincendio, lampeggiatori a 24V Uscita di allarme tacitabile ed escludibile, per l'attivazione di sirene autoalimentate a 24V Uscita guasto a sicurezza intrinseca, tacitabile ed escludibile, per attivazione di segnalazioni e dispositivi ausiliari Uscita fuoco tacitabile, controllata ed escludibile, per avvisatori telefonici (12V) Uscita open-collector programmabile Memoria allarmi/guasti fino a successivo riarmo Comando per la tacitazione dei dispositivi di segnalazione (sirene) Protezione dei comandi mediante chiave e codice Programmazione tramite PC o da pannello Registro da 50 eventi con data e ora, visionabile da PC Bus RS485 (solo J408-8) per collegare fino a 4 quadri sinottici TECNICHE Alimentazione 230 Vca ±10% Alimentatore-caricabatteria switching da 27,6 Vcc - 1,5 A Alloggiamento per accumulatori: 2 da 12 V - 7 Ah Dimensioni (lxhxp): 354x280x100 mm Peso (senza accumulatori): max. 4 Kg 19

20 centrali convenzionali ACCESSORI J424 - J408 ACCESSORI PER CENTRALI CONVENZIONALI J400-LCD J400-REP PCJ400BRIDGE J400-EXT J400EXP8 FIRE SUITE J424 J408 solo 8 zone solo 8 zone J400-LCD Modulo display TECNICHE Modulo display 2 righe e 16 caratteri, a cristalli liquidi retroilluminato. Mostra, in forma testuale ed estesa, le segnalazioni presenti nel pannello frontale della centrale J424 ed è dotato di 6 pulsanti per navigare tra di esse. J400-REP Modulo ripetitore TECNICHE Connessione alla centrale tramite 4 fili (compresa alimentazione). Possibilità di installazione ad una distanza fino a metri. Riporta tutte le segnalazioni acustiche/luminose relative alla centrale. Gestione della centrale da remoto. Dimensioni (lxhxp): 280x320x40 mm. Peso: 2,260 Kg. J400-EXT Modulo di estinzione a microprocessore TECNICHE Uscita per elettrovalvola controllata dal confronto (AND/OR) fra lo stato delle zone della centrale. Tempo di preestinzione programmabile. Uscita di ripetizione dei segnali: preestinzione, estinzione ed estinzione attivata. Ingresso per l'attivazione forzata dei dispositivi di spegnimento e ingresso pressostato. Segnalazione di avaria della linea di alimentazione dell'elettrovalvola. Segnalazione di avaria delle linee di ingresso. Possibilità di inibire, prima che avvenga, l'estinzione. Ingressi per attivazione manuale, inibizione estinzione e supervisione pressostato J400EXP8 Scheda espansione ad 8 zone per J424 TECNICHE 8 zone di rivelazione bilanciate, escludibili. PCJ400BRIDGE Interfaccia seriale TECNICHE Interfaccia per la comunicazione con le centrali antincendio della serie J400 per mezzo del loro bus RS485. È in grado di ricevere tutte le informazioni relative allo stato dell impianto e di inviare eventuali richieste di azioni da eseguire (esclusioni, riarmi, ecc.). Ogni centrale accetta al massimo quattro moduli in totale tra PCJ400BRIDGE e J400-LCD. CONSOLE SOFTWARE DI GESTIONE TECNICHE Software windows user-friendly, per una facile e veloce programmazione della centrale; funzioni di registro eventi e stampa incluse. INCLUSO NEL BENTEL FIRE SUITE scaricabile da 20

21 rivelatori convenzionali SERIE 600 Approvazione EN54 da LPCB Tensione di funzionamento da 10,5 Vcc a 33 Vcc Design piacevole e discreto Elevate prestazioni ed affidabilità Facili da installare LED di segnalazione allarme integrato Possibilità di collegamento di un LED remoto Collegamento indipendente dalle polarità Compatibile con la base standard e la base relè Il costante impegno nella ricerca e sviluppo nel settore della rivelazione di incendio ha permesso la realizzazione della nuova serie 600 di rivelatori convenzionali, eleganti e discreti nel design, progettati per offrire una sempre maggiore affidabilità e velocità di risposta, facili da installare e con un bassissimo bisogno di manutenzioni. La serie 600 include il nuovo rivelatore di monossido di carbonio ad elevate prestazioni () il quale, grazie alla cella elettrochimica per la rivelazione del CO ed ai sensori di temperatura di cui è dotato, garantisce un riconoscimento rapido ed affidabile sia dei principi di incendio a combustione lenta sia di quelli veloci. L intera gamma dei rivelatori è conforme alle normative europee dalla marchiatura CE. I rivelatori convenzionali o rivelatori a due stati della serie 600, forniscono due stati di uscita: riposo o allarme. Abbinati alle opportune apparecchiature di controllo e segnalazione vanno a costituire il sistema di rivelazione automatico APPLICAZIONI Ciascun tipo di rivelatore è in grado di riconoscere un particolare prodotto della combustione, le relative velocità di risposta sono quindi dipendenti dal tipo di elemento preso in considerazione dal rivelatore stesso. La gamma dei rivelatori serie 600 è stata progettata per garantire la massima velocità di risposta nel riconoscimento dei principi di incendio con la minima possibilità di falsi allarmi. AREE APPLICATIVE SERIE 600 (in grasseto i rivelatori consigliati) AMBIENTE MOLTO PULITO E SECCO MODERATAMENTE PULITO E TEMPERATURA MODERATA SPORCO FUMOSO POLVERE E/O UMIDO CALDO FUMOSO ARIA APERTA Materiali Apparecchiature elettroniche, quadri elettrici, motori elettrici, condutture dei cavi Stoffe, vestiti, mobili, carta, cartone, materie plastiche espanse, lettiera per animali, segatura, scarti di legnami Probabili rischi Pirolisi dei cavi (fumi tossici), archi elettrici (principio d innesco), pericoli connessi all elettrività Incendio latente (difficile da localizzare - fumi tossici), probabile fiammata (ritorno di fiamma) Stanze pulite, centro elaborazione dati H 601H-F 601H-R Uffici, industrie leggere, ospedali, residenziale, sale d aspetto H H Zone di carico merci, magazzini con muletti diesel, industrie pesanti, traghetti (ponte autoveicoli) Allevamenti bestiame, lavanderie, spogliatoi Cucine, sale macchine, banco prova motori Atri, teatri, capannoni, raffinerie, sala turbine Liquidi infiammabili, vernici, solventi, gas infiammabili sostanze chimiche instabili Fiamme (rapida crescita di fumo denso), fumi ad alta temperatura, rischi di esplosioni associate H H 601H-F 601H-R Generi alimentari, rifiuti organici, foraggio per animali, strutture in legno, combustibili solidi Fumo e fiamme inizialmente piuttosto lenti ma, alte temperature, una volta innescato l incendio 601H-F 601H-R H H 601H-F 601H-R 601H-F 601H-R 601H-F 601H-R Materie plastiche, prodotti chimici, macchine utensili, materiali da costruzione, contenuti sconosciuti I tipi di rischio possono variare a seconda del tipo di incendio (potrebbe essere necessario l uso di più di un tipo di rivelazione) H H 601H-F 601H-R 601H-F 601H-R 601H-F 601H-R 21

22 rivelatori convenzionali SERIE 600 Il rivelatore è in grado di rilevare il fumo visibile prodotto da materiali che bruciano senza fiamma o con combustione lenta (mobili, materie plastiche espanse, PVC surriscaldato). H Il rivelatore H è in grado di rilevare una vasta gamma di prodotti della combustione, da quelli generati da principi di incendio lenti e senza fiamma che producono delle particelle visibili fino a quelli con fiamme vive che producono un gran numero di particelle caldissime e di più piccole dimensioni. 601H-R / 601H-F I rivelatori 601H-R (termovelocimetrico) e 601H-F (temperatura fissa) rilevano rispettivamente un anormale rapido innalzamento della temperatura e un anormale elevato livello di temperatura. Il è caratterizzato da una elevata velocità di risposta nella rivelazione dei principi di incendio, da una elevata flessibilità di installazione che ne permette l utilizzo in quelle applicazioni dove ostacoli impedirebbero la libera circolazione dell eventuale fumo. SERIE ZT100 ZT100PL Rivelatore convenzionale di fumo corredato da base di montaggio. Sensore di lunga durata; 2 fili/24 Vcc; corrente stand by 90 μa; corrente allarme 50 ma. ZT100HL Rivelatore convenzionale di temperatura corredato da base di montaggio. 2 fili/24 Vcc; corrente stand-by 55 μa; corrente allarme 50mA. ZT100B Base alto profilo per rivelatori ZT100PL, ZT100HL. 22

23 accessori MCP200CS Pulsante di segnalazione incendio di tipo resettabile per centrali convenzionali. Intuitivo e funzionale come richiesto dalla norma EN 54-11, a cui è pienamente conforme, è caratterizzato da un ben identificato elemento di attuazione che cambia il suo aspetto una volta premuto. Il ripristino allo stato di riposo avviene con una semplice azione dell'apposita chiave mentre lo sportello in plastica trasparente fornisce un valido ostacolo alle attivazioni indesiderate. La segnalazione dello stato di allarme è completata dall'accensione del LED rosso di segnalazione. Altre caratteristiche di rilievo riguardano la facilità di installazione mediante morsetti ad innesto rapido e la possibilità di selezionare la corrente di allarme per rendere possibili segnalazioni di allarme distinte sulla stessa linea convenzionale (solo con centrali predisposte). H200/HS200* H200 e HS200 sono dispositivi di segnalazione acustica (H200) e acustica luminosa (HS200) per impianti di segnalazione incendio conformi alla norma EN H200 Entrambi i modelli possono emettere un segnale acustico a scelta tra 32 disponibili e hanno il volume regolabile. La segnalazione luminosa (HS200) è realizzata tramite LED rossi ad alta efficienza. Tensione di alimentazione: Vcc Corrente assorbita dalla sirena a 24 Vcc: da 12,5 a 37,4 ma Corrente assorbita dal lampeggiatore a 24 Vcc: 16 ma Grado di protezione: IP21 Temperatura di funzionamento: C Dimensioni H200/HS200 (Øxh): 92x94/92x110 mm Peso H200/HS200: 254/278 g HS200 * Per questo prodotto si prega di chiedere la disponibilità al Distributore Autorizzato Bentel Security HS900 HS900 è un avvisatore ottico/acustico di altissima affidabilità e performance. Progettato per la segnalazione ottico/acustica di incendio o evacuazione. Il segnale luminoso emesso dalla lampada stroboscopia allo Xenon di alta intensità è visibile da qualsiasi angolazione. Temperatura di funzionamento: Vcc Assorbimento lampada (Valore Medio): 135 ma Assorbimento altoparlante (Valore Medio): 90 ma Potenza sonora (volume basso / alto): 87 ±3 db / 100 ±3 3 m Luminosità: 60 cd Dimensioni (lxhxp): 126x132x53 mm Grado di protezione: IP31 Limiti di temperatura: 5 40 C Peso: 245 g SYNC900 SYNC900 è il modulo di sincronizzazione tra la Centrale di Controllo e HS900. Il modulo sincronizzatore SYNC900 fornisce due canali di sincronizzazione IN/OUT indipendenti, un ingresso Mute ed un uscita di errore di sincronismo. SYNC900 può anche operare in modalità Master-Slave (in cascata). 23

24 alimentatori BXM24 Stazione di alimentazione, 230 Vca / 27,6 Vcc, controllata a microprocessore, in contenitore metallico. Uscita di segnalazione guasto. Approvazione EN54-4 Corrente massima erogabile: BXM24/25-U = 2,5 A BXM24/50-U = 5,5 A BAQ Alimentatori caricabatteria switching 230 Vca / 27,6 Vcc. Corrente massima erogabile: BAQ35T24 = 1,5 A BAQ60T24 = 2,5 A BAQ140T24 = 5,5 A 24

25

www.bentelsecurity.com infobentelsecurity@tycoint.com benteltechsupport@tycoint.com

www.bentelsecurity.com infobentelsecurity@tycoint.com benteltechsupport@tycoint.com SISTEMI DI RILEVAZIONE INCENDI CATALOGO 2011/2012 Abruzzo, Marche, Molise e Umbria Ascani Elettrocomm S.R.L. Via Lame, 113 Grottammare (AP) 63066 Tel. 0735 73731 Fax 0735 7373254 info@ascani.com / www.ascani.com

Dettagli

Rivelazione incendi Listino Prezzi

Rivelazione incendi Listino Prezzi Rivelazione incendi FireClass Hillcrest Business Park Cinderbank Dudley West Midlands DY2 9AP United Kingdom Tel. +44(0)384 453985 www.fireclass.it Unit 6, West Point Enterprise Park Clarence Avenue Trafford

Dettagli

CENTRALI DI RIVELAZIONE INCENDIO CONVENZIONALI (EN 54)

CENTRALI DI RIVELAZIONE INCENDIO CONVENZIONALI (EN 54) CENTRALI DI RIVELAZIONE INCENDIO CONVENZIONALI (EN 54) BEN J408-2 Centrale segnalazione incendio a 2 linee bilanciate ed escludibili. Possibilità di collegare fino a 21 dispositivi ad ogni zona: rivelatori

Dettagli

CONVENZIONALE >ANTINCENDIO SISTEMA C400 ANTINCENDIO

CONVENZIONALE >ANTINCENDIO SISTEMA C400 ANTINCENDIO ANTINCENDIO >ANTINCENDIO CONVENZIONALE SISTEMA C400 ANTINCENDIO EFFICACE E MODULARE L antincendio Elkron protegge la tua azienda e cresce insieme a lei La gamma antincendio convenzionale Elkron è flessibile

Dettagli

Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop)

Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop) Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop) In questi impianti la linea bifilare che parte dalla centrale di controllo non termina con la resistenza di fine linea, ma si richiude sulla

Dettagli

01 - CENTRALI ANTINCENDIO

01 - CENTRALI ANTINCENDIO 01 - CENTRALI ANTINCENDIO CENTRALE ANTINCENDIO CONVENZIONALE 2 LOOP Centrale antincendio a microprocessore 2 zone non espandibile. Uscite programmabili: 2 uscite supervisionate per sirene, 2 uscite relè

Dettagli

ACP. Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO

ACP. Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO ACP Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO Centrali antincendio analogiche indirizzabili Semplicità e versatilità sono le parole chiave del nuovo sistema analogico indirizzato

Dettagli

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o.

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o. L.16 IMPIANTO DI RILEVAZIONE INCENDI L.16.10 IMPIANTI A ZONE L.16.10.10 Centrale convenzionale di segnalazione automatica di incendio, per impianti a zone, centrale a microprocessore, tastiera di programmazione

Dettagli

Elettronica 3B. Antincendio. Listino 2102 PRODOTTI AZIENDE TRATTATE CENTRALI ANTINCENDIO SENSORI ANTINCENDIO SEGNALATORI INCENDIO

Elettronica 3B. Antincendio. Listino 2102 PRODOTTI AZIENDE TRATTATE CENTRALI ANTINCENDIO SENSORI ANTINCENDIO SEGNALATORI INCENDIO Elettronica 3B Antincendio AZIENDE TRATTATE INTERNATIONAL ARGUS VENITEM ITC BELDEN PRODOTTI CENTRALI ANTINCENDIO SENSORI ANTINCENDIO SEGNALATORI INCENDIO Listino 2102 CENTRALI ANTINCENDIO CENTRALE ANTINCENDIO

Dettagli

Rivelazione incendi Catalogo prodotti

Rivelazione incendi Catalogo prodotti Rivelazione incendi Catalogo prodotti Numero? : 2012 FireClass Hillcrest Business Park Cinderbank Dudley West Midlands DY2 9AP United Kingdom Tel. +44(0)1384 453985 www.fireclass.net Unit 6, West Point

Dettagli

>SISTEMA WIRELESS STAND ALONE

>SISTEMA WIRELESS STAND ALONE >SISTEMA WIRELESS STAND ALONE 126 SISTEMI DI SPEGNIMENTO AI TRU SIONE FI CEN DIO >128 UNITÀ CENTRALE >129 >130 RILEVATORI >132 ATTUATORI CENTRI ASSISTENZA TECNICA ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE COMUNICATORI

Dettagli

Guida rapida alla selezione Periferiche LSN per sistemi di rivelazione incendio

Guida rapida alla selezione Periferiche LSN per sistemi di rivelazione incendio Local SecurityNetwork Cablaggio semplice di autoconfigurazione (modalità di apprendimento automatico) Programmazione di tutte le configurazioni del dispositivo dalla centrale Struttura di rete flessibile

Dettagli

TKSMARTLIGHT- TKSMARTLINE020 TKSMARTLINE036 TKSMARTLIGHT/S. Antincendio

TKSMARTLIGHT- TKSMARTLINE020 TKSMARTLINE036 TKSMARTLIGHT/S. Antincendio TKSMARTLIGHT- Centrale per lo spegnimento del tipo analogica indirizzata, in grado di gestire 1 LOOP ed 1 canale di spegnimento. Alimentatore Switching da 1,4A MAX 2 batterie da 12Vcc a 7Ah. Certificazione

Dettagli

Sistemi convenzionali

Sistemi convenzionali Centrali Serie Firedex Semplicità di installazione e di utilizzo Versioni da 2, 4 e 8 zone Funzione walk test per il collaudo del sistema Relè allarme/guasto programmabili EN54-2 EN54-4 I sistemi convenzionali

Dettagli

LISTINO UNITEK ITALIA

LISTINO UNITEK ITALIA LISTINO UNITEK ITALIA Ed. 01/2011 CODICE ANTIFURTO CONTATTI MAGNETICI DA INCASSO UTKCI01 Contatto magnetico da incasso plastico - IMQ 1 Livello 10 3,90 UTKCI01C1 Contatto magnetico da incasso plastico

Dettagli

Una nuova classe di rivelazione incendi

Una nuova classe di rivelazione incendi Una nuova classe di rivelazione incendi 80906 Italian Brochure v2.indd 2 19/10/2012 16:25 Cos'è e da chi è realizzato? è una nuova e rivoluzionaria classe di sistemi per la rivelazione incendi. Composta

Dettagli

ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI. UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO - Mod. PWS 200/5 PWS200/10 AC030 5

ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI. UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO - Mod. PWS 200/5 PWS200/10 AC030 5 ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI NR. SHEET PAG. PANNELLI RIPETITORI ALLARMI mod. AP/1, AP/2, AP/3 e AP4 AC010 2 LAMPEGGIANTE, SIRENE, BUZZER AC020 4 UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO -

Dettagli

GUARD, Centralina 2 Zone Rivelazione, 1 Zona Spegnimento

GUARD, Centralina 2 Zone Rivelazione, 1 Zona Spegnimento GUARD, Centralina 2 Zone Rivelazione, 1 Zona Spegnimento 701 Convenzionale a 2 Zone non espandibile, in grado di comandare un canale di spegnimento a gas (optional 701_1). Ciascuna linea permette il collegamento

Dettagli

Impieghi. Prestazioni:

Impieghi. Prestazioni: La gamma di centrali convenzionali d allarme incendio serie HFC-800 consiste essenzialmente in due famiglie, con scheda base a 4 e scheda base a 8 zone. Partendo da queste schede, con l aggiunta di moduli

Dettagli

Soluzioni Antincendio Wireless

Soluzioni Antincendio Wireless Soluzioni Antincendio Wireless La rilevazione incendio piu avanzata al mondo. Il sistema antincendio wireless più affidabile Teledata ha sviluppato un sistema di rilevazione wireless certificato secondo

Dettagli

Linea antincendio wireless Dispositivi via radio per la rivelazione incendio

Linea antincendio wireless Dispositivi via radio per la rivelazione incendio Linea antincendio wireless Dispositivi via radio per la rivelazione incendio elmospa.com Global security solutions Rivelazione incendio via radio C on la nuova linea di dispositivi wireless, EL.MO. offre

Dettagli

IMPIANTI DI RIVELAZIONE GAS

IMPIANTI DI RIVELAZIONE GAS IMPIANTI DI RIVELAZIONE GAS ESEMPI DI INSTALLAZIONE Il presente documento è stato redatto con l obiettivo di fornire delle informazioni che possano aiutare l utente a comprendere le problematiche relative

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SISTEMA SOLAR DEFENDER

RELAZIONE TECNICA SISTEMA SOLAR DEFENDER RELAZIONE TECNICA SISTEMA SOLAR DEFENDER ARGOMENTO: La presente relazione tecnica ha come scopo la descrizione dettagliata del sistema Solar Defender di MARSS, relativamente alla protezione di un impianto

Dettagli

PERCHE SCEGLIERE QUESTO PRODOTTO

PERCHE SCEGLIERE QUESTO PRODOTTO PERCHE SCEGLIERE QUESTO PRODOTTO CENTRALE ANTINCENDIO CONVENZIONALE CRS8 Pannello sinottico La centrale antincendio mod. CRS8, controllata a microprocessore, è stata progettata per alimentare e gestire

Dettagli

Sistema di rivelazione fughe gas. contatti del modulo relè opzionale LZY20-R. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44

Sistema di rivelazione fughe gas. contatti del modulo relè opzionale LZY20-R. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44 s 7 682.1 INTELLIGAS Sistema di rivelazione fughe gas per centrali termiche QA..13/A QA..13/A Sistema elettronico per la rivelazione di fughe gas per una o più sonde per il comando di una elettrovalvola

Dettagli

DIGITALE >ANTINCENDIO SISTEMA FAP500 ANTINCENDIO

DIGITALE >ANTINCENDIO SISTEMA FAP500 ANTINCENDIO ANTINCENDIO >ANTINCENDIO DIGITALE SISTEMA FAP500 ANTINCENDIO SISTEMA FAP500 Alta flessibilità del sistema Il sistema FAP500 è un sistema intelligente modulare, omologato EN54, realizzato con una tecnologia

Dettagli

Protezione dal fuoco semplice ed affidabile con i Sistemi di RILEVAZIONE INCENDIO

Protezione dal fuoco semplice ed affidabile con i Sistemi di RILEVAZIONE INCENDIO Protezione dal fuoco semplice ed affidabile con i Sistemi di RILEVAZIONE INCENDIO La norma UNI 9795 regola i criteri per la realizzazione di impianti fissi automatici di rilevazione e segnalazione di incendio

Dettagli

Centrale di rilevazione incendio analogica-indirizzabile

Centrale di rilevazione incendio analogica-indirizzabile Centrale di rilevazione incendio analogica-indirizzabile Rivelatori analogici HFA-2000 Centrale incendio analogica-indirizzabile Progettata per funzionare esclusivamente con i rivelatori incendio Serie

Dettagli

NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO MAGGIO ITALIANO

NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO MAGGIO ITALIANO NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO ITALIANO MAGGIO 2003 SICUREZZA SENZA FILI I DISPOSITIVI DI GESTIONE E CONTROLLO LE CENTRALI Il cuore del sistema è la centrale disponibile in due differenti modelli a 16

Dettagli

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso I PA100 Pulsante manuale a riarmo wireless DS80SB32001 LBT80856 Manuale Installazione/Uso DESCRIZIONE GENERALE Il pulsante manuale a riarmo wireless PA100 è un dispositivo che consente di generare una

Dettagli

KIT ALLARME VIGILA 3 GSM :

KIT ALLARME VIGILA 3 GSM : KIT ALLARME VIGILA 3 GSM : Centralina GSM con tastiera TOUCH SCREEN Istruzioni vocali Telecontrollo via sms SEMPLICITÁ D'USO ALTISSIMA QUALITÁ NO FALSI ALLARMI Caratteristiche: - - Contenuto: GSM con connettore

Dettagli

SISTEMA ANTINTRUSIONE 1067

SISTEMA ANTINTRUSIONE 1067 SISTEMA ANTINTRUSIONE 1067 Centrali Il nuovo sistema antintrusione è idoneo per ogni tipo di applicazione ed è destinato in particolare ad impianti di medie dimensioni: il suo campo di applicazione spazia

Dettagli

Sistema di sicurezza senza fili per applicazioni domestiche

Sistema di sicurezza senza fili per applicazioni domestiche Sistema di sicurezza senza fili per applicazioni domestiche La tua tranquillità è tutto Il sistema di sicurezza Scantronic i-on16 garantisce sicurezza e tranquillità a persone come te, persone che hanno

Dettagli

LE PERIFERICHE BUS. opis / auxi / auxi relè / radius / imago / divide

LE PERIFERICHE BUS. opis / auxi / auxi relè / radius / imago / divide LE PERIFERICHE BUS opis / auxi / auxi relè / radius / imago / divide Moduli di espansione serie auxi / auxi relè codice prodotto KSI2300000.300 KSI2300001.300 SICUREZZA CERTIFICATA EN50131-1 GRADO 3 36

Dettagli

DaiGate R I C E V I T O R E I N T E R F A C C I A R A D I O P E R S I S T E M I F I L A R I

DaiGate R I C E V I T O R E I N T E R F A C C I A R A D I O P E R S I S T E M I F I L A R I R I C E V I T O R E I N T E R F A C C I A R A D I O P E R S I S T E M I F I L A R I Versione 1 - In vigore da APRILE 2010 RICEVITORE INTERFACCIA RADIO PER SISTEMI FILARI comandare comandare Tastiere di

Dettagli

CENTRALE ANTINTRUSIONE MODULARE

CENTRALE ANTINTRUSIONE MODULARE RAF30K CENTRALE MODULARE Dalla combinazione tra tecnologie all avanguardia e decennale esperienza nel settore sicurezza nasce una centrale affidabile e versatile che, grazie anche alla sua modularità,

Dettagli

FACILE IL SISTEMA DI SICUREZZA COSTRUITO SU MISURA PER TE

FACILE IL SISTEMA DI SICUREZZA COSTRUITO SU MISURA PER TE FACILE IL SISTEMA DI SICUREZZA COSTRUITO SU MISURA PER TE Nasce FACILE, il nuovo sistema di sicurezza e automazione, completamente gestibile da qualunque smart phone, tablet o pc CON FACILE É PIÚ FACILE

Dettagli

Concentratore RoomBus EasyCall con display a 7 segmenti per visualizzazione allarmi

Concentratore RoomBus EasyCall con display a 7 segmenti per visualizzazione allarmi ARTICOLO DESCRIZIONE 1049/062A Dispositivo di reset allarmi Il dispositivo è utilizzato per il reset degli allarmi provenienti dalla camera. Caratteristiche e prestazioni: Micro contatto in scambio da

Dettagli

1019 E CENTRALE POLIFUNZIONALE DI GESTIONE ALLARMI MANUALE DI INSTALLAZIONE

1019 E CENTRALE POLIFUNZIONALE DI GESTIONE ALLARMI MANUALE DI INSTALLAZIONE 1019 E CENTRALE POLIFUNZIONALE DI GESTIONE ALLARMI MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE NO. TM0011 1 Pagine Preliminari: I numeri in grassetto identificano la sezione di accesso: 1 area incendio, 2 area intrusione,

Dettagli

SERIE 90 EIB. Apparecchi per la domotica

SERIE 90 EIB. Apparecchi per la domotica Apparecchi per la domotica 179 IL SISTEMA BUS KNX/ E LA SUA ARCHITETTURA I sistemi BUS costituiscono una moderna tecnologia per la realizzazione degli impianti negli edifici residenziali, in quelli dedicati

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA FISSO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E ALLARME D INCENDIO

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA FISSO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E ALLARME D INCENDIO GUIDA ALL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA FISSO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E ALLARME D INCENDIO La presente guida mette in risalto solo alcuni punti salienti estrapolati dalla specifica norma UNI 9795 con l

Dettagli

Foto Articolo DESCRIZIONE P/U

Foto Articolo DESCRIZIONE P/U Foto Articolo DESCRIZIONE P/U SIRENE DA ESTERNO Sirena autoalimentata con flash Linea estetica innovativa Contenitore in policarbonato resistente alle più avverse condizioni atmosferiche Protezione supplementare

Dettagli

RIVELATORI DI FUGHE DI GAS METANO E GPL

RIVELATORI DI FUGHE DI GAS METANO E GPL RIVELATORI DI FUGHE DI GAS METANO E GPL P21 - P22 Sicurgas P21 e P22 è un dispositivo che, mediante una sensibilissima sonda, rivela la presenza di concentrazioni di gas metano (P21) e GPL (P22) in ambienti

Dettagli

Caratteristiche V2-S4 V2-S8 V2-S10 V2-S14. Ingressi. Sezione di ciascun cavo DC [mm² ] Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10

Caratteristiche V2-S4 V2-S8 V2-S10 V2-S14. Ingressi. Sezione di ciascun cavo DC [mm² ] Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10 Descrizione tecnica Caratteristiche V2-S4 V2-S8 V2-S10 V2-S14 Ingressi Max. tensione di ingresso 1000 1000 1000 1000 Canali di misura 4 8 10 14 Max corrente Idc per ciascun canale [A] 20 (*) 20 (*) 20

Dettagli

Sistemi di rivelazione: certificazione SIL, impianti ridondati. Il mondo dell energia chiede sempre maggiore sicurezza

Sistemi di rivelazione: certificazione SIL, impianti ridondati. Il mondo dell energia chiede sempre maggiore sicurezza Sistemi di rivelazione: certificazione SIL, impianti ridondati. Il mondo dell energia chiede sempre maggiore sicurezza FORUM di PREVENZIONE FORUM di PREVENZIONE Certificazione SIL (Safety Integrity Level)

Dettagli

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS Le centrali di allarme G-Quattro plus (4 zone) e G-Otto plus (8 zone) nascono con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di impianti di allarme di

Dettagli

ARGUS Security. Dispositivi di Rivelazione Incendio Rev. 2.0 (12/2011) www.sicurtime.com

ARGUS Security. Dispositivi di Rivelazione Incendio Rev. 2.0 (12/2011) www.sicurtime.com ARGUS Security Dispositivi di Rivelazione Incendio Rev. 2.0 (12/2011) www.sicurtime.com Famiglia Argus Security Gamma di dispositivi di rivelazione incendi tra le più ampie e consolidate del mercato, con

Dettagli

EV-COM SISTEMA DI ALLERTAMENTO EVACUAZIONE CENTRALIZZATO

EV-COM SISTEMA DI ALLERTAMENTO EVACUAZIONE CENTRALIZZATO E INNOVATIOON CASE INNNOVVATION CASE Quando un idea creativa genera progresso, allora si parla di innovazione. Se l innovazione si traduce in un agire concreto capace di portare risultati, allora siamo

Dettagli

Centrale Analogica a 1 Loop per la rilevazione e la segnalazione incendio FireClass100

Centrale Analogica a 1 Loop per la rilevazione e la segnalazione incendio FireClass100 Specifiche di Capitolato A-02-FireClass100 Centrale Analogica a 1 Loop per la rilevazione e la segnalazione incendio FireClass100 1.0 Scopo Questa specifica fornisce i requisiti essenziali per un sistema

Dettagli

Sistemi Rilevazione Incendio

Sistemi Rilevazione Incendio stemi Rilevazione Incendio stemi antincendio convenzionali - pag. 32 stemi antincendio analogici indirizzati - pag. 36 Organi di segnalazione - pag. 41 Rilevatore termico lineare - pag. 43 stemi ad aspirazione

Dettagli

Catalogo Prodotti per la Refrigerazione

Catalogo Prodotti per la Refrigerazione AZIENDA CERTIFICATA UNI EN ISO 9001: 2008 IDEA, SVILUPPO, PRODUZIONE Soluzioni innovative per l elettronica Catalogo Prodotti per la Refrigerazione Presentiamo una serie di sistemi elettronici di controllo

Dettagli

ANTINTRUSIONE FILARE 1067+ IL SISTEMA ANTINTRUSIONE CONTROLLABILE VIA WEB CHE INTEGRA DOMOTICA E TVCC URMET IS IN YOUR LIFE

ANTINTRUSIONE FILARE 1067+ IL SISTEMA ANTINTRUSIONE CONTROLLABILE VIA WEB CHE INTEGRA DOMOTICA E TVCC URMET IS IN YOUR LIFE ANTINTRUSIONE FILARE IL SISTEMA ANTINTRUSIONE CONTROLLABILE VIA WEB CHE INTEGRA DOMOTICA E TVCC URMET IS IN YOUR LIFE Il meglio della tecnologia antintrusione Urmet Prodotto certificato EN50131 (gr. 3)

Dettagli

Gruppo di continuità UPS. Kin Star 850 MANUALE D USO

Gruppo di continuità UPS. Kin Star 850 MANUALE D USO Gruppo di continuità UPS Kin Star 850 MANUALE D USO 2 SOMMARIO 1. NOTE SULLA SICUREZZA... 4 Smaltimento del prodotto e del suo imballo... 4 2. CARATTERISTICHE PRINCIPALI... 5 2.1 Funzionamento automatico...

Dettagli

UTC Fire & Security. Centrali antincendio analogiche indirizzate serie 2X-F Guida Introduzione Prodotto

UTC Fire & Security. Centrali antincendio analogiche indirizzate serie 2X-F Guida Introduzione Prodotto UTC Fire & Security Centrali antincendio analogiche indirizzate serie 2X-F Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Centrali analogiche antincendio serie 2X-F. Codice Prodotto: Vedere la parte finale

Dettagli

Sistemi professionali di allarme senza fili.

Sistemi professionali di allarme senza fili. Sistemi professionali di allarme senza fili. PROFESSIONAL ALARM SYSTEMS OGNI PERSONA DESIDERA PROTEZIONE E SICUREZZA, CONDIZIONI INDISPENSABILI PER POTER VIVERE TRANQUILLI. GT CASA ALARM. I SENZA FILI,

Dettagli

Centrale di allarme Gsm Skywalker

Centrale di allarme Gsm Skywalker Centrale di allarme Gsm Skywalker Centrale di allarme ad alta stabilità ed affidabilità. Dotata di combinatore telefonico Gsm+Pstn Tastiera per programmazione Batteria al Lithio integrata Sirena integrata

Dettagli

Il Sistema Sagittarius è un avanzato sistema di rivelazione incendio via radio comprendente una gamma completa di dispositivi.

Il Sistema Sagittarius è un avanzato sistema di rivelazione incendio via radio comprendente una gamma completa di dispositivi. Sistema Radio Sagittarius Descrizione Generale Il Sistema Sagittarius è un avanzato sistema di rivelazione incendio via radio comprendente una gamma completa di dispositivi. Il sistema Sagittarius permette

Dettagli

REGOLATORI DI VELOCITA PER SISTEMI DI ASPIRAZIONE PROFESSIONALI E INDUSTRIALI

REGOLATORI DI VELOCITA PER SISTEMI DI ASPIRAZIONE PROFESSIONALI E INDUSTRIALI REGOLATORI DI VELOCITA PER SISTEMI DI ASPIRAZIONE PROFESSIONALI E INDUSTRIALI REGOLATORI DI VELOCITA DA PARETE PER SISTEMI DI ASPIRAZIONE PROFESSIONALI E INDUSTRIALI Progettati secondo i più severi standard

Dettagli

Unità intelligenti serie DAT9000

Unità intelligenti serie DAT9000 COMPONENTI PER L ELETTRONICA INDUSTRIALE E IL CONTROLLO DI PROCESSO Unità intelligenti serie DAT9000 NUOVA LINEA 2010 www.datexel.it serie DAT9000 Le principali funzioni da esse supportate, sono le seguenti:

Dettagli

Centrale di rivelazione incendio serie 1200 di Bosch Proteggiamo ciò che è più importante

Centrale di rivelazione incendio serie 1200 di Bosch Proteggiamo ciò che è più importante Centrale di rivelazione incendio serie 1200 di Bosch Proteggiamo ciò che è più importante 2 Centrale di rivelazione incendio serie 1200 Un'installazione che protegge la vostra tranquillità Protezione completa

Dettagli

REGOLAZIONE H-CLIMA STYLE

REGOLAZIONE H-CLIMA STYLE REGOLAZIONE H-CLIMA STYLE UFH-RHS Descrizione: Il sistema di regolazione H-Clima Style si propone come sistema di eccellenza nella regolazione della temperatura ambiente, in particolare per il controllo

Dettagli

0051-CPD-0330 ACS028. Centrale rivelazione incendio analogica Manuale per l utente

0051-CPD-0330 ACS028. Centrale rivelazione incendio analogica Manuale per l utente 0051-CPD-0330 ACS028 Centrale rivelazione incendio analogica Manuale per l utente ACS028 Copyright Manuale utente Le informazioni contenute in questo documento sono di proprietà riservata di BPT S.p.A..

Dettagli

Infinity CATALOGO GENERALE CATALOGO GENERALE

Infinity CATALOGO GENERALE CATALOGO GENERALE CATALOGO GENERALE CATALOGO GENERALE www.3peng.it è un progetto tutto italiano che nasce nel 2010 Tutto è studiato per coniugare la semplicità d uso in un alto contenuto tecnologico. Le centrali, cuore

Dettagli

Prestazioni ed efficienza

Prestazioni ed efficienza 01 I Prestazioni ed efficienza Sistemi di gestione dell'aria compressa Superior control solutions SmartAir Master Efficienza. Prestazioni. Monitoraggio. Enorme potenziale per il risparmio energetico La

Dettagli

Rivelatori di fughe gas Serie CIVIC1 - CIVIC4

Rivelatori di fughe gas Serie CIVIC1 - CIVIC4 Rivelatori di fughe gas Serie - Caratteristiche principali - Adatti per applicazioni domestiche e industriali. - Funzionamento mediante elettronica con autodiagnostica. - Collegabili fino a 4 sensori IP44

Dettagli

KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO

KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO Unità di alimentazione e controllo KX300 Sistema Certificato n. 2050-2009 Il kit di pressurizzazione a flusso variabile KX300 è il risultato di un progetto

Dettagli

CENTRO SICUREZZA ITALIA

CENTRO SICUREZZA ITALIA imx Lite GSM La connettività per tutti 8 linee di allarme programmabili 24 canali Wlink (richiede RFPort) 8 utenti numerici / crypto / proxy Comunicatore GSM/GPRS integrato 10:28 Telegestione Risparmio

Dettagli

infinity Distribuito da 3P Engineering S.r.l. 1 Trav. VV.FF. Caduti in Servizio, 2 70026 Modugno - BA Tel. 0805575842 - Fax 0805568460 www.3peng.

infinity Distribuito da 3P Engineering S.r.l. 1 Trav. VV.FF. Caduti in Servizio, 2 70026 Modugno - BA Tel. 0805575842 - Fax 0805568460 www.3peng. infinity Distribuito da 3P Engineering S.r.l. 1 Trav. VV.FF. Caduti in Servizio, 2 70026 Modugno - BA Tel. 0805575842 - Fax 0805568460 www.3peng.it Catalogo Generale 2014 Centrali Serie infinity il mondo

Dettagli

TIPOLOGIA PAGINA AUTOMAZIONE

TIPOLOGIA PAGINA AUTOMAZIONE TIPOLOGIA AUTOMAZIONE Presa intelligente GSM Sensori automazione porte CONTROLLO ACCESSI Controllo accessi Controllo accessi con memoria eventi ANTINTRUSIONE Centrali via cavo Ricevitori e periferiche

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 Sistemi di installazione intelligente INDICE 1 GENERALE... 4 2 CARATTERISTICHE TECNICHE... 5 2.1 DATI TECNICI... 5 3 MESSA IN SERVIZIO...

Dettagli

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST La regolazione è il cuore efficiente del sistema NEST di riscaldamento e di raffrescamento degli ambienti. Il sistema permette in primo luogo di tenere sotto controllo continuamente

Dettagli

SUPREMATouch. Sistema modulare di monitoraggio Fire & Gas

SUPREMATouch. Sistema modulare di monitoraggio Fire & Gas SUPREMATouch Sistema modulare di monitoraggio Fire & Gas Soluzioni di monitoraggio Fire & Gas I sistemi permanenti di monitoraggio gas di MSA sono utilizzati in tutto il mondo per proteggere le persone

Dettagli

7 Centrali 1 Concetto

7 Centrali 1 Concetto La risposta efficace ed efficiente alle più avanzate richieste del mercato Omologazione EN 50131 grado 3 Finalmente un vero sistema polivalente Reale interazione tra diversi sistemi Furto filare Furto

Dettagli

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12.1 CENTRALE A MICROPROCESSORE CON DISPLAY E TASTIERA DI COMANDO ABS bianco 2 pile al litio (in dotazione) Autonomia delle pile in condizioni normali di impiego

Dettagli

ALTRI DISPOSITIVI DEL SISTEMA. Rivelatore volumetrico ad IR passivo

ALTRI DISPOSITIVI DEL SISTEMA. Rivelatore volumetrico ad IR passivo Rivelatore volumetrico ad IR passivo MODIFICHE PER IMPIANTO A 4 ZONE La centrale Sch.1057/008 è preimpostata per raggruppare i rivelatori in 3 zone (ad esempio Zona giorno, Zona notte e Garage). Anche

Dettagli

Combinatore telefonico

Combinatore telefonico SISTEMA ANTINTRUSIONE Manuale utente Combinatore telefonico Microfono 16877 INDICE COMBINATORE TELEFONICO Indice 1. CARATTERISTICHE TECNICHE... 3 2. PROGRAMMAZIONE... 4 3. COMANDI PARTICOLARI... 6 4.

Dettagli

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche CAPITOLATO Sistema di automazione domestica Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base Pagina 1 di 11 25/09/06 Introduzione Divisione My Home Da alcuni anni si sta assistendo ad una radicale trasformazione

Dettagli

Sentigas Family Beghelli

Sentigas Family Beghelli 137 Sicurezza Sicurezza Sentigas Family Beghelli 138 Sentigas Family Beghelli Rivelatore di gas Metano con allarme integrato e relè Rivelatore elettronico di gas Metano con relè. Potente allarme acustico

Dettagli

> SISTEMA ANTINCEDIO FAP500 > CENTRALI FAP500 Linea digitale antincendio: FAP500 Il sistema differisce dai precedenti per l innovativo protocollo di comunicazione, che ne ottimizza la trasmissione dei

Dettagli

Per approfondimenti, www.silentron.com oppure silentron@silentron.it. Silentron spa

Per approfondimenti, www.silentron.com oppure silentron@silentron.it. Silentron spa Presente da oltre 30 anni sul mercato dei sistemi di allarme senza fili, Silentron s.p.a. ha considerato e deciso di entrare nel mercato dei sistemi cablati. Per l Azienda si tratta di un rinnovamento

Dettagli

C a t a l o g o 2 0 1 3 R I L E V A T O R I F I S S I

C a t a l o g o 2 0 1 3 R I L E V A T O R I F I S S I C a t a l o g o 2 0 1 3 R I L E V A T O R I F I S S I 2 PRODOTTO Pagina Sensore %LEL 3 Sensore Gas tossici e Ossigeno 4 Sensore serie Adventure per applicazioni civili 5 Sensore I.R. Anidride Carbonica

Dettagli

Modello D 440 IS. Caratteristiche generali

Modello D 440 IS. Caratteristiche generali Caratteristiche generali Terminale principale in acciaio Inox, corredato di alimentatore separato costituito da apposito contenitore, che può essere collocato in zona pericolosa fino ad una distanza di

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE Apparecchi elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE 01913 - elettronico GSM Alimentazione: 120-230 V~, 50-60 Hz. 2 batterie AAA NiMH 1,2 V ricaricabili (fornite) in grado di garantire, per alcune ore,

Dettagli

EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software

EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EK2T converte e linearizza, con elevata precisione, un segnale analogico da Termocoppia e

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO ADEGUAMENTO ALLE NORME DI PREVENZIONE INCENDI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARAGLIO

PROGETTO ESECUTIVO ADEGUAMENTO ALLE NORME DI PREVENZIONE INCENDI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARAGLIO COMUNE DI CARAGLIO Provincia di Cuneo SETTORE LAVORI PUBBLICI PROGETTO ESECUTIVO Artt. 33 e segg. D.P.R. 7/0 ADEGUAMENTO ALLE NORME DI PREVENZIONE INCENDI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARAGLIO COD. CUP:

Dettagli

SISTEMA DI ALLARME. Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0

SISTEMA DI ALLARME. Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0 SISTEMA DI ALLARME Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0 i s o p l u s IPS-DIGITAL-CU IPS-DIGITAL-NiCr IPS-DIGITAL-Software IPS-DIGITAL-Mobil IPS-DIGITAL isoplus Support

Dettagli

TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI LBR 2746/48

TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI LBR 2746/48 TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI LBR 2746/48 Il controllo accessi rappresenta un metodo importante per la risoluzione dei problemi legati al controllo e alla verifica della presenza e del passaggio delle

Dettagli

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1 Guida rapida per l installazione della centrale Agility Per maggiori informazioni fare riferimento al manuale Installatore della Agility scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Grazie per aver acquistato

Dettagli

Pensa ad una protezione integrale per la tua azienda.

Pensa ad una protezione integrale per la tua azienda. Pensa ad una protezione integrale per la tua azienda. PENSA CASTS. Per Casts sicurezza non significa solo monitorare e contrastare i tentativi d intrusione, ma anche tenere sotto controllo gli ambienti

Dettagli

IMPIANTI DI RIVELAZIONE INCENDIO. Ing. PAOLO MAURIZI Corso 818/84

IMPIANTI DI RIVELAZIONE INCENDIO. Ing. PAOLO MAURIZI Corso 818/84 IMPIANTI DI RIVELAZIONE INCENDIO Ing. PAOLO MAURIZI Corso 818/84 GENERALITA E OBIETTIVI Misure di protezione incendi Protezione di tipo attivo Salvaguardia della incolumità delle persone (attraverso un

Dettagli

- Antincendio - - Giugno 2010 -

- Antincendio - - Giugno 2010 - 4 - Antincendio - - Giugno 2010 - Skylink Engineering sas Via XXIV Maggio, 2 20035 Lissone (MI) Italy Tel. ++39/0392457492 Fax. ++39/0392457591 Web: www.skylinksas.com Mail: info@skylinksas.com - Skype:

Dettagli

Clip PG2 è un rivelatore PIR senza fili ad effetto tenda, progettato per finestre, porte e pareti in vetro.

Clip PG2 è un rivelatore PIR senza fili ad effetto tenda, progettato per finestre, porte e pareti in vetro. PowerG Wireless Technology PowerMaster _30- PowerG è la nuova tecnologia via radio messa a punto da Visonic per offrire ancor più sicurezza, affidabilità e controllo. L innovativa tecnologia in Radio Frequenza

Dettagli

Sonde di rilevazione gas serie UR20S

Sonde di rilevazione gas serie UR20S Sonde di rilevazione gas serie UR20S Caratteristiche principali - Tre modelli per Metano, Gpl e Monossido di Carbonio. - Logica proporzionale o a soglie. - Uscita analogica 4 20 ma - Protezione IP55 -

Dettagli

Antincendio. Serie IE. www.iessonline.com info@iessonline.com

Antincendio. Serie IE. www.iessonline.com info@iessonline.com Antincendio Serie IE info@iessonline.com Sappiamo interpretare i segnali di fumo Mai come in caso di incendio un monitoraggio ambientale rapido ed accurato può creare le condizioni per un intervento di

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE

GUIDA DI INSTALLAZIONE GUIDA DI INSTALLAZIONE CLIMATIZZATORI CALDAIA INSTALLAZIONE CLIMATIZZATORI Il servizio di Installazione dei climatizzatori viene realizzato dai nostri tecnici specializzati su tutto il territorio nazionale,

Dettagli

per PORTE AUTOMATICHE SCORREVOLI, VIE di ESODO ed USCITE di EMERGENZA

per PORTE AUTOMATICHE SCORREVOLI, VIE di ESODO ed USCITE di EMERGENZA per PORTE AUTOMATICHE SCORREVOLI, VIE di ESODO ed USCITE di EMERGENZA Operatore progettato per essere installato nelle vie di esodo e realizzato adottando soluzioni tecniche innovative che lo rendono

Dettagli

GUIDA PRATICA COMBINATORE TELEFONICO MCON MESSAGGIO DI ALLARME

GUIDA PRATICA COMBINATORE TELEFONICO MCON MESSAGGIO DI ALLARME CARATTERISTICHE TECNICHE SH-TAG Tensione di Alimentazione 12 Vcc +/- 10 % Assorbimento in riposo 20 ma Assorbimento in trasmissione 110 ma Avvisatore telefonico GSM a 2 canali - 8 numeri telefonici per

Dettagli

INVERTER AD ONDA SINUSOIDALE PURA. SISTEMA DI ACCUMULO ENERGIA CON QUADRO INTERFACCIA E GESTIONE.

INVERTER AD ONDA SINUSOIDALE PURA. SISTEMA DI ACCUMULO ENERGIA CON QUADRO INTERFACCIA E GESTIONE. INVERTER AD ONDA SINUSOIDALE PURA. SISTEMA DI ACCUMULO ENERGIA CON QUADRO INTERFACCIA E GESTIONE. Inverter DC-AC ad onda sinusoidale pura Da una sorgente in tensione continua (batteria) 12Vdc, 24Vdc o

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCB138V24 è stato progettato per risultare idoneo all impiego con tutti i tipi di apparecchiature,

Dettagli