Divisione Servizi per la Ricerca. Seminario di formazione 20 Novembre Il Project Management nei finanziamenti europei. del VII P.Q.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Divisione Servizi per la Ricerca. Seminario di formazione 20 Novembre 2013. Il Project Management nei finanziamenti europei. del VII P.Q."

Transcript

1 Divisione Servizi per la Ricerca Seminario di formazione 20 Novembre 2013 Il Project Management nei finanziamenti europei del VII P.Q.

2 Project Management Dal concetto di progettazione e rendicontazione (AZIONI DISTINTE) al concetto DIVISIONE SERVIZI PER L RICERCA di Project Management (LAVORARE IN TEAM) per una più efficace ed efficiente gestione dei progetti di ricerca

3 Project Management Con il termine di «project management» definito anche «gestione di progetto» viene indicato l'insieme di tutte le risorse (umane /finanziarie/strumentali) e attività volte alla realizzazione degli scopi e obiettivi di un progetto. DIVISIONE SERVIZI PER L RICERCA Un progetto è uno sforzo delimitato nel tempo (con una data di partenza e una di completamento) diretto a creare prodotti e/o servizi e/o risultati specifici che comportano dei benefici o del valore aggiunto.

4 Project Management I fattori sui quali sono basati tutti i progetti, sono: Risorse - Tempi - Costi Il presidio di tali elementi determina il successo del progetto Gruppo di lavoro: P.D. - P.T. - P.A. C.E.- risorse DIVISIONE SERVIZI PER L RICERCA Data di inizio e fine del progetto tempi Qualità costi Budget del progetto

5 Project Management Fasi nella vita di un progetto Tutti i progetti sono composti da 4 fasi principali DIVISIONE SERVIZI PER L RICERCA Concezione (idea progettuale) Definizione (stesura del progetto) Realizzazione (gestione e rendicontazione) Attività di Progettazione Chiusura (monitoraggio e controllo)

6 Fasi del Project Management. PROGETTAZIONE Analisi della normativa Fattibilità del progetto Pianificazione degli obiettivi Programmazione di tempi e risorse; Definizione dei Costi/Ricavi LAVORARE IN TEAM GESTIONE E RENDICONTAZIONE RILEVAZIONE Costi e ricavi effettivi CONSOLIDAMENTO Approvazione e inserimento dati MONITORAGGIO E CONTROLLO MONITORAGGIO Analisi costi e tempi VERIFICA Analisi scostamenti e relative cause RIPIANIFICAZIONE Attuazione di correttivi e nuove stime

7 Obiettivi del Project Management Disporre di una visione realistica del progetto durante tutto il ciclo di vita Evidenziare situazioni critiche e proporre valide alternative in modo tempestivo (SUBITO, non alla fine del progetto) Assicurare la coerenza tra gli obiettivi parziali assegnati (WP) e quelli generali di progetto Determinazione di un modus operandi comune a tutti gli attori coinvolti

8 VII Programma Quadro: Normativa FINANCIAL REGULATION /2002 Decisione 1982/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio: istitutiva del Settimo Programma Quadro di RST Regolamento 1906/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio: che stabilisce le regole di partecipazione al Settimo PQ Decisione del 10 aprile 2007 della Commissione: che istituisce il Model Grant Agreement Guida per i proponenti e Work Programme Guide to financial issues

9 VII Programma Quadro: Normativa Grant Agreement E un contratto per adesione regolato dalle norme annesse ( Annex I, II, III), dalle Regole di partecipazione e dal Regolamento Finanziario. Modello unico che si differenzia solo in relazione alla tipologia di schema di finanziamento attraverso l ALLEGATO III. il Grant Agreement viene firmato dal Coordinatore con la Commissione

10 VII Programma Quadro: Normativa Elementi principali

11 VII Programma Quadro: Normativa Altri elementi

12 VII Programma Quadro: Normativa Consortium Agreement Firmato tra il coordinatore e i partner del progetto deve contenere: organizzazione interna del consorzio distribuzione del contributo comunitario altre regole su disseminazione/uso degli IPRs (norme sulla proprietà intellettuale) composizione delle controversie interne, compresi gli abusi di potere Art. 24, par. 1, Regolamento 1906/2006 Il Consortium Agreement è obbligatorio se non diversamente specificato nelle call

13 VII Programma Quadro: Normativa TERMINI RICORRENTI Coordinatore (Coordinator) Ente capofila del progetto Beneficiario (Beneficiary) Ente partner del progetto GA Grant Agreement (il contratto siglato dal coordinatore del progetto con la CE) - Form A CA - Consortium Agreement (il contratto siglato tra il Coordinatore del progetto ed i Partners) Form C Rendiconto delle spese sostenute Form D (CFS) Certificate on Financial Statement (ex. Audit Certificate)

14 VII Programma Quadro: Normativa AREE VII P.Q. Cooperation (Ricerca Top Down) Capacities (Infrastrutture PMI) SCHEMI DI FINANZIAMENTO Network of excellence Collaborative Project Coordination and support action People (Marie Curie) mobilità Ideas (ERC Bottom Up) RTD Research and technological development ATTIVITA DEMONSTRATIO N Demonstration and validation Schemi di finanziamento nella: Guida per i proponenti o Work Programme OTHER ACTIVITIES Management, training, coordination, networking and dissemination (including publications) MANAGEMENT Maintenance of the consortium agreement, the overall legal, ethical, financial and administrative management; ecc

15 VII Programma Quadro: Normativa Upper Funding Limits and activities (Cooperation e Capacities)

16 VII Programma Quadro: Normativa Upper Funding Limits and activities (People) Nr Actions U.F.L. 1 Initial Training Networks " (ITN) 100% 2 Intra-European Fellowships for Career evelopment" (IEF) 100% 3 European Reintegration Grants" (ERG) 100% 4 Industry-Academia Partnerships and Pathways" (IAPP) 100% 5 International Outgoing Fellowships for Career Development" (IOF) 100% 6 International Incoming Fellowships" (IIF) 100% 7 International Reintegration Grants" (IRG) 100%

17 VII Programma Quadro: Normativa Upper Funding Limits and activities (Ideas) Nr Funding schemes U.F.L. 1 Starting Grants 100% 2 Consolidator Grants 100% 3 Advanced Grants 100% 4 Synergy Grants 100% 5 Proof of Concept 100%

18 VII Programma Quadro: Normativa LE TIPOLOGIE DI ATTIVITA Le definizioni delle attività, che vedremo, sono generali ma vengono discusse in negoziazione e puntualmente specificate nell ANNEX 1

19 VII Programma Quadro: Normativa RESEARCH AND TECHNOLOGICAL DEVELOPMENT ACTIVITIES (RTD): means - activities directly aimed at creating new knowledge, new technology, and products, including scientific coordination. ( attività direttamente finalizzate alla creazione di nuove conoscenze, nuove tecnologie e prodotti, compreso il coordinamento scientifico) Il contributo finanziario della Comunità può raggiungere al massimo il 50% dei costi totali ammissibili, nel caso di organismi pubblici senza scopo di lucro, istituti di istruzione secondaria e superiore, organismi di ricerca e PMI può raggiungere al massimo il 75% dei costi totali ammissibili. In tali attività deve essere incluso il Coordinamento Scientifico (kick-off and periodic meeting). Attenzione a non considerare l attività di coordinamento scientifico quale attività di management (rimborso 100%)

20 VII Programma Quadro: Normativa DEMONSTRATION means activities designed to prove the viability of new technologies that offer a potential economic advantage, but which cannot be commercialised directly (e.g. testing of products such as prototypes). The EC contribution may reach a maximum of 50% of the total eligible costs. Per le attività di dimostrazione (o di validazione, volte ad affermare l'attuabilità delle nuove tecnologie le quali, pur offrendo potenziali vantaggi economici, non possono essere direttamente commercializzate, ad esempio sperimentazione di prodotti come prototipi ). They may include (but are not limited to): Prototype design and assembly; Test bench validation; Large infrastructure use for testing prototypes; Pre-certification for testing purpose; Etc.

21 VII Programma Quadro: Normativa OTHER ACTIVITIES: means Other activities, which are not covered by the activities mentioned previously and are not part of the exhaustive list included in Art II.16 of ECGA, may be reimbursed up to 100% of the eligible costs. They should discussed carefully during the negotiations, and be included in annex I to ECGA. Le altre attività, ovvero le attività non RTD o Demonstration e che non fanno parte della lista esaustiva incluso nell Art. II.16 del dell'ecga, possono raggiungere al massimo il 100 % dei costi totali ammissibili. Le altre attività comprendono quelle descritte nell Annex I (allegato tecnico) e devono essere discusse attentamente in negoziazione. di seguito alcuni esempi

22 VII Programma Quadro: Normativa Dissemination for example the establishment of a website, the presentation of the project during conferences or workshops, travel costs related to the presentations, the drafting of a scientific publication including, if applicable, the payment of a fee for its publication networking for example the organisation of a seminar for networking coordination for example the organisation of a meeting or travel for coordination purposes with other projects in the same field intellectual property for example the filing and prosecution of patent (and other IPR) applications, including patent searches and legal advice or the payment of royalties to a third party for intellectual property rights which are needed to implement the project. Studies on the socio-economic impact (for example the assessment of the expected socioeconomic impact of the foreground or analysis of the factors that would influence their use)

23 VII Programma Quadro: Normativa Promotion of the exploitation of the project's foreground* (for example feasibility studies for the creation of spin-offs or "take up" activities regarding the assessment, trial and validation of promising, but not yet established technologies and solutions) Remark: Actual commercial exploitation and any concrete preparation thereof (as opposed to the above mentioned feasibility studies or "take up" activities), as well as related activities (e.g. marketing) cannot receive funding. Training activities are also part of "other activities" Training activities should contribute to professional development through advanced training of researchers and other key staff, research managers, industrial executives, and potential users of the knowledge generated by the project. they may cover the salary costs of those providing the training but not the salary costs of those being trained. Even if usually training is envisaged as that given by and for personnel working in the project, it might be possible (if agreed by the Commission) to train other people not directly linked to the project, like e.g. researchers or potential users of the knowledge generated by the project (foreground). However, this should be clearly specified in the Description of Work as a task of the project.

24 VII Programma Quadro: Normativa MANAGEMENT ACTIVITIES are part of «Other activities» despite the fact that in form C the activities mentioned under the Art. II 2. and II 16.5 of ECGA are separated. fanno parte di «Altre attività» nonostante il fatto che nel form C le attività menzionate sotto l'art. II 2. e II 16,5 di ECGA sono separati. "Management tasks" include coordination tasks that have to be performed by the coordinator (Article II.2.3) and tasks beyond those specific coordination tasks of the project that can be performed as well by beneficiaries other than the coordinator (eg. the certificates on financial statements, preparation of financial statements). Generalmente, le «attività di gestione» includono funzioni di coordinamento che devono essere eseguite da parte del coordinatore (articolo 2.3) ed attività..che possono essere eseguite anche dai beneficiari diversi dal coordinatore (es. certificati in materia di bilancio, preparazione dei rendiconti finanziari). In certain cases there could be in a project a beneficiary carrying out only management activities as explained in this guide under the comments to Article II.2 of ECGA. The reimbursement to a beneficiary which has only management costs may reach 100% of the total eligible costs, whatever its legal status.

25 VII Programma Quadro: Normativa A non-exhaustive list of activities is included in Article II.16.5 of ECGA. According to this article "management of the consortium activities includes: maintenance of the consortium agreement, if it is obligatory, the overall legal, ethical, financial and administrative management including, for each of the beneficiaries, the obtaining of the certificates on the financial statements and on the methodology and costs relating to financial audits and technical reviews, implementation of competitive calls by the consortium for the participation of new beneficiaries, where required by Annex I of this grant agreement, any other management activities foreseen by the annexes, except coordination of research and technological development activities. As mentioned therein, management costs can never include what is commonly known as "scientific coordination", which should be reimbursed at 50% (or 75%) as an RTD

26 VII Programma Quadro: Normativa THE FINANCIAL CONTRIBUTION The EU financial contribution in the form of reimbursement of eligible costs. Il contributo finanziario dell'unione è calcolato sotto forma di rimborso dei costi ammissibili. The EU contribution shall be calculated by reference to the costs of the project as a whole and its reimbursement shall be based on the accepted costs of each beneficiary..è calcolato in riferimento ai costi del progetto nel suo complesso e il suo rimborso si basa sui costi accettati di ciascun beneficiario. The contribution shall be determined by applying the upper funding limits indicated in Article II.16 per activity and per beneficiary to the actual eligible costs. determinato applicando i limiti massimi di finanziamento di cui all'articolo II.16 per attività e per beneficiario ai costi effettivi ammissibili The EU contribution cannot give rise to any profit for any beneficiary. Il contributo UE non può dare luogo ad alcun profitto per ogni beneficiario. For each beneficiary, the EU contribution cannot exceed the eligible costs minus the receipts for the project. Per ciascun beneficiario, il contributo dell'ue non può superare i costi ammissibili detratte le entrate del progetto.

27 VII Programma Quadro: Normativa Example: Beneficiary n 1 Activities Cost accepted (Direct + indirect) (EUR) Cost reimbursed (EUR) RTD 100, ,000 x 75% = 75,000 Demonstration 100, ,000 x 50% = 50,000 Management 40,000 40,000 x 100% = 40,000 Other 10,000 10,000 x 100% = 10,000 Total 250, ,000 Receipts 25,000 EU contribution 175,000 The EU contribution does not change as the addition of the EU contribution (EUR 175,000) + the receipts of the project (EUR 25,000) is less than the total cost of the project for the beneficiary (EUR 250,000).

28 VII Programma Quadro: Normativa Come finanzia la Comunità Europea (art 5 Grant Agreement) L importo massimo del contributo della CE (EC contribution) indicato nell art.5.1 non sarà in alcun modo aumentabile, anche se succede che il totale dei costi eleggibili risulteranno maggiori rispetto al budget. (ma conviene sempre farlo, se possibile) L importo sarà erogato secondo i seguenti mezzi: Anticipo (i.e. pre-financing financing) Pagamenti intermedi seguenti ai rendiconti presentati (i.e. interim payments). Pagamento Finale seguente al rendiconto finale per il saldo più qualsiasi aggiustamento (i.e. final payment). Gli interessi (Interest) generati dal pre-finanziamento e le entrate (receipt) registrate dal beneficiario devono essere tenute in conto nel calcolo del contributo finale. Due to the adoption of the new Financial Regulation any interest generated by the pre-financing transferred by the Commission to the coordinator's bank account does not longer have to be taken into account for the calculation of the final EU/Euratom contribution (Article 8.4 FR). This rule applies as from 01 January 2013 and therefore, any interest generated until 31 December 2012 will have to be declared and reimbursed to the Commission.

29 VII Programma Quadro: Normativa Art II.6 of ECGA Concept and calculation of the pre-financing C'è solo un prefinanziamento (pagamento anticipato) durante la vita del progetto, e sarà ricevuto dal coordinatore all'inizio del progetto e, in ogni caso, entro 30 giorni dall'entrata in vigore Grant Agreement (a meno di una clausola speciale non disponga altrimenti), per tutti i pre-finanziamento da trasferire dalla Commissione europea a partire dal 1/1/2013. This new provision applies not only to grants signed as from 1/1/2013, but also to on-going grant agreements (signed before 31/12/2012) which pre-financing is to be paid after 31/12/2012. The pre-financing will remain the property of the EU until the final payment. Lo scopo di questo pre-finanziamento è quello di rendere possibile per i beneficiari di avere un flusso di cassa positivo nel corso del progetto. Esso sarà definito nel corso dei negoziati, ma come regola generale indicativa, per progetti con durata superiore a due periodi di riferimento, dovrebbe essere pari al 160% del finanziamento medio dell'ue per periodo. Questo è il risultato della divisione del contributo totale dell'ue per il progetto per il numero di periodi di riferimento (che può o non può coincidere con il numero di anni del progetto). However the amount of the prefinancing may change in cases where the specific circumstances of the individual project require it.

30 VII Programma Quadro: Normativa For projects with one or two reporting periods, the amount of the pre-financing could be between 60-80% of the total EU contribution, unless the specific circumstances of the project require otherwise (e.g. very heavy initial capital investment, etc.). In ogni caso, il singolo prefinanziamento ha i due seguenti limiti: il contributo al Fondo di garanzia pari al 5% del contributo totale dell'ue per il progetto che fa parte del prefinanziamento ma non dovrà essere versato sul conto del coordinatore, e verrà trasferito direttamente dalla Commissione al Fondo al momento del pagamento del prefinanziamento. una trattenuta del 10% del contributo totale dell'ue che sarà sempre mantenuta da parte della Commissione fino alla data dell'ultimo pagamento. Examples:

31 VII Programma Quadro: Normativa Project "A" running over 3 reporting periods with EUR 3.000,000 EU contribution Maximum EU contribution: EUR ,00 Duration: 4 years Average EU contribution per reporting period: Reporting - Coordinator Payment UE EUR ,00 / ,00 Pre-financing (usually 160% of EUR ,00 ) mentioned in Article ,00 Contribution to Guarantee Fund: 5% of total EU funding: ,00 x 5% , ,00 Net amount transferred to Coordinator6: EUR ,00 EUR , ,00 Amount of EU contribution accepted in the 1st reporting period ,00 1st Interim payment ,00 Amount of EU contribution accepted in the 2nd reporting period ,00 2nd Interim payment (due to 10% retention of total Ue funding: ,00): ,00 Amount of EU contribution accepted in the last reporting period ,00 Final payment: EUR [ ,00 - ( , , ,00)] ,00 Total , ,00

32 VII Programma Quadro: Normativa Project B" running for 18 months with one reporting period with EUR ,00 of EU contribution ( 75% ) Maximum EU contribution: EUR 1.000,000 Duration: 18 Months Reporting - Coordinator Payment UE A verage EU contribution per reporting period: Pre-financing (as an indication 75% total EU funding) mentioned in Article ,00 Contribution to Guarantee Fund: 5% of total EU funding: ,00 x 5% , ,00 Net amount transferred to Coordinator6: EUR ,00 EUR , ,00 Amount of EU contribution accepted in the 1st reporting period ,00 1st Interim payment (due to 10% retention of total Ue funding: ,00 ): ,00 Amount of EU contribution accepted in the 2nd reporting period 2nd Interim payment Amount of EU contribution accepted in the last reporting period ,00 Final payment: EUR [ ,00 - ( , , ,00)] ,00 Total , ,00

33 VII Programma Quadro: Normativa Article II.14 of ECGA Eligible costs of the project Il contributo massimo dell'ue si basa su una stima dei costi ammissibili preparati dai partner e negoziati con la Commissione (dal Coordinatore), per il quale il tasso di rimborso è applicata in funzione dell'attività e del tipo di organizzazione. 5 Maximum financial contribution of [the Union] The maximum financial contribution of [the Union] to the project shall be EUR [insert amount] ([insert amount in words] EURO). The actual financial contribution of [the Union] shall be calculated in accordance with the provisions of this grant agreement. Estimation of eligible costs of the project must be shown in detail in the provisional budget included in the Grant Preparation Forms (GPF) and subsequently in the Description of Work (Annex I to ECGA) Una stima dei costi ammissibili del progetto deve essere indicato in dettaglio nel Budget incluso nei formulari di preparazione di Grant (GPF) e, successivamente, nella descrizione del lavoro (allegato I ECGA) (DOW) Description of the Work.

34 VII Programma Quadro: Normativa

35 VII Programma Quadro: Normativa Per essere considerati ammissibili per il rimborso, le spese sostenute dai beneficiari nel corso del progetto, devono soddisfare i criteri di ammissibilità stabiliti dal GA. In ogni caso è sempre la Commissione che prende la decisione finale sulla natura e l'importo delle spese da considerare ammissibili, sia in sede di analisi delle proposte per l'istituzione del bilancio di previsione deve essere allegato al GA o in sede di esame del budget ai fini della determinazione del contributo UE. To be considered eligible costs must be: actual (Article II.14.1.a) of ECGA ( effettivi) Costs must be actually incurred (actual costs). That means that they must be real and not estimated, budgeted or imputed. Where actual costs are not available at the time of establishment of the financial statements, the closest possible estimate can be declared as actual if this is in conformity with the accounting principles of the beneficiary. This must be mentioned in the financial statement. devono essere reali e non stimati, Qualora i costi effettivi non sono disponibili al momento della redazione dei rendiconti finanziari una stima di essi, il più vicino possibile può essere dichiarata come reali se ciò è conforme ai principi contabili del beneficiario. incurred by the beneficiary (Article II.14.1.b) of the ECGA) (sostenute dal beneficiario) Supporting documents proving occurrence, the bookkeeping and the payment of the costs by the beneficiaries must be kept for all costs and for up to five years after the end of the project. Documenti giustificativi comprovanti l evento, la rilevazione contabilit e il pagamento delle spese da parte dei beneficiari devono essere conservati per ogni costo e per un massimo di cinque anni dopo la fine del progetto.

36 VII Programma Quadro: Normativa incurred during the duration of the project, with the exception of costs relating to final reports and certificates on the financial statements (Article II.14.1.c) of the ECGA) sostenuti nel corso della durata del progetto, con l'eccezione dei costi relativi alle relazioni finali e alla certificazione sul bilancio (articolo II.14.1.c) del ECGA) The ECGA foresees an exception for costs incurred in relation to final reports and reports corresponding to the last period as well as certificates on the financial statements when requested at the last period and final reviews if applicable. These costs may be incurred during the period of up to 60 days after the end of the project or the date of termination, whichever is earlier...viene prevista un'eccezione per i costi sostenuti in relazione alle relazioni relative all'ultimo periodo nonché dei certificati relativi ai rendiconti finanziari richiesti nell'ultimo periodo. Questi costi possono essere sostenuti durante il periodo di fino a 60 giorni dopo la fine del progetto o alla data di cessazione, se precedente. Costs related to preparing, submitting and negotiating the proposal can never be charged to the project.

37 VII Programma Quadro: Normativa Determined according to the usual accounting and management principles and practices of the beneficiary identifiable and verifiable (Article II.14.1.d) of the ECGA) I costi devono essere determinati secondo le regole contabili applicabili nel paese in cui è stabilito il beneficiario e "secondo i principi di gestione e pratiche di contabilità del beneficiario. Tuttavia, tale principio non è assoluto, ma deve essere considerato insieme agli altri criteri di ammissibilità, e quindi non può essere invocato al fine di deviare da altre disposizioni del GA. Example: VAT could be considered as a cost by the accounting of a beneficiary, but this cannot be used to claim it as an eligible cost with an FP7 project, as VAT is not an eligible cost (article II.14.3.a) Questo significa anche che i beneficiari non hanno la possibilità di creare specifici principi contabili per i progetti del 7PQ (ad esempio il pagamento di bonus per i ricercatori solo per il tempo dedicato ai progetti comunitari). Costs which cannot be justified are, as a matter of principle, to be considered not eligible. The grant agreement states that "the beneficiary's internal accounting and auditing procedures must permit direct reconciliation of the costs and revenue declared in respect of the action with the corresponding accounting statements and supporting documents..è obbligatorio poter riconciliare direttamente il costo sostenuto (e i profitti generati) con le attività del progetto di ricerca e i documenti contabili giustificativi.

38 VII Programma Quadro: Normativa Used for the sole purpose of achieving the objectives of the project and its expected results, in a manner consistent with the principles of economy, efficiency and effectiveness (Article II.14.1.e) of ECGA) Utilizzati al solo scopo di conseguire gli obiettivi del progetto e dei risultati attesi, in modo coerente con i principi di economia, efficienza ed efficacia (articolo II.14.1.e) di ECGA) Questi costi devono essere essenziali per l'esecuzione del progetto e non sarebbero stati sostenuti se il progetto non ha avuto luogo. Il beneficiario deve essere in grado di giustificare le risorse utilizzate per conseguire gli obiettivi prefissati. L'Unione europea non deve essere deviata per finanziare altri progetti o altre attività The principles of economy, efficiency and effectiveness: refers to the standard of good housekeeping in spending public money effectively. I principi di economia, efficienza ed efficacia: si riferiscono allo standard di "buona gestione" a spendere denaro pubblico in modo efficace.

39 VII Programma Quadro: Normativa Recorded in the accounts of the beneficiary and, in the case of any contribution from third parties, recorded in the accounts of the third parties (Article II.14.1.f) of the ECGA) I costi devono essere registrati nella contabilità del beneficiario. I costi sostenuti con il contributo di terze parti devono essere registrati nella contabilità dalla terza parte. Invece i costi incorsi da terze parti che mettono a disposizione risorse free of charge al beneficiario possono essere dichiarate dal beneficiario. Article II.14.3 of ECGA Non-eligible costs The list of these costs mentioned in the grant agreement must be regarded as a minimum reference list and must be fully complied with. The standard model provides that the following costs are not eligible: identifiable indirect taxes including value added tax; (IVA) Duties; (dazi) interest owed; ( interessi passivi - debitori) provisions for possible future losses or charges; (accantonamenti per possibili perdite od oneri futuri) exchange losses, cost related to return on capital, (perdite di cambio, costi relativi ai redditi da capitale) costs declared or incurred or reimbursed in respect of another EU project, (avoiding double funding) costi dichiarati, sostenuti o rimborsati rispetto a un altro progetto europeo, (evitando doppio finanziamento); debt and debt service charges, excessive or reckless expenditure; debiti e oneri ad essi relativi, spese eccessive o sconsiderate

40 VII Programma Quadro: Normativa Identifiable indirect taxes including value added tax; (IVA- IRAP) Tasse indirette (e.g. IVA). Art Operazioni non imponibili: Testo: in vigore dal 17/01/2012 modificato da: Legge del 15/12/2011 n. 217 Articolo 8 Agli effetti dell'imposta, le seguenti operazioni sono non imponibili e sono equiparate a quelle di cui agli articoli 8, 8-bis e 9: del DPR 633/72 a.. b).. c) le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate nei confronti dell'unione europea, ; d) e).. f).. 2. Le disposizioni di cui al comma 1 trovano applicazione per gli enti ivi indicati alle lettere a), c), d) ed e) se le cessioni di beni e le prestazioni di servizi sono di importo superiore ad euro 300; Le fatture per spese sostenute per il progetto comunitario di importo superiore a. 300,00 devono essere emesse dai fornitori senza IVA (non imponibile) ai sensi del DPR 633/72 art 72 titolo VI e succ modificazioni. Per le fatture sotto i. 300,00 l IVA (che sarà indicata in fattura) non può essere rendiconta alla CE e costituirà un costo per la struttura (spesa non rendicontabile). La non imponibilità dell IVA è limitata all importo che sarà rimborsato dalla CE. Vedi esempi:

41 VII Programma Quadro: Normativa Oggi 22% PROGETTO XY FORNITORE pippo ATTREZZATURA COSTO LORDO COSTO IMPONIBILE COSTO NON IMPONIBILE ART. 72: COSTO IMPONIBILE IVA: COSTO IVA COSTO ATTREZZATURA MATERIALE DI LABORATORIO COME DA PREVENTIVO Nr del ,00 75% ,00 25% 9.750,00 21% 2.047, ,50 ORDINE DI ACQUISTO Iva calcolata solo sulla quota imponibile del 25% del preventivo (costo storico) Rendiconto : Costi diretti = Overheads = 2.047,50 (IVA) PROGETTO YX FORNITORE ATTREZZATURA COSTO LORDO COSTO IMPONIBILE COSTO NON IMPONIBILE ART. 72: COSTO IMPONIBILE IVA: COSTO IVA COSTO ATTREZZATURA pippo Materiale di laboratorio COME DA PREVENTIVO Nr del. 290,00 0% - 100% 290,00 21% 60,90 350,90 ORDINE DI ACQUISTO Iva calcolata sulla intera quota imponibile 100% del preventivo (costo storico) Rendiconto: Costi diretti = 290 Overheads = 60,90 (IVA)

LA GESTIONE DEI PROGETTI DI RICERCA NEI PROGRAMMI QUADRO EUROPEI

LA GESTIONE DEI PROGETTI DI RICERCA NEI PROGRAMMI QUADRO EUROPEI LA GESTIONE DEI PROGETTI DI RICERCA NEI PROGRAMMI QUADRO EUROPEI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO LUGLIO 2012 Informazione in ordine alle raccomandazioni della Commissione Europea sui progetti finanziati

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

VII Programma Quadro L attività di Auditing nei finanziamenti europei Dott. Maurizio Santoro

VII Programma Quadro L attività di Auditing nei finanziamenti europei Dott. Maurizio Santoro VII Programma Quadro L attività di Auditing nei finanziamenti europei Dott. Maurizio Santoro Università degli Studi di Milano Divisione Servizi per la Ricerca 20 novembre 2013 L attività di audit nei progetti

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

VADEMECUM Finanziamenti diretti europei. Come redigere un progetto di successo

VADEMECUM Finanziamenti diretti europei. Come redigere un progetto di successo VADEMECUM Finanziamenti diretti europei Come redigere un progetto di successo redazione: Petra Sevvi, Renata Tomi Info Point Europa della Provincia autonoma di Bolzano Alto Adige Ripartizione Europa Ufficio

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale italiana Sheet nr.1 for the Italian tax authorities

R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale italiana Sheet nr.1 for the Italian tax authorities R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale Sheet nr.1 for the Italian tax authorities DOMANDA DI RIMBORSO PARZIALE-APPLICATION FOR PARTIAL REFUND * applicata sui canoni pagati da residenti dell'italia

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

PROGETTAZIONE EUROPEA:

PROGETTAZIONE EUROPEA: PROGETTAZIONE EUROPEA: SUGGERIMENTI PER LA STESURA DI PROGETTI DI RICERCA EUROPEI A cura di: Dott.ssa Federica Fasolato Divisione Ricerca Sezione Internazionale e Nazionale ricerca@unive.it Per ulteriori

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG

Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG Lotta alla povertà, cooperazione allo sviluppo e interventi umanitari Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG Con il contributo del Ministero

Dettagli

Dall Idea al Progetto

Dall Idea al Progetto CORSO DI EUROPROGETTAZIONE MODULO 2 Dall Idea al Progetto DOTT. GIANLUCA COPPOLA Direttore generale - Responsabile Progetti Europei 1 CAPITOLO 1 STRUTTURARE UN PROGETTO Modulo 2 Dall Idea al Progetto 2

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni:

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: premium access user guide powwownow per ogni occasione Making a Call Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: 1. Tell your fellow conference call participants what

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Istruzioni per gli Autori Informazioni generali Aggiornamenti CIO è la rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi e pubblica articoli

Dettagli

Version 1.0/ January, 2007 Versione 1.0/ Gennaio 2007

Version 1.0/ January, 2007 Versione 1.0/ Gennaio 2007 Version 1.0/ January, 2007 Versione 1.0/ Gennaio 2007 EFET European Federation of Energy Traders Amstelveenseweg 998 / 1081 JS Amsterdam Tel: +31 20 5207970/Fax: +31 20 6464055 E-mail: secretariat@efet.org

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality.

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality. Privacy INFORMATIVE ON PRIVACY (Art.13 D.lgs 30 giugno 2003, Law n.196) Dear Guest, we wish to inform, in accordance to the our Law # 196/Comma 13 June 30th 1996, Article related to the protection of all

Dettagli

Scheda informativa La gestione della PI in Horizon 2020: in fase di proposta

Scheda informativa La gestione della PI in Horizon 2020: in fase di proposta European IPR Helpdesk Scheda informativa La gestione della PI in Horizon 2020: in fase di proposta Lo European IPR Helpdesk è gestito dall Agenzia Esecutiva per le Piccole e Medie imprese della Commissione

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

DOMANDA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO / TRANSPORT REQUEST FORM www.southlands.it - info@southlands.it

DOMANDA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO / TRANSPORT REQUEST FORM www.southlands.it - info@southlands.it DOMANDA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO / TRANSPORT REQUEST FORM www.southlands.it - info@southlands.it NUMERO CONTRATTO IL SOTTOSCRITTO..... (FATHER / LEGAL GUARDIAN) I THE UNDERSIGNED) NATO A

Dettagli

Declaration of Performance

Declaration of Performance Roofing Edition 06.06.2013 Identification no. 02 09 15 15 100 0 000004 Version no. 02 ETAG 005 12 1219 DECLARATION OF PERFORMANCE Sikalastic -560 02 09 15 15 100 0 000004 1053 1. Product Type: Unique identification

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

IL BUDGET. Che cos è il budget.

IL BUDGET. Che cos è il budget. IL BUDGET Che cos è il budget. Ogni progetto deve possedere una sostenibilità economica che permette la realizzazione delle attività e il raggiungimento degli obiettivi. Questa sostenibilità economica

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA PARTECIPAZIONE AI PROGRAMMI A GESTIONE DIRETTA DELL UNIONE EUROPEA (2014-2020)

LINEE GUIDA PER LA PARTECIPAZIONE AI PROGRAMMI A GESTIONE DIRETTA DELL UNIONE EUROPEA (2014-2020) LINEE GUIDA PER LA PARTECIPAZIONE AI PROGRAMMI A GESTIONE DIRETTA DELL UNIONE EUROPEA (2014-2020) PREMESSA Per l attuazione delle proprie politiche la Commissione europea finanzia un ampio numero di programmi/strumenti

Dettagli

Quello che devi sapere sulle opzioni binarie

Quello che devi sapere sulle opzioni binarie Quello che devi sapere sulle opzioni binarie L ebook dà particolare risalto ai contenuti più interessanti del sito www.binaryoptionitalia.com ed in particolar modo a quelli presenti nell area membri: cosa

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012

Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012 COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012 Il Consiglio di Amministrazione di IVS Group S.A.

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO L articolo 35, comma 5, D.L. n. 223/2006 ha aggiunto il seguente comma all articolo 17, D.P.R. n. 633/72: Le disposizioni di cui al comma precedente si applicano anche alle

Dettagli

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Versione 12.6.05 Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche 1 Il contesto del discorso (dalla lezione introduttiva)

Dettagli

Conduzione di uno Studio: GCP e Farmacovigilanza

Conduzione di uno Studio: GCP e Farmacovigilanza Irene Corradino Clinical Operations Unit Fondato nel 1998 con sede a Milano Studi clinici di fase I-II in oncologia, soprattutto in Italia, Svizzera, Spagna ARO = Academic Research Organization Sponsor/CRO

Dettagli

Prima di parlare di Bilancio consolidato è importante sapere.

Prima di parlare di Bilancio consolidato è importante sapere. Prima di parlare di Bilancio consolidato è importante sapere. Cos è un gruppoaziendale L evoluzione del processo di armonizzazione contabile Le principali caratteristiche del bilancio IAS/IFRS a seguito

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

SOGGETTI AMMISSIBILI E CARATTERISTICHE DEI PROGETTI

SOGGETTI AMMISSIBILI E CARATTERISTICHE DEI PROGETTI BANDO SVILUPPO DI RETI LUNGHE PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE DELLE FILIERE TECNOLOGICHE CAMPANE - FAQ Frequent Asked Question : Azioni di sistema per l internazionalizzazione della filiera tecnologica

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Valutazione di intangibili e impairment

Valutazione di intangibili e impairment IMPAIRMENT EVIDENZE DAI MEDIA ITALIANI Valutazione di intangibili e impairment -Valutazione di attività immateriali in aziende editoriali -Valutazioni per impairment test 1 La valutazione di asset si ha

Dettagli

BANDO 2015 ART. 1 ART. 2

BANDO 2015 ART. 1 ART. 2 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAMERINO CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 BORSE DI STUDIO PER IL PERFEZIONAMENTO ALL ESTERO DI NEOLAUREATI MAGISTRALI O LAUREATI ANTE DM 509/99. BANDO 2015 ART. 1 È' indetto

Dettagli

Condizioni Generali di Parcheggio Ciao Parking Holding S.r.l. General Car Park Services Terms & Conditions of Ciao Parking Holding srl

Condizioni Generali di Parcheggio Ciao Parking Holding S.r.l. General Car Park Services Terms & Conditions of Ciao Parking Holding srl 1. Oggetto Le presenti condizioni generali di contratto disciplinano il deposito dell autovettura presso le strutture di parcheggio di Ciao Parking Holding (di seguito definite) per il periodo concordato,

Dettagli

Università di Camerino

Università di Camerino Università di Camerino FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Bando per il finanziamento di Progetti di Ricerca di Ateneo Anno 2014-2015 1. Oggetto del bando L Università di Camerino intende sostenere e sviluppare,

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International money transfer send form

Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International money transfer send form Parte A a cura del Mittente/Section A reserved to the Customer Parte B a cura dell Ufficio Postale/Section B reserved to the Post Office Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF SALE

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF SALE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Disposizioni Generali. (a) I termini e le condizioni qui di seguito indicati (le Condizioni Generali di Vendita ) formano parte integrante dei contratti conclusi tra il

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA General terms and conditions of sale

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA General terms and conditions of sale Pagina - Page 1 / 12 1. Disposizioni Generali. (a) Le sottoriportate definizioni sono in seguito utilizzate nel presente documento. - Venditore : s intende Brevini Fluid Power S.p.A. con sede in Via Moscova

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

QUESITI BANDO RISERVATO ALLE P.M.I. TEMATICA 2 (SECONDA TORNATA DI INVIO DI DOMANDE E RISPOSTE)

QUESITI BANDO RISERVATO ALLE P.M.I. TEMATICA 2 (SECONDA TORNATA DI INVIO DI DOMANDE E RISPOSTE) QUESITI BANDO RISERVATO ALLE P.M.I. TEMATICA 2 (SECONDA TORNATA DI INVIO DI DOMANDE E RISPOSTE) Sono pervenuti in merito al Bando riservato alle P.M.I. pubblicato sul sito dell ASI in data 11 agosto 2010

Dettagli

ELENA. European Local Energy Assistance

ELENA. European Local Energy Assistance ELENA European Local Energy Assistance SOMMARIO 1. Obiettivo 2. Budget 3. Beneficiari 4. Azioni finanziabili 5. Come partecipare 6. Criteri di selezione 7. Contatti OBIETTIVI La Commissione europea e la

Dettagli

IQNet SR 10. Sistemi di gestione per la responsabilità sociale. Requisiti. IQNet SR 10. Social responsibility management systems.

IQNet SR 10. Sistemi di gestione per la responsabilità sociale. Requisiti. IQNet SR 10. Social responsibility management systems. IQNet SR 10 Sistemi di gestione per la responsabilità sociale Requisiti IQNet SR 10 Social responsibility management systems Requirements IQNet SR 10 Social responsibility management systems Requirements

Dettagli

Procedure di presentazione e di valutazione delle Proposte in FP7: cosa c é di nuovo?

Procedure di presentazione e di valutazione delle Proposte in FP7: cosa c é di nuovo? Procedure di presentazione e di valutazione delle Proposte in FP7: cosa c é di nuovo? Mario Catizzone RTD: I/1 Valutazione delle proposte di ricerca in FP7 il processo di valutazione ha raggiunto uno standard

Dettagli

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 La prevenzione primaria per la sicurezza delle attività subacquee professionali: risvolti procedurali, operativi, medici ed assicurativi

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Pagina di Riferimento Bloomberg Notes con scadenza 2018. Ammontare Nominale in circolazione

COMUNICATO STAMPA. Pagina di Riferimento Bloomberg Notes con scadenza 2018. Ammontare Nominale in circolazione COMUNICATO STAMPA TELECOM ITALIA S.p.A. LANCIA UN OFFERTA DI RIACQUISTO SULLA TOTALITÀ DI ALCUNE OBBLIGAZIONI IN DOLLARI EMESSE DA TELECOM ITALIA CAPITAL S.A. Milano, 7 luglio 2015 Telecom Italia S.p.A.

Dettagli

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche Copia per il cliente Normativa FATCA L acronimo FATCA (Foreign Account Tax Compliance Act) individua una normativa statunitense, volta a contrastare l evasione fiscale di contribuenti statunitensi all

Dettagli

GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF PURCHASE BALCKE-DUERR ITALIANA SRL Version of October 2013 Page 1 of 17

GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF PURCHASE BALCKE-DUERR ITALIANA SRL Version of October 2013 Page 1 of 17 Page 1 of 17 ENGLISH Unless otherwise agreed in writing, the following terms and conditions apply to all contracts executed by Balcke Duerr Italiana ( Customer ) and the Supplier (as detailed in the Order)

Dettagli