Mail And Fax Manuale Utente. Indice

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Mail And Fax Manuale Utente. Indice"

Transcript

1 Mail And Fax Manuale Utente Indice Manuale Utente 1 Indice 1 1 Introduzione 2 2 Requisiti di sistema 2 3 Predisposizione di Outlook Controllo della versione di Outlook Controllo della configurazione di Outlook Installazione del modulo opzionale CDO Installazione di Mail And Fax 7 5 Disinstallazione 8 6 Utilizzo La prima volta Ricezione dei fax Invio di un nuovo fax Impostazione dei destinatari Selezione dei destinatari dai contatti Impostazione del nome Impostazione diretta del numero di fax Selezione del frontespizio Inclusione degli allegati Spedizione Configurazione Definizione ed uso del frontespizio personalizzato Produzione di un frontespizio personalizzato Configurazione di un frontespizio personalizzato Autoaggiornamento...17 Appendice 19 A. Come rendere Microsoft Outlook il client di posta elettronica predefinito. 19 1

2 1 Introduzione Mail And Fax è un applicativo che, installato all interno di Microsoft Outlook, consente ai Clienti Fastweb che hanno sottoscritto il servizio FastBox di inviare fax sfruttando una interfaccia del tutto simile a quella normalmente usata per spedire delle normali . Avvertenza : In tutto il presente documento, per Outlook si intende esattamente il prodotto Microsoft Outlook incluso nella suite Office di Microsoft. In nessun caso quanto esposto in questo documento si può applicare a Microsoft Outlook Express nelle sue varie versioni, che è prodotto differente e non supportato da Mail And Fax. 2 Requisiti di sistema Mail And Fax è disponibile per le seguenti piattaforme : Sistemi operativi: Windows 95/98/ME Windows 2000 Windows XP Home/Professional Edition Microsoft Outlook: Outlook 2000 / 2002 Hardware minimo consigliato : CPU : Pentium III RAM : 64 MB Hard Disk : 2,4 MB 3 Predisposizione di Outlook Mail And Fax è un modulo plug-in per Outlook. Esso viene attivato alla partenza di Outlook e rimane disponibile per tutta la durata della sessione. Per poter operare correttamente, è necessario che l installazione di Outlook possieda alcuni requisiti. Si raccomanda di controllare le caratteristiche della propria installazione di Outlook prima della installazione di Mail And Fax. I requisiti che devono essere rispettati sono i seguenti : La versione di Outlook deve essere supportata (si veda il precedente paragrafo 2, Requisiti di sistema) Outlook deve essere configurato in modalità Società o gruppo di lavoro 1 L installazione di Outlook deve comprendere il modulo opzionale CDO (Oggetti Dati di Collaborazione 2 ). 1 Per chi ha la versione inglese : Corporate or Workgroup 2 Per chi ha la versione inglese : Collaboration Data Objects 2

3 Il modulo CDO fa parte dell installazione completa di Outlook ed è disponibile sul CD di installazione di Microsoft Office. I paragrafi seguenti illustrano come controllare che i requisiti siano soddisfatti. 3.1 Controllo della versione di Outlook 1) Attivare il programma Outlook 2) Selezionare dal menu? Informazioni su Microsoft Outlook 3) Controllare la versione Come si vede, la versione è Outlook 2000 e quindi è una versione supportata. 3.2 Controllo della configurazione di Outlook Sempre nella finestra di informazioni su Outlook, proprio sotto la versione, è indicata la configurazione. Nell esempio della figura precedente, si legge Società o gruppo di lavoro. 3

4 Questa è la configurazione corretta. Se invece appare una descrizione Solo posta Internet : è necessario cambiare la configurazione. Per attivare questa modalità, Outlook richiede, al successivo lancio, che sia disponibile il proprio CD di installazione. Eseguire la seguente procedura: 1) Dalla barra di menu principale selezionare Strumenti Opzioni 2) Selezionare la pagina di proprietà Recapito Messaggi 4

5 3) Premere il pulsante Riconfigura supporto posta 4) Selezionare l opzione Società o gruppo di lavoro. 5

6 5) Outlook avverte l operatore che il cambio di modalità sarà reso operativo solo facendo ripartire Outlook. Rispondere Sì. Outlook si chiude automaticamente. 6) Rilanciare Outlook. Outlook richiede a questo punto il disco di installazione 3.3 Installazione del modulo opzionale CDO La verifica può essere eseguita dal Cliente prima dell installazione di Mail And Fax, oppure, preferibilmente, lasciata alla verifica interna che Mail And Fax esegue la prima volta che viene lanciato dopo l installazione. Mail And Fax, infatti, una volta installato, verifica automaticamente la presenza del modulo CDO. Se lo trova installato, prosegue normalmente. Se non lo trova installato, lancia direttamente l installatore di Office. In ogni caso, le seguenti note illustrano come installare il modulo CDO a partire dal disco di installazione di Office. 1) Se Outlook è in esecuzione, chiudere il programma. 2) Eseguire il programma SETUP.EXE 3) Cliccare sull immagine Aggiungi/Rimuovi Caratteristiche 4) Aprire la cartella Microsoft Outlook per Windows 6

7 5) Selezionare la voce Oggetti dati di collaborazione 6) Dal menu a discesa selezionare la voce Esecuzione completa dal computer locale e premere il tasto Aggiorna. 7) Attendere la fine dell installazione. 4 Installazione di Mail And Fax Dopo avere scaricato il programma di installazione e averlo salvato in una cartella locale, fare doppio click sul file scaricato (in genere, si chiama MailAndFaxInst-<versione>.exe). La versione correntemente distribuita è la

8 Il programma di installazione controlla innanzitutto che Outlook sia installato. Se non è installato, viene emessa una segnalazione di errore e il programma di installazione termina senza installare Mail And Fax. In secondo luogo, viene controllato che Outlook sia definito come il client di posta elettronica predefinito. Se Outlook non è il client di posta elettronica predefinito, viene emesso un avviso. Il Cliente può comunque scegliere di installare Mail And Fax. Se si desidera approfittare della circostanza per scegliere Microsoft Outlook come client di posta elettronica predefinito, uscire dal programma di installazione ed eseguire le operazioni descritte nell appendice A. Il programma di installazione richiede in più schermate i pochi dati necessari al funzionamento di Mail And Fax. In particolare, il Cliente deve fornire in fase di installazione: La cartella dove installare Mail And Fax. La cartella dei collegamenti (ovvero la voce che sarà visibile a livello del Menu Avvio) I dati del mittente del fax : o Cognome e nome (viene ricavato dai dati dell installazione di Windows, il Cliente può cambiarlo a suo piacimento) o Numero di telefono del Cliente sul quale è stato attivato il servizio FastBox o Numero di fax del Cliente relativo al servizio FastBox Tutti questi dati saranno esposti nei frontespizi dei fax che Mail And Fax invierà in seguito. Il Cliente potrà modificare in un secondo momento i valori introdotti in fase di installazione (si veda il paragrafo 6.1). 5 Disinstallazione Per disinstallare Mail And Fax, si selezioni dal Menu Avvio l opzione Mail And Fax Disinstalla Mail And Fax. Il programma di disinstallazione termina dopo pochi secondi. Da questo momento in poi, non è più possibile spedire fax con Microsoft Outlook. 6 Utilizzo 6.1 La prima volta Quando Outlook viene eseguito la prima volta dopo la installazione di Mail And Fax, il nuovo modulo si autoconfigura all interno di Outlook. Il Cliente si rende conto di questa attività di autoconfigurazione in quanto : Mail And Fax controlla che Outlook sia installato correttamente. Se ad esempio l installazione di Outlook non comprende il modulo CDO, viene emessa la seguente segnalazione : 8

9 Premendo OK, viene avviata la procedura di installazione del modulo mancante (descritta nel paragrafo 3.3, Installazione del modulo opzionale CDO). Mail And Fax crea, fra le cartelle personali del Cliente, due nuove cartelle, denominate Fax Inviati e Fax Ricevuti. I fax inviati e ricevuti saranno archiviati automaticamente all interno delle due cartelle suddette. Mail And Fax inserisce un nuovo bottone all interno della barra degli strumenti principale : Fastweb Fax. Mail And Fax configura un modello di Outlook specifico per l invio e la lettura dei fax. Avvertenza : in alcuni casi l'installazione del Software Mail and Fax potrebbe presentare in fase di avvio di outlook la seguente schermata : 9

10 Il Software comunque non contiene macro e pertanto questo deve essere considerato un errore del sistema operativo ininfluente ai fini del corretto funzionamento del software stesso. E' quindi del tutto indifferente rispondere Disattiva macro oppure Attiva macro. A questo punto il sistema è pronto per la spedizione dei fax. 6.2 Ricezione dei fax Ad ogni fax inviato corrisponde un elemento nella cartella Fax Ricevuti. Un elemento-fax è riconoscibile in una lista dalla icona posta a sinistra della riga corrispondente. Il Cliente può aprire i fax ricevuti ed eventualmente eseguire una delle tre operazioni Rispondi, Rispondi a tutti, Inoltra. 6.3 Invio di un nuovo fax L invio di un nuovo fax fax è possibile cliccando sul bottone Fastweb Fax presente nella barra degli strumenti principale. 10

11 Viene presentato al Cliente un modello da riempire con i dati necessari Impostazione dei destinatari Il Cliente può impostare i destinatari principali (A:) e i destinatari per conoscenza (CC). Non è invece supportato l invio di fax per conoscenza nascosta (CCn). Per impostare un destinatario, il Cliente ha tre possibilità: 11

12 Selezionarlo dai Contatti Digitarne il nome (se presente fra i Contatti) Digitarne direttamente il numero di fax (che sia presente fra i Contatti oppure no) Come per i normali messaggi di , il Cliente può inserire più destinatari nello stesso campo, purché questi siano separati dagli altri da un punto e virgola. Gli spazi bianchi non sono significativi. Il Cliente ha la possibilità di impostare fino a 10 destinatari. Questi possono essere anche tutti principali, o tutti per conoscenza, o una qualsiasi combinazione intermedia Selezione dei destinatari dai contatti Perché un destinatario sia selezionabile dai contatti, è obbligatorio che il suo numero di fax sia stato precedentemente inserito nel campo Fax(Uff.) Impostazione del nome Il Cliente può digitare un nome per indicare un destinatario, ma questo deve essere presente fra i Contatti e deve avere un valore valido nel campo Fax(Uff.). In caso contrario, Mail And Fax segnala inizialmente il nome come non valido, pur non rifiutandolo immediatamente : in questo modo, al Cliente è lasciata la possibilità di inserirlo fra i Contatti o di completarlo con il dato necessario (il numero di fax). In ogni caso, Mail And Fax non invierà fax a destinatari che non siano accompagnati da un nuemro di fax valido Impostazione diretta del numero di fax Il Cliente può digitare direttamente all interno dei campi appositi un numero di fax Selezione del frontespizio Mail And Fax consente al Cliente di scegliere fra quattro frontespizi standard e uno eventualmente predisposto dal Cliente. I quattro frontespizi standard sono ricavati dai modelli di Office Word, e sono denominati Professionale, Contemporaneo, Elegante, Semplice. Il frontespizio predisposto dal Cliente può essere prodotto e configurato seguendo la procedura manuale descritta nel paragrafo 6.4.1, Definizione ed uso del frontespizio personalizzato. Quando si seleziona un frontespizio, Mail And Fax lo compila automaticamente in tutte le sue parti e lo mostra in anteprima nella finestra centrale del modello. Il contenuto del frontespizio può essere aggiornato anche premendo l apposito tasto Aggiorna. Questa azione è necessaria se si vuole aggiornare l anteprima quando si inseriscono o tolgono destinatari senza cambiare il tipo di frontespizio. 12

13 6.3.3 Inclusione degli allegati Il Cliente può includere nel fax quanti allegati desidera. Gli allegati devono però necessariamente essere dei formati supportati dal servizio FastBox di Fastweb. Mail And Fax considera accettabili come allegati tutti i file la cui estensione è compresa nel seguente elenco: doc dot rtf pdf xls ppt bmp dib rle gif jpg tif tiff txt Se il Cliente tenta di includere come allegato un file con un estensione non compresa nell elenco precedente, Mail And Fax rifiuta l allegato. Mail And Fax esegue il solo controllo sulle estensioni, senza entrare nell analisi del contenuto del file. Se quindi l estensione risulta corretta e accettata da Mail And Fax ma essa non corrisponde all effettivo contenuto, l allegato sarà comunque scartato dal server e non produrrà l invio del fax Spedizione Quando il Cliente preme il tasto Invia, il fax viene dapprima ricontrollato, sia relativamente ai destinatari che relativamente agli allegati; e poi, se i due insiemi di dati sono riconosciuti corretti, il fax viene spedito. La ricezione effettiva del fax da parte dei destinatari è subordinata alle condizioni di linea delle loro apparecchiature : potrà accadere che un fax, considerato spedito da Mail And Fax, non sia in realtà recapitato a qualche destinatario. Per questo è stato predisposto un sistema di notifica dell esito della spedizione : il Cliente che spedisce fax con Mail And Fax riceverà, per ogni fax spedito, una di notifica. Dopo la spedizione, il fax viene archiviato nella cartella Fax Inviati dove sarà disponibile per ogni successiva consultazione o rielaborazione. 6.4 Configurazione Mail And Fax è configurabile attraverso una propria pagina di proprietà. 13

14 Per accedere alle proprietà configurabili, si selezioni dalla barra del menu principale Strumenti Opzioni, e quindi si selezioni la pagina di proprietà Fastweb Fax. In configurazione, è possibile modificare i dati del mittente e impostare un frontespizio personalizzato. E anche possibile stabilire un frontespizio predefinito, in modo che ad ogni nuova spedizione questo sia automaticamente selezionato Definizione ed uso del frontespizio personalizzato Mail And Fax consente al Cliente di importare un frontespizio personalizzato. Poiché i frontespizi usati da Mail And Fax sono compilati in automatico, è necessario che il frontespizio personalizzato sia costruito opportunamente. Questo paragrafo spiega come produrre un frontespizio personalizzato e come configurarlo all interno di Mail And Fax Produzione di un frontespizio personalizzato Questa operazione deve essere effettuata al di fuori di Mail And Fax. Produrre un frontespizio personalizzato significa associare un layout definito dal Cliente (comprendente eventualmente elementi grafici) a una griglia di dati (destinatari, numero di fax, oggetto, ecc.) tratta da uno dei frontespizi standard di Mail And Fax. 14

15 L associazione deve essere realizzata facendo uso di un programma in grado di trattare il formato nel quale sono codificati i frontespizi (Rich Text Format). Un esempio di tale programma è il noto Wordpad presente in tutte le installazioni di Windows. Nell esempio che segue, rappresentiamo lo scenario comune in base al quale un Cliente parte da un suo modello Word, denominato Cover.dot, e arriva a produrre un frontespizio Cover.rtf utilizzabile all interno di Mail And Fax. Prima parte: predisposizione del documento originale 1) Lanciare Microsoft Word 2) Creare un nuovo documento con File Nuovo e selezionare come modello Cover.dot. 3) Rimuovere dal documento la griglia originale dei dati. Questa deve essere sostituita, nei passi successivi, con una delle griglie standard di Mail And Fax. 4) Se vi sono elementi grafici all interno delle sezioni Intestazione/Pié di pagina, spostarle nel corpo del documento. 5) Selezionare dal menu File Salva con Nome 6) Selezionare nella lista a discesa Tipo File: in basso nella finestra di salvataggio il tipo Rich Text Format (*.rtf) 7) Dare un nome al file (es., Cover.rtf) e salvarlo dopo aver scelto una cartella opportuna. Seconda parte : aggiunta della griglia standard 1) Lanciare Wordpad, ad esempio con la sequenza Menu Avvio Esegui... e digitando wordpad all interno della finestra. 2) All interno di Wordpad, aprire il file Cover.rtf prodotto nel passo precedente, con la sequenza File Apri... 3) Lanciare un altra istanza di Wordpad, ripetendo il punto 1) 4) All interno della seconda istanza di Wordpad, aprire uno dei file di frontespizio standard. Questi file si trovano nella cartella di installazione di Mail And Fax (tipicamente : C:\Programmi\Fastweb\MailAndFax). I file di frontespizio standard sono: cont.rtf eleg.rtf prof.rtf simp.rtf 15

16 Scegliere quello che si desidera utilizzare e aprirlo. Ad esempio, supponiamo di scegliere cont.rtf. Avremo una visualizzazione come la seguente: La parti racchiuse fra parentesi quadre sono dei segnaposto che Mail And Fax ricerca e sostituisce automaticamente con i valori reali durante la composizione del fax. 5) Eseguire una operazione di Copia e Incolla selezionando tutta la griglia del frontespizio standard aperto nella seconda istanza di Wordpad e inserendolo nel punto di Cover.rtf dove si vuole appaia. 6) Salvare Cover.rtf 7) Chiudere il frontespizio standard senza salvarlo. A questo punto, il frontespizio è pronto. Non resta che configurare Mail And Fax affinché possa utilizzarlo Configurazione di un frontespizio personalizzato Abbiamo dunque preparato un frontespizio personalizzato. Per configurare Mail And Fax affinché possa utilizzarlo, entrare nella configurazione di Mail And Fax, selezionando dalla barra del menu principale Strumenti Opzioni, e quindi la pagina di proprietà Fastweb Fax. come descritto in paragrafo 6.4, Configurazione. 16

17 Nello spazio riservato ai frontespizi, premere i bottoni Sfoglia posti in corrispondenza tanto del campo Frontespizio personale che del campo Frontespizio personale (Anteprima) e configurare il file Cover.rtf, dopodiché premere Applica. Il frontespizio personalizzato è stato definito e configurato e può essere usato per la spedizione dei fax. 6.5 Autoaggiornamento Mail And Fax possiede un meccanismo di autoaggiornamento automatico attraverso il quale l utente ha la sicurezza di usare sempre l ultima versione. La necessità di autoaggiornamento viene controllata quando si lancia Outlook. Se Mail And Fax rileva la presenza di una versione più recente, presenta una finestra pop-up. Quando l utente accetta la procedura di autoaggiornamento, Mail And Fax esegue un download del nuovo software e, alla fine, e solo se l operazione va a buon fine, termina Outlook e lancia la procedura di installazione. L utente può rilanciare Outlook al termine della procedura di installazione. Se l utente non accetta la procedura di aggiornamento, Outlook prosegue normalmente; tuttavia, il messaggio sarà ancora riproposto al lancio successivo di Mail And Fax. 7 Problemi e soluzioni Problema : Non riesco ad installare Mail And Fax, il programma di installazione mi dice che il file FFaxMail.DLL non è scrivibile. Soluzione : Si sta tentando di reinstallare Mail And Fax con Outlook attivo. Chiudere Outlook, disinstallare Mail And Fax e reinstallarlo. Problema : Ho installato Mail And Fax e tutto è andato bene. Tuttavia, lancio Outlook e non vedo il bottone di Mail And Fax, né le cartelle Fax Inviati e Fax Ricevuti. Soluzione : Probabilmente, è stato lanciato il programma di installazione mentre Outlook non era completamente inattivo. Infatti, Outlook impiega qualche secondo prima di chiudersi. E sufficiente assicurarsi che Outlook sia chiuso e rilanciare Outlook Problema : Ho lanciato Outlook dopo aver installato Mail And Fax, ma Outlook mi propone una finestra in cui si parla di macro. Non capisco. 17

18 Soluzione: Dopo la installazione di Mail and Fax, al primo lancio successivo Outlook prenenta in fase di avvio la seguente schermata : Il Software comunque non contiene macro e pertanto questo deve essere considerato un errore del sistema operativo ininfluente ai fini del corretto funzionamento del software stesso. E' quindi del tutto indifferente rispondere Disattiva macro oppure Attiva macro. Problema : Sto componendo un fax. Ho selezionato un frontespizio fra quelli disponibili, e ho inserito un numero di fax nello spazio riservato ai destinatari, ma all interno del frontespizio non compare nulla. Soluzione : L aggiornamento del frontespizio non è automatico. Premere il tasto Aggiorna oppure cambiare frontespizio per far apparire i destinatari nello spazio riservato. Problema : Ho predisposto un frontespizio personalizzato, ma non riesco a selezionarlo perché la casellina di controllo è in grigio. Soluzione : Dopo la preparazione del frontespizio personalizzato, questo va dichiarato nella funzione di configurazione. Si veda il paragrafo , Configurazione di un frontespizio personalizzato. Problema : Sto producendo un frontespizio personalizzato. Ho attaccato una delle griglie al logo della mia azienda, ma quando lo salvo in RTF e lo visualizzo all interno di Wordpad la grafica non appare. Soluzione : Forse il logo era presente nella Intestazione del documento di partenza. Bisogna toglierlo dall intestazione e inserirlo nel corpo del documento. 18

19 Appendice A. Come rendere Microsoft Outlook il client di posta elettronica predefinito. Avvertenza : se al momento si sta usando un programma diverso da Microsoft Outlook come client di posta elettronica predefinito, valutare attentamente le conseguenze del cambiamento che si sta per effettuare. In particolare, tutti i messaggi ricevuti fino al momento del cambio resteranno visibili solo all interno del precedente programma, a meno di usare la funzione di Importazione/Esportazione accessibile in Outlook dal Menu attraverso la sequenza File Imposta/Esporta; i nuovi messaggi saranno viceversa visibili solo all interno di Microsoft Outlook. 1) Dal Menu Avvio, selezionare Impostazioni Pannello di Controllo. 2) Fare doppio click sulla voce Opzioni Internet 3) Selezionare la pagina di proprietà Programmi 4) In corrispondenza della voce Posta elettronica, selezionare dal menu a discesa l opzione Microsoft Outlook 19

20 5) Premere il bottone Applica, poi OK. 20

Manuale. Print And Fax

Manuale. Print And Fax Manuale Print And Fax Print And Fax è l'applicativo che consente ai Clienti FastWeb che hanno sottoscritto il servizio Fax, di spedire fax dall interno di qualsiasi programma che preveda un operazione

Dettagli

Manuale Print and fax

Manuale Print and fax Manuale Print and fax Print And Fax è l applicativo che consente ai Clienti FastWeb che hanno sottoscritto il servizio Fax, di spedire fax dall interno di qualsiasi programma che preveda un operazione

Dettagli

Manuale Utente FAX SERVER

Manuale Utente FAX SERVER Manuale Utente FAX SERVER Manuale Utente FAX Server - Evolution 2015 Indice 1. Servizio Fax Server... 3 2. Tool Print and Fax... 4 2.1. Download Tool Print&Fax... 4 2.2. Setup e configurazione tool Print&Fax...

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

HP Capture and Route (HP CR) Guida utente

HP Capture and Route (HP CR) Guida utente HP Capture and Route (HP CR) Guida utente HP Capture and Route (HP CR) Guida utente Numero riferimento: 20120101 Edizione: marzo 2012 2 Avvisi legali Copyright 2012 Hewlett-Packard Development Company,

Dettagli

7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA

7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA 7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA La principale utilità di un programma di posta elettronica consiste nel ricevere e inviare messaggi (con o senza allegati) in tempi brevissimi. Esistono vari programmi di

Dettagli

FRANCESCO MARINO - TELECOMUNICAZIONI

FRANCESCO MARINO - TELECOMUNICAZIONI Classe: Data Gruppo: Alunni assenti Al termine di questa esercitazione ciascun alunno dovrà essere in grado di installare, configurare e utilizzare Microsoft Fax in Windows 95, 98 o Me. Le fasi di installazione

Dettagli

Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata)

Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata) Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata) Come già specificato, il software è stato realizzato per la gestione di account PEC (Posta Elettronica Certificata), ma consente di configurare anche

Dettagli

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Panoramica... 2 Menù principale... 2 Link Licenza... 3 Link Dati del tecnico... 3 Link

Dettagli

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP)

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) 7.4 POSTA ELETTRONICA MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) prima parte 7.4.1 Concetti e termini 7.4.1.1 Capire come è strutturato un indirizzo di posta elettronica Tre parti

Dettagli

Stellar OST to PST Converter - Technical 5.0 Guida all'installazione

Stellar OST to PST Converter - Technical 5.0 Guida all'installazione Stellar OST to PST Converter - Technical 5.0 Guida all'installazione 1 Introduzione Stellar OST to PST Converter - Technical offre una completa soluzione per il converte OST file Microsoft Outlook PST

Dettagli

POSTA ELETTRONICA Per ricevere ed inviare posta occorrono:

POSTA ELETTRONICA Per ricevere ed inviare posta occorrono: Outlook parte 1 POSTA ELETTRONICA La posta elettronica è un innovazione utilissima offerta da Internet. E possibile infatti al costo di una telefonata urbana (cioè del collegamento telefonico al nostro

Dettagli

Guida all'installazione Stellar OST to PST Converter 5.0

Guida all'installazione Stellar OST to PST Converter 5.0 Guida all'installazione Stellar OST to PST Converter 5.0 1 Introduzione Stellar OST to PST Converter vi offrirà una soluzione completa alla conversione di file OST in file Microsoft Outlook Personal Storage

Dettagli

Stellar Phoenix Outlook PST Repair - Technical 5.0 Guida all'installazione

Stellar Phoenix Outlook PST Repair - Technical 5.0 Guida all'installazione Stellar Phoenix Outlook PST Repair - Technical 5.0 Guida all'installazione 1 Introduzione Stellar Phoenix Outlook PST Repair - Technical offre una completa soluzione per il ripristino dei dati da file

Dettagli

NOI Attività manuale d utilizzo

NOI Attività manuale d utilizzo Guida all installazione e all utilizzo di NOI Attività, programma per la rendicontazione delle attività di Circoli e Comitati Territoriali NOI Attività manuale d utilizzo NOI Associazione per Tutti Progetto

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Creare e formattare i documenti

Creare e formattare i documenti Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Elaborazione di testi Creare e formattare i documenti 1 IL WORD PROCESSOR I programmi per l elaborazione di testi ( detti anche di videoscrittura

Dettagli

Leggere un messaggio. Copyright 2009 Apogeo

Leggere un messaggio. Copyright 2009 Apogeo 463 Leggere un messaggio SyllabuS 7.6.3.3 Per contrassegnare un messaggio selezionato puoi fare clic anche sulla voce di menu Messaggio > Contrassegna messaggio. Marcare, smarcare un messaggio I messaggi

Dettagli

Istruzioni operative instal azione FirmaVerifica3.0 Pag.1 di 27

Istruzioni operative instal azione FirmaVerifica3.0 Pag.1 di 27 Istruzioni operative installazione FirmaVerifica3.0 Pag.1 di 27 Generalità... 3 Operazioni preliminari... 4 Requisiti tecnici... 5 Installazione applicazione...6 Visualizzazione fornitura... 14 Gestione

Dettagli

Stress-Lav. Guida all uso

Stress-Lav. Guida all uso Stress-Lav Guida all uso 1 Indice Presentazione... 3 I requisiti del sistema... 4 L'installazione del programma... 4 La protezione del programma... 4 Per iniziare... 5 Struttura delle schermate... 6 Password...

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

I N D I C E 1. PREMESSA...3 3. PROCEDURE UTENTE CAPOTURNO PRESIDIO COMPARTIMENTALE...15

I N D I C E 1. PREMESSA...3 3. PROCEDURE UTENTE CAPOTURNO PRESIDIO COMPARTIMENTALE...15 I N D I C E 1. PREMESSA...3 1.1. Contenuto e finalità del documento...3 1.2. Indisponibilità del sistema di posta elettronica...3 1.3. Configurazione postazioni informatiche...3 2. PROCEDURE OPERATIVE

Dettagli

Guida all uso. Esso sarà riportato nell intestazione. Vediamo:

Guida all uso. Esso sarà riportato nell intestazione. Vediamo: faxm@il è un applicazione che permette agli utenti dei sistemi di telefonia IP di inviare, ricevere e gestire fax. Il tradizionale sistema di fax è ormai superato. Con faxm@il non riceviamo né spediamo

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014 Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO BASE DI INFORMATICA Il corso di base è indicato per i principianti e per gli autodidatti che vogliono

Dettagli

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX GUIDA RAPIDA di COMPATIBILITA è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows 9x/ME/NT/2000/XP/2003/Vista/Server2008/7/Server2008(R. Non è invece garantita la compatibilità del prodotto con gli

Dettagli

REGISTRO FACILE (Software per il produttore dei rifiuti)

REGISTRO FACILE (Software per il produttore dei rifiuti) REGISTRO FACILE (Software per il produttore dei rifiuti) Gestire i rifiuti non è mai stato così semplice INDICE: Pag. 1. Caratteristiche 2 2. Installazione 3 3. Richiesta per l attivazione 5 4. Attivazione

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8JZGL450591 Data ultima modifica 22/07/2011 Prodotto Tuttotel Modulo Tuttotel Oggetto: Installazione e altre note tecniche L'utilizzo della procedura è subordinato

Dettagli

FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente

FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente Copyright Nessuna parte di questa pubblicazione può essere copiata, trasmessa, salvata o tradotta in un altro linguaggio o forma senza espressa autorizzazione di

Dettagli

Reference Outlook (versione Office XP)

Reference Outlook (versione Office XP) Reference Outlook (versione Office XP) Copyright Sperlinga Rag. Alessio., tutti i diritti riservati. Questa copia è utilizzabile dallo studente soltanto per uso personale e non può essere impiegata come

Dettagli

1.1 Installazione di ARCHLine.XP

1.1 Installazione di ARCHLine.XP 1.1 Installazione di ARCHLine.XP 1.1.1 Contenuto del pacchetto di ARCHLine.XP Controllare il contenuto del vostro pacchetto ARCHLine.XP : Manuale utente di ARCHLine.XP (se in formato elettronico è contenuto

Dettagli

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Maggio 2012 Sommario Capitolo 1: Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook... 5 Presentazione di Conference Manager per Microsoft Outlook...

Dettagli

Word processor funzione Stampa Unione

Word processor funzione Stampa Unione Word processor funzione Stampa Unione La funzione Stampa unione permette di collegare un documento che deve essere inviato ad una serie di indirizzi ad un file che contenga i nominativi dei destinatari.

Dettagli

Configurare Outlook Express

Configurare Outlook Express Configurare Outlook Express Le funzioni Outlook Express è il programma fornito da Microsoft per la gestione della posta elettronica e dei newsgroup. Esso consente: Gestione di account multipli Lettura

Dettagli

zonamatematica etutor EDITOR Guida all uso versione 4.1

zonamatematica etutor EDITOR Guida all uso versione 4.1 zonamatematica Il portale De Agostini Scuola dedicato all insegnamento e all apprendimento della matematica nella scuola secondaria etutor EDITOR Guida all uso versione 4.1 zonamatematica etutor EDITOR

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line

Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line INVALSI Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione Via Borromini,

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 31 Requisiti necessari all installazione:... 3 Configurazione Browser per WIN7... 3 Installazione Software... 6 Configurazione Java Runtime Environment...

Dettagli

Introduzione a Microsoft Word 2007

Introduzione a Microsoft Word 2007 Introduzione a Microsoft Word 2007 Autore: Alessandra Salvaggio Tratto dal libro: Lavorare con Word 2007 Non ostante che Microsoft Office 2007 sia uscito da un po di tempo, molte persone ancora non sono

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

E' sempre valido il comando che si usa anche con Outlook Express e con Windows Mail: shift più control più V.

E' sempre valido il comando che si usa anche con Outlook Express e con Windows Mail: shift più control più V. Microsoft Outlook 2007. Di Nunziante Esposito. `*************` Decima ed ultima parte: Varie. `***********` Dopo aver impostato al meglio le opzioni ed il layout di questo browser, e dopo le indicazioni

Dettagli

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata.

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata. Microsoft Word 2007 Microsoft Office Word è il programma di elaborazione testi di Microsoft all interno del pacchetto Office. Oggi Word ha un enorme diffusione, tanto da diventare l editor di testi più

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3 Corso per iill conseguiimento delllla ECDL ((Paatteenttee Eurropeeaa dii Guiidaa deell Computteerr)) Modullo 2 Geessttiionee ffiillee ee ccaarrtteellllee Diisspenssa diidattttiica A curra dell ssiig..

Dettagli

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Guida Pratica Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Integrare FileMaker Pro con Office pagina 1 Sommario Introduzione... 3 Prima di iniziare... 4 Condivisione di dati tra FileMaker Pro e Microsoft

Dettagli

PARAMETRI 2014 P.I. 2013. Guida all uso ed all installazione

PARAMETRI 2014 P.I. 2013. Guida all uso ed all installazione PARAMETRI 2014 P.I. 2013 Guida all uso ed all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto PARAMETRI 2014 consente di stimare i ricavi o i compensi dei contribuenti esercenti attività d impresa o arti e professioni

Dettagli

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite PhoneSuite Manuale dell utente Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite Il software PhoneSuite può essere utilizzato direttamente da CD o essere installato sul PC. Quando si

Dettagli

Guida all installazione

Guida all installazione Guida all installazione Presentazione Vi ringraziamo per aver scelto Evoluzioni SL. Evoluzioni SL, è un software appositamente studiato per la gestione degli studi legali, in ambiente monoutente e multiutente,

Dettagli

AMICO 2.1 INSTALLAZIONE 2 PRIMO AVVIO DI AMICO 2.1 6

AMICO 2.1 INSTALLAZIONE 2 PRIMO AVVIO DI AMICO 2.1 6 AMICO 2.1 INSTALLAZIONE 2 PRIMO AVVIO DI AMICO 2.1 6 AVVIO DEL PROGRAMMA 6 CARICAMENTO DATI AMICO 2.0 (FUNZIONE DISPONIBILE SOLO NELLA VERIONE ITALIANA) 7 PREMESSA 7 PANORAMICA GENERALE SUL SOFTWARE 9

Dettagli

Scan to PC Desktop: Image Retriever 7

Scan to PC Desktop: Image Retriever 7 Scan to PC Desktop: Image Retriever 7 Scan to PC Desktop comprende Image Retriever, progettato per monitorare una specifica cartella su un file server in rete o sull'unità locale, cartella nella quale

Dettagli

Stampa Unione per lettere tipo

Stampa Unione per lettere tipo per lettere tipo Con Stampa Unione è possibile creare lettere tipo, etichette per indirizzi, buste, elenchi indirizzi e liste per la distribuzione via posta elettronica e fax in grandi quantitativi. Lo

Dettagli

StoneFax User Guide. (Settembre 2011 ver.1.1) StoneFax-User-Guide-ita-1.1.docx 1-10 www.imagicle.com

StoneFax User Guide. (Settembre 2011 ver.1.1) StoneFax-User-Guide-ita-1.1.docx 1-10 www.imagicle.com StoneFax User Guide (Settembre 2011 ver.1.1) StoneFax-User-Guide-ita-1.1.docx 1-10 www.imagicle.com Copyright 2011 Imagicle Spa Tutti i diritti riservati. Imagicle e il logo Imagicle sono marchi registrati

Dettagli

GFI Product Manual. ReportPack

GFI Product Manual. ReportPack GFI Product Manual ReportPack http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se indicato diversamente, le società, i nomi

Dettagli

Versione 2.0. Manuale d uso. Software per la gestione. degli applicativi Bticino. TiManager 03/07-01 PC

Versione 2.0. Manuale d uso. Software per la gestione. degli applicativi Bticino. TiManager 03/07-01 PC Versione 2.0 03/07-01 PC Manuale d uso TiManager Software per la gestione degli applicativi Bticino TiManager INDICE 2 1. Requisiti Hardware e Software Pag. 4 2. Installazione Pag. 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Manuale di Outlook Express

Manuale di Outlook Express 1. Introduzione 2. Aprire Outlook Express 3. L'account 4. Spedire un messaggio 5. Opzione invia ricevi 6. La rubrica 7. Aggiungere contatto alla rubrica 8. Consultare la rubrica 9. Le cartelle 10. Come

Dettagli

Manuale d uso. 1. Introduzione

Manuale d uso. 1. Introduzione Manuale d uso 1. Introduzione Questo manuale descrive il prodotto Spazio 24.7 e le sue funzionalità ed è stato elaborato al fine di garantire un più agevole utilizzo da parte del Cliente. Il manuale d

Dettagli

WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE

WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE L installazione e successiva configurazione del software complessivamente non richiedono più di 5 minuti. Affinché tutta

Dettagli

Capitolo 1 Installazione del programma

Capitolo 1 Installazione del programma Capitolo 1 Installazione del programma Requisiti Hardware e Software Per effettuare l installazione del software Linea Qualità ISO, il computer deve presentare una configurazione minima così composta:

Dettagli

PARAMETRI. Guida all installazione

PARAMETRI. Guida all installazione PARAMETRI Guida all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto Parametri 2009 consente di determinare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o arti e professioni

Dettagli

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28 Magic Wand Manager Guida Utente Rel. 1.1 04/2011 1 di 28 Sommario 1. Setup del Software... 3 2. Convalida della propria licenza software... 8 3. Avvio del software Magic Wand manager... 9 4. Cattura immagini

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 36 Requisiti necessari all installazione... 3 Configurazione del browser (Internet Explorer)... 4 Installazione di una nuova Omnistation... 10 Installazione

Dettagli

Gestione Testi Legati

Gestione Testi Legati Sommario Gestione Testi Legati Manuale D Uso Aggiornato al 07/04/2004 Premessa: Cosa sono i testi legati... Pag. 2 Maschera Principale... Pag. 3 Tipi di Modello di Documento... Pag. 4 Creare un Modello

Dettagli

Manuale d uso software Gestione Documenti

Manuale d uso software Gestione Documenti Manuale d uso software Gestione Documenti 1 Installazione del Programma Il programma Gestione Documenti può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del

Dettagli

Stampa unione in Word 2010 Stampe multiple personalizzate

Stampa unione in Word 2010 Stampe multiple personalizzate Stampa unione in Word 2010 Stampe multiple personalizzate Autore: Alessandra Salvaggio Tratto dal libro: Lavorare con Word 2010 Quando bisogna inviare documenti personalizzato a molte persone una funzione

Dettagli

Operazioni da eseguire su tutti i computer

Operazioni da eseguire su tutti i computer Preparazione Computer per l utilizzo in Server Farm SEAC Reperibilità Software necessario per la configurazione del computer... 2 Verifica prerequisiti... 3 Rimozione vecchie versioni software...4 Operazioni

Dettagli

COME CONFIGURARE LA PEC SU MICROSOFT OFFICE OUTLOOK 2007

COME CONFIGURARE LA PEC SU MICROSOFT OFFICE OUTLOOK 2007 COME CONFIGURARE LA PEC SU MICROSOFT OFFICE OUTLOOK 2007 Microsoft Outlook 2007 (evoluzione della precedente versione Outlook 2003) fa parte della suite Microsoft Office. Possiede funzionalità complete

Dettagli

PROCEDURE GENERALI ATTIVAZIONE MACRO

PROCEDURE GENERALI ATTIVAZIONE MACRO PROCEDURE GENERALI OBIETTIVO Attivazione macro GUIDA ALL UTILIZZO PREMESSA COS È UNA MACRO ATTIVAZIONE MACRO Che cos è una macro? Una macro è un automazione tramite software VBA (Visual Basic for Applications)

Dettagli

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved Versione 2014 Installazione GSL Copyright 2014 All Rights Reserved Indice Indice... 2 Installazione del programma... 3 Licenza d'uso del software... 3 Requisiti minimi postazione lavoro... 3 Requisiti

Dettagli

PARAMETRI 2012 P.I. 2011. Guida all installazione

PARAMETRI 2012 P.I. 2011. Guida all installazione PARAMETRI 2012 P.I. 2011 Guida all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto PARAMETRI 2012 consente di stimare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o

Dettagli

Sistema Informativo Sanitario Territoriale

Sistema Informativo Sanitario Territoriale Sistema Informativo Sanitario Territoriale MANUALE KIT ACTALIS CNS Versione 1.0 Dicembre 2009 Innova S.p.A. Pag 1 di 34 Indice 1. SCOPO DEL MANUALE... 3 2. REQUISITI DI SISTEMA... 3 3. ACTALIS KIT CNS

Dettagli

Manuale Utente CryptoClient

Manuale Utente CryptoClient Codice Documento: CERTMOB1.TT.DPMU12005.01 Firma Sicura Mobile Telecom Italia Trust Technologies S.r.l. - Documento Pubblico Tutti i diritti riservati Indice degli argomenti... 1 Firma Sicura Mobile...

Dettagli

Manuale d uso Mercurio

Manuale d uso Mercurio Manuale d uso Mercurio SOMMARIO Pagina Capitolo 1 Caratteristiche e Funzionamento Capitolo 2 Vantaggi 3 3 Capitolo 3 Cosa Occorre Capitolo 4 Prerequisiti Hardware e Software Prerequisiti hardware Prerequisiti

Dettagli

COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE

COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA Requisisti di sistema L applicazione COMUNICAZIONI ICI è stata installata e provata sui seguenti

Dettagli

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili http://213.26.67.117/ce_test Guida all uso del servizio Internet On-Line CASSA EDILE NUOVA INFORMATICA Software prodotto da Nuova Informatica srl Pag. 1 Il Servizio

Dettagli

SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB

SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB INDICE 1. Accesso al sistema 1.1 Barra di controllo 1.2 Configurazione Account 1.3 Prezzi & Copertura 2. Utility & Strumenti 3. Messaggistica 3.1 Quick SMS 3.2 Professional

Dettagli

2.2 Gestione dei file

2.2 Gestione dei file 2.2 Gestione dei file Concetti fondamentali Il file system Figura 2.2.1: Rappresentazione del file system L organizzazione fisica e logica dei documenti e dei programmi nelle memorie del computer, detta

Dettagli

SCARICO DATI ONETOUCH Verio per EuroTouch Home GUIDA ALL USO

SCARICO DATI ONETOUCH Verio per EuroTouch Home GUIDA ALL USO SCARICO DATI ONETOUCH Verio per EuroTouch Home GUIDA ALL USO Sommario Installazione dell applicazione... 3 L applicazione... 4 Requisiti... 4 Avvio dell applicazione... 4 Connessione al Database di EuroTouch

Dettagli

Alcune configurazioni del browser Internet Explorer e del runtime Java necessarie per utilizzare l'interfaccia GIS del sistema gestionale ARTEA.

Alcune configurazioni del browser Internet Explorer e del runtime Java necessarie per utilizzare l'interfaccia GIS del sistema gestionale ARTEA. 16 maggio 2011 Alcune configurazioni del browser Internet Explorer e del runtime Java necessarie per utilizzare l'interfaccia GIS del sistema gestionale ARTEA. Leonardo Danza - leonardo.danza@artea.toscana.it

Dettagli

Word per iniziare: aprire il programma

Word per iniziare: aprire il programma Word Lezione 1 Word per iniziare: aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Introduzione. Pagina: 1 di 8. Data creazione 10/06/2011 10.59.00

Introduzione. Pagina: 1 di 8. Data creazione 10/06/2011 10.59.00 Introduzione Il nuovo Codice del Processo Amministrativo prevede che i difensori costituiti forniscano copia in via informatica di tutti gli atti di parte depositati e, ove possibile, dei documenti prodotti

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010 BavInAzienda Manuale di Attivazione Edizione Maggio 2010 Manuale Attivazione BavInAzienda - Maggio 2010 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione

Dettagli

Il nuovo sistema di telefonia VoIP installato nell Università degli Studi della Basilicata introduce innovazioni nell uso del fax.

Il nuovo sistema di telefonia VoIP installato nell Università degli Studi della Basilicata introduce innovazioni nell uso del fax. Il nuovo sistema di telefonia VoIP installato nell Università degli Studi della Basilicata introduce innovazioni nell uso del fax. E stato infatti predisposto un sistema mediante il quale i documenti destinati

Dettagli

Introduzione. Pagina: 1 di 8. Data creazione 22/12/2010 12.17.00

Introduzione. Pagina: 1 di 8. Data creazione 22/12/2010 12.17.00 Introduzione Il nuovo Codice del Processo Amministrativo prevede che i difensori costituiti forniscano copia in via informatica di tutti gli atti di parte depositati e, ove possibile, dei documenti prodotti

Dettagli

PREMESSA. Procedure di protezione che, ovviamente, dovranno essere riabilitate al termine dell'installazione.

PREMESSA. Procedure di protezione che, ovviamente, dovranno essere riabilitate al termine dell'installazione. PREMESSA E' buona e comune regola che, accingendosi a installare programmi che abbiano origine certa, si proceda preliminarmente alla disattivazione di Firewall e Antivirus. Procedure di protezione che,

Dettagli

Manuale per l utente ScanGear Toolbox CS 2.0. per scanner di immagini a colori CanoScan FB320U/FB620U

Manuale per l utente ScanGear Toolbox CS 2.0. per scanner di immagini a colori CanoScan FB320U/FB620U Manuale per l utente ScanGear Toolbox CS 2.0 per scanner di immagini a colori CanoScan FB320U/FB620U 1 Uso del manuale Manuale stampato CanoScan FB320U/FB620U Guida introduttiva Descrive le procedure per

Dettagli

A cura di Enrico Eccel LA STAMPA UNIONE

A cura di Enrico Eccel LA STAMPA UNIONE La stampa unione permette di stampare unitamente due file di WinWord (o anche file creati con altri programmi come Excel o Access), solitamente un file che contiene dati ed un file di testo. Generalmente

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

Comandi per i primi passi con Word Tasti di scelta rapida

Comandi per i primi passi con Word Tasti di scelta rapida 2.1 Primi Passi con Word 2.1.1 Cenni storici e versioni di Word Uno dei word processor più diffusi è Microsoft Word. Qui illustriamo in particolare la versione 2000, ma vi sono anche versioni successive

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7. Lezione 2: Comunicazioni elettroniche Uso di Outlook Express. Anno 2010/2012 Syllabus 5.

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7. Lezione 2: Comunicazioni elettroniche Uso di Outlook Express. Anno 2010/2012 Syllabus 5. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7 Lezione 2: Comunicazioni elettroniche Uso di Outlook Express Anno 2010/2012 Syllabus 5.0 La posta elettronica (e-mail) è un servizio utilizzabile attraverso

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Sistema inoltro telematico domande di nulla osta, ricongiungimento e conversioni Manuale utente Versione 2 Data creazione 02/11/2007 12.14.00

Dettagli

Questa versione permette di stampare la configurazione dell impianto e risolve alcuni problemi riscontrati nelle versioni precedenti.

Questa versione permette di stampare la configurazione dell impianto e risolve alcuni problemi riscontrati nelle versioni precedenti. SOFTWARE PER CENTRALI FENICE Software_Fenice_1.2.0 12/09/2012 Questo Software permette all'installatore di programmare le centrali della serie Fenice, di aggiornare i firmware dei vari componenti del sistema

Dettagli

Smartphone 4.1. Guida dell'utente

Smartphone 4.1. Guida dell'utente Smartphone 4.1 Guida dell'utente Contenuto Installazione 5 Registrazione come utente 7 SOLO PER IL SISTEMA VOICEMAIL 7 SOLO PER IL SISTEMA UNIFIED MESSAGING 8 Installazione dell applicazione software

Dettagli

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati Anco Soft DATAX 1 Indice 1 Informazioni generali 1.1 Informazioni su Datax 2 Informazioni tecniche 2.1 Requisiti di sistema 2.1.1 Sistemi operativi supportati 2.2 Requisiti minimi 3 Avvio del programma

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

Compilazione rapporto di Audit in remoto

Compilazione rapporto di Audit in remoto Compilazione rapporto di Audit in remoto Installazione e manuale utente CSI S.p.A. V.le Lombardia 20-20021 Bollate (MI) Tel. 02.383301 Fax 02.3503940 E-mail: info@csi-spa.com Rev. 1.1 23/07/09 Indice Indice...

Dettagli

PROCEDURA COMPILAZIONE STAMPA E CONSERVAZIONE VERBALI

PROCEDURA COMPILAZIONE STAMPA E CONSERVAZIONE VERBALI PROCEDURA COMPILAZIONE STAMPA E CONSERVAZIONE VERBALI Procedura compilazione Verbale... 2 Salvataggio sul computer locale o supporto esterno USB... 4 Rielaborazione del verbale salvato sul pc locale...

Dettagli

CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT

CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT Una presentazione è un documento multimediale, cioè in grado di integrare immagini, testi, video e audio, che si sviluppa attraverso una serie di pagine chiamate diapositive,

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli