Il compenso orario lordo per tutti gli incarichi sotto indicati ammonta a 90,00. Area di cinese AA Rif. Bando Cod.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il compenso orario lordo per tutti gli incarichi sotto indicati ammonta a 90,00. Area di cinese AA. 2011-2012 Rif. Bando Cod."

Transcript

1 Bandi di insegnamento Il compenso orario lordo per tutti gli incarichi sotto indicati ammonta a 90,00. Area di cinese AA Rif. Bando Cod. 21/11 Allegato A L/OR- 21 Ore di docenza da coprire LINGUA E TRADUZIONE CINESE II 30 LINGUA E TRADUZIONE CINESE III Rif. Piano di studi Triennale II anno 70 Triennale III anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Anzianità di laurea di almeno 5 anni Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in lingua, linguistica e traduzione. A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre cinese ma con ottime conoscenze attestate della lingua italiana scritta e parlata. Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. LINGUA E LINGUISTICA CINESE 25 I anno Profilo Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti 1

2 Rif. Bando Cod. 22/11 Ore di docenza da coprire LINGUA E TRADUZIONE CINESE I 70 Rif. Piano di studi Triennale I anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in lingua e traduzione. A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre cinese ma con ottime conoscenze attestate della lingua italiana scritta e parlata. L/OR- 21 LINGUA E TRADUZIONE CINESE II 30 Triennale II anno Anzianità di laurea di almeno 5 anni Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Profilo Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 2

3 Rif. Bando Cod. 23/11 Ore di docenza da coprire LINGUA E TRADUZIONE CINESE I 50 Rif. Piano di studi Triennale I anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in lingua e traduzione. A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre italiana ma con ottime conoscenze attestate della lingua cinese scritta e parlata. L/OR- 21 LINGUA E TRADUZIONE CINESE II 60 Triennale II anno Anzianità di laurea di almeno 5 anni Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Profilo Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 3

4 Rif. Bando Cod. 24/11 CULTURA E SOCIETA' DEI PAESI DI LINGUA CINESE Ore di docenza da coprire 34 Rif. Piano di studi Triennale II anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero. A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre italiana ma con ottime conoscenze attestate della lingua cinese scritta e parlata. L/OR- 21 CULTURA E SOCIETA' DEI PAESI DI LINGUA CINESE II 64 Triennale III anno Anzianità di laurea di almeno 5 anni Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Profilo Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 4

5 Rif. Bando Cod. 25/11 Ore di docenza da coprire LINGUA E TRADUZIONE CINESE III 30 Rif. Piano di studi Triennale III anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in lingua e traduzione. A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre italiana ma con ottime conoscenze attestate della lingua cinese scritta e parlata. L/OR- 21 TRADUZIONE CIN-ITA-CIN 75 I anno Anzianità di laurea di almeno 5 anni Esperienze professionali nel campo della traduzione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Profilo Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali Esperienza alle tesi nell assistenza Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti 5

6 Rif. Bando Cod. 26/11 L/OR- 21 INTERPRETAZIONE DI TRATTATIVA ITALIANO-CINESE- ITALIANO Ore di docenza da coprire 75 modulo italiano > cinese Rif. Piano di studi II anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Anzianità di laurea di almeno 5 anni Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in interpretazione di trattativa. Esperienze professionali nel campo dell interpretazione di trattativa, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre cinese ma con ottime conoscenze attestate della lingua italiana scritta e parlata. Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Profilo Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 6

7 Rif. Bando Cod. 27/11 INTERPRETAZIONE DI TRATTATIVA ITALIANO-CINESE- ITALIANO Ore di docenza da coprire modulo cinese > italiano 30 modulo di perfezionamento consecutiva Rif. Piano di studi II anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in interpretazione di trattativa. A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre italiana ma con ottime conoscenze attestate della lingua cinese scritta e parlata. L/OR- 21 Anzianità di laurea di almeno 5 anni Esperienze professionali nel campo dell interpretazione di trattativa, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate. Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Profilo Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti 7

8 Rif. Bando Cod. 28/11 L/OR- 21 CULTURA E SOCIETA' DEI PAESI DI LINGUA CINESE LINGUA E TRADUZIONE CINESE III Ore di docenza da coprire Rif. Piano di studi Triennale II anno Triennale III anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Anzianità di laurea di almeno 5 anni Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in lingua, linguistica e traduzione. Esperienze professionali nel campo della traduzione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate. A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre italiana ma con ottime conoscenze attestate della lingua cinese scritta e parlata. Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Profilo LINGUA E LINGUISTICA CINESE TRADUZIONE CIN- ITA-CIN II modulo economia I o II anno I anno Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 8

9 Rif. Bando Cod. 29/11 L/OR- 21 TRADUZIONE CIN-ITA-CIN II Ore di docenza da coprire 40 modulo di medicina Rif. Piano di studi II anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Anzianità di laurea di almeno 5 anni Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare nella traduzione di testi medici. Esperienze professionali nel campo della traduzione. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate. A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre italiana ma con ottime conoscenze attestate della lingua cinese scritta e parlata, o con doppia lingua madre cinese e italiano. Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Profilo Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 9

10 Rif. Bando Cod. 30/11 INTERPRETAZIONE CONSECUTIVA ITALIANO-CINESE- ITALIANO Ore di docenza da coprire 80 modulo cinese > itaiano Rif. Piano di studi I anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in interpretazione consecutiva e simultanea. A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre italiana ma con ottime conoscenze attestate della lingua cinese scritta e parlata. L/OR- 21 INTERPRETAZIONE SIMULTANEA ITALIANO-CINESE- ITALIANO 70 modulo cinese > itaiano II anno Anzianità di laurea di almeno 5 anni Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Profilo Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 10

11 Rif. Bando Cod. 31/11 INTERPRETAZIONE CONSECUTIVA ITALIANO-CINESE- ITALIANO Ore di docenza da coprire 70 modulo italiano > cinese Rif. Piano di studi I anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in interpretazione consecutiva e simultanea. r A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre cinese ma con ottime conoscenze attestate della lingua italiana scritta e parlata. L/OR- 21 INTERPRETAZIONE SIMULTANEA ITALIANO-CINESE- ITALIANO 80 modulo italiano > cinese II anno Anzianità di laurea di almeno 5 anni Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Profilo Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti 11

12 Rif. Bando Cod. 32/11 INTERPRETAZIONE CONSECUTIVA ITALIANO-CINESE- ITALIANO Ore di docenza da coprire 30 modulo di idoneità alla simultanea Rif. Piano di studi I anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in insegnamenti propedeutici all interpretazione simultanea e l'interpretazione consecutiva r A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre cinese ma con ottime conoscenze attestate della lingua italiana scritta e parlata. L/OR- 21 INTERPRETAZIONE SIMULTANEA ITALIANO-CINESE- ITALIANO 30 modulo perfezionamento consecutiva II anno Anzianità di laurea di almeno 5 anni Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Profilo Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 12

13 Bandi di insegnamento - Interpretazione lingue tedesco francese spagnolo arabo AA Rif. Bando Cod. 64/11 INTERPRETAZIONE SIMULTANEA ITALIANO- TEDESCO-ITALIANO Ore di docenza da coprire 40 modulo italiano > tedesco Rif. Piano di studi II anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in interpretazione simultanea e consecutiva. A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre tedesca ma con ottime conoscenze attestate della lingua italiana scritta e parlata. L/LIN- 14 INTERPRETAZIONE CONSECUTIVA ITALIANO- TEDESCO- TALIANO 75 modulo italiano > tedesco I anno Anzianità di laurea di almeno 5 anni Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Profilo Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 13

14 Rif. Bando Cod. 65/11 INTERPRETAZIONE SIMULTANEA ITALIANO-TEDESCO- ITALIANO Ore di docenza da coprire 35 modulo italiano > tedesco Rif. Piano di studi II anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in mediazione orale, insegnamenti propedeutici all interpretazione simultanea e interpretazione simultanea e consecutiva. A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre tedesca ma con ottime conoscenze attestate della lingua italiana scritta e parlata. L/LIN- 14 INTERPRETAZIONE CONSECUTIVA ITALIANO-TEDESCO- ITALIANO 30 modulo di idoneità alla simultanea I anno Anzianità di laurea di almeno 5 anni Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Profilo LINGUA E TRADUZIONE TEDESCA III 40 Triennale III anno II semestre Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 14

15 Rif. Bando Cod. 66/11 INTERPRETAZIONE CONSECUTIVA ITALIANO-TEDESCO- ITALIANO Ore di docenza da coprire 75 modulo tedesco > italiano Rif. Piano di studi I anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in interpretazione simultanea e consecutiva. A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre italiana ma con ottime conoscenze attestate della lingua tedesca scritta e parlata. L/LIN- 14 INTERPRETAZIONE SIMULTANEA ITALIANO- TEDESCO-ITALIANO 75 modulo tedesco > italiano II anno Anzianità di laurea di almeno 5 anni Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Profilo Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 15

16 Rif. Bando Cod. 67/11 INTERPRETAZIONE CONSECUTIVA ITALIANO-FRANCESE- ITALIANO Ore di docenza da coprire 75 modulo italiano > francese Rif. Piano di studi I anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in interpretazione simultanea e interpretazione consecutiva. A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre francese ma con ottime conoscenze attestate della lingua italiana scritta e parlata. L/LIN- 04 INTERPRETAZIONE SIMULTANEA ITALIANO-FRANCESE- ITALIANO 75 modulo italiano > francese II anno Anzianità di laurea di almeno 5 anni Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Profilo Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 16

17 Rif. Bando Cod. 68/11 INTERPRETAZIONE CONSECUTIVA ITALIANO-FRANCESE- ITALIANO Ore di docenza da coprire 75 modulo francese > italiano Rif. Piano di studi I anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in interpretazione consecutiva. A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre italiana ma con ottime conoscenze attestate della lingua francese scritta e parlata. L/LIN- 04 Anzianità di laurea di almeno 5 anni Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Profilo Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 17

18 Rif. Bando Cod. 69/11 L/LIN- 04 INTERPRETAZIONE DI TRATTATIVA ITALIANO-FRANCESE- ITALIANO Ore di docenza da coprire 90 modulo francese > italiano Rif. Piano di studi II anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Anzianità di laurea di almeno 5 anni Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in interpretazione di trattativa. Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre italiana o con doppia lingua madre francese e italiano. Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Profilo Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 18

19 Rif. Bando Cod. 70/11 L/LIN- 04 INTERPRETAZIONE DI TRATTATIVA ITALIANO-FRANCESE- ITALIANO Ore di docenza da coprire 90 modulo italiano > francese Rif. Piano di studi II anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Anzianità di laurea di almeno 5 anni Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in interpretazione di trattativa.. Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Esperienza nell assistenza alle tesi A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre francese o con doppia lingua madre francese e italiano. Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Profilo Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 19

20 Rif. Bando Cod. 71/11 Ore di docenza da coprire 105 Rif. Piano di studi equipollente, conseguito in Italia o all estero Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in interpretazione simultanea e consecutiva A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre italiana ma con ottime conoscenze attestate della lingua francese scritta e parlata. L/LIN- 04 Profilo INTERPRETAZIONE SIMULTANEA ITALIANO- FRANCESE-ITALIANO 75 modulo francese > italiano 30 modulo perfezionamento consecutiva II anno Anzianità di laurea di almeno 5 anni Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Esperienza nell assistenza alle tesi Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 20

21 Rif. Bando Cod. 72/11 INTERPRETAZIONE SIMULTANEA ITALIANO-SPAGNOLO- ITALIANO Ore di docenza da coprire 75 modulo italiano > spagnolo Rif. Piano di studi II anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in insegnamenti propedeutici all interpretazione simultanea e interpretazione simultanea. A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre spagnola ma con ottime conoscenze attestate della lingua italiana scritta e parlata o con doppia lingua madre spagnolo e italiano. L/LIN- 07 INTERPRETAZIONE CONSECUTIVA ITALIANO-SPAGNOLO- ITALIANO 30 modulo di idoneità alla simultanea I anno Anzianità di laurea di almeno 5 anni Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Profilo Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 21

22 Rif. Bando Cod. 73/11 INTERPRETAZIONE SIMULTANEA ITALIANO-SPAGNOLO- ITALIANO Ore di docenza da coprire 30 modulo perfezionamento consecutiva Rif. Piano di studi II anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in interpretazione simultanea e consecutiva. A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre spagnola ma con ottime conoscenze attestate della lingua italiana scritta e parlata. L/LIN- 07 INTERPRETAZIONE CONSECUTIVA ITALIANO-SPAGNOLO- ITALIANO 75 modulo italiano > spagnolo I anno Anzianità di laurea di almeno 5 anni Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Profilo Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 22

23 Rif. Bando Cod. 74/11 L/LIN- 07 Profilo INTERPRETAZIONE DI TRATTAVIA ITALIANO- SPAGNOLO-ITALIANO Ore di docenza da coprire 90 modulo italiano > spagnolo Rif. Piano di studi II anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Anzianità di laurea di almeno 5 anni Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in interpretazione di trattativa.. Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Esperienza nell assistenza alle tesi A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre spagnola ma con ottime conoscenze attestate della lingua italiana scritta e parlata o con doppia lingua madre spagnolo e italiano. Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 23

24 Rif. Bando Cod. 75/11 INTERPRETAZIONE CONSECUTIVA ITALIANO-ARABO- ITALIANO Ore di docenza da coprire modulo italiano > arabo 30 modulo di idoneità alla simultanea Rif. Piano di studi I anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in interpretazione simultanea e interpretazione consecutiva.. A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre araba ma con ottime conoscenze attestate della lingua italiana scritta e parlata. L/OR- 12 INTERPRETAZIONE SIMULTANEA ITALIANO-ARABO- ITALIANO modulo italiano > arabo 30 modulo perfezionamento consecutiva II anno Anzianità di laurea di almeno 5 anni Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Profilo Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 24

25 Rif. Bando Cod. 76/11 INTERPRETAZIONE CONSECUTIVA ITALIANO-ARABO- ITALIANO Ore di docenza da coprire 75 modulo arabo > italiano Rif. Piano di studi I anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in interpretazione simultanea e interpretazione consecutiva. A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre italiana ma con ottime conoscenze attestate della lingua araba scritta e parlata. L/OR- 12 INTERPRETAZIONE SIMULTANEA ITALIANO-ARABO- ITALIANO 75 modulo arabo > italiano II anno Anzianità di laurea di almeno 5 anni Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Profilo Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 25

26 Bandi di insegnamento per area di Lingua Inglese AA Rif. Bando Cod. 44/11 L/LIN- 12 LINGUA E TRADUZIONE INGLESE III INTERPRETAZIONE CONSECUTIVA ITALIANO-INGLESE- ITALIANO Ore di docenza da coprire 40 mediazione orale 90 ( ) moduli di idoneità alla simultanea Rif. Piano di studi Triennale III anno I anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Anzianità di laurea di almeno 5 anni Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in mediazione orale, insegnamenti propedeutici all interpretazione simultanea e interpretazione simultanea. Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre italiana ma con ottime conoscenze attestate della lingua inglese scritta e parlata. Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Profilo INTERPRETAZIONE SIMULTANEA ITALIANO-INGLESE- ITALIANO 40 modulo inglese > italiano II anno Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 26

27 Rif. Bando Cod. 45/11 LINGUA E TRADUZIONE INGLESE III Ore di docenza da coprire 40 mediazione orale Rif. Piano di studi III anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in mediazione orale e interpretazione consecutiva. A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre inglese ma con ottime conoscenze attestate della lingua italiana scritta e parlata. L/LIN- 12 Profilo INTERPRETAZIONE CONSECUTIVA ITALIANO-INGLESE- ITALIANO 75 gruppo C modulo italiano > inglese I anno Anzianità di laurea di almeno 5 anni Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate. Esperienza nell assistenza alle tesi Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 27

28 Rif. Bando Cod. 57/11 L/LIN- 12 INTERPRETAZIONE CONSECUTIVA ITALIANO- INGLESE-ITALIANO Ore di docenza da coprire A 45 B 45 C (modulo inglese > italiano) Rif. Piano di studi I anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Anzianità di laurea di almeno 5 anni Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in interpretazione consecutiva. Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate. A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre italiana ma con ottime conoscenze attestate della lingua inglese scritta e parlata. Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Profilo Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 28

29 Rif. Bando Cod. 58/11 L/LIN- 12 INTERPRETAZIONE CONSECUTIVA ITALIANO- INGLESE-ITALIANO Ore di docenza da coprire A 75 B (modulo italiano > inglese) Rif. Piano di studi I anno Profilo Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali equipollente, conseguito in Italia o all estero Anzianità di laurea di almeno 5 anni Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in interpretazione consecutiva. Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Esperienza nell assistenza alle tesi Criteri di valutazione A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre inglese ma con ottime conoscenze attestate della lingua italiana scritta e parlata. Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti. 29

30 Rif. Bando Cod. 59/11 L/LIN- 12 INTERPRETAZIONE SIMULTANEA ITALIANO-INGLESE- ITALIANO Ore di docenza da coprire 105 (35 A 35 B 35 C) modulo italiano > inglese Rif. Piano di studi II anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Anzianità di laurea di almeno 5 anni Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in interpretazione simultanea.. Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Esperienza nell assistenza alle tesi A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre inglese ma con ottime conoscenze attestate della lingua italiana scritta e parlata. Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Profilo Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 30

31 Rif. Bando Cod. 60/11 L/LIN- 12 INTERPRETAZIONE SIMULTANEA ITALIANO-INGLESE- ITALIANO Ore di docenza da coprire 105 (35 A 35 B 35 C) modulo inglese > italiano Rif. Piano di studi II anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Anzianità di laurea di almeno 5 anni Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in interpretazione simultanea. Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Esperienza nell assistenza alle tesi A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre italiana ma con ottime conoscenze attestate della lingua inglese scritta e parlata. Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Profilo Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 31

32 Rif. Bando Cod. 61/11 L/LIN- 12 INTERPRETAZIONE SIMULTANEA ITALIANO-INGLESE- ITALIANO Ore di docenza da coprire A 40 B modulo inglese > italiano Rif. Piano di studi II anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Anzianità di laurea di almeno 5 anni Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in interpretazione simultanea. Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Esperienza nell assistenza alle tesi A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre italiana ma con ottime conoscenze attestate della lingua inglese scritta e parlata. Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Profilo Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 32

33 Rif. Bando Cod. 62/11 L/LIN- 12 INTERPRETAZIONE DI TRATTATIVA ITALIANO-INGLESE- ITALIANO Ore di docenza da coprire 90 modulo inglese > italiano Rif. Piano di studi II anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Anzianità di laurea di almeno 5 anni Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in interpretazione di trattativa. Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate Esperienza nell assistenza alle tesi A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre italiana o con doppia lingua madre inglese e italiano. Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Profilo Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 33

34 Rif. Bando Cod. 63/11 L/LIN- 12 INTERPRETAZIONE DI TRATTATIVA ITALIANO-INGLESE- ITALIANO Ore di docenza da coprire 90 modulo italiano > inglese Rif. Piano di studi II anno equipollente, conseguito in Italia o all estero Anzianità di laurea di almeno 5 anni Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all estero, in particolare in interpretazione di trattativa.. Esperienze professionali nel campo dell interpretazione, in ambito nazionale o internazionale. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate A parità di titoli avrà la preferenza il candidato di lingua madre inglese o con doppia lingua madre inglese e italiano. Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Esperienza nell assistenza alle tesi Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti Profilo Il candidato ideale ha... - competenza linguistica e professionale certificata da organismi internazionali e/o nazionali 34

35 Bandi di insegnamento per area di Lingua Araba AA L-OR/12 Rif. Bando Cod. 4/11 Insegnamenti Rif. Piano di Studio Ore docenza Docenza che completa il corso L-OR/12 Lingua e Trad. Arabo I I anno Triennio 60 Lingua e Trad. Arabo II II anno triennio equipollente, conseguito in Italia o all estero 2. Anzianità di laurea di almeno 5 anni 1. Dottorato di ricerca pertinente per la natura dell'incarico 2. Pubblicazioni specifiche sugli argomenti oggetto del come da declaratoria ministeriale nonché sugli argomenti specifici oggetto delle materie di insegnamento 3. Partecipazione a progetti di ricerca nazionali e internazionali 4. Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all'estero. 5. Esperienze professionali nel campo della traduzione editoriale e tecnico-scientifica ovvero nel campo dell'interpretazione. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate 6. Esperienza nell'assistenza alle tesi 7. Partecipazione a programmi di docenza Erasmus Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti. Profilo: Il candidato ideale ha una specifica preparazione ed esperienza nella didattica dell arabo, della comunicazione orale e scritta, finalizzate all insegnamento delle tecniche di mediazione. Vanta inoltre una comprovata conoscenza delle problematiche grammaticali proprie dell arabo letterario. 35

36 Bandi di insegnamento per area di Lingua Araba AA L-OR/12 Rif. Bando Cod. 5/11 Insegnamenti Rif. Piano di Studio Ore docenza Docenza che completa il corso L-OR/12 Lingua e Trad. Arabo II II anno Triennio 60 Lingua e Trad. Arabo III III anno Triennio equipollente, conseguito in Italia o all estero 2. Anzianità di laurea di almeno 5 anni 1. Dottorato di ricerca pertinente per la natura dell'incarico 2. Pubblicazioni specifiche sugli argomenti oggetto del come da declaratoria ministeriale nonché sugli argomenti specifici oggetto delle materie di insegnamento 3. Partecipazione a progetti di ricerca nazionali e internazionali 4. Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all'estero. 5. Esperienze professionali nel campo della traduzione editoriale e tecnico-scientifica ovvero nel campo dell'interpretazione. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate 6. Esperienza nell'assistenza alle tesi 7. Partecipazione a programmi di docenza Erasmus Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti. Profilo: Il candidato ideale ha una specifica preparazione ed esperienza nella didattica dell arabo, della comunicazione orale e scritta, finalizzate all insegnamento delle tecniche di mediazione. Vanta inoltre una comprovata conoscenza delle problematiche grammaticali proprie dell arabo letterario. 36

37 Bandi di insegnamento per area di Lingua Araba AA L-OR/12 Rif. Bando Cod. 6/11 Insegnamenti Rif. Piano di Studio Ore docenza Docenza che completa il corso L-OR/12 Lingua e Trad. Arabo III III anno Triennio Lingua e Linguistica Araba equipollente, conseguito in Italia o all estero 2. Anzianità di laurea di almeno 5 anni 1. Dottorato di ricerca pertinente per la natura dell'incarico 2. Pubblicazioni specifiche sugli argomenti oggetto del come da declaratoria ministeriale nonché sugli argomenti specifici oggetto delle materie di insegnamento 3. Partecipazione a progetti di ricerca nazionali e internazionali 4. Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all'estero. 5. Esperienze professionali nel campo della traduzione editoriale e tecnico-scientifica ovvero nel campo dell'interpretazione. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate 6. Esperienza nell'assistenza alle tesi 7. Partecipazione a programmi di docenza Erasmus Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti. Profilo: Il candidato ideale ha una specifica esperienza nella didattica della traduzione, profonde conoscenze grammaticali, nonché una solida preparazione teorico-critica sulla storia della lingua e della linguistica araba. 37

38 Bandi di insegnamento per area di Lingua Araba AA L-OR/12 Rif. Bando Cod. 7/11 Insegnamenti Rif. Piano di Studio Ore docenza Docenza che completa il corso L-OR/12 Cultura e Società Paesi Lingua II anno Triennio 30 Araba I Cultura e Società Paesi Lingua III anno Triennio 64 Araba II 1. equipollente, conseguito in Italia o all estero 2. Anzianità di laurea di almeno 5 anni 1. Dottorato di ricerca pertinente per la natura dell'incarico 2. Pubblicazioni specifiche sugli argomenti oggetto del come da declaratoria ministeriale nonché sugli argomenti specifici oggetto delle materie di insegnamento 3. Partecipazione a progetti di ricerca nazionali e internazionali 4. Attività didattica pertinente in contesto universitario in Italia e/o all'estero. 5. Esperienze professionali nel campo della traduzione editoriale e tecnico-scientifica ovvero nel campo dell'interpretazione. Tali esperienze dovranno essere formalmente dimostrate 6. Esperienza nell'assistenza alle tesi 7. Partecipazione a programmi di docenza Erasmus Fermi restando i requisiti minimi per l'ammissione e i titoli preferenziali specificati sopra, avranno la precedenza i profili più specifici rispetto all'incarico da attribuire. Nella valutazione dell'esperienza didattica si terrà conto del tipo di contesto nel quale essa si sia svolta, privilegiando l'esperienza in contesti istituzionali ufficialmente riconosciuti. Profilo Il candidato dimostra particolare interesse e una solida preparazione sulla storia e la civiltà del mondo arabo nel suo sviluppo spazio-temporale. Padroneggia gli aspetti religiosi, culturali, storico-politici, istituzionali, declinati in una prospettiva linguistica. 38

Bandi rivolti a soggetti esterni all'ateneo A.A. 2015-2016 - sede di Forlì

Bandi rivolti a soggetti esterni all'ateneo A.A. 2015-2016 - sede di Forlì Bandi rivolti a soggetti esterni all'ateneo A.A. 2015-2016 - sede di Forlì Insegnamenti messi a bando per contratto 2015-16 (sezione: Cinese) SSD Insegnamento Modulo Ore incarichi di moduli ( frontale)

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI DEI PdS PdS MAGISTRALE 2014-2015 2015-2016

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI DEI PdS PdS MAGISTRALE 2014-2015 2015-2016 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI DEI PdS PdS MAGISTRALE 2014-2015 2015-2016 Si sconsiglia di compilare un piano di studi misto (esami di traduzione e di interpretazione). Gli studenti che intraprendono questa

Dettagli

Scuola Superiore per Mediatori Linguistici CIELS di MILANO

Scuola Superiore per Mediatori Linguistici CIELS di MILANO Scuola Superiore per Mediatori Linguistici CIELS di MILANO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER AFFIDAMENTO CONTRATTI DI DOCENZA RETRIBUITI PER L ANNO ACCADEMICO 2014/2015 PER LA SEDE DI MILANO Sono aperti

Dettagli

CRITERI DI SELEZIONE MOBILITA ERASMUS+ STUDIO 2014-2015 SUDDIVISI PER DIPARTIMENTO

CRITERI DI SELEZIONE MOBILITA ERASMUS+ STUDIO 2014-2015 SUDDIVISI PER DIPARTIMENTO CRITERI DI SELEZIONE MOBILITA ERASMUS+ STUDIO 2014-2015 SUDDIVISI PER DIPARTIMENTO Dip. di Ingegneria e Architettura AREA ARCHITETTURA Presenza di studenti anche nelle graduatorie senza borsa anni precedenti

Dettagli

Tutti i requisiti di cui ai punti precedenti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine ultimo per la presentazione della domanda.

Tutti i requisiti di cui ai punti precedenti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine ultimo per la presentazione della domanda. Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per figure madrelingua di: inglese tedesco francese spagnolo per incarichi di prestazione autonoma di insegnamento e attività di traduzioni presso il Centro

Dettagli

-Diploma di scuola secondaria superiore conseguita nel Paese Straniero la cui lingua è. oggetto del percorso. formativo: 5 punti;

-Diploma di scuola secondaria superiore conseguita nel Paese Straniero la cui lingua è. oggetto del percorso. formativo: 5 punti; In data 09/02/2015 il Collegio dei Docenti dell ITES Don Luigi Sturzo di Bagheria, ha deliberato di proporre al CdI i seguenti criteri per l individuazione degli esperti esterni per il PON Scheda valutazione

Dettagli

Facoltà di Interpretariato e Traduzione UNINT.EU

Facoltà di Interpretariato e Traduzione UNINT.EU Facoltà di Interpretariato e Traduzione Facoltà di Interpretariato e Traduzione La Facoltà di Interpretariato e Traduzione L'unica Facoltà del centro-sud Italia specializzata nella formazione di interpreti

Dettagli

Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione

Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in LINGUA E CULTURA ITALIANE PER STRANIERI - (Classe: LM-39) Art. 1 - Requisiti per l'accesso

Dettagli

Facoltà di Interpretariato e Traduzione UNINT.EU

Facoltà di Interpretariato e Traduzione UNINT.EU Facoltà di Interpretariato e Traduzione Facoltà di Interpretariato e Traduzione La Facoltà di Interpretariato e Traduzione L'unica Facoltà del centro-sud Italia specializzata nella formazione di interpreti

Dettagli

SCUOLA SUPERIORE PER MEDIATORI LINGUISTICI DON DOMENICO CALARCO REGGIO CALABRIA

SCUOLA SUPERIORE PER MEDIATORI LINGUISTICI DON DOMENICO CALARCO REGGIO CALABRIA SCUOLA SUPERIORE PER MEDIATORI LINGUISTICI DON DOMENICO CALARCO REGGIO CALABRIA LA SCUOLA SUPERIORE MEDIATORI LINGUISTICI HA SEDE IN: VIA MERCATO, 34 - CATONA (EX CIAPI) dispone di ampi locali ben attrezzati

Dettagli

TFA A.A. 2014/2015 - PIANO DI STUDIO AREA DISCIPLINARE LINGUE

TFA A.A. 2014/2015 - PIANO DI STUDIO AREA DISCIPLINARE LINGUE TFA A.A. 2014/2015 - PIANO DI STUDIO AREA DISCIPLINARE LINGUE Area Comune Linguistica L/LIN02 Principi operativi di glottodidattica Laboratori pedagogico didattici 6 30h 30h AA46 Lingua e civiltà straniera

Dettagli

Scuola Superiore Universitaria per Mediatori Linguistici Palermo ( già Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori )

Scuola Superiore Universitaria per Mediatori Linguistici Palermo ( già Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori ) Scuola Superiore Universitaria per Mediatori Linguistici Palermo ( già Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori ) CORSO DI LAUREA IN MEDIAZIONE LINGUISTICA (Curriculum Traduzione e Interpretazione)

Dettagli

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Classe 11 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN LINGUE E LETTERATURE EUROMEDITERRANEE La laurea triennale in LINGUE E LETTERATURE EUROMEDITERRANEE

Dettagli

Università per Stranieri di Siena I L R E T T O R E

Università per Stranieri di Siena I L R E T T O R E Università per Stranieri di Siena Decreto n.454.12 Prot. 11753 I L R E T T O R E - Viste Leggi sull Istruzione Superiore; - Vista la Legge n. 204 del 17/02/1992; - Visto il D.M. n. 509 del 03/11/1999;

Dettagli

LINGUE MODERNE E STUDI INTERCULTURALI

LINGUE MODERNE E STUDI INTERCULTURALI 1 Approvato dal Consiglio di Facoltà del 24 Marzo 2004 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN LINGUE MODERNE E STUDI INTERCULTURALI ART. 1 - DENOMINAZIONE 1 - È attivato presso la Facoltà

Dettagli

Scuola Superiore Universitaria per Mediatori Linguistici Palermo ( già Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori )

Scuola Superiore Universitaria per Mediatori Linguistici Palermo ( già Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori ) Scuola Superiore Universitaria per Mediatori Linguistici Palermo ( già Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori ) CORSO DI LAUREA IN MEDIAZIONE LINGUISTICA (Curriculum Traduzione e Interpretazione)

Dettagli

NORME PER L AMMISSIONE

NORME PER L AMMISSIONE Facoltà di Scienze linguistiche e Letterature straniere NORME PER L AMMISSIONE Corso di Laurea Magistrale: Lingue, letterature e culture straniere (Classe LM-37) Profili in: - Letteratura e comunicazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEL SALENTO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE. Manifesto degli studi - A.A. 2007-2008

UNIVERSITÀ DEL SALENTO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE. Manifesto degli studi - A.A. 2007-2008 UNIVERSITÀ DEL SALENTO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Sono aperte le iscrizioni ai Corsi di Laurea in: Manifesto degli studi - A.A. 2007-200 Lingue e Letterature Euromediterranee (laurea triennale)

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Interpretariato e traduzione editoriale, settoriale (ITES)

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Interpretariato e traduzione editoriale, settoriale (ITES) Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Interpretariato e traduzione editoriale, settoriale (ITES) Classe: LM-94 Traduzione specialistica e interpretariato Codice del corso: LM7 Il presente

Dettagli

Facoltà di Interpretariato e Traduzione UNINT.EU

Facoltà di Interpretariato e Traduzione UNINT.EU Facoltà di Interpretariato e Traduzione Facoltà di Interpretariato e Traduzione La Facoltà di Interpretariato e Traduzione L'unica Facoltà del centro-sud Italia specializzata nella formazione di interpreti

Dettagli

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE UNIVERSITÀ DEL SALENTO FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN TRADUZIONE LETTERARIA E TRADUZIONE TECNICO-SCIENTIFICA Classe 104/S La laurea

Dettagli

ALLEGATO B PROGRAMMA ERASMUS+ - SMS MOBILITÁ PER STUDIO Anno Accademico 2016/2017 CRITERI DI SELEZIONE

ALLEGATO B PROGRAMMA ERASMUS+ - SMS MOBILITÁ PER STUDIO Anno Accademico 2016/2017 CRITERI DI SELEZIONE ALLEGATO B PROGRAMMA ERASMUS+ - SMS MOBILITÁ PER STUDIO Anno Accademico 2016/2017 CRITERI DI SELEZIONE Indice Dipartimento di Antichistica, Lingue, Educazione, Filosofia A.L.E.F.... 2 Dipartimento di Bioscienze...

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Interpretariato e traduzione editoriale, settoriale (ITES)

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Interpretariato e traduzione editoriale, settoriale (ITES) Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Interpretariato e traduzione editoriale, settoriale (ITES) Classe: LM-94 Traduzione specialistica e interpretariato Codice del corso: LM7Il presente

Dettagli

AREA PERSONE E ORGANIZZAZIONE SETTORE PERSONALE DOCENTE. Regolamento di Ateneo per la disciplina dei contratti di insegnamento e di tutorato

AREA PERSONE E ORGANIZZAZIONE SETTORE PERSONALE DOCENTE. Regolamento di Ateneo per la disciplina dei contratti di insegnamento e di tutorato AREA PERSONE E ORGANIZZAZIONE SETTORE PERSONALE DOCENTE Regolamento di Ateneo per la disciplina dei contratti di insegnamento e di tutorato Art. 1 - Definizioni 1. Ai fini del presente regolamento si intende:

Dettagli

NORME PER L AMMISSIONE

NORME PER L AMMISSIONE Facoltà di Scienze linguistiche e Letterature straniere NORME PER L AMMISSIONE Corso di Laurea Magistrale: Lingue, letterature e culture straniere Profili: - Lingue, letterature e culture d Europa e d

Dettagli

Prot.5106/PP Giussano, 19/12/2015

Prot.5106/PP Giussano, 19/12/2015 Prot.5106/PP Giussano, 19/12/2015 Agli Istituti d Istruzione Superiore delle Provincie di MONZA e BRIANZA e MILANO All Albo pretorio c/o SITO ISTITUZIONALE Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI

Dettagli

La LUISS tra le migliori d Italia

La LUISS tra le migliori d Italia Perché LUISS 1 La LUISS tra le migliori d Italia L Indagine CENSIS 2013 sulle Università indica che la LUISS è tra i 10 migliori Atenei italiani pubblici o privati sia in Economia, che in Giurisprudenza,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA BANDO PER L'ATTIVAZIONE DI N. 15 CONTRATTI DI COLLABORAZIONE DIDATTICA IL DIRETTORE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA BANDO PER L'ATTIVAZIONE DI N. 15 CONTRATTI DI COLLABORAZIONE DIDATTICA IL DIRETTORE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA Decreto n. 10 Prot. n. 323 del 30/04/2013 Titolo VII Classe 1 Fasc. 1 BANDO PER L'ATTIVAZIONE DI N. 15 CONTRATTI DI COLLABORAZIONE DIDATTICA

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI Prot. n. 142/2012 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI STUDI UMANISTICI Oggetto: bando per l'affidamento di incarichi di insegnamento presso la Facoltà di Studi Umanistici, per le esigenze dei

Dettagli

Prot.: 0000005411/C12 Milano, 12/10/2015. Agli Istituti d Istruzione Superiore delle Provincie di MILANO, MONZA B.E LODI

Prot.: 0000005411/C12 Milano, 12/10/2015. Agli Istituti d Istruzione Superiore delle Provincie di MILANO, MONZA B.E LODI Prot.: 0000005411/C12 Milano, 12/10/2015 Agli Istituti d Istruzione Superiore delle Provincie di MILANO, MONZA B.E LODI E p.c. All Ufficio Scolastico regionale per la Lombardia Ufficio VI - Relazioni Internazionali

Dettagli

Prot. N. 7349/A22 /C41 Perugia, 19/07/2013

Prot. N. 7349/A22 /C41 Perugia, 19/07/2013 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VOLUMNIO CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE C E N T R O T E R R I T O R I A L E P E R M A N E N T E PER L'ISTRUZIONE E LA FORMAZIONE IN ETA' ADULTA VIA CESTELLINI N. 3 06135 PONTE

Dettagli

TFA. abilitazione con la sola frequenza del TFA

TFA. abilitazione con la sola frequenza del TFA TFA abilitazione con la sola frequenza del TFA Relativa a coloro che: siano in possesso di uno dei diplomi di laurea previsti dal D.M. 39/98 e abbiano superato gli esami prescritti siano in possesso di

Dettagli

Prot.n. 7588/B15 Pescara, 29 dicembre 2015. Oggetto: Bando di selezione esperti madrelingua per laboratori di Lingua Francese.

Prot.n. 7588/B15 Pescara, 29 dicembre 2015. Oggetto: Bando di selezione esperti madrelingua per laboratori di Lingua Francese. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO PESCARA 6 Via Scarfoglio n.35 PESCARA TEL. 085674 FAX: 08564030 Email peic8300q@istruzione.it Pec peic8300q@pec.istruzione.it

Dettagli

Oggetto: Bando di selezione esperti madrelingua per laboratori di Lingua Inglese.

Oggetto: Bando di selezione esperti madrelingua per laboratori di Lingua Inglese. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO PESCARA 6 Via Scarfoglio n.35 PESCARA TEL. 08567422 FAX: 08564030 Email peic83200q@istruzione.it Pec peic83200q@pec.istruzione.it

Dettagli

Prot.: 0001692/C12 Milano, 18 marzo 2014. Agli Istituti d Istruzione Superiore aderenti alla Rete CLIL MILANO CENTRO-NORD-OVEST- SUD, LODI E PAVIA

Prot.: 0001692/C12 Milano, 18 marzo 2014. Agli Istituti d Istruzione Superiore aderenti alla Rete CLIL MILANO CENTRO-NORD-OVEST- SUD, LODI E PAVIA Prot.: 0001692/C12 Milano, 18 marzo 2014 Agli Istituti d Istruzione Superiore aderenti alla Rete CLIL MILANO CENTRO-NORD-OVEST- SUD, LODI E PAVIA E p.c. All Ufficio Scolastico regionale per la Lombardia

Dettagli

CRITERI DI SELEZIONE. Possono partecipare alla procedura i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

CRITERI DI SELEZIONE. Possono partecipare alla procedura i candidati in possesso dei seguenti requisiti: Allegato alla Delib.G.R. n. 32/66 del 24.7.2012 CRITERI DI SELEZIONE per la costituzione di una graduatoria regionale di esperti pianificatori nell uso della lingua sarda nella pubblica amministrazione

Dettagli

A.A. 2015/2016 Laurea Magistrale Interpretazione e Traduzione - I ANNO

A.A. 2015/2016 Laurea Magistrale Interpretazione e Traduzione - I ANNO A.A. 15/1 Laurea Magistrale Interpretazione e Traduzione - I ANNO Composizione dei gruppi di inglese in base alla seconda lingua scelta per l'insegnamento di Interpretazione consecutiva GRUPPO A per gli

Dettagli

Programma Vinci Bando 2013

Programma Vinci Bando 2013 Programma Vinci Bando 2013 Apertura della procedura di registrazione online: 14/1/2013 Termine per la registrazione online della candidatura: 4/03/2013 (ore 12.00 ) Termine per l invio della documentazione

Dettagli

Al dr. Daniele Livon Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio

Al dr. Daniele Livon Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio Parere n. 14 del 18/10/2011 Al dr. Daniele Livon Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio e, p.c. Al Dirigente dell Ufficio V Direzione Generale per l Università, lo Studente

Dettagli

VADEMECUM NORMATIVO PER L ORGANIZZAZIONE DEI CORSI DI TFA II CICLO

VADEMECUM NORMATIVO PER L ORGANIZZAZIONE DEI CORSI DI TFA II CICLO VADEMECUM NORMATIVO PER L ORGANIZZAZIONE DEI CORSI DI TFA II CICLO Prova scritta Art.6 D.M.312/2014 comma 2 DISPOSIZIONI NORMATIVE E MINISTERIALI Le prove di accesso vertono sui programmi disciplinari

Dettagli

GRIGLIA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA CURRICULA ESPERTI n. 1 esperto di attività laboratoriali nel campo della letteratura e della prosa per il modulo:

GRIGLIA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA CURRICULA ESPERTI n. 1 esperto di attività laboratoriali nel campo della letteratura e della prosa per il modulo: n. 1 esperto di attività laboratoriali nel campo della letteratura e della prosa per il modulo: C1-FSE-013-7 - Autori per noi n. ore 50 - Per tutte le sedi dell ISISS Ronca Per la realizzazione del presente

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari Disp. Dir. n.070 del 15/07/2014 CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO Direttore Luisanna Fodde

Università degli Studi di Cagliari Disp. Dir. n.070 del 15/07/2014 CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO Direttore Luisanna Fodde Cagliari, 15 luglio 2014 A V V I S O P U B B L I C O D I S E L E Z I O N E Bando n 2/2014 Per il conferimento di incarichi di lavoro autonomo per attività nell area della traduzione e/o interpretariato.

Dettagli

Università Politecnica delle Marche

Università Politecnica delle Marche REGOLAMENTO PER LA PROGRESSIONE ECONOMICA ORIZZONTALE ALL INTERNO DELLE CATEGORIE Emanato con Decreto Rettorale n. 461 del 08.06.2015 Art.1 Ambito di applicazione 1.Il presente Regolamento disciplina le

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Domande frequenti a.a. 2014-2015 Corso di Studio triennale: Lingue e Letterature Straniere Moderne (LLSM) 1. Sono previsti test obbligatori? Sì. Benché il Corso di Studio non sia a numero chiuso, e dunque

Dettagli

Scuola Superiore Universitaria per Mediatori Linguistici - CIELS. Laurea Triennale in SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Scuola Superiore Universitaria per Mediatori Linguistici - CIELS. Laurea Triennale in SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA Scuola Superiore Universitaria per Mediatori Linguistici - CIELS Laurea Triennale in SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA CRIMINOLOGICO DIPLOMATICO Indirizzo: MARKETING E PUBBLICITA TURISTICO INTERPRETE

Dettagli

CERTIFICAZIONE DITALS

CERTIFICAZIONE DITALS CERTIFICAZIONE DITALS Corsi di preparazione ed esami DITALS I e II livello La Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna - CCIS, in collaborazione con l Università per Stranieri di Siena, è

Dettagli

Selezione pubblica per l individuazione di FORMATORI/TUTOR

Selezione pubblica per l individuazione di FORMATORI/TUTOR Selezione pubblica per l individuazione di FORMATORI/TUTOR preposti alla formazione del personale docente per il Piano di formazione per lo sviluppo delle competenze linguistico - comunicative e metodologico

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea in Lingue e Letterature straniere

Regolamento didattico del Corso di Laurea in Lingue e Letterature straniere Regolamento didattico del Corso di Laurea in Lingue e Letterature straniere classe delle lauree n. 11 Lingue e culture moderne approvato dal Consiglio di Facoltà del 17 Dicembre 2003 ART. 1 DENOMINAZIONE

Dettagli

ERASMUS+ MOBILITA PER STUDIO A.A. 2015/2016 CRITERI DI SELEZIONE

ERASMUS+ MOBILITA PER STUDIO A.A. 2015/2016 CRITERI DI SELEZIONE ALL.1 ERASMUS+ MOBILITA PER STUDIO A.A. 2015/2016 SCUOLA DI AGRARIA 15% ESAMI 15% 25% 25% PRIORITÀ: PRECEDENZA A STUDENTI DI I E II LIVELLO RISPETTO AI DOTTORANDI SCUOLA DI ARCHITETTURA N ESAMI RISPETTO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA Anno Accademico 2010-2011 PRESENTAZIONE DELL Gli insegnamenti linguistici della Facoltà di Scienze della Formazione si articolano all interno di una programmazione organica, rispettando la gradualità dell

Dettagli

Università per Stranieri di Siena LA RETTRICE

Università per Stranieri di Siena LA RETTRICE Decreto n. 547.14 LA RETTRICE - Viste le leggi sull Istruzione Universitaria; - Vista la nota Prot. n.13626 del 11/11/14 con cui la Direttrice dell Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires (Argentina)

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea in Mediazione linguistica e culturale (MLC)

Regolamento didattico del Corso di Laurea in Mediazione linguistica e culturale (MLC) Regolamento didattico del Corso di Laurea in Mediazione linguistica e culturale (MLC) Classe: L-12 Mediazione linguistica Codice del corso: LT5 Il presente regolamento disciplina gli aspetti organizzativi

Dettagli

SELEZIONE E GRIGLIE DI VALUTAZIONE DEI TITOLI ESPERTI ESTERNI

SELEZIONE E GRIGLIE DI VALUTAZIONE DEI TITOLI ESPERTI ESTERNI Scuola Secondaria di Primo Grado Enrico Cocchia Via Tuoro Cappuccini,95 83100 Avellino Tel.0825/35816 Ufficio Servizi alla persona dell alunno 0825/32041-Fax 0825/33816 E-mail avmm00200v@istruzione.it

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Domande frequenti a.a. 2015-2016 Corso di Studio triennale: Scienze della Comunicazione (SCO) 1. Sono previsti test obbligatori? Sì. Benché il Corso di Studio non sia a numero chiuso, e dunque l immatricolazione

Dettagli

DECRETA. Bando di Concorso

DECRETA. Bando di Concorso IL RETTORE VISTO VISTA lo Statuto della Libera Università Maria Ss. Assunta emanato con decreto Rettorale n. 53 del 24 agosto 2005, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.235 del 8 ottobre 2005; l autorizzazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SERVIZIO SOCIALE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SERVIZIO SOCIALE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SERVIZIO SOCIALE CLASSE DELLE LAUREE IN SERVIZIO SOCIALE L-39 Ai sensi del D.M. 270/2004 (Social Service) A.A. 2014/2015 TITOLO

Dettagli

Facoltà di Lettere e Filosofia

Facoltà di Lettere e Filosofia Facoltà di Lettere e Filosofia L-11 Lingue, Culture, Letterature, Traduzione Struttura di riferimento: Dip. Studi europei, americani e interculturali Classe: L-11 Durata: triennale Modalità di ammissione:

Dettagli

Scuola Superiore Universitaria per Mediatori Linguistici - CIELS. Laurea Triennale in SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

Scuola Superiore Universitaria per Mediatori Linguistici - CIELS. Laurea Triennale in SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA Scuola Superiore Universitaria per Mediatori Linguistici - CIELS Laurea Triennale in SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA Indirizzo: CRIMINOLOGICO DIPLOMATICO MARKETING E PUBBLICITA TURISTICO INTERPRETE

Dettagli

ERASMUS+ MOBILITA PER STUDIO A.A. 2014/2015 CRITERI DI SELEZIONE

ERASMUS+ MOBILITA PER STUDIO A.A. 2014/2015 CRITERI DI SELEZIONE ALL.1 ERASMUS+ MOBILITA PER STUDIO A.A. 2014/2015 SCUOLA DI AGRARIA 15% ESAMI 15% PRIORITÀ: PRECEDENZA A STUDENTI DI I E II LIVELLO RISPETTO AI DOTTORANDI SCUOLA DI ARCHITETTURA N ESAMI RISPETTO ALL ANNO

Dettagli

Prot. n. 1694 C37 Varese, 7 maggio 2014 Esposizione all Albo web Liceo A. Manzoni n. del 7 maggio 2014

Prot. n. 1694 C37 Varese, 7 maggio 2014 Esposizione all Albo web Liceo A. Manzoni n. del 7 maggio 2014 Prot. n. 1694 C37 Varese, 7 maggio 2014 Esposizione all Albo web Liceo A. Manzoni n. del 7 maggio 2014 AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI ESPERTI PER INCARICHI DI PRESTAZIONE D OPERA COME EROGATORI DI

Dettagli

Facoltà di Ingegneria

Facoltà di Ingegneria Stralcio di Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in INGEGNERIA INFORMATICA LM 32 Ingegneria informatica (ex DM 270/04) (Ciclo di studio che inizia nell a.a. 2011 12) (Approvato dal Consiglio

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI CORSO DI LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA (LM41)

REGOLAMENTO DIDATTICO DI CORSO DI LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA (LM41) Page 1 of 5 Facoltà: MEDICINA E CHIRURGIA Corso: 8415 - MEDICINA E CHIRURGIA (LM) Ordinamento: DM270 Titolo: MEDICINA E CHIRURGIA Testo: Scuola di Medicina e Chirurgia REGOLAMENTO DIDATTICO DI CORSO DI

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

* La scelta di Lingua inglese come prima lingua ESCLUDE la possibilità di scegliere Angloamericano come seconda lingua e viceversa.

* La scelta di Lingua inglese come prima lingua ESCLUDE la possibilità di scegliere Angloamericano come seconda lingua e viceversa. Corso di laurea triennale in Mediazione Linguistica e Interculturale (L 12) I anno Lingua 1 (I corso) a scelta tra: L-LIN/12 Lingua e traduzione inglese I* 9 CFU Base L-LIN/11 Lingua e Traduzione angloamericana

Dettagli

MODELLO DI RICHIESTA PER L INSERIMENTO NEGLI ELENCHI DEGLI ASPIRANTI PER L AA.SS. 2012/2013-2013/2014 PER L INSEGNAMENTO DELLA LINGUA E

MODELLO DI RICHIESTA PER L INSERIMENTO NEGLI ELENCHI DEGLI ASPIRANTI PER L AA.SS. 2012/2013-2013/2014 PER L INSEGNAMENTO DELLA LINGUA E MODELLO DI RICHIESTA PER L INSERIMENTO NEGLI ELENCHI DEGLI ASPIRANTI PER L AA.SS. 2012/2013-2013/2014 PER L INSEGNAMENTO DELLA LINGUA E CIVILTÀ CINESE E PER LA CONVERSAZIONE IN LINGUA CINESE Avvertenza

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea in Mediazione linguistica e culturale (MLC)

Regolamento didattico del Corso di Laurea in Mediazione linguistica e culturale (MLC) Regolamento didattico del Corso di Laurea in Mediazione linguistica e culturale (MLC) Classe: L-12 Mediazione linguistica Codice del corso: LT5 Il presente regolamento disciplina gli aspetti organizzativi

Dettagli

DECRETA. Bando di Concorso

DECRETA. Bando di Concorso IL RETTORE VISTO VISTA lo Statuto della Libera Università Maria Ss. Assunta emanato con decreto Rettorale n. 53 del 24 agosto 2005, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.235 del 8 ottobre 2005; l autorizzazione

Dettagli

ERASMUS+ MOBILITA PER TRAINEESHIP

ERASMUS+ MOBILITA PER TRAINEESHIP All.2 ERASMUS+ MOBILITA PER TRAINEESHIP A.A. 2014/2015 SCUOLA DI AGRARIA Specificare eventuale valore minimo richiesto, se necessario VALUTAZIONE PROGRAMMA DI STUDIO PROPOSTO E MOTIVAZIONE COLLOQUIO EVENTUALI

Dettagli

Dipartimento Relazioni Internazionali

Dipartimento Relazioni Internazionali Dipartimento Relazioni Internazionali BANDO PER PROGRAMMA DI SCAMBI INTERNAZIONALI A. A. 2015-2016 CON PAESI EUROPEI ED EXTRA-EUROPEI Nel quadro della cooperazione universitaria internazionale, l Università

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE STATALE A. M A N Z O N I Licei Scienze Umane - Economico Sociale - Linguistico - Musicale

ISTITUTO SUPERIORE STATALE A. M A N Z O N I Licei Scienze Umane - Economico Sociale - Linguistico - Musicale Prot. n. 1004 / C7 Varese, 18 marzo 2014 Esposizione all Albo web Liceo A. Manzoni E p.c. a tutte le Istituzioni Scolastiche di istruzione Secondaria delle Province di Lecco, Sondrio, Como, Varese AVVISO

Dettagli

Prot. n. 5121/C12 Messina, 11/08/2015 L ISTITUTO TECNICO TRASPORTI E LOGISTICA CAIO DUILIO DI MESSINA

Prot. n. 5121/C12 Messina, 11/08/2015 L ISTITUTO TECNICO TRASPORTI E LOGISTICA CAIO DUILIO DI MESSINA I.T.T.L. CAIO DUILIO Istituto Tecnico Nautico Via G. La Farina n. 70 98123 MESSINA - Tel. 0902931850 email: meth01000t@istruzione.it PEC: meth01000t@pec.istruzione.it Prot. n. 5121/C12 Messina, 11/08/2015

Dettagli

REGOLAMENTO SULLE PROCEDURE SELETTIVE RISERVATE AL PERSONALE TECNICO-AMMINISTRATIVO

REGOLAMENTO SULLE PROCEDURE SELETTIVE RISERVATE AL PERSONALE TECNICO-AMMINISTRATIVO REGOLAMENTO SULLE PROCEDURE SELETTIVE RISERVATE AL PERSONALE TECNICO-AMMINISTRATIVO Articolo 1 Finalità e definizione 1. Il presente regolamento disciplina in prima applicazione le procedure selettive

Dettagli

Mediazione Linguistica per l impresa

Mediazione Linguistica per l impresa Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Perugia Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT FACOLTÀ DI INTERPRETARIATO E TRADUZIONE e la Scuola Superiore per mediatori Linguistici di Perugia

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI ROMA Via Ripetta n.222-00186 ROMA Tel. 06/3227025 06/3227036 Fax. 06/3218007

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI ROMA Via Ripetta n.222-00186 ROMA Tel. 06/3227025 06/3227036 Fax. 06/3218007 Prot. n. 15049 /A1A Roma, 16/09/2015 Decreto 354 PROCEDURA COMPARATIVA PER TITOLI ED ESAMI PER L ATTRIBUZIONE DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA ESPERTA IN TRADUZIONE ED INTERPRETARIATO

Dettagli

Prot. N. 9681 C/12 Perugia, 17 ottobre 2015

Prot. N. 9681 C/12 Perugia, 17 ottobre 2015 ISTITUTO TECNICO PER ATTIVITÀ SOCIALI GIORDANO BRUNO Via Mario Angelucci, 1 06129 PERUGIA Tel 0755152011 - Fax 075/5000557 - C.F. 80004550549 e-mail pgte01000a@istruzione.it - pgte01000a@pec.istruzione.it

Dettagli

REGOLAMENTO SULLA FORMAZIONE INIZIALE DEGLI INSEGNANTI

REGOLAMENTO SULLA FORMAZIONE INIZIALE DEGLI INSEGNANTI REGOLAMENTO SULLA FORMAZIONE INIZIALE DEGLI INSEGNANTI * SCHEDE * LA STRUTTURA DEI NUOVI PERCORSI FORMATIVI L avvio dei nuovi percorsi è previsto per l anno accademico 2011/2012. I PERCORSI DI STUDIO PER

Dettagli

Comune di Padova Settore Gabinetto del Sindaco - U.P. Accoglienza e Immigrazione

Comune di Padova Settore Gabinetto del Sindaco - U.P. Accoglienza e Immigrazione Comune di Padova Settore Gabinetto del Sindaco - U.P. Accoglienza e Immigrazione AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO PROFESSIONALE DI MEDIATORI INTERCULTURALI

Dettagli

Corso di laurea triennale in LINGUE E MEDIAZIONE LINGUISTICO-CULTURALE Classe L-12 / Classe delle lauree in Mediazione Linguistica

Corso di laurea triennale in LINGUE E MEDIAZIONE LINGUISTICO-CULTURALE Classe L-12 / Classe delle lauree in Mediazione Linguistica Dipartimento di Lingue Letterature e Culture Straniere Corso di laurea triennale in LINGUE E MEDIAZIONE LINGUISTICO-CULTURALE Classe L-12 / Classe delle lauree in Mediazione Linguistica Corso di laurea

Dettagli

Corsi gratuiti di lingue

Corsi gratuiti di lingue UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO P.O.R FSE 2007-2013 OBIETTIVO COMPETITIVITÀ REGIONALE E OCCUPAZIONE Asse IV Capitale umano Obiettivo operativo l.4 Linea di Attività I.4.2

Dettagli

SCUOLA DI LINGUE E LETTERATURE, TRADUZIONE E INTERPRETAZIONE 8059 - MEDIAZIONE LINGUISTICA INTERCULTURALE (L)

SCUOLA DI LINGUE E LETTERATURE, TRADUZIONE E INTERPRETAZIONE 8059 - MEDIAZIONE LINGUISTICA INTERCULTURALE (L) SEDE DI FORLI - Corso: Ordinamento: SCUOLA DI LINGUE E LETTERATURE, TRADUZIONE E INTERPRETAZIONE 8059 - MEDIAZIONE LINGUISTICA INTERCULTURALE (L) DM270 MEDIAZIONE LINGUISTICA INTERCULTURALE Scuola di Lingue

Dettagli

Modulo formativo per docenti sull uso delle nuove tecnologie - uso della LIM nella pratica didattica ESPERTO D 1- allegato al CURRICULUM VITAE

Modulo formativo per docenti sull uso delle nuove tecnologie - uso della LIM nella pratica didattica ESPERTO D 1- allegato al CURRICULUM VITAE Obiettivo D1 -D1-FSE-2011-224 Modulo formativo per docenti sull uso delle nuove tecnologie - uso della LIM nella pratica didattica ESPERTO D 1- allegato al CURRICULUM VITAE Cognome e Nome CANDIDATO Titolo

Dettagli

DOTAZIONE DI PERSONALE IN FORZA AL PRECEDENTE GESTORE (dati forniti dall attuale appaltatore) CCNL Cooperative Sociali livello C3 part time 20 ore

DOTAZIONE DI PERSONALE IN FORZA AL PRECEDENTE GESTORE (dati forniti dall attuale appaltatore) CCNL Cooperative Sociali livello C3 part time 20 ore Comune di Prato Appalto, mediante procedura aperta per l affidamento di attività di facilitazione linguistica, didattica inclusiva e mediazione -culturale da realizzarsi nelle scuole del primo ciclo dell

Dettagli

ERASMUS+ MOBILITA PER TRAINEESHIP

ERASMUS+ MOBILITA PER TRAINEESHIP All.1 ERASMUS+ MOBILITA PER TRAINEESHIP A.A. 2015/2016 SCUOLA DI AGRARIA 15% 15% 25% VALUTAZIONE PROGRAMMA DI STUDIO PROPOSTO E MOTIVAZIONE 25% COLLOQUIO Sì, per verifica lingua e motivazioni EVENTUALI

Dettagli

Prot. n 5039/E2 Palermo 09/12/2013 Albo n 28/2013 Codice CUP: E76G130017490007

Prot. n 5039/E2 Palermo 09/12/2013 Albo n 28/2013 Codice CUP: E76G130017490007 Liceo Scientifico Statale Ernesto Basile Via San Ciro, 23-90124 Palermo Tel: 0916302800 - Fax: - 0916302180 Codice Fiscale: 80017840820 Internet : htpp://www.liceobasile.it e mail: paps060003@istruzione.it

Dettagli

Prot.n 593 /c14 Pescara, 27.1.2014

Prot.n 593 /c14 Pescara, 27.1.2014 COMPRENSIVO N. 8 Via Torino n. 19 65121 PESCARA - Tel. 085 4210592 - Fax. 085 4294881 Distretto n. 12 Pescara C.F. 91117430685 - Codice Meccanografico PEIC835007 E-mail: peic835007@istruzione.it PEC peic835007@pec.istruzione.it

Dettagli

Docente referente: prof. Luis Luque Toro

Docente referente: prof. Luis Luque Toro Allegato al DD n. 11/015 Prot n. 60 del 1/0/015 Titolo V Classe 1 Centro Interdipartimentale Scuola in Economia, Lingue e Imprenditorialità per gli Scambi Internazionali (abbr. Centro SELISI) SELEZIONE

Dettagli

CERTIFICAZIONE DITALS

CERTIFICAZIONE DITALS CERTIFICAZIONE DITALS Corsi di preparazione ed esami DITALS I e II livello La Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna - CCIS, in collaborazione con l Università per Stranieri di Siena, è

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE G. FERRARIS DI MOLFETTA

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE G. FERRARIS DI MOLFETTA Prot. N. 3273/A13c del 30 maggio 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE G. FERRARIS DI MOLFETTA Vista la nota della MIUR - Direzione Generale per gli Affari Internazionali prot.

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. SONIA RITONDALE Via Amerigo Guasti 20, int.16, 00139 Roma. Telefono 333.3883925 E-mail

INFORMAZIONI PERSONALI. SONIA RITONDALE Via Amerigo Guasti 20, int.16, 00139 Roma. Telefono 333.3883925 E-mail CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo SONIA RITONDALE Via Amerigo Guasti 20, int.16, 00139 Roma Telefono 333.3883925 E-mail soniajane75@gmail.com Nationalità Italiana Data di nascita 16/12/1975

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA Corso di laurea triennale interfacoltà in MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE Lettere e Filosofia Corso di laurea

Dettagli

Codice progetto: C-1-FSE-2014-381. Prot. n 4509/C30 Siracusa, 2 luglio 2014 BANDO DI RECLUTAMENTO

Codice progetto: C-1-FSE-2014-381. Prot. n 4509/C30 Siracusa, 2 luglio 2014 BANDO DI RECLUTAMENTO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE PRINCIPE DI NAPOLI" F. Insolera sede agg. IPAA VIA MODICA 66 SIRACUSA Tel. 0931/493933 Fax 0931/494191 c.f. 80002090894 - Indirizzo mail sris004001@istruzione.it Programmazione

Dettagli

Avviso pubblico per l acquisizione dei curricoli di esperti per l attuazione del Piano integrato dell istituzione

Avviso pubblico per l acquisizione dei curricoli di esperti per l attuazione del Piano integrato dell istituzione Unione Europea Fondo Sociale Europeo DIREZIONE DIDATTICA STATALE 2 CIRCOLO DIDATTICO 73010 VEGLIE (LE) Via G. Garibaldi tel. e fax 0832 96.73.71 c.f. 93058040754 e-mail LEEE074006@istruzione.it http://www.secondocircolomarconi.it

Dettagli

III ANNO Attività Formative Settori Scientifico-disciplinari CFU I lingua straniera III 5 II lingua straniera III 5 Di base

III ANNO Attività Formative Settori Scientifico-disciplinari CFU I lingua straniera III 5 II lingua straniera III 5 Di base Laurea in Lingue per la Mediazione Linguistica] Classe n. 3 - Classe delle lauree in scienze della mediazione linguistica Accesso: 0 posti Titolo per l ammissione: diploma di istruzione di secondo grado

Dettagli

Corso professionalizzante Interpretazione Simultanea da/verso la LINGUA CINESE

Corso professionalizzante Interpretazione Simultanea da/verso la LINGUA CINESE Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT Anno Accademico 2016-2017 Corso professionalizzante Interpretazione Simultanea da/verso la LINGUA CINESE 60 ore (Attivato ai sensi della Legge 341

Dettagli

Bando TEM ACADEMY per PROFESSIONISTI/MANAGER

Bando TEM ACADEMY per PROFESSIONISTI/MANAGER in collaborazione con Bando TEM ACADEMY per PROFESSIONISTI/MANAGER Art. 1 Corso e posti L'ICE Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane, organizza 3 edizioni

Dettagli

OPEN DAY LAUREE TRIENNALI 09 GIUGNO 2015

OPEN DAY LAUREE TRIENNALI 09 GIUGNO 2015 Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione - Sede di Bologna OPEN DAY LAUREE TRIENNALI 09 GIUGNO 2015 Presidente prof.ssa Daniela Gallingani Dove siamo Uffici di Presidenza Ufficio Didattico

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. 163 del 18/01/2012 All Albo dell Istituto Al sito web della Scuola PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE F.S.E. 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO ANNUALITA 2011/2012 Obiettivo B Azione 7~ Obiettivo D

Dettagli

Con l Europa, investiamo nel vostro futuro. ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE. N. Moccia

Con l Europa, investiamo nel vostro futuro. ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE. N. Moccia IISS Con l Europa, investiamo nel vostro futuro. ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE N. Moccia Via Bonfante 83/85-73048 NARDO' Cod. Fisc.: 82002570750 0833-871714/562865-0833/871714 e.mail: leis02300b@istruzione.it

Dettagli

Il presente avviso è disponibile anche alla pagina www.unive.it/cfsie, nella sezione lavora con noi, con l allegato in formato rtf

Il presente avviso è disponibile anche alla pagina www.unive.it/cfsie, nella sezione lavora con noi, con l allegato in formato rtf Allegato al Decreto prot. n. 57049 Rep. 134 del 27/11/2015 Avviso di procedura comparativa per la creazione di una graduatoria per l eventuale individuazione di collaboratori per esercitazioni linguistiche

Dettagli

Nell art. 3 del Regolamento troviamo la seguente articolazione dei nuovi percorsi formativi:

Nell art. 3 del Regolamento troviamo la seguente articolazione dei nuovi percorsi formativi: I NUOVI PERCORSI FORMATIVI PER I DOCENTI NORME A REGIME Al termine di un lungo e complesso iter, è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31.1.2011, Suppl. Ordinario n. 23, il Regolamento

Dettagli