ELENCO DELLE ESPERIENZE PIU' SIGNIFICATIVE DI MEMEX

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ELENCO DELLE ESPERIENZE PIU' SIGNIFICATIVE DI MEMEX"

Transcript

1 Via Cairoli, Livorno (Italy) Tel Fax P.I ELENCO DELLE ESPERIENZE PIU' SIGNIFICATIVE DI MEMEX SISTEMI ITS Sistemi AVL/SAE/AVM TIEMME SPA E BUSITALIA SPA SEDE REGIONALE TOSCANA (2009 in corso) - Definizione delle specifiche tecnico-funzionali ed operative di un sistema SAE/AVM multiarea e multioperatore per il monitoraggio e gestione della flotta nei vari bacini di riferimento (Siena, Piombino, Arezzo, Grosseto, Firenze). Supporto alla gestione del procedimento di gara, negoziazione e contrattualizzazione per la progettazione, supporto alla Direzione dei lavori, avvio operativo, collaudo e manutenzione del Sistema CONSORZIO TRASPORTI TOSCANI (CTT) SPA Raggruppamento di Aziende di Trasporto operanti nel territorio toscano costituito da CTT Nord (Bacini di Livorno, Pisa, Lucca), COPIT (Pistoia), ATN (Massa, Carrara), CAP (Prato) - (2010 in corso) - Definizione delle specifiche tecnico-funzionali ed operative di un sistema SAE/AVM multiarea e multioperatore per il monitoraggio e gestione della flotta nei vari bacini di riferimento. Supporto alla gestione del procedimento di gara, negoziazione e contrattualizzazione per la progettazione, supporto alla Direzione dei lavori,, avvio operativo, collaudo e manutenzione del Sistema CONSORZIO TRASPORTI TOSCANI (CTT) SPA Raggruppamento di Aziende di Trasporto operanti nel territorio toscano costituito da CTT Nord (Bacini di Livorno, Pisa, Lucca), COPIT (Pistoia), ATN (Massa, Carrara), CAP (Prato) (2009) - Definizione delle specifiche tecnico-funzionali ed operative di un sistema SAE/AVM multiarea e multioperatore per il monitoraggio e gestione della flotta nei vari bacini di riferimento. Linee guida per la gestione del procedimento di gara;

2 AZIENDA TRASPORTI LIVORNESE (ATL) Spa - attualmente CTTNORD Spa - ( ) - Definizione delle specifiche tecnico-funzionali ed operative, supporto alla negoziazione e contrattualizzazione dell'aggiornamento del sistema SAE/AVM per il monitoraggio della flotta, supporto alla Direzione dei lavori e collaudo del sistema. AZIENDA TRASPORTI LIVORNESE (ATL) Spa - attualmente CTTNORD Spa - ( ) - Definizione delle specifiche tecnico-funzionali ed operative, supporto alla gestione del processo di gara, supporto alla direzione ai lavori e collaudo del sistema AVM e del servizio a chiamata DRTS ( Pronto Bus2); ATAF S.p.A (attualmente ATAF Gestione Spa) ( ) - Definizione delle specifiche tecnico-funzionali e operative, supporto alla gestione del processo di gara, negoziazione e contrattualizzazione per la fornitura, posa in opera, avvio operativo, collaudo e manutenzione del sistema multioperatore SAE/AVM ed infomobilità a bordo, su strada, via SMS, web e su piattaforma mobile per l area urbana e metropolitana di Firenze (due operatori ATAF e Li-nea). Supporto alla direzione ai lavori e collaudo del sistema; LI-NEA SPA DI FIRENZE ( ) Assistenza tecnica all Azienda di Trasporto Pubblico operante nell'area suburbana e metropolitana di Firenze, supporto alla Direzione lavori, collaudo e gestione operativa del sistema SAE/AVM di monitoraggio e gestione della flotta ATAF S.P.A DI FIRENZE (attualmente ATAF Gestione Spa) ( ) - Definizione delle specifiche tecnico-funzionali ed operative, supporto alla gestione del processo di gara, negoziazione e contrattualizzazione per la fornitura, posa in opera, avvio operativo, collaudo e manutenzione del sistema SAE/AVM. Supporto alla direzione ai lavori e collaudo del sistemae del Sistema/Servizio a chiamata DRTS; ATR S.P.A., AGENZIA DELLA MOBILITÀ DI FORLÌ ( ) Supporto alla Direzione ai lavori e collaudo del sistema AVM/SAE di telecontrollo della flotta urbana ed extraurbana. ATR S.P.A., AGENZIA DELLA MOBILITÀ DI FORLÌ (2007) Verifica di congruità tecnica e economica delle Offerte concorrenti della gara del sistema AVM/SAE di telecontrollo della flotta urbana ed extraurbana. EMDUQ, AGENZIA PER LO SVILUPPO URBANO CONTROLLATA DAL COMUNE DI QUITO (ECUADOR) (2008) - Collaudo del sistema AVM, informazione all utenza, priorità semaforica, pagamento elettronico e videosorveglianza per il sistema TROLEBUS BRT, corridoio riservato al trasporto pubblico dell area Metropolitana di Quito e servizi feeder CAT SPA (attualmente ATN Spa) ( ) - Definizione delle specifiche tecniche/funzionali, redazione del capitolato di gara, supporto alla gestione del

3 processo di appalto pubblico per l'acquisizione di un sistema prototipale SAEM/AVM e d'informazione all'utenza su strada e di un sistema DRTS, supporto alla Direzione dei lavori e collaudo; TIGULLIO PUBBLICI TRASPORTI SPA (attualmente ATM Spa), PROVINCIA DI GENOVA ( ) - Redazione del capitolato di gara indetta dalla Provincia di Genova per la realizzazione di un sistema AVM per l Azienda Tigullio TRAMUS SPA ( ) Assistenza tecnica per la gara per l acquisizione di un sistema AVM e di informazione all utenza sotto forma di contratto di servizio; Supporto a CTT Nord per la direzione lavori, collaudo e gestione operativa del sistema SAE/AVM per il monitoraggio e gestione della flotta rispetto alle varie aree servite (2012 in corso) ACTT DI TREVISO (dal 2010 al 2011) Studio di fattibilità per la per l acquisizione, realizzazione, avvio operativo e collaudo del Sistema SAE/AVM per l Azienda ACTT di Treviso; MOBILITÀ DI MARCA SPA (MOM)- Azienda di Trasporto operante i servizi urbani e extraurbani nella Provincia di Treviso (dal 2012, in corso) - Studio di fattibilità per l'integrazione ed aggiornamento tecnologico e funzionale del Sistema SAE/AVM per tutta l area di Treviso delle flotte installati dalle Aziende confluite in MoM (4 operatori per un totale di 500 veicoli La Marca S.p.a., CTM S.p.a., ACTT S.p.a., ATM S.p.a), integrato con il sistema di bigliettazione elettronica. Supporto tecnico alla sperimentazione di un sistema di infoutenza ai maggiori nodi dell'area urbana di Treviso; CONSORZIO TRASPORTI PUBLLICI (CTP) SPA DI NAPOLI ( ) Azienda operante sull area metropolitana di Napoli Assistenza tecnica e collaudo del Servizio di controllo e monitoraggio delle flotte all interno della Convenzione TIM-CTP. Sistemi di bigliettazione elettronica TIEMME - Azienda di Trasporto Pubblico esercente il servizio nelle Province di Siena, Arezzo, Piombino e Grosseto (dal 2010, in corso) Definizione delle specifiche tecnicofunzionali ed operative di un sistema di bigliettazione elettronica multiarea aperto all'integrazione del pagamento di altri servizi di mobilità cittadini tramite utilizzo della stessa smart card. Supporto all'attivazione del sistema per l'area urbana di Arezzo e successive estensioni del sistema (area urbana di Siena, etc.) CONSORZIO TRASPORTI TOSCANI (CTT) SPA Raggruppamento di Aziende di Trasporto operanti nel territorio toscano costituito da CTT Nord (Bacini di Livorno, Pisa, Lucca), COPIT (Pistoia), ATN (Massa, Carrara), CAP (Prato) (2011 in corso) - Definizione delle specifiche tecnico-funzionali ed operative di un sistema di

4 bigliettazione elettronica per la sede operativa di Livorno basato sull'utilizzo di smart card contacless. Supporto alla gestione del procedimento di gara, negoziazione e contrattualizzazione per la progettazione, fornitura, posa in opera, avvio operativo, collaudo e manutenzione del sistema. Supporto alla direzione ai lavori, collaudo e gestione operativa del sistema REGIONE SARDEGNA (2011) - Definizione delle specifiche tecnico-funzionali per l'interoperabilità dei sistemi di bigliettazione elettronica attivi nel territorio regionale (ARST e CTM) e delle linee guida per l'estensione del sistema interoperabile agli altri operatori del trasporto (10 Operatori di Trasporto Pubblico su gomma e rotaie, per un totale di oltre 1000 veicoli) ATAF S.P.A DI FIRENZE (attualmente ATAF Gestione Spa) ( ) - Azienda di Trasporto Pubblico dell'area metropolitana fiorentina, per la definizione delle specifiche tecnico-funzionali ed operative di un sistema di bigliettazione elettronica con gestione del clearing con altri operatori di trasporto pubblico e mobilità dell'area metropolitana. Supporto alla gestione del processo di gara. Definizione delle linee guida per la valutazione CONSORZIO TRASPORTI PUBBLICI (CTP) SPA DI NAPOLI ( ) Azienda operante sull area metropolitana di Napoli - Redazione del capitolato di gara, coordinamento della gestione del processo di gara, negoziazione, contrattualizzazione, supporto alla Direzione Lavori, assistenza tecnica all avvio operativo ed collaudo del sistema di bigliettazione automatico (magnetico+contactless) integrato con il sistema tariffario definito dal Consorzio UNICOCAMPANIA; ATC SPA DI La Spezia (2006) - Studio di fattibilità e definizione delle tecnologie di supporto per un sistema integrato di bigliettazione automatica tramite carta elettronica contact-less Comcard ; ATC SPA DI TERNI ( ) - Collaudo del sistema di bigliettazione elettronica (magnetico+contactless); REGIONE TOSCANA ( ) - Membro della Commissione della regione Toscana per la definizione di un sistema tariffario regionale integrato (IPS) per gli operatori del trasporto pubblico e per la definizione degli obiettivi e delle specifiche tecniche dei sistemi di monitoraggio AVM da installare nel territorio regionale; Sistemi di controllo accessi alla ZTL COMUNE DELLA SPEZIA ( ) - Supporto alla direzione ai lavori e al collaudo del sistema integrato di gestione della mobilità comprensivo di controllo accessi, pagamento e gestione integrata di parcheggi e aree di carico/scarico merci, coordinamento semaforico e supervisore

5 ATR FORLì (2012) - supporto tecnico alla Commissione Giudicatrice con funzioni consultive per la procedura di gara, fase di valutazione congruità offerta. SIENA PARCHEGGI SPA ( ) - Assistenza tecnica nella definizione dei requisiti, delle specifiche funzionali, supporto alla Direzione Lavori ed esecuzione del collaudo del sistema di gestione dei parcheggi, controllo accessi e logistica urbana per la città di Siena; LOGISTICA MERCI S.L.M. S.p.A. (2005): consulenza professionale per lo svolgimento di attività di valutazione delle proposte tecnico/economiche ai fini dell aggiudicazione dell appalto relativo al sistema di controllo accessi al centro logistico. Revisione delle procedure di collaudo prodotte dal fornitore e delle certificazioni fornite, svolgimento delle attività di collaudo finale della medesima fornitura. Sistemi UTC COMUNE DELLA SPEZIA ( ) - Supporto alla direzione ai lavori e al collaudo del sistema integrato di coordinamento semaforico; Sistemi di automazione e videosorveglianza ai parcheggi SIENA PARCHEGGI SPA ( ) - Assistenza tecnica nella definizione dei requisiti, delle specifiche funzionali, supporto alla Direzione Lavori ed esecuzione del collaudo del sistema di gestione dei parcheggi, controllo accessi e logistica urbana per la città di Siena; SIENA PARCHEGGI SPA ( ) - Assistenza tecnica nella definizione dei requisiti, delle specifiche funzionali, supporto alla Direzione Lavori ed esecuzione del collaudo del sistema di gestione dei parcheggi per la città di San Gimignano; ATAM SPA DI AREZZO (2012 in corso) - Assistenza tecnica alla Società Pubblica di gestione dei parcheggi nell'area urbana di Arezzo nell attivazione e collaudo del pagamento dei servizi tramite smart card contactless integrata con il servizio urbano di trasporto pubblico locale Sistemi conta passeggeri CONFSERVIZI CISPEL TOSCANA ( ) assistenza tecnica e supporto alle attività sviluppate nell ambito del progetto TP-3iPlus relativo alla sperimentazione di un Sistema Conta-passeggeri su Bus svolta con la collaborazione dell azienda di TPL ex- ATL di Livorno. Sistemi DRTS (Demand Responsive Transport Systems) MemEx ha partecipato, a partire dagli anni 90, a numerosi progetti europei di Ricerca e Sviluppo per la definizione e sperimentazione di soluzioni innovative nel settore della mobilità (Transport Telematics e IST Information Society Technologies, Progetti

6 SAMPO e SAMPLUS), delle tecnologie industriali (Progetto INVETE) e del risparmio energetico (LIFE, THERMIE-JUPITER). Sistemi di controllo e gestione del Car Sharing INIZIATIVA CAR SHARING (ICS) DI MODENA, MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO ( ) Assistenza tecnica per la gestione e collaudo dei sistemi tecnologici per la gestione del servizio di Car Sharing ordinati da ICS a favore dei gestori aderenti al programma nazionale car sharingi (Bologna, Venezia, Torino, Modena, Rimini, Firenze, Genova);

Esperienze e prospettive future degli ITS in Regione Sardegna

Esperienze e prospettive future degli ITS in Regione Sardegna Esperienze e prospettive future degli ITS in Regione Sardegna Antonello Pellegrino Direttore del Servizio della pianificazione e programmazione dei sistemi di trasporto Cagliari, 26.06.2013 Riferimenti

Dettagli

Curriculum Tasporti Dati Anagrafici, Titolo di Studio, Iscrizione Albo Luciano Niccolai Nato a Piombino ( Li) il 12 ottobre 1949 Residente in via Sacco e Vanzetti 13 Pontedera ( Pi) 56025 cf NCCLCN49R12G687E

Dettagli

Progetto Arezzo Smart: i servizi integrati di mobilità per la città di Arezzo

Progetto Arezzo Smart: i servizi integrati di mobilità per la città di Arezzo Progetto Arezzo Smart: i servizi integrati di mobilità per la città di Arezzo S. Gini, MemEx F. Falsini, M. Farini, ATAM R. Bernardini, Comune Arezzo Mobility Governance,, Firenze 1 Il contesto di riferimento

Dettagli

LA BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA A VENEZIA

LA BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA A VENEZIA LA BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA A VENEZIA Ing. Giovanni Seno Amministratore Delegato Gruppo AVM Coordinato da: Organizzato da: 30 31 gennaio 2014 Il Gruppo AVM Holding comunale dei servizi di trasporto,

Dettagli

Torino, 11 luglio 2011. Tecnologie Telematiche per i Trasporti ed il Traffico a Torino

Torino, 11 luglio 2011. Tecnologie Telematiche per i Trasporti ed il Traffico a Torino Torino, 11 luglio 2011 5T Tecnologie Telematiche per i Trasporti ed il Traffico a Torino Missione 5T progetta, realizza e gestisce sistemi ITS e di infomobilità, nel campo della mobilità pubblica e privata

Dettagli

Stati generali degli ITS per la gestione della mobilità in Italia : la Domanda e l offerta s incontrano Bologna 3-4 Dicembre 2012

Stati generali degli ITS per la gestione della mobilità in Italia : la Domanda e l offerta s incontrano Bologna 3-4 Dicembre 2012 Stati generali degli ITS per la gestione della mobilità in Italia : la Domanda e l offerta s incontrano Bologna 3-4 Dicembre 2012 Il Backstage dell Informazione all utenza I servizi BHLS per l affidabilità

Dettagli

Regione Emilia Romagna, Enti locali, Agenzie e imprese TPL: un sistema per le innovazioni a servizio dei utenti Paolo Ferrecchi, Direttore generale

Regione Emilia Romagna, Enti locali, Agenzie e imprese TPL: un sistema per le innovazioni a servizio dei utenti Paolo Ferrecchi, Direttore generale Regione Emilia Romagna, Enti locali, Agenzie e imprese TPL: un sistema per le innovazioni a servizio dei utenti Paolo Ferrecchi, Direttore generale Reti Infrastrutturali, Logistica e Sistemi di mobilità

Dettagli

Tecnologie di pianificazione e gestione in un contesto distribuito Ing. Piero Sassoli Direttore Generale di Tiemme SpA

Tecnologie di pianificazione e gestione in un contesto distribuito Ing. Piero Sassoli Direttore Generale di Tiemme SpA Ing. Piero Sassoli Direttore Generale di Tiemme SpA IL PANORAMA TOSCANO ORIGINARIO DEL TPL 1 Massa Carrara CAT 3 Pisa CPT 4.1 Livorno ATL Lucca VAIBUS CLAP CLUB LAZZI 6 Pistoia BLUBUS COPIT LAZZI 8.1 Firenze

Dettagli

Paolo Ferrecchi Regione Emilia-Romagna DG Reti infrastrutturali, logistica, sistemi di mobilità

Paolo Ferrecchi Regione Emilia-Romagna DG Reti infrastrutturali, logistica, sistemi di mobilità Paolo Ferrecchi Regione Emilia-Romagna DG Reti infrastrutturali, logistica, sistemi di mobilità Dati Monitoraggio Giugno 2014 Lo sviluppo della governance del sistema autofiloviario Situazione attuale

Dettagli

SISTEMI TECNOLOGICI PER LA MOBILITA : BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA E SISTEMI ANTI-EVASIONE TARIFFARIA

SISTEMI TECNOLOGICI PER LA MOBILITA : BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA E SISTEMI ANTI-EVASIONE TARIFFARIA SISTEMI TECNOLOGICI PER LA MOBILITA : BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA E SISTEMI ANTI-EVASIONE TARIFFARIA Ing. Daniela Carbone Dirigente Servizio Innovazioni Tecnologiche, ASSTRA E-Ticketing:: Le nuove forme

Dettagli

Il quadro di riferimento normativo dei sistemi di bigliettazione elettronica e ITS

Il quadro di riferimento normativo dei sistemi di bigliettazione elettronica e ITS Il quadro di riferimento normativo dei sistemi di bigliettazione elettronica e ITS Marco D Onofrio Direttore Divisione 3 della Direzione Generale TPL, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Coordinato

Dettagli

5T Tecnologie Telematiche per i Trasporti ed il Traffico a Torino

5T Tecnologie Telematiche per i Trasporti ed il Traffico a Torino 5T Tecnologie Telematiche per i Trasporti ed il Traffico a Torino Piero Boccardo Presidente Chi siamo 5T è una società a responsabilità limitata a totale partecipazione pubblica che progetta, realizza

Dettagli

La bigliettazione elettronica 2.0: due casi di eccellenza in Italia.

La bigliettazione elettronica 2.0: due casi di eccellenza in Italia. La bigliettazione elettronica 2.0: due casi di eccellenza in Italia. Dott. Giuseppe Mascino Responsabile Gare e Progetti Speciali Pluservice Srl Coordinato da: Organizzato da: 30 31 gennaio 2014 Company

Dettagli

Introduzione delle tecnologie nel servizio TPL: criticità e impatti

Introduzione delle tecnologie nel servizio TPL: criticità e impatti Introduzione delle tecnologie nel servizio TPL: criticità e impatti Piero Sassoli Piero Sassoli Direttore Generale TIEMME Spa AZIENDE, ENTI e CITTADINI ENTI PUBBLICI Affidamento concorsuale AZIENDE Carta

Dettagli

Una smart card per l integrazione dei servizi di mobilità a Torino e in Piemonte

Una smart card per l integrazione dei servizi di mobilità a Torino e in Piemonte Workshop L INTEGRAZIONE TRA CARD TPL E CARD CIRCUITO NAZIONALE CAR SHARING 31 maggio 2010, Salone di Rappresentanza del Comune di Genova Una smart card per l integrazione dei servizi di mobilità a Torino

Dettagli

IL Piano Regionale Integrato delle Infrastrutture e della Mobilita - obiettivi e strategie

IL Piano Regionale Integrato delle Infrastrutture e della Mobilita - obiettivi e strategie Piano Regionale ex LR 49/99 Definizione del Cronoprogramma FASE Ott. 2011 Nov. 2011 Dic. 2011 Gen. 2012 Nov. 2012 Dic. 2012 Gen. 2013 Feb. 2013 A Esame CTD informativa + Preliminare VAS Esame GR e invio

Dettagli

I.C.S. Iniziativa Car Sharing. La mobilità sostenibile: ricerca, innovazione e opportunità di business Milano, 28 gennaio 2008

I.C.S. Iniziativa Car Sharing. La mobilità sostenibile: ricerca, innovazione e opportunità di business Milano, 28 gennaio 2008 I.C.S. Iniziativa Car Sharing La mobilità sostenibile: ricerca, innovazione e opportunità di business Milano, 28 gennaio 2008 IL CAR SHARING Il CAR SHARING è un servizio di mobilità che consente di acquistare

Dettagli

Le nuove frontiere dei sistemi di bigliettazione elettronica nell ambito dei sistemi di bordo e infomobilità

Le nuove frontiere dei sistemi di bigliettazione elettronica nell ambito dei sistemi di bordo e infomobilità Le nuove frontiere dei sistemi di bigliettazione elettronica nell ambito dei sistemi di bordo e infomobilità Tavola rotonda ANFIA, Verona 18 novembre 2009 GIOVANNI FOTI Direttore Generale 5T e membro comitato

Dettagli

ITS Intelligent Transportation Systems

ITS Intelligent Transportation Systems L azienda Elsag Datamat è la nuova azienda Finmeccanica, frutto dell unione delle due grandi realtá italiane Elsag e Datamat, nata per essere il Centro di Eccellenza nella progettazione, realizzazione

Dettagli

Città di Torino. Una mobilità intelligente e sostenibile per l'area metropolitana

Città di Torino. Una mobilità intelligente e sostenibile per l'area metropolitana Città di Torino Una mobilità intelligente e sostenibile per l'area metropolitana Ottobre 2015 I numeri chiave Circa 900.000 abitanti 130 Km2 di superficie Area metropolitana 1,5 milioni di persone con

Dettagli

Giuseppe PROTO Amm. Delegato - Sadem Vice Presidente Extra.TO

Giuseppe PROTO Amm. Delegato - Sadem Vice Presidente Extra.TO IL SISTEMA BIP NELLA PROVINCIA DI TORINO UNO STRUMENTO DI PAGAMENTO MULTIAZIENDA SU UNA RETE EXTRAURBANA Giuseppe PROTO Amm. Delegato - Sadem Vice Presidente Extra.TO Coordinato da: Organizzato da: Roma

Dettagli

Dato atto allegato 1- Verbali di pre- accordo con gli enti)

Dato atto allegato 1- Verbali di pre- accordo con gli enti) ALLEGATO A) INTESA TRA LA REGIONE TOSCANA E GLI ENTI LOCALI PER LA DEFINIZIONE DELLA RETE DEI SERVIZI DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE, DELL ATTRIBUZIONE DELLE RISORSE E DEI CRITERI DI PREMIALITA PER GLI ENTI

Dettagli

INTEROPERABILITÀ DEI SISTEMI DI BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA ED INTEGRAZIONE TARIFFARIA NEL TPL: L INDAGINE ASSTRA

INTEROPERABILITÀ DEI SISTEMI DI BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA ED INTEGRAZIONE TARIFFARIA NEL TPL: L INDAGINE ASSTRA INTEROPERABILITÀ DEI SISTEMI DI BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA ED INTEGRAZIONE TARIFFARIA NEL TPL: L INDAGINE ASSTRA Daniela Carbone Dirigente Servizio Innovazioni Tecnologiche ASSTRA Coordinato da: Organizzato

Dettagli

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche PRATO Valori medi 21-25 della media 1999-23 e 2-24. (Italia = 1) Umano e le politiche per migliorare il (Siemens-Ambrosetti, 23) Lucca, Siena, PratoArezzo, Livorno Massa Carrara, Pistoia Pisa Grosseto

Dettagli

IL PROGETTO BIP IN PIEMONTE il ruolo del Centro Servizi Regionale nelle politiche di interoperabilità e integrazione

IL PROGETTO BIP IN PIEMONTE il ruolo del Centro Servizi Regionale nelle politiche di interoperabilità e integrazione IL PROGETTO BIP IN PIEMONTE il ruolo del Centro Servizi Regionale nelle politiche di interoperabilità e integrazione Claudio Giacobbe, 5T Piano Regionale dell Infomobilità Nel 2008, la Regione Piemonte

Dettagli

con Torino, 30 Settembre 2011 Amedeo Levorato Amministratore Delegato Federico Filira Responsabile R&S

con Torino, 30 Settembre 2011 Amedeo Levorato Amministratore Delegato Federico Filira Responsabile R&S con Torino, 30 Settembre 2011 Amedeo Levorato Amministratore Delegato Federico Filira Responsabile R&S ne-t by Telerete Nordest NE-T: società di servizi per le telecomunicazioni, l information technology

Dettagli

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013 D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI ESTIMATIVI AREA OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE UFFICIO GESTIONE BANCA DATI QUOTAZIONI OMI 80,00% 20,00% D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI

Dettagli

Integrazione tecnologica dei servizi di trasporto pubblico locale con le ICT: sfide, contesti marginali e strategie.

Integrazione tecnologica dei servizi di trasporto pubblico locale con le ICT: sfide, contesti marginali e strategie. Integrazione tecnologica dei servizi di trasporto pubblico locale con le ICT: sfide, contesti marginali e strategie. Relatori: dott. Ivan Fava arch. Cecilia Pavan Servizio Trasporto Pubblico Locale Direzione

Dettagli

CAR SHARING SERVICE. Assessore: Ing. Giovanni Avanti. 2 FORUM CAR SHARING nuove città,, nuova mobilità ROMA 13 LUGLIO 2005

CAR SHARING SERVICE. Assessore: Ing. Giovanni Avanti. 2 FORUM CAR SHARING nuove città,, nuova mobilità ROMA 13 LUGLIO 2005 CAR SHARING SERVICE Assessore: Ing. Giovanni Avanti Cosa è il Car Sharing? Il Car Sharing è un servizio di condivisione dell auto nato in Svizzera alla fine degli anni 80 e sviluppatosi in tutta Europa

Dettagli

I.C.S. Iniziativa Car Sharing

I.C.S. Iniziativa Car Sharing I.C.S. Iniziativa Car Sharing Il car sharing in Italia, l esperienza di ICS Genova, 27 ottobre 2010 Cosa è il Car Sharing Servizio di mobilità alternativa che produce benefici economici per l automobilista

Dettagli

Progetto G.i.M. Gestione informata della Mobilità

Progetto G.i.M. Gestione informata della Mobilità Progetto G.i.M. Gestione informata della Mobilità 2 Avviso Programma ELISA Enti Locali Innovazione di SistemA 14 ottobre 2010 Provincia di Milano Settore Gestione Rete Stradale e Mobilità Ciclabile Servizio

Dettagli

ITS in Liguria: il progetto BELT e le esperienze di e-ticketing in Regione Liguria. Gianluca Curri DATASIEL

ITS in Liguria: il progetto BELT e le esperienze di e-ticketing in Regione Liguria. Gianluca Curri DATASIEL ITS in Liguria: il progetto BELT e le esperienze di e-ticketing in Regione Liguria Gianluca Curri DATASIEL Il Sistema di Bigliettazione Elettronica di Regione Liguria consentirà di viaggiare su tutta la

Dettagli

E-Ticketing : le nuove forme di pagamento elettronico per la mobilità ed il parcheggio

E-Ticketing : le nuove forme di pagamento elettronico per la mobilità ed il parcheggio E-Ticketing : le nuove forme di pagamento elettronico per la mobilità ed il parcheggio L esperienza di Brescia Mobilità nei sistemi di E-Ticketing e Mobile Payment Ing S. Pace Brescia Mobilità SPA Brescia

Dettagli

Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto. Olga Landolfi TTS Italia

Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto. Olga Landolfi TTS Italia Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto Olga Landolfi TTS Italia I Trasporti in Italia Dati Nazionali 2004 (CNT 2004) Traffico passeggeri interno: 947.205 milioni di passeggeri km all

Dettagli

AVM TRAM-BUS E INFOMOBILITÀ

AVM TRAM-BUS E INFOMOBILITÀ Organizzato da: AVM TRAM-BUS E INFOMOBILITÀ DI PADOVA Amedeo Levorato Amministratore Delegato ne-t by Telerete Nordest srl ne-t by Telerete Nordest Servizi per le telecomunicazioni, l information technology

Dettagli

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI REGIONE ABRUZZO Abruzzo SI SI NO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI SI NO SI Teramo SI SI DATI MARZO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI PARZIALI NO

Dettagli

SUBTOTALE 201,44 4,03 18,61 26,45 59,23 88,95 0,00 4,17 15,82

SUBTOTALE 201,44 4,03 18,61 26,45 59,23 88,95 0,00 4,17 15,82 PRATO - IMPORTO RENDICONTATO RIVERSAMENTI NETTI RIFERITI ADA CODICE ACCERTAMENTI ESISTENTI IMPUTAZIONE SU N. DEBITORE A RESIDUO (COLONNA A) ACC. SU CAP. 10 IMPORTO RENDICONTATO RIVERSAMENTI NETTI RILEVAZIONE

Dettagli

Fare clic per modificare lo stile del titolo

Fare clic per modificare lo stile del titolo DALLA SMART MOBILITY ALLA MOBILITY ALLA SMART CITY SMART CITY MODELLO EUROPEO LA SMART GRID NELLA VISIONE ATB Interoperabilità ed Interconnessione diffusa TRAMBUS: CENTRALIZZAZIONE SEMAFORICA In ambito

Dettagli

REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI

REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI GIOVEDÌ 17 SETTEMBRE 2009 T Hotel, Via dei Giudicati nr 66 Cagliari 15:00 SEMINARIO ASSTRA. Focus sulla realtà italiana dei Sistemi di Bigliettazione, integrazione tariffaria e infomobilità in Italia Presentazione

Dettagli

La gestione della sosta per la smartcity

La gestione della sosta per la smartcity La gestione della sosta per la smartcity L analisi delle performance dei gestori della sosta toscani e i modelli organizzativi nella prospettiva delle «smart cities» Pisa, 12 ottobre 2015 Il quadro dei

Dettagli

Informata della Mobilità

Informata della Mobilità Direzione Generale Reti infrastrutturali, Logistica e Sistemi di mobilità Il progetto GIM Gestione Informata della Mobilità Fabio Formentin Direzione Generale Reti infrastrutturali, Logistica e Sistemi

Dettagli

46 Brigata Aerea Pisa

46 Brigata Aerea Pisa Riservato a tutti i dipendenti della: 46 Brigata Aerea Pisa Riservato a tutti i :CARABINIERI Della Reg. Toscana Riservato a tutti i dipendenti: Aeroporto Militare Firenze ISMA Riservato a tutti i dipendenti:

Dettagli

Forum PA - Roma, 17/20 Maggio 2010. Direzione Generale dei Trasporti. Servizio delle infrastrutture e della logistica di trasporto

Forum PA - Roma, 17/20 Maggio 2010. Direzione Generale dei Trasporti. Servizio delle infrastrutture e della logistica di trasporto Progetto di Integrazione e Sviluppo Tecnologico dei sistemi di controllo della mobilità nell Area Vasta di Cagliari POR Sardegna 2000-2003 Asse VI Reti e Nodi di Servizio Misura 6.2 Accessibilità e governo

Dettagli

Il totale delle paline installate è di n. 49: n. 28 nel Comune di Forlì n. 21 nel Comune di Cesena

Il totale delle paline installate è di n. 49: n. 28 nel Comune di Forlì n. 21 nel Comune di Cesena ROMAGNA SMART TPL La Flotta: Il totale delle paline installate è di n. 49: n. 28 nel Comune di Forlì n. 21 nel Comune di Cesena SPERIMENTAZIONE WIFI FREE su una Linea Extraurbana Il Personale Viaggiante

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

Smart city & Utilities

Smart city & Utilities Smart city & Utilities Presentazione del progetto Firenze, 20 novembre 2014 Firenze ha avviato da tempo la «Strategia Smart» Il Comune di Firenze ha aderito al Patto dei Sindaci, ha costituito l ufficio

Dettagli

Lo sviluppo dei sistemi informativi di bordo aperti, iniziative di standardizzazione e realizzazioni

Lo sviluppo dei sistemi informativi di bordo aperti, iniziative di standardizzazione e realizzazioni BUS&BUS BUSINESS 2009 TAVOLA ROTONDA ANFIA Verona, 18 Novembre 2009 Lo sviluppo dei sistemi informativi di bordo aperti, iniziative di standardizzazione e realizzazioni concrete Vittorio Moreggia www.digigroup.com

Dettagli

Best Practice on User Information

Best Practice on User Information Best Practice on User Information Senigallia Italy 16/07/2013 MARCHE REGION Speaker: Gabriele Frigio Marche Region ELETTRONICA E TELEMATICA NELL ORGANIZZAZIONE DEL TPL SU GOMMA Al fine di incentivare l

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

Protagonisti di INNOVAZIONE

Protagonisti di INNOVAZIONE Alessandra Raffone Responsabile Progetti di Innovazione e Finanza per l Innovazione Smart cities SHERIT Firenze, 4 Aprile 2013 1 Almaviva Chi siamo Protagonisti di INNOVAZIONE Il Gruppo Almaviva è il più

Dettagli

CHI SIAMO IN CIFRE (ANNO 2013) 1096 350 14.7 1.023 1.385 85.7

CHI SIAMO IN CIFRE (ANNO 2013) 1096 350 14.7 1.023 1.385 85.7 1.ATAF GESTIONI CHI SIAMO Ataf Gestioni Srl gestisce il trasporto pubblico di persone con autobus nell area metropolitana di Firenze. La Società, nata dalla cessione del ramo di azienda TPL di Ataf Spa

Dettagli

Il mercato immobiliare residenziale ed il fabbisogno di abitazioni

Il mercato immobiliare residenziale ed il fabbisogno di abitazioni Il mercato immobiliare residenziale ed il fabbisogno di abitazioni Prot.n. DC130060 Firenze 25 novembre 2013 Firenze 25 novembre 2013 1. Motivazioni di mercato e valutazioni sull investimento in abitazioni

Dettagli

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 009 Abruzzo Chieti DISTRETTO 010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 011 Abruzzo Chieti DISTRETTO 015 Chieti Conteggio 4 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 001 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 002 Abruzzo

Dettagli

PROGETTO COFINANZIATO CON IL FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE

PROGETTO COFINANZIATO CON IL FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE Comune di Livorno Prof.ssa Giovanna Colombini Assessorato alla promozione dei saperi e delle relazioni internazionali PROGETTO COFINANZIATO CON IL FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE O UCAT migliorare

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) Il monitoraggio di Unioncamere sui Contratti di rete, su dati Infocamere, mette in luce che al 31 dicembre

Dettagli

Bip Provincia di Cuneo. Un caso di eccellenza nella bigliettazione elettronica in ambito italiano

Bip Provincia di Cuneo. Un caso di eccellenza nella bigliettazione elettronica in ambito italiano Bip Provincia di Cuneo. Un caso di eccellenza nella bigliettazione elettronica in ambito italiano Company profile: La nostra storia Pluservice nasce nel 1988 come software house e da subito focalizza le

Dettagli

Il contesto tecnologico Mobit: i sistemi di Tiemme, CTT Nord e ATAF Gestioni

Il contesto tecnologico Mobit: i sistemi di Tiemme, CTT Nord e ATAF Gestioni Il contesto tecnologico Mobit: i sistemi di Tiemme, CTT Nord e ATAF Gestioni Maurizio Pelosi Tiemme Fulvio Della Bella CTT Nord Andrea Ferrari ATAF Gestioni Presentazione di MOBIT S.C.a.R.L. Costituita

Dettagli

CLUB ITALIA ContactLess Technologies Users Board

CLUB ITALIA ContactLess Technologies Users Board CLUB ITALIA ContactLess Technologies Users Board è stata costituita il 17 Gennaio 2000. L Associazione, senza scopo di lucro, ha la finalità di promuovere sul territorio italiano l utilizzo di sistemi

Dettagli

Proposta di nuova struttura tariffaria regionale. ACaM

Proposta di nuova struttura tariffaria regionale. ACaM Proposta di nuova struttura tariffaria regionale ACaM Riferimenti normativi Benchmark nazionali Analisi dello schema attualmente in vigore Contenuti della proposta Quadro normativo di riferimento Normativa

Dettagli

20 novembre 2009. Versione: 01 ALT Centro 1

20 novembre 2009. Versione: 01 ALT Centro 1 1 20 novembre 2009 Prodotti di corrispondenza 2 Posta Prioritaria Per spedire lettere in modo veloce, facile ed economico in Italia e nel mondo Posta Raccomandata Il prodotto di Poste Italiane che offre

Dettagli

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013)

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Consolati Regionali Consolati Provinciali Indirizzo Posta

Dettagli

Il Traffic Operation Centre della Regione Piemonte

Il Traffic Operation Centre della Regione Piemonte Il Traffic Operation Centre della Regione Piemonte Piero Boccardo Presidente 5T srl Chi siamo 5T è una società privata a totale partecipazione pubblica che progetta, realizza e gestisce sistemi ITS (Intelligent

Dettagli

Provincia di Livorno - Ente Capofila Dott.ssa Irene Nicotra Responsabile U.O. Programmazione Trasporti, Porti e Logistica

Provincia di Livorno - Ente Capofila Dott.ssa Irene Nicotra Responsabile U.O. Programmazione Trasporti, Porti e Logistica Convegno Finale I-NOFARACCESS 24 Settembre 2015 Cagliari Provincia di Livorno - Ente Capofila Dott.ssa Irene Nicotra Responsabile U.O. Programmazione Trasporti, Porti e Logistica I-NOFARACCESS INVESTIMENTI

Dettagli

UFFICI DIREZIONE GENERALE

UFFICI DIREZIONE GENERALE OPERAZIONE TRASPARENZA (LEGGE 18 GIUGNO 2009, N. 69) DATI RELATIVI AI TASSI DI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE Maggio 2011 Assenze (Ore) 37.475,60 Area Assenze (Ore) ABRUZZO CASA SOGGIORNO PESCARA 252,10

Dettagli

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00024 AREA: Mercato del lavoro Settore di interesse: Mercato del lavoro Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico

Dettagli

Progetto NFC ticketing interoperabile nazionale

Progetto NFC ticketing interoperabile nazionale Progetto NFC ticketing interoperabile nazionale Mirco Armandi Dirigente Sistemi Informativi e Sviluppo Tecnologico TPER spa Coordinato da: Organizzato da: 30 31 gennaio 2014 Società precedenti Ferrovie

Dettagli

Metano e trasporti per il governo della mobilità

Metano e trasporti per il governo della mobilità Parma, 16 marzo 2010 Metano e trasporti per il governo della mobilità Lo stato dell arte delle più recenti azioni di mobilità sostenibile promosse dal Ministero dell ambiente Arch. Giovanna Rossi Ministero

Dettagli

Il BIP a Torino ad un anno dall avvio operativo

Il BIP a Torino ad un anno dall avvio operativo Il BIP a Torino ad un anno dall avvio operativo Giovanni Foti Direttore Sviluppo Tecnologie 30 Gennaio 2014 Coordinato da: Organizzato da: 30 31 gennaio 2014 FLOTTA Tutta la flotta urbana e suburbana è

Dettagli

Ing. Silvano Cavaliere

Ing. Silvano Cavaliere Ing. Silvano Cavaliere Dati anagrafici Nome e Cognome: Silvano Cavaliere Luogo e data di nascita: Taranto il 05.05.1948 Residenza: Bologna - Via Irnerio,17 Recapito telefonico: 336 82.84.43 Domicilio attuale:

Dettagli

Curriculum aziendale

Curriculum aziendale s.n.c. Gestione Faunistica Ambientale Curriculum aziendale Curriculum professionale dello Studio G.F.A. Gestione Faunistica ed Ambientale s.n.c. Attività professionale 1997 Incarico dell Amministrazione

Dettagli

I dati sulla mobilità e il loro uso strategico in tempo reale

I dati sulla mobilità e il loro uso strategico in tempo reale Ricerca, servizi e comportamenti per il futuro della città FORUM PA 2012 Roma, 17 maggio 2012 I dati sulla mobilità e il loro uso strategico in tempo reale Fabrizio Arneodo, 5T Responsabile Dipartimento

Dettagli

Conferenza Stampa Lunedì 21 dicembre 2009

Conferenza Stampa Lunedì 21 dicembre 2009 Conferenza Stampa Lunedì 21 dicembre 2009 LA MOBILITA SOSTENIBILE IN ITALIA: indagine sulle principali 50 città Lorenzo Bertuccio Direttore Scientifico Euromobility Gruppo di lavoro: Emanuela Cafarelli

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITURIVA DI ATTO NOTORIO (D.P.R. 445/2000 ART. 47)

DICHIARAZIONE SOSTITURIVA DI ATTO NOTORIO (D.P.R. 445/2000 ART. 47) DICHIARAZIONE SOSTITURIVA DI ATTO NOTORIO (D.P.R. 445/2000 ART. 47) Il sottoscritto Bocchi Emanuele Franco, consapevole delle responsabilità penali cui può andare incontro in caso di dichiarazioni mendaci,

Dettagli

AMBITI del 1 RAGGRUPPAMENTO dell'all. 1 DM 226/2011

AMBITI del 1 RAGGRUPPAMENTO dell'all. 1 DM 226/2011 Tabella riportante per ciascun ambito le date aggiornate per l intervento sostitutivo della Regione di cui all'articolo 3 del, in caso di mancato avvio della gara da parte dei Comuni, in seguito a DL n.69/2013

Dettagli

REGIONE TOSCANA GARA LOTTO UNICO ATO REGIONALE TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DOCUMENTO STATO ATTUAZIONE TECNOLOGIE AVM E MONETICA (PER OFFERTA)

REGIONE TOSCANA GARA LOTTO UNICO ATO REGIONALE TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DOCUMENTO STATO ATTUAZIONE TECNOLOGIE AVM E MONETICA (PER OFFERTA) REGIONE TOSCANA GARA LOTTO UNICO ATO REGIONALE TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DOCUMENTO STATO ATTUAZIONE TECNOLOGIE AVM E MONETICA (PER OFFERTA) Il presente documento dovrà essere aggiornato e sostituito all

Dettagli

Città di Messina. Assessorato Mobilità, Energia e Innovazione Dipartimento Mobilità urbana e viabilità

Città di Messina. Assessorato Mobilità, Energia e Innovazione Dipartimento Mobilità urbana e viabilità Città di Messina Assessorato Mobilità, Energia e Innovazione Dipartimento Mobilità urbana e viabilità Conferenza stampa di presentazione del sistema Si.D.U.M.Me Indice «Europa 2020» Infomobilità cittadina

Dettagli

Il progetto Enel per la mobilità elettrica L Emilia Romagna come modello per l Europa

Il progetto Enel per la mobilità elettrica L Emilia Romagna come modello per l Europa Il progetto Enel per la mobilità elettrica L Emilia Romagna come modello per l Europa Fulvia Fazio, Sviluppo Smart Grids Italia Bologna 4 maggio 2012 Lo scenario complessivo Mobilità, energia, ambiente

Dettagli

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO ABRUZZO DR ABRUZZO AREA DI STAFF AL DIRETTORE REGIONALE ABRUZZO DR ABRUZZO CENTRO DI ASSISTENZA MULTICANALE DI PESCARA ABRUZZO DR ABRUZZO DIRETTORE REGIONALE AGGIUNTO 1 ABRUZZO DR ABRUZZO UFFICIO ACCERTAMENTO

Dettagli

SpA NAVICELLI di Pisa. Smart Grids Navicelli: produrre in maniera ecosostenibile

SpA NAVICELLI di Pisa. Smart Grids Navicelli: produrre in maniera ecosostenibile SpA NAVICELLI di Pisa Smart Grids Navicelli: produrre in maniera ecosostenibile Smart Grids Navicelli Sviluppo di sistemi innovativi di gestione ed ottimizzazione dei flussi sulle reti termiche ed elettriche

Dettagli

Convegno internazionale: "Ausili e soluzioni per la qualità della vita in una società che cambia: sfide e opportunità" - Bologna 16 Dicembre 2010

Convegno internazionale: Ausili e soluzioni per la qualità della vita in una società che cambia: sfide e opportunità - Bologna 16 Dicembre 2010 LA RETE TERRITORIALE DEI LABORATORI AZIENDALI PER GLI AUSILI DELLA REGIONE TOSCANA Marco Tagliaferri ISTITUZIONE, ATTIVAZIONE E SVILUPPO Settore Servizi alla Persona sul Territorio PSR 1999 2001 le aziende

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

Introduzione al seminario e agli aspetti tecnico/operativi trattati

Introduzione al seminario e agli aspetti tecnico/operativi trattati Introduzione al seminario e agli aspetti tecnico/operativi trattati Giorgio Ambrosino Giorgio Ambrosino MemEx, Livorno IL RUOLO DELLE TECNOLOGIE Telecomunicazioni Piattaforme SW Big data, open data, web

Dettagli

LE NUOVE FRONTIERE DEL PAGAMENTO ELETTRONICO DEI SERVIZI DI MOBILITÀ

LE NUOVE FRONTIERE DEL PAGAMENTO ELETTRONICO DEI SERVIZI DI MOBILITÀ LE NUOVE FRONTIERE DEL PAGAMENTO ELETTRONICO DEI SERVIZI DI MOBILITÀ Lo sviluppo del sistema Telepass nell ambito dei servizi urbani di mobilità Ing. Mirco Galvan Responsabile Marketing e Vendite Sistemi

Dettagli

Abstract Documento di Monitoraggio del PRIIM (oggetto della GR del 23 marzo 2015)

Abstract Documento di Monitoraggio del PRIIM (oggetto della GR del 23 marzo 2015) Abstract Documento di Monitoraggio del PRIIM (oggetto della GR del 23 marzo 2015) Grandi opere Le Autostrade. Proseguono i lavori di progettazione e realizzazione delle terze corsie dell Autostrada del

Dettagli

Lorenzo Bertuccio. Gruppo di lavoro: Emanuela Cafarelli Aldo Di Berardino Federica Parmagnani

Lorenzo Bertuccio. Gruppo di lavoro: Emanuela Cafarelli Aldo Di Berardino Federica Parmagnani 28 dicembre 2010 LA MOBILITA SOSTENIBILE IN ITALIA: indagine sulle principali 50 città Lorenzo Bertuccio Direttore Scientifico Euromobility Gruppo di lavoro: Emanuela Cafarelli Aldo Di Berardino Federica

Dettagli

PRESENTAZIONE. Firenze, 4 Aprile 2013. Alessandro Conti BASSILICHI

PRESENTAZIONE. Firenze, 4 Aprile 2013. Alessandro Conti BASSILICHI PRESENTAZIONE INSeT Firenze, 4 Aprile 2013 Alessandro Conti BASSILICHI 1. 2. PRESENTAZIONE INSeT - Progetto INSeT PRESENTAZIONE INSeT - Progetto INSeT Progetto INSeT Ambito Primario: Trasporti e mobilità

Dettagli

Smart Mobility, Smart Parking e Smart Logistic: cosa è possibile fare ora con le tecnologie ICT

Smart Mobility, Smart Parking e Smart Logistic: cosa è possibile fare ora con le tecnologie ICT Smart Mobility, Smart Parking e Smart Logistic: cosa è possibile fare ora con le tecnologie ICT Campochiaro Pisa t +39 050 877088 info@infomobilitysuite.com www.infomobilitysuite.com twitter.com/mobisys_srl

Dettagli

TPL Riorganizzazione, razionalizzazione, efficienza. Le possibili strategie

TPL Riorganizzazione, razionalizzazione, efficienza. Le possibili strategie IRPET Istituto Regionale Programmazione Economica omica Toscana TPL Riorganizzazione, razionalizzazione, efficienza. Le possibili strategie Patrizia Lattarulo Leonardo Piccini Firenze, 29 settembre 2011

Dettagli

Fermata BARI: Stazione Mungivacca Ikea

Fermata BARI: Stazione Mungivacca Ikea Fermata BARI: Stazione Mungivacca Ikea Via Caduti del Lavoro - Loc. Mungivacca, 70126, Bari, Puglia 41.090171,16.89963 È il più grande parcheggio di scambio comunale gratuito con collegamento ferroviario

Dettagli

Occasioni di sviluppo per il Trasporto Pubblico, le Smart City e le imprese del settore

Occasioni di sviluppo per il Trasporto Pubblico, le Smart City e le imprese del settore Organizzato da: BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA Occasioni di sviluppo per il Trasporto Pubblico, le Smart City e le imprese del settore BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA Occasioni di sviluppo per il Trasporto Pubblico,

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Soggetto che effettua la comunicazione 011 - Consorzi e Gruppi di imprese (art. 31, d.lgs. 276/2003)

Dettagli

AGRIGENTO Ass. Amministrativo 584 561 23 2 ALESSANDRIA Ass. Amministrativo 332 307 25 2 ANCONA Ass. Amministrativo 451 380 71 5 AREZZO Ass. Amministrativo 337 270 67 5 ASCOLI PICENO Ass. Amministrativo

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA INTEROPERABILE - ACTIVO

BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA INTEROPERABILE - ACTIVO Esportazione buone pratiche BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA INTEROPERABILE - ACTIVO Relatore: dott. Marco Dall Agnol ACTT - ATVO Venezia, 29 maggio 2012 Architettura sistema: filosofia progettuale La scelta

Dettagli

Mi Muovo: l avvio del sistema di tariffazione integrata a Parma. Paolo Vicari Bologna 6 luglio 2009

Mi Muovo: l avvio del sistema di tariffazione integrata a Parma. Paolo Vicari Bologna 6 luglio 2009 Mi Muovo: l avvio del sistema di tariffazione integrata a Parma Paolo Vicari Bologna 6 luglio 2009 Tep S.p.A. Società per azioni nata il 1 gennaio 2001 con soci il Comune di Parma (al 50%) e la Provincia

Dettagli

828 Supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 2 del 14.1.2015

828 Supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 2 del 14.1.2015 828 Supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 2 del 14.1.2015 Direzione Generale Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale Area di Coordinamento Politiche di Solidarietà Sociale e Integrazione

Dettagli

Servizi di formazione. Formazione superiore e continua

Servizi di formazione. Formazione superiore e continua Progetti nazionali ANTEAS (Roma) - Periodo 01-05/13 - Percorso di formazione per i dirigenti nazionali - Periodo 07-12/12 - Percorso di formazione per i dirigenti nazionali CONSORZIO CONDIVIDERE PAPA GIOVANNI

Dettagli

Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 05922/119 Servizio Esercizio MP 1 CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE.

Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 05922/119 Servizio Esercizio MP 1 CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 05922/119 Servizio Esercizio MP 1 CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 11 dicembre 2015 Convocata la Giunta presieduta dal Sindaco Piero Franco Rodolfo

Dettagli

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015)

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015) A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E ) NEL IL COSTO MEDIO DELLA TARI E DI 296 EURO, CON UN AUMENTO DI 10 EURO

Dettagli

L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy

L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy Pisa, 26 Maggio 2011 Veicoli elettrici Vantaggi e benefici Il risparmio energetico medio conseguibile dai veicoli elettrici rispetto

Dettagli