Roberto Lissandrin - Tommaso Vecchiattini 2010/2011

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Roberto Lissandrin - Tommaso Vecchiattini 2010/2011"

Transcript

1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Postazione Totem Guida per l installazione Roberto Lissandrin - Tommaso Vecchiattini 2010/2011

2 Sommario INTRODUZIONE... 2 Capitolo 1: INSTALLAZIONE DEL SISTEMA... 3 Capitolo 2: FIREFOX... 6 Capitolo 3: PANNELLO DI CONTROLLO Capitolo 4: GESTIONE BARRA APPLICAZIONI Capitolo 5: UBUNTU TWEAK Capitolo 6: CONFIGURAZIONI FINALI DEL SISTEMA Capitolo 7: PRIVILEGI STUDENTE Appendici

3 INTRODUZIONE In questo documento verrà trattata la procedura da eseguire per installare una postazione totem, ossia un terminale adibito esclusivamente alla consultazione delle seguenti risorse web: studiare.unife.it L'obiettivo è quello di predisporre una macchina che consenta all'utenza di poter consultare solamente i siti prima citati, senza poter eseguire altre operazioni all'interno del sistema operativo. Questo significa che l'utente non potrà eseguire le seguenti azioni: a parte il browser web non si potrà aprire e usare nessun programma. usare il browser di sistema per navigare tra le risorse di sistema modificare le impostazioni di sistema gestire e modificare utenti all'interno della macchina spegnere o riavviare la macchina usare il browser per consultare risorse differenti da quelle predefinite usare le scorciatoie della tastiera utilizzare servizi di stampa Deve essere inoltre possibile gestire la macchina per apportare eventuali modifiche. La gestione viene garantita grazie all'abilitazione di una scorciatoia segreta da tastiera che permette di accedere al terminale di sistema. Infine è possibile anche collegarsi da remoto grazie al protocollo VNC. Per la realizzazione di un totem non è necessario disporre di una macchina molto potente, in generale è possibile riutilizzare vecchi computer. Il sistema operativo utilizzato in questo progetto è linux mint 8 gnome, una particolare versione derivata da ubuntu. E' possibile prelevare l'immagine del S.O. dal sito ufficiale: E possibile realizzare la postazione totem utilizzando anche altre distribuzioni linux based. 2

4 Capitolo 1: INSTALLAZIONE DEL SISTEMA Durante l'installazione del sistema operativo verrà richiesto l'inserimento di un utente. Inserire l'utente studente, associato a una password di nostra scelta. Su questo account applicheremo le modifiche relative al totem. Finita l'installazione disabilitare il menu di benvenuto. Attraverso il centro di controllo (1) - gestione utenti creare l'account unife (molto importante, questo utente deve possedere i diritti d'amministratore di sistema). Terminata la configurazione del totem questo account verrà usato per monitorare ed eventualmente modificare le impostazioni della macchina. Registrare la macchina all'interno della rete, in modo che abbia la possibiltà di connettersi con la rete internet, aprire quindi il browser e registrare la macchina. Cambiare la password di root attraverso il terminale (2). Per cambiare la password di root eseguire il seguente comando: sudo passwd root e inserire una password complicata di vostra scelta. Questa password servirà in futuro per applicare determinate configurazioni al profilo studente. 3

5 Eseguire tutti gli aggiornamenti del sistema. Gli aggiornamenti possono essere effettuati solamente dall'amministratore di sistema, è quindi necessaria la password inserita in fase di installazione. Per un aggiornamento rapido aprire una sessione da terminale e digitare le seguenti due operazioni: sudo apt-get update seguita da sudo apt-get upgrade. Questa operazione richiede un pò di tempo, in base alla quantità di aggiornamenti disponibili. Aggiornare i pacchetti relativi alla lingua, andare quindi nel centro di controllo e aprire la sezione Language Support. Selezionare install e inserire la solita password. Riavviare la macchina per rendere effettive le modifche. 4

6 Fatto questo si procede con l'installazione del pacchetto ubuntu-tweak, reperibile a questo indirizzo: ubuntu-tweak.com. Scaricare il pacchetto di estensione.deb e installarlo. Creare e impostare uno sfondo desktop (con dimensione uguale alla risoluzione dello schermo) che avverta l'utenza su ciò che si può fare con la macchina totem. Questo sfondo verrà usato anche come screensaver. Un esempio di sfondo è il seguente: 5

7 Capitolo 2: FIREFOX In questa fase della configurazione verrà configurato il browser in modo che all'utente non sia data la possibilità di navigare al di fuori dei 3 siti prestabiliti. Per fare ciò useremo due plugin, disablemenu e redirector. Installiamo quindi i due plugin: disablemenu: https://addons.mozilla.org/it/firefox/addon/3300/ redirector: https://addons.mozilla.org/it/firefox/addon/5064/ Una volta installati i due plugin si procede con la configurazione: Eliminiamo tutti i segnalibri presenti di default nel browser, quindi andare su Segnalibri, Gestione Segnalibri, Menu segnalibri ed eliminare tutto quanto. Eliminare tutti i segnalibri presenti nell omonima barra. Inserire nei nella barra dei segnalibri gli indirizzi che verranno elencati in seguito. Per inserirli andare sulla barra dei segnalibri, premere il tasto dx del mouse/nuovo segnalibro: studiare.unife.it Impostare l homepage su attraverso le preferenze di firefox. Sempre nelle preferenze eseguire le seguenti modifiche: 1. Sicurezza: non ricordare le password dei siti 2. Privacy: non salvare mai la cronologia 3. Schede: non mostrare sempre la barra delle schede 6

8 Ora si passa alla configurazione dei plugin: 1. Disablemenu: con le impostazioni che verranno descritte in seguito verrà nascosta la barrà del menù di firefox, che potrà essere visualizzata per un secondo solo premendo una scorciatoia da tastiera. Per poter usare il menù bisogna interagire con esso nel secondo in cui viene attivato. Procedere come segue Strumenti/Componenti Aggiuntivi/disablemenu/preferenze: 1. Nascondere il menù principale dopo un 1 secondo. 2. Mettere (0,0) pixel come coordinate del mouse. 3. Scorciatoia segreta da tastiera per accedere al menù di firefox (es. alt+n). 4. Selezionare salva e riavvia firefox. 2. redirector: questo addon consente di eseguire una redirezione http, cioè partindo da una "blacklist" di siti vietati si impone una redirezione forzata a un indirizzo prestabilito. Nel nostro caso il sito su cui verrà fatta la redirezione è una pagina statica che si trova all indirizzo Andare sulle preferenze dell'addon ed effettuare le seguenti modifiche: 1. Preferences/Disabilitare Show status bar icon. 2. Redirects/Add.. 1. Include Pattern: questo pattern ha lo scopo di identificare tutti i siti selezionati dall utente. Questi siti verranno vietati in quanto fanno parte della blacklist. Il pattern da inserire è il seguente: ([a-za-z]*://[a-za-z]*\.[a-za-z0-9]*\.[a-z]*) ([a-za-z]*://[a-za-z0-9]*\.[a-z]*) Vedi [Pattern01] per ulteriori informazioni. 7

9 2. Exlude Pattern: Questo pattern serve a determinare la whitelist, cioè i siti web che si possono raggiungere: ([a-za-z]*://[a-za-z]*\.(unife er-go)\.[a-z]*) Vedi [Pattern02] per ulteriori informazioni. 3. Redirect to: campo che indica la risorsa sul quale verrà effettuata la redirezione. Questa pagina avverte l'utente che la risorsa richiesta non è raggiungibile obbligandolo a ritornare su 4. Pattern type: regular expression. Dal menu di firefox nascondere la barra degli indirizzi: premere la scorciatoia definita nel plugin disablemenu per visualizzare la barra degli strumenti poi selezionare Visualizza/Barre degli strumenti/barra degli indirizzi. 8

10 Terminata la configurazione il browser dovrebbe appararire come segue: 9

11 Capitolo 3: PANNELLO DI CONTROLLO E' ora necessario modificare le impostazioni di sistema. Per effettuare queste modifiche bisogna aprire il centro di controllo: Salvaschermo: impostare come destinazione per il salvaschermo la cartella immagini, dove deve essere necessariamente salvata l'immagine di sfondo specifica del totem. Dopo 30 minuti lo schermo non deve essere bloccato in quanto richiederebbe l'inserimento della password dell'account studente. Selezionare Gestione alimentazione e settare le opzioni presenti su Mai in modo che il totem non vada mai in pausa. Scorciatoie da tastiera: con questa opzione andiamo a eliminare tutte le scorciatoie da tastiera 10

12 presenti (selezionare ogni scorciatoia e premere CANC). In questo modo l'utente non avrà la possibiltà di aprire o raggiungere determinate applicazioni grazie a speciali combinazioni di tasti. Cliccare su aggiungi per creare una nuova scorciatoia: come nome inserire terminal e il comando è gnome-terminal. Una volta creata associare una combinazione di tasti segreta. In questo modo con tale combinazione sarà possibile accedere a un'istanza del terminale. Applicazioni d'avvio: in questa schermata aggiungere firefox (il cui comando da terminale è firefox) in modo che venga eseguito all'avvio del sistema. Disabilitare poi tutte le funzionalità non necessarie come i processi per la stampa,bluetooth,ricerca driver hardware,assistenza visiva,messaggio benvenuto,portachiavi,suoni e volume. Disabilitare anche il gestore reti e il gestore degli aggiornamenti, cosicchè non vengano visualizzate sul desktop le relative icone. Schermata di accesso: sbloccare e selezionare l'accesso come studente con un intervallo di 1 11

13 secondo. In questo modo il processo di login sarà semi-automatico, cioè la finestra di login apparirà per un secondo e automaticamente verrà effettuato l'accesso con l'account studente. Per accedere con un altro account bisognerà cliccare sulla finestra di login nell'unico secondo in cui essa appare. Tastiera: accedere a Disposizioni tastiera e impostare Italia anziché Irlanda e selezionare Opzioni Disposizione annullando la sequenza di tasti (ctrl+alt+backspace) per il Server X (è l'unica opzione in neretto). 12

14 Desktop remoto: deve essere possibile visualizzare e controllare da remoto il totem. Selezionare le prime due opzioni, selezionare la richiesta password e inserire la password di root, disabilitare confermare ogni accesso alla macchina e infine abilitare non visualizzare mai un'icona. (E' necessario ricordare l'ip del sistema per poter accedere alla macchina tramite VNC). Desktop Configuration Tool: disabilitare tutto per non avere collegamenti sul desktop alle varie cartelle di sistema. 13

15 Capitolo 4: GESTIONE BARRA APPLICAZIONI Finita la gestione del centro di controllo fare in modo che sul pannello posizionato nella base del desktop non sia presente alcuna icona o finestra. Eliminare quindi i collegamenti a: blocco note, mostra desktop, nascondere l'orologio, eliminare la voce applicazioni (in sostanza, bisogna eliminare tutto ciò che compare nella barra). Nelle proprietà del pannello selezionare la voce Nascondi automaticamente e deselezionare espandi. Riavviare il sistema per applicare le modifiche. 14

16 Capitolo 5: UBUNTU TWEAK In questa fase dell installazione andremo a configurare opzioni particolari, non disponibili nel centro di controllo: Usare la scorciatoia precedentemente creata per accedere al terminale. Dal terminale eseguire il comando ubuntu-tweak per aprire tale programma. 1. Disabilitare la finestra che appare in fase di apertura del programma. 2. Impostazioni d'accesso: sbloccare e selezionare come background per la schermata di login il wallpaper specifico del totem e eliminare suono di login. 3. Impostazione del gestore di finestre: personalizzare la posizione dei pulsanti nella barra del titolo deselezionando tutto quanto. Abilitare l'utilizzo del tema Metacity. Tutto il resto deve essere deselezionato. 4. Impostazione delle icone della scrivania: disattivare mostra le icone della scrivania. 15

17 5. Riguardo alla sicurezza (ultima voce): selezionare tutto tranne disabilitare il salvataggio su disco. 6. Impostazioni Gnome: in questa sezione abilitare solamente le opzioni Blocco completo di tutti i pannelli e mostra barra dei menu all'avvio del terminale. Tutte le altre opzioni edevono essere assolutamente disabilitate. E consigliabile eseguire questo passaggio al termine dell installazione in quanto potrebbe creare alcuni disagi durante l installazione. 16

18 Capitolo 6: CONFIGURAZIONI FINALI DEL SISTEMA Attenzione, tutte le impostazioni che verranno elencate successivamente verrano applicate a tutti gli utenti del sistema in quanto i file che verranno modificati sono comuni a tutti gli utenti. Eventualmente riservare nel file /etc/hosts l'indirizzo di un sito aggiuntivo da raggiungere solo in caso di necessità o manutenzione. Aprire il terminale ed eseguire le seguenti operazioni: Fare il backup delle impostazioni dell'account studente. Questa operazione va fatta al termine della prima configurazione del totem e ogni qual volta vengano apportate delle modifiche su di esso. Per fare il backup viene usata una procedura [create_studente] che compatta tutta la cartella home dello studente in un file tar. Il backup e relativa procedura viene salvato in una cartella di sistema ( es. \var\backups ) e può essere riutilizzata per fare il ripristino del sistema stesso (naturalmente tutto da utente root). Settare la procedura create_studente con chown root:root e chmod 700. Eseguire la procedura. Procedura di rispristino. Oltre alla procedura di backup bisogna creare una procedura che consenta di ripristinare le impostazioni a partire dal backup stesso. Per fare ciò bisogna inserire lo script all'interno del file /etc/rc.local, file che viene eseguito in fase di boot del sistema [rc.local]. Ovviamente il ripristino va fatto solo se necessario, quindi inizialmente lo script deve essere commentato per non essere eseguito. Per eseguirlo basta scommentarlo. Lo script in questione ha il compito di eliminare la cartella home dello studente per sostituirla con quella memorizzata nel backup. Una volta fatto il rispristino viene settato come proprietario della cartella home l'account studente. Per rendere ancora più semplice la gestione dei totem è possibile utilizzare il comando rsync per aggiornare le macchine da remoto. Nel file rc.local si può infatti aggiungere rsync in modo che il totem scarichi automaticamente le nuove impostazioni da una macchina remota, in cui l'amministratore ha caricato le nuove impostazioni. Per impostare il servizio di rsync seguire le direttive contenute nel file specifico che verrà messo a disposizione. [rsync] Per evitare inconvenienti causati da una cattiva getione del traffico è importante bloccare tutti i servizi offerti dalla macchina tranne quelli necessari per un corretto funzionamento della macchina stessa. Ricapitolando, i servizi usati sono: traffico web, rsync e vnc. Per imporre queste regole si usa iptables, componente interna del sistema operativo. Le regole sono contenute in un file [iptables] e che deve essere necessariamente messo nella cartella /var/backups. Per rendere effettive queste regole bisogna aggiungere a rc.local il comando iptables_restore, il quale le rende attive in fase di avvio della macchina. Successivamente bisogna limitare la navigazione ai soli siti per cui il totem è stato configurato. Per ottenere ciò bisogna modificare i seguenti file: 1. /etc/resolv.conf -> eliminare le voci che riguardano i dns 2. /etc/resolv.conf -> non deve essere possibile modificarlo: chattr +i /etc/resolv.conf 3. /etc/hosts -> aggiungere le seguenti voci: a) b) c) studiare.unife.it 17

19 Capitolo 7: PRIVILEGI STUDENTE Togliere tutti i privilegi all'utente studente. Per far ciò eseguire da terminale il seguente comando: sudo gnome-control-center. Dal centro di controllo selezionare Utenti e Gruppi, dopo di che aprire le proprietà dell'account studente. Da qui aprire la scheda Privilegi e deselezionare tutto quanto tranne connette alle reti via cavo e senza fili. Ora l'account studente è stato privato di qualsiasi privilegio. Riavviare il sistema. Appendici [Pattern01]: ([a-za-z]*://[a-za-z]*\.[a-za-z0-9]*\.[a-z]*) ([a-za-z]*://[a-za-z0-9]*\.[a-z]*) Questo pattern ha il compito di riconoscere tutti gli URL nella forma Nello specifico lo si può suddividere in quattro parti, ognuna delle quali ha il compito di fare match con una ben precisa parte dell'url stesso. La prima parte identifica tutti i protocolli (http,https,ftp,ecc...) mentre le altre servono a identificare i domini dell'indirizzo. [Pattern02]: [a-za-z]*://[a-za-z]*\.(unife er-go)\.[a-z]* In maniera del tutto analoga al pattern01, questa regola identifica determinati URL. Questi URL vengono però abilitati per essere visualizzati dal browser. L'unica differenza sta nella parte di dominio dove vengono identificate le risorse Unife ed er-go. [vnc] Per controllare da remoto il desktop del totem installare sulla propria macchina il pacchetto vncviewer. Per usarlo richiamare il comando: vnviewer ip_totem [create_studente]: tar cvf /var/backups/studente.tar /home/studente Eseguibile tramite:./create_studente [rc.local] #!bin/bash cd / rm -dfr /home/studente tar -dfr /var/backups/studente.tar iptables-restore < /var/backups/iptable_backup chown -R studente:users /home/studente shutdown -h 18:00 exit 0 18

20 [iptables] # Generated by iptables-save v1.4.4 on Tue Dec 7 11:07: # La politica di default è Deny All. # Catena di INPUT: vengono accettate le richieste per i servizi SSH(porta 22), VNC (porta 5900) e rsync(porta 873) # Per abilitare la risposta della macchina a tali richieste, è stata aggiunta la regola in OUTPUT che consente ai pacchetti RELATED,ESTABLISHED di transitare verso l'esterno. # Catena di OUTPUT: viene concesso il traffico verso i servizi DNS(porta 53), RSYNC(porta 873) e HTTP(porta 80). # Le risposte alle richieste DNS,RSYNC e HTTP vengono accettate grazie alla regola che accetta in INPUT i pacchetti RELATED/ESTABLISHED. *filter :INPUT DROP [352:39118] :FORWARD ACCEPT [0:0] :OUTPUT DROP [1:78] # regole di input -A INPUT -m state --state RELATED,ESTABLISHED -j ACCEPT -A INPUT -p tcp -m tcp --dport 22 -j ACCEPT -A INPUT -p tcp -m tcp --dport j ACCEPT -A INPUT -p tcp -m tcp --dport 873 -j ACCEPT # regole di output -A OUTPUT -m state --state RELATED,ESTABLISHED -j ACCEPT # dns -A OUTPUT -p udp -m udp --dport 53 -j ACCEPT -A OUTPUT -p tcp -m tcp --dport 53 -j ACCEPT # rsync -A OUTPUT -p udp -m udp --dport 873 -j ACCEPT -A OUTPUT -p tcp -m tcp --dport 873 -j ACCEPT # richieste web -A OUTPUT -p tcp -m tcp --dport 80 -j ACCEPT COMMIT # Completed on Tue Dec 7 11:07:

21 [rsync] Il comando rsync, così come viene fornito dal s.o., viene bloccato da iptables. Per far si che possa funzionare deve essere utilizzato come modello client/server. In questo modo è possibile sfruttare la regola di iptables che sblocca la porta 873. Queste sono le operazioni da effettuare sul totem: - Scaricare xinetd: apt-get -y install xinetd - Nel file /etc/default/rsync editare la voce RSYNC_ENABLE=inetd - Creare il file /etc/xinetd.d/rsync, inserendo questi parametri: service rsync { disable = no socket_type = stream wait = no user = root server = /usr/bin/rsync server_args = --daemon log_on_failure += USERID } Ora che è stato creato il demone RSYNC, bisogna configurarlo: Creare il file /etc/rsyncd.conf così strutturato: motd file = /etc/rsyncd.motd # message of the day max connections = 2 log file = /var/log/rsync.log # log delle connessioni al demone rsync timeout = 300 [share] comment = totem share path = /xxxx/xxxx/xxxx # percorso della cartella da sincronizzare read only = no list = yes uid = nobody gid = nogroup use chroot = no list = yes Fare un restart del demone rsync: /etc/init.d/xinetd restart Per usare rsync: - prelevare file da totem: rsync /dest_path - inviare a totem: rsync /src_path 20

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte)

CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte) Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 10 CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte) WEB SERVER PROXY FIREWALL Strumenti di controllo della rete I contenuti di questo documento, salvo diversa indicazione, sono rilasciati

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

RSYNC e la sincronizzazione dei dati

RSYNC e la sincronizzazione dei dati RSYNC e la sincronizzazione dei dati Introduzione Questo breve documento intende spiegare come effettuare la sincronizzazione dei dati tra due sistemi, supponendo un sistema in produzione (master) ed uno

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

APRS su Linux con Xastir, installazione dai sorgenti

APRS su Linux con Xastir, installazione dai sorgenti APRS su Linux con Xastir Installazione dai sorgenti L installazione di Xastir Per installare Xastir non è richiesto essere un guru di Linux, anche se una conoscenza minima della piattaforma è necessaria.

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor NetMonitor Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor Cos è NetMonitor? NetMonitor è un piccolo software per il monitoraggio dei dispositivi in rete. Permette di avere una panoramica sui dispositivi

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone PRIMI PASSI Se è la prima volta che aprite l'applicazione MAIL vi verrà chiesto di impostare o creare il vostro account di posta e le gli step

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright Parallels Holdings, Ltd. c/o Parallels International GMbH Vordergasse 59 CH-Schaffhausen Svizzera Telefono: +41-526320-411 Fax+41-52672-2010 Copyright 1999-2011

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Comandi filtro: sed. Se non si specificano azioni, sed stampa sullo standard output le linee in input, lasciandole inalterate.

Comandi filtro: sed. Se non si specificano azioni, sed stampa sullo standard output le linee in input, lasciandole inalterate. Comandi filtro: sed Il nome del comando sed sta per Stream EDitor e la sua funzione è quella di permettere di editare il testo passato da un comando ad un altro in una pipeline. Ciò è molto utile perché

Dettagli

1.1.1 ATLAS Postazione Studente : CONFIGURAZIONE DI ATLAS CON CLIENT LINUX

1.1.1 ATLAS Postazione Studente : CONFIGURAZIONE DI ATLAS CON CLIENT LINUX 1.1.1 ATLAS Postazione Studente : CONFIGURAZIONE DI ATLAS CON CLIENT LINUX Configurazione di Atlas con client Linux DESCRIZIONE Di seguito sono descritte le operazioni da effettuare per configurare correttamente

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux 2014/04/13 20:48 1/12 Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Introduzione Il prossimo 8 aprile, Microsoft cesserà il supporto e gli aggiornamenti per Windows

Dettagli

Nitro Reader 3 Guida per l' utente

Nitro Reader 3 Guida per l' utente Nitro Reader 3 Guida per l' utente In questa Guida per l'utente Benvenuti in Nitro Reader 3 1 Come usare questa guida 1 Trovare rapidamente le informazioni giuste 1 Per eseguire una ricerca basata su parole

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

Museo&Web CMS Tutorial: installazione di Museo&Web CMS Versione 0.2 del 16/05/11

Museo&Web CMS Tutorial: installazione di Museo&Web CMS Versione 0.2 del 16/05/11 Museo&Web CMS Tutorial: installazione di Museo&Web CMS Versione 0.2 del 16/05/11 Museo & Web CMS v1.5.0 beta (build 260) Sommario Museo&Web CMS... 1 SOMMARIO... 2 PREMESSE... 3 I PASSI PER INSTALLARE MUSEO&WEB

Dettagli