LanSchool Guida dell utente

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LanSchool Guida dell utente"

Transcript

1 1 LanSchool Guida dell utente

2 Stoneware Inc. All rights reserved. LanSchool is a registered trademark of Stoneware Inc. All other company and product names are trademarks of their respective owners. LanSchool Guida dell utente

3 Sommario 3 Sommario Prefazione Informazioni importanti Informazioni su LanSchool Documentazione del prodotto Ambienti supportati Supporto tecnico Contatto Utilizzo di LanSchool v Preparazione Come funziona LanSchool Implementazione dell'elenco classi Implementazione della gestione delle classi dal Cloud Usare il computer Insegnante I computer studente Consigli per l interfaccia utente LanSchool v7.7 Nuova funzione panoramica Panoramica caratteristiche di LanSchool v Uso del Test Builder su un altro computer Monitoraggio sicurezza di LanSchool LanSchool Configurazione delle preferenze LanSchool Guida dell utente

4 4 Sommario LanSchool Guida dell utente

5 Prefazione 5 Prefazione Grazie per l'acquisto di LanSchool v7.7 Software di gestione delle classi. LanSchool v7.7 è un premiato programma software che consente a insegnanti, professori e tutor di insegnare in modo più efficace in una classe del 21 secolo. Questa guida dell'utente spiega come usare LanSchool v7.7 in classe. Ulteriori informazioni sono presenti sul nostro sito Web guardando i brevi video nella sezione Tutorial del nostro sito Web. L'ultimo aggiornamento del presente documento risale al 24 giugno Argomenti Informazioni importanti Ambienti supportati Supporto tecnico

6 6 Prefazione Informazioni importanti Questa sezione contiene informazioni importanti sul prodotto LanSchool. Informazioni su LanSchool Dal 1986 LanSchool ha presentato sul mercato un software di punta che consente a insegnati, professori e tutor di insegnare in modo più efficace in una classe del 21 secolo. Documentazione del prodotto I documenti seguenti formano l'intera documentazione di LanSchool v7.7 Software di gestione delle classi: LanSchool v7.7 Guida all'installazione (install.pdf) Questo documento consente di installare il prodotto. LanSchool v7.7 Guida dell'utente (users.pdf) Questo documento insegna come usare il prodotto.

7 Ambienti supportati 7 Ambienti supportati LanSchool v7.7 supporta qualsiasi combinazione di computer che presentano i seguenti sistemi operativi: Windows* 98, Windows ME, Windows 2000, Windows XP-32, Windows Vista-32/64, Windows 7-32/64, Windows 2003 e 2008 Terminal Server, Windows MultiPoint Server 2010 e 2011, Citrix Ready (XenServer e XenDesktop), dispositivi NComputing, Mac OS 10,5 o versione successiva e ipad, ipod e iphone (ios3, ios4 e ios5), Android 2.3, 3.0, 3.1, 3.2 e 4.0. Il supporto per dispositivi NComputing dipende dal modello e dalla versione del dispositivo del software vspace installato. Vedere le Domande Più Frequenti su per informazioni specifiche sulle piattaforme e versioni vspace che funzioneranno con il software LanSchool. La novità di questa versione è il supporto per gli studenti Linux con la versione Ubuntu-32/64 10, 11 o 12 con il browser Gnome Desktop e Firefox (3.x o 4.x). Vedere la sezione Installazione di LanSchool v7.7 su Linux per un elenco di caratteristiche supportate. L'accoppiamento completo con il software Studente esistente è programmato nella versione successiva. Di seguito sono elencati i requisiti minimi necessari per l'esecuzione di LanSchool sui computer dell insegnante e dello studente. Processore PC: processore Intel Pentium 166 MHz o più veloce Mac: Intel-based Mac s RAM - 48 MB per Windows MB per Windows MB per Windows XP MB per Windows Vista MB per Windows MB per Mac OS X MB per Ubuntu 10 o 11 Stack di protocolli Tutti i computer che eseguono LanSchool devono essere configurati con TCP/IP e indirizzi IP statici o dinamici. Il protocollo wireless è supportato ma è consigliabile utilizzare Access Point di tipo aziendale. Tener presente delle caratteristiche non supportate in un ambiente thin client: Disattivazione audio Invio "Ctrl-Alt-Canc" Limitazione USB Visualizza Cronologia battute tasti Limitazione stampa Accensione, Riavvio, Spegnimento, Uscita

8 8 Prefazione Supporto tecnico Tutti gli sforzi sono stati impiegati per progettare questo software di facilità d'uso e senza problemi. Se si riscontrano problemi, contattare il supporto tecnico. Telefono: (numero verde dagli U.S.A.), (internazionale) Orario: dalle 8:00 alle 18:30 (fuso orario EST) Contatto Web: Telefono: (numero verde dagli U.S.A.), (internazionale) Fax: (dagli U.S.A.), (internazionale) Orario: dalle 8:00 alle 17:0 (fuso orario MST) Indirizzo: Stoneware Inc. PO Box 3352 Carmel, IN U.S.A.

9 Utilizzo di LanSchool v7.7 9 Utilizzo di LanSchool v7.7 Questo capitolo descrive come usare LanSchool v7.7 Software di gestione delle classi in classe. Argomenti Preparazione Come funziona LanSchool Usare il computer Insegnante I computer studente Consigli per l interfaccia utente LanSchool v7.7 Nuova funzione panoramica Panoramica caratteristiche di LanSchool v7.7 Uso del Test Builder su un altro computer Monitoraggio sicurezza di LanSchool LanSchool Configurazione delle preferenze

10 10 Utilizzo di LanSchool v7.7 Preparazione Il download del prodotto LanSchool v7.7 comprende i file di installazione necessario per installare LanSchool. Se LanSchool non è installato, fare riferimento alla Guida d'installazione di LanSchool v7.7 (install.pdf) per le istruzioni su come installare il prodotto. Una volta installato LanSchool, utilizzare la presente guida per iniziare ad usare il prodotto. Nella maggior parte dei casi, il software LanSchool presente su un computer è definito come Insegnante o Studente (maiuscole), in opposizione a utenti-insegnanti e studenti reali (minuscole) o dispositivi generali.

11 Come funziona LanSchool 11 Come funziona LanSchool LanSchool permette all insegnante di controllare tutti i computer degli studenti in una classe scolastica basata sui computer. Utilizza dei "canali" insegnante per fare in modo che tutti i computer di una determinata classe vedano la medesima schermata, così come i canali TV permettono a diversi televisori di vedere lo stesso programma. LanSchool offre la scelta tra canali insegnante e questo significa che in qualsiasi momento ci possono essere fino a diverse classi che utilizzano LanSchool nella stessa rete. Il modo migliore per configurare LanSchool in un laboratorio, classe o carrello laptop wireless è che la classe o stanza abbia il proprio canale insegnante. Questa impostazione permette a tutti i computer nella stessa classe di interagire tra loro e a un insegnante di controllare l'intera stanza. Se LanSchool viene usato in un ambiente 1:1, in cui ogni studente dispone di un notebook ci sono due opzioni: 1. L'opzione consigliata prevede la creazione di un elenco partecipanti della classe da parte degli insegnanti, e la successiva immissione automatica di tali studenti nella classe. 2. Un'altra opzione è avere gli studenti sul canale insegnante. In questa modalità, l'insegnante può monitorare gli studenti che entrano o escono dalla classe. Inoltre l'insegnante può confrontare l'elenco corrente degli studenti presenti nella classe con una lista della classe salvata in precedenza. La maggior parte delle scuole scelgono la prima opzione in quanto consente loro di avviare la classe in modo più veloce rispetto alla seconda opzione. Se si decide di usare l'elenco classi, ci sono tre modi per implementare ciò. Implementazione dell'elenco classi Per ognuno dei tre metodi di elenco classi, determinare prima l'assegnazione del canale. 1. Configurare tutti i computer studenti con un canale "home" predefinito che non è usato da nessun insegnante. Ad esempio, in una scuola media è possibile assegnare il 7 grader al canale 7, l'8 grader al canale 8 e il 9 grader al canale 9. In alternativa è possibile assegnare un canale singolo all'intero corpo studenti. 2. Configurare ogni insegnante sul proprio canale. L'utilizzo del numero di classe dell'insegnante funziona bene per molte scuole. 3. Installare i computer studenti con l'opzione predefinita per non cambiare canali. 4. Creare un elenco classi con uno dei tre metodi di seguito. Questi elenchi possono essere creati in base al Nome di accesso studente, Nome macchina o in Windows da scegliere per usare il proprio nome Active Directory (AD). 5. Nella console Insegnante, caricare l'elenco classi appropriato. Questo "trascinerà" gli studenti dal proprio canale principale temporaneamente sul canale dell'insegnante. 6. Terminare la lezione. Quando la lezione corrente viene terminata, tutti gli studenti di quel gruppo saranno assegnati al proprio canale principale. Tuttavia, se si dimentica di terminare una lezione non è un problema, in quanto un altro insegnante potrà trascinare tutti gli studenti al proprio canale quando si carica il proprio elenco lezioni. Creare manualmente un elenco classi 1. Dal menu Amministratore selezionare One to One e poi Gestisci elenco classi.

12 12 Utilizzo di LanSchool v Determinare come si desidera selezionare gli studenti e scegliere il tasto radio appropriato. È possibile decidere di trovare gli studenti con uno dei seguenti metodi: Nome accesso studente Nome macchina studente Nome studente (da Active Directory in ambienti Windows) 3. Fare clic sul tasto Sfoglia per studenti. 4. Spuntare gli studenti appropriati per questa classe e selezionare Aggiungi. 5. Se desiderato, Sfoglia per associare un profilo creato precedentemente a questa classe. 6. Salvare la classe immettendo un nome. Glie elenchi classi sono salvati con l'estensione.lsc. La classe ora può essere caricata su richiesta. Questo determinerà la sostituzione dell'elenco studenti corrente nella console con studenti nel file salvato. Creare un Elenco classi da un file statico 1. Creare un file.csv che elenca gli studenti per: Nome accesso studente Nome macchina studente Nome studente (da Active Directory) Un esempio di come potrebbe presentarsi questo file per i Nomi di accesso: Student01 Student02 Student03... Dal menu Amministratore selezionare One to One e poi Gestisci elenco classi. 2. Selezionare Importa studenti Selezionare il file.csv creato in precedenza. 4. Se desiderato, Sfoglia per associare un profilo creato precedentemente a questa classe. 5. Salvare la classe immettendo un nome. Glie elenchi classi sono salvati con l'estensione.lsc. La classe ora può essere caricata su richiesta. Questo determinerà la sostituzione dell'elenco studenti corrente nella console con studenti nel file salvato. Successivamente è possibile Escludere la classe corrente dalla stessa posizione del menu. Creare un Elenco classi dinamiche dal Sistema Informazioni Studenti (SIS) A causa del numero di diversi sistemi di informazioni studenti che esiste, LanSchool ha deciso di voler avere un approccio più generico alla nostra integrazione con questi strumenti. Generalmente questi sistemi forniscono u meccanismo per esportare i dati come Nome studente ad esempio, e programmare l'esportazione dei dati su base regolare.

13 Come funziona LanSchool 13 Per preparare l'implementazione degli Elenchi classi dinamiche, sarà necessario creare due file esportando i dati necessari dal software SIS. Il primo è il file Insegnante. Dovrebbe contenere solo tre colonne di dati, separate da virgola. Lo strumento dovrebbe disporre di un'opzione di esportazione per salvare il file in.csv, ma in caso contrario un file di testo è anche accettabile. I dati devono essere elencati in un ordine specifico per riga: Nome insegnante, ID di classe, Nome classe con queste voci separate da virgola. Il Nome insegnante può essere il Nome di accesso rete, il Nome macchina o in ambienti Windows con Active Directory, il Nome studente. Il numero ID di classe può essere un qualsiasi identificatore numerico, ha bisogno solo di essere unico per ogni classe. Il secondo file necessario è un file Studente. Il file Studente necessita di sole due colonne di dati separate da virgola: ID di classe e Nome studente. Il Nome studente può essere di nuovo il Nome di accesso, il Nome macchina o in ambienti Windows con Active Directory, il Nome studente. Ognuno dei due file deve essere nominato come di seguito (distinzione di maiuscole/minuscole): "ClassesByTeacherLoginName.csv", "StudentsForClassByLoginName.csv", "ClassesByTeacherMachineName.csv", "StudentsForClassByMachineName.csv", "ClassesByTeacherADName.csv" o "StudentsForClassByADName.csv" in base al metodo scelto per esportare i dati per i nome Insegnate e Studente. Dopo aver esportato questi file in file e nominati in modo appropriato, copiarli su una qualsiasi posizione di rete che la macchina insegnante possa accedere. La maggior parte degli strumenti SIS consente di programmare questo tipo di esportazione dati, ma in caso contrario sarebbe facile configurare un lavoro di esportazione e copia di questi dati nella condivisione file quanto più spesso si desidera. Per usare questi file con LanSchool, dopo l'installazione dell'insegnante, lanciare la console. I passaggi per caricare gli elenchi sono gli stessi su Windows e Mac con un'eccezione. Le voci del menu Carica elenco classi dinamiche deve essere attivato nella console di Windows con un'utility fornita nella cartella Windows nell'immagine di download di installazione. Copiare semplicemente il file ADClassListShimCSV.exe nella posizione dell'installazione Insegnante (tipicamente C:\Program Files\LanSchool) e la sua presenza nella cartella attiverà questa voce del menu. 1. Dal menu Amministratore, navigare a One to One e selezionare Carica elenco classi dinamiche. 2. Sfoglia alla posizione in cui sono salvati i file.csv Insegnate e Studente. 3. Selezionare la classe e gli studenti che si desidera caricare. Successivamente è possibile Escludere la classe corrente dalla stessa posizione del menu. La console controllerà sempre questi file per eventuali cambiamenti in modo che i nuovi studenti in entrata o insegnanti che cambiano le classi saranno gestiti automaticamente. Implementazione della gestione delle classi dal Cloud Dalla versione LanSchool è stata introdotta una nuova funzionalità per integrare il webnetwork Unified Cloud di Stoneware. Come risultato, è possibile dare vita a una gestione delle classi dal Cloud. Le organizzazioni adesso possono fornire la gestione delle classi agli studenti che effettuano la connessione al Cloud in una impostazione BYOD (Bring Your Own Device). Un vantaggio di questo modello è che gli studenti e gli insegnanti non devono più installare l'agente LanSchool locale. Devono invece autenticare il webnetwork Unified Cloud e ricevono l'agente LanSchool "on demand" corretto. L'agente LanSchool "on demand" viene eseguito sul dispositivo fino alla successiva disconnessione o al riavvio.

14 14 Utilizzo di LanSchool v7.7 Inoltre, il webnetwork Cloud Stoneware assicura l'integrazione diretta con il Sistema Informazioni Studenti (SIS) della scuola. Il webnetwork Cloud compila automaticamente la console Insegnante LanSchool con i dati delle classi e degli studenti associati per ogni insegnante estrapolati dal SIS. Ambienti supportati: LanSchool o successivo e webnetwork 6.1 o successivo. Gli aventi LanSchool "on demand" sono disponibili per Insegnante e Studente Windows e per Insegnante e Studente Mac. Per poter sfruttare la nuova tecnologia i clienti esistenti di webnetwork Cloud devono effettuare l'aggiornamento alla versione 6.1. Gli agenti LanSchool "on demand" effettuano l'esecuzione come applicazione invece che come servizio installato localmente. Sussistono delle differenze e delle limitazioni note tra gli agenti LanSchool "on demand" e installati localmente: Al momento della prima esecuzione agli utenti Windows viene richiesto di sbloccare il sistema firewall per le applicazioni LanSchool Studente e LanSchool Insegnante. Non in grado di inviare Ctrl-Alt-Canc durante il controllo remoto. Non in grado di limitare le unità USB su Window 7 Non in grado di limitare la stampa su Windows 7 e Mac La navigazione collettiva funziona su XP ma non è supportata su Windows 7 o Mac Il monitoraggio e gli avvisi sequenze tasti non sono supportati su Mac Limitazione Task Manager/Monitoraggio attività non supportata Per ulteriori informazioni sulla gestione delle classi dal Cloud, contattare il responsabile vendite locali o inviare un' all'indirizzo per il prossimo passo dell'implementazione.

15 Usare il computer Insegnante 15 Usare il computer Insegnante Il modello d uso per LanSchool v7.7 è molto simile a quello delle versioni precedenti. Sul computer insegnante si vedrà una piccola icona LanSchool (dall'aspetto di un piccolo cerchio verde fatto di cerchi) nella barra delle applicazioni. La barra delle applicazioni si trova nell angolo in basso a destra dello schermo del computer. Questo menu potrà essere utilizzato per controllare le funzioni essenziali di LanSchool. Sui Mac il menu di LanSchool è accessibile tramite l'icona del dock. Altre funzioni avanzate sono disponibili quando si accede alla Console Insegnante di LanSchool. Per accedere alla console si deve dare clic con il tasto sinistro del mouse sull icona di LanSchool nella barra delle applicazioni o sull'icona del dock o aprendola dal menu Start. Nella console le funzioni principali sono disponibili sotto forma di icone sulla barra degli strumenti. Tramite i menu è possibile accedere a tutte le funzioni. Per accedere alle funzioni chiave si può anche fare clic con il tasto destro del mouse sui computer o sulle immagini d'anteprima. Quando si selezionano i computer o le immagini d'anteprima è possibile usare la combinazione di tasti ctrl-a per selezionare tutti i computer o tenere premuto il tasto ctrl mentre si fa clic su diversi computer per selezionare un gruppo di computer. Su Mac usare il comando command-a per selezionare tutti i computer. Nella vista con le immagini d'anteprima è possibile selezionare più computer semplicemente selezionandoli con il mouse. Quando si utilizzano i pulsanti della barra degli strumenti, un singolo clic consente di attivare le funzioni e di premere i tasti. Un secondo clic disattiva la funzione. È possibile avere diverse console Insegnante che monitorano la stessa classe. Tuttavia, solo l'azione del primo Insegnante su un computer avrà effetto e solo quella console insegnante può arrestare l'azione. Ad esempio, se un insegnante oscura gli schermi studente, un altro insegnante non può disattivare l'oscuramento delle schermate studente.

16 16 Utilizzo di LanSchool v7.7 I computer studente LanSchool è impostato per funzionare in background nei computer degli studenti. Gli studenti saranno scoperti automaticamente dall'insegnante sul proprio canale, ammesso che la rete funzioni correttamente e le selezioni appropriate siano state effettuate nella scheda Rete per la configurazione Multicast o IP-Directed Broadcast. Icona Studente LanSchool Sulla barra delle applicazioni, nell angolo in basso a destra dello schermo del computer, è visibile un icona LanSchool (un cerchio fatto di piccoli cerchi verdi). Sul Mac viene visualizzata come piccola icona nella parte superiore della schermata. Su Ubuntu, l'icona LanSchool è situata al centro del pannello. Facendo clic su questa icona su Windows o Mac, lo studente può chiedere aiuto all insegnante: lo studente può immettere il testo della sua domanda e nella Console insegnante un piccolo punto interrogativo segnala la richiesta dello studente in Windows. Sui Mac la richiesta viene visualizzata come una piccola icona nella parte superiore dello schermo. Il punto interrogativo scompare quando l insegnante entra in chat per conversare con lo studente o usa l'opzione di menu Cancella domanda studente. Facendo clic col tasto destro del mouse su questa icona invece si apre la cartella dei file studente, nella quale vengono inviati i file con la funzione Invia/Raccogli file. NOTA: se durante l'installazione dell'applicazione Studente di LanSchool si è selezionata l'opzione che consente agli studenti di cambiare di canale, questi ultimi dispongono di un'opzione di menu per la selezione del canale cui desiderano accedere e anche poter lasciare il canale Insegnante in qualsiasi momento.

17 Consigli per l interfaccia utente 17 Consigli per l interfaccia utente LanSchool è stato creato per offrire semplicità e facilità d'impiego. La maggior parte delle caratteristiche sono accessibili dalla barra delle applicazioni di LanSchool o dall'icona del dock. Le caratteristiche più avanzate sono disponibili nella console Insegnante LanSchool. Tutte le funzioni sono raggruppate sotto le cinque voci dei menu: Dimostra, Controlla, Limita, Amministra e Visualizza. Nota: Se si usa il nuovo Windows Multipoint Server Insegnante dal quale la console Multipoint Manager, le stesse caratteristiche e interazione sono possibili nella maggior parte dei casi. La sola eccezione è l'opzione Layout classi, che non è una funzione disponibile in insegnante WMS. Altrimenti, i tasti sulla barra strumenti rispecchieranno le console Insegnante Windows e Mac sebbene i tasti sono elenchi tendina invece si attivatori. Tasti barra strumenti LanSchool Per usare una funzione di LanSchool selezionare uno o più studenti e premere il pulsante della Barra degli strumenti LanSchool corrispondente alla funzione che si desidera usare. A questo punto il pulsante viene rilasciato e il suo colore diventa meno intenso. Per interrompere l'utilizzo della funzione, fare nuovamente clic sul pulsante. Alcuni dei pulsanti della Barra strumenti di LanSchool presentano una piccola freccia a destra del pulsante. Fare clic sul pulsante per accedere alle opzioni aggiuntive di questa funzione. È possibile aggiungere, rimuovere o spostare tasti facendo clic su Visualizza poi Configura barra strumenti su un PC o Personalizza barra strumenti su un Mac, sebbene non nel nuovo Windows Multipoint Server (WMS) Insegnante. Questa versione dell'insegnante può essere attivata da una barra strumenti molto simile entro la console Multipoint Manager. Tuttavia, questa barra strumenti fornisce un elenco a tendina e non si comporta come attivatore. Attivazione della limitazione del web e delle applicazioni Prima che possa essere attivata la limitazione del web e delle applicazioni, è necessario configurarla. Queste funzioni vanno quindi configurate nel menu Preferenze e poi attivate usando i menu o la barra strumenti. Fare clic con il tasto destro del mouse Nella console Insegnante LanSchool si può accedere alle funzioni avanzate facendo clic col tasto destro su un computer studente, ossia sulla corrispondente finestra dettagliata o sulla sua immagine di anteprima. Selezione di più elementi È possibile selezionare uno, più o tutti gli studenti. Per selezionare più studenti usare il metodo standard di Windows, ossia fare clic tenendo premuto il tasto ctrl. Si può anche selezionare l intera lista con la combinazione di tasti ctrl-a. Su Mac usare il comando command-a per selezionare tutti i computer. Nella visualizzazione dei dettagli, una linea selezionata diventa di colore blu. Quando la selezione viene effettuata sull'immagine d'anteprima, quest'ultima risulta incorniciata da una spessa linea rossa. Non è necessario usare il clic ctrl di Windows nella vista anteprima. Con l'immagine d'anteprima è possibile selezionare più d'una immagine facendo semplicemente clic sulle diverse immagini.

18 18 Utilizzo di LanSchool v7.7 Una volta selezionati gli studenti desiderati, è possibile fare clic con il tasto destro del mouse sugli studenti selezionati e accedere al menu delle opzioni avanzate, fare clic sui pulsanti della barra degli strumenti o sul menu della console. Deselezione degli studenti Per disattivare la selezione degli studenti, fare clic su una zona vuota della console. Selezione totale implicita Se non è stato selezionato alcuno studente, si ha una selezione totale implicita con l'attivazione delle funzioni fondamentali come Schermate vuote o Mostra Insegnante. Ad esempio, se non ci sono studenti selezionati e si fa clic sul tasto Oscura schermi nella barra degli strumenti vengono oscurati tutti gli schermi degli studenti. Riaggiornamento della schermata Premendo F5 su PC o command-r su Mac, oppure selezionando la voce di menu Visualizza -> Aggiorna, si aggiorna la console mediante l'avvio di una nuova scoperta dei computer studente presenti sul canale. Ordine Per impostazione predefinita, la visualizzazione del dettaglio è ordinata alfabeticamente secondo la colonna Nome di Login. Facendo clic su una delle altre intestazioni delle colonne, l'elenco verrà ordinato sulla colonna selezionata. Menu della barra di sistema o menu dell'icona del dock LanSchool Un clic con il tasto destro del mouse sull icona LanSchool nella barra di sistema o nel dock apre un menu contenente le funzioni che la maggior parte degli insegnanti usa quotidianamente. Facendo clic col tasto sinistro sull'icona nella barra di sistema si arresta l'azione che si sta eseguendo sui computer studente e si apre la Console Insegnante LanSchool. Tasti di selezione rapida per il Menu di LanSchool Alcun PC insegnanti NON dispongono di una barra degli strumenti visibile. Non essendo possibile fare clic su un icona non visibile, per aprire il menu Insegnante di LanSchool si può usare il tasto di selezione rapida ctrl+alt+l. (La "l" sta per LanSchool). Solo selezionati Nella visualizzazione delle immagini d'anteprima è possibile vedere solo una parte dei computer selezionandoli e scegliendo l'opzione di menu Solo selezionati sotto la freccia del pulsante Visualizza tutto. Disposizione della classe Questa funzione consente di organizzare le immagini di anteprima con la forma della classe. La disposizione della classe viene salvata per ognuna delle anteprime. Per passare alla vista disposizione classe, fare clic sulla freccia a destra del pulsante Visualizza tutto e selezionare Disposizione della classe.

19 Consigli per l interfaccia utente 19 Passando alla griglia è più semplice allineare le immagini di anteprima con la vista Disposizione della classe Blocca disposizione garantisce che la disposizione non cambi dopo averla impostata. Mostra descrizioni comandi La funzione consente di visualizzare o di disattivare le descrizioni comandi nella vista delle anteprime. Ingrandimento delle immagini di anteprima Il menu Ingrandisci sul pulsante Visualizza tutto attiva o disattiva la possibilità di espandere temporaneamente le dimensioni di un'icona portando il cursore sopra di essa.

20 20 Utilizzo di LanSchool v7.7 LanSchool v7.7 Nuova funzione panoramica LanSchool v7.7 comprende numerose nuove funzioni ma resta comunque semplice e facile da usare. Di seguito viene riportato un elenco con le nuove funzioni di questa versione: LanSchool Connection Server LanSchool Connection Server è un nuovo metodo opzionale per eseguire LanSchool, sulla base di un'architettura client-server. L'installazione tradizionale di LanSchool è basata su un'architettura peer-to-peer. LanSchool Connection Server consente di ridurre l'esigenza di modifiche di configurazioni per i router e gli Access point wireless per supportare ambienti cablati/wireless e VLAN. L'architettura peer-to-peer esistente permane e, in molti casi, viene utilizzata come metodo preferito per l'installazione di LanSchool. LanSchool 7.7 supporta anche l'ambiente ibrido delle architetture peer-to-peer e client-server. Insegnamento a distanza LanSchool è orgoglioso di essere il primo fornitore per la gestione delle classi a fornire la funzione di insegnamento a distanza su Internet. L'insegnamento non è più legato alla rete interna della scuola. Adesso gli insegnanti avranno le stesse funzioni del pluripremiato LanSchool per supportare gli studenti in modo sempre più innovativo. L'insegnamento a distanza unisce gli aspetti migliori di LanSchool alla tecnologia webrelay di webnetwork per offrire una soluzione end-to-end completa. L'insegnamento a distanza LanSchool richiede l'acquisto aggiuntivo della piattaforma webnetwork Unified Cloud Platform. Inviare un' all'indirizzo per ulteriori informazioni. Gestione delle classi dal Cloud LanSchool introduce una nuova funzionalità per l'integrazione della gestione delle classi LanSchool con il webnetwork Unified Cloud di Stoneware. Come risultato, è possibile dare vita a una gestione delle classi dal Cloud. Le organizzazioni adesso possono fornire la gestione delle classi agli studenti che effettuano la connessione al Cloud in una impostazione BYOD (Bring Your Own Device). Un vantaggio di questo modello è che gli studenti e gli insegnanti non devono più installare l'agente LanSchool locale. Devono infatti autenticare il webnetwork Unified Cloud e ricevono l'agente LanSchool "on demand" corretto. L'agente LanSchool "on demand" viene eseguito sul dispositivo fino alla successiva disconnessione o al riavvio. Vedere la sezione "Come funziona LanSchool" della presente guida per avere ulteriori informazioni e dettagli sull'implementazione. Espansione dell'assistente Insegnante ios Le nuove funzioni nell'app Assistente Insegnante ios includono il *Controllo remoto Studente e il Controllo remoto Insegnante. Il Controllo remoto Studente consente all'insegnante di spostarsi nella classe e di utilizzare in modalità remota il mouse e la tastiera di uno studente selezionato. Il Controllo remoto Insegnate fornisce una sessione di controllo remoto con il computer

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

CONFERENCING & COLLABORATION

CONFERENCING & COLLABORATION USER GUIDE InterCall Unified Meeting Easy, 24/7 access to your meeting InterCall Unified Meeting ti consente di riunire le persone in modo facile e veloce ovunque esse si trovino nel mondo facendo sì che

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Per iniziare con Parallels Desktop 9

Per iniziare con Parallels Desktop 9 Per iniziare con Parallels Desktop 9 Copyright 1999-2013 Parallels Holdings, Ltd. and its affiliates. All rights reserved. Parallels IP Holdings GmbH. Vordergasse 59 CH8200 Schaffhausen Switzerland Tel:

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Manuale dell'utente. Smart 4 turbo

Manuale dell'utente. Smart 4 turbo Manuale dell'utente Smart 4 turbo Alcuni servizi e applicazioni potrebbero non essere disponibili in tutti i Paesi. Per maggiori informazioni rivolgersi ai punti vendita. Android è un marchio di Google

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux 2014/04/13 20:48 1/12 Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Introduzione Il prossimo 8 aprile, Microsoft cesserà il supporto e gli aggiornamenti per Windows

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso MANUALE D'USO Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso Data di pubblicazione 20/10/2014 Diritto d'autore 2014 Bitdefender Avvertenze legali Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo manuale

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta Web Conferencing and Collaboration tools Passo 1: registrazione presso il sito Accedere al sito www.meetecho.com e registrarsi tramite l apposito form presente nella sezione Reserved Area. In fase di registrazione

Dettagli

Nitro Reader 3 Guida per l' utente

Nitro Reader 3 Guida per l' utente Nitro Reader 3 Guida per l' utente In questa Guida per l'utente Benvenuti in Nitro Reader 3 1 Come usare questa guida 1 Trovare rapidamente le informazioni giuste 1 Per eseguire una ricerca basata su parole

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli