Guida all utilizzo. Versione guida: 0.1alpha No layout grafico.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida all utilizzo. Versione guida: 0.1alpha No layout grafico. www.mediaservicesnc.it"

Transcript

1 1 Guidaall utilizzo Versioneguida:0.1alpha Nolayoutgrafico 1

2 Introduzionealprodotto Smart Data Server è un prodotto pensato per le piccole imprese che popolano il tessuto commercialeitaliano.guardandoleofferteperildatastoragediretedisponibilioggigiornosul mercatosinotacomelasoluzionepiùeconomicaperlacondivisionedeifileinunapiccolarete diunapiccolaaziendasiainrealtàmoltospessoproibitivaperipiù.eccochealloraabbiamo cercatodirealizzareunprodottochemantenendobassiicosti,riescacomunqueadoffrirequei servizidatidaunostorage severprofessionalequali: Condivisionefile&cartelle Gestioneepersonalizzazioneutenti GestionepermessiR/Wpersonalizzatipersingoloutenteepercartella Firewallintegrato Backupautomatico Grandidimensionidistorage Afrontedituttequestepeculiarità,SmartDataServer,offreperò: Semplicitànellaconfigurazione Dimensionicompatte FunzionePrintServer(condivisionestampanti) Bassoconsumodienergiaelettrica Costicontenuti Comeabbiamofattoatenerebassiicosti?Domandapiùchelegittima.Dicertononabbiamo rinunciatoallaqualità.abbiamoinvececercatodiindividuarequalisonoleverenecessitàinuna piccolaaziendaecosìabbiamodosatolecaratteristefisichedelnostroprodottoinbaseatale esigenza. Abbiamo inoltre provveduto ad utilizzare Linux come supporto software al nostro prodotto,evitandocosiglialticostidellelicenzediutilizzoesfruttandolagrandestabilitàdei sistemiunix,soprattuttonell utilizzoall internodiunarete. 1. Guidaall utilizzo Nelleseguentipagineverràillustratotuttociòcheènecessarioperl installazioneel utilizzodel prodotto. Iniziamo a vedere come sia facile installare all interno delle propria rete il nostro SmartDataServer. 2. Informazionisullaprimainstallazione Dopoaverestrattoilserverdallascatoladiimballaggio,collegareilcavodialimentazionealla reteelettrica.perlaprimainstallazioneènecessariodisporrediunpcchenonsiaconnessoa nessunaretelan.sarànecessarioeffettuareunaconnessionedirettaalservertramiteuncavo intrecciatootramiteunrouter.perpoterconfigurareilserverèinoltrenecessariodisporredi un VNC Viewer (disponibile gratuitamente sia per Windows che per Linux all indirizzo

3 3. Accensione&spegnimento Dopo aver collegato il cavo di alimentazione, accendere il server tramite l apposito tasto sul pannello frontale. Il server sarà pronto per l utilizzo non appena sentirete 3 (tre) beep ravvicinati. Perlospegnimentobisognaripremereunasolavoltalostessotastoutilizzatoperl accensione. Dopounadecinadisecondiilserversispegneràautomaticamente.Siconsigliaperòdilasciareil server sempre acceso, poiché durante i periodi di minor utilizzo (di notte) egli provvede ad effettuareibackupegliaggiornamenti. 4. Collegamentoalserverperlagestione Come detto in precedenza, per poter impostare il server da postazione remota o da altra postazioneall internodellarete,ènecessariochesulpcchesivuoleutilizzaresiainstallatovnc Viewer. Una volta sentiti i 3 beep di accensione, lanciare VNC Viewer e inserire come indirizzo IP del server :0 (seèstatomodificatoinserirequellonuovo) VNCViewerrichiedeunapassworddiaccesso.Comepasswordinserire(attenzionearispettare maiuscoleeminuscole!): default Inseritalapasswordavvienelaconnessionealserver.All internodellafinestradivnccompare laseguenteschermata: 3

4 5. Impostazionidirete Effettuatol accessoalservertramitevnc,fareclicksullavoce Rete eimpostareidatidella propriarete.compariràun interfacciagraficasimileallaseguente: Andrannospecificati: IndirizzoIPdelserver SubnetMask IndirizzoDNS Proxydirete Perpoterconfiguraretaliparametri,cliccarequindisu Connessioneviacavo edinserireidati richiesti.

5 ConfermatiindirizzoIP,mascheradirete(solitamenteè )eindirizzodelgateway, cliccaresuok.tornatiallafinestraprecedente,sceglierelaschedadnsedinseriregliindirizzi DNSacuifariferimentolapropriarete. Unavoltasalvatequesteimpostazioni,saràgiàpossibileutilizzareilserver. 6. Impostazionidelproxy Nel caso in cui, per l accesso ad Internet dalla propria rete LAN sia necessario impostare un Proxy, selezionare la voce Proxydirete dalsettingsmanager. Nel caso in cui invece non sia necessario impostare alcun proxy, verificare che sia selezionata la voce Connessione diretta adinternet. La connessione ad internet non è essenziale per il funzionamento del server,mapermettediscaricareeventuali aggiornamentidiprotezionedelsistema. 5

6 7. Utilizzo del server conwindows Impostati i parametri di reteilserverègiàpronto per essere utilizzato con leimpostazionididefault. Per verificare che tutto funzioni correttamente aprire Internet Explorer (non Firefox!) su e digitare nella barra dell indirizzo: \\Indirizzo_ip_server Es.:\\ Allarichiestanomeutenteepasswordinserire: Nomeutente:smartdataserver Password:default Se state utilizzando Windows XP nel giro di qualche secondo dovrebbe apparire una cartella vuota.seutilizzatewindowsvistainvecedovretecliccaresu Consenti unpaiodivolte. Sevièapparsalacartellavuotaoravièpossibilecopiareall internoivostridocumenti. Maperfareinmodocheilcollegamentoalserveravvengainautomaticobisognafarequalche passaggioinpiù. Creazionenuovaunitàdirete AndaresuRisorsedelcomputer.SelezionareStrumentiecliccaresu Connettiunitàdirete.

7 Selezionatalavoce Connettiunitàdirete comparelaschermata: Selezionare nomeutentediverso : SpecificarecomeNomeutenteepasswordiseguentiparametri: Nomeutente:smartdataserver Password:default FareclicksuOKepoisuFine.D orainpoiilcomputersiconnetteràautomaticamentealserver. Il server risulterà essere installato come un altro HD all interno del computer. Sarà possibile aprirlodarisorsedelcomputerselezionandolaletteradell unitàchesièsceltanellafinestra precedente.pervostracomoditàsiconsigliadicreareuncollegamentoaldesktopataleunità. Basteràcliccareconiltastodestrodelmousesull iconadellaunitàcorrispondentealservere sceglieredalmenùlavoce Inviaa epoi Desktop. 7

8 CondivisionecartellaDocumenti Perchilodesideraèpossibile fare in modo che la cartella documenti del proprio PC sia salvata direttamente sul serverinmodotalechetutte le postazioni che si connattono alla rete e al server condividano gli stessi documenti. Prima di fare questa operazione è necessario aver seguito le istruzioni del paragrafo precedente. ( Creazione nuova unità di rete ). Per prima cosa è necessario eseguireunbackupdeipropri documenti. E consigliabile eseguire questo backup direttamente sul server (trascinare i propri documenti all interno dell unità di rete con cui è statodenominatoilserver). Unavoltaeseguitoilbackup,cliccarecon il tasto destro del mouse su Documenti. Selezionare la voce Proprietà. Apparirà unafinestracomequellaquiafianco. InserirenellacasellaDestinazioneilnome dell unitàconcuicisiècollegatialserver seguendo le istruzioni del paragrafo precedente. CliccandosuOK,ogniqualvoltasisalverà qualcosa all interno della cartella Documenti, tutte le modifiche verranno direttamente apportate sul server e risulterannovisibiliatuttiglialtripcdella rete. 8. ImpostazioniFirewall

9 SmartDataServerintegraancheunefficacefirewall,ondeevitareintrusionidapartediutenti esterni alla propria rete. Il software utilizzato per tale funzione è un firewall per Linux open source:firestarterperlaprecisione. Statodelleregole Firestarterècompostodatreschede:«Stato»,«Eventi»e«Politica». «Stato»:dàinformazionisullostatodelfirewalledellaconnessione. «Eventi»:permettedivedereglieventualitentatividiaccessobloccatidalfirewall. «Politica»:permettediimpostareleregolefirewall. Particolare attenzione verrà data alla scheda«politica», essendo la sezione nella quale vengono impostatetutteleregolediaccesso.dalmenùatendinasaràpossibileselezionare: «Politicaperiltrafficoiningresso»:regoleperiltrafficoinentrata. «Politicaperiltrafficoinuscita»:regoleperiltrafficoinuscita. UnavoltainfunzioneFirestarterbloccheràdidefaultiltrafficoinentrata,quindioccorreràinserire delle regole in «Politica per il traffico in ingresso» per permettere per esempio l'utilizzo della condivisionedellecartelle,divnc,ecc...ildiscorsoèdiversoperiltrafficoinuscita.selezionando dalmenùatendina«politicaperiltrafficoinuscita»c'èlapossibilitàdiutilizzareduedifferenti impostazioni: «Permissivoinmodopredefinito,trafficodablacklist»:Conquestaimpostazionetutteleporte inuscitasarannoaperteeleapplicazioneliberedicomunicareconl esternofindasubito, eccettoquellecheinseriremoinunaeventuale"listanera". «Restrittivo in modo predefinito, traffico da whitelist»: Con questa impostazione tutte le porte in uscita saranno chiuse e in seguito verranno aperte quelle necessarie alle applicazionichevogliamoutilizzare. Inquestaguidaverràpresainconsiderazione la seconda opzione «Restrittivo in modo predefinito,trafficodawhitelist». inlineadiprincipiosedallapropriamacchina non si mettono a disposizione servizi particolariversol'esterno,pergranpartedei software generici (web browser, posta elettronica, chat, ecc...) la tendenza è di lasciare le porte in uscita aperte, data la genericainefficaciadeimalwareinambiente 9

10 Linux. Tuttavia se si desidera avere un livello di sicurezza maggiore si può adottare un'impostazioneinizialepiùrigorosaconleporteinuscitachiuse. Regolesultrafficoinuscita/entrata Gli esempi che seguiranno faranno riferimento ad «Politica per il traffico in uscita». Data l'impostazione per il traffico in uscita«restrittivo in modo predefinito, traffico da whitelist», il metododiimpostazionedelleregoleinentratasaràpressochéanalogoaquelloinuscita,valea dire che in entrambe i casi le porte saranno chiuse e occorrerà aprire quelle necessarie per il funzionamentodeisoftwareinteressati. Nell immagineallapaginaprecedenteèriassuntalasituazionefinquitrattata. Siamonellatabella«Politica».Nelmenùatendinaèstatoselezionato«Politicaperiltrafficoin uscita»ecomepotetevederelostatodelleregoleèsettatosu«restrittivoinmodopredefinito, trafficodawhitelist».pertantosulnostrofirewalliservizisonotuttibloccatididefaultestaràa noiaggiungereregoleperattivarli. Nellafinestrainbassosipuòvederelapresenzadialcuneregolechesonogiàstateattivate.Per esempiosipuònotarecheilpop3,servizioperlaricezionedeimessaggie mail,èstatoabilitato allaporta110.peraggiungerealtreregolebasteràselezionarelamedesimafinestraefareclicsu «Aggiungiregola» NelcapitoloRegolestandardsonostateraccoltealcunedelleportedaabilitaresiainentratache inuscitaperisoftwarediusocomune.questoalloscopodivelocizzareleoperazionidisettaggio difirestarter.tuttavialalistamostragiustounapartedelleporteutilizzabili.nelprossimo paragrafosimostreràunaprocedurastandardpercapirecomeprocederequandosidevericavare dasoliilnomedelservizioeilnumerodellarelativaportadaabilitare. Abilitareservizi Atitoloesemplificativosupponiamodinonaverimpostatoalcunaregolain«Politicaperiltraffico in uscita» e di voler utilizzare il browser Firefox. Il tentativo di accesso alla rete da parte del browser, verrà immediatamente bloccato da Firestarter. Non sarà quindi possibile visualizzare alcunapaginaweb. Come detto in precedenza nella tabella «Eventi»vengonovisualizzatiitentatividi accessoallareteintercettatiebloccatida Firestarter.Inparticolarmodoiltentativo di accesso alla rete di Firefox, riportato nella figura accanto, viene visualizzato come il tentativo di connessione del servizio HTTP alla porta 80. Queste due informazioni sono proprio quelle necessarieperimpostarelanuovaregola

11 in«politicaperiltrafficoinuscita». Dopoessersispostatiin«Politicaperiltrafficoinuscita»,basteràfareclicsu«Aggiungiregola».Si apriràlafinestramostrataafianco.dovrannoesserequindiaggiuntelevocirelativeallaportaeal servizio. Si noti che il nome del servizio potrebbe non essere incluso nella lista «Nome». Nel caso del protocollo HTTP è già presente, ma a seconda dei software che si sta utilizzando potrebbe non esserepresente.intalcasosiprocedapureinserendoilnumerodellaporta.ilnomedelservizio potrebbeessererestituitoautomaticamenteoppuresein«eventi»eragiàstatoclassificatocome Unknown(sconosciuto),rimarràtaleanchenella«Politica». Inlineadiprincipioeseguendounaproceduradiquestotipo,possonoesseresettateleregoleper buona parte dei software che utilizziamo. In alcuni casi la procedura può comportare qualche passaggio in più come mostrato nel capitolo Condivisione dati con Windows.Nel seguente paragrafo verrà mostrata una lista per l'attivazione delle porte necessarie ai software di uso comune. (trattoda:http://wiki.ubuntu it.org/sicurezza/firestarter) 9. ImpostazioniBackupautomatico Smart Data Server integra anche un software per effettuare il backup esterno. Tuttavia, per potereseguiretaleoperazioneènecessariopossedereundiscorigidoesternousbdacollegare alserveradunadelleporteusbdicuidispone(siconsigliadiutilizzarequellesulretro).l HD deveaveredimensionealmenougualeaquelladelserver.ilfilesystemdell harddiskesterno deve essere o NTFS o EXT3 (in FAT32 potrebbero verificarsi problemi nella copia di file con dimensionimaggioriai4gb). Il software integrato si chiama Keep. Per accedere alle impostazioni di backup, dopo aver collegato l HD esterno, è necessario cliccare sul tasto Impost. Backup dal SettingsManager. Per configurare un set di impostazioni, basta cliccare su Add directory to backup e seguire la procedura guidata, che permette di indicare la cartella di origine, quella di destinazione (scegliere l HD esterno!!) e impostare una serie di parametri aggiuntivi, tra cui la frequenza con cui ripetere automaticamente il backup, la compressione e l'inclusione dei file speciali. Lasciando invariate le impostazioni predefinite 1 1

12 bastacliccaresufinishpercreareunsetdiimpostazioni,chepotremoavviaresubitodopo. PeravviareilsetcheabbiamoappenacreatobastacliccaresuBackupnow.Ilprogrammamostra unalistadeisetdiimpostazioni,dallaqualepossiamoselezionareunoopiùset.infineclicchiamo suokperavviareilbackup. 10. ImpostazioniPrintServer(condivisionestampante) Per attivare il servizio di stampa condivisa selezionare l opzione Stampanti dal Settings Manager.

13 Perfareinmodochelealtrepostazioniall internodellaretevedanolestampanticollegateal server, è necessario che la voce Condividere le stampanti pubblicate connesse a questo sistema siaselezionata. Peraggiungereunanuovastampante,seessanonvieneautomaticamenterilevatadalsistema, cliccaresull opzionenuovastampanteeseguireleistruzioniaschermo. Per ogni stampante installata è inoltre possibile modificare vari parametri. Cliccare sul nome dellastampantedalmenuasinistraperimpostaretalivalori. E possibile personalizzare il nome della stampante, abilitare/disabilitare la stampante o la condivisione dal menù politiche, consentire o meno la stampa a tutti gli utenti dal menù Controllo accessi, e dare varie impostazioni di stampa dal menù Opzioni Lavoro. Le immagini sottostantimostranoalcuneschermatedelleopzionidisponibili. 1 3

14

15 11. Verificaprestazionisistema Per verificare lo stato del sistema, la banda occupata dal server, l occupazione della CPU, è 1 5

16 disponibile la voce Monitor di sistema dal Settings Manager. Selezionando la scheda risorse vengonoinfattimessiadisposizionedell utenteigraficidiutilizzodellacpu,dellamemoriaedella rete.selezionandoinvecelaschedafilesystem,èpossibilevederequantiequalihdsonoinstallati sulserver.nelcasoincuivengautilizzatoilserviziobackup,edèquindistatoinseritounnuovo HD, nell elenco dovranno comparire tre unità. Nel caso in cui invece tale servizio non venga utilizzanodevonoesserepresentisoltanto2unità. 12. Impostazionidata&ora Permodificarel oraeladatadelserverselezionaredataoradalsettingsmanager.

17 13. Controlloremoto Ilmenù Desktopremoto delsettingsmanagerpermettedicontrollareilserverdapostazioni Clientsenzachevenganoattaccatimouseetastieradirettamentealserver,inmododarendere SmartDataServerilpiùautomatizzatopossibile. E consigliabile mantenere attive le impostazioni di Desktop remoto. Se l utente lo desidera può modificare la password di accesso al server tramite VNC dalla finestra che compare selezionandolavoce DesktopRemoto dalsettingsmanager. 14. Servizi,GestionePortachiavi,Terminale QuestetrevocidelSettingsManagersonosoloperutentiesperti.Perlaguidaaquestetrevoci, preghiamol utentediconsultarelaguidadiubuntudisponibilesulsitowww.ubuntu.it. 1 7

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta Web Conferencing and Collaboration tools Passo 1: registrazione presso il sito Accedere al sito www.meetecho.com e registrarsi tramite l apposito form presente nella sezione Reserved Area. In fase di registrazione

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5

Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5 Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5 Scopo della guida Per non compromettere lo stato di sicurezza del proprio computer, è indispensabile installare un programma antivirus sul PC. Informazione

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e non contiene il certificato di autenticazione: è necessario

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD 1.1 Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software MOZILLA THUNDERBIRD

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere.

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere. Istruzioni esemplificate per Iscrizione e fruizione Corsi ECM FAD La nuovissima piattaforma proprietaria FAD Ippocrates3 adottata a partire da gennaio 2013 da SANITANOVA S.r.l., è in grado di dimensionare

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Firma Digitale Remota. Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo

Firma Digitale Remota. Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo Firma Digitale Remota Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo Versione: 0.3 Aggiornata al: 02.07.2012 Sommario 1. Attivazione Firma Remota... 3 1.1 Attivazione Firma Remota con Token YUBICO... 5

Dettagli

explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012

explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012 explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012 1 Indice 1. Descrizione del sistema e Requisiti hardware e software per l installazione... 4 1.1 Descrizione del

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it izticket Il programma izticket permette la gestione delle chiamate di intervento tecnico. E un applicazione web, basata su un potente application server java, testata con i più diffusi browser (quali Firefox,

Dettagli

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Chi può accedere? Il servizio è riservato a tutti gli utenti istituzionali provvisti di account di posta elettronica d'ateneo nel formato nome.cognome@uninsubria.it

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

guida utente showtime

guida utente showtime guida utente showtime occhi, non solo orecchie perché showtime? Sappiamo tutti quanto sia utile la teleconferenza... e se poi alle orecchie potessimo aggiungere gli occhi? Con Showtime, il nuovo servizio

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Sommario Premessa Definizione di VPN Rete Privata Virtuale VPN nel progetto Sa.Sol Desk Configurazione Esempi guidati Scenari futuri Premessa Tante Associazioni

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor NetMonitor Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor Cos è NetMonitor? NetMonitor è un piccolo software per il monitoraggio dei dispositivi in rete. Permette di avere una panoramica sui dispositivi

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Disabilitare lo User Account Control

Disabilitare lo User Account Control Disabilitare lo User Account Control Come ottenere i privilegi di sistema su Windows 7 1s 2s 1. Cenni Generali Disabilitare il Controllo Account Utente (UAC) Win 7 1.1 Dove può essere applicato questo

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad.

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. OPERAZIONI PRELIMINARI Dal menu impostazioni andate su E-mail, Contatti,

Dettagli