Gap gas frontale FUOCO SENZA FUMO FUOCO A GAS L ORIGINALE THE FLAME IL FUOCO DECORATIVO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gap gas frontale FUOCO SENZA FUMO FUOCO A GAS L ORIGINALE THE FLAME IL FUOCO DECORATIVO"

Transcript

1 Gap gas frontale FUOCO SENZA FUMO FUOCO A GAS F U O C O S E N Z A F U M O L ORIGINALE THE FLAME IL FUOCO DECORATIVO

2 CAMINETTI A GAS Gap gas frontale Caminetti a gas THE FLAME La nuova generazione di caminetti a gas THE FLAME è alimentata a metano o GPL. Aperti in versione fuoco decorativo, o chiusi in versione caminetto per riscaldamento, sono in grado di soddisfare anche esigenze individuali. Tutti i caminetti, fino a una dimensione di 7 m, sono disponibili nelle versioni Frontale, Tunnel, Frontale e 1 lato, tre lati corto-lungo-corto e lungo-corto-lungo. THE FLAME offre chiaramente anche il sistema più adatto per lo scarico dei fumi. Gap gas Tunnel Gap gas Tunnel 2

3 Gap gas 3 lati aperti (lungo-corto-lungo) Possibilità di comando individuale Telecomandato Interruttore a parete Timer Temporizzato Tramite rilevatore di movimento Tramite interruttore solare ibus ecc Gap gas frontale Caminetti a gas - individualmente 3

4 Gap gas frontale Camini a gas aperti I camini a gas aperti offrono un esperienza romantica e aperta del fuoco. E possibile soddisfare ogni desiderio individuale. L aria di combustione viene regolata dalla stanza o tramite la condotta dell aria pulita. Lo scarico dei fumi avviene tramite la canna fumaria preesistente, se possibile trattata contro l umidità. Camini a gas chiusi I camini a gas chiusi offrono un esperienza del fuoco sicura, accompagnata alla migliore soluzione di riscaldamento tramite aperture per l aria calda (convezione). Il sistema di alimentazione e scarico (camino concentrico) dispone di un unica condotta di scarico dei fumi e dell aria di combustione grazie alla struttura a doppio mantello. In questo modo, funziona indipendentemente dall aria presente all interno della stanza. Camino a gas aperti Con il nostro set di legno in ceramica decorativo, le pietre decorative e la lana a effetto incandescente potrete creare un atmosfera impareggiabile attorno al vostro caminetto. 4 Camino a gas chiuso con sistema di scarico aria

5 Gap gas frontale Sistema di scarico dei gas dell aria: Il Sistema di scarico dei gas dell aria della ditta THE FLAME é una conduttura di gas di scarico con due condotti di flusso paralelli ( sistema con due tubi). Il gas combusto é desumeto in due camere (di combustione) e contemporaneamente il focolare riceve l area di combustione necessaria. Gas di scarico all in fuori L area di combustione fresca é assurbita Con il sistema di scarico die gas dell area gli impianti di fornelli di THE FLAME lavorano indipendentamente dall aria spaziale. Di conseguenza c é la possibilità del montaggio in edifici, che non danno abastanza l area di combustione a causa di un sistema costruttivo ermetico. THE FLAME - stato della tecnologia. Condotto con due muri Sistema chiusa Modalitá di funzionamento sistema di scarico dei gas dell aria 5

6 Gap gas 3 lati aperti (corto-lungo-corto) Bit gas frontale F U O C O S E N Z A F U M O Bit gas 3 lati aperti (corto-lungo-corto) 6

7 Gap Gas 2 lati aperti Gap Gas 2 lati aperti Gap gas 3 lati aperti (corto-lungo-corto) Bit gas 3 lati aperti (corto-lungo-corto) 7

8 Gap gas frontale con Premium Safety System Premium Safety System ➀ Rilevatore d ossigeno / unità d accensione con sensore termico e monitoraggio CO/CO² ➁ Unità di controllo a gas e blocco valvole ➂ Valvola aria di scarico motorizzata con finecorsa ➃ Abluft-Klappe, motorisch mit Endschalter ➄ Dispositivo di aspirazione dei fumi con monitoraggio della corrente ➅ Unità di controllo per il controllo del bruciatore, delle valvole e del dispositivo di aspirazione dei fumi Sequenza 1. Avviare l impianto utilizzando il telecomando manuale, l interruttore a parete o il segnale esterno (timer, interruttore crepuscolare, rilevatore di movimento, i-bus ecc.). 2. Si verifica l apertura automatica della valvola dell aria di combustione e dell aria di scarico fino a quando non risulta chiuso il contatto del finecorsa (unità di controllo). 3. L avvio successivo del dispositivo di aspirazione del fumo non si verifica fino a quando il monitoraggio della corrente non rileva la corrente dell aria verso l esterno garantendo l evacuazione dei gas di scarico (unità di controllo). 4. L avvio successivo della fiamma del gas di combustione si verifica nel bruciatore grazie alle scintille elettriche e alla misurazione della fiamma costante della qualità dell aria della combustione (rilevatore d ossigeno). 5. L avvio successivo del bruciatore a gas è possibile grazie all apertura automatica dell alimentazione del gas principale al bruciatore (rilevatore d ossigeno). 8 ➂ ➄ ➃ ➀ 230 V + sistema di monitoraggio Scintilla d accensione Monitoraggio della fiamma Gas principale Gas d accensione Monitoraggio della corrente ➅ ➁ Alimentazione del gas

9 Gap gas 3 lati aperti con Fan-Flex-Flue Fan-Flex-Flue Sistema per i gas di scarico supportato da ventole per consentire un installazione flessibile della condotta dei gas di scarico e dell aria di combustione. È possibile posare i tubi in modo flessibile a terra, sui solai, alle pareti, ecc. Essendo supportata da diversi dispositivi di sicurezza (monitoraggio della corrente, regolatore del numero di giri, ecc.), una ventola per i gas di scarico garantisce il tiraggio del camino ottimale e il convogliamento dei gas di scarico. Gas di scarico Tubo flessibile in acciaio inox Caminetti a gas Ingresso dell aria dall esterno Ventola dei gas di scarico 9

10 Gap Tunnel e Lodge con piedistallo - individualmente Gap gas 3 lati aperti (lungo-corto-lungo) F U O C O S E N Z A F U M O Gap gas 3 lati aperti (corto-lungo-corto) 10

11 Camino aperto con bruciatore a gas a superficie Possibilità di decorare ed equipaggiare individualmente i camini aperti con il bruciatore a superficie in ceramica ➀ Camino aperto ➁ Sostegno per il bruciatore a gas a superficie ➂ Bruciatore a gas a superficie ➃ Comando, innesco, telecomando,... ➄ Lana Superglow a effetto incandescente ➅ Legno decorativo in ceramica con effetto incandescente I bruciatori a gas a superficie sono disponibili in varie dimensioni e versioni. 11

12 Gas Table legno antico Tavolo con braciere a gas I tavoli con braciere a gas di THE FLAME funzionano a gas liquido e si possono accendere in modo pratico, attraverso un telecomando. La bombola del gas si trova alla base ed è facilmente accessibile. I piani di ciascun tavolo sono costituiti da una vasca e ricoperti da una lastra di vetro. Riempi la vasca con una decorazione a tua scelta (pietre, legno, fieno, conchiglie, ecc.). Le dimensioni del tavolo con braciere a gas sono calcolate su misura. Gas Table con basalto-lavico Gas Table vetro rosso con legno decorativo 12

13 Gas Table legno È possibile riempire e decorare Gas Table a piacere. Gas Table con pietre Gas Table con fieno Gas Table con conchiglie 13

14 Gap gas Tunnel FUOCO SENZA FUMO FUOCO A GAS F U O C O S E N Z A F U M O L ORIGINALE THE FLAME IL FUOCO DECORATIVO

FLEXSTEEL. Canne Fumarie Flessibili Doppia Parete. Canne fumarie in acciaio Inox

FLEXSTEEL. Canne Fumarie Flessibili Doppia Parete. Canne fumarie in acciaio Inox Canne Fumarie Flessibili Doppia Parete Canne fumarie in acciaio Inox Canne fumarie Flessibili Doppia Parete CARATTERISTICHE TECNICHE Diametri interni: da 80 a 400 mm Materiale tubo: 2 Pareti di acciaio

Dettagli

MONOBLOCCHI. LA SOLUZIONE EFFICACE PER IL RISCALDAMENTO.

MONOBLOCCHI. LA SOLUZIONE EFFICACE PER IL RISCALDAMENTO. MONOBLOCCHI 126 MONOBLOCCHI. LA SOLUZIONE EFFICACE PER IL RISCALDAMENTO. Nel 1976 Piazzetta ha realizzato il primo caminetto monoblocco in acciaio con focolare in ghisa e porta a saliscendi con vetro ceramico.

Dettagli

CLASSIC CAMINETTO A GAS

CLASSIC CAMINETTO A GAS CAMINETTO A GAS CLASSIC distribuito da: 45 FURLANIS RICOSTRUZIONE s.r.l. 30026 Portogruaro - Venezia - Via Villanova, 5a - Telefono 0421 394343 - Fax 0421 770351 www.dim-ora.it - info@dim-ora.it PER ABITAZIONi

Dettagli

UNI 10683. ed. Ottobre 2012

UNI 10683. ed. Ottobre 2012 UNI 10683 ed. Ottobre 2012 Generatori di calore alimentati a legna o altri biocombustibili solidi Potenza termica nom< 35 kw VERIFICA INSTALLAZIONE CONTROLLO (NEW) MANUTENZIONE (NEW) APPARECCHI Categorie

Dettagli

NORME TECNICHE IMPIANTI GAS. Norme pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. (Indice di norme integrale in formato pdf)

NORME TECNICHE IMPIANTI GAS. Norme pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. (Indice di norme integrale in formato pdf) NORME TECNICHE IMPIANTI GAS Norme pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana (Indice di norme integrale in formato pdf) N.B. Per aprire i files delle norme, che sono in formato PDF,

Dettagli

Full. Full. Stufe convettive a Gas. Stufe Convettive a Gas. Scambiatori di calore in acciaio inox Il calore in più sempre, dove e quando serve

Full. Full. Stufe convettive a Gas. Stufe Convettive a Gas. Scambiatori di calore in acciaio inox Il calore in più sempre, dove e quando serve 40 Anni Amore per il Clima Full Stufe convettive a Gas Full Stufe Convettive a Gas Scambiatori calore in acciaio inox Il calore in più sempre, dove e quando serve L Amore Raatori per il d amare Clima!

Dettagli

LE CANNE FUMARIE. Normative di riferimento per una corretta. realizzazione e manutenzione dei sistemi. fumari al servizio di caldaie a Biomassa

LE CANNE FUMARIE. Normative di riferimento per una corretta. realizzazione e manutenzione dei sistemi. fumari al servizio di caldaie a Biomassa ETA Info... il mio sistema di riscaldamento LE CANNE FUMARIE Normative di riferimento per una corretta realizzazione e manutenzione dei sistemi fumari al servizio di caldaie a Biomassa La passione per

Dettagli

Manutenzione e ricerca - riparazione guasti

Manutenzione e ricerca - riparazione guasti Manutenzione e ricerca - riparazione guasti Bruciatori Flat Burner (bruciatore piatto): METANO e GPL Log Burner (bruciatore legna): METANO e GPL Ember bed burner (bruciatore braci): METANO e GPL Braci

Dettagli

Documentazione relativa alle pratiche: ISPESL Prevenzione Incendi. Disposizioni relative all uso razionale dell energia degli impianti termici.

Documentazione relativa alle pratiche: ISPESL Prevenzione Incendi. Disposizioni relative all uso razionale dell energia degli impianti termici. TERMOIDRAULICA: PROGRAMMA FORMAZIONE 2010 Con l obiettivo di fornire costante informazione alle imprese termoidrauliche che operano nel settore degli impianti tecnologici, il programma di aggiornamento

Dettagli

SETTORE IMPIANTI TERMOIDRAULICI [DM 37/08 art.1 co. 2 lettere c), d), e) e g)]

SETTORE IMPIANTI TERMOIDRAULICI [DM 37/08 art.1 co. 2 lettere c), d), e) e g)] SETTORE IMPIANTI TERMOIDRAULICI [DM 37/08 art.1 co. 2 lettere c), d), e) e g)] A seguito dell incontro del 20 marzo u.s. e degli accordi presi a maggioranza dei presenti, si trasmette la modifica del calendario

Dettagli

atmoblock e turboblock Pro Caldaie murali a gas ad alto rendimento per riscaldamento e produzione di acqua calda.

atmoblock e turboblock Pro Caldaie murali a gas ad alto rendimento per riscaldamento e produzione di acqua calda. atmoblock e turboblock Pro Caldaie murali a gas ad alto rendimento per riscaldamento e produzione di acqua calda. Caldaie a gas La capacità di innovare, per Vaillant, significa anche sviluppare prodotti

Dettagli

ECOMONOBLOCCO PALAZZETTI

ECOMONOBLOCCO PALAZZETTI ECOMONOBLOCCO PALAZZETTI V K F A E A I FOCOLARI PER IL RISCALDAMENTO AD ARIA CON FUNZIONAMENTO A LEGNA UN FOCOLARE SICURO, RESISTENTE ED ECOLOGICO, CHE SVILUPPA UNA NOTEVOLE POTENZA TERMICA E PUÒ RISCALDARE

Dettagli

Norma 7129:2008. Impianti a gas per uso domestico e similari alimentati da rete di distribuzione. Ing. Giacomo Bortolan A.I.M. Servizi a Rete S.p.A.

Norma 7129:2008. Impianti a gas per uso domestico e similari alimentati da rete di distribuzione. Ing. Giacomo Bortolan A.I.M. Servizi a Rete S.p.A. Norma 7129:2008 Impianti a gas per uso domestico e similari alimentati da rete di distribuzione Ing. Giacomo Bortolan A.I.M. Servizi a Rete S.p.A. UNI 7129-2 ed. 2008 Seconda parte: Installazione apparecchi

Dettagli

INDICE. 4 Arosa 6 Estoril 8 London 12 Barcelona 14 Magala 16 Jersey 20 Tokyo 24 Tokyo Slim 26 Chicago 28 Chicago Colorado 30 Casa 32 Smarty 38 Trio

INDICE. 4 Arosa 6 Estoril 8 London 12 Barcelona 14 Magala 16 Jersey 20 Tokyo 24 Tokyo Slim 26 Chicago 28 Chicago Colorado 30 Casa 32 Smarty 38 Trio Camini e stufe INDICE In Norvegia, a causa degli inverni rigidi, la tradizione del camino a legna è antica di molti secoli. Questa tradizione è oggi il punto di partenza della cultura Nordpeis, società

Dettagli

Descrizione di alcuni criteri costruttivi

Descrizione di alcuni criteri costruttivi Una nuova generazione di bruciatori di media potenzialità e dalle prestazioni sorprendenti. I bruciatori della serie 89 offrono un'elevata efficienza termica, un basso consumo di gas ed una temperatura

Dettagli

PRODOTTI A PELLET LINEA ACQUA TERMOSTUFE

PRODOTTI A PELLET LINEA ACQUA TERMOSTUFE indice CALUX SERVICE 3 PRODOTTI A PELLET LINEA ACQUA TERMOSTUFE ERGOFLAM IDRO STEEL 15 kw ERGOFLAM IDRO PLUS 15 kw DAFNE IDRO STEEL 20 kw DAFNE IDRO PLUS 20 kw HYDRA STEEL 27 kw HYDRA PLUS 27 kw HYDRA

Dettagli

Biomassa legnosa locale per un riscaldamento moderno e sostenibile. Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico

Biomassa legnosa locale per un riscaldamento moderno e sostenibile. Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico Biomassa legnosa locale per un riscaldamento moderno e sostenibile Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico a cura dell ing. Roberto Degiampietro Rizzoli S.r.l. Seminario

Dettagli

LIBRETTO DI IMPIANTO

LIBRETTO DI IMPIANTO 1 LIBRETTO DI IMPIANTO OBBLIGATORIO PER GLI IMPIANTI TERMICI CON POTENZA TERMICA DEL FOCOLARE NOMINALE INFERIORE A 35 kw (ART. 11, COMMA 9, DPR 26 AGOSTO 1993, N 412 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI) (Sono già

Dettagli

Clienti A2A: protagonisti della sicurezza.

Clienti A2A: protagonisti della sicurezza. LA SICUREZZA IN OGNI CASA È IL VALORE CHE UNISCE I CLIENTI A2A. Scopri 6 regole e 5 consigli per l utilizzo corretto del gas. Clienti A2A: protagonisti della sicurezza. Fissare appuntamento con tecnico

Dettagli

ATTILA ISTRUZIONI DI MONTAGGIO ED UTILIZZO

ATTILA ISTRUZIONI DI MONTAGGIO ED UTILIZZO ATTILA ISTRUZIONI DI MONTAGGIO ED UTILIZZO Gentile Cliente la ringraziamo per aver scelto un nostro prodotto e la invitiamo a leggere attentamente quando di seguito riportato -Affidare l installazione

Dettagli

MASAJA - MASAJA INOX DESCRIZIONE PER CAPITOLATO DIMENSIONI MASAJA / MASAJA INOX 29 43 55 68 88 112

MASAJA - MASAJA INOX DESCRIZIONE PER CAPITOLATO DIMENSIONI MASAJA / MASAJA INOX 29 43 55 68 88 112 MASAJA - MASAJA INOX Le caldaie a legna MASAJA e MASAJA INOX possono essere alimentate con tronchetti di lunghezza massima, a seconda dei modelli, da 500 a 1.060 mm. Corpo caldaia costituito da due elementidi

Dettagli

NORME ORDINATE PER ARGOMENTO

NORME ORDINATE PER ARGOMENTO UNI EN 26:1999 31/07/1999 Apparecchi a gas per la produzione istantanea di acqua calda per uso sanitario equipaggiati con bruciatore atmosferico UNI EN 88:1993/A1:1997 30/11/1997 Regolatori di pressione

Dettagli

SCALDABAGNI ISTANTANEI A GAS

SCALDABAGNI ISTANTANEI A GAS SCALDABAGNI ISTANTANEI A GAS 3.4.2 7.2008 0694 a gas metano e GPL, camera aperta, accensione automatica a batteria Acquasprint Iono è lo scaldabagno a camera aperta per l installazione semplice e veloce

Dettagli

CALDAIE PER COMBUSTIBILI SOLIDI MODELLO SASP

CALDAIE PER COMBUSTIBILI SOLIDI MODELLO SASP CALDAIE PER COMBUSTIBILI SOLIDI MODELLO SASP Caldaie in acciaio per la produzione di acqua calda ad inversione di fumi, funzionanti a scarti di legno, trucioli, pelet, segatura, cippati, bricchetti, gasolio,

Dettagli

Workshop: Gestire la Sicurezza di Processo

Workshop: Gestire la Sicurezza di Processo Workshop: Gestire la Sicurezza di Processo ing. Nicola Mazzei Laboratorio Infiammabilità ed Esplosioni Innovhub - Stazioni Sperimentali per l Industria Tel: 02-51604.256 Fax: 02-514286 mazzei@ssc.it 1

Dettagli

UNITA OPERATIVA IMPIANTISTICA ANTINFORTUNISTICA AZIENDA USL DI BOLOGNA

UNITA OPERATIVA IMPIANTISTICA ANTINFORTUNISTICA AZIENDA USL DI BOLOGNA UNITA OPERATIVA IMPIANTISTICA ANTINFORTUNISTICA AZIENDA USL DI BOLOGNA Attività in materia di impianti termici Verifiche impianti di riscaldamento ad acqua calda DM 1/12/1975 Verifiche impianti su segnalazioni

Dettagli

Riunione agenti 2015

Riunione agenti 2015 Riunione agenti 2015 2. Dielle Carinci Progetto stufe a pellet 2. Filosofia Dielle Dielle è ricerca, innovazione, rispetto della natura, miglioramento continuo, per una totale soddisfazione del cliente.

Dettagli

STABILE PROGETTO CAMINO ver.2.1.0. Per.Ind. Martinetto Marco

STABILE PROGETTO CAMINO ver.2.1.0. Per.Ind. Martinetto Marco STABILE PROGETTO CAMINO ver.2.1.0. Per.Ind. Martinetto Marco Menu del giorno Il sistema camino UNI 10641:2013 UNI EN 13384-1:2008 1:2008 UNI EN 13384-2:2009 Uso software Progetto Camino Normative di riferimento

Dettagli

Biomasse: dal bosco il riscaldamento sempre più ecologico e sostenibile. Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico

Biomasse: dal bosco il riscaldamento sempre più ecologico e sostenibile. Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico Biomasse: dal bosco il riscaldamento sempre più ecologico e sostenibile Termocucine e termostufe sempre più efficienti per l utilizzo domestico a cura dell ing. Roberto Degiampietro Rizzoli S.r.l. Incontro

Dettagli

caldaia a pellet biodom 27

caldaia a pellet biodom 27 riscaldamento a biomassa caldaia a pellet biodom 27 Il riscaldamento ecologico che offre risparmio e comfort 27 LA CALDAIA BIODOM 27 RAPPRESENTA UN MODO EFFICACE, ECONOMICO ED ECOLOGICO DI RISCALDAMENTO

Dettagli

Lista di controllo per la messa in servizio

Lista di controllo per la messa in servizio Sempre al tuo fianco Lista di controllo per la messa in servizio Thesi R Condensing 45 kw - 65 kw Tecnico abilitato Sede dell impianto Tecnico del Servizio di Assistenza Clienti Nome Nome Nome Via/n.

Dettagli

Istruzioni d uso e manutenzione degli impianti termici a gas con portata termica fino a 35 kw

Istruzioni d uso e manutenzione degli impianti termici a gas con portata termica fino a 35 kw Istruzioni d uso e manutenzione degli impianti termici a gas con portata termica fino a 35 kw Allegati alla Dichiarazione di conformità n data Committente. Le presenti istruzioni d uso e manutenzione dell

Dettagli

indice pag. Scaldabagni a gas ondéa HYDROSMART COMPACT 175 con controllo elettronico della temperatura

indice pag. Scaldabagni a gas ondéa HYDROSMART COMPACT 175 con controllo elettronico della temperatura indice pag. ondéa HYDROSMART COMPACT 175 con controllo elettronico della temperatura ondéa HYDROSMART 179 con controllo elettronico della temperatura Camera stagna a tiraggio forzato ondéa LC PVH 183 modulante

Dettagli

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl Serie CF3q < Apparecchiatura di controllo di fiamma > SAITEK srl www.saitek.it info@saitek.it Casalgrande (RE) ITALY Tel. +39 0522 848211 Fax +39 0522 849070 CONTROLLO DI FIAMMA SERIE C F 3 Q pag. 1 di

Dettagli

ECOSTAR PIANA PRISMATICA CURVA

ECOSTAR PIANA PRISMATICA CURVA ECOSTAR PIANA PRISMATICA CURVA 2 AVVERTENZA: Nell elenco delle parti è indicato il numero di codice da citare in caso di richiesta componente per ricambio o sostituzione. ECOSTAR ISTRUZIONI D USO Complimenti

Dettagli

uno LA SICUREZZA DEGLI IMPIANTI DOMESTICI CASA sicura GUIDA ALLA SICUREZZA NELL AMBIENTE DOMESTICO

uno LA SICUREZZA DEGLI IMPIANTI DOMESTICI CASA sicura GUIDA ALLA SICUREZZA NELL AMBIENTE DOMESTICO uno GUIDA ALLA SICUREZZA NELL AMBIENTE DOMESTICO CASA sicura LA SICUREZZA DEGLI IMPIANTI DOMESTICI Direzione Generale Armonizzazione Mercati www.casasicura.info Il rischio gas in casa COSA SI RISCHIA L

Dettagli

Le lampade da terra: anche questi elementi di arredo vanno posizionati con attenzione, mai vicino a tende o stoffe, poiché il calore che emanano

Le lampade da terra: anche questi elementi di arredo vanno posizionati con attenzione, mai vicino a tende o stoffe, poiché il calore che emanano Le lampade da terra: anche questi elementi di arredo vanno posizionati con attenzione, mai vicino a tende o stoffe, poiché il calore che emanano potrebbe provocare incendi; I mobili: le librerie e gli

Dettagli

Sistemi modulari a condensazione MODULO NOVAKOND

Sistemi modulari a condensazione MODULO NOVAKOND M A D E I N I TA LY Sistemi modulari a condensazione MODULO NOVAKOND Soluzioni integrate per il riscaldamento GENERATORI SISTEMI MODULARI DI ARIA A CONDENSAZIONE CALDA A PAVIMENTO Combinando i generatori

Dettagli

Tecnofumi Srl. Testi leggi

Tecnofumi Srl. Testi leggi Testi leggi NORMA EN 1856/1e norma 1856/2 del 2003 - Marcatura CE La norma riguarda i proddotti Doppia parete ed i sistemi camino. Sintesi: la presente norma istituisce la Marcatura CE, fissando i requisiti

Dettagli

Sommario. Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Descrizione e installazione 6 Aspirazione aria e scarico fumi 9 Accessori 11

Sommario. Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Descrizione e installazione 6 Aspirazione aria e scarico fumi 9 Accessori 11 Murali Standard Residenziale Sommario Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Descrizione e installazione 6 Aspirazione aria e scarico fumi 9 Accessori 11 1 Meteo BOX Guida al capitolato Meteo MIX C.S.I.

Dettagli

UNI 10683/2012. Generatori di calore alimentati a legna o altri bio combustibili solidi Verifica, installazione, controllo e manutenzione

UNI 10683/2012. Generatori di calore alimentati a legna o altri bio combustibili solidi Verifica, installazione, controllo e manutenzione UNI 10683/2012 Generatori di calore alimentati a legna o altri bio combustibili solidi Verifica, installazione, controllo e manutenzione Regione Lombardia D.G.R.1118 La UNI 10683 è la norma per l installazione,

Dettagli

ARCA, marchio di qualità per gli edifici in legno 7 ottobre 2011 MADE Rho (MI)

ARCA, marchio di qualità per gli edifici in legno 7 ottobre 2011 MADE Rho (MI) ARCA, marchio di qualità per gli edifici in legno 7 ottobre 2011 MADE Rho (MI) La sicurezza al fuoco nella progettazione e posa in opera di canne fumarie Dott.ing. Paolo Bosetti Servizio Antincendi e Protezione

Dettagli

GENERATORE DI VAPORE A TRE GIRI DI FUMO GX

GENERATORE DI VAPORE A TRE GIRI DI FUMO GX PROPOSTA TECNICO COMMERCIALE GENERATORE DI VAPORE A TRE GIRI DI FUMO GX GENERATORE DI VAPORE A TRE GIRI DI FUMO GX Produzione di vapore: da 1700 a 25000 kg/h Pressione di progetto: 12 o 15 bar (fino a

Dettagli

Magnifici focolari. Il tutto, ovviamente, contrassegnato dal marchio Svanen, per una scelta consapevole a favore dell ambiente.

Magnifici focolari. Il tutto, ovviamente, contrassegnato dal marchio Svanen, per una scelta consapevole a favore dell ambiente. Handöl 26 Magnifici focolari Handöl 26T e Handöl 26K sono le prime stufe di grandi dimensioni della serie Handöl 20. Un magnifico focolare di produzione svedese per tutti coloro che sono alla ricerca di

Dettagli

Cos è la caldaia a Biomassa?

Cos è la caldaia a Biomassa? Il Calore è intorno a Noi Cos è la caldaia a Biomassa? pellet di legno legna Altissimo rendimento a bassissimo costo, è questa la realtà che ci può offrire una Caldaia Policombustibile Aton. Riscaldare

Dettagli

Bruciatori a Pellet di legno

Bruciatori a Pellet di legno Next-generation Biomass Technology Bruciatori a Pellet di legno Linea domestica, di media potenza e per grandi impianti Da 25 a 1000 kw Pellet di legno SPL25 SPL50 Bruciatori a pellet da 25 a 1000 kw Bruciatori

Dettagli

Per uso civile, industriale, agricolo per teleriscaldamento

Per uso civile, industriale, agricolo per teleriscaldamento CALDAIE CON BRUCIATORE A GASSIFICAZIONE Per uso civile, industriale, agricolo per teleriscaldamento Principio di funzionamento Le caldaie a gassificazione; sono particolarmente adatte per impianti di media

Dettagli

atmoblock e turboblock Pro Balkon

atmoblock e turboblock Pro Balkon atmoblock e turboblock Pro Balkon Caldaie Murali a Gas ad alto rendimento per riscaldamento e produzione di acqua calda. Per installazioni esterne, con antigelo di serie. Caldaie a gas La capacità di innovare,

Dettagli

Hot spot blue flame tecnology

Hot spot blue flame tecnology indoor Hot spot blue flame tecnology Bruciatore in acciaio inox. Tecnologia Blue Flame. Sistema di sicurezza antiribaltamento. La stufa a tecnologia innovativa BLUE FLAME è la soluzione ideale per riscaldare

Dettagli

Catalogo ricambi serie Murale. Edizione 02/2009 *4049850069* 4049.8500.69 REV2

Catalogo ricambi serie Murale. Edizione 02/2009 *4049850069* 4049.8500.69 REV2 *4049850069* 4049.8500.69 REV2 24/02 2009 Catalogo ricambi serie Murale Edizione 02/2009 Biasi SpA Sede legale, amministrativa e commerciale: 37135 Verona (Italy) - Via Leopoldo Biasi, 1 BSG Caldaie a

Dettagli

1. SCHEDA IDENTIFICATIVA DELL IMPIANTO

1. SCHEDA IDENTIFICATIVA DELL IMPIANTO LIBRETTO di IMPIANTO OBBLIGATORIO PER GLI IMPIANTI TERMICI CON POTENZA TERMICA DEL FOCOLARE NOMINALE INFERIORE A 35 kw (ART. 11, COMMA 9, DPR 26 AGOSTO 1993, N 412 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI) Conforme

Dettagli

I D R O N I K TANTACQUA

I D R O N I K TANTACQUA IDRONIK TANTACQUA Piccole dimensioni, grandi prestazioni MODELLO Potenza min/max kw Rendimento % IDRONIK TN 14 tiraggio naturale 12,525 91,5 IDRONIK TS 13 tiraggio stagno 8,522,5 91 Unical, forte dell

Dettagli

due LA SICUREZZA DEGLI APPARECCHI DOMESTICI CASA sicura GUIDA ALLA SICUREZZA NELL AMBIENTE DOMESTICO

due LA SICUREZZA DEGLI APPARECCHI DOMESTICI CASA sicura GUIDA ALLA SICUREZZA NELL AMBIENTE DOMESTICO due GUIDA ALLA SICUREZZA NELL AMBIENTE DOMESTICO CASA sicura LA SICUREZZA DEGLI APPARECCHI DOMESTICI Ministero delle Attività Produttive Direzione Generale Armonizzazione Mercati e Tutela Consumatori www.casasicura.info

Dettagli

Catalogo ricambi serie Micronew e Micronew Evo. Edizione Febbraio 2010

Catalogo ricambi serie Micronew e Micronew Evo. Edizione Febbraio 2010 *1756201080* 17562.0108.0 REV3 19/02 2010 Catalogo ricambi serie Micronew e Micronew Evo Edizione Febbraio 2010 Catalogo ricambi serie 800 1 GENERALITÀ Questo catalogo comprende tutte le parti di ricambio

Dettagli

Le canne fumarie e i sistemi di verifica strumentale con particolare cenno UNI TS 11278. German p.i. Puntscher

Le canne fumarie e i sistemi di verifica strumentale con particolare cenno UNI TS 11278. German p.i. Puntscher Le canne fumarie e i sistemi di verifica strumentale con particolare cenno UNI TS 11278 German p.i. Puntscher L importanza della canna fumaria La canna fumaria viene sempre citata nei regolamenti edilizi

Dettagli

RECUPERATORE DI CALORE AD ALTISSIMA EFFICIENZA ENERGETICA

RECUPERATORE DI CALORE AD ALTISSIMA EFFICIENZA ENERGETICA RECUPERATORE DI CALORE AD ALTISSIMA EFFICIENZA ENERGETICA BEAM POWER ENERGY SRL SVILUPPA UNA PARTICOLARE ATTIVITÀ DI SERVIZIO DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO PER LE INDUSTRIE O GRANDI STRUTTURE INCENTRATA

Dettagli

Dimensioni - Lunghezza 225 cm - Alta 20+20 - Larga 42

Dimensioni - Lunghezza 225 cm - Alta 20+20 - Larga 42 ECOROST 80 Griglia modulare a carbone aspirata Ecorost è una griglia automatica costruita interamente in acciaio inox, alimentata a carbone per la cottura di arrosticini, spiedini, salsicce e può essere

Dettagli

SERVIZIO ENERGIA TERMOCAMINI INFORMAZIONI ALL UTENTE

SERVIZIO ENERGIA TERMOCAMINI INFORMAZIONI ALL UTENTE COMUNE DI AVELLINO SERVIZIO ENERGIA TERMOCAMINI INFORMAZIONI ALL UTENTE Norme installazione UNI 10683 GENERATORI DI CALORE ALIMENTATI A LEGNA O DA ALTRI BIOCOMBUSTIBILI SOLIDI- REQUISITI DI INSTALLAZIONE.

Dettagli

II bozza N. pratica di riferimento. Scheda di rilevazione per la valutazione dei rischi in ambiti domestici. Tipologia abitativa

II bozza N. pratica di riferimento. Scheda di rilevazione per la valutazione dei rischi in ambiti domestici. Tipologia abitativa II bozza N. pratica di riferimento Scheda di rilevazione per la valutazione dei rischi in ambiti domestici Elementi obbligatori che devono essere rilevati: Tipologia abitativa Comune di Abitazione di tipo

Dettagli

EuroBongas (1) Caldaie in ghisa a gas con bruciatore atmosferico

EuroBongas (1) Caldaie in ghisa a gas con bruciatore atmosferico EuroBongas (1) Caldaie in ghisa a gas con bruciatore atmosferico Caldaie in ghisa a gas con bruciatore atmosferico EuroBongas 1 Alto rendimento Basse emissioni inquinanti Funzionamento a temperatura scorrevole

Dettagli

air protection technology Regenerative Thermal Oxidizer for alogenated compound

air protection technology Regenerative Thermal Oxidizer for alogenated compound RTO per SOV alogenate Regenerative Thermal Oxidizer for alogenated compound Sede Legale e Unità Operativa: p.zza Vittorio Veneto 8 20013 MAGENTA (MI) ITALY tel. 02 9790466 02 9790364 fax 02 97297483 E-mail:

Dettagli

Sicurezza gas. Ecco i 10 buoni consigli: prova a seguirli, non te ne pentirai.

Sicurezza gas. Ecco i 10 buoni consigli: prova a seguirli, non te ne pentirai. Sicurezza gas. Ecco i 10 buoni consigli: prova a seguirli, non te ne pentirai. 1 No fai da te Il fai da te sull impianto del gas combustibile è vietato. Tutte le operazioni di manutenzione, ordinaria e

Dettagli

1) WINDOR PLUS 2200 2) WINDOR PLUS 2200 VT 3) WINDOR PLUS CLASSIC 3000

1) WINDOR PLUS 2200 2) WINDOR PLUS 2200 VT 3) WINDOR PLUS CLASSIC 3000 1) WINDOR PLUS 2200 Radiatore individuale a gas con camera di combustione stagna a tiraggio naturale a flusso bilanciato, di tipo C11, categoria II2H3+. - Portata termica nominale: 2790 W - Potenza termica:

Dettagli

Mezzi Soccorso Bremach Eex

Mezzi Soccorso Bremach Eex Mezzi Soccorso Bremach Eex Presidi DPI Eliminazione Innesco Cause Innesco Contatto Fiamma Libera Contatto Scariche Elettriche Contatto Superfici Calde Contatto Scintille Zona Avanzamento Eliminazione Innesco

Dettagli

CAMPAGNA PROMOZIONALE PER L UTILIZZO IN SICUREZZA DEL GAS METANO

CAMPAGNA PROMOZIONALE PER L UTILIZZO IN SICUREZZA DEL GAS METANO CAMPAGNA PROMOZIONALE PER L UTILIZZO IN SICUREZZA DEL GAS METANO 1 IMPIANTI GAS: LE REGOLE GENERALI A chi mi devo rivolgere? Quando fate realizzare, revisionare o riparare i vostri impianti dovete rivolgervi,

Dettagli

PIASTRELLE - BAGNI - RIVESTIMENTI

PIASTRELLE - BAGNI - RIVESTIMENTI PIASTRELLE BAGNI RIVESTIMENTI PIASTRELLE - BAGNI - RIVESTIMENTI Via Isonzo 1 (sulla statale Piovese) 35028 PIOVE DI SACCO (PD) ITALY T. +39 049 9703747 F. +39 049 9705702 www.andrighettiambienti.com info@andrighettiambienti.com

Dettagli

Caratterizzazione di un cogeneratore a combustione esterna: la macchina di Striling nel laboratorio mobile del progetto Sinergreen

Caratterizzazione di un cogeneratore a combustione esterna: la macchina di Striling nel laboratorio mobile del progetto Sinergreen Caratterizzazione di un cogeneratore a combustione esterna: la macchina di Striling nel laboratorio mobile del progetto Sinergreen 1 SCHEMA DI PRINCIPIO PERDITE 10 ENERGIA PRIMARIA 100 ENERGIA TERMICA

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO. Caminetti

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO. Caminetti ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Caminetti Indice 1. Introduzione 3 2. Verifica dell imballo 3 3. Corretto posizionamento del caminetto 4 4. Trasporto sul cantiere 4 5. disposizione del caminetto 5 6. Smontaggio

Dettagli

turboinwall Caldaie murali a gas ad alto rendimento per riscaldamento e produzione di acqua calda. Per installazioni a incasso.

turboinwall Caldaie murali a gas ad alto rendimento per riscaldamento e produzione di acqua calda. Per installazioni a incasso. turboinwall Caldaie murali a gas ad alto rendimento per riscaldamento e produzione di acqua calda. Per installazioni a incasso. turboinwall turboinwall Il calore... a scomparsa La tecnologia arriva in

Dettagli

MANUALE DI USO ED INSTALLAZIONE CAMINETTI Il Canto del Fuoco _LEGNA

MANUALE DI USO ED INSTALLAZIONE CAMINETTI Il Canto del Fuoco _LEGNA MANUALE DI USO ED INSTALLAZIONE CAMINETTI Il Canto del Fuoco _LEGNA ATTENZIONE!!! Si declina ogni responsabilità relativa ad eventuali inesattezze contenute in queste istruzioni dovute ad errori di trascrizione.

Dettagli

WHB / GXC CALDAIE A RECUPERO TERMICO

WHB / GXC CALDAIE A RECUPERO TERMICO WHB / GXC CALDAIE A RECUPERO TERMICO ICI CALDAIE LE CALDAIE A RECUPERO TERMICO Le caldaie a recupero di calore sono macchine termiche che utilizzano il calore dei gas di scarico per la produzione di acqua

Dettagli

dim ELETTRO ASPIRATO 22

dim ELETTRO ASPIRATO 22 TRAINING DI FORMAZIONE PER TECNICI SPECIALIZZATI dim ELETTRO ASPIRATO 22 Solve problems chart INDICE Cap. 1 IL FOCOLARE N FUNZIONA. Pag. 3 Cap. 2 IL FOCOLARE È RUMOROSO. Pag. 7 Cap. 3 IL FOCOLARE È STATO

Dettagli

CALDOFÀ TERMOVENTILATORE DA CAMINETTO

CALDOFÀ TERMOVENTILATORE DA CAMINETTO CALDOFÀ TERMOVENTILATORE DA CAMINETTO VENTILAZIONE CLIMATIZZAZIONE DEPURAZIONE RISCALDAMENTO Ideazione A.P. Design A.P. / Dematteis CALDOFÀ FINCHÉ CI SARANNO BRACI E CALORE,CALDOFÀ CONTINUERÀ A SCALDARE

Dettagli

Caldaie a pellet. maxima14-24. con sistema

Caldaie a pellet. maxima14-24. con sistema Caldaie a pellet maxima14-24 con sistema LUNGA AUTONOMIA ANCHE DI MESI MAXIMA Innovativo sistema brevettato di pulizia del crogiolo LA CALDAIA A PELLET TECNO 1 NOVITÀ assoluta 2 Sistema automatico di pulizia

Dettagli

ELETTROCLIMA SRL Presentazione attività 2009

ELETTROCLIMA SRL Presentazione attività 2009 ELETTROCLIMA SRL Presentazione attività 2009 VIA PALAZZETTO, 169 SAN FELICE SUL PANARO MO Tel: 0535 85205 Fax: 0535 81469 http://www.elettroclima.info info@elettroclima.info PRESENTAZIONE E RELATIVI SERVIZI

Dettagli

Scaldabagni. istantanei a camera aperta. Novità

Scaldabagni. istantanei a camera aperta. Novità Scaldabagni istantanei a camera aperta Novità Artù 11-14 11-14 ie b Massima soddisfazione con piccole dimensioni La gamma degli scaldabagni istantanei a gas Artù a camera aperta e tiraggio naturale, offre

Dettagli

HAPERO BALANCE. Salotto Caldaia-Termostufa a pellet versione da appartamento. Cantina Caldaia a pellet per riscaldamento centrale ENERGIETECHNIK GMBH

HAPERO BALANCE. Salotto Caldaia-Termostufa a pellet versione da appartamento. Cantina Caldaia a pellet per riscaldamento centrale ENERGIETECHNIK GMBH HAPERO ENERGIETECHNIK GMBH BALANCE Salotto Caldaia-Termostufa a pellet versione da appartamento Cantina Caldaia a pellet per riscaldamento centrale VIVI IL FASCINO DEL FUOCO Il fuoco è una sorgente di

Dettagli

ARTU 11-14 / 11-14 ie b. Scaldabagni istantanei a camera aperta

ARTU 11-14 / 11-14 ie b. Scaldabagni istantanei a camera aperta ARTU - / - ie b Scaldabagni istantanei a camera aperta Massima soddisfazione con piccole dimensioni Artù - Scaldabagni istantanei a gas a camera aperta e tiraggio naturale, con fiamma pilota e accensione

Dettagli

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche:

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche: OGGETTO: Egregi, a breve verrà commercializzata una nuova gamma di caldaie a condensazione, chiamata Paros Green, che andranno a integrare il catalogo listino attualmente in vigore. Viene fornita in tre

Dettagli

VITODENS 100-W Caldaia murale a gas a condensazione da 9.0 a 35 kw

VITODENS 100-W Caldaia murale a gas a condensazione da 9.0 a 35 kw VITODENS 100-W Caldaia murale a gas a condensazione da 9.0 a 35 kw VITODENS 100-W Tipo WB1B Caldaia murale a gas a condensazione da 9.0 a 35.0 kw Per gas metano e gas liquido VTP 100-W WB1B 06/008 VTD

Dettagli

Together. forever. Bi-Fire termostufa idro a pellet-legna

Together. forever. Bi-Fire termostufa idro a pellet-legna Together forever Bi-Fire termostufa idro a pellet-legna Mi piace perché è a pellet... 16,8 kw Mi piace perché è a legna... 18,1 kw Ci piace perché è a pellet e legna... 34,9 kw KLOVER BI-FIRE Riscaldare

Dettagli

ISTRUZIONI DANCING FLAMMES Revisione 06.2011

ISTRUZIONI DANCING FLAMMES Revisione 06.2011 ISTRUZIONI DANCING FLAMMES Revisione 06.2011 02 ISTRUZIONI DANCING FLAMMES Introduzione Il focolare Dancing Flammes di Kal-Fire che avete appena acquistato, distribuito in esclusiva in Italia da L Artistico

Dettagli

SPIRENOX: l evoluzione del Gasogen

SPIRENOX: l evoluzione del Gasogen SPIRENOX: l evoluzione del Gasogen Una scelta ecocompatibile Unical, dopo anni di ricerca, introduce una nuova gaa di caldaie che sfrutta completamente l energia naturale sprigionata da un combustibile

Dettagli

Banco Prova Caldaie. per generatori di energia termica avente una potenza nominale inferiore a 100kW

Banco Prova Caldaie. per generatori di energia termica avente una potenza nominale inferiore a 100kW Banco Prova Caldaie per generatori di energia termica avente una potenza nominale inferiore a 100kW 1 Generalità Il banco prova caldaie attualmente disponibile presso il nostro Laboratorio è stato realizzato

Dettagli

Accessori S-USI Hydro Control S-Vent S-ESAM. S-USI Hydro Control S-Vent S-ESAM S-Air 1 S-AirBox. Accessori che s integrano con intelligenza.

Accessori S-USI Hydro Control S-Vent S-ESAM. S-USI Hydro Control S-Vent S-ESAM S-Air 1 S-AirBox. Accessori che s integrano con intelligenza. Accessori S-USI Hydro Control S-Vent S-ESAM S-USI Hydro Control S-Vent S-ESAM S-Air 1 S-AirBox Accessori che s integrano con intelligenza. 14 Moduli di controllo per un Accessori S-USI Hydro Control S-Vent

Dettagli

Caminetti Caminetti con scambiatore acqua Porte per stufe ad accumulo

Caminetti Caminetti con scambiatore acqua Porte per stufe ad accumulo Caminetti Caminetti con scambiatore acqua Porte per stufe ad accumulo PRODOTTI CHE DANNO SPAZIO ALLA VOSTRA INDIVIDUALITA HAKA 89/45h TECNOLOGIA PRODOTTI L AZIENDA HOXTER Dati tecnici 08 09 Maggiore comfort

Dettagli

Mynute Sinthesi. Condensazione / Murali RENDIMENTO. Residenziale. secondo Direttiva Europea CEE 92/42.

Mynute Sinthesi. Condensazione / Murali RENDIMENTO. Residenziale. secondo Direttiva Europea CEE 92/42. Mynute Sinthesi RENDIMENTO secondo Direttiva Europea CEE 92/42. Condensazione / Murali Residenziale SEZIONE 1 Guida al capitolato 1.1 Mynute Sinthesi caldaia murale a condensazione per impianti unifamiliari

Dettagli

Multi Heat - Solo Innova

Multi Heat - Solo Innova Multi Heat - Solo Innova Caldaie per biocombustibili ad alta efficienza Indice Caldaie a biocombustibile 3 Multi Heat 4 Solo Innova 6 Dati tecnici 8 Consumi-Aspetti Economici 10 2 Multi Heat - Solo Innova

Dettagli

VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE

VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE GRUPPI TERMICI IN GHISA ad aria aspir ata 2.3.1 2.2008 in ghisa - camera aperta e stagna modelli solo riscaldamento DOMUS IN camera aperta DOMUS ICN camera aperta, accessoriata DOMUS ISN camera stagna

Dettagli

GREENOx BT A BASSA TEMPERATURA DUAL BT A BASSA TEMPERATURA CON MODULI AFFIANCATI. GREENOx BT COND A BASSA TEMPERATURA CON CONDENSATORE

GREENOx BT A BASSA TEMPERATURA DUAL BT A BASSA TEMPERATURA CON MODULI AFFIANCATI. GREENOx BT COND A BASSA TEMPERATURA CON CONDENSATORE MANUALE TECNICO GREENOx BT A BASSA TEMPERATURA DUAL BT A BASSA TEMPERATURA CON MODULI AFFIANCATI GREENOx BT COND A BASSA TEMPERATURA CON CONDENSATORE GREENOx/GREENOx.e/K A TRE GIRI DI FUMO DUAL GRX/DUAL

Dettagli

Canne fumarie. Sommario

Canne fumarie. Sommario Canne fumarie Sommario Legislazione e normativa di riferimento Esempi pratici di allacciamento Canne collettive ramificate Scarico a parete Termostato fumi Esempi di installazioni errate 1 Sommario Legislazione

Dettagli

UBICAZIONE DELL UNITA MOBILE Indirizzo... Nr... Palazzo... Scala...Piano...Interno...CAP... Località...Comune... Provincia...

UBICAZIONE DELL UNITA MOBILE Indirizzo... Nr... Palazzo... Scala...Piano...Interno...CAP... Località...Comune... Provincia... LIBRETTO IMPIANTO OBBLIGATORIO PER GLI IMPIANTI TERMICI CON POTENZA TERMICA DEL FOCOLARE NOMINALE INFERIORE A 35 kw (ART. 11, COMMA 9, DPR 26 AGOSTO 1993, N 412 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI) 2 Libretto impianto

Dettagli

GRUPPI TERMICI AD ARIA SOFFIATA

GRUPPI TERMICI AD ARIA SOFFIATA GRUPPI TERMICI AD ARIA SOFFIATA 2.2.13 1.2006 unit in acciaio - a gasolio - solo riscaldamento - acqua calda sanitaria istantanea - rendimento Gruppi termici in acciaio con bruciatore di gasolio a combustione

Dettagli

6302 8758 06/2003 IT Per l utente. Istruzioni d uso. Caldaia speciale a gasolio/gas Logano G215 WS. Si prega di leggere attentamente prima dell'uso

6302 8758 06/2003 IT Per l utente. Istruzioni d uso. Caldaia speciale a gasolio/gas Logano G215 WS. Si prega di leggere attentamente prima dell'uso 6302 8758 06/2003 IT Per l utente Istruzioni d uso Caldaia speciale a gasolio/gas Logano G215 WS Si prega di leggere attentamente prima dell'uso Indice 1 Per la vostra sicurezza.........................................

Dettagli

Manuale utente RSF 20 /S. per il modello. Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113.

Manuale utente RSF 20 /S. per il modello. Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113. Manuale utente per il modello RSF 20 /S Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113.1-40-00068 Documentazione Tecnica RADIANT BRUCIATORI S.p.A. Montelabbate

Dettagli

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL centopercento Made in Italy 1 Dati Tecnici Installazione, uso e manutenzione della caldaia combinata nella quale è possibile bruciare gasolio, gas

Dettagli

LINEA FORNI. Forno rotativo Pocket per pane e pasticceria

LINEA FORNI. Forno rotativo Pocket per pane e pasticceria LINEA FORNI Forno rotativo Pocket per pane e pasticceria Il forno rotativo compatto... senza compromessi! La gamma Pocket nasce per soddisfare l esigenza di abbinare elevati standard qualitativi di produzione

Dettagli

MANUALE DI USO, MANUTENZIONE E INSTALLAZIONE TERMOCAMINO NINO

MANUALE DI USO, MANUTENZIONE E INSTALLAZIONE TERMOCAMINO NINO MANUALE DI USO, MANUTENZIONE E INSTALLAZIONE TERMOCAMINO NINO Realizzazione e installazione di termocamini con brevetto proprio Per ottenere le migliori prestazioni Le suggeriamo di leggere attentamente

Dettagli

Catalogo ricambi serie Micronew e Micronew Evo. Edizione Novembre 2006

Catalogo ricambi serie Micronew e Micronew Evo. Edizione Novembre 2006 *1756201080* 17562.0108.0 REV2 Catalogo ricambi serie Micronew e Micronew Evo Edizione Novembre 2006 BSG Caldaie a Gas S.r.l. Sede legale, amministrativa e commerciale: 37135 Verona (Italy) - Via Leopoldo

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio MAGIC K4 Si raccomanda di leggere attentamente le istruzioni contenute nel presente fascicolo e di far installare il caminetto da personale qualificato È necessario attenersi a

Dettagli