COMUNE DI BUCINE COMPUTO METRICO ESTIMATIVO QUADRO ECONOMICO ED INCIDENZA MANODOPERA. ELABORATO N. 8 Ottobre 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI BUCINE COMPUTO METRICO ESTIMATIVO QUADRO ECONOMICO ED INCIDENZA MANODOPERA. ELABORATO N. 8 Ottobre 2012"

Transcript

1 COMUNE DI BUCINE PROGETTO ESECUTIVO DEI LAVORI DI DIFESA DAL RISCHIO IDRAULICO DELL'ABITATO DI BADIA A RUOTI (COMUNE DI BUCINE) E DI RIASSETTO IDRAULICO DEL BORRO LUSIGNANA COMPUTO METRICO ESTIMATIVO QUADRO ECONOMICO ED INCIDENZA MANODOPERA ELABORATO N. 8 Ottobre 2012 RAGGRUPPAMENTO DEI PROGETTISTI Ing. Marco Benini (Capo Gruppo) Via G. Puccini n. 150, Arezzo - Tel. 0575/ Ing. Angela Cardini Ing. Giancarlo Caroli Geol. Fabio Poggi Geol. Massimiliano Rossi RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO Dott. Ing. Luca Niccolai

2 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OPERE LUSIGNANA N Descrizione Opera U.m. Quantità Prezzo unitario Prezzo totale 1 Scotico del piano di campagna, compreso l'asportazione delle piante erbacee ed arbustive e relative radici, escluse ceppaie d'albero di alto fusto 2 Scavo di sbancamento eseguito con mezzi meccanici, compreso le ceppaie d'albero di alto fusto e l'accatastamento nell'ambito del cantiere, in terreni sciolti. Quantità superiori a 5000 mc mq Scavo argine (sagomatura piano di posa e taglione) mc Scavo diaframmi arginali mc Scavo manufatto di regolazione mc Scavo deviazione viabilità mc TOTALE Scavo a sezione ristretta obbligata continua (larghezza fino a 1.50 m) eseguito con mezzi meccanici, compreso accatastamento nell'ambito del cantiere, in terreni sciolti. Fino alla profondità di m 1.50 Scavo tubazioni mc Scavo impianto alberature mc 37.8 Scavo deviazione fosso campestre mc 36.0 TOTALE Demolizione di muratura di pietrame di qualsiasi natura, di qualsiasi forma e spessore. Sono compresi: l'impiego di mezzi d'opera adeguati alla mole delle strutture da demolire; la demolizione, con ogni cautela e a piccoli tratti, delle strutture collegate o a ridosso dei fabbricati o parte dei fabbricati da non demolire, tagliando gli eventuali materiali con l'ausilio di fiamma ossidrica o con sega manuale o meccanica; la riparazione dei danni arrecati a terzi in conseguenza di detti lavori; il ripristino di condutture pubbliche e private (fogne, gas, elettricità, telecomunicazioni, acquedotti, ecc.) interrotte a causa delle demolizioni; il carico, il trasporto e lo scarico in luogo idoneo, fino a qulasiasi distanza, del materiale di risulta. E' inolte compreso quanto altro occorre per dare il lavoro finito. Con l'uso di mezzo meccanico mc Eseguito a mano o con altro mezzo manuale mc TOTALE mc Rinterro eseguito con materiali scevri da sostanze organiche, compreso spianamento, costipazione a strati di spessore non superiore a cm 30, formazione di pendenze e profilature di scarpate, bagnatura e ricarichi. Misurazione del volume col metodo delle sezioni ragguagliate in base a rilievi eseguiti prima e dopo i relativi lavori. Con materiale proveniente dagli scavi del cantiere Rinterro opere in c.a. mc Rinterro alberature mc 35.5 Rinterro struttura di trattenuta mc 28.1 TOTALE Con materiale arido di cava (compreso nel prezzo) Rinterro taglione mc Rinterro tubazioni mc TOTALE Formazione di rilevato per nuovo argine compreso la profilatura e la sistemazione delle aree di scavo, il sollevamento delle materie scavate, l'eliminazione delle impurità soprattutto di natura organica, le gradonature e le immorsature sul rilevato da ringrossare o da rialzare, la corretta miscelatura dei componenti argillo-sabbiosi, lo stendimento del terreno in strati orizzontali dello spessore massimo di 50 cm e la relativa compattazione, la spondinatura delle scarpate e dei cigli, con terreno proveniente dagli scavi effettuati nell'ambito del cantiere compresi gli oneri per la movimentazione delle terre. mc pag. 2/7

3 6 Formazione di rilevato per nuovo argine compreso la profilatura e la sistemazione delle aree di scavo, il sollevamento delle materie scavate, l'eliminazione delle impurità soprattutto di natura organica, le gradonature e le immorsature sul rilevato da ringrossare o da rialzare, la corretta miscelatura dei componenti argillo-sabbiosi, lo stendimento del terreno in strati orizzontali dello spessore massimo di 50 cm e la relativa compattazione, la spondinatura delle scarpate e dei cigli, con terreno proveniente da cava di prestito compresi gli oneri per la movimentazione delle terre. 7 Formazione di rilevato stradale con materiale (incluso nel prezzo) proveniante da cava o da scavi di sbancamento, steso a strati non superiore a 30 cm, compattato con idonei rulli 8 Carico movimentazione e scarico di materiali terrosi, sciolti o simili di qualsiasi natura e provenienza giacenti in cantiere mc mc materiale proveniente da scotico p.d.c. mc materiale proveniente da scavi mc TOTALE mc Formazione fondazione stradale con materiali naturali provenienti da cave, con legante naturale, mediante la compattazione eseguita a mezzo di idonee macchine fino ad ottenere il 95% della prova AASHO modificata. È compresa l umidificazione con acqua. La definizione delle caratteristiche granulometriche dei materiali forniti e posti in opera e quelle meccaniche dei manufatti devono essere quantificate con opportune prove di laboratorio debitamente certificate. È inoltre compreso quanto altro occorre per dare il lavoro finito 10 Fornitura di materiale A1,A2/4,A2/5 misura a volume in opera compattato mc viabilità coronamento argine mc viabilità campestre deviata mc 34.2 TOTALE mc Fornitura e posa di pavimentazione in calcestruzzo (tipo Levocell o prodotti similari ) con inerti a vista, compreso quanto occorre per dare il lavoro finito. 11 Casseformi per getti di conglomerati cementizi compreso i sostegni, i puntelli, i cunei per il disarmo, la pulitura del materiale per il reimpiego, gli sfridi, il taglio a misura, il calo ed il sollevamento. Per opere di fondazione, plinti, travi rovesce 12 Casseformi per getti di conglomerati cementizi compreso i sostegni, i puntelli, i cunei per il disarmo, la pulitura del materiale per il reimpiego, gli sfridi, il taglio a misura, il calo ed il sollevamento. Per opere in elevazione travi, pilastri, solette, setti e muri 13 Fornitura di conglomerato cementizio preconfezionato a prestazione garantita in accordo alla UNI EN 206:1 e UNI conforme alle Norme Tecniche per le Costruzioni di cui al D.M. 14/01/2008, compreso il getto e la vibratura. Il calcestruzzo dovrà essere prodotto in impianto dotato di un Sistema di Controllo della Produzione, effettuata in accordo a quanto contenuto nelle Linee Guida sul Calcestruzzo Preconfezionato (2003) certificato da un organismo terzo indipendente autorizzato. Il calcestruzzo viene identificato in base alla resistenza caratteristica, alla classe di esposizione ed alla consistenza; l'aggregato è considerato con Dmax 32 mm e la classe di contenuto di cloruri del calcestruzzo è 0.4. Classe di resistenza caratteristica C 12/15 Mpa - consistenza S3 semifluida 14 Fornitura di conglomerato cementizio preconfezionato a prestazione garantita in accordo alla UNI EN 206:1 e UNI conforme alle Norme Tecniche per le Costruzioni di cui al D.M. 14/01/2008, compreso il getto e la vibratura. Il calcestruzzo dovrà essere prodotto in impianto dotato di un Sistema di Controllo della Produzione, effettuata in accordo a quanto contenuto nelle Linee Guida sul Calcestruzzo Preconfezionato (2003) certificato da un organismo terzo indipendente autorizzato. Il calcestruzzo viene identificato in base alla resistenza caratteristica, alla classe di esposizione ed alla consistenza; l'aggregato è considerato con Dmax 32 mm e la classe di contenuto di cloruri del calcestruzzo è 0.4. Getto in opera di calcestruzzo per strutture interrate e di fondazione in terreni non aggressivi, classe di esposizione ambientale XC2. Classe di resistenza caratteristica C 25/30 Mpa - consistenza S3 semifluida mq mq mq mc mc pag. 3/7

4 14.1 Fornitura di conglomerato cementizio preconfezionato a prestazione garantita in accordo alla UNI EN 206:1 e UNI conforme alle Norme Tecniche per le Costruzioni di cui al D.M. 14/01/2008, compreso il getto e la vibratura. Il calcestruzzo dovrà essere prodotto in impianto dotato di un Sistema di Controllo della Produzione, effettuata in accordo a quanto contenuto nelle Linee Guida sul Calcestruzzo Preconfezionato (2003) certificato da un organismo terzo indipendente autorizzato. Il calcestruzzo viene identificato in base alla resistenza caratteristica, alla classe di esposizione ed alla consistenza; l'aggregato è considerato con Dmax 32 mm e la classe di contenuto di cloruri del calcestruzzo è 0.4. Getto in opera di calcestruzzo per strutture interrate e di fondazione in terreni non aggressivi, classe di esposizione ambientale XC4/XF1. Classe di resistenza caratteristica C 32/40 Mpa - consistenza S3 semifluida 15 Acciaio in barre per cemento armato ordinario tipo B450C e per carpenteria metallica tipo Fe360/S235 conforme alle Norme Tecniche per le Costruzioni, D.M. 14/01/2008, compreso tagli, sagomature, legature con filo di ferro, sfridi e saldature, cali e sollevamenti. 16 Acciaio per cemento armato ordinario tipo B450C e per carpenteria metallica tipo Fe360/S235 conforme alle Norme Tecniche per le Costruzioni, D.M. 14/01/2008, compreso tagli, sagomature, legature con filo di ferro, sfridi e saldature, cali e sollevamenti. Rete elettrosaldata 17 Fornitura e posa in opera di profilati in acciaio di qualsiasi tipo, incluso pezzi speciali (piastre, squadre, tiranti, ecc.), mano di antiruggine, muratura delle testate nelle apposite sedi e movimentazione del materiale in cantiere. Escluso la realizzazione delle sedi di alloggiamento. Elementi di altezza fino a 240 mm 18 Fornitura e posa in opera di impalcato di ponte realizzato con solaio alveolare in in cemento armato precompresso per continuità arginale, con luce fino a 14 m, con larghezza inferiore dell elemento prefabbricato pari a 1.20 m (l impalcato dovrà essere realizzato con elementi prefabbricati accostati) ed altezza 35 cm, ad armature pretese, e calcestruzzo classe Rck 500, compreso il ferro di armatura da precompressione in acciaio armonico (trecce o trefoli) e quello dolce da c.a. del tipo B450, le staffature, l armatura di collegamento con la soletta superiore, gli appoggi in neoprene o altro, i perni antisismici, la realizzazione dei fori passanti per l armatura dei traversi, compresa la soletta in c.a. da realizzare con calcestruzzo Rck 300, la pavimentazione in terra stabilizzata e quanto altro per dare l opera finita 19 Fornitura e posa in opera di pilastri o colonne costituiti da tubi saldati in acciaio COR-TEN, diametro interno di mm. 600, spessore mm. 8.8, ancorati alla sottostante armatura metallica della soletta di collegamento dei pali trivellati costituenti il cassero di contenimento per il getto del conglomerato cementizio C25/30 (R'ck 300 Kg/cmq); compresa l'infissione, i fondi bombati in acciaio S235 per la chiusura dei pali a getto avvenuto, le puntellature di sostegno ed escluse le armature metalliche e quanto altro occorra per dare l'opera finita. 20 Realizzazione di muro di sostegno costituito da massi ciclopici di forma squadrata posti in opera con un aleggera contropnendanza rispetto la versante - Spessore in testa minimo 80 cm. E' compreso quanto occorre per dzre il lavoro finito. mc '726.2 kg '041.3 kg kg mq '200.0 m '000.0 Con massi provenienti da demolizione interna al cantiere mc '752.0 Con massi provenienti da cava mc '591.6 TOTALE mc ' Formazione di scogliera con elementi di pietrame o massi in pietra silicea, calcarea o di cava, di pezzatura adeguata del peso fino a q.li 10 per ogni masso, collocati in acqua con adeguato mezzo meccanico entro le prescritte sagome per il riempimento di gorghi e per formazione di scogliere longitudinali e trasversali con l onere della sigillatura degli interspazi con pietrame di pezzatura idonea, forniti e posti in opera. E' inoltre compreso quanto altro occorre per dare l'opera finita mc ' Fornitura e posa in opera di rivestimento superficiale a scogliera di scarpata arginale con pietrame di cava non gelivo, compatto e fortemente resistente all'abrasione, con tolleranza di pezzatura del 15% in più od in meno in elementi di peso compresi tra 100 e 500 kg, con posa a secco e riempimento interstizi con pietrame di pezzatura minore; approvvigionamento del pietrame per distanza dalla cava di prestito; compreso inoltre l'accatastamento di pietrame su piazzole predisposte dall'impresa. mq '800.0 pag. 4/7

5 23 Fornitura e posa in opera di rivestimento di parete di calcestruzzo con copertina di pietrame a faccia vista, di dimensioni in pianta non superiori a 40x40 cm, poste in opera con malta bastarda, compresa la stuccatura, la stilatura, la sigillatura dei giunti con malta di cemento, i beveroni, i fori e grappe, i ponteggi e quanto altro necessario per dare l opera finita a perfetta regola d arte. 24 Fornitura e messa a dimora di piante latifoglie con zolla della specie Populus Nigra Italica con garanzia d'uso, di pronto effetto, prive di malattie, ben formate, senza capitozzature, lesioni al tronco e pane di terra con apparato radicale ben sviluppato, franco cantiere (circonferenza cm). La messa a dimora comprende lo scavo della buca m 1,5 x 1,5 x 0,80, la provvista di terra vegetale, il carico e trasporto delle piante dal vivaio, la collocazione di due pali tutori in legno di conifera trattato in autoclave del diametro di cm 8, lunghezza di m 2 e altezza fuori terra di m 1,50 collegati con le relative smezzole, tre legature al fusto con apposita fettuccia, la fornitura e posa di tubo drenante, la fornitura e posa di shelter a protezione del fusto, la distribuzione di cippato in corrispondenza della zolla per un diametro minimo di m 1 ed uno spessore di cm 8 massimo, kg 50 di ammendanti, kg 0,200 di concime a lenta cessione, la formazione del tornello e tre innaffiature nelle prime due settimante dall'impianto con almeno 200 lt di acqua di cui il primo al momento della messa a dimora mq ' Fornitura, semina e rullatura di miscuglio di semi per tappeto erboso, eseguita con mezzo meccanico, con i necessari completamenti a mano, in ragione di 35 gr/m2; miscuglio da approvare dalla D.LL. e giunto in cantiere in confezioni sigillate. cad '600.0 mq ' Fornitura e posa in opera di tubazione autoportante in calcestruzzo turbo-vibro- compresso con piano di posa orizzontale continuo a sezione circolare con incastro a bicchiere ed anello di tenuta in gomma sintetica incorporato nel giunto (conforme norma 4920 DIN). L'anello di tenuta dovrà' essere protetto da un ulteriore anello in polistirene espanso da togliersi al momento della giunzione tra la tubazione ( del tipo Forsheda- Glipp103) previa applicazione sul maschio di apposito lubrificante compatibile con la gomma stessa della tenuta. I tubi, in elementi di lunghezza qualsiasi, dovranno essere rispondenti alle norme DIN 4032 e conformi ai requisiti previsti dalla IV classe di resisten za della normativa CTE/ICITE/CNR. Nel prezzo e' compreso la formazione sul fondo dello scavo del piano di posa in getto di cls dello spessore minimo di cm. 10 e il rinfianco in sabbione fino all'altezza del tubo, il collare in c.a. all'imboccatura con taglione anti sifonamento e griglia ferma-detriti. Diametro int. mm 800 a cm D/m ' Fornitura e posa in opera di tubo serie DN/ID 600 mm, lunghezza 6 m, strutturato in polipropilene ad alto modulo elastico, coestruso a doppia parete, liscia internamente di colore beige e corrugata esternamente di colore nero, per condotte di scarico interrate non in pressione, prodotto in conformità alla norma UNI EN tipo B, certificato UNI/IIP, con classe di rigidità pari a SN 16 kn/m2, in barre da 6 (o 12) m, con giunzione mediante manicotto in PEAD ad innesto a marchio P IIP e guarnizione a labbro in EPDMi. È inoltre compreso quanto occorre per dare il lavoro finito, compresa la rimozione della tubazione esistente. Sono esclusi: lo scavo, il piano, il rinfianco ed il ricoprimento con sabbia; il rinterro; i pezzi speciali 27.1 Fornitura e posa in opera di tubo serie DN/ID 400 mm, lunghezza 6 m, strutturato in polipropilene ad alto modulo elastico, coestruso a doppia parete, liscia internamente di colore beige e corrugata esternamente di colore nero, per condotte di scarico interrate non in pressione, prodotto in conformità alla norma UNI EN tipo B, certificato UNI/IIP, con classe di rigidità pari a SN 16 kn/m2, in barre da 6 (o 12) m, con giunzione mediante manicotto in PEAD ad innesto a marchio P IIP e guarnizione a labbro in EPDMi. È inoltre compreso quanto occorre per dare il lavoro finito, compresa la rimozione della tubazione esistente. Sono esclusi: lo scavo, il piano, il rinfianco ed il ricoprimento con sabbia; il rinterro; i pezzi speciali 28 Realizzazione di opera di restituzione costituita da collare in c.a., valvola di non ritorno a Clapet di estremità senza contrappeso in ghisa di adeguato diametro, e massa di 80 kg circa, realizzazione di nicchia per uscita, come da progetto inclusa la fornitura e posa di scogliera di protezione, e quant'altro occorre per dare il tutto a perfetta regola d'arte m '500.0 m cad 2.0 3' '600.0 pag. 5/7

6 29 Fornitura e posa in opera di barriera stradale di sicurezza per bordo laterale prodotta con materiali di pregio, OMOLOGATA in classe H2 destinazione BORDO LATERALE in conformità con il D.M. del Ministero LL.PP. del 3 giugno 1998 e successivi composta da elementi in legno e da elementi in acciaio. Le metodologie di produzione, compresi i trattamenti preservanti del legno, dovranno essere documentate ed eseguite in conformità alla norma UNI EN ISO 9001:2000. Sono compresi: gli oneri delle lavorazioni di infissione o ancoraggio, la viteria e la bulloneria necessaria al montaggio, i distanziatori e/o le piastre di continuità se previste. Il tutto fornito e posto in opera. È inoltre compreso quanto altro occorre per dare l opera finita. impalcato argine m 20.0 innesto S.P. n. 20 del castagno m 10.0 TOTALE ' Fornitura e posa in opera di terminale per barriera stradale di sicurezza per bordo laterale, omologata in classe H2, destinazione bordo laterale in conformità con il D.M. del Ministero LL.PP. del 3 giugno 1998 e successivi, composta da elementi in legno ed elementi in acciaio del tipo a resistenza migliorata contro la corrosione atmosferica impalcato argine cad 4.0 innesto S.P. n. 20 del castagno cad 4.0 TOTALE ' Fornitura, trasporto e posa in opera di barriera manuale, costituita da corpo in alluminio e acciaio con trattamento di cataforesi e verniciatura termoindurente, incluso piastra di fissaggio da interrare, adesivi, con asta telescopica fino a 6,00 m. 32 Interramento della vegetazione precedentemente trinciata tramite vangatura meccanica, eventuale decompattazione in profondità del suolo tramite rippatura leggera e livellamento finale fino a quota di progetto così come indicate nel progetto idraulico, mediante scavo e riporto entro un altezza media di cm. 5/10 del terreno di superficie esistente sul posto onde portarlo ai giusti livelli per il deflusso delle acque, eseguito con mezzi meccanici a controllo automatico (lama laser). cad 1.0 1' '800.0 mq '198.0 TOTALE IMPORTO LAVORI 544' pag. 6/7

7 QUADRO ECONOMICO PROGETTO ESECUTIVO A Lavori soggetti a ribasso Muro in massi ciclopici, scogliera e rivestimento in pietra Movimenti terra Demolizioni opere Opere in c.a., acciaio e casseformi Strade e ponti Sistemazione argini (idrosemina, impianto alberature) Accessori (tubazioni e barriere stradali) Segnaletica non luminosa Totale B Importo lavori non soggetti a ribasso (oneri sicurezza) C IMPORTO TOTALE LAVORI Somme a disposizione dell'amministrazione D IVA (10%) E Spese tecniche (compreso art.18 L.109/1994) F Imprevisti e arrotondamenti G Espropri e servitù H Rinforzo struttura ENEL I Spese per intervento su opere di captazione esistenti L Spese per stazione monitoraggio acque M Spese pubblicità di gara N Incentivi progettazione (art. 92 comma 5, D.Lgs. 163/06) O TOTALE SOMME A DISPOSIZIONE DELL'AMMINISTRAZIONE P IMPORTO COMPLESSIVO (C+O) pag. 7/7

8

Articolo: 002 - con struttura portante in c.a., eseguita con mezzi meccanici, in qualsiasi condizione di altezza Prezzo a mc 13,80572

Articolo: 002 - con struttura portante in c.a., eseguita con mezzi meccanici, in qualsiasi condizione di altezza Prezzo a mc 13,80572 Firenze Codice regionale: 01 Tipologia: NUOVE COSTRUZIONI EDILI: I prezzi sono relativi a una nuova costruzione di edilizia civile di circa 5000 mc vuoto per pieno, e si riferiscono a lavori con normali

Dettagli

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde delimitate da muro in c.a. ( m. 25 circa ) OPERE COMPUTATE

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde delimitate da muro in c.a. ( m. 25 circa ) OPERE COMPUTATE PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde delimitate da muro in c.a. ( m. 25 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI 708.288,00 1 Demolizione di strutture esistenti:

Dettagli

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI N. VOCE DESCRIZIONE LAVORAZIONE QUANTITA' PREZZO UNIT. TOTALE

Dettagli

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l.

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l. 1A OPERE URBAN. PRIMARIA AREE IN CESSIONE 1 1.5.1.1.s Demolizione parziale di strutture di fabbricati fuori terra, escluso: l'eventuale ponteggio, le operazioni necessarie per líabbassamento dei materiali

Dettagli

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS)

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) Commissario Delegato O.P.C.M. 3974/2011 M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) INTERVENTO DI ADEGUAMENTO DEL MURO D ARGINE IN SINISTRA IDRAULICA DEL

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ENAV S.p.A. ROMA ACC CIAMPINO pag. 1 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO: Ristrutturazione Uffici, Piastra, Hall, Centro servizi, Foresteria e Sala Convegni - PROGETTO DEFINITIVO OPERE STRUTTURALI - STECCA

Dettagli

CAMPI DA TENNIS - VIA DEI VELINI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE SCALINATE ESTERNE

CAMPI DA TENNIS - VIA DEI VELINI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE SCALINATE ESTERNE CAMPI DA TENNIS - VIA DEI VELINI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE SCALINATE ESTERNE Progettista: Responsabile del Procedimento: ing. Giorgio Gregori ing. Giorgio Gregori Macerata li Luglio 2014

Dettagli

Unita di misura. 20.518,72 diametro 63mm. ml 2564,84 8,00 Fornitura e posa cavo ottico multifibra con armatura in

Unita di misura. 20.518,72 diametro 63mm. ml 2564,84 8,00 Fornitura e posa cavo ottico multifibra con armatura in VOCI DI SPESA Apparecchiature ed impianti :aerogeneratori e reti di connessione Opere civili: o fondazione degli aerogeneratori costituiti da plinto o strade di accesso alle singole turbine o piazzole

Dettagli

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS)

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) Commissario Delegato O.P.C.M. 3974/2011 M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) INTERVENTO DI ADEGUAMENTO DEL MURO D ARGINE IN SINISTRA IDRAULICA DEL

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO A l l e g a t o A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO (ERRATA CORRIGE AL C.M.E. ALLEGATO ALLA GARA ED INSERITO SUL WEB) PROPRIETA ANCONAMBIENTE S.P.A. VIA DEL COMMERCIO 27, 60127 ANCONA OGGETTO OPERE

Dettagli

ANALISI DEI COSTI. Comune di Ancona. Ristrutturazione e manutenzione di edificio in zona centrale. Lavori di: Impresa Bianchi Costruzioni.

ANALISI DEI COSTI. Comune di Ancona. Ristrutturazione e manutenzione di edificio in zona centrale. Lavori di: Impresa Bianchi Costruzioni. Esempio Comune di Ancona Lavori di: Ristrutturazione e manutenzione di edificio in zona centrale Esecutore: Impresa Bianchi Costruzioni ANALISI DEI COSTI Ancona, 04/11/2011 Codice voce: 01.20.001/001 U.M.:

Dettagli

Un. Misura quantità. Prezzo un. Parziale Totale. n. elenco Descrizione

Un. Misura quantità. Prezzo un. Parziale Totale. n. elenco Descrizione SCAVI, RIPORTI, OPERE DI CONSOLIDAMENTO E CONTENIMENTO 1 Scavo di sbancamento a sezione libera in terreno di qualsiasi natura e consistenza e per profondità, il tutto per eseguire cassonetto stradale,

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 03//04 COMUNE DI FABRIANO PIAZZA DEL COMUNE - FABRIANO (AN) LAVORI - Piani di Recupero Centro Storico-Borgo - studio di fattibilità - modifiche apportate dopo incontro del 07-0-2004 00 - Sistemazione torrente

Dettagli

LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI

LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI Computo metrico estimativo pag. 1 di 5 LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI 1 47 Sfalcio meccanico di vegetazione spontanea eterogenea costituita in prevalenza da canne e cespugli pulizia

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO Studio Tecnico Rossi geom. Renato Via G. Zanella 3/1 Montorso Vicentino (VI) Tel. 0444 685322 Fax. 0444 486630 email. geom.rossi@gmail.com AL DIRIGENTE DEL SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Edilizia Provinciale Grossetana S.p.A.!"#$!%""&'" ($!)" "% "%%" *+*,-*,-*,-*,-,-./"01$02./"01$02"01$0/%"1%'%2 "01$0/%"1%'%2 Nuova costruzione di n 1 fabbricato ERP per n 12 alloggi in Castiglione della

Dettagli

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO 1.2.19.A 1.4.G.1.A 1.4.G.5 1.4.I.4.D1 Formazione di ponteggio tubolare di facciata per la realizzazione degli interventi interessanti la copertura dell'aula della scuola elementare (rif. intervento n.

Dettagli

A L L E G A T O N. 1 6

A L L E G A T O N. 1 6 COMUNE DI CASTILENTI Provincia di Teramo PROGETTO ESECUTIVO PER I LAVORI DI: MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADA COMUNALE PIZZANNOCCA - VICENNE STIMA COSTI SICUREZZA A L L E G A T O N. 1 6 ........... COMUNE

Dettagli

Computo Metrico Estimativo Rete Fognaria

Computo Metrico Estimativo Rete Fognaria Rete Fognaria Pag. 1 LAVORI A MISURA 4 E01.010) RINTERRI Rinterro con materiale di risulta proveniente da scavo, compreso l'avvicinamento dei [...] il costipamento prescritto. Compreso ogni onere per rete

Dettagli

STIMA INCIDENZA MANODOPERA

STIMA INCIDENZA MANODOPERA Comune di ROCCABRUNA Provincia di CUNEO pag. 1 STIMA INCIDENZA MANODOPERA OGGETTO: COMMITTENTE: DECRETO 6000 CAMPANILI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE TRAMITE PAVIMENTAZIONE ARE BORGATE COMUNALI

Dettagli

codice descrizione un. mis. pr. unit.

codice descrizione un. mis. pr. unit. 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore con benna rovescia compreso manovratore, carburante, lubrificante, trasporto in loco ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego, della capacita' di m³ 0.500

Dettagli

Comune di VERRONE Provincia di BIELLA COMPUTO METRICO

Comune di VERRONE Provincia di BIELLA COMPUTO METRICO Comune di VERRONE Provincia di BIELLA pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: COMMITTENTE: STIMA SOMMARIA DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE computo metrico estimativo, STRADA PRGC. Prezzi dedotti dal Prezziario della

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO

PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO COMUNE DI MASSA MARITTIMA (Prov. di Grosseto) RIPRISTINO FUNZIONALE DEL TRATTO DI GALLERIA DEL FOSSO VALCASTRUCCI FRAZIONE FENICE CAPANNE A MASSA MARITTIMA PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO COMPUTO METRICO

Dettagli

COMUNE DI PISTOIA (PROVINCIA DI PISTOIA) PIANO ATTUATIVO AT9/TU 3 AREA SUD-EST. Computo metrico estimativo:

COMUNE DI PISTOIA (PROVINCIA DI PISTOIA) PIANO ATTUATIVO AT9/TU 3 AREA SUD-EST. Computo metrico estimativo: COMUNE DI PISTOIA (PROVINCIA DI PISTOIA) PIANO ATTUATIVO AT9/TU 3 AREA SUD-EST Computo metrico estimativo: Zona B - Area a verde e viabilità pedonale": opere per invarianza idraulica Zona B - Area a verde

Dettagli

COMUNE DI GINOSA Provincia di Taranto Regione Puglia

COMUNE DI GINOSA Provincia di Taranto Regione Puglia COMUNE DI GINOSA Provincia di Taranto Regione Puglia Interventi di miglioramento sui recapiti finali costituiti da CISNS e dal suolo - Rinaturalizzazione del canale Galaso-Marinella, recapito finale dell'

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Rinforzo reticolari copertura, tubolari di supporto copertura e rivestimenti

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Rinforzo reticolari copertura, tubolari di supporto copertura e rivestimenti Rinforzo reticolari copertura, tubolari di supporto copertura e rivestimenti A - Rinforzo reticolari copertura, tubolari di supporto copertura e rivestimenti 1 01.A18.A25 Carpenteria varia per piccoli

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA COMUNE DI MONTALE

PROVINCIA DI PISTOIA COMUNE DI MONTALE PROVINCIA DI PISTOIA COMUNE DI MONTALE PIANO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA RELATIVO AL COMPARTO EDILIZIO UBICATO A MONTALE COMPRESO TRA VIA GIOVANNI PASCOLI E VIA 1 MAGGIO DENOMINATO RU3a COMPUTO METRICO

Dettagli

Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quinquies

Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quinquies REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quinquies Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0012 - RESTAURO..............................................

Dettagli

SASE spa Aeroporto Internazionale dell'umbria Perugia - S. Egidio 29/05/2012 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

SASE spa Aeroporto Internazionale dell'umbria Perugia - S. Egidio 29/05/2012 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Opere di demolizione Demolizione e rimozione dei fabbricati 2.2.10 RINTERRI Rinterri con uso di mezzi meccanici. Rinterro o riempimento di cavi o di buche con materiali scevri da sostanze organiche. Sono

Dettagli

SERVIZIO FOGNATURA E DEPURAZIONE OPERE DI ALLACCIAMENTO ALLA RETE FOGNARIA NERA E/O MISTA

SERVIZIO FOGNATURA E DEPURAZIONE OPERE DI ALLACCIAMENTO ALLA RETE FOGNARIA NERA E/O MISTA Pagina 1 di 7 INDICE 1 PREMESSA... 3 2 DESCRIZIONE DELL OPERA... 3 3 CRITERI DI DIMENSIONAMENTO DELLE OPERE DI ALLACCIAMENTO 4 4 POZZETTI PREFABBRICATI IN C.A.V.... 4 5 GRADINI SCALA DI ACCESSO AL POZZETTO...

Dettagli

PARZ. Q.TA' PREZZO ( ) IMPORTO ( ) N Codice DESCRIZIONE U.M FATTORI

PARZ. Q.TA' PREZZO ( ) IMPORTO ( ) N Codice DESCRIZIONE U.M FATTORI 1 NP 01 Oneri per lo spostamento e l'accatastamento all'interno della chiesa di arredi in legno e suppellettili varie presenti sulla pavimentazione, compreso lo smontaggio degli elementi lignei del coro

Dettagli

5 REGOLE PER LA LEGATURA E LA POSA IN OPERA DELLE ARMATURE

5 REGOLE PER LA LEGATURA E LA POSA IN OPERA DELLE ARMATURE Il Manuale della Presagomatura 49 5 REGOLE PER LA LEGATURA E LA POSA IN OPERA DELLE ARMATURE La posa in opera delle armature è un operazione di grande importanza dal punto di vista della qualità, durabilità

Dettagli

COMUNE DI LUSCIANO ANALISI NUOVI PREZZI

COMUNE DI LUSCIANO ANALISI NUOVI PREZZI COMUNE DI LUSCIANO (Provincia di Caserta) Progetto esecutivo dei lavori di: COMPLETAMENTO ED ADEGUAMENTO DELLE RETE FOGNARIA Stralcio 1 LOTTO. ANALISI NUOVI PREZZI 1 Premessa Il computo metrico estimativo

Dettagli

Invio documentazione concernente il valore dichiarato dell opera o dell intervento (art. 5, c. 3, L.R. n. 7/2004 e ss.mm.ii.

Invio documentazione concernente il valore dichiarato dell opera o dell intervento (art. 5, c. 3, L.R. n. 7/2004 e ss.mm.ii. MOD. B Alla REGIONE MARCHE SERVIZIO TERRITORIO, AMBIENTE E ENERGIA Responsabile del procedimento V.I.A. Via Tiziano, 44 60125 ANCONA OGGETTO: Invio documentazione concernente il valore dichiarato dell

Dettagli

09.02.00.00. ACCESSIBILITA' STRADALE E FERROVIARIA PRIMA FASE Computi e Stime. Computo Metrico Estimativo 09.02.00.00

09.02.00.00. ACCESSIBILITA' STRADALE E FERROVIARIA PRIMA FASE Computi e Stime. Computo Metrico Estimativo 09.02.00.00 09.02.00.00 ACCESSIBILITA' STRADALE E FERROVIARIA PRIMA FASE Computi e Stime Computo Metrico Estimativo 09.02.00.00 - A4 0 Emissione 31/01/2011 M. Bettio M. Bellonzi T. Finocchietti F. Binotto R. Baldo

Dettagli

PREZZO DI APPLICAZIONE mc 3,00

PREZZO DI APPLICAZIONE mc 3,00 01 Oneri di discarica per materiali da demolizione, esclusi i tossico-nocivi. - Prezzo di mercato per scarico a discarica di materiali da demolizione edile: si considera che 1 mc equivale a circa 1,6 t

Dettagli

Oppeano, 09.05.2011. IL TECNICO

Oppeano, 09.05.2011. IL TECNICO COMUNE DI TORRI DEL BENACO PROVINCIA DI VERONA INTEGRAZIONE come da art.19 della L.R.V. 11/04 PREVENTIVO SOMMARIO DI SPESA RIFERIMENTO DELLE VOCI : PREZZIARIO REGIONALE DEI LL.PP. DELLA REGIONE VENETO

Dettagli

INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE N. Cod. MISURE 0,00

INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE N. Cod. MISURE 0,00 01 SCAVI, RINTERRI E DEMOLIZIONI 1 01.01 Scavo superficiale di scotico del piano di campagna per la pulizia del terreno e con l'asportazione di una coltre superficiale dello spessore massimo di 30 cm,

Dettagli

Computo Metrico 1 198.00

Computo Metrico 1 198.00 Pagina 1 1 C.1.60 Scavo di sbancamento all'aperto di materie di qualsiasi natura e consistenza, asciutte e bagnate, per l'apertura della sede stradale e cassonetti, per la formazione ed approfondimento

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Analisi dei prezzi Volume 9

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Analisi dei prezzi Volume 9 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Analisi dei prezzi Volume 9 Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0012 - RESTAURO..............................................

Dettagli

SOSTITUZIONE DELLA RECINZIONE DELLA CARREGGIATA OVEST DEL TRATTO MESTRE- PADOVA A57-A4 ELENCO PREZZI

SOSTITUZIONE DELLA RECINZIONE DELLA CARREGGIATA OVEST DEL TRATTO MESTRE- PADOVA A57-A4 ELENCO PREZZI SOSTITUZIONE DELLA RECINZIONE DELLA CARREGGIATA OVEST DEL TRATTO MESTRE- PADOVA A57-A4 ELENCO PREZZI ELENCO PREZZI UNITARI A MANODOPERA Le prestazioni di mano d'opera per lavori in economia saranno compensate

Dettagli

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 n ordine codice descrizione un. mis. quantità pr. unit. importo 1 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 357 Analisi R.05.10.10.a Perforazione fino al diametro di mm 36 e lunghezza fino a m 1,20 con martello a rotopercursione a secco, per consolidamenti Per diametri fino a 32 mm in muratura di tufo cm 1,00

Dettagli

DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O

DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O pag. 1 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 Demolizione di misto cementato di qualsiasi tipo, eseguita con U.05.010.070 mezzi meccanici, compreso trasporto nell'ambito del cantiere fino.a ad una distanza massima

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 2 Nr. 1 CHIUSURA MASSICCIATA STRADALE eseguita con fornitura e messa in opera di materiale D.0001.3 di saturazione formato esclusivamente con pietrisco minuto di cava dello spessore di mm 0-2, rispondente

Dettagli

Comune di POTENZA Provincia di Potenza COMPUTO METRICO

Comune di POTENZA Provincia di Potenza COMPUTO METRICO Comune di POTENZA Provincia di Potenza pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Biblioteca interfacoltà, aule polifunzionali e servizi nel campus universitario di Macchia Romana - Potenza COMMITTENTE: Università

Dettagli

COMUNITA' MONTANA DELL'ALTO CHIASCIO VIA G. MATTEOTTI 17 06024 GUBBIO (PG) 12/04/2011 ELENCO PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m.

COMUNITA' MONTANA DELL'ALTO CHIASCIO VIA G. MATTEOTTI 17 06024 GUBBIO (PG) 12/04/2011 ELENCO PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. 2.1.30.1 Scavi fino alla profondità di m 1,50. ( Euro novevirgolanovanta ) 2.3.40.1 Con l uso di mezzo meccanico. ( Euro settantaquattrovirgolazerozero ) mc 9,90 mc 74,00 2.6.70.1 ( Euro dodicivirgolasessanta

Dettagli

INCIDENZA PERCENTUALE DELLA MANODOPERA

INCIDENZA PERCENTUALE DELLA MANODOPERA Comune di Noto Provincia di Siracusa PROGETTO ESECUTIVO DEI LOCULI ZONA AREA LIBERA CIMITERO INCIDENZA PERCENTUALE DELLA ODOPERA Art. 39 D.P.R. 207/10 INCIDENZA PERCENTUALE DELLA ODOPERA N.R. ARTICOLO

Dettagli

INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA TRATTO TERMINALE FOSSO DEL BOVALICO PERIZIA DI SPESA DEFINITIVO N CODICE TARIFFA

INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA TRATTO TERMINALE FOSSO DEL BOVALICO PERIZIA DI SPESA DEFINITIVO N CODICE TARIFFA INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA TRATTO TERMINALE FOSSO DEL BOVALICO PERIZIA DI SPESA 0. 0 ALLESTIMENTI E NOLI 1.10 1. A MURO SPONDALE: DEMOLIZIONI, SCAVI E RIMOZIONI 1.1 621.03.001.007 DEMOLIZIONE

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. 40,00 1,00 2,00 80,00 m³ 80,00 3,53 282,40. 40,00 4,00 0,80 128,00 m³ 128,00 7,73 989,44

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. 40,00 1,00 2,00 80,00 m³ 80,00 3,53 282,40. 40,00 4,00 0,80 128,00 m³ 128,00 7,73 989,44 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO N.R. ARTIC OLO DESCRIZIONE E COMPUTO U.M. Parti Uguali Lungh FATTORI Largh Peso Altezza QUANTI TA' PREZZO INC. IMPORTO 1 1.1.1 Scavo di sbancamento per qualsiasi finalità, per

Dettagli

. Pagina 20. P R E Z Z O Euro D E S C R I Z I O N E D E L L ' A N A L I S I

. Pagina 20. P R E Z Z O Euro D E S C R I Z I O N E D E L L ' A N A L I S I . Pagina 20 B.03.004 Pali trivellati di grande diametro eseguiti con fusto in calcestruzzo armato Rck 30, compresa la formazione del foro, l'onere della posa della gabbia metallica e gli eventuali sovraspessori

Dettagli

(IMP) FOGNATURA. e poiché in base alla seconda relazione di Bazin: dato che: si ha che: nel caso di pendenza i = 1% = 0,01 si riduce a:

(IMP) FOGNATURA. e poiché in base alla seconda relazione di Bazin: dato che: si ha che: nel caso di pendenza i = 1% = 0,01 si riduce a: (IMP) FOGNATURA Il tubo PE a.d. è particolarmente indicato per la realizzazione di impianti di scarico in edifici civili ed industriali, oppure in terreni particolarmente instabili dove altri materiali

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMUNE DI URBINO Lavori di: ASFALTATURA STRADE URBANE ED EXTRAURBANE Impresa: COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Il Progettista: Computo: Descrizione: STRADE ASFALTATURA STRADE URBANE ED EXTRAURBANE Capitolo:

Dettagli

COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO

COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLA FOGNATURA IN VIA REGINA MARGHERITA E DEPURATORE (art. 5, legge regionale 31.10.1978, n 51 anni 2005e 2006 ) PROGETTO ESECUTIVO Elaborato A

Dettagli

RIF. POS. DESCRIZIONE U.M. Q.TÀ P.U. TOTALE CAPITOLO 1.

RIF. POS. DESCRIZIONE U.M. Q.TÀ P.U. TOTALE CAPITOLO 1. 1. CONSOLIDAMENTO VOLTE 1.01 SE.01 Svuotamento di volte mq. 187,49 1.02 SE.02 Consolidamento di volte mq. 187,49 1.03 SD.06 Soletta in cls armata per solai mq. 187,49 CAPITOLO 1. 124/09 3.S.CM (ADS) PAGINA

Dettagli

REGIONE CAMPANIA. Parte Terza INFRASTRUTTURE

REGIONE CAMPANIA. Parte Terza INFRASTRUTTURE REGIONE CAMPANIA Parte Terza INFRASTRUTTURE CAPITOLO N 1 ACQUEDOTTI E FOGNATURE AVVERTENZE SCAVI IN GENERE Negli scavi a sezione obbligata il volume si ricava moltiplicando l'area dei fondo del cavo per

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI PARTE I - LAVORI A) Voci comprese nel prezzario regionale delle Opere pubbliche

ELENCO PREZZI UNITARI PARTE I - LAVORI A) Voci comprese nel prezzario regionale delle Opere pubbliche D.0001.0001.0015 D.0001.0002.0030 D.0001.0002.0040 ELENCO PREZZI UNITARI PARTE I - LAVORI A) Voci comprese nel prezzario regionale delle Opere pubbliche D.0001.0001.0013 DEMOLIZIONE E ASPORTAZIONE PARZIALE

Dettagli

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo RIPORTO OS 21

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo RIPORTO OS 21 Pag.1 RIPORTO OS 21 1 4.1.1.1 Trasferimento in cantiere di apparecchiatura per la realizzazione di pali, micropali, tiranti etc. accompagnati ove occorre dalle prescritte autorizzazioni, compresi montaggi

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 1 D.0001.000 2.0053 2 D.0001.000 3.0003 3 D.0004.000 1.0003 4 D.0001.000 3.0068 5 D.0001.000 3.0019 01 NUOVE STRADE E PARCHEGGI SCOTICAMENTO DEL TERRENO VEGETALE per una profondita' media di cm 20, per

Dettagli

COMPUTO METRICO RETE FOGNARIA- ROTATORIA

COMPUTO METRICO RETE FOGNARIA- ROTATORIA PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DI UNA LOTTIZZAZIONE CON DESTINAZIONE A FUNZIONE COMMERCIALE DENOMINATA IL QUERCETO IN SPOLETO, LOCALITA FABBRERIA A/11/e/pr9 COMPUTO METRICO RETE FOGNARIA- ROTATORIA La proprietà

Dettagli

TUBI PEAD CORRUGATI Per Fognatura Per Fognatura con rete di rinforzo Per drenaggio

TUBI PEAD CORRUGATI Per Fognatura Per Fognatura con rete di rinforzo Per drenaggio Listino Prezzi DEPOSITO DI BARI 70027 PALO DEL COLLE BARI - S.S. 96 Km. 113+200 TEL. 080 627580 - FAX 080 629648 e-mail: appa.commerciale@tiscali.it www.appartubi.it TUBI PEAD CORRUGATI Per Fognatura Per

Dettagli

COMUNE DI SAMBUCA PISTOIESE

COMUNE DI SAMBUCA PISTOIESE Tel.: 0574/718018 Fax: 0574/676940 COMUNE DI SAMBUCA PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA Progetto preliminare, definitivo, esecutivo relativo all intervento di ripristino della viabilità della strada comunale

Dettagli

COMPUTO ESTIMATIVO. Terranuova Bracciolini PROVINCIA DI AREZZO

COMPUTO ESTIMATIVO. Terranuova Bracciolini PROVINCIA DI AREZZO Terranuova Bracciolini PROVINCIA DI AREZZO pag. 1 COMPUTO ESTIMATIVO OGGETTO: COMMITTENTE: Realizzazione delle opere di ampliamento dell'impianto di discarica per rifiuti non pericolosi di CASA ROTA -

Dettagli

COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano FONDAZIONE N.S. DEL RIMEDIO ONLUS ISTITUTO SANTA MARIA BAMBINA

COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano FONDAZIONE N.S. DEL RIMEDIO ONLUS ISTITUTO SANTA MARIA BAMBINA COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano FONDAZIONE N.S. DEL RIMEDIO ONLUS ISTITUTO SANTA MARIA BAMBINA Via S.Maria Bambina 11 - Località Rimedio - ORISTANO COMMITTENTE Il Presidente Mons. Umberto Lai

Dettagli

ELENCO PREZZI SICILIA VITTORIA. Ragusa MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. OGGETTO:

ELENCO PREZZI SICILIA VITTORIA. Ragusa MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. OGGETTO: SICILIA VITTORIA Ragusa ELENCO PREZZI OGGETTO: MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. COMMITTENTE: Comune di Vittoria - Ufficio Tecnico - Direzione Manutenzioni Ecologia e Tutela Ambientale Il Tecnico

Dettagli

PROVINCIA DELL'OGLIASTRA

PROVINCIA DELL'OGLIASTRA PROVINCIA DELL'OGLIASTRA Dott. Ing. Francesco Piras Dott. ing. Mauro Loi - Dott. Geol. Andrea Puddu INDICE 1. STIMA INTERVENTI...1 2. QUADRO ECONOMICO...6 1 Dott. Ing. Francesco Piras Dott. Geol. Andrea

Dettagli

Comune di Caccamo. Provincia Palermo

Comune di Caccamo. Provincia Palermo Comune di Caccamo Provincia Palermo COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO Realizzazione di un'area di sosta camper e caravan COMMITTENTE Comune di Caccamo IL PROGETTISTA Geom. Giovanni Ciaccio Pag.1 RIPORTO

Dettagli

Comune di Roma. Computo metrico estimativo

Comune di Roma. Computo metrico estimativo Comune di Roma Provincia di ROMA LAVORI Realizzazione di villetta bifamiliare a schiera Computo metrico estimativo COMMITTENTE EREDI ROSSI IMPRESA CONTRATTO N Repertorio Registrato il Presso al n Mod.

Dettagli

Il computo metrico estimativo: le norme di misurazione. Seminario di approfondimento - II parte A cura di dott.ssa Ing.

Il computo metrico estimativo: le norme di misurazione. Seminario di approfondimento - II parte A cura di dott.ssa Ing. Il computo metrico estimativo: le norme di misurazione Seminario di approfondimento - II parte A cura di dott.ssa Ing. Sara Domini Venezia, 29 Aprile 2010 Norme di misurazione Definizione Sono delle convenzioni

Dettagli

PESA A PONTE IN CEMENTO PRECOMPRESSO

PESA A PONTE IN CEMENTO PRECOMPRESSO PESA A PONTE IN CEMENTO PRECOMPRESSO SLIMCAP - CWB MODULARITA E COMPONIBILITA ROBUSTEZZA STRUTTURALE FLESSIBILITA ED ELASTICITA RESISTENZA AGLI AGENTI AGGRESSIVI TRASPORTI CONVENZIONALI PROFONDITA BUCA

Dettagli

ALLEGATO R ELENCO PREZZI

ALLEGATO R ELENCO PREZZI A r c h i t e t t o R i n a l d i n i E t t o r e R a v e n n a, V i a l e d e l l a L i r i c a n. 4 3 T e l 0 5 4 4 405979 F a x 0 5 4 4 272644 comm. part. Emissione Spec foglio di Mar2014 COMMITTENTE:

Dettagli

I POZZETTI IN CALCESTRUZZO A TENUTA IDRAULICA E AD ALTISSIMA RESISTENZA AI SOLFATI. Relatore : GianMarco Simioni

I POZZETTI IN CALCESTRUZZO A TENUTA IDRAULICA E AD ALTISSIMA RESISTENZA AI SOLFATI. Relatore : GianMarco Simioni I POZZETTI IN CALCESTRUZZO A TENUTA IDRAULICA E AD ALTISSIMA RESISTENZA AI SOLFATI Relatore : GianMarco Simioni L ispezione nella rete fognaria I POZZETTI D ISPEZIONE NELLE FOGNATURE Come elemento di ispezione

Dettagli

COMUNE DI CHIARI VARIANTE PROGRAMMA INTEGRATO D INTERVENTO 001 06 PER MODIFICA DESTINAZIONE D USO COMPARTO DA RESIDENZIALE A COMMERCIALE

COMUNE DI CHIARI VARIANTE PROGRAMMA INTEGRATO D INTERVENTO 001 06 PER MODIFICA DESTINAZIONE D USO COMPARTO DA RESIDENZIALE A COMMERCIALE ALLEGATO C Chiari, Febbraio 2014 COMUNE DI CHIARI VARIANTE PROGRAMMA INTEGRATO D INTERVENTO 001 06 PER MODIFICA DESTINAZIONE D USO COMPARTO DA RESIDENZIALE A COMMERCIALE AREA DELIMITATA DA VIA BRESCIA

Dettagli

POZZETTI - CAMERETTE IN CALCESTRUZZO ARMATO E VIBRATO EDILIZIA PEZZI SPECIALI

POZZETTI - CAMERETTE IN CALCESTRUZZO ARMATO E VIBRATO EDILIZIA PEZZI SPECIALI Un sistema innovativo di camerette a tenuta idraulica in calcestruzzo per condotte acque bianche e nere a norma uni en 1917 realizzate individualmente in eccellente qualità monolitica secondo i requisiti

Dettagli

Comune di Castagneto Po Provincia di Torino COMPUTO METRICO

Comune di Castagneto Po Provincia di Torino COMPUTO METRICO Comune di Castagneto Po Provincia di Torino pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: S.P. 99 di San Raffaele Cimena. Interventi di ripristino a seguito di frane VARIANTE IN CORSO D'OPERA SENZA AUMENTO DI SPESA

Dettagli

LAVORI - PROGETTO ESECUTIVO OPERE DI URBANIZZAZIONE - PERMESSO DI COSTRUIRE -

LAVORI - PROGETTO ESECUTIVO OPERE DI URBANIZZAZIONE - PERMESSO DI COSTRUIRE - Elaborato modificato con richieste Comune di Ferrara LAVORI - PROGETTO ESECUTIVO OPERE DI URBANIZZAZIONE - PERMESSO DI COSTRUIRE - COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Articolo INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE

Dettagli

COMUNE DI VIGNATE PROVINCIA DI MILANO. VARIANTE AL PIANO DI LOTTIZZAZIONE Ambito ARm3 del P.G.T. VIA DEI CHIOSI. Proprietà : Imm.re SANREMO s.r.l.

COMUNE DI VIGNATE PROVINCIA DI MILANO. VARIANTE AL PIANO DI LOTTIZZAZIONE Ambito ARm3 del P.G.T. VIA DEI CHIOSI. Proprietà : Imm.re SANREMO s.r.l. COMUNE DI VIGNATE PROVINCIA DI MILANO VARIANTE AL PIANO DI LOTTIZZAZIONE Ambito ARm3 del P.G.T. VIA DEI CHIOSI Proprietà : Imm.re SANREMO s.r.l. Fascicolo 6/agg.1 Computo metrico estimativo standard qualitativo

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0001 - LAVORI STRADALI.........................................

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO DI LEGUZZANO

COMUNE DI SAN VITO DI LEGUZZANO Via Libertà 97-36013 Piovene Rocchette (VI) - 0445 650224-0445 559182 - @ info@studiogirardello.it - www.studiogirardello.it PROVINCIA DI VICENZA COMUNE DI SAN VITO DI LEGUZZANO Intervento: Piano di recupero

Dettagli

MISURAZIONE E QUANTIFICAZIONE DELLE OPERE

MISURAZIONE E QUANTIFICAZIONE DELLE OPERE MISURAZIONE E QUANTIFICAZIONE DELLE OPERE Al termine della fase di classificazione (o suddivisione in capitoli), è possibile redigere l elenco delle voci (o articoli) che rappresentano la lavorazione da

Dettagli

PROVINCIA DI FIRENZE VIA CAVOUR 1 - PALAZZO MEDICI 50100 FIRENZE 05/07/2013 ELENCO PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO

PROVINCIA DI FIRENZE VIA CAVOUR 1 - PALAZZO MEDICI 50100 FIRENZE 05/07/2013 ELENCO PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO 00 NOLI - Categoria Opere Generali: OG2. Lavorazione Omogenea 01 00.01 Autogru pesante portata utile 80000 kg con zavorra da 20 t compreso un autista ed un operatore, consumi, lubrificanti, normale manutenzione

Dettagli

Il nuovo sistema di bicchiere iniettato in linea sul tubo PoliCor è:

Il nuovo sistema di bicchiere iniettato in linea sul tubo PoliCor è: Il nuovo sistema di bicchiere iniettato in linea sul tubo PoliCor è: + innovativo perché: il profilo di ancoraggio del bicchiere iniettato è stato appositamente concepito in modo da ottenere la sezione

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di magisano Provincia di catanzaro. Progetto di per la realizzazione del sentiero Ponte del Diavolo o della Preneta OGGETTO:

COMPUTO METRICO. Comune di magisano Provincia di catanzaro. Progetto di per la realizzazione del sentiero Ponte del Diavolo o della Preneta OGGETTO: Comune di magisano Provincia di catanzaro pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Progetto di per la realizzazione del sentiero Ponte del Diavolo o della Preneta COMMITTENTE: amministrazione comunale di MAGISANO

Dettagli

DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO.

DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO. DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO. Verifica statica della struttura esistente, al fine di determinare la portata del solaio esistente; redazione

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 398 Analisi E.04.10.10.a Solaio misto di cemento armato e laterizio gettato in opera, per strutture piane, con calcestruzzo non inferiore a Rck 30 N/mm², costituito da pignatte interposte fra nervature

Dettagli

Quantità par.ug. lung. larg. H/peso

Quantità par.ug. lung. larg. H/peso VIABILITA' PRINCIPALE CAMPO DA GOLF Nr. 1 Nr. 2 Nr. 3 Nr. 4 E.01.190.130.a MONTAGGIO O SMONTAGGIO DI CARTELLI E SEGNALI. Montaggio o smontaggio di cartelli o segnali vari su o da sostegni sia tubolari

Dettagli

TEC 0196 039 11 W I 039-11 P

TEC 0196 039 11 W I 039-11 P Pagina 2 di 6 18.02.002 Tubo in PVC per fognature serie SN 8. Tubo estruso con miscela a base di policloruro di vinile non plastificato (PVC rigido) con caratteristiche e spessori conformi alle norme UNI

Dettagli

CORPO STRADALE (IN AREA AD USO PUBBLICO E PUBBLICA)

CORPO STRADALE (IN AREA AD USO PUBBLICO E PUBBLICA) COMUNE DI C ASALE SUL SILE ATTUAZIONE ZTO C2/20 IN VIA BONISIOLO 1 Computo metrico estimativo Cod. c.m.e. 1 CORPO STRADALE (IN AREA AD USO PUBBLICO E PUBBLICA) Q.T. PREZZO IN IMPORTO IN Scotico superficiale

Dettagli

B.3: Opere di sostegno

B.3: Opere di sostegno B.3: Opere di sostegno Queste tipologie di opere riguardano il consolidamento e la stabilizzazione dei versanti attraverso opere di sostegno dei terreni. La scelta della tipologia da utilizzarsi nei singoli

Dettagli

Processo edilizio e computo metrico estimativo

Processo edilizio e computo metrico estimativo Processo edilizio e computo metrico estimativo Seminario 11.V.06 A cura di arch. Federica Mottinelli Il Computo metrico estimativo Il Cme è il procedimento analitico per la stima del costo di costruzione

Dettagli

COMUNE DI PRATO. Relazione specialistica delle strutture

COMUNE DI PRATO. Relazione specialistica delle strutture Gli interventi strutturali previsti sul Bastione delle Forche sono i seguenti: realizzazione di una nuova scala di accesso al Bastione in prossimità della scala esistente; realizzazione del parapetto lungo

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA Progettista: VISTO: Comune di Rombiolo Via

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO

PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO Dottore Forestale ZERBINI MATTEO Via G.B. Montaldo 26/3-17027 Pietra Ligure (SV) Cell: 349 4718197 E-mail:zerbini.matteo@email.it; m.zerbini@epap.conafpec.it Cod.Fiscale: ZRBMTT79A20D600E Partita IVA:

Dettagli

Risanamento dell'organismo Strutturale della Strada Alzaia del Naviglio Martesana a Vaprio D'Adda Relazione Tecnica

Risanamento dell'organismo Strutturale della Strada Alzaia del Naviglio Martesana a Vaprio D'Adda Relazione Tecnica Risanamento dell'organismo Strutturale della Strada Alzaia del Naviglio Martesana a Vaprio D'Adda Relazione Tecnica L intervento in progetto si compone delle seguenti opere: 1. Realizzazione di una pista

Dettagli

COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Cornedo Vic.no lì 08 aprile 2013

COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Cornedo Vic.no lì 08 aprile 2013 S T U D I O D I P R O G E T T A Z I O N E C I V I L E E D I N D U S T R I A L E D O T T. I N G. P R E T T O F L A V I O COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA Oggetto: SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO

Dettagli

Suppl. ord. alla GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA (p. I) n. 18 del 24-4-2009 (n. 15) 3

Suppl. ord. alla GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA (p. I) n. 18 del 24-4-2009 (n. 15) 3 Suppl. ord. alla GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA (p. I) n. 18 del 24-4-2009 (n. 15) 3 SOMMARIO 1) Scavi, rinterri, demolizioni, scarificazioni, rilevati, geotessili............ Pag. 4 2) Murature,

Dettagli

LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE

LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE 38121 TRENTO - Via Berlo, 10 LAVORI A CORPO Categorie Lavoro riferite (QTAx) CORPO 1 1 C1 Lavori per la demolizione e la ricostruzione del sovrappasso autostradale "Vadena", come da segni esecutivi, comprendono

Dettagli

CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA CARMELITANI IN TORREPADULI PIXEL RELAZIONE ECONOMICA

CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA CARMELITANI IN TORREPADULI PIXEL RELAZIONE ECONOMICA RELAZIONE ECONOMICA 1 CODICE DESCRIZIONE UNITA DI MISURA PREZZO UNITARIO DIMENSIONI STIMA COSTO INFRASTRUTTURE Inf 01 Inf 01.03 OPERE STRADALI Preparazione e bonifica del piano di posa dei rilevati o della

Dettagli

RELAZIONE TECNICA GENERALE D.P.R. n. 554/99 D. Lgs. 163/2006 D. Lgs. 152/2008 PROGETTO ESECUTIVO

RELAZIONE TECNICA GENERALE D.P.R. n. 554/99 D. Lgs. 163/2006 D. Lgs. 152/2008 PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE TECNICA GENERALE D.P.R. n. 554/99 D. Lgs. 163/2006 D. Lgs. 152/2008 PROGETTO ESECUTIVO Interventi urgenti finalizzati alla messa in sicurezza, alla prevenzione e alla riduzione del rischio connesso

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA Progettista: VISTO: Comune di Rombiolo Via

Dettagli