opensuse-education Installazione e Configurazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "opensuse-education Installazione e Configurazione"

Transcript

1 opensuse-education Installazione e Configurazione

2 opensuse-education: Installazione e Configurazione $Data: :17: (Mo, 19 May 2008) $ Pubblicato 19/06/2008 Versione in sviluppo Questo libro è una brutta copia. Potrebbero esserci errori, inconsistenze, e altre cose sbagliate. Se vuoi contribuire, per favore dai un'occhiata su per maggiori informazioni. Note Legali Copyright (c) 2008 opensuse-education. Il permesso di copiare, distribuire,e/o modificare questo documento è garantito sotto i termini della licenza GNU Free Documentation License, Versione 1.2 o qualunque versione successiva pubblicata dalla Free Software Foundation; with the Invariant Section being Trademark Policy, with the Front-Cover Texts being opensuse-education and. Una copia di questa licenza è inclusa in Appendice A, GNU Free Documentation License. Dichiarazioni. Tutte le informazioni disponibili in questo libro sono state inserite con una grande attenzione ai dettagli. Non ostante tutto, questo non garantisce la completa azzuratezza. Nè Novell, Inc., SUSE LINUX Products GmbH, nè gli autori, ne i traduttori posso essere perseguiti per legge per possibili errori o per conseguenze derivanti. Politica di marchio. Novell, il logo Novell, il logo "N", SUSE, opensuse, e il logo del «gecko» SUSE sono marchi registrati di Novell, Inc. negli Stati Uniti o oltre nazioni. Linux è un marchi registrato di Linus Torvalds. Tutti gli altri marchi sono di proprietà dei loro rispettivi proprietari.

3

4 Sommario A proposito di questo libro e di opensuse-education... vi 1. Scopi... vi 2. Riscontri... vii 3. Autori... vii 4. Codice sorgente... vii 5. A propostito della generazione di questo manuale... vii 1. Installazione Passi preliminari Passi preliminari Applicazioni GCompris italc LTSP su opensuse Tuxpaint In prospettiva In Prospettiva A. GNU Free Documentation License iv

5 Lista delle Figure 1. Il logo di opensuse-education... vi 1.1. Finestra d'avviso di avvio automatico Accettazione della chiave GPG Importazione della chiave GPG Accettazione della licenza Selezione dei modelli Menu principale di GCompris Amministrazione di GCompris, il pannello delle attività Modifica dei profili Amministrazione di GCompris, il pannello delle classi Amministrazione di GCompris, il pannello dei gruppi Amministrazione di GCompris, il pannello dei rapporti Autenticazione in GCompris inserendo il nome utente come testo I bambini riconoscono il proprio nome e lo cliccano Menu principale di italc Aggiunta degli utenti al gruppo italc usando YaST Apertura delle porte richieste da italc nel firewall Abilitare il servizio ica usando l'editor di /etc/sysconfig di YaST Configurazione di KIWI-LTSP Introduzione di Tuxpaint v

6 A proposito di questo libro e di opensuse-education opensuse-education (OS-Edu) è un progetto della comunità per la distribuzione opensuse che prova a supportare le scuole nell'uso di opensuse. Figura 1. Il logo di opensuse-education Sempre più scuole stanno valutando Linux come un'alternativa conveniente per i loro sistemi informatici in modo che siano "pronte per il futuro dell'istruzione" e, come sempre più "utenti domestici" scoprono, i loro bambini hanno bisogno di un computer (e di una buona conoscenza dei computer) per avere un sostegno nel futuro. Linux, i desktop Linux e opensuse diventano sempre più utili. Il nostro compito è quello di renderlo più educativo. Noi proviamo a supportare le scuole nell'uso di opensuse creando e descrivendo pacchetti di programmi aggiuntivi per i progetti educativi e creando un CD "aggiuntivo" per la normale distribuzione opensuse. Siccome questo è un progetto pilotato dalla comunità, abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto per portare opensuse nelle scuole. 1. Scopi Come parte del progetto opensuse, supportiamo pienamente i principi guida e gli obiettivi del progetto nel loro insieme. Inoltre noi desideriamo: Supportare le scuole nell'uso di opensuse Creare la miglior distribuzione per l'uso educativo ;-) Creare un'atmosfera positiva di comunità in opensuse Contribuire al miglioramento di opensuse nel suo complesso Abbiamo inoltre alcuni scopi più specifici per i nostri due obiettivi: gli ambienti desktop e i server. Creare e descrivere pacchetti di programmi aggiuntivi per i desktop educativi Pensare agli utenti domestici: aggiungere dei programmi di controllo di internet per i computer dei loro bambini Distribuire la modalità chiosco per i computer Creare un CD "aggiuntivo" per la normale distribuzione opensuse Costruire un ERP per l'educazione vi

7 A proposito di questo libro e di opensuse-education Creare e descrivere pacchetti di software aggiuntivo per i server in ambienti educativi Integrare LTSP dentro opensuse Fornire dei sistemi di installazione automatica e di immagini client sullo stile di AutoYaST ed altri 2. Riscontri Noi vogliamo ascoltare i tuoi commenti e i tuoi suggerimenti a proposito di questo manuale. Sentiti libero di lasciare il tuo commento su oppure scrivi alla nostra mailing list (è richiesta la sottoscrizione). 3. Autori Questo libro è il risultato del duro lavoro di vari collaboratori: aochs, Andreas Ochs, Amministratore. Berufsbildende Schulen Gifhorn. lrupp, Lars Vogdt, Amministratore. Novell. 4. Codice sorgente Il codice sorgente di questo libro è pubblicamente disponibile attraverso Subversion. Per scaricare il codic sorgente, procedi come indicato in 5. A propostito della generazione di questo manuale Questo libro è stato scritto tramite DocBook [http://www.docbook.org]. I file sorgente XML sono stati validati da xmllint, elaborati da xsltproc, e convertiti in XSL-FO usando una versione personalizzata dei fogli di stile di Norman Walsh. Il PDF finale è stato composto attraverso fop di Apache. vii

8 Capitolo 1. Installazione 1.1. Passi preliminari Preparazione Prima cosa: installare opensuse-education normalmente è semplice come installare opensuse. Tuttavia, non inserire semplicemente il CD nel lettore per poi avviare l'installazione. Sebbene la procedura sia rapida, i singoli passi possono essere complessi. Requisiti di sistema Si raccomanda di soddisfare i seguenti requisiti di sistema: RAM: almeno 256 MB; 512 MB o più sono raccomandati. CPU: è raccomandata una CPU da almeno 1000MHz per avere tutte le applicazioni funzionanti come aspettato. Disco fisso: sono richiesti almeno 20 GB di spazio libero. Il sistema opensuse-education richiede almeno 6 GB nella partizione principale ma è preferibile avere più spazio a disposizione. Scheda grafica: le schede VGA supportate da opensuse. Raccomandiamo una scheda grafica e un monitor con risoluzione almeno 1024 x 75 Hz. Nota: alcune applicazioni richiedono di avere abilitato OpenGL. Requisiti di sistema per i server Di solito, un server è attivo giorno e notte sette giorni alla settimana. Perciò, un problema al server normalmente induce problemi sull'intero sistema, con il risultato di avere le rispettive lezioni cancellate. Per questo motivo, l'operatività dell'hardware è critica. Dato che una RAM difettosa può causare blocchi del server che non possono essere controllati o riprodotti, usa prodotti di qualità ed esegui dei programmi di verifica della memoria (come Memtest) per almeno 24 ore prima di installare il sistema. Dischi fissi SCSI o speciali SATA sono progettati per lunghi funzionamenti e normalmente durano più a lungo degli equivalenti dischi fissi IDE. Il processore e i dischi fissi generano calore. Evita che si accumuli! Per una installazione in una rete estesa, considera di collegare il server con schede di rete gigabit. In questo caso, il sottosistema (sistemi RAID,...) dovrebbe essere allestito in modo simile, come pure il tuo switch dovrebbe avere porte gigabit. Un gruppo di continuità (UPS, uninterruptible power supply) assicura che il server abbia il tempo sufficiente per salvare i file aperti e arrestarsi correttamente nel caso di un calo di tensione. Inoltre, normalmente l'ups protegge l'hardware da pericolose fluttuazioni di tensione. Quando compri un UPS, assicurati che il server sia in grado di comunicare con l'ups attraverso una linea dati. Dato che il firmware o BIOS è responsabile dell'inizializzazione dell'hardware, esso ha un effetto decisivo sulla stabilità del sistema. Alcuni problemi hardware possono essere risolti attraverso un aggiornamento del BIOS. Per proteggere il tuo server da urti fisici accidentali ed accessi non autorizzati, metti il server e i dispositivi di rete in una zona protetta a cui può accedere solo personale autorizzato. Se non hai una sala server dedicata, puoi mettere il server in un armadio posto davanti ad una presa di corrente. L'armadio dovrebbe avere uno spazio adeguato per la connessione a Internet e i cavi di rete oltre ad assicurare una buona ventilazione. 1

9 Installazione 1.2. Passi preliminari Installazione Se installi opensuse da zero, aggiungi il DVD di opensuse-education oppure la sorgente di opensuseeducation come prodotto "Aggiuntivo" durante la sequenza d'installazione. Se hai già installato opensuse, è sufficiente che tu inserisca il DVD di opensuse-education nel tuo lettore. Dovrebbe apparire una finestra d'avviso che ti chiede di aggiungere il supporto come sorgente d'installazione. È sufficiente rispondere Sì a questo punto. Figura 1.1. Finestra d'avviso di avvio automatico Ora ti è chiesta la password di root per procedere. Montare il DVD manualmente Se il servizio opensuse-watcher è disabilitato, il DVD non sarà montato automaticamente. In questo caso, per montarlo manualmente: 1. Avvia YaST ed inserisci la password di root. 2. Ora clicca su Programmi e quindi su Prodotto aggiuntivi. 3. Scegli DVD dalla lista e clicca su Prossimo. La chiave GPG Sarai avvisato della nuova chiave GPG dell'"opensuse-education Team". Questa chiave è disponibile solo per un piccolo gruppo di sviluppatori di opensuse-education, e tutti gli RPM e le sorgenti d'installazione ufficiali sono firmati con questa chiave. Figura 1.2. Accettazione della chiave GPG Name: opensuse-education Team (RPM signing key) 2

10 Installazione ID: EAD7ED0BB7005B33 Fingerprint: C5B0 5BE0 468C D9F FD10 EAD7 ED0B B700 5B33 Per favore assicurati di confrontare la chiave mostrata in YaST con quella contenuta in questo documento. Se tutto corrisponde, accetta la chiave e importala nel tuo keyring. Figura 1.3. Importazione della chiave GPG La licenza Per proteggerci legalmente, abbiamo aggiunto una piccola licenza al CD. Dice semplicemente: puoi fare quello che vuoi con esso, ma non denunciarci per i danni! Figura 1.4. Accettazione della licenza Utilizzo dei modelli Per renderti più semplice la cosa, abbiamo aggiunto alcuni modelli al supporto. Questi modelli ti raccomandano o ti suggeriscono i nostri programmi. Per usare tali modelli, segui i seguenti passi: 3

11 Installazione Figura 1.5. Selezione dei modelli 1. Apri il modulo di YaST Gestione Programmi 2. Cambia il filtro in: Modelli 3. Scorri verso il basso nell'area di dialogo sinistra (Modelli) 4. Clicca sul nuovo modello "Education Desktop" o "Education Server" 5. Puoi selezionare o deselezionare pacchetti aggiuntivi, se preferisci 6. Installa - e GIOISCI! Nota Abbiamo provato a risolvere tutte le dipendenze dei nostri pacchetti rispetto ai DVD di opensuse liberamente scaricabili. Così non dovrebbe essere richiesto nessun altro intervento da parte tua. Ma per avere il meglio dei pacchetti attualmente disponibili per opensuse, dovresti considerare la possibilità di abilitare le Sorgenti Online ufficiali usando YaST. 4

12 Capitolo 2. Applicazioni Questo capitolo contiene alcune informazioni sul software disponibile con opensuse-education. Puoi trovare informazioni migliori e più aggiornate su GCompris GCompris è un programma educativo che propone varie attività per i bambini dai due ai dieci anni d'età. A proposito di GCompris GCompris è un insieme di programmi educativi completamente gratuito che comprende un'ampia gamma di attività. Offre diverse attività mirate a coprire vari argomenti come il funzionamento del computer, uso del mouse e della tastiera, cultura generale, lettura, scrittura, lingue straniere, algebra, come pure varie attività tipo giochi logici e di memoria, esperimenti scientifici, ecc. In GCompris troverai molti pacchetti indipendenti di programmi che insieme costituiscono l'insieme completo delle attività di GCompris. Sfortunatamente, è difficile seguirli e mantenerli in quanto ognuno offre una diversa interfaccia grafica la cui qualità varia molto. Lo scopo di GCompris è quello di fornire una piattaforma di sviluppo per le attività educative. GCompris fa parte del progetto GNU ed è distribuito sotto la licenza GNU. Risorse minime di sistema GCompris richiede almeno il seguente hardware per funzionare correttamente: Processore: Pentium 2 166Mhz Memoria (RAM): 48 Mega Bytes Scheda Video: una scheda 3D NON è richiesta. L'interfaccia utente L'interfaccia è progettata per un uso semplice da parte dei bambini piccoli. GCompris è controllato tramite il mouse e non può essere usato senza un mouse o altro sistema di puntamento. Figura 2.1. Menu principale di GCompris Finestra principale Quando avvii il programma, GCompris mostra un'interfaccia grafica che presenta la lista delle attività con un barra dei controlli in basso (vedi Figura 2.1, «Menu principale di GCompris»). 5

13 Applicazioni Ogni icona rappresenta un'attività. Quanto il mouse viene spostato sopra di essa, l'attività viene evidenziata e il nome, la descrizione e l'autore dell'attività sono visualizzati nell'area delle descrizioni. Intorno ad ogni attività puoi trovare altre piccole icone che forniscono informazioni aggiuntive sull'attività stessa. Un semplice click sull'icona ti porterà ad una attività o a una lista di attività. Un'icona indica se è richiesta una buona funzionalità del sistema sonoro: Altoparlante: i file audio sono impostati per questa attività. Altoparlante con una croce rossa: i file audio non sono installati per la lingua corrente. Le stelle indicano l'età per cui ciascun gioco è progettato: 1, 2 or 3 stelle - dai due ai sei anni. 1, 2 or 3 stelle multiple - oltre i sei anni. In basso alla schermata si trova la barra dei controlli di GCompris. Le seguenti icone sono descritte da destra a sinistra (le icone sono visualizzate solo se disponibili per l'attività prescelta): Home - Esce dall'attività corrente tornando al menu precedente. Thumb - Conferma la risposta. Alcune attività non riconoscono automaticamente se il bambino ha completato il lavoro. In questo caso, devi cliccare su questa icona. Puoi anche premere il tasto "Invio" della tastiera. Dado - Il livello presente viene visualizzato. Clicca sul dado per scegliere un altro livello. Generalmente, le attività offrono vari livelli il cui numero dipende dall'attività stessa. In GCompris è possibile passare al prossimo livello senza aver completato quello corrente. Bocca - Chiedi a GCompris di ripetere la domanda. Punto di domanda - Visualizza la finestra d'aiuto. Alcune volte un'attività può essere troppo complessa per essere descritta in modo semplice nell'area delle descrizioni. In questo caso, questa funzionalità dà accesso alle informazioni aggiuntive. Cassetta degli strumenti - Menu di configurazione. La configurazione è persistente ed è salvata nella cartella dell'utente sotto il nome.config/gcompris/gcompris.conf. Questo è un file di testo che può essere modificato manualmente. Tux e il suo aereo - Finestra delle informazioni su GCompris, riporta i collaboratori principali e la versione del programma. Notte - Esci da GCompris. Puoi anche usare la combinazione veloce 'Ctrl-q' della tastiera. Modalità chiosco Quando usi GCompris con i bambini piccoli o su un chiosco self-service, puoi disabilitare alcune opzioni: gcompris --disable-quit: disabilita il pulsante di uscita. gcompris --disable-config: disabilita il pulsante delle configurazioni. Le due opzioni possono ovviamente essere usate in contemporanea. Amministrazione di GCompris GCompris contiene un modulo di amministrazione veramente potente per aiutare la semplificazione del suo uso nelle scuole. Questo modulo è stato progettato in modo tale da soddisfare il più semplicemente possibile i molti modi in cui GCompris può essere usato. 6

14 Applicazioni Selezione delle attività Al momento, GCompris offre circa un centinaio di attività differenti. Non è sempre saggio proporre tutte queste attività ai bambini in una volta sola. Un approccio potrebbe essere quello di aggiungere attività poco alla volta in base a come i bambini sviluppano le loro capacità. Questo manterrà viva la loro curiosità e impedirà loro di perdere tempo facendo attività troppo complesse per loro. Ci sono due modi diversi per selezionare le attività: Per livelli o intervalli di livelli. In questo caso, utilizzi i livelli di GCompris (da 1 a 6 stelle). Puoi scegliere un livello specifico come una stella, o un'intervallo di livelli - da due a quattro stelle, ad esempio. Per attività. In questa modalità, puoi spuntare ogni singola attività o tutte le attività di una stessa sezione. Figura 2.2. Amministrazione di GCompris, il pannello delle attività Creazione dei profili Un profilo permette la creazione di un modello di comportamento di GCompris identificato da un nome univoco. È possibile creare profili senza alcun collegamento con gli utenti, i gruppi o le classi. Se vuoi usare GCompris con bambini di diversi gruppi d'età, potresti creare un profilo per ogni gruppo. Per ogni profilo, sarai in grado di associare un insieme di attività. Ad esempio, è possibile creare un profilo "grado 1" o un profilo "grado 2". Per avviare il modulo di amministrazione, puoi usare la voce Amministrazione di GCompris contenuta nel menu avvio del tuo desktop oppure usando la riga di comando tramite il comando gcompris -a. 7

15 Applicazioni Figura 2.3. Modifica dei profili Come usare un profilo Avvia GCompris con l'opzione --profile 'mio profilo': gcompris --profile 'cycle 1' Per avere la lista dei profili esistenti: gcompris --profile-list Il modo più semplice per avviare GCompris con un particolare profilo consiste nel creare un nuovo collegamento sul tuo desktop e di associargli il comando che include le opzioni corrette. Configurazione delle attività I profili esistono principalmente allo scopo di specificare una lista di attività ma puoi anche personalizzare il comportamento di ogni attività quando questa possibilità è fornita dall'attività stessa. Le attività contrassegnate con un'icona delle preferenze possono essere configurate direttamente nel modulo di amministrazione. Ad esempio, puoi configurare alcune attività in modo che funzionino in inglese. Creazione di utenti e classi Se vuoi impostare un sistema di registrazione delle attività personalizzato, puoi creare un profilo utente per ogni allievo. Questa opzione permetterà loro di inserire il loro "nome utente" quando avvieranno GCompris. GCompris quindi registrerà una lista delle attività che l'allievo ha provato e mostrerà se le ha completate o meno. GCompris è veramente flessibile, puoi raggruppare tutti gli alunni in una classe implicita se non vuoi usare GCompris in varie classi. Puoi anche creare le classi senza citare gli alunni. Questo ti darà la possibilità di definire profili per le tue classi. 8

16 Applicazioni Figura 2.4. Amministrazione di GCompris, il pannello delle classi Creazione dei gruppi Un gruppo è un numero di allievi di classi diverse. È una funzionalità opzionale: puoi usare GCompris, creare utenti e definire profili senza creare alcun gruppo (vedi Figura 2.5, «Amministrazione di GCompris, il pannello dei gruppi»). La creazione di gruppi ti aiuterà se il modo di funzionamento che hai scelto si basa sui gruppi di utenti che possono essere composti da piccoli gruppi di classi ma anche da gruppi di bambini della stessa classe o addirittura da bambini che non sono associati ad alcuna classe. Figura 2.5. Amministrazione di GCompris, il pannello dei gruppi Rapporto Ogni attività fa apparire un'immagine bonus quando il bambino l'ha completata. GCompris mantiente al suo interno tutti i risultati per ogni bambino o per l'utente implicito. Puoi visualizzare i risultati per tutti gli allievi o per uno particolare. Un pulsante ti permette di cancellare tutte le voci registrate (vedi Figura 2.6, «Amministrazione di GCompris, il pannello dei rapporti»). 9

17 Applicazioni Figura 2.6. Amministrazione di GCompris, il pannello dei rapporti Autenticazione Se hai creato dei profili utente in GCompris e avvii GCompris con un profilo, apparirà una finestra di autenticazione. Ci sono due modalità di autenticazione: una modalità "lista" dove devi trovare il tuo nome in una lista di nomi (vedi Figura 2.8, «I bambini riconoscono il proprio nome e lo cliccano»). Questo modo può incoraggiare il bambino a leggere il proprio nome. La seconda modalità domanda al bambino di inserire il suo nome (vedi Figura 2.7, «Autenticazione in GCompris inserendo il nome utente come testo»). Questo può aiutare il bambino ad imparare ad usare la tastiera. Figura 2.7. Autenticazione in GCompris inserendo il nome utente come testo 10

18 Applicazioni Figura 2.8. I bambini riconoscono il proprio nome e lo cliccano Configurazioni di sistema Se amministri una rete scolastica, puoi sovrascrivere le opzioni di configurazione dei tuoi utenti con una tua configurazione personalizzata. Per modificare un file di configurazione, il modo più semplice di procedere è quello di crearne uno tramite GCompris. Semplicemente configuri GCompris come preferisci, esci e copi il file di configurazione creato in quello di sistema. Da esso puoi poi rimuovere le opzioni che non vuoi siano forzate. Esempio di file di configurazione: music=1 fx=1 screensize=1 fullscreen=1 timer=1 key="default" Copia il tuo file di configurazione di sistema in /etc/gcompris.conf Opzioni utili Eseguendo GCompris da un terminale con l'opzione --help, compariranno tutti i parametri che accetta: * * * * * * -f, -w, -s, -m, -c, -d, * -D, * -v, * -x, * -l, --fullscreen esegui GCompris a schermo intero --window esegui GCompris in una finestra --sound esegui GCompris con i suoni abilitati --mute esegui GCompris senza suoni --cursor esegui GCompris con il cursore normale di gnome --difficulty visualizza solo le attività con questo livello di difficoltà --debug visualizza le informazioni di debug nel terminale --version stampa la versione di GCompris --noxf86vm disabilita la modalità XF86VidMode (nessun cambio di risoluzione dello schermo) --root-menu esegui GCompris con un menu locale (ad esempio, -l /reading ti farà usare solo le attività della cartella letture, -l /strategy/connect4 solo le attività connect4) 11

19 Applicazioni * -L, --local-activity esegui GCompris con la cartella delle attività locali aggiunta al menu * -a, --administration esegui GCompris in modalità amministrazione e gestione utenti * -b, --database usa una base di dati alternativa per i profili [$HOME/.config/GCompris/GCompris_sqlite.db] * -j, --logs usa una base di dati alternativa per i log * --create-db crea una base di dati alternativa per i profili * --reread-menu rileggi i menu XML e memorizzali nella base di dati * -p, --profile imposta il profilo da usare. Usa 'gcompris -a' per creare i profili * --profile-list visualizza tutti i profili disponibili. Usa 'gcompris -a' per creare i profili * --config-dir posizione della cartella delle configurazioni: [$HOME/.config/GCompris]. Alternativamente è impostata a $XDG_CONFIG_HOME * --user-dir la posizione delle cartelle dell'utente: [$HOME/My GCompris] * --experimental esegui le attività sperimentali * --disable-quit disabilita il pulsante di uscita * --disable-config disabilita il pulsante delle configurazioni * --display-resource visualizza le risorse sullo stdout in base alle attività selezionate * --server GCompris recupererà i dati di immagini, suoni e attività da questo server se non li trova localmente * --web-only solamente quando --server viene usata, disabilita il controllo preliminare delle risorse locali. I dati sono sempre presi dal server web * --cache-dir in modalità server, specifica la cartella della cache da usare per evitare di scaricare dati inutilmente * -g, --drag-mode modalità globale di trascina e rilascia: normal, 2clicks, both. La modalità implicita è normal * --nobackimg non visualizzare le immagini di sfondo delle attività 2.2. italc Programma didattico di monitoraggio via rete Figura 2.9. Menu principale di italc 12

20 Applicazioni A proposito di italc italc è un programma veramente potente per le reti linux ed è stato sviluppato particolarmente per lavorare con i computer nelle scuole. Ma può essere anche usato negli altri ambiti d'insegnamento. italc è un software per gli insegnanti che usano il computer come un supporto didattico alle loro lezioni. italc punta a essere un'alternativa completa ai costosi software commerciali tipo MasterEye (tm). italc permette di accedere e influire sulle attività degli allievi dal computer dell'insegnante. In questo modo italc incoraggia l'uso delle moderne tecnologie nelle scuole. Ad esempio, l'insegnante può vedere sul proprio schermo il contenuto dello schermo dell'allievo. Se un alunno ha bisogno di aiuto, l'insegnante può accedere al suo desktop e fornire assistenza rimanendo seduto al proprio computer. L'alunno può vedere tutte le attività che l'insegnante sta facendo sul suo desktop. Così può imparare il nuovo procedimento. Se vuoi insegnare agli allievi una nuova cosa, puoi passare alla modalità demo. In questo modo tutti gli alunni vedranno cosa sta facendo l'insegnante. È anche possibile permettere ad un allievo di mostrare qualcosa ridirigendo il contenuto del suo schermo sullo schermo di tutti gli altri alunni. italc fornisce anche ulteriori funzionalità per controllare i computer degli allievi. Ad esempio, puoi bloccare tutti gli schermi, così che gli alunni non possano continuare il loro lavoro e pertanto siano costretti a rivolgere la loro attenzione all'insegnante. Puoi anche terminare giochi o browser se questi non fanno parte della lezione. Ma ci sono anche altre funzionalità carine per gli amministratori, rendendo l'amministrazione dei computer ancora più semplice e confortabile. Ad esempio puoi eseguire uno o più comandi su ogni computer senza doverti sedere di fronte ad essi e digitare tali comandi. L'esecuzione di un'applicazione grafica (ad esempio, il configuratore di Star/OpenOffice) su tutti i client con la ridirezione sul computer locale dell'amministratore è anch'essa parte delle funzionalità di italc. Se i computer supportano la tecnologia "Wake-on-LAN" è anche possibile avviare tutti i computer da una postazione centrale. Installazione e configurazione Quella che segue è una breve panoramica circa l'installazione di italc su opensuse. È leggermente diversa dalla normale procedura d'installazione descritta nel wiki di italc in wiki/index.php?title=installation. Installazione dei pacchetti corretti italc per opensuse è fornito in tre pacchetti diversi: italc: questo pacchetto contiene le impostazioni di base, i file README e le librerie condivise per i computer client e master di italc. Dovrebbe essere installato su ogni computer che usa italc. italc-client: questo pacchetto contiene il programma necessario per i client italc. Quindi dovrebbe essere installato sui computer degli studenti. italc-master: questo pacchetto contiene il programma necessario per i master italc. Quindi dovrebbe essere installato sui computer degli insegnanti. Se hai abilitato la sorgente d'installazione opensuse-education, tutte le altre dipendenze sono risolte automaticamente quando installi i pacchetti italc-master o italc-client. Panoramica generale Il pacchetto italc fornisce la seguente struttura delle cartelle: /etc/italc/: attualmente contiene le chiavi di autenticazione 13

21 Applicazioni /etc/italc/keys/private: contiene le chiavi private dei vari ruoli. Queste chiavi dovrebbero essere di proprietà di root e il gruppo corrispondere ai diversi ruoli. I seguenti ruoli sono definiti inizialmente: admin supporter teacher /etc/italc/keys/public: le chiavi in questa cartella dovrebbero essere esportate su tutti i computer da controllare tramite italc. In questa cartella puoi trovare le chiavi pubbliche di ogni ruolo. Quindi può essere raggiunto il giusto livello di granularità esportando opportunamente le chiavi di cui hai bisogno sul client. /etc/settings/italc Solutions: questa cartella contiene la configurazione principale di italc. Puoi ridefinire i percorsi di ogni chiave pubblica e privata nel file italc.conf qui contenuto. Impostazione / Controllo delle chiavi Assicurati che le chiavi private abbiano dei permessi di accesso limitati e che siano di proprietà dell'utente root e del gruppo italc (o del gruppo che tu vuoi esse appartengano): chgrp italc /etc/italc/keys/private/*/key chown root /etc/italc/keys/private/*/key chmod 640 /etc/italc/keys/private/*/key Assicurati che le chiavi pubbliche siano accessibili da chiunque: chown root:root /etc/italc/keys/public/*/key chmod 444 /etc/italc/keys/public/*/key Se hai bisogno di nuove chiavi, usa il programma da riga di comando ica: ica createkeypair -role teacher - Prima installazione Durante la prima installazione del pacchetto italc-master, l'rpm ti genererà automaticamente le chiavi. È sufficiente che tu controlli i loro permessi. Aggiungere utenti per controllare italc Ora è arrivato il momento di aggiungere al gruppo italc gli utenti che potranno controllare gli altri desktop. Per fare questo puoi usare YaST: 14

Riferimento rapido per l'installazione

Riferimento rapido per l'installazione Riferimento rapido per l'installazione SUSE Seguire le procedure riportate di seguito per installare una nuova versione di SUSE Linux Enterprise Server 11 SP2. Nel presente documento viene fornita una

Dettagli

Riferimento rapido per l'installazione

Riferimento rapido per l'installazione Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 SP3 Giugno 14, 2013 www.suse.com Seguire le procedure riportate di seguito per installare una nuova versione di SUSE Linux Enterprise

Dettagli

Guida Operatore. NSE Internet Point. Revisione 0.06 Faber Libertatis

Guida Operatore. NSE Internet Point. Revisione 0.06 Faber Libertatis Guida Operatore NSE Internet Point Revisione 0.06 Faber Libertatis Copyright c 2006 Faber Libertatis. È garantito il permesso di copiare, distribuire e/o modificare questo documento seguendo i termini

Dettagli

Riferimento rapido per l'installazione

Riferimento rapido per l'installazione Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 12 Elenca i requisiti di sistema e guida passo dopo passo all'installazione di SUSE Linux Enterprise Server da DVD o da un'immagine ISO.

Dettagli

Ragioniamo nel dominio del problema, non nel dominio della soluzione. impariamo a ragionare

Ragioniamo nel dominio del problema, non nel dominio della soluzione. impariamo a ragionare Ragioniamo nel dominio del problema, non nel dominio della soluzione in altre parole impariamo a ragionare Mariano Spadaccini spadacciniweb {at} yahoo.it 30 aprile 2007 I pubblicazione 29 novembre 2005

Dettagli

Guida A Guida A Mozilla

Guida A Guida A Mozilla Guida A Guida A Mozilla Titolo: Guida a Mozilla Versione: 1.0 Copyright 2003 Riccardo Nigi, YACME S.r.l. 1a Edizione: Agosto 2003 GNU Free Documentation License Notice Il documento è distribuito sotto

Dettagli

OctoMon. Guida Utente. Versione 20080228. Pagina 1 di 28. http://www.truelite.it

OctoMon. Guida Utente. Versione 20080228. Pagina 1 di 28. http://www.truelite.it OctoMon Guida Utente Versione 20080228 Pagina 1 di 28 Author:Christopher R. Gabriel Copyright (C) 2008 Truelite Srl Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document

Dettagli

Linux/Unix: i Sistemi Operativi non vulnerabili al classico concetto di virus

Linux/Unix: i Sistemi Operativi non vulnerabili al classico concetto di virus Linux/Unix: i Sistemi Operativi non vulnerabili al classico concetto di virus Marco Pratesi pratesi@telug.it 1 Linux/Unix: i Sistemi Operativi non vulnerabili al classico concetto di virus 2 Indice 1 Che

Dettagli

ECDL Libre. La patente europea del computer, libera. Modulo 1: Concetti di base della Information Technology

ECDL Libre. La patente europea del computer, libera. Modulo 1: Concetti di base della Information Technology ECDL Libre ovvero La patente europea del computer, libera Modulo 1: Concetti di base della Information Technology Fabio Spelta 18 Gennaio 2003 Copyright c 2002 FABIO SPELTA. Permission is granted to copy,

Dettagli

Gabbia? No Problem! Guida per Sprovveduti e non

Gabbia? No Problem! Guida per Sprovveduti e non Gabbia? No Problem! Guida per Sprovveduti e non Copyright (c) 2008 Haides. è garantito il permesso di copiare, distribuire e/o modificare questo documento seguendo i termini della Licenza per Documentazione

Dettagli

Monitor Wall 4.0. Manuale d'installazione ed operativo

Monitor Wall 4.0. Manuale d'installazione ed operativo Monitor Wall 4.0 it Manuale d'installazione ed operativo Monitor Wall 4.0 Sommario it 3 Sommario 1 Introduzione 4 1.1 Informazioni sul manuale 4 1.2 Convenzioni utilizzate nel manuale 4 1.3 Requisiti

Dettagli

Guida Al Linux Desktop KDE

Guida Al Linux Desktop KDE Guida Al Linux Desktop KDE Titolo: Versione: 1.0 Copyright 2003 Diego Ercolani, YACME S.r.l. 1a Edizione: Agosto 2003 GNU Free Documentation License Notice Il documento è distribuito sotto i termini della

Dettagli

Michele Tuttafesta. Appunti di Fisica. (Ultimo aggiornamento: 25 Luglio 2004)

Michele Tuttafesta. Appunti di Fisica. (Ultimo aggiornamento: 25 Luglio 2004) Michele Tuttafesta Appunti di Fisica (Ultimo aggiornamento: 25 Luglio 2004) Copyright Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the GNU Free Documentation

Dettagli

OmegaT per Principianti CAT. di Susan Welsh & Marc Prior

OmegaT per Principianti CAT. di Susan Welsh & Marc Prior OmegaT per Principianti CAT di Susan Welsh & Marc Prior 1 Copyright Copyright 2009-2011 Susan Welsh and Marc Prior Copyright 2013 for this translation Carmelo Serraino & Valter Mura. È concesso il permesso

Dettagli

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi Sophos Endpoint Security and Control per Windows, versione 10.0 Sophos Anti-Virus per Mac OS X, versione 8 Data documento: giugno

Dettagli

dal laboratorio libri in presenza alla collaborazione online

dal laboratorio libri in presenza alla collaborazione online Centro Sovrazonale di Comunicazione Aumentativa Centro Sovrazonale di Comunicazione Aumentativa dal laboratorio libri in presenza alla collaborazione online a cura di Antonio Bianchi sommario L'impostazione

Dettagli

GerbView. 25 novembre 2015

GerbView. 25 novembre 2015 GerbView GerbView ii 25 novembre 2015 GerbView iii Indice 1 Introduzione a GerbView 2 2 Schermo principale 2 3 Top toolbar 3 4 Barra strumenti sinistra 4 5 Comandi nella barra del menu 5 5.1 File menu.......................................................

Dettagli

Licenze OpenSource Libertà Digitali. by Stefano (zeno), Donato (scorpio2002) Antonio (Hawkeye)

Licenze OpenSource Libertà Digitali. by Stefano (zeno), Donato (scorpio2002) Antonio (Hawkeye) Licenze OpenSource Libertà Digitali by Stefano (zeno), Donato (scorpio2002) Antonio (Hawkeye) Licenze e Modello OpenSource Compreresti mai una macchina col cofano sigillato?!? Codice Sorgente Linguaggio

Dettagli

Utilizzo di MioNet. 2008 Western Digital Technologies Inc. Manuale utente MioNet Versione 1.08

Utilizzo di MioNet. 2008 Western Digital Technologies Inc. Manuale utente MioNet Versione 1.08 Utilizzo di MioNet 1 Avviso di Copyright Non è consentito riprodurre, trasmettere, trascrivere, archiviare in un sistema di recupero, o tradurre in qualunque linguaggio, umano o informatico, in qualunque

Dettagli

Indice. 1 Introduzione 5. 2 Preimpostazioni 6. 3 Configurazione dell interfaccia utente 7. 4 Configurazione 9

Indice. 1 Introduzione 5. 2 Preimpostazioni 6. 3 Configurazione dell interfaccia utente 7. 4 Configurazione 9 Questo documento è stato convertito dalla pagina di K3b su KDE UserBase, aggiornata al 20 gennaio 2011. Aggiornamento alla versione 2.0 da parte del Documentation Team di KDE Traduzione dell interfaccia

Dettagli

Hosting Applicativo Installazione Web Client

Hosting Applicativo Installazione Web Client Hosting Applicativo Installazione Web Client Utilizzo del portale di accesso e guida all installazione dei client Marzo 2012 Hosting Applicativo Installazione Web Client Introduzione Le applicazioni CIA,

Dettagli

Manuale Utente. Contents. Your journey, Our technology. 6. Come aggiornare le mappe 6. 1. Introduzione 2. 2. Installazione di Geosat Suite 2

Manuale Utente. Contents. Your journey, Our technology. 6. Come aggiornare le mappe 6. 1. Introduzione 2. 2. Installazione di Geosat Suite 2 Manuale Utente Contents 1. Introduzione 2 2. Installazione di Geosat Suite 2 3. Prima connessione 2 4. Operazioni Base 3 4.1 Come avviare la Suite 3 4.2 Come chiudere la Suite 4 4.3 Come cambiare la lingua

Dettagli

mailto:gearloose@fastwebnet.itgilbert O Sullivan v1.99.8 10-05-2006

mailto:gearloose@fastwebnet.itgilbert O Sullivan v1.99.8 10-05-2006 Configuration HOWTO mailto:gearloose@fastwebnet.itgilbert O Sullivan v1.99.8 10-05-2006 Questo HOWTO vuole essere il documento principale a cui tutti possano fare riferimento per configurare i più comuni

Dettagli

Protocolli di Sessione TCP/IP: una panoramica

Protocolli di Sessione TCP/IP: una panoramica Protocolli di Sessione TCP/IP: una panoramica Carlo Perassi carlo@linux.it Un breve documento, utile per la presentazione dei principali protocolli di livello Sessione dello stack TCP/IP e dei principali

Dettagli

Nautilus Installazione Aggiornato a versione 2.4.1092

Nautilus Installazione Aggiornato a versione 2.4.1092 Nautilus Installazione Aggiornato a versione 2.4.1092 IMPORTANTE: NON INSERIRE LA CHIAVE USB DI LICENZA FINO A QUANDO RICHIESTO NOTA: se sul vostro computer è già installato Nautilus 2.4, è consigliabile

Dettagli

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 NOVELL SCHEDA INTRODUTTIVA Seguire le procedure riportate di seguito per installare una nuova versione di SUSE Linux Enterprise 11.

Dettagli

MixMeister per comuni mortali Antonio Roberto Bellarmino

MixMeister per comuni mortali Antonio Roberto Bellarmino MixMeister per comuni mortali Antonio Roberto Bellarmino Sommario Copyright (C) Antonio Roberto Bellarmino. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the

Dettagli

Printer Driver. Prima di procedere con l utilizzo del driver stampante, leggere il file Readme. Prima dell utilizzo del software 4-152-267-42(1)

Printer Driver. Prima di procedere con l utilizzo del driver stampante, leggere il file Readme. Prima dell utilizzo del software 4-152-267-42(1) 4-152-267-42(1) Printer Driver Guida per l installazione Questa guida descrive l installazione del driver stampante per Windows 7, Windows Vista, Windows XP e. Prima dell utilizzo del software Prima di

Dettagli

INSTALLAZIONE DI KUBUNTU

INSTALLAZIONE DI KUBUNTU INSTALLAZIONE DI KUBUNTU Tutorial passo-passo per l'installazione di Kubuntu 6.06 per sistemi x86 32bit. La distro-live distribuita dal FoLUG al LINUX-DAY 2006. Per le informazioni su Kubuntu si rimanda

Dettagli

Bozza Guida ufficiale vs 1.0

Bozza Guida ufficiale vs 1.0 Bozza Guida ufficiale vs 1.0 Caratteristiche del software Videocopen è un software open source di videoconferenza. Sviluppato in php per la parte web e macromedia flash per la videoconferenza, sfrutta

Dettagli

Manuale di Desktop Sharing. Brad Hards Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Desktop Sharing. Brad Hards Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Brad Hards Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Desktop Sharing 7 3.1 Gestione degli inviti di Desktop Sharing.........................

Dettagli

Hosting Applicativo Installazione Web Client

Hosting Applicativo Installazione Web Client Hosting Applicativo Installazione Web Client Utilizzo del portale di accesso e guida all installazione dei client Versione ridotta Marzo 2012 Hosting Applicativo Installazione Web Client 21 1 - Prerequisiti

Dettagli

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 SP1

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 SP1 Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 SP1 Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 SP1 NOVELL SCHEDA INTRODUTTIVA Seguire le procedure riportate

Dettagli

Boot Camp Beta 1.0.2 Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Beta 1.0.2 Guida di installazione e configurazione Boot Camp Beta 1.0.2 Guida di installazione e configurazione 1 Indice 4 Panoramica 5 Punto 1: aggiornare il software di sistema e il firmware del computer 6 Punto 2: eseguire Assistente Boot Camp 9 Punto

Dettagli

Utilizzo di MioNet. 2008 Western Digital Technologies Inc. Manuale utente MioNet Versione 1.08

Utilizzo di MioNet. 2008 Western Digital Technologies Inc. Manuale utente MioNet Versione 1.08 Utilizzo di MioNet 1 Avviso di Copyright Non è consentito riprodurre, trasmettere, trascrivere, archiviare in un sistema di recupero, o tradurre in qualunque linguaggio, umano o informatico, in qualunque

Dettagli

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete)

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete) Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Client versione 14.2 con licenza di rete. Questo documento è stato

Dettagli

Istruzioni per l uso. (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems. Installazione. Sommario.

Istruzioni per l uso. (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems. Installazione. Sommario. Istruzioni per l uso (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems N. modello DP-800E / 800P / 806P Installazione Sommario Installazione Installazione del driver di

Dettagli

Wikijunior Gli animali del bosco

Wikijunior Gli animali del bosco Benvenuto nel wikibook: Wikijunior Gli animali del bosco Edizione: 0.1 04/09/2007 Versione attuale del libro>> Copyright 2007, utenti di Wikibooks. Questo libro è stato pubblicato dagli utenti di Wikibooks.

Dettagli

Processi di stampa in attesa protetti. Guida per l'amministratore

Processi di stampa in attesa protetti. Guida per l'amministratore Processi di stampa in attesa protetti Guida per l'amministratore Settembre 2013 www.lexmark.com Sommario 2 Sommario Panoramica...3 Configurazione processi di stampa in attesa protetti...4 Configurazione

Dettagli

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press Guida introduttiva 2011 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente

Dettagli

DoudouLinux Il computer che preferiscono! Quick start guide, version 1.2

DoudouLinux Il computer che preferiscono! Quick start guide, version 1.2 DoudouLinux Il computer che preferiscono! Quick start guide, version 1.2 Contattateci a http://www.doudoulinux.org/ giu 2013 DoudouLinux version 1.2 1/8 Indice dei contenuti Indice dei contenuti... 1

Dettagli

CONFIGURATION MANUAL

CONFIGURATION MANUAL RELAY PROTOCOL CONFIGURATION TYPE CONFIGURATION MANUAL Copyright 2010 Data 18.06.2013 Rev. 1 Pag. 1 of 15 1. ENG General connection information for the IEC 61850 board 3 2. ENG Steps to retrieve and connect

Dettagli

ThinkVantage Fingerprint Software

ThinkVantage Fingerprint Software ThinkVantage Fingerprint Software 12 2 1First Edition (August 2005) Copyright Lenovo 2005. Portions Copyright International Business Machines Corporation 2005. All rights reserved. U.S. GOVERNMENT USERS

Dettagli

1 Introduzione pag. 3. 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3. 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3

1 Introduzione pag. 3. 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3. 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3 Indice 1 Introduzione pag. 3 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3 1.3 Descrizione dei LED presenti sul pannello frontale.. pag. 3 2 Procedura di installazione.

Dettagli

1 Introduzione pag. 3. 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3. 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3

1 Introduzione pag. 3. 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3. 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3 ND220b Indice 1 Introduzione pag. 3 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3 1.3 Descrizione dei LED presenti sul pannello frontale.. pag. 3 2 Procedura

Dettagli

Guida di installazione Windows Vista /Windows 7

Guida di installazione Windows Vista /Windows 7 Serie stampanti laser Guida di installazione Windows Vista / 7 Prima di utilizzare la stampante, è necessario impostare l hardware e installare il driver. Per le istruzioni corrette sull installazione

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Stampa da Windows

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Stampa da Windows Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server Stampa da Windows 2008 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione

Dettagli

Microcat Authorisation Server (MAS ) Guida dell utente

Microcat Authorisation Server (MAS ) Guida dell utente Microcat Authorisation Server (MAS ) Guida dell utente Indice Introduzione... 2 Installazione del Microcat Authorisation Server (MAS)... 3 Configurazione del MAS... 4 Opzioni di Licenza... 4 Opzioni Internet...

Dettagli

Guida vocale. Guida dell'amministratore

Guida vocale. Guida dell'amministratore Guida vocale Guida dell'amministratore Giugno 2015 www.lexmark.com Sommario 2 Sommario Panoramica... 3 Applicazioni, funzioni e modelli della stampante supportati...3 Configurazione della Guida vocale...

Dettagli

Guida per l'amministratore BUSINESS EDITION. Versione 7.6

Guida per l'amministratore BUSINESS EDITION. Versione 7.6 Guida per l'amministratore BUSINESS EDITION Versione 7.6 Guida per l'amministratore BUSINESS EDITION Versione 7.6 Objectif Lune Inc. 2030 Pie-IX, Suite 500 Montréal, QC, Canada, H1V 2C8 +1 (514) 875-5863

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Guida per l'amministratore. CORPORATE & ENTERPRISE EDITION Versione 7.6

Guida per l'amministratore. CORPORATE & ENTERPRISE EDITION Versione 7.6 Guida per l'amministratore CORPORATE & ENTERPRISE EDITION Versione 7.6 Guida per l'amministratore CORPORATE & ENTERPRISE EDITION Versione 7.6 Objectif Lune Inc. 2030 Pie-IX, Suite 500 Montréal, QC, Canada,

Dettagli

Il programma di installazione per l'applicazione SanDisk +Cloud si trova sull'unità flash SanDisk.

Il programma di installazione per l'applicazione SanDisk +Cloud si trova sull'unità flash SanDisk. Installazione Il programma di installazione per l'applicazione SanDisk +Cloud si trova sull'unità flash SanDisk. Assicurarsi che il computer sia collegato ad internet. Successivamente, collegare l'unità

Dettagli

Intego Guida Per iniziare

Intego Guida Per iniziare Intego Guida Per iniziare Guida Per iniziare di Intego Pagina 1 Guida Per iniziare di Intego 2008 Intego. Tutti i diritti riservati Intego www.intego.com Questa guida è stata scritta per essere usata con

Dettagli

Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla

Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla 1. Which are three reasons a company may choose Linux over Windows as an operating system? (Choose three.)? a) It

Dettagli

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky:

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky: Focusky Focusky è l innovativo e professionale software progettato per creare resentazioni interattive ad alto impatto visivo e ricco di effetti speciali (zoom, transizioni, flash, ecc..). A differenza

Dettagli

Microcat Authorisation Server (MAS ) Guida dell'utente

Microcat Authorisation Server (MAS ) Guida dell'utente Microcat Authorisation Server (MAS ) Guida dell'utente Indice Introduzione... 2 Installazione del Microcat Authorisation Server (MAS)... 3 Configurazione del MAS... 4 Opzioni di Licenza... 4 Opzioni Internet...

Dettagli

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi Sophos Endpoint Security and Control versione 9 Sophos Anti-Virus per Mac OS X, versione 7 Data documento: ottobre 2009 Sommario

Dettagli

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Guida introduttiva In questo documento, ogni riferimento a DocuColor 242/252/260 rimanda a DocuColor 240/250. 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo

Dettagli

Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server

Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server Versione 4.10 PDF-SERVER-D-Rev1_IT Copyright 2011 Avigilon. Tutti i diritti riservati. Le informazioni qui presenti sono soggette a modifiche senza

Dettagli

Manuale utente di Avigilon Control Center Server. Versione 5.6

Manuale utente di Avigilon Control Center Server. Versione 5.6 Manuale utente di Avigilon Control Center Server Versione 5.6 2006-2015 Avigilon Corporation. Tutti i diritti riservati. Salvo quando espressamente concesso per iscritto, nessuna licenza viene concessa

Dettagli

Server E-Map. Installazione del Server E-Map. Finestra del Server E-Map

Server E-Map. Installazione del Server E-Map. Finestra del Server E-Map Manuale d uso per i programmi VS Server E-Map Con E-Map Server, si possono creare mappe elettroniche per le telecamere ed i dispositivi I/O collegati a GV-Video Server. Usando il browser web, si possono

Dettagli

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni it 2 Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale contiene importanti informazioni sulle caratteristiche e sull impiego

Dettagli

Il programma di utilità UPX-C200 consente di caricare fotografie memorizzate in una fotocamera, selezionarne il formato adeguato e stamparle.

Il programma di utilità UPX-C200 consente di caricare fotografie memorizzate in una fotocamera, selezionarne il formato adeguato e stamparle. 3-207-419-52(2) UPX-C200 Programma di utilità Manuale dell utente Il programma di utilità UPX-C200 consente di caricare fotografie memorizzate in una fotocamera, selezionarne il formato adeguato e stamparle.

Dettagli

Fiery Print Controller MX-PEX1/MX-PEX2. Guida introduttiva

Fiery Print Controller MX-PEX1/MX-PEX2. Guida introduttiva Fiery Print Controller MX-PEX1/MX-PEX2 Guida introduttiva 2006 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da

Dettagli

QL-500 QL-560 QL-570 QL-650TD QL-1050

QL-500 QL-560 QL-570 QL-650TD QL-1050 QL-500 QL-560 QL-570 QL-650TD QL-1050 Guida di installazione del software Italiano LB9155001 Introduzione Caratteristiche P-touch Editor Driver stampante P-touch Address Book (solo Windows ) Consente di

Dettagli

Manuale di Skanlite. Kåre Särs Anne-Marie Mahfouf Traduzione della documentazione: Federico Zenith

Manuale di Skanlite. Kåre Särs Anne-Marie Mahfouf Traduzione della documentazione: Federico Zenith Kåre Särs Anne-Marie Mahfouf Traduzione della documentazione: Federico Zenith 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Usare Skanlite 6 2.1 Selezione dello scanner................................... 6 3 Finestra principale

Dettagli

Manuale di KMouth. Gunnar Schmi Dt Traduzione della documentazione: Federico Zenith

Manuale di KMouth. Gunnar Schmi Dt Traduzione della documentazione: Federico Zenith Gunnar Schmi Dt Traduzione della documentazione: Federico Zenith 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Uso di KMouth 6 2.1 Il primo avvio........................................ 6 2.2 La finestra principale....................................

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server

BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server Guida Rapida all'installazione Diritto d'autore 2010 BitDefender; 1. Panoramica dell'installazione Grazie per aver scelto le soluzioni

Dettagli

jsisga gestione centri anziani Manuale Utente

jsisga gestione centri anziani Manuale Utente jsisga gestione centri anziani Manuale Utente LICENZA D USO The GNU General Public License is a free, copyleft license for software and other kinds of works. The licenses for most software and other practical

Dettagli

VisualStore Guida Attivazione Licenze. Guida Utente

VisualStore Guida Attivazione Licenze. Guida Utente VisualStore Guida Attivazione Licenze Guida Utente 7 th Edition ( July 2014 ) This edition applies to Version 4.x and 5.x of the licensed program VisualStore Suite and to all subsequent releases and modifications

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ - 0MNSWK0082LUA - - ITALIANO - DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ Il produttore non accetta responsabilità per la perdita di dati, produttività, dispositivi o qualunque altro danno o costo associato (diretto

Dettagli

Manuale Utente. Linux Fedora, Debian e Ubuntu

Manuale Utente. Linux Fedora, Debian e Ubuntu Manuale Utente Linux Fedora, Debian e Ubuntu Chiavet ta Internet MDC525UPA Via Del Lavoro 9 1 1 Sommario Introduzione... 3 Requisiti minimi... 3 Contenuto del CD-ROM... 3 1. Installazione Driver e Software

Dettagli

Manuale di Lokalize. Nick Shaforostoff Traduzione italiana: Pino Toscano

Manuale di Lokalize. Nick Shaforostoff Traduzione italiana: Pino Toscano Nick Shaforostoff Traduzione italiana: Pino Toscano 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Editor 6 2.1 Finestra principale..................................... 6 2.2 Barre degli strumenti....................................

Dettagli

Installazione e attivazione delle licenze

Installazione e attivazione delle licenze Capitolo 1 Installazione e attivazione delle licenze L installazione del software su una singola macchina è di solito un operazione piuttosto semplice, ma quando si deve installare AutoCAD in rete è richiesta

Dettagli

Manuale TeamViewer Manager 6.0

Manuale TeamViewer Manager 6.0 Manuale TeamViewer Manager 6.0 Revisione TeamViewer 6.0-954 Indice 1 Panoramica... 2 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 2 1.2 Informazioni sul presente Manuale... 2 2 Installazione e avvio iniziale...

Dettagli

1 Introduzione pag. 3. 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3. 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3

1 Introduzione pag. 3. 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3. 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3 Indice 1 Introduzione pag. 3 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3 1.3 Descrizione dei LED presenti sul pannello frontale.. pag. 3 2 Procedura di installazione.

Dettagli

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015]

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Guida all installazione... 2 Login...

Dettagli

GreenTone - Manuale Utente

GreenTone - Manuale Utente GreenTone - Manuale Utente Il manuale di riferimento di GreenTone (http://code.google.com/p/greentone/). Giuseppe Caliendo (capitanfuturo) Davide Marcolongo (dade.may) e-mail: greentone.developers@gmail.com

Dettagli

Procedura di installazione del Phaidra Importer... 2

Procedura di installazione del Phaidra Importer... 2 Indice Procedura di installazione del Phaidra Importer... 2 Requisiti di sistema... 2 Verifica su Windows... 3 Verifica su Linux... 4 Verifica su Macintosh... 4 Installazione (Installer)... 5 Windows...

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

Manuale SPT Connect. Installazione Windows SPT Connect NightBalance

Manuale SPT Connect. Installazione Windows SPT Connect NightBalance Manuale SPT Connect Installazione Windows SPT Connect NightBalance NB-SPT-PX Windows XP+ Visualizzare online i dati del vostro sonno con SPT Connect Con il sistema di monitoraggio NightBalance, potete

Dettagli

Ladibug TM Software di cattura delle immagini per Document Camera Manuale d uso

Ladibug TM Software di cattura delle immagini per Document Camera Manuale d uso Ladibug TM Software di cattura delle immagini per Document Camera Manuale d uso Indice 1. Introduzione...2 2. Requisiti di sistema...2 3. Installa Ladibug...3 4. Iniziare a usare Ladibug...5 5. Funzionamento...6

Dettagli

7 REALIZZARE UNA PAGINA WEB CON FRONTPAGE

7 REALIZZARE UNA PAGINA WEB CON FRONTPAGE This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Desktop 11

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Desktop 11 Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Desktop 11 NOVELL SCHEDA INTRODUTTIVA Seguire le procedure riportate di seguito per installare una nuova versione di SUSE Linux Enterprise Desktop

Dettagli

Installazione interfaccia e software di controllo mediante PC Installing the PC communication interface and control software

Installazione interfaccia e software di controllo mediante PC Installing the PC communication interface and control software Windows 7 Installazione interfaccia e software di controllo mediante PC Installing the PC communication interface and control software Contenuto del kit cod. 20046946: - Interfaccia PC-scheda (comprensiva

Dettagli

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo)

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo) Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Client versione 14.2 con licenza per utente singolo. Una licenza

Dettagli

japs 2.0 entando - Plugin Pattern

japs 2.0 entando - Plugin Pattern japs 2.0 entando - Plugin Pattern Do It The japs Way Eugenio Santoboni, AgileTec s.r.l. japs 2.0 entando - Plugin Pattern by Eugenio Santoboni Publication date 2011-03-03 Copyright

Dettagli

AXIS Camera Station Guida all'installazione rapida

AXIS Camera Station Guida all'installazione rapida AXIS Camera Station Guida all'installazione rapida Copyright Axis Communications AB Aprile 2005 Rev. 1.0 Numero parte 23794 1 Indice Informazioni sulle normative............................. 3 AXIS Camera

Dettagli

Lavorare con i Fireworks pop-up menus in Dreamweaver

Lavorare con i Fireworks pop-up menus in Dreamweaver Lavorare con i Fireworks pop-up menus in Dreamweaver Su una pagina Web, un menu pop-up è uno strumento di navigazione che rimane nascosto fino a che l utente non sposta il puntatore del mouse sopra un

Dettagli

pod Guida all installazione di rete del Solstice Pod Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Solstice sulla vostra rete

pod Guida all installazione di rete del Solstice Pod Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Solstice sulla vostra rete Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Una volta installato, il Solstice Pod permette a più utenti di condividere simultaneamente il proprio schermo su un display tramite la rete Wi-Fi

Dettagli

unità di misura usata in informatica

unità di misura usata in informatica APPUNTI PER UTILIZZARE WINDOWS SENZA PROBLEMI a cura del direttore amm.vo dott. Nicola Basile glossario minimo : terminologia significato Bit unità di misura usata in informatica byte Otto bit Kilobyte

Dettagli

TeamViewer 9 Manuale Manager

TeamViewer 9 Manuale Manager TeamViewer 9 Manuale Manager Rev 9.1-03/2014 TeamViewer GmbH Jahnstraße 30 D-73037 Göppingen teamviewer.com Panoramica Indice Indice... 2 1 Panoramica... 4 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 4 1.2

Dettagli

Guida per l utente. Marzo 2013. www.iphonesmsexport.info. New Digital Power 113 Via Antonio Silvani 00139 Rome, Italy. info@digitalpower.

Guida per l utente. Marzo 2013. www.iphonesmsexport.info. New Digital Power 113 Via Antonio Silvani 00139 Rome, Italy. info@digitalpower. Guida per l utente Marzo 2013 www.iphonesmsexport.info New Digital Power 113 Via Antonio Silvani 00139 Rome, Italy info@digitalpower.it Introduzione SMS Export è stato concepito per dare la possibilità

Dettagli

VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida

VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida N109548 Dichiarazione di non responsabilità Le informazioni contenute nella presente pubblicazione sono soggette a modifica senza

Dettagli