opensuse-education Installazione e Configurazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "opensuse-education Installazione e Configurazione"

Transcript

1 opensuse-education Installazione e Configurazione

2 opensuse-education: Installazione e Configurazione $Data: :17: (Mo, 19 May 2008) $ Pubblicato 19/06/2008 Versione in sviluppo Questo libro è una brutta copia. Potrebbero esserci errori, inconsistenze, e altre cose sbagliate. Se vuoi contribuire, per favore dai un'occhiata su per maggiori informazioni. Note Legali Copyright (c) 2008 opensuse-education. Il permesso di copiare, distribuire,e/o modificare questo documento è garantito sotto i termini della licenza GNU Free Documentation License, Versione 1.2 o qualunque versione successiva pubblicata dalla Free Software Foundation; with the Invariant Section being Trademark Policy, with the Front-Cover Texts being opensuse-education and. Una copia di questa licenza è inclusa in Appendice A, GNU Free Documentation License. Dichiarazioni. Tutte le informazioni disponibili in questo libro sono state inserite con una grande attenzione ai dettagli. Non ostante tutto, questo non garantisce la completa azzuratezza. Nè Novell, Inc., SUSE LINUX Products GmbH, nè gli autori, ne i traduttori posso essere perseguiti per legge per possibili errori o per conseguenze derivanti. Politica di marchio. Novell, il logo Novell, il logo "N", SUSE, opensuse, e il logo del «gecko» SUSE sono marchi registrati di Novell, Inc. negli Stati Uniti o oltre nazioni. Linux è un marchi registrato di Linus Torvalds. Tutti gli altri marchi sono di proprietà dei loro rispettivi proprietari.

3

4 Sommario A proposito di questo libro e di opensuse-education... vi 1. Scopi... vi 2. Riscontri... vii 3. Autori... vii 4. Codice sorgente... vii 5. A propostito della generazione di questo manuale... vii 1. Installazione Passi preliminari Passi preliminari Applicazioni GCompris italc LTSP su opensuse Tuxpaint In prospettiva In Prospettiva A. GNU Free Documentation License iv

5 Lista delle Figure 1. Il logo di opensuse-education... vi 1.1. Finestra d'avviso di avvio automatico Accettazione della chiave GPG Importazione della chiave GPG Accettazione della licenza Selezione dei modelli Menu principale di GCompris Amministrazione di GCompris, il pannello delle attività Modifica dei profili Amministrazione di GCompris, il pannello delle classi Amministrazione di GCompris, il pannello dei gruppi Amministrazione di GCompris, il pannello dei rapporti Autenticazione in GCompris inserendo il nome utente come testo I bambini riconoscono il proprio nome e lo cliccano Menu principale di italc Aggiunta degli utenti al gruppo italc usando YaST Apertura delle porte richieste da italc nel firewall Abilitare il servizio ica usando l'editor di /etc/sysconfig di YaST Configurazione di KIWI-LTSP Introduzione di Tuxpaint v

6 A proposito di questo libro e di opensuse-education opensuse-education (OS-Edu) è un progetto della comunità per la distribuzione opensuse che prova a supportare le scuole nell'uso di opensuse. Figura 1. Il logo di opensuse-education Sempre più scuole stanno valutando Linux come un'alternativa conveniente per i loro sistemi informatici in modo che siano "pronte per il futuro dell'istruzione" e, come sempre più "utenti domestici" scoprono, i loro bambini hanno bisogno di un computer (e di una buona conoscenza dei computer) per avere un sostegno nel futuro. Linux, i desktop Linux e opensuse diventano sempre più utili. Il nostro compito è quello di renderlo più educativo. Noi proviamo a supportare le scuole nell'uso di opensuse creando e descrivendo pacchetti di programmi aggiuntivi per i progetti educativi e creando un CD "aggiuntivo" per la normale distribuzione opensuse. Siccome questo è un progetto pilotato dalla comunità, abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto per portare opensuse nelle scuole. 1. Scopi Come parte del progetto opensuse, supportiamo pienamente i principi guida e gli obiettivi del progetto nel loro insieme. Inoltre noi desideriamo: Supportare le scuole nell'uso di opensuse Creare la miglior distribuzione per l'uso educativo ;-) Creare un'atmosfera positiva di comunità in opensuse Contribuire al miglioramento di opensuse nel suo complesso Abbiamo inoltre alcuni scopi più specifici per i nostri due obiettivi: gli ambienti desktop e i server. Creare e descrivere pacchetti di programmi aggiuntivi per i desktop educativi Pensare agli utenti domestici: aggiungere dei programmi di controllo di internet per i computer dei loro bambini Distribuire la modalità chiosco per i computer Creare un CD "aggiuntivo" per la normale distribuzione opensuse Costruire un ERP per l'educazione vi

7 A proposito di questo libro e di opensuse-education Creare e descrivere pacchetti di software aggiuntivo per i server in ambienti educativi Integrare LTSP dentro opensuse Fornire dei sistemi di installazione automatica e di immagini client sullo stile di AutoYaST ed altri 2. Riscontri Noi vogliamo ascoltare i tuoi commenti e i tuoi suggerimenti a proposito di questo manuale. Sentiti libero di lasciare il tuo commento su oppure scrivi alla nostra mailing list (è richiesta la sottoscrizione). 3. Autori Questo libro è il risultato del duro lavoro di vari collaboratori: aochs, Andreas Ochs, Amministratore. Berufsbildende Schulen Gifhorn. lrupp, Lars Vogdt, Amministratore. Novell. 4. Codice sorgente Il codice sorgente di questo libro è pubblicamente disponibile attraverso Subversion. Per scaricare il codic sorgente, procedi come indicato in 5. A propostito della generazione di questo manuale Questo libro è stato scritto tramite DocBook [http://www.docbook.org]. I file sorgente XML sono stati validati da xmllint, elaborati da xsltproc, e convertiti in XSL-FO usando una versione personalizzata dei fogli di stile di Norman Walsh. Il PDF finale è stato composto attraverso fop di Apache. vii

8 Capitolo 1. Installazione 1.1. Passi preliminari Preparazione Prima cosa: installare opensuse-education normalmente è semplice come installare opensuse. Tuttavia, non inserire semplicemente il CD nel lettore per poi avviare l'installazione. Sebbene la procedura sia rapida, i singoli passi possono essere complessi. Requisiti di sistema Si raccomanda di soddisfare i seguenti requisiti di sistema: RAM: almeno 256 MB; 512 MB o più sono raccomandati. CPU: è raccomandata una CPU da almeno 1000MHz per avere tutte le applicazioni funzionanti come aspettato. Disco fisso: sono richiesti almeno 20 GB di spazio libero. Il sistema opensuse-education richiede almeno 6 GB nella partizione principale ma è preferibile avere più spazio a disposizione. Scheda grafica: le schede VGA supportate da opensuse. Raccomandiamo una scheda grafica e un monitor con risoluzione almeno 1024 x 75 Hz. Nota: alcune applicazioni richiedono di avere abilitato OpenGL. Requisiti di sistema per i server Di solito, un server è attivo giorno e notte sette giorni alla settimana. Perciò, un problema al server normalmente induce problemi sull'intero sistema, con il risultato di avere le rispettive lezioni cancellate. Per questo motivo, l'operatività dell'hardware è critica. Dato che una RAM difettosa può causare blocchi del server che non possono essere controllati o riprodotti, usa prodotti di qualità ed esegui dei programmi di verifica della memoria (come Memtest) per almeno 24 ore prima di installare il sistema. Dischi fissi SCSI o speciali SATA sono progettati per lunghi funzionamenti e normalmente durano più a lungo degli equivalenti dischi fissi IDE. Il processore e i dischi fissi generano calore. Evita che si accumuli! Per una installazione in una rete estesa, considera di collegare il server con schede di rete gigabit. In questo caso, il sottosistema (sistemi RAID,...) dovrebbe essere allestito in modo simile, come pure il tuo switch dovrebbe avere porte gigabit. Un gruppo di continuità (UPS, uninterruptible power supply) assicura che il server abbia il tempo sufficiente per salvare i file aperti e arrestarsi correttamente nel caso di un calo di tensione. Inoltre, normalmente l'ups protegge l'hardware da pericolose fluttuazioni di tensione. Quando compri un UPS, assicurati che il server sia in grado di comunicare con l'ups attraverso una linea dati. Dato che il firmware o BIOS è responsabile dell'inizializzazione dell'hardware, esso ha un effetto decisivo sulla stabilità del sistema. Alcuni problemi hardware possono essere risolti attraverso un aggiornamento del BIOS. Per proteggere il tuo server da urti fisici accidentali ed accessi non autorizzati, metti il server e i dispositivi di rete in una zona protetta a cui può accedere solo personale autorizzato. Se non hai una sala server dedicata, puoi mettere il server in un armadio posto davanti ad una presa di corrente. L'armadio dovrebbe avere uno spazio adeguato per la connessione a Internet e i cavi di rete oltre ad assicurare una buona ventilazione. 1

9 Installazione 1.2. Passi preliminari Installazione Se installi opensuse da zero, aggiungi il DVD di opensuse-education oppure la sorgente di opensuseeducation come prodotto "Aggiuntivo" durante la sequenza d'installazione. Se hai già installato opensuse, è sufficiente che tu inserisca il DVD di opensuse-education nel tuo lettore. Dovrebbe apparire una finestra d'avviso che ti chiede di aggiungere il supporto come sorgente d'installazione. È sufficiente rispondere Sì a questo punto. Figura 1.1. Finestra d'avviso di avvio automatico Ora ti è chiesta la password di root per procedere. Montare il DVD manualmente Se il servizio opensuse-watcher è disabilitato, il DVD non sarà montato automaticamente. In questo caso, per montarlo manualmente: 1. Avvia YaST ed inserisci la password di root. 2. Ora clicca su Programmi e quindi su Prodotto aggiuntivi. 3. Scegli DVD dalla lista e clicca su Prossimo. La chiave GPG Sarai avvisato della nuova chiave GPG dell'"opensuse-education Team". Questa chiave è disponibile solo per un piccolo gruppo di sviluppatori di opensuse-education, e tutti gli RPM e le sorgenti d'installazione ufficiali sono firmati con questa chiave. Figura 1.2. Accettazione della chiave GPG Name: opensuse-education Team (RPM signing key) 2

10 Installazione ID: EAD7ED0BB7005B33 Fingerprint: C5B0 5BE0 468C D9F FD10 EAD7 ED0B B700 5B33 Per favore assicurati di confrontare la chiave mostrata in YaST con quella contenuta in questo documento. Se tutto corrisponde, accetta la chiave e importala nel tuo keyring. Figura 1.3. Importazione della chiave GPG La licenza Per proteggerci legalmente, abbiamo aggiunto una piccola licenza al CD. Dice semplicemente: puoi fare quello che vuoi con esso, ma non denunciarci per i danni! Figura 1.4. Accettazione della licenza Utilizzo dei modelli Per renderti più semplice la cosa, abbiamo aggiunto alcuni modelli al supporto. Questi modelli ti raccomandano o ti suggeriscono i nostri programmi. Per usare tali modelli, segui i seguenti passi: 3

11 Installazione Figura 1.5. Selezione dei modelli 1. Apri il modulo di YaST Gestione Programmi 2. Cambia il filtro in: Modelli 3. Scorri verso il basso nell'area di dialogo sinistra (Modelli) 4. Clicca sul nuovo modello "Education Desktop" o "Education Server" 5. Puoi selezionare o deselezionare pacchetti aggiuntivi, se preferisci 6. Installa - e GIOISCI! Nota Abbiamo provato a risolvere tutte le dipendenze dei nostri pacchetti rispetto ai DVD di opensuse liberamente scaricabili. Così non dovrebbe essere richiesto nessun altro intervento da parte tua. Ma per avere il meglio dei pacchetti attualmente disponibili per opensuse, dovresti considerare la possibilità di abilitare le Sorgenti Online ufficiali usando YaST. 4

12 Capitolo 2. Applicazioni Questo capitolo contiene alcune informazioni sul software disponibile con opensuse-education. Puoi trovare informazioni migliori e più aggiornate su GCompris GCompris è un programma educativo che propone varie attività per i bambini dai due ai dieci anni d'età. A proposito di GCompris GCompris è un insieme di programmi educativi completamente gratuito che comprende un'ampia gamma di attività. Offre diverse attività mirate a coprire vari argomenti come il funzionamento del computer, uso del mouse e della tastiera, cultura generale, lettura, scrittura, lingue straniere, algebra, come pure varie attività tipo giochi logici e di memoria, esperimenti scientifici, ecc. In GCompris troverai molti pacchetti indipendenti di programmi che insieme costituiscono l'insieme completo delle attività di GCompris. Sfortunatamente, è difficile seguirli e mantenerli in quanto ognuno offre una diversa interfaccia grafica la cui qualità varia molto. Lo scopo di GCompris è quello di fornire una piattaforma di sviluppo per le attività educative. GCompris fa parte del progetto GNU ed è distribuito sotto la licenza GNU. Risorse minime di sistema GCompris richiede almeno il seguente hardware per funzionare correttamente: Processore: Pentium 2 166Mhz Memoria (RAM): 48 Mega Bytes Scheda Video: una scheda 3D NON è richiesta. L'interfaccia utente L'interfaccia è progettata per un uso semplice da parte dei bambini piccoli. GCompris è controllato tramite il mouse e non può essere usato senza un mouse o altro sistema di puntamento. Figura 2.1. Menu principale di GCompris Finestra principale Quando avvii il programma, GCompris mostra un'interfaccia grafica che presenta la lista delle attività con un barra dei controlli in basso (vedi Figura 2.1, «Menu principale di GCompris»). 5

13 Applicazioni Ogni icona rappresenta un'attività. Quanto il mouse viene spostato sopra di essa, l'attività viene evidenziata e il nome, la descrizione e l'autore dell'attività sono visualizzati nell'area delle descrizioni. Intorno ad ogni attività puoi trovare altre piccole icone che forniscono informazioni aggiuntive sull'attività stessa. Un semplice click sull'icona ti porterà ad una attività o a una lista di attività. Un'icona indica se è richiesta una buona funzionalità del sistema sonoro: Altoparlante: i file audio sono impostati per questa attività. Altoparlante con una croce rossa: i file audio non sono installati per la lingua corrente. Le stelle indicano l'età per cui ciascun gioco è progettato: 1, 2 or 3 stelle - dai due ai sei anni. 1, 2 or 3 stelle multiple - oltre i sei anni. In basso alla schermata si trova la barra dei controlli di GCompris. Le seguenti icone sono descritte da destra a sinistra (le icone sono visualizzate solo se disponibili per l'attività prescelta): Home - Esce dall'attività corrente tornando al menu precedente. Thumb - Conferma la risposta. Alcune attività non riconoscono automaticamente se il bambino ha completato il lavoro. In questo caso, devi cliccare su questa icona. Puoi anche premere il tasto "Invio" della tastiera. Dado - Il livello presente viene visualizzato. Clicca sul dado per scegliere un altro livello. Generalmente, le attività offrono vari livelli il cui numero dipende dall'attività stessa. In GCompris è possibile passare al prossimo livello senza aver completato quello corrente. Bocca - Chiedi a GCompris di ripetere la domanda. Punto di domanda - Visualizza la finestra d'aiuto. Alcune volte un'attività può essere troppo complessa per essere descritta in modo semplice nell'area delle descrizioni. In questo caso, questa funzionalità dà accesso alle informazioni aggiuntive. Cassetta degli strumenti - Menu di configurazione. La configurazione è persistente ed è salvata nella cartella dell'utente sotto il nome.config/gcompris/gcompris.conf. Questo è un file di testo che può essere modificato manualmente. Tux e il suo aereo - Finestra delle informazioni su GCompris, riporta i collaboratori principali e la versione del programma. Notte - Esci da GCompris. Puoi anche usare la combinazione veloce 'Ctrl-q' della tastiera. Modalità chiosco Quando usi GCompris con i bambini piccoli o su un chiosco self-service, puoi disabilitare alcune opzioni: gcompris --disable-quit: disabilita il pulsante di uscita. gcompris --disable-config: disabilita il pulsante delle configurazioni. Le due opzioni possono ovviamente essere usate in contemporanea. Amministrazione di GCompris GCompris contiene un modulo di amministrazione veramente potente per aiutare la semplificazione del suo uso nelle scuole. Questo modulo è stato progettato in modo tale da soddisfare il più semplicemente possibile i molti modi in cui GCompris può essere usato. 6

14 Applicazioni Selezione delle attività Al momento, GCompris offre circa un centinaio di attività differenti. Non è sempre saggio proporre tutte queste attività ai bambini in una volta sola. Un approccio potrebbe essere quello di aggiungere attività poco alla volta in base a come i bambini sviluppano le loro capacità. Questo manterrà viva la loro curiosità e impedirà loro di perdere tempo facendo attività troppo complesse per loro. Ci sono due modi diversi per selezionare le attività: Per livelli o intervalli di livelli. In questo caso, utilizzi i livelli di GCompris (da 1 a 6 stelle). Puoi scegliere un livello specifico come una stella, o un'intervallo di livelli - da due a quattro stelle, ad esempio. Per attività. In questa modalità, puoi spuntare ogni singola attività o tutte le attività di una stessa sezione. Figura 2.2. Amministrazione di GCompris, il pannello delle attività Creazione dei profili Un profilo permette la creazione di un modello di comportamento di GCompris identificato da un nome univoco. È possibile creare profili senza alcun collegamento con gli utenti, i gruppi o le classi. Se vuoi usare GCompris con bambini di diversi gruppi d'età, potresti creare un profilo per ogni gruppo. Per ogni profilo, sarai in grado di associare un insieme di attività. Ad esempio, è possibile creare un profilo "grado 1" o un profilo "grado 2". Per avviare il modulo di amministrazione, puoi usare la voce Amministrazione di GCompris contenuta nel menu avvio del tuo desktop oppure usando la riga di comando tramite il comando gcompris -a. 7

15 Applicazioni Figura 2.3. Modifica dei profili Come usare un profilo Avvia GCompris con l'opzione --profile 'mio profilo': gcompris --profile 'cycle 1' Per avere la lista dei profili esistenti: gcompris --profile-list Il modo più semplice per avviare GCompris con un particolare profilo consiste nel creare un nuovo collegamento sul tuo desktop e di associargli il comando che include le opzioni corrette. Configurazione delle attività I profili esistono principalmente allo scopo di specificare una lista di attività ma puoi anche personalizzare il comportamento di ogni attività quando questa possibilità è fornita dall'attività stessa. Le attività contrassegnate con un'icona delle preferenze possono essere configurate direttamente nel modulo di amministrazione. Ad esempio, puoi configurare alcune attività in modo che funzionino in inglese. Creazione di utenti e classi Se vuoi impostare un sistema di registrazione delle attività personalizzato, puoi creare un profilo utente per ogni allievo. Questa opzione permetterà loro di inserire il loro "nome utente" quando avvieranno GCompris. GCompris quindi registrerà una lista delle attività che l'allievo ha provato e mostrerà se le ha completate o meno. GCompris è veramente flessibile, puoi raggruppare tutti gli alunni in una classe implicita se non vuoi usare GCompris in varie classi. Puoi anche creare le classi senza citare gli alunni. Questo ti darà la possibilità di definire profili per le tue classi. 8

16 Applicazioni Figura 2.4. Amministrazione di GCompris, il pannello delle classi Creazione dei gruppi Un gruppo è un numero di allievi di classi diverse. È una funzionalità opzionale: puoi usare GCompris, creare utenti e definire profili senza creare alcun gruppo (vedi Figura 2.5, «Amministrazione di GCompris, il pannello dei gruppi»). La creazione di gruppi ti aiuterà se il modo di funzionamento che hai scelto si basa sui gruppi di utenti che possono essere composti da piccoli gruppi di classi ma anche da gruppi di bambini della stessa classe o addirittura da bambini che non sono associati ad alcuna classe. Figura 2.5. Amministrazione di GCompris, il pannello dei gruppi Rapporto Ogni attività fa apparire un'immagine bonus quando il bambino l'ha completata. GCompris mantiente al suo interno tutti i risultati per ogni bambino o per l'utente implicito. Puoi visualizzare i risultati per tutti gli allievi o per uno particolare. Un pulsante ti permette di cancellare tutte le voci registrate (vedi Figura 2.6, «Amministrazione di GCompris, il pannello dei rapporti»). 9

17 Applicazioni Figura 2.6. Amministrazione di GCompris, il pannello dei rapporti Autenticazione Se hai creato dei profili utente in GCompris e avvii GCompris con un profilo, apparirà una finestra di autenticazione. Ci sono due modalità di autenticazione: una modalità "lista" dove devi trovare il tuo nome in una lista di nomi (vedi Figura 2.8, «I bambini riconoscono il proprio nome e lo cliccano»). Questo modo può incoraggiare il bambino a leggere il proprio nome. La seconda modalità domanda al bambino di inserire il suo nome (vedi Figura 2.7, «Autenticazione in GCompris inserendo il nome utente come testo»). Questo può aiutare il bambino ad imparare ad usare la tastiera. Figura 2.7. Autenticazione in GCompris inserendo il nome utente come testo 10

18 Applicazioni Figura 2.8. I bambini riconoscono il proprio nome e lo cliccano Configurazioni di sistema Se amministri una rete scolastica, puoi sovrascrivere le opzioni di configurazione dei tuoi utenti con una tua configurazione personalizzata. Per modificare un file di configurazione, il modo più semplice di procedere è quello di crearne uno tramite GCompris. Semplicemente configuri GCompris come preferisci, esci e copi il file di configurazione creato in quello di sistema. Da esso puoi poi rimuovere le opzioni che non vuoi siano forzate. Esempio di file di configurazione: music=1 fx=1 screensize=1 fullscreen=1 timer=1 key="default" Copia il tuo file di configurazione di sistema in /etc/gcompris.conf Opzioni utili Eseguendo GCompris da un terminale con l'opzione --help, compariranno tutti i parametri che accetta: * * * * * * -f, -w, -s, -m, -c, -d, * -D, * -v, * -x, * -l, --fullscreen esegui GCompris a schermo intero --window esegui GCompris in una finestra --sound esegui GCompris con i suoni abilitati --mute esegui GCompris senza suoni --cursor esegui GCompris con il cursore normale di gnome --difficulty visualizza solo le attività con questo livello di difficoltà --debug visualizza le informazioni di debug nel terminale --version stampa la versione di GCompris --noxf86vm disabilita la modalità XF86VidMode (nessun cambio di risoluzione dello schermo) --root-menu esegui GCompris con un menu locale (ad esempio, -l /reading ti farà usare solo le attività della cartella letture, -l /strategy/connect4 solo le attività connect4) 11

19 Applicazioni * -L, --local-activity esegui GCompris con la cartella delle attività locali aggiunta al menu * -a, --administration esegui GCompris in modalità amministrazione e gestione utenti * -b, --database usa una base di dati alternativa per i profili [$HOME/.config/GCompris/GCompris_sqlite.db] * -j, --logs usa una base di dati alternativa per i log * --create-db crea una base di dati alternativa per i profili * --reread-menu rileggi i menu XML e memorizzali nella base di dati * -p, --profile imposta il profilo da usare. Usa 'gcompris -a' per creare i profili * --profile-list visualizza tutti i profili disponibili. Usa 'gcompris -a' per creare i profili * --config-dir posizione della cartella delle configurazioni: [$HOME/.config/GCompris]. Alternativamente è impostata a $XDG_CONFIG_HOME * --user-dir la posizione delle cartelle dell'utente: [$HOME/My GCompris] * --experimental esegui le attività sperimentali * --disable-quit disabilita il pulsante di uscita * --disable-config disabilita il pulsante delle configurazioni * --display-resource visualizza le risorse sullo stdout in base alle attività selezionate * --server GCompris recupererà i dati di immagini, suoni e attività da questo server se non li trova localmente * --web-only solamente quando --server viene usata, disabilita il controllo preliminare delle risorse locali. I dati sono sempre presi dal server web * --cache-dir in modalità server, specifica la cartella della cache da usare per evitare di scaricare dati inutilmente * -g, --drag-mode modalità globale di trascina e rilascia: normal, 2clicks, both. La modalità implicita è normal * --nobackimg non visualizzare le immagini di sfondo delle attività 2.2. italc Programma didattico di monitoraggio via rete Figura 2.9. Menu principale di italc 12

20 Applicazioni A proposito di italc italc è un programma veramente potente per le reti linux ed è stato sviluppato particolarmente per lavorare con i computer nelle scuole. Ma può essere anche usato negli altri ambiti d'insegnamento. italc è un software per gli insegnanti che usano il computer come un supporto didattico alle loro lezioni. italc punta a essere un'alternativa completa ai costosi software commerciali tipo MasterEye (tm). italc permette di accedere e influire sulle attività degli allievi dal computer dell'insegnante. In questo modo italc incoraggia l'uso delle moderne tecnologie nelle scuole. Ad esempio, l'insegnante può vedere sul proprio schermo il contenuto dello schermo dell'allievo. Se un alunno ha bisogno di aiuto, l'insegnante può accedere al suo desktop e fornire assistenza rimanendo seduto al proprio computer. L'alunno può vedere tutte le attività che l'insegnante sta facendo sul suo desktop. Così può imparare il nuovo procedimento. Se vuoi insegnare agli allievi una nuova cosa, puoi passare alla modalità demo. In questo modo tutti gli alunni vedranno cosa sta facendo l'insegnante. È anche possibile permettere ad un allievo di mostrare qualcosa ridirigendo il contenuto del suo schermo sullo schermo di tutti gli altri alunni. italc fornisce anche ulteriori funzionalità per controllare i computer degli allievi. Ad esempio, puoi bloccare tutti gli schermi, così che gli alunni non possano continuare il loro lavoro e pertanto siano costretti a rivolgere la loro attenzione all'insegnante. Puoi anche terminare giochi o browser se questi non fanno parte della lezione. Ma ci sono anche altre funzionalità carine per gli amministratori, rendendo l'amministrazione dei computer ancora più semplice e confortabile. Ad esempio puoi eseguire uno o più comandi su ogni computer senza doverti sedere di fronte ad essi e digitare tali comandi. L'esecuzione di un'applicazione grafica (ad esempio, il configuratore di Star/OpenOffice) su tutti i client con la ridirezione sul computer locale dell'amministratore è anch'essa parte delle funzionalità di italc. Se i computer supportano la tecnologia "Wake-on-LAN" è anche possibile avviare tutti i computer da una postazione centrale. Installazione e configurazione Quella che segue è una breve panoramica circa l'installazione di italc su opensuse. È leggermente diversa dalla normale procedura d'installazione descritta nel wiki di italc in wiki/index.php?title=installation. Installazione dei pacchetti corretti italc per opensuse è fornito in tre pacchetti diversi: italc: questo pacchetto contiene le impostazioni di base, i file README e le librerie condivise per i computer client e master di italc. Dovrebbe essere installato su ogni computer che usa italc. italc-client: questo pacchetto contiene il programma necessario per i client italc. Quindi dovrebbe essere installato sui computer degli studenti. italc-master: questo pacchetto contiene il programma necessario per i master italc. Quindi dovrebbe essere installato sui computer degli insegnanti. Se hai abilitato la sorgente d'installazione opensuse-education, tutte le altre dipendenze sono risolte automaticamente quando installi i pacchetti italc-master o italc-client. Panoramica generale Il pacchetto italc fornisce la seguente struttura delle cartelle: /etc/italc/: attualmente contiene le chiavi di autenticazione 13

21 Applicazioni /etc/italc/keys/private: contiene le chiavi private dei vari ruoli. Queste chiavi dovrebbero essere di proprietà di root e il gruppo corrispondere ai diversi ruoli. I seguenti ruoli sono definiti inizialmente: admin supporter teacher /etc/italc/keys/public: le chiavi in questa cartella dovrebbero essere esportate su tutti i computer da controllare tramite italc. In questa cartella puoi trovare le chiavi pubbliche di ogni ruolo. Quindi può essere raggiunto il giusto livello di granularità esportando opportunamente le chiavi di cui hai bisogno sul client. /etc/settings/italc Solutions: questa cartella contiene la configurazione principale di italc. Puoi ridefinire i percorsi di ogni chiave pubblica e privata nel file italc.conf qui contenuto. Impostazione / Controllo delle chiavi Assicurati che le chiavi private abbiano dei permessi di accesso limitati e che siano di proprietà dell'utente root e del gruppo italc (o del gruppo che tu vuoi esse appartengano): chgrp italc /etc/italc/keys/private/*/key chown root /etc/italc/keys/private/*/key chmod 640 /etc/italc/keys/private/*/key Assicurati che le chiavi pubbliche siano accessibili da chiunque: chown root:root /etc/italc/keys/public/*/key chmod 444 /etc/italc/keys/public/*/key Se hai bisogno di nuove chiavi, usa il programma da riga di comando ica: ica createkeypair -role teacher - Prima installazione Durante la prima installazione del pacchetto italc-master, l'rpm ti genererà automaticamente le chiavi. È sufficiente che tu controlli i loro permessi. Aggiungere utenti per controllare italc Ora è arrivato il momento di aggiungere al gruppo italc gli utenti che potranno controllare gli altri desktop. Per fare questo puoi usare YaST: 14

OmegaT per Principianti CAT. di Susan Welsh & Marc Prior

OmegaT per Principianti CAT. di Susan Welsh & Marc Prior OmegaT per Principianti CAT di Susan Welsh & Marc Prior 1 Copyright Copyright 2009-2011 Susan Welsh and Marc Prior Copyright 2013 for this translation Carmelo Serraino & Valter Mura. È concesso il permesso

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Per iniziare con Parallels Desktop 9

Per iniziare con Parallels Desktop 9 Per iniziare con Parallels Desktop 9 Copyright 1999-2013 Parallels Holdings, Ltd. and its affiliates. All rights reserved. Parallels IP Holdings GmbH. Vordergasse 59 CH8200 Schaffhausen Switzerland Tel:

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE INTRODUZIONE BENVENUTO Benvenuto in SPARK XL l applicazione TC WORKS dedicata al processamento, all editing e alla masterizzazione di segnali audio digitali. Il design di nuova

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Modulo 2 - Appendice 3 L'editor vi e cenni su sed

Modulo 2 - Appendice 3 L'editor vi e cenni su sed 1 Modulo 2 - Appendice 3 L'editor vi e cenni su sed Laboratorio di Sistemi Operativi I Anno Accademico 2008-2009 Copyright 2005-2007 Francesco Pedullà, Massimo Verola Copyright 2001-2005 Renzo Davoli,

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa

Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa di Ilaria Lorenzo e Alessandra Palma Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa Code::Blocks

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 Download Si può scaricare gratuitamente la versione per il proprio sistema operativo (Windows, MacOS, Linux) dal sito: http://www.codeblocks.org

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Mini manuale di Audacity.

Mini manuale di Audacity. Mini manuale di Audacity. Questo mini manuale è parte del corso on-line Usare il software libero di Altrascuola. Il corso è erogato all'interno del portale per l'e-learning Altrascuola con la piattaforma

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Manuale di KDE su Geert Jansen Traduzione del documento: Dario Panico Traduzione del documento: Samuele Kaplun Traduzione del documento: Daniele Micci

Manuale di KDE su Geert Jansen Traduzione del documento: Dario Panico Traduzione del documento: Samuele Kaplun Traduzione del documento: Daniele Micci Geert Jansen Traduzione del documento: Dario Panico Traduzione del documento: Samuele Kaplun Traduzione del documento: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Usare KDE su 6 3 Funzionamento interno 8

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi ENDNOTE WEB EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi EndNote Web consente di: importare informazioni

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Installazione LINUX 10.0

Installazione LINUX 10.0 Installazione LINUX 10.0 1 Principali passi Prima di iniziare con l'installazione è necessario entrare nel menu di configurazione del PC (F2 durante lo start-up) e selezionare nel menu di set-up il boot

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux 2014/04/13 20:48 1/12 Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Introduzione Il prossimo 8 aprile, Microsoft cesserà il supporto e gli aggiornamenti per Windows

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli