Uno smart-approach per le Smart City: un nuovo percorso di innovazione della la Città

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Uno smart-approach per le Smart City: un nuovo percorso di innovazione della la Città"

Transcript

1 Uno smart-approach per le Smart City: un nuovo percorso di innovazione della la Città note per la stesura di un Ma nifesto per un nuovo approccio realmente efficace alle Smart City w w w. l u c a b o t t a z z i. c o m - l u c a b o t t a z z i. c o n t a t t g m a i l. c o m -

2 a b s t r a c t I l p r e s e n t e d o c um e n t o c o n s i s t e i n u n a r i fl e s s i o n e s u l l i n n ovazione d e l l e C i ttà ( S m a r t C i ty ), l a q u a l e c o n d uc e a c o n c l u s i o n i r a d i c a l m e n t e d i f f e r e n t i r i s p e t t o a q u e l l e c h e a t t u a l m e n t e g u i d an o p r o g e t t i p u b b l i c i e p r i v a t i i n t a l e a m b i t o. S i p r o pongono u n o Smart Approach, u n n u o vo p e rc o r s o d i i n n ova z i o n e d e l l a l a C i ttà, c h e p e r m e tt e u n r i l a n c i o d i PA e M e r c a t o a ttualmente i n u n a fase di crisi ( a r r oc c a t i i n di fesa di privilegi c h e o r m a i n o n e s i s t o n o p i ù, p e r dono s e m p r e pi ù c o n s e n s o e b u s i n e s s ) - e alcuni progetti specifici altamente innovativi ( i n s e ttori com e : Sm a r t C i ty, Sm a r t H o u s e, S m a r t M obility ). I l n u ovo a p p r oc c i o a l l i n n ova z i o n e r e n d e possibile i l s u p e r a m e n t o d e i p r o b l e m i c h e a t t u a l m e n t e p o n g o n o i n f a s e d i s t a l l o t a l i p ro g e t t i : l a d i p e n d e n z a d a i f i n a n z i am e n t i c h e, c o n l a n u ova fase p o s t- c ri s i, n o n s o n o pi ù di s p o n i b i l i ( n o n è pi ù n e m m e n o n e c e s s a r i o i l c r o w d- fo u n d i n g : c o n i l c r o wd - s o u rc i n g i l vero i nve s t i m e n t o di v i e n e i l c ap i t a l e u m a n o ) c o s ti i n s o s t e n i bi l i d e l l e t e c n ol o g i e a d o ttate, q u a n d o oggi l e t e c n ol o g i e c o n s u m e r ( g i à d i ffuse s u l t e r r i t o r i o, i n t a s c a a d o g ni C i ttadino ) s o n o s u fficientemente potenti p e r a ttuare u n a i n n ova z i o n e d e l l e C i ttà p e r d i t a c o n s e n s o polit i c o: c o n i l n u ovo a pproccio, c h e c o i nvolge i C i ttadini i n u n n u ovo p e rc o r s o di m i g l i o ra m e n t o d e l l a Q u a l i t à d e l l a v i t a i n C i ttà, p u ò e s s e r e r e c up e ra t o i l c o n s e n s o o ra s o tt ra tto d a i p a r t i t i e m ovi m e n t i em e r g e n t i p e r d i t a di b u s i n e s s : i l M e r c a t o, c o n i l n u o vo approc c i o c h e a b b rac c i a i l n u ovo trend emergete post- i n d u s t r i al e, è i n g ra d o d i r i g e n e ra r s i ( r e n d e n d o si i n d i p e n d e n t e d a i fi n a n z i a m e n t i p u b bl i c i ). S i p o n e u n a p a r t i c ol a r e a ttenzione n e i c o nf r o n ti d e l n u ovo t r e n d di p ro g e tt a z i o n e di s t r u m e n t i h a r d ware i n m o d a l i t à C r o w d-sourging ( M a k e r s ), c h e s e m b ra i n a u g u ra r e u n a nuova era di innovazione dal basso. s i n o s s i ( I n d i c e c o m p l e t o i n c a l c e ) I l p r e s e n t e d oc u m e n t o c o n t i e n e : an a l i s i d e l l a s i t u a z i o n e p o l i t i c a e s o c i a l e e u r o p e a, e c o n s i d e ra z i o ni r i s p e tto a p o s s i b i l i v i e d i s o l u z i o n e d e l l a a t t u a l e c r i s i d e l l e I s t i t u z i o n i an a l i s i d e l l a a t t u a l e s i t u a z i o n e d i s t a l l o d e i P r o g e t t i S m a r t C i t y d e fi n i zi o n e d i u n n u o v o p e r c o r s o d i s v i l u p p o d e l l i n n o v a z i o n e S m a r t C i t y - s e g u e u n a i n t r o d u zi o n e di u l t e r i o r i f a t t o r i d i i n n o v a z i o n e d i t a l e n u o vo p e r c o r s o : l e s o lu z i o n i c r o w d - s o u r c i n g, e l ap p r o c c i o d a l l e S m a r t S m a l l T o w n d e f i n i z i o n e d i u n o Open Platform for Smart Cities ( S m a r t C i ty O S - F ra m e w o r k d i s vi l u p p o fac i l i t a t o - S o c i a l N e t w o r k c o s t r u ttivo ( d i n u ova g e n e ra z i o n e ) - S i s t e m a d i s u p porto a n u ove fo r m e di i m p r e n d i t o r i a l i t à ) p r o g e t t i s p e c i f i c i r e a l m e n t e s o s t e n i b i l i ( e r e a l m e n t e u t i l i ) p e r l e S m a r t C i t y. 1 3 / 0 6 / 1 3 2

3 S t r u t t u r a d e l d o c u m e n t o ( I n d i c e c o m p l e t o i n c a l c e ) I N T R O D U Z I O N E U N O S G U A R D O A L L A S I T U A Z I O N E A T T U A L E : a n a l i s i e r i f l e s s i o n i s u l l a s i t u a z i o n e a t t u a l e - l a n e c e s s i t à d i r i v o l u z i o n a r e l a p p r o c c i o a l l e S m a r t C i t i e s - a l c u n e c o n s i d e r a z i o n e s u l l I n n o v a z i o n e d e l l a P A : v e r s o u n a P A s o s t e n i b i l e C O S A S I P U Ò F A R E, I N P R A T I C A : l a p o s s i b i l e r i c e t t a - l a c r o w d i n n o v a t i o n - o l t r e l a v i s i o n e t e c n o l o g i c a : l o w - t e c h e n u o v e f o r m e d i i m p r e n d i t o r i a l i t à - l e n u o v e o p p o r t u n i t à p e r l e P A e p e r i l M e r c a t o l o c a l e S M A R T D E V E L O P I N G : C R O W D - I N N O V A T I O N A T T R A V E R S O L A O P E N P L A T F O R M F O R S M A R T C I T I E S : i l r e c u p e r o d e l l a S u s s i d i a r i e t à - O p e n P l a t f o r m f o r S m a r t C i t i e s : u n n u o v o p e r c o r s o d i i n n o v a z i o n e d e i s e r v i z i d e l l a c i t t à A S P E T T I O P E R A T I VI D E L N U O V O A P P R O C C I O V E R S O N U O V E F O R M E D I S E R V I Z I O P U B B L I C O E N U O V I T R E N D D I S O S T E N I B I L I T À : v e r s o n u o v i t r e n d d i s o s t e n i b i l i t à e n u o v e f o r m e d i s e r v i z i o p u b b l i c o - o l t r e i l W e l f a r e : i l W e l f a r e u n a n u o v a V i s i o n p e r l e S m a r t C i t i e s I N T R O D U Z I O N E A L L E N U O V E T I P O L O G I E D I S O L U Z I O N I : i n n o v a z i o n e d e l l a C i t t à c o m e S o c i a l i n n o v a t i o n - i l n u o v o s c e n a r i o ( e l e n u o v e t i p o l o g i e d i s e r v i z i ) - l i n n o v a z i o n e S e r v i z i p u b b l i c i - i n n o v a z i o n e ò e r e s i s t e n z e d i P A e M e r c a t o - g o a l s e A t t o r i d e l n u o v o p e r c o r s o d i I L N U O V O M E R C A T O P O S T - I N D U S T R I A L E : O P E N M A N U F A C T U R I N G E H A R D W A R E O P E N S O U R C E U N A N U O V A F O R M A D I V A L O R E N U O V E Q U A L I T À D E L L A P R O D U Z I O N E E D E L L A D I S T R I B U Z I O N E P O S T - I N D U S T R I A L E : n u o v e m o d a l i t à d i p r o d u z i o n e : i l m e r c a t o P r o s u m e r / O p e n F a c t o r y m o n t a g g i o - n u o v a m o d a l i t à d i p r o g e t t a z i o n e - c o s a s i p r o d u r r à L A N U O V A E C O N O M I A P O S T - I N D U S T R I A L E : L A C O N T E X T E C O N O M Y C O S A S I P R O P O N E : A P E R T U R A D I U N P O L O D I I N N O V A Z I O N E D A L B A S S O S M A R T S O L U T I O N S ( O P E N S O L U T I O N S ) S M A R T S M A L L T O W N S : I L D O W S I Z I N G D E I P R O G E T T I S M A R T C I T I E S P R I N C I P I D I B A S E E P O S S I BI L I D I R E Z I O N I DI S VI L U P P O D E L L E S O L U Z I O N I P E R L E S M A R T CI T I E S L I N E E D I I N N O V A Z I O N E P E R L E P A : L E O P E N P A a l p o s t o d e l l a c a t e n a d i 1 3 / 0 6 / 1 3 3

4 SEZ 1 INTRODUZIONE 1 3 / 0 6 / 1 3 4

5 UNO SGUARDO A LLA SITUAZIONE ATTUALE VERSO UN NUOVO APPROCCIO ALLE SMART CITIES: OLTRE GLI EQUIVOCI ATTUALI L A S I T U A Z I O N E A T T U A L E I N S I N T E S I L A N E C E S S I T À DI S U P E R A R E L A T T U A L E SI T U A Z I O N E D I S T A L L O L attuale processo di innovazione delle Smart Cities sembra girare a vuoto : s p e s s o n o n p r o d u c e r i s u l t a t i positivi ( n o n p r oduce u n a r e a l e i n n ova z i o n e - o s si a q u a l i t à r e a l m e n t e u t i l i ). E s s o s o s t a n z i a l m e n t e, è e n t ra t o i n u n a u n a fa s e di s t a l l o ( a l di l a d e i n u ovi progra m m i di fa c c i a t a, c h e s e m b ra n o p i ù c h e a l t r o m i ra t i a p r e n d e r e t e m p o ) poiché viene a mancare il sostegno originario di tale modalità di progettazione: i finanziamenti. C i ò c h e s e r v e o r a è q u i n d i è U N A S E R I E D I R I F L E S S I O N I S U Q U A N T O S T A A C C A D E N D O l e q u a l i p e r m e t t a n o d i D E F I N I R E U N N U O V O A P P R O C C I O C H E R I P O R T I I L S I S T E M A D E L L I N N O V A Z I O N E A P I E N O R E G I M E. Q u e s t o n u ovo a p p r oc c i o, c h e è v i e n e d e l i n e a t o n e l p r e s e n t e docum e n t o, pres e n t a l e s e g u e n t i c a ra tteristiche di b a s e : si basa su un approccio alternativo sostenibile rispetto alla situazione contingente, q u a n d o l a p p r oc c i o t ra d i zi o n a l e a l l e S m a r t Ci t i e s è d i venuto p al e s e m e n t e i n s o s t e n i b i l e ( i l n u ovo a p p ro c c i o di s p o n e d i m a g g i o r i r i s o r s e - e q u a l i t a t i va m e n t e m i gl i o r i ). porta innumerevoli vantaggi sia alla PA ( e a l l a C l a s s e p ol i t i c a c h e l a a m m i n i s t ra a l i vello l o c a l e ), sia al Mercato ( c h e d e ve s o l a m e n t e r i posizionarsi p e r r i p r e n d e r e a s v i l u p p a r e n u ovi b u si n e s s ). 1 3 / 0 6 / 1 3 5

6 I L P R O B L E M A : GL I E Q U I V O C I D E L L A P P R O C C I O A T T U A L E L a q u e s t i o n e di b a s e è : p e r c h è s i è a r r i va t i a l l a a tt u a l e s i t u a z i o n e di s t a l l o d e i p r o g e tti p e r l e S m a r t C i t i e s? C o m e s e n e p u ò u s c i r e? I l p r oblema è che fino ad ora ( a l m e n o a l i vello Isti t u z i o n a l e ) s i o p e r a c o n U N A P P R O C C I O B A S A T O S U E Q U I V O C I D I B A S E c h e i m p e d i s c e d i i m b o c c a r e u n a s t r a d a d i r e a l e i n n o v a z i o n e d e l l e C i t t à. Q u e s t i e q u i voc i s o n o fondamentalmente: s i opera i n u n o ttica spesa orienteded n e l l a q u a l e s i ra g i o n a i n b a s e a d i nvestimenti i n d e n a r o. M a i l d e n a r o, p u r r i m a n e n d o u n o d ei fattori i m p o r t a n t i n e l l a c r e a z i o n e di u n a s ol u z i o n e, n e l l e p oc a a ttuale d e l l a sussidiarietà s p o n t a n e a i n q u a n t o a p p ro c c i o O p e n So u r c e (c h e si b a s a s u l l opera di c o m u n i t à t ra s versali d i volontari i n o g n i p a r t e d el m o n d o ) c i ò c h e c o n t a maggio r m e n t e n o n è i l c a p i t a l e t r a d i z i o n a l e, i l d e n a r o, ma i l C ap i t a l e u m an o ( s i vedrà che i n q u e s t a n u ova m odalità i l c o s t o di s v i l u p p o d i s o f t ware è i r r i s o r i o, e i l s u p p o r t o h a r d ware d e l l e s ol u z i o n i p e r l e S m a r t C i t i e s s i p u ò b a s a r e s u l l e T e c n o l o g i e c o n s u m e r d i f f u s e s u l t e r r i t o r i o d a i d e vi c e di proprietà d e i C i ttadini : S m a r t P h o n e s, Ro u t e r W i fi, ec c ). S i t ra tta q u i nd i di passare ad uno sviluppo di soluzioni bisogni oriented ( c h e s i g ni f i c a H u m a n O r i e n t e d ) : orientato a sviluppare le qualità umane della Città, p e r r e n d e r l a p i ù a m i s u ra d u o m o ( vedremo c h e i l p ro c e s s o n o n è so l o C i t i z e n o r i e n t e d, m a è an c h e C i t i z e n d r i v e n ). t a l e a pproccio t ra d i zi o n a l e o r i e n t a t o a l l a s p e s a p r o d uc e l a ttuale dipendenza dai finanziamenti ( p r o g e t t i fund d r i ven): m a i f i n a n z i a m e n t i p e r l a g e s t i o n e d e i S e r v i z i ( e d e l G ove r n m e n t ) vengono a m a nc a r e, e d è q u i n di n e c e s s a r i o c a m b i a r e ra d i c al m e n t e l a pproccio - dal Crowdfunding al Crowdsourcing : c i s i d e ve b a s a r e n o n pi ù s u l fi n a n c i n g, m a sulla capacità di engagement dei Cittadini (di reperire e coinvolgere il Capitale umano) nell ideazione e creazione di soluzioni ( a n c h e i l C r o wdfunding, c o n l a p p r oc c i o O p e n S o u r c e b a s a t o s u l vol o n t a r i a t o, diviene secondario). oggi s i opera c o n un approccio technology centered che non è in grado di produrre risultati qualitativi a p p r e z z a b i l i ( q u e l l i c h e fanno l a d i fferenza t ra l a C i ttà s t u p i d a e l a Sm a r t C i ty - t ra s o s t e n i b i l i t à e d i n s o s t e n i bi l i t à d i u n a S ol u z i o n e ) - vi d e v e i nvece e s s e r e u n a pproccio quality centered: i l fi n e d e l l a Ci tt à, i n e s s e n z a, è l e s s e r e u m a n o ( l a Q u a l i t à d e l l a v i t a d e l l e p e r s o n e ) : è q ui n d i n e c e s s a r i o, p e r r e c u p e ra r e q u e s t o a s p e tto, c o m i n c i a r e a p o r r e l a t t e n z i o n e s u l l e q u a l i t à u m an e d e l s i s t e m a s o c i a l e c i t t a d i n o : p e r q u e s t a ra g i o n e è n e c e s s a r i o r e c u p e ra r e l a t ra d i zi o n a l e p r ogettazione d a l b a s s o d e l l e c o m u n i t à um a n e di u n t e m po ( v i d e v e e s s e r e u n a c o n d i z i o n e d i Su s s i d i a r i e t à a n c h e n e l l a p ro g e t t a z i o n e ) : l a p ro g e tt a z i o n e d e l l e S o l u z i o ni p e r l e S m a r t C i ti e s d e ve av ve n i r e, p e r l o m e n o i n g ra n p a r t e, c o n l a c o-part e c i p a z i o n e d e i C i ttadini. si continua ad operare in logiche di Governance tradizionali, q u a n d o i l p e r c o r s o d i i n n o v a z i o n e i mp l i c a u n r i p e n s a m e n t o a m o n t e d i q u e s t o a sp e t t o : è n e c e s s a r i o p a s s a r e d a u n a l ogica di g overnance ( p oc h e p e r s o n e c h e d a a n n i vi vono fu o r i d a l c o n t e s t o di vi t a d e l n o r m a l e c i ttadino, e, d a l l a l to, p e n s a n o di avere l e r i c e tt e gi u s t e p e r s o ddisfare i b i so g n i d ei C i ttadini) ad una logica di fornire ai Cittadini strumenti di co-governance ( S u s s i d i a r i e t à ). C i ò s i g n i f i c a a n c h e p o r t a r e a l l i n t e r n o d e i p r oc e s s i di A m m i n i s t ra z i o n e d e l l a C i ttà m ag g i o r d e m oc ra t i c i t à ( c h e, s i n o t i, è s i n o ni m o d i m ag g i o r c o n s e n s o e l e t t o r a l e ) : i l processo d i 1 3 / 0 6 / 1 3 6

7 p r o g e ttazione d i u n a Ci tt à ( c om e q u e l l o d e l l a g e s t i o n e di e s s a ) è u n processo di t i p o d e m oc ra t i c o : u n a C i t t à p ro g e t t a t a (o r i - p r o g e t t a t a ) s e n z a i l c o n t r i b u t o a t t i v o d e l l e p e r s o n e c h e l a a b i t a n o n o n p o t r à mai e s s e r e a b b a s t a n z a f u n z i o n a l e a i b i s o g n i d e l l e p e r s o n e d a e s s e r e d e f i n i t a S m a r t. s i o p e ra c o n un approccio orientato al Mercato. Di r e c h e i Cittadini sono i clienti d e l S i s t e m a am m i ni s t ra t i vo è a n c o ra m o l t o l i m i t a t i vo: n e l M e r c a t o a ttuale ( n e l q u a l e s i è s o s t i t u i t a l a r e g o l a t ra d i z i o n a l e di o ffe r t a c h e n a s c e p e r s o d di s fare i b i s ogni d e l p u b bl i c o c o n l a c r e a z i o n e di b i s ogni a r t i f i c i a l i ) n o n c è pi ù p o s t o p e r u n a r e a l e s o d di s fazione d e i bi s o g n i d e l l e p e r s o n e. Ta l e appro c c i o n o n f a c h e c o n t i n u a r e a g en e r a r e p ro b l e m i d i i n so s t e n i b i l i t à d e l l e C i t t à : di s t a c c o d e l l e A m m i n i s t ra z i o ni ( S e r v i z i a i c i ttadini) d ai r e a l i bi s o g n i d e l l e p e r s o n e ( u l t e r i o r e s c a di m e n t o d e l l a q u a l i t à d e l l a v i t a n e i c e n t r i u r b a n i ), c o n t i n u e i ng e n t i s p e s e c o n l a n e c e s s i t à d i vessare i cittadini con pesanti tributi, inefficienza di s p o r t e l l i e s e r vi z i ( c h e p e n a l i z z a n o, t ra l e a l t r e c o s e, i n m o d o i n s o s t e n i b i l e i l m o n d o d e l l avoro). si continua ad operare per il futuro ; q u e s t o è i l t r e n d l e g a t o a l l a d i m e n s i o n e s u l l a v i a d e l t r a m o n t o ( p e r f a t t o r i o g g e t t i v i ) d e l l a P o l i t i c a d e i f i n a n z i a m e n t i e d e l l e g r a n d i c o m m e s s e p e r i g ra n di P l aye r d e l m e r c a t o : u n a di m e n s i o n e c h e, p e r p r e n d e r e t e m po ( p e r poter, n e l f ra tt e m p o, c o n t i n u a r e a godere d i f i n a n z i a m e n t i ), t e n t a di gi u s t i f i c a r e u n a r i c e r c a p u ra e fasi di progett a z i o n e di l u ng h e z z a i nf i n i t a c h e n o n s o n o i n g ra d o d i p r o d u r r e r i s u l t a t i r e a l i. Q u e s t o a pproccio n o n è a ffatto s m a r t ( s i p o t r e b b e di r e c h e è s m a r t d a l p u n t o d i vi s t a di c hi r i c e ve i fi n a n z i a m e n t i, s e n o n fo s s e c h e i i l t e m p o d e i fi n a n z i a m e n t i s t a p e r t e r m i n a r e ). C o n q u e s t o a p p r oc c i o n o n s i f a n u l l a, d i f a t t o, p e r r i s o l v e r e i p r o b l e m i d i f o n d o d e l p r e s e n t e, c h e è d r ammati c a m e n t e i n s o s t e n i b i l e ( n o n si t ra tta pi ù d i u n a i n s o s t e n i bi l i t à s o p p o r t a b i l e, c o m e q u e l l a d e l l i n q u i n a m e n t o, d e l l a sc a r s i t à d e l l a q u a l i t à d ei s e r vi z i : oggi l e p e r s o n e n o n r i e s c o n o pi ù a s o p rav v i vere - a d a r r i va r e a l l a fi n e n e l m e s e ) a c a u s a d e l l a i n s o s t e n i b i l i t à d ei c o s t i d e l l a vi t a u r b a n a. I l p ro b l e m a è quindi q u i e o ra. N o n s i t r a t t a d i c o n t i n u a r e a p r o g e t t a r e, m a d i r i s o l v e r e i n b r e v e t e m p o i p ro b l e m i d e l p r e s e n t e : c i ò è p o s s i bi l e n e l p e rc o r s o i n di c a t o i n q u e s t o documento: i l P r o g e tto O p e n P l a t form fo r S m a r t C i t i e s. I n q u e s t o m odo s i p r o d u c o n o vantaggi non solo per i Cittadini, ma anche per le PA e per i Player del Mercato ( a m m e s s o c h e q u e s t i s a p p i a n o a d e g u a r e l a l o ro m e n t a l i t à ). Pe r d e fi n i r e u n n u ovo a p p ro c c i o si d e ve cioè prendere i n c o n s i d e ra z i o n e c h e : vi d e ve e s s e r e u n a p r o g e ttazione d e l futuro ( va l u t a z i o n e d e gl i s c e n a r i possibili: u n t e n t a t i vo di c om p r e n d e r e c o m e s i v i v r à i n futuro) p a ra l l e l a m e n t e a l l a p r o g e ttazione di Soluzioni immediate. Oggi s i progettano i nvece s ol u z i o n i p e r i l fu t u r o, e n o n p e r i l p r e s e n t e, m a s e n z a c e rc a r e di c o m p r e n d e r e ve ra m e n t e c om e p o t r à e s s e r e u n futuro s o s t e n i b i l e. Le Soluzioni immediate, sono possibili, c om e s i vedrà p i ù ava n t i, g ra z i e a d e s p e di e n t i c o m e ( 1 ) l u t i l i z z o di t e c n o l ogie c o n s u m e r, ( 2 a ) l a d e f i ni z i o n e d i Open P l a t form d i s e r v i z i p ub b l i c i ( d e fi n i z i o n e d i s e m pl i c i p r o t oc o l l i d i c o m u n i c a z i o ni t ra A p p s p e r i n t e g ra r l e i n u n u n i c o s i s t e m a g e n e ra l e d e l l a C i ttà), e ( 2 b ) d i F ra m e w o r k di s v i l up p o facilitati. Il futuro è molto più vicino al passato (a modelli conosciuti) di quanto viene delineato ora: l obbiettivo è c r e a r e C i tt à a m i s u ra d u o m o, c h e s i g n i f i c a, p e r l a m a g gi o r p a r t e, r e c u p e r a r e u n a d i m e n s i o n e u m an a gi à pres e n t e i n e p oc h e p r e c e d e n t i a l l a n o s t ra ( s i a p u r e u n a d i m e n s i o n e c o ni u g a t a c o n a l c u n e fo r m e di i n n ova z i o n e c om p a t i b i l i c o n l a di m e n s i o n e u m a n a, ovvero u m a n a m e n t e s o s t e n i b i l i ). l e s o l u z i o ni p e r l e Sm a r t C i ti e s s o n o a tt u a l m e n t e q u a s i t u tte Soluzioni Mobile: p e r c h è è u n t r e n d di i n vestimento d e i g ra n d i a ttori d el M e r c a t o. M a l a m a g gi o r p a r t e d el l e s o l u zi o n i p e r i n n ova r e l e C i ttà neces s i t a n o s ol a m e n t e di u n a p i c c o l a c om p o n e n t e di M o bi l e : s i p e n s i a S o l u zi o n i p e r l a S c u ol a o p e r i S e r vi z i a n a g ra f i c i ( s i t e n g a c o n t o, i n ol t r e, c h e è m o l t o 1 3 / 0 6 / 1 3 7

8 i m p o r t a n t e n o n p e n s a r e al m o bi l e c om e S m a r t P h o n e o Tab l e t : v i s o n o a n c h e i n t e r e s s a n t i s ol u z i o n i d ec i s a m e n t e s m a r t c o m e q u e l l e v i a S M S ). U N A I N N O V A Z I O N E, I N P A R A L L E L O, D E L L E P A I l p e r c o r s o d i i n n ovazione d e l l e C i ttà ( l a S m a r t C i ty ) è i n p r i m o l u o go u n a i n n ovazione d i va r i a s p e tti d el l e Is t i t u z i o n i d e l l a D e m o c ra z i a : A m m i ni s t ra z i o n e d e i s e r v i z i, G overnance, t i p ol o gi e di s e r v i z i, e c c. S i t ra tt a c i o è di a ttuare u n a R i f o r m a d e l l e I s t i t u z i o n i s o c i a l i ( i n q u a n t o PA e G overnance) c h e p u ò e s s e r e p ra t i c a t a i n v i a i nd i r e tt a ( r i s p e tto a l l e I s ti t u z i o n i d i g overno a ttuali): u n a r i forma d e fa c t o, n e l p i e n o r i s p e tto d e l l e L eg g i a ttuali, p ra t i c a t a s u l l a s p e tto p ra t i c o d e l l a g e s t i o n e d ei s e r v i z i [ vedi doc u m e n t i d e l P r ogetto Ini z i a t i va r i forma dal basso, scaricabi l i d al S i to ]. I n a l t r e p a r ol e, p e r r e n d e r e so s t e n i b i l i i s e r v i z i d e l l e PA, e p e r m i g l i o rare la qualità della v i t a d e i C i t t a d i n i, è n e c e s s a r i o r i f o r m a r e i l n o s t r o s i s t e m a d i P u b b l i c a a m m i n i s t r a z i o n e e d i G o v e r n an c e. E p e r e ffettuare t a l e t i p o di r i forma n o n è n e c e s s a r i o a tt e n d e r e c h e vengano p ro d o tte n u ove L e g gi a l i vello d i G ove r n o n a z i o n a l e : c o n u n o s m a r t a p p r o a c h è p o s s i b i l e c o m in c i a r e a c a m b i a r e l e c o s e ( in g r an p a r t e ) i n mo d o s o s t a n z i a l e, p r o g e t t a r e s o lu z i o n i in t e l l i g e n t i a i p r o b l e m i a t t u a l i, n e l l i m m e d i a t o. i m p e g n a n d o s i a Ci ò è p o s si b i l e s e si i n t e r p r e t a i n m o d o i n t e l l i g e n t e l a l e gi s l a z i o n e a t t u a l e ; e s e, c o m e i n d i c a t o p iù a v a n t i, c i s i r e n d e ( in g r an p a r t e ) i n d i p e n d e n t i d a i f i n a n z i a m e n t i ( g ra z i e a l l e n u ove t e c n ol o gi e S o f t ware e d H a r d ware d i s ponibili a l i vello c o n s u m e r, e d a l l e n u ove m e t o dologi e d i i d e a z i o n e e s v i l up p o d e l l e a p p l i c a z i o n i b a s a t e i n g ra n p a r t e s u l Web ). I n q u e s t o m o d o è p o s s i bi l e, a pp u n t o, p ra t i c a r e una Riforma delle Istituzioni indipendente dalle Istituzioni governative centrali ( s e n z a c i o è a s p e tt a r s i l i m p o s s i b i l e : n u ove l e g g i e n u ovi fi n a n z i a m e n t i ). U n a r i f o r m a c o n l a q u a l e s i d e f i n i s c e u n a n u o v a C i t t à n e l l a q u a l e s i p r o g e t t a n o e c o s t r u i s c o n o N U O V I M O D E L L I D I W E L F A R E 2. 0 c h e ( i n t r o d u c e n d o, t r a l e a l t r e c o s e, l a S u s s i d i a r i e t à t a n t o s p e s s o s o l l e c i t a t a d a l l e d i r e t t i v e U E ) M I G L I O R A N O D E C I S A M E N T E L A Q U A L I T À D E I S E R V I Z I E L E S P E S E A D E S S I C O R R E L A T E. S u s s i d i a r i o : C h e s e r ve d i s u s s i d i o, d i a i u t o ; c h e c o s t i t u i s c e u n m e z z o c o m p l e m e n t a r e e i n t e g ra t i vo p e r q u a l c o s a l tr o S u s s i d i a r i e t à, d e r i va t o d i S u s s i d i a r i o : I n g e n e r a l e, i l f a tto, l a c a ra tteristica, la s i t u a z i o n e d i e s s e r e s u s s i d i a r i o, d i s vo l g e r e f u n z i o n e d i c o m p l e m e n t o, d i n t e g ra z i o n e. I n p a r t i c., n e l l i n g u a g g i o p o l i t i c o, p r i n c i p i o d i s., i l c o n c e t t o p e r c u i u n a u t o r i t à c e n t ra l e a v r e b b e u n a f u n z i o n e e s s e n z i a l m e n t e s u s s i d i a r i a, e s s e n d o a d e s s a a ttrib u i t i q u e i s o l i c o m p i t i c h e l e a u t o r i t à l o c a l i n o n s i a n o i n g ra d o d i s vo l g e r e d a s é. ( Tr e c c a n i ) I n q u e s t o n u ovo c o n t e s t o, s i n o t i, s i m ig l i o r a l a d e m o c r a t i c i t à d e l l e i s t i t u z i o n i. N o n è u n a q u e s t i o n e m o ra l e, m a u n a q u e s t i o n e p ra t i c a : i n q u e s t o m o d o i nfatti S I M I G L I O R A D E C I S A M E N T E I L P R O C E S S O D I P R O G E T T A Z I O N E E G E S T I O N E D E I S E R V I Z I, p o i c h é q u e s t i u l t i m i v e n g o n o c r e a t i ( e c o n t i n u a m e n t e e v o l u t i i n b a s e a l c a m b i a m e n t o d e i f a t t o r i a m b i e n t a l i, o g g i i n c o n t i n u o c a m b i a m e n t o ) c o n i l c o n t r i b u t o f a t t i v o d e i d e s t i n a t a r i d e l p r o c e s s o d i s o d d i s f a z i o n e d e i b i s o g n i 1 3 / 0 6 / 1 3 8

9 ( o s s i a c o n l a c om p a r t e c i p a zi o n e d e l l a D om a n d a : i n q u e s t o c a s o i C i ttadini c o-progettano e c o- g e s t i sc o n o, in gra n p a r t e, i S e r v i z i p ub b l i c i ). Di q u e s t o s c e n a r i o n o n n o n h a n n o n u l l a d a t e m e r e n é i p ol i t i c i n é i P l ay e r t ra d i z i o n a l i d el M e r c a t o. A n z i, l a Classe politica (e l amministrazione dei Servizi pubblici) in questo modo si giova di alcuni vantaggi competitivi fondamentali, c r e a n d o d e l l e ava n g u a r di e ( a l i vello gl obale) n e l l a s o ddisfazi o n e di b i s o g ni r e a l i d e l t e r r i t o r i o. L Am m i n i s t ra z i o n e p ub b l i c a, t ra l e a l t r e c o s e, o ttiene i n q u e s t o m odo: d i v e n i r p r e m i a t a d a i C i t t a d i n i c o n u n a l t o c o n s e n s o e l e t t o r a l e ; d i o tt e n e r e m i gl i o r i p u n t e g g i di m e r i t o d a p a r t e d e l l a U E, e q ui n d i m a g gi o r i fi n a n z i a m e n t i ; di a s s u m e r e u n r u o l o di r i s o n a n z a i n t e r n a z i o n a l e c h e port a va n t a g g i n e l l a v i si b i l i t à p o l i t i c a d e l l i n i z i a t i va, e va n t a g g i i n d o tti c o m e u n i n c r e m e n t o d el t u r i s m o ( a l c u n e s o l u z i o ni, c h e opera n d o a n c h e s u l w e b s o n o a c c e s s i b i l i a l i vello g l obale, r i g u a r d a n o a n c h e i l t u r i s m o ), d e l l o r g a n i z z a z i o n e d i e venti, ec c M o l t i v an t a g g i c o mp e t i t i v i v i s o n o a n c h e p e r i l M e r c a t o : i n t a l e c o n t e s t o i P l ayer t ra di z i o n a l i p o s s o n o, s e m p l i c e m e n t e r i p o s i z i o n a n d o si, e n t ra r e i n u n b u si n e s s di ffuso n o n p i ù di p e n d e n t e d a i fi n a n z i a m e n t i, oggi i n vi a di e s t i n z i o n e ( e s s i, c o m e vedremo, n e l n u ovo c o n t e s t o possono o ttenere nuovi va n t a g g i ). S i t e n g a i n o l t r e c o n t o c h e, c o m e s i d e s c r i ve p i ù a va n t i, q u e s t o n u ovo s c e n a r i o s m a r t h a una notevole ricaduta positiva sul lavoro locale ( s i g en e r a u n n u o v o g i ro d i a f f a r i l o c a l e a t t o r n o a l l a m i c r o - s o l u z i o n i s m a r t c h e g en e r a o c c u p a z i o n e ). 1 3 / 0 6 / 1 3 9

10 R I F L E S S I O N I S U L L A S I T U A Z I O N E A T T U A L E p u n t o p r i m o : u n a c o r r e t t a d e f i n i z i o n e d i S m a r t C i t y L a ttuale p r oc e s s o di c r e a z i o n e d el l e Sm a r t C i t i e s s e m b ra quindi gi ra r e a v u o t o a c a u s a di u n a s e r i e di e q u i voci su cui e s s o s i b a s a. L e q u i voc o fondamentale è quello sulla defi n i zi o n e di S m a r t C i ty. D a u n a p u b b l i c a z i o n e d e l l a U E, F I R E B A L L W h i t e Pa p e r : S m a r t C i t i e s a s I n n o va t i o n E c o s y s t e m s S u s t a i n e d b y t h e F u t ur e I n t e r n e t T h e C o n c e p t o f S m a r t C i ty C i t i e s a n d urban areas of today are complex ecosystems, where ensuring and quality of life is an important concern. I n s u c h u r b a n e n v i r o n m e n t s, p e o p l e, p u b l i c a u t h o r i t i e s e x p e r i e n c e s p e c i f i c n e e d s a n d d e m a n d s r e g a r d i n g d o m a i n s s u c h a s h e a l t h c a r e, m e d i a, e n e r g y a n d t h e e nvironment, s a f e ty, a n e n a b l e d a n d fa c i l i t a t e d b y I n t e r n e t b r o a d b a n d i n f ra s t r u c t u r e s. ( ) t o m a i n t a i n a n d u p g ra d e t h e r e q u i r e d i n f ra s t r u c t u r e s a n d e s t a b l i s h e f f i c i e n t, e f f e c t i ve, o p e n a n d p a r t i c i p a t i ve i n n o va t i o n p r o c e s s e s t o j o i n t l y c r e a t e t h e i n n o va t i ve a p p l i c a t i o n s t h e d e m a n d s o f t h e i r c i t i z e n s v e r s o u n a n u o v a d e f i n i z i o n e d i S m a r t C i t i e s E p e r c i ò n e c e s s a r i o, i n n a n z i t u tto, puntualizzare la defi n i z i o n e d i Sm a r t C i ty : S m a r t è o ggi p e r l o p i ù o ggi i n t e s o c om e i n t e r ve n t o d i intelligentizzazione della Città in quanto informatizzazione, automazione, modernizzazione. M a s i t ra tta, i n q u e s t o c a s o, d i u n e q u i voco: q u e s t o t r e n d è p r oprio c i ò c h e va m o d i f i c a t o, d a l q u a l e l a Sm a r t C i ty d e ve u s c i r e : i r i s u l t a t i di ques t o a pproccio s o n o l e C i ttà futuribili c om e q u e l l e c h e s t a n n o n a s c e n d o, d al n u l l a, i n o r i e n t e ( D u b a i, e c c...), u l t ra - t e n c o l o gi c h e e p e r n u l l a s o s t e n i b i l i d a l p u n t o d i v i s t a d e i c o s t i e d e l l a q u a l i t à d e l l a v i t a. C o n Sm a r t s i i n t e n d e q u i n di d o t a t e d i u n a i n t e l l i g e n z a p ro p r i a ( u n a i n t e l l i g e n z a i n formatica ). S i d ovrebbe i nvece t e n e r c o n t o d e l fatto c h e l u n i c a f o r m a d i in t e l l i g e n z a i n g io c o è q u e l l a d e g l i i n d i v i d u i. L a t t u a l e i d e a di Sm a r t a p p a r t i e n e a q u e l l a fase, o r m a i fallita, c h e è p a r t i t a c o n l i d e a di u n a I n t e l l i g e n z a A r t i fi c i al e c h e p o t e s s e s o s t i t u i r e, i n g ra n p a r t e, l i n t e l l i g e n z a u m a n a : m a l i n formatica p u ò s o l t a n t o e s s e r e u n s u p p o r t o a l l i n t e l l i g e n z a d e l l u o m o, e n o n u n s o s t i t u t o ( n e p p u r e p a r z i al e : l a c r e a t i v i t à e i l d e c i s i o n m a k i ng s o n o q u al i t à p ec u l i a r i d e l l a m e n t e d e l l u o m o; l i n fo r m a t i c a p u ò o ffri r e s t r u m e n t i c h e s u p p o r t i n o t a l i p r oc e s s i, m a n o n s u r r o g a r l i ). Q u e s t a f o r m a d i i n t e l l i g e n t i z z a z i o n e d e l l a C i t t à è u n l i v e l l o c h e v a i n d u b b i a m e n t e s v i l u p p a t o, m a s o l o i n su b o r d in e a l l a l t r o l i v e l l o, c h e è d i : S m a r t con il significato di intelligenza umana : l intelligenza peculiare dell uomo che gli permette di migliorare la qualità della sua vita ( m e n t r e gl i a n i m a l i s o n o c o nd a n n a t i a v i vere s e m p r e a l l o s t e s s o l i vello ). Ossia di i n t e l l i g e n z a i n q u a n t o c a p a c i t à d e l l e s s e r e u m a n o di c o m p r e n d e r e c om e e s s o p u ò s oddisfare a l m e g l i o i p r opri bi s o g n i ; q u a l i t à c h e n e g l i u l t i m i d ec e n n i è ve n u t a m e n o a c a u s a d e l l u s o d e l l i n t e l l i g e n z a s u p e r- m o d e r n a c h e i n n om e d e l l a Po l i t i c a d el l a C i ttà h a fatto u n l u o g o d i G o v e r n an c e d a l l a l t o ( s i s t e m a n e l q u a l e i b i s ogni d ei c i ttadi n i fi n i s c o n o p e r e s s e r e u n e l e m e n t o a c c e s s o r i o ) ; c h e n e l n om e 1 3 / 0 6 /

11 d e l l e r e t o r i c h e populiste h a c r e a t o u n s i s t e m a d i W e l f a r e s u p e r - a s s i s t e n z i a l e ( c h e h a r e s o l u om o di p e n d e n t e d al s u p p o r t o di t e r z i, i n n e tto c o n t ra s t o c o n l e di r e ttive s u l l a S u s s i d i a r i e t à ) ; e c h e n e l n o m e d e l P I L h a c r e a t o u n a c o n d i zi o n e di s c a r s i t à d e l l e q u a l i t à u m a n e ( e d e l l e r i s o r s e n a t u ra l i ) p e r favorire i l s u p e r- c o n s u m o d e i n u ovi p r o d o tti d el M e r c a t o. S m a r t C i t i e s, i n q u e s t o c a s o s i g n i f i c a Città che recupera la sua accezione originaria di luogo finalizzato a migliorare la vita dell uomo ( u n a Città c h e r i t o r n a a d e s s e r e a d i m e n s i o n e u m an a ). d a S m a r t a S o s t e n i b i l i S i d o v r e b b e c i o è p a r l a r e d i Città sostenibili p i ù c h e d i S m a r t C i t i e s. Ovvero n o n i m p o r t a t a n t o c h e l e c i t t à s i a mo s m a r t (d i p e r s é i n t e l l i g e n t i ) : c i ò c h e i mp o r t a è c h e l e C i t t à s i a n o s i a n o d i p e r s é s o s t e n i b i l i. I l c h e s i g n i f i c a c h e : l e C i ttà d e vono e s s e r e umanamente sostenibili : Città a dimensione umana e Servizi sostenibili (che soddisfino realmente i bisogni dei Cittadini) senza produrre gli effetti collaterali negativi attuali: a l i e n a z i o n e p s i c h i c a d e l l e p e r s o n e, fo r m e d i v i ol e n z a e c ri m i n i n o n pi ù c o n t r o l l a b i l i, d ec l i n o d el l e PA c h e p o r t a a p e r d i t a d i q u a l i t à d e i s e r v i z i e d i n s o s t e n i bi l i t à d e i c o s ti, ec c Va i n o l t r e s p e c i fi c a t o c h e n o n si p a r l a d e i bi s o g n i c o s ì c o m e s o n o i n t e s i o ggi: o s s i a d i bi s o g ni i nventati d a l M e r c a t o p e r far gi ra r e l e c o n o m i a. M a d e i bi s o g n i r e a l i d e l l u o m o ( f i si c i e p s i c ol o g i c i ). C i ttà s o s t e n i bi l i si g n i fi c a a n c h e Città che devono cessare di dipendere da flussi di denaro provenienti da Enti esterni ( a l m e n o n o n n e l l a m i s u ra a ttuale): ciò che d e ve essere compreso è c h e va n n o i n t r o d o tte n e l p r oc e s s o d i i n n ova z i o n e d el l e C i ttà l e r e g ol e d e l l e Di r e ttive s u l l a S u s s i di a r i e t à : n o n s ol o p e r c i ò c h e r i g u a r d a i l c o i nvolgi m e n t o d ei C i ttadini n e l l a c o- p ro g e tt a z i o n e e n e l l a c o-gestione d ei s e r v i zi a ttuali; m a a n c h e n e l d ef i n i r e u n a n u ova di m e n s i o n e di S u s s i d i a r i e t à d i S e r v i zi o p ub b l i c o n e l q u a l e i C i t t a d i n i i mp a r a n o a s o d d i s f a r e in p r o p r io g r a n p a r t e d e i lo r o b i s o g n i. Ci ò è p o s si b i l e s e, c o m e s i a u s p i c a n o g i à m o l t i opera t o r i d e l s e ttore S m a r t C i ti e s, s i c a m b i a r ad i c a l m e n t e i l p a r a d i g m a d e l s i s t e m a d i s e r v i z i ; e d e l S i s t e m a d a c u i q u e s t u l t i m o d ip e n d e, i l S i s t e m a d i G o v e r n an c e. I n u n a ve ra di m e n s i o n e di S u s s i d i a r i e t à ( di Sm a r t C i ty ) sostenibile deve essere anche il processo di sviluppo delle soluzioni : l e Ci tt à s o s t e n i b i l i d e vono q u i n di e s s e r e c o m u n i t à s oc i a l i s o s t a n z i a l m e n t e c o - g e s t i t e ( i n p a r t e ) d a l b a s s o, d a i C i ttadini ( c o n u n a r e v i si o n e d ei ra p p o r t i t ra PA e C i ttadino). I n a l t r e p a r ol e u n a S m a r t C i t y p u ò r a g g i u n g e r e u n a r e a l e s o s t e n i b i l i t à s o l o s e e s s a è co-progettata dal basso. I processi di progettazione di una Smart City devono cioè essere Processi Citizen driven : i C i ttadini s o n o i nfatti n o n s o l o i b e n e f i c i a r i d e l l e s ol u z i o n i ; s o n o a n c h e l e u n i c h e p e r s o n e c h e s o n o 1 3 / 0 6 /

12 i n g ra d o d i s a p e r e q u a l i s o n o i ve r i b i s ogni c h e va n n o s o d di s fatti d al l e S ol u z i o n i. C i ò p e r i l fatto c h e i l c o n t e s t o s u l q u al e s i va a d i n t e r venire, quello d ei b i so g n i s oc i a l i ( b i s ogni d ei C i ttadini) è u n c o n t e s t o e s t r e m a m e n t e d i n a m i c o: di p e r s é i bisogni si evolvono con l apparire di soluzioni : l a S t o r i a d e l l i n n ova z i o n e c i m o s t ra c h e l e s ol u z i o n i fanno i n t rav vedere a i b e n e fi c i a r i l a p o s s i bi l i t à, p r i m a i n s o s p e tt a t a, d i s o d di s fare u l t e r i o r i b i s ogni ( a d e s e m p i o : u n t e m po l a possibilità di di s p o r r e d i u n a s e g r e t e r i a t e l e foni c a s u l t e l e fono f i s s o h a s ti m ol a t o l a D om a n d a di p o t e r c o n s u l t a r e t a l e d e v i c e i n r e m o t o ; o, r e c e n t e m e n t e, l a p o s s i b i l i t à d i c o n s u l t a r e m a p p e s u l l o S m a r t P h o n e s t i m ol a i l d e s i d e r i o di p o t e r vedere d ove s o n o, i n q u e s t o m om e n t o, gl i a m i c i d e l l a m i a c e r c hi a ). Pe r q u e s t a ra g i o n e, t ra l e a l t r e c o s e, v i è l a n e c e s s i t à d i u n a evolutività delle soluzioni: ( l e s o l u z i o n i d e vono essere apert e a d u n a l o r o e voluzi o n e - vedi pi ù a va n t i ) i n o l t r e, in momenti come quello attuale, di rapidi cambiamenti (rispetto ai quali anche gli esperti non sanno cosa fare) il quadro dei bisogni sociali è estremamente mutevole, emergono continuamente nuovi bisogni. I n t u tti i s e ttori: lavoro, si c u r e z z a, We l fare, ecc... L A C I T T À C O M E E C O - S I S T E M A : r i p o r t a r e l a C i t t à a l l a s u a d i m e n s i o n e n a t u r a l e, r i m e t t e r e l e p e r s o n e a l c e n t r o d e l l a p r o g e t t a z i o n e Va q ui n d i c am b i a t o ra d i c a l m e n t e l a p p r oc c i o a l l e S m a r t C i ti e s, a l l i n n ovazione della Città. I n p r i m o l u o g o, cioè, va r i d e fi n i t a l a c o n c e z i o n e d i C i ttà. Ovvero l a C i t t à d e v e n u o v a m e n t e e s s e r e v i s t a n e l l a s u a d i m e n s i o n e u m a n a, c o m e è s t a t a c o n c e p i t a i n o r i g i n e d a l l u o m o : c o m e u n a c o m u n i t à u m a n a ( i l V i l l a g gi o ) c h e poteva g a ra n t i r e u n a q u a l i t à di vi t a s u p e r i o r e a q u e l l a d e l l a famigl i a i s ol a t a s u l t e r r i t o r i o ( g ra z i e a l l e s i n e r gi e t ra i p a e s a n i, o g gi C i tt a di n i ). I n u ovi m o d e l l i d i C i ttà s o n o o ggi i n fatti p r e fi g u ra t i c o m e u n i n s i e m e d i s o t t o s i s t e m i c h e r i p ro d u c o n o l a d im e n s i o n e d e l V i l l a g g io ( V i c i n a t o, Q u a r t i e r e, e c c ) n e l l a q u a l e l e p e r s o n e p o s s a n o v i v e r e i n u n a d i m e n s i o n e u m an a. O s s i a i n q u e l l a d i m e n s i o n e s p a z i al e, fi s i c a m e n t e l i m i t a t a a i l i m i ti f i s i ol o g i c i d e i s e n s i d e l l u o m o, e d e l l a c a p a c i t à d e l l a s u a m e n t e d i p r e n d e r e i n c o n s i d e ra z i o n e, c o n c o s c i e n z a, l e c o s e ; c h e è a n c h e l a d i m e n s i o n e n e l l a q u a l e l e s s e r e u m a n o p u ò g o d e r e d i e f f e t t i v e s i n e r g i e c o n a l t r i e s s e r i u m a n i, e p u ò a v e r e u n a p r o f o n d a c o n s a p e v o l e z z a d e l l e q u e s t i o n i s o c i a l i d a a f f r o n t a r e. Q u e s t a è, a p p u n t o, l a d i m e n s i o n e l oc a l e n e l l a q u a l e s i t oc c a n o c o n m a n o l e q u e s t i o ni d a a ff r o n t a r e, l e si d i b a tte fac c i a a fac c i a c o n a l t r i C i ttadini (che si c o n o s c o n o al m e n o d i v i s t a ). L a C i ttà deve e s s e r e q u i n di p r e s a i n c o n s i d e ra z i o n e c om e un ecosistema. L a C i ttà va c i o è vi s t a c o m e u n s i s t e m a o r g an i c o c o n u n s u o m e t a b o l i s m o, b a s a t o s u l l e i n t e r r e l a z i o n i t ra l e s u e c e l l ul e ( e s s e r i u m a n i ). U n i n s i e m e d a l l e c om p o n e n t i c om p l e s s e, n o n d e fi n i bi l i c o n m o d e l l i ra z i o n a l i ( c o m p o n e n t i, g l i e s s e r i um a n i, c h e s o n o c o n t e m p o ra n e a m e n t e i l m o t o r e e d i l F i n e d el l a C i tt à, e q ui n d i i l Fi n e di q u a l s i a s i i n t e r ve n t o s u di e s s a ). L e C i t t à s o n o i n f a t t i, i n s o s t a n z a, u n i n s i e m e d i i n t e r r e l a z i o n i t r a p e r s o n e ; e n o n, c o m e s i v o r r e b b e, u n i n s i e m e d i s e r v i z i, d i i n f r a s t r u t t u r e, d i s t r u t t u r e b u r o c r a t i c h e ( q u e s t o s o n o t u t t e s ovra s t r u tture r i s p e tto a l l e s s e n z a d e l s i s t e m a : l e p e r s o n e c o n i l oro bi s o g n i ). 1 3 / 0 6 /

13 Le persone sono quindi il fine delle progettazione delle Smart Cities: l e l e m e n t o f o n d a m e n t a l e s u c u i p o r t a r e l a t t e n z i o n e i n s e d e d i p r o g e t t o. N o n s i t ra tta d i r e t o r i c a : si n o a c h e n o n s i a b b a n d o n e r à l a ttuale c o nc e z i o n e c h e pone l a ttenzione s u l l e s ov ra s t r u tt u r e vi s a ra n n o s e m p r e i n e fficienza, e d i n s o d d i sfazione d e l l e p e r s o n e : e d i c o n s e g u e n z a, c i ò c h e c o n t a m a g gi o r m e n t e p e r PA e M e r c a t o, vi saranno sempre insostenibilità di costi ( i m p o s s i bi l i t à d i vendere S o l u z i o n i s v i l u ppate p e r l a ttuale M e r c a t o d e l l e PA ), e perdita di consenso elettorale. C i ò p e rc h è, p a ra d o s s a l m e n t e, i n u n c o n t e s t o i n c u i i l f i n e è l e s s e r e u m a n o, p o n e n d o i n p r i m o l uo g o l a ttenzione su el e m e n t i c o m e e fficienza, si produce inefficienza. L a ttuale a pproccio a l l e Sm a r t C i ti e s c h e p o n e l a p r o p r i a a ttenzione s u l l e s ov ra s t r u tture ( c h e s o n o s i s t e m i p u ra m e n t e ra z i o n a l i ) n o n è q ui n d i i n g ra d o d i r i s o l vere i p r o bl e m i di u n s i s t e m a d i s o ddisfazi o n e di b i s o g ni u m a n i, l eco-sistema urbano, che è per sua natura non-razionale, non pianificabile ( n o n p uò e s s e r e d e fi n i t o i n m o do ra z i o n a l e ) a c a u s a d i d u e fattori determinanti: i l S i s t e m a d i b i s o g n i d e l l u o mo ( l e c o - s i s t e m a d e l l a C i t t à ) n o n p u ò, c o m e s i è d e t t o, e s s e r e g e s t i t o d a l l a l t o, d a l d i f u o r i p oi c h é i n q u e s t o c a s o si v i e n e a p e r d e r e i l di r e tto c o n t a tto c o n i bi s o g n i d a s o ddisfare ( l e a n a l i si di vengono a s t ra tte r i s p e tto a l c o n t e s t o r e a l e, e l e s o l u z i o ni c h e n e d e r i va n o s o s t a n z i a l m e n t e i n e fficac i ) l a c o n ti n g e n z a a ttuale è fa tt a di c o n t i n u e t ra s formazioni d e i s u oi e l e m e n t i di b a s e ( fattori s oc i a l i ) c om e : m o n d o d el l avoro, q u e s t i o ni d i s i c u r e z z a s oc i a l e, e d u c a z i o n e sc o l a s t i c a, i n t e g ra z i o n e s o c i al e, ec c... ; c i ò d e t e r m i n a l a n e c e s s i t à d i a v e r e s e r v i z i e d i n f r a s t r u t t u r e c a p a c i d i c o g l i e r e t a l i t r a s f o r m a z i o n i i n t e m p o r e a l e ( d e v o n o e s s e r e e v o l u t i v e, e d e s s e r e c a p a c i d i a d a t t a r s i a l l a c o n t i n g e n z a i n c o n t i n u a t r a s f o m r a z i o n e ) ; a n c h e p e r q u e s t a ra g i o n e, q u i n di, s e r v i z i e d i nf ra s t r u tture d e vono e s s e r e g e s t i t e ( p e r l o m e n o c o-gestite) di r e tt a m e n t e d a c hi d e ve r i c e vere u n a s o ddisfazi o n e d ei propri b i s ogni sociali. L A N E C E S S I T À D I R I V O L U Z I O N A R E L A P P R O C C I O A L L E S M A R T C I T I E S : P R E P A R A R E U N N U O V O S C E N A R I O V I R T U O S O L u n i c a s o l u z i o n e i n u n c o n t e s t o d i q u e s t o ti p o, p e r l e I s t i t u z i o ni p r e p o s t e a l l a g e s ti o n e d e l p ro g e tto di I n n ova z i o n e d e l l e C i ttà, è quindi d i i n t r a p r e n d e r e U N A S T R A D A C H E N O N F O R N I S C A G I À D I R E T T A M E N T E S O L U Z I O N I : m a d i i n t r a p r e n d e r e u n n u o v o p e r c o r s o m a i e u t i c o, c h e f a v o r i s c a la nascita di soluzioni tramite un processo di co-progettazione nella quale solo i Cittadini sono protagonisti ( p u r opera n d o q u e s t i u l t i m i c o n l e PA, U ni ve r s i t à, P l ay e r d e l M e r c a t o ). L a ttuale p e r c o r s o d i progett a z i o n e d e l l e S m a r t C i ty, a n c h e n e l l a s u a versione pi ù ava n z a t a, o s s i a q u e l l o d i i n c u b a z i o n e d i s t a r t u p ( t ra m i t e s u p p o r t o, a d e s e m p i o, d el l e U n i versità) s o n o s ol o, 1 3 / 0 6 /

14 i n r e a l t à, u n c o m p r o m e s s o a n c o ra t r oppo l o n t a n o s i a d a u n m o d e l l o C i ti z e n D r i ven, si a d a l l a r e a l e c ap a c i t à di i nd i vi d u a r e e d i n t e r p r e t a r e d om a n d a d a p a r t e d ei C i ttadini, si a d a l l a c a p a c i t à p ro g e tt u a l i p ro fessionali (ad e s e m p i o, di u n a A g e n c y di c o n s ul e n z a d i a l t o l i vello). S i ve d a n o a q u e s t o p r o p o s i t o l e s v i s t e p r o g e tt u a l i c l a m o r o s e c h e e m e r g o n o n e i p r o d o tti u s c i t i d a t a l i i n c u b a t o r i ( a l c u n i p r o d o tt i, m a u n a p i c c o l i s s i m a p e r c e n t u a l e, s o n o i nve c e d i e le va t a q u a l i t à : m a q u e s t i u l t i m i s o n o p r o d o tti s v i l u p p a t i c o m u n q u e i n m o d a l i t à p r o f e s s i o n a l e t r a d i z i o n a l e ). A l c u n i e s e m p i : l A p p p e r b i m b i ( p e r l e n e o - m a m m e ) m a n c a d e l l e l e m e n t o f o n d a m e n t a l e p e r u n a r e a l e s o l u z i o n e : u n s i t o c o m p l e m e n t a r e a l l a A p p c h e l e p e r m e t t a d i a g g i u n g e r e u l t e r i o r i f u n z i o n a l i t à a l l a s o l u z i o n e. O i l p o r t a l e d e d i c a t o a l l a p u b b l i c a z i o n e d e l l e i d e e i n n o va t i ve, c h e n o n p r e s e n t a u n m i n i m o l i ve l l o d i r e a l e u s a b i l i t à e va l o r e a g g i u n t o ( o f f e r t o i nve c e d a i c o n c o r r e n t i ). E q ui n d i n e c e s s a r i o r i b a l t a r e l a ttuale a p p r o c c i o a l l a p r o g e ttazione d i s o l u z i o ni p e r l e C i ttà: i n p a r t i c o l a r e, p e r c r e a r e n u ove forme di C i ttà p i ù s o s t e n i b i l i n o n s i p u ò p r e s c i n d e r e d a l rimettere al centro del processo l essere umano: è c i o è n e c e s s a r i o d e fi n i r e u n s i s t e m a d i s o d di s fazione di bi s o g n i p ro g e t t a t o e g e s t i t o ( p e r l o m e n o i n u n r e gi m e d i c o - p r ogettazione e c o - g e s t i o n e ) d ai b e n e fi c i a r i d e l l e s ol u z i o n i. Ovvero c i s i d e ve r e n d e r e c o n t o c h e è necessario mettere in condizione l eco-sistema della Città di auto-produrre, in modo spontaneo, soluzioni: è n e c e s s a r i o c i o è, i n p r i m o l u ogo, o c c u p a r s i d i p r e p a r a r e i l t e r r e n o s u l q u a l e d o v r a n n o n a s c e r e, d a l b a s s o ( i n r e g i m e d i S u s s i d i a r i e t à r i c h i e s t o d a l l a U E ), l e s o l u z i o n i ( i n m odalità m a i e u t i c a facilitata e supportata da En t i P ub b l i c i e P l ayer del merc a t o ). S i t ra tta c i o è, c o m e vedremo n e l p r o s s i m o c a p i t ol o, di definire in primo luogo un nuovo scenario nel quale si offrono strumenti ( u n a P i a ttaforma d i l avoro c ol l a b o ra t i vo) c h e p e r m e t t a n o a n o r m a l i c i t t a d i n i d i a s s o c i a r s i t r a l o ro, e d u n i r s i c o n p i c c o l i s v i l u p p a t o r i p e r progett a r e e c r e a r e s ol u z i o n i d i n i c c h i a c h e p e r m e ttano d i s o d di s fare l o ro b i so g n i s p ec i fi c i r e a l i ( q u e s t e s ol u z i o n i s a ra n n o c o m u n q u e, n e l l a m a ggior p a r t e d e i c a s i, u t i l i z z a b i l i d a a l t r i C i ttadini, a n c h e i n a l t r e C i ttà). U n n u o v o s c e n a r i o d i C r o w d - s o u r c i n g n e l q u a l e s i i n t e g r a n o, a p p u n t o, f o r m e d i s v i l u p p o d i b a s e ( C i t t a d i n i, s v i l u p p a t o r i, p i c c o l e S o f t w a r e H o u s e ) c o n P A e P l a y e r a t t u a l i d e l M e r c a t o. N e l p r o s si m o c a pi t o l o s i i l l u s t ra n o l e c a ra t t e r i s t i c h e d e l n u o vo s c e n a r i o v i r t u o s o, fatto d i e l e m e n t i c om e O p e n P l a t f o r m, F r a m e w o rk d i s v i l u p p o f a c i l i t a t o e s t r u m e n t i d i l a v o ro c o l l a b o rativo ( u t i l i z z a bi l i a n c h e d a t e c n o -analfabeti); e a n c h e, t ra l e a l t r e c o s e, d i favorire l a n a s c i t a d i n u ove forme di i m prenditorialità. 1 3 / 0 6 /

15 A L C U N E C O N S I D E R A Z I O N E S U L L I N N O V A Z I O N E D E L L A P A : V E R S O U N A P A S O S T E N I B I L E Pe r poter i n n ova r e i n m o d o s o s t a n z i a l e S e r v i z i e d I nf ra s t r u tture è ovviamente n e c e s s a r i o i n n ova r e, i n p a r t e, l e PA. Ovvero p e r p o t e r i n n ova r e i n m odo e fficace q u el si s t e m a di s o d d i sfazione d ei b i s ogni d e l l e p e r s o n e c h e è l a Ci tt à, è n e c e s s a r i o i n p r i m o l u o go i n n ovare a l c u n i a s p e tti d e l l e I s t i t u zi o n i d e l l a D e m oc ra z i a : A m m i n i s t ra z i o n e d e i s e r v i z i, G overnance, ecc. S e n z a u n a i n n ova z i o n e d i t a l i a m b i t i è i m p o s s i bi l e u sc i r e d a u n c i r c ol o v i zi o s o n e l q u a l e vi s a ra n n o s e m p r e e c o m u n q u e i n s o s t e n i b i l i t à d i c o s t i ( i m p o s s i bi l i t à d i vendere S o l u z i o n i s vi l u p p a t e p e r l a ttuale M e r c a t o d e l l e PA ) e d i n e f f i c i e n z a d e i s e r v i z i ( e di c o n s e g u e n z a p e r d i t a di c o n s e n s o e l e ttora l e ). S i t ra tta di u n a q u e s t i o n e d i s o p rav v i venza p e r l a Cl a s s e politi c a c h e a ttualmente amministra l a c i ttà. S e n o n s i v u o l e p r e n d e r e i n c o n s i d e ra z i o n e u n a e ffettiva s o d d i sfazione d e i b i s o g ni d e l l e p e r s o n e, i n t e m p i d i c ri s i c om e quello a tt u a l e, l e PA d ovrebbero al m e n o p r e n d e r e i n c o n si d e ra z i o n e l a q u e s t i o n e d e l c o n s e n s o e l e t t o r a l e. E nella nuova dimensione di crisi il consenso lo si crea durante il mandato, e n o n n e l l a c am p a g n a e l e tto ra l e ( r i c o r di a m o c h e r e a l t à c o m e Fe r m a r e i l d ec l i n o e i l M ovimento 5 s t e l l e h a n n o i n t e r r o tto l a p ac e a r m a t a t ra l e forze politi c h e t ra d i zi o n a l i, e d i n t e r vengono c o m e e l e m e n t o di r o ttura ; e r o d e n d o i n m o d o d e t e r m i n a n t e i l c o n s e n s o verso l e fo r z a p o l i t i c h e i s t i t u z i o n a l i ). Pe r poter s o p rav v i vere l a P u b bl i c a a m m i n i s t ra z i o n e d e ve q u i n di e n t ra r e n e l l o ttica di u n a reale innovazione. D e ve c i o è a b b a n d o n a r e g l i a ttuali g o al p r i m a r i ( c o m e l a c c e s s o a i fi n a n z i a m e n t i, l a c o l l a bo ra z i o n e c o n i l M e r c a t o di vecchi a c o n c e z i o n e ), p e r passare ad una innovazione qualitativa, s o s t a n z i a l e : m i ra t a a d u n a r e a l e s o d d i s fazione dei bi s o g n i d e i C i ttadini. L a PA d e ve di venire s o s t e n i b i l e, d i ven e n d o u n a Open P A : a p e r t a ( i n p a r t e ) a l l a c o l l a b o ra z i o n e d ei Ci tt a d i ni ( vedi, ad es e m p i o, le possibili forma di Am m i ni s t ra z i o n e e P r ogettazione p a r t e c i p a t a ). C om e s i è d e tto i n p r e c e d e n z a t a l e r i forma d e l l e PA p uò e s s e r e p ra t i c a t a, i n v i a i n d i r e tta ( a l i vello l oc a l e ), p a r t e n d o d a l l i m m e d i a t o. O s s i a s e n z a a tt e n d e r e c h e vengano p ro d o tte n u ove l e g gi a l i vello nazionale, o n u ovi f i n a n z i a m e n t i [ vedi a n c h e documenti d e l P r o g e tto I ni z i a t i va r i fo r m a d a l b a s s o, scaricabi l i d al S i t o ]. 1 3 / 0 6 /

16 COSA SI PUÒ FARE, IN PRATICA: RIFLESSIONI SUL LA NECESSITÀ DI TROVARE UNA VIA REALMENTE INNOVATIVA ALLA CREAZIONE DI CITTÀ SOSTENIBILI L e I s t i t u z i o n i d e l l a D e m oc ra z i a m o d e r n a s o n o e n t ra t e i n u n a p r o fo n d a c ri s i d a l l a q u a l e a n c h e i m ag g i o r i e s p e r t i n o n s a n n o c o m e s i p o s s a u s c i r e. L a q u e s t i o n e di fondo s e m b ra e s s e r e : v i s o n o d e i d i f e t t i d i f o n d o n e l l a t t u a l e S i s t e m a - d e mo c r a z i a c h e c o n t i n u an o a p r o d u r r e i p ro b l e m i s o c i a l i c h e c i a f f l i g g o n o [ vedi doc u m e n t o : L a m a n i p o l a z i o n e d e l l e m a s s e, s c a r i c a b i l e d a l s i t o ] Pe r q u e s t a ra g i o n e l a n o s t ra S oc i e t à n e c e s s i t à di u n a ra d i c a l e i n n ova z i o n e. N e g l i u l ti m i a n n i s o n o s t a t i a p p u n t o i n d i c a t e, d a l l e I s t i t u z i o n i g l o b a l i c o m e l a U E, a l c u n e s t ra d e s u l l e q u a l i s vi l u p p a r e q u e s t a i n n ovazione: Sussidiarietà e Smart C i ti e s. U n a i n n ova z i o n e d i ques t o t i p o n o n ra p p r e s e n t a a l t r o c h e l e voluzione d e l l u om o : q u e l p ro c e s s o c o n i l q u al e l e s s e r e u m a n o p r o g r e di s c e l a s u a S o c i e t à. N e l l a S t o r i a d el l u o m o v i s o n o d e i m om e n t i n e i q u a l i u n a C i vi l t à s p e c i f i c a i nc o n t ra d e l l e g rav i di fficoltà nel gestire se s t e s s a ( d i v i e n e i n s o s t e n i b i l e ) p e r i l fatto c h e l e s u e s t r u t t u r e i s t i t u z i o n a l i n o n s o n o p i ù i n g ra d o d i favorire u n a n a t u ra l e e voluzione, o p r o g r e s s o d e l l a S o c i e t à. Q u e l l o a ttuale, per la Democ ra z i a m o d e r n a, s e m b ra e s s e r e u n o d i q u ei m o m e n t i. L a S c i e n z a c i d i c e c h e l u o m o è i n e voluzi o n e : l e s s e r e um a n o s i e volve fac e n d o p r ogredire l a s u a Ci v i l t à ( a di fferenza degli altri esseri viventi che hanno u n i c a m e n t e u n a e voluzione biologica). L I n n o v a z i o n e è c i o è n e l l a n a t u r a d e l l a S o c i e t à d e l l u o m o. I l problem a è c h e n e l l a s u p e r- m odernità s i è c o n g e l a t o ques t o processo e volutivo d e l l u om o ( m a n c a oggi, c i o è, u n r e a l e p ro g r e s s o d e l l a S oc i e t à d a l punto d i v i s t a d e l l u o m o ), p oi c h è n e l l a n u ova c o n d i zi o n e gli esseri umani non dispongono più delle loro qualità evolutive : i n p r i m o l u ogo d e l l a c o n s a p e volezza dei loro bisogni e la conoscenza dei p ro c e s s i d i s o ddisfazi o n e di e s s i. Ci ò av v i e n e p e r i l fatto c h e l a S o c i e t à s u p e r- m o d e r n a h a ac c e n t ra t o n e l l e m a n i di p oc h i ( i n a l t o ) i fattori d i g e s t i o n e d e l l a C o m u n i t à u m a n a, c h e u n t e m p o e ra n o d i s t r i b u i t i a l i vello bottom ( n e i s i n g ol i i n di v i d u i, n e l C r o wd si d i r e b b e o ggi). L a q u e s t i o n e è c h e e ra p r o r pi o q u e s t a q u a l i t à d i intelligenza diffusa d el l a C om u n i t à um a n a c h e l a r e n d e va e volutiva ( i n g ra d o d i e volversi a d a ttandosi, c o m e c i d i c e l a S c i e n z a d e l l e voluzi o n e, a i fattori c o n t i ng e n t i ). C h e r e n d e va l a S o c i e t à i n g ra d o d i s o d di s fare i n m o d o e fficace i s u o i bi s o g n i ( g a ra n t e n d o u n a b u o n a q u a l i t à d e l l a vi t a a c o s t i s o s t e n i b i l i ). 1 3 / 0 6 /

17 Pe r p o t e r p ro g e tt a r e u n a C i tt à r e a l m e n t e s o s t e n i b i l e è q u i n d i n e c e s s a r i o r i p o r t a r e q u e s t a i n t e l l i g e n z a d i g e s t i o n e d e l l a s o c i e t à, o r a c o n c e n t r a t a i n p o c h e p e r s o n e, a l C r o w d, a i C i t t a d i n i ( s i a p u r e c o n i l s u p p o r t o e l a m e d i a z i o n e d e l l e t ra d i zi o n a l i I s t i t u zi o n i d i G ove r n a n c e e d i P ub b l i c a Am m i n i s t ra z i o n e ). C h e s i g n i f i c a, i n p ra t i c a, ridistribuire alle persone parte delle facoltà decisionali, ma sopratutto le facoltà ideative e gestionali ( i n p a r t i c ol a r e p e r c i ò c h e r i g u a r d a i S e r v i z i p u bblici: n o n è a l t r o c h e l i n t r o d u zi o n e d e l P ri n c i p i o di S u s s i d i a r i e t à a u s p i c a t a d a l l e Di r e ttive UE). Ovviamente i l p r oc e s s o p e r r i s t a b i l i r e q u e s t a q u a l i t à v i r t u o s a n e l l a s o c i e t à u r b a n a ( m o l t i pi c c ol i p a e s i d i provincia funzi o n a n o gi à o a n c o ra - i n t a l e m odalità) è com p l e s s o, p oi c h é i n p ri m o l uo g o va r e c u p e ra t a l a c o s c i e n z a c i vi c a d el C i ttadino, p e r i l fa tto c h e le persone hanno perduto la loro qualità fondamentale: l idea di essere responsabili dei processi di gestione della loro comunità ( q u e s t u l t i m a n o n è c h e l i d e a b a s e d e l l a D e m oc ra z i a : i l C i ttadino è S ovra n o, ovvero l i d e a n e l l a m e n t e d e l l a p e r s o n a c h e i l f u n z i o n a m e n t o d e l l a s u a s o c i e t à d i p e n d e d a l u i, d a l l a s u a p a r t e c i p a z i o n e e ffettiva a i p ro c e s s i d i g e s t i o n e d e l l e I s t i t u z i o ni ). I Ci tt a di n i d e vono c i o è r e c u p e ra r e o ra, i n p r i m o l u o go, ( 1 ) l a c o n s a p e v o l e z z a d e i l o ro p r o b l e m i ( o ra a s s e n t e, p e r i l fatto c h e d a m ol t o t e m po e s s i s o n o t e n u t i a p e n s a r e c i p e n s a n o g l i a l t r i a d i r m i q u a l i s o n o i m i ei p ro b l e m i ) e ( 2 ) l a c o n s a p e v o l e z z a d i p o t e r l i r i s o l v e r e ( o g g i s i p r e t e n d e c h e s i a n o g l i a l t r i a s o d d i s fare i n o s t r i bi s o g ni, i nvece d i p e n s a r e s e è p o s s i b i l e p e r n oi r i s ol ve r l i d i r e ttamente, e d i n m odo m i gl i o r e p e r farlo); e q ui n d i d e vono r e c u p e ra r e ( 3 ) i l s a p e r f a r e di u n t e m p o ( o s s i c o n i l s u p e r-we l fare e i l s u p e r- c o n s um i s m o l e p e r s o n e n o n s o n o p i ù i n g ra d o n e m m e n o di ra m m e n d a r s i u n c al z i n o o di a g g i u s t a r e u n l ava n di n o c h e gocciol a - m a n c a n o c i o è n e l l a c u l t u ra a ttuale del Ci tt a d i n o l e b e s t p ra t i c e s di b a s e ). L a q u e s t i o n e è c h e s o s t a n z i a l m e n t e l ec o -ambi e n t e d e l l a C i ttà (com e q u a l si a s i c o m u n i t à u m a n a ), o è un Sistema virtuoso che funziona in modo spontaneo, g ra z i e a l fatto c h e l e c e l l u l e d i t a l e o rg a n i s m o s o n o i n g r a d o d i p ro v v e d e r e, in g r a n p a r t e, a d o rg a n i z z a r e i l s o d d i s f a c i m e n t o d e i l o r o b i s o g n i ( s o n o c i o è i n g ra d o d i a s s u m e r s i l a r e s p o n s a b i l i t à d el l a g e s t i o n e d e l l a l o ro vi t a : è l e s s e n z a d e l S i s t e m a d e m oc ra t i c o ) ; o n o n f u n z i o n a a f f a t t o, c o m e n e l c a s o d e l l a ttuale s i s t e m a d e i s e r v i zi p u bblici fortemen t e g e s t i t i d a l l a l t o ( l a s p e tto p e g g i o r e di q u e s t a s i t u a z i o n e è c h e i n q u e s t o c a s o, i n t e r ven e n d o d a l l a l t o p e r r i s o l vere i p r o b l e m i, n o n s i fa che a ggiungere danno al danno). I n a l t r e p a r ol e u n S i s t e m a d e i b i s o g n i c o m e è q u e l l o d e l l a C i t t à d e v e e s s e r e g e s t i t o i n p r i m a p e r s o n a d a p o r t a t o r i d i b i s o g n i : i m e t o di d i g e s t i o n e d a l l a l t o, c o m e p u ò i nvece e s s e r e p e r gl i a n i m a l i, n o n funzionano. N o n s i t ra tta d i u n a a s t ra tta c o nv i n z i o n e i d e ol o g i c a : l a S c i e n z a c i m o s t ra c h e q u e s t a è s e m pl i c e m e n t e u n a c o n si d e ra z i o n e sc i e n t i f i c a. Q ui n d i, p e r r i s ol vere i g rav i probl e m i d e l l a a ttuale S o c i e t à m o d e r n a è n e c e s s a r i o r e n d e r s i c o n t o c h e non è possibile fornire dall alto la qualità della vita dei Cittadini c o s ì c o m e n o n è p o s si b i l e i m p o r r e d al l a l t o ( c o n l a g u e r ra ) l a D e m o c ra z i a, c om e si s t a facendo n e i p a e s i d i c ul t u ra n o n - d em o c ra t i c a ( n o n è u n a q u e s t i o n e m o ra l e : s e m pl i c e m e n t e l a c o s a n o n fu n z i o n a ). Ovvero n o n è possibile c r e a r e u n a f o r z a t u r a d i u n s i s t e m a c h e d e v e e s s e r e s p o n t a n e o. 1 3 / 0 6 /

18 E i nvece n e c e s s a r i o c r e a r e l e c o n di z i o n i, i n mo d a l i t à m a i e u t i c a, a ffinchè i l p ro c e s s o di r i - g e n e ra z i o n e ( d i r i forma) d el S i s t e m a - d em o c ra z i a ( d e l S i s t e m a - C i ttà) av venga sp o n t a n e a m e n t e. A ffi n c h è i l S i s t e m a - C i ttà s i a e ffettiva m e n t e i n g ra d o di p r o d u r r e u n a r e a l e q u a l i t à d e l l a v i t a ( e d u n a r e a l e s o s t e n i b i l i t à d e i S e r v i z i p e r i l C i ttadino). P r o c e d e r e i n ques t o m odo, c o n u n p r oc e s s o n e l q u a l e le persone divengono protagoniste del cambiamento, n o n è c e r t o u n a c o s a fac i l e : è n e c e s s a r i o i n t e r venire g ra d u a l m e n t e p r e p a r a n d o o p p o r t u n a m e n t e i l t e r r e n o a f f i n c h è l e p e r s o n e s i a n o mo t i v a t e a d ag i r e i n mo d o e f f e t t i v o ; a r i a s s u m e r s i, d o p o d e c e n n i d i v i t a i r r e s p o n s a b i l e, l a c o r r e t t a r e s p o n s a b i l i t à d e l l a g e s t i o n e d e l l a p r o p r i a v i t a. S i t ra tt a c i o è c o m e si i l l u s t ra n e l p r o s s i m o c ap i t o l o, d i cominciare a creare le pre-condizioni di sviluppo di questo processo di innovazione C itizen-based della Città. Ovviamente, in pra t i c a, n o n p o t e n d o r i vol u z i o n a r e d a l l o g gi al domani le Istituzi o n i p u b bl i c h e e M e r c a t o ( s i o tterrebbe l e ffe tto opposto: d i a u m e n t a r e l a c ri s i di i n s o s t e n i b i l i t à d el l a PA, d i sc a r s i t à di l avoro, e c c...) s i d ovrà g i u n g e r e a d u n c o m p ro m e s s o : s a r à c i o è n e c e s s a r i o, t ra l e a l t r e c o s e, opera r e i n p a ra l l e l o, su due fronti: per l i m m e di a t o e p e r i l futuro ( m a, c o m u n q u e, u n futuro n o n l o n t a n o ). I n q u e s t o documento si tra c c i a u n p o s s i b i l e p e rc o r s o i n ques t a d i r e z i o n e. 1 3 / 0 6 /

19 L A P O S S I B I L E R I C E T T A P ri m a d i d e fi n i r e q u a l s i a s i a s p e tto s p e c i f i c o d e l p r oc e s s o di i n n ovazione d e l l a C i ttà ( d i p ro g e tt a z i o n e di S m a r t C i ty ) è q ui n d i n e c e s s a r i o r i p e n s a r e a fo n d o l a p p r oc c i o g e n e ra l e a l l a q u e s t i o n e ( è n e c e s s a r i o d o t a r s i d i c i ò c h e o g g i manca: u n a s t r a t e g i a g e n e r a l e d i i n t e r v e n t o ). L a S m a r t Ci ty h a c i o è i n p ri m o l uo g o b i s ogno d i u n Smart appproach. L a q u e s t i o n e è c h e oggi si persegue un tentativo di innovazione basato su un approccio appartenente alla stessa forma mentis che ha prodotto l attuale problema: o s s i a l a c r i s i d e l l e I s t i t u zi o n i d e l We l fare, e l a c o n s e g u e n t e c r i s i e c o n om i c a d e l l a PA ( la cosa peggiore da fare ora è tentare di correggere dall alto una situazione prodotta proprio da da una mancanza di partecipazione dal basso). I l p r o b l e m a f o n d a m e n t a l e d e i p r o g e t t i d i S m a r t C i t y è c i o è c h e i l l o r o a p p r o c c i o è a t t u a l m e n t e p e r l o p i ù o b s o l e t o ; e c h e f i n o a c h e n o n s i c a m b i e r à, a m o n t e, l a p p r o c c i o, n o n s i p o t r a n n o v e d e r e r i s u l t a t i a p p r e z z a b i l i. ( v i s o n o o ggi, i n r e a l t à, m ol t i p i c c o l i progetti, a n c h e u fficialmente s u p p o r t a t i d a l l e Is t i t u z i o n i, c h e va n n o gi à i n q u e s t a d i r e zi o n e ). O ra, c i o è, è n e c e s s a r i o c o m i n c i a r e a v e d e r e n e l l a g i u s t a l u c e q u e l s i s t e m a d i s o d d i s f a z i o n e d e i b i s o g n i d e l l e p e r s o n e c h e è l a C i t t à, n e l q u a l e i C i t t a d i n i s o n o c o l o r o c h e h a n n o i b i s o g n i d a s o d d i s f a r e, e q u i n d i m e g l i o d i o g n i a l t r o s a n n o d i c o s a s i t r a t t a. ( s i t ra t t a di bi s o g n i c h e i n t u tta l a s t o r i a d e l l u m a n i t à p r e c e d e n t e a l i C i ttadini h a n n o r i s o l to d a s é ). P er questa ragione è necessario, in primo luogo, mettere i Cittadini in grado di operare in prima persona p e r s o d di s fare g ra n p a r t e d e i l o r o bi s o g n i o g gi c o p e r t i d a l l e PA ( è l a m o d a l i t à i n di c a t a n e l l e D i r e ttive s u l l a S u s s i d i a r i e t à ). O, s e volgi a m o vedere l e c o s e i n u n a l t r o m o d o ( d a l p u n t o d i vi s t a d e l l a PA ), i C i ttadini c h e ra p p r e s e n t a n o i l p r o bl e m a, possono e s s e r e i n q u e s t o c a s o a n c h e l a s o l u z i o n e p i ù e ffi c a c e d e l p ro b l e m a. O a n c o ra, p e r d i rl a c o n l e d i r e ttive U E, l a s o l u zi o n e a i p ro b l e m i d e i C i ttadini è il r e g i m e di S u s s i di a r i e t à : i n q u e s t o m odo s i p o s s o n o r i s ol vere i n m odo e fficace gl i a ttuali probl e m i d ei S e r v i z i p u bblici poi c h é l i si a ff r o n t a a l l o r i g i n e. l a c r o w d i n n o v a t i o n I n p ra t i c a i l processo di c r e a z i o n e d e l l e S m a r t C i t i e s va vi s t o c om e u n p r oc e s s o d i Social innovation c h e parte d a u n a r i f l e s s i o n e e u n a r i - d e f i n i z i o n e d e l l a c o n c e z i o n e d e l S i s t e m a d e i s e r v i z i ( u n a r i d e f i n i zi o n e d e l l e m e t odologie di i d e a z i o n e, g e s t i o n e e s om m i n i s t ra z i o n e d e i s e r v i z i ) ; m a a n c h e da una ri-definizione del Welfare ( i n u n m om e n t o i n c ui e m e r g o n o i n m odo d ra m m a t i c o i l i m i ti d e l l i m p o s t a z i o n e d e l We l fare t o t a l m e n t e d a l l a l t o, i l s i s t e m a d e l We l fare va 1 3 / 0 6 /

20 r i p e n s a t o p e r p o t e r r i d i venire s o s t e n i b i l e, e d i n g ra d o di p ro d u r r e, a tt ra ve r s o l a m e t o d ol o g i a d e l l a S u s s i di a r i e t à, u n a q u a l i t à d e l l a v i t a d e l C i ttadino c h e fi n o ra n o n è s t a t o i n g ra d o d i p r o d u r r e ). [ vedi nella sezione successiva d e l documento il c a p. We l fare 2.0 ] S i n o t i c o m e l a c r i s i e c o n o m i c a a ttuale d e r i v i i n g ra n p a r t e d a q u e s t a i m p o s t a z i o n e d e l We l f a r e s u p e r - a s s i s t e n z i a l e : è q u e s t a c o n c e z i o n e c h e h a p r o d o tt o l e s p l o s i o n e d a l l a b o l l a d e i m u t u i ( s o n o c r o l l a t i i m u t u i w e l f a r e e n o n m u t u i p r i va t i ). S i d o vr e b b e c o m i n c i a r e, i n q u e s t o c a s o, a ra g i o n a r e i n m o d o n u o vo : u n c o n t o è p r e s t a r e c o n fa c i l i t à d e n a r o ( d e l l e PA ) a i C i t t a d i n i ( m o d e l l o d i We l f a r e a ttuale); u n a l t r o è s u p p o r t a r e i C i t t a d i n i n e l l a c r e a z i o n e d i u n a l o r o n u o v a c a s a, r e s p o n s a b i l i z z a n d o l i : è p o s s i b i l e, a d e s e m p i o, a ttrib u i r e a i c i t t a d i n i l o t t i d i t e r r i t o r i d i e d i l i z i a a g e vo l a t a s u i q u a l i e s s i, c o n t u tt i i s u p p o r t i d e l c a s o d a p a r t e d e l l a PA, p o s s o n o c o s t r u i r s i u n a n u o va c a s a ( i s u p p o r t i p o s s o n o e s s e r e s t r u m e n t i i n p r e s t i t o, f i n a n z i a m e n t i s u i m a t e r i a l i, c o r s i d i c o s t r u z i o n e - n e g l i U s a è p ra s s i d i f f u s a c h e i C i t t a d i n i s i c o s t r u i s c a n o l e c a s e d o p o a ve r s e g u i t o d e i c o r s i ). S i t e n g a c o n t o c h e l a c o s t r u z i o n e d i t a l i a b i t a z i o n i p u ò a v ve n ir e i n g r u p p i d i p e r s o n e : p r o p r i e t a r i d i a l t r i l o tt i, a m i c i, e c c... ( c o m e è s e m p r e a v ve n u t o n e l l e c o m u n i t à u m a n e, e c o m e a n c o ra a v v i e n e i n c a s i d i c o m u n i t à c h e a d o t t a n o c r i t e r i d i r e a l e s o s t e n i b i l i t à ). Q u e s t e m o d a l i t à d i c r e a z i o n e d e l l a p r o p r i a a b i t a z i o n e s o n o n o n s o l o e s t r e m a m e n t e p i ù e c o n o m i c h e ( e, g r a z i a a l l a m o d a l i t à d i s u s s i d i a r i e t à, e s tr e m a m e n t e m e n o o n e r o s e p e r p a r t e d e l l a PA) d e l l e r o g a z i o n e o l d s c h o o l d i m u t u i d a p a r t e d e l l a PA ( s i d e ve t e n e r e c o n t o, i n o g n i c a s o c h e, d i fa tto, i l p r o b l e m a è n a t o d a l fa tto c h e t a l i p r e s t i t i s o n o s t a t i r e s t i t u i t i, e c h e q u e s t o p r o b l e m a h a p e s a t o s u l l i n t e r a s o c i e t à ) ; m a p e r m e tto n o a i C i t t a d i n i c i c o s t r u i r s i u n a C i ttà s u m i s ura, o v ve r o d i c r e a r e u n a q u a l i t à d e l l a v i t a m o l t o s u p e r i o r e a q u e l l a f o r n i t a d a l W l e f a r e a ttuale. S i t ra tt a q ui n d i d i r i p a r t i r e c r e a n d o l a c o n d i z i o n e v i r t u o s a d e l l a s o c i e t à u m an a, n e l l a q u a l e è l in t e l l i g e n z a d i f f u s a d e l l e p e r s o n e a d o p e r a r e i n mo d o s i n e r g i c o, o l i s t i c o, p e r i d e a r e e g e s t i r e ( c o l l a b o r an d o f a t t i v a m e n t e c o n l e P A ) i S e r v i z i p u b b l i c i. i l n u o v o a p p r o c c i o C i t i z e n d r i v e n i n n o v a t i o n a n c h e p e r l e c a t e g o r i e i m p r e n d i t o r i a l i I l p u n t o fondamentale r i m a n e c om u n q u e i l n u ovo l a pproccio Citizen driven innovation n e l q u a l e i C i t t ad i n i a s s u m o n o u n ru o l o f o n d amentale d i s u g g e r i t o r i, p ro g e t t i s t i, e, in p a r t e, c r e a t o r i e g e s t o r i d i n u o v e f o rm e d i s e r v i z i o p u b b l i c o. Q u e s t a C r owd i n n ova t i o n n o n va p e r ò v i s t a s o l o c o m e u n a m o d a l i t à n e l l a quale u n i c a m e n t e i n o r m a l i c i ttadini si impegnano a risol vere i loro probl e m i. In questo percorso si riuniscono e si integrano C ittadini normali e piccoli sviluppatori : s t u d e n t i u n i versitari, p r o fessioni s t i i n d i p e n d e n t i, p i c c o l e s o f t ware h o u s e d el t e r r i t o r i o, e c c ( ovvi a m e n t e q u e s t i C i ttadini, i d e a t o r i o s v i l u p p a t o r i d i S o l u zi o n i, s a ra n n o o p port u n a m e n t e s o s t e n u t i d a gl i a ttuali P l aye r d e l m e r c a t o e d e l l e PA - i q u al i, p e r ò, c om e si i l l u s t ra p i ù avanti, d ov ra n n o n e l f ra tt e m p o c a m b i a r e, i n p a r t e, l a l o ro m e n t a l i t à ). Q u e s t o p e r c o r s o c om p r e n d e ni c c h i e fo r m a t e d a d i verse di c a t e g o r i e di C i ttadini: p r i v a t i : c a t e g o r i e n a t u ra l i, g i à e s i s t e n t i n e l t e s s u t o u r b a n o, m a p e r l o p i ù n o n a n c o ra o r g a n i z z a t e c o m e t a l i ; c o m e i g e n i t o r i, a n z i a n i, d e l M e r c a t o : i n q u e s t o c a s o t a l i c a t e g o r i e s o n o q u a s i s e m p r e g i à organizzate i n a s s o c i a z i o ni p r ofessionali ( n e g o z i a n t i, pi c c ol e i m p r e s e, p e r va r i e c a t e g o r i e p r o fessionali, e c c....) Q u e s t e c a t e g o r i e p r ofessionali e i m p r e n d i t o r i al i s o n o u n a fonte ideativa m o l t o i m p o r t a n t e p oi c h é e s s e n o n s o l o c o n o s c o n o m o l t o b e n e i l o r o b i so g n i ( p r o bl e m i c om e i n e fficienze di s e r v i z i e d i nf ra s t r u tture p u bbliche, m a n c a n z a d i a l t r i s e r vi z i p r i va t i d i s u pporto a l l a l o r o a t t i v i t à, e c c.. ), m a 1 3 / 0 6 /

summary del documento:

summary del documento: summary del documento: Uno smart-approach per le Smart Cities: un nuovo percorso di innovazione della la Città [ i l d oc u m e n t o è d i sp o n i bi l e s ul s i to l u c a b o ttazzi.com ] w w w. l

Dettagli

OPEN GOVERNMENT PLATFORM Una piattaforma Web per lo sviluppo di Iniziative di Cittadini in modalità innovative

OPEN GOVERNMENT PLATFORM Una piattaforma Web per lo sviluppo di Iniziative di Cittadini in modalità innovative OPEN GOVERNMENT PLATFORM Una piattaforma Web per lo sviluppo di Iniziative di Cittadini in modalità innovative - brochure - i n i z i a t i v a r i f o r m a d a l b a sso.blogspot.it - i n i z i at i

Dettagli

Mobilità URBANA: il nuovo futuro possibile

Mobilità URBANA: il nuovo futuro possibile Mobilità URBANA: il nuovo futuro possibile LITE MOT IVE: SMART URBAN MOBILITY ( versione in Progress - richiedere aggiornamenti ) 0 1 07 2012 A B S T R A C T I l P r o g r e s s o è u s c i t o d a i b

Dettagli

New Politics: FONDAZIONE PER UNA NUOVA FORMA DI POLITICA

New Politics: FONDAZIONE PER UNA NUOVA FORMA DI POLITICA I n i z i a t i v a R I F O R M A DA L B A S S O New Politics: FONDAZIONE PER UNA NUOVA FORMA DI POLITICA S i t ra tta d i u n a Fondazione finalizzata a produrre una Cultura determinante per realizzare

Dettagli

progetto: Comunità urbane autogestite

progetto: Comunità urbane autogestite I n i z i a t i v a R I F O R M A D A L BA S S O progetto: Comunità urbane autogestite A B S T R A C T S i t ra tta di u n p ro g e t t o f i n a l i z z a t o a l l a d e f i ni z i o n e di C o m u n

Dettagli

LA MANIPOLAZIONE DELLE MASSE

LA MANIPOLAZIONE DELLE MASSE LA MANIPOLAZIONE DELLE MASSE LA CIVILTÀ DELLE IDEOLOGIE: DALLA COMUNITA DELL UOMO ALLA SOCIETA DI MASSA w w w. l u c a b o t t a z z i. c o m b o t t a z z i l u c a @ y a h o o. i t I N T R O D U Z I

Dettagli

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I S E Z I O N E I ) : A M M I N I ST R A Z I O N E A G G I U D I C A T R I C E I. 1 ) D e n o m i n a z i o ne, i n d ir i z z i e p u n t i d i c o

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN AZIENDA DI RISTORAZIONE IN LOCALITÀ COL DE MICH, COMUNE DI SOVRAMONTE

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN AZIENDA DI RISTORAZIONE IN LOCALITÀ COL DE MICH, COMUNE DI SOVRAMONTE SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFITTO DI UN AZIENDA DI RISTORAZIONE IN LOCALITÀ COL DE MICH, COMUNE DI SOVRAMONTE Art. 1 Oggetto 1. L Ente parco nazionale Dolomiti Bellunesi (di seguito, locatore), come rappresentato,

Dettagli

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so 1 T R I BU N A L E D I T R E V IS O BA N D O P E R L A C E S S IO N E C O M P E TI TI V A D EL C O M P E N D I O A Z I E N D A LE D E L C O N C O R D A T O PR EV E N T I V O F 5 Sr l i n l i q u i da z

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013 RELAZIONE FINANZIARIA AL 31 DICEMBRE 213 PAGINA BIANCA 3/58 Indice Organi Sociali... 6 Consiglio di Amministrazione... 6 Collegio Sindacale... 6 Società di Revisione... 6 Specialist... 6 Nomad... 6 Struttura

Dettagli

BERGAMO SMART CITY &COMMUNITY

BERGAMO SMART CITY &COMMUNITY www.bergamosmartcity.com Presentazione Nasce Bergamo Smart City & Community, associazione finalizzata a creare una rete territoriale con uno scopo in comune: migliorare la qualità della vita dei cittadini

Dettagli

S v i l u p p o e s i m u l a z i o n e d i d i s p o s i t i v i p e r i f e r i c i

S v i l u p p o e s i m u l a z i o n e d i d i s p o s i t i v i p e r i f e r i c i S v i l u p p o e s i m u l a z i o n e d i d i s p o s i t i v i p e r i f e r i c i I n q u e s t o c a p i t o l o v i e n e i m p o s t a t o i l p r ob l e m a d a r i s ol v e r e c o n q u e s t

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

LO STRUMENTO VINCENTE PER LA TUA ATTIVITÀ COMMERCIALE

LO STRUMENTO VINCENTE PER LA TUA ATTIVITÀ COMMERCIALE LO STRUMENTO VINCENTE PER LA TUA ATTIVITÀ COMMERCIALE Vorresti... Avere i mezzi promozionali della Grande Distribuzione? Oggi si può, entrando a far parte di un grande circuito Aumentare la visibilità

Dettagli

Introduzione. Gentile lettore,

Introduzione. Gentile lettore, Le 5 regole del credito 1 Introduzione Gentile lettore, nel ringraziarti per aver deciso di consultare questo e-book vorrei regalarti alcune indicazioni sullo scopo e sulle modalità di lettura di questo

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

Rassegna Stampa. Romeo: il nuovo network per la ricerca in radioterapia oncologica

Rassegna Stampa. Romeo: il nuovo network per la ricerca in radioterapia oncologica Rassegna Stampa Romeo: il nuovo network per la ricerca in radioterapia oncologica Roma, Marzo 2015 COMUNICATO STAMPA Videoconferenza e medicina: nasce Romeo, network per la ricerca in radioterapia oncologica

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II. Biblioteca di Area Scienze Politiche

Università degli Studi di Napoli Federico II. Biblioteca di Area Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II Biblioteca di Area Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II Biblioteca di Area Scienze Politiche c uriosando in Bibl i oteca Spunti tematici

Dettagli

PER UNA RESPONSABILITA SOCIALE D IMPRESA CHE SIA ELEMENTO STRUTTURALE DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE

PER UNA RESPONSABILITA SOCIALE D IMPRESA CHE SIA ELEMENTO STRUTTURALE DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE PER UNA RESPONSABILITA SOCIALE D IMPRESA CHE SIA ELEMENTO STRUTTURALE DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE PREMESSA Per la prima volta quest anno la responsabilità sociale in Italia diventa un tema diffuso di dibattito

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

Manifesto delle Città Metropolitane italiane

Manifesto delle Città Metropolitane italiane Manifesto delle Città Metropolitane italiane Le aree metropolitane sono il motore delle economie nazionali e hanno un ruolo sempre più rilevante negli scenari economici, sociali e istituzionali globali.

Dettagli

i i i: i I i i!i!, i i i

i i i: i I i i!i!, i i i S I D RA D red g i n g, M a r i n e & E n v i ro n m e n ta l C o n t ra ct o r i i i: i I i i!i!, i i i P ro g ett a e d e s e g u e d a p i ù d i 3 0 a n n i o p e re m a r i tt i m e i n I t a l i a

Dettagli

Casa della salute Progetto per la medicina del territorio

Casa della salute Progetto per la medicina del territorio Casa della salute Progetto per la medicina del territorio CASA DELLA SALUTE PROGETTO PER LA MEDICINA DEL TERRITORIO CASA DELLA SALUTE 1 PROGETTO PER LA MEDICINA DEL TERRITORIO 2 S E Z I O N E 1 P R E ME

Dettagli

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e.

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e. In m o l ti pa e s i po c o svil u p p a t i, co m p r e s o il M al i, un a dell a pri n c i p a l i ca u s e di da n n o alla sal u t e e, in ulti m a ista n z a, di m o r t e, risi e d e nell a qu al

Dettagli

ARCH. NAZZARENO LEONARDI IL NOSTRO PROGRAMMA

ARCH. NAZZARENO LEONARDI IL NOSTRO PROGRAMMA ELEZIONI DELEGATO ARCHITETTI PER LA PROVINCIA DI VICENZA 2015-2020 CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA PER GLI INGEGNERI ED ARCHITETTI LIBERI PROFESSIONISTI ARCH. NAZZARENO LEONARDI IL NOSTRO PROGRAMMA

Dettagli

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO - 49 - 3.1 INTRODUZIONE Volendo descrivere le province utilizzando contemporaneamente gli indicatori relativi alle diverse tematiche analizzate prima in modo

Dettagli

ALLLEGATO IV: Scheda informativa sintetica dell offerta formativa

ALLLEGATO IV: Scheda informativa sintetica dell offerta formativa O ALLLEGATO IV: Scheda informativa sintetica dell offerta formativa TITOLO: LADY & MISTER CHEF, PROMOTORI DELL ENOGASTRONOMIA LUCANA AREA TEMATICA Il pe r c o r s o f o r m a t i v o pr o po s t o m i

Dettagli

ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI

ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI 1 ALLEGATO TECNICO PER L USO DEL PROGRAMMA RICHIESTA DATI ALUNNI DISABILI Il pr e s e n t e do c u m e n t o for ni s c e le info r m a z i o n i ne c e s s a r i e ed es s e n z i a l i a su p p o r t

Dettagli

Nome e Cognome Indirizzo Telefono Cellulare E-mail Nazionalità Data di nascita Codice Fiscale

Nome e Cognome Indirizzo Telefono Cellulare E-mail Nazionalità Data di nascita Codice Fiscale IN F O R M A Z IO N I P E R S O N A L I Nome e Cognome Indirizzo Telefono Cellulare E-mail Nazionalità Data di nascita Codice Fiscale V a le n tin a B e c c h i E S P E R IE N Z E L A V O R A T IV E D

Dettagli

MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO

MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO Intervento Roberto Albonetti direttore Attività Produttive Regione Lombardia Il mondo delle imprese ha subito negli ultimi anni un accelerazione impressionante:

Dettagli

Sviluppo Lazio S.p.A.

Sviluppo Lazio S.p.A. Sviluppo Lazio S.p.A. Bilancio al 31 dicembre 2012 1 BILANCIO CIVILISTICO AL 31.12.2012 2 PARTECIPANTI AL CAPITALE REGIONE LAZIO C.C.I.A.A. DI ROMA 3 ORGANI SOCIALI Consiglio di Amministrazione PRESIDENTE

Dettagli

vola con il fotovoltaico Diamo energia al tuo business

vola con il fotovoltaico Diamo energia al tuo business vola con il fotovoltaico Diamo energia al tuo business la soluzione PER IL MERCATO CHE CAMBIA Enerpoint, attiva da oltre 12 anni nel settore Fotovoltaico e da sempre in prima linea per promuovere il cambiamento,

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

Opportunitá di finanziamento per gli enti locali

Opportunitá di finanziamento per gli enti locali Opportunitá di finanziamento per gli enti locali Smart Cities. Un opportunitá per i Cittadini e le Amministrazioni Locali del Sud 2 Aprile 2014 #smartsud2014 Finanziare la PA Finanziare la Pubblica Amministrazione

Dettagli

Identità e tecnologia nelle produzioni agroalimentari per un nuovo modello di agricoltura sostenibile

Identità e tecnologia nelle produzioni agroalimentari per un nuovo modello di agricoltura sostenibile Identità e tecnologia nelle produzioni agroalimentari per un nuovo modello di agricoltura sostenibile V a lte r C a n tin o 1 7 n o v e m b re 2 0 1 0 Università degli Studi di Scienze Gastronomiche: mission

Dettagli

Milano, via Savona 15. Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè

Milano, via Savona 15. Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè EVENTO OLIVETTI Milano, via Savona 15 Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè Buon giorno a tutti, è per me un piacere oggi partecipare a questo evento organizzato per la presentazione della nuova

Dettagli

Alpiq EcoServices Con sicurezza verso l obiettivo energetico.

Alpiq EcoServices Con sicurezza verso l obiettivo energetico. Alpiq EcoServices Con sicurezza verso l obiettivo energetico. Assumersi responsabilità. Con provvedimenti energeticamente efficienti. L efficienza energetica è una strategia efficace per la protezione

Dettagli

SMART CITIES PER SMART COMMUNITIES Tecnologie e strumenti per comunicare al servizio dei territori

SMART CITIES PER SMART COMMUNITIES Tecnologie e strumenti per comunicare al servizio dei territori SMART CITIES PER SMART COMMUNITIES Tecnologie e strumenti per comunicare al servizio dei territori Emiliano Negrini Titolare di Kubasta laboratorio di comunicazione multimediale, progetto e sviluppo contenuti

Dettagli

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale Il Fondo sociale europeo al lavoro Aiutare le persone a trovare lavoro Il Fondo sociale europeo (FSE) finanzia progetti in tutta l UE per consentire a più persone di trovare posti di lavoro migliori, attraverso

Dettagli

LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE. Manifesto per l energia del futuro

LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE. Manifesto per l energia del futuro LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE Manifesto per l energia del futuro È in discussione in Parlamento il disegno di legge sulla concorrenza, che contiene misure che permetteranno il completamento del

Dettagli

Modello sperimentale di sistema di inclusione lavorativa dei minori inseriti nel circuito penale

Modello sperimentale di sistema di inclusione lavorativa dei minori inseriti nel circuito penale Modello sperimentale di sistema di inclusione lavorativa dei minori inseriti nel circuito penale 1 1 1. Premessa La seguente proposta di modello nasce dopo un attività di confronto tra i rappresentanti

Dettagli

I voucher come metodo di finanziamento e accesso ai servizi: elementi per una discussione

I voucher come metodo di finanziamento e accesso ai servizi: elementi per una discussione I voucher come metodo di finanziamento e accesso ai servizi: elementi per una discussione Premessa Obiettivo di questo breve documento è fornire una contributo in vista dell incontro dell 8 luglio; a tale

Dettagli

Il materiale ripercorre i presupporti teorici legati al tema del welfare aziendale proponendo quanto emerso in occasione di un intervento in aula.

Il materiale ripercorre i presupporti teorici legati al tema del welfare aziendale proponendo quanto emerso in occasione di un intervento in aula. Il materiale ripercorre i presupporti teorici legati al tema del welfare aziendale proponendo quanto emerso in occasione di un intervento in aula. E possibile approfondire il tema consultando il sito La

Dettagli

Milano Sharing City. SETTORE INNOVAZIONE ECONOMICA, SMART CITY E UNIVERSITA Pag. 1

Milano Sharing City. SETTORE INNOVAZIONE ECONOMICA, SMART CITY E UNIVERSITA Pag. 1 Milano Sharing City Le sfide globali contemporanee possono, se ben gestite, determinare lo sviluppo di importanti processi di innovazione in grado di portare benessere e crescita economica diffusa. In

Dettagli

Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità

Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità Tesi di Laurea L accompagnamento delle istituzioni nell inserimento e integrazione del minore straniero nel nucleo adottivo.

Dettagli

ife innovation front end

ife innovation front end ife innovation front end La ricerca a portata d impresa Siamo convinti che creare un punto di ingresso unico dedicato alle aziende possa realmente agevolare il rapporto rapido e diretto con tutti coloro

Dettagli

Milano, 3 giugno 2015 Il Sistema Elettrico Nazionale tra passato, presente e futuro CONCLUSIONI

Milano, 3 giugno 2015 Il Sistema Elettrico Nazionale tra passato, presente e futuro CONCLUSIONI Milano, 3 giugno 2015 Il Sistema Elettrico Nazionale tra passato, presente e futuro CONCLUSIONI Ringrazio tutti i qualificati Relatori, il Moderatore, l Organizzazione e i Partecipanti. Svolgerò sintetiche

Dettagli

Gaia: La Regione Intelligente

Gaia: La Regione Intelligente Gaia: La Regione Intelligente Le opzioni, il modello, il percorso Le opzioni Dobbiamo costruire una Regione aperta, fondata su ascolto, dialogo e trasparenza Bisogna porre al centro delle politiche i cittadini,

Dettagli

"L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia"

L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia "L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia" Sintesi per la stampa Ricerca promossa da Microsoft e Confcommercio realizzata da NetConsulting Roma, 18 Marzo 2003 Aziende

Dettagli

Economia sociale e impresa sociale

Economia sociale e impresa sociale Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali DG Terzo settore e formazioni sociali Economia sociale e impresa sociale Intervento di Anna Chiara Giorio 9 gennaio 2014 Indice dell intervento Terzo settore,

Dettagli

L azienda e le funzioni aziendali

L azienda e le funzioni aziendali UDA 5 TEMA 3 L operatore impresa L azienda e le funzioni aziendali a cura di Lidia Sorrentino Il concetto di azienda. Per soddisfare i propri bisogni, fin dall antichità l uomo si è associato con altre

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE D iniziativa dei Deputati PEZZOTTA, BARETTA, BERNINI. Misure per favorire la promozione e la diffusione del microcredito

PROPOSTA DI LEGGE D iniziativa dei Deputati PEZZOTTA, BARETTA, BERNINI. Misure per favorire la promozione e la diffusione del microcredito PROPOSTA DI LEGGE D iniziativa dei Deputati PEZZOTTA, BARETTA, BERNINI Misure per favorire la promozione e la diffusione del microcredito Onorevoli Colleghi! - Negli ultimi anni il settore della microfinanza

Dettagli

S e t t i m o R a p p o r t o s u l s e r v i z i o c i v i l e i n It a l i a. Im p a t t o s u c o l l e t t i v i t à e v o l o n t a r i R a p p o r t o f i n a l e D i c e m b r e 2 0 0 4 R I N G

Dettagli

Attività a Tema in Branca L/C

Attività a Tema in Branca L/C in Branca L/C Queste note fanno seguito al laboratorio sulle del 13 marzo 2013 a Roma e riprendono il sussidio, ormai introvabile, concepito nel 1973 e rivisto nel 1982. Le nascono nella Branca Lupetti

Dettagli

INTERVENTO DEL DR. SAMMARCO AL SEMINARIO DAL TITOLO: Orientamento ai risultati: costruire la cultura della misurazione

INTERVENTO DEL DR. SAMMARCO AL SEMINARIO DAL TITOLO: Orientamento ai risultati: costruire la cultura della misurazione INTERVENTO DEL DR. SAMMARCO AL SEMINARIO DAL TITOLO: Orientamento ai risultati: costruire la cultura della misurazione Forum P.A. - ROMA, 6 Maggio 2003 Vorrei utilizzare questo tempo a mia disposizione

Dettagli

Le politiche di marketing nell industria turistica. Marketing mix e marketing relazionale totale

Le politiche di marketing nell industria turistica. Marketing mix e marketing relazionale totale Le politiche di marketing nell industria turistica. Marketing mix e marketing relazionale totale Lingue e Cultura per l Impresa Economia e Gestione delle Imprese Turistiche A.A. 2007-2008 Ddr Fabio Forlani

Dettagli

Consiglio informale dei Ministri del Lavoro e degli Affari Sociali. (Varese, 11-12 Luglio 2003)

Consiglio informale dei Ministri del Lavoro e degli Affari Sociali. (Varese, 11-12 Luglio 2003) Ministero del Lavoro e degli Affari Sociali Consiglio informale dei Ministri del Lavoro e degli Affari Sociali (Varese, 11-12 Luglio 2003) Documento della Presidenza Domande per orientare il dibattito

Dettagli

Decodifica di files DICOM e restauro di immagini di Risonanza Magnetica

Decodifica di files DICOM e restauro di immagini di Risonanza Magnetica U NIVERSITÀ DEGLI STUDI DI F ACOLTÀ D IPARTIMENTO DI DI P ALERMO I NGEGNERIA I NGEGNERIA I NFORMATICA CORSO DI I N GEG N ERIA AT GE GN ERI A I N FORM FO RMA TIICA CA LAUREA PER PE R I IN S I ST EMI LIIG

Dettagli

Percorsi per una cittadinanza attiva e consapevole

Percorsi per una cittadinanza attiva e consapevole Percorsi per una cittadinanza attiva e consapevole - dare voce a chi non ha voce- Chi siamo? Siamo una Associazione iscritta al Registro regionale delle organizzazioni di volontariato. L Associazione ha

Dettagli

Marketing mix Prodotto

Marketing mix Prodotto Marketing mix Parlare di marketing mix per il settore pubblico è possibile soltanto prendendo i fattori che lo contraddistinguono ed adattarli al settore. Accanto ai tradizionali quattro fattori: prezzo,

Dettagli

NUOVE TECNOLOGIE E PARTECIPAZIONE GIOVANILE

NUOVE TECNOLOGIE E PARTECIPAZIONE GIOVANILE NUOVE TECNOLOGIE E PARTECIPAZIONE GIOVANILE Progettazione e realizzazione di percorsi di cittadinanza attiva attraverso le nuove tecnologie. PREMESSA Abbiamo scelto per semplicità di presentare in questo

Dettagli

COMITATO TECNICO SVILUPPO DEL TERRITORIO

COMITATO TECNICO SVILUPPO DEL TERRITORIO Domenico Merlani COMITATO TECNICO SVILUPPO DEL TERRITORIO Linee di indirizzo Febbraio 2013 «Sviluppo del Territorio» significa lavorare per rendere il Lazio una regione attraente localmente e globalmente

Dettagli

CSR nelle istituzioni finanziarie:

CSR nelle istituzioni finanziarie: ATTIVITA DI RICERCA 2014 CSR nelle istituzioni finanziarie: strategia, sostenibilità e politiche aziendali PROPOSTA DI ADESIONE in collaborazione con 1 TEMI E MOTIVAZIONI La Responsabilità Sociale di Impresa

Dettagli

Cittadinanzattiva Come promuovere l empowerment dei pazienti partendo dalla consapevolezza dei loro diritti

Cittadinanzattiva Come promuovere l empowerment dei pazienti partendo dalla consapevolezza dei loro diritti Cittadinanzattiva Come promuovere l empowerment dei pazienti partendo dalla consapevolezza dei loro diritti Giuseppe Scaramuzza Premessa Questo intervento non ha un taglio dottrinale ma racconta e riporta

Dettagli

Diventa fondamentale che si verifichi una vera e propria rivoluzione copernicana, al fine di porre al centro il cliente e la sua piena soddisfazione.

Diventa fondamentale che si verifichi una vera e propria rivoluzione copernicana, al fine di porre al centro il cliente e la sua piena soddisfazione. ISO 9001 Con la sigla ISO 9001 si intende lo standard di riferimento internazionalmente riconosciuto per la Gestione della Qualità, che rappresenta quindi un precetto universale applicabile all interno

Dettagli

BIOMASTER Meeting 15 giugno 2012

BIOMASTER Meeting 15 giugno 2012 BIOMASTER Meeting 15 giugno 2012 Comunicazione della Commissione europea del 6 giugno 2012: Renewable Energy: a major player in European energy market Argomenti affrontati 1. Integrare le energie rinnovabili

Dettagli

Perché scegliere eprofessionals?

Perché scegliere eprofessionals? RECAPITI TELEFONICI Cirelli Nicolino Ufficio 0652169132 Cellulare 3385265092 Di Veroli Cesare Ufficio 065783032 Cellulare 3386325912 Tocci Giovanni Ufficio 062157801 Cellulare 3356102364 Perché scegliere

Dettagli

PRESENTAZIONE DELL EVENTO E INVITO

PRESENTAZIONE DELL EVENTO E INVITO PRESENTAZIONE DELL EVENTO E INVITO Il panorama che stiamo osservando in questi ultimi anni aumenta la diseguaglianza sociale ed allarga la forbice delle povertà. Le azioni del non profit stanno diventando

Dettagli

Azienda USL di Piacenza

Azienda USL di Piacenza Azienda USL di Piacenza Aziende Sanitarie ed utenti Internet cambia il lavoro Le tecnologie della comunicazione cambiano anche i lavori tradizionali. Come cogliere le opportunità Roma, 19 maggio 2011 1

Dettagli

uadro Business Intelligence Professional Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda

uadro Business Intelligence Professional Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda Fa quadrato attorno alla tua azienda Professional Perché scegliere Cosa permette di fare la businessintelligence: Conoscere meglio i dati aziendali, Individuare velocemente inefficienze o punti di massima

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

1. Il rinnovo del CCNL delle Imprese di Assicurazione avviene:

1. Il rinnovo del CCNL delle Imprese di Assicurazione avviene: 1. Il rinnovo del CCNL delle Imprese di Assicurazione avviene: SUL PIANO GENERALE. in una fase storica mondiale di grandi cambiamenti e grandi tragedie. Pensiamo solo alla rapida evoluzione tecnologica,

Dettagli

Liberare il potenziale dell Economia Sociale per la crescita in Europa: la Strategia di Roma

Liberare il potenziale dell Economia Sociale per la crescita in Europa: la Strategia di Roma Liberare il potenziale dell Economia Sociale per la crescita in Europa: la Strategia di Roma Documento basato sui risultati della Conferenza di Roma, 17 e 18 novembre 2014 In occasione della Presidenza

Dettagli

Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento

Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento Edizione 2015 40 anni di analisi e ricerca sulle trasformazioni economiche e sociali in Italia e in Europa:

Dettagli

IL BILANCIO SOCIALE E IL SUO RADICAMENTO NELLE ASSOCIAZIONI LINEE GUIDA E RIFLESSIONI SULLE METODOLOGIE

IL BILANCIO SOCIALE E IL SUO RADICAMENTO NELLE ASSOCIAZIONI LINEE GUIDA E RIFLESSIONI SULLE METODOLOGIE di Sergio Ricci 1 IL BILANCIO SOCIALE E IL SUO RADICAMENTO NELLE ASSOCIAZIONI LINEE GUIDA E RIFLESSIONI SULLE METODOLOGIE Intervento per il Convegno Turismo Sociale e Bilancio Sociale : contributi in un

Dettagli

RENDIMENTI DI SCALA CRESCENTI

RENDIMENTI DI SCALA CRESCENTI 1 U C I I M - Torino Associazione Cattolica Insegnanti Dirigenti Formatori Sezione di Torino Ettore PEYRON Corso di ECONOMIA PUBBLICA 2007 Aggiornamento per docenti di Scienza delle Finanze della scuola

Dettagli

CONTRATTO TRA PARTNER DI CANALE INDIRETTO - v. EM EA. 2 5. 0 4. 0 7 Pe r r e g i s t r a r s i c o m e Pa r t n e r d i Ca n a l e In d i r e t t o ( In d i r e c t Ch a n n e l Pa r t n e r ) d i Ci s

Dettagli

Scheda 2 «Smart City» SMART GOVERNANCE. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Scheda 2 «Smart City» SMART GOVERNANCE. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Scheda 2 «Smart City» GREEN JOBS Formazione e Orientamento Introduzione al concetto di governance Quello della governance è un concetto maturato nella cultura inglese e statunitense, il quale ha successivamente

Dettagli

ICT in Italia Occupazione e professioni nell ICT

ICT in Italia Occupazione e professioni nell ICT ICT in Italia Occupazione e professioni nell ICT Ercole Colonese RUBIERRE srl Consulenti di Direzione ercole@colonese.it www.colonese.it Roma, 2008 Occupazione e professioni nell ICT Rapporto 2006 L evoluzione

Dettagli

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago ECCELLENZE: Lorenzo Zago dal 2007 - Kryptos LA PERSONA Nel corso della storia, la libertà di scelta è stata una grande conquista da parte dell uomo. Oggi, la maggior parte di noi vive in Paesi dove è possibile

Dettagli

Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione

Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione È una delle 11 Associazioni di Federazione ANIE (Federazione Nazionale delle Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche) Attraverso i suoi Gruppi rappresenta, sostiene

Dettagli

PROGETTO QUALITA PIANO FINANZIARIO

PROGETTO QUALITA PIANO FINANZIARIO PROGETTO QUALITA PIANO FINANZIARIO Progetto Qualità INTESA-CCA 2014-2016 Pagina 1 PROGETTO QUALITA 2014-2016 PREMESSA: Il progetto dopo il periodo di avvio e consolidamento, in base alle osservazioni poste

Dettagli

LOMBARDIA 2020 Libro Verde sulla Conciliazione Famiglia Lavoro. Materiale propedeutico al seminario territoriale

LOMBARDIA 2020 Libro Verde sulla Conciliazione Famiglia Lavoro. Materiale propedeutico al seminario territoriale LOMBARDIA 2020 Libro Verde sulla Conciliazione Famiglia Lavoro Materiale propedeutico al seminario territoriale Il contesto OBIETTIVO REGIONE LOMBARDIA Costruire un Welfare in grado di porre al centro

Dettagli

Donne, Informatica ed Albo: professioniste in lotta per i propri diritti

Donne, Informatica ed Albo: professioniste in lotta per i propri diritti Donne, Informatica ed Albo: professioniste in lotta per i propri diritti LAURA PAPALEO Sempre più donne risultano attive nel settore dell information technology e la salvaguardia dei loro diritti e delle

Dettagli

Pingu s English. L inglese è un gioco da bambini Un investimento sul futuro anche per te. Impara a guadagnare dall apprendimento.

Pingu s English. L inglese è un gioco da bambini Un investimento sul futuro anche per te. Impara a guadagnare dall apprendimento. Pingu s English L inglese è un gioco da bambini Un investimento sul futuro anche per te Impara a guadagnare dall apprendimento. Pingu s Trai vantaggio dalla nostra English inarrivabile esperienza. Linguaphne

Dettagli

CreArt RETE DI CITTÀ PER LA CREATIVITÀ ARTISTICA DESCRIZIONE DEL PROGETTO

CreArt RETE DI CITTÀ PER LA CREATIVITÀ ARTISTICA DESCRIZIONE DEL PROGETTO CreArt RETE DI CITTÀ PER LA CREATIVITÀ ARTISTICA DESCRIZIONE DEL PROGETTO MOTIVAZIONE... 3 OBIETTIVI DEL PROGETTO... 5 METODOLOGIA... 6 PIANO DI LAVORO... 8 GRUPPI DI RIFERIMENTO.IMPATTO... 9 2 MOTIVAZIONE

Dettagli

WELFARE AZIENDALE Sviluppo dell impresa e coesione sociale - uno schema interpretativo - aprile 2012

WELFARE AZIENDALE Sviluppo dell impresa e coesione sociale - uno schema interpretativo - aprile 2012 WELFARE AZIENDALE Sviluppo dell impresa e coesione sociale - uno schema interpretativo - aprile 2012 1 Sommario Premessa: welfare aziendale e coesione sociale Lo stato dell arte del welfare: risorse ed

Dettagli

Il Sistema Qualità come modello organizzativo per valorizzare e gestire le Risorse Umane Dalla Conformità al Sistema di Gestione Tab.

Il Sistema Qualità come modello organizzativo per valorizzare e gestire le Risorse Umane Dalla Conformità al Sistema di Gestione Tab. Il Sistema Qualità come modello organizzativo per valorizzare e gestire le Risorse Umane Gli elementi che caratterizzano il Sistema Qualità e promuovono ed influenzano le politiche di gestione delle risorse

Dettagli

HORIZON 2020 E ALTRI FONDI EUROPEI PER IL NON PROFIT E LE IMPRESE SOCIALI I Fondi Europei di Sviluppo Regionale e il Fondo Sociale Europeo

HORIZON 2020 E ALTRI FONDI EUROPEI PER IL NON PROFIT E LE IMPRESE SOCIALI I Fondi Europei di Sviluppo Regionale e il Fondo Sociale Europeo HORIZON 2020 E ALTRI FONDI EUROPEI PER IL NON PROFIT E LE IMPRESE SOCIALI I Fondi Europei di Sviluppo Regionale e il Fondo Sociale Europeo Direzione Generale Famiglia, Solidarietà Sociale e Volontariato

Dettagli

Gli indici per l analisi di bilancio. Relazione di

Gli indici per l analisi di bilancio. Relazione di Gli indici per l analisi di bilancio Relazione di Giorgio Caprioli Gli indici di solidità Gli indici di solidità studiano il rapporto tra le parti alte dello Stato Patrimoniale, ossia tra Capitale proprio

Dettagli

Capitale Intangibile. Le Le Competenze e l Esperienza al al Servizio del Fare. LA MULTICOMPETENZA del Gruppo dirigenti Fiat

Capitale Intangibile. Le Le Competenze e l Esperienza al al Servizio del Fare. LA MULTICOMPETENZA del Gruppo dirigenti Fiat Capitale Intangibile Le Le Competenze e l Esperienza al al Servizio del Fare LA MULTICOMPETENZA del Gruppo dirigenti Fiat 1 Introduzione L Impresa deve affrontare sfide sempre più complesse e spesso l

Dettagli

FOCUS ON BORSA TRASPORTI INTERVISTA AL GENERAL MANAGER Dott. Angelo Coletta

FOCUS ON BORSA TRASPORTI INTERVISTA AL GENERAL MANAGER Dott. Angelo Coletta 1. CHE COS E, COME NASCE L IDEA DI CREARE UNA BORSA MERCI E DA QUALI ESIGENZE? Borsa Trasporti è l ultima nata tra le borse merci telematiche ed è un portale interamente dedicato al mondo del trasporto

Dettagli

Trasformiamo le vostre sfide in vantaggi. Produzione intelligente, sicura e sostenibile

Trasformiamo le vostre sfide in vantaggi. Produzione intelligente, sicura e sostenibile Trasformiamo le vostre sfide in vantaggi Produzione intelligente, sicura e sostenibile Trasformiamo la vostra azienda Pensate di poter continuare a lavorare nel solito modo? Le cose sono cambiate. Le aziende

Dettagli

Thinkalize. Il nuovo creatore dell innovazione.

Thinkalize. Il nuovo creatore dell innovazione. Thinkalize. Il nuovo creatore dell innovazione. Come nasce il progetto? La necessita, il desiderio di cambiare le regole e di dettarne di nuove verso un modo contemporaneo di fare impresa, ha dato vita

Dettagli

RICERCA, ISTRUZIONE E FORMAZIONE:

RICERCA, ISTRUZIONE E FORMAZIONE: RICERCA, ISTRUZIONE E FORMAZIONE: VALORI PER SOCIETÀ SICURE ED INTERCULTURALI di Giovanna Spagnuolo Ci manca la comunità perché ci manca la sicurezza Z. Bauman (Voglia di comunità, Laterza, Bari-Roma,

Dettagli

Quel che ogni azienda deve sapere sul finanziamento*

Quel che ogni azienda deve sapere sul finanziamento* Quel che ogni azienda deve sapere sul finanziamento* *ma senza le note scritte in piccolo Allineare gli investimenti tecnologici con le esigenze in evoluzione dell attività Il finanziamento è una strategia

Dettagli

I beni culturali come volano della crescita economica e sociale. del territorio. 4. I beni culturali come volano della crescita economica e sociale

I beni culturali come volano della crescita economica e sociale. del territorio. 4. I beni culturali come volano della crescita economica e sociale I beni culturali Il problema I beni culturali un elemento di estremo rilievo per la crescita della cultura e della qualità della vita dei cittadini - possono favorire lo sviluppo di alcune iniziative economiche

Dettagli

Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro

Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro 1 Laboratorio della conoscenza: scuola e lavoro due culture a confronto per la formazione 14 Novembre 2015 Alternanza scuola e lavoro

Dettagli

La Dichiarazione di Verona sugli investimenti in salute (The Verona Declaration on Investment for Healt)

La Dichiarazione di Verona sugli investimenti in salute (The Verona Declaration on Investment for Healt) SCHEDA 8 La Dichiarazione di Verona sugli investimenti in salute (The Verona Declaration on Investment for Healt) Verona, Italia, 5-9 luglio 2000 LA SFIDA DI VERONA Investire in salute significa promuoverne

Dettagli

Il microcredito: risorse ed opportunità per le microimprese

Il microcredito: risorse ed opportunità per le microimprese Il microcredito: risorse ed opportunità per le microimprese E 1. IL RUOLO DELLE PMI E DELLE MICROIMPRESE MARIO BACCINI PRESIDENTE DELL ENTE NAZIONALE PER IL MICROCREDITO E NOTO COME IL SISTEMA PRODUTTIVO

Dettagli