Dove siamo. Come raggiungerci

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dove siamo. Come raggiungerci"

Transcript

1

2 Dove siamo V.le Manlio Gelsomini tel: orario: lunedì venerdì 9,00 19,00 - sabato 9,00-13,00 Come raggiungerci Metro B fermata Piramide Ferrovie Regionali Stazione Ostiense Linee bus e tram fermata via Marmorata Linee bus e tram fermata viale Aventino piazza Albania Finito di stampare nel mese di giugno 2015 presso la Grafica Editrice Romana srl

3 Il catalogo corsi di Sede Piramide di Università popolare di Roma

4 La nostra associazione Attività di pensiero (Adp), il nome che abbiamo dato alla nostra associazione culturale, ben rappresenta lo scopo per cui abbiamo deciso di nascere: fare pensando, ovvero fare sapendo, in tal senso offre corsi in vari settori, incontri, presentazioni di libri e pubblicazioni, anteprime tecnologiche, uscite fotografiche, partecipazione ad eventi teatrali e culturali in genere; ultimo nato il settore dedicato ai viaggi e al camperismo itinerante (itimoni). L Associazione culturale è diretta dal Consiglio direttivo eletto dall assemblea, l attività culturale è portata avanti dalla Commissione calendario, organismo che ha la responsabilità di organizzare gli eventi: se la commissione funziona l associazione è viva, se questo organismo non funziona l associazione non opera. Attività di pensiero è composta da: associati l associazione è gratuita; coloro che si associano accettano di ricevere via le informazioni relative alle nostre iniziative soci ordinari quota annuale 10 euro, ricevono la tessera online, possono prendere parte alle iniziative promosse dall associazione e, volendo, partecipare all assemblea soci programmatori quota annuale 50 euro, ricevono la tessera online, oltre a quanto previsto per i soci ordinari fanno parte della Commissione calendario perché intendono promuovere, organizzare, finanziare e gestire uno o più eventi utilizzando i locali e le strutture dell associazione secondo quanto definito nel regolamento della Commissione calendario Da tempo il nostro partner principale è l Upter (Università popolare di Roma) di cui siamo la sede di Piramide, sia per le attività didattiche, sia come sede di iscrizione. Recentemente abbiamo aderito ad Act. Italia abbinando alla nostra tessera anche la prestigiosa Camping card (vedere più avanti). Il gruppo dirigente di Adp L associazione dal giugno 2015 si è data un nuovo gruppo dirigente e una nuova struttura direzionale segno della crescita costante di questi ultimi anni e ciò al fine di migliorare ed ampliare ulteriormente le proprie proposte; il Consiglio direttivo risulta composto da: Presidente: Vicepresidente: Responsabile Commissione Calendario: Politiche giovanili: Promozione sui social: Eventi: Gruppo viaggi itimoni: Didattica professionale riconosciuta Regione Lazio: I settori Corrado Adriani Daniela Coccia, resp. amministrazione Mauro Mancini Anton Fernando Seneviratne Chiara Borghi Martina Marone Luciano Tancredi Milvia Rastrelli e Jaime Garcia Ruiz Il lavoro della Commissione Calendario è supportato dai settori didattici, questi i coordinatori: Settore Benessere Cinema Comunicazione Informatica Lingue Storia Teatro Viaggi Coordinatrice/ore Donatella Nicolosi Fabrizio Fazio Chiara Borghi Mauro Mancini Franca Pizzuti Alida Castelli Martina Marone Luciano Tancredi II

5 La nostra tessera Per partecipare alle nostre iniziative devi essere in regola con il versamento della quota associativa pari a 10 euro, tessera che dura un anno a partire dalla data di attivazione. La tessera è virtuale ed è disponibile e consultabile in modo riservato tramite cloud. La nostra tessera, oltre a permetterti di partecipare alle nostre iniziative, ti permette di usufruire degli sconti proposti dalla nostra rete di partner; da ottobre 2015 la tessera dell Upter dà diritto a ricevere la tessera di Adp. Se vuoi partecipare alle iniziative turistiche è consigliabile prendere la tessera Adp Gruppo itimoni che costa 15 ed aggiunge alle prerogative della tessera Adp, i vantaggi della Camping Card (vedere più avanti). Le nostre iniziative Innanzitutto formazione, ma non solo. Negli anni siamo passati da una proposta formativa prevalentemente a contenuti informatici (siamo una ex software house), a contenuti prima multimediali (fotografia, cinema, grafica), per allargarci poi alle lingue, al teatro, alla scrittura creativa, etc. seguendo due direttive: le richieste dei nostri associati, le proposte che venivano avanzate da vari insegnanti. Una costante comunque ci ha sempre contraddistinto, al di là delle competenze assolutamente indispensabili (spesso i nostri insegnanti sono professionisti del settore), l attenzione all apprendimento che ci ha portato, soprattutto nei settori a noi tradizionali, a formulare una proposta didattica quanto mai articolata e differenziata (vedere più avanti Sembra facile apprendere). L esperienza e il piacere di stare assieme ci hanno poi portato ad estendere le proposte anche a momenti più sociali mettendo al centro due aspetti, partecipazione e fare assieme: nascono quindi le uscite fotografiche allargate (tutti possono partecipare e non c è nessun costo aggiuntivo rispetto ai costi vivi) e gli incontri su tematiche più generali (la questione femminile, scienza e cultura) e/o con personaggi del mondo della cultura (Roberto Vacca, Graziella Falconi), le prime sempre di più verranno gestite dal gruppo viaggi Adp - itimoni, i secondi, da poco sperimentati, troveranno uno spazio fisso all interno della nostra agenda. Il nostro sito Due gli indirizzi per arrivarci: attidipensiero.it o adpinfo.it. Insieme alla segreteria raggiungibile telefonicamente il sito è l altro strumento di comunicazione e contatto, sicuramente quello attraverso cui gestiamo l attualità: è qui che trovi il Calendario con le date di inizio ed i costi delle iniziative, sempre sul sito trovi l agenda dove puoi vedere gli appuntamenti della giornata, alla voce Didattica trovi il grande Catalogo ragionato delle proposte formative, catalogo che puoi anche scaricare e stampare, sulla home scopri le iniziative, anche quelle non presenti nel catalogo, quali prossimi incontri, viaggi, offerte speciali da non perdere, etc. Ovviamente c è tanta altra roba, ma perché non ci fai un giro! Alto modo per rimanere in contatto con noi è l iscrizione alla nostra mailing list, è facile: associati tramite il sito o telefonaci. Preferisci contattarci alla vecchia maniera? Non essere timido, passa, sei sempre il benvenuto/a! Settore viaggi itimoni Da sempre il viaggio ha rappresentato una delle aspirazioni più diffuse, in fin dei conti viaggiare abbina curiosità e voglia di conoscere, non dissimile quindi dal significato di apprendere. Come associazione non potevamo non interessarci anche di questo settore, finalmente, grazie alla disponibilità di Luciano Tancredi, direttore della rivista on line itimoni, questo settore è diventato una realtà, aspettatevi delle proposte interessanti a partire dal modo di viaggiare! itimoni è quindi il gruppo viaggi di Adp; come primo atto ha aderito ad A.C.T. Italia, una delle federazioni turistiche più antiche (nasce nel 1940) che a sua volta è associata alla FICC (Fédération III

6 Internationale de Camping et de Caravanning) promotrice della Camping Card International che, oltre ad una assicurazione sui viaggi, offre tante altre agevolazioni (sconti su traghetti, campeggi, agriturismi, terme, aree sosta, etc): viaggiatori a 15 euro avete Tessera Adp e Camping card fatevi sotto! Stiamo lavorando al calendario viaggi, presto ve lo proporremo, una cosa è certa, quando Adp itimoni propone un viaggio continuerà, come in passato, a non pretendere alcuna quota organizzativa, ma si fa semplicemente veicolo della proposta che verrà illustrata e definita con i partecipanti da chi l ha elaborata, in questo modo ciascun viaggiatore è chiamato a sostenere solo le proprie spese potendo adottare in toto il pacchetto offerto, oppure scegliere anche soluzioni diverse relativamente al modo di viaggiare, mangiare, dormire, etc, ha solo il vincolo di trovarsi puntualmente alle riunioni giornaliere del gruppo di viaggio di cui continuerà a far parte. Non siamo e non vogliamo essere un tour operator, piuttosto ci consideriamo un gruppo di amici che organizzano insieme e condividono un viaggio. Non andiamo certamente allo sbaraglio, abbiamo esperienza, date un occhiata al sito de itimoni, e abbiamo accompagnatori degni di questo nome: perché non fare un viaggio in Romania avendo come accompagnatrice l insegnante romena di romeno, o in Spagna avendo la disponibilità dell insegnante spagnola di spagnolo, o, perché no, in Sri Lanka avendo come accompagnatore l insegnante singalese di informatica? Viaggi che durano almeno 2 settimane, in questi casi il gruppo si fa carico delle spese dell accompagnatore (noi li chiamiamo corrispondenti) e di un piccolo indennizzo spese per rimborsargli il mancato guadagno (spesso sacrificano le ferie). Naturalmente continueremo a fare le uscite fotografiche allargate, magari chiedendo un passaggio agli amici camperisti! Insomma le idee non mancano, se qualcuno vuole farsi avanti e darci una mano La prenotazione Molte delle proposte di Adp sono gratuite, altre sono a pagamento. In linea di massima un iniziativa viene confermata solo se raggiunge un numero minimo di partecipanti, per questo, se vuoi parteciparvi, è indispensabile che ti prenoti per tempo. Puoi prenotarti tramite il nostro sito o telefonando in segreteria. La prenotazione non è vincolante né per te, né per noi, ci permette, però di capire se la proposta raggiunge o meno il numero minimo dei partecipanti per essere confermata. Quando la proposta raggiunge il numero minimo delle prenotazioni ti verrà richiesto di convalidare il tuo impegno: se tutti i prenotati danno una risposta affermativa, l iniziativa verrà definita e ogni partecipante riceverà la conferma della data di inizio. Solo dopo aver ricevuto via o telefonicamente la conferma dell iniziativa ti verrà chiesto di pagare la quota di partecipazione, pagamento che puoi effettuare anche il giorno di inizio: se hai prenotato e ti iscrivi presso la nostra sede avrai sempre uno sconto! Tutte le iniziative hanno un numero minimo e un numero massimo di partecipanti, la prenotazione ci permette di capire anche se il corso sta raggiungendo il numero massimo, in tal caso ti solleciteremo il pagamento del suo costo: la prenotazione infatti non garantisce la partecipazione, assicurata invece solo dal versamento della quota di iscrizione. I nostri partner Adp è a Piramide, vive in questo quartiere da anni, ha relazioni con tanti commercianti e fornitori di servizi; perché non metterci in rete e consigliare ai nostri associati questi operatori di assoluta fiducia? Se poi questi operatori riconoscono ai nostri soci e a quelli dell Upter anche uno sconto ecco che allora ha senso creare una rete di Partner: è quello che intendiamo fare, abbiamo appena iniziato e andremo avanti; il meccanismo è semplice: noi segnaliamo sul Catalogo e nel nostro sito i nostri Partner, loro distribuiscono il nostro Catalogo e i nostri Calendari, noi facciamo uno sconto ai loro clienti che vogliono seguire un nostro corso, loro riservano un trattamento di favore ai nostri soci e a quelli dell Upter. Facile riconoscerli, cercali nelle pagine del catalogo, sono segnalati da questo logo. IV

7 I nostri amici Da anni ci occupiamo e ci siamo occupati di formazione e di sociale, ovvio aver definito rapporti con tanti amici con cui abbiamo collaborato o che hanno collaborato con noi in tante iniziative e progetti. Se è vero che chi trova un amico trova un tesoro, questo è il nostro! Trovarli nel catalogo non è difficile, sono segnalati da questo logo! Le nostre aule Le aule sono usate da Adp per la propria attività; è possibile però noleggiarle per svolgere iniziative formative, riunioni, mostre, momenti di promozione pubblica, feste, etc, purché siano attività non in contrasto con gli scopi dell associazione. La sede ha il certificato di agibilità rilasciato dalla ASL di competenza ed è dotata di impianti elettrici, di rete e di sicurezza rispondenti alle norme vigenti. Tutti i locali hanno un impianto di condizionamento e riscaldamento, sono in rete 100/1000 Mbit/s e possono collegarsi ad Internet via Adsl o wireless. Oltre ai servizi igienici (bagni maschio, femmina e disabili) le aule possono usufruire di una segreteria/reception di appoggio, di un cucinino (non idoneo alla preparazione di cibi, ma dotato di forno a microonde, fornello ad induzione e frigo) e di una zona fumatori (esterna). A richiesta è possibile usufruire di un servizio di catering. Aula informatica Misura circa 40 mq. (10m x 4m), ha 2 ampie porte d ingresso utilizzabili anche da persone su carrozzina. È dotata di una postazione insegnante e di 15 postazioni studenti. Ha una dotazione d aula composta da Videoproiettore Acer da 1500 ansi lumen con schermo a muro di cm , amplificazione audio con radiomicrofono, Digimemo per la videoproiezione degli appunti dell insegnante e/o lavagna a fogli di carta, stampante laser Hp 16 pm. Devi organizzare una riunione e non hai una sede dove farla? Usa una delle nostre aule, le tariffe sono economiche, se poi sei una associazione senza scopo di lucro ti facciamo anche lo sconto! V

8 Postazione insegnante Master aula AMD FX-8350 da MHz, 8 core, 8 GB ram, monitor 19 colore Lcd, doppio hard disk, primario Ssd 120 Gb, secondario 500 GB, masterizzatore, scheda conversione video Pynnacle, sistema operativo Windows 7. La postazione è predisposta per il collegamento al videoproiettore di un portatile privato Postazione corsista Notebook Dell e4310 I5 da 2,4 Ghz, ram 4 Gb, monitor 13,3 pollici colore, masterizzatore, hard disk da 320 Gb, il computer è in versione multimediale con cuffia e microfono dotati di sistema operativo Windows 7 Professional. Molti dei notebook possono essere dotati di un secondo monitor da 17. Aula in presenza Misura circa 36 mq. (10,50m x 3,50m), ha un ampia porta di ingresso utilizzabile anche da persone su carrozzina. Può ospitare fino a 50 posti a sedere oppure 3 tavoli per 12 persone, il tavolo insegnante è dotato di computer. L aula è allestita con una struttura metallica con sviluppo lineare di circa 40 mt per ospitare mostre (pittura, fotografia, etc.), può essere trasformata in una sala di posa fotografica, volendo può essere dotata di 6 computer portatili con collegamento wireless. Ha una dotazione d aula composta da Smart Tv Thomson da 58 pollici collegata a master aula o collegabile ad un portatile privato. Amplificazione audio con 2 radiomicrofoni, lavagna a fogli di carta. Telecamera Sony brandeggiabile con telecomando collegata a master aula per andare in proiezione o registrare il segnale video. Rack con mixer audio canali audio, amplificatore Panasonic, giradischi Technics. VI

9 Postazione insegnante Master aula notebook Dell e6420 con microprocessore I7 da 2,7 Ghz, ram 4 Gb, monitor 14 colore, hard disk da 320 gb, masterizzatore, sistema operativo Windows 7. Aula piccola Misura circa 10 mq. (2,45m x 3,85m), ha una altezza di oltre 4 mt. Allestita con 6 postazioni studenti più postazione insegnante; 4 delle postazioni sono attrezzate per l Ata (Apprendimento tecnologicamente assistito). Ha una dotazione d aula composta da Smart Tv Toshiba da 50 pollici collegata a master aula o collegabile ad un portatile privato, scanner Epson Photo Postazione insegnante Master aula notebook Acer Aspire 5742g I5 da 2,6 Ghz, ram 4 Gb, monitor 15,6 colore, hard disk da 640 Gb, masterizzatore, sistema operativo Windows 7 Dotazioni utilizzabili su richiesta Postazione corsista Notebook Dell e6420 con microprocessore I7 da 2,7 Ghz, ram 4 Gb, monitor 14 colore, hard disk da 320 gb, masterizzatore, computer in versione multimediale con cuffia e microfono, dotati di sistema operativo Windows 7 professional. Attrezzatura professionale per riprese video, audio, fotografiche e illuminotecnica (Videocamera Panasonic AG-HVX200E, cavalletto Manfrotto 351MVB2 con testa 501, microfono mezzo fucile AKG CK98 B, 2 unità phantom AKG SE 300 B P12-48, pinze Ianiro, Fotocamera digitale Canon Sx 60, etc). Possibilità di registrazione video e audio degli eventi. Per tariffe e condizioni di noleggio vai sul nostro sito VII

10 Sembra facile apprendere! Non esiste una predisposizione all apprendimento e apprendere è faticoso poiché è la somma di molti fattori: componente docente - buona proposta didattica, competenza sulla materia, capacità comunicativa, abilità nel gestire la classe, strumenti didattici utilizzati, etc. componente corsista - cultura personale, interesse, velocità di apprendimento, età, volontà, allenamento all apprendimento, panorama tecnologico conosciuto, etc. La lezione in presenza è la forma migliore per proporre contenuti poiché permette una comunicazione interpersonale fra docente e discente, essendo però rivolta ad una classe, difficilmente riesce a gestire le esigenze di apprendimento di ciascun corsista; la velocità di esposizione dell insegnante, non può tenere conto della velocità di apprendimento di ciascun componente la classe, ma avanza secondo tempi medi che sta all abilità del docente definire di volta in volta in funzione dei corsisti che ha davanti, scontentando i più capaci e risultando troppo veloce per i meno esperti. La lezione in presenza è maggiormente produttiva e anche il corsista fa la sua parte studiando e facendo le esercitazioni che gli vengono assegnate, ovvero deve impegnarsi per raggiungere gli obiettivi di conoscenza e competenza che si è prefissato. L apprendimento non può quindi esaurirsi con la sola lezione frontale, ma deve proporre interventi didattici, articolati e diversificati anche nelle forme, che mettano il corsista in grado di recuperare quanto non appreso durante la lezione, partendo da queste osservazioni, la proposta didattica di Adp, per molti corsi, è particolarmente articolata e ricca di strumenti mirati a facilitare l apprendimento: Manualistica - caratterizzata dallo sviluppo di un caso studio che, passo dopo passo, illustra con le immagini che si presentano a video, tutti i passaggi necessari alla sua soluzione. Circolo didattico è lo strumento per continuare a restare in contatto con gli altri corsisti e gli insegnanti anche dopo la fine di un corso; è un luogo virtuale pieni di materiali didattici, news, esercitazioni e tutto ciò che serve per non dimenticare quanto appreso: Nel circolo trovi gratuitamente: Presentazioni utilizzate durante le lezioni in presenza utili all insegnante per pianificare e articolare al meglio la lezione ed accrescere nel corsista l apprendimento delle nozioni esposte Pillole - mini manuali monotematici (come scaricare un programma, masterizzare un DVD etc) che spiegano, passo dopo passo come realizzare quanto indicato nel titolo. La spiegazione propone tutte le immagini che appaiono a video; ottime per capire e imparare velocemente Promemoria procedure senza spiegazioni che, passo dopo passo ricordano i passaggi necessari per svolgere una funzione Esercitazioni corsi per verificare quanto appreso, l importante è saper fare in autonomia, se così non è, attraverso le esercitazioni si individuano i buchi neri da colmare Apprendimento tecnologicamente assistito (Ata) - ogni individuo ha una propria velocità di apprendimento; l apprendimento tecnologicamente assistito è una metodologia didattica che ti permette di adeguare il saper fare alla tua velocità di apprendimento permettendoti di ripassare quante volte vuoi gli argomenti a tua scelta. La postazione di studio è equipaggiata con due monitor, su uno scorre il filmato con le spiegazioni in voce e in video su come risolvere una situazione, nell altro ripeti quanto appena visto. Non hai capito? Torni indietro e rivedi il filmato quante volte vuoi. Vuoi rifarlo? Cancelli quanto appena fatto e lo rifai. Gruppo di studio a scuola si cercava sempre di studiare con il più bravo della classe, bene Adp mette gratuitamente a disposizione gli ambienti e le attrezzature necessarie, a te e ai tuoi compagni di classe organizzare un gruppo di studio per ripassare quanto appreso! In fin dei conti è facile, basta avere tanta buona volontà di imparare e chiedere quando un aula è libera! VIII

11 La nostra squadra Solo professionisti competenti che sanno insegnare, questa la squadra vincente! Ma non basta affermarlo, occorre comprovarlo, vai su e lascia il tuo feedback; con il tuo voto aiuti chi non ci conosce a scegliere in modo consapevole, grazie! Adriani Corrado Borghi Chiara tel.: Trentennale esperienza come tecnico sistemista di rete in Olivetti. Oggi sono responsabile del settore tecnico e progettista di sistemi di rete presso Traveltec.srl. Dal 1997 sono insegnante di materie informatiche, multimediali e di elettronica presso vari enti pubblici e privati, dal 2002 insegno in vari corsi dell Università Popolare di Roma. Attuale presidente di Adp. tel.: Nasco a Finale Ligure (Savona), mi laureo a Genova in filosofia; poi a Milano frequento il master Professione.tv con Alessandro Ippolito, divenendo sceneggiatrice televisiva e cinematografica. Insegno materie letterarie nei licei, poi con il progetto "Oltre la linea d'ombra" gestisco un laboratorio teatrale per persone con disagio psichico, vengo a Roma dove fondo e dirigo La bottega dello scrittore, associazione che si occupa di letteratura, teatro e drammaturgia. Faccio corsi di scrittura creativa e filosofia per vivere meglio presso l'upter. Sono autrice dei romanzi Drake's Heaven (Edizioni Joker, Novi Ligure 2001), Il tempo è scaduto (Edizioni Joker, Novi Ligure 2007) e Lucia non cade (Matisklo edizioni, Savona 2015) Carolini Umberto Castelli Alida tel.: Ho oltre 40 anni di esperienza nel settore informatico lavorando presso le grandi aziende del settore (IBM, Italsiel, Olivetti, Altran, ecc.) ricoprendo tutti i ruoli tecnici. Durante questi anni ho progettato e diretto grandi progetti informatici di risonanza nazionale. Dal 2004 insegno le materie Informatica e Sistemi presso gli istituti tecnici industriali come insegnante di ruolo. Collaboro dal 2001 con Abaco prima e ora con Attività di pensiero proponendo e tenendo corsi di natura professionale tel.: Nata a Bolzano, mi laureo in Pedagogia a Bologna. Sono consulente in Pari opportunità, interventi contro le discriminazioni dirette ed indirette nel mercato del lavoro e politiche di genere, iscritta all Ordine dei Giornalisti come pubblicista, dal 2003 Consigliera Regionale effettiva di Parità della Regione Lazio. Sono stata componente della Commissione Nazionale per le parità tra uomo e donna presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, ho svolto consulenze presso l'ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati, la Commissione Lavoro e la Commissione Ambiente. Sono stata Animatrice di pari Opportunità della prov. di Benevento dove ho promosso il COF (Centro per l occupabilità femminile) Coccia Daniela tel.: Esperta di contabilità e amministrazione, in particolar modo del mondo di cooperazione sociale e del III settore in cui opero da oltre 25 anni; insegnante di materie amministrative e dell uso di software gestionali dal Sono autrice dei manuali di Introduzione alla contabilità informatica e Tastiera cieca (coautrice) IX

12 Cucu Ellen Gina tel.: Nata a Savinesti (Romania), ho il diploma in Architettura e l attestato di accompagnatrice ai siti archeologici rilasciato dalla Regione Lazio. In Italia dal 1999, ho insegnato rumeno, ho fatto l accompagnatrice turistica, oggi sono mediatrice culturale presso un centro di accoglienza. L integrazione deve essere a due vie, per questo la conoscenza della cultura e della lingua del mio Paese è patrimonio da condividere. Fazio Fabrizio tel.: Regista Cine-TV, operatore di ripresa steadycam, montatore, esperto in comunicazione audiovisiva. Ho iniziato la mia attività nel mondo dello spettacolo nel 2000 collaborando con la Rai nell'ideazione di nuovi format televisivi. Ho curato la regia e il montaggio di diversi documentari, fiction, videoclip musicali e spot pubblicitari. Da anni insegno in corsi di regia, ripresa e montaggio. Nel 2009 ho fondato la casa di produzione cinematografica Vision Studio, da cui è successivamente nata Vision Academy, convinto che la migliore didattica possa scaturire da una professionalità costantemente verificata ed al passo dei tempi. Fernando Seneviratne Anton tel.: Nato digitale, con la passione per l informatica non potevo che occuparmi di informatica. Dallo studio al lavoro, all insegnamento il passo è breve, così dopo essermi diplomato in informatica ed aver lavorato presso varie aziende come sistemista junior, incontrate le persone giuste (Corrado e Mauro), non mi è restato che seguirne le tracce, del primo per le competenze tecniche, del secondo per le capacità didattiche. Come dire: se son rose fioriranno! Garcìa Ruiz Jaime tel.: Ho oltre 30 anni di esperienza professionale. Regista e montatore televisivo per 10 anni presso televisioni spagnole. Regista, montatore, operatore di camera, sceneggiatore e produttore di diversi prodotti audiovisivi. Sono stato Professore di regia, montaggio e produzione presso l Università Complutense e Politecnica di Madrid e in diversi centri pubblici e privati di formazione professionale. Attualmente professore di regia, montaggio e sceneggiatura presso l Università Popolare di Roma. Ierone Giusy tel.: Operatrice Socio-Sanitario; mi diplomo in Naturopatia e Riflessologia Plantare, titolo convalidato dall Accademia di Storia dell Arte Sanitaria dell ospedale Santo Spirito dove divengo assistente. Conseguo attestati di Erboristeria e Fitoterapia, Musicoterapia, Auricoloterapia, Reiki secondo livello, Fiori di Bach, Medicina Unificante e Leggi Universali del Dott. Nader Butto. Ho organizzato corsi di riflessologia plantare e di autotrattamento e seminari di autotrattamento di riflessologia plantare. Indelisano Antonella tel.: Inizio il viaggio nel mondo delle discipline orientali nel 1987 quando, a diciotto anni, incontro lo Shin Jiysu Ryu del M Roberto Milletti e, in seguito, lo Yoga che mi accompagnano fino ad oggi. Unisco poi l insegnamento alla formazione continua sotto la guida del Sensei; anni dove la scoperta dello yoga si rinnova continuamente nelle innumerevoli e appassionanti esperienze: i primi passi come assistente ai corsi per bambini e ai corsi di sjr e poi, come insegnate, in un corso presso un centro yoga sulla X

13 Cassia, presso la palestra della scuola media a Fregene, alla direzione e all'insegnamento in un piccolo centro a Portuense; agli straordinari viaggi in giro per il mondo con l Odaka. Nel 2011 mi specializzo con il corso 200 hr. Ho conosciuto, praticato e condiviso yoga con alcuni dei maggiori maestri del mondo: Duncan Wong, Akira Watamoto, Dickson, Mark Twittel. Longo Paolo tel.: Appassionato di informatica dal 1990, lavoro poi in ambiente web dal 2009 in una web agency in qualità di collaboratore, ho una formazione ingegneristica e dal 2010 ha iniziato a svolgere attività di insegnamento per conto di noti enti romani e pontini. Dal 2014 sono docente di Joomla, WordPress, Html & CSS e programmazione in Java per conto di Upter e di Attività di Pensiero Mancini Mauro Marone Fabiana tel.: Da 40 anni nel settore della comunicazione, fotografo diplomato dal 1969: Dal 1976 mi sono occupato a livello professionale di informatica, sono stato vicepresidente nazionale dell Associazione Informatici Professionisti. Da oltre 30 anni nel mondo della cooperazione sociale, insegnante di informatica dal 1979, poi anche di fotografia e multimedia con oltre 500 corsi, autore di numerosi manuali. Socio fondatore di Adp e per anni suo presidente. tel.: Laureata in psicologia con indirizzo clinico e di comunità presso l Università la Sapienza di Roma, sono abilitata alla professione di psicologo; da 6 anni lavoro come libera professionista occupandomi oltre che di consulenza e sostegno psicologico anche di promozione del benessere psicologico anche verso persone che, pur non vivendo un particolare problema o difficoltà, sente il bisogno di intraprendere un percorso di crescita per migliorare il proprio benessere e la qualità della propria vita, attraverso l attivazione di seminari, corsi e percorsi. Marone Martina tel.: Laureata in scienze della comunicazione sono nel campo artistico da 20 anni, studio all Accademia Silvio D Amico con i docenti Michele Monetta e Lorenzo Salveti, proseguo la formazione con Emmanuel Gallot Lavallèe, Gabriele Linari, Giorgio Spaziani, Maddalena Fallucchi, etc Seguo poi corsi di psicodramma e teatro-danza. Attrice drammatica e brillante interpreto diversi ruoli tra cui Di a Mia Figlia che vado in vacanza con Grazia Di Michele e La banda della Magliana dalla A alla Z con Avio Focolari. Lavoro in diverse fiction per Rai e Mediaset, firmo la regia di diversi spettacoli, poi nel 2004 inizio ad insegnare recitazione specializzandomi in teatro benessere, corsi che vedono le tecniche di teatro interagire con gli strumenti psicologici. Collaboro con diverse associazioni in qualità di articolista e web-marketing. Massardi Chiara tel.: Sono laureata in Storia dell'arte, insegnante di Qi gong, studiosa di Medicina Tradizionale Cinese, Operatrice Qi Gong certificata FISTQ (Federazione Italiana Scuole Tuina Qi Gong). Ho seguito un corso di formazione triennale per insegnanti Qi gong presso l'associazione Wu Xing. Sono stata allieva diretta della Maestra Hu Li Juan, di cui seguo tutt'ora gli insegnamenti e il metodo. XI

14 Montilla Salas Concepcion Nicolosi Donatella tel.: Ho una formazione classica e ho ottenuto la maturità nel Liceo Cervantes di Roma. Mi occupo da diversi anni dell'insegnamento della lingua spagnola, sia a livello base, intermedio e avanzato, sia a livello individuale che di gruppo. Collaboro con l'istituto Cervantes di Roma come esaminatrice dei livelli Dele A, B e C, titoli ufficiali della lingua spagnola, e preparo gli allievi a sostenere gli esami. Sono autrice di vari racconti brevi e collaboro con vari siti web di scrittura creativa. Ho collaborato professionalmente con varie agenzie di traduzione e interpretariato. tel.: Musicoterapista diplomata al Conservatorio de l Aquila con esperienza in diverse realtà con adulti e ragazzi sia a Roma che in altre regioni. Ho studiato canto e sono diplomata in recitazione, da anni recito e canto nell ambito dello Spirituals e del Jazz/blues. Organizzo eventi artistici, scrivo testi teatrali e brani musicali conseguendo riconoscimenti: miglior attrice protagonista al concorso nazionale Uilt nel 2010, primo premio sezione cantautori al concorso nazionale Voci d oro di Montecatini nel 2011 col gruppo Stelle del bar, primo premio di poesia al concorso Ungaretti di Napoli nel Con l associazione culturale Le Pleiadi, di cui sono presidente, seguo un percorso artistico nell ambito del sociale ed ho coordinato progetti in centri sociali, centri anziani e case famiglia. Sono laureata in Matematica ed insegno Tai chi chuan. Nobili Laura tel.: Interessata all ambito linguistico, dopo il corso di Laurea in Lingue e Letterature Straniere, sono specializzata in lingua inglese e russa, mi dedico alle attività di interpretariato e traduzione in vari settori; interprete e traduttrice in ambito turistico, commerciale, letterario/teatrale, informatico, scientifico, storico filosofico, politico. Poi sono passata all insegnamento prima come insegnante di lingua italiana agli stranieri presso un associazione per migranti, poi sostenendo progetti di mediazione linguistica e di sostegno sociale alla multiculturalità nelle scuole elementari e medie. Dopo aver portato a termine un progetto di lettorato/insegnamento dell inglese nelle scuole elementari e un progetto di insegnamento agli adulti presso la British Roma Group (The Quantock Institute), ho incominciato a collaborare con Upter (da 4 anni) e con Attività di Pensiero (da 2 anni). Pajer Valentina tel.: Laureata, esperta di comunicazione, da anni mi occupo di formazione nella comunicazione efficace e sviluppo personale. Credo fermamente nella unicità dell individuo e nella capacità di migliorare se stessi. Life Coach, ho conseguito quattro certificazioni internazionali in PNL & Coaching rilasciate dalla NLP of Society firmate in originale da Richard Bandler. Appassionata di intelligenza linguistica ho collaborato con l Università di Oxford e con alcune rappresentanze diplomatiche in Italia. Palmieri Silvana tel.: Sono professoressa di lettere e filosofia; oriento i miei interessi nell'ambito letterario, artistico, storico, psicologico e sociologico. Laureata in Lettere ed in Filosofia, con lauree conseguite con lode presso La Sapienza di Roma. Ho continuato a sviluppare le mie esperienze culturali con vari corsi: "Insegnare letteratura" - Cidi di Roma; Arcipelago malinconia nella poesia - Dipartimento di italianistica e spettacolo, università La Sapienza; La macchina teatrale - Cidi; "Roma per vivere, Roma per pensare" - Società filosofica romana; "Il teatro contemporaneo" - teatro Vascello; corso di aggiornamento culturale e didattico di Psico-sociologia istituito dal Ministero della XII

15 Pubblica Istruzione; Diploma di specializzazione in Grafologia - l'arigraf, associazione italofrancese; Ditals primo livello, diploma di specializzazione per l'italiano agli stranieri - Università di Siena; "Canta che ti passa", imparare l'italiano con le canzoni - Dante Alighieri di Roma. Pubblicazioni: saggio critico "Il mare dell'opacità - una lettura di Alberto Moravia", casa editrice Dell'Oleandro. Pizzuti Franca tel.: Sono una docente di italiano per stranieri specializzata nell insegnamento delle lingue attraverso il cinema (Ditals di II livello e Master ITALS). Dopo una laurea in Lingue e letterature straniere moderne ho sviluppato la mia passione per le lingue lavorando per 17 anni nel trasporto aereo. Ho lavorato 2 anni in Olanda e nel 2008 mi sono trasferita a Mosca dove ho insegnato come lettrice di italiano presso l Istituto letterario Gorkij. Ho collaborato con la scuola italiana Italo Calvino di Mosca come insegnante di italiano nei corsi serali per adulti e nel promuovere la cultura italiana; nel 2011, per celebrare i 150 anni dell Unità d Italia, in collaborazione con l Istituto Italiano di Cultura ho organizzato un evento sulla figura di Garibaldi. Ho collaborato inoltre con l Università statale di cinematografia S.A.Gerasimov partecipando alla conferenza scientifica internazionale con un intervento su Il Gabbiano di Marco Bellocchio. Il tema dell artista e l incontro con Cechov. Puri Gianni tel.: Illustratore e grafico, mi occupo di arte visiva e di manipolazione delle immagini a livello professionale attraverso l interazione tra tecniche tradizionali (disegno a mano, collage, fotografia ) e digitali (mattepainting, fotopittura, fotomanipolazione, pittura digitale ). Mi formo come architetto e musicista e mi interesso al rapporto tra le discipline dal punto di vista visivo (artwork per cd, immagine coordinata per una band, colonne sonore per videoclip, illustrazioni e viste architettoniche, copertine di riviste ) cercando di evolvere la mia arte giorno per giorno. Per saperne di più Putorti Anna Lisa tel.: Laureata in giurisprudenza presso Roma Tre, master in Diritto Europeo presso la LUISS e Master in Business Administration presso la SDA Bocconi di Milano e la Anderson School of Management di Los Angeles specializzandomi in cinema financing. Avvocato presto consulenza in materia di diritto privato e societario con particolare focus al diritto d autore e alla proprietà intellettuale ed industriale. Presso lo studio legale Rulli & Partners ho seguito autori, produttori e distributori dalla realizzazione delle loro opere fino alla promozione nei principali Festival del Cinema Europei (Venezia, Berlino, Cannes) ed internazionali (Sundance e Toronto). Sono Senior Partner dello Studio Spinapolice & Partners di Roma, autrice di articoli su pubblicazioni specializzate, ho intrapreso l attività di filmaker con un cortometraggio prodotto in collaborazione con Adp e Upter. Ruggiero Gherardo Dino tel.: Attore e regista poliedrico, mi forgio all Arte della Commedia al Piccolo Teatro di Milano, a Venezia con Carlo Boso, a Parigi mimo con Marcel Marceau. Lavoro come attore, mimo ed acrobata per il Teatro di Roma, Teatro dell Opera e compagnie varie. Fondo la Compagnie du Beau Voyage, con tournèe in Francia, Europa e USA e poi Il Carro de Comici di Roma. Unisco l Arte del Commediante a quella del Divulgatore curando originali visite guidate in Musei, aree archeologiche e luoghi di interesse storico, archeologico, naturalistico. Docente di Teatro, Dizione, Recitazione ho tenuto anche corsi sulla comunicazione: Le arti del Commediante al servizio del public speaking. XIII

16 Szerdahelyi Petra tel.: Amante dell ambiente e della natura mi laureo in Scienze Ambientali in Ungheria e conosco l Italia come volontaria in una fattoria didattica biologica in Sabina, esperienza che mi porta ad avere una grande sensibilità verso la sostenibilità e conservazione ambientale. Arrivo in Odaka nel 2007 e da subito mi innamoro di questa disciplina. Dopo un anno di pratica decido di seguire il corso di formazione insegnati di 200Hr e poi di continuare gli studi conseguendo i diplomi: Prenatal RPYT e 500Hr. Attualmente insegno nella sede Odaka di Roma, dove sono responsabile per i corsi Prenatal. Promuovo e diffondo Odaka Yoga in Ungheria di cui sono membro referente del World Yoga Ayurveda Community. Come assistente faccio parte del team di Roberto Milletti e Francesca Cassia, seguendoli nei seminari, corsi di formazione e ritiri in Italia e all estero Tancredi Luciano tel.: Dopo aver curato per oltre 15 anni la rivista La Farfalla dell associazione Assocampi Associazione Campeggiatori Itineranti. Insieme a Mauro Mancini ho poi continuato l esperienza con la rivista di free-press itimoni creando anche l omonimo sito con l idea che i racconti di viaggio potessero servire ad altri viaggiatori per ripetere un esperienza simile. A settembre del 2011 ho presentato a Parma la prima App itimoni con il Diario di Bordo per Apple. Nel 2013, finita l esperienza cartacea del Diario di Bordo e de itimoni anche per la prematura scomparsa di un prezioso collaboratore, mia moglie Anna D Ortenzi, abbiamo deciso di puntare ad una edizione solo digitale rinnovando completamente il sito: se amate scrivere e volete condividere esperienze e fotografie dei vostri viaggi contattatemi Tedesco Giorgio tel.: Ho conseguito la laurea specialistica in Comunicazione d Impresa, Pubblicità e Nuovi Media ad Aprile del Durante gli studi sono stato impegnato a costruirmi le competenze per cui oggi lavoro, competenze sulla Grafica 3D e lo sviluppo di web app, in più sono un fiero possessoredi una stampante 3D RepRap. Sono un fedele sostenitore del movimento Open Source di cui ho abbracciato la filosofia. Turtulici Francesca tel.: Cultrice della danza, classica e moderna, dall età di 7 anni, mi avvicino nel 2005 alla Danza Orientale con Paola Ziliotto. Conseguo il Diploma MIDAS-FIDS (Federazione Italiana di Danza Sportiva) come Maestro di Danze Orientali e, durante gli studi, incontro grandi nomi della Danza Orientale in Italia e all estero, come Saad Ismail, Yasmin Nammu, Maryem. Nel 2005 mi laureo in Architettura e inizio ad insegnare Disegno e Storia dell Arte nei Licei, ma continuo parallelamente l attività di insegnante e coreografa di Danza e Folklore Orientale. Tale simbiosi artistica mi conduce ad approfondire gli aspetti culturali, storici ed antropologici della danza, da me concepita come opera d arte totale. Organizzo a tale scopo stages e seminari interdisciplinari e partecipo come docente a performer, convegni e rassegne di danza e cultura orientale. Hai un dubbio su un corso o vuoi iscriverti ad un corso intermedio e non sai se hai le competenze necessarie? Non esitare, chiedi o scrivi all insegnante e, se necessario, fissa un colloquio! XIV

17 Il catalogo delle iniziative didattiche Questo Catalogo raccoglie tutti i corsi che Adp può erogare, sia quelli normalmente a calendario, sia quelli che verranno inseriti in agenda soltanto se tu li richiederai espressamente tramite il sito o telefonandoci. Il catalogo è composto dalla descrizione dei Percorsi e dei Corsi, non vi trovi né le date di inizio, né i costi, informazioni che invece trovi sui Calendari mobili; per questo non gettare il catalogo, quanto in esso contenuto dura un intero anno! Il Catalogo e i Calendari mobili li trovi in sede, o presso i partner o anche sul nostro sito da cui puoi scaricarli in pdf. I corsi sono tanti, difficile orientarsi, ecco allora che il Catalogo te li propone raggruppati in Settori organizzati in ordine alfabetico, non solo, ma, all interno di ciascun settore, laddove esistono, trovi anche i Percorsi didattici, delle mini guide che ti permettono di capire quali Corsi seguire per raggiungere determinate conoscenze o competenze, anche professionali. Due i tipi di percorsi proposti: Percorso indica quali corsi seguire in successione in base a un livello di apprendimento Percorso lineare non esiste una sequenza di apprendimento, ma se vuoi imparare tutto sull argomento devi seguire tutti i corsi del percorso Il percorso indica il raggiungimento di una competenza spesso molto complessa, nulla vieta che tu lo interrompa in qualsiasi momento quando riterrai di aver raggiunto il tuo obiettivo di conoscenza. Nel catalogo, facciano essi parte di un percorso o meno, trovi la descrizione di tutti i Corsi, sono oltre 170 e ti vengono proposti accompagnati da una serie di indicazioni: Breve non dura più di 10 ore e, salvo diversa indicazione, è sempre un corso base che affronta ed esaurisce una competenza molto circoscritta Base può far parte o meno di un percorso, spesso soddisfa le esigenze di conoscenza dell argomento a livello amatoriale Intermedio salvo rari casi, fa normalmente parte di un percorso di cui rappresenta il livello successivo al base che devi aver frequentato; se ritieni di avere conoscenze adeguate, devi sostenere un colloquio con il docente Avanzato fa normalmente parte di un percorso di cui rappresenta il livello più avanzato; puoi iscriverti a questo corso se hai frequentato i corsi precedenti o ritieni di avere conoscenze adeguate, in tal caso contattata il docente per un colloquio Di mantenimento rappresenta l ultimo livello di un percorso ed è utile se vuoi mantenerti al passo con i tempi, oppure, avendo frequentato un corso finalizzato a produrre un opera (cortometraggio, documentario, teatro, etc), se vuoi continuare a pianificare e realizzare altre produzioni, in questo caso è assimilabile a un Gruppo Professionalizzante propone contenuti spendibili in campo lavorativo anche se non rilascia una certificazione professionale, al più, su richiesta, rilascia un attestato di partecipazione Esercitazione non sempre le lezioni in frequenza garantiscono un apprendimento al 100%, le esercitazioni ripropongono i contenuti del corso cui si riferiscono proponendo solo esercizi che devi provare a fare a casa e che poi correggi in classe. Incontro + spettacolo È un mix fra una lezione di 2 ore che introduce l opera lirica, la pièce teatrale o il film che si andrà a vedere; il prezzo comprende sia il costo della lezione che il costo dello spettacolo Coro non è un corso, ma un vero e proprio coro musicale che, oltre a permetterti di esercitarti, programma anche degli spettacoli, cui comunque puoi non partecipare Viaggio iniziativa de itimoni, il settore viaggi di Adp, solitamente non compaiono a catalogo, ma solo nel calendario XV

18 Altra indicazione che trovi nel catalogo sono i Prerequisiti necessari per frequentare un corso: un corso base normalmente non presuppone nessun prerequisito, salvo rari casi in cui è comunque necessario saper usare il computer; corsi di livello superiore (intermedio, avanzato, di mantenimento o professionalizzante) presuppongono di aver frequentato i corsi del o dei livelli precedenti o un colloquio con l insegnante per verificare se possiedi le competenze richieste; indicati nella descrizione rimanda alla descrizione del corso per capire i requisiti richiesti. Un corso presente sul catalogo è da considerarsi normalmente a calendario, ovvero a rotazione siamo noi a proporne una data di inizio; se mostra la scritta A calendario su richiesta significa che il corso non lo trovi in agenda, ma lo calendarizziamo solo se sei tu a richiedercelo, ovviamente il corso poi parte solo se raggiunge il numero minimo dei corsisti previsti. In base ad evento collegato più che un corso è il mix fra una lezione ed uno spettacolo teatrale, opera lirica o film che sia; nel prezzo è compreso sia il costo della lezione che il biglietto dello spettacolo. In alcuni casi è richiesto di aver seguito un corso introduttivo di 4 lezioni. Ognuno di noi ha un sogno nascosto da grande voglio studiare per fare l astronauta! Purtroppo non possiamo esaudire la tua fantasia perché nel catalogo non trovi una proposta didattica adeguata né fra i percorsi, né fra i corsi, però se ce lo suggerisci avessi visto mai! Questo per dire che, se non trovi un argomento fra quelli proposti, non essere timido, fatti avanti e suggeriscicelo; se il suggerimento ci piace possiamo trovare un insegnante bravo e preparato e il tuo suggerimento può diventare un nuovo corso; i suggerimenti puoi farceli avere tramite il sito di Adp o telefonando in segreteria. Percorsi e/o corsi, infine, sono accompagnati da loghi che indicano che il percorso/corso è: Feedback Ok! - parte con regolarità ad indicare un vostro apprezzamento Nuovo - da scoprire, potrebbe essere proprio quello che stai cercando Indicato per ragazzi - fruibile anche dai ragazzi (l età è indicata nella descrizione), perché non farne un regalo! Professionalizzante - per chi vuole andare oltre il livello amatoriale! Aiutaci a servirti meglio, il tuo parere per noi è importante, se hai frequentato un corso, tramite il sito, non dimenticarti di rilasciare due feedback: il primo sui servizi offerti dall associazione il secondo sull insegnante Vogliamo che il tuo parere oggettivo possa servire agli altri per capire la professionalità dei servizi offerti e la qualità della didattica proposta. Regolamento attività didattica L attività didattica inizia il secondo lunedì di settembre e termina il secondo sabato di luglio salvo eccezioni. La sede poi è chiusa durante le vacanze natalizie, pasquali e feste riconosciute. La partecipazione alla prima lezione di un corso è possibile a patto che il corso sia stato confermato e la persona si sia prenotata. Il cambiamento di un corso può essere effettuato se richiesto entro la seconda lezione scegliendone un altro fra quelli in partenza entro un mese. Le lezioni perdute per assenza volontaria del corsista non possono essere recuperate, le lezioni che non si svolgono per indisponibilità dell insegnante o della sede vengono sempre recuperate. Adp si riserva la facoltà di cambiare un docente in qualsiasi momento: questa evenienza, da ritenersi eccezionale, non comporta comunque il rimborso né di parte, né dell intera quota di partecipazione; la sostituzione verrà fatta con un nuovo insegnante di equivalente competenza e professionalità. Tutte le informazioni contenute nel catalogo possono essere soggette a cambiamenti XVI

19 Percorso: Odaka Yoga... 7 Le 5 onde Odaka... 7 Odaka Ki Flow... 7 Odaka Sun Salutation... 7 Percorso: Danza del Ventre Dolce Over Soft Bellydance Over60 - Principianti... 8 Soft Bellydance Over60 - Intermedio... 8 Auto trattamento di Riflessologia Plantare... 8 Ascoltiamo il nostro corpo... 9 Ri-Conoscere lo Stress... 9 Introduzione al Qi Gong: respirare, rilassarsi, muoversi... 9 Musicoterapia... 9 Tai Chi Chuan (Forma Yang ) Percorso: Facciamo il cinema! Operatore di ripresa La luce nella ripresa video La fonica nell'audiovisivo Realizzare un documentario Girare un videoclip musicale Girare un thriller con uno smartphone, una fotocamera ed una videocamera Dentro un film in 4 atti Ricordi di viaggio, sperimentiamo su Roma Percorso: Dal Montaggio video agli effetti speciali Montaggio video digitale base Montaggio video digitale avanzato film, 10 montaggi Effetti speciali video Percorso: Si fa presto a dire cinema! Ideazione, scrittura e realizzazione di un cortometraggio Corso superiore di Regia Guida pratica al diritto d autore delle opere cinematografiche e audiovisive Laboratorio di Regia Percorso: La sceneggiatura Analisi e scrittura di una sceneggiatura audiovisiva Sceneggiatura

20 10 film, 10 sceneggiature Laboratorio di sceneggiatura Documentario che passione! Una produzione Upter cinema! Come costruire una web radio Da Casanova all arte della seduzione Io parlo e tu non mi capisci Antropologia dell arte di strada Comunicazione e crescita personale con la Programmazione Neuro Linguistica (PNL) e il Coaching Contabilità, fatturazione e magazzino con WinAbacus Percorso: Danza Orientale base Introduzione alla Danza Orientale Danza Orientale Primi passi Conoscere la Danza Orientale Percorso: Danza e Folklore orientale Danza e Folklore orientale - Intermedio Danza e Folklore orientale - Intermedio Danza e Folklore orientale - Intermedio Danza e Folklore orientale - Avanzato Danza e Folklore orientale - Avanzato Studio dei ritmi arabi applicati alla danza Storia ed antropologia della danza mediorientale Benefici terapeutici e curativi della danza del ventre Danza orientale creativa per bambini Percorso: Il fascino dell'elettronica Elettronica per hobby L elettronica applicata al modellismo La robotica per hobby Elettronica e musica Impiantistica elettrica di base: teoria e pratica Riparatore domestico Giocare con la scienza Programmare giocando

21 Percorso: Filosofia per vivere meglio (dall'antichità al '900) Filosofia per vivere meglio I pensatori del Percorso: Fotografia digitale, tutta un'altra cosa La Fotografia digitale Le nuove frontiere della fotografia digitale Catalogare e trattare le foto con Picasa Creare la colonna sonora di una presentazione con Audacity Il documentario fotografico Percorso: Grafica digitale Photoshop base Photoshop avanzato Post produzione digitale La grafica digitale come arte Percorso: La stampa 3D Dalla grafica 3D alla stampa 3D con Blender Blender Car edition: modellazione, texturing, shading, compositing e rendering Percorso: Dimmi come scrivi e ti dirò chi sei Caratteristiche formali delle grafie Dalla grafia alla personalità La grafologia moderna Percorso: Usare il computer e lo smartphone da zero al cloud Il computer facile Compito in classe! Esercitazioni informatiche di base Il cloud di Google Compito in classe! Esercitazioni informatiche sul cloud Il mondo di Android, fra smartphone, tablet e computer Chiedilo all'insegnante Il computer per tutti (anche per i casi disperati!) Il mondo di Google La nuova ECDL full standard Il bilancio di casa con un foglio di calcolo Google Drive al massimo

22 Acquisti e vendite online Avessimo da scoprì che semo parenti! Da Google Maps a Google Earth Youtube al massimo Freestudio, di tutto, di più! Progettare un viaggio lowcost Percorso: Multimedia Dal multimedia alla smart Tv Il Player tuttofare Le apps Android per il multimedia Percorso: Social & mobile Facebook Google Twitter Skype apps Android indispensabili Percorso: Manutenzione ordinaria del computer Mentre facciamo il backup parliamo di manutenzione Virus e malware, conoscerli per difendersi Chrome al massimo Recuperiamo un vecchio computer con Linux programmi per te Windows 10 per saperne di più Torneo di videogiochi Percorso: Il tecnico del computer Riparatore di personal computer Il Fai da te del computer Linux Ubuntu ed i derivati Configurare una rete domestica e collegarla ad Internet Le reti locali ed internet Percorso: Web Costruire e gestire un sito con Joomla Joomla avanzato Costruire un sito di ecommerce usando Virtuemart Smart WordPress Il sito facile con WordPress Smart Joomla Programmare in HTML & Css base Html avanzato Smart Html

23 Programmazione Java base Sql base per creare e interrogare i data base Php facile per il tuo progetto Web Da MySQL a PHP Percorso: L'Italiano divertente Divertiamoci ad imparare l'italiano, test A Divertiamoci ad imparare l'italiano, test A Cinema italiano che passione Percorso: Conversare in inglese, anche partendo da Inglese Elementary 1 - A Inglese Elementary 2 - A L inglese con il Karaoke Inglese pre-intermediate 3 - A Inglese pre-intermediate 4 - A The Canterville Ghost Inglese Intermediate 5 - B Inglese Intermediate 6 - B Learning English with Richard Linklater Inglese upper Intermediate 7 - B Hello Mr Holmes! Inglese upper Intermediate 8 - B Listening, watching movies, understanding, speaking Lingua e cultura Romena Percorso: Hola! Hablamos Español Spagnolo base per principianti (A1) Spagnolo base (A2) Spagnolo intermedio (B1) Spagnolo intermedio (B2) Spagnolo avanzato (C1) Spagnolo avanzato (C2) Lo spagnolo per ragazzi fra grammatica, vocabolario e canzoni Lingua e cultura spagnola attraverso il cinema Parliamo in spagnolo di... programmi visti in tv

24 Percorso: Chitarra, una passione! Chitarra base Chitarra intermedio Chitarra avanzato Guardare con le orecchie Coro Spirituals Le parole ritrovate C'era una volta come scrivere per bambini e ragazzi Autore on line: pubblichiamo un ebook Pari opportunità tra uomo e donna Storia dei diritti delle donne Sulle tracce dell antico culto della Dea Storia e cultura del Regno delle due Sicilie Alberto Moravia protagonista del ventesimo secolo Romani de Roma Percorso: Essere e benessere, la vita attraverso la realtà e la finzione Il gioco delle parti: il teatro come conoscenza di sé Il gioco delle parti: il teatro per comunicare emozioni Il gioco delle parti: libera-mente attori Laboratorio teatrale Skenè Teatro e Regia, workshop sulla regia teatrale Teatro-Narrazione Il corpo che parla, workshop sul teatro-danza Giochiamo che Percorso: La commedia dell'arte o l'arte della commedia? Arte della commedia ieri Arte della commedia oggi Arte della commedia domani Dietro il sipario del teatro dell Opera Vuoi seguire un corso? Non iscriverti, prenotati tramite il sito o chiama in segreteria! Paghi la quota solo se il corso parte, e se lo fai in sede, hai lo sconto del 5% La tua prenotazione, non è vincolante né per te, né per noi, ci serve però a capire se il corso raggiunge il minimo dei corsisti necessario per essere confermato! 6

25 Szerdahelyi Petra e Indelisano Antonella Percorso: Odaka Yoga Un eccellenza italiana riconosciuta in tutto il mondo. E' uno stile di yoga innovativo nel rispetto della tradizione, che trova ispirazione dal moto dell oceano e delle sue onde: dove nel fondere il Bushido (la Via del Guerriero), la pratica millenaria dello yoga ed i principi della biomeccanica corporea, sono espressi fisicamente ed emozionalmente i principi di adattabilità, trasformazione e forza interiore. Il gesto si trasforma in azione consapevole, la muscolatura viene scolpita, modellata e allungata in profondità, la colonna vertebrale ritrova l allineamento e il suo benessere. Il percorso, adatto per tutte le età, si articola: Odaka Sun Salutation - apprendere una sequenza di pose fisiologicamente ed energeticamente completa per divenire protagonisti della propria pratica yoga Le 5 onde Odaka - ispirati dal moto delle onde imparare a muovere correttamente la colonna vertebrale e ricreare flessibilità e tonicità Odaka Ki Flow - prendere coscienza dell energia sottile durante il fluire dei movimenti per arrivare ad equilibrare armonia e forza nelle pose E poi? Con la tessera Adp ciascun corso del percorso ti permette di partecipare gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp Yoga dove resti in contatto con l insegnante e con i tuoi colleghi e trovi la dispensa didattica con l elenco delle pose e dei benefici. Szerdahelyi Petra e Indelisano Antonella Le 5 onde Odaka lez. n. 8 - cod. 333 Un corso per prendere coscienza della propria postura muovendo la colonna vertebrale attraverso 5 dinamiche differenti. Dove ognuna prepara il corpo con il minimo sforzo ad una specifica tipologia di asana. Una colonna vertebrale flessibile e morbida ti farà vivere al meglio le tecniche di respirazione (Pranayama). Ogni lezione si articola in mezz ora di storia e teoria dello Yoga e in un ora e mezza di esercizi. Szerdahelyi Petra e Indelisano Antonella Odaka Ki Flow lez. n. 8 - cod. 334 Un corso per imparare a muovere il corpo vivendo l allineamento dinamico e percependo lo spazio esterno. Scoprire come un gesto possa fluire nel successivo divenendo la pratica una meditazione in movimento. Odaka Ki Flow - prendere coscienza dell energia sottile durante il fluire dei movimenti per arrivare ad equilibrare armonia e forza nelle pose.. Ogni lezione si articola in mezz ora di storia e teoria dello Yoga e in un ora e mezza di esercizi. Szerdahelyi Petra e Indelisano Antonella Odaka Sun Salutation lez. n. 8 - cod. 332 Un corso per imparare a muovere ed allineare correttamente il proprio corpo in una sequenza di pose yoga da praticare in ogni momento. I primi passi per ritrovare un benessere psicofisico. Ogni lezione si articola in mezz ora di storia e teoria dello Yoga e in un ora e mezza di esercizi. 7

26 Turtulici Francesca Percorso: Danza del Ventre Dolce Over60 Il percorso si propone lo studio della millenaria danza del ventre affrontato in versione dolce e terapeutica; rivolto in particolare alle donne in età avanzata che stanno attraversando o hanno attraversato la fase difficile e delicata della menopausa. Sarà utilizzato un approccio fisico e musicale alla danza, affrontato lo studio di passi e tecniche specifiche della danza del ventre, l'uso di accessori semplici quali il velo ed il suo impiego in brevi coreografie; la danza mediorientale verrà vista anche a livello storico- antropologico; si studieranno gli effetti terapeutici a livello psicofisico. Il percorso si articola in due livelli: Soft Bellydance Over60 - Principianti - Dalla postura ai movimenti di base Soft Bellydance Over60 - Intermedi - Passi, tecnica e brevi coreografie E poi? Con la tessera Adp ciascun corso del percorso ti permette di partecipare gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Danza del Ventre Dolce Over60, dove trovi le Presentazioni (elementi teorici della danza), i Promemoria (spiegazione tecnica dei passi), le Esercitazioni (brevi sequenze coreografiche), inoltre resti in contatto con l insegnante e con gli altri corsisti. Turtulici Francesca Soft Bellydance Over60 - Principianti lez. n cod. 389 Corso per donne adulte che hanno superato i 60 anni, neofite della danza orientale, che vogliono approcciarsi a questa disciplina in maniera dolce, affrontandola in primo luogo come ginnastica, oltre che come danza, con l obiettivo di ritrovare il proprio benessere individuale e la gioia di condividerlo con le altre, raggiungendo una serena armonia tra corpo e mente e riacquisendo il controllo e la consapevolezza corporea di sé stesse. Posture basilari e conoscenza fisiologica dei movimenti di base; esercizi preparatori per il rilassamento e scioglimento del corpo; tecniche di respirazione; esercizi di isolazione di bacino, torace, spalle, testa, braccia, mani; camminate e passi di collegamento; esecuzione di frammenti coreografici; benefici terapeutici e curativi della danza del ventre Turtulici Francesca Soft Bellydance Over60 - Intermedio lez. n cod. 388 Corso per donne adulte che hanno superato i 60 anni, che vogliono proseguire il percorso iniziato con il livello principianti, affrontando tale disciplina come danza dolce, che permetta, oltre al raggiungimento di una serena armonia tra corpo e mente, di riacquisire il controllo e la consapevolezza corporea ed espressiva, anche nell ambito di brevi coreografie. Conoscenza fisiologica della tecnica di base; rilassamento e scioglimento del corpo; tecniche di respirazione; esercizi di isolazione e coordinazione del corpo; camminate; esecuzione di brevi coreografie con l uso del velo; cenni di storia della danza del ventre Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Ierone Giusy Auto trattamento di Riflessologia Plantare lez. n. 5 - cod. 370 Il corso è rivolto a tutti coloro che vogliono prendersi cura di se stessi attraverso la manipolazione dei propri piedi. Infatti, imparando a stimolare i punti riflessi di organi e apparati funzionali del nostro organismo, è possibile avere effetti rilassanti, preventivi e analgesici andando anche a migliorare il tono muscolare, la flessibilità di tendini. - a calendario su richiesta 8

27 Marone Fabiana Ascoltiamo il nostro corpo lez. n. 8 - cod. 336 Corso di rilassamento per acquisire la capacità di rilassarsi e renderci capaci di un maggior autocontrollo. Attraverso tecniche ed esercizi di rilassamento, possiamo liberare le energie e favorire la connessione mente e corpo; questo aiuta a raggiungere uno stato di benessere allontanando lo stress e sciogliendo le tensioni. Spesso nel tran tran quotidiano ci dimentichiamo una cosa molto importante: la cura di noi stessi. Quando dobbiamo rilassarci? Quando ci sentiamo demotivati, nervosi ed irritati, quando non ci si sente in armonia con se stessi e con il mondo. Durante il corso verranno utilizzate alcune tecniche di respirazione che favoriranno l acquisizione di una maggiore consapevolezza delle fasi respiratorie in modo da arrivare a controllare la respirazione; impareremo ad usare il rilassamento progressivo di Jacobson, tecnica che si basa sull'alternanza di contrazioni e decontrazioni dei vari distretti muscolari, in modo da riprendere contatto con il proprio corpo. É consigliato un abbigliamento comodo. Marone Fabiana Ri-Conoscere lo Stress lez. n. 8 - cod. 335 A tutti capita di dover affrontare dei momenti di crisi e di sperimentare per periodi più o meno lunghi quella che viene considerata una condizione di stress. Questa condizione non è da attribuire solo ed esclusivamente a fattori esterni, certamente il modo in cui viviamo questi periodi ha un ruolo importante nel mantenere o farci riuscire a gestire lo stress. Questo corso permette di sviluppare una maggiore consapevolezza del proprio modo di rispondere a quegli eventi che consideriamo stressanti, riconoscere la propria soglia di tolleranza e, quindi quando è il caso, di correre al riparo, gestendo lo stress attraverso un utilizzo funzionale delle risorse personali. Durante il percorso vedremo cos è lo stress; le sue fasi; le conseguenze fisiche e mentali; come allenare la consapevolezza; individuare e potenziare gli atteggiamenti e le strategie utili alla gestione. Massardi Chiara Introduzione al Qi Gong: respirare, rilassarsi, muoversi lez. n cod. 337 Il Qi Gong è una antica pratica cinese che agisce in modo globale su corpo e mente, adatta ad ogni età e condizione fisica, consente di mantenere un buono stato di salute e di migliorare il proprio benessere psicofisico generale, rinforzando la propria energia vitale e la propria capacità di resistenza alle malattie. Il Qi Gong è un metodo che si basa su tecniche di movimento, respirazione, concentrazione mentale, postura e auto-massaggio. Favorisce il rilassamento e la concentrazione, molto utile nei casi di ansia, depressione e stress, aiuta a mantenere il corpo rilassato, forte e flessibile con grande giovamento per tendini, legamenti, articolazioni e vasi sanguigni. Ha una azione benefica anche a livello degli organi interni, ristabilisce infatti l'armonico fluire dell'energia vitale attraverso i meridiani e gli organi. E poi? Con la tessera Adp partecipi gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp Qi Gong dove resti in contatto con l insegnante e con i tuoi colleghi e trovi materiali didattici. Nicolosi Donatella Musicoterapia lez. n cod. 353 Il suono induce stati di rilassamento per evitare l inasprimento di stati d animo negativi o pesanti perché ci fa concentrare su noi stessi richiamando esperienze vissute nell arco della vita. La Musicoterapia suscita l evolversi di esperienze interiori facilitando un dialogo con noi stessi stimolando cambiamenti emozionali con conseguente auto rimozione di ostacoli che ci impediscono di realizzare le nostre potenzialità e raggiungere obiettivi personali. Dialogo sonoro con strumenti e voce; narrazioni 9

28 sonore; song-writing su brani conosciuti o meno; alternanza di improvvisazione libera o forme musicali definite come auto-proiezione di ogni individuo; song discussion su vari tipi di musiche per facilitare gli aspetti riflessivi; esercizi motori con musica e giochi musicali; disegno, drammatizzazione; danza; vibro acustica (Bagno Sonoro). Abbigliamento comodo e tappetino o telo Nicolosi Donatella Tai Chi Chuan (Forma Yang ) lez. n cod. 416 Il Tai Chi Chuan è una sintesi tra arte marziale, metodo terapeutico e ricerca spirituale di origine taoista per il raggiungimento del benessere psico fisico; è conosciuto anche come ginnastica dolce. E adatto a qualsiasi età e particolarmente efficace per problemi alla spina dorsale. Il Tai chi chuan o Taj Ji Quan rientra nella visione energetica olistica della filosofia e della medicina tradizionale cinese. L uomo è posto tra l energia del cielo e quella della terra e per ottenere l armonia deve osservare le leggi della natura, l alternarsi eterno dei due opposti Yin e Yang. Il programma di ogni incontro prevede: rilassamento iniziale - esercizi di base di origine taoista costruzione della forma Yang composta da 108 mosse che verranno esaurite nell'arco di tre anni. Abbigliamento comodo e tappetino o telo Vuoi sapere quando partono i corsi? Il Calendario lo trovi sul sito! Vuoi sapere quale sarà la meta del prossimo viaggio? Vai sul sito! Con chi e quando faremo il prossimo incontro? Ancora qui! Vai sul sito! Vuoi entrare nel tuo Circolo didattico? Che ci fai sul sito, vacci da Goole+! Hai frequentato un corso cinema di Adp? Vuoi girare un nuovo corto? Se sei in Adp Gruppo cinema puoi noleggiare le attrezzature professionali di Vision Studio scontate del 50%! 10

29 Fazio Fabrizio Percorso: Facciamo il cinema! Una proposta che da zero conduce il corsista alla realizzazione di un documentario passando sia attraverso le figure tradizionali che operano nel cinema (regista, sceneggiatore, operatore di ripresa, fonico, direttore della fotografia, montatore), sia attraverso le fasi ideative, organizzative e produttive necessarie alla realizzazione del filmato. Una proposta che non richiede alcun prerequisito salvo l'amore per il cinema e la voglia di provare a sedersi dall'altra parte della macchina da presa. Un mondo e tanti mestieri affascinanti da scoprire per arrivare a costruire un gruppo che diverrà, con ruoli intercambiabili, il team di produzione. Una cavalcata articolata in: Operatore di ripresa - familiarizzare con la macchina da presa e il linguaggio cinematografico La luce nella ripresa video - le basi del direttore della fotografia La fonica nell'audiovisivo - le basi del fonico di presa diretta Realizzare un documentario - ideare, pianificare, girare e montare un vero documentario per testare in pratica quanto appreso Consigliato seguire anche il percorso Dal montaggio video agli effetti speciali. E poi? Con la tessera Adp ciascun corso del percorso composto da minimo 12 lezioni ti permette di partecipare gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp Gruppo Cinema dove resti in contatto con gli insegnanti e gli altri corsisti per elaborare nuovi progetti e continuare ad utilizzare la attrezzature cinematografiche Fazio Fabrizio Operatore di ripresa lez. n cod. 122 Corso professionale per operatore di ripresa video in cui si insegna il corretto uso di una videocamera professionale e le tecniche di ripresa da adottare in diverse situazioni quali interviste, eventi live, documentari, fiction, ecc. Programma didattico: caratteristiche e modelli di telecamere, videocamere, DSLR, principi di ottica e basi di fotografia, regolazioni (formati, bilanciamento del bianco, diaframma, fuoco, guadagno, ecc.), Inquadrature, movimenti di macchina su cavalletto, a spalla, a mano, tecniche avanzate di ripresa e movimento, montato in macchina, carrello su binari, Jib per riprese aeree, Steadycam per riprese dinamiche. Il corso, durante le lezioni pratiche, utilizza videocamere ed attrezzature professionali messe a disposizione da Vision Academy. Fazio Fabrizio La luce nella ripresa video lez. n. 5 - cod. 316 La luce nelle riprese video assume un ruolo fondamentale, perché consente di caratterizzare le immagini e trasmettere emozioni. Saper usare le luci permette di ottenere immagini meno piatte, più accattivanti, più incisive e se vogliamo, più cinematografiche. Questo breve corso insegna le nozioni base che sostituiscono le competenze di un direttore della fotografia in campo cinematografico in modo da applicarle nelle riprese di tutti i giorni. Fazio Fabrizio La fonica nell'audiovisivo lez. n. 5 - cod. 315 Quando si realizza un prodotto audiovisivo, si tende spesso a trascurare l aspetto dell audio, col risultato di portare a casa delle riprese video eccellenti, ma con un audio disastrato e molto difficilmente 11

30 recuperabile, o addirittura impossibile da gestire. Questo breve corso insegna le strategie essenziali da adottare per evitare spiacevoli sorprese, sia per quanto riguarda l acustica ambientale che la presa diretta del suono Fazio Fabrizio Realizzare un documentario lez. n cod. 202 Corso destinato a persone che avendo frequentato un corso base di cinematografia vogliono realizzare un documentario su una realtà sociale. Queste le fasi: discussione su come affrontare il progetto, definizione dei ruoli, incontro con la realtà coinvolta, sopralluogo, stesura della sceneggiatura, note di regia, l'organizzazione delle riprese, ciak si gira. Visionato il materiale girato si definisce piano di montaggio e si procede poi al montaggio vero e proprio. Per le riprese verranno utilizzate le attrezzature professionali dell'associazione e quelle messe a disposizione dalla Vision Accademy Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Fazio Fabrizio Girare un videoclip musicale lez. n cod. 349 Corso destinato a chi ha frequentato un corso base di ripresa video e vuole applicare nella pratica le nozioni apprese, realizzando un vero e proprio videoclip musicale, firmato dalla casa di produzione Vision Studio. Queste le fasi: discussione su come affrontare il progetto, definizione dei ruoli, incontro con il gruppo o musicista, sopralluogo, stesura della sceneggiatura, note di regia, organizzazione delle riprese, ciak si gira. Corso base - prerequisiti corso precedente o colloquio con l'insegnante - a calendario su richiesta Fazio Fabrizio Girare un thriller con uno smartphone, una fotocamera ed una videocamera lez. n cod. 317 Il corso si pone come approfondimento pratico per chi ha frequentato il corso di operatore di ripresa, ma è aperto a chiunque abbia un minimo di basi di ripresa video. Durante il corso realizzeremo lo stesso thriller utilizzando uno smartphone, una fotocamera e una videocamera al fine di capire le differenze tecnico qualitative. Verrà innanzitutto curato l aspetto delle riprese, ma verranno anche affrontati gli aspetti inerenti la sceneggiatura, la regia e il montaggio. Lo scopo è dimostrare che con una buona idea e con un buona conoscenza tecnica e linguistica, non è necessario possedere attrezzature professionali per produrre un cortometraggio intrigante, in grado di catturare lo spettatore, ma è molto più importante saper progettare e gestire le inquadrature, indipendentemente dal mezzo di ripresa con cui vengono fatte. Il corso permette di toccare con mano l affascinante mondo del cinema, in tutte le sue sfaccettature, portandolo alla portata di tutti. Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l'insegnante - a calendario su richiesta Fazio Fabrizio Dentro un film in 4 atti lez. n. 8 - cod. 255 Quattro incontri per assistere alle fasi di realizzazione di un film. Sarà realizzato un cortometraggio vero e proprio, in cui il regista illustrerà quali sono le fasi produttive: al primo incontro si scrive il film, scoprendo che la pre-produzione di un film non consiste soltanto nello scrivere la sceneggiatura, ma c è qualcosa di più. Al secondo incontro si fa il casting e si assiste ai provini degli attori, al terzo giorno si fanno le riprese sul set con attrezzatura cinematografica professionale e al quarto giorno si fa il montaggio; la durata delle lezioni può variare dalle 2 alle 4 ore in virtù della situazione logistica - a calendario su richiesta 12

31 Fazio Fabrizio Ricordi di viaggio, sperimentiamo su Roma lez. n. 5 - cod. 200 Per capire come realizzare un video turistico degno di questo nome comportiamoci come un turista straniero in visita alla nostra città che abbia deciso di girare un breve documentario. Impariamo le basi del linguaggio cinematografico (inquadrature, panoramiche, zoom, etc), uno sguardo alle regolazioni della videocamera, capiamo pregi e difetti del microfono incorporato, buttiamo giù l'idea del documentario e poi fuori a girare fra Circo Massimo e il Colosseo. Perfetto, ora siamo pronti ad andare in vacanza in un'altra città! Indispensabile la propria videocamera Garcìa Ruiz Jaime e Fazio Fabrizio Percorso: Dal Montaggio video agli effetti speciali Da zero agli effetti speciali, un percorso che dedica i primi due corsi per imparare ad utilizzare un programma di montaggio gratuito, corsi che illustrano anche il linguaggio di montaggio indispensabile per effettuare riprese montabili; un corso poi è interamente dedicato all'analisi di film resi celebri proprio grazie a montaggi magistrali; infine, sostenuti da solide basi non resta che affrontare uno dei programmi più noti di effetti speciali; quattro corsi con due insegnanti preparatissimi, da non perdere! Montaggio video digitale base - da zero ai rudimenti indispensabili per montare un filmato amatoriale Montaggio video digitale avanzato - per chi non si accontenta e vuole scoprire tutte le possibilità di montaggio 10 film, 10 montaggi - a caccia dei segreti dei maestri del montaggio Effetti speciali video - per unire le tecniche di montaggio alla fantasia E poi? Con la tessera Adp ciascun corso del percorso ti permette di partecipare gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp Gruppo Cinema dove resti in contatto con gli insegnanti e gli altri corsisti per elaborare nuovi progetti e continuare ad utilizzare la attrezzature cinematografiche Garcìa Ruiz Jaime Montaggio video digitale base lez. n cod. 151 L immagine digitale, il linguaggio di ripresa fino al montaggio audio video tramite computer operando su immagini digitali o digitalizzate. Attraverso un software di montaggio non lineare gratuito, ma molto potente, si imparerà a lavorare con i vari formati video, importare filmati da fonti analogiche, impostare, settare e creare una clip video, mixare al meglio immagini e suoni, preparare un video per il Web, creare un DVD video. Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer Garcìa Ruiz Jaime Montaggio video digitale avanzato lez. n cod. 279 Il corso insegna le basi teoriche e il linguaggio del montaggio che poi applica usando VideoPad, editor video non lineare gratuito; questi i temi trattati: teoria generale del montaggio, dalla rappresentazione teatrale alla narrazione audiovisiva, azioni successive e azioni simultanee, il montaggio alternato, il controllo dello spazio e del tempo, la frammentazione dello spazio scenico, l ellisse temporale, il montaggio interno, la scoperta del fuori campo, il ritmo esterno. Il montaggio costruttivo e il montaggio intellettuale, quello analitico e quello simbolico. Il montaggio invisibile. Le regole classiche, lo stile e il montaggio, la rottura delle regole: da Godard a Tarantino. Personalizzare la timeline. Le diverse forme di inserimento di una clip, la sovrapposizione, sostituire una clip, copiare e incollare le clip nella timeline, spostare ed allineare le clip usando l effetto calamita, raggruppare e separare le 13

32 clip, collegare clip video e audio, sincronizzare le clip collegate, i marcatori clip e la timeline. Applicare una transizione tra due clip ed in una singola clip, creare una transizione maschera immagine e comparsa graduale. Regolare le proprietà, spostare contemporaneamente un taglio e una transizione. Applicazione degli effetti standard e di quelli fissi, copia e incolla di effetti, nascondere elementi con il mascherino, animazione degli effetti. Manipolazione dell audio. La metodologia proposta è di carattere eminentemente pratico e utilizza materiale video girato in precedenza. Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Garcìa Ruiz Jaime 10 film, 10 montaggi lez. n cod. 100 Consigliato agli studenti con un livello basso/medio di conoscenza del montaggio o della regia audiovisiva. Lo scopo del corso è quello di analizzare il montaggio di dieci film di epoche e registi diversi. In particolare, si analizzeranno: il gioco con il tempo e lo spazio, la sinergia tra i diversi elementi audiovisivi, le regole classiche e le nuove sensibilità, il ritmo interno e il ritmo esterno, ripresa versus montaggio, contenuto e forma, il racconto della storia e gli effetti speciali, caratteristiche del montaggio audio, tecniche per raggiungere lo spettatore Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Fazio Fabrizio Effetti speciali video lez. n cod. 318 Il corso insegna come realizzare effetti speciali accattivanti e realistici con un software apparentemente complesso, ma nella pratica straordinariamente semplice, quale è Adobe After Effects, il software leader nell effettistica video molto utilizzato nel cinema e nella pubblicità. Ti insegneremo come creare effetti animati sui titoli, creare pioggia e fulmini da applicare su un video, realizzare un finto ma realistico incidente automobilistico, animare un quadro facendo uscire i personaggi ritratti, far uscire tanti oggetti da una borsa come faceva Mary Poppins, far volare un uomo come faceva Superman, accendere il fuoco dalla mano come facevano Stanlio e Ollio e tantissimi altri effetti sbalorditivi! Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Garcìa Ruiz Jaime Percorso: Si fa presto a dire cinema! Percorso molto articolato che partendo da zero porta il corsista alla realizzazione di un corto metraggio. Il laboratorio di regia usa il Circolo didattico Gruppo cinema per mantenere le competenze acquisite, per programmare e produrre cortometraggi potendo usufruire gratuitamente delle attrezzature professionali di Adp e, a costi di noleggio bassissimi, anche quelle di Vision Studio. Questi i corsi: Ideazione, scrittura e realizzazione di un cortometraggio - da zero ad una idea precisa e pratica delle attrezzature e del linguaggio cinematografico Corso superiore di regia - orientato alla realizzazione di un cortometraggio Guida pratica al diritto d autore delle opere cinematografiche e audiovisive - per difendere i propri diritti d'autore Laboratorio di regia - per continuare a realizzare documentari o cortometraggi Consigliato seguire anche il percorso Dal montaggio video agli effetti speciali. E poi? Con la tessera Adp ciascun corso del percorso composto da minimo 12 lezioni ti permette di partecipare gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Gruppo Cinema dove resti in contatto con gli insegnanti e gli altri corsisti per elaborare nuovi progetti Visto i corsi per ragazzi? Sfiziosissimi, regalane uno, ti facciamo lo sconto del 25% 14

33 Garcìa Ruiz Jaime Ideazione, scrittura e realizzazione di un cortometraggio lez. n cod. 146 Corso di regia destinato a principianti e a persone che vogliano cimentarsi con la realizzazione di un progetto audiovisivo. L obiettivo del corso è quello di fornire gli strumenti teorico-pratici essenziali per poter realizzare un cortometraggio: sceneggiatura (dall idea alla sceneggiatura tecnica), regia (linguaggio e tecnica cinematografica), videocamera (uso e tecniche di ripresa), produzione (pre-produzione, produzione e post-produzione), montaggio (tipi e regole). La metodologia proposta alterna nozioni di tipo teorico con applicazioni di carattere pratico. Si comincia con piccole esercitazioni individuali (piani sequenza) e si finisce con la realizzazione di un cortometraggio in cui gli allievi a rotazione ricopriranno tutte le figure professionali necessarie. L'uso delle attrezzature necessarie alla ripresa, tutte professionali, sono comprese nel costo del corso ad esclusione dei materiali di consumo. Il corso propone 42 ore in presenza e 8 in esterno Garcìa Ruiz Jaime Corso superiore di Regia lez. n cod. 147 Finalità del corso è permettere a ciascun corsista che ha frequentato il corso precedente di realizzare un proprio corto. Il corso si svolge: 38 ore di aula - approfondimento del linguaggio di regia (controllo dello spazio e del tempo, l'asse dell'azione, nozioni basiche sulla direzione degli attori, concetti fondamentali sulla luce), creazione e messa a punto della sceneggiatura, pianificazione delle riprese 6 ore di riprese in esterno 16 ore di aula per montare quanto girato Le prime 38 ore d'aula sono collettive, le ore restanti sono da conteggiarsi per ciascun allievo. Normalmente le riprese vengono realizzate da un team in cui ogni allievo svolge a rotazione le varie mansioni necessarie per effettuare le riprese sotto la direzione/regia dell'autore della sceneggiatura. L'uso delle attrezzature necessarie alla ripresa, tutte professionali e idonee per riprese in Alta definizione, sono comprese nel costo del corso ad esclusione dei materiali di consumo. Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Putorti Anna Lisa Guida pratica al diritto d autore delle opere cinematografiche e audiovisive lez. n cod. 414 Obbiettivo del corso è avvicinare i filmakers (autori e produttori inesperti)) al diritto d autore, fornendo gli strumenti base in modo semplice ed operativo per comprendere la regolamentazione giuridica del cinema e del multimedia e ciò al fine di avvalersi degli strumenti giuridici base per regolamentare ogni tipo di rapporto. Verranno illustrarti i lineamenti generali di diritto e collocazione sistematica del diritto d autore, nelle sue varie accezioni, nell ambito del diritto privato; le fonti normative che regolamentano il diritto d autore in Italia; l oggetto del diritto d autore - diritti patrimoniali e diritti morali - e relativa disciplina; le applicazioni pratiche della normativa con riferimento al settore del cinema, dell arte e della musica; la tutela giuridica del software in Italia, le banche dati, le opere multimediali e la proprietà intellettuale in rete. Il tutto illustrato con applicazioni pratiche e workshops (verrà distribuito materiale didattico): la contrattualistica rilevante con gli autori, attori e maestranze, la produzione e co-produzione, la distribuzione inclusi i nuovi strumenti social (es. Yutube). Conclude il corso la ricerca di finanziamenti pubblici e privati: Fondi EU, Nazionali e Regionali. Il crowfunding, il tax credit e il tax shelter 15

34 Garcìa Ruiz Jaime Laboratorio di Regia lez. n cod. 220 Corso destinato a persone di livello medio/alto di conoscenza in materia di regia audiovisiva. Scopo del corso è permettere a ciascun corsista di realizzare un proprio corto potendo usufruire del controllo e dell'aiuto da parte all'insegnante durante tutto il processo produttivo. Ogni allievo disporrà di 4 giornate di ripresa L'uso delle attrezzature necessarie alla ripresa, tutte professionali e idonee per riprese in Alta definizione, sono comprese nel costo del corso ad esclusione dei materiali di consumo. Corso di mantenimento - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Garcìa Ruiz Jaime Percorso: La sceneggiatura Si parte da zero, si impara a scrivere una sceneggiatura, poi, nel laboratorio, l'ultimo livello, oltre a mantenere ed affinare le competenze acquisite, si trasforma l'idea di un regista in una sceneggiatura che successivamente verrà realizzata dallo stesso regista. I corsi sono: Analisi e scrittura di una sceneggiatura audiovisiva scriviamo una semplice sceneggiatura Sceneggiatura 2 - quando il gioco si fa duro ci vuole uno sceneggiatore tosto 10 film, 10 sceneggiature - apprendere dai grandi maestri Laboratorio di sceneggiatura - dalla teoria alla pratica E poi? Con la tessera Adp ciascun corso del percorso ti permette di partecipare gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Gruppo Cinema dove resti in contatto con gli insegnanti e gli altri corsisti per elaborare nuovi progetti Garcìa Ruiz Jaime Analisi e scrittura di una sceneggiatura audiovisiva lez. n cod. 275 Lo scopo del corso è quello di scrivere una sceneggiatura partendo dall analisi delle sceneggiature di grandi film. Contenuto: la struttura drammatica, gli argomenti, i personaggi. Fasi della costruzione di una sceneggiatura. Considerazioni sull inizio e sulla fine della storia. Il punto di vista. Sequenza e scena. Sviluppo dell azione. I nodi della trama. Analisi dell intensità drammatica. Generi. Garcìa Ruiz Jaime Sceneggiatura 2 lez. n cod. 289 Corso avanzato di carattere pratico. Sviluppo e analisi della sceneggiatura di partenza. Approfondimento, con esercizi pratici, dei temi fondamentali nella stesura della sceneggiatura: il soggetto, la struttura narrativa, la costruzione dei personaggi, i punti di vista, la voce fuori campo, i dialoghi, l adattamento di un testo letterario e la libera ispirazione, l inizio e la fine. Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Garcìa Ruiz Jaime 10 film, 10 sceneggiature lez. n cod. 278 Consigliato agli studenti con un livello basso/medio di conoscenza della scrittura di sceneggiature o con un livello medio in materia di regia audiovisiva. Lo scopo del corso è quello di analizzare la struttura narrativa di dieci film di registi europei, americani e asiatici; questi i film considerati: Le vite degli altri di Florian Henckel von Donnersmarck, Decalogo di Kieślowski, Mare dentro di Amenabar, Scarface di Howard Hawks, 2046 di Won Kar Wai, Pulp Fiction di Quentin Tarantino, Le fate ignoranti di Ferzan Ozpetek, Caterina va in città di Paolo Virzì, L ultimo bacio di Gabriele Muccino, 16

35 Senso di Luchino Visconti. La metodologia del corso si basa sul raffronto fra il film che verrà proiettato ed il testo della sceneggiatura in modo da evidenziare concordanze e discordanze fra il prodotto finito e quanto previsto dal copione. In particolare, si analizzeranno: aspetti cronologici della narrazione, i giochi di tempo, problemi di comprensione momenti rilevanti della storia (climax ), sono collocati al momento giusto? ritmo, dove sono gli errori? aspetti formali e tecnici: storia versus effetti speciali? come raggiungere lo spettatore Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Garcìa Ruiz Jaime Laboratorio di sceneggiatura lez. n. 8 - cod. 375 Consigliato agli studenti con un livello medio alto di conoscenza della scrittura di sceneggiature poiché i corsisti dovranno, insieme ad un regista, realizzare coralmente la sceneggiatura di un cortometraggio che verrà successivamente girata dal Gruppo cinema. Corso di mantenimento - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Garcìa Ruiz Jaime Documentario che passione! lez. n cod. 197 Corso per persone senza nessuna o con poca esperienza di regia audiovisiva che vogliono imparare a realizzare un documentario a livello amatoriale. Gli argomenti trattati riguardano le tre fasi di produzione (pre-produzione, produzione e post-produzione) ed in particolare affrontano le problematiche relative alla sceneggiatura (processo di creazione, ricerca e documentazione, differenze con la fiction), alla regia (linguaggio e tecnica cinematografica), alla videocamera (tecniche di ripresa), alla produzione (organizzazione e controllo delle fasi) e, infine, al montaggio (tipi e regole). La metodologia proposta alterna teoria con pratica. Si comincia con piccole esercitazioni (interviste, movimenti) e si prosegue fino alla scrittura e alla realizzazione di un documentario. Ciascun allievo dovrà mettere a punto prima la sceneggiatura del documentario, poi pianificare le riprese, provvedere alle stesse e infine montare il girato svolgendo tutti i ruoli previsti. Necessario portare la propria videocamera. Corso intermedio - prerequisiti nessuno - a calendario su richiesta Garcìa Ruiz Jaime Una produzione Upter cinema! lez. n. 8 - cod. 251 La videocamera documenta i momenti più importanti della nostra vita, spesso i risultati delle riprese sono deludenti: zoomate da mal di mare, carrellate iperveloci, filmati senza capo né coda. E se facessimo un breve corso per imparare il minimo indispensabile del linguaggio di ripresa, quanto basta di sceneggiatura ed ad usare le funzionalità della nostra videocamera (indispensabile per partecipare al corso)? Ecco il corso adatto, pratico e veloce; questi gli argomenti: La narrativa filmica: che vogliamo raccontare? Che inquadrature dobbiamo girare? Quale punto di ripresa utilizzare. La ripresa pensata per il montaggio. La videocamera: formati video, quale è il nostro? I movimenti di camera, uso consapevole e adeguato delle funzioni della videocamera (fuoco, zoom, filtri, etc.), l audio. Montaggio che passione (il programma utilizzato è VideoPad, facile e gratuito): acquisire il girato, ordinarlo per l editing non lineare, montare il video introducendo Transizioni ed Effetti, Musica e commenti. Produrre un Dvd o pubblicare il filmato su Youtube Consigliato l'uso della propria videocamera - a calendario su richiesta 17

36 Borghi Chiara Come costruire una web radio lez. n cod. 330 Le web radio hanno invaso il mondo di internet, un successo che ha costretto anche le radio in FM ad aprire piattaforme online. La radio come mezzo di comunicazione offre un incredibile potere permettendo di trasmettere contenuti sonori alle masse cosa che, in passato, era appannaggio esclusivo della classe dirigente a causa degli costi delle attrezzature per trasmettere e delle frequenze. A differenza di tutti gli altri mezzi di comunicazione come televisione o carta stampata che restano difficili da realizzare in proprio, la web radio trasmettendo grazie a internet è riuscita ad abbattere i costi di produzione rendendo questo mezzo l unico davvero democratico. Scopo del corso è offrire la possibilità di costruire una postazione web radio e avviare il proprio progetto radiofonico tramite web contenendo i costi e liberando la creatività e la voglia di diffondere i propri contenuti nel mondo. E poi? Con la tessera Adp partecipi gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp Radio dove resti in contatto con gli insegnanti e gli altri corsisti per elaborare nuovi progetti. Il corso, a parte la prima e l'ultima lezione, sarà fruito interamente online su una piattaforma di Fad, comprensiva di materiali didattici, esercitazioni guidate e test di verifica dell apprendimento. Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer - a calendario su richiesta Marone Martina Da Casanova all arte della seduzione lez. n. 5 - cod. 394 Il sociologo francese Jean Baudrillard definiva la seduzione "un oggetto non identificato, un oggetto non analizzabile, teorico ed amoroso". Nella vita accade così all improvviso, a volte in maniera inattesa e, anche se distrugge ogni ordine e percorso prefissato, sembra dare una nuova luce alla vita. Caratterizzata dal mistero e dal segreto, la seduzione non è una scienza, è una corrente emotiva dove nulla è certo, se non che è successo qualcosa che non risponde a regole codificabili. Non si cerca la conoscenza totale, ma uno spazio dove esplorare ciò che non si conosce di noi. La seduzione è il gioco del desiderio, della vertigine, dell eclissi dell apparizione e della separazione, a volte anche inconsapevole e accidentale. E' per questo che si può più facilmente sedurre quanto più ci si sente liberi di giocare con se stessi, in piena autenticità e spontaneità. Sua peculiarità è anche la sintonia, l empatia che abbiamo con chi ci sta accanto, con chi ci parla, con chi ci relazioniamo. Un corso per conoscere le risorse che abbiamo in noi, enfatizzare il nostro essere originale, saper entrare in empatia con la persona che abbiamo di fronte, imparare a trasmettere emozioni, imparare ad ascoltare e vedere chi abbiamo davanti per com è e non attraverso la proiezione di noi stessi. Marone Martina Io parlo e tu non mi capisci lez. n. 5 - cod. 338 Saper comunicare è fondamentale nel raggiungimento di obiettivi e risultati nella propria vita privata e professionale. Saper comunicare con efficacia è una necessità per tutti: per il professionista che si trova a parlare in un convegno, per il politico, per il dipendente che si deve interfacciare con il proprio capo, per lo studente che vuole superare un esame universitario, per chi deve superare un colloquio di lavoro. Una buona comunicazione si basa su una giusta coincidenza tra il linguaggio verbale, non verbale e paraverbale. Tenere desta la conversazione vuol dire apprendere le tecniche per saper affascinare e non annoiare il nostro interlocutore, chiunque esso sia, da un singolo ad un intera platea. Diviene importante acquisire sicurezza, disinvoltura, saper gestire stress e ansia, imparare a gestire lo sguardo, la postura e la modulazione della voce. Le lezioni prevedono un percorso esperienziale, per metabolizzare le tecniche acquisite. - a calendario su richiesta 18

37 Marone Martina Antropologia dell arte di strada lez. n. 5 - cod. 348 Un viaggio all interno dell arte di strada per scoprire la nascita della forma più antica dell espressione artistica partendo dalle sue origini, passando per la sua morfologia ed infine qualche appunto sui rapporti di quest arte (erroneamente considerata marginale) con le istituzioni. Il tutto verrà affrontato attraverso uno sguardo antropologico. Un workshop che prevede lezioni teoriche supportate da video e immagini, slide che verranno poi rilasciate agli allievi - a calendario su richiesta Pajer Valentina Comunicazione e Crescita Personale con la Programmazione Neuro Linguistica (PNL) e il Coaching lez. n cod. 423 In un mondo che cambia così rapidamente, "saper comunicare" ovvero saper utilizzare le parole giuste al momento giusto fa la differenza. Il corso ha l obiettivo di acquisire una nuova consapevolezza sul proprio modo di comunicare nella vita privata come in quella professionale attraverso le tecniche di programmazione neuro linguistica (PNL). Il Coaching invece è un percorso di crescita personale che attraverso un processo di apprendimento consapevole permette il raggiungimento dei risultati desiderati. La PNL e il Coaching non sono terapie psicologiche, non hanno scopo terapeutico Coccia Daniela Contabilità, fatturazione e magazzino con WinAbacus lez. n cod. 280 Il corso fornisce le competenze necessarie per la tenuta della contabilità aziendale attraverso l uso del computer formando la figura dell addetto alla contabilità, figura strategica nelle piccole imprese. Attraverso l uso di WinAbacus, programma semplice, completo, modulare ed economico si impara ad usare i moduli di Contabilità, Gestione Vendite e Magazzino. Si inseriscono i dati dell azienda, si definisce il Piano dei conti. Il programma ci permette di tenere sotto controllo i movimenti contabili di prima nota (fatture ricevute ed emesse), movimenti con funzioni di congruità in modo da identificare errori anche di difficile individuazione; gestire le vendite producendo documenti di trasporto e vendita con stampe interamente personalizzabili; la gestione dei magazzini possono essere gestiti sia per le attività di carico/scarico che per eseguire le operazioni di inventario tramite lettori di bar code o scanner in radiofrequenza risolvendo definitivamente il problema della tracciabilità del prodotto identificando ogni articolo singolarmente o come lotto, a partire dal carico per acquisto o produzione, sino al momento della vendita. E alla fine del corso puoi acquistare ad un costo da non credere il programma su cui hai studiato per continuare a lavorarci!! Corso intermedio - prerequisiti conoscenza di base del computer 19

38 Turtulici Francesca Percorso: Danza Orientale base Il percorso si propone lo studio della millenaria danza del ventre e delle danze dell area mediorientale, attraverso un approccio sia fisico che musicale alla danza, lo studio di passi e tecniche specifiche, l uso del velo, un primo approccio alla cultura coreutica mediorientale fornendo, oltre ad un ottimo strumento di crescita personale, un efficace linguaggio corporeo, non verbale, di comunicazione interpersonale ed interculturale. Il percorso si sviluppa per gradi, articolandosi in: Introduzione alla Danza Orientale - dalla postura ai movimenti di base Danza Orientale primi passi - isolazione corporea e tecnica specifica di base Conoscere la Danza Orientale - passi, tecnica e sequenze coreografiche E poi? Con la tessera Adp ciascun corso del percorso ti permette di partecipare gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Corso di Danza orientale base - dove trovi le Presentazioni (elementi teorici della danza), le Pillole (video Youtube esplicativi), i Promemoria (spiegazione tecnica dei passi), le Esercitazioni (brevi sequenze coreografiche), inoltre resti in contatto con l insegnante e con gli altri corsisti. Turtulici Francesca Introduzione alla Danza Orientale lez. n cod. 295 Corso per chi non conosce la danza orientale o non ha mai praticato la danza, giovani o donne adulte, con l obiettivo di trasmettere i principi di base della danza orientale e di creare un gruppo affiatato di donne che possano trovare il proprio benessere individuale e la gioia di condividerlo con le altre, raggiungendo una serena armonia tra corpo e mente e conducendo, tramite la tecnica ed il controllo corporeo, alla consapevolezza delle proprie potenzialità fisiche e psicologiche. Posture basilari e conoscenza fisiologica dei movimenti di base; esercizi preparatori per il rilassamento e scioglimento del corpo; tecniche di respirazione; esercizi di isolazione di bacino, torace, spalle, testa, braccia, mani; camminate e passi di collegamento. Turtulici Francesca Danza Orientale Primi passi lez. n cod. 173 Corso per neofite della danza orientale che vogliono approfondire il percorso iniziato con il livello 1, ottenendo una maggiore consapevolezza delle proprie capacità corporee ed espressive in tale danza. L obiettivo del corso è di trasmettere all allievo la conoscenza e padronanza dei passi base. Conoscenza fisiologica dei movimenti di base della danza orientale; esercizi per il rilassamento e lo scioglimento del corpo; tecniche di respirazione; esercizi di isolazione; tecnica specifica dei movimenti di base arti inferiori (bacino e anca); tecnica specifica dei movimenti di base arti superiori (torace, spalle, braccia, mani); posizioni braccia e mani; esecuzione di semplici sequenze coreografiche; elementi di storia ed antropologia della danza del ventre e mediorientale. Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Turtulici Francesca Conoscere la Danza Orientale lez. n cod. 379 Corso per neofite della danza orientale che vogliono proseguire il percorso iniziato con i livelli 1 e 2, sviluppando l armonia corporea del movimento, acquisendo la padronanza della tecnica di base e la capacità di trasferirla su brevi sequenze coreografiche. Conoscenza fisiologica dei movimenti di base; 20

39 tecniche di respirazione ed isolazione; tecnica specifica dei movimenti di base arti inferiori e superiori; posizioni di braccia e mani; esecuzione di semplici sequenze coreografiche; uso del velo nella danza; studio di una breve coreografia che potrà essere presentata in uno spettacolo/saggio finale, contenuti e approfondimenti di storia ed antropologia della danza del ventre e mediorientale. La quota di iscrizione non comprende l acquisto di accessori quali veli, cintine e costumi per la realizzazione dell eventuale saggio di fine corso e le spese di affitto del teatro Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Turtulici Francesca Percorso: Danza e Folklore orientale Il percorso prosegue lo studio della millenaria danza del ventre e affronta quello delle danze tradizionali e folkloristiche dei popoli dell area mediorientale (saidi, haggala, khaliji, ghawazee, shaabi,etc.) imparando nuovi passi e tecniche specifiche, l apprendimento di diversi stili, l uso degli accessori, lo studio dei ritmi arabi applicati alla danza ed il loro impiego nella coreografia e nell improvvisazione e l approfondimento della cultura antropologica e coreutica mediorientale. Il percorso si articola in: Danza e Folklore Orientale Intermedio 1 - passi, tecnica e sequenze coreografiche Danza e Folklore Orientale Intermedio 2 - tecnica, coreografia, studio degli accessori Danza e Folklore Orientale Intermedio 3 - coreografia, studio degli accessori, introduzione ai ritmi arabi Danza e Folklore Orientale Avanzato 1 - tecnica, coreografia, studio di stili e accessori Danza e Folklore Orientale Avanzato 2 - coreografia, improvvisazione sui ritmi, stili e accessori E poi? Con la tessera Adp ciascun corso del percorso ti permette di partecipare gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Corso di Danza e folklore orientale - dove trovi le Presentazioni (elementi teorici della danza), le Pillole (video Youtube esplicativi), i Promemoria (spiegazione tecnica dei passi), le Esercitazioni (brevi sequenze coreografiche), inoltre resti in contatto con l insegnante e con gli altri corsisti. Turtulici Francesca Danza e Folklore orientale - Intermedio 1 lez. n cod. 380 Corso per giovani o donne adulte che conoscono già la danza orientale, o per chi intende approfondire l iter iniziato con il Percorso di Danza orientale base, con l obiettivo di fissare la tecnica della danza orientale e di far raggiungere all allievo piena consapevolezza delle proprie potenzialità psicofisiche. Conoscenza fisiologica della tecnica; isolazione corporea; camminate e passi di collegamento; studio di passi di folklore, esecuzione di semplici sequenze coreografiche; studio delle percussioni e uso del bastone e del tamburello; studio di coreografie per lo spettacolo/saggio finale. La quota di iscrizione non comprende l acquisto di accessori e costumi per la realizzazione del saggio di fine corso Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Turtulici Francesca Danza e Folklore orientale - Intermedio 2 lez. n cod. 382 Corso per giovani o donne adulte che vogliono proseguire lo studio della danza orientale con l obiettivo di fissare la tecnica e le proprie capacità espressive ed artistiche a livello coreografico. Tecnica ed isolazione corporea; tecnica del folklore, sequenze coreografiche articolate; uso del bastone e del tamburello; introduzione allo studio dei ritmi arabi su percussioni, studio di coreografie per lo spettacolo/saggio finale. La quota di iscrizione non comprende l acquisto di accessori e costumi per la realizzazione del saggio di fine corso Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante 21

40 Turtulici Francesca Danza e Folklore orientale - Intermedio 3 lez. n cod. 383 Corso per giovani o donne adulte, che vogliono approfondire lo studio della danza orientale con lo scopo di fissare la tecnica e le proprie capacità espressive/artistiche a livello coreografico. Tecnica del folklore, sequenze coreografiche articolate; uso del bastone, del tamburello; danza su percussioni, studio di coreografie per lo spettacolo/saggio finale. La quota di iscrizione non comprende l acquisto di accessori e costumi per la realizzazione del saggio di fine corso e le spese di affitto del teatro Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Turtulici Francesca Danza e Folklore orientale - Avanzato 1 lez. n cod. 385 Corso per giovani o donne adulte, già conoscitrici della danza orientale o che vogliono proseguire l iter iniziato con i Percorsi 1 e 2, con l obiettivo di praticare la tecnica a livello coreografico e sviluppare le proprie capacità espressive e personali nella danza. Tecnica dei giri ed uso del senso dell orientamento nella danza del ventre e nel folklore orientale; sequenze coreografiche articolate; uso di accessori quali ali di Iside e fan-veils; studio degli stili, studio dei ritmi arabi, studio di coreografie. La quota di iscrizione non comprende l acquisto di accessori e costumi per la realizzazione del saggio di fine corso Corso avanzato - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Turtulici Francesca Danza e Folklore orientale - Avanzato 2 lez. n cod. 386 Corso per giovani o donne adulte, già conoscitrici della danza orientale, che vogliono proseguire l iter iniziato con il livello 1 del Percorso 3, con l obiettivo di praticare la tecnica a livello coreografico e sviluppare le proprie capacità espressive ed artistiche, anche nell improvvisazione. Tecnica dei giri; uso del senso dell orientamento nello spazio; uso di accessori quali sagat, spada o candelabro; studio dei ritmi arabi applicati all improvvisazione, studio di coreografie per il saggio/spettacolo finale. La quota di iscrizione non comprende l acquisto di accessori e costumi per la realizzazione del saggio di fine corso e le spese di affitto del teatro Corso avanzato - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Turtulici Francesca Studio dei ritmi arabi applicati alla danza lez. n. 5 - cod. 392 Scopo del corso è avvicinare le allieve all ascolto, al riconoscimento e all interpretazione coreutica dei più comuni ritmi della musica araba, sulla base di sequenze coreografiche e/o di un canovaccio d improvvisazione guidato. Portare un blocco ed una penna per prendere appunti e cimbali o tamburello per tenere il tempo Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l'insegnante Turtulici Francesca Storia ed antropologia della danza mediorientale lez. n. 5 - cod. 390 Corso per chi vuole conoscere le origini, la storia e gli sviluppi culturali della danza mediorientale nei secoli ed i suoi fondamentali contenuti simbolici ed antropologici. - a calendario su richiesta 22

41 Turtulici Francesca Benefici terapeutici e curativi della danza del ventre lez. n. 5 - cod. 391 Per chi vuole conoscere i benefici terapeutici e curativi della danza del ventre a livello fisico, psicologico ed emotivo, soprattutto nei momenti più delicati dello sviluppo corporeo femminile. - a calendario su richiesta Turtulici Francesca Danza orientale creativa per bambini lez. n cod. 417 Il corso si rivolge a ragazzi dai 6 anni in su, femmine e maschietti, proponendosi lo studio della musica e danza mediorientale, attraverso giochi di fantasia in cui i bambini possano dare libero sfogo alla propria creatività e immaginazione in un atmosfera di unione e socializzazione, lontana dall idea della danza come competizione. Gli esercizi proposti permettono l'apprendimento istintivo dei movimenti della danza attraverso l imitazione degli animali e degli elementi naturali, oppure l interpretazione di diverse situazioni, presentate sotto forma di fiaba, in cui esplorare la propria gestualità e interazione con gli altri. Le musiche utilizzate sono adatte alla fascia di età: i ritmi e le melodie orientali, oltre a facilitare l avvicinamento a una cultura così diversa, abbattono le barriere della timidezza e insicurezza, risvegliando la naturale capacità di espressione dei bambini. Postura basilare e conoscenza fisiologica dei movimenti di base attraverso il gioco ed il riferimento al mondo naturale ed animale; tecniche di respirazione; esercizi di isolazione delle parti del corpo; camminate e sequenze coreografiche, sviluppo del senso ritmico sulle percussioni attraverso l utilizzo di strumenti musicali come cimbali e tamburello, improvvisazione ed elementi di teatro - danza, messa in scena di fiabe e racconti orientali. Associazione Crasform onlus Fondata a Roma l 8 marzo del 1988 da un gruppo di esperti in netta maggioranza donne opera in quasi tutte le regioni Italiane e con numerosi paesi Europei potendo contare su un ampia rete di collaboratori di alta professionalità ed esperienza e di collaboratrici interne. Nel 1996 ha ottenuto il riconoscimento dell U.E. nell ambito dell anno Europeo della Formazione Continua. L associazione Crasform onlus dispone della Certificazione di Qualità secondo le norme ISO 9001 per: Progettazione, organizzazione e gestione di attività di formazione e di ricerca, qualificazione, aggiornamento ed intervento culturale con specializzazione nell ambito delle Pari Opportunità e Politiche di genere. La missione di Crasform Onlus è promuovere lo sviluppo della cultura, della formazione e delle pari opportunità per tutti, offrendo strumenti di crescita professionale, economica e sociale. Crede nel valore della formazione per l'esercizio della cittadinanza attiva e per il miglioramento della qualità della vita e del lavoro. Promuove e diffonde le politiche di genere per facilitare l'inserimento e la permanenza delle donne nel mercato del lavoro. Sede: Via Napoleone III, 6 tel

42 Adriani Corrado Percorso: Il fascino dell'elettronica Scuola Radio Elettra di Torino! Chi, non più giovane, non ha abbinato l'elettronica ai corsi a distanza di questa storica scuola per corrispondenza! L'elettronica, per molti, da allora è rimasto un mistero da svelare! Ecco un percorso che partendo da zero guida per mano il corsista nel vasto mondo di questa affascinante disciplina alla base oggi dell'informatica, della domotica, della robotica, in poche parole dell'innovazione, già perché non c'è prodotto innovativo che non abbia un transistor, un diodo, una resistenza. Avviciniamoci all elettronica con il corso: Elettronica per hobby per imparare i rudimenti Seguiamo i nostri interessi proseguendo con uno dei corsi seguenti: L'elettronica applicata al modellismo La robotica per hobby Elettronica e musica E se li facessimo tutti e quattro? E poi? Con la tessera Adp ciascun corso del percorso ti permette di partecipare gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Elettronica & Fai da te dove resti in contatto con l insegnante e con i tuoi colleghi Adriani Corrado Elettronica per hobby lez. n cod. 137 Conoscere le regole che regolano il mondo dell elettronica, capire i meccanismi elettronici dietro il funzionamento dei circuiti elettronici, capire come funziona un circuito a microprocessore, imparare le basi della programmazione dei microcontroller. Impariamo, partendo da zero, a capire e ad utilizzare le tecniche per costruire circuiti di utilizzo comune e utilizzare i moderni microcontroller come Arduino e Raspberry Pi. Ogni corsista, dopo la prima lezione, deve acquistare il seguente kit: una basetta per esperimenti, 15 resistenze di vario tipo, matassine di filo in rame di vari colori, 4 diodi led, 10 condensatori di vario tipo, 6 diodi, un trasformatore ac/ac, 2 transistor, 1 relè e dovrà poi dotarsi di 1 saldatore stilo 220v da 40/60 watt, matassina di stagno da 1mm 40/60, Multimetro digitale, tronchesine, pinza piccola a becco lungo, giravite. Costo del kit circa 40 euro Adriani Corrado L elettronica applicata al modellismo lez. n cod. 266 L utilizzo di dispositivi elettronici nel modellismo terrestre, navale o aereo è sempre più spinto. Inizialmente l elettronica veniva utilizzata solo per il controllo di navigazione realizzato attraverso un apparecchio radio trasmittente (in mano al modellista) che trasmetteva onde radio ad una minuscola ricevente a bordo del modello. L apparato ricevente governava dei servomeccanismi che azionavano varie leve attraverso cui si gestivano timoni, motori, freni, ecc. Oggi, accanto ai tradizionali apparati radio (tx ed rx) ed ai servomeccanismi, l elettronica ha apportato migliorie che riguardano i motori elettrici (brushless), le loro elettroniche di controllo e le batterie sempre più leggere e potenti; piattaforme inerziali, gps e bussole elettroniche che, volendo, consentono al modello di navigare in modo autonomo, con rotte predefinite e, tramite l utilizzo di microprocessori, realizzare un percorso intelligente, in grado ciò di cambiare o adattare la rotta in funzione di situazioni esterne. Si arriva così fino ai droni, dispositivi che, analizzando l ambiente circostante, sono in grado di modificare costantemente i parametri di navigazione in modo da raggiungere l obiettivo nel migliore dei modi. Un 24

43 corso il cui scopo non è costruire un modello (se qualcuno vorrà farlo, no problem), ma conoscere gli apparati elettronici legati al modellismo dinamico. Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Adriani Corrado La robotica per hobby lez. n cod. 14 I robot hanno automatizzano le industrie, si muovono in ambienti pericolosi, sollevano e spostano pesi, aiutano i disabili e fanno giocare i bambini. Un breve viaggio nel mondo della robotica per scoprire cosa è di uso quotidiano e cosa è ancora fantascienza, scoprire i fondamenti dell elettronica, dei motori che li muovono, dei sensori che li relazionano con il mondo esterno, dei microprocessori che li rendono intelligenti. Curiosare fra i robot e micro robot per capire come sono stati costruiti, quali sono le loro applicazioni, come comunicano e come si programmano. Durante il corso verrà costruito un micro robot le cui funzioni verranno controllate attraverso programmazione in ambiente open source Arduino; il corsista, se lo vorrà, potrà assemblare un proprio micro robot sostenendo una spesa da 80 euro in su a seconda della complessità delle funzioni di cui si vorrà disporre. Se verranno realizzati più micro robot potranno realizzarsi delle vere e proprie sfide Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Adriani Corrado Elettronica e musica lez. n cod. 341 Il corso ripercorre la storia della musica moderna dal punto di vista dell elettronica utilizzata. Il rock nasce con la chitarra elettrica e l utilizzo di circuiti che ne modificano il segnale di uscita, creando le sonorità che caratterizzano i vari tipi di musica, rock, heavy metal, hard rock, grunge, pop, beat ed altri ancora. Il pianoforte mantiene la tastiera ma vengono sostituite le corde con oscillatori e filtri creando il sintetizzatore, capace di ideare i suoni più diversi, suoni mai uditi prima. Come funzionano questi strumenti, quali sono gli schemi, è possibile auto costruirli? Analizzeremo i circuiti vedendo come il segnale viene prodotto o modificato. Il corso inizia con un necessaria introduzione all elettronica di 8 ore, poi verranno analizzati gli schemi dei principali effetti per chitarra, overdrive, fuzz, wah. Vedremo i principi e lo schema a blocchi di un sintetizzatore analogico (tipo moog), oscillatore, filtri, adsr. Differenze tra analogico e digitale. Passeremo quindi alla costruzione di effetti per chitarra analogici, realizzando il pcb e li facciamo funzionare. Chi ha fatto il corso di elettronica o ha competenze equivalenti può non frequentare le prime 8 lezioni. Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Adriani Corrado Impiantistica elettrica di base: teoria e pratica lez. n cod. 72 Il corso insegna il linguaggio e i concetti base di un impianto elettrico in modo da permettere al corsista di intervenire in sicurezza su piccole opere di manutenzione elettrica in ambito domestico. Il corso ha una parte teorica di 10 ore in cui si affronta la teoria dell'energia elettrica, le regole fondamentali per il calcolo, l'impiantistica elettrica per uso civile, gli elementi d'impianto elettrico e industriale e gli elementi di disegno tecnico ed una parte pratica di 14 ore in cui si affrontano i collegamenti di un impianto luce, i collegamenti di un impianto potenza, lo schema elettrico con esempi base di collegamento ad uso abitativo. L'attrezzatura necessaria non è compresa nel costo del corso - a calendario su richiesta Ami viaggiare in camper o in tenda? Iscriviti al Gruppo viaggi itimoni di Adp! Per soli 15 euro hai tessera Adp e Camping Card International! Sul sito sconti e vantaggi 25

44 Adriani Corrado Riparatore domestico lez. n cod. 99 Corso multidisciplinare di manutenzione ordinaria: 6 ore gli impianti elettrici: sostituire/rinnovare le prese elettriche e gli interruttori, installare/sostituire un lampadario/plafoniera, installare un salvavita, sostituire un portalampada, usare cavi, canaline, corrugati, le regole per la sicurezza. 4 ore l impianto di video sorveglianza: come scegliere i dispositivi (DVR e videocamere), i cavi, le tecniche di installazione, la configurazione della parte di rete per il controllo remoto. 4 ore piccola automazione domestica: controllo del riscaldamento con cronotermostati, termostati in più ambienti, controlli da remoto. Tapparelle elettriche, i motori, la parte elettrica e il controllo automatico ed a tempo. Automatismi per l accensione e spegnimento delle luci esterne. Panoramica sulla domotica. 4 ore l impianto di irrigazione da terrazzo: imparare a usare una centralina di controllo, le elettrovalvole, i riduttori di pressione, i tubi e i raccordi, i micro irrigatori e gli irrigatori a goccia. Esempi di installazione. 4 ore ripariamo i piccoli elettrodomestici. 2 ore l'ordinaria manutenzione idraulica. Adriani Corrado Giocare con la scienza lez. n. 5 - cod. 346 Il corso affronta brevemente alcuni principi scientifici spiegandoli attraverso la realizzazione di applicazioni pratiche; affronteremo la Fisica scoprendo cos è e cosa studia l elettricità, parleremo di elettromagnetismo, affronteremo una breve introduzione all elettronica occupandoci di trasmissioni radio, wireless, bluetooth. Passeremo ai motori e ai servomeccanismi vedendone alcune applicazioni in pratica. Daremo uno sguardo alla teoria sul volo, scoprendo cosa sono e che tecniche utilizzano i droni quadricottero che piloteremo, non contenti realizzeremo anche un aereoplanino di carta che piloteremo tramite smartphone. Non disdegneremo la chimica realizzando palline rimbalzanti e slime fatto in casa, infine perché non provare a realizzare della carta? E poi? Per costruire una barca a vapore non dimenticate di portate un tetrapak del latte vuoto, una lattina vuota di Coca cola, un moccoletto di cera, 2 cannucce da bibita, un paio di forbici robuste. Adriani Corrado Programmare giocando lez. n cod. 418 Il Lego già da tempo permette, nelle versioni più tecnologiche, di animare macchine e robot potendo poi controllarle anche tramite smartphone. Oggi anche Arduino, nuova frontiera per gli hobbisti dell'elettronica, permette di costruire giocattoli intelligenti ad un costo più contenuto, non solo, ma attraverso oggetti grafici messi a punto dal Mit (Massachusetts Institute of Technology) permette anche ai più piccoli di apprendere, giocando, i rudimenti logici della programmazione. Il corso si pone lo scopo di insegnare a ragazzi/e dagli 8 anni in su le basi di elettronica e della programmazione giocando con la scheda elettronica Arduino a farle gestire luci, suoni e movimento di un robot. Per partecipare al corso ogni ragazzo/a deve comprare un kit composto da scheda Tamino (Arduino compatibile), scheda controllo motori, telaio e motori, sensore distanza ultrasuoni, breadboard e cavetti, resistenze e led di vario tipo dal costo di circa 50 euro, materiali che restano al partecipante 26

45 Borghi Chiara Percorso: Filosofia per vivere meglio (dall'antichità al '900) Chi di voi può dirsi felice? Per prima cosa bisognerebbe stabilire cos'è la felicità; questo percorso si prefigge di inseguirla e decifrarla a partire dal mondo antico attraverso tutta la storia della filosofia. Un viaggio che ci farà riflettere, discutere e (forse) ci renderà più felici, questi i corsi: Filosofia per vivere meglio I pensatori del 900 E poi? Con la tessera Adp ciascun corso del percorso ti permette di partecipare gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Filosofia dove resti in contatto con l insegnante e con i tuoi colleghi Borghi Chiara Filosofia per vivere meglio lez. n cod. 299 La Filosofia è utile e ci rende più leggera la vita. Vivere ciò che si apprende ed apprendere da quello che si vive, questo è il filo conduttore che si propone il corso studio sul pensiero filosofico occidentale per avvicinare giovani e meno giovani alla naturale tendenza di ognuno di noi ad essere Filosofo: essere felici, il millenario enigma che ogni vita prima o poi si pone. Le lezioni si svolgeranno sotto forma di dibattito sui temi, approfondendo così il metodo dialettico come approccio alla conoscenza. Alla luce dei principali studi filosofici, antichi e contemporanei, toccheremo con mano l'inconsistenza di molte delle opinioni più diffuse, arrivando così a individuare il processo che determina la condizione di una vita riuscita e felice. In particolare il secondo modulo affronterà il tema della ricerca della felicità a partire dai pensatori medievali fino all epoca moderna. Borghi Chiara I pensatori del 900 lez. n cod. 21 Il secolo appena trascorso ci ha lasciato l eco delle filosofie che hanno portato l uomo alla modernità e al suo superamento. Si sente spesso dire che gli anni 2000 rappresentano l epoca del post del dopo dove tristemente il tutto è già successo. La crisi degli ideali, la caduta dei valori, la generazione x e la generazione q, internet e la fine del mondo sono temi di cui avrai certamente sentito parlare. Sai da dove derivano? Sai davvero cos è stato il 900? Quali sono state le filosofie che lo hanno fatto passare alla storia come il secolo breve? L occidente è davvero destinato a tramontare come diceva Oswald Spengler? In 12 incontri analizzeremo il pensiero dei principali autori che hanno contribuito a creare l occidente così come si presenta alla luce del terzo millennio. Chi pensa di conoscere già il senso della vita è pregato di astenersi. Corso base - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Vuoi seguire un corso? Non iscriverti, ma prenotati! Per prenotarti vai sul nostro sito o chiama in segreteria. Solo se ti prenoti e poi ti iscrivi da noi puoi ottenere uno sconto minimo del 5% Massimo? Porta un amico che non ha mai frequentato un corso né da noi, né all Upter è lo sconto è del 10%, sia per te che per il tuo amico! 27

46 Mancini Mauro Percorso: Fotografia digitale, tutta un'altra cosa Con l'avvento della fotografia digitale la fotografia rinasce; ragionare solo in base ai vecchi parametri di ripresa è obsoleto. La macchina fotografica non è più lo strumento principe, gli smartphone diventano sempre più potenti, ma accanto a questi ultimi nascono nuovi strumenti che aprono nuove frontiere. Termini come zoom reinvented, fotocamera digitale plenottica, fotocamera con scatto a 360, fotocamera che si indossa, etc cambiano i confini della fotografia; strumenti automatici di postproduzione che non solo correggono la foto, ma la animano, creano in automatico panorami unendo più foto o presentazioni modificabili utilizzando i dati temporali e di geo localizzazione, etc. Ecco allora un percorso che partendo dalla fotografia indaga però tutti gli aspetti della nuova fotografia digitale: La fotografia digitale - decliniamo fotografia e digitale, poi occupiamoci del linguaggio e della macchina fotografica Catalogare e trattare le foto con Picasa - catalogare le foto per fare album e presentazioni Le nuove frontiere della fotografia digitale - tutto, di più... a prescindere dalla macchina fotografica Creare la colonna sonora di una presentazione con Audacity Il documentario fotografico - e poi con tutte le foto che ci facciamo? Un bel documentario fotografico, appunto E poi? Con la tessera Adp ciascun corso del percorso composto da minimo 12 lezioni ti permette di partecipare gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Fotografia digitale dove resti in contatto con l insegnante e con i tuoi colleghi e puoi partecipare alle uscite fotografiche che verranno programmate Mancini Mauro La Fotografia digitale lez. n cod. 9 Corso base di fotografia: cosa significa fotografia, cosa digitale, cosa succede quando mischiamo i due termini? Otteniamo una fotografia completamente diversa da quella chimica. Vedremo argomenti quale la luce ed i colori, la sintesi additiva e la sintesi sottrattiva, i modelli colore, i principi di ottica, gli obiettivi, la macchina fotografica, il diaframma, la profondità di campo, il tempo di posa e la sensibilità alla luce, affronteremo anche temi più specifici di questa nuova tecnologia quali il processo fotografico digitale, dal binario all immagine, la risoluzione fotografica, il sensore fotografico, il microprocessore, il funzionamento della macchina, il gamma dinamico, le memorie di registrazione, i menu della fotocamera digitale, il bilanciamento del bianco, i menu ed i preset di ripresa, scaricare le foto e catalogarle, i dati Exif, Iptc e Gpx. Le correzioni di base: raddrizzare e tagliare una foto, creare album, collage e presentazioni con musica, registrarle, pubblicarle o condividerle, unire più scatti per realizzare una panoramica, aumentare il gamma dinamico attraverso l HDR. Cureremo anche l occhio fotografico, l unico strumento che è rimasto immutato vedendo le regole del linguaggio fotografico: l inquadratura, la regola dei quarti, dei terzi, punto di vista, angolo di ripresa, il primo piano, la prospettiva, profondità di campo, la composizione orizzontale, verticale, obliqua, circolare e la mista, dal campo lungo al dettaglio, macro, il panorama, spazio visivo, spazio di movimento, il movimento, il controluce, il light graffiti, luce ambiente, luce artificiale, le ombre, il corpo umano ed i suo movimenti, il ritratto, gli animali, le piante, ombre e riflessi, effetti speciali, il racconto fotografico. Durante il corso verranno effettuate delle riprese in sala di posa (Still life) e delle uscite le cui ore sono da conteggiarsi come didattica Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer 28

47 Mancini Mauro Le nuove frontiere della fotografia digitale lez. n cod. 286 Oggi si scattano più foto con gli smartphone che con le macchine fotografiche; ultimamente le novità fotografiche più interessanti non compaiono sulle macchine fotografiche, ma interessano macchine particolari o o smartphone, in termini di post trattamento, poi avvengono sui social network. Un appassionato di fotografia non può ignorare questi sviluppi. Il corso, dopo aver sviluppato il linguaggio di ripresa fotografica, presenta Autographer la macchina che si indossa), Lytro (la macchina che mette a fuoco dopo lo scatto), Richo Theta (la macchina che con uno scatto fa foto a 360 gradi), tecniche di zoom reinvented, etc; affronta poi le caratteristiche tecniche ed i software per la gestione della macchina fotografica a bordo di uno smartphone Android, le impostazioni fotografiche offerte dall'apparecchio, il backup automatico delle foto su un social network (Google + Foto), le possibilità di post trattamento, le app fotografiche più diffuse. Il corso prevede anche 2 uscite fotografiche. Mancini Mauro Catalogare e trattare le foto con Picasa lez. n. 5 - cod. 219 Scaricare e installare Picasa, software gratuito di Google. Importare in Picasa le foto dalla macchina fotografica o dallo smartphone. Leggere i dati Exif 2.3 di una foto, creare e assegnare le etichette alle foto in modo da catalogarle, il riconoscimento persone, la geo localizzazione di una foto. Trattamento immagine (ritaglio, raddrizzamento, ritocco, luce di riempimento, ombre e luci, temperatura colore, filtri), creazione di album, collage, presentazioni con commento sonoro, film, pubblicarle in Youtube. Spedire foto via o pubblicarle su Internet per condividerle. Spedire foto. Il backup automatico su Google +. È consigliato l uso del proprio computer. Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer Mancini Mauro Creare la colonna sonora di una presentazione con Audacity lez. n. 4 - cod. 171 Scaricare e installare Audacity (programma audio gratuito), importare musica da un Cd o da Internet, registrare un commento audio, assemblare i brani con effetti di dissolvenza in entrata ed in uscita, equalizzare l'audio, salvare il lavoro in mp3. Corso intermedio - prerequisiti conoscenza di base del computer Mancini Mauro Il documentario fotografico lez. n cod. 272 Corso per coloro che avendo frequentato un corso di fotografia vogliono specializzarsi nel racconto multimediale. Utilizzando materiali reperibili su Internet si realizzerà come caso studio un breve documentario fotografico con commento sonoro sulla seconda guerra mondiale. Impareremo: uso dei motori di ricerca per trovare informazioni, immagini ed audio originali, realizzazione verso uno story board tramite un programma di gestione testi, procederemo al montaggio audio della colonna sonora digitale con Audacity, infine assembleremo il montaggio del documentario tramite un programma di presentazione. Ciascun corsista, parallelamente al caso studio portato avanti collettivamente, realizzerà una propria presentazione multimediale (un viaggio, la documentazione di un evento o di un luogo, etc.) utilizzando materiale fotografico autoprodotto. Si consiglia l uso del computer personale in modo da non perdere il lavoro che verrà effettuato durante le lezioni. Corso avanzato - prerequisiti conoscenza di base del computer Il percorso ti aiuta a capire quali, quanti e in che ordine seguire i corsi per raggiungere una competenza. Mica te l ha ordinato il dottore, puoi smettere quando vuoi! 29

48 Puri Gianni Percorso: Grafica digitale Una proposta che da zero accompagna l'appassionato di fotografia e grafica fino ad effettuare interventi sulle immagini di vero e proprio fotoritocco avanzato ed oltre. I primi due corsi affrontano le tecniche di fotoritocco permettendo al corsista di arrivare a fare interventi anche complessi, il terzo corso sviluppa le tecniche di post produzione fotografica quali sistemazioni di esposizioni e luminosità sbagliate, usare i livelli, intervenire su occhi, pelle, togliere o aggiungere elementi, etc. Il quarto corso, per persone molto esperte, fonde programmi di fotoritocco e di disegno digitale con tecniche analogiche per fare di una immagine comunque prodotta una espressione artistica. Per maggiori informazioni E poi? Con la tessera Adp ciascun corso del percorso ti permette di partecipare gratuitamente per un anno al Gruppo didattico Adp - Grafica digitale come arte dove resti in contatto con l insegnante e dove puoi portare avanti i tuoi lavori misurandoti con i tuoi colleghi Puri Gianni Photoshop base lez. n cod. 96 Il corso è rivolto al principiante con poca o nessuna competenza nell'uso di Photoshop, ma con una conoscenza di base nell uso del computer; dopo aver compreso le caratteristiche della grafica digitale, si passa a familiarizzare con l'ambiente di lavoro cominciando ad usare gli strumenti impadronendosi delle tecniche di utilizzo del programma. Al termine del corso lo studente sarà in grado di correggere foto e fare fotomontaggi liberando la propria creatività per la realizzazione di progetti personali. Puri Gianni Photoshop avanzato lez. n cod. 281 Il corso attraverso lo svolgimento di esercizi esplicativi e di progetti pratici permette di apprendere le ulteriori caratteristiche di Photoshop anche approfondendo argomenti già trattati nel corso precedente. Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di muoversi in modo professionale nel complesso mondo delle immagini realizzando quindi progetti anche di grande complessità. Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Puri Gianni Post produzione digitale lez. n cod. 354 Fare una buona foto è molto importante, ma la post produzione lo è ancora di più. Quante volte ci capita di dover scartare delle foto perché ci sono elementi indesiderati, perché non si vedono cose che, invece, vorremmo vedere o perché non è proprio come vorremmo che fosse? In questo corso si apprenderanno tutti gli strumenti e le tecniche fondamentali della post produzione per trasformare delle normali foto in immagini professionali: correzione colore, esposizione, metodi di fusione, correzione pelle, occhi, capelli, ricostruzione parti mancanti o eliminazione parti indesiderate, manipolazione fotografica Corso avanzato - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Puri Gianni La grafica digitale come arte lez. n cod. 277 Il corso ha l'obiettivo di realizzare un progetto personale (immagine di rivista, vignetta, copertina di un cd, copertina di un libro, quadro digitale, etc...) attraverso l'apprendimento di tecniche grafiche 30

49 avanzate. Il partecipante potrà utilizzare un qualsiasi elemento (disegno a mano, foto, collage, immagini dalla rete, tecniche avanzate di Adobe Photoshop - fotoritocco, foto manipolazione, foto pittura, pittura digitale, matte painting, manipolazione grafica...) e trasformarlo in un'opera grafica professionale con la tecnica che preferisce. Le lezioni sono strutturate come un vero e proprio laboratorio in cui nozioni teoriche, esercitazioni pratiche e continuo confronto si intrecceranno per ottenere il massimo risultato da ciascuno. Articolazione: la tecnica del collage (4 ore); matte painting (4 ore); postproduzione fotografica (4 ore); foto manipolazione (4 ore); colorazione digitale (4 ore); foto pittura (4 ore); pittura digitale (4 ore); realizzazione di un progetto personale (12 ore). Corso base - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Tedesco Giorgio Percorso: La stampa 3D Presto le stampanti 3D entreranno in tutte le case grazie al fascino irresistibile di creare un oggetto partendo da una idea trasformata in disegno. Oggi questo mondo è ancora appannaggio di professionisti del settore, il percorso proposto cerca di avvicinare chiunque al disegno 3D utilizzando un software, Blender, che, anche se è gratuito, è molto potente. Un percorso non facile che si concretizza comunque con la produzione di un oggetto grazie alla disponibilità in sede di una stampante 3D semiprofessionale Tedesco Giorgio Dalla grafica 3D alla stampa 3D con Blender lez. n cod. 168 I software 3D da tempo permettono di abbinare alle 3 dimensioni il movimento sconfinando così nell'animazione, oggi poi il basso costo delle stampanti 3D permette di arrivare fino alla prototipazione ottenendo da disegni 3D degli oggetti reali costruiti fondendo strati di polimero uno sull'altro: Blender, pur supportando i più diffusi formati professionali, ha un pregio in più essendo un programma gratuito. Gli argomenti del corso sono: storia della grafica 3D, i software e case histories; l'interfaccia utente di Blender, muoversi nello spazio, plugin e settaggi avanzati; tutti i segreti delle Primitive 3D; i modificatori; la modellazione poligonale; i segreti della modellazione organica; sculpting; retopology; comprendere lo shading; texturing; texturing avanzato; rendering e i nodi, ambient occlusion; cycles & hdri; cenni di animazione; rigging e personaggi; animare un personaggio; lipsync ed espressioni; la stampa 3d; reprap project; la nostra prima stampa; demo reel e video editing. Il corso comprende l'uso gratuito della stampante 3D per un'ora in modo che il corsista realizzi un oggetto da lui creato con Blender Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer Tedesco Giorgio Blender Car edition: modellazione, texturing, shading, compositing e rendering lez. n. 5 - cod. 256 Il corso richiede una conoscenza base di Blender, infatti si propone come prosecuzione del corso Dalla Grafica 3D alla Stampa 3D con Blender e affronta in modo particolare la visualizzazione foto realistica in 3D realizzando l'immagine di una macchina sportiva, attraverso una metodologia classica di produzione di un'immagine digitale. Dalla pre-produzione, attraverso la produzione fino alla postproduzione. Si studia inizialmente un concept utilizzando Gimp2/Mypaint/inkscape, si passa poi alla realizzazione dell'idea attraverso Blender, scoprendo fotografia, illuminotecnica ed i materiali e, sempre con Blender, si realizza la post-produzione dell'immagine o il video finale. Tutto il corso è sviluppato utilizzando software open source per minimizzare i costi d'accesso. Corso avanzato - prerequisiti corso precedente o colloquio con l'insegnante - a calendario su richiesta 31

50 Palmieri Silvana Percorso: Dimmi come scrivi e ti dirò chi sei Il percorso percorre tutti gli aspetti della grafologia, dall'antichità ai nostri giorni. Introduzione alla Grafologia, una chiave per la scoperta psicologica; breve storia; prima osservazione della grafia; concetti fondamentali (simbolismo dello spazio grafico, forma e movimento, tratto e pressione, curva e angolo, armonia e formniveau, evoluzione della scrittura, gestione dello spazio, omogeneità della firma, generi e specie); contributi alla grafologia (teoria dei temperamenti di Ippocrate, teoria degli stati sessuali di Freud, applicazione della teoria dei tipi psicologici di Jung); altri elementi nello studio delle grafie (studio degli ovali, della firma dei piccoli segni, punteggiatura, tratti iniziali e finali, aste e barre delle T, studio di alcune lettere particolarmente significative); il ritratto grafologico (scheda tecnica, stesura del profilo grafologico); la grafologia in ambito professionale; la grafologia e le psicopatologie; capire le caratteristiche della coppia attraverso l'espressione della scrittura. Le lezioni saranno accompagnate da esercitazioni orali e scritte. Questi i corsi: Caratteristiche formali delle grafie, Dalle grafia alla personalità, La grafologia moderna Palmieri Silvana Caratteristiche formali delle grafie lez. n cod. 371 Lo studente, davanti alle grafie, esprimerà le sue osservazioni nel cosiddetto approccio globale; successivamente apprenderà i concetti fondamentali e cioè il simbolismo dello spazio grafico, la forma e il movimento, il tratto e la pressione, la curva e l'angolo, la gestione dello spazio, l'omogeneità della firma, primi generi e prime specie. Le lezioni saranno accompagnate da esercitazioni pratiche Palmieri Silvana Dalla grafia alla personalità lez. n cod. 372 I corsisti apprendono i contributi alla grafologia: la teoria dei temperamenti di Ippocrate, la teoria degli stati sessuali di Freud, l'applicazione della teoria dei tipi psicologici di Jung e tutti gli altri generi e specie. Le lezioni saranno accompagnate da esercitazioni pratiche Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Palmieri Silvana La grafologia moderna lez. n cod. 373 Stesura della scheda tecnica, ritratto grafologico; la grafologia in ambito professionale, le psico-patologie; capire la coppia attraverso l'espressione della scrittura. Le lezioni saranno accompagnate da esercitazioni pratiche Corso avanzato - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante 32

51 Mancini Mauro e Fernando Seneviratne Anton Percorso: Usare il computer e lo smartphone da zero al cloud Il modo di gestire l informazione digitale sta cambiando, fino a ieri gestivo i miei dati solo se ero seduto davanti al mio computer dove avevo installato i miei programmi; oggi, con l avvento di Internet e di un cloud sempre più interattivo posso gestire i miei dati da qualsiasi posto al mondo con qualsiasi strumento, computer o smartphone che sia. Queste le tappe per imparare ad usare computer, smartphone e tablet in modo approfondito: Il computer facile - da zero alla posta elettronica Compito in classe! Esercitazioni informatiche di base - esercitazioni sui contenuti del corso appena fatto Il cloud di Google - imparare ad usare gli strumenti cloud per gestire tutti i nostri dati anche in modalità social Compito in classe! Esercitazioni informatiche sul cloud - esercitazioni sui contenuti del corso precedente Il mondo di Android fra smartphone, tablet e computer - usare lo smartphone al massimo Chiedilo all'insegnante - rafforzare quanto imparato e restare al passo con le novità A questi corsi base si affiancano poi tantissimi corsi brevi per soddisfare qualsiasi curiosità E poi? Per lo studio puoi usare anche un manuale di oltre 200 pagine (20 ) e per un anno, con la tessera Adp, i primi due corsi del percorso ti permettono di partecipare gratuitamente al Circolo didattico Adp - Dal mondo di Google a Google + social, ad oggi il circolo più numero. I contenuti di questi due corsi sono anche disponibili per l'apprendimento tecnologicamente assistito: su uno schermo vedi e ascolti un filmato, sull'altro rifai quante volte vuoi quello che hai appena veduto. Gli ultimi due corsi ti permettono di partecipare gratuitamente al Circolo didattico Adp - Android Mancini Mauro Il computer facile lez. n cod. 257 Corso per persone che non sanno usare il computer e che vogliono imparare ad usarlo in modo facile e intuitivo badando all'essenziale: come ragiona il computer, come è fatto, i comandi di Windows indispensabili per gestirlo, come collegarsi ad Internet, come cercare informazioni, vedere filmati ed ascoltare musica, spedire e ricevere posta, chattare, tenere in ordine la propria agenda degli appuntamenti. Tutti i programmi utilizzati durante il corso sono gratuiti. Mancini Mauro Compito in classe! Esercitazioni informatiche di base lez. n cod. 342 Le lezioni in presenza e la manualistica possono non essere sufficienti per riuscire ad usare il computer, occorre esercitarsi! Il corso ripropone i contenuti sviluppati durante il corso base di informatica (hardware, software, comandi di Windows 7, uso di Chrome, di Google search - motore di ricerca, di Gmail, di Calendar) proponendo oltre 300 fra test ed esercitazioni. Alla prima lezione si risponde ad una serie di test, poi vengono consegnati i primi esercizi da svolgersi a casa. Quando ti viene chiesto di fare una cosa per la prima volta, l'esercizio è accompagnato da una pillola che spiega passo passo le azioni da farsi. In alcuni casi le pillole illustrano compiutamente un programma. Dopo aver provato a fare gli esercizi a casa, alla lezione successiva, le correggiamo in aula. Non è un corso di alfabetizzazione informatica, ma una serie di esercitazioni, è pertanto vivamente sconsigliato a chi non ha fatto un corso base. Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer 33

52 Mancini Mauro Il cloud di Google lez. n cod. 239 Il cloud computing (lavorare in Internet) è il modo più moderno di lavorare e comunicare attraverso il computer, apparecchiature mobili (smartphone e tablet) in oltre tutti i programmi cloud sono gratuiti. E' un corso di secondo livello, ma, per permettere a quanti hanno frequentato un altro corso base di partecipare, inizialmente propone una serie di esercizi finalizzati a ripassare argomenti quali: il browser Chrome; Google Search, Gmail e Calendar per gestire appuntamenti. Poi i nuovi argomenti: Drive per scrivere e fare i conti; Google +: gestire le cerchie, il post, lo stream, le foto e gli hangouts; Reader per seguire i Feed, News, più di una rassegna stampa; Google play store per scaricare applicazioni, libri e musica, gratuita e non, Googlle Hearth e Maps per trovare luoghi e definire percorsi, uso di Street View; YouTube per organizzare playlist da condividere o pubblicare video; Google Cultural institute, per vivere le meraviglie del mondo, per avere l'arte mondiale a portata di mano il traduttore in 54 lingue, padroneggiare la Dashboard ovvero il cruscotto del mondo di Google e, attraverso Takeout, scaricare i nostri dati da Google. Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Mancini Mauro Compito in classe! Esercitazioni informatiche sul cloud lez. n cod. 343 Le lezioni in presenza possono non essere sufficienti per riuscire ad usare il computer, occorre esercitarsi! Il corso ripropone i contenuti sviluppati durante il corso Il cloud di Google (Drive, Google +, Foto, Hangouts, Maps, YouTube, Calendar, Earth, Libri, etc) proponendo tantissimi test ed esercitazioni. Alla prima lezione si risponde ad una serie di test, poi vengono consegnati i primi esercizi da svolgersi a casa. Quando ti viene chiesto di fare una cosa per la prima volta, l'esercizio è accompagnato da un promemoria che spiega passo passo le azioni da farsi. In molti casi esistono anche delle pillole (mini manuali) che illustrano compiutamente un programma. Dopo aver provato a fare gli esercizi a casa, alla lezione successiva, si procede alla correzione in aula. Non è un corso di informatica, ma una serie di esercitazioni, è pertanto vivamente sconsigliato a chi non ha fatto il corso Il cloud di Google o equivalente. Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Fernando Seneviratne Anton e Mancini Mauro Il mondo di Android, fra smartphone, tablet e computer lez. n cod. 284 L hardware, la memoria interna, la micro SD, le periferiche interne ed esterne. Creare cartelle, comandi taglia, copia e incolla. La trasmissione cellulare (G3, Umts, Gsm, Wifi, Bluetooth, Tethering, Vpn, Gps), il roaming. Il dizionario dei termini (apps, widget, wallpaper, hotspot, etc). Android 4.4 e superiori, aggiornarlo. La Home, le schermate delle Apps e dei Widget, scaricarle, spostarle, cancellarle o rimuoverle. I simboli e pulsanti del menu Impostazioni. La gestione della sicurezza, la telefonia, il registro delle chiamate, sms e mms, posta, chat, videochat, galleria fotografica, musica, traduttore, riconoscimento e sintesi vocale, scaricare film, musica, libri, acquisti online. Impariamo ad usare le app per scrivere e fare di conto, spedire sms gratuiti, riconoscere musica e ascoltarla, telefonare gratuitamente, spostare file via wifi, pulire la memoria, montare video, ritoccare foto, leggere i quotidiani, l antivirus, etc. Sincronizzare contatti, posta e documenti fra computer smartphone e tablet. Versioni di Android precedenti alla 4.2 non hanno tutte le funzioni illustrate nel corso Corso avanzato - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Corsi, manuali, esercitazioni, pillole, promemoria, Circolo didattico, Gruppo di studio, Ata, noi facciamo la nostra parte, ma tu, i compiti a casa li fai? 34

53 Fernando Seneviratne Anton, Mancini auro e Adriani Corrado Chiedilo all'insegnante lez. n cod. 329 Il cloud computing ed Android sono due ambienti in continua vertiginosa crescita, il corso vuole essere un momento di aggiornamento rispetto a questi due mondi, ma, al momento stesso, una occasione per chiedere chiarimenti; per questo ogni lezione è double face: nella prima ora l'insegnante affronta una novità illustra un aggiornamento da effettuarsi, la seconda ora è dedicata a rispondere a domande di chiarimento avanzate dai corsisti Corso di mantenimento - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Mancini Mauro Il computer per tutti (anche per i casi disperati!) lez. n cod. 150 Molte persone hanno difficoltà ad usare il computer, la soluzione c'è: un sistema operativo semplice, semplice registrato su una chiavetta usb che la persona porta sempre con se in modo da caricarlo su un qualsiasi computer. Dopo aver avviato il sistema (basta accendere il computer), sulla scrivania la persona trova poche icone grandi, auto esplicative, che gli permettono di collegarsi ad Internet, cercare informazioni, ricevere e spedire posta con Gmail, gestire i contatti, ascoltare musica e vedere film con Youtube, telefonare e scambiare messaggi. - a calendario su richiesta Mancini Mauro Il mondo di Google lez. n cod. 242 Una volta il nostro modo di lavorare al computer era basato sul principio il mio computer, i miei dati, i miei programmi, oggi, con la diffusione di Internet, dei tablet e degli smartphone irrompe il cloud computing (lavorare nella nuvola, ovvero in Internet), ovvero lavorare utilizzando programmi e spazi di archiviazione gratuiti in cui possiamo salvare documenti, foto, filmati, musica, il tutto raggiungibile da qualsiasi posto tramite Internet e gestibile con qualsiasi mezzo, sia esso un computer, un tablet o uno smartphone. Il corso parte da zero ed è indicato per persone che non sanno usare il computer e che vogliono imparare ad usarlo in modo facile ed intuitivo badando all'essenziale, questi gli argomenti trattati: come ragiona il computer, come è fatto, i comandi indispensabili per gestirlo, collegarsi ad Internet, cercare informazioni, vedere filmati ed ascoltare musica, spedire e ricevere posta, chattare, tenere in ordine la propria agenda degli appuntamenti, scrivere testi e fare calcoli. Tutti i programmi utilizzati sono gratuiti. E poi? Per lo studio puoi usare un manuale di oltre 200 pagine (20 ) e per un anno, se hai la tessera Adp, partecipi gratuitamente al Circolo didattico Adp - Dal mondo di Google a Google + social, dove trovi oltre 100 fra allievi ed ex allievi, le Presentazioni (ripasso), le Pillole (brevi monografie), i Promemoria (elenco dei passaggi di una azione), le Esercitazioni (verifica del fare). chi ti dà di più per imparare? - a calendario su richiesta Mancini Mauro La nuova ECDL full standard lez. n cod. 2 L ECDL (European Computer Driving Licence) è una certificazione accreditata in oltre 120 Paesi; in Italia rappresenta un elemento positivo di valutazione ai concorsi pubblici dove, dal 1 gennaio 2000, occorre dimostrare di saper utilizzare il computer e di conoscere almeno una lingua straniera (legge Bassanini n. 387 del art.13); è riconosciuta valida nelle scuole medie superiori nella definizione del credito formativo ai fini dell esame di maturità; in gran parte delle Facoltà Universitarie l'esonero da determinati esami (solitamente Informatica 1), recentemente è entrata a far parte di Accredia - Ente Italiano di Accreditamento - organismo autorizzato dallo Stato a svolgere attività di accreditamento. La certificazione Ecdl Full Standard si ottiene superando i moduli: Concetti di base 35

54 del computer (Computer Essentials), Concetti fondamentali della rete (Online Essentials), Elaborazione testi (Word Processing), Foglio elettronico (Spreadsheets), Strumenti di presentazione (Presentation), Collaborazione in rete (Online Collaboration), Sicurezza informatica (IT Security). Per ulteriori informazioni o per conoscere le date delle sessioni di esami Nel costo del corso non sono compresi i costi della skill Card, degli esami e della manualistica - a calendario su richiesta Mancini Mauro Il bilancio di casa con un foglio di calcolo lez. n. 7 - cod. 271 Tenere sotto controllo il bilancio di casa attraverso l uso di un foglio di calcolo gratuito definendo le voci di entrata e quelle di uscita, gestire il saldo controllando sprechi e risparmi; scoprire la media mensile delle spese per capire dove intervenire. Imparare a referenziare le celle, utilizzare le funzioni, creare e stampare semplici grafici per visualizzare andamenti e pianificare spese o investimenti. Corso intermedio - prerequisiti conoscenza di base del computer - a calendario su richiesta Mancini Mauro Google Drive al massimo lez. n. 8 - cod. 298 Con l'avvento dei tablet e degli smartphone Android il cloud computing (lavorare usando Internet) è diventata una consuetudine. Google Drive, gratuitamente, ti offre tantissimi programmi fra cui un simil Word, un simil Excel, un simil PowerPoint, etc. tutti compatibili con i prodotti di Microsoft, per lavorare con qualsiasi attrezzatura (computer, smartphone, tablet), da qualsiasi luogo. Non fare il pirata, fatti furbo! Corso intermedio - prerequisiti conoscenza di base del computer - a calendario su richiesta Mancini Mauro Acquisti e vendite online lez. n. 4 - cod. 24 Analisi di mercato indicano che acquistare online procura un risparmio superiore al 15%. Scopriamo il prezzo migliore di un oggetto con Google shopping, poi compriamolo online, solo dopo, però aver imparato a conoscere i principali siti di vendita e capire le differenze che esistono fra loro (asta on line, acquisto da privati, gruppo di acquisto, etc). Capiamo poi come pagare in sicurezza utilizzando Paypal, la carta virtuale o la carta ricaricabile. Impariamo ad usare Ebay: registriamoci, apprestiamoci a comprare (Asta, Compralo subito, Proposta di acquisto, Annunci e Offerte del giorno), esaminando tutti gli aspetti dell oggetto in vendita, l'affidabilità del venditore, le modalità di spedizione e di pagamento in modo da evitare fregature. Impariamo a mettere sotto osservazione un oggetto e, quando conveniente, acquistarlo e pagarlo. Vediamo come gestire eventuali controversie. Se poi abbiamo qualcosa da vendere impariamo ad effettuare una inserzione su Ebay. Diamo poi una occhiata agli altri principali siti di vendita (Subito, Amazon, Google shopping, Groupon, Autoscout24, Swoppy etc), capendo le differenze fra loro. Pronto a scommettere che con i primi due acquisti ti sei rifatto dei costi del corso! Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer Mancini Mauro Avessimo da scoprì che semo parenti! lez. n. 4 - cod. 180 Internet, salvo fine del mondo non prevista, è l eternità; infatti qualsiasi informazione pubblichiamo sul Web è destinata a restare disponibile anche oltre la nostra dipartita. L albero genealogico non è solo scoperta delle origini, è anche voglia di lasciare traccia nel futuro e questo oggi è possibile: cominciamo allora con lo scaricare il programma gratuito per inserire l albero genealogico, le foto di famiglia e degli antenati, storie personali e del nucleo familiare, pubblichiamo poi il sito su Internet e, mentre il programma si mette alla ricerca di corrispondenze con altri alberi genealogici per scoprire 36

55 lontane parentele, condividiamolo con amici e conoscenti. Il programma ci permette di creare grafici degli antenati e dei discendenti in varie forme, di stampare il libro dei resoconti, l elenco degli ascendenti e dei discendenti, la cronologia, etc. È necessario portare il proprio computer e uno schema dei propri ascendenti e discendenti composto da Cognome e nome, luogo e data di nascita, del matrimonio e di morte, foto singole e di gruppo, brevi note sulle persone Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer - a calendario su richiesta Mancini Mauro Da Google Maps a Google Earth lez. n. 5 - cod. 198 L'ambiente Google Maps, vedere le mappe, da satellite o in 3D, localizzare un luogo su una mappa vederlo come è in realtà attraverso Street View, inviare le coordinate via per facilitare incontri, ottenere indicazioni commerciali nelle vicinanze e sul trasporto pubblico. Definire itinerari, visualizzarli sulle carte e ottenere una stima dei costi. L'ambiente Google Earth, trovare località e muoversi attraverso il visualizzatore 3D, calcolare distanze, definire tour, articolare percorsi dettagliati con immagini, distanze, etc. Creare delle proprie mappe con itinerari ed immagini dare uno sguardo al cielo, fare un salto sulla Luna o su Marte, immergersi negli oceani o fare un salto nel passato. Sorvolare la terra attraverso un simulatore di volo. Corso intermedio - prerequisiti conoscenza di base del computer - a calendario su richiesta Mancini Mauro Youtube al massimo lez. n. 4 - cod. 199 La scrivania di Youtube, cercare film e musica e non solo iscriversi ad un canale. Riprodurre un video impostando qualità, sottotitoli, gradimento, condividerlo. Accedere a Youtube, creare playlist e condividerle, caricare filmati, montarli, pubblicarli o condividerli creare il proprio canale, usare hangout per organizzare trasmissioni dal vivo. Scaricare musica e filmati Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer - a calendario su richiesta Mancini Mauro Freestudio, di tutto, di più! lez. n. 3 - cod. 195 Freestudio è un pacchetto di oltre 20 applicazioni multimediali gratuite sviluppate da DVDVideoSoft che permettono di convertire file video ed audio tra formati diversi o prepararli per i dispositivi mobili, masterizzare ed estrarre informazioni da DVD e CD, caricare e scaricare video e musica da You- Tube sul tuo computer o su dispositivi mobili, montare file video ed audio, registrare audio e mixarlo, catturare screenshot, montare video creare immagini 3D. In questo primo approccio verranno viste le applicazioni principali. E' consigliato portare il proprio computer Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer - a calendario su richiesta Mancini Mauro Progettare un viaggio lowcost lez. n. 4 - cod. 205 Il diario di bordo è un foglio di calcolo complesso attraverso cui possiamo pianificare un viaggio, usarlo durante il viaggio per raccogliere le spese, avere un consuntivo analitico alla fine del viaggio in modo totalmente automatico. Se in fase di pianificazione poi usiamo internet ecco che possiamo pianificare un viaggio lowcost: impostiamo l itinerario, definiamo le tappe, scegliamo dove dormire, buttiamo giù i costi preventivi, scarichiamo le informazioni sui luoghi da vedere, prenotiamo spostamenti e pernottamenti, tracciamo il percorso su Google Maps, usiamo Google + se vogliamo condividere il viaggio con altri viaggiatori, parenti e amici, sempre che alla fine si decida di partire! Come esercizio verrà pianificato un vero viaggio che potrebbe anche diventare reale (se siamo d'accordo perché no?) e allora che ne direste di 4 giorni a Parigi a 65 euro al giorno tutto compreso? Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer 37

56 Fernando Seneviratne Anton Percorso: Multimedia Dire multimedia significa film, musica, libri, immagini e foto tutti in formato digitale. Saperli trovare, scaricare o semplicemente vederli/ascoltarli in streaming è il passo successivo, ma oggi gli strumenti sono tanti: il computer, ma anche smartphone e tablet per non parlare poi di smarttv o di apparecchiature come Google Chromecast. Per non parlare poi dei programmi sia quelli che girano sul computer, sia le app Android delle apparecchiature mobili. Un percorso che alla fine metterà in grado il corsista di gestire tutti gli strumenti multimediali siano essi su un computer o su Android: Dal multimedia alla smart tv Il player tuttofare Le apps Android per il multimedia Fernando Seneviratne Anton Dal multimedia alla smart Tv lez. n. 5 - cod. 223 Il pc e le periferiche multimediali video, i collegamenti, riversare video da Vhs, i codec video, vedere o scaricare un film? Masterizzare un film su DVD con DVD Shrink, i podcast video, i media server, la Tv sul computer o il computer sulla Tv? Guardare i film attraverso il computer. Lo streaming video. Trovare film gratuiti. Vedere film on demand a pagamento. Navigare in Internet attraverso la tv. - a calendario su richiesta Fernando Seneviratne Anton Il Player tuttofare lez. n. 2 - cod. 210 Scaricare e installare VLC (Video Lan Client). Vedere film, ascoltare musica, catturare schermate, creare playlist audio e video, visualizzazioni (oscilloscopio, vu meter, etc), equalizzatore e spaziatore. È consigliato portare il proprio computer - a calendario su richiesta Fernando Seneviratne Anton Le apps Android per il multimedia lez. n. 8 - cod. 413 Sempre di più l'informazione multimediale viene fruita attraverso le apparecchiature mobili e allora impariamo ad usare Shuttle Music Player per ascoltare musica, Che canzone è per riconoscere una musica, Fotocamera per fare fotografie e girare brevi video, app Google per trovare e vedere un film, Google libri e Kindle app per leggere gli ebook, Calibre per gestire e leggere epub, trasmettere film e foto dallo smartphone al televisore usando Chromecast, Foto per gestire foto e condividerle, etc Fernando Seneviratne Anton e Mancini Mauro Percorso: Social & mobile Sempre di più le piattaforme social vengono fruite tramite smartphone e tablet, questo percorso unisce i due aspetti: accanto ai principali social network (Facebook, Google +, Twitter) vengono viste anche le principali app per la comunicazione (Skype, Hangouts, Wathtsapps, Viber, Telegram) e non solo; questi i corsi: Facebook - capiamo le caratteristiche e come funziona il social network più diffuso Google + - il più articolato e ricco Twitter - il campione per diffondere informazioni in tempo reale Skype - comunicare con tutti 10 apps Android indispensabili - i programmi per comunicare e non solo 38

57 Fernando Seneviratne Anton Facebook lez. n. 4 - cod. 213 Apertura dell account, come proteggerlo, come aggiungere un soprannome o modificare la password, gestione del profilo, cosa rendere pubblico e cosa no, curiosare nel profilo di un amico, fare amicizia o tagliare i ponti. Il diario (timeline), le notizie. Come usare la mail di FB. Caricare video/foto, gestire album fotografici, notifiche, creazione dei gruppi di amici. Uso dei tag e degli hashtag. Come gestire i tag e approvarli, la gestione delle applicazioni. Come disattivare un account FB. Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer Mancini Mauro Google + lez. n. 4 - cod. 412 Google + è sicuramente la piattaforma social più articolata e completa estendendosi dai computer agli smartphone e ai tablet Android. Accanto alle tradizionali funzioni social (cerchie, post, stream, temi caldi, eventi, community, raccolte) Google + propone strumenti potentissimi come Foto ed Hangouts e, in ambito aziendale, le pagine. E se poi social fossero anche Youtube, Drive, Maps, Calendar, News, Traduttore e... è così, ma non fanno parte di questo corso! Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer Fernando Seneviratne Anton Twitter lez. n. 4 - cod. 190 Introduzione alla piattaforma: l asimmetria di Twitter, seguiamo chi ci pare, Tweet, Follower, Liste, Retweet o preferito? 140 caratteri per dire tutto, largo alle abbreviazioni. Scoprire i temi del giorno attraverso gli hashtag, seguire le notizie in tempo reale, attenti alle bufale meglio fidarsi di fonti sicure, seguire vip e politici, difficilmente rispondono a meno che non decidano di aprire una sessione pubblica di domande e risposte (Percorso: AskObama). Alla larga dai Troll. Gli addon di Twitter. È consigliato l uso del proprio computer Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer Fernando Seneviratne Anton Skype lez. n. 2 - cod. 187 Skype è un software di messaggistica istantanea e VoIP (Parlare usando Internet) che permette di chattare, trasferire file, condividere lo schermo, telefonare e video chiamare una o più persone contemporaneamente. Le telefonate Skype sono crittografate e non intercettabili. SkypeOut (a pagamento) permette di effettuare chiamate a telefoni fissi e a cellulari abbattendo i costi delle chiamate internazionali e intercontinentali; con Skype è possibile anche inviare sms a basso costo verso tutti gli operatori di rete mobile. Questi gli argomenti trattati: registrazione dell'account, download e installazione, la chat, il collegamento audio, il collegamento audio/video, gli stati in linea, le emoticons, aggiungere dei contatti, bloccare/sbloccare contatti, creazione di gruppi di contatti, invio di file, configurazione delle opzioni, gli extra Corso intermedio - prerequisiti conoscenza di base del computer Fernando Seneviratne Anton e Mancini Mauro 10 apps Android indispensabili lez. n. 8 - cod. 285 Android è il sistema operativo più diffuso fra gli smartphone ed i tablet con oltre apps (programmi), la gran parte gratuite. Il corso propone una rapida carrellate delle apps più utili e divertenti: Documenti Google per scrivere, Fogli per tenere sotto controllo il bilancio di casa, Airdroid (per 39

58 copiare via etere file dal computer all'apparecchiatura mobile), un'app antivirus, Googless (fotografare scritte o monumenti e tramite loro cercare informazioni su Internet), Google play Edicola (leggere i più diffusi quotidiani), Sound search (riconoscere musica ed ascoltarla), Google book, Kindle (leggere libri), Burraco (giocare da solo o in multiplayer),foto, Hangout, Skype, WhatsApp (per videochiamate e tanto altro). Le app possono essere variate. Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer Fernando Seneviratne Anton Percorso: Manutenzione ordinaria del computer Spesso non facciamo mai la manutenzione del computer, poi ci lamentiamo se il computer è lento e ci disperiamo quando perdiamo tutti i dati perché l'hard disk si è rotto! Inutile battersi il petto, meglio prevenire; questi i corsi per vivere spensieratamente: Mentre facciamo il backup parliamo di manutenzione - mettiamo al sicuro i dati e non solo Virus e malware, conoscerli per difenderci - quando la minaccia viene da fuori Chrome al massimo - per bloccare le minacce al nostro browser Recuperiamo un vecchio computer con Linus - il computer ha un sistema operativo colabrodo? Ecco la soluzione Fernando Seneviratne Anton Mentre facciamo il backup parliamo di manutenzione lez. n. 2 - cod. 174 Il backup è operazione lunga, ma indispensabile per evitare di perdere i nostri dati in caso di rottura dell hard disk. Impariamo a fare il disco di ripristino di Windows e a fare il backup del nostro computer; poi, durante il backup, vediamo le altre operazioni di manutenzione ordinaria utilizzando i computer dell'aula: impariamo a pulire il disco, ad usare Scandisk, Defrag, ad installare e a disinstallare un programmai, a pulire il registro di Windows con Advanced system care di Iobit. Per fare il backup è indispensabile portare il proprio computer, un disco esterno (circa 40 euro) e un Dvd Corso intermedio - prerequisiti conoscenza di base del computer Fernando Seneviratne Anton Virus e malware, conoscerli per difendersi lez. n. 2 - cod. 224 Virus, cookie, worm, troian horse, spyware, hijacker, adware, rabbit, rootkit, phishing, hoax e compagnia cantando. Impariamo ad usare le difese naturali di Windows 7, ad installare e gestire un antivirus gratuito, a sapere come navigare sicuri in rete, per non cadere nella rete! Corso intermedio - prerequisiti conoscenza di base del computer Fernando Seneviratne Anton Chrome al massimo lez. n. 2 - cod. 215 L'interfaccia di Chrome, la omnibox per cercare, navigare e fare di conto (e non solo), i super preferiti, i preferiti ed i preferiti organizzati, la personalizzazione del browser, l'accesso a Chrome, sincronizzazione dati e protezione, le estensioni, la cronologia, il download, le applicazioni Chrome, la navigazione in incognito. Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer - a calendario su richiesta Fernando Seneviratne Anton Recuperiamo un vecchio computer con Linux lez. n. 5 - cod. 287 Windows Xp non è più essere supportato, ovvero Microsoft non distribuisce più gli aggiornamenti della sicurezza per proteggere il computer da virus dannosi, spyware e altri malware che possono 40

59 carpire informazioni personali. Che fare? Installare Windows 7? Il computer potrebbe non essere tecnicamente adeguato. Comprare un nuovo computer? Assolutamente no, la soluzione può essere quella di installare sul computer una delle tante versioni di Linux, sistema operativo che si caratterizza per la gratuità, l'estrema leggerezza (quindi gira anche su computer vecchi), la somiglianza con Windows Xp. Il corso illustra come installare Linux, le caratteristiche principali del sistema operativo, i principali programmi gratuiti per scrivere, far di conto, disegnare, navigare in Internet. Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer - a calendario su richiesta Fernando Seneviratne Anton e Mancini Mauro 10 programmi per te lez. n cod. 244 Un corso per chi, sapendo utilizzare il computer, vuole imparare ad utilizzare una serie di programmi gratuiti fra cui: Picasa - per catalogare e correggere foto, creare album e presentazioni condivisibili; Libre Office - l'alternativa gratuita a Ms Office, vedremo il programma di videoscrittura e quello di calcolo; Google Maps - non solo trovare luoghi, ma anche fare percorsi; Baidu - l'antivirus che non rompe le scatole, ma fa alla grande il suo mestiere; KeePass Password Safe - per archiviare tutte le password utilizzate tenendole al sicuro anche da eventuali malaugurate dimenticanze; VLC Media Player - per ascoltare musica e vedere video; PDF Creator - per creare, modificare e stampare documenti PDF, il più efficiente modo di scambiare informazioni; Koyote Free Video Converter - per convertire video da un formato all'altro, compatibile con una miriade di formati in entrata e uscita e di semplice utilizzo; From YouTube to mp3 converter - per estrarre musica dai filmati YouTube; Audacity per mixare musica. I programmi elencati sono indicativi e possono essere modificati in funzione di quanto di meglio si può trovare al momento del corso nel mondo del freeware. E poi? Per un anno partecipi gratuitamente al Gruppo didattico Adp - Dal mondo di Google a Google + social Corso intermedio - prerequisiti conoscenza di base del computer - a calendario su richiesta Fernando Seneviratne Anton Windows 10 per saperne di più lez. n. 5 - cod. 347 Corso avanzato per utenti che abbiano una buona conoscenza di base di Microsoft Windows 7 o versioni precedenti. Scopriamo le novità di Esplora risorse, come usare la nuova interfaccia e le nuove impostazioni di Windows 10. Cerchiamo nel Windows Store per trovare le app più utili. Cos'è Cortana e cosa Microsoft Edge (attuale progetto Spartan). Modalità tablet e il sistema delle notifiche/impostazioni. Come funziona il multi desktop virtuale e cos'è la modalità Continuum. E' consigliato l'uso del computer personale e per chi non avesse provveduto ad installare Windows 10 (gratuito per utenti Win 7 e 8), vediamo come installarlo. Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer Fernando Seneviratne Anton e Mancini Mauro Torneo di videogiochi lez. n. 7 - cod. 240 I giochi con il computer non sono solo ammazzamenti o sparatutto, ma possono anche essere giochi di strategia e fortuna come con le carte, i dati, i giochi da tavola, etc. tutti passatempi da giocare in compagnia, magari attraverso Internet; allora perchè non giocare a Risk II (Risiko), Battaglia Navale, Scacchi, League of Legends, M3 Challenge, Quake III Arena. Torneo di videogiochi è un'occasione per stare assieme e giocare con il computer tramite internet. Una sfida di due ore in cui, oltre alla spiegazione del gioco (primi 30 minuti), si costituiscono le squadre, poi primi scontri e, se non si finisce in classe, si continua a casa fino a definire il campione. Si consiglia di portare il proprio computer. - a calendario su richiesta Solo se hai prenotato e poi ti iscrivi in sede puoi avere lo sconto del 5%! 41

60 Adriani Corrado Percorso: Il tecnico del computer Percorso che ha come figura di riferimento quella del tecnico di computer, ma che, più modestamente, si prefigge di creare un utilizzatore evoluto che sappia operare interventi non usuali (reinstallazioni, backup, sostituzioni di parte hardware, ampliamenti di memoria, etc) e che comprenda i malfunzionamenti sapendo quanto meno da cosa dipendono e di conseguenza cosa fare, magari decidendo di chiamare un tecnico! Questi i corsi: Riparatore di personal computer - mettere le mani nel computer senza rischiare di prendere la scossa! Il fai da te del computer - non solo hardware, anche software di base Linux Ubuntu ed i derivati - un sistema operativo free per capire come funziona e magari installarlo su un computer obsoleto Configurare una rete domestica e collegarla ad internet - non è poi così impossibile Le reti locali ed internet - per chi vuole diventare un esperto E poi? Con la tessera Adp ciascun corso del percorso composto da minimo 12 lezioni ti permette di partecipare gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Riparatore di pc dove resti in contatto con l insegnante e con i tuoi colleghi Adriani Corrado Riparatore di personal computer lez. n cod. 52 Il corso attraverso lezioni teoriche (poche) e lezioni pratiche (tante) mette chiunque abbia i prerequisiti richiesti in grado di operare interventi di riparazione e ripristino su un personal computer o su un server (per quest'ultimo ad un livello base di assistenza); questi gli argomenti: hardware del personal computer e periferiche interne, descrizione dei blocchi funzionali scheda madre, Cpu e memoria, bus isa, pci e pci express, interfacce ide, sata, lpt, com, usb, ps2, firewire e fdu, scheda audio e video, alimentatore, hdu, cdrom, dvd, cdr e dvdr, bios, ricerca guasti e strumenti diagnostici. Hardware del server, differenze tra pc e server, sistemi multiprocessore, ridondanza di alimentatori, hdu e ventole, hot plug (alimentatori e hdu), interfaccia scsi, array controller e descrizione dei sistemi raid hw, ups, cluster. Corso intermedio - prerequisiti conoscenza di base del computer Adriani Corrado e Mancini Mauro Il Fai da te del computer lez. n cod. 30 Il corso, rivolto a chi già sa usare il computer, comprende argomenti di natura molto pratica: quali sono i componenti del computer, come si montano, come si amplia la memoria Ram, come si fa ad installare o a ripristinare un sistema operativo, installare un software o un nuovo hardware, allestire e configurare una piccola rete, masterizzare un CD o un DVD, comprimere e decomprimere file, gestire un antivirus, provvedere alla manutenzione ordinaria del computer, configurare il browser per collegarsi ad Internet, utilizzare una chat, scaricare ed installare un driver, etc. Il corso affronta poi le tematiche legate al tempo libero: il computer per vedere la televisione, per ascoltare la radio, vedere i film, sentire musica, fare telefonate usando la tecnologia Voip, vedere le fotografie, etc. Corso intermedio - prerequisiti conoscenza di base del computer Adriani Corrado Linux Ubuntu ed i derivati lez. n cod. 345 Linux è il più diffuso sistema operativo open source; in questo breve corso verrà illustrata la filosofia open source, poi vedremo Linux di cui Ubuntu è la distribuzione più diffusa scopriremo il file system, 42

61 procederemo ad installarlo configurando schermo, rete e lingua, poi proseguiremo con la configurazione della stampante e con l installazione dei programmi gestionali più utili. Affronteremo alcune problematiche e ci misureremo con l utilizzo del terminale a carattere. Il corso termina con una breve illustrazione delle altre principali distribuzioni presenti sul mercato Corso intermedio - prerequisiti conoscenza di base del computer Adriani Corrado Configurare una rete domestica e collegarla ad Internet lez. n. 4 - cod. 172 Cosa è una rete, quali gli elementi principali. Configurare una rete domestica tra pc, condividere dati e stampanti. Il router Adsl. Collegare la rete al router Internet via cavo e Wi-Fi, configurare la connessione Wi-Fi del personal computer. Affrontare i principali problemi di connessione. Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer - a calendario su richiesta Adriani Corrado Le reti locali ed internet lez. n cod. 159 I corsisti progettano una rete, realizzano i componenti di un cablaggio, provvedono alla configurazione del sistema operativo, di un firewall e di un router per uscire con ADSL, configurano una rete wireless. Questi gli argomenti trattati ad un livello elementare: cenni sulla pila ISO OSI, reti LAN, MAN e WAN, componenti base di una rete: schede di rete, repeater, hub, switch, modem, router, gateway, firewall, i mezzi trasmissivi, la trasmissione delle informazioni, attenuazione, distorsione, rumore, diafonia. Mb/s e MHz: Tecniche di codifica per la trasmissione digitale. Protocolli di rete: protocolli di trasporto (IP, ICMP, UDP, TCP, PPP), protocolli applicativi (FTP, HTTP, SMTP, POP, IMAP), protocolli per sessioni remote (TELNET, SSH). Topologie di rete: stella, anello, bus, topologie ibride. Progettazione delle reti, reti client/server e peer to peer, cenni sugli strumenti e funzioni di diagnostica delle reti. Connettività: cross-link, WAN, connessioni internet, ADSL, velocità delle connessioni. Reti LAN nella pratica oggi: cablaggio, implementazione e configurazione di una rete LAN, crimpaggio dei cavi, cenni sulla sicurezza, cablaggio strutturato. Reti Wireless: protocolli IEEE a, IEEE b e IEEE g; access point, progettazione, implementazione e configurazione. Corso avanzato - prerequisiti conoscenza di base del computer - a calendario su richiesta Associazione Alma Roma Fondata nel 1922 con lo scopo di diffondere e promuovere la cultura storica, archeologica ed artistica di Roma. L Associazione attua le sue iniziative grazie al contributo dei soci. L attività di Alma Roma si realizza organizzando visite guidate ai luoghi storici e culturali della città e del Lazio, pubblicando da 50 anni il Bollettino d informazioni di cultura romana, I Quaderni dell Alma Roma, le Monografie Romane, le Cronache e Monumenti Romani. tel: (ore 8 9 e 20 21) - cellulare: I soci di Adp possono partecipare alle uscite di Alma Roma pagando solo 5 euro, quelli del Gruppo fotografico di Adp possono partecipare gratuitamente purché lascino poi un contributo fotografico a documentazione dell uscita 43

62 Longo Paolo Percorso: Web Il Web è oggi la realtà informativa, commerciale e di comunicazione più importante; siti e blog ne sono l'ossatura. Costruire un sito od un blog è apparentemente facile, ma per governarne tutti gli aspetti occorre conoscere l'html, il Css, Php, MySql, Java, linguaggi e ambienti alla portata di tutti, ma di un certo impegno. Il percorso propone due ambienti concorrenti (Joomla e WordPress), sicuramente i più diffusi, ma completa entrambi con tutto cio che serve per diventare veramente autonomi. Percorso Joomla composto da Costruire e gestire un sito con Joomla, Joomla avanzato, Costruire un sito di ecommerce con Viruemart, Smart WordPress. E poi? Con la tessera Adp ciascun corso del percorso composto da minimo 12 lezioni ti permette di partecipare gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Web dove resti in contatto con l insegnante e con i tuoi colleghi Percorso Wordpress composto da Il sito facile con WordPress, Smart Joomla. E poi? Con la tessera Adp ciascun corso del percorso composto da minimo 12 lezioni ti permette di partecipare gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Wordpress dove resti in contatto con l insegnante e con i tuoi colleghi, e dove trovi esercizi, materiali e continui ad approfondire le tematiche trattate durante i corsi Complementari ad entrambi i percorsi: Programmare in Html & Css base, Html avanzato, Smart Html, Programmazione Java base, Sql base per creare ed interrogare i data base Longo Paolo Costruire e gestire un sito con Joomla lez. n cod. 230 Costruire e gestire un sito diventa sempre più facile anche per persone che non conoscono nulla di programmazione e questo grazie ai programmi CMS (Content management system): il più diffuso, gratuito e con una ricca documentazione in italiano è Joomla. Il programma permette di organizzare in modo semplice la base di dati su cui costruire un sito, di scegliere fra numerosi Template (modelli) per definirne l'aspetto grafico, di gestire gli utenti che parteciperanno alla manutenzione del sito, di controllarne la popolarità. Il corso illustra le fonti di documentazione ed i siti ufficiali dove procurarsi la versione di Joomla più aggiornata, provvede ad installarlo, a configurare un sito Web, spiega come amministrarlo, presenta i moduli aggiuntivi (gallerie immagine, forum, supporto multilingua, etc...). La logica con cui Joomla organizza i contenuti non avrà più segreti e utilizzare l'interfaccia di backend per effettuarne l'aggiornamento di tutte le parti del sito sarà un gioco da ragazzi, aspetto quest ultimo, fondamentale per la gestione professionale del programma. Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer Longo Paolo Joomla avanzato lez. n cod. 308 Corso per chi, con conoscenze di base di Joomla, HTML e CSS, vuole arrivare a gestire gli strumenti avanzati messi a disposizione dai tools del CMS. Argomenti trattati: come collegare i social network al sito, inserire mappe interattive (googlemap), security e backup, gestione della privacy nel form dei contatti, configurazione ed utilizzo di Google webmaster tool, creazione e collegamento mappa sito in xml, seo in joomla, struttura della Serp di Google, configurazione Sef per joomla, impostazione dei meta tag, l'importanza dei contenuti, il sito multilingua, creazione menù dedicati, moduli, Joomfish, modifiche al template, inseriamo un logo, modifica ai colori ed ai fonts, il footer, gestione area download, inserimento di moduli all interno di articoli, il tutto con esempi pratici e configurazioni. Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante 44

63 Longo Paolo Costruire un sito di ecommerce usando Virtuemart lez. n. 8 - cod. 307 Corso per chi, con conoscenze di base di Joomla, Html e Css, vuole avvicinarsi ai segreti dell'ecommerce realizzando un sito con Virtuemart, il potente componente di Joomla dedicato allo sviluppo di ecommerce. Download ed installazione di VirtueMart, sua configurazione per gestire: utenti e gruppi di clienti, moduli di pagamento, di spedizione e dei corrieri, prodotti, categorie e immagini, magazzino. Impiego pratico di attributi, tipi di prodotto, elementi "padre & figlio", creazione di parametri personalizzati e ricerca avanzata, attività promozionali, coupon, sconti, newsletter, ordini, rapporti, statistiche. Creare e collegare un account PayPal al sito e-commerce, promuovere il sito. Corso avanzato - prerequisiti corso precedente o colloquio con l'insegnante - a calendario su richiesta Longo Paolo Smart WordPress lez. n. 6 - cod. 167 Corso dedicato a chi ha seguito il corso base di Wordpress e voglia acquisire gli strumenti necessari per cominciare a costruire un sito web in autonomia. Installazione e configurazione; impostazioni generali; temi free vs pay; il blog; i migliori plugin. Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l'insegnante - a calendario su richiesta Longo Paolo Il sito facile con WordPress lez. n cod. 309 WordPress è nato per creare e gestire blog, ma col tempo si è evoluto in una piattaforma versatile che permette di realizzare da un semplice sito web statico, ad un forum, fino ad arrivare ad un vero e proprio social network. Scopo del corso è realizzare con gli strumenti di base del CMS un proprio sito web senza conoscere alcun linguaggio di programmazione. Questi gli argomenti trattati: installazione e configurazione di WordPress. Locale o remoto? La scelta dell'hosting, l'installazione e configurazione di Wordpress su un server remoto, la bacheca e le impostazioni generali, installazione, configurazione, personalizzazione e modifica dei temi. Gli elementi che compongono Wordpress: i contenuti, le pagine e gli articoli, come scrivere e gestire gli articoli, le pagine, i link, le categorie e i tag. Creare menu personalizzati, l utilizzo dei widget, dei plugin, la gestione dei media, inserire video, la gestione dei commenti, impedire lo spam. Gestione degli utenti, login e registrazione, area contatti, l importanza del Seo ed i plugin dedicati al Seo. Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer Longo Paolo Smart Joomla lez. n. 6 - cod. 212 Corso dedicato a chi ha seguito il corso base di Wordpress e voglia acquisire gli strumenti necessari per cominciare a costruire un sito web in autonomia. Installazione e configurazione; la scelta del template; Il back-end;i migliori componenti free; il Seo ; il backup del proprio sito; Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l'insegnante - a calendario su richiesta 45

64 Longo Paolo Programmare in HTML & Css base lez. n cod. 300 Corso base per chiunque abbia dimestichezza nell'utilizzo di Internet e voglia imparare a creare siti web statici scrivendo codice HTML (HyperText Markup Language) ed usando un foglio di stile CSS (Cascading Style Sheets): l HTML serve a creare la struttura delle pagine web, mentre i CSS servono a dargli un certo stile tramite regole ben definite; i due linguaggi poi vengono interpretati dal browser che visualizza così vita ad un sito web. Il corsista, partendo da zero, sarà portato alla realizzazione di un semplice sito web. E poi? Con la tessera Adp partecipi gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Html & Css dove resti in contatto con l insegnante e con i tuoi colleghi Corso base - prerequisiti conoscenza di base del computer Longo Paolo Html avanzato lez. n cod. 331 Il corso ha l'obiettivo di consolidare le nozioni acquisite durante il corso base di HTML. Le lezioni propongono i fondamenti di Php e Javascript attraverso la proposizione di numerosi esempi ed esercizi basati su questi linguaggi; verrà anche illustrato il formato XHtml. Tutte queste tecnologie sono alla base della programmazione di un sito ed infatti, al termine del corso, gli allievi saranno in grado di realizzare un piccolo sito web e/o di interagire al meglio con i più noti CMS. Le competenze fornite sono indispensabili per accedere ai corsi professionalizzanti. E poi? Con la tessera Adp partecipi gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Html & Css dove resti in contatto con l insegnante e con i tuoi colleghi Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Longo Paolo Smart Html lez. n. 6 - cod. 267 Corso indicato per chi ha frequentato i corsi base di Joomla o Wordpress; scopo del corso è quello di acquisire le conoscenze base del linguaggio arrivando a costruire una piccola pagina web esclusivamente in html. Il meccanismo dei tag; Html 4.01 vs 5; CSS3. Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l'insegnante - a calendario su richiesta Longo Paolo Programmazione Java base lez. n cod. 302 Apprendere i fondamenti del linguaggio Java, le sue basi e le librerie fondamentali in modo da riuscire a sviluppare alcuni semplici programmi; quindi un primo approccio alla programmazione ed a Java in modo, successivamente, di seguire corsi più avanzati. Il corso non comprende l apprendimento di alcune librerie per particolari specifiche applicazioni, per le quali occorre successivamente seguire lezioni di approfondimento su programmazione Web, GUI o Palmari. E poi? Con la tessera Adp partecipi gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Programmare in Java dove resti in contatto con l insegnante e con i tuoi colleghi Corso professionalizzante - prerequisiti conoscenza di base del computer Longo Paolo Sql base per creare e interrogare i data base lez. n cod. 301 Il corso è rivolto a quanti non hanno mai avuto esperienza nell ambito della programmazione e/o nella progettazione delle basi di dati e desiderano apprendere le conoscenze fondamentali per poter poi accedere allo studio di uno specifico linguaggio di programmazione. Structured Query language 46

65 è il linguaggio più utilizzato per progettare, organizzare, realizzare e poi interrogare archivi relazionali. È aperto a tutti coloro che hanno una conoscenza di base nell'utilizzo del computer (Gestione File, Navigazione in Internet, Elementi di Videoscrittura). Non è necessario possedere conoscenze di programmazione. Durante il corso verranno mostrati esempi di applicazioni e verranno svolte esercitazioni. E poi? Con la tessera Adp partecipi gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Sql dove resti in contatto con l insegnante e con i tuoi colleghi Corso professionalizzante - prerequisiti conoscenza di base del computer Tedesco Giorgio Php facile per il tuo progetto Web lez. n cod. 344 Il corso illustra l'utilizzo di molteplici tecniche e metodologie di sviluppo lato server: nello specifico è un corso su Silex, ma anche su ambienti Linux. Silex è un micro-framework e permette di sviluppare piccole applicazioni online (semplici pagine, ma anche servizi API/Rest o Server OAUTH o Autenticazione Generica su una base utenti), utilissimo per iniziare una propria idea e lanciarsi nel mondo delle startup, oppure per gestire un proprio database da remoto, magari montato su una Raspberry Pi. Silex è leggero ed immediato, caratteristiche essenziali in sistemi embbed o per soluzioni casalinghe di domotica, condivisione di HDD (Nas) o video sorveglianza. Durante il corso installeremo un ambiente LAMP formato da Apache 2.4, Php 5.5 e MySQL 5.* e alcuni software open source quali Composer e Git. Dopo aver impostato Apache per iniziare ad utilizzare SILEX, creeremo Sistema CRUD (Create, Read, Update e Delete) collegato ai dati del nostro Database. È possibile lavorare con la vostra Raspberry Pi, oppure virtualizzeremo l'ambiente nelle nostre postazioni. Il corso è indicato per chi ha già conoscenze di Php & MySql, ma vuole addentrarsi in tematiche più avanzate di OOP, interfacciamento a DataBase oppure per chi vuole specializzarsi in questo settore. Corso professionalizzante - prerequisiti conoscenza di base dell'argomento - Carolini Umberto Da MySQL a PHP lez. n cod. 288 Il corso fornisce le competenze necessarie alla programmazione in linguaggio PHP in ambiente web le conoscenze di base per la gestione di un database MySQL in ambiente server. L'accoppiata PHP e MySQL è attualmente una delle più diffuse in rete, in quanto offre un linguaggio solido, capace di sopportare grandi carichi di lavoro e un database dalle notevoli qualità tecniche. Durante il corso si vedranno le istruzioni necessarie alla programmazione in (gestione condizioni, cicli, strutture dati, ecc.), le istruzioni di interrogazione standard per i database relazionali, la gestione di pagine web statiche e dinamiche, inoltre vengono date le basi della progettazione di un database relazionale e le principali istruzioni SQL. Tutti gli argomenti sono affrontati privilegiando un approccio esemplificativo, ma salvaguardando l'imprescindibile rigore scientifico. Per coloro che lo desiderano il corso può concludersi con l esame di certificazione PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment Corso professionalizzante - prerequisiti conoscenza di base del computer 47

66 Pizzuti Franca Percorso: L'Italiano divertente Il percorso ha lo scopo di preparare il candidato al test di italiano per stranieri necessario per ottenere il permesso di soggiorno a tempo indeterminato (permesso UE di lungo periodo). Studiare una lingua può essere noioso; può essere, ma non è detto che debba esserlo! Il percorso utilizza molti sussidi multimediali al fine di agevolare l'apprendimento dell'italiano e, al tempo stesso, di renderlo il più divertente e coinvolgente possibile; è composto da: Divertiamoci ad imparare l'italiano, test A1 Divertiamoci ad imparare l'italiano, test A2 Cinema italiano che passione E poi? Con la tessera Adp ciascun corso del percorso ti permette di partecipare gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Italiano facile dove trovi test ed altri materiali finalizzati al superamento dell'esame e dove puoi rimanere in contatto con l'insegnante e gli altri corsisti continuando così a studiare ben oltre la fine del corso! Pizzuti Franca Divertiamoci ad imparare l'italiano, test A1 lez. n cod. 273 Livello di avvio del processo di apprendimento dell italiano. Il corsista è in grado di presentare sè stesso, fare domande e rispondere su argomenti personali in modo semplice. Comprende brevi interventi orali, capisce frasi e sa descrivere situazioni relative a famiglia, acquisti, geografia locale, lavoro, scuola, ecc. Riconosce i principali profili intonativi (interrogativo, dichiarativo e imperativo). Sa chiedere e fornire anche per iscritto i propri dati, sa riempire un modulo, scrivere brevi testi di corrispondenza. Il corsista è in grado di interagire con un interlocutore, anche se la comunicazione procede con lentezza. Il corso usa strumenti multimediali quali il cinema, la musica e il karaoke per proporre le strutture grammaticali della lingua Pizzuti Franca Divertiamoci ad imparare l'italiano, test A2 lez. n cod. 350 Il corsista comprende frasi ed espressioni relative ad argomenti familiari e comuni (a scuola, a lavoro, nel tempo libero ecc.), incluse brevi narrazioni. È inoltre in grado di produrre testi brevi composti da frasi semplici con cui narra avvenimenti, attività svolte ed esperienze personali. Sa descrivere la propria famiglia, gli amici, il luogo in cui vive ecc. Sa gestire dialoghi di routine quotidiana, fare domande, rispondere e scambiare informazioni su argomenti familiari in situazioni prevedibili della vita di tutti i giorni: viaggiare, mangiare, alloggiare e fare acquisti. Il corso usa strumenti multimediali quali il cinema, la musica e il karaoke per proporre le strutture grammaticali della lingua. Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Pizzuti Franca Cinema italiano che passione lez. n cod. 351 Corso di italiano per stranieri attraverso il cinema. Scopo del corso è il potenziamento delle competenze linguistiche e lessicali e lo sviluppo della produzione orale attraverso attività didattiche che partono dal testo cinematografico. Ogni incontro sarà dedicato ad un regista italiano contemporaneo. Questo un elenco (può subire variazioni) dei registi e dei relativi film che saranno oggetto dell attività didattica: Nanni Moretti - Habemus Papam; Paolo Sorrentino - La grande bellezza; Ferzan Ozpetek - 48

67 Le fate ignoranti; Carlo Mazzacurati - La lingua del santo; Roberto Benigni - La vita è bella; Gabriele Salvatores - Io non ho paura; Matteo Garrone - Gomorra; Francesca Archibugi - Questione di cuore; Marco Bellocchio Bongiorno, notte; Emanuele Crialese - Nuovomondo; Gianni Di Gregorio - Pranzo di ferragosto; Marco Tullio Giordana - La meglio gioventù; Michele Placido - Il grande sogno; Carlo Verdone - Il mio miglior nemico Corso avanzato - prerequisiti corso precedente o colloquio con l'insegnante - a calendario su richiesta Nobili Laura Percorso: Conversare in inglese, anche partendo da 0 Spesso, quando ci si accosta all apprendimento di una lingua, ci si sente molto frustrati dal fatto che, nonostante le conoscenze acquisite con lo studio della grammatica, ci voglia poi parecchio tempo per incominciare a dire due parole anche solo per farsi capire, per non trovarsi persi in una città dove non conosciamo nessuno, per non rimanere a digiuno per tutta la durata della nostra vacanza, o, ancora, per non fare brutta figura coi colleghi di lavoro. Ebbene, con un po di pazienza e di costanza, lo studio dell inglese può diventare piacevole se, accanto alla grammatica, si leggono giornali, brani, si vedono film in lingua originale, si ascoltano dialoghi e si cantano canzoni in lingua, ciascuno secondo le proprie possibilità e con la consapevolezza di poter man mano progredire. Una proposta composta da 8 corsi di lezioni di vario livello e 5 corsi di conversazione. E poi? Con la tessera Adp ciascun corso del percorso ti permette di partecipare gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Inglese (livello di riferimento) dove trovi esercitazioni, video e testi in condivisione e dove puoi aggiungere a tua volta suggerimenti, compiti da correggere, traduzioni. Ciascun corso poi utilizza, come supporto didattico, il libro relativo al livello scelto, che comprende letture, ascolti, esercitazioni in classe e una parte dedicata allo studio individuale. Nobili Laura Inglese Elementary 1 - A1.1 lez. n cod. 259 Partire da zero per arrivare a comprendere e usare espressioni di uso quotidiano, frasi basilari tese a soddisfare bisogni di tipo concreto. Presentare se stessa/o, fare domande semplici e saper dare risposte interagendo con un'altra persona purché parli lentamente e chiaramente. Il tutto condito da elementi di grammatica, pronuncia, studio del vocabolario. Nobili Laura Inglese Elementary 2 - A1.2 lez. n cod. 292 Corso per chi non è completamente a digiuno della lingua inglese ma ha una preparazione di tipo scolastico. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente, relative ad ambiti di immediata rilevanza. Comunicare in ambiti di routine che richiedono un semplice scambio di informazioni su argomenti familiari e comuni. Descrivere in termini semplici aspetti del proprio background e dell ambiente circostante. Esprimere bisogni immediati e usare espressioni idiomatiche relative a diverse aree tematiche. Ascolto, lettura e comprensione di dialoghi e di piccoli brani in lingua originale tramite supporto audio. Corso base - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante 49

68 Nobili Laura L inglese con il Karaoke lez. n cod. 193 Il karaoke può essere un ottimo strumento per ripassare l'inglese: inizialmente ascoltiamo il brano musicale, poi lo riascoltiamo e, grazie ai sottotitoli, uniamo cantato (fonetica) allo scritto, a questo punto siamo pronti a tradurlo. Blowin' in the wind di Bob Dylan, Imagine di John Lennon, Eve of Destruction di Barry McGuire, The House of the Rising Sun degli Animals, Nights In White Satin dei The Moody Blues, San Francisco di Scott McKenzie, El Condor Pasa di Simon & Garfunkel, Another Brick in the wall dei Pink Floyd, Innuendo dei Queen, tanto per gradire. Stonare non è un problema, stiamo ripassando l'inglese, mica partecipiamo alle selezione per Sanremo! Corso di conversazione indicato per coloro che hanno frequentato il corso Elementary 2 (A1.2) o successivi Corso base - prerequisiti indicati nella descrizione - a calendario su richiesta Nobili Laura Inglese pre-intermediate 3 - A2.1 lez. n cod. 303 Questo livello permette di approfondire il vocabolario e di acquisire una maggiore libertà e capacità di espressione in ambiti di conversazione più ampi rispetto ai precedenti livelli. Si approfondirà lo studio del vocabolario e delle espressioni idiomatiche relative alle diverse aree tematiche: conoscersi, vita quotidiana, casa, scuola, lavoro, shopping, desideri e aspettative, sentimenti, viaggi e turismo, indicazioni stradali, eventi di attualità, salute, cucina, espressioni di socializzazione; il corso comprende esercitazioni di ascolto, lettura e comprensione di dialoghi e di brani in lingua originale, tramite supporto audio. Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Nobili Laura Inglese pre-intermediate 4 - A2.2 lez. n cod. 291 Alla fine di questo corso sarà possibile affrontare brani di ascolto di una certa difficoltà, sia a livello di varietà di vocabolario, sia a livello di velocità delle conversazioni e dei dialoghi. Si faranno esercitazioni più frequenti sui testi di ascolto, per sviluppare la capacità di concentrazione e di memorizzazione delle parole, sforzandosi di ripetere, a parole proprie, i contenuti ascoltati. Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Nobili Laura The Canterville Ghost lez. n. 8 - cod. 319 In questo breve corso si propone la lettura de Il fantasma di Canterville (The Canterville Ghost), un celebre racconto umoristico scritto in età giovanile da Oscar Wilde (1887). Data la chiarezza del linguaggio e il suo variopinto vocabolario, questo racconto ben si presta ad una lettura piacevole e divertente, intrigante, che può diventare uno stimolante punto di partenza per aiutare gli allievi ad acquisire dimestichezza con le strutture della sintassi inglese e incominciare a cimentarsi con la tanto temuta conversazione. Corso di conversazione indicato per coloro che hanno frequentato il corso pre- Intermediate 4 (A2.2) o successivi Corso intermedio - prerequisiti indicati nella descrizione - a calendario su richiesta Nobili Laura Inglese Intermediate 5 - B1.1 lez. n cod. 376 Corso, destinato a chi ha già una buona padronanza della lingua inglese, intende fornire occasione per esercitare ed implementare le proprie capacità comunicative e migliorare la scioltezza di linguaggio, nonché di potenziare le capacità di comprensione. Si impareranno vocaboli nuovi della lingua parlata e si apprenderanno vocaboli appropriati, relativi a specifiche competenze ed argomenti, quali: 50

69 luoghi geografici e turistici, eventi storici, situazioni politiche, personaggi famosi della cultura, dell'arte e della letteratura; verranno fatte esercitazioni di scrittura e di composizione di brani in lingua inglese. Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Nobili Laura Inglese Intermediate 6 - B1.2 lez. n cod. 323 Alla fine di questo corso, l allievo sarà in grado di esprimersi in maniera comprensibile, di sostenere dei dialoghi e di esprimere le proprie opinioni su argomenti di media-alta difficoltà. Inoltre, potrà redigere testi scritti, in maniera chiara e comprensibile. Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Nobili Laura Learning English with Richard Linklater lez. n. 8 - cod. 321 Questo corso intende proporvi lo studio dell inglese tramite l ascolto in lingua originale e con i sottotitoli in inglese di una famosa trilogia di Richard Stuart Linklater, regista e sceneggiatore statunitense (nato nel 1960). Questi i film: Before Sunrise (Prima dell alba), 1995; Before Sunset (Prima del tramonto), 2004; Before Midnight (Prima di mezzanotte), Il plot è piacevole, leggero e divertente e, oltre a costituire un buon esercizio di ascolto e di comprensione, useremo le trame dei film come spunto di conversazione, in cui ognuno potrà esprimersi liberamente in base al proprio livello di conoscenza della lingua. Corso di conversazione indicato per coloro che hanno frequentato il corso Intermediate 6 (B1.2) o successivi Corso intermedio - prerequisiti indicati nella descrizione - a calendario su richiesta Nobili Laura Inglese upper Intermediate 7 - B2.1 lez. n cod. 377 Comprensione di testi complessi, anche di carattere tecnico e specifico. Conoscenza ampia del vocabolario che comprende l utilizzo di sinonimi e contrari e di frasi idiomatiche tipiche del lessico standard. Corso avanzato - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Nobili Laura Hello Mr Holmes! lez. n cod. 293 Ascolto e visione in lingua originale di alcuni episodi (numero di episodi e titoli possono essere modificati) tratti dalla serie televisiva The Adventures of Sherlock Holmes (1984), basati a loro volta sulla raccolta di racconti di Arthur Conan Doyle, The Adventures of Sherlock Holmes (1892). Gli episodi scelti sono i seguenti, basati sui racconti omonimi: A Scandal in Bohemia (Uno scandalo in Boemia), The Adventure of the Red-Headed League (La Lega dei Capelli Rossi), A Case of Identity (Un caso di identità), The Boscombe Valley Mystery (Il mistero di Boscombe Valley), The five orange pips (I cinque semi di arancio). Corso di conversazione indicato per coloro che hanno frequentato il corso Upper Intermediate 7 (B2.1) o successivi Corso avanzato - prerequisiti indicati nella descrizione - a calendario su richiesta Nobili Laura Inglese upper Intermediate 8 - B2.2 lez. n cod. 378 Comprensione completa di qualsiasi testo, scritto e parlato. L allievo è in grado di interloquire con scioltezza con persone di madrelingua inglese, senza alcuna difficoltà di espressione e comprensione. Corso avanzato - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante 51

70 Nobili Laura Listening, watching movies, understanding, speaking lez. n cod. 313 Utilizza esclusivamente materiali multimediali (audio, canzoni, filmati, brani televisivi) in lingua originale cui segue una conversazione sui relativi contenuti. Corso di conversazione indirizzato a persone con una conoscenza dell'inglese di livello Upper Intermediate 8 (B2.2) o successivi Corso avanzato - prerequisiti indicati nella descrizione - a calendario su richiesta Cucu Ellen Gina Lingua e cultura Romena lez. n cod. 125 Il corso è dedicato a coloro che desiderano avvicinarsi sia alla lingua romena che alla cultura che essa sottende. Ciascuna lezione, oltre che ad affrontare gli aspetti grammaticali e fonetici necessari per l apprendimento di base, presenta, con l ausilio di strumenti multimediali, nozioni di storia, letteratura, musica, cinema, enogastronomia, attualità, etc. unendo all incanto della scoperta di una lingua il piacere di un viaggio immaginario tra le genti e le tradizioni della Romania senza escludere che il viaggio, alla fine del corso, possa essere fatto. La struttura del corso prevede anche due incontri dedicati alla cultura zingara e a quella moldava. E poi? Con la tessera Adp partecipi gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp Lingua e cultura Romena dove resti in contatto con l insegnante e con i tuoi colleghi e, se ti va, organizzi e partecipi ai viaggi. - a calendario su richiesta Montilla Salas Concepcion Percorso: Hola! Hablamos Español Il corso, articolato su 3 livelli, propone i contenuti dei livelli A, B e C di Dele (Diplomas de Español como Lengua Extranjera), non è un corso di preparazione all'esame, ma, se il corsista lo ritiene opportuno, gli verranno date le indicazioni necessarie per sostenerli. Durante le lezioni in presenza verrà fatto largo uso di materiali multimediali (canzoni, spezzoni di film, presentazioni, etc), inoltre ogni corso prevede, fra gli strumenti educativi, la partecipazione gratuita al Circolo didattico Adp - Hola! Hablamos Español dove per un anno puoi restare in contatto con l insegnante e gli altri studenti, dove verranno pubblicati i materiali didattici e dove potrai sostenere parte dell attività didattica svolgendo test ed esercitazioni. Montilla Salas Concepcion Spagnolo base per principianti (A1) lez. n cod. 400 Il corso parte da zero e aiuta il corsista a prendere dimestichezza con lo spagnolo portandolo a comprendere e utilizzare espressioni quotidiane e frasi molto semplici per soddisfare bisogni immediati come presentarsi e presentare un'altra persona, chiedere e dare informazioni sulla propria città, parlare della propria famiglia o di amici, scambiare opinioni su temi di attualità, il tutto in modo molto basico. 52

71 Montilla Salas Concepcion Spagnolo base (A2) lez. n cod. 401 Interagire e comunicare con l insegnante madrelingua in semplici conversazioni affrontando situazioni quotidiane come richiedere informazioni relative a fissare un appuntamento, muoversi in città, esprimere opinioni su fatti riportati dalla stampa spagnola, leggere testi brevi, padroneggiare un vocabolario in grado di gestire quotidianità e relazioni interpersonali. Corso base - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Montilla Salas Concepcion Spagnolo intermedio (B1) lez. n cod. 402 Il corso permetterà all allievo di parlare usando frasi al passato, al presente e al futuro, porre domande e dare risposte, effettuare riassunti di parti lette, comprendere anche persone che parlano velocemente, sapersi muovere in città usando i mezzi pubblici, esprimere emozioni e sentimenti quali sorpresa, felicità, interesse, indifferenza, paura, amore. Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Montilla Salas Concepcion Spagnolo intermedio (B2) lez. n cod. 403 Esprimersi fluidamente su una vasta gamma di temi, anche specialistici, sapendoli sostenere e dibatterli con argomentazioni e giudizi pertinenti. Essere in grado, anche in forma scritta, di riassumere un film, un libro, un fatto di cronaca, ecc. Scrivere e/o riassumere a voce informazioni provenienti da Internet a favore o contro una questione di attualità. Capire qualsiasi forma verbale, sia durante colloqui interpersonali, sia ascoltando trasmissioni televisive o cinematografiche, arrivando anche a comprendere frasi idiomatiche Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Montilla Salas Concepcion Spagnolo avanzato (C1) lez. n cod. 404 Esprimersi su argomenti complessi sostenendo durante un contraddittorio in modo fluido e convincente le proprie idee. Scrivere il testo di una presentazione su un argomento scientifico a scelta. Comprendere e riassumere un argomento complesso letto su un giornale o scaricato da Internet. Corso avanzato - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Montilla Salas Concepcion Spagnolo avanzato (C2) lez. n cod. 405 Disporre di un vocabolario completo che permetta di esprimersi con discorsi chiari, fluidi e ben strutturati anche su argomenti complessi, comprendere qualsiasi discorso, anche se enunciato in modo veloce, scrivere correttamente senza commettere errori di alcun tipo. Saper utilizzare frasi idiomatiche e modi di dire Corso avanzato - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Montilla Salas Concepcion Lo spagnolo per ragazzi fra grammatica, vocabolario e canzoni lez. n cod. 304 Imparare le basi dello spagnolo per potere affrontare le situazioni quotidiane indispensabili, utilizzando lo spagnolo scritto e orale e perfino cantato. Per questo obiettivo le lezioni di grammatica vengono supportate da una metodologia interattiva e ludica con il gruppo di allievi attraverso l'ascolto 53

72 di brani musicali, la comprensione e la traduzione dei testi; poi finito di apprendere e capire, sotto con il karaoke! La collocazione oraria vuole favorire la partecipazione di ragazzi in orario post scolastico. Il corso è comunque indicato anche per adulti. Garcìa Ruiz Jaime Lingua e cultura spagnola attraverso il cinema lez. n cod. 152 Consigliato agli studenti con un livello basso/medio di conoscenza della lingua spagnola. Lo scopo del corso è quello di approfondire la comprensione della lingua spagnola attraverso un viaggio all interno del cinema spagnolo, una delle forme più vivaci ed espressive della cultura spagnola. Inoltre, trattandosi di un mezzo ludico, l apprendimento ne risulterà facilitato. La visione di sequenze appartenenti alle diverse pellicole servirà da base per lo sviluppo di dibattiti, giochi di rappresentazione, esercizi ed altri, al fine di entrare nella società spagnola attuale, rifuggendo da immagini stereotipate, migliorare l espressione orale, rinforzare la scrittura e consolidare le cognizioni grammaticali. I film previsti sono, tra gli altri: L altro lato del letto (Martinez Lázaro), Reinas (Gomez Pereira), Donne sull orlo di una crisi di nervi (Almodovar), Mare dentro (Amenabar), Crimen perfecto (Alex de la Iglesia), Lista d attesa (Juan Carlos Tabío), Barrio (Fernando Leon de Aranoa) Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l'insegnante - a calendario su richiesta Garcìa Ruiz Jaime Parliamo in spagnolo di... programmi visti in tv lez. n. 8 - cod. 408 Consigliato a chi con un livello medio di conoscenza della lingua spagnola voglia discutere di film, tv, spettacoli, musica, talk show che verranno di volta in volta scelti fra i palinsesti televisivi di prossima programmazione. Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l'insegnante - a calendario su richiesta Hai seguito la lezione, hai fatto le esercitazioni, hai studiato sul manuale, ma ti senti ancora insicuro? La soluzione è l Apprendimento Tecnologicamente Assistito: a 5 euro/ora affitti una postazione con due monitor, su uno vedi una esercitazione, sull altro ripeti quanto hai appena visto. Non ci riesci, ripeti quante volte vuoi! Cagestioni Progettazione e realizzazione 3D chiavi in mano. Servizi professionali di progettazione (CAD), scanner e stampa, tutto in 3D. Prototipazione rapida e Service 3D (per la stampa dei vostri progetti). Architettura, design, moda, hobbistica, pezzi di ricambio. Cagestioni nasce grazie all esperienza e alle idee di professionisti del settore, che intendono offrire un servizio completo di alto livello a chiunque desideri utilizzare la stampa 3D. Il progetto prevede l incontro e il confronto tra competenze e richieste, creando una proficua sinergia tra le idee e la tecnologia, affinché le idee possano trovare il luogo ideale per concretizzarsi. tel Hai fatto un corso 3D ad Adp? Vuoi continuare ad utilizzare le attrezzature 3D di Cagestioni? No problem, puoi farlo risparmiando il 20% sui costi praticati. 54

73 Puri Gianni Percorso: Chitarra, una passione! Chi da piccolo non ha desiderato suonare la chitarra? Il percorso, partendo da zero, mette in grado il corsista di apprendere tutto ciò che serve per suonare la chitarra per accompagnare il canto di una canzone, fino ad interagire con altri strumentisti attraverso i livelli: base, intermedio e avanzato E poi? Con la tessera Adp ciascun corso del percorso ti permette di partecipare gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Musica dove resti in contatto con l insegnante, tanto materiale didattico e perché no! Continuare a fare musica con i tuoi colleghi! Puri Gianni Chitarra base lez. n cod. 395 "Tutti possono suonare la chitarra" dicevano i Radiohead nel Lo scopo di questo corso è insegnare la tecnica di base della chitarra ritmica moderna attraverso un metodo pratico e semplice, senza complicazioni teoriche. Il corsista potrà apprendere le tecniche base, le ritmiche e gli accordi fondamentali per poter suonare qualsiasi canzone in completa autonomia. Necessario avere una chitarra (classica o acustica) Puri Gianni Chitarra intermedio lez. n cod. 396 In questo corso si perfezionano le tecniche apprese nel corso base e si migliorano le conoscenze tecnico-teoriche utili a migliorare il proprio stile chitarristico. Il corsista potrà padroneggiare meglio lo strumento ed essere più consapevole del fantastico universo musicale. Il corso prevede spiegazioni esaustive, ascolti in classe ed esercizi individuali e di gruppo. Necessario avere una chitarra (classica o acustica) Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Puri Gianni Chitarra avanzato lez. n cod. 397 In questo corso si apprendono tecniche avanzate (palm mute e stoppato, strumming, arpeggi, sweeppicking...) e si approfondiscono maggiormente i concetti teorici già assimilati in maniera empirica. Il corsista potrà approfondire le tecniche che ritiene più interessanti per definire il proprio stile. Necessario avere una chitarra (classica o acustica) Corso avanzato - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Puri Gianni Guardare con le orecchie lez. n cod. 398 Siamo abituati ad usare i nostri occhi, sappiamo riconoscere i colori, sappiamo leggere un libro e capirne il significato; ma sappiamo usare veramente le nostre orecchie? Sappiamo capire e distinguere veramente i suoni? Questo corso ha l'obiettivo di sviluppare la capacità di ascolto musicale e l'enorme potenziale del nostro udito. Attraverso l'ascolto di canzoni, l'analisi e il confronto reciproco, il corsista sarà in grado di "capire" una canzone: riconoscerne gli strumenti, capirne la struttura, riconoscere gli accordi o addirittura le melodie soltanto utilizzando il proprio udito. Corso avanzato - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante 55

74 Nicolosi Donatella Coro Spirituals lez. n cod. 384 In questo progetto corale si unisce la parte prettamente musicale e ludica a quella di esternazione della propria individualità pur restando supportati dal gruppo; nello specifico lo Spiritual (padre del Blues) unisce l amore spirituale al canto, mezzo ancestrale tramite cui l'essere umano esprime più liberamente ciò che ha dentro e quando la parola viene cantata, l'azione di questa penetra più profondamente nell'interiorità di chi la canta e di chi l ascolta. Inoltre il canto agisce direttamente sulla respirazione polmonare e questo è solo l'inizio di un processo più profondo che si propaga al resto dell'organismo con conseguente rilassamento e rinvigorimento di corpo e mente. Un progetto corale promuove la socializzazione, l integrazione nell ambiente, l espressione dei propri sentimenti pur mantenendone l intimità e ciò soprattutto quando il canto rappresenta una preghiera se pur espressa tramite ritmo e gioia. Sono previsti eventuali concerti ma l aderenza al coro non costringe il singolo alla partecipazione a questi. Non è richiesta alcuna conoscenza della musica. La bottega dello scrittore Nasce come laboratorio creativo da un idea di Chiara Borghi in collaborazione con altri scrittori. Il progetto è quello di uno spazio virtuale dove discutere i propri scritti, presentare le proprie idee e crescere insieme come veri e propri artigiani delle lettere. In bottega però non ci occupiamo solo di testi, ma anche di teatro, così con l attrice Martina Marone lavoriamo all allestimento di una compagnia stabile e con l attrice Maria Concetta Liotta abbiamo attivato il progetto di mimo e pantomima. Molte persone hanno un manoscritto nel cassetto, lo vorrebbero presentare a una casa editrice, ma sono spaventanti da un rifiuto non sapendo che spesso, dietro una valutazione negativa, c è un giudizio legato più alla forma che al contenuto; la storia è originale e avvincente, ma è scritta frettolosamente, con errori formali (spaziature, divisione in capitoli inadeguata, etc.); chiunque abbia scritto un testo più lungo di due cartelle sa benissimo che sebbene lo si rilegga attentamente, non sono sufficienti due soli occhi per trovare tutti gli errori! La bottega dello scrittore offre un servizio di correzione e revisione del manoscritto; se richiesto, mette a disposizione l esperienza di professionisti per suggerire soluzioni alternative allo sviluppo dell opera; così, se il manoscritto è incompleto perché l autore non riesce a terminarlo per vari motivi (mancanza di tempo, ha raggiunto uno stallo nella trama), la bottega dello scrittore visiona l opera, prepara un preventivo, mettendo in grado l autore di decidere se impegnarsi e proseguire il lavoro o rinunciare a completare il proprio romanzo. Fin dal primo anno di attività La bottega dello scrittore ha incontrato Attività di pensiero dando il via ad una collaborazione stabile. Sito: - fanpage 56

75 Borghi Chiara Le parole ritrovate lez. n cod. 15 Laboratorio di scrittura creativa volto alla stesura di un racconto in prosa. Attraverso esercizi che stimolano la proprietà di creare immagini, ricreando situazioni e suscitando, attraverso il lavoro sul corpo, diverse emozioni troveremo il modo di scrivere un testo in prosa in modo preciso e professionale. Alla fine del corso ogni partecipante, oltre all esperienza relazionale acquisita e alle nozioni apprese, avrà una serie di testi narrativi valutati e approvati dal laboratorio creativo stesso. Studieremo il Brain storming, che cos'è e come si fa in maniera produttiva, il Training (scrivere è vivere ed emozionarsi), come far emergere da sé le emozioni che si vogliono proporre su carta e come tradurle in parole togliendo le proprie paranoie. Scrivere le azioni, raccontare una scena vuol dire diventare quella scena. Chi sono i personaggi, come costruire delle persone vive e verosimili, l ambientazione, costruire un mondo credibile, come contattare le case editrici e riuscire a pubblicare senza svuotare il portafoglio. Il laboratorio come fucina in cui apprendere tecniche di scrittura narrativa, confrontarsi con altri amanti della scrittura, porsi in ascolto e riscoprire il piacere della lettura, mettersi alla prova, conoscere qualche segreto del mestiere dello scrittore. I racconti giudicati migliori dal laboratorio saranno proposti per la pubblicazione in ebook. E poi? Con la tessera Adp partecipi gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Scrittura creativa dove resti in contatto con l insegnante e con i tuoi colleghi. Il costo del manuale non è compreso nel prezzo del corso Borghi Chiara C'era una volta come scrivere per bambini e ragazzi lez. n. 8 - cod. 424 Scrivere in maniera interessante ed educativa per bambini nelle varie fasce di età e di sviluppo, dagli 0 ai 15 anni. Questo laboratorio si propone di analizzare la letteratura per bambini e ragazzi e fornire gli strumenti per creare storie adeguate e istruttive. - a calendario su richiesta Mancini Mauro Autore on line: pubblichiamo un ebook lez. n cod. 269 Dal libro all'ebook passando attraverso i libri liquidi. Lettori ebook e formati di lettura. Le principali piattaforme di vendita di ebook online. Diventiamo editori di noi stessi: usiamo Ms Word per normalizzare il testo da pubblicare, creiamo la copertina e l'indice, poi pubblichiamo su Amazon. Diamo uno sguardo alle altre piattaforme (Smashwords, Google play libri, Calibre). Gratis o a pagamento? Diritto di autore e Crearive common? Drm o social Drm? Promuovere il libro. E poi? Con la tessera Adp partecipi gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Pubblicare un ebook dove resti in contatto con l insegnante e con i tuoi colleghi per portare avanti nuove pubblicazioni Corso intermedio - prerequisiti conoscenza di base del computer Castelli Alida Pari opportunità tra uomo e donna lez. n cod. 314 La presenza delle donne nel mercato del lavoro italiano è insufficiente nonostante l aumento della scolarizzazione degli ultimi anni. Le buone leggi che ne faciliterebbero l accesso sono poco conosciute dalle donne e dalle stesse imprese. Il progetto formativo che proponiamo vuole colmare queste lacune, ed è destinato a quanti intendono occuparsi di tale questioni a tutti i livelli. Nel corso saranno 57

76 affrontati gli aspetti legislativi che regolano i diritti delle donne, le questioni culturali che ancora ne ostacolano una piena cittadinanza, le opportunità presenti. E poi? Purché in regola con la tessera Adp per un anno partecipi gratuitamente al Circolo didattico Adp - Parità di genere dove trovi materiali e continui ad approfondire le tematiche trattate durante il corso Castelli Alida Storia dei diritti delle donne lez. n cod. 139 Ancora oggi molte donne e uomini danno per scontati i diritti fondamentali delle donne che sono stati invece il frutto di grandi battagli e difficili conquiste. La conoscenza storica e legislativa del nostro paese è invece importante per riflettere e comprendere la società attuale. Il corso propone un excursus storico e giuridico sui diritti delle donne nel nostro paese per conoscere e capire il percorso di rinunce e conquiste fatto dalle donne a partire dall unità d Italia fino ai giorni nostri. La conoscenza e la riflessione su questi temi si pone come obiettivo più ampio quello di comprendere anche tanti aspetti della cultura dei nostri giorni come ad esempio il permanere di stereotipi e pregiudizi che riguardano la vita sociale e lavorativa delle donne. Gli approfondimenti della formazione traggono origine dall analisi dei fondamenti giuridici dei primi interventi legislativi per le donne dal 1870 all approvazione del Codice Rocco. Seguirà l analisi delle leggi specifiche per le donne durante il ventennio fascista; analisi ed approfondimento dall approvazione della Costituzione Italiana e l ammissione al voto delle donne fino ai giorni nostri. - a calendario su richiesta Castelli Alida Sulle tracce dell antico culto della Dea lez. n cod. 140 Negli ultimi anni diverse discipline stanno indagando sulle origini di alcuni culti che hanno come denominatore comune una rappresentazione femminile della divinità: emergono le tracce di società antiche molto evolute dal punto di vista della conoscenza, società pacifiche improntate all armonia con la terra e la natura che coltivavano forme di spiritualità simboleggiate da divinità femminili. Attraverso l analisi di recenti studi archeologici, storici e antropologici, il corso si propone di andare alla ricerca di queste radici e ricostruire una serie di saperi in cui la figura femminile, soprattutto intesa come natura e terra, era centrale nel sistema delle credenze comuni e di scoprire quanto e cosa di queste tracce permane ancora nella cultura europea: Le divinità femminili nell Europa antica e nelle culture precedenti all età del bronzo Le rappresentazioni femminili nella Grecia antica attraverso la lettura dei miti Le religioni come segni e strumenti del patriarcato Le ribellioni delle donne come permanenza e rinascita dei culti antichi Alla ricerca delle tracce del divino femminile in Italia. - a calendario su richiesta Palmieri Silvana Storia e cultura del Regno delle due Sicilie lez. n cod. 326 Miti e leggende nei viaggi di Ulisse e di Enea, breve excursus storico-culturale dalla Magna Grecia agli Arabi, l arrivo dei Normanni; l incoronazione di Ruggero d Altavilla, Federico II di Svevia, re del regno di Sicilia e imperatore del Sacro Romano Impero, la produzione poetica della scuola siciliana favorita dal grande re svevo, la Cultura e l arte nel periodo di Federico II, il breve regno del principe Manfredi e l avventura di Corradino di Svevia, gli Angioini; il regno di Carlo d Angiò, i Vespri Siciliani; gli Aragonesi in Sicilia, gli Angioini nel sud Italia, breve regno degli Aragonesi 58

77 nell Italia del Sud, la dominazione Spagnola, il malgoverno, le rivolte, Tommaso Aniello, detto Masaniello. Nel settecento arrivano nel sud i Borboni, a seguito del trattato di pace della guerra di successione polacca. Politica, letteratura, arte; cultura di élite e cultura popolare, nel periodo di maggior splendore dei sovrani borbonici. Fermenti, idee patriottiche, richieste di costituzioni e di libertà. La spedizione dei Mille; la proclamazione del Regno d Italia, il sud Italia è unito al nord. Palmieri Silvana Alberto Moravia protagonista del ventesimo secolo lez. n. 2 - cod. 374 La vita di Moravia, i suoi avvenimenti più significativi, il suo coinvolgimento negli avvenimenti della storia e della società contemporanea, le sue opere più significative, con lettura di brani scelti. Moravia e il cinema, le due versioni del romanzo La Noia, realizzate in epoche diverse. Palmieri Silvana Romani de Roma lez. n. 6 - cod. 339 Ciclo di 3 conferenze su: Tre gemme della letteratura latina - Plauto, Catullo, Ovidio. Dopo una breve sintesi sulla genesi e sui periodi della letteratura latina saranno presentati i tre grandi autori, con lettura di brani con testo in italiano, scelti da l Anfitrione e dall Aulularia di Plauto, dai Carmina d amore di Catullo, dalle Metamorfosi di Ovidio. La lettura sarà accompagnata da commenti, note critiche e considerazioni. Gli autori saranno inseriti nei periodi storici, nella società dell epoca e nei rapporti col potere politico. Il carnevale romano - excursus storico, letterario, artistico di una festa di grande risonanza nei secoli passati che si incunea nella storia, nella letteratura e nell arte italiana ed europea dal periodo rinascimentale, al barocco, il settecentesco e l'ottocentesco. Nella Roma capitale del regno pontificio e della comunità cattolica, i nobili, il clero e i notabili, si occupano dei festeggiamenti in modo sontuoso e splendido, poi il popolo si appropria del carnevale con espressioni collettive e corali, in cui si estrinseca il suo spirito scherzoso, spensierato, caustico e irriverente. Molti scrittori, cronisti ed artisti si sono interessati con le loro opere ai grandi eventi che lo caratterizzavano. C era una volta Trilussa - un omaggio al grande poeta romano, soffermandosi sugli episodi più significativi della sua vita, il suo rapporto con il periodo storico, la società, il regime politico. L uomo, il poeta, il personaggio vengono osservati, con un approccio attento alle varie sfumature dell animo umano, le speranze, le attese, i rimpianti e l entusiasmo della Roma capitale d Italia. La lettura delle poesie sarà accompagnata da commenti, osservazioni e riflessioni. Al termine visiteremo il Museo di Roma in Trastevere. 59

78 Marone Martina Percorso: Essere e benessere, la vita attraverso la realtà e la finzione Fin dall'inizio il percorso mette in gioco un laboratorio sperimentale dove ciascuno e tutti insieme si verificano sul piano dell'espressione e della comunicazione, scoprendo, per tappe successive, regole e meccanismi teatrali, ma anche, e soprattutto, possibilità personali. Saper esprimere il meglio di sé secondo le proprie potenzialità e capacità, la messa in gioco di aspetti sconosciuti quando non repressi, il positivo utilizzo di energie per "fare" sono tutti aspetti che connotano positivamente la funzione del laboratorio teatrale. Ecco allora un percorso che sotto il titolo comune de Il gioco delle parti indaga Il teatro come conoscenza di se, Il teatro per comunicare emozioni e approda infine a Liberamente attori. Al termine, per rimanere assieme e preparare ogni anno uno spettacolo il percorso prevede il Laboratorio teatrale Skenè. E poi? Con la tessera Adp ciascun corso del percorso ti permette di partecipare gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Teatro e non solo! dove resti in contatto con l insegnante e con i tuoi colleghi, dove trovi le slide usate durante il corso e tanto altro materiale, compreso quello per mettere in scena lo spettacolo Marone Martina Il gioco delle parti: il teatro come conoscenza di sé lez. n cod. 214 Il corso utilizza la valenza comunicativa dell esperienza teatrale come mezzo di autoconoscenza e conoscenza dell altro. Il teatro è prima di tutto un luogo mentale: noi facciamo teatro in ogni spazio e in ogni tempo. L intento è una ricerca di frammenti di verità attraverso il passaggio da persona a personaggio, la cui maschera diventa scudo dietro cui crolla ogni inibizione permettendoci di essere noi stessi o ciò che vorremmo essere (sentirsi persona con i propri pensieri, sentimenti, emozioni, cultura, visione del mondo): paradossalmente diventare altro da sé per un più consapevole ritorno a sé, nella volontà di raccontare che diventa raccontarsi, nel bisogno di essere e non di sembrare. L attore/individuo per essere, come direbbe Pirandello, uno, nessuno e centomila, destrutturarsi per ritrovarsi persona fuori dal palco, ritrovando benessere e fiducia in se stesso. Marone Martina Il gioco delle parti: il teatro per comunicare emozioni lez. n cod. 320 Conoscere e riconoscere le emozioni. Durante la nostra quotidianità veniamo investiti da diverse emozioni, che spesso ci travolgono e ci allontanano dai nostri obiettivi. In questo minicorso impareremo a conoscere le emozioni e ad utilizzarle in modo positivo, trasformando quelle che vediamo come possibile ostacolo in probabile chiave di successo, nella propria vita personale e sociale. Canalizzare le emozioni negative in maniera creativa e positiva permette di comprendere come esse siano naturali e comuni a tanti individui, anche se spesso, se non gestite correttamente, rischiano di avere effetti deleteri sull esistenza quotidiana; lo stress da esame, l insicurezza di un colloquio di lavoro, la tensione di un conflitto con una persona cara, sono solo alcune di queste. L individuo è formato da razionalità, corporeità ed emotività: sono 3 elementi interagenti di un unico essere vitale, l uso del proprio corpo, e del respiro in particolare, può agire positivamente sulle proprie dinamiche emotive. Costumi, allestimenti, affitto del teatro, etc. non sono compresi nel prezzo del corso Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Puoi anche decidere di non imparare ad usare il computer, poi, però, non lamentarti se non comunichi con nessuno! I modi della comunicazione cambiano. 60

79 Marone Martina Il gioco delle parti: libera-mente attori lez. n cod. 358 L attore è una persona con la sua complessità e la sua voglia di libertà. Diventa quindi importante conoscere il proprio corpo, la propria voce e saper ascoltare: si deve essere sempre presenti nel qui e ora. Sul palcoscenico le azioni devono essere necessarie, tutte le parole importanti e le relazioni vere. Interpretare un personaggio è comprendere come muoversi, parlare, relazionarsi con gli altri. Un percorso di ricerca e di studio libero dalla costrizione di una messa in scena formalmente compiuta. Le tecniche di studio saranno quelle proprie del teatro, ma un teatro inteso come mezzo per arrivare ad una conoscenza più profonda di noi stessi e del mondo che ci circonda. Obiettivo sarà comprendere la differenza tra recitare una scena e vivere una scena. La mice en espace è un lavoro di composizione in cui le parole saranno dette quando si presenterà la necessità di dirle. Questa mice en espace a fine corso aprirà le porte agli spettatori, con i quali l incontro è sempre importante, in un luogo che si trasformerà in spazio scenico. Costumi, allestimenti, affitto del teatro, etc. non sono compresi nel prezzo del corso Corso avanzato - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Marone Martina Laboratorio teatrale Skenè lez. n cod. 352 Il laboratorio di teatro è riservato a quanti hanno frequentato i corsi precedenti (od abbiano una preparazione teatrale equivalente) ed è finalizzato alla messa in scena di uno spettacolo teatrale. Si manterrà la linea di un percorso teatrale ludico-espressivo che genera situazioni di gratificazione e di emozione positiva promovendo la qualità della vita. Fin dall'inizio il percorso mette in gioco un laboratorio sperimentale dove ciascuno e tutti insieme si verificano sul piano dell'espressione e della comunicazione, scoprendo per tappe successive regole e meccanismi ma anche, e soprattutto, possibilità personali. Il fine di tale attività non è tanto lo spettacolo che pure va affrontato e gestito per dare senso e valore al lavoro, ma piuttosto quanto il percorso fa scoprire di proprie e personalissime capacità creative e comunicative, che diventano bagaglio personale di ciascuno. La gratificazione, la soddisfazione, lo "star bene con sé" fanno indubbiamente da argine al disagio esistenziale. Costumi, allestimenti, affitto del teatro, etc. non sono compresi nel prezzo del corso Corso di mantenimento - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Marone Martina Teatro e Regia, workshop sulla regia teatrale lez. n. 5 - cod. 360 Chi è il regista? In cosa consiste il lavoro di regia? Quali sono gli strumenti di cui dispone chi si appresta a fare il regista? Il regista è il creatore dello spettacolo, il quale si deve interfacciare con gli attori, ovvero del materiale sensibile. Il regista quindi oltre ad essere un grande conoscitore della materia teatrale deve essere anche un buon psicologo e comunicatore. Il regista deve avere la sensibilità necessaria ad armonizzare la creatività dei suoi collaboratori. Questo corso introduttivo alla regia teatrale offre la possibilità di conoscere e sperimentare le competenze che ogni regista deve progressivamente acquisire nel suo lavoro (accenni della storia del teatro, i diversi metodi di recitazione, accenni di tecniche attoriale dalla voce al corpo, piccoli accenni di psicologia). Il terzo giorno verrà consegnato un piccolo testo e ci si eserciterà a metterlo in scena: gli allievi stessi faranno da attori nel lavoro dei compagni a rotazione. Gli allievi si incontreranno durante la settimana per mettere in scena il testo il quale verrà mostrato ai propri compagni e alla docente durante l ultimo incontro - a calendario su richiesta Smartphone e Tablet sono cellulari che hanno studiato da computer, se non sai usare il computer come puoi pensare di saper usare Smartphone e Tablet? 61

80 Marone Martina Teatro-Narrazione lez. n. 5 - cod. 359 Un viaggio all interno del teatro di narrazione. Cos è il teatro di narrazione? Come si racconta una storia? Come fare per non annoiare l interlocutore? Cosa voglio raccontare? Quale gestualità, quali oggetti, quale musica? Protagonista del workshop è la narrazione. Si sceglierà un tema insieme e ognuno porterà una scelta di fonti di riferimento per creare un breve racconto (romanzi, articoli, saggi, racconti, oppure testi originali). Esploreremo le tecniche dell affabulazione (mimica, ritmo, gestualità, voce) e il gioco di una narrazione a più voci. Le lezioni prevedono un percorso esperienziale, per metabolizzare le tecniche acquisite. - a calendario su richiesta Marone Martina Il corpo che parla, workshop sul teatro-danza lez. n cod. 325 Prerequisiti: Il laboratorio è aperto a principianti e a chi ha già delle basi attoriali e di danza. Quotidianamente siamo abituati a concentrare le energie soprattutto nella testa o a subirle nel corpo sotto forma di tensione. Muoversi vuol dire stare bene, saper comunicare ed esprimere il non detto con un corpo che aderisce, un corpo che entra in contatto con la propria anima. Un corpo che esprime i suoi sogni, desideri, riconosce i suoi impulsi, che ha voglia di condividere, provare, provocare, superare i propri limiti. Non è necessario essere atleti o ballerini, ogni movimento appartiene a se stessi. Il movimento è un modo per coltivare e scoprire la propria creatività. Dietro ogni movimento c è sempre un pensiero, un anima. Si deve imparare ad abitare il proprio corpo, solo in questo modo si può vivere pienamente e in sintonia con la propria mente. Gli esercizi sono finalizzati al risveglio, al mantenimento e al miglioramento delle proprie capacità fisiche come la tonicità, la percezione, la forza, il rilassamento, il movimento, l elasticità! E poi? Con la tessera Adp partecipi gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Teatro e non solo! dove resti in contatto con l insegnante e con i tuoi colleghi, dove trovi le slide usate durante il corso e tanto altro materiale - a calendario su richiesta Borghi Chiara Giochiamo che... lez. n cod. 12 Laboratorio di approccio al teatro. Recitare non vuol dire far finta, infatti in Inghilterra si dice to play e in Francia si dice jouer, ovvero giocare. I bambini dicono giochiamo che io sono il principe e tu la principessa? e in quel momento avviano un improvvisazione teatrale. Il laboratorio sviluppa questo principio e ogni lezione del corso è pensata come un momento ludico dove il partecipante è continuamente coinvolto. Si impara attraverso l esperienza diretta: grazie a giochi ed esercizi individuali e di gruppo. Questo fa sì che venga esplorato e migliorato anche il proprio rapporto con gli altri. Giocando si impara a alleviare le tensioni e a liberare l immaginazione. Con gesti semplici, ma con nuove intenzioni, impareremo a usare il corpo in modo diverso dal solito, a respirare meglio e a comportarsi in modo più consapevole. Impareremo a conoscere i nostri limiti e ad esprimere meglio le nostre emozioni. Apprenderemo che ci sono piccole tecniche d attore che aiutano a vivere meglio anche nella vita di tutti i giorni. Il corso è aperto a coloro che hanno voglia di mettersi alla prova, a chi per lavoro è abituato a stare a contatto con gli altri, per chi è timido, per chi è curioso, per chi vuole imparare a parlare in pubblico, per chi vuole conoscere meglio sé stesso, per chi è appassionato di teatro. Il laboratorio non ha l obiettivo di far emergere degli attori professionisti, ma di fornire le tecniche base di primo approccio al magico mondo del teatro. Il laboratorio è un campo aperto ad idee e proposte, un modo creativo e attivo per stare insieme. E poi? Con la tessera Adp partecipi gratuitamente per un anno al Circolo didattico Adp - Teatro e non solo! dove resti in contatto con l insegnante e con i tuoi colleghi 62

81 Ruggiero Gherardo Dino Percorso: La commedia dell'arte o l'arte della commedia? La commedia dell'arte segna una ripresa dell'arte di commediare che lascia un solco profondo nella teatralità dell'intero continente. Le maschere dell'antichità e i tipi della tradizione si fondono per riprendere nuova vita e ricominciare a criticare i potenti. Oggi si guarda alle maschere del passato e se da quella lezione imparassimo a crearne di nuove e a farle vivere? Un percorso complesso che mette assieme cultura dii ieri, analisi degli stereotipi di oggi, creazione della maschera, interpretazione della maschera: Arte della commedia ieri Arte della commedia oggi Arte della commedia domani Ruggiero Gherardo Dino Arte della commedia ieri lez. n cod. 420 Origine dell Arte del Commediante, dal saltimbanco al giullare di corte al commediante che raffinando le proprie arti inventa il professionismo nell Arte di far Commedia e gira le corti d Europa, trasmettendo cultura, letteratura, poesia, moda. Dalla teoria alla pratica: si studiano le maschere, la caratterizzazione del personaggio, sia psicologica che della postura. Studio del movimento: come rendere il gesto espressivo, comprensibile anche in altri paesi, dove la gestualità è diversa. Durante il corso vengono effettuate visite mirate allo Studio del Movimento, con performance di Statuaria mobile in alcuni dei musei della capitale Ruggiero Gherardo Dino Arte della commedia oggi lez. n cod. 421 Cosa caratterizza la Commedia dell Arte? La caratterizzazione dei personaggi: fisica e psicologica. Chi sono i personaggi "maschere fisse" oggi? Studio di maschere e personaggi. Realizzazione maschere in cartapesta. Durante il corso vengono effettuate visite mirate allo Studio del Movimento, con performance di Statuaria mobile in alcuni dei musei della capitale Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Ruggiero Gherardo Dino Arte della commedia domani lez. n cod. 422 Maschere e personaggi? Mettiamoli in scena. In collaborazione con il laboratorio di scrittura, il laboratorio teatrale Skene', il corso di sceneggiatura, allestiamo un opera teatrale da rappresentare a fine corso durante il quale si affineranno le arti comunicative del Commediante. Durante il corso vengono effettuate visite mirate allo Studio del Movimento, con performance di Statuaria mobile in alcuni dei musei della capitale Corso intermedio - prerequisiti corso precedente o colloquio con l insegnante Palmieri Silvana Dietro il sipario del teatro dell Opera lez. n. 2 - cod. 340 Il seminario inizia con 2 appuntamenti introduttivi relativi ad un excursus storico-letterario del melodramma, genere tipicamente italiano, che unisce musica, poesia, danza, costumi e scenografia e che contribuì validamente a diffondere la cultura e la lingua in Italia e in Europa. Si inizia dal millecinquecento con le prime manifestazioni, ad opera di un gruppo di autori (La Camerata dei Bardi), passando poi ai drammi pastorali del Tasso e del Guarino, e quindi al seicento, al settecento ed infine 63

82 all ottocento, in cui questo genere letterario-musicale raggiunge il massimo splendore, in coincidenza con la grande corrente culturale del Romanticismo. Saranno letti brani delle opere più importanti fra cui l Elisir d amore di Donizetti, il Barbiere di Siviglia di Rossini, la Traviata del Verdi, la Carmen di Bizet. Si farà cenno, oltre che ai compositori, anche ai principali librettisti. Successivamente, coloro che hanno seguito il seminario potranno continuare a sviluppare il loro interesse andando a vedere insieme all'insegnante le varie opere che verranno proposte durante l'anno; ogni rappresentazione è preceduta da una presentazione dell'opera di due ore presso l'associazione. Sia i 2 appuntamenti introduttivi che i successivi legati ad un'opera lirica specifica hanno un costo di 30 euro, nel secondo caso il prezzo (orientativo) comprende anche il biglietto per assistere alla rappresentazione operistica - in base ad evento collegato Le Pleiadi Associazione di promozione di arte e cultura Le Pleiadi è un associazione giovane che ha come esperienza quella dei suoi soci. La sua finalità è organizzare iniziative artistiche e culturali ad ampio spettro, nonché attività artistiche e culturali finalizzate a favorire scambi culturali per lo sviluppo ed il potenziamento delle capacità del singolo individuo. Particolare attenzione viene data al coinvolgimento di fasce sociali più deboli quali disabili, immigrati ed anziani nonché bambini e donne di case famiglia o istituti similari. Al fine di riqualificare la professionalità dell individuo le Pleiadi promuove la formazione professionale non solo nel settore artistico. Sede legale via C. Pascarella, tel L Associazione è iscritta alla U.I.LT. (Unione Italiana Libero teatro) e all albo regionale della Regione Lazio. Patenti A-B-C-D-E-KB-KC-KD Patente ciclomotore Corsi recupero punti Conversioni patenti militari ed estere Corsi per stranieri Patente nautica Marmorata Pratiche auto Bolli Rilascio e rinnovo CQC Sportello telematico automobilista Via Marmorata 109 Servizi Catastali tel Targhe ciclomotori fax Revisioni Corsi di formazione per insegnanti istruttori di scuola guida Ai soci Adp ed Upter 15% di sconto sulle commissioni di agenzia, 5% sui corsi per patenti A-B-C-D-E 64

Dove siamo. Come raggiungerci

Dove siamo. Come raggiungerci Dove siamo V.le Manlio Gelsomini 32 www.attidipensiero.it www.adpinfo.it email: info@attidipensiero.it tel: 39 06 92 95 64 78-389 91 97 407 orario: lunedì venerdì 9,00 19,00 - sabato 9,00-13,00 Come raggiungerci

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2 per Stranieri di Siena Centro CILS : Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi. Sono brevi dialoghi o annunci. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Fasi. Relazione finale della Progettazione Learning English through podcasting Docente Roberta Pizzullo Classe E12- Progettazione I anno Corso DOL-

Fasi. Relazione finale della Progettazione Learning English through podcasting Docente Roberta Pizzullo Classe E12- Progettazione I anno Corso DOL- Relazione finale della Progettazione Learning English through podcasting Docente Roberta Pizzullo Classe E12- Progettazione I anno Corso DOL- Contenuti I contenuti del progetto sono stati discussi e poi

Dettagli

Corso di Laurea in Musica e Spettacolo

Corso di Laurea in Musica e Spettacolo 1 Corso di Laurea in Musica e Spettacolo (Classe delle Lauree in Scienze e tecnologie delle Arti figurative, della Musica, dello Spettacolo e della Moda, classe 23) Regolamento didattico Art. 1. Denominazione

Dettagli

Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato

Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato La nuova biblioteca pubblica della città di Prato, l Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini, è situata

Dettagli

Il palcoscenico ti chiama? Questo è un lavoro per il CFA!

Il palcoscenico ti chiama? Questo è un lavoro per il CFA! Il palcoscenico ti chiama? Questo è un lavoro per il CFA! Corsi di danza, canto, recitazione e cinema. di Luca Bizzarri Buon compleanno CFA! A settembre 2012 il Centro di Formazione Artistica di Luca Bizzarri

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Dettato. DEVI SCRIVERE IL TESTO NEL FOGLIO DELL ASCOLTO PROVA N.1 - DETTATO. 2 Ascolto Prova n. 2 Ascolta il testo: è un dialogo tra due ragazzi

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI PER COMINCIARE

DOMANDE FREQUENTI PER COMINCIARE DOMANDE FREQUENTI In queste pagine potete trovare un elenco di domande e dubbi che riguardano www.i-d-e-e.it. Per qualsiasi altra informazione, non esitate a contattarci via mail all indirizzo info@i-d-e-e.it.

Dettagli

E-BOOK CREARE UN VIDEO DIDATTICO EFFICACE FRANCESCO VALERIANI

E-BOOK CREARE UN VIDEO DIDATTICO EFFICACE FRANCESCO VALERIANI E-BOOK CREARE UN VIDEO DIDATTICO EFFICACE FRANCESCO VALERIANI 1 CREARE UN VIDEO DIDATTICO GRATIS Esistono moltissime tipologie di video didattici, essi si possono distinguere in base al tempo: di breve,

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo adolescenti

Livello CILS A2 Modulo adolescenti Livello CILS A2 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

60, via Castelfidardo, 00185, Roma, Italia. lauratedesco@hotmail.it. Via Leopoldo Pilla 55 00185 Roma. Date Dal gennaio 2014 al maggio 2014

60, via Castelfidardo, 00185, Roma, Italia. lauratedesco@hotmail.it. Via Leopoldo Pilla 55 00185 Roma. Date Dal gennaio 2014 al maggio 2014 F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono 347 0610383 Fax E-mail 60, via Castelfidardo, 00185, Roma, Italia Nazionalità italiana Data di nascita 11/06/1986

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTI

QUESTIONARIO STUDENTI Ministero della Pubblica Istruzione CEDE Centro Europeo Dell Educazione Italia Italiano QUESTIONARIO STUDENTI Nome della scuola Codice studente Data di nascita / / 198 Mese Giorno Anno Consorzio internazionale

Dettagli

CURRICOLI SCUOLE INFANZIA

CURRICOLI SCUOLE INFANZIA ISTITUTO COMPRENSIVO di PORTO MANTOVANO (MN) Via Monteverdi 46047 PORTO MANTOVANO (MN) tel. 0376 398 781 e-mail: mnic813002@istruzione.it e-mail certificata: mnic813002@pec.istruzione.it sito internet:

Dettagli

La Comunicazione Audiovisiva: tecniche di produzione e sistemi di elaborazione audiovideo.

La Comunicazione Audiovisiva: tecniche di produzione e sistemi di elaborazione audiovideo. La Comunicazione Audiovisiva: tecniche di produzione e sistemi di elaborazione audiovideo. CONOSCI IL LINGUAGGIO PROFESSIONALE AUDIO-VIDEO? SEI IN GRADO SI ANALIZZARE E COMPRENDERE LA DOCUMENTAZIONE TECNICA

Dettagli

info Via Anzio N 4 Tel. 0971.444014 - Fax 0971.444158 www.liceoartisticoemusicale.gov.it - e.mail: isapotenza@virgilio.it liceo artistico potenza

info Via Anzio N 4 Tel. 0971.444014 - Fax 0971.444158 www.liceoartisticoemusicale.gov.it - e.mail: isapotenza@virgilio.it liceo artistico potenza info Via Anzio N 4 Tel. 0971.444014 - Fax 0971.444158 www.liceoartisticoemusicale.gov.it - e.mail: isapotenza@virgilio.it liceo artistico potenza La scelta della scuola? Una decisione importante Ecco Il

Dettagli

GIOVANI PROTAGONISTI

GIOVANI PROTAGONISTI Sei un ragazzo o una ragazza fra i 14 ed i 29 anni che vive, studia o lavora in Emilia Romagna? Ti piacerebbe impegnare entusiasmo, intelligenza, ed energie in nuovi progetti per lasciare il tuo segno

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Adolescenti. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Adolescenti. Università per Stranieri di Siena. per Stranieri di Siena Centro CILS : Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE

Dettagli

FENICE EDUCATION scuola secondaria 2 grado a.s. 2014/2015

FENICE EDUCATION scuola secondaria 2 grado a.s. 2014/2015 FONDAZIONE TEATRO LA FENICE DI VENEZIA Area formazione&multimedia FENICE EDUCATION scuola secondaria 2 grado a.s. 2014/2015 In collaborazione con PREMESSA Anche per l anno scolastico 2014/2015 La Fondazione

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE TECNICA E LICEALE GALILEO GALILEI LICEO DELLE SCIENZE UMANE TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING TECNICO SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI Ministero della Pubblica

Dettagli

Documento di progetto. Realizza il tuo futuro. di Annamaria Iaria

Documento di progetto. Realizza il tuo futuro. di Annamaria Iaria Documento di progetto Realizza il tuo futuro di Annamaria Iaria Sommario1. PRESENTAZIONE... 4 1. IL CUORE DELL IDEA... 4 1.1. L IDEA PROGETTUALE... 4 1.1.1. Cosa... 4 1.1.2. Dove... 4 1.1.3. Perché...

Dettagli

La formazione cresce con te. Trio è il sistema di web learning della Regione Toscana

La formazione cresce con te. Trio è il sistema di web learning della Regione Toscana La formazione cresce con te Trio è il sistema di web learning della Regione Toscana 01 TRIO, web learning a portata di click TRIO è la risposta alle crescenti esigenze di formazione, una risorsa a disposizione

Dettagli

Superiori: quale scuola scegliere dopo le medie?

Superiori: quale scuola scegliere dopo le medie? Superiori: quale scuola scegliere dopo le medie? A cura dell I.I.S.S. di LERCARA FRIDDI A.S.2013-2014 Progetto P.O.F. UNA BUSSOLA PER ORIENTARSI! DOCENTE: Terrasi Francesca Nuovo impianto organizzativo

Dettagli

Comunicazione Musicale

Comunicazione Musicale ALTA SCUOLA IN MEDIA COMUNICAZIONE E SPETTACOLO Facoltà di Lettere e Filosofia Master Universitario di primo livello Comunicazione Musicale XV edizione Milano, novembre 2015 - ottobre 2016 Master 2015-2016

Dettagli

LICEO ANTONIO ROSMINI TRENTO. Indirizzi: LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE (L.E.S.)

LICEO ANTONIO ROSMINI TRENTO. Indirizzi: LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE (L.E.S.) LICEO ANTONIO ROSMINI TRENTO Indirizzi: LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE (L.E.S.) Chi siamo? È questa la tua scuola? La nostra scuola c è dal 1870. Prima come Istituto Magistrale, poi

Dettagli

Guida rapida all'uso

Guida rapida all'uso Guida rapida all'uso versione del 17.05.2011 Indice: 1. CHE COS'E' MediaLibraryOnLine? 2. GUIDA ALL'USO 2.1 Come si accede a MediaLibraryOnLine 2.2 Come navigare 2.3 "Non ancora disponibile presso la tua

Dettagli

INFORMATICA BASE INFORMATICA INTERMEDIO FOTOGRAFIA PER ADULTI FOTOGRAFIA PER RAGAZZI MONTAGGIO VIDEO COSTRUZIONE E RIPARAZIONE COMPUTER

INFORMATICA BASE INFORMATICA INTERMEDIO FOTOGRAFIA PER ADULTI FOTOGRAFIA PER RAGAZZI MONTAGGIO VIDEO COSTRUZIONE E RIPARAZIONE COMPUTER Via Cairoli 25 Contatti: 0382/815020 biblioteca@comune.gropellocairoli.pv.it ANNO 2011-2012 INFORMATICA BASE INFORMATICA INTERMEDIO FOTOGRAFIA PER ADULTI FOTOGRAFIA PER RAGAZZI MONTAGGIO VIDEO COSTRUZIONE

Dettagli

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE ad indirizzi AMMINISTRAZIONE, FINANZA e MARKETING - TURISTICO SERALE CERTIF. QUALITÀ n. 9175 AMJA Antonio Maria

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE ad indirizzi AMMINISTRAZIONE, FINANZA e MARKETING - TURISTICO SERALE CERTIF. QUALITÀ n. 9175 AMJA Antonio Maria ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE ad indirizzi AMMINISTRAZIONE, FINANZA e MARKETING - TURISTICO SERALE CERTIF. QUALITÀ n. 9175 AMJA Antonio Maria Jaci Via C. Battisti n.88 98122 Messina Tel. +39 090710401

Dettagli

Linee guida per itunes U

Linee guida per itunes U Indice Panoramica 1 Per cominciare 2 Impostazioni del corso 3 Modificare e organizzare i contenuti 5 Aggiungere avvisi, compiti e materiali 6 Gestione e collaborazione 8 Gestire le iscrizioni 9 Best practice

Dettagli

LABORATORIO PER ASPIRANTI FILMMAKERS lavorare con le immagini: riprese, montaggio, post-produzione

LABORATORIO PER ASPIRANTI FILMMAKERS lavorare con le immagini: riprese, montaggio, post-produzione L'Associazione Culturale Palmira in collaborazione con InSPORT srl organizza: LABORATORIO PER ASPIRANTI FILMMAKERS lavorare con le immagini: riprese, montaggio, post-produzione tra teoria e pratica, un

Dettagli

Corso di recitazione cinematografica NUCCIO AMBROSINO

Corso di recitazione cinematografica NUCCIO AMBROSINO Programma Corso di recitazione cinematografica NUCCIO AMBROSINO 1 - Incontro - 3 ore. - Presentazione e illustrazione del programma - Cenni sulla teoria della comunicazione e dell informazione - Mezzi

Dettagli

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO Il progetto teatro nasce dalla necessità di avvicinare gli alunni al mondo teatrale perché

Dettagli

Beatriz Prior Fernández

Beatriz Prior Fernández INFORMAZIONI PERSONALI Beatriz Prior Fernández beatriz.prior@uniroma1.it Data di nascita 30/05/1975 Nazionalità spagnola POSIZIONE RICOPERTA Lettrice di Spagnolo ESPERIENZA PROFESSIONALE ottobre 2010 ottobre

Dettagli

Corso di Perfezionamento Comunicare e insegnare con la lavagna multimediale interattiva (LIM) www.csl.unifi.it/lavagnadigitale Facoltà di Scienze

Corso di Perfezionamento Comunicare e insegnare con la lavagna multimediale interattiva (LIM) www.csl.unifi.it/lavagnadigitale Facoltà di Scienze Il CORSO L uso delle nuove tecnologie a scuola ha trasformato la relazione comunicativa tra studenti ed insegnanti, modificando gli stili di apprendimento, le strategie formative e le metodologie educative.

Dettagli

12 proposte per tutti

12 proposte per tutti PIANO 4 VICARIATI /Ala /Avio 12 proposte per tutti /Brentonico /Mori /Ronzo Chienis Il Piano Giovani di Zona dei 4 Vicariati, che comprende i Comuni di Ala, Avio, Brentonico, Mori e Ronzo-Chienis, è lieto

Dettagli

SEMINARI E CORSI 2011. www.lafabbricadarte. it

SEMINARI E CORSI 2011. www.lafabbricadarte. it SEMINARI E CORSI 2011 www.lafabbricadarte. it Corsi per bambini e ragazzi PICCOLA ACCADEMIA TEATRALE Corsi per adulti SEMINARI DI RECITAZIONE PICCOLA ACCADEMIA MUSICALE SEMINARI DI PUBLIC SPEAKING COMPUTER

Dettagli

QUESTIONARIO RILEVAZIONE RAPPORTO DOCENTE DIGITALE

QUESTIONARIO RILEVAZIONE RAPPORTO DOCENTE DIGITALE QUESTIONARIO RILEVAZIONE RAPPORTO DOCENTE DIGITALE Caro collega, grazie per la tua disponibilità. Compilando questo questionario, che richiederà solo 5 10 minuti, ci aiuterai a calibrare meglio la scelta

Dettagli

AL CENTRO COMMERCIALE

AL CENTRO COMMERCIALE AL CENTRO COMMERCIALE Ciao Michele, come va? Che cosa? Ciao Omar, anche tu sei qua? Sì, sono con Sara e Fatima: facciamo un giro per vedere e, forse, comprare qualcosa E dove sono? Voglio regalare un CD

Dettagli

FOTOGRAFIA DI ARCHITETTURA E DESIGN. con il patrocinio

FOTOGRAFIA DI ARCHITETTURA E DESIGN. con il patrocinio FOTOGRAFIA DI ARCHITETTURA E DESIGN con il patrocinio Quota iscrizione Non perderti il prezzo speciale riservato ai soli iscritti all Ordine degli Architetti, P.P.C. di Milano e Provincia Concept Photo

Dettagli

Liceo Russell. Investire in cultura conviene. Liceo Bertrand Russell Via IV Novembre 35 Cles (Tn)

Liceo Russell. Investire in cultura conviene. Liceo Bertrand Russell Via IV Novembre 35 Cles (Tn) Liceo Russell. Investire in cultura conviene Liceo Bertrand Russell Via IV Novembre 35 Cles (Tn) Il profilo e l identità culturale del liceo contemporaneo rispondono alle esigenze di un presente sempre

Dettagli

Classe G6 Piero Pelosi Relazione finale Esperienza Didattica Avanzata II Anno Moodle in Classe M.I.C.

Classe G6 Piero Pelosi Relazione finale Esperienza Didattica Avanzata II Anno Moodle in Classe M.I.C. Classe G6 Piero Pelosi Relazione finale Esperienza Didattica Avanzata II Anno Moodle in Classe M.I.C. Descrizione di contenuti, tempi, luoghi, fasi, modalità, strumenti e protagonisti http://moodlevarrone.netsons.org/moodle/

Dettagli

SAPERI E TECNICHE DELLO SPETTACOLO TEATRALE, CINEMATOGRAFICO, DIGITALE

SAPERI E TECNICHE DELLO SPETTACOLO TEATRALE, CINEMATOGRAFICO, DIGITALE Ateneo Federato dell Università di Roma "La Sapienza" Facoltà di Scienze Umanistiche Manifesto della Laurea Specialistica in SAPERI E TECNICHE DELLO SPETTACOLO TEATRALE, CINEMATOGRAFICO, DIGITALE Appartenente

Dettagli

La biblioteca C. Cantoni propone corsi di

La biblioteca C. Cantoni propone corsi di Via Cairoli 25 Contatti: 0382/815020 biblioteca@comune.gropellocairoli.pv.it La biblioteca C. Cantoni propone corsi di INFORMATICA BASE INFORMATICA BASE PER RAGAZZI INFORMATICA INTERMEDIO FOTOGRAFIA PER

Dettagli

OPEN DAY. dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e giovedì 21 gennaio 2016 dalle ore 15:00 alle ore 18:30. www.vittoriacolonnalicei.it

OPEN DAY. dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e giovedì 21 gennaio 2016 dalle ore 15:00 alle ore 18:30. www.vittoriacolonnalicei.it www.vittoriacolonnalicei.it Il Liceo Statale Vittoria Colonna offre i seguenti indirizzi di studio: LICEO SCIENTIFICO opzione SCIENZE APPLICATE LICEO LINGUISTICO OPEN DAY LICEO delle SCIENZE UMANE sabato

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA CIALDINI di scuola dell infanzia, di scuola primaria, di scuola secondaria di primo grado Tel.

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA CIALDINI di scuola dell infanzia, di scuola primaria, di scuola secondaria di primo grado Tel. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA CIALDINI di scuola dell infanzia, di scuola primaria, di scuola secondaria di primo grado Tel. 036272147 - Fax 0362333550 - E-mail: info@icviacialdini.it- CF:83010500151

Dettagli

Paolo Beneventi David Conati

Paolo Beneventi David Conati Paolo Beneventi David Conati L animazione teatrale costituisce un momento molto importante della formazione di tutti, non solo dei bambini ma anche degli adulti. IMPARIAMO LE REGOLE Il teatro è soprattutto

Dettagli

Nonni su Internet. VII edizione - a.s. 2008-2009. Progetto ideato e organizzato da Fondazione Mondo Digitale. Responsabile

Nonni su Internet. VII edizione - a.s. 2008-2009. Progetto ideato e organizzato da Fondazione Mondo Digitale. Responsabile VII edizione - a.s. 2008-2009 Progetto ideato e organizzato da Fondazione Mondo Digitale Responsabile Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro r.santoro@ mondodigitale.org Per aderire al progetto contattare:

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Dicembre 2009 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi o messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

Manzionna Vincenzo. http://it.linkedin.com/in/edivins. Multidee.eu - Via Re David 67/a, Bari

Manzionna Vincenzo. http://it.linkedin.com/in/edivins. Multidee.eu - Via Re David 67/a, Bari CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Residenza Manzionna Vincenzo Bari Domicilio Via degli alpini d Italia, n.22 Telefono fisso +390805493120 Cellulare +393289460318 E-mail CV Online

Dettagli

EVENTI, CONVEGNI, ESPOSIZIONI: UN TEAM SPECIALIZZATO

EVENTI, CONVEGNI, ESPOSIZIONI: UN TEAM SPECIALIZZATO ADMORE srl ADEVENTI EVENTI, CONVEGNI, ESPOSIZIONI: UN TEAM SPECIALIZZATO Nella creazione degli eventi, ADmore con i suoi professionisti permette la realizzazione tecnica di: GRAFICA FOTOGRAFIA VIDEO PRODUZIONI

Dettagli

Istituto Comprensivo Aldo Moro Saronno OPEN DAY 2011

Istituto Comprensivo Aldo Moro Saronno OPEN DAY 2011 Istituto Comprensivo Aldo Moro Saronno OPEN DAY 2011 L alunno al centro RISPETTO DELLE INDIVIDUALITA ATTENZIONE ALLE SPECIFICITA PERSONALI ATTENZIONE AI DIVERSI STILI DI APPRENDIMENTO CURA DELLE RELAZIONI

Dettagli

l Organizzazione LE MUSE IN SCENA

l Organizzazione LE MUSE IN SCENA l Organizzazione LE MUSE IN SCENA L'Associazione Culturale LE MUSE IN SCENA, attiva sul territorio nazionale dal 2002, ha come finalità l'impegno di valorizzare il patrimonio intellettuale e artistico

Dettagli

Playlist. Destinazione. La proposta culturale e didattica. L opera. D. Dragone - E. Dragoni - P. Cascio - M. Cordiano. Ordine e indirizzo di scuola

Playlist. Destinazione. La proposta culturale e didattica. L opera. D. Dragone - E. Dragoni - P. Cascio - M. Cordiano. Ordine e indirizzo di scuola D. Dragone - E. Dragoni - P. Cascio - M. Cordiano Playlist Destinazione Ordine e indirizzo di scuola Scuola secondaria di primo grado Materia Musica La proposta culturale e didattica Il progetto culturale

Dettagli

PAOLO COLOSSO LE MIE ESPERIENZE CON IL PERSONAL COMPUTER COME RAGAZZO DIVERSAMENTE ABILE - 1 -

PAOLO COLOSSO LE MIE ESPERIENZE CON IL PERSONAL COMPUTER COME RAGAZZO DIVERSAMENTE ABILE - 1 - PAOLO COLOSSO LE MIE ESPERIENZE CON IL PERSONAL COMPUTER COME RAGAZZO DIVERSAMENTE ABILE - 1 - Indice: 1. Presentazione di me stesso. 2. Come ho imparato ad usare il p. c. 3. Che programmi ci sono nel

Dettagli

SCHEDA PROGETTO L Settore Spettacolo

SCHEDA PROGETTO L Settore Spettacolo SCHEDA PROGETTO L Settore Spettacolo 1. Figura: Attore L attore (teatrale, cinematografico, radiotelevisivo, ecc.) è colui che è chiamato ad interpretare un ruolo in una produzione artistica (teatrale,

Dettagli

Liceo Linguistico Regina Mundi LICEO LINGUISTICO REGINA MUNDI

Liceo Linguistico Regina Mundi LICEO LINGUISTICO REGINA MUNDI LICEO LINGUISTICO REGINA MUNDI LA NOSTRA IDENTITÀ Liceo Linguistico Regina Mundi Siamo una scuola cattolica e questa appartenenza ci definisce come uomini e professionisti Siamo impegnati a verificare

Dettagli

DOL Diploma on Line per esperti di didattica assistita MODULO DI PROGETTAZIONE (2 anno) Playing with Pinocchio. Relazione finale di Sonia Graziotto

DOL Diploma on Line per esperti di didattica assistita MODULO DI PROGETTAZIONE (2 anno) Playing with Pinocchio. Relazione finale di Sonia Graziotto DOL Diploma on Line per esperti di didattica assistita MODULO DI PROGETTAZIONE (2 anno) Playing with Pinocchio Relazione finale di Sonia Graziotto Migliorare la qualità dell insegnamento, avvalendosi delle

Dettagli

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO F. SCARPELLINI - FOLIGNO

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO F. SCARPELLINI - FOLIGNO ISTITUTO TECNICO ECONOMICO F. SCARPELLINI - FOLIGNO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING TURISMO SISTEMI INFORMATIVI GESTIONALI E AZIENDALI RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL MARKETING CERTIFICAZIONE DI QUALITA

Dettagli

Dipartimento di BENI CULTURALI

Dipartimento di BENI CULTURALI Università del Salento Dipartimento di BENI CULTURALI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO DI DURATA ANNUALE (AI SENSI DELL ART. 3, COMMA 9 E DELL ART. 7, COMMA 4 DEL D.M. N. 270/2004) in PROFESSIONI DELLO

Dettagli

danza, canto e recitazione

danza, canto e recitazione Ansia da palcoscenico? Niente paura, la curiamo al CFA. danza, canto e recitazione di Luca Bizzarri Il CFA, Centro di Formazione Artistica, apre i battenti a Genova nel 2008. Nel cuore del centro storico,

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Guida per il partecipante

Guida per il partecipante CORSO DI ALFABETIZZAZIONE DIGITALE PER CITTADINI Primo Livello COMPUTER/TABLET Guida per il partecipante Indice dei contenuti Introduzione al corso... 2 Destinatari dei Corsi... 2 Obiettivi del corso...

Dettagli

IL VIDEOGIORNALISMO: METODI, TECNICHE, REGOLE

IL VIDEOGIORNALISMO: METODI, TECNICHE, REGOLE IL VIDEOGIORNALISMO: METODI, TECNICHE, REGOLE Corsi di formazione e aggiornamento accreditati patrocinati dall Ordine dei Giornalisti della Lombardia Realizzati da Istituto Cinematografico Sede: Istituto

Dettagli

BIBLioTECA Civica LINO PENATI

BIBLioTECA Civica LINO PENATI BIBLioTECA Civica LINO PENATI Via Cavour 51-20063 Cernusco sul Naviglio (MI) Cont@tti Banco Centrale 029278300 biblioteca @comune.cernuscosulnaviglio.mi.it Sala Ragazzi 029278299 magolibero@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ ASSOCIATIVE ANNO 2012/2013

PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ ASSOCIATIVE ANNO 2012/2013 ASSEMBLEA 26 OTTOBRE 2012 PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ ASSOCIATIVE ANNO 2012/2013 PROGRAMMA GENERALE ALSOB 1. Start-up a) Tesseramento soci Con l evento Laureati Eccellenti si apre l opportunità per i soci

Dettagli

Nonni su Internet. VI edizione - a.s. 2007-2008. Progetto ideato e organizzato da Fondazione Mondo Digitale. Referenti:

Nonni su Internet. VI edizione - a.s. 2007-2008. Progetto ideato e organizzato da Fondazione Mondo Digitale. Referenti: VI edizione - a.s. 2007-2008 Progetto ideato e organizzato da Fondazione Mondo Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Per aderire al progetto contattare: dott.ssa Cecilia Stajano

Dettagli

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008 nno 2008 dolescenti Prova di Comprensione della Lettura CELI 1 dolescenti 2008 PRTE PROV DI COMPRENSIONE DELL LETTUR.1 Leggere i messaggi da 1 a 4. Guardare le illustrazioni sotto i messaggi. Solo una

Dettagli

Racconti fiabeschi, mostre, laboratori creativi, burattini, performance teatrali e narrative, eventi e libri che svelano magie

Racconti fiabeschi, mostre, laboratori creativi, burattini, performance teatrali e narrative, eventi e libri che svelano magie Associazione Agenzia Arcipelago Onlus Comune di Campodimele Festival internazionale della fiaba UN PAESE INCANTATO VIII edizione 2016 (diretto da Giuseppe ERRICO) Racconti fiabeschi, mostre, laboratori

Dettagli

FACILE. INTERATTIVO. DEFINITIVO.

FACILE. INTERATTIVO. DEFINITIVO. FACILE. INTERATTIVO. DEFINITIVO. only with FACILE. INTERATTIVO. DEFINITIVO. Non ti piacerebbe vedere l ultimo film di Hollywood in lingua originale, navigare in internet senza problemi, andare in vacanza

Dettagli

GIORNATE DELLA CORALITA Percorsi attraverso l opera di Mariele Ventre educatrice e musicista Sala Museale del Baraccano Sala Conferenze del Baraccano

GIORNATE DELLA CORALITA Percorsi attraverso l opera di Mariele Ventre educatrice e musicista Sala Museale del Baraccano Sala Conferenze del Baraccano GIORNATE DELLA CORALITA Percorsi attraverso l opera di Mariele Ventre educatrice e musicista Sala Museale del Baraccano Sala Conferenze del Baraccano Quartiere Santo Stefano - Via Santo Stefano 119, Bologna

Dettagli

www.mp4tutorial.com educazione, formazione e tempo libero Our Time Our Life

www.mp4tutorial.com educazione, formazione e tempo libero Our Time Our Life www.mp4tutorial.com educazione, formazione e tempo libero Our Time Our Life Il nostro tempo vitale ha un valore infinito, anche una frazione di questo tempo ha un valore infinito, l appartenenza al nostro

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo adolescenti

Livello CILS A1 Modulo adolescenti Livello CILS A1 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARZIALI CLAUDIO Indirizzo VIA GAETANO CASATI N 38 Telefono 346 2119485 06 57285889 E-mail claudio_marziali85@libero.it

Dettagli

PROGETTO DENOMINAZIONE DESTINATARI UNA CASCATA DI LIBRI

PROGETTO DENOMINAZIONE DESTINATARI UNA CASCATA DI LIBRI PROGETTO DENOMINAZIONE DESTINATARI PROGETTO LETTURA UNA CASCATA DI LIBRI Il progetto si prefigge di stimolare negli alunni la motivazione alla lettura e all ascolto, guidandoli a saper cogliere, insieme

Dettagli

Sei padrone della tua vita? Hai realizzato i tuoi sogni?

Sei padrone della tua vita? Hai realizzato i tuoi sogni? Sei padrone della tua vita? Hai realizzato i tuoi sogni? Qualunque sia la tua risposta, Voglio una vita straordinaria è la strada giusta per trovare nuove energie e urlare: Voglio essere io il regista

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2 Bambini. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2 Bambini. Università per Stranieri di Siena. per Stranieri di Siena Centro CILS : Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE

Dettagli

Meravigliarsi di tutto. è il primo passo della ragione verso la scoperta

Meravigliarsi di tutto. è il primo passo della ragione verso la scoperta Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta L. P a s t e u r L I C E O S C I E N T I F I C O TA L I S I O T I R I N N A N Z I O r i g i n e Il liceo scientifico è nato nell

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE PER LA FUNZIONE DOCENTE IN "LE NUOVE TECNOLOGIE DELL'INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE:

CORSI DI FORMAZIONE PER LA FUNZIONE DOCENTE IN LE NUOVE TECNOLOGIE DELL'INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE: CORSI DI FORMAZIONE PER LA FUNZIONE DOCENTE IN "LE NUOVE TECNOLOGIE DELL'INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE: Uso didattico del TABLET Livello Base (100 ore), Livello Intermedio (150 ore), Livello Avanzato

Dettagli

A CHI SI RIVOLGE Agli studenti delle classi III-IV-V delle Scuole Primarie.

A CHI SI RIVOLGE Agli studenti delle classi III-IV-V delle Scuole Primarie. Kids è il programma didattico dedicato alla scuola primaria con l obiettivo di stimolare nei bambini una prima riflessione sul valore del denaro e sulla necessità di gestirlo responsabilmente, per se stessi

Dettagli

PRESENTAZIONE GENERALE:

PRESENTAZIONE GENERALE: PRESENTAZIONE GENERALE: Stardust Artistic Studios sono due studi di produzione artistica a Milano e a Paderno Dugnano, di cui sono titolari Mariangela Ungaro & Emanuele Contreras. Professionisti dell audio

Dettagli

Liceo artistico Nervi-Severini via Tombesi dall Ova, 14 48121 Ravenna tel. 0544/38310 www.liceoartistico.ra.it lasnervi@libero.it

Liceo artistico Nervi-Severini via Tombesi dall Ova, 14 48121 Ravenna tel. 0544/38310 www.liceoartistico.ra.it lasnervi@libero.it Liceo artistico Nervi-Severini Sede legale: via Tombesi dall Ova, 14 48121 Ravenna tel. 0544/38310 fax 0544/31152 Web: www.liceoartistico.ra.it e-mail: lasnervi@libero.it Questionario studenti classe III

Dettagli

Corsi di alta formazione in Design per il Teatro - Scenografia e Costumi

Corsi di alta formazione in Design per il Teatro - Scenografia e Costumi Corsi di alta formazione in Design per il Teatro - Scenografia e Costumi Seconda edizione, 2011 Due corsi di alta formazione di POLI.design Consorzio del Politecnico di Milano per lo sviluppo di competenze

Dettagli

IL VIDEOGIORNALISMO: METODI, TECNICHE, REGOLE

IL VIDEOGIORNALISMO: METODI, TECNICHE, REGOLE IL VIDEOGIORNALISMO: METODI, TECNICHE, REGOLE Corsi di formazione e aggiornamento accreditati patrocinati dall Ordine dei Giornalisti della Lombardia Realizzati da Istituto Cinematografico Sede: Istituto

Dettagli

REALIZZA IL TUO FUTURO. Di Annamaria Iaria

REALIZZA IL TUO FUTURO. Di Annamaria Iaria REALIZZA IL TUO FUTURO Di Annamaria Iaria INDICE 1.Presentazione... 2 2.Chi sono... 2 3.Il cuore dell idea... 4 4.Come si svolge... 5 5.Obiettivo... 5 6.Dove si svolge... 6 7. Idee collegate... 6 2013-2014

Dettagli

PROGETTO DI SVILUPPO CONFERENZE FORMAT OLTRE LA MOSTRA

PROGETTO DI SVILUPPO CONFERENZE FORMAT OLTRE LA MOSTRA PROGETTO DI SVILUPPO CONFERENZE FORMAT OLTRE LA MOSTRA OLTRE LA MOSTRA Testi, immagini, brani critici e letterari e filmati raccontano opere e artisti. a cura di Fabiana Mendia, presidente dell Associazione

Dettagli

Via San Martino 5, 42122, Reggio Emilia (RE), Italia. fede-sanfelici@hotmail.it

Via San Martino 5, 42122, Reggio Emilia (RE), Italia. fede-sanfelici@hotmail.it INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Federica Sanfelici Via San Martino 5, 42122, Reggio Emilia (RE), Italia Data di nascita 30/09/1988 Telefono 329-2065643 E-mail fede-sanfelici@hotmail.it ESPERIENZA

Dettagli

SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE, INFORMAZIONE, MARKETING

SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE, INFORMAZIONE, MARKETING CORSO DI LAUREA TRIENNALE SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE, INFORMAZIONE, MARKETING Classe di Laurea L 20 DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE COMUNICAZIONE, FORMAZIONE, PSICOLOGIA PRESIDENTE DEL CORSO DI LAUREA Prof.

Dettagli

''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza in facebook e nei Gruppi''

''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza in facebook e nei Gruppi'' J.AThePowerOfSponsorship Di Giuseppe Angioletti http://www.segretidei7uero.altervista.org ''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza

Dettagli

Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice.

Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice. Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice. Ha una Laurea in Arti visive dello spettacolo. Il cortometraggio da lei scritto Maria Cristina per un soffio non ha fatto parte della

Dettagli

Stato civile: Stato libero. Nazionalità: Italiana. Data di nascita: 11/12/1982. Luogo di nascita: Genova. Residenza: V. F. Delpino 15/9, Genova

Stato civile: Stato libero. Nazionalità: Italiana. Data di nascita: 11/12/1982. Luogo di nascita: Genova. Residenza: V. F. Delpino 15/9, Genova Alessandra Giglio Scheda anagrafica Informazioni personali Stato civile: Stato libero Nazionalità: Italiana Data di nascita: 11/12/1982 Luogo di nascita: Genova Residenza: V. F. Delpino 15/9, Genova Numero

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE COMUNE DI MILANO I corsi per area professionale, competenze e progetti mirati

CORSI DI FORMAZIONE COMUNE DI MILANO I corsi per area professionale, competenze e progetti mirati CORSI DI FORMAZIONE COMUNE DI MILANO I corsi per area professionale, competenze e progetti mirati LE PROFESSIONI ALIMENTARE E RISTORAZIONE AIUTO SALA BAR OPERATORE DELLA RISTORAZIONE OPERATORE ALIMENTARE

Dettagli

Alla cortese attenzione del Dirigente scolastico e dei docenti METIS OPEN SCHOOL. Diciotto idee di progetti e servizi per le scuole 2015/16

Alla cortese attenzione del Dirigente scolastico e dei docenti METIS OPEN SCHOOL. Diciotto idee di progetti e servizi per le scuole 2015/16 Alla cortese attenzione del Dirigente scolastico e dei docenti METIS OPEN SCHOOL Diciotto idee di progetti e servizi per le scuole 2015/16 Open School è un insieme di progetti rivolti a studenti, insegnanti

Dettagli

Tutor e segreteria organizzativa dei master creativi LUISS. Collaborazione per aggiornamento Guide Verdi

Tutor e segreteria organizzativa dei master creativi LUISS. Collaborazione per aggiornamento Guide Verdi Febbraio-Marzo 2014 Docente Zetema Progetto Cultura Campo scuola a teatro Teatro di Villa Torloni Giugno 2010 ottobre 2013 Tutor e segreteria organizzativa dei master creativi LUISS LUISS Business School,

Dettagli

BIBLIOTECA SAN GIOVANNI SERVIZI RINNOVATI E PROGRAMMA DELLE ATTIVITA

BIBLIOTECA SAN GIOVANNI SERVIZI RINNOVATI E PROGRAMMA DELLE ATTIVITA BIBLIOTECA SAN GIOVANNI SERVIZI RINNOVATI E PROGRAMMA DELLE ATTIVITA PREMESSA A 8 anni dall apertura la biblioteca San Giovanni si conferma come un luogo culturale tra i più frequentati della città, dove

Dettagli

Summer Camp d Informatica 2014 RAGAZZE DIGITALI

Summer Camp d Informatica 2014 RAGAZZE DIGITALI Summer Camp d Informatica 2014 RAGAZZE DIGITALI LISBETH2014: rendiamo sicuri i nostri dispositivi La sicurezza informatica mediante software libero: 15 giornate di lavoro, 6 ore al giorno, 90 ore di creatività

Dettagli

lingue: non funzionano gli audio senza linea. Difficoltà dopo l'aggiornamento delle app nel caricare i libri.

lingue: non funzionano gli audio senza linea. Difficoltà dopo l'aggiornamento delle app nel caricare i libri. Libr@ Verifica anno 2013/14 ASPETTI PUNTI DI FORZA LIMITI MIGLIORAMENTO Motivazione e organizzazione Interesse, motivazione e coinvolgimento da parte di tutti. Uso del web Possibilità di reperire in Internet

Dettagli