Prodotti e Soluzioni. Dispositivi Crittografici HSM 8000

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Prodotti e Soluzioni. Dispositivi Crittografici HSM 8000"

Transcript

1 Prodotti e Soluzioni Dispositivi Crittografici HSM 8000

2 Contesto di riferimento Funzioni di Base e Funzioni RSA Funzioni Microcircuito La decisione di introdurre sul mercato carte a Microchip, in sostituzione delle attuali carte di debito e di credito a banda magnetica, richiede l utilizzo di nuovi sistemi di sicurezza per la crittografia e l autenticazione delle informazioni, che siano conformi alla normativa EMV ed alla normative del Progetto Microcircuito. L'Host Security Module HSM 8000, è l'ultimo nato della famiglia Thales HSM, e rappresenta un notevole progresso in termini di prestazioni e sicurezza nel processo delle transazioni bancarie per i sistemi di pagamento nazionali ed internazionali. L'HSM 8000 utilizza una tecnologia certificata dai più severi standard di sicurezza FIPS level 3, ed è conforme alle norme MEPS II per l'utilizzo nelle reti bancarie francesi. Disegnato per il mercato ATM/EFTPOS ed i servizi di sicurezza di back office, l'hsm 8000 è dotato del più sofisticato ed aggiornato software sviluppato per questo mercato, e fornisce tutte le funzionalità per soddisfare le necessità dei Centri Autorizzativi, degli Issuers e degli Acquirers nel trattamento delle transazioni di pagamento effettuate sia con carte a banda magnetica sia con carte dotate di microprocessore (Chip Card). L'HSM 8000 è totalmente compatibile con gli apparati della famiglia MSS-RG 7100, ne migliora le prestazioni e rende disponibili le nuove funzionalità previste dalle ultime specifiche EMV. Tutti i modelli sono equipaggiati con il firmware standard che rende disponibili le funzioni di base e le funzioni RSA. Le funzioni di base permettono di gestire l autenticazione, la crittografia e la verifica delle firme e dei codici segreti, relativamente ai servizi di Issuing e Acquiring ed Autorizzazione delle carte di pagamento secondo quanto definito dalle specifiche EMV 4.1. Le funzioni RSA forniscono i motori di crittografia basati sugli algoritmi DES, Triple DES, RSA, SHA1 utilizzati per la generazione e la verifica dei PIN per le transazioni di pagamento. Per rendere gli apparati HSM 8000 conformi alle specifiche emanate dall Ufficio Tecnico del Consorzio Bancomat, ACTALIS ha sviluppato per il mercato italiano una serie di funzionalità extra che rendono disponibili tutti i comandi necessari alla gestione delle operazioni di Issuing, Acquiring e di Autorizzazione per tutti i tipi di carte di debito e di credito circolanti in Italia. Queste particolari funzionalità sono disponibili a richiesta

3 Altre Funzionalità Mercati Target Caratteristiche Tecniche La flessibilità e la versatilità del sistema HSM 8000 consente l implementazione di funzionalità aggiuntive: ACTALIS si riserva quindi la facoltà di valutare congiuntamente con il cliente lo sviluppo di nuove funzionalità di sicurezza per incontrare le specifiche necessità. Il dispositivo crittografico HSM 8000 ha come mercato di riferimento tutte le Banche, i Centri Servizi ed i Gestori Terminale che operano sui circuiti Nazionali ed Internazionali nel campo delle transazioni di pagamento con carte a Banda Magnetica o a Microchip e che hanno la necessità di autorizzare transazioni, generare e verificare chiavi crittografiche e/o quantità di sicurezza. Sono disponibili modelli con prestazioni crescenti: HSM8-SL Low Speed HSM8-SS Standard Speed HSM8-SM Medium Speed HSM8-HS High Speed 20 Transazioni per secondo 50 Transazioni per secondo 220 Transazioni per secondo 800 Transazioni per secondo Tutti i modelli sono collegabili mediante interfaccia Ethernet (protocolli TCP/IP ed UDP) e RS232 (protocolli SNA ed Asyncrono). Il supporto nativo del protocollo SNA elimina la necessità di utilizzare convertitori di protocollo Ehternet/SNA in quelle installazioni dove il protocollo SNA è un prerequisito. Per i modelli HSM8-SL, HSM8-SS, HSM8-SM, è disponibile un aggiornamento software ai modelli con prestazioni superiori, per consentire un adeguamento delle prestazioni alle effettive necessità Per i modelli Medium Speed e High Speed è inoltre disponibile un modello con interfaccia ESCON (HSM8-E) che consente di connettere il dispositivo crittografico HSM 8000 direttamente al canale Host IBM. Specifiche Tecniche Prestazioni Supporti Crittografici Fino a 800 transazioni per secondo DES Generazione PINBlock Triplo DES Message Authentication Supporto, gestione e validazione di firme digitali Key Management RSA Remote key loading Lunghezza delle chiavi da 320 a 2048 bits. Local Conformità allo standard ISO 7816, Master Key memorizzazione su Smart Card per una Components sicura conservazione e/o distribuzione.

4 Interfaccia di Comunicazione Certificazioni di sicurezza Alimentazione Caratteristiche ambientali Dimensioni HSM8-L HSM8-S TCP/IP e UDP Ethernet 10/100 Base T, Async, RS 232, SNA (V.24/RS 232) HSM8-E ESCON, TCP/IP e UDP Ethernet 10/100 Base T, Async, RS 232, SNA (V.24/RS 232) Utilizza il Thales Secure Generic Sub-System (SGSS), certificato FIPS level 4 e FIPS level 3 per tutti i processi crittografici e di sicurezza Tensione VAC e VAC Auto selected Frequenza Hz Assorbimento 1,6 A (con fusibili ad azione ritardata) Temperatura da 10 a 40 C Umidità da 10% a 90% non condensata Altezza 88 mm (2U) Larghezza 480 mm (Rack 19 ) Profondità 400 mm Peso 12 Kg.

5 Dispositivi Crittografici HSM 8000 Versione 2 Gennaio 2010 Actalis S.p.A. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte del presente documento può essere copiata, fotocopiata, riprodotta o convertita in qualsiasi formato elettronico senza la previa autorizzazione scritta di Actalis S.p.A Actalis S.p.A. Via dell Aprica, Milano Italy T: F: mail:

TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI 2745

TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI 2745 TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI 2745 Il controllo accessi rappresenta un metodo importante per la risoluzione dei problemi legati al controllo e alla verifica della presenza e del passaggio delle persone

Dettagli

CARTE 2003 6 e 7 Novembre 2003

CARTE 2003 6 e 7 Novembre 2003 CARTE 2003 6 e 7 Novembre 2003 La migrazione italiana al microchip e le prospettive di sviluppo di nuovi servizi Ing. Fernando Fabiani Segretario Associazione Progetto Microcircuito ASSOCIAZIONE PROGETTO

Dettagli

Terminali di pagamento: tendenze e nuove opportunità. Luciano Cavazzana Direttore Generale Ingenico Italia SpA

Terminali di pagamento: tendenze e nuove opportunità. Luciano Cavazzana Direttore Generale Ingenico Italia SpA Terminali di pagamento: tendenze e nuove opportunità Luciano Cavazzana Direttore Generale Ingenico Italia SpA I POS di oggi e le tecnologie Il mondo dei pagamenti elettronici ha saputo integrate negli

Dettagli

EFT POS e Sicurezza tecnologia e processi

EFT POS e Sicurezza tecnologia e processi EFT POS e Sicurezza tecnologia e processi Raffaele Sandroni CARTE 2006 Obiettivi delle misure di sicurezza Non consentire un uso illegittimo degli strumenti di pagamento Assicurare l affidabilità del sistema

Dettagli

Schemi per micro-pagamenti: soddisfazione di un reale bisogno o soluzione a un non-problema?

Schemi per micro-pagamenti: soddisfazione di un reale bisogno o soluzione a un non-problema? Carte 2003 Schemi per micro-pagamenti: soddisfazione di un reale bisogno o soluzione a un non-problema? Pierfrancesco Gaggi Roma, 7 novembre 2003 La logica di offerta del circuito domestico: la segmentazione

Dettagli

LegalCert Remote Sign

LegalCert Remote Sign 1 2 InfoCert Profilo Aziendale InfoCert - un Partner altamente specializzato nei servizi di Certificazione Digitale e Gestione dei documenti in modalità elettronica, in grado di garantire la piena innovazione

Dettagli

Nuove SOLUZIONI di PAGAMENTO integrate nel mondo RETAIL e GDO.

Nuove SOLUZIONI di PAGAMENTO integrate nel mondo RETAIL e GDO. Montecarlo, 14 giugno 2007 Nuove SOLUZIONI di PAGAMENTO integrate nel mondo RETAIL e GDO. Le soluzioni Quercia Software per la Grande Distribuzione e l evoluzione verso SEPA. Fausto Bolognini Direttore

Dettagli

TERMINALE DI RILEVAZIONE PRESENZE E CONTROLLO ACCESSI MOD. KP-02

TERMINALE DI RILEVAZIONE PRESENZE E CONTROLLO ACCESSI MOD. KP-02 1 TERMINALE DI RILEVAZIONE PRESENZE E CONTROLLO ACCESSI MOD. KP-02 Il Terminale KP-02 é stato sviluppato per consentire le modalità operative di Rilevazione Presenze e Controllo Accessi. Viene costruito

Dettagli

Expanding the Horizons of Payment System Development. Smart Solutions Security - Payement Identification and Mobility

Expanding the Horizons of Payment System Development. Smart Solutions Security - Payement Identification and Mobility Expanding the Horizons of Payment System Development Smart Solutions Security - Payement Identification and Mobility 20 Giugno 2013 Nuovi scenari e nuovi player Sergio Moggia Direttore Generale Consorzio

Dettagli

SOLUZIONI PER IL CONTROLLO DELLA QUALITA DELL ARIA NEGLI AMBIENTI CHIUSI

SOLUZIONI PER IL CONTROLLO DELLA QUALITA DELL ARIA NEGLI AMBIENTI CHIUSI SOLUZIONI PER IL CONTROLLO DELLA QUALITA DELL ARIA NEGLI AMBIENTI CHIUSI SOLUZIONI PER IL CONTROLLO DELLA QUALITA DELL ARIA NEGLI AMBIENTI CHIUSI Fasar Elettronica presenta una nuova linea di prodotti

Dettagli

OROLOGIO PILOTA MCK 2245

OROLOGIO PILOTA MCK 2245 OROLOGIO PILOTA MCK 2245 Pilota e segnala Per pilotare impianti di orologeria centralizzata e controllare a programma dispositivi di segnalazione acustica e di illuminazione Solari ha progettato e realizzato

Dettagli

Appl. di emissione PKCS#11. API (Metacomandi) Resource Manager Windows. Drivers PC/SC dei lettori

Appl. di emissione PKCS#11. API (Metacomandi) Resource Manager Windows. Drivers PC/SC dei lettori Roma, 30 gennaio 2003 La realtà della carta di identità elettronica (nel seguito CIE) e della carta nazionale dei servizi (nel seguito CNS) rende ineluttabile l individuazione di servizi da erogare in

Dettagli

Specifiche. commerciali. kronotech ERMINALE COLONNINA PER CONTROLLO VARCHI. Settembre 2003

Specifiche. commerciali. kronotech ERMINALE COLONNINA PER CONTROLLO VARCHI. Settembre 2003 Specifiche commerciali TERMINALE COLONNINA PER CONTROLLO VARCHI ERMINALE COLONNINA PER CONTROLLO VARCHI Settembre 2003 kronotech Il terminale Colonnina é stato sviluppato per Controllo Accessi. Viene costruito

Dettagli

SOLUZIONI PER IL CONTROLLO ACCESSI Applicativi software, terminali, concentratori e teste di lettura.

SOLUZIONI PER IL CONTROLLO ACCESSI Applicativi software, terminali, concentratori e teste di lettura. SOLUZIONI PER IL CONTROLLO ACCESSI Applicativi software, terminali, concentratori e teste di lettura. CONTROLLO DEGLI ACCESSI E GESTIONE DELLA SICUREZZA Il CONTROLLO DEGLI ACCESSI è diventata un esigenza

Dettagli

Firma digitale: aspetti tecnologici e normativi. Milano,

Firma digitale: aspetti tecnologici e normativi. Milano, Firma digitale: aspetti tecnologici e normativi Milano, Premessa digitale Il presente documento ha la finalità di supportare le Amministrazioni che intendono dotare il proprio personale di digitale, illustrando

Dettagli

Catalogo Prodotti per la Refrigerazione

Catalogo Prodotti per la Refrigerazione AZIENDA CERTIFICATA UNI EN ISO 9001: 2008 IDEA, SVILUPPO, PRODUZIONE Soluzioni innovative per l elettronica Catalogo Prodotti per la Refrigerazione Presentiamo una serie di sistemi elettronici di controllo

Dettagli

Xenta 511. dati tecnici. identificativo prodotto. Web server per LonWorks network

Xenta 511. dati tecnici. identificativo prodotto. Web server per LonWorks network Xenta 511 Web server per LonWorks network Xenta 511 è insieme ad un web browser standard (che viene utilizzato come interfaccia grafica) un sistema di presentazione dei network LonWorks. L operatore può

Dettagli

Security Verification Standard Framework BANCOMAT. Veronica Borgogna Consorzio BANCOMAT

Security Verification Standard Framework BANCOMAT. Veronica Borgogna Consorzio BANCOMAT Security Verification Standard Framework BANCOMAT Veronica Borgogna Consorzio BANCOMAT 0 L assioma della sicurezza Le perdite derivano da eventi dannosi, ossia fenomeni indesiderati accidentali o volontari

Dettagli

Protezione delle informazioni in SMart esolutions

Protezione delle informazioni in SMart esolutions Protezione delle informazioni in SMart esolutions Argomenti Cos'è SMart esolutions? Cosa si intende per protezione delle informazioni? Definizioni Funzioni di protezione di SMart esolutions Domande frequenti

Dettagli

Implementazione dell'open SSL in un dispositivo

Implementazione dell'open SSL in un dispositivo CardProject Implementazione dell'open SSL in un dispositivo di validazione elettronica di bordo. alessandro.tritto@cardproject.it In collaborazione con Saverio Sivo ed Anonio Eletto tesisti del dipartimento

Dettagli

Serie Smart App Professional Rackmount

Serie Smart App Professional Rackmount PR2UD0012EU-01 Protezione Estesa per Applicazioni Mission - Critical La serie di UPS Professional RackMount fornisce un avanzato livello di protezione a supporto di dispositivi di telecomunicazione, VOIP,

Dettagli

Conservazione Sostitutiva. Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza.

Conservazione Sostitutiva. Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza. Conservazione Sostitutiva Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza. Paperless office Recenti ricerche hanno stimato che ogni euro investito nella migrazione di sistemi tradizionali verso tecnologie

Dettagli

Un nuovo modello di servizio e di integrazione nel punto cassa

Un nuovo modello di servizio e di integrazione nel punto cassa Milano, 23 Ottobre 2008 Un nuovo modello servizio e integrazione nel punto cassa Commessa Nr: 405010-06-000271 Luca Tosi Sales Account Quercia Software Quercia Software nasce nel 1987 con la mission sviluppare

Dettagli

1 Presentazione progetti in modalità completamente digitale... 2 1.1 Descrizione delle modalità di presentazione dei progetti... 2 1.1.

1 Presentazione progetti in modalità completamente digitale... 2 1.1 Descrizione delle modalità di presentazione dei progetti... 2 1.1. 1 Presentazione progetti in modalità completamente digitale... 2 1.1 Descrizione delle modalità di presentazione dei progetti... 2 1.1.1 Compilazione progetto... 2 1.1.2 Firma digitale della scheda di

Dettagli

CONTROLLO ACCESSI. Caratteristiche principali del software di gestione. Sezione Controllo Accessi: AS-Manager

CONTROLLO ACCESSI. Caratteristiche principali del software di gestione. Sezione Controllo Accessi: AS-Manager CONTROLLO ACCESSI Il Sistema AS200 è una soluzione per il controllo accessi intelligente, estremamente flessibile ed affidabile che può essere integrata alla rete aziendale in maniera molto semplice. Indicato

Dettagli

AZIENDA CERTIFICATA UNI EN ISO 9001: 2008 IDEA, SVILUPPO, PRODUZIONE

AZIENDA CERTIFICATA UNI EN ISO 9001: 2008 IDEA, SVILUPPO, PRODUZIONE AZIENDA CERTIFICATA UNI EN ISO 9001: 2008 IDEA, SVILUPPO, PRODUZIONE Sistemi intelligenti per gestione e monitoraggio della qualità dell aria in ambiente sanitario SISTEMI INTELLIGENTI PER GESTIONE E MONITORAGGIO

Dettagli

Cronos ZERO Terminali lettori di badge di prossimità

Cronos ZERO Terminali lettori di badge di prossimità Cronos ZERO Terminali lettori di badge di prossimità Cronos ZERO è una innovativa serie di terminali lettori di badge di prossimità polifunzionali impiegati per Controllo Accessi, abilitazione all uso

Dettagli

REGOLATORI DI VELOCITA PER SISTEMI DI ASPIRAZIONE PROFESSIONALI E INDUSTRIALI

REGOLATORI DI VELOCITA PER SISTEMI DI ASPIRAZIONE PROFESSIONALI E INDUSTRIALI REGOLATORI DI VELOCITA PER SISTEMI DI ASPIRAZIONE PROFESSIONALI E INDUSTRIALI REGOLATORI DI VELOCITA DA PARETE PER SISTEMI DI ASPIRAZIONE PROFESSIONALI E INDUSTRIALI Progettati secondo i più severi standard

Dettagli

Offre da più di 40 anni soluzioni in settori critici come quello governativo, finanziario e della difesa.

Offre da più di 40 anni soluzioni in settori critici come quello governativo, finanziario e della difesa. Settembre 2015 L azienda Offre da più di 40 anni soluzioni in settori critici come quello governativo, finanziario e della difesa. Specializzata in molti ambiti tra cui quelli dei servizi di sicurezza

Dettagli

Switch KVM IP VGA USB a 8 porte con Virtual Media. StarTech ID: SV841DUSBI

Switch KVM IP VGA USB a 8 porte con Virtual Media. StarTech ID: SV841DUSBI Switch KVM IP VGA USB a 8 porte con Virtual Media StarTech ID: SV841DUSBI Lo switch KVM IP VGA USB 8 porte SV841DUSBI con Virtual Media permette di gestire in modo sicuro, in locale o remoto, fino a 8

Dettagli

Unità intelligenti serie DAT9000

Unità intelligenti serie DAT9000 COMPONENTI PER L ELETTRONICA INDUSTRIALE E IL CONTROLLO DI PROCESSO Unità intelligenti serie DAT9000 NUOVA LINEA 2010 www.datexel.it serie DAT9000 Le principali funzioni da esse supportate, sono le seguenti:

Dettagli

MultiPresa MPP Serie Intell SNMP ver. 1.2

MultiPresa MPP Serie Intell SNMP ver. 1.2 MultiPresa MPP Serie Intell SNMP ver. 1.2 MPPControllerPower è Serie di MultiPresaProfessionale a controllo remoto Lan per la distribuzione e il controllo dell alimentazione di apparati installati in armadi

Dettagli

Progetto cofinanziato dall Unione Europea Fondo Europeo di Sviluppo Regionale. POR FESR Sardegna 2007-2013

Progetto cofinanziato dall Unione Europea Fondo Europeo di Sviluppo Regionale. POR FESR Sardegna 2007-2013 Progetto cofinanziato dall Unione Europea Fondo Europeo di Sviluppo Regionale POR FESR Sardegna 2007-2013 Gestione del ciclo di vita della Tessera sanitaria e della Carta nazionale dei servizi (TS-CNS)

Dettagli

TARGET DOCUVISION DOCUVISION WORKFLOW DIGITALE

TARGET DOCUVISION DOCUVISION WORKFLOW DIGITALE 0 SOMMARIO TARGET DOCUVISION 2 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE 4 CARATTERISTICHE PRINCIPALI DEI MODULI 5 LOGICA OPERATIVA MODULO DOCUVISION 6 LOGICA OPERATIVA DELLE FUNZIONALITA WORKFLOW 7 GESTIONE DOCUMENTI

Dettagli

1. OBIETTIVI DEL SISTEMA

1. OBIETTIVI DEL SISTEMA ALLEGATO E DOCUMENTO DI SINTESI DEL SISTEMA DI MONITORAGGIO E SUPERVISIONE DELLA VENDITA DEI TITOLI DI VIAGGIO E RIPARTIZIONE DEGLI INTROITI, POSTAZIONI DI EMISSIONE E DI RICARICA DI TITOLI DI VIAGGIO

Dettagli

Contattare BAGGI measurement per la vostra applicazione.

Contattare BAGGI measurement per la vostra applicazione. SG06UNINC-Series Qualità del Biogas BGA INnovative Case Analyzer - INCA è un Innovativo Sistema All in one per la Qualità e Sicurezza nel processo biologico e Riduzione dei Costi nell Ingegneria, nell

Dettagli

TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI LBR 2746/48

TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI LBR 2746/48 TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI LBR 2746/48 Il controllo accessi rappresenta un metodo importante per la risoluzione dei problemi legati al controllo e alla verifica della presenza e del passaggio delle

Dettagli

Specifiche Tecniche CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI MINIME PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO

Specifiche Tecniche CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI MINIME PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO Specifiche Tecniche CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI MINIME PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO 1. Caratteristiche Generali I buoni pasto sono di tipo elettronico e si devono utilizzare attraverso carte elettroniche

Dettagli

Portale Remote Sign Manuale Utente

Portale Remote Sign Manuale Utente Portale Remote Sign Manuale Utente Versione 3.0 Data 18/09/2012 Pagina 2 di 14 Data 18/09/12 Sommario 1. Executive Summary 3 2. Caratteristiche del Servizio 3 3. Richiesta del Certificato 3 4. Accesso

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi di telecontrollo e telelettura Rev. 3.2 Pag. 1/17 Indice Dispositivi di telecontrollo SRCS 2.0

Dettagli

La gestione di rete OSI

La gestione di rete OSI Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni La gestione di rete OSI pecos,giada@lenst.det.unifi.it 1 Cosa e come gestire? I servizi Workstation Gestore di rete Workstation Server Router 2 1.1 Cosa

Dettagli

Seminario formativo. Firma Digitale

Seminario formativo. Firma Digitale Coordinamento territoriale per l Amministrazione Digitale della provincia di Viterbo Seminario formativo sull utilizzo della Firma Digitale Viterbo 7 febbraio 2011 (Ce.F.A.S.) Viterbo 22 febbraio 2001

Dettagli

E-Box Quadri di campo fotovoltaico

E-Box Quadri di campo fotovoltaico Cabur Solar Pagina 3 Quadri di campo fotovoltaico Quadri di stringa con elettronica integrata per monitoraggio e misura potenza/energia CABUR, sempre attenta alle nuove esigenze del mercato, ha sviluppato

Dettagli

AST 7008 RETAIL CASH SYSTEM AST 7008H // AST 7008HB // AST 7008S // AST 7008C // AST 7008CB

AST 7008 RETAIL CASH SYSTEM AST 7008H // AST 7008HB // AST 7008S // AST 7008C // AST 7008CB AST 7008 RETAIL CASH SYSTEM AST 7008H // AST 7008HB // AST 7008S // AST 7008C // AST 7008CB AST 7008 AST 7008 rappresenta il perfetto abbinamento tra funzione di ricircolo e cash in. Ideale per applicazioni

Dettagli

Paolo Michele Soru Amministratore Delegato ACTALIS SpA. Come i certificati digitali possono incrementare il business aziendale

Paolo Michele Soru Amministratore Delegato ACTALIS SpA. Come i certificati digitali possono incrementare il business aziendale Paolo Michele Soru Amministratore Delegato ACTALIS SpA Come i certificati digitali possono incrementare il business aziendale La sicurezza informatica oggi più che mai diviene necessità. L Italia è infatti

Dettagli

Franco Tafini. La firma digitale: nuove tecnologie per nuovi ambiti di applicazione

Franco Tafini. La firma digitale: nuove tecnologie per nuovi ambiti di applicazione Franco Tafini La firma digitale: nuove tecnologie per nuovi ambiti di applicazione La normativa italiana sulla firma digitale Dalle novità del DPCM 30/3/09 un forte impulso alla diffusione della firma

Dettagli

E-money dove sono i miei soldi?

E-money dove sono i miei soldi? E-money dove sono i miei soldi? Alessio Orlandi Marco Valleri sikurezza.org - Webbit 2004 1 Introduzione Acronimi POS Point Of Sale ATM Automatic Teller Machine PAN Personal Account Number PIN Personal

Dettagli

L autenticazione in rete e accesso ai servizi digitali. roberto palumbo

L autenticazione in rete e accesso ai servizi digitali. roberto palumbo L autenticazione in rete e accesso ai servizi digitali roberto palumbo Identità virtuali per servizi reali L apparato normativo e la concreta implementazione delle nuove tecnologie rendono sempre più reale

Dettagli

LISTINO SISTEMA FUELCARD 2014

LISTINO SISTEMA FUELCARD 2014 REV.01 FuelCard LISTINO SISTEMA FUELCARD 2014 dispositivo di riconoscimento/ abilitazione da esterno, con copertura in ABS sono esclusi tutti gli accessori di seguito elencati LB/ZZ/24100 Geca Sw da PC

Dettagli

TARGET DEL PRODOTTO DOCUVISION WORKFLOW DIGITALE

TARGET DEL PRODOTTO DOCUVISION WORKFLOW DIGITALE PRESENTAZIONE 2 TARGET DEL PRODOTTO CHE COSA E Docuvision Workflow Digitale è uno strumento studiato per: la gestione elettronica dei documenti, acquisiti trami- te scanner, clipboard o file (disco, supporto

Dettagli

SCHEDA TECNICA PRELIMINARE. TIMBRO E FIRMA DEL LEGALE RAPPRESENTANTE DELLA DITTA OFFERENTE: Pagina 1 di 7

SCHEDA TECNICA PRELIMINARE. TIMBRO E FIRMA DEL LEGALE RAPPRESENTANTE DELLA DITTA OFFERENTE: Pagina 1 di 7 1 INFORMAZIONI GENERALI SULL'APPARECCHIATURA 1.01 Tipologia Descrizione, Codice CIVAB 1.02 Modello Descrizione, Codice CIVAB 1.03 Produttore Descrizione, Codice CIVAB 1.04 Numero Identificativo di iscrizione

Dettagli

Manuale tecnico informativo Phon & Docce versione 04.02

Manuale tecnico informativo Phon & Docce versione 04.02 Manuale tecnico informativo Phon & Docce versione 04.02 1 Sistema integrato per la gestione di Phon, Docce e controllo accessi con l utilizzo di Chip-Cards. Il sistema di erogazione integrato funzionante

Dettagli

MT2 e MT3: Schede e sistemi di controllo motori passo passo

MT2 e MT3: Schede e sistemi di controllo motori passo passo IPSES S.r.l. Scientific Electronics MT2 e MT3: Schede e sistemi di controllo motori passo passo La gamma più completa per il controllo intelligente dei motori passo passo I nostri sistemi sono la soluzione

Dettagli

PROTOCOLLO INFORMATIZZATO, PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE DOCUMENTALE. Maggio 2006

PROTOCOLLO INFORMATIZZATO, PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE DOCUMENTALE. Maggio 2006 PROTOCOLLO INFORMATIZZATO, PROTOCOLLO INFORMATICO E GESTIONE DOCUMENTALE Maggio 2006 1 Evoluzione tecnologica 1 Negli ultimi anni le P.A. si sono fortemente impegnate nello sviluppo di reti di computer

Dettagli

REPARTO TELECOMUNICAZIONI ELETTRONICA ED INFORMATICA (TEI)

REPARTO TELECOMUNICAZIONI ELETTRONICA ED INFORMATICA (TEI) S T A T O REPARTO TELECOMUNICAZIONI ELETTRONICA ED INFORMATICA (TEI) M A G G I O R E D I F E S A CARTA MULTISERVIZI DELLA DIFESA (CMD) Forum P.A. 2004 Roma 10-14 maggio LE CARTE ELETTRONICHE MULTISERVIZI

Dettagli

UPS per una protezione assoluta

UPS per una protezione assoluta UPS per una protezione assoluta XANTO S Serie COMPUTER UPS SYSTEMS P e r f e z i o n e t e d e s c a XANTO S Serie TECNOLOGIA La protezione definitiva per server Windows NT, Unix e Novell. La serie XANTO

Dettagli

FORUM PA Officine PA Sicurezza. Martedì 10 Maggio I-Memo v. 226. La sicurezza digitale nelle nostre mani

FORUM PA Officine PA Sicurezza. Martedì 10 Maggio I-Memo v. 226. La sicurezza digitale nelle nostre mani L idea: una proposta unica per rispondere a diversi livelli di richiesta di sicurezza Cloud computing Codici e pin di identificazione utente Servizi bancari e della Pubblica amministrazione on line Web

Dettagli

INVERTER MONOFASE PER IL TRATTAMENTO DELL ARIA IN AMBITO SANITARIO E PROFESSIONALE

INVERTER MONOFASE PER IL TRATTAMENTO DELL ARIA IN AMBITO SANITARIO E PROFESSIONALE INVERTER MONOFASE PER IL TRATTAMENTO DELL ARIA IN AMBITO SANITARIO E PROFESSIONALE INVERTER MONOFASE PER IL TRATTAMENTO DELL ARIA IN AMBITO SANITARIO E PROFESSIONALE L utilizzo di un sistema di regolazione

Dettagli

2. Oggetto del contratto

2. Oggetto del contratto S o c i e t à I t a l i a n a V i s u r e T e l e m a t i c h e Spett.le Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano Roma,20/05/2010 Con la presente abbiamo

Dettagli

K-Archive. Conservazione Sostitutiva

K-Archive. Conservazione Sostitutiva K-Archive per la Conservazione Sostitutiva Descrizione Prodotto Per informazioni: MKT Srl Corso Sempione 33-20145 Milano Tel: 02-33104666 FAX: 20-70039081 Sito: www.mkt.it Email: ufficio@mkt.it Copyright

Dettagli

Lo sforzo dellʼinnovazione

Lo sforzo dellʼinnovazione Provincia di Bergamo 9 giugno 2010 Seminario: Posta elettronica certificata (PEC) Firma digitale Conservazione sostitutiva ed archiviazione digitale 2010 www.itagile.it 1 Lo sforzo dellʼinnovazione 2 Lo

Dettagli

Firma HSM. A cura di: Enrico Venuto. Politecnico di Torino Coordinatore sicurezza informatica di ateneo

Firma HSM. A cura di: Enrico Venuto. Politecnico di Torino Coordinatore sicurezza informatica di ateneo Firma HSM A cura di: Enrico Venuto Politecnico di Torino Coordinatore sicurezza informatica di ateneo Politecnico di Torino 23 novembre 2012 Firma digitale Firma digitale La firma digitale fa uso di un

Dettagli

Offerta S09 138 Firma Digitale

Offerta S09 138 Firma Digitale Premessa Spett.le Ordine degli Avvocati della Provincia di Bari Offerta S09 138 Firma Digitale Alla cortese attenzione del Presidente Avv. Emmanuele VIRGINTINO e alla cortese attenzione del Consigliere

Dettagli

TIMBRO E FIRMA DEL LEGALE RAPPRESENTANTE DELLA DITTA OFFERENTE: Pagina 1 di 8

TIMBRO E FIRMA DEL LEGALE RAPPRESENTANTE DELLA DITTA OFFERENTE: Pagina 1 di 8 1 INFORMAZIONI GENERALI SULL'APPARECCHIATURA 1.01 Tipologia Descrizione, Codice CIVAB 1.02 Modello Descrizione, Codice CIVAB 1.03 Produttore Descrizione, Codice CIVAB 1.04 Codice Capitolato di riferimento

Dettagli

Seminario Formativo. La Posta Elettronica Certificata (PEC)

Seminario Formativo. La Posta Elettronica Certificata (PEC) Comune di Viterbo Prefettura di Viterbo Provincia di Viterbo Coordinamento territoriale per l Amministrazione Digitale della provincia di Viterbo Seminario Formativo La Posta Elettronica Certificata: aspetti

Dettagli

CNS - L amministrazione e i cittadini Ambrogio Zirattu - FORUM PA - Roma 11 maggio 2006. CNS L amministrazione e i cittadini Ambrogio Zirattu

CNS - L amministrazione e i cittadini Ambrogio Zirattu - FORUM PA - Roma 11 maggio 2006. CNS L amministrazione e i cittadini Ambrogio Zirattu CNS L amministrazione e i cittadini Ambrogio Zirattu Forum PA Roma, 11 maggio 2006 Indice La Carta Nazionale dei Servizi Cosa è A cosa serve Il sistema di richiesta e gestione La soluzione proposta dal

Dettagli

Firma Digitale, Posta Elettronica Certificata, Conservazione Sostitutiva: gli strumenti per la dematerializzazione

Firma Digitale, Posta Elettronica Certificata, Conservazione Sostitutiva: gli strumenti per la dematerializzazione 1 Firma Digitale, Posta Elettronica Certificata, Conservazione Sostitutiva: gli strumenti per la dematerializzazione Pisa, 25 ottobre 2010 2 Visione d insieme FIRMA DIGITALE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

Dettagli

Università degli Studi di Parma Dipartimento di Fisica http://www.fis.unipr.it. La sicurezza aziendale a 360 La sicurezza periferica e ambientale

Università degli Studi di Parma Dipartimento di Fisica http://www.fis.unipr.it. La sicurezza aziendale a 360 La sicurezza periferica e ambientale Università degli Studi di Parma Dipartimento di Fisica http://www.fis.unipr.it La sicurezza aziendale a 360 La sicurezza periferica e ambientale Cesare Chiodelli http://www.eleusysgroup.com La sicurezza

Dettagli

Punti fondamentali sulla tecnologia del sistema ABScard

Punti fondamentali sulla tecnologia del sistema ABScard Punti fondamentali sulla tecnologia del sistema ABScard Architettura ABSCARD Pagina 1 di 13 INDICE GENERALE 1 Architettura...3 1.1 Introduzione...3 1.1.1 Sicurezza...4 1.1.2 Gestione...5 1.1.3 ABScard

Dettagli

LA FIRMA DIGITALE @PEC

LA FIRMA DIGITALE @PEC LA FIRMA DIGITALE @PEC Che cos è la Firma Digitale concetti La Firma Digitale o firma elettronica qualificata è un particolare tipo di firma elettronica che, nell'ordinamento giuridico italiano, ha lo

Dettagli

Corso di ARCHITETTURA DEI SISTEMI INFORMATIVI - Prof. Crescenzio Gallo. 114 Sistemi informativi in rete e sicurezza 4.6

Corso di ARCHITETTURA DEI SISTEMI INFORMATIVI - Prof. Crescenzio Gallo. 114 Sistemi informativi in rete e sicurezza 4.6 Approcci al problema della sicurezza 114 Sistemi informativi in rete e sicurezza 4.6 Accessi non autorizzati Hacker: coloro che si avvalgono delle proprie conoscenze informatiche e di tecnologia delle

Dettagli

Contattare BAGGI measurement per la vostra applicazione.

Contattare BAGGI measurement per la vostra applicazione. SG06UNINC-Series Qualità del Biogas BGA INnovative Case Analyzer - INCA è un Innovativo Sistema All in one per la Qualità e Sicurezza nel processo biologico e Riduzione dei Costi nell Ingegneria, nell

Dettagli

Servizio. Scambio Documenti Digitali. Alessandro Biasin Evoluzione Ricerca Prodotti alessandro.biasin@constriv.it. 1 Padova 16 Marzo 2006

Servizio. Scambio Documenti Digitali. Alessandro Biasin Evoluzione Ricerca Prodotti alessandro.biasin@constriv.it. 1 Padova 16 Marzo 2006 Servizio 1 Scambio Documenti Digitali Alessandro Biasin Evoluzione Ricerca Prodotti alessandro.biasin@constriv.it 2 EDI (Electronic Data Interchange): È la trasmissione diretta di messaggi commerciali

Dettagli

UTC Fire & Security. Centrali antincendio analogiche indirizzate serie 2X-F Guida Introduzione Prodotto

UTC Fire & Security. Centrali antincendio analogiche indirizzate serie 2X-F Guida Introduzione Prodotto UTC Fire & Security Centrali antincendio analogiche indirizzate serie 2X-F Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Centrali analogiche antincendio serie 2X-F. Codice Prodotto: Vedere la parte finale

Dettagli

UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE

UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE Marco Gallone Sella Holding Banca 28 Novembre 2006 Il Gruppo Banca Sella ed il Commercio Elettronico Dal 1996 Principal Member dei circuiti Visa e MasterCard

Dettagli

Sistema di gestione alberghiera

Sistema di gestione alberghiera Regolazione per riscaldamento e condizionamento Sistema di gestione alberghiera 100 Sistema di gestione alberghiera HotelVision Pegasus Regolazione per riscaldamento e condizionamento Regolazione per riscaldamento

Dettagli

Applicazioni Verticali Soluzioni M2M-SAT

Applicazioni Verticali Soluzioni M2M-SAT Applicazioni Verticali Soluzioni M2M-SAT 1 I dati che ti servono ovunque I sistemi SCADA (Supervisory Control And Data Acquisition) consentono di ottenere in tempo reale informazioni in ambienti che necessitano

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto IP video via air IP video via air Descrizione del prodotto CAMIBOX è un sistema professionale con soluzione modulare per il trasferimento wireless di immagini all interno di una banda senza licenza, progettato

Dettagli

Portfolio Lettori di smart card Gemalto compatibili con la carte Regionali dei Servizi. Presentazione Prodotti e Caratteristiche Tecniche

Portfolio Lettori di smart card Gemalto compatibili con la carte Regionali dei Servizi. Presentazione Prodotti e Caratteristiche Tecniche Portfolio Lettori di smart card Gemalto compatibili con la carte Regionali dei Servizi Il portfolio di lettori Gemalto, leader mondiale del settore, riconoscibili per il loro design innovativo d avanguardia

Dettagli

BACHECA ELETTRONICA Display a messaggi variabili a tecnologia Led

BACHECA ELETTRONICA Display a messaggi variabili a tecnologia Led BACHECA ELETTRONICA Display a messaggi variabili a tecnologia Led BACHECA ELETTRONICA DESCRIZIONE TECNICA PAGINA 2 Descrizione tecnica BACHECA ELETTRONICA Data rilascio: Marzo 2005 Solari di Udine Via

Dettagli

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE LOMBARDE 2012 Accordo di Programma Competitività tra Regione Lombardia e le Camere di Commercio lombarde Decreto n. 705 del

Dettagli

ACP. Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO

ACP. Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO ACP Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO Centrali antincendio analogiche indirizzabili Semplicità e versatilità sono le parole chiave del nuovo sistema analogico indirizzato

Dettagli

Il valore dell acquiring nella sfida war on cash

Il valore dell acquiring nella sfida war on cash Roma, 27 novembre 2007 Il valore dell acquiring nella sfida war on cash L uso della moneta elettronica è solo un problema dell issuer? Fausto Bolognini Direttore Generale Quercia Software Società fondata

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

Versatili opzioni di commutazione

Versatili opzioni di commutazione Kit di estensione Ethernet LAN Gigabit video HDMI Over IP - 1080p StarTech ID: ST12MHDLAN Il kit HDMI over IP permette di estendere un segnale HDMI sulla rete. È possibile estendere ricevitori supplementari

Dettagli

PRODUZIONE E CONTROLLO DELL ENERGIA

PRODUZIONE E CONTROLLO DELL ENERGIA Quadri elettrici FOX PRODUZIONE E CONTROLLO DELL ENERGIA QUADRI ELETTRICI FOX INNOVAZIONE PRESTAZIONI VERSATILITÀ CONVENIENZA Un unico quadro per più applicazioni Svuotamento Riempimento Pressurizzazione

Dettagli

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE E LA PROMOZIONE ALL ESTERO DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE LOMBARDE 2011 Accordo di Programma Competitività tra Regione Lombardia e le Camere di Commercio

Dettagli

Electronic Money Solutions

Electronic Money Solutions Electronic Money Solutions International and Italian payment schemes Planet Card Milano, 23 Marzo 2010 Maria Maggio TAS Group, un azienda leader in Italia Leader in Italia per il software di connettività

Dettagli

RELAZIONE SEMINARIO SSB PER LE UNIVERSITÀ. MILANO, 19 FEBBRAIO 2003

RELAZIONE SEMINARIO SSB PER LE UNIVERSITÀ. MILANO, 19 FEBBRAIO 2003 RELAZIONE SEMINARIO SSB PER LE UNIVERSITÀ. MILANO, 19 FEBBRAIO 2003 INDICE Introduzione...2 Il sistema università....2 Il ruolo della smart card a supporto dei servizi universitari...3 L esperienza dell

Dettagli

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Premessa...2 Rendiconto dei comuni...2 Informazioni utili preliminari...2 Modalità di utilizzo e presentazione del

Dettagli

Oltre i pagamenti: carte a microprocessore e servizi a valore aggiunto

Oltre i pagamenti: carte a microprocessore e servizi a valore aggiunto Convegno ABI Carte 2003 Roma, 6 e 7 novembre Oltre i pagamenti: carte a microprocessore e servizi a valore aggiunto intervento a cura di Marco Torri Direzione Vendite Oberthur Card Systems Italia AGENDA

Dettagli

Servoazionamento Digitale - TWIN-N & SPD-N

Servoazionamento Digitale - TWIN-N & SPD-N Servoazionamento Digitale TWIN-N, SPD-N www.parker.com/eme/it/twinn Servoazionamento Digitale - TWIN-N & SPD-N Breve panoramica Descrizione TWIN-N è una serie di servoamplificatori completamente digitali,

Dettagli

Manuale Utente Prerequisiti per DigitalSign Lite Sistema Operativo Linux a 64 bit

Manuale Utente Prerequisiti per DigitalSign Lite Sistema Operativo Linux a 64 bit - Carta Regionale dei Servizi e Certificati Qualificati di Firma Digitale Manuale Utente Prerequisiti per DigitalSign Lite Sistema Operativo Linux a 64 bit Codice del Documento: CRS-CA-MES#05 Revisione

Dettagli

La SICUREZZA nelle transazioni telematiche ON-LINE

La SICUREZZA nelle transazioni telematiche ON-LINE La SICUREZZA nelle transazioni telematiche ON-LINE Primo Zancanaro Responsabile Migrazione Nuovi Canali Paolo Bruno Specialista Nuovi Canali DIREZIONE REGIONALE EMILIA OVEST - MODENA 2 Marzo 2006 1 12

Dettagli

MICROCIRCUITO Il processo di migrazione di un Gruppo bancario italiano. L esperienza del Gruppo BANCO POPOLARE di VERONA e NOVARA

MICROCIRCUITO Il processo di migrazione di un Gruppo bancario italiano. L esperienza del Gruppo BANCO POPOLARE di VERONA e NOVARA MICROCIRCUITO Il processo di migrazione di un Gruppo bancario italiano L esperienza del Gruppo BANCO POPOLARE di VERONA e NOVARA Lauro Bernardoni S.G.S. BPVN SpA Roma, 28 novembre 2006 BPVN: il Gruppo

Dettagli

per attivare la funzionalità di pagamento con carte abilitate al circuito PagoBancomat su apparecchiature di ns. fabbricazione, è necessario:

per attivare la funzionalità di pagamento con carte abilitate al circuito PagoBancomat su apparecchiature di ns. fabbricazione, è necessario: Oggetto: PROCEDURA DI ATTIVAZIONE BANCOMAT Gilbarco S.r.l. Via de' Cattani 220/G 50145 Firenze ITALIA Tel: +39 055 30941 Fax: +39 055 318603 www.gilbarco.it Spettabile Gestore, per attivare la funzionalità

Dettagli

Criteri qualitativi superiori

Criteri qualitativi superiori Multimat 2 Touch+Press Nessun compromesso Criteri qualitativi superiori All-in-One La scoperta del tutto in uno I componenti innovativi di questo forno sono armonizzati in modo ideale a produrre un unità

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 2 AVVERTENZE... 2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 1. RISOLUZIONE SEGNALAZIONI/TICKET DELLA LINEA... 3 2. IMPLEMENTAZIONI / MIGLIORIE... 4 BILLANCI IO E NOTA

Dettagli

Cosa e la firma digitale

Cosa e la firma digitale Caro Collega, ti informiamo che a partire dal 23 marzo 2011 abbiamo aderito alla convenzione del Consiglio Nazionale degli Architetti PPC attivando la convenzione con ArubaPec per l acquisto del KIT di

Dettagli

WorkShop 155 TECNOLOGIE E SOLUZIONI INNOVATIVE PER L APPLICAZIONE DELLA DELIBERA ARG/GAS 155/08

WorkShop 155 TECNOLOGIE E SOLUZIONI INNOVATIVE PER L APPLICAZIONE DELLA DELIBERA ARG/GAS 155/08 WorkShop 155 TECNOLOGIE E SOLUZIONI INNOVATIVE PER L APPLICAZIONE DELLA DELIBERA ARG/GAS 155/08 Convertitore di volume MID e Data Logger secondo la normativa 155/08 Ing. Paolo Zangani Direttore Tecnico

Dettagli