PREVENTIVO GENERALE DELLA COSTRUZIONE E DEL PRIMO ANNO DI ATTIVITÁ DEL CENTRO DI FORMAZIONE DI DAROU KHOUDOSS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PREVENTIVO GENERALE DELLA COSTRUZIONE E DEL PRIMO ANNO DI ATTIVITÁ DEL CENTRO DI FORMAZIONE DI DAROU KHOUDOSS"

Transcript

1 BUDGET ECONOMICO PREVENTIVO GENERALE DELLA COSTRUZIONE E DEL PRIMO ANNO DI ATTIVITÁ DEL CENTRO DI FORMAZIONE DI DAROU KHOUDOSS - Asilo completato, comprensivo di impianto elettrico ed idraulico ,00 (vedi dettaglio pagine seguenti) - Banchi e sedie 1.145,00 (falegnameria, ferro e saldature, materiale per l assemblaggio, trasporto e mano d opera) - Costruzione dell ala di formazione pratica 9.600,00 - Costruzione del forno e utensili 1.915,00 (trasporto materiale refrattario da Dakar a Darou Khoudoss, lavori di muratura, mattoni refrattari, cemento refrattario, canna fumaria, fabbro, falegnameria, lavori di manodopera con due operai qualificati) - Costruzione di due parchi giochi 850,00 (legname, utensili per l assemblaggio, fabbro e saldatore) - Materiali didattici 1.500,00 - Materiale per ufficio (pc, stampante, fax) 2.500,00 - Utensili e materie prime per i laboratori pratici 1.850,00 - Piantagione alberi per la creazione di giardino pubblico 450,00 - Costi complessivi salari annuali 5.952,00 (vedi dettaglio pagine seguenti) Sub. Totale: ,00 - Fondo di risparmio aperto in loco: 698,00 Totale ,00

2

3

4 MATAR MBENGUE TRADUZIONE ITALIANA PREVENTIVO Lavori di realizzazione dell impianto elettrico e idraulico, della falegnameria, della saldatura, dell imbiancatura e della costruzione della struttura. Installazione cantiere e pulizia finale 762,00 Lavori di ingegneria civile: - installazione telai di porte e finestre 76,00 - pavimentazione e recupero macerie 640,00 - riparazione fessure 60,00 - installazione di porte e finestre 205,00 Falegnameria: - travi di legno 2.590,00 - putrelle 1.620,00 - lattoneria supporto tetto 1.276,00 - tegole 3.810,00 - controsoffitto e ossatura 1.710,00 - porte 1.303,00 - finestre 548,00 Idraulico: - posa di wc alla turca 213,00 - posa delle docce 213,00 - posa lavabi 256,00 - porta salviette, porta sapone, specchi e porta carta 45,00 Piastrellista: - piastrelle 2.470,00 - colla 182,00 - manodopera 448,00 Pittura: - calce viva 211,00 - pittura ad acqua 1.900,00 Elettricista - collegamenti alla rete esistente 457,00 - cablaggio 304,00 - posa delle prese 213,00 - posa neon 228,00 Muri di recinzione: - aggiustamenti e imbiancatura 1.800,00 Totale ,00

5 COSTI COMPLESSIVI SALARI ANNUALI Spese fisse struttura Custode 41,00 492,00 Direttore 50,00 600,00 Totale: 91, ,00 Spese fisse asilo Prima insegnante 41,00 492,00 Seconda insegnante 41,00 492,00 Terza insegnante 41,00 492,00 Aiuto insegnante 25,00 300,00 Totale: 148, ,00 Spese fisse ambulatorio Responsabile medico 50,00 600,00 Totale: 50,00 600,00 Spese fisse panetteria Primo Insegnante 41,00 492,00 1 Apprendista 25,00 300,00 2 Apprendista 25,00 300,00 3 Apprendista 25,00 300,00 Totale: 116, ,00 Spese fisse saponificio Primo Insegnante 41,00 492,00 1 Apprendista 25,00 300,00 2 Apprendista 25,00 300,00 Totale: 91, ,00 Riepilogo totale: 496, ,00

Presentazione progetto CENTRO DI FORMAZIONE E ACCOGLIENZA PER BAMBINI E GIOVANI IN DIFFICOLTÀ

Presentazione progetto CENTRO DI FORMAZIONE E ACCOGLIENZA PER BAMBINI E GIOVANI IN DIFFICOLTÀ A STEP FORWARD - ONLUS Walking together for a better future Presentazione progetto CENTRO DI FORMAZIONE E ACCOGLIENZA PER BAMBINI E GIOVANI IN DIFFICOLTÀ DAROU KHOUDOSS / MBORO - SENEGAL Riferimenti e

Dettagli

Presentazione progetto CENTRO DI FORMAZIONE E ACCOGLIENZA PER BAMBINI E GIOVANI IN DIFFICOLTÀ

Presentazione progetto CENTRO DI FORMAZIONE E ACCOGLIENZA PER BAMBINI E GIOVANI IN DIFFICOLTÀ Onlus A STEP FORWARD Walking together for a better future Presentazione progetto CENTRO DI FORMAZIONE E ACCOGLIENZA PER BAMBINI E GIOVANI IN DIFFICOLTÀ DAROU KHOUDOSS / MBORO - SENEGAL Riferimenti e contatti

Dettagli

CAPITOLO 01 - OPERE DA IMPRENDITORE EDILE Condizioni generali

CAPITOLO 01 - OPERE DA IMPRENDITORE EDILE Condizioni generali EDI CAPITOLO 01 - OPERE DA IMPRENDITORE EDILE EDI MAN MANODOPERA EDI MAN 10 10 Settore edile EDI NOL NOLI EDI NOL 10 10 Automezzi EDI NOL 20 10 Pompe EDI NOL 30 10 Macchine infissione pali EDI NOL 40 10

Dettagli

Il Computo Metrico Estimativo

Il Computo Metrico Estimativo Il Computo Metrico Estimativo 03.XII.2013 Progetto esecutivo e CME Il progetto esecutivo prevede la descrizione completa del progetto sotto il profilo Della forma: il progetto deve essere descritto nei

Dettagli

Studio Tecnico Fauda Pichet Ing. Egidio pag. 1 DESIGNAZIONE DEI LAVORI

Studio Tecnico Fauda Pichet Ing. Egidio pag. 1 DESIGNAZIONE DEI LAVORI pag. 1 R I P O R T O OPERE A CORPO ED A MISURA (SpCat 1) OPERE PROVVISIONALI (Cat 1) 1 Preparazione area di cantiere S/06 1,00 SOMMANO a corpo 1,00 1 000,00 1 000,00 2 Saggi stratigrafici M/01 1,00 SOMMANO

Dettagli

PRESENTAZIONE. Installazione e manutenzione impianti tecnologici. Installazione e manutenzione impianti elettrici e automazione

PRESENTAZIONE. Installazione e manutenzione impianti tecnologici. Installazione e manutenzione impianti elettrici e automazione PRESENTAZIONE La nostra Società è nata sulla base di esperienze di gestione manageriale pluriennale in aziende multinazionali con lo scopo di fornire servizi di carattere tecnico, manutentivo e gestionale.

Dettagli

LAVORI EDILI CHIAVI IN MANO RISTRUTTURA I TUOI SPAZI CON SERENITÀ 30 ANNI DI ESPERIENZA SONO LA VOSTRA GARANZIA

LAVORI EDILI CHIAVI IN MANO RISTRUTTURA I TUOI SPAZI CON SERENITÀ 30 ANNI DI ESPERIENZA SONO LA VOSTRA GARANZIA LAVORI EDILI CHIAVI IN MANO RISTRUTTURA I TUOI SPAZI CON SERENITÀ 30 ANNI DI ESPERIENZA SONO LA VOSTRA GARANZIA NOVOSPAZIO è un azienda strutturata e organizzata per svolgere qualsiasi lavoro nel settore

Dettagli

IMMOBILIARE MILANESE S.R.L. DESCRIZIONE DELLE OPERE PALAZZINA IN VIA DELLE VIOLE PARABIAGO - MILANO

IMMOBILIARE MILANESE S.R.L. DESCRIZIONE DELLE OPERE PALAZZINA IN VIA DELLE VIOLE PARABIAGO - MILANO IMMOBILIARE MILANESE S.R.L. DESCRIZIONE DELLE OPERE PALAZZINA IN VIA DELLE VIOLE PARABIAGO - MILANO 1 OPERE IN C.A. Tutte le opere strutturali dell edificio saranno in cemento armato con calcestruzzo gettato

Dettagli

CITTA' DI SPINEA Provincia di Venezia

CITTA' DI SPINEA Provincia di Venezia CITTA' DI SPINEA Provincia di Venezia PROGRAMMA INTERVENTI PALESTRA BENNATI LAVORI IMPIANTI TECNOLOGICI E MESSA A NORMA SERVIZI IGIENICI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DESCRIZIONE 1 INTERVENTO RIQUALIFICAZIONI

Dettagli

COOPERATIVA SOCIALE SEDE LEGALE: Via Europa, 38 24030 MEDOLAGO BG SEDE AMMINISTRATIVA: Via Manzoni, 36 24030 MEDOLAGO BG. C.F. e P.

COOPERATIVA SOCIALE SEDE LEGALE: Via Europa, 38 24030 MEDOLAGO BG SEDE AMMINISTRATIVA: Via Manzoni, 36 24030 MEDOLAGO BG. C.F. e P. SEDE LEGALE: Via Europa, 38 24030 MEDOLAGO BG SEDE AMMINISTRATIVA: Via Manzoni, 36 24030 MEDOLAGO BG COOPERATIVA SOCIALE C.F. e P.IVA : 03594210167 REA : BG 391859 Iscrizione Albo Cooperative nr. A200252

Dettagli

TIPO DI AUTORIZZAZIONE NECESSARIA. Denuncia Inizio Attività. Se di modesta entità nessuna autorizzazione. Permesso a Costruire. Nessuna autorizzazione

TIPO DI AUTORIZZAZIONE NECESSARIA. Denuncia Inizio Attività. Se di modesta entità nessuna autorizzazione. Permesso a Costruire. Nessuna autorizzazione TIPO DI INTERVENTO MODALITÀ TIPO DI AUTORIZZAZIONE NECESSARIA PRESCRIZIONI Abbaini Costruzione di nuovi abbaini Denuncia Inizio Attività Accorpamenti di locali o di altre unità immobiliari Accorpamenti

Dettagli

(/(1&235$7,&+($&&2/7( &200,66,21(3529,1&,$/($57,*,$1$72 JHQQDLR

(/(1&235$7,&+($&&2/7( &200,66,21(3529,1&,$/($57,*,$1$72 JHQQDLR $&26758=,21,65/ 37051 BOVOLONE 5($ 358440 $WWLYLWj IMPRESA EDILE, COSTRUZIONE, RISTRUTTURAZIONE, MANUTENZIONE DI IMMOBILI CIVILI, INDUSTRIALI E COMMERCIALI (DAL 01/12/2007) $/(66,$75$63257,61&',$5'(/($18$1$0$5,$(-$

Dettagli

Descrizione di costruzione. per. St. Ulrich s high class chalets

Descrizione di costruzione. per. St. Ulrich s high class chalets Descrizione di costruzione per St. Ulrich s high class chalets 1/A. INFORMAZIONI GENERALI : CHALET A L abitazione viene costruita su un terreno di circa 734 m2 in leggero pendio. L intera abitabilità ammonta

Dettagli

Comune di Macerata Servizio Lavori Pubblici UOC Fabbricati

Comune di Macerata Servizio Lavori Pubblici UOC Fabbricati Scuola De Amicis (Materna ed Elementare) sistemazione mattonelle pavimento e ripresa intonaco 02/10/2008 02/10/2008 04/10/2008 04/10/2008 04/10/2008 04/10/2008 Trattamento pavimento in parquet ufficio

Dettagli

muratore/muratrice ordinamento formativo per la professione oggetto di apprendistato di Delibera n. 748 del 24.06.2014

muratore/muratrice ordinamento formativo per la professione oggetto di apprendistato di Delibera n. 748 del 24.06.2014 Delibera n. 748 del 24.06.2014 ordinamento formativo per la professione oggetto di apprendistato di muratore/muratrice 1. Il profilo professionale 2. Durata e titolo conseguibile 3. Referenziazioni del

Dettagli

Studio Contrino Rag. Gaspare - Seregno via Santuario n. 70 - Tel. (0362) 220979 Fax 328187

Studio Contrino Rag. Gaspare - Seregno via Santuario n. 70 - Tel. (0362) 220979 Fax 328187 OGGETTO: Circolare approfondimento Seregno, li 28 aprile 2010 IL REVERSE CHARGE IN EDILIZIA - ART. 17 c. 6 lett. a) Dpr 633/72 Il reverse charge (o inversione contabile) interessa per ora il solo settore

Dettagli

(/(1&235$7,&+($&&2/7( &200,66,21(3529,1&,$/($57,*,$1$72 GLFHPEUH

(/(1&235$7,&+($&&2/7( &200,66,21(3529,1&,$/($57,*,$1$72 GLFHPEUH $872)),&,1$3)',32==$*,$1)5$1&2(),*/,261& 37068 VIGASIO 5($ 357900 $WWLYLWj RIPARAZIONI MECCANICHE DI AUTOVEICOLI (DAL 03/10/2007) $872-2//

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Provincia di Milano RISTRUTTURAZIONE VILLA BESOZZI Piazza Manzoni, 2 Proprietà: ASF & Servizi alla Persona - Carugate Rif. COMPUTO METRICO Unità di misura Quantità Prezzo Un.

Dettagli

MASTER IN PROGETTAZIONE URBANA SOSTENIBILE A21 BRESCIA REGOLAMENTO EDILIZIO SOSTENIBILE

MASTER IN PROGETTAZIONE URBANA SOSTENIBILE A21 BRESCIA REGOLAMENTO EDILIZIO SOSTENIBILE MASTER IN PROGETTAZIONE URBANA SOSTENIBILE A21 BRESCIA REGOLAMENTO EDILIZIO SOSTENIBILE A21 Brescia- Regolamento edilizio sostenibile: Principi Scopo Semplicità Coniugare il mito dell igiene con la tutela

Dettagli

Ampliamento ambulatorio odontoiatrico del collegio Antonianum Villaggio di Laba - Burkina Faso

Ampliamento ambulatorio odontoiatrico del collegio Antonianum Villaggio di Laba - Burkina Faso Ampliamento ambulatorio odontoiatrico del collegio Antonianum Villaggio di Laba - Burkina Faso Scopo del progetto: Le crescenti necessità della struttura collegata al Collegio Antoniano di Laba e in cui

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

Comune di Macerata Servizio Lavori Pubblici UOC Fabbricati

Comune di Macerata Servizio Lavori Pubblici UOC Fabbricati Appartamenti assistiti sopralluogo per perdita bidet nuovo impianto per ventilconvettore attappato buchi dei topi terminato riparazione e messo coperchio per pozzettone verso cucina asilo Scuola via dei

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI ONERI DI MANUTENZIONE. E fatto obbligo agli assegnatari mantenere, conservare in ottimo stato l alloggio e

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI ONERI DI MANUTENZIONE. E fatto obbligo agli assegnatari mantenere, conservare in ottimo stato l alloggio e REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI ONERI DI MANUTENZIONE E fatto obbligo agli assegnatari mantenere, conservare in ottimo stato l alloggio e valorizzarlo con un impegno costante e quotidiano e in ogni

Dettagli

progettando e costruendo classe energetica A e classe B definendo con certezza i tempi ed i costi della realizzazione Cliente specifiche esigenze

progettando e costruendo classe energetica A e classe B definendo con certezza i tempi ed i costi della realizzazione Cliente specifiche esigenze AZIENDA CASAE opera nel settore edile progettando e costruendo abitazioni di classe energetica A e classe B, secondo le tecniche di muratura ed edilizia tradizionale, definendo con certezza i tempi ed

Dettagli

Comune di Macerata Servizio Lavori Pubblici UOC Fabbricati

Comune di Macerata Servizio Lavori Pubblici UOC Fabbricati Scuola Materna ed Elementare Rione Vergini Manutenzione servizio igienico 04/08/2008 05/08/2008 05/08/2008 07/08/2008 08/08/2008 08/08/2008 09/08/2008 11/08/2008 12/08/2008 13/08/2008 14/08/2008 Stadio

Dettagli

AREE AD INTERVENTO GARE NAZIONALI

AREE AD INTERVENTO GARE NAZIONALI Allegato F Gara tipo B Monza, agosto 2014 Gare Nazionali di medio livello AREE AD INTERVENTO GARE NAZIONALI ELENCO ZONE DI INTERVENTO gara tipo B 1. TRIBUNA D ONORE 2. CENTRO MEDICO 3. TENDA VERIFICHE

Dettagli

Operatore edile. Standard della Figura nazionale

Operatore edile. Standard della Figura nazionale Operatore edile Standard della Figura nazionale 20 Denominazione della figura OPERATORE EDILE Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate Attività economiche di riferimento: ATECO 2007/ISTAT

Dettagli

Modifica del 29 marzo 2011. Il Consiglio federale svizzero decreta:

Modifica del 29 marzo 2011. Il Consiglio federale svizzero decreta: Decreto del Consiglio federale che conferisce obbligatorietà generale al contratto collettivo per il pensionamento anticipato nel ramo del completamento delle costruzioni romando (CCPA) Modifica del 29

Dettagli

Cronoprogramma Interventi

Cronoprogramma Interventi Cronoprogramma Interventi 1 mese 2 mese 3 mese 4 mese 5 mese 6 mese 7 mese 8 mese 1 2 3 4 1 2 3 4 1 2 3 4 1 2 3 4 1 2 3 4 1 2 3 4 1 2 3 4 1 2 3 Via Germagnano 11 pratiche asl Via Valdellatorre 138 pratiche

Dettagli

OFFERTA PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI IMMOBILI COMUNALI - PERIODO 01/06/2015-31/12/2017

OFFERTA PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI IMMOBILI COMUNALI - PERIODO 01/06/2015-31/12/2017 CIG 621616801D OFFERTA PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI IMMOBILI COMUNALI - PERIODO 01/06/2015-31/12/2017 Modello 4) A) PALAZZO FOGLIA tipologia di intervento giornaliero/settimanale/mensile a

Dettagli

Attività che comportano un rischio basso

Attività che comportano un rischio basso MODULO INFORMATIVO 1 Cemento-amianto Davanzale Lastre ondulate (tetti e pareti) Lastre per facciate Tubi Pannelli per quadri elettrici Tegole Attività che comportano un rischio basso Salita/discesa di

Dettagli

COMUNE DI MINERVINO MURGE Provincia di BAT Settore Lavori Pubblici

COMUNE DI MINERVINO MURGE Provincia di BAT Settore Lavori Pubblici COMUNE DI MINERVINO MURGE Provincia di BAT Settore Lavori Pubblici PROGETTO ESECUTIVO DI RECUPERO DEL PALAZZETTO DELLO SPORT COMMITTENTE: COMUNE DI MINERVINO MURGE (BAT) OGGETTO: PIANO DI MANUTENZIONE

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE FABBRICATO RESIDENZIALE Oneri per la sicurezza dorante tutta la durata del cantiere. ONERI SICUREZZA % 1,5 187.791,84 2.

RISTRUTTURAZIONE FABBRICATO RESIDENZIALE Oneri per la sicurezza dorante tutta la durata del cantiere. ONERI SICUREZZA % 1,5 187.791,84 2. RISTRUTTURAZIONE FABBRICATO RESIDENZIALE Oneri per la sicurezza dorante tutta la durata del cantiere. ONERI SICUREZZA % 1,5 187.791,84 2.816,88 MAT 270 MATERIALI DA COSTRUZIONE NOLEGGI E TRASPORTI 270.

Dettagli

ELENCO DELLE ATTIVITÀ DI CUI ALL ARTICOLO 5, PUNTO 7 ( 1 )

ELENCO DELLE ATTIVITÀ DI CUI ALL ARTICOLO 5, PUNTO 7 ( 1 ) ELENCO DELLE ATTIVITÀ DI CUI ALL ARTICOLO 5, PUNTO 7 ( 1 ) NACE Rev. 1 ( 1 ) 45 Costruzioni Questa divisione comprende: nuove costruzioni, restauri e riparazioni comuni. 45000000 45.1 Preparazione del

Dettagli

BTPlus REPERTORIO DELLE ATTIVITÀ SVOLTE NEL SETTORE DELL EDILIZIA - NOMENCLATURA TIPO -

BTPlus REPERTORIO DELLE ATTIVITÀ SVOLTE NEL SETTORE DELL EDILIZIA - NOMENCLATURA TIPO - reinventando Le soluzioni per le Imprese BTPlus REPERTORIO DELLE ATTIVITÀ SVOLTE NEL SETTORE DELL EDILIZIA - NOMENCLATURA TIPO - Principio: La nomenclatura delle attività che figurano nei moduli di dichiarazione

Dettagli

imbiancare il mio appartamento di 90 mq. Lavoro da fare la prossima settimana.

imbiancare il mio appartamento di 90 mq. Lavoro da fare la prossima settimana. N 36 lavori del 03.03.16 Citta: BELLAGIO (CO) [E] descrizione: casa da ristrutturare parzialmente di 90 mq circa a Civenna (data del rogito ancora da fissare per i prossimi mesi). Lavoro da fare: - Sostituzione

Dettagli

MINIJOB. novità BIO ECO MINIJOB LA NUOVA DIMENSIONE DELLA QUALITÀ

MINIJOB. novità BIO ECO MINIJOB LA NUOVA DIMENSIONE DELLA QUALITÀ LINEA novità 2011 BIO LA NUOVA DIMENSIONE DELLA QUALITÀ MiniJob è la prima Linea per il fai da te proposta in comodi e pratici secchielli in polietilene. Studiata appositamente per i lavori di bricolage,

Dettagli

Modifica del 13 dicembre 2012. Il Consiglio federale svizzero decreta:

Modifica del 13 dicembre 2012. Il Consiglio federale svizzero decreta: Decreto del Consiglio federale che conferisce obbligatorietà generale al contratto collettivo per il pensionamento anticipato nel ramo del completamento delle costruzioni romando (CCPA) Modifica del 13

Dettagli

LEZIONI CON GLI ESPERTI

LEZIONI CON GLI ESPERTI IL SOLE A SCUOLA PREMESSA In riferimento al Programma per la promozione dell energia solare del Ministero dell ambiente e della tutela del territorio e del mare-misura 2- Il sole a scuola l Istituto Comprensivo

Dettagli

Approfondimento 3 Un caso di stima sintetica del valore di costo

Approfondimento 3 Un caso di stima sintetica del valore di costo Laboratorio di di Progettazione Esecutiva dell Architettura 2 Modulo di Estimo Approfondimento 3 Un caso di stima sintetica del valore di costo Prof. Coll. Renato Da Re Barbara Bolognesi Alcuni concetti

Dettagli

6 Settore Servizi al Territorio e al Patrimonio. Comune di Campi Bisenzio. (Provincia di Firenze)

6 Settore Servizi al Territorio e al Patrimonio. Comune di Campi Bisenzio. (Provincia di Firenze) 6 Settore Servizi al Territorio e al Patrimonio Comune di Campi Bisenzio (Provincia di Firenze) Gestione e conduzione dell area a verde denominata Parco Iqbal di proprieta del Comune di Campi Bisenzio

Dettagli

COMUNE DI CALATABIANO ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI

COMUNE DI CALATABIANO ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI COMUNE DI CALATABIANO Provincia di Catania ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI da eseguire in economia (1) o tramite il servizio economato o da affidare a trattativa privata 1 Addobbi CATEGORIE MERCEOLOGICHE

Dettagli

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): Classificazione attività economiche (ATECO 2007/ISTAT):

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): Classificazione attività economiche (ATECO 2007/ISTAT): AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO Denominazione della figura 4 OPERATORE EDILE Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): 6 Artigiani, operai specializzati e agricoltori.

Dettagli

DIAGRAMMA DI GANTT. cronoprogramma dei lavori (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto 2009, n.

DIAGRAMMA DI GANTT. cronoprogramma dei lavori (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto 2009, n. ALLEGATO "A" Comune di Mentana Provincia di Roma DIAGRAMMA DI GANTT cronoprogramma dei lavori (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106) OGGETTO: Realizzazione

Dettagli

Il computo metrico estimativo

Il computo metrico estimativo Il computo metrico estimativo 15.XI.2005 Progetto esecutivo e CME Il progetto esecutivo prevede la descrizione completa del progetto sotto il profilo: della forma: il progetto deve essere descritto nei

Dettagli

Tutte le opere di LATTONERIA (canali, pluviali, scossaline) saranno in rame spessore 8/10.

Tutte le opere di LATTONERIA (canali, pluviali, scossaline) saranno in rame spessore 8/10. Tutta la struttura del complesso verrà realizzata in Cemento Armato (Fondazioni,muri in elevazione,pilastri,travi,solai) e laterizi in cotto. I muri perimetrali del Piano Seminterrato saranno in Cemento

Dettagli

Computo metrico estimativo

Computo metrico estimativo Computo metrico estimativo Dimensioni Computo 1 1 Demolizione di muratura esistente in laterizio forato e trasporto a rifiuto presso discariche autorizzate compreso oggni altro onere incluso parete parete

Dettagli

DESCRIZIONE DEI LAVORI E DEI MATERIALI

DESCRIZIONE DEI LAVORI E DEI MATERIALI COSTRUZIONI EDILI DI CRACOLICI GIOACCHINO Via Togliatti, 17 26815 Massalengo(LO) tel. 0371/483389 348/7806291/0/2 fax. 0371/483389 DESCRIZIONE DEI LAVORI E DEI MATERIALI PIANO DI RECUPERO BRESSANI VIA

Dettagli

DESCRIZIONE DEI LAVORI E DEI MATERIALI

DESCRIZIONE DEI LAVORI E DEI MATERIALI COSTRUZIONI EDILI C.F.G. DI CRACOLICI FRANCO & C. S.N.C. SS n 235 KM.47 Bagnolo Cremasco(CR) tel. 0371/483389 348/7806290/1/2 fax. 0371/483389 DESCRIZIONE DEI LAVORI E DEI MATERIALI NUOVA COSTRUZIONE DI

Dettagli

FACCIAMOLA BELLA 1^ edizione 16/17 maggio 2015 Programma di massima dei lavori - dopo pre-ispezione 14/03/2015

FACCIAMOLA BELLA 1^ edizione 16/17 maggio 2015 Programma di massima dei lavori - dopo pre-ispezione 14/03/2015 FACCIAMOLA BELLA 1^ edizione 16/17 maggio 2015 Programma di massima dei lavori - dopo pre-ispezione 14/03/2015 Aree di intervento e lavori - Riassunto 1 BLOCCO SPOGLIATOI PALESTRA LATO SINISTRO 1.1 SPOGLIATOI

Dettagli

RESIDENZA VEDÒ, LUGANO-PREGASSONA

RESIDENZA VEDÒ, LUGANO-PREGASSONA RESIDENZA VEDÒ, LUGANO-PREGASSONA Amministrazione e vendita INTERFIDA SA STUDIO GEST SA www.studiogest.ch RESIDENZA VEDÒ, PREGASSONA La residenza Vedò è situata in zona residenziale e tranquilla soleggiata

Dettagli

45 Costruzioni Questa divisione comprende: nuove costruzioni, restauri e riparazioni

45 Costruzioni Questa divisione comprende: nuove costruzioni, restauri e riparazioni 45 Costruzioni Questa divisione comprende: nuove costruzioni, restauri e riparazioni comuni 45000000 45.1 Preparazione del cantiere edile 45100000 45.11 Demolizione di edifici e sistemazione del terreno

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 20/01/2011 IL TECNICO. pag. 1

COMPUTO METRICO. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 20/01/2011 IL TECNICO. pag. 1 Comune di Provincia di pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Data, 20/01/2011 IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A. pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 Formazione di impianto

Dettagli

RIVENDITORE AUTORIZZATO

RIVENDITORE AUTORIZZATO >> ARREDO BAGNO > VASCHE IDROMASSAGGIO > VASCHE DA BAGNO ANGOLARI > VASCHE COMBINATE > BOX DOCCIA > AMPIA SCELTA DI PRODOTTI > SPECCHIERE E MOBILETTI RIVENDITORE AUTORIZZATO > BOMBOLE E BOMBOLONI > PICCOLI

Dettagli

(/(1&235$7,&+($&&2/7( &200,66,21(3529,1&,$/($57,*,$1$72 /8*/,2

(/(1&235$7,&+($&&2/7( &200,66,21(3529,1&,$/($57,*,$1$72 /8*/,2 $7&&26758=,21,',)(5$/2$1'5($ 37069 VILLAFRANCA DI VERONA 5($ 379634 $WWLYLWj IMPRESA DI COSTRUZIONE DI EDIFICI RESIDENZIALI E NON (DAL 28/06/2010). $%28(/.+(,55$%,, 37060 SONA 5($ 379433 $WWLYLWj MURATORE

Dettagli

Allegato I Elenco delle attività di cui all'articolo 3, comma 7

Allegato I Elenco delle attività di cui all'articolo 3, comma 7 Allegato I Elenco delle attività di cui all'articolo 3, comma 7 NACE [1] Sezione F Costruzione Codice CPV Divisio ne Gruppo Classe Descrizione Note 45 Costruzioni Questa divisione comprende: Nuove costruzioni,

Dettagli

Optional OPERE MURARIE OPERE IN CARTONGESSO IMPIANTO IDRAULICO IMPIANTO ELETTRICO PAVIMENTI RIVESTIMENTI INFISSI ESTERNI ED INTERNI TINTEGGIATURE

Optional OPERE MURARIE OPERE IN CARTONGESSO IMPIANTO IDRAULICO IMPIANTO ELETTRICO PAVIMENTI RIVESTIMENTI INFISSI ESTERNI ED INTERNI TINTEGGIATURE Optional OPERE MURARIE OPERE IN CARTONGESSO IMPIANTO IDRAULICO IMPIANTO ELETTRICO PAVIMENTI RIVESTIMENTI INFISSI ESTERNI ED INTERNI TINTEGGIATURE OPERE MURARIE 0 Esecuzione di tramezzi interni, realizzati

Dettagli

Prot. n. 29 Reg. n. 29 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE

Prot. n. 29 Reg. n. 29 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE Prot. n. 29 Reg. n. 29 Strembo, 5 marzo 2015 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE Oggetto: Approvazione perizia di stima per i lavori di manutenzione ordinaria, straordinaria e gestione delle strutture del Parco

Dettagli

capitolato VILLETTA in salita Monte Calvario!

capitolato VILLETTA in salita Monte Calvario! capitolato VILLETTA in salita Monte Calvario SPECIFICHE DEL TERRENO superficie complessiva del lotto 1270 mq. superficie costruita 100 mq. superficie terreno circostante 1170 mq. accesi al terreno accesso

Dettagli

Comune di Lurano Provincia di Bergamo. Nuova RESIDENZA SANTA CHIARA srl CAPITOLATO - DESCRIZIONE DELLE OPERE

Comune di Lurano Provincia di Bergamo. Nuova RESIDENZA SANTA CHIARA srl CAPITOLATO - DESCRIZIONE DELLE OPERE Comune di Lurano Provincia di Bergamo Nuova RESIDENZA SANTA CHIARA srl CAPITOLATO - DESCRIZIONE DELLE OPERE 1 NOTA INTRODUTTIVA La descrizione ha lo scopo di evidenziare le caratteristiche principali dell

Dettagli

INDICE DATI SOCIETARI ALTRI DATI RILEVANTI SETTORI OPERATIVI - AUTOVEICOLI E ATTREZZATURE CLIENTI DESCRIZIONE DI ALCUNI LAVORI ESEGUITI ALLEGATI

INDICE DATI SOCIETARI ALTRI DATI RILEVANTI SETTORI OPERATIVI - AUTOVEICOLI E ATTREZZATURE CLIENTI DESCRIZIONE DI ALCUNI LAVORI ESEGUITI ALLEGATI INDICE DATI SOCIETARI ALTRI DATI RILEVANTI SETTORI OPERATIVI - AUTOVEICOLI E ATTREZZATURE CLIENTI DESCRIZIONE DI ALCUNI LAVORI ESEGUITI ALLEGATI DATI SOCIETARI: Co.G.E.Ma. srl Capitale Sociale 10.200,00

Dettagli

Bio-edilizia. D - Abitare ecologico

Bio-edilizia. D - Abitare ecologico D Abitare ecologico Anche l edilizia, oltre a quanto detto sopra a proposito delle energie rinnovabili, è investita da nuove tendenze nel segno della ricerca di un minore impatto ambientale (schede D1-

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ONERI DELLA SICUREZZA

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ONERI DELLA SICUREZZA COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ONERI DELLA SICUREZZA (importi espressi in Euro) N 1 Allestimento di Cantiere Allestimento di cantiere comprensivo di parapetti di sicurezza, servizio igienico di cantiere, box

Dettagli

Elenco di massima delle opere per la realizzazione del progetto di restyling richiesto

Elenco di massima delle opere per la realizzazione del progetto di restyling richiesto COMPUTO METRICO DI MASSIMA _ REDESIGN APPARTAMENTO Elenco di massima delle opere per la realizzazione del progetto di restyling richiesto Committente: Descrizione U.M. Quantità Prezzo unitario Prezzo complessivo

Dettagli

Processo edilizio e computo metrico estimativo

Processo edilizio e computo metrico estimativo Processo edilizio e computo metrico estimativo Seminario 11.V.06 A cura di arch. Federica Mottinelli Il Computo metrico estimativo Il Cme è il procedimento analitico per la stima del costo di costruzione

Dettagli

L originale edificio in stato di abbandono da diversi decenni, di conseguenza in uno pessimo stato di conservazione.

L originale edificio in stato di abbandono da diversi decenni, di conseguenza in uno pessimo stato di conservazione. L originale edificio in stato di abbandono da diversi decenni, di conseguenza in uno pessimo stato di conservazione. Progetto di demolizione con ripristino tipologico in ampliamento di fabbricato abitativo

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SULLE FINITURE. relativa alla sistemazione interna e risanamento conservativo

RELAZIONE TECNICA SULLE FINITURE. relativa alla sistemazione interna e risanamento conservativo EVARISTO s.r.l. RELAZIONE TECNICA SULLE FINITURE relativa alla sistemazione interna e risanamento conservativo di un Fabbricato Commerciale e Residenziale in Ravenna Borgo San Rocco Via Castel San Pietro

Dettagli

SCUOLA MATERNA MARY POPPINS Via Pesaro - Rivalta

SCUOLA MATERNA MARY POPPINS Via Pesaro - Rivalta PER TUTTE LE SCUOLE 1. Fornire di TARGHE TUTTE LE SCUOLE con il relativo nome 2. Individuare un responsabile che faccia la manutenzione delle aree verdi (sostituzione sabbia nelle sabbiere) e perlustri

Dettagli

Tecnico per l edilizia. Figura professionale:

Tecnico per l edilizia. Figura professionale: Tecnico per l edilizia Disegnatore ed aiuto progettista CAD Tecnico di gestione commessa Tecnico di conduzione cantiere e di contabilità dei lavori Progettazione, conduzione tecnica e contabile dei cantieri

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO PROGETTO ESECUTIVO Comune di ESCALAPLANO Provincia di CA OGGETTO: ADEGUAMENTO FABBRICATO ADIBITO A COMUNITA' ALLOGGIO PER ANZIANI COMMITTENTE: COMUNE DI ESCALAPLANO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Escalaplano,

Dettagli

Interventi ammessi alla detrazione irpef del 36%

Interventi ammessi alla detrazione irpef del 36% CARTONGESSO CONTROSOFFITTI SISTEMI DI ISOLAMENTO TERMOACUSTICO TINTEGGIATURE Ufficio: Magazzino: Via Fistomba 8/II Cap. 35131 PADOVA Via Lisbona 8/A Cap. 35127 Z.I. PADOVA P. Iva : 02933440790 P. Iva.

Dettagli

OPERE DI FINITURA. Completamento opere edili Completamento opere impiantistiche COLLAUDI

OPERE DI FINITURA. Completamento opere edili Completamento opere impiantistiche COLLAUDI BRACCIO IV GIUDICI DI PACE MESI 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 Scavo per formazione vespai, plinti, ecc. di strutture interne Formazione sedi per i nuovi pilastri in c.a. di murature-intonaci-vani

Dettagli

Detraibile. Installazione di macchinari esterni

Detraibile. Installazione di macchinari esterni INTERVENTI SULLE SINGOLE UNITA' IMMOBILIARI INTERVENTI MODALITÀ CONDIZIONI DI DETRAIBILITÀ Accorpamenti di locali o di altre unità Spostamento di alcuni locali da una unità immobiliare ad altra o anche

Dettagli

Comune di Macerata Servizio Lavori Pubblici UOC Fabbricati

Comune di Macerata Servizio Lavori Pubblici UOC Fabbricati Convitto Nazionale "G.Leopardi" (scuola Elementare e Media) Riprese intonaco stanza primo piano 04/01/2008 04/01/2008 04/01/2008 04/01/2008 Riparazione porta ingresso Smontaggio quadretti della manifestazione

Dettagli

Esempi degli interventi ammissibili a fruire della detrazione Irpef

Esempi degli interventi ammissibili a fruire della detrazione Irpef Accorpamenti di locali o di altre unità immobiliari Allargamento porte Allargamento porte e finestre esterne Allarme finestre esterne Ampliamento con formazione di volumi tecnici Apertura interna Ascensore

Dettagli

RESIDENZA Formentini. Via Rismondo - Seregno. In cemento armato, con solai e tetto in calcestruzzo e laterizio.

RESIDENZA Formentini. Via Rismondo - Seregno. In cemento armato, con solai e tetto in calcestruzzo e laterizio. RESIDENZA Formentini Via Rismondo - Seregno STRUTTURA PORTANTE In cemento armato, con solai e tetto in calcestruzzo e laterizio. COPERTURA TETTO Copertura in tegole di cemento colorato. Lattoneria e canali

Dettagli

MANUTENZIONE STRAORDINARIA CONDOMINIO VIA BANDINI N 9

MANUTENZIONE STRAORDINARIA CONDOMINIO VIA BANDINI N 9 MANUTENZIONE STRAORDINARIA CONDOMINIO VIA BANDINI N 9 art. DESCRIZIONE N. MISURE u.m. QUANT. lungh. largh. altez. OFFERTA ECONOMICA 1. INSTALLAZIONE CANTIERE PONTEGGI 1 1 Impianto elettrico di cantiere,

Dettagli

HOCH & TIEFBAU GMBH - SRL

HOCH & TIEFBAU GMBH - SRL DESCRIZIONE TECNICA Residence Garten St. Johann PREMESSA L esecuzione dei lavori descritti di seguito è conforme, per qualità e fattura, agli standard attualmente applicati nell edilizia residenziale nella

Dettagli

Under the Mango Tree project - Tabora Tanzania Casa di ospitalità per volontari e ospiti

Under the Mango Tree project - Tabora Tanzania Casa di ospitalità per volontari e ospiti Under the Mango Tree project - Tabora Tanzania Casa di ospitalità per volontari e ospiti maggio 2014 90 10,10 m 2,84 m 1,56 m 1,40 m 3,00 m comodino tavolino WC doccia tavolo per 6 persone container NOTE

Dettagli

DIAGRAMMA DI GANTT. cronoprogramma dei lavori (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto 2009, n.

DIAGRAMMA DI GANTT. cronoprogramma dei lavori (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto 2009, n. ALLEGATO "A" Comune di Pompei Provincia di Na DIAGRAMMA DI GANTT cronoprogramma dei lavori (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. agosto 009, n. 106) OGGETTO: PON Sicurezza

Dettagli

Comune di Savigliano Provincia di Cuneo COMPUTO ESTIMATIVO. progetto muro di recinzione per impianti sportivi. Amministrazione comunale di Savigliano

Comune di Savigliano Provincia di Cuneo COMPUTO ESTIMATIVO. progetto muro di recinzione per impianti sportivi. Amministrazione comunale di Savigliano Comune di Savigliano Provincia di Cuneo pag. 1 COMPUTO ESTIMATIVO OGGETTO: progetto muro di recinzione per impianti sportivi COMMITTENTE: Amministrazione comunale di Savigliano Savigliano, 04/12/2013 IL

Dettagli

RESIDENZA MONTE BRENTO. Comune di DRO. Località Giaggiolo. Relazione tecnica. Proprietario e costruttore: Pisoni Vittorio & C. S.a.s.

RESIDENZA MONTE BRENTO. Comune di DRO. Località Giaggiolo. Relazione tecnica. Proprietario e costruttore: Pisoni Vittorio & C. S.a.s. RESIDENZA MONTE BRENTO Comune di DRO Località Giaggiolo Relazione tecnica Proprietario e costruttore: Pisoni Vittorio & C. S.a.s. Via Prepositura,54 38100 Trento (Tn) DESCRIZIONE DELL OPERA La costruzione

Dettagli

INDICE ANALITICO. AVVERTENZE GENERALI pag. 3 COSTO DELLA MANO D'OPERA 5 PARTE I NUOVA COSTRUZIONE 7 AVVERTENZE PARTE I 9

INDICE ANALITICO. AVVERTENZE GENERALI pag. 3 COSTO DELLA MANO D'OPERA 5 PARTE I NUOVA COSTRUZIONE 7 AVVERTENZE PARTE I 9 INDICE ANALITICO AVVERTENZE GENERALI pag. 3 COSTO DELLA MANO D'OPERA 5 PARTE I NUOVA COSTRUZIONE 7 AVVERTENZE PARTE I 9 1. SCAVI E DEMOLIZIONI 11 1.1. Scavi 11 1.2. Demolizioni 14 1.3. Adempimenti in materia

Dettagli

Arch. Vincenzo Antonio SERRAO Arch. Francesca ISAIA pag. 2 R I P O R T O

Arch. Vincenzo Antonio SERRAO Arch. Francesca ISAIA pag. 2 R I P O R T O Arch. Francesca ISAIA pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA opere edili (Cat 1) 1 / 1 Demolizione di pavimento in mattoni, marmette, ecc., compreso il R.02.060.050 sottofondo, anche con eventuale recupero

Dettagli

b) RELAZIONE TECNICA E SPECIALISTICA

b) RELAZIONE TECNICA E SPECIALISTICA COMUNE DI CUREGGIO (NO) LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI RISANAMENTO IGIENICO E ADEGUAMENTO DEI SERVIZI DELLA SCUOLA DELL INFANZIA b) RELAZIONE TECNICA E SPECIALISTICA - a) Relazione tecnica delle

Dettagli

Ho una casa di 55 mq distribuiti male e da ristrutturare... Quanto mi verrebbe a costare?!

Ho una casa di 55 mq distribuiti male e da ristrutturare... Quanto mi verrebbe a costare?! Piccola Ristrutturazione Casa 20153 Milano (Milano) Ho una casa di 55 mq distribuiti male e da ristrutturare... Quanto mi verrebbe a costare?! Romxxx anixxxxxxx@xxxxxx.xxx 342XXXXXXX Ristruttura il bagno

Dettagli

Stufe, camini e grill Piscine e SPA Protezione solare Tetti e coperture Facciate ventilate Pavimenti Scale e ringhiere

Stufe, camini e grill Piscine e SPA Protezione solare Tetti e coperture Facciate ventilate Pavimenti Scale e ringhiere REZZONICO FABIO REZZONICO+CO EDILIZIA REZZONICO SERVIZI E MATERIALI PER LA CASA Stufe, camini e grill Piscine e SPA Protezione solare Tetti e coperture Facciate ventilate Pavimenti Scale e ringhiere Materiali

Dettagli

COSA SI PUO' DETRARRE

COSA SI PUO' DETRARRE COSA SI PUO' DETRARRE Ecco un elenco esemplificativo di interventi ammissibili a fruire della detrazione Irpef. In ogni caso, deve essere verificata la conformità alle normative edilizie locali. INTERVENTI

Dettagli

IL COORDINATORE DELLA SICUREZZA (ARCHITETTO LIBERO PROFESSIONISTA ONTANI ALESSANDRA) (DIRIGENTE SETTORE A4 GNOLI GIOVANNI )

IL COORDINATORE DELLA SICUREZZA (ARCHITETTO LIBERO PROFESSIONISTA ONTANI ALESSANDRA) (DIRIGENTE SETTORE A4 GNOLI GIOVANNI ) ALLEGATO "A" Comune di CARPI Provincia di MO DIAGRAMMA DI GANTT cronoprogramma dei lavori (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106) OGGETTO: INTERVENTI

Dettagli

ELENCO DENOMINAZIONI CORSI PER CUI É PREVISTO L'ATTESTATO DI FREQUENZA

ELENCO DENOMINAZIONI CORSI PER CUI É PREVISTO L'ATTESTATO DI FREQUENZA ELENCO DENOMINAZIONI CORSI PER CUI É PREVISTO L'ATTESTATO DI FREQUENZA 000001 PREPARAZIONE AL LAVORO 01 PASTICCERIA 02 GELATERIA 03 ACCONCIATURA 04 TINTOSTIRERIA 05 VENDITA 06 SERVIZI DI AGENZIA 07 ELETTROMECCANICA

Dettagli

Non mancano tutti i controlli di staticità, di risparmio energetico, di sicurezza con relative prove sui materiali.

Non mancano tutti i controlli di staticità, di risparmio energetico, di sicurezza con relative prove sui materiali. CLIENTE: IL VOSTRO SOGNO COSTRUITO SU MISURA Per costruire la Vostra casa su misura, vista l importanza di questa scelta, la Novaedil Srl, rivenditore ufficiale della Marles Hise Maribor d.o.o. per il

Dettagli

INDICE ANALITICO. AVVERTENZE GENERALI pag. 3 COSTO DELLA MANO D'OPERA 5 PARTE I NUOVA COSTRUZIONE 7 AVVERTENZE PARTE I 9

INDICE ANALITICO. AVVERTENZE GENERALI pag. 3 COSTO DELLA MANO D'OPERA 5 PARTE I NUOVA COSTRUZIONE 7 AVVERTENZE PARTE I 9 INDICE ANALITICO AVVERTENZE GENERALI pag. 3 COSTO DELLA MANO D'OPERA 5 PARTE I NUOVA COSTRUZIONE 7 AVVERTENZE PARTE I 9 1. SCAVI E DEMOLIZIONI 11 1.1. Scavi 11 1.2. Demolizioni 14 1.3. Adempimenti in materia

Dettagli

INDICE ANALITICO. AVVERTENZE GENERALI pag. 3 COSTO MEDIO ORARIO DELLA MANO D'OPERA 5 PARTE I NUOVA COSTRUZIONE 7

INDICE ANALITICO. AVVERTENZE GENERALI pag. 3 COSTO MEDIO ORARIO DELLA MANO D'OPERA 5 PARTE I NUOVA COSTRUZIONE 7 INDICE ANALITICO AVVERTENZE GENERALI pag. 3 COSTO MEDIO ORARIO DELLA MANO D'OPERA 5 PARTE I NUOVA COSTRUZIONE 7 AVVERTENZE PARTE I 9 1. SCAVI E DEMOLIZIONI 11 1.1. Scavi 11 1.2. Demolizioni 14 1.3. Adempimenti

Dettagli

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF 5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF Ecco un elenco esemplificativo di interventi ammissibili a fruire della detrazione Irpef. In ogni caso, deve essere verificata la conformità

Dettagli

COME SI RIPARTISCONO LE SPESE CONDOMINIALI. Abbaini e finestre (apertura) Singolo proprietario Millesimi di proprietà

COME SI RIPARTISCONO LE SPESE CONDOMINIALI. Abbaini e finestre (apertura) Singolo proprietario Millesimi di proprietà COME SI RIPARTISCONO LE SPESE CONDOMINIALI STRUTTURE CHI PAGA RIPARTIZIONE Abbaini e finestre (apertura) Singolo proprietario Antenna privata Proprietario Al 100% Antenna centralizzata In parti uguali

Dettagli

Amministrazione Condomini. Ripartizione spese. Balconi Chi paga Tipo di ripartizione. Frontalini: per usura o vetustà dell'edificio Condominio al 100%

Amministrazione Condomini. Ripartizione spese. Balconi Chi paga Tipo di ripartizione. Frontalini: per usura o vetustà dell'edificio Condominio al 100% Amministrazione Condomini Ripartizione spese Balconi Chi paga Tipo di ripartizione Balconi sporgenti: manutenzione ordinaria struttura, pavimentazione, parapetti e ringhiere Proprietario singolo Balconi

Dettagli