Esempio tipo di Lista controlli di manutenzione programmata

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Esempio tipo di Lista controlli di manutenzione programmata"

Transcript

1 Esempio tipo di Lista controlli di manutenzione programmata CAT. A Descrizione dell intervento Lavori di ispezione e pulizia G M S A 2A Note A1 Pulizia canaline A2 Ispezione ed eventuale pulizia di pozzetti contenenti cavi elettrici A3 Verifica integrità recinzione A4 A5 B B1 Controllo e pulizia dei sensori ambientali sul campo Controllo e pulizia dei locali delle cabine inverter e BT/MT Verifiche componentistica strutturale Verifica fissaggio dei moduli e delle strutture di sostegno B2 Verifica dell'integrità dei moduli (presenza crepe sul vetro, tracce di umidità,.) B3 B5 B6 Verifica della corrosione delle cornici dei moduli Verifica dello stato delle cassette di terminazione dei moduli Verifica dello stato dell'isolamento dei cavi solari (presenza di abrasioni, segni di cortocircuito) CAT. Descrizione dell intervento G M S A 2A B7 B8 Verifica dello stato delle canaline, tubazioni e pressa cavi Verifica dello stato di integrità dei connettori C Controlli quadri di parallelo CC C1 Controllo delle tensioni di stringa C2 Controllo delle correnti di stringa C3 C4 C5 Verifica integrità carpenteria del quadro Verifica fissaggio del quadro alla struttura Verifica tenuta delle cerniere e delle chiusure

2 C6 Verifica presenza acqua C7 C8 C9 C10 C11 C12 C13 C14 C15 D Verifica dell'integrità delle targhette dei circuiti Verifica della chiusura dei vari pannelli del quadro per la protezione dai contatti diretti Verifica della presenza degli schemi elettrici Verifica dello stato dei morsetti (serraggio e presenza di eventuali segni di bruciature) Verifica dello stato dei fusibili e delle cartucce portafusibili Verifica dei diodi di blocco (se presenti) Misura della tensione di stringa a vuoto Verifica dello stato degli scaricatori di sovratensione Eseguire un'apertura e una richiusura del sezionatore Controllo inverter D1 D2 (allarmi o avaria) della ventilazione D3 Verifica dell'integrità degli armadi D4 Verifica dello stato dei morsetti D5 D6 F F1 Eseguire la verifica del collegamento a terra della carpenteria Eseguire la pulizia dei filtri della ventilazione se necessario Controllo quadri DC Verifica integrità carpenteria del quadro F2 Verifica fissaggio del quadro F3 F4 Verifica tenuta delle cerniere e delle chiusure Verifica dello stato dei morsetti (serraggio e presenza di eventuali segni di bruciature)

3 F5 F6 Verifica dell'integrità delle targhette dei circuiti Verifica della chiusura dei vari pannelli del quadro al fine per la protezione dai contatti diretti F7 Verifica presenza schemi elettrici F8 F9 F10 F11 F12 F13 F16 Verifica corretto funzionamento delle spie luminose dei multimetri Verifica delle tarature delle protezioni comparandole con i valori riportati sugli schemi elettrici (se presenti) Verifica della continuità dei conduttori di protezione Esecuzione di una apertura e richiusura degli interruttori Controllo morsettiere e serraggio (da eseguire fuori tensione) Verifica dello stato delle sbarre (da eseguire fuori tensione) F17 Verifica dell'isolamento G G1 Controllo ambientali cabina MT/BT Verifica dello stato di pulizia della cabina G2 Verifica pulizia aperture di ventilazione G3 G4 G5 G6 G7 Verifica corretto funzionamento impianto di illuminazione ordinaria ed emergenza Verifica presenza cartelli monitori e di sicurezza Verifica presenza schema del lay-out delle apparecchiature elettriche di cabina Verifica presenza di infiltrazioni d'acqua Verifica presenza estintori e relativa scadenza (indicare la scadenza) G8 Verifica dell impianto FM di cabina H Controllo quadro generale BT

4 H1 Verifica integrità carpenteria del quadro H2 Verifica fissaggio del quadro H3 H4 H5 H6 Verifica tenuta delle cerniere e delle chiusure Verifica dello stato dei morsetti (serraggio e presenza di eventuali segni di bruciature) Verifica dell'integrità delle targhette dei circuiti Verifica della chiusura dei vari pannelli del quadro al fine per la protezione dai contatti diretti H7 Verifica presenza schemi elettrici H8 H9 H10 H11 H12 13 H14 H15 H16 H17 H18 Verifica corretto funzionamento delle spie luminose dei multimetri e trascriverne i valori visualizzati Verifica delle tarature delle protezioni comparandole con i valori riportati sugli schemi elettrici Verifica della continuità dei conduttori di protezione Eseguire la prova dei differenziali mediante pulsante di test della stazione di energia a 24 V della centralina monitoraggio temperature trafo Esecuzione di una apertura e richiusura degli interruttori Controllo morsettiere e serraggio connessioni (da eseguire fuori tensione) Esecuzione della prova strumentale degli interruttori magnetotermici differenziali Verifica dello stato delle sbarre (da eseguire fuori tensione) H19 Verifica dell'isolamento I I1 Controllo interruttore MT Controllo visivo integrità poli o involucro dell interruttore

5 I2 I3 I4 I5 I6 Pulizia, lubrificazione e serraggio connessioni principali Verifica usura contatti d arco Pulizia, controllo, regolazioni e messa a punto meccanismo di comando Verifica funzionamento interblocchi meccanici ed a chiave Verifica di funzionamento meccanico ed elettrico I7 L Verifica funzionalità ausiliari elettrici Controllo relè di protezione MT L1 Pulizia generale locale MT L2 L3 Verifica dello stato e delle condizioni dei componenti Verifica serraggio collegamenti in ingresso/uscita L4 Verifica della tensione di alimentazione L5 M M1 M2 M3 Verifica della corretta impostazione delle soglie di intervento Controllo quadro MT Controllo visivo integrità apparecchiature Controllo integrità e pulizia delle parti isolanti Controllo visivo integrità cablaggio, morsettiere e contatti ausiliari M4 Controllo visivo integrità TA M5 Controllo visivo integrità TV M6 potenza all interno dello scomparto M7 Controllo serraggio sbarre omnibus M8 M9 M10 Pulizia, controllo, regolazioni e messa a punto meccanismo di comando Verifica funzionamento interblocchi meccanici ed a chiave Verifica di funzionamento meccanico ed elettrico

6 M11 M12 M13 N Verifica funzionalità lampade capacitive (presenza tensione) Pulizia e lubrificazione dei cinematismi del sezionatore di terra Verifica corretta inserzione lame di contatto del sezionatore di terra Controllo trasformatore MT N1 N2 N3 Verifica integrità carpenteria del box trafo Verifica della chiusura dei pannelli box trafo Verifica del sistema di ventilazione trafo N4 Verifica pulizia trafo N5 Verifica stato dei terminali cavi MT N6 N7 N8 N9 N10 potenza MT potenza BT messa a terra messa a terra del centro stella Verifica funzionamento relè centrale termometrica e termosonde O O1 O2 O3 O4 O5 Verifica apparecchi di misurazione e monitoraggio Controllo corretto stato contatore di produzione Controllo corretto stato contatore di scambio Controllo integrità cassette di contenimento contatori Controllo integrità datalogger di monitoraggio Controllo integrità cablaggi sistema di monitoraggio Legenda per la periodicità dei controlli di manutenzione programmata: G: Giornaliera; M: Mensile; T: Trimestrale; S: Semestrale; A: annuale; 2A: biennale.

MANUTENZIONE SIAT Energy S.p.A.

MANUTENZIONE SIAT Energy S.p.A. MANUTENZIONE SIAT Energy S.p.A. 1 - Il modello di Manutenzione e Gestione di SIAT Energy S.p.A. I servizi proposti da SIAT Energy S.p.A. hanno l obiettivo di assicurare il programma e le azioni necessarie

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE E MANUTENZIONE IMPIANTO SOLARE FOTOVOLTAICO

MANUALE DI GESTIONE E MANUTENZIONE IMPIANTO SOLARE FOTOVOLTAICO MANUALE DI GESTIONE E MANUTENZIONE IMPIANTO SOLARE FOTOVOLTAICO IMPIANTO: RESPONSABILE DELL IMPIANTO: DITTA INSTALLATRICE: PROGETTISTA: Weservice soc. coop. - Via Caduti del Lavoro 26 60131 Ancona - P.I.

Dettagli

Manuale di manutenzione Opere elettromeccaniche

Manuale di manutenzione Opere elettromeccaniche Manuale di manutenzione Opere elettromeccaniche N Opera oggetto di manutenzione Risorse necessarie per l intervento manutentivo Livello minimo delle prestazioni Anomalie riscontrabili personale comune

Dettagli

Elbana Servizi Ambientali s.p.a.

Elbana Servizi Ambientali s.p.a. REGISTRO DI MANUTENZIONE CABINA MT/bt (CEI 0-15) Elbana Servizi Ambientali s.p.a. Sede Legale: Viale Elba, 9 Portoferraio (LI) Sede Impianto: Località Literno, sn Campo nell'elba (LI) ANNO 20 - N cabina

Dettagli

Servizi Integrati di Ingegneria e Architettura

Servizi Integrati di Ingegneria e Architettura INDICE A. PIANO DI MANUTENZIONE...2 A.1. PREMESSA...2 A.2. DESCRIZIONE DELL'OPERA...2 A.3. OPERAZIONI E FREQUENZA DELLA MANUTENZIONE...3 A.4. AVVERTENZE...6 APPENDICE 1 - SCHEDA TECNICA DELL'IMPIANTO...7

Dettagli

ALLEGATO A7 CABINE MT/BT

ALLEGATO A7 CABINE MT/BT ALLEGATO A CABINE MT/BT N PROGRESSIVO Esame del fabbricato SCHEDA F NB: Gli interventi Muri e tetto relativi alla cabina - Verifiche/interventi: integrità dei muri, degli intonaci e del tetto, infiltrazioni

Dettagli

PROGRAMMA DI MANUTENZIONE CABINA MT/BT

PROGRAMMA DI MANUTENZIONE CABINA MT/BT PROGRAMMA DI MANUTENZIONE CABINA MT/BT L esercizio e la manutenzione delle cabine hanno come scopo quello di assicurarne un elevata affidabilità (intesa come pronta individuazione delle anomalie,della

Dettagli

Allegato C - Operazioni di manutenzione programmata

Allegato C - Operazioni di manutenzione programmata IPA - ILLUMINAZIONE PUBBLICA - APPARECCHIO ILLUMINANTE Mensile Ispezione notturna mensile per impianti non telecontrollati sorveglianza sistematica dell'efficienza dei corpi illuminanti, necessaria per

Dettagli

PIANO DI MANUTENZIONE

PIANO DI MANUTENZIONE COMUNE DI CASTEL DEL PIANO PROVINCIA DI GROSSETO PROGETTO ESECUTIVO REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO SULLA COPERTURA DEL MAGAZZINO COMUNALE sito in via Cellane, 23 PIANO DI MANUTENZIONE TAV.:

Dettagli

COMUNE DI PORTO TOLLE Provincia Di Rovigo AREA TECNICA

COMUNE DI PORTO TOLLE Provincia Di Rovigo AREA TECNICA COMUNE DI PORTO TOLLE Provincia Di Rovigo AREA TECNICA ALLEGATO A Traccia delle operazioni richieste di manutenzione ordinaria Programmata preventiva e straordinaria AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO INERENTE LA

Dettagli

Techne s.r.l. società di servizi per lo sviluppo di energia da fonti rinnovabili. TECHNE S.r.l. via degli orti, 2 Marsciano (PG)

Techne s.r.l. società di servizi per lo sviluppo di energia da fonti rinnovabili. TECHNE S.r.l. via degli orti, 2 Marsciano (PG) Techne s.r.l. società di servizi per lo sviluppo di energia da fonti rinnovabili. LA SOCIETA Techne è una società di servizi che nasce per favorire lo sviluppo di energia da fonti rinnovabili. Techne,

Dettagli

Comune di Pojana Maggiore Impianto fotovoltaico posto sulla copertura della palestra scuole medie

Comune di Pojana Maggiore Impianto fotovoltaico posto sulla copertura della palestra scuole medie Sommario 1 Premessa al piano di manutenzione. 2 1.1 Funzioni del piano di manutenzione. 2 1.2 Struttura del piano di manutenzione. 2 1.3 Soggetti interessati all utilizzo del piano di manutenzione. 2 2

Dettagli

Impianti elettrici ELENCO DELLE OPERE DI CONTROLLO PERIODICO DI MANUTENZIONE PROGRAMMATA

Impianti elettrici ELENCO DELLE OPERE DI CONTROLLO PERIODICO DI MANUTENZIONE PROGRAMMATA Impianti elettrici All. E ELENCO DELLE OPERE DI CONTROLLO PERIODICO DI MANUTENZIONE PROGRAMMATA CABINE DI TRASFORMAZIONE Verifiche e controlli almeno semestrale con annotazione sull apposito registro specifico

Dettagli

Manuale utente Power Station. POWER STATION Manuale utente. IV360 REV00 Siel s.p.a

Manuale utente Power Station. POWER STATION Manuale utente. IV360 REV00 Siel s.p.a POWER STATION Manuale utente Pagina 1 di 22 + FR 1 INTRODUZIONE... 4 2 AVVERTENZE DI SICUREZZA... 5 2.1 Simboli usati... 5 3 CONTROLLO ALLA RICEZIONE... 7 4 IMMAGAZZINAGGIO... 7 5 SOLLEVAMENTO... 7 5.1

Dettagli

Servizi di Manutenzione Ordinaria

Servizi di Manutenzione Ordinaria Allegato C Servizi di Manutenzione Ordinaria Gestione e manutenzione di infrastrutture in fibra ottica facenti parte Rete Pubblica Regionale del Friuli Venezia Giulia Pag.2 di 6 INDICE Indice...2 Art 1.

Dettagli

ILLUMINAZIONE DI EMERGENZA verifica e riparazione programmata o a guasto compresi materiali di consumo.

ILLUMINAZIONE DI EMERGENZA verifica e riparazione programmata o a guasto compresi materiali di consumo. IMPIANTI ELETTRICI, AUTOMAZIONI E ALLARMI Le operazioni sono volte a mantenere in efficienza le parti elettriche degli immobili comunali e comprendono sia gli interventi di manutenzione ordinaria, come

Dettagli

Schede Attività Programmate

Schede Attività Programmate Servizi di manutenzione integrata edifici-impianti degli immobili istituzionali della Scuola Normale Superiore Schede Attività Programmate Pisa, lì 13 gennaio 2014. Piazza dei Cavalieri, 7 56126 Pisa-Italy

Dettagli

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI CITTÀ DI IMOLA SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE PREZZIARIO DEL COMUNE DI IMOLA (ai sensi dell art. 133 D.Lgs. 163/2006) LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI Anno 2013 *** INDICE ***

Dettagli

AZIENDA ALLEGATO 2 PIANO GUIDA MANUTENZIONE PROGRAMMATA IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI. ALLEGATO 2 - PIANO DI MANUTENZIONE pag.

AZIENDA ALLEGATO 2 PIANO GUIDA MANUTENZIONE PROGRAMMATA IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI. ALLEGATO 2 - PIANO DI MANUTENZIONE pag. ALLEGATO 2 PIANO GUIDA MANUTENZIONE PROGRAMMATA IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI ALLEGATO 2 - PIANO DI MANUTENZIONE pag.1 di 12 1A) QUADRO ELETTRICO GENERALE QUADRO ELETTRICO GENERALE DI BASSA TENSIONE SEZIONATORI

Dettagli

ALLEGATO - C ATTIVITA' DI CONDUZIONE IMPIANTI

ALLEGATO - C ATTIVITA' DI CONDUZIONE IMPIANTI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DELLA GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA CONDUZIONE E DELLA MANUTENZIONE DEL MAXXI - MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO ALLEGATO - C Generatore di acqua

Dettagli

Comune di: Provincia di: Oggetto:

Comune di: Provincia di: Oggetto: Manuale d'uso Comune di: Provincia di: Oggetto: Corigliano Calabro Cosenza LAVORI DI RIPRISTINO E DI ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL'IMPIANTO D'ILLUMINAZIONE AREE PORTUALI E DI ALIMENTAZIONE SEGNALAMENTI MARITTIMI

Dettagli

- Verifica funzionalità, pulizia e controllo connessioni altro tipo di trasformatori

- Verifica funzionalità, pulizia e controllo connessioni altro tipo di trasformatori Impianto elettrico Cabine elettriche Quadri elettrici media e bassa tensione e c.c Interruttori media e bassa tensione Trasformatori Batteria di rifasamento Impianto di Protezione contro le scariche atmosferiche

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 Art. Descrizione U.M. Q,tà Prezzo unitario Totale A.1.01 B.1.01 B.1.02 B.1.03 SISTEMI DI MONTAGGIO

Dettagli

2/14 Progetto Esecutivo Sistema Rete Radio Adeguamento Siti Radio Piano di Manutenzione dell Opera

2/14 Progetto Esecutivo Sistema Rete Radio Adeguamento Siti Radio Piano di Manutenzione dell Opera 2/14 Progetto Esecutivo Sistema Rete Radio Adeguamento Siti Radio Piano di Manutenzione dell Opera INDICE 1. INDICAZIONI GENERALI... 5 1.1. MANUTENZIONE ORDINARIA... 6 1.2. MANUTENZIONE STRAORDINARIA...

Dettagli

REALIZZAZIONE DI UNA COPERTURA CON IMPIANTO FOTOVOLTAICO PRESSO L AREA DI PARCHEGGIO A RASO A SERVIZIO DELLA SEDE DELL ENTE PARCO

REALIZZAZIONE DI UNA COPERTURA CON IMPIANTO FOTOVOLTAICO PRESSO L AREA DI PARCHEGGIO A RASO A SERVIZIO DELLA SEDE DELL ENTE PARCO PROGETTO ESECUTIVO REALIZZAZIONE DI UNA COPERTURA CON IMPIANTO FOTOVOLTAICO PRESSO L AREA DI PARCHEGGIO A RASO A SERVIZIO DELLA SEDE DELL ENTE PARCO Allegato 10 PIANO DI MANUTENZIONE Proprietà COMUNE DI

Dettagli

Amministrazione Provinciale Ogliastra. Progetto per la realizzazione di impianto fotovoltaico da 17,95 kwp nel Liceo Scientifico

Amministrazione Provinciale Ogliastra. Progetto per la realizzazione di impianto fotovoltaico da 17,95 kwp nel Liceo Scientifico Amministrazione Progetto per la realizzazione di impianto fotovoltaico da 17,95 kwp nel Liceo Scientifico PIANO DI MANUTENZIONE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO Luglio 29 SOTTOPROGRAMMA DELLE PRESTAZIONI

Dettagli

1. Manutenzione dell opera

1. Manutenzione dell opera PREMESSA Il piano di manutenzione dell opera e delle sue parti deve prevedere, pianificare e programmare l attività di manutenzione dell opera, al fine di mantenere nel tempo la funzionalità, le caratteristiche

Dettagli

Si compongono di : Lato DC

Si compongono di : Lato DC Centralini di Campo precablati per DC e AC Monofase e Trifase Quadro di campo comprensivo di cablaggio lato DC e lato AC verso inverter e contatore ENEL. CENTRALINO ISL - CABUR DC Inverter Monofase / Trifase

Dettagli

CIG: 4860338DC9. Allegato A

CIG: 4860338DC9. Allegato A Servizio di manutenzione e controllo efficienza degli impianti elettrici ed affini degli edifici dell Università degli studi di Brescia per il triennio 01/06/2013-31/05/2016 CIG: 4860338DC9 Allegato A

Dettagli

REGIONE VENETO PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI MASER

REGIONE VENETO PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI MASER REGIONE VENETO PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI MASER IMPIANTO FOTOVOLTAICO SU COPERTURA SCUOLA E PALESTRA COMUNALE, VIA MOTTE N 43 PROGETTO PRELIMINARE DEFINITIVO 11) FASCICOLO DI MANUTENZIONE (ai sensi

Dettagli

SCHEDA DI MANUTENZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI

SCHEDA DI MANUTENZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI LLEGTO E ERVIZIO MOBILIT, POLITICHE ENERGETICHE E GRNDI OPERE CHED DI MNUTENZIONE IMPINTI FOTOVOLTICI GETIONE E MNUTENZIONE ORDINRI E TRORDINRI DEGLI IMPINTI ELETTRICI E FOTOVOLTICI DEL COMUNE DI PRTO

Dettagli

Perché e cosa offre il Programma di manutenzione.

Perché e cosa offre il Programma di manutenzione. Proposta manutentiva di verifica e controllo Sistematico dello stato degli Impianti La presente proposta di manutenzione viene redatta sulla base dei controlli sicurezza degli impianti con verifica ciclica

Dettagli

0.0.2 Normalmente si considerano le seguenti tipologie di attività di manutenzione:

0.0.2 Normalmente si considerano le seguenti tipologie di attività di manutenzione: 0.0.0 PREMESSA 0.0.1 Come manutenzione si identifica un tipo di attività il cui scopo è quello di mantenere funzionanti ed in sicurezza, con le prescrizioni qualitative e quantitative gli impianti elettrici.

Dettagli

IA 010 Cabina di trasformazione MT/BT Giugno 2015

IA 010 Cabina di trasformazione MT/BT Giugno 2015 IA 010 Cabina di trasformazione MT/BT Giugno 2015 Per la parte di ricezione/immissione vedi IA 005. Riferimenti normativi Generali: CEI EN 62271-202 (17-103) Sottostazioni prefabbricate ad Alta tensione/bassa

Dettagli

PER L'USO E LA MANUTENZIONE

PER L'USO E LA MANUTENZIONE MANUALE PER L'USO E LA MANUTENZIONE DI QUADRI ELETTRICI SECONDARI DI DISTRIBUZIONE INDICE: 1) AVVERTENZE 2) CARATTERISTICHE TECNICHE 3) INSTALLAZIONE 4) ACCESSO AL QUADRO 5) MESSA IN SERVIZIO 6) OPERAZIONI

Dettagli

2.3.1 Condizioni ambientali

2.3.1 Condizioni ambientali 2.3 impianti elettrici delle macchine CEI EN 60204-1 /06 L impianto elettrico delle macchine riveste, ai fini della sicurezza, un importanza rilevante. Al momento dell acquisto della macchina o in caso

Dettagli

INDICE Manuale Volume 2

INDICE Manuale Volume 2 INDICE Manuale Volume 2 Pag. NOTA DEGLI EDITORI PREFAZIONE 1. INTRODUZIONE 1 2. DISPOSIZIONI LEGISLATIVE E RIFERIMENTI NORMATIVI 3 2.1 Principali disposizioni legislative 3 2.2 Principali norme tecniche

Dettagli

MANUTENZIONE ORDINARIA OPERE ELETTRICHE ED AFFINI

MANUTENZIONE ORDINARIA OPERE ELETTRICHE ED AFFINI MANUTENZIONE ORDINARIA OPERE ELETTRICHE ED AFFINI Elenco delle operazioni previste ed obbligatorie nell ambito della Manutenzione Ordinaria degli impianti elettrici da riportare sulle apposite schede Allegato

Dettagli

COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV)

COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV) COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV) AREA POLITICHE DELLE INFRASTRUTTURE IMPIANTO FOTOVOLTAICO IN ZONA INDUSTRIALE A SAN GIACOMO DI VEGLIA IN COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV) 2. RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO

Dettagli

Formazione Tecnica Schneider Corso C1 Studio e progettazione di una cabina di trasformazione MT/BT

Formazione Tecnica Schneider Corso C1 Studio e progettazione di una cabina di trasformazione MT/BT Formazione Tecnica Schneider Corso C1 Studio e progettazione di una cabina di trasformazione MT/BT Finalità del corso Il corretto allestimento delle cabine di trasformazione MT/BT di utente, anche per

Dettagli

Manutenzione Edifici: scheda mensile delle operazioni programmate da contratto per impianti elevatori fissi

Manutenzione Edifici: scheda mensile delle operazioni programmate da contratto per impianti elevatori fissi Manutenzione Edifici: scheda mensile delle operazioni programmate da contratto per impianti elevatori fissi Edificio 03 Scuola elementare Barbusi Quadro sinottico delle attività Mese di Giugno Anno 2015

Dettagli

COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV) AREA POLITICHE DELLE INFRASTRUTTURE

COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV) AREA POLITICHE DELLE INFRASTRUTTURE COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV) AREA POLITICHE DELLE INFRASTRUTTURE IMPIANTO FOTOVOLTAICO IN ZONA INDUSTRIALE A SAN GIACOMO DI VEGLIA IN COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV) 3. DISCIPLINARE DI GESTIONE E MANUTENZIONE

Dettagli

***************** Lavori di adeguamento e manutenzione per l integrazione logistica degli uffici della Direzione Provinciale di Benevento.

***************** Lavori di adeguamento e manutenzione per l integrazione logistica degli uffici della Direzione Provinciale di Benevento. DIREZIONE REGIONALE CAMPANIA Ufficio Tecnico Regionale ***************** Lavori di adeguamento e manutenzione per l integrazione logistica degli uffici della Direzione Provinciale di Benevento. Immobile

Dettagli

MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO

MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO Indice 1 REGOLE E AVVERTENZE DI SICUREZZA... 3 2 DATI NOMINALI LEONARDO... 4 3 MANUTENZIONE... 5 3.1 PROGRAMMA DI MANUTENZIONE... 6 3.1.1 Pulizia delle griglie di aerazione

Dettagli

Comune di Cologna Veneta - Rifacimento dell impianto termico della scuola sec.ria di 1 grado Dante Alighieri PIANO DI MANUTENZIONE...

Comune di Cologna Veneta - Rifacimento dell impianto termico della scuola sec.ria di 1 grado Dante Alighieri PIANO DI MANUTENZIONE... I N D I C E PIANO DI MANUTENZIONE... 2 RISORSE PER GLI INTERVENTI MANUTENTIVI... 2 IMPIANTI TERMOMECCANICI E FRIGORIFERI... 2 Linea adduzione gas metano... 2 Caldaia a metano ad acqua calda... 3 Canna

Dettagli

C O M U N E D I D E R U T A

C O M U N E D I D E R U T A C O M U N E D I D E R U T A PROVINCIA DI PERUGIA SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICO E SOLARE TERMICO PRESSO LA SCUOLA DELL INFANZIA E LA SCUOLA PRIMARIA IN DERUTA CAPOLUOGO

Dettagli

QUADRI DI BASSA TENSIONE MANUALE PER LA MESSA IN OPERA, L ESERCIZIO E LA MANUTENZIONE

QUADRI DI BASSA TENSIONE MANUALE PER LA MESSA IN OPERA, L ESERCIZIO E LA MANUTENZIONE 1 Febbraio 2005 Rev. 2 QUADRI DI BASSA TENSIONE MANUALE PER LA MESSA IN OPERA, L ESERCIZIO E LA MANUTENZIONE 1 INDICE 1- Istruzione per la messa in opera 1.1 Ispezione al ricevimento.3 1.2 Immagazzinamento

Dettagli

Comune di Arcore Provincia di Monza e Brianza

Comune di Arcore Provincia di Monza e Brianza Comune di Arcore Provincia di Monza e Brianza Servizio: Sviluppo del Territorio Largo V. Vela, 1 Tel. 039 60171 BANDO DI GARA PER LA CONCESSIONE D USO DI SUPERFICI DI PROPRIETA COMUNALE SU CUI INSTALLARE

Dettagli

PREMESSA MANUALE D USO MANUALE DI MANUTENZIONE PIANO DI MANUTENZIONE 1/17

PREMESSA MANUALE D USO MANUALE DI MANUTENZIONE PIANO DI MANUTENZIONE 1/17 PREMESSA MANUALE D USO QUADRO ELETTRICO E LINEE DI DISTRIBUZIONE TERMINALI : PRESE IMPIANTI RILEVAZIONE E ALLARME INCENDIO IMPIANTO TELEFONICO IMPIANTO DI MESSA A TERRA UPS GRUPPO DI CONTINUITA IMPIANTO

Dettagli

Documento: Revisione: 0 MANUTEN NZIONE E. Pagina: 1 di

Documento: Revisione: 0 MANUTEN NZIONE E. Pagina: 1 di 1 PROGETTO DI MANUTEN NZIONE E CONDUZIONE Documento: Revisione: 0 Data: Pagina: 1 di Progetto esecutivo di Manutenzione e Conduzione Infrastrutture ed Impianti Meccanici Elettrici e Speciali dellaa Nuova

Dettagli

Comune di Sovico Concessione per la l affidamento del servizio di pubblica illuminazione - Capitolato speciale

Comune di Sovico Concessione per la l affidamento del servizio di pubblica illuminazione - Capitolato speciale Comune di Sovico (MB) CAPITOLATO SPECIALE ALLEGATO 4 PROVE TECNICHE E ILLUMINOTECNICHE rif. art. 25 L elenco seguente comprende le attività minime di esecuzione delle prove tecniche ed illuminotecniche

Dettagli

Quadri elettrici. Quadri elettrici: controlli mensili indispensabile con cadenza ogni 30 giorni

Quadri elettrici. Quadri elettrici: controlli mensili indispensabile con cadenza ogni 30 giorni Quadri elettrici Quadri elettrici: controlli mensili indispensabile con cadenza ogni 30 giorni - strumentazione: controllo funzionamento strumenti indicatori; - interruttori su carrello: controllo motori

Dettagli

SEE. Applicazioni industriali: Caratteristiche generali. Ramo batteria (tecnologia SCR) Raddrizzatori doppio ramo

SEE. Applicazioni industriali: Caratteristiche generali. Ramo batteria (tecnologia SCR) Raddrizzatori doppio ramo Raddrizzatori doppio ramo SEE RADDRIZZATORE A DOPPIO RAMO, USCITA +/-1% Soluzione dedicata con batterie a vaso aperto o NiCd con tensione di uscita 110 o 220 V CC sino a 500 A Applicazioni industriali:

Dettagli

Linee guida Enel per l esecuzione di lavori su cabine secondarie

Linee guida Enel per l esecuzione di lavori su cabine secondarie Pubblicato il: 08/11/2004 Aggiornato al: 08/11/2004 di Gianfranco Ceresini Le disposizioni che vengono qui presentate non rappresentano documenti normativi, ma sono ugualmente importanti e significativi

Dettagli

SPECIFICA TECNICA CABINA ELETTRICA PROVVISORIA

SPECIFICA TECNICA CABINA ELETTRICA PROVVISORIA SPECIFICA TECNICA CABINA ELETTRICA PROVVISORIA 2 CABINA ELETTRICA PREFABBRICATA Shelterfor metallico da esterno autoportante Involucro metallico atto al contenimento di apparecchiature elettriche, costituito

Dettagli

Sicura - Quadri di campo e di rete

Sicura - Quadri di campo e di rete SICURA Sicura - Quadri di campo e di rete I quadri di Reverberi Enetec per il fotovoltaico Sicura perché l attenzione è sulla sicurezza: per realizzare un quadro elettrico sono necessarie alcune attenzioni

Dettagli

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE

FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Comune di Bergamo Provincia di BG FASCICOLO DELLA MANUTENZIONE Per la prevenzione e protezione dai rischi (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 91) PROGETTO ESECUTIVO OGGETTO: I.T.A.S. - Bergamo COMMITTENTE:

Dettagli

La sicurezza elettrica nel condominio

La sicurezza elettrica nel condominio La sicurezza elettrica nel condominio Relatore Francesco Mirabile Federazione Nazionale Amministratori Immobiliari 16/11/2014 EN Measure s.r.l 1 Indice del corso 1. Leggi di riferimento 2. Norme tecniche

Dettagli

Relazione tecnica Impianto Elettrico Fisso a servizio dell'impianto Idroelettrico sito in Chiusa Pesio (CN) - Loc. Certosa

Relazione tecnica Impianto Elettrico Fisso a servizio dell'impianto Idroelettrico sito in Chiusa Pesio (CN) - Loc. Certosa Relazione tecnica Impianto Elettrico Fisso a servizio dell'impianto Idroelettrico sito in Chiusa Pesio (CN) - Loc. Certosa DESCRIZIONE DELL OPERA La presente relazione si riferisce alla realizzazione di

Dettagli

www.libriprofessionali.it per i tuoi acquisti di libri, banche dati, riviste e software specializzati

www.libriprofessionali.it per i tuoi acquisti di libri, banche dati, riviste e software specializzati MANO D OPERA Classificazione del lavorato Lavoro notturno e festivo 01 - IMPIANTI ELETTRICI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI Cavi e tubi protettivi Dispositivi di comando Componenti per impianti tipo bus Aspiratori

Dettagli

900 1200 kwh/kwp 1100 1400 kwh/kwp 1300 1600 kwh/kwp

900 1200 kwh/kwp 1100 1400 kwh/kwp 1300 1600 kwh/kwp 900 1200 900 1200 kwh/kwp 1100 1400 kwh/kwp 1300 1600 kwh/kwp kwh/kw Dimensione impianto fotovoltaico P = Fabbisogno di Energia / Produzione prevista impianto P = 7990 [kwh] / 1330 [kwh/kwp] = 6,0075

Dettagli

System pro M compact. Comandi motorizzati e dispositivi autorichiudenti per interruttori 2CSC400013B0901

System pro M compact. Comandi motorizzati e dispositivi autorichiudenti per interruttori 2CSC400013B0901 System pro M compact Comandi motorizzati e dispositivi autorichiudenti per interruttori 2CSC400013B0901 Comandi motorizzati S2C-CM, F2C-CM e dispositivo autorichiudente F2C-ARI: funzioni e prestazioni

Dettagli

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO ANALISI PREZZI OGGETTO LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UNA CABINA ELETTRICA A SERVIZIO DEL POLO UNIVERSITARIO SITO IN VIA QUARTARARO IN AGRIGENTO COMMITTENTE

Dettagli

Installazione del quadro di distribuzione

Installazione del quadro di distribuzione 10 Installazione del quadro di distribuzione Dopo aver realizzato l intero impianto, si conosce il numero di circuiti e dei punti di utilizzo. Questo permette di determinare il numero dei dispositivi di

Dettagli

Sezionamento e comando

Sezionamento e comando Sezionamento e comando Da CEI 64-8/2 28.1 Sezionamento Funzione che contribuisce a garantire la sicurezza del personale incaricato di eseguire lavori, riparazioni, localizzazione di guasti o sostituzione

Dettagli

Lista di controllo revisione generatore neve. ÔÔCompressore Kaeser: pulire il filtro d aspirazione e il materassino filtrante con aria compressa

Lista di controllo revisione generatore neve. ÔÔCompressore Kaeser: pulire il filtro d aspirazione e il materassino filtrante con aria compressa PULIZIA o SOSTITUZIONE Scarico (sfera per chiusura) compressore Scarico (sfera per chiusura) corona ugelli e corona raffredd. aria solo M90/M20 Scarico (sfera per chiusura) gruppo acqua centralizzata solo

Dettagli

Ufficio Appalti, Gare e Contratti Via Cicerone, n. 5 06/91146521 - -Fax 06/91146520 e-mail: contratti@comune.pomezia.rm.it

Ufficio Appalti, Gare e Contratti Via Cicerone, n. 5 06/91146521 - -Fax 06/91146520 e-mail: contratti@comune.pomezia.rm.it C O M U N E D I P O M E Z I A (PROVINCIA DI ROMA) Ufficio Appalti, Gare e Contratti Via Cicerone, n. 5 06/91146521 - -Fax 06/91146520 e-mail: contratti@comune.pomezia.rm.it BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

REALIZZAZIONE DELL IMPIANTO ELETTRICO DI UN APPARTAMENTO (1)

REALIZZAZIONE DELL IMPIANTO ELETTRICO DI UN APPARTAMENTO (1) REALIZZAZIONE DELL IMPIANTO ELETTRICO DI UN APPARTAMENTO (1) (1) http://leotardi.no-ip.com/html/impiantoelettrico/impiantoappar.htm Fasi di esecuzione (impianto sottotraccia) Cronologicamente si hanno

Dettagli

14 Piano di manutenzione delle opere

14 Piano di manutenzione delle opere PROGETTO ESECUTIVO DEI LAVORI PER LA DISTRIBUZIONE IRRIGUA NELL AREA SANTERNO - SENIO IN DESTRA DEL C.E.R. 3 STRALCIO - 1 LOTTO PERIZIA DI VARIANTE PER IL DISTRETTO IRRIGUO VILLA SAN MARTINO NEI COMUNI

Dettagli

titolo e contenuto della tavola: ELETTRICO CDZ STUDIO ING. MICHELE DESIATI

titolo e contenuto della tavola: ELETTRICO CDZ STUDIO ING. MICHELE DESIATI sezione: ELETTRICO CDZ titolo e contenuto della tavola: VERBALE DI REGOLARE ESECUZIONE IMPIANTO CLIMATIZZAZIONE IMPIANTO ELETTRICO STUDIO ING. MICHELE DESIATI - Energia - Sicurezza luoghi lavoro - Acustica

Dettagli

LIBRETTO DELLE MISURE

LIBRETTO DELLE MISURE COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi pag. 1 LIBRETTO DELLE MISURE OGGETTO: ADEGUAMENTO DEGLI IMPIANTI ELETTRICI DELLA CASERMA DEI CARABINIERI SITA IN VIA MAZZINI, 40 - ORIO LITTA ALLE NORME VIGENTI COMMITTENTE:

Dettagli

COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS)

COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS) COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS) PROGETTO ESECUTIVO IMPIANTO FOTOVOLTAICO - A SERVIZIO della SEDE della SCUOLA ELEMENTARE CENTRO di Via CAVOUR - Progetto Cofinanziato dalla Linea di Intervento 2.1.1.1

Dettagli

COMUNE DI PALAIA REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO CONNESSO IN PARALLELO ALLA RETE ELETTRICA AVENTE. POTENZA PARI A 49,35 kwp

COMUNE DI PALAIA REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO CONNESSO IN PARALLELO ALLA RETE ELETTRICA AVENTE. POTENZA PARI A 49,35 kwp COMUNE DI PALAIA REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO CONNESSO IN PARALLELO ALLA RETE ELETTRICA AVENTE POTENZA PARI A 49,35 kwp Palestra Andrea Pisano Via San Francesco, 8 Palaia (Pisa) Progetto Preliminare

Dettagli

Condizioni di montaggio

Condizioni di montaggio Condizioni di montaggio per SUNNY CENTRAL 400LV, 400HE, 500HE, 630HE Contenuto Nel presente documento vengono descritte le dimensioni, le distanze minime da rispettare, le quantità di adduzione ed espulsione

Dettagli

REGISTRO DI CONTROLLI GRU A PONTE BITRAVE

REGISTRO DI CONTROLLI GRU A PONTE BITRAVE 1 REGISTRO DI CONTROLLI GRU A MATRICOLA Allegato 2 CSA SERVIZIO ON SITE GRU A Pagina 1 di 2 SOMARIO 1.1. NOTE GENERALI 3 1.2. MANUTENZIONE ORDINARIA 3 1.2.1 Controlli giornalieri (frequenza minore di 1

Dettagli

DESIGNAZIONE DEI LAVORI. LAVORI A MISURA IMPIANTO FOTOVOLTAICO VILLETTA 2 Campo 1 LAVORI E FORNITURE SITO

DESIGNAZIONE DEI LAVORI. LAVORI A MISURA IMPIANTO FOTOVOLTAICO VILLETTA 2 Campo 1 LAVORI E FORNITURE SITO RIPORTO 1 FV.001a LAVORI A MISURA IMPIANTO FOTOVOLTAICO VILLETTA 2 Campo 1 LAVORI E FORNITURE SITO OPERE EDILI DI SCAVI E STRADE - Realizzazione di scavi per il livellamento, la sistemazione del terreno,

Dettagli

Politecnica Servizi comuni edificio direzionale 1 I MULTI 5 Id 6 Id 7 Id 8 Id 9 Id 10 Id 1 Tensione di Esercizio : 00 / 0 [V] 1 - "QD01" 11 Back Up No Potere di interruzione (PI) Icn/Icu 1 Data : 0/08/009

Dettagli

A.1 Caratteristiche del cavo di collegamento e della sezione ricevitrice MT (da inserire solo per connessioni alla rete MT)

A.1 Caratteristiche del cavo di collegamento e della sezione ricevitrice MT (da inserire solo per connessioni alla rete MT) ALLEGATO J: ADDENDUM TECNICO La seguente dichiarazione deve essere compilata e firmata da professionista iscritto all albo o dal responsabile tecnico di una impresa abilitata ai sensi della legge vigente.

Dettagli

Dott. Ing. Cesare Orsini Libero Professionista

Dott. Ing. Cesare Orsini Libero Professionista In genere si ricorre a forniture monofase nei cantieri di limitata potenza e gli scaglioni sono 1,5; 3; 4,5; 6 KW, mentre per cantieri più grandi si usano delle forniture trifase con potenze pari a 6;

Dettagli

Computo metrico impianto elettrico

Computo metrico impianto elettrico Documento: Computo metrico impianto elettrico Oggetto: Progetto impianti elettrici locale CED piano interrato, bagni disabili piano terra e primo, ampliamento ufficio polizia locale piano terra, impianti

Dettagli

Sunny String Monitor - Cabinet

Sunny String Monitor - Cabinet Sunny String Monitor - Cabinet Dati Tecnici Il Sunny String Monitor-Cabinet della SMA (SSM-C) esegue un dettagliato monitoraggio del generatore fotovoltaico operando nel rispetto degli elevati standard

Dettagli

A34. Prove sui quadri elettrici. 1. Premesse. 2. Quadri AS e ANS

A34. Prove sui quadri elettrici. 1. Premesse. 2. Quadri AS e ANS A34 Prove sui quadri elettrici 1. Premesse Nel testo apparecchiatura è sinonimo di quadro. Si definisce quadro elettrico la combinazione, in un unico complesso, di apparecchiature elettriche destinate

Dettagli

Protocollo di manutenzione Transformer Compact Station

Protocollo di manutenzione Transformer Compact Station Protocollo di manutenzione Transformer Compact Station Nome progetto: Cliente: Indirizzo, ubicazione dell impianto: Numero di serie di Transformer Compact Station: Versione di produzione di Transformer

Dettagli

A.1 Caratteristiche del cavo di collegamento e della sezione ricevitrice MT (da inserire solo per connessioni alla rete MT)

A.1 Caratteristiche del cavo di collegamento e della sezione ricevitrice MT (da inserire solo per connessioni alla rete MT) ALLEGATO J: ADDENDUM TECNICO La seguente dichiarazione deve essere compilata e firmata da professionista iscritto all albo o dal responsabile tecnico di una impresa abilitata ai sensi della legge vigente.

Dettagli

Chi siamo. L affidabilità ed elevata professionalità di Secsun è comprovata dalla presenza di un team nutrito di 40 TECNICI SPECIALIZZATI:

Chi siamo. L affidabilità ed elevata professionalità di Secsun è comprovata dalla presenza di un team nutrito di 40 TECNICI SPECIALIZZATI: COMPANY PROFILE INDICE 03. Chi siamo 04. Mission 06. Risorse 07. Struttura Aziendale 08. Le divisioni aziendali 09. Prodotti - divisione quadri 10. Linea quadri di campo 11. Linea quadri in alternata e

Dettagli

CABINE ELETTRICHE DI TRASFORMAZIONE

CABINE ELETTRICHE DI TRASFORMAZIONE Cabtrasf_parte_prima 1 di 8 CABINE ELETTRICHE DI TRASFORMAZIONE parte prima Una cabina elettrica è il complesso di conduttori, apparecchiature e macchine atto a eseguire almeno una delle seguenti funzioni:

Dettagli

Capitolato Manutenzione Impianto Elettrico

Capitolato Manutenzione Impianto Elettrico Capitolato Manutenzione Impianto Elettrico Si descrivono le parti dell impianto elettrico e di trasformazione che sono presenti presso l incubatore di Catania Impianto Elettrico - Cabina Trasformazione

Dettagli

ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA

ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA Oggetto della presente relazione è la progettazione relativa all illuminazione di servizio e di emergenza della zona tecnica della piscina

Dettagli

Impianto fotovoltaico non integrato 1,5

Impianto fotovoltaico non integrato 1,5 Impianto fotovoltaico non integrato 1,5 kw Fornitura materiale per un sistema fotovoltaico monofase, completo di ogni accessorio, con potenza di picco pari a 1,52kWp. Costruito con numero 1 stringa di

Dettagli

SBS Impianti s.r.l. QUADRI ELETTRICI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI SBS IMPIANTI SRL

SBS Impianti s.r.l. QUADRI ELETTRICI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI SBS IMPIANTI SRL SBS Impianti s.r.l. QUADRI ELETTRICI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI SBS IMPIANTI SRL QUADRI DI CAMPO MODULARI PER PROTEZIONE E SEZIONAMENTO STRINGHE LATO C.C. CARATTERISTICHE DEI QUADRI QP-DC-3-800 E 600: 2.

Dettagli

L equipaggiamento elettrico delle macchine

L equipaggiamento elettrico delle macchine L equipaggiamento elettrico delle macchine Convegno La normativa macchine: obblighi e responsabilità 4 giugno 05 Ing. Emilio Giovannini Per. Ind. Franco Ricci U.F. Prevenzione e Sicurezza Verifiche Periodiche

Dettagli

LA PROGETTAZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI IN BASSA TENSIONE

LA PROGETTAZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI IN BASSA TENSIONE Q U A D E R N I P E R L A P R O G E T T A Z I O N E LA PROGETTAZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI IN BASSA TENSIONE Guida alla progettazione ed all installazione secondo le norme tecniche CEI e UNI di MARCO

Dettagli

ELENCO SCHEDE GENERALI

ELENCO SCHEDE GENERALI GENERALI ELENCO SCHEDE Acqua potabile.doc Antenne.doc Corrente ad alta tensione.doc Drenaggi.doc Ferrovie.doc Fognature.doc Gas.doc Impianti antincendio.doc Impianti del gas all'interno dell'edificio.doc

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA - Complesso Biotecnologico - Istituti Biologici COMPLETAMENTO PALAZZINE D e E Nr. PREZZIARIO CODICE DESCRIZIONE U. M. Prezzo % Incid. Man.

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCB138V24 è stato progettato per risultare idoneo all impiego con tutti i tipi di apparecchiature,

Dettagli

Capitolo 8 Documenti di progetto

Capitolo 8 Documenti di progetto Capitolo 8 Documenti di progetto (8.1) Guida CEI 0-2 In questo capitolo è riportata la descrizione dei documenti richiesti dalla Guida CEI 0-2 (Guida per la definizione della documentazione di progetto

Dettagli

ANALISI DEI PREZZI. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 26/06/2013 IL TECNICO. pag. 1

ANALISI DEI PREZZI. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 26/06/2013 IL TECNICO. pag. 1 Comune di Provincia di pag. 1 OGGETTO: Data, 26/06/2013 IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A. pag. 2 R I P O R T O Nr. 1 A 02.04.80 Fornitura e collocazione di cavo 4x0,50

Dettagli

Econtek. Tecnologie per l'energia e il controllo LAMPIONE STRADALE FOTOVOLTAICO TECNOLOGIA LED SOX

Econtek. Tecnologie per l'energia e il controllo LAMPIONE STRADALE FOTOVOLTAICO TECNOLOGIA LED SOX LAMPIONE STRADALE FOTOVOLTAICO TECNOLOGIA LED SOX Zero spese di energia elettrica massima sicurezza da folgorazione recupero dei vecchi pali e dei cavi interrati riciclandoli zero manutenzione linee elettriche

Dettagli

committenza SAL S.r.l. Via dell Artigianaton 1/3 Loc. San Grato 26900 Lodi (Lo) comune COMUNE DI BORGHETTO LODIGIANO

committenza SAL S.r.l. Via dell Artigianaton 1/3 Loc. San Grato 26900 Lodi (Lo) comune COMUNE DI BORGHETTO LODIGIANO Via Paolo Gorini, 12 26900 LODI (LO) Tel.: 0371/549372 STUDIO TECNICO Fax: 0371/588158 E-mail ing.bergomi@libero.it DI INGEGENRIA CIVILE Dott. Ing. GIUSEPPE BERGOMI Ordine degli Ingegneri della Provincia

Dettagli

GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE

GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE 1) CONFORMITA ALLE NORME Tutti i componenti elettrici utilizzati devono essere a regola d arte ed idonei all ambiente di installazione. Il materiale elettrico soggetto

Dettagli