Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit"

Transcript

1 KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel H6 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

2 - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO CONTABILITA Ritenuta 10% per ristrutturazioni edilizie (detrazione Irpef 36%) Schema delle registrazioni contabili Tabelle e impostazioni Registrazioni contabili dalla Prima Nota DD Rilevazione ritenuta contestuale all incasso fattura Rilevazione ritenuta successivamente all incasso della fattura Fattura con ritenuta del 4%: esclusione giroconto ritenuta Registrazioni contabili dalla Gestione Incassi Cliente Stampa Situazione Ritenute in Detrazione Irpef Beni Usati: Stampa registri di operazioni non soggette al margine Fatture percipienti: Riporto automatico Quadro LA per PARCELLAZIONE Velocizzazione caricamento note informative e parcelle MODULI AGGIUNTIVI VENDITE BANCO (Plus): Stampa diretta dettaglio scontrino VENDITE BANCO (Plus): F9 per variazione quantità Nuova opzione per invio fatture via Offerte clienti: Riapertura offerte dopo cancellazione ordini clienti Assistenze: Nuova modalità di stampa codice matricola in fattura Assistenze: Definizione del motivo di disdetta di un contratto... 33

3 Bollettino 5.0.1H6-3 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO L aggiornamento è disponibile tramite il sistema di aggiornamento automatico in remoto. 1. Per effettuare l aggiornamento, dal Desktop entrare nella funzione Da Avvio (Start) Programmi King 5.00 Aggiornamenti Aggiorna da Web 2. Appare la seguente maschera:

4 - 4 - Manuale di Aggiornamento 3. Scegliere la voce nel riquadro giallo: Per effettuare l aggiornamento è necessario aver installato il CD KING 5.00; selezionare la voce Gli aggiornamenti sono in ordine progressivo: la scelta dipende dalla versione di partenza: Se avete la versione H5 effettuare l aggiornamento selezionando la voce numero 19 Se avete una versione 5.00 (installazione da CD) o inferiore alla H5 effettuare l aggiornamento selezionando l ultima voce Comprende Tutto (ultima voce) 4. I passaggi successivi sono automatici, e cambiano in base alla configurazione adottata: nel caso i dettagli non fossero noti, potete richiedere all assistenza l invio della documentazione specifica (che varia secondo si aggiorni il programma in rete e/o in client).

5 Bollettino 5.0.1H6-5 2 CONTABILITA 2.1 Ritenuta 10% per ristrutturazioni edilizie (detrazione Irpef 36%) In riferimento all agevolazione prevista dall Agenzia delle Entrate, che consente al committente di detrarre dall'imposta il 36% delle spese sostenute nel corso dell'anno per la ristrutturazione dell abitazione principale e delle parti comuni di edifici residenziali situati nel territorio dello Stato, è prevista una ritenuta del 10% a carico dell impresa o del professionista che esegue l opera. Il committente che vuole beneficiare dell agevolazione comunica tale circostanza all impresa o al professionista e, pertanto: il professionista o l impresa emette la fattura senza ritenuta del 4 o del 20% abituale; sulla fattura non grava l obbligo di evidenziare la ritenuta del 10%, perché tale ritenuta è applicata dalla banca (che normalmente non dispone della fattura); il committente pagherà in ogni caso l importo al lordo dell eventuale ritenuta esposta nella fattura che riceve. Il pagamento deve essere effettuato in banca o in posta su un apposito modello di bonifico bancario; l istituto di credito si occuperà in seguito di trattenere il 10 % dell importo pagato dal committente, diventando quindi sostituto d imposta, in luogo dell impresa o professionista Schema delle registrazioni contabili A titolo esemplificativo, riepiloghiamo di seguito le tipologie di movimentazione contabile associate a questa particolare gestione. Esempio di fattura a cliente privato Presumiamo di emettere una fattura ad un cliente privato (non soggetto a ritenuta d acconto), relativa a lavori di ristrutturazione, per i quali spetta al committente una detrazione irpef del 36%: il valore della ritenuta potrebbe non necessariamente essere evidenziato in fattura. Fattura cliente Descrizione conto Dare Avere Ricavi x ristrutturazioni 36% 1.000,00 Iva 20% 200,00 Cliente (Totale lordo) 1.200,00 Per usufruire dell agevolazione, il cliente dovrà corrispondere l importo lordo tramite un bonifico bancario, utilizzando una modulistica particolare (prevista dalla normativa e disponibile in banca). In questo modo, la banca (che assume così la funzione di sostituto d imposta) tratterrà la ritenuta per conto dell azienda. Dato che la banca può decidere di trattenere l importo della ritenuta sia al momento dell incasso, sia in un momento successivo, l azienda potrà rilevare contabilmente l operazione in due modi differenti:

6 - 6 - Manuale di Aggiornamento 1. Se la banca rileva la ritenuta al momento dell incasso della fattura, sull estratto conto bancario sarà accreditato l importo già al netto della ritenuta al 10%. Quindi l azienda registrerà l incasso della fattura e la rilevazione della ritenuta nel seguente modo: Incasso Fattura cliente + Rilevazione ritenuta 10% Descrizione conto Dare Avere Cliente (Totale Lordo) 1.200,00 Conto per rilevazione ritenuta detrazione Irpef (Ritenuta 10%) 100,00 Conto Contabile Banca (Importo E\c) 1.100,00 2. Se la banca trattiene la ritenuta in un momento successivo, sull estratto conto bancario sarà esposto prima l accredito dell importo lordo, e successivamente lo storno della relativa ritenuta al 10%. Quindi l azienda registrerà in un primo momento l incasso della fattura: Incasso Fattura cliente Descrizione conto Dare Avere Cliente (Totale Lordo) 1.200,00 Conto Contabile Banca (Importo E\c) 1.200,00 Ed in seguito la rilevazione della ritenuta: Rilevazione ritenuta 10% Descrizione conto Dare Avere Conto per rilevazione ritenuta detrazione Irpef (Ritenuta 10%) 100,00 Conto Contabile Banca (Importo E\c) 100,00 Esempio di fattura a cliente condominio Qualora il committente sia il condominio, soggetto a ritenuta del 4%, la registrazione della fattura sarà: Fattura cliente Descrizione conto Dare Avere Ricavi x ristrutturazioni 36% 1.000,00 Iva 20% 200,00 Cliente (Totale lordo) 1.200,00 Ritenuta 4% 40,00 Totale netto 1.160,00 Tuttavia l azienda potrà considerare solo la ritenuta al 10% stornando manualmente la ritenuta al 4%. Operativamente, registrerà l incasso della fattura con le stesse modalità viste nell esempio precedente, chiudendo anche manualmente il conto per la rilevazione della ritenuta al 4%: Incasso Fattura cliente + Rilevazione ritenuta 4% e ritenuta 10% Descrizione conto Dare Avere Cliente (Totale Lordo) 1.160,00 Conto ritenute su fatture clienti (Ritenuta 4%) 40,00 Conto per rilevazione ritenuta detrazione Irpef (Ritenuta 10%) 100,00 Conto Contabile Banca (Importo E\c) 1.100,00

7 Bollettino 5.0.1H Tabelle e impostazioni Per la rilevazione della ritenuta del 10%, sono state implementate le funzioni di Prima Nota Diversi/ Diversi e di Incassi Cliente. La gestione sarà disponibile prossimamente anche per la funzione di Prima Nota Movimenti Multipli. Nel Menù Archivi Parametri Parametri della procedura, nella tabella Contabilità è stato inserito il nuovo flag Gestione ritenuta per detrazione Irpef Attivando il flag vengono abilitati i campi aggiuntivi: % Ritenuta: è la percentuale della ritenuta, al momento prevista al 10%. Il campo è modificabile in relazione a eventuali modifiche future, previste dalla Legge; Aliquota per scorporo: per indicare l aliquota iva che si deve applicare per scorporare l importo l incassato, al momento prevista al 20%, ma modificabile in previsione di eventuali modifiche della normativa. Nel Menù Archivi Piano dei conti: inserire il conto per la rilevazione della ritenuta in detrazione irpef. La parte di importo che viene trattenuta dalla banca verrà registrata in un conto apposito, in modo da chiudere correttamente la partita e mantenere traccia degli importi per poterli recuperare in sede di dichiarazione fiscale. È necessario abbinare un conto di rilevazione ritenuta, precedentemente creato, a ciascun sottoconto di banca utilizzato per tali tipi di incassi. Nella maschera del piano dei conti, quindi, è stato inserito il campo Conto per rilevazione ritenuta detrazione Irpef, che si abilita solo se si verificano contemporaneamente le seguenti condizioni: precedente attivazione del corrispondente flag nei Parametri della procedura sottoconto della banca di Tipo Normale oppure Normale con Data valuta sottoconto della banca appartenente al Gruppo di bilancio Attività Esempio di sottoconto che rappresenta il conto contabile associato alla banca, abbinato ad un Conto per rilevazione ritenuta detrazione irpef.

8 - 8 - Manuale di Aggiornamento

9 Bollettino 5.0.1H Registrazioni contabili dalla Prima Nota DD Nella funzione di Prima Nota Diversi/ Diversi sono stati inseriti degli automatismi per poter rilevare la ritenuta in detrazione Irpef del 10% e collegare quindi la registrazione alla relativa partita. Registrando un incasso dalla Prima Nota DD, è possibile rilevare (sia al momento dell incasso sia in un momento successivo) il valore della ritenuta 10% utilizzando l apposito pulsante Rit.Det.Irpef che si attiva nel piede della funzione; premendo il tasto, si apre la maschera di Calcolo Ritenuta per Detrazione Irpef che comprende i seguenti campi: Importo Partita: viene riportato il totale incassato della partita selezionata. Importo Ritenuta: viene calcolato l importo della ritenuta in detrazione irpef, in base all aliquota impostata nei Parametri della procedura. È possibile variare l importo, in modo da poter gestire eventuali arrotondamenti effettuati dalla banca, che implicano conteggi diversi. Conto Ritenuta: indica il conto di rilevazione della ritenuta al 10% collegato alla banca Confermando i dati richiesti nella maschera, nel movimento contabile sarà quindi automaticamente aggiunta la riga per la rilevazione della ritenuta: il pulsante Rit.Det.Irpef, nel caso d incasso di più fatture sullo stesso movimento, dovrà essere premuto per ogni partita gestita, in modo da inserire gli importi relativi alla ritenuta del 10%: Le righe delle ritenute non sono direttamente collegate alle partite, in quanto contengono solo l indicazione di queste in modo descrittivo in un campo che non viene visualizzato in griglia. Se si deve cancellare una riga di partita quindi, si dovrà cancellare in modo manuale anche la riga della ritenuta in detrazione Irpef. Vediamo in dettaglio alcune ipotesi di registrazione della ritenuta, in seguito all emissione della seguente fattura (di esempio) per lavori di ristrutturazione. Fattura cliente Descrizione conto Dare Avere Ricavi x ristrutturazioni 36% 1.000,00 Iva 20% 200,00 Cliente (Totale lordo) 1.200,00

10 Manuale di Aggiornamento Rilevazione ritenuta contestuale all incasso fattura E il caso in cui la banca rileva la ritenuta al momento dell incasso della fattura, sull estratto conto bancario sarà accreditato l importo già al netto della ritenuta al 10%. Quindi l azienda registrerà l incasso della fattura e la rilevazione immediata della ritenuta. Nel seguito riportiamo alcuni esempi, indicando come possono variare le modalità operative in base alle abitudini dell utente. Esempio indicando il Conto Banca in prima riga Dalla Prima Nota Diversi/ Diversi si registra l incasso della fattura, inserendo nella prima riga il conto banca e, successivamente si sceglie il cliente e la relativa partita da chiudere: Si attiva quindi il pulsante Rit.Det.Irpef nel piede della griglia di registrazione Premendo il tasto si apre la maschera di Calcolo Ritenuta per Detrazione Irpef nella quale viene proposto sia l Importo Ritenuta sia il Conto Ritenuta (precedentemente impostato nel Piano dei conti):

11 Bollettino 5.0.1H6-11 Con la conferma viene creata in automatico una nuova riga con il conto della ritenuta in detrazione irpef, il relativo importo e, nel campo Note, i riferimenti alla relativa partita: Esempio indicando il Conto Cliente in prima riga Registrando un incasso (nell esempio, parziale) e inserendo prima il conto del cliente, Si attiva quindi il pulsante Rit.Det.Irpef nel piede della griglia di registrazione: premendo il tasto si apre la maschera di Calcolo Ritenuta per Detrazione Irpef nella quale l importo della ritenuta in detrazione viene calcolato sull imposta scorporata della percentuale impostata nei Parametri (nell esempio, 250 = 300 scorporato del 20%). L utente selezionerà manualmente il conto della ritenuta associato alla banca: La registrazione verrà poi completata dall utente, inserendo il conto contabile relativo alla banca

12 Manuale di Aggiornamento Rilevazione ritenuta successivamente all incasso della fattura E il caso in cui la banca trattiene la ritenuta in un momento successivo, sull estratto conto bancario sarà esposto prima l accredito dell importo lordo, e successivamente lo storno della relativa ritenuta al 10%. Quindi l azienda registrerà in un primo momento l incasso della fattura ed in seguito la rilevazione della ritenuta. Esempio: In fase di inserimento dell incasso, non verrà rilevata la ritenuta. Incasso Fattura cliente Descrizione conto Dare Avere Cliente (Totale Lordo) 1.200,00 Conto Contabile Banca (Importo E\c) 1.200,00 In fase di contabilizzazione del versamento della ritenuta in detrazione irpef, in Prima Nota DD si procederà inserendo la contropartita di banca (in Avere) e l importo della ritenuta (in Dare) associandolo al Conto per rilevazione ritenuta detrazione Irpef impostato nel Piano dei Conti (come conto collegato al conto di contropartita precedente). Posizionandosi sul Conto per rilevazione ritenuta detrazione Irpef si attiva quindi il pulsante Rit.Det.Irpef, cliccando sul quale viene aperta la maschera di Collegamento Partita e Ritenuta Irpef per l indicazione del Cliente e della Partita a cui si riferisce la riga: Qualora debbano essere chiuse diverse partite, si dovranno inserire tante righe con il Conto per rilevazione ritenuta detrazione Irpef quante sono le relative partite.

13 Bollettino 5.0.1H Fattura con ritenuta del 4%: esclusione giroconto ritenuta Nel caso in cui la fattura sia stata emessa con ritenuta del 4% e il cliente richiede l agevolazione per cui si applica la ritenuta del 10%, è necessario stornare manualmente la ritenuta al 4%. Dalla Prima Nota DD, si seleziona quindi il cliente, si clicca sul consueto pulsante Rit. Acconto e si abilita il flag Non generare giroconto, presente nella maschera della Ritenuta d Acconto (per consentire una gestione manuale del giro della ritenuta al 4%) Cliccare quindi sul pulsante Rit.Det.Irpef, che si abilita in questa fase, e nella maschera di Calcolo Ritenuta per Detrazione Irpef modificare l Importo Ritenuta (proposto) con quello riportato sull estratto conto, ed inserire il Conto Ritenuta associato alla banca: Alla conferma della maschera, registrare lo storno della ritenuta al 4% e l incasso in banca per l importo al netto della ritenuta 10%

14 Manuale di Aggiornamento Registrazioni contabili dalla Gestione Incassi Cliente La funzione consente di impostare l importo della ritenuta in detrazione Irpef e generare in automatico le righe con il conto ritenuta collegato ad ogni partita che si va a chiudere: le movimentazioni così generate saranno le stesse viste nel caso di rilevazione della ritenuta contestualmente all incasso della fattura. Si consiglia di registrare gli incassi di fatture a condomini (con ritenuta 4%) dalla funzione Prima Nota Diversi/ Diversi, al fine di gestire correttamente il giro della ritenuta al 4%, in presenza di quella al 10%. Attivando la gestione della ritenuta in detrazione irpef nei Parametri della procedura, viene visualizzata nella funzione Incassi Cliente la nuova colonna Ritenuta Irpef Con un doppio click nella cella Ritenuta Irpef, relativa alla riga della partita da chiudere, viene automaticamente calcolato l importo della ritenuta, eventualmente modificabile: Dopo avere selezionato le partite da incassare, si inserisce il conto della banca nella sezione relativa alla contropartita:

15 Bollettino 5.0.1H6-15 Con un doppio click nella colonna dell importo vengono riportati l importo totale, al netto della ritenuta in detrazione irpef e tante righe relative alla ritenuta al 10% collegate alla banca quante sono le partite selezionate: La registrazione finale sarà pertanto come la seguente: La registrazione è costituita pertanto da: incasso in banca della/delle fattura/fatture, al netto della ritenuta in detrazione irpef (nelle esempio sono state incassate tre fatture contemporaneamente); chiusura della ritenuta rilevata in fase di contabilizzazione di ciascuna fattura; chiusura delle relative partite dei clienti.

16 Manuale di Aggiornamento Stampa Situazione Ritenute in Detrazione Irpef Per conoscere la situazione delle partite per le quali il cliente ha usufruito della ritenuta in detrazione irpef. Si accede alla funzione dal menù Contabilità Gestione Incassi e Pagamenti Stampa Situazione Ritenute Detraz. Irpef Sono richiesti i seguenti campi: Conto Banca: per selezionare uno o più conti banca (attraverso multilista); Da data/ A data: per impostare il periodo in cui considerare gli incassi; Movimenti collegati a partita (Flag): se attivo, vengono estratti i movimenti per i quali l utente ha collegato la partita; Movimenti non collegati (Flag): se attivo, vengono estratti i movimenti per i quali l utente non ha collegato la partita. Con Conferma si visualizza l anteprima di stampa, con Esci si annulla il processo. Esempio di stampa sia con i Movimenti collegati sia collegati che NON collegati a partita La stampa raggruppa i dati per conto banca. E possibile elaborare la stampa con entrambi i flag attivi: viene riportato sia il Totale ritenuta legata a partite sia il Totale ritenuta da assegnare.

17 Bollettino 5.0.1H6-17 Esempio di stampa dei soli Movimenti collegati a partita Per ogni incasso di fatture in cui è stato registrato il relativo movimento di ritenuta in detrazione irpef (abilitando il tasto Rit.Det.Irpef ), per ogni riga vengono riportati: la data di registrazione dell incasso, l importo della ritenuta in detrazione irpef, i riferimenti della partita e del cliente e il totale della fattura. Esempio di stampa dei soli Movimenti NON collegati a partita In questo caso vengono riportati gli importi delle ritenute in detrazione, rilevate nelle registrazioni senza alcun collegamento a partite (ovvero, quelle nelle quali non è stato abilitato il tasto Rit.Det.Irpef ). Dall anteprima, cliccando sul pulsante si procede alla Stampa

18 Manuale di Aggiornamento 2.2 Beni Usati: Stampa registri di operazioni non soggette al margine A seguito dell implementazione relativa alla registrazione di acquisti/vendite di beni usati (con il metodo globale), comprendenti anche operazioni non soggette al regime del margine, si è reso necessario implementare anche la stampa dei registri. È stato quindi aggiunto un registro supplementare a quello dei beni usati, in cui vengono riportati i valori dell imponibile e dell imposta ad essi relativi. La nuova funzione viene lanciata automaticamente dalla funzione di Stampa Registri nuova modalità alla stampa del registro beni usati: se saranno presenti delle operazioni con iva non soggetta al regime del margine, sarà stampato un ulteriore registro con l indicazione dei valori imponibili, includendo sia le operazioni soggette al margine sia quelle imponibili. La stampa del registro beni usati non è stata modificata, pertanto la stampa è come segue: Se in prima nota sono state rilevate delle registrazione con codici iva non soggetti al regime del margine, sarà presentata in coda un ulteriore sezione del registro, dove verranno riportati i valori non soggetti al regime del margine: Nella colonna Imponibile sarà presente il valore dell imponibile soggetto ad iva (come nei consueti registri iva), mentre se la voce si riferisce all acquisto e alla vendita di beni usati verrà presentato il valore di vendita e di acquisto del bene.

19 Bollettino 5.0.1H6-19 Nella colonna Imposta viene presentato il valore dell iva delle operazioni non soggette al margine. Per le operazioni soggette al regime del margine, invece, sarà indicata la dicitura Rif. Beni Us. : per queste operazioni, pertanto, si dovrà fare riferimento al registro dei beni usati, in quanto il metodo di calcolo dell iva segue il regime speciale. Nel prospetto di riepilogo saranno presenti i totali delle sole registrazioni con valori non soggetti al regime del margine. Nel caso in cui non siano presenti in prima nota iva dei movimenti con codici iva misti, il secondo registro non sarà elaborato, ma saranno stampate solo le operazioni soggette al regime del margine.

20 Manuale di Aggiornamento 2.3 Fatture percipienti: Riporto automatico Quadro LA per 770 In fase di registrazione di una fattura passiva, relativa ad un fornitore percipiente, nella maschera d impostazione della ritenuta d acconto, viene ora proposto in automatico il quadro del 770 relativo ai Lavoratori Autonomi quadro LA:

21 Bollettino 5.0.1H PARCELLAZIONE 3.1 Velocizzazione caricamento note informative e parcelle Le funzioni di Caricamento Note Informative e Caricamento Parcelle sono state riviste al fine di velocizzare l inserimento delle righe nella griglia, in particolare in caso di inserimento diretto delle voci nei documenti (senza la gestione dei contratti). Dal punto di vista funzionale non sono state apportate modifiche alla maschera di caricamento delle prestazioni, se non per l inserimento del navigator, che consente di scorrere velocemente i documenti. Pulsanti navigator in parcella Analogamente, gli stessi pulsanti sono presenti nella maschera di caricamento della nota informativa.

22 Manuale di Aggiornamento 4 MODULI AGGIUNTIVI 4.1 VENDITE BANCO (Plus): Stampa diretta dettaglio scontrino È ora possibile stampare il dettaglio dello scontrino senza visualizzare la relativa anteprima di stampa: a tal fine, nella funzione Vendite Gestione Vendita al Banco Plus Scontrino Fiscale Plus è stato inserito il flag Stampa diretta del dettaglio Se il flag è attivo, premendo sul pulsante Dettaglio la stampa viene inviata direttamente alla stampante senza aprire l anteprima.

23 Bollettino 5.0.1H6-23 Esempio di stampa diretta del dettaglio dello scontrino

24 Manuale di Aggiornamento 4.2 VENDITE BANCO (Plus): F9 per variazione quantità La griglia della funzione Gestione Vendita al Banco Plus, in caso di utilizzo di un barcode collegato, è strutturata per gestire velocemente le righe di articolo, le quali vengono inserite automaticamente con Qtà = 1. Il programma, inserita una riga, si posiziona quindi automaticamente sul campo Codice Articolo della riga successiva. Nel caso quindi venga letto più volte lo stesso codice a barre, verranno inserite più righe, tutte con Qtà = 1. Per evitare di leggere più volte lo stesso codice su più articoli, è stata aggiunta la funzionalità di variazione veloce della Qtà tramite il tasto funzione F9 (in alternativa allo spostamento manuale del cursore sul campo Qtà). Per ricordare all utente tale opzione, è presente l etichetta (premere F9 per variare quantità riga) immediatamente visibile nella maschera degli Scontrini Fiscali: Letto il codice a barre di un articolo, viene caricata automaticamente in griglia la Qtà 1 e il cursore si posiziona sulla nuova riga, pronto per la lettura di un nuovo codice a barre. Per modificare la Qtà, premere F9 : si apre la nuova maschera Varia Quantità

25 Bollettino 5.0.1H6-25 Nell esempio, indichiamo 5 come nuova quantità. Inserita la quantità corretta, premere Invio (oppure il pulsante Conferma): viene automaticamente variata la quantità nella riga precedentemente caricata, e viene ricalcolato il relativo Importo. Il cursore risulta quindi già posizionato sulla riga successiva.

26 Manuale di Aggiornamento Nuova opzione per invio fatture via Le funzioni di invio fatture per sono state implementate con la possibilità di modificare, in fase d invio, il testo che viene riportato nel corpo del messaggio. Selezionando più fatture dalla funzione Vendite Stampa Fatture, alla pressione del pulsante Mail viene proposto un menù per scegliere tra: [A] - Invio Automatico: l invio dei documenti viene effettuato automaticamente (per tutti i documenti selezionati) nel seguente modo: 1 - Se sono stati assegnati dei Contatti in Anagrafica Cliente, cui inviare i documenti della tipologia selezionata (es. FATCLI), l sarà automaticamente indirizzata ai contatti predefiniti. 2 - Se non è stato definito alcun contatto oppure non è stato impostato alcun documento preferenziale tra i Contatti in Anagrafica Cliente, l sarà automaticamente inviata all indirizzo presente nell anagrafica del cliente. Con questa modalità, il testo della mail sarà lo stesso predefinito nella funzione Archivi Parametri Configurazione Fax , e non sarà modificabile.

27 Bollettino 5.0.1H6-27 [B] - Invio Manuale: per ogni documento selezionato, viene visualizzata la maschera Invio nella quale l utente può modificare il testo della nota che sarà riportata nel corpo del messaggio, ed inoltre può: 1. Se sono stati creati dei Contatti in Anagrafica Cliente, scegliere singolarmente i contatti cui inviare il documento (indipendentemente dall eventuale associazione della tipologia di documento in esame agli stessi contatti) 2. Se non è stato definito alcun contatto tra i Contatti in Anagrafica Cliente, l sarà inviata all indirizzo presente nell anagrafica del cliente E possibile scegliere di nascondere sempre questa maschera (B.2) modificando manualmente nel file *.ini il parametro VisNote = 1 in VisNote = 0 nell apposita sezione [DocDes_Invio]. Richiamando singolarmente la fattura dalla funzione Vendite Caricamento Fatture, alla pressione del pulsante (per l invio ) sarà proposta la stessa maschera dell Invio visualizzata dalla Stampa Fatture nel caso di [B] - Invio manuale.

28 Manuale di Aggiornamento 4.4 Offerte clienti: Riapertura offerte dopo cancellazione ordini clienti E ora possibile riaprire manualmente un offerta in seguito alla cancellazione delle righe di ordine da questa generate, così da poterla riutilizzare per la generazione di un nuovo ordine. La funzione di riapertura manuale dell offerta può essere utilizzata solo se sono stati eliminati tutti gli ordini (o le righe di ordini) collegati all offerta: la funzione controlla infatti la presenza di righe degli ordini clienti con un collegamento alle righe dell offerta. Pertanto, per riaprire un offerta è necessario verificare: Se un offerta con più righe è stata evasa in più ordini, sarà necessario cancellare tutti gli ordini (o le righe di ordini) collegati alle stesse offerte; Se più offerte sono state evase in un unico ordine, potranno essere riaperte eliminando l intero ordine, oppure sarà possibile cancellare dall ordine le singole righe e riaprire solo le offerte a queste relative. Il meccanismo di riapertura dell offerta (o di parte di essa) viene avviato in automatico dal sistema, al richiamo in variazione di un offerta che è stata precedemente evasa, ma per la quale non risultano più righe di ordini collegate 1. In questa ipotesi, verrà visualizzato il seguente messaggio: Cliccando su Sì vengono evidenziate in colore arancione le righe che possono essere riaperte: Nell immagine di esempio, la seconda riga può essere ri-evasa. E viene visualizzato il pulsante (al posto del pulsante Conferma) che, se premuto, permette all utente di riaprire le righe selezionate, ripristinandone la condizione iniziale 2. Le righe evidenziate saranno a questo punto modificabili, e sarà possibile procedere ad una nuova evasione delle stesse. 1 L automatismo si basa sull esecuzione di una query, dove al richiamo dell offerta per le righe evase (OrdCliDett.FlagEvaso= 2) vengono ricercate le righe di ordine collegate (OrdCliDett.OffDett_ID = OrdCliDett.ID dell offerta relativa) e nel caso non sia rilevata alcuna associazione, sarà possibile riprocessare la riga. 2 Ovvero impostando nuovamente lo stato di aperta (OrdCliDett.FlagEvaso= 0).

29 Bollettino 5.0.1H6-29 Esempio: Viene inserita un offerta nel Caricamento Offerte: Viene quindi da questa automaticamente generato l ordine dal Passaggio Offerte in Ordini: L offerta così evasa non può più essere modificata, anche richiamandola in variazione dal Caricamento Offerte (dove il pulsante Conferma risulterà ingrigito).

30 Manuale di Aggiornamento A questo punto, cancelliamo l ordine generato (collegato all offerta) e richiamiamo la stessa dal Caricamento Offerte; visualizzato il seguente messaggio: Per riaprire l offerta premere Sì : vengono evidenziate le righe che possono essere riaperte, cioè quelle non collegate ad alcuna riga di ordine. A questo punto, premere sul pulsante Riapri Offerta per ripristinare le righe alla condizione iniziale. L offerta sarà a questo punto modificabile: e potrà essere considerata nella funzione di Passaggio Offerte in Ordini.

31 Bollettino 5.0.1H Assistenze: Nuova modalità di stampa codice matricola in fattura E ora possibile stampare, sulle fatture generate dai contratti, il codice matricola anche senza riportare la descrizione degli oggetti di manutenzione (nella versione precedente, la stampa del codice matricola era vincolato all abilitazione del flag Riporta oggetti in manutenzione). Nella tabella Assistenza: Tipologie Contratti, scheda Descrizioni per righe di fatturazione, il flag Stampa matricola è quindi ora attivabile singolarmente: Attivando il flag Riporta oggetti in manutenzione possono essere impostati i campi ad essi relativi: Esempio di fattura generata abilitando il flag Stampa matricola Nella descrizione della voce viene aggiunta la dicitura Matricola <codice della matricola> (nel nostro esempio la matricola è PV ).

32 Manuale di Aggiornamento Esempio di fattura generata impostando il flag Riporta oggetti in manutenzione E possibile impostare il riporto dettagliato degli oggetti di manutenzione previsti nel contratto (per specificare al meglio, ad esempio, una voce di contratto generica). Un contratto tipo: Impostando i parametri: Genererà le seguenti informazioni in fattura:

33 Bollettino 5.0.1H Assistenze: Definizione del motivo di disdetta di un contratto È ora possibile indicare all interno dell Anagrafica Contratti i motivi di disdetta di un contratto. Nelle Tabelle Società è stata inserita la tabelle Assistenza: Motivi Disdetta Nell Anagrafica Contratti, selezionato lo stato di disdetta, è possibile impostare quindi il relativo codice:

34 Manuale di Aggiornamento Proprietà letteraria riservata by DATALOG SRL E vietata la riproduzione totale e/o parziale del presente manuale. Datalog potrà apportare, senza effettuare nessuna comunicazione ed in qualsiasi momento, modifiche alle caratteristiche descritte, aggiunta o eliminazione di parti della procedura, per ragioni di natura tecnica o commerciale. Le componenti dei programmi descritti si riferiscono al prodotto completo di tutti i moduli integrabili presenti e futuri, non sempre quindi installati con la procedura di base. Le informazioni contenute nel presente possono essere modificate senza preventivo avviso o comunicazione. La comunicazione di tali informazioni e/o la loro utilizzazione da parte degli utenti non comporta l assunzione, nemmeno in forma implicita, di alcuna obbligazione da parte della DATALOG S.r.l. verso tali utenti. In particolare la DATALOG S.r.l. non si assume nessuna responsabilità per qualsiasi errore che possa apparire in questo documento. Qualsiasi altro utilizzo sarà considerato come una violazione della licenza d uso. Non viene assunta nessuna responsabilità per l uso e l affidabilità del software ovvero il suo utilizzo per uno specifico scopo. Tutti i marchi citati sono registrati dai legittimi proprietari.

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.1.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 CONTABILITA... 3 1.1 Consultazione Mastrini: Richiamo movimenti di anni

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1H4. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1H4. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1H4 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0.1H3 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 ARCHIVI E GENERALE... 5 2.1 Gestione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1H2. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1H2. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.90.1H2 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 STAMPA DELLA SCHEDA DI TRASPORTO...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 D.L. 138/2011: Aumento aliquota IVA al 21%... 3 1.1 Tabella Codici Iva... 3 1.1.1

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.70.3H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.70.3H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.70.3H6 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Update comune... 4 2 Novità

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.90.1G DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA : IVA PER CASSA...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 Comunicazione Operazioni rilevanti IVA per

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2H2. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2H2. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2H2 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1D1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1D1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.90.1D1 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Update comune... 4 2 NOVITÀ

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1F1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1F1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0.1F1 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Update comune... 4 2 FONDO IMPOSTE...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2C. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2C. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2C DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 4 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2D DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 14 - Manuale di Aggiornamento 4 VENDITE ORDINI MAGAZZINO 4.1 Definizione e Destinazione Copie: Controllo in stampa

Dettagli

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.30.1E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA... 5 2.1 Definizione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1.1 Operazioni Rilevanti ai fini IVA... 3 1.1.1

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo RECUPERO CREDITI Gestione del Credito Clienti Programma pensato per la funzione di gestione del credito: permette di memorizzare tutte le informazioni relative alle azioni

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.30.1B DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 CONTABILITA... 5 2.1 Apertura

Dettagli

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Bollettino 5.00-229 5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Per risolvere l esigenza delle aziende di manutenzione (che operano su impianti), che richiedono la fatturazione

Dettagli

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E]

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] Bollettino 5.2.0-27 2 CONTABILITA 2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] L implementazione permette di visualizzare nella consultazione e nella stampa dei mastrini solo le causali

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1G3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1G3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.30.1G3 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Per completare l aggiornamento:

Dettagli

Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi

Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi Release 5.20 Manuale Operativo CLIENTI PLUS Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi Il modulo Clienti Plus è stato studiato per ottimizzare la gestione amministrativa dei clienti, abilitando la gestione

Dettagli

Manuale Operativo DATALOG EDI. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale Operativo DATALOG EDI. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit EDIFACT Manuale Operativo DATALOG EDI Rel. 4.90 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale Operativo Sommario 1 DATALOG EDI... 3 1.1 EDIFACT... 3 1.1.1 Installazione Componenti... 3 1.1.2 Inserimento

Dettagli

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo BARCODE Gestione Codici a Barre La gestione Barcode permette di importare i codici degli articoli letti da dispositivi d inserimento (penne ottiche e lettori Barcode) integrandosi

Dettagli

CONTABILITÀ ANALITICA

CONTABILITÀ ANALITICA Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ ANALITICA Gestione dei Centri di Costo e delle Commesse Il modulo Contabilità Analitica abilita la gestione dei Centri di Costo e delle Commesse su tre procedure

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 7 8 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Agenzia Viaggio. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Agenzia Viaggio. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Agenzia Viaggio Il modulo Agenzie Viaggio consente di gestire la contabilità specifica per le agenzie di viaggio: in questo manuale verranno descritte

Dettagli

In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori.

In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori. Release 5.20 Manuale Operativo ORDINI PLUS Gestione delle richieste di acquisto In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori. La gestione

Dettagli

Gestione della vendita al banco

Gestione della vendita al banco Indice degli argomenti Introduzione Operazioni preliminari Inserimento operazioni di vendita al banco Riepiloghi generali Contabilizzazione scontrini Assistenza tecnica Gestionale 1 0371 / 594.2705 loges1@zucchetti.it

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Attività Separate ai fini IVA. Release 4.90 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Attività Separate ai fini IVA. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Attività Separate ai fini IVA L art. 36 del DPR 633/72 disciplina la tenuta di contabilità separate per le diverse attività esercitate da parte dei soggetti

Dettagli

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ Regime Beni Usati Il D.L. 41/1995, conv. in L. 85/1995 prevede un particolare regime (cd. Regime del margine) per la cessione di beni mobili usati e di oggetti

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1F. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1F. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1F DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 ARCHIVI E GENERALE... 5 2.1

Dettagli

Aggiornamento v. 1.15.00 Integrazione al manuale d uso

Aggiornamento v. 1.15.00 Integrazione al manuale d uso 1) Gestione dei Saldi Contabili in linea Questa nuova funzionalità a cosa serve? Come tutti sanno la chiusura di contabilità viene eseguita molto tempo dopo la fine dell esercizio: per tutto questo tempo

Dettagli

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI:

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: PROCEDURA INTEGRATA GESTIONE CONDOMINIO RENT MANAGER SERVIZIO DI ASSISTENZA CLIENTI GESTIONE DELLA FISCALITA (770,UNICO, CERTIFICAZIONE COMPENSI, F24, DICHIARAZIONI 36/41%,

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.1 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 4 1.1 Per completare l aggiornamento...

Dettagli

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo COLLI Gestione dei Colli di Spedizione La funzione Gestione Colli consente di generare i colli di spedizione in cui imballare gli articoli presenti negli Ordini Clienti;

Dettagli

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07 FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE ultima revisione: 21/05/07 Indice Panoramica... 1 Navigazione... 2 Selezionare una Vista Dati... 2 Individuare una registrazione esistente... 3 Inserire un nuova

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Di seguito vengono elencate le modalità per gestire l acquisto e la cessione dei beni usati OPERAZIONI PRELIMINARI Per gestire l acquisto e la cessione di beni usati è necessario:

Dettagli

NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE

NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE INNOVAZIONE TECNOLOGICA... 3 DISMISSIONE CHIAVI HARDWARE - NUOVE DISPOSIZIONI... 3 NUOVA INSTALLAZIONE RELEASE 12 EX-NOVO..4 VISUALIZZATORE AGGIORNAMENTI INSTALLATI...

Dettagli

King Shop. Gestione Negozi

King Shop. Gestione Negozi King Shop Gestione Negozi Gestione Negozi... 3 Elenco delle funzionalità di KING SHOP... 3 Velocizzazione delle attività del negozio... 4 Inserimento dello Scontrino... 6 Gestione dei Buoni... 7 Inserimento

Dettagli

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti:

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: GESTIONE INVENTARI La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: 1. CHIUSURA DI MAGAZZINO: il classico inventario di fine anno o cambio gestione.

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ. FAQ n.ro MAN-8BPDK267678 Data ultima modifica 02/05/2011. Prodotto Contabilità. Modulo Contabilità, Beni usati

Supporto On Line Allegato FAQ. FAQ n.ro MAN-8BPDK267678 Data ultima modifica 02/05/2011. Prodotto Contabilità. Modulo Contabilità, Beni usati Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8BPDK267678 Data ultima modifica 02/05/2011 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità, Beni usati Oggetto Modalità operative - Regime del margine globale * in giallo

Dettagli

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate KING Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI DATALOG Soluzioni Integrate - 2 - Domande e Risposte Allegati Clienti e Fornitori Sommario Premessa.... 3 Introduzione... 4 Elenco delle domande...

Dettagli

Menù magazzino. ITALSOFT StudioXp manuale utente. Menù magazzino. Categoria prodotti. Descrizione campi. Categoria prodotti

Menù magazzino. ITALSOFT StudioXp manuale utente. Menù magazzino. Categoria prodotti. Descrizione campi. Categoria prodotti Categoria prodotti 153 Menù magazzino In StudioXp è possibile gestire per ciascuna ditta delle funzionalità minime di magazzino. La gestione integrata con la procedura consente di gestire un archivio di

Dettagli

Manuale Operativo ESTRATTO CONTO. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale Operativo ESTRATTO CONTO. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale Operativo ESTRATTO CONTO Rel. 4.90 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale Operativo Sommario 1 NUOVI PROGRAMMI 2009... 3 1.1 ESTRATTI CONTO BANCARI... 3 1.1.1 Scomposizione di

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte. Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte. Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 I movimenti di magazzino... 5 Registrare un movimento di magazzino

Dettagli

Questo documento, unitamente ai precedenti, è disponibile per il download all url: http://www.siamelogica.it/winopus.html

Questo documento, unitamente ai precedenti, è disponibile per il download all url: http://www.siamelogica.it/winopus.html Gent.mo Cliente, WinOPUS è in costante evoluzione tecnologica e funzionale ed il presente documento viene proposto per presentare una sintesi delle principali novità. Gli ultimi mesi sono stati ricchi

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Le aziende che gestiscono questo particolare regime hanno la necessità di determinare l IVA derivante dalla vendita dei beni usati in modo particolare, in linea generale si può

Dettagli

1. Nuovi codici Iva 22%

1. Nuovi codici Iva 22% A tutti gli utenti di Business NET Forlì, 30/09/13 Oggetto: Aumento dell aliquota ordinaria Iva dal 21% al 22%: conseguenze nella gestione di Business NET Ritenendo che sarà rispettata la data del 01 ottobre

Dettagli

Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni

Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni Release 5.20 Manuale Operativo VENDITE E MAGAZZINO Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni Il presente manuale fornisce le informazioni necessarie al fine di ottenere le stampe delle statistiche annuali

Dettagli

Gestione Partite Aperte

Gestione Partite Aperte UR1007106000 Gestione Partite Aperte Manuale Operativo Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o

Dettagli

Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI. Roma, 19 Settembre 2011

Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI. Roma, 19 Settembre 2011 Roma, 19 Settembre 2011 Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI Per i Clienti ed i Fornitori è possibile inserire note per data e settore interessato Con F8 viene data la possibilità

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa dei listini Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Il listino generale di vendita... 5 Rivalutare un singolo... 7 Ricercare gli articoli nei listini...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1H7. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1H7. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1H7 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 4 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

Guida Software GestioneSpiaggia.it

Guida Software GestioneSpiaggia.it Caratteristiche Guida Software GestioneSpiaggia.it 1. Gestione prenotazioni articoli (ombrellone, cabina, ecc ) ed attrezzature (sdraio, lettino ecc ) 2. Visualizzazione grafica degli affitti sia giornaliera

Dettagli

Manuale d uso software Gestione Documenti

Manuale d uso software Gestione Documenti Manuale d uso software Gestione Documenti 1 Installazione del Programma Il programma Gestione Documenti può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1D DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA... 5 2.1 Stampa scadenziario

Dettagli

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10]

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] - 88 - Manuale di Aggiornamento 4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] È ora possibile importare i listini fornitori elencati in un file Excel. Si accede alla funzione dal menù Magazzino

Dettagli

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 4.90 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ Regime Beni Usati Il D.L. 41/1995, conv. in L. 85/1995 prevede un particolare regime (cd. Regime del margine) per la cessione di beni mobili usati e di oggetti

Dettagli

Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali

Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali Nota Salvatempo Contabilità 22 APRILE 2013 Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali Fino all anno 2012, il

Dettagli

EasyCo News 02/2007 (marmisti) 25/05/2007

EasyCo News 02/2007 (marmisti) 25/05/2007 NOVITA INTRODOTTE DALLA VERSIONE 5.7.21.1 Tabelle: o Anagrafiche Clienti / Fornitori: aggiunta una richiesta di conferma per la creazione di un nuovo magazzino intestato al cliente/fornitore, in caso di

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi 2 Manuale Operativo Release 4.60 Manuale Operativo ASSISTENZA Gestione Contratti e Interventi GESTIONE ASSISTENZA è il modulo applicativo pensato e realizzato per soddisfare le esigenze delle diverse tipologie

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

4.5 RITENUTE CLIENTI: Gestione delle certificazioni [5.20.1B]

4.5 RITENUTE CLIENTI: Gestione delle certificazioni [5.20.1B] Bollettino 5.2.0-81 4.5 RITENUTE CLIENTI: Gestione delle certificazioni [5.20.1B] Con l attuale release è possibile gestire l archivio delle certificazioni per le ritenute d acconto subite, in modo da

Dettagli

5.8.2 Novità funzionali

5.8.2 Novità funzionali - 176 - Manuale di Aggiornamento 5.8.2 Novità funzionali Le modifiche al programma contabile sono le seguenti: implementazione nei Parametri della procedura implementazione delle tabelle Intra per gestire

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 ARCHIVI E GENERALE... 5 1.1 Gestione Utenti: abilitazione fido cliente ed

Dettagli

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax 1 INDICE Capitolo 0: Per iniziare Configurazione. 3 Struttura del software.. 4 Utilizzo del software 5 Capitolo 1: Tabelle di base Clienti 6 Consulenti

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: STUDIO GECOM Evolution

Dettagli

REOL-Services Quick Reference Ver. 1.1 Contabilità [Base] Tecno Press Srl. 1

REOL-Services Quick Reference Ver. 1.1 Contabilità [Base] Tecno Press Srl. 1 In questa semplice guida sono riportate tutte le informazioni relative al prodotto Contabilità che vi permette, nella versione base, di gestire le anagrafiche dei clienti e dei fornitori, l emissione e

Dettagli

RITENUTE. Ritenute e Certificazioni. Release 4.90 Manuale Operativo

RITENUTE. Ritenute e Certificazioni. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo RITENUTE Ritenute e Certificazioni Il modulo per una gestione completa delle ritenute d acconto, dalla rilevazione fino alla stampa delle certificazioni, per una compilazione

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa degli ordini e degli impegni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa degli ordini e degli impegni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa degli ordini e degli impegni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Gli ordini a fornitore... 5 Gli impegni dei clienti... 7 Evadere gli ordini

Dettagli

Manuale utente Split Payment (Esatto rel 08.05.00)

Manuale utente Split Payment (Esatto rel 08.05.00) Manuale utente Split Payment (Esatto rel 08.05.00) Sommario Split Payment scissione del pagamento... 3 Logica generale dell implementazione... 3 Ambiti di applicazione e casi di esclusione... 4 Controlli

Dettagli

SOFTWARE GESTIONALE. Manuale d uso

SOFTWARE GESTIONALE. Manuale d uso SOFTWARE GESTIONALE Manuale d uso Le informazioni riportate su questo documento potrebbero risultare, al momento della lettura, obsolete o poco attinenti alla versione in uso. Consigliamo la consultazione

Dettagli

Mon Ami 3000 Conto Lavoro Gestione del C/Lavoro attivo e passivo

Mon Ami 3000 Conto Lavoro Gestione del C/Lavoro attivo e passivo Prerequisiti Mon Ami 3000 Conto Lavoro Gestione del C/Lavoro attivo e passivo L opzione Conto lavoro è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione L opzione Conto lavoro permette

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2B DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Bollettino 5.10.2B - 15 2.3 Contabilità Analitica Plus: Nuove funzioni Con l attuale release sono state aggiunte

Dettagli

PROFESSIONISTI. Caratteristiche e Impostazioni. Release 5.20 Manuale Operativo

PROFESSIONISTI. Caratteristiche e Impostazioni. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo PROFESSIONISTI Caratteristiche e Impostazioni In questo manuale verranno descritte tutte le caratteristiche della contabilità professionisti, sia in regime ordinario sia

Dettagli

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Indice degli argomenti Premessa 1. Scenari di utilizzo 2. Parametri 3. Archivi Collegamento 4. Import Dati 5. Export Dati 6. Saldi di bilancio

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

La gestione della produzione avanzata richiede Mon Ami 3000 Azienda Pro oltre alle opzioni Produzione base e Produzione avanzata.

La gestione della produzione avanzata richiede Mon Ami 3000 Azienda Pro oltre alle opzioni Produzione base e Produzione avanzata. Mon Ami 3000 Produzione avanzata Distinta base multi-livello e lancio di produzione impegno di magazzino, emissione ordini e schede di lavorazione gestione avanzamento di produzione Prerequisiti La gestione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 152 - Manuale di Aggiornamento 9.3 COMMESSE E SERVIZI: Consuntivazione ore del rapportino [5.10.2/ 12] Nel modulo

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

Teorema New. Teorema New+ Gestione aziendale e dello studio. Dettaglio aggiornamenti pubblicati. Office Data System. Office Data System

Teorema New. Teorema New+ Gestione aziendale e dello studio. Dettaglio aggiornamenti pubblicati. Office Data System. Office Data System Teorema New+ Gestione aziendale e dello studio Dettaglio aggiornamenti pubblicati 1 Ultimi aggiornamenti pubblicati 12/01/2016 - nuova versione 16.A - Comunicazione iva 2016 (anteprima) con stampa su modello

Dettagli

CONTABILITA' Gestione Effetti. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITA' Gestione Effetti. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITA' Gestione Effetti La gestione degli effetti permette, attraverso una serie di funzionalità fornite dalla procedura, di tener traccia del percorso di ogni effetto

Dettagli

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT La App Documentale (detta anche Docuvision) permette di attivare il modulo tramite il quale si possono acquisire direttamente i documenti prodotti da Mexal Express

Dettagli

Mon Ami 3000 Conto Deposito Gestione e tracciabilità degli articoli consegnati o ricevuti in C/Deposito

Mon Ami 3000 Conto Deposito Gestione e tracciabilità degli articoli consegnati o ricevuti in C/Deposito Mon Ami 3000 Conto Deposito Gestione e tracciabilità degli articoli consegnati o ricevuti in C/Deposito Prerequisiti L opzione Conto deposito è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro.

Dettagli

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica Bollettino 5.0.1H4-23 6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica E disponibile una nuova gestione dell invio e-mail per le funzioni: - Rubrica - Stampa Estratto Conto - Recupero Crediti.

Dettagli

ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it

ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it Manuale Utente ibowmobile Ottobre 2015 Pagina 1 Sommario 1. Utilizzo dell applicativo... 3 2. Clienti...

Dettagli

GESTIONE INCASSI SAGRA. Ver. 2.21

GESTIONE INCASSI SAGRA. Ver. 2.21 GESTIONE INCASSI SAGRA Ver. 2.21 Manuale d installazione e d uso - aggiornamento della struttura del database - gestione delle quantità per ogni singolo articolo, con disattivazione automatica dell articolo,

Dettagli

Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen

Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen Prerequisiti Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen L opzione Touch è disponibile per le versioni Vendite, Azienda Light e Azienda Pro; per sfruttarne al meglio

Dettagli

www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D

www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D M www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D SOMMARIO INTRODUZIONE...3 I comandi di base...5 I comandi di base...6 Avvio...7 Gestione Clienti...7 Gestione Fornitori...8 Gestione Prodotti...9 Help...10

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

Manuale d'uso. Manuale d'uso... 1. Primo utilizzo... 2. Generale... 2. Gestione conti... 3. Indici di fatturazione... 3. Aliquote...

Manuale d'uso. Manuale d'uso... 1. Primo utilizzo... 2. Generale... 2. Gestione conti... 3. Indici di fatturazione... 3. Aliquote... Manuale d'uso Sommario Manuale d'uso... 1 Primo utilizzo... 2 Generale... 2 Gestione conti... 3 Indici di fatturazione... 3 Aliquote... 4 Categorie di prodotti... 5 Prodotti... 5 Clienti... 6 Fornitori...

Dettagli

LOTTI DI MAGAZZINO. Gestione dei Lotti di Magazzino. Release 5.20 Manuale Operativo

LOTTI DI MAGAZZINO. Gestione dei Lotti di Magazzino. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo LOTTI DI MAGAZZINO Gestione dei Lotti di Magazzino In questo manuale sono descritte le procedure per gestire correttamente i lotti di magazzino ed i lotti di trasformazione.

Dettagli

CONTABILITÀ ANALITICA

CONTABILITÀ ANALITICA Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ ANALITICA Gestione dei Centri di Costo e delle Commesse Il modulo Contabilità Analitica abilita la gestione dei Centri di Costo e delle Commesse su tre procedure

Dettagli

IVA SPLIT PAYMENT. Data revisione: 22/01/2015

IVA SPLIT PAYMENT. Data revisione: 22/01/2015 IVA SPLIT PAYMENT Data revisione: 22/01/2015 CT-1501-0193, del 22/01/2015 Premessa... 2 Release supportate... 3 Business Net 2015 e Business Net 2014... 3 Causali contabili... 3 Piano dei conti... 3 Tabella

Dettagli

GLI INCASSI CON RI.BA

GLI INCASSI CON RI.BA GLI INCASSI CON RI.BA Per riscuotere il pagamento delle fatture emesse ai clienti è possibile utilizzare la modalità Ri.Ba cioè Ricevuta Bancaria Elettronica. OPERAZIONI PRELIMINARI Prima di procedere

Dettagli