Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea"

Transcript

1 Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea Genova Port&ShippingTech 30 novembre 2012 ing. Vincenzo Zezza (PhD) Divisione IX politiche industriali dei settori automotive, cantieristica, trasporti, prodotti ottici ed elettrici Divisione X politiche industriali dei settori metalmeccanico, chimico, farmaceutico, gomma,materie plastiche, siderurgico, metallurgico e dei minerali non ferrosi 1

2 Qualche richiamo Progetti di Innovazione Industriale Mobilità Sostenibile Ultimo miglio mare, primo miglio terra (logistica e sicurezza del trasporto intermodale porto-imbarcazionistrutture-mezzi di movimentazione )

3 Concept

4 Mobilità sostenibile una rete una piattaforma

5

6 Navi e Porti

7 Slimport

8 Un cluster di 13 sottoprogetti e relativi prototipi

9 SIS-TEMA

10

11 LeaderShip 2020 LeaderSHIP 2015 : Report e Comunicazione della Commissione- LeaderSHIP Defining the Future of the European Shipbuilding and Repair IndustryCompetitiveness through Excellence COM(2003) 717 final - Novembre 2003 Primo risultato : Shipbuilding Framework per gli aiuti all innovazione - Dicembre 2003 Il boom del settore ( ) rende meno urgente l implementazione di tutte le linee d azione di LeaderSHIP 2015 Idee per una fase 2 gia dal 2007 (High Level Group di Norimberga) Nel 2008 la crisi finanziaria globale impone agli Stati Membri e alla Commissione altre priorita Nel 2009/10 il focus politico e sulle risposte alla crisi (sensibilizzazione sui rischi strategici : calo domanda ed overcapacity) Nel 2010 l industria ricerca supporto per il rinnovo della strategia Nel 2011 : diffuse tensioni sociali a causa della crisi - forte spinta da parte del VP Tajani Dicembre 2011 : l EU Council autorizza il rinnovo di LeaderSHIP 2015 Fonte: ASSONAVE

12 Le premesse dell industria Fonte: SEA Europe

13 Temi di partenza Research, development and innovation (including environment and climate change ("greening of ships") energy). Diversification into new markets (maritime energy, off-shore oil and gas and off-shore wind) Employment and skills/ (including social aspects of structural change) International competitiveness and finance (including OECD, trade policy, competition policy, access to finance)

14 Struttura

15 Discussioni to move some thematic areas such as the "greening of ships" from WG "Research and Development" mandate to the "International competitiveness and finance" WG As regards the section of "financing of environmental improvements", the idea of ships retrofitting was proposed to be added to implement not only "European" but also "international" green legislation as applicable, and the addition of financial engineering to achieve more leverage between public and private sector funding

16 WG Competitiveness & Finance Improving marketing and market access and Fair market conditions "level playing field" General ship financing ("access to finance") plus Revision of the Sector Understanding on Officially Supported Export Credits for Ships Financing of environmental improvements ("greening of shipping") Financing of diversification / new business areas

17 Prossimi passi approvazione documento finale adozione da parte della Commissione presentazione al Consiglio

18

19

20 ing. Vincenzo Zezza (PhD) Ministero dello Sviluppo Economico Dipartimento Impresa e Internazionalizzazione Div. IX "automotive, cantieristica, trasporti, prodotti ottici ed elettrici" Div. X settori metalmeccanico, chimico, farmaceutico, gomma,materie plastiche, siderurgico, metallurgico e dei minerali non ferrosi Via Molise, Roma Tel

The role of the Green Economy. and Green Business

The role of the Green Economy. and Green Business INTERNATIONAL WORKSHOP Sviluppo Sostenibile: prodotti, consumo, promozione e marketing territoriale The role of the Green Economy in promoting a new model of Development and Green Business Edoardo Croci

Dettagli

!!! Obiettivi e articolazione di dettaglio del corso

!!! Obiettivi e articolazione di dettaglio del corso 1 Master Universitario PITAGORA PROGETTAZIONE per la INNOVAZIONE del TERRITORIO e della AZIENDA (Esperto in Gestione e Organizzazione delle Reti Aziendali per l Internazionalizzazione) Obiettivi e articolazione

Dettagli

La Gestionale Ambientale in Enel

La Gestionale Ambientale in Enel La Gestionale Ambientale in Enel Il contesto della Gestione Ambientale Politiche, Regolazione e principi internazionali Corporations Impatti sugli ecosistemi locali Impatti sull ecosistema globale Movimenti

Dettagli

La nuova direttiva sull'efficienza energetica. Paolo Bertoldi

La nuova direttiva sull'efficienza energetica. Paolo Bertoldi La nuova direttiva sull'efficienza energetica Paolo Bertoldi L utilizzo dell energia è una fonte importante di emissioni Parte dei gas ad effetto serra 2008 Agricoltura 10% Industria 8% Rifiuti 3% Energia

Dettagli

La roadmap delle imprese green su energia e clima in vista della COP 21 di Parigi

La roadmap delle imprese green su energia e clima in vista della COP 21 di Parigi La roadmap delle imprese green su energia e clima in vista della COP 21 di Parigi Raimondo Orsini Direttore Fondazione per lo sviluppo sostenibile Copyright 2008 - Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile

Dettagli

Direttiva CE: tassazione dei prodotti energetici Situazione attuale e revisione del quadro comunitario. Roma

Direttiva CE: tassazione dei prodotti energetici Situazione attuale e revisione del quadro comunitario. Roma European Commission Direttiva CE: tassazione dei prodotti energetici Situazione attuale e revisione del quadro comunitario Roma 16 febbraio 2015 1 Struttura della presentazione I. Direttiva CE situazione

Dettagli

Smart Specialisation e Horizon 2020

Smart Specialisation e Horizon 2020 Smart Specialisation e Horizon 2020 Napoli, 2 Febbraio 2013 Giuseppe Ruotolo DG Ricerca e Innovazione Unità Policy Che relazione tra R&D e crescita? 2 Europa 2020-5 obiettivi OCCUPAZIONE 75% of the population

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze

Ministero dell Economia e delle Finanze Elenco completo periodici in abbonamento 20 giugno 2013 Ver. 1.0 Ministero dell Economia e delle Finanze Ufficio per il coordinamento tecnico logistico Biblioteca e ufficio di documentazione del DT Sommario

Dettagli

VEDOGREEN: un Club di imprenditori e investitori

VEDOGREEN: un Club di imprenditori e investitori Consolato dell Oman a Milano SMART CITIES: Italia e Oman, esperienze e tendenze VEDOGREEN: un Club di imprenditori e investitori Anna Lambiase, fondatore e Amministratore Delegato VedoGreen VEDOGREEN AT

Dettagli

Energia e Industria Chimica: le analisi e le proposte di Federchimica.

Energia e Industria Chimica: le analisi e le proposte di Federchimica. FEDERCHIMICA Federazione Nazionale dell Industria Chimica Energia e Industria Chimica: le analisi e le proposte di Federchimica. SETTALA, 8 novembre 2006 Giuseppe Astarita Federchimica ENERGIA: Un capitolo

Dettagli

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group)

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) Opportunità di finanziamento europee per la Ricerca e lo Sviluppo - The New EU Framework Programme for Research and Innovation- Horizon 2014-2020 and LIFE opportunities

Dettagli

fonti rinnovabili nella produzione industriale e civile di energia

fonti rinnovabili nella produzione industriale e civile di energia Il progetto europeo SETatWORK un opportunità per l industria nell ambito dei meccanismi flessibili di Kyoto Ing. Francesco Bazzoffi Roma, 12 febbraio 2010 LA SENSIBILITÀ AMBIENTALE CON SINERGIA ETA Florence

Dettagli

Il gruppo Snam e lo sviluppo dello Small Scale LNG

Il gruppo Snam e lo sviluppo dello Small Scale LNG Il gruppo Snam e lo sviluppo dello Small Scale LNG Green Shipping Summit 2015 Genova, 17-18 settembre 2015 snam.it Agenda Introduzione al gruppo Snam e GNL Italia Il GNL e gli usi innovativi per la mobilità

Dettagli

Eco-REFITec: Seminary and Training course

Eco-REFITec: Seminary and Training course Eco-REFITec: Seminary and Training course About Eco-REFITec: Eco-REFITEC is a research project funded by the European Commission under the 7 th framework Program; that intends to support repair shipyards

Dettagli

CRISI, SETTORE AUTOMOTIVE E POLITICHE INDUSTRIALI

CRISI, SETTORE AUTOMOTIVE E POLITICHE INDUSTRIALI L INDUSTRIA DELLA MOBILITÀ: SFIDE STRATEGICHE E POLITICHE INDUSTRIALI Roma. 4 aprile 2014 Ministero dello Sviluppo Economico Quale politica industriale per l automotive in Italia Giuseppe Calabrese CNR-Ceris

Dettagli

Forum PA Dal Cloud per la PA alla PA in Cloud Giancarlo Capitani Roma, 10 maggio 2011

Forum PA Dal Cloud per la PA alla PA in Cloud Giancarlo Capitani Roma, 10 maggio 2011 Forum PA Dal Cloud per la PA alla PA in Cloud Giancarlo Capitani L iniziativa IBM - NetConsulting Next step Evento presentazione/ discussione Modello e White Paper Modelli di implementazione White Paper

Dettagli

L Economia del mare per lo sviluppo del Paese

L Economia del mare per lo sviluppo del Paese L Economia del mare per lo sviluppo del Paese Sicurezza, tutela e valorizzazione della risorsa mare Le sfide dell Economia del mare a livello nazionale e comunitario Marco Ferrando Università degli Studi

Dettagli

GREEN ECONOMY E BLUE ECONOMY: NUOVE PROSPETTIVE

GREEN ECONOMY E BLUE ECONOMY: NUOVE PROSPETTIVE CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE GREEN ECONOMY E BLUE ECONOMY: NUOVE PROSPETTIVE AUDITORIUM COMUNE DI GENOVA VIA DI FRANCIA, 1 VENERDÌ, 10 APRILE 2014 BLUE ECONOMY: nella Comunità Europea DOCENTI:

Dettagli

Incontro di Orientamento 5 maggio 2015. Laurea Magistrale Economia, Mercati e Management 2015/2016

Incontro di Orientamento 5 maggio 2015. Laurea Magistrale Economia, Mercati e Management 2015/2016 Incontro di Orientamento 5 maggio 2015 Laurea Magistrale Economia, Mercati e Management 2015/2016 Novità : 4 nuovi curricula LM 2015/16 Novità: 2 curricula in lingua inglese; Informazioni sul primo anno;

Dettagli

partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com

partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com GiPlanet è un player che opera nel mondo dell exhibition, degli eventi e dell architettura temporanea. Presenta una serie

Dettagli

TRANSFORMation Dialogue

TRANSFORMation Dialogue TRANSFORMation Dialogue Genova 16 & 17.06.2014 Smart cities Horizon2020 e oltre Simona Costa IL CONTESTO: perché le città? ~70%della popolazione europea ~70%di concentrazione di consumo energetico ~75%gas

Dettagli

Roadmap verso un'economia a basse emissioni di carbonio nel 2050

Roadmap verso un'economia a basse emissioni di carbonio nel 2050 dipartimento di chimica e chimica industriale I seminari del DCCI Venerdì 27 giugno 2014 - ore 14.30 Dott. Walter Vassallo Centro Italiano di Eccellenza per la Logistica Integrata Università degli Studi

Dettagli

Aziende italiane: emissioni di CO 2 in forte calo nel 2013

Aziende italiane: emissioni di CO 2 in forte calo nel 2013 AZIENDE ED EMISSIONI DI C0 2 EcoWay - primo operatore italiano attivo nella gestione e nel trading dei certificati di CO 2 - presenta il Report emissioni 2013 1 di gas serra delle aziende italiane sottoposte

Dettagli

Expoedilizia - Roma 21 marzo 2013

Expoedilizia - Roma 21 marzo 2013 Expoedilizia - Roma 21 marzo 2013 La Piattaforma europea dedicata ai professionisti dell edilizia sostenibile Iscriviti ed entra a far parte del nostro network www.construction21.eu Unioncamere del Veneto

Dettagli

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 51 Associazioni di Categoria (fra soci effettivi e soci aggregati) 62 Sezioni Territoriali (presso le Unioni Provinciali di Confindustria) Oltre 1 milione

Dettagli

SME Instrument. Silvi Serreqi "COSME A1" UNIT EASME

SME Instrument. Silvi Serreqi COSME A1 UNIT EASME SME Instrument Silvi Serreqi "COSME A1" UNIT EASME 1 Obiettivi e approccio Misura specifica dedicata alle PMI nel quadro di H2020 (budget 2014-2020 circa 3mld) Obiettivo: collocare le PMI al centro del

Dettagli

Alcune sfide europee dell innovazione energetica italiana

Alcune sfide europee dell innovazione energetica italiana Alcune sfide europee dell innovazione energetica italiana Prof. Ing. Massimo La Scala Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell Informazione Politecnico di Bari Roma, 22 maggio 2014 Key Enabling Technologies

Dettagli

L eolico sulle coste e nei contesti portuali (Wind energy in coastal areas and ports)

L eolico sulle coste e nei contesti portuali (Wind energy in coastal areas and ports) Programma di cooperazione transfrontaliera Italia /Francia Marittimo Università degli Studi di Genova Dipartimento di Ingegneria delle Costruzioni, dell Ambiente e del Territorio L eolico sulle coste e

Dettagli

Attrazione di Investimenti Esteri

Attrazione di Investimenti Esteri Attrazione di Investimenti Esteri Caterina Meglio Forum P.A. 21.05.07 Le linee di attività Capitale umano per l innovazione Cultura dell innovazione Politiche per l innovazione Politiche regionali dell

Dettagli

REGIONE ABRUZZO ATTUAZIONE DELLE POLITICHE DELL UE ATTRAVERSO L APPROCCIO BOTTOM UP E LA GOVERNANCE MULTILIVELLO IL PATTO DEI SINDACI IN ABRUZZO.

REGIONE ABRUZZO ATTUAZIONE DELLE POLITICHE DELL UE ATTRAVERSO L APPROCCIO BOTTOM UP E LA GOVERNANCE MULTILIVELLO IL PATTO DEI SINDACI IN ABRUZZO. ATTUAZIONE DELLE POLITICHE DELL UE ATTRAVERSO L APPROCCIO BOTTOM UP E LA GOVERNANCE MULTILIVELLO IL PATTO DEI SINDACI IN ABRUZZO. Il Piano Energetico Regionale (PER) Approvato con D.G.R. n. 470/c del 31/08/2009

Dettagli

Opening session. Carmelina Bevilacqua CLUDs Project Coordinator - University Mediterranea Reggio Calabria

Opening session. Carmelina Bevilacqua CLUDs Project Coordinator - University Mediterranea Reggio Calabria Opening session Carmelina Bevilacqua CLUDs Project Coordinator - University Mediterranea Reggio Calabria Per diffondere i primi risultati della ricerca CLUDs svolta presso la Northeastern University of

Dettagli

Prima Giornata InFormativa Progetto BioTTasa. Area della Ricerca del CNR - Via G. Amendola,122/O Bari, 22 maggio 2014

Prima Giornata InFormativa Progetto BioTTasa. Area della Ricerca del CNR - Via G. Amendola,122/O Bari, 22 maggio 2014 Prima Giornata InFormativa Progetto BioTTasa Area della Ricerca del CNR - Via G. Amendola,122/O Bari, 22 maggio 2014 Il TT nella dimensione europea Francesco S. Donadio Progetto Finanziato dal Ministero

Dettagli

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION _3 CHATEAU D AX TORNA AL SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE DI MILANO 2013 PRESENTANDO MORE IS BETTER, UN NUOVO CONCETTO DI VIVERE

Dettagli

Convegno ANFIA. Torino, 7 maggio 2013

Convegno ANFIA. Torino, 7 maggio 2013 Convegno ANFIA Torino, 7 maggio 2013 Scaletta presentazione Dott. Bonomi INTRODUZIONE anche se il momento è difficile e carico di incertezze bisogna cercare di capire quali sono le occasioni per migliorare

Dettagli

CARS 21 High Level Group on the Competitiveness and Sustainable Growth of the Automotive Industry in the European Union Final Report on 6 June 2012.

CARS 21 High Level Group on the Competitiveness and Sustainable Growth of the Automotive Industry in the European Union Final Report on 6 June 2012. CARS 21 High Level Group on the Competitiveness and Sustainable Growth of the Automotive Industry in the European Union Final Report on 6 June 2012. The Group included seven Commissioners, nine Member

Dettagli

FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013

FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013 E UR OPEAN GLU PO TE N FREE EX BRESCIA 15-18 BRIXIA EXPO NOVEMBRE 2013 FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013 th th IL PRIMO EXPO EUROPEO INTERAMENTE DEDICATO AI PRODOTTI E ALL ALIMENTAZIONE SENZA GLUTINE

Dettagli

CODICE A.A. 2015/16 SCIENZE ECONOMICHE LM-56 ECONOMICS 8408 ECONOMICS 8408 ECONOMICS 8408

CODICE A.A. 2015/16 SCIENZE ECONOMICHE LM-56 ECONOMICS 8408 ECONOMICS 8408 ECONOMICS 8408 AGRARIA E MEDICINA VETERINARIA AGRARIE CLASSE DENOMINAZIONE LM-69 AZIENDALI L-18 STATISTICHE "PAOLO FORTUNATI" STATISTICHE "PAOLO FORTUNATI" HORTICULTURAL SCIENCE / ORTRUTTICOLTURA BUSINESS ECONOMICS /

Dettagli

Opportunità di finanziamento per le attività di R&I nel settore energetico al di là dei progetti collaborativi di H2020

Opportunità di finanziamento per le attività di R&I nel settore energetico al di là dei progetti collaborativi di H2020 Opportunità di finanziamento per le attività di R&I nel settore energetico al di là dei progetti collaborativi di H2020 Giornata Nazionale di Lancio dei Bandi H2020 Energia 2016-17 9 Novembre 2015 Regione

Dettagli

PLM: leva strategica per la gestione dei processi di innovazione e la tracciabilità dell informazione di prodotto

PLM: leva strategica per la gestione dei processi di innovazione e la tracciabilità dell informazione di prodotto PLM: leva strategica per la gestione dei processi di innovazione e la tracciabilità dell informazione di prodotto Marcello Ingaramo Manufacturing Director Milano, 14 Novembre 2013 2 Chi siamo [INNOGRATION]

Dettagli

Verso Orizzonte 2020 Il programma quadro europeo per la ricerca e l innovazione

Verso Orizzonte 2020 Il programma quadro europeo per la ricerca e l innovazione Verso Orizzonte 2020 Il programma quadro europeo per la ricerca e l innovazione Francesca Doria Industrial Innovation Policy unit, DG Enterprise and Industry, European Commission Non FP8 ma Orizzonte 2020

Dettagli

Le Materie Plastiche

Le Materie Plastiche Le Materie Plastiche I Conferenza Nazionale POLIURETANO ESPANSO RIGIDO Isolamento Termico e Risparmio Energetico 21 marzo 2013 Castelnuovo del Garda (VR) Le materie Plastiche Alcuni dati generali 2 Le

Dettagli

Workshop Global Compact Network Italia GdL Ambiente 14 Luglio Altran Italia, Roma

Workshop Global Compact Network Italia GdL Ambiente 14 Luglio Altran Italia, Roma Workshop Global Compact Network Italia GdL Ambiente 14 Luglio Altran Italia, Roma Diletta Di Stanio Responsabile Marketing & Sustainability Office Giuseppe Gammariello Responsabile Research & Innovation

Dettagli

Programma LIFE 2015 Ambiente e azione per il clima. EURODESK Brussels - Unioncamere Lombardia Maggio 2015

Programma LIFE 2015 Ambiente e azione per il clima. EURODESK Brussels - Unioncamere Lombardia Maggio 2015 Programma LIFE 2015 Ambiente e azione per il clima EURODESK Brussels - Unioncamere Lombardia Maggio 2015 Obiettivi generali Il programma LIFE è lo strumento di finanziamento dell'ue che contribuisce all'attuazione,

Dettagli

L implementazione del Regolamento REACH e ruolo delle Associazioni

L implementazione del Regolamento REACH e ruolo delle Associazioni L implementazione del Regolamento REACH e ruolo delle Associazioni Camera di Commercio di Milano, 16 ottobre 2013 Vincenzo Zezza Ministero dello Sviluppo Economico 1 Parleremo di... Compiti del MiSE in

Dettagli

BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT

BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT 1 Sviluppare competenze nel Singolo e nel Gruppo 2 Creare Sistemi per la gestione delle attività del Singolo nel Gruppo 3 Innescare dinamiche

Dettagli

HORIZON 2020 Il nuovo programma europeo per Ricerca & Innovazione

HORIZON 2020 Il nuovo programma europeo per Ricerca & Innovazione HORIZON 2020 Il nuovo programma europeo per Ricerca & Innovazione Paolo Neri European Funding Division Warrant Group Srl Orio al Serio, 25 febbraio 2016 Agenda 1) Horizon 2020: - obiettivi, struttura,

Dettagli

HORIZON 2020: OPPORTUNITA E STRATEGIE VINCENTI UN APPROCCIO AI FINANZIAMENTI EUROPEI PER LE PMI

HORIZON 2020: OPPORTUNITA E STRATEGIE VINCENTI UN APPROCCIO AI FINANZIAMENTI EUROPEI PER LE PMI HORIZON 2020: OPPORTUNITA E STRATEGIE VINCENTI UN APPROCCIO AI FINANZIAMENTI EUROPEI PER LE PMI Nazarena Spinelli Public Private Funding Specialist Milano, 26 giugno 2014 Chi siamo Turboden è leader europeo

Dettagli

La strada maestra per un Europa elettrica: fonti rinnovabili, smart grid ed efficienza energetica

La strada maestra per un Europa elettrica: fonti rinnovabili, smart grid ed efficienza energetica La strada maestra per un Europa elettrica: fonti rinnovabili, smart grid ed efficienza energetica Daniele Agostini Responsabile Regolamentazione wholesale markets, fonti rinnovabili ed efficienza energetica

Dettagli

Audizione SAIPEM Commissioni congiunte Attività Produttive della Camera dei Deputati Industria del Senato della Repubblica lunedì 16 novembre 2015

Audizione SAIPEM Commissioni congiunte Attività Produttive della Camera dei Deputati Industria del Senato della Repubblica lunedì 16 novembre 2015 Audizione SAIPEM Commissioni congiunte Attività Produttive della Camera dei Deputati e Industria del Senato della Repubblica Saipem: un'eccellenza italiana nel Mondo (1 di 2) Filmato 2 Saipem: un'eccellenza

Dettagli

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas Corporate & Investment Banking in Italia Nicola D Anselmo Responsabile CIB Italia Roma, 1 Dicembre 2006 Sommario BNP Paribas CIB in Italia prima di BNL Nuove prospettive per CIB Implementazione

Dettagli

LE RIFORME FISCALI NECESSARIE PER ATTIVARE UN GREEN NEW DEAL

LE RIFORME FISCALI NECESSARIE PER ATTIVARE UN GREEN NEW DEAL LE RIFORME FISCALI NECESSARIE PER ATTIVARE UN GREEN NEW DEAL Stati Generali della Green Economy 7 novembre 2013 Rimini Ivana Capozza Senior Economist, Environmental Performance Reviews OECD Environment

Dettagli

normative qualità turismo business sinergie manifatturiero servizi crescita metalmeccanici sviluppo sanità soluzioni editoria cultura

normative qualità turismo business sinergie manifatturiero servizi crescita metalmeccanici sviluppo sanità soluzioni editoria cultura formazione ricerca credito confronto network futuro rete qualità lavoro giovani pmi normative qualità turismo business sinergie manifatturiero servizi crescita metalmeccanici sviluppo sanità soluzioni

Dettagli

IL BANDO 2014 IDROGENO E CELLE A COMBUSTIBILE LA SECONDA FASE DEL PROGRAMMA EUROPEO FCH 2 JU FAST E I PROGETTI UE NEL SETTORE DELL IDROGENO

IL BANDO 2014 IDROGENO E CELLE A COMBUSTIBILE LA SECONDA FASE DEL PROGRAMMA EUROPEO FCH 2 JU FAST E I PROGETTI UE NEL SETTORE DELL IDROGENO IL BANDO 2014 IDROGENO E CELLE A COMBUSTIBILE LA SECONDA FASE DEL PROGRAMMA EUROPEO FCH 2 JU FAST E I PROGETTI UE NEL SETTORE DELL IDROGENO Alberto Pieri Segretario Generale FAST Milano, 14 Luglio 2014

Dettagli

La posizione dell Università di Trieste sulle grandi tematiche trasversali della ricerca

La posizione dell Università di Trieste sulle grandi tematiche trasversali della ricerca Università degli Studi di Trieste La posizione dell Università di Trieste sulle grandi tematiche trasversali della ricerca WWW.UNITS.IT pipan@units.it Michele Pipan - Delegato alla Ricerca Il Sistema Trieste

Dettagli

Bologna 1 aprile 2014 Audizione I Commissione Assembleare

Bologna 1 aprile 2014 Audizione I Commissione Assembleare EUSAIR Bologna 1 aprile 2014 Audizione I Commissione Assembleare Indice degli argomenti Breve confronto tra strategie: Europa 2020 e strategie macroregionali La macro-area Adriatico-Ionica: un approccio

Dettagli

Minieolico 2013. Lares Energy. Chi siamo. Minieolico. Lares Energy per il Minieolico. La Tecnologia. Vantaggi di un impianto Minieolico.

Minieolico 2013. Lares Energy. Chi siamo. Minieolico. Lares Energy per il Minieolico. La Tecnologia. Vantaggi di un impianto Minieolico. L A R E S E N E R G Y Minieolico 2013 Lares Energy Chi siamo Minieolico Lares Energy per il Minieolico La Tecnologia Vantaggi di un impianto Minieolico Contact DISCLAIMER This document may include the

Dettagli

MERIT ORDER EFFECT DELLE FONTI RINNOVABILI

MERIT ORDER EFFECT DELLE FONTI RINNOVABILI MERIT ORDER EFFECT DELLE FONTI RINNOVABILI Ordine di merito: E il criterio sulla base del quale vengono ordinate le offerte di energia elettrica sul mercato. In generale il cosiddetto Merit-Order-Effect

Dettagli

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Padova, 3 Aprile 2014 The Province of Modena for several years has set policies in the energy field, such

Dettagli

AZERBAIJAN: INTERNATIONAL FINANCIAL INSTITUTIONS A BUSINESS APPROACH TO THE MARKET AND BEYOND ALSO WITH THE OPPORTUNITIES OFFERED BY THE

AZERBAIJAN: INTERNATIONAL FINANCIAL INSTITUTIONS A BUSINESS APPROACH TO THE MARKET AND BEYOND ALSO WITH THE OPPORTUNITIES OFFERED BY THE AZERBAIJAN: A BUSINESS APPROACH TO THE MARKET AND BEYOND ALSO WITH THE OPPORTUNITIES OFFERED BY THE INTERNATIONAL FINANCIAL INSTITUTIONS Presentazione Paese, Opportunità commerciali in Azerbaijan, Perugia

Dettagli

BIOMASTER Meeting 15 giugno 2012

BIOMASTER Meeting 15 giugno 2012 BIOMASTER Meeting 15 giugno 2012 Comunicazione della Commissione europea del 6 giugno 2012: Renewable Energy: a major player in European energy market Argomenti affrontati 1. Integrare le energie rinnovabili

Dettagli

BONUS RICERCA E SVILUPPO. chiarimenti - interpretazioni - novità

BONUS RICERCA E SVILUPPO. chiarimenti - interpretazioni - novità BONUS RICERCA E SVILUPPO chiarimenti - interpretazioni - novità Ricerca e innovazione a costo zero Manuela Brotto Consorzio Ethics CHI SIAMO Il Consorzio Ethics è un Organismo di Ricerca (ODR) senza scopo

Dettagli

Programma operativo regionale POR CreO FESR 2014-2020

Programma operativo regionale POR CreO FESR 2014-2020 Programma operativo regionale POR CreO FESR 2014-2020 Obiettivo Investimenti per la Crescita e l Occupazione Siena, 27 marzo 2015 Monica Bartolini, Ilaria Buselli Ufficio Autorità di Gestione POR FESR

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA IX LEGISLATURA ASSEMBLEA LEGISLATIVA OGGETTO: 2949 I COMMISSIONE PERMANENTE "BILANCIO AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI"

REGIONE EMILIA-ROMAGNA IX LEGISLATURA ASSEMBLEA LEGISLATIVA OGGETTO: 2949 I COMMISSIONE PERMANENTE BILANCIO AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI Atti assembleari IX LEGISLATURA Commissioni DOCUMENTI - PROGETTI DI LEGGE E DI REGOLAMENTO PROVVEDIMENTI E RELAZIONI DI COMPETENZA DELL ASSEMBLEA LEGISLATIVA REGIONE EMILIA-ROMAGNA IX LEGISLATURA ASSEMBLEA

Dettagli

Contractor e Fornitori di Componenti: Come restare competitivi nel mercato attuale

Contractor e Fornitori di Componenti: Come restare competitivi nel mercato attuale Contractor e Fornitori di Componenti: Come restare competitivi nel mercato attuale Roberto Nava, Bain & Company Sesto San Giovanni, 5 Novembre 29 Federprogetti è un soggetto di estrema strategicità che

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Modena NetConsulting 2012 1

Dettagli

FIORENZA CARRARO Curriculum Vitae et Studiorum (aprile 2015)

FIORENZA CARRARO Curriculum Vitae et Studiorum (aprile 2015) POSIZIONE ATTUALE: FIORENZA CARRARO Curriculum Vitae et Studiorum (aprile 2015) - Collaboratore presso la Direzione Mercati Elettrici e Gas dell Autorità per l Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico

Dettagli

La situazione dell efficienza energetica in Italia Andamento dell efficienza energetica del Paese Italia e per settore

La situazione dell efficienza energetica in Italia Andamento dell efficienza energetica del Paese Italia e per settore Indagine condotta e formulata da Enerdata La situazione dell efficienza energetica in Italia Andamento dell efficienza energetica del Paese Italia e per settore 1 La situazione dell efficienza energetica

Dettagli

Giovanni Franco Gianfranco Lazzarin H-Farm Roncade

Giovanni Franco Gianfranco Lazzarin H-Farm Roncade ENERGIAMEDIA Settore idrico: Criticità, opportunità e governance Giovanni Franco Gianfranco Lazzarin H-Farm Roncade 31.5.2017 Indice 1. Alcune considerazioni di inquadramento Università Bocconi - Utility

Dettagli

Il Patto dei Sindaci: una grande opportunita' di cambiamento

Il Patto dei Sindaci: una grande opportunita' di cambiamento Provincia Autonoma di Bolzano, 20 marzo 2015 L'Alto Adige verso KlimaLand - 2 giornata dell'energia in Alto Adige Il Patto dei Sindaci: una grande opportunita' di cambiamento Paolo Zancanella European

Dettagli

POLITICA DI COESIONE A SUPPORTO DELLA CRESCITA E OCCUPAZIONE Orientamenti Strategici Comunitari Bozza Maggio 2005

POLITICA DI COESIONE A SUPPORTO DELLA CRESCITA E OCCUPAZIONE Orientamenti Strategici Comunitari Bozza Maggio 2005 POLITICA DI COESIONE A SUPPORTO DELLA CRESCITA E OCCUPAZIONE Orientamenti Bozza Maggio 2005 STRATEGIA DI LISBONA: 2 OBIETTIVI CRESCITA IMPIEGO Policy: A more attractive place to invest and work Extend

Dettagli

Neos Group: Soluzioni SAP su misura per te

Neos Group: Soluzioni SAP su misura per te Neos Group: Soluzioni SAP su misura per te 1 Profilo www.neosgroup.it www.neosgroup.it/about/ Il gruppo Neos nasce nel 1998 capitalizzando esperienze che hanno contribuito all evoluzione di oltre 2000

Dettagli

ACCADEMIA ITALIANA DI ECONOMIA AZIENDALE. Fondata nel 1813

ACCADEMIA ITALIANA DI ECONOMIA AZIENDALE. Fondata nel 1813 ACCADEMIA ITALIANA DI ECONOMIA AZIENDALE Fondata nel 1813 Oggetto: Elenco Anvur riviste di fascia A 1 Nel giugno 2012 l Anvur ha trasmesso all Accademia Italiana di Economia Aziendale (AIDEA) un elenco

Dettagli

CINECA, 23 Maggio 2014. Photo by hummyhummy - Creative Commons Attribution License http://www.flickr.com/photos/10661167@n02

CINECA, 23 Maggio 2014. Photo by hummyhummy - Creative Commons Attribution License http://www.flickr.com/photos/10661167@n02 CINECA, 23 Maggio 2014 Photo by hummyhummy - Creative Commons Attribution License http://www.flickr.com/photos/10661167@n02 SCS SUPERCOMPUTING SOLUTIONS Fondata nel 2003 Attività di commercializzazione

Dettagli

Le energie rinnovabili in Italia tra Stato e Mercato

Le energie rinnovabili in Italia tra Stato e Mercato Le energie rinnovabili in Italia tra Stato e Mercato The Adam Smith Society Massimo Orlandi Amministratore Delegato Sorgenia Roma, 22 gennaio 28 Sorgenia: Il primo operatore privato italiano nel settore

Dettagli

Il Sistema portuale e logistico Italiano: un asset per la collaborazione internazionale. Massimo D Aiuto Amministratore Delegato

Il Sistema portuale e logistico Italiano: un asset per la collaborazione internazionale. Massimo D Aiuto Amministratore Delegato Il Sistema portuale e logistico Italiano: un asset per la collaborazione internazionale Massimo D Aiuto Amministratore Delegato Genova, 23 novembre 2010 MISSIONE SIMEST promuove l internazionalizzazione

Dettagli

Bosch Rexroth Italia. Bosch Rexroth. The Drive & Control Company

Bosch Rexroth Italia. Bosch Rexroth. The Drive & Control Company Bosch Rexroth. The Drive & Control Company Bosch Rexroth Italia Il Gruppo Bosch Bosch Tre settori di business Gruppo Bosch 52,4 miliardi di fatturato 305.877 collaboratori di cui 42.800 solo nella Ricerca

Dettagli

Polo della Meccatronica

Polo della Meccatronica Polo della Meccatronica BUSINESS DEVELOPMENT AND DESTINATION MARKETING AGENCY La Provincia autonoma di Trento Autonomia Federalismo fiscale Centralità logistica Qualità della vita Ricerca pubblica e privata

Dettagli

Classificare e proteggere i dati

Classificare e proteggere i dati Classificare e proteggere i dati Metodologia e caso di studio Roma, 6 giugno 2012 Agenda Il Network KPMG Metodologia Caso di studio 1 Agenda Il Network KPMG Metodologia Caso di studio 2 Il Network KPMG

Dettagli

Dall idea all impresa: il ruolo degli incubatori. Anna Gervasoni Aosta, 11 Marzo 2005

Dall idea all impresa: il ruolo degli incubatori. Anna Gervasoni Aosta, 11 Marzo 2005 Dall idea all impresa: il ruolo degli incubatori Anna Gervasoni Aosta, 11 Marzo 2005 1 I servizi offerti dagli incubatori 97% 100% 93% 90% 91% 84% 86% 87% 88% 80% 60% 40% 20% 64% 0% 26% 2 Spazi logistici

Dettagli

I servizi della rete Enterprise Europe Network per l innovazione e lo sviluppo delle imprese piemontesi

I servizi della rete Enterprise Europe Network per l innovazione e lo sviluppo delle imprese piemontesi I servizi della rete Enterprise Europe Network per l innovazione e lo sviluppo delle imprese piemontesi Ing. Paolo Guazzotti Enterprise Europe Network Confindustria Piemonte Torino, 16 novembre 2015 STRUTTURA

Dettagli

OBIETTIVI EVENTO. CSITF amplia le prospettive del mercato mondiale per le tecnologie avanzate, attraverso:

OBIETTIVI EVENTO. CSITF amplia le prospettive del mercato mondiale per le tecnologie avanzate, attraverso: ABOUT US: SITEC (Shanghai International Technology Exchange Center): è l ente organizzatore dell evento. Il SITEC è una istituzione pubblica cinese. La sua mission è promuovere lo scambio internazionale

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio POLITECNICO DI TORINO Un università internazionale per il territorio I valori Leader nella cultura politecnica Nazionale ed Internazionale Reputazione Eccellenza nell istruzione superiore e la formazione

Dettagli

Smart Cities, Sistemi di Governo del Territorio: La Mobilità Urbana. Alcuni considerazioni sui Sistemi di Mobilità a basso impatto ambientale.

Smart Cities, Sistemi di Governo del Territorio: La Mobilità Urbana. Alcuni considerazioni sui Sistemi di Mobilità a basso impatto ambientale. Smart Cities, Sistemi di Governo del Territorio: La Mobilità Urbana. Alcuni considerazioni sui Sistemi di Mobilità a basso impatto ambientale. Prof. ing. Umberto De Martinis Ordinario di Gestione Razionale

Dettagli

Assomineraria La sostenibilità, vantaggio competitivo per operare nell upstream

Assomineraria La sostenibilità, vantaggio competitivo per operare nell upstream Assomineraria La sostenibilità, vantaggio competitivo per operare nell upstream Sostenibilità e finanziamento alle imprese Davide Dal Maso, Forum per la Finanza Sostenibile San Donato Milanese, 13 febbraio

Dettagli

The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly

The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly linked to the oral comments which were made at its presentation,

Dettagli

La nuova legislazione sulla Farmacovigilanza. Responsabilità e compiti dell AIFA. Laura Sottosanti. Roma, 13 settembre 2012

La nuova legislazione sulla Farmacovigilanza. Responsabilità e compiti dell AIFA. Laura Sottosanti. Roma, 13 settembre 2012 La nuova legislazione sulla Farmacovigilanza Responsabilità e compiti dell AIFA Laura Sottosanti Roma, 13 settembre 2012 Dichiarazione di trasparenza/interessi* Le opinioni espresse in questa presentazione

Dettagli

FOCUS SUL MERCATO AMERICANO DELLE FONTI RINNOVABILI. Marco Frey Assolombarda 17-10-

FOCUS SUL MERCATO AMERICANO DELLE FONTI RINNOVABILI. Marco Frey Assolombarda 17-10- FOCUS SUL MERCATO AMERICANO DELLE FONTI RINNOVABILI 2011 Marco Frey Assolombarda 17-10- Temi 1. La spinta di Obama 2. Analisi del mercato americano delle rinnovabili per fonti 3. La dinamica dei diversi

Dettagli

www.ecostampa.it Senaf

www.ecostampa.it Senaf 058904 www.ecostampa.it Senaf 058904 www.ecostampa.it Senaf Versione per la stampa Stampa Il 10 Novembre alla Fiera di Roma Comuni «rinnovabili»: cresce la diffusione per tutte le fonti Si parlerà delle

Dettagli

Ilaria Re Project manager Consorzio Italbiotec

Ilaria Re Project manager Consorzio Italbiotec Ilaria Re Project manager Consorzio Italbiotec Dal 7 PQ a Horizon 2020 Le principali novità della nuova programmazione 2 Sommario La strategia Europa 2020 Obiettivi e iniziative prioritarie Horizon 2020

Dettagli

Orizzontalità in Horizon 2020:

Orizzontalità in Horizon 2020: Orizzontalità in Horizon 2020: Strumento PMI e Cooperazione Internazionale Giornata Nazionale di Lancio NMP+B Roma, 15 Novembre 2013 Martina Desole - APRE Punto Contatto Nazionale: NMP + B desole@apre.it

Dettagli

Strumenti di pianificazione e gestione delle città e del Territorio per la mitigazione e il cambiamento climatic

Strumenti di pianificazione e gestione delle città e del Territorio per la mitigazione e il cambiamento climatic Patto dei sindaci: incontro con gli stakeholder e buone pratiche dal territorio Provincia di Treviso Strumenti di pianificazione e gestione delle città e del Territorio per la mitigazione e il cambiamento

Dettagli

Internet of Everything La convergenza delle infrastrutture secondo Enel

Internet of Everything La convergenza delle infrastrutture secondo Enel Internet of Everything La convergenza delle infrastrutture secondo Enel Livio Gallo Direttore Divisione Infrastrutture e Reti Roma, 3 Luglio, 2014 Politiche europee e nazionali per lo sviluppo sostenibile

Dettagli

INNOVATIVE LIGHTING SOLUTION

INNOVATIVE LIGHTING SOLUTION INNOVATIVE LIGHTING SOLUTION TENDENZE E NOVITA DEL SETTORE DEI LED: LE OPPORTUNITÀ DELL ENERGY SAVING INDUSTRIALE CORRADO GIANCASPRO CEO GREENLED INDUSTRY SPA ENERGY SAVING: WHAT'S THE MATTER LIGHTING

Dettagli

pacorini forwarding spa

pacorini forwarding spa pacorini forwarding spa Pacorini Silocaf of New Orleans Inc. Pacorini Forwarding Spa nasce a Genova nel 2003 come punto di riferimento dell area forwarding e general cargo all interno del Gruppo Pacorini.

Dettagli

L efficienza un driver strategico per il settore dell energia

L efficienza un driver strategico per il settore dell energia L efficienza un driver strategico per il settore dell energia Arturo Lorenzoni Università degli Studi di Padova Milano, 11 luglio 2013 DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE Il potenziale di risparmio

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI GIOVANNI TOLETTI

CURRICULUM VITAE DI GIOVANNI TOLETTI CURRICULUM VITAE DI GIOVANNI TOLETTI Nome: Toletti Giovanni Data di nascita: 12 novembre 1970 Indirizzo: Via Norberto Bobbio 9, 20096 Pioltello (MI), Italy Telefono: +39 02 2399.2800 Fax: +39 02 2399.4083

Dettagli

Il leader nell efficienza energetica e ambientale

Il leader nell efficienza energetica e ambientale Il leader nell efficienza energetica e ambientale GDF SUEZ offre soluzioni energetiche innovative a privati, comunità e imprese, avvalendosi di: un portafoglio di approvvigionamento diversificato un parco

Dettagli

SCENARI DI EMISSIONE DI GAS SERRA NELLE COMUNICAZIONI NAZIONALI. Roma, 22 aprile 2010. Mario Contaldi

SCENARI DI EMISSIONE DI GAS SERRA NELLE COMUNICAZIONI NAZIONALI. Roma, 22 aprile 2010. Mario Contaldi SCENARI DI EMISSIONE DI GAS SERRA NELLE COMUNICAZIONI NAZIONALI Roma, 22 aprile 2010 Mario Contaldi ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) Dip. AMB, servizio Monitoraggio

Dettagli

Profilo aziendale 2014

Profilo aziendale 2014 Profilo aziendale 2014 Il consorzio Interporto Bologna Spa Dipartimento Nuovi progetti e sviluppo Il Consorzio nasce nel 2012 come spin-off della società Interporto Bologna Spa, da cui eredita oltre 10

Dettagli

Protocollo di Kyoto 1988 IPCC 1992 UN Framework Convention on Climate Change (UNFCCC) http://unfccc.int protocollo di Kyoto

Protocollo di Kyoto 1988 IPCC 1992 UN Framework Convention on Climate Change (UNFCCC) http://unfccc.int protocollo di Kyoto Protocollo di Kyoto Nel 1988 Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) gruppo intergovernativo indipendente, informa l opinione pubblica e i politici sui progressi della ricerca sul cambiamento

Dettagli