i valori ci guidano. ci ispirano, I bambini di tutto il mondo Le strategie di internazionalizzazione di Miniconf, tra passato, presente e futuro

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "i valori ci guidano. ci ispirano, I bambini di tutto il mondo Le strategie di internazionalizzazione di Miniconf, tra passato, presente e futuro"

Transcript

1 Le strategie di internazionalizzazione di Miniconf, tra passato, presente e futuro Università di Siena Corso di laurea in Economia e Commercio 27 ottobre 2014 Giovanni Basagni Presidente Miniconf Spa I bambini di tutto il mondo ci ispirano, i valori ci guidano.

2 Miniconf La storia 1973 Costituzione 6 dipendenti Anni 80 Organizzazione Sviluppo del business Definizione delle funzioni aziendali Nasce Dodipetto Da 25 a 105 dipendenti Da 1 a 18 mln di di fatturato Anni 90 Delocalizzazione Riposizionamento del business Riorganizzazione Delocalizzazione Sviluppo coordinabilità Nasce Sarabanda Da 105 a 136 dipendenti + 10 stagionali Da 18 a 23 mln di di fatturato

3 Miniconf La storia 2000 Modernizzazione Multicanalità Sviluppo del brand Focalizzazione sui processi aziendali primari Introduzione di nuove tecnologie Nasce ido Da 136 dipendenti a stagionali Da 23 a 59 mln di di fatturato Oggi - Globalizzazione 5 tra i produttori nazionali 1 in Toscana (fonte Databank 2012) Integrazione nella filiera Retail marketing Export Variazione forma giuridica da Srl a Società per Azioni 210 dipendenti stagionali Fatturato 2012 : 75 mln di 3

4 La complessità aziendale nella filiera 3100 MODELLI variabili Italia 40 FORNITORI Tunisia 5% Cina 80% Pakistan e Bangladesh 10% Italia 5% 2200 CLIENTI + 75 Italia 1400 Estero 800 Monomarca Italia 45 Monomarca Estero 30 PROGETTAZIONE PRODUZIONE MKT LOGISTICA Italia Cina 4

5 5

6 VANTAGGI Paese in forte espansione Impressionante crescita delle infrastrutture ( infostruttura ) Processo di privatizzazione quasi ultimato Basso costo della manodopera in relazione alla buona qualità CRITICITA La lingua La notevole differenza delle culture La prevalenza delle consuetudini sul diritto commerciale quasi inesistente L affidabilità dei partners 6

7 LA NOSTRA ESPERIENZA IL PROGETTO CINA Abbiamo vissuto la prima esperienza negli anni 89-92, mentre è nata una collaborazione diretta a partire dal 92 Abbiamo inserito in azienda una risorsa con esperienza nell area Cinese, che aveva già contatti con figure cinesi sia in Italia che in Cina All epoca in cui si è iniziato il lavoro, la gran parte del Business dell abbigliamento era controllato dalle Corporations della Cina centrale Solo in una fase seguente, con l avvio del processo di privatizzazione, ci siamo spostati al sud della Cina, che ha assunto notevole rilevanza per il suo forte grado di sviluppo industriale e di modernizzazione In tutto questo le Agenzie governative italiane in loco e gli Uffici Commerciali sono risultati di scarso aiuto 7

8 Internazionalizzazione 8

9 Suddivisione mercati Italia Europa e mercati domestici Mercati principali Cina, Russia e USA 9

10 Suddivisione mercati Nuovi potenziali e altri grandi mercati Ucraina, Giappone, Messico, Medio Oriente, Corea, ecc. Incoming Ex repubbliche sovietiche, Est Europa e Nord Africa 10

11 Fatturato Players 2013 dati Databank 2014 IMPRESE 2013 BENETTON GROUP (CONS.) 545,0 ZARA ITALIA 152,4 IMAP EXPORT 144,8 ARTSANA (CONS.) ARTSANA 73,1 PRENATAL 65,1 PRECA BRUMMEL 93,7 HENNES & MAURITZ 90,5 GRUPPO ZANNIER ITALIA 85,0 GIORGIO ARMANI (CONS.) 75,0 MINICONF 65,7 ALTANA 52,2 D & G (CONS.) 51,5 RE. COM. 42,0 F.LLI CAMPAGNOLO 40,4 MONCLER ENFANT 39,5 OKAIDI ITALY 39,0 SIMONETTA 37,0 MAYORAL ITALIA 36,0 MONNALISA 36,0 BRAVE KID 31,0 SPAZIO SEI 27,8 FRATELLI TOTARO MAGLIFICIO MAFRAT 27,2 11

12 Obiettivi DODIPETTO 13,0 14,0 14,0 ido MULTIMARCA 15,8 17,5 19,0 ido MONOMARCA 3,1 4,3 5,2 ido ESTERO 7,9 9,5 10,8 ido E-COMMERCE 0,2 0,2 0,3 SARABANDA MULTIMARCA 20,5 21,0 21,0 SARABANDA MONOMARCA 1,6 1,5 1,4 SARABANDA ESTERO 3,9 5,0 7,9 SARABANDA E-COMMERCE 0,2 0,2 0,3 TOTALE 66,1 73,2 79,9 12

13 Obiettivi EXPORT INGROSSO MULTIMARCA MONOMARCA E-COMMERCE % 30% 54% 6% % 18% 55% 8% 1% % 16% 49% 10% 1%

14 Mercato abbigliamento bambino per canale ( B) % 2,6 6,8 14

15 Miniconf in Cina 1 mono brand in shopping mall ad Hong Kong Up to 100 corner in 5 anni (inizialmente 30) in dept. Stores Posizionamento Ingresso solo con Sarabanda Posizionamento retail nello spazio dei Premium brand Unico distributore forte su città (con contatti eventuali per altre città) Filiale locale per vendita e gestione rapporti col distributore Dove essere presenti Come distribuire Creazione di un magazzino di stoccaggio presso Suzhou E-commerce da valutare con distributore Azioni strategiche a supporto Business Plan Cina 15

16 Posizionamento ed obiettivi Mercato in forte evoluzione e molto competitivo - Molti player internazionali e rinomati del segmento lusso e premium sono entrati/stanno entrando - Numerosi player locali mass presidiano la fascia bassa Miniconf ad oggi non dispone di una sufficiente brand equity: - Bassa brand awareness all estero per entrambi i marchi - Mancanza di un brand «padre» di abbigliamento adulto - Assenza di negozi retail in città chiave in Asia (es. Hong Kong) per costruire awareness in Cina Concentrare gli sforzi su Sarabanda (start up distribuzione, investimenti richiesti, perfezionamento concept retail) 16

17 Basso Alto Posizionamento ed obiettivi Per Sarabanda posizionamento prezzo al livello dei «Premium» brand globali Enrty to luxury Prezzo medio abbigliamento bambino Sfruttando l attributo di Italianità e con un concept retail forte è possibile posizionarsi ~+40% vs. E- land al pari di Tommy Hilfiger nelle categorie di prodotto base Locali/Asiatici Internazionali Origine player 17

18 Miniconf Shanghai e Progetto Semir MINICONF SHANGHAI capitale 100% Miniconf SpA, che ha la propria sede a Shanghai Struttura: -Direttore Generale Sul fronte amministrativo / fiscale: MINICONF SHANGHAI si occupa dell acquisto della merce prodotta in Cina dai nostri fornitori, e la rivende direttamente al nostro partner cinese. A breve si occuperà anche dell acquisto degli accessori di produzione in Cina (bottoni, costine, zip, etc.), con vantaggi di costo ed organizzativi Sul fronte commerciale: Il mercato cinese è gestito direttamente da Miniconf SpA Progetto Semir 18

19 Miniconf in Russia RUSSIA: Rafforzare la presenza nelle principali città Mantenere la strategia dual brand Sarabanda con attuale posizionamento Allineare ido al posizionamento medio Coprire città non presidiate (o dove solo un brand è distribuito) Acquisire clienti key account (soprattutto con Sarabanda) EX-SOVIETICI: Rafforzare presenza e principali città (capitali) Sviluppare nel medio termine key account Dove essere presenti Posizionamento Come distribuire Società per la vendita e la gestione della logistica Commerciale per entrambi i brand in Russia Agenti dedicati ai paesi exsovietici Showroom propri a Mosca E-commerce da sviluppare Azioni strategiche a supporto Business Plan Russia 19 19

20 Basso Alto Posizionamento ed obiettivi Per Sarabanda il posizionamento attuale è corretto mentre ido dovrebbe allinearsi alla fascia media Lusso Prezzo medio abbigliamento bambino Locali Internazionali Origine player 20

21 Miniconf in Russia anno 2013 Azioni conseguenti Nasce MINRUS Società a Responsabilità Limitata, con capitale 100 % Miniconf SpA, che ha la propria sede a Mosca Struttura: -Direttore Generale -Personale Amministrativo -Personale Commerciale Sul fronte amministrativo / fiscale: MINRUS si occuperà della distribuzione ai nostri clienti finali, seguendo la parte di importazione, documentazione e gestione credito Sul fronte commerciale: La presenza di una società propria con personale diretto, oltre all attività di vendita, ci aiuterà: -ad avere un presidio, una conoscenza migliore, e un maggior sviluppo del mercato russo, anche oltre Mosca -a migliorare il posizionamento dei marchi, come da piano -a migliorare il servizio al cliente 21

22 Russia Il mercato servito è tutto il territorio nazionale, dove Mosca rappresenta la quota più importante, quota che comunque è andata riducendosi a causa della crescente importanza delle regioni Punti vendita serviti in Russia: -70 con il marchio Sarabanda -60 con il marchio ido -Dicembre 2013: apertura primo monomarca ido a Tumen Progetto e-commerce tramite portale comune in Russia, con Grant e Monnalisa, in lingua cirillica 22

23 Incoming Est Europa/Balcani Romania (mono e multi) Repubblica Ceca (multi) Moldavia (multi) Montenegro (multi) Bulgaria (mono) Repubblica Slovacca (mono) Medio Oriente Dubai (multi) Iraq (mono) Africa Nord Africa (multi) Marocco (multi) Egitto (multi) Libia (multi) Ex Repubbliche Sovietiche Kazakistan Azerbaigian 23

24 Progetto e-commerce Lancio della versione in inglese e francese con focus in alcuni paesi UE Vendita merce stagionale Progetto e-commerce Cina e Russia con Consorzio Bimbo Italia 24

25 Risposta Miniconf Iniziato un cambiamento sia organizzativo che di mentalità verso i bisogni/servizi per l internazionalizzazione Maggior integrazione delle esigenze estere nel processo di coprogettazione e marketing Attivazione di servizi retail per clienti esteri, e capacità da parte dell azienda nel supportare il cliente a vendere meglio Logistica Cina - consegne 25

26 Risposta Miniconf Apertura PV Sarabanda a Milano (incoming) Adeguamento entry to luxury prodotto Sarabanda (elegance + accessori) Riposizionamento distributivo sia in termini di qualità che di geografia 26

27 27

28 28

29 29

30 Perché non credere nei bambini, è non credere nel futuro Un bambino è come uno specchio Se è felice, vuol dire che vive in un contesto sereno, se è infelice vuol dire che c è qualcosa che non funziona Il bambino non filtra, manda messaggi importanti, che vanno ascoltati 30

Il mercato Russo: trend e prospettive di sviluppo per le aziende retail

Il mercato Russo: trend e prospettive di sviluppo per le aziende retail Il mercato Russo: trend e prospettive di sviluppo per le aziende retail Confimprese Sede Ice Sala Pirelli 29 novembre 2013 Giovanni Basagni Presidente Miniconf Spa Miniconf La storia 1973 Costituzione

Dettagli

Multicanalità, brand strategy e globalizzazione. L esperienza Miniconf

Multicanalità, brand strategy e globalizzazione. L esperienza Miniconf Multicanalità, brand strategy e globalizzazione. L esperienza Miniconf Università di Siena Corso di laurea in Economia e Commercio 02 dicembre 2013 Giovanni Basagni Presidente Miniconf Spa Indice Breve

Dettagli

Giovanni Basagni Presidente Miniconf SpA

Giovanni Basagni Presidente Miniconf SpA Giovanni Basagni Presidente Miniconf SpA Università di Siena Corso di laurea in Marketing Internazionale 9 novembre 2016 Cos$tuzione e organizzazione Anni 70-80 Delocalizzazione Anni 90 Globalizzazione

Dettagli

ABBIGLIAMENTO INFANTILE SETTEMBRE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE. La voce di Databank EDIZIONE 16. prima parte

ABBIGLIAMENTO INFANTILE SETTEMBRE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE. La voce di Databank EDIZIONE 16. prima parte EDIZIONE 16 prima parte SETTEMBRE La voce di Databank 2012 Cerved Group Spa Tutti i diritti riservati Riproduzione vietata ABBIGLIAMENTO INFANTILE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE

Dettagli

GRADO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE AZIENDE ITALIANE DELLA MODA E DEL LUSSO E DRIVER PER LA CRESCITA DELL EXPORT

GRADO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE AZIENDE ITALIANE DELLA MODA E DEL LUSSO E DRIVER PER LA CRESCITA DELL EXPORT GRADO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE AZIENDE ITALIANE DELLA MODA E DEL LUSSO E DRIVER PER LA CRESCITA DELL EPORT Intervento di David Pambianco Martedì, 6 novembre 2012 Palazzo Mezzanotte Piazza degli

Dettagli

INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE AZIENDE ITALIANE DELLA MODA E DEL LUSSO E DRIVER PER LA CRESCITA DELL EXPORT

INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE AZIENDE ITALIANE DELLA MODA E DEL LUSSO E DRIVER PER LA CRESCITA DELL EXPORT Ricerca INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE AZIENDE ITALIANE DELLA MODA E DEL LUSSO E DRIVER PER LA CRESCITA DELL EPORT Sintesi dell intervento di David Pambianco 6 novembre 2012 La ricerca è preceduta da due

Dettagli

Hong Kong e Cina Mercati di forte interesse per la moda Made in Italy Opportunità e analisi dei fattori di rischio per l export italiano

Hong Kong e Cina Mercati di forte interesse per la moda Made in Italy Opportunità e analisi dei fattori di rischio per l export italiano Hong Kong e Cina Mercati di forte interesse per la moda Made in Italy Opportunità e analisi dei fattori di rischio per l export italiano Milano 16 marzo 2012 Stefano de Paoli Strategie di inserimento nel

Dettagli

Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina

Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina www.confapiexport.org Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina E-mail: info@umbriaproduce.com Un Paese due Sistemi: Hong Kong Tradizionale Modello di Consumo

Dettagli

BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI CATANZARO COMPANY PROFILE CAP: CITTA : PROVINCIA:

BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI CATANZARO COMPANY PROFILE CAP: CITTA : PROVINCIA: BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI CATANZARO MOD B COMPANY PROFILE 1) INFORMAZIONI GENERALI RAGIONE SOCIALE: P. IVA: INDIRIZZO: CAP: CITTA

Dettagli

LE OPPORTUNITÀ DI BUSINESS NEL SETTORE DELL ABBIGLIAMENTO INDIANO

LE OPPORTUNITÀ DI BUSINESS NEL SETTORE DELL ABBIGLIAMENTO INDIANO LE OPPORTUNITÀ DI BUSINESS NEL SETTORE DELL ABBIGLIAMENTO INDIANO 1 Introduzione La nuova legge sugli Investimenti Diretti Esteri nel multi-brand retail apre nuovi scenari e nuove opportunità all interno

Dettagli

Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE Luigi Sequino

Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE Luigi Sequino Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE Luigi Sequino Responsabile Attività e-commerce. Italydock.com è il nuovo marketplace e-commerce per le micro piccole e medie imprese italiane che vogliono vendere

Dettagli

OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE

OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE 8 luglio 2013 Anno 2012 OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE Nel 2012 gli operatori che hanno effettuato vendite di beni all estero sono 207.920, in lieve aumento (+0,3%) rispetto al 2011. Al netto dei

Dettagli

A u m e n t o d i c a p i t a l e. M i l a n o, 2 7 M a g g i o 2 0 0 4

A u m e n t o d i c a p i t a l e. M i l a n o, 2 7 M a g g i o 2 0 0 4 A u m e n t o d i c a p i t a l e M i l a n o, 2 7 M a g g i o 2 0 0 4 Contenuti La struttura e l attività del Gruppo BasicNet Il Business System L acquisizione del marchio K-Way e della licenza del marchio

Dettagli

SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015

SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015 SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015 Un ulteriore consolidamento del fatturato estero del settore caratterizza questi primi 8 mesi del 2015: tra gennaio e agosto sono stati esportati prodotti per 4,2

Dettagli

RE start. La sfida possibile di un Italia più internazionale

RE start. La sfida possibile di un Italia più internazionale RE start. La sfida possibile di un Italia più internazionale Rapporto Export 2015/2018 Trasformare una geografia dei rischi in una geografia delle opportunità Il mondo ha mantenuto, nel suo complesso,

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Il processo di internazionalizzazione

Il processo di internazionalizzazione Il processo di internazionalizzazione Brescia, 16 aprile 2015 CONTENUTI Chi e Crossbridge Le fasi del processo di internazionalizzazione Le esperienze Le opportunità nel Far East I partner di Crossbridge

Dettagli

ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012

ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012 ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012 Prosegue la corsa dell export di settore anche nella parte finale del 2012: + 21,8% nei primi 10 mesi dell anno. La conferma del dato a

Dettagli

Le quattro domande chiave

Le quattro domande chiave Le quattro domande chiave! Da dove scaturisce l interesse dell investitore per il settore?! Come stanno oggi le aziende del settore?! Quali sono le leve da attivare per liberare le potenzialità di crescita

Dettagli

Il commercio mondiale di Tessile Abbigliamento: uno scenario al 2020

Il commercio mondiale di Tessile Abbigliamento: uno scenario al 2020 Il commercio mondiale di Tessile Abbigliamento: uno scenario al 2020 Assemblea ACIMIT 2014 1 / 11 Perimetro, Obiettivi e Strumenti dello studio Perimetro Prodotti tessili della filiera Sistema Persona

Dettagli

Come gestire il processo di internazionalizzazione

Come gestire il processo di internazionalizzazione Italia Bosnia-Erzegovina Brasile Bulgaria Cina Federazione Russa Polonia Romania Serbia Ucraina Ungheria USA Come gestire il processo di internazionalizzazione Relatore Roberto Guerrini Londra, 3 ottobre

Dettagli

Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo

Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo Augusto Scaglione Desk Asia Ufficio Internazionalizzazione Imprese Como, 25 marzo 2014 Le previsioni sulla crescita per

Dettagli

INDAGINE TELEMARKETING

INDAGINE TELEMARKETING INDAGINE TELEMARKETING INTRODUZIONE L indagine è stata effettuata, mediante intervista telefonica, dalla società Telemarketing per conto dell Area Internazionalizzazione di Assolombarda nel periodo -settembre

Dettagli

Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE GdL MPMI Luigi Sequino

Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE GdL MPMI Luigi Sequino Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE GdL MPMI Luigi Sequino Responsabile Attività e-commerce. Italydock.com è il nuovo marketplace e-commerce per le micro piccole e medie imprese italiane che vogliono

Dettagli

STEFANEL: L ecommerce come strumento di brand image

STEFANEL: L ecommerce come strumento di brand image 23 Maggio 2012, Milano - Buy Vip WORKSHOP STEFANEL: L ecommerce come strumento di brand image Speaker: Marilena Antonini, Marketing Manager Premesse Company profile STEFANEL è un brand internazionale che

Dettagli

FEDERLEGNOARREDO desiderio di fare impresa

FEDERLEGNOARREDO desiderio di fare impresa FEDERLEGNOARREDO desiderio di fare impresa FEDERLEGNOARREDO è il cuore della filiera italiana del legno-arredo. Dal 1945 difendiamo il nostro saper fare, sosteniamo lo sviluppo delle nostre imprese, siamo

Dettagli

Università di Macerata. L internazionalizzazione delle PMI: problemi e prospettive

Università di Macerata. L internazionalizzazione delle PMI: problemi e prospettive Università di Macerata Facoltà di Giurisprudenza Dipartimento di Studi Giuridici ed Economici L internazionalizzazione delle PMI: problemi e prospettive Francesca Spigarelli spigarelli@unimc.it Tecnologia,

Dettagli

Milano, 19 novembre 2015

Milano, 19 novembre 2015 Milano, 19 novembre 2015 1 INVESTMENT OPPORTUNITY Clabo è uno dei primari operatori nel settore delle vetrine espositive professionali per gelateria, pasticceria, bar, caffetteria e hotel. Clabo è diventata

Dettagli

STRATEGIE COMMERCIALI

STRATEGIE COMMERCIALI STRATEGIE COMMERCIALI Le differenti strategie tra Mercato Italia e Estero di Michele Ghibellini ORIGINI AZIENDA Fondate nel 1948 da Airaghi Ezio con l obiettivo di progettare e produrre macchine e ricambi

Dettagli

Cina e India cambiano l economia mondiale. Michela Floris micfloris@unica.it

Cina e India cambiano l economia mondiale. Michela Floris micfloris@unica.it Cina e India cambiano l economia mondiale Michela Floris micfloris@unica.it Una premessa L Asia non è nuova a miracoli economici Giappone, Corea del Sud, Cina e India sono protagonisti di una rapida crescita

Dettagli

Il partner per le Imprese italiane nel mondo Roberto Luongo

Il partner per le Imprese italiane nel mondo Roberto Luongo Il partner per le Imprese italiane nel mondo Roberto Luongo (Direttore Generale ICE-Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane) L Agenzia ICE Lavora a fianco

Dettagli

THE ART OF BUSINESS PLANNING

THE ART OF BUSINESS PLANNING THE ART OF BUSINESS PLANNING La presentazione dei dati: realizzazione e presentazione di un Business Plan Francesca Perrone - Head of Territorial & Sectorial Development Plans Giusy Stanziola - Territorial

Dettagli

Istituto nazionale per il Commercio Estero Italian Embassy Trade and Promotion Section Giugno 2008 - IRAN - Il mercato del mobile

Istituto nazionale per il Commercio Estero Italian Embassy Trade and Promotion Section Giugno 2008 - IRAN - Il mercato del mobile 1 - IRAN - Il mercato del mobile 2 Principali indicatori del Paese: Superficie: 1.648.195 mq. Popolazione: 70 milioni PIL: 159 Mld di $USA PIL per abitante: 2.275 $USA CAPITOLO 1 Introduzione al settore

Dettagli

Opportunità di crescita internazionale per la Pellicceria Italiana

Opportunità di crescita internazionale per la Pellicceria Italiana Opportunità di crescita internazionale per la Pellicceria Italiana Il mercato della Pellicceria Italiana ha raggiunto un plateau nell ultimo periodo dovuto principalmente ad un consumo interno stabile

Dettagli

L EXPORT DI CINEMA ITALIANO 2006-2010

L EXPORT DI CINEMA ITALIANO 2006-2010 L EXPORT DI CINEMA ITALIANO 2006-200 Venezia, 4 settembre 202 La ricerca ANICA 2006-200 Indagine su dinamiche, volumi e valori economici dell esportazione dei film italiani all estero. Monitoraggio risultati

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Il supporto all internazionalizzazione delle PMI Focus Egitto. Relatore: Leonardo Zuin Desk EMEA - Ufficio Sviluppo Internazionalizzazione

Il supporto all internazionalizzazione delle PMI Focus Egitto. Relatore: Leonardo Zuin Desk EMEA - Ufficio Sviluppo Internazionalizzazione Il supporto all internazionalizzazione delle PMI Focus Egitto Relatore: Leonardo Zuin Desk EMEA - Ufficio Sviluppo Internazionalizzazione Milano, 4 febbraio 2014 1 Egitto in cifre Expenditure on GDP (%

Dettagli

SOLUZIONI PER CRESCERE ALL ESTERO: GLI STRUMENTI SIMEST E BERS. Carlo de Simone Responsabile Funzione Desk Italia

SOLUZIONI PER CRESCERE ALL ESTERO: GLI STRUMENTI SIMEST E BERS. Carlo de Simone Responsabile Funzione Desk Italia SOLUZIONI PER CRESCERE ALL ESTERO: GLI STRUMENTI SIMEST E BERS Carlo de Simone Responsabile Funzione Desk Italia Ancona, 6 giugno 2013 MISSIONE SIMEST promuove l internazionalizzazione delle imprese italiane

Dettagli

Start up e innovazione: novità è opportunità per il 2015

Start up e innovazione: novità è opportunità per il 2015 Start up e innovazione: novità è opportunità per il 2015 Mercoledì 11 febbraio Dott. Matteo Farina Progetti di Sviluppo Banco Popolare Confindustria Firenze Banco Popolare e innovazione tecnologica: un

Dettagli

K I W I. DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità.

K I W I. DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità. K I W I DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità. in sintesi Superficie mondiale di kiwi: 160.000 ettari Produzione mondiale di kiwi: 1,3

Dettagli

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3%

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3% Milano, 11 novembre 2015 TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3% Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione

Dettagli

BA Consulting. International Business & Affairs Consulting. Documento predisposto da BA Consulting Srl

BA Consulting. International Business & Affairs Consulting. Documento predisposto da BA Consulting Srl BA Consulting _ International Business & Affairs Consulting CHI SIAMO BA Consulting E costituita da professionisti di grande e riconosciuta esperienza pluriennale, maturata nell ambito di Società di Consulenza

Dettagli

elò ITALIA Going to China

elò ITALIA Going to China elò ITALIA Going to China elò ITALIA: l unione di esperti per il massimo dei risultati Consulvendite Srl Italy Professional Srl SG Consulting Core Business aziendale Società specializzata nella consulenza

Dettagli

Start up & PMI Report 2013

Start up & PMI Report 2013 & PMI Report 2013 Introduzione alla terza edizione Start Up & PMI Report 2013 è la terza edizione dell analisi effettuata su un campione di 150.000 imprese iscritte a H2biz: 20.000 start up con meno di

Dettagli

Ulisse per le vendite all estero

Ulisse per le vendite all estero 1Sistema Informativo Ulisse per le vendite all estero Gennaio 2014 PER CONOSCERE I MERCATI ESTERI DI VENDITA E DI APPROVVIGIONAMENTO 2Sistema Informativo, In un contesto di forti cambiamenti dell ambiente

Dettagli

Assemblea Ordinaria Annuale UNICOM Unione nazionale imprese di comunicazione

Assemblea Ordinaria Annuale UNICOM Unione nazionale imprese di comunicazione Assemblea Ordinaria Annuale UNICOM Unione nazionale imprese di comunicazione Roma 16 maggio 2014 Roberto Luongo Direttore Generale ICE-Agenzia www.ice.gov.it 1 Esportazioni Importazioni Quote di mercato

Dettagli

Innext La consulenza diventa convergente

Innext La consulenza diventa convergente Innext La consulenza diventa convergente Internazionalizzazione - Passaggio generazionale - Operazioni straordinarie - Training & Coaching Innovazione - ICT Da oltre 10 anni esperienza e professionalità

Dettagli

commcomunicare world all estero alessandro de marco

commcomunicare world all estero alessandro de marco commcomunicare world all estero alessandro de marco COS è COMMWORLD NETWORK INTERNAZIONALE DI AGENZIE INDIPENDENTI. AGENZIE PARTNER ALL ESTERO SCAMBIO ESPERIENZE SUPPORTO PER CAMPAGNE 17 PAESI COINVOLTI

Dettagli

Essere Digital Frontrunners: suggerimenti e sfide da affrontare per diventare una grande impresa digitale

Essere Digital Frontrunners: suggerimenti e sfide da affrontare per diventare una grande impresa digitale Essere Digital Frontrunners: suggerimenti e sfide da affrontare per diventare una Federico Marchetti Fondatore e Amministratore Delegato Assolombarda, 26 febbraio 2013 Il Partner Globale di Internet Retail

Dettagli

P R O M O S. Il tuo partner per l internazionalizzazione. 4 Marzo 2015. Internazionalizzazione e marketing territoriale

P R O M O S. Il tuo partner per l internazionalizzazione. 4 Marzo 2015. Internazionalizzazione e marketing territoriale Internazionalizzazione e marketing territoriale P R O M O S CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA MILANO Il tuo partner per l internazionalizzazione Dal 1786 l istituzione al servizio

Dettagli

Reti e distribuzione

Reti e distribuzione Reti e distribuzione Obiettivi della lezione Il franchising come strategia di rete nella distribuzione: Franchising Casi dal made in Italy: Yamamay e Intimissimi 1 Il franchising Si stabilisce un rapporto

Dettagli

Le rinnovabili in Turchia Opportunità di investimento

Le rinnovabili in Turchia Opportunità di investimento Partner d impresa per la competizione globale Le rinnovabili in Turchia Opportunità di investimento Finanziare gli investimenti in Turchia gli strumenti SIMEST Luigi Antonelli SIMEST Dipartimento Sviluppo

Dettagli

Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE Marketplace ItalyDock. Andrea Venturato Responsabile Prevendita Postecom Gruppo Poste Italiane

Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE Marketplace ItalyDock. Andrea Venturato Responsabile Prevendita Postecom Gruppo Poste Italiane Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE Marketplace ItalyDock Andrea Venturato Responsabile Prevendita Postecom Gruppo Poste Italiane Napoli, 24/09/2014 2 ICE e MPMI: associazioni coinvolte nel progetto

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI. 1 - EXPORT verso la Cina

GUIDA AI SERVIZI. 1 - EXPORT verso la Cina GUIDA AI SERVIZI 1 - EXPORT verso la Cina 1a) Fase - Analisi Azienda (briefing) valutazione e definizione idea Cina valutazione conoscenza mercato Cina valutazione struttura e sistema produttivo azienda

Dettagli

L esperienza di CEVA Logistics per il settore Fashion Esperienza globale, velocità, capillarità ed E-commerce

L esperienza di CEVA Logistics per il settore Fashion Esperienza globale, velocità, capillarità ed E-commerce L esperienza di CEVA Logistics per il settore Fashion Esperienza globale, velocità, capillarità ed E-commerce Giovannni Arnesano, Key Account Manager, CEVA Italy Bologna, 19 Marzo 2015 Agenda CEVA Logistics

Dettagli

Company profile QUANDO ESSERE VIZIATI NON È UN PECCATO

Company profile QUANDO ESSERE VIZIATI NON È UN PECCATO Alexys Agency raccoglie con interesse tutte le richieste poste dagli operatori di questo complesso settore, attivandosi per esaudirle in modo professionale, prefiggendosi come obbiettivo la soddisfazione

Dettagli

Il nostro CORE Business

Il nostro CORE Business Il nostro CORE Business 2 DI.BI. Porte Blindate srl DI.BI. È stata fondata nel 1976 dal Sig. Michele Delvecchio, che è ancora il titolare dell Azienda. DI.BI. è un gruppo di 50 persone, con sede produttiva

Dettagli

INNOVARE PER COMPETERE INNOVATION IN FASHION CAMERA DI COMMERCIO PRATO INNOVATION IN FASHION

INNOVARE PER COMPETERE INNOVATION IN FASHION CAMERA DI COMMERCIO PRATO INNOVATION IN FASHION 25 OTTOBRE 2007 IV GIORNATA STRATEGIE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLA DISTRIBUZIONE E DELLA FILIERA PRODUTTIVA RELATORE Dott.sa Azzurra Sani Dott.sa STRATEGIE Azzurra DI INTERNAZIONALIZZAZIONE Sani Assegnista

Dettagli

EXPORT CHALLENGE Le attese delle P.M.I. NOVEMBRE 2014

EXPORT CHALLENGE Le attese delle P.M.I. NOVEMBRE 2014 EXPORT CHALLENGE Le attese delle P.M.I. NOVEMBRE 2014 Obiettivi e metodologia della ricerca QUAERIS ha realizzato per EXPORT CHALLENGE un sondaggio tra aziende del Nord Est dedite all internazionalizzazione

Dettagli

I nostri professionisti, oltre all'esperienza e alle conoscenze tecniche maturate in lunghi anni di attività, pensano ed agiscono come imprenditori.

I nostri professionisti, oltre all'esperienza e alle conoscenze tecniche maturate in lunghi anni di attività, pensano ed agiscono come imprenditori. CHI SIAMO? Un network di professionisti e consulenti specializzati nell'assistenza operativa ad imprese che vogliono sviluppare progetti di internazionalizzazione nei Paesi dell'europa Centro Orientale.

Dettagli

Il Sistema portuale e logistico Italiano: un asset per la collaborazione internazionale. Massimo D Aiuto Amministratore Delegato

Il Sistema portuale e logistico Italiano: un asset per la collaborazione internazionale. Massimo D Aiuto Amministratore Delegato Il Sistema portuale e logistico Italiano: un asset per la collaborazione internazionale Massimo D Aiuto Amministratore Delegato Genova, 23 novembre 2010 MISSIONE SIMEST promuove l internazionalizzazione

Dettagli

Strumenti finanziari all internazionalizzazione. Gloria Targetti Responsabile Simest Milano

Strumenti finanziari all internazionalizzazione. Gloria Targetti Responsabile Simest Milano 34 INTERNATIONAL EXPODENTAL Tavola Rotonda Asia ed Europa dell Est: Opportunità e criticità Strumenti finanziari all internazionalizzazione Gloria Targetti Responsabile Simest Milano SIMEST promuove l

Dettagli

MODA E LUSSO: IL MOMENTO DELLE SCELTE per crescere in un contesto mondiale sempre più competitivo

MODA E LUSSO: IL MOMENTO DELLE SCELTE per crescere in un contesto mondiale sempre più competitivo MODA E LUSSO: IL MOMENTO DELLE SCELTE per crescere in un contesto mondiale sempre più competitivo Intervento di David Pambianco Giovedì, 13 novembre 2015 Palazzo Mezzanotte Piazza degli Affari 6, Milano

Dettagli

LA MODA FEMMINILE ITALIANA NEL 2014-2015

LA MODA FEMMINILE ITALIANA NEL 2014-2015 LA MODA FEMMINILE ITALIANA NEL 2014-2015 Nota a cura di SMI SISTEMA MODA ITALIA Il commercio con l estero nei primi dieci mesi del 2014 Secondo i dati ISTAT ad oggi disponibili, relativi al periodo gennaio-ottobre

Dettagli

L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 2014 E PRIMO TRIMESTRE 2015

L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 2014 E PRIMO TRIMESTRE 2015 L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 201 E PRIMO TRIMESTRE 201 1 FOCUS CONSUNTIVO 201 Il 201 si è chiuso con un bilancio complessivamente soddisfacente: il quadro di sintesi riferito agli indicatori

Dettagli

! " #$! % $ '())*'+)), +-,.,)) / *+ /

!  #$! % $ '())*'+)), +-,.,)) / *+ / ! " #$!% & #$! % $ '())*'+)), +-,.,)) / *+ / MODALITA DI FREQUENZA Il Master in International Business Development verrà attivato: ANCONA 21 febbraio 2013 24 maggio 2013 31 maggio 2013 BOLOGNA 25 gennaio

Dettagli

CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA.

CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA. IFF-EU.COM 1 CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA. La multinazionale IFF, newco panasiatica con sedi a Shanghai, Singapore e Hangzhou, ha iniziato il

Dettagli

Caratteristiche e Potenzialità

Caratteristiche e Potenzialità Le opportunità di investimento per le aziende italiane Dott. Enrico Perego Milano, 8 Marzo 2012 Caratteristiche e Potenzialità Valutazione Paese Forza lavoro giovane e a basso costo Forte stabilità politica

Dettagli

INTERNAZIONALIZZAZIONE Le attese delle P.M.I. MARZO 2014

INTERNAZIONALIZZAZIONE Le attese delle P.M.I. MARZO 2014 INTERNAZIONALIZZAZIONE Le attese delle P.M.I. MARZO 2014 Obiettivi della ricerca 2 L Istituto di ricerca Quaeris ha condotto una WEB Survey per raccogliere i dati utili per l analisi sull internazionalizzazione

Dettagli

Il Gruppo Poste Italiane e il processo di internazionalizzazione delle aziende Italiane

Il Gruppo Poste Italiane e il processo di internazionalizzazione delle aziende Italiane 20 maggio 2014, Milano Vincenzo Pompa Amministratore Delegato Postecom e Posteshop Gruppo Poste Italiane Il Gruppo Poste Italiane e il processo di internazionalizzazione delle aziende Italiane Il contesto

Dettagli

SIMEST, per affiancare le imprese in tutte le fasi di sviluppo all estero

SIMEST, per affiancare le imprese in tutte le fasi di sviluppo all estero SIMEST, per affiancare le imprese in tutte le fasi di sviluppo all estero Gloria Targetti Dipartimento Promozione e Marketing Varese, 8 maggio 2009 Chi è SIMEST E la finanziaria del Ministero dello Sviluppo

Dettagli

Operare con l estero: il supporto di MPS alle imprese

Operare con l estero: il supporto di MPS alle imprese Operare con l estero: il supporto di MPS alle imprese Fabrizio Schintu 17 novembre 2011 GRUPPO MONTEPASCHI AREA ESTERO Prodotti, Servizi e Presenza Internazionale a sostegno delle attività con l Estero

Dettagli

L internazionalizzazione del trasporto: la posizione dell impresa italiana

L internazionalizzazione del trasporto: la posizione dell impresa italiana FEDERTRASPORTO L internazionalizzazione del trasporto: la posizione dell impresa italiana I dati dell interscambio con l estero e le tendenze delle M&A e degli Accordi sul mercato globale e nazionale DATI

Dettagli

Company Profile. L' idea. www.atelier98.com

Company Profile. L' idea. www.atelier98.com www.atelier98.com Company Profile L' idea I PRINCIPI FONDAMENTALI : L informatica può aiutare molto le aziende nella competizione globale ma i maggiori vantaggi si possono ottenere se le applicazioni risultano

Dettagli

RETI D IMPRESA. Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo la propria individualità e le proprie competenze

RETI D IMPRESA. Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo la propria individualità e le proprie competenze 110 BUSINESS & IMPRESE Maurizio Bottaro Maurizio Bottaro è family business consultant di Weissman Italia RETI D IMPRESA Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo

Dettagli

Denominazione/Ragione sociale impresa:..

Denominazione/Ragione sociale impresa:.. ALLEGATO 3 PROJECT PLAN (La domanda di agevolazione non corredata del presente Allegato non sarà presa in considerazione. Il presente Allegato deve essere compilato in ogni sua parte) 1. Beneficiario Denominazione/Ragione

Dettagli

TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel 2014 sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre.

TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel 2014 sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre. Sant Elpidio a Mare, 22 gennaio 2015 TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre. Approvati dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Salvatore Ferragamo S.p.A.

Salvatore Ferragamo S.p.A. COMUNICATO STAMPA Dati Preliminari di Vendita del Gruppo per l Esercizio 2014 Continua la crescita delle vendite del Gruppo Salvatore Ferragamo Ricavi dell anno 2014 a 1.332 milioni di euro, in aumento

Dettagli

Nethi Partners. Company Profile. Febbraio 2010

Nethi Partners. Company Profile. Febbraio 2010 Nethi Partners Company Profile Febbraio 2010 Chi siamo Missione Nethi Partners, azienda di consulenza ed advisory, nasce come evoluzione e sviluppo di Thuban Partners, sorta alla fine del 2007 per opera

Dettagli

Le strategie di internazionalizzazione

Le strategie di internazionalizzazione Le strategie di internazionalizzazione Elisabetta Marafioti Il processo di internazionalizzazione delle imprese Brescia, mercoledì 3 marzo 2010 Cos è una strategia di internazionalizzazione? Stiramento

Dettagli

LA POP-UP STORE EXPERIENCE IN AEROPORTO

LA POP-UP STORE EXPERIENCE IN AEROPORTO LA POP-UP STORE EXPERIENCE IN AEROPORTO 16 Giugno 2015 1. Chi siamo 2. Il business retail 3. La tendenza pop-up nel settore 4. Case history 1 GRUPPO SEA IL GRUPPO SEA Gestisce e sviluppa gli aeroporti

Dettagli

L economia italiana: tra rischi di declino e opportunitàdi crescita

L economia italiana: tra rischi di declino e opportunitàdi crescita L economia italiana: tra rischi di declino e opportunitàdi crescita Facoltàdi Economia, Università degli studi di Trento 19 novembre 2009 Anagni, Istituto Tecnico Commerciale G. Marconi IL MONDO E CAMBIATO

Dettagli

Portale Estero CAVEDINE - 29 maggio 2014

Portale Estero CAVEDINE - 29 maggio 2014 Portale Estero CAVEDINE - 29 maggio 2014 Scou=ng: chi siamo Azionis' Management Company Network 51% 30 professionis= 49% Scou=ng: ahvità > M&A e FINANZA STRAORDINARIA Ricerca, contaxo e valutazione di

Dettagli

Axioma Business Consultant Program

Axioma Business Consultant Program Axioma Business Consultant Program L esclusivo programma Axioma riservato a Consulenti di Direzione, Organizzazione e Gestione Aziendale Le nostre soluzioni, il tuo valore Axioma da 25 anni è partner di

Dettagli

Coordinamento Servizi di Promozione del Sistema Italia

Coordinamento Servizi di Promozione del Sistema Italia 2013 2014 Articolazione innovativa in progetti tematici modulati in chiave geografica, con focus sulla Potenziamento ed estensione del supporto a Rafforzamento della I CONTENUTI IN SINTESI: I PUNTI CHIAVE

Dettagli

La prospettiva di mercato: da crescita a produttività

La prospettiva di mercato: da crescita a produttività Moda & Lusso La prospettiva di mercato: da crescita a produttività 13 Novembre 2015 La crescita? Una passeggiata Lusso: crescita della domanda pari a 70mld solo negli ultimi 5 anni, il 30% della domanda

Dettagli

CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA.

CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA. IFF-EU.COM 1 CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA. La multinazionale IFFG, newco panasiatica con sedi a Shanghai, Singapore e Hangzhou, ha iniziato il

Dettagli

Grande Distribuzione e E-commerce in Francia, Germania, Gran Bretagna e Spagna. 23 luglio 2015

Grande Distribuzione e E-commerce in Francia, Germania, Gran Bretagna e Spagna. 23 luglio 2015 Grande Distribuzione e E-commerce in Francia, Germania, Gran Bretagna e Spagna 23 luglio 2015 Il settore retail rappresenta, già da alcuni anni, una componente rilevante della produzione nazionale Key

Dettagli

Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende

Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende Company Profile Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende Assistenza alle aziende italiane nel pianificare e attuare un percorso

Dettagli

Presentazione Ktesios S.p.a.

Presentazione Ktesios S.p.a. Presentazione Ktesios S.p.a. Università di Roma Tor Vergata Workshop di presentazione dell attività dei Laboratori di ricerca Roma 31 gennaio 2008 Ing. Massimo Minnucci Amministratore Delegato Ktesios

Dettagli

Questionario sui fabbisogni. di servizi per l internazionalizzazione delle aziende

Questionario sui fabbisogni. di servizi per l internazionalizzazione delle aziende Via Valentini, 14-59100 Prato tel. 0574 4551 - fax 0574 604595 www.ui.prato.it e-mail: uip@ui.prato.it Questionario sui fabbisogni di servizi per l internazionalizzazione delle aziende L IMPRESA E I MERCATI

Dettagli

Natuzzi Group. Retail Development

Natuzzi Group. Retail Development Natuzzi Group Retail Development 1990 APRE Divani&Divani 1959 FONDAZIONE 1993 BORSA DI NEW YORK 6 733 DIPENDENTI* 468.8 mln FATTURATO 2012 90% QUOTA EXPORT* *dati al 31 Dicembre, 2012 Analisi dei trend

Dettagli

I ecommerce.biz. Dalla pianificazione all operatività, valorizza il tuo Business con i servizi dedicati all e-commerce

I ecommerce.biz. Dalla pianificazione all operatività, valorizza il tuo Business con i servizi dedicati all e-commerce I ecommerce.biz Dalla pianificazione all operatività, valorizza il tuo Business con i servizi dedicati all e-commerce INDICE I principali mercati internazionali Flusso d acquisto Swat analysis Team di

Dettagli

VANTAGGI IMPRESE ESTERE

VANTAGGI IMPRESE ESTERE IMPRESE ESTERE IMPRESE ESTERE è il servizio Cerved Group che consente di ottenere le più complete informazioni commerciali e finanziarie sulle imprese operanti in paesi europei ed extra-europei, ottimizzando

Dettagli

TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria.

TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria. Milano, 14 maggio TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria. Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del

Dettagli

Le opportunità di un mondo che cresce

Le opportunità di un mondo che cresce UNIONCAMERE EMILIA-ROMAGNA TEMPORARY EXPORT MANAGER 2014 Le opportunità di un mondo che cresce Camera di Commercio di Ravenna 26 marzo 2014 Dentro il tunnel Partire dai numeri nonostante quanto si dice

Dettagli

Il GRUPPO CREMONINI Cremonini Gruppo Cremonini Inalca IF&B

Il GRUPPO CREMONINI Cremonini Gruppo Cremonini Inalca IF&B Il GRUPPO CREMONINI Il nome Cremonini è sinonimo di Eccellenza italiana nel settore agroalimentare. Il Gruppo, fondato grazie all iniziativa imprenditoriale di Luigi Cremonini, si è distinto sia a livello

Dettagli

MADE IN ITALY SENZA ITALY?

MADE IN ITALY SENZA ITALY? MADE IN ITALY SENZA ITALY? I nuovi scenari della Moda e del Lusso Intervento di David Pambianco Venerdì, 8 novembre 2013 Palazzo Mezzanotte - Piazza degli Affari 6, Milano SEMPRE PIU BRAND ITALIANI ACQUISITI

Dettagli

PTC va di moda alla Lotto Sport

PTC va di moda alla Lotto Sport Lotto Sport Italia PTC va di moda alla Lotto Sport Daniele Bon Nicola Ponchia Agenda L Azienda Perchè il PLM Obiettivi Approccio Perché PTC Obiettivi raggiunti e lessons learned Il Futuro 2 Lotto - La

Dettagli

I N C E N T I V E T R A V E L

I N C E N T I V E T R A V E L Since 1980 I N C E N T I V E T R A V E L CHI SIAMO organizzazione Malatesta Viaggi nasce a Rimini nel 1980 per opera del suo fondatore, Alberto Innocenzi, che aveva intravisto delle buone prospettive di

Dettagli