Elettropompa per acque chiare tipo ABS IP 900

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Elettropompa per acque chiare tipo ABS IP 900"

Transcript

1 Elettropompa per aque hiare tipo ABS IP IT (05/2015) IT Istruzioni d installazione IT one e uso

2 2 Istruzioni d avviamento e uso (Traduzione delle istruzioni originali) Elettropompa per aque hiare tipo ABS IP 900 Elettropompa per aque hiare tipo ABS IP 900 Simboli e note usate in questo manuale: m Le istruzioni di siurezza del presente manuale, la ui manata osservanza omporta perioli per la vita, sono state appositamente evidenziate on il simbolo di periolo generio. (vedi DIN 4844-W9). La presenza di una tensione periolosa è identifiata on il simbolo di siurezza. (vedi DIN 4844-W8). ATTENZIONE! La manata osservanza può ausare danni all unità o influire negativamente sulle sue prestazioni. Freia del senso di rotazione Targhetta identifiativa vanno tenuti presente on attenzione e mantenuti in ondizioni di leggibilità. Siurezza (estratto da Standard VDMA, Foglio 24292)* Questa unità può essere utilizzata da bambini di 8 anni e più e da persone on apaità fisihe, sensoriali o mentali ridotte o non in possesso di esperienze e onosenze quando sono supervisionati o hanno rievuto istruzioni in merito all uso siuro del dispositivo e hanno ompreso i perioli he ne derivano. I bambini non devono gioare on l apparehio. La pulizia e la manutenzione utente non devono essere eseguite dai bambini non sottoposti a supervisione. Le presenti istruzioni d uso ontengono informazioni basilari per il montaggio, l utilizzo e la manutenzione e andranno seguite srupolosamente. Per tale ragione è essenziale he, prima del montaggio o della messa in servizio, il personale addetto all installazione e tutto il personale responsabile dell eserizio o della manutenzione abbiano letto on attenzione le istruzioni, he dovranno sempre essere prontamente disponibili nel luogo d installazione dell unità. Oltre ad attenersi alle normative di siurezza di natura generale, elenate fra questi paragrafi prinipali, è inoltre essenziale attenersi alle istruzioni di siurezza speifihe riportate in altri paragrafi. Attenersi alle istruzioni di siurezza elenate nel presente manuale, alle Normative nazionali di siurezza e a tutte le normative di eserizio e di siurezza interne appliabili all ambito dell utente. Le indiazioni generali di siurezza per la tutela della salute e della siurezza sono desritte in dettaglio nel manuale speifi Istruzioni di siurezza per i prodotti Sulzer modello ABS. In aso di neessità di ulteriori informazioni onernenti questi a spetti, si prega di ontattare il ostruttore Sulzer. Perioli ausati dalla manata osservanza delle istruzioni di siurezza La manata osservanza delle istruzioni di siurezza può rappresentare un periolo per il personale, per l ambiente o per l unità stessa e può omportare il deadere dei diritti di risarimento o regresso dell utente. La manata osservanza delle istruzioni può omportare, ad esempio, i seguenti perioli: Avaria di importanti funzioni dell unità/ dell installazione. Rishi per il personale a ausa di influssi elettrii, meanii o himii. Rishi per l ambiente a ausa di perdite di sostanze periolose. ATTENZIONE! Effettuare le operazioni on autela. Normative di siurezza per il gestore/ l operatore Evitare tutti i rishi onnessi all elettriità (per maggiori informazioni onsultare le Normative della loale Azienda fornitrie di energia elettria). Normative di siurezza per le operazioni di manutenzione, ontrollo e installazione L utente dell unità dovrà aertarsi he tutte le operazioni di manutenzione, ontrollo e installazione vengano effettuate da personale esperto, autorizzato e qualifiato. L utente dovrà inoltre aertarsi he detto personale abbia studiato attentamente le istruzioni d uso. In linea generale, tutte le operazioni sull unità andranno effettuate ad unità spenta. Le pompe o le unità utilizzate per il pompaggio di fluidi potenzialmente noivi per la salute andranno preventivamente deontaminate. Ad operazioni onluse tutte le apparehiature di siurezza e di protezione andranno reinstallate, ontrollandone la piena funzionalità. Prima di riavviare l unità, oorrerà ottemperare alle voi elenate nella sezione Messa in funzione. Sulzer si riserva il diritto di modifi are le speifi he in seguito a sviluppi tenii

3 Istruzioni d avviamento e uso (Traduzione delle istruzioni originali) 3 Elettropompa per aque hiare tipo ABS IP 900 Modifihe arbitrarie e ostruzione di parti di riambio Eventuali modifihe o variazioni all unità/ all installazione andranno effettuate eslusivamente previa onsultazione del ostruttore. L utilizzo di parti di riambio e di aessori originali, autorizzato dal ostruttore, è essenziale per l idoneità ai requisiti di siurezza. L utilizzo di altre parti di riambio può omportare il deadere di ogni diritto di garanzia o risarimento. Utilizzo non onforme La siurezza di funzionamento dell unità è garantita soltanto se l unità viene usata onformemente alle istruzioni per l uso e di siurezza. I valori limite riportati nella sheda tenia non andranno oltrepassati in alun aso. Le presenti istruzioni d installazione e uso non sostituisono né esludono le normative e gli standard seguenti, he hanno validità generale. *VDMA=Verband Deutsher Mashinen- und Anlagebau e.v. (Assoiazione Tedesa dei Costruttori di Mahine e Impianti). Le unità non più utilizzate possono essere restituite ad Sulzer, oppure riilate in onformità on le normative loali. Appliazione Le ompatte e robuste elettropompe sommergibili Sulzer della serie IP 900 vengono impiegate per il onvogliamento eonomio e siuro di diversi tipi di liquido in ampo domestio, artigianale e industriale. Sono prodotti di elevata qualità ed affidabilità adatte per i seguenti ampi di impiego: Pompaggio di liquido orrosivo. Pompaggio di aque hiare. Pompaggio di aqua piovana. Pompaggio senza intasamenti di liquidi ontenenti orpi solidi di dimensioni ompatibili ol passaggio libero della girante. Queste pompe non possono essere utilizzate per il pompaggio di liquidi infiammabili o esplosivi. ATTENZIONE! Prima del pompaggio di liquidi orrosivi ontrollare he i omponenti della pompa siano resistenti a questo partiolare impiego. Targhetta identifi ativa Consigliamo di annotare i dati della targhetta identifi ativa apposta sulla pompa nel rispettivo modulo sotto riportato e di onservare il modulo ome riferimento per eseguire ordini di pezzi di riambio, ordini ripetitivi o rihieste in generale. In tutte le omuniazioni indiare sempre tipo di pompa, odie e matriola. Made in Ireland Sulzer Pump Solutions Ireland Ltd. Wexford, Ireland Legenda Typ Tipo di pompa Nr. Codie SN Matriola xx/xxxx Data di produzione (settimana/anno) U Tensione nominale V Ph Numero di fasi Corrente nominale A Frequenza Hz P1 Potenza d ingresso nominale kw Qmax Portata max. m 3 /h Hmax Cario max. m 1/min Veloità r/min IP Tipo di protezione Profondità sommergibile max. m ATTENZIONE! Temperatura massima del liquido per funzionamento ontinuo = 40 C, funzionamento intermittente = 60 C. Livello di rumorosità 70 db. Trasporto Durante il trasporto evitare di lasiar adere o di laniare l unità. L unità non dev essere in alun aso sollevata o alata mediante il avo di alimentazione. Per il trasporto è presente un apposita maniglia. Se neessario, è possibile sospendere la pompa agganiando un avo o una atena a tale maniglia

4 4 Istruzioni d avviamento e uso (Traduzione delle istruzioni originali) Elettropompa per aque hiare tipo ABS IP 900 Messa in funzione Prima della messa in funzione, ontrollare srupolosamente la pompa e l intero impianto. Verifiare in dettaglio se: Il avo di alimentazione e la spina sono danneggiati? Il ollegamento elettrio è onforme alle normative? Il salvamotore è stato orrettamente tarato? Il senso di rotazione della pompa è esatto? Il dispositivo per il ontrollo del livello funziona orrettamente? I regolatori di livello funzionano e sono posizionati orrettamente? Per le pompe da utilizzarsi in fontane all aperto, laghetti da giardino e simili, la pompa deve essere alimentata tramite un interruttore differenziale on una orrente differenziale nominale d intervento non superiore a 30 ma. Le normative in Austria prevedono he una elettropompa installata in pisine o laghetti ornamentali on ollegamento elettrio fisso può essere fornita solo on trasformatore separato, on tensione non superiore a 22O V. Per qualsiasi dubbio rivolgetevi al vostro elettriista di fiduia. Collegamenti elettrii Prima di avviare la pompa, un tenio qualifiato dovrà aertarsi he l impianto elettrio sia onforme alle norme di siurezza. Messa a terra, neutro, interruttore automatio per dispersione, e. devono essere onformi alle norme dell Ente Nazionale per l Energia Elettria e devono essere ontrollati da una persona qualifiata he ne verifihi il orretto funzionamento. ATTENZIONE! La sezione del avo di alimentazione e la aduta di tensione devono essere onformi alle norme vigenti, ad es. VDE, CEI, e. La tensione indiata sulla targhetta deve orrispondere alla tensione di rete. Se le pompe sono dotate di spina, la presa va olloata in un luogo al siuro da allagamenti. Se le pompe sono sprovviste di spina, i ollegamenti dei fili del avo elettrio della pompa e della linea elettria vanno eseguiti da personale speializzato rispettando i ontrassegni o i olori di iasun filo e in aordo alle norme vigenti. L impianto deve essere protetto tramite apposite valvole fusibili (in relazione alla potenza nominale della pompa). Si raomanda l utilizzo di un salvamotore. Manutenzione Prima di iniziare qualsiasi lavoro di manutenzione, sollegare ompletamente la pompa dalla linea elettria ed assiurarsi he non possa essere inavvertitamente riavviata. Per evitare perioli, se il avo di alimentazione è danneggiato, farlo sostituire dal produttore o dal suo rappresentante di zona per l assistenza o da una persona in possesso di qualifia simile. ATTENZIONE! I onsigli di manutenzione qui riportati non sono intesi ome indiazioni per riparazioni fai da te, in quanto è sempre neessaria una speifia onosenza tenia per riparare queste unità. La garanzia Sulzer è valida solo se le riparazioni sono effettuate da Centri autorizzati Sulzer e se vengono utilizzati riambi originali Sulzer. Cenni generali di manutenzione Le pompe Sulzer sono prodotti affidabili di provata qualità, sottoposti ad attenti ollaudi prima di essere spediti dalla fabbria. I usinetti lubrifiati a vita garantisono un ottimale affidabilità della pompa. E omunque essenziale he l installazione e l impiego siano onformi alle ns. istruzioni per l uso. Se omunque si dovesse presentare un problema, non improvvisate, ma rivolgetevi ad un Centro di Assistenza autorizzato Sulzer. Ciò riguarda soprattutto quei asi in ui si verifiano ontinui interventi del relè termio nel quadro di omando. Per una lunga durata e siurezza di funzionamento è omunque onsigliabile effettuare ontrolli regolari. L assistenza Sulzer sarà lieta di prestare onsulenza riguardo a qualsiasi vostra appliazione e di aiutarvi a risolvere eventuali problemi di pompaggio..

5 Istruzioni d avviamento e uso (Traduzione delle istruzioni originali) 5 Elettropompa per aque hiare tipo ABS IP 900 Commento alla normativa sull utilizzo degli impianti di sollevamento per aque di sario seondo DIN e EN Le stazioni di sollevamento automatihe trovano appliazione quando: Il livello dell aqua da evauare si trova sotto il livello della rete fognaria. Lo sario del hiusino dell aqua piovana è posizionato sotto il livello della rete fognaria. Il livello della rete fognaria è definito quale livello massimo dell aqua nella rete fognaria pubblia e viene determinato dalle Autorità Loali. Nel aso in ui nessuna informazione sia disponibile, allora può essere preso ome riferimento il piano stradale. I serbatoi di raolta degli impianti di sollevamento per aque sporhe, per non ausare alun odore fastidioso, devono essere a tenuta stagna e ompleti di guarnizioni. ATTENZIONE! Osservare srupolosamente le norme loali e DIN 1986/100, EN e EN Pulizia Nel aso la pompa debba essere messa fuori servizio, oorre lavarla on un getto di aqua pulita per prevenire possibili inrostazioni. Pulire il regolatore automatio di livello e ontrollarne il funzionamento.

6 6 Istruzioni d avviamento e uso (Traduzione delle istruzioni originali) Elettropompa per aque hiare tipo ABS IP 900

7 Istruzioni d avviamento e uso (Traduzione delle istruzioni originali) 7 Elettropompa per aque hiare tipo ABS IP 900

8 Sulzer Pump Solutions Ireland Ltd. Clonard Road, Wexford, Ireland Tel , Fax

ABS Pompa per acque reflue comuni Robusta

ABS Pompa per acque reflue comuni Robusta ABS Pompa per aque reflue omuni Robusta 1081-01 Type tested and monitored 15970230IT (12/2013) IT Istruzioni d installazione e uso www.sulzer.om 2 Istruzioni d installazione e uso (Traduzione delle istruzioni

Dettagli

Elettropompa per acque chiare tipo ABS Robusta 200 e 300

Elettropompa per acque chiare tipo ABS Robusta 200 e 300 Elettropopa per aque hiare tipo ABS Robusta 200 e 300 1081-02 Type tested and onitored 15970230IT (04/2015) IT Istruzioni d installazione e uso www.sulzer.o 2 Istruzioni d installazione e uso (Traduzione

Dettagli

Elettropompa per acque chiare tipo ABS Robusta 200 e 300

Elettropompa per acque chiare tipo ABS Robusta 200 e 300 Elettropopa per aque hiare tipo ABS Robusta 200 e 300 1081-02 Type tested and onitored 15970230IT (10/2015) IT Istruzioni d installazione e uso www.sulzer.o 2 Istruzioni d installazione e uso (Traduzione

Dettagli

Elettropompa da fognatura per uso non gravoso tipo ABS MF 154-804 Elettropompe sommergibili trituratrici tipo ABS Piranha 08 & 09

Elettropompa da fognatura per uso non gravoso tipo ABS MF 154-804 Elettropompe sommergibili trituratrici tipo ABS Piranha 08 & 09 Elettropopa da fognatura per uso non gravoso tipo ABS MF 154-804 1010-00 15975131IT (08/2015) IT Istruzioni di Installazione e Uso www.sulzer.o 2 Istruzioni di Installazione e Uso (Traduzione delle istruzioni

Dettagli

Quadro elettrico tipo ABS CP 151-254

Quadro elettrico tipo ABS CP 151-254 15975197IT (12/2014) Istruzioni di Installazione e Uso www.sulzer.com 2 Istruzioni di Installazione e Uso ABS Pannello di controllo CP 151 153 253 254 Sommario 1 Informazioni generali... 3 1.1 Unità di

Dettagli

ABS elettropompa sommergibile per acque reflue AS 0530-0841

ABS elettropompa sommergibile per acque reflue AS 0530-0841 ABS elettropopa soergibile per aque reflue AS 0530-0841 15975045IT (04/2013) 1006-00 IT Istruzioni d'installazione e uso www.sulzer.o 2 Istruzioni d'installazione e d'uso (Traduzione delle istruzioni originali)

Dettagli

f Le trasformazioni e il trattamento dell aria

f Le trasformazioni e il trattamento dell aria f Le trasformazioni e il trattamento dell aria 1 Generalità Risolvendo il sistema (1) rispetto ad m a si ottiene: () Pertanto, il punto di misela sul diagramma psirometrio è situato sulla ongiungente dei

Dettagli

RAPPORTO DI CONTROLLO TIPO 1A (gruppi termici) Pagina:... di...

RAPPORTO DI CONTROLLO TIPO 1A (gruppi termici) Pagina:... di... RAPPORTO DI CONTROLLO TIPO 1A (gruppi termii) Pagina:... di... A. DATI IDENTIFICATIVI targa impianto... Impianto: di Potenza termia nominale totale max... (kw) Sito nel Comune... Prov.... Indirizzo...

Dettagli

ICEC Istituto di Certificazione per l area pelle

ICEC Istituto di Certificazione per l area pelle No:marhio_ICEC_r03_ie.do Approved by PRES. ICEC Date: 16.09.2010 Replaes: 02 Page 1 di 10 Regole d uso dei marhi di ertifiazione ICEC INDICE 1. Sopo e ampo di appliazione 1.1 Marhi di Certifiazione ISO

Dettagli

TS150 FISSAGGIO A VISTA CON VITI SU SOTTOSTRUTTURA IN LEGNO

TS150 FISSAGGIO A VISTA CON VITI SU SOTTOSTRUTTURA IN LEGNO TS150 FISSAGGIO A VISTA CON VITI SU SOTTOSTRUTTURA IN LEGNO Questo sistema rappresenta una soluzione onveniente per l installazione dei pannelli Trespa Meteon in un vasto assortimento di dimensioni. I

Dettagli

Edizioni L Informatore Agrario

Edizioni L Informatore Agrario www.vitainampagna.it Edizioni L Informatore Agrario Tutti i diritti riservati, a norma della Legge sul Diritto d Autore e le sue suessive modifiazioni. Ogni utilizzo di quest opera per usi diversi da quello

Dettagli

INFORMAZIONE TECNICA SISTEMI DI RISCALDAMENTO/RAFFRESCAMENTO RADIANTE PANNELLI SAGOMATI VARIONOVA

INFORMAZIONE TECNICA SISTEMI DI RISCALDAMENTO/RAFFRESCAMENTO RADIANTE PANNELLI SAGOMATI VARIONOVA EFFICIENZA ENERGETICA INFORMAZIONE TECNICA SISTEMI DI RISCALDAMENTO/RAFFRESCAMENTO RADIANTE PANNELLI SAGOMATI VARIONOVA Valido a partire da ottobre 2011 Salvo modifihe tenihe www.rehau.it Edilizia Automotive

Dettagli

PROVE SU UN TRASFORMATORE TRIFASE

PROVE SU UN TRASFORMATORE TRIFASE LOATOIO DI MACCHINE ELETTICHE POVE SU UN TASFOMATOE TIFASE MISUE DI ESISTENZA DEGLI AVVOLGIMENTI POVE SUL TASFOMATOE TIFASE Contenuti Le prove di laboratorio he verranno prese in esame riguardano: la misura

Dettagli

Ridefiniamo l Integrazione Verticale

Ridefiniamo l Integrazione Verticale Certifiazioni Ridefiniamo l Integrazione Vertiale Siliio Cristallino Siliio di prima selta garantise la qualità superiore dei prodotti finiti Certifiazioni Internazionali per la Siurezza del Prodotto Oggi

Dettagli

4.3.1. Stato limite di fessurazione.

4.3.1. Stato limite di fessurazione. DM 9/1/1996 4.3.1. Stato limite di fessurazione. 4.3.1. STATO LIMITE DI FESSURAZIONE. 4.3.1.1. Finalità. Per assiurare la funzionalità e la durata delle strutture è neessario: - prefissare uno stato limite

Dettagli

Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI. STYLER PER CAPELLI IT pagina. 00331.indd 1 30/06/10 13.2

Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI. STYLER PER CAPELLI IT pagina. 00331.indd 1 30/06/10 13.2 Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI STYLER PER CAPELLI IT pagina 1 00331.indd 1 30/06/10 13.2 [Z] 1 2 3 6 9 7 5 4 8 TYPE G3501 220-240V 50/60 Hz 105 W 00331.indd 1 30/06/10 13.2 ISTRUZIONI PER L USO

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina. 00332.indd 1 29-05-2010 11:10:4

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina. 00332.indd 1 29-05-2010 11:10:4 Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI PIASTRA PER CAPELLI IT pagina 002.indd 29-0-200 :0:4 6 4 2 [Z] Type H290 00-240 V 0/60 Hz 42 W 002.indd 29-0-200 :0:4 ISTRUZIONI PER L USO DELLA PIASTRA PER CAPELLI

Dettagli

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 )

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E LA MANUTENZIONE Leggere le istruzioni prima dell'uso. Questo dispositivo di controllo deve essere installato secondo i regolamenti

Dettagli

Serbatoio prefabbricato di pompaggio tipo ABS Sanimat 4002

Serbatoio prefabbricato di pompaggio tipo ABS Sanimat 4002 15970299IT (05/2015) 1030-01 IT Istruzioni d'installazione e uso www.sulzer.com 2 Istruzioni d'installazione e d'uso Serbatoio prefabbricato di pompaggio tipo ABS Sanimat 4002 Sommario 1 Informazioni generali...

Dettagli

Portale dei Medici. Manuale Utente - Medico SIS PRJ032. Progetto APMMG. 1 Interno 2 Pubblico Controllato 3 Pubblico 9 Non Classificato

Portale dei Medici. Manuale Utente - Medico SIS PRJ032. Progetto APMMG. 1 Interno 2 Pubblico Controllato 3 Pubblico 9 Non Classificato SIS PRJ32 Portale dei Medii Manuale Utente - Medio eimedii_medio_prj32_f1.do 1. Riservato 1 SIS PRJ32 Informazioni legali Tutti i diritti sono riservati Questo doumento ontiene informazioni di proprietà

Dettagli

www.philips.com/welcome

www.philips.com/welcome Register your product and get support at www.philips.com/welcome HP8230 HP8232 HP8233 IT Manuale utente HP8230 H a (14mm) (11mm) g f e d c b ( g ) HP8230 ( f ) HP8232 HP8233 a (14mm) ( c ) (11mm) b ( g

Dettagli

CALDAIA A CONDENSAZIONE abbinata ai sistemi Idea.Eco.Solar. Istruzioni per l installazione e la manutenzione

CALDAIA A CONDENSAZIONE abbinata ai sistemi Idea.Eco.Solar. Istruzioni per l installazione e la manutenzione CALDAIA A CONDENSAZIONE abbinata ai sistemi Idea.Eo.Solar Istruzioni per l installazione e la manutenzione Complimenti per la selta. WARNING La Vostra aldaia è modulante a regolazione e aensione elettronia.

Dettagli

Il fido e i finanziamenti bancari

Il fido e i finanziamenti bancari Modulo 7 Il fido e i finanziamenti anari 65 I destinatari del Modulo sono gli studenti he, dopo aver analizzato e appreso le aratteristihe fondamentali dell attività delle aziende di redito, le loro funzioni

Dettagli

Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione 10/2014 IT Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione www.sulzer.com 2 Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione (Traduzione delle istruzioni originali) Elettropompe sommergibili trituratrici tipo ABS

Dettagli

STUFA CERAMICA 2000 Watt. mod. SQ 134

STUFA CERAMICA 2000 Watt. mod. SQ 134 STUFA CERAMICA 2000 Watt mod. SQ 134 manuale d istruzioni European Standard Quality Consigliamo di leggere attentamente il presente manuale d istruzioni prima di procedere nell utilizzo dell apparecchio

Dettagli

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Radiatore Scaldasalviette elettrico. Lo scaldasalviette elettrico deve essere installato da un elettricista professionale o tecnico qualificato

Dettagli

ARGO LAB MIX Mixer per provette. Manuale d uso

ARGO LAB MIX Mixer per provette. Manuale d uso ARGO LAB MIX Mixer per provette Manuale d uso 1 Indice dei contenuti 1 Garanzia... 2 1. Istruzioni di sicurezza... 3 2 Uso corretto... 4 3 Controllo dello strumento... 4 4 Test di prova... 4 5 Comandi...

Dettagli

INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN

INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN 12445 Con la

Dettagli

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 INDICE INSTALLAZIONE...3 INTERRUTTORE DI SICUREZZA...3 SCHEMA ELETTRICO...4 GRAFICI PORTATE......5

Dettagli

Pompa sommersa KTP300. Per acque nere e bianche

Pompa sommersa KTP300. Per acque nere e bianche ISTRUZIONI DI MONTAGGIO, ESERCIZIO E MANUTENZIONE Pompa sommersa KTP300 Per acque nere e bianche Edizione 01/1992 No. di registrazione: 010-646 Con riserva di modifiche tecniche Pompa sommersa KTP 300

Dettagli

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic Pag. 1 di 6 Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic CEE 0426 DIRETTICTIVA 93/42 DISPOSITIVI MEDICI Pag. 2 di 6 INDICE Numero Titolo Pagina 1 Avvertenze 3 2 Introduzione 3 2.1 Riferimenti Normativi 3

Dettagli

GRATTUGIA RICARICABILE

GRATTUGIA RICARICABILE Istruzioni per l uso GRATTUGIA RICARICABILE GRATTUGIA RICARICABILE IT pagina 1 [A] 1 2 11 3 10 4 5 6 7 8 9 I [B] [C] [D] [E] [F] [G] [H] [I] [L] II III TYPE E0401 2.4 V IT MANUALE DI ISTRUZIONI PER L USO

Dettagli

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno (cod. ordine 8497) 1. Ingresso aria 2. Uscita aria 3. Indicatore di presenza alimentazione 3 1 2 4. Selettore della temperatura (termostato)

Dettagli

Manuale Operativo Stabilizzatore Elettronico di Tensione Serie STE

Manuale Operativo Stabilizzatore Elettronico di Tensione Serie STE STABILIZZATORE ELETTRONICO DI TENSIONE SERIE STE Pagina 2 di 8 INDICE 1. Sicurezza...3 Sicurezza del prodotto...3 Identificazione dei pericoli e misure di prevenzione...3 Rischi di natura elettrica...3

Dettagli

SPREMIPOMODORO. Libretto di istruzioni. Qualità e tradizione italiana, dal 1932.

SPREMIPOMODORO. Libretto di istruzioni. Qualità e tradizione italiana, dal 1932. SPREMIPOMODORO Libretto di istruzioni Qualità e tradizione italiana, dal 1932. Lo spremipomodoro Solemio è destinato ad un utilizzo casalingo ed è quindi prodotto sulla base di standard di qualità molto

Dettagli

STAZIONI DI SOLLEVAMENTO COMPATTE

STAZIONI DI SOLLEVAMENTO COMPATTE STAZIONI DI SOLLEVAMENTO COMPATTE MODELLI ST100 / ST200 / ST500 / ST500 DUO Le stazioni di sollevamento prefabbricate costituiscono un'efficace ed economica soluzione per la raccolta e il rilancio delle

Dettagli

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina M1501 M1502 M1503 M1504. Type

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina M1501 M1502 M1503 M1504. Type Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI PIASTRA PER CAPELLI IT pagina 1 Type M1501 M1502 M1503 M1504 140 C 230 C GUIDA ILLUSTRATIVA 1 2 3 4 5 7 6 8 9 DATI TECNICI TYPE M1501 M1502 M1503 M1504 100-240V

Dettagli

DIMENSIONAMENTO DELLA STAZIONE DI SOLLEVAMENTO A SERVIZIO DI UN SOTTOPASSO

DIMENSIONAMENTO DELLA STAZIONE DI SOLLEVAMENTO A SERVIZIO DI UN SOTTOPASSO DIMENSIONAMENTO DELLA STAZIONE DI SOLLEVAMENTO A SERVIZIO DI UN SOTTOPASSO Appliazione: Dimensionare l impianto di sollevamento per il sottopasso illustrato alle figure 3.60 e 3.61. Elaborazione delle

Dettagli

Descrizione serie: Wilo-DrainLift XXL

Descrizione serie: Wilo-DrainLift XXL Descrizione serie: Wilo-DrainLift XXL Tipo Stazione di sollevamento per acque cariche con 2 pompe installate in luogo asciutto Impiego Stazione di sollevamento acque reflue per il drenaggio di edifici

Dettagli

CALDAIA A CONDENSAZIONE

CALDAIA A CONDENSAZIONE CALDAIA A CONDENSAZIONE abbinata ai sistemi RinNOVA Solar Tank Note d impiego e Tenihe per l installazione Complimenti per la selta. WARNING La Vostra aldaia è modulante a regolazione e aensione elettronia.

Dettagli

http://solutions.brother.com

http://solutions.brother.com PROGRAMMA PER LA CREAZIONE DI RICAMI Manuale d istruzione Visitare il sito http://solutions.brother.om per ottenere supporto sui prodotti e per le domande frequenti (FAQ). INFORMAZIONI IMPORTANTI: NORMATIVE

Dettagli

Manuale DermoGenius II

Manuale DermoGenius II Manuale Videodermatoscopia Manuale IT Made by DermoScan Si prega di leggere attentamente le seguenti istruzioni, prima di impostare il dispositivo. Tuttavia, in caso di eventuali anomalie, si prega di

Dettagli

MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO

MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO Indice 1 REGOLE E AVVERTENZE DI SICUREZZA... 3 2 DATI NOMINALI LEONARDO... 4 3 MANUTENZIONE... 5 3.1 PROGRAMMA DI MANUTENZIONE... 6 3.1.1 Pulizia delle griglie di aerazione

Dettagli

Manuale d Istruzioni. Tester di Successione delle Fasi e Rotazione Motore Modello 480403

Manuale d Istruzioni. Tester di Successione delle Fasi e Rotazione Motore Modello 480403 Manuale d Istruzioni Tester di Successione delle Fasi e Rotazione Motore Modello 480403 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Rilevatore Rotazione Motore e Fasi della Extech Modello 480403.

Dettagli

L equipaggiamento elettrico delle macchine

L equipaggiamento elettrico delle macchine L equipaggiamento elettrico delle macchine Convegno La normativa macchine: obblighi e responsabilità 4 giugno 05 Ing. Emilio Giovannini Per. Ind. Franco Ricci U.F. Prevenzione e Sicurezza Verifiche Periodiche

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Catalogo Generale. CMP Group. CMP Group S.r.l. Società Unipersonale

Catalogo Generale. CMP Group. CMP Group S.r.l. Società Unipersonale Catalogo Generale S.r.l. Soietà Unipersonale Sedi Italia Sede Legale e Amministrativa Viale Sala Grea n 371/b 96100 Sirausa Italia Tel. +39 0931 751006 Fax + 39 0931 449644 Sede Romania Sede Commeriale

Dettagli

706292 / 00 11 / 2012

706292 / 00 11 / 2012 Istruzioni per l uso (parte rilevante per la protezione antideflagrante) per sensori di temperatura ai sensi della direttiva europea 94/9/CE Appendice VIII (ATEX) gruppo II, categoria di apparecchi 3D/3G

Dettagli

SCAMBIATORI DI CALORE PER PISCINE. Per l impiego con caldaie, pannelli solari e pompe di calore. Guida all installazione, uso e manutenzione

SCAMBIATORI DI CALORE PER PISCINE. Per l impiego con caldaie, pannelli solari e pompe di calore. Guida all installazione, uso e manutenzione SCAMBIATORI DI CALORE PER PISCINE Per l impiego con caldaie, pannelli solari e pompe di calore Guida all installazione, uso e manutenzione SCAMBIATORI DI CALORE PER PISCINE Guida all installazione, uso

Dettagli

Manuale d uso Macinacaffè. Kaffeemühle CM 80-Serie

Manuale d uso Macinacaffè. Kaffeemühle CM 80-Serie IT Manuale d uso Macinacaffè Kaffeemühle CM 80-Serie Indice Avvertenze di sicurezza... 3 Prima del primo utilizzo... 4 Apertura dell imballaggio... 4 Criteri per il collocamento dell apparecchio... 5 Impostazione

Dettagli

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio KDIX 8810 Istruzioni di montaggio Sicurezza della lavastoviglie 4 Requisiti di installazione 5 Istruzioni di installazione 7 Sicurezza della lavastoviglie La vostra sicurezza e quella degli altri sono

Dettagli

Inizio. Guida di installazione FAX-2840 / FAX-2845 FAX-2940. dalla confezione e verifica dei componenti. Nota

Inizio. Guida di installazione FAX-2840 / FAX-2845 FAX-2940. dalla confezione e verifica dei componenti. Nota Guida di installazione rapida Inizio FAX-2840 / FAX-2845 FAX-2940 Leggere innanzi tutto la Guida di siurezza prodotto e quindi la presente Guida di installazione rapida per onosere le proedure orrette

Dettagli

Supporto di carica e asciugatura MANUALE UTENTE

Supporto di carica e asciugatura MANUALE UTENTE Supporto di carica e asciugatura MANUALE UTENTE 1 Importanti informazioni di sicurezza Questo apparecchio non deve essere usato dai bambini e da persone con ridotte capacità fisiche, sensoriali o mentali

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

Dott. Ing. Cesare Orsini Libero Professionista

Dott. Ing. Cesare Orsini Libero Professionista In genere si ricorre a forniture monofase nei cantieri di limitata potenza e gli scaglioni sono 1,5; 3; 4,5; 6 KW, mentre per cantieri più grandi si usano delle forniture trifase con potenze pari a 6;

Dettagli

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili READY, 50 Hz

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili READY, 50 Hz Catalogo prodotto Pompe sommergibili READY, 50 Hz Indice Introduzione...3 Caratteristiche costruttive...4 Identificazione prodotto...6 READY 4...7 READY 8...9 READY 16...11 READY 4...13 Selezione del modello

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER STUDENTI DELL ISTITUTO TECNICO PER GEOMETRI IN MATERIA DI SICUREZZA ED IGIENE DEL LAVORO NEL COMPARTO EDILE

CORSO DI FORMAZIONE PER STUDENTI DELL ISTITUTO TECNICO PER GEOMETRI IN MATERIA DI SICUREZZA ED IGIENE DEL LAVORO NEL COMPARTO EDILE CORSO DI FORMAZIONE PER STUDENTI DELL ISTITUTO TECNICO PER GEOMETRI IN MATERIA DI SICUREZZA ED IGIENE DEL LAVORO NEL COMPARTO EDILE ASL della Provincia di Bergamo Servizio Prevenzione e Sicurezza negli

Dettagli

Esercizio no.1 soluzione a pag.3

Esercizio no.1 soluzione a pag.3 Edutenia.it Modulazioni digitali eserizi risolti 1 Eserizio no.1 soluzione a pag.3 Quanti bit sono neessari per trasmettere 3 simboli e quale è la veloità di modulazione e la veloità di trasmissione se

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. 6. Quadro economico

LA GIUNTA COMUNALE. 6. Quadro economico LA GIUNTA COMUNALE PREMESSO: he on D.G.R. n. 1421 del 5/8/2014 è stato approvato il bando il finanziamento degli interventi di effiientamento energetio delle reti di illuminazione pubblia, da onseguire

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE

MANUALE D USO E MANUTENZIONE MANUALE D USO E MANUTENZIONE NEGATIVOSCOPIO A LED PER RADIOLOGIA INDUSTRIALE Cod. M-CB-22 DIM. CM 10 x 48 Sommario 1 Introduzione...2 2 Simboli...2 3 Utilizzo previsto...3 4 Precauzioni...3 5 Caratteristiche

Dettagli

SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO

SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO LA PROTEZIONE DELLE CONDUTTURE CONTRO LE SOVRACORRENTI DEFINIZIONI NORMA CEI 64-8/2 TIPOLOGIE DI SOVRACORRENTI + ESEMPI SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO DISPOSITIVI DI PROTEZIONE

Dettagli

SICUREZZA --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

SICUREZZA -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- LADY SHAVER LS 4940 ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------ A G B C D F E H 2

Dettagli

Controllo pre-consegna e approvazione di AVM2-PC Pre-installazione

Controllo pre-consegna e approvazione di AVM2-PC Pre-installazione Requisiti del sito: Pavimento pulito e in piano, ben ventilato con accesso adeguato. Aria: Pulita e asciutta - 6 bar (90 psi) min 8 bar (115 psi) max Requisiti del sito Acqua: Pulita- 2 bar (30 psi) min

Dettagli

Libretto verifiche e controlli per

Libretto verifiche e controlli per Libretto verifiche e controlli per Gru a torre n fabbrica matricola ISPESL Eseguendo le verifiche e i controlli è necessario osservare quanto segue: - le norme di legge italiane e comunitarie, - le norme

Dettagli

MINI strobe Mini luce stroboscopica

MINI strobe Mini luce stroboscopica www.karmaitaliana.it MINI strobe Mini luce stroboscopica >> Manuale di istruzioni Presentazione del prodotto Complimenti per la sua ottima scelta. Ci complimentiamo vivamente per la Sua scelta, il prodotto

Dettagli

M6410C/L M7410C ATTUATORI A TRE POSIZIONI PER VALVOLE LINEARI DI PICCOLE DIMENSIONI

M6410C/L M7410C ATTUATORI A TRE POSIZIONI PER VALVOLE LINEARI DI PICCOLE DIMENSIONI M6410/L M7410 ATTUATORI A TRE POSIZIONI PER VALVOLE LINEARI DI PIOLE DIMENSIONI APPLIAZIONI SPEIFIHE TENIHE Gli attuatori Honeywell M6410/L e M7410 sono appositamente studiati per comandare in modo flottante

Dettagli

IIS VANVITELLI STRACCA ANGELINI - ANCONA

IIS VANVITELLI STRACCA ANGELINI - ANCONA IIS VANVITELLI STRACCA ANGELINI - ANCONA Responsabile di Laboratorio Il Compilatore ----------------------------------------------------------------------- S C H E D A D I M A N U T E N Z I O N E A P P

Dettagli

Vogliamo ringraziarla per la fiducia accordataci, preferendo un prodotto Polti.

Vogliamo ringraziarla per la fiducia accordataci, preferendo un prodotto Polti. R Gentile Cliente, Vogliamo ringraziarla per la fiducia accordataci, preferendo un prodotto Polti. Il tavolo da stiro da Lei scelto costituisce un perfetto complemento al vapore prodotto dal Suo ferro.

Dettagli

LE05999AB-01PC-14W21 ISTRUZIONI D USO

LE05999AB-01PC-14W21 ISTRUZIONI D USO LE05999AB-01PC-14W21 ISTRUZIONI D USO Unità testaletto ad uso medico di classe IA non attivo e utilizzabile a lungo termine secondo allegato IX D.Lgs 37/2010. Il dispositivo è dotato di luce lettura, visita

Dettagli

CALDUS. Heating Pad. Manuale di istruzioni MACOM. Art. 909

CALDUS. Heating Pad. Manuale di istruzioni MACOM. Art. 909 CALDUS Heating Pad Manuale di istruzioni MACOM Art. 909 Prima di utilizzare questo apparecchio leggere attentamente questo manuale, in particolare le avvertenze sulla sicurezza, e conservarlo per consultazioni

Dettagli

Pressione totale 689 Pa Coefficiente di sicurezza 1,1 Pressione netta 522 Pa Perdita di carico aggiuntiva 115 Pa Filtri ad elevato rendimento

Pressione totale 689 Pa Coefficiente di sicurezza 1,1 Pressione netta 522 Pa Perdita di carico aggiuntiva 115 Pa Filtri ad elevato rendimento I.T.I.S. PININFARINA Via Ponhielli, 16 - Monalieri INTERVENTI DI ADEGUAMENTO FUNZIONALE E NORMATIVO FINANZIATI CON FONDI DEI PATTI TERRITORIALI AREA TORINO SUD Progetto eseutivo IMPIANTI TERMO-FLUIDICI

Dettagli

MANUALE D USO POMPA NEBULIZZATRICE PER RISPARMIO ENERGETICO RW MINI PER IMPIANTI RESIDENZIALI

MANUALE D USO POMPA NEBULIZZATRICE PER RISPARMIO ENERGETICO RW MINI PER IMPIANTI RESIDENZIALI MANUALE D USO POMPA NEBULIZZATRICE PER RISPARMIO ENERGETICO RW MINI PER IMPIANTI RESIDENZIALI COD. 12170070 INDICE DESCRIZIONE...3 AVVERTENZE DI SICUREZZA...3 INSTALLAZIONE E MESSA IN OPERA...3 ALIMENTAZIONE

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Completamento EA1. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Completamento EA1. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMNN Completamento E1 vvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze sulla sicurezza per evitare pericoli e danni

Dettagli

RADIATORE AD OLIO 1500 Watt. mod. TMO711. manuale d uso

RADIATORE AD OLIO 1500 Watt. mod. TMO711. manuale d uso RADIATORE AD OLIO 1500 Watt mod. TMO711 manuale d uso European Standard Quality precauzioni & avvertenze L uso di apparecchi elettrici comporta il rispetto di alcune regole fondamentali per prevenire rischi

Dettagli

Installazione del quadro di distribuzione

Installazione del quadro di distribuzione 10 Installazione del quadro di distribuzione Dopo aver realizzato l intero impianto, si conosce il numero di circuiti e dei punti di utilizzo. Questo permette di determinare il numero dei dispositivi di

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI DI CANTIERE IMPIANTO DI MESSA A TERRA DEI CANTIERI

IMPIANTI ELETTRICI DI CANTIERE IMPIANTO DI MESSA A TERRA DEI CANTIERI IMPIANTO DI MESSA A TERRA DEI CANTIERI Tutte le masse, le masse estranee e i dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche devono essere collegati ad un unico impianto di messa a terra, ovvero

Dettagli

SERRANDA INDUSTRIALE MOTORIZZATA MANUALE D USO E MANUTENZIONE

SERRANDA INDUSTRIALE MOTORIZZATA MANUALE D USO E MANUTENZIONE SERRANDA INDUSTRIALE MOTORIZZATA MANUALE D USO E MANUTENZIONE INDICE 2 LETTERA ALLA CONSEGNA INFORMAZIONI GENERALI Identificazione della macchina Dati del costruttore Servizio assistenza tecnica Garanzia

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE INDICE 1. Introduzione 1.1. Revisione 1.2. Validità 1.3. A chi si rivolgono le seguenti istruzioni? 2. Linee guida sulla sicurezza 2.1. Norme di sicurezza 2.2. Qualifica del personale

Dettagli

VERSIONE DIMOSTRATIVA

VERSIONE DIMOSTRATIVA per l esercizio normale di lavoro di manutenzione Manovre di esercizio Controlli funzionali Fuori tensione Sotto tensione In prossimità Riparazione Sostituzione Misure Prove Ispezione Figure introdotte

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE INDICE 1. Introduzione 1.1. Revisione 1.2. Validità 1.3. A chi si rivolgono le seguenti istruzioni? 2. Linee guida sulla sicurezza 2.1. Norme di sicurezza 2.2. Qualifica del personale

Dettagli

SB&SBA. pompe sommerse ad uso domestico. grundfos submersible pressure pumps

SB&SBA. pompe sommerse ad uso domestico. grundfos submersible pressure pumps SB&SBA pompe sommerse ad uso domestico grundfos submersible pressure pumps soluzioni Di pompaggio grundfos Le soluzioni di pompaggio sommerse di Grundfos spaziano da piccole pompe sommerse di pressurizzazione

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1. Avvertenze sulla sicurezza

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1. Avvertenze sulla sicurezza Istruzioni di montaggio e di servizio per il personale specializzato VIESMANN Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1 per Vitocell 100-W, tipo CVUC-A Avvertenze sulla sicurezza Si prega di

Dettagli

Ventilatori a canale. Istruzioni di installazione. per ventilatori a canale nelle esecuzioni con motore monofase e trifase I212/06/02/1 IT

Ventilatori a canale. Istruzioni di installazione. per ventilatori a canale nelle esecuzioni con motore monofase e trifase I212/06/02/1 IT Ventilatori a canale Gruppo articoli 1.60 Istruzioni di installazione per ventilatori a canale nelle esecuzioni con motore monofase e trifase Conservare con cura per l utilizzo futuro! I212/06/02/1 IT

Dettagli

WiCOS L-6. WiCOS Charger. Istruzioni brevi. Am Labor 1, 30900 Wedemark, Germany Publ. 10/09 www.sennheiser.com 535385/A01

WiCOS L-6. WiCOS Charger. Istruzioni brevi. Am Labor 1, 30900 Wedemark, Germany Publ. 10/09 www.sennheiser.com 535385/A01 Istruzioni brevi WiCOS Charger WiCOS L-6 Le istruzioni per l uso dettagliate del sistema per conferenze WiCOS completo sono disponibili: in Internet all indirizzo www.sennheiser.com oppure sul CD-ROM in

Dettagli

Locali contenenti riscaldatori per saune Norme di installazione

Locali contenenti riscaldatori per saune Norme di installazione Protezione contro i contatti diretti e indiretti Interruzione automatica dell alimentazione mediante interruttore differenziale con I dn non superiore a 30 ma. Norma CEI 64-8 sezione 703 - Art. 703.412.5

Dettagli

Guida utente! Proiettore per bambini Duux

Guida utente! Proiettore per bambini Duux Guida utente! Proiettore per bambini Duux Congratulazioni! Congratulazioni per aver acquistato un prodotto Duux! Per assicurarsi i nostri servizi online, registrare il prodotto e la garanzia su www.duux.com/register

Dettagli

Monitor automatico Spiratec R16C per scaricatore di condensa Istruzioni per l'operatore

Monitor automatico Spiratec R16C per scaricatore di condensa Istruzioni per l'operatore ...0 IM-P0- MI Ed. IT - 00 Monitor automatico Spiratec RC per scaricatore di condensa Istruzioni per l'operatore RC 0. Introduzione. Descrizione. Descrizione della tastiera. Funzionamento normale. Modo

Dettagli

E ASSISTENZA TECNICA ESEMPIO DI SECONDA PROVA

E ASSISTENZA TECNICA ESEMPIO DI SECONDA PROVA ISTITUTO PROFESSIONALE Settore INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo: MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA ESEMPIO DI SECONDA PROVA di TECNOLOGIE E TECNICHE DI INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE INDIRIZZO: IPE9 - MANUTENZIONE

Dettagli

LA SICUREZZA DELLE APPARECCHIATURE ELETTRICHE

LA SICUREZZA DELLE APPARECCHIATURE ELETTRICHE LA SICUREZZA DELLE APPARECCHIATURE ELETTRICHE Torino 21-23 marzo 2006 ABAG SRL http:// www.abag.it 1 CONSIDERAZIONI GENERALI E DEFINIZIONI cos'è la marcatura ce chi ne va soggetto e quali direttive occorre

Dettagli

Manuale utente RSF 20 /S. per il modello. Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113.

Manuale utente RSF 20 /S. per il modello. Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113. Manuale utente per il modello RSF 20 /S Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113.1-40-00068 Documentazione Tecnica RADIANT BRUCIATORI S.p.A. Montelabbate

Dettagli

Telefono DECT cordless digitale. Istruzioni per l uso OSLO 501

Telefono DECT cordless digitale. Istruzioni per l uso OSLO 501 Telefono DECT cordless digitale Istruzioni per l uso OSLO 501 2 OSLO 501 Indicazioni di sicurezza 1 Indicazioni di sicurezza Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso. 1.1 Impiego conforme

Dettagli

MANUALE D USO VENTILATORI CENTRIFUGHI. MA.PI Sas PADERNO DUGNANO (MI) Via F.lli DI Dio, 12 Tel. 02/9106940 Fax 02/91084136

MANUALE D USO VENTILATORI CENTRIFUGHI. MA.PI Sas PADERNO DUGNANO (MI) Via F.lli DI Dio, 12 Tel. 02/9106940 Fax 02/91084136 MANUALE D USO VENTILATORI CENTRIFUGHI MA.PI Sas PADERNO DUGNANO (MI) Via F.lli DI Dio, 12 Tel. 02/9106940 Fax 02/91084136 AVVERTENZE TECNICHE DI SICUREZZA SULL' ASSISTENZA MANUTENTIVA Questo Manuale d'uso

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE BLITZ FMCX_

MANUALE D INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE BLITZ FMCX_ MANUALE D INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE IST 03 F 035-01 BLITZ FMCX_ Radiatori elettrici IT Gentile Cliente: Ringraziandola per la preferenza da Lei espressa e prima di installare e/o utilizzare il prodotto

Dettagli

JETSON. Pompa JET AUTO-ADESCANTI ACCIAIO INOX AISI 304 Modelli: standard, portatile, automatica 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI

JETSON. Pompa JET AUTO-ADESCANTI ACCIAIO INOX AISI 304 Modelli: standard, portatile, automatica 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI CAMPO DI IMPIEGO Portata max: 5 m 3 /h Prevalenza max: 50 mc.a. Pressione d esercizio max: 8 bar Altezza d aspirazione max: 8 m Temperatura fluido max: +35 C Temperatura ambiente max: +40 C DN Attacchi:

Dettagli

Considerate gli insiemi A = {1,2,3,4} e B = {a,b,c}; quante sono le applicazioni (le funzioni) di A in B?

Considerate gli insiemi A = {1,2,3,4} e B = {a,b,c}; quante sono le applicazioni (le funzioni) di A in B? FUNZIONI E CALCOLO COMBINATORIO Il quesito assegnato all esame di stato 2004 (sientifio Ordinamento e PNI) suggerise un ollegamento tra funzioni ostruite tra insiemi finiti e Calolo Combinatorio QUESITO

Dettagli

LEGGE 14 NOVEMBRE 1995, N.

LEGGE 14 NOVEMBRE 1995, N. Relazione tenia (riferimento delibera 204/99) PRESUPPOSTI E FONDAMENTI DEL PROVVEDIMENTO PER LA REGOLAZIONE DELLA TARIFFA BASE, DEI PARAMETRI E DEGLI ALTRI ELEMENTI DI RIFERIMENTO PER LA DETERMINAZIONE

Dettagli

Istruzioni per l'uso. Gestione acque Sistema Boiler D 30L

Istruzioni per l'uso. Gestione acque Sistema Boiler D 30L Gestione acque Sistema Boiler D 30L Costruttore: deconta GmbH Im Geer 20, D - 46419 Isselburg Denominazione / Typ-Nr.: Sistema Boiler / D 30L Tipo-N : N di serie:... Indice 1 Introduzione 3 2 Norme di

Dettagli

1. Introduzione 2. Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2. 2. Descrizione. 2. 3. Specifiche... 3. Dati Tecnici 3 Dimensioni...

1. Introduzione 2. Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2. 2. Descrizione. 2. 3. Specifiche... 3. Dati Tecnici 3 Dimensioni... e allarme di MIN per sensore di flusso per basse portate ULF MANUALE di ISTRUZIONI IT 10-11 Indice 1. Introduzione 2 Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2 2. Descrizione. 2 3. Specifiche...

Dettagli

IL WC DOVE VUOI TU. Pompe. acque di condensa. Trituratori. Stazioni di sollevamento. da incasso. classici. acque chiare. acque nere.

IL WC DOVE VUOI TU. Pompe. acque di condensa. Trituratori. Stazioni di sollevamento. da incasso. classici. acque chiare. acque nere. IL WC DOVE VUOI TU SF Trituratori classici da incasso Pompe WC con trituratore acque chiare acque di condensa Stazioni di sollevamento acque chiare acque nere CTLOGO C T L O GTECNICO O T E C N2012 I C

Dettagli