Il marchio della Medusa: mito moderno di immaginazione e avanguardia pag. 1. Il posizionamento, i brand e le aree di business pag.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il marchio della Medusa: mito moderno di immaginazione e avanguardia pag. 1. Il posizionamento, i brand e le aree di business pag."

Transcript

1 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA STAMPA GRUPPO ERSACE Il marchio della Medusa: mito moderno di immaginazione e avanguardia pag. 1 Il posizionamento, i brand e le aree di business pag. 3 La struttura produttiva pag. 6 Il portafoglio licenze pag. 7 I risultati economico finanziari pag. 8 La storia, i riconoscimenti, il glamour pag. 10 Scheda di sintesi pag. 12 Milano, marzo 2004

2 1 GRUPPO ERSACE Il marchio della Medusa: mito moderno di immaginazione e avanguardia Made in Italy nel mondo Nato dal genio di Gianni ersace nel 1978 con un giro d affari pari a 10 milioni di Euro, il Gruppo ersace, con un fatturato superiore ai 400 milioni nel 2003, è oggi uno dei maggiori testimoni del made in Italy nel mondo. Protagonista da quasi trent anni nel panorama internazionale del lusso, il Gruppo ha fatto del proprio stile un vero e proprio mito: glamour, avanguardia e passione sono combinati con un intuito artistico unico e sempre attuale. Risorse, stabilimenti, mercati Brand e rete di distribuzione Dietro il marchio della Medusa, che continua ad esercitare il proprio fascino sia sui protagonisti dello star system, sia su milioni di consumatori, c è un gruppo composto da circa risorse che elaborano, sviluppano, producono e distribuiscono idee e progetti attraverso un mercato di riferimento superiore a 60 paesi distribuiti in tutti i continenti. I sette brand attraverso i quali il Gruppo veicola la sua offerta (ersace, ersus, ersace Jeans Couture, ersace Intensive, ersace Classic, ersace Young e ersace Sport), raggiungono il mercato attraverso una rete capillare di 96 negozi monomarca di proprietà (DOS), 85 franchisees, 69 duty free shops e 27 outlets (dati a gennaio 2004).

3 2 La prima linea di abbigliamento rappresenta il core business dell azienda, al quale nel tempo si sono progressivamente affiancate le linee dedicate agli accessori (comprendente la pelletteria, le calzature, gli occhiali e gli accessori in seta), ai precious items (orologi e gioielli), ai profumi ed ai cosmetici, all arredo d interni: GRUPPO ERSACE Aree di business Abbigliamento Accessori Oggetti preziosi Profumi e cosmetici Casa Atelier Pelletteria Orologi fashion Profumi Arredamento Abbigl. Donna Calzature Gioielli fashion Cosmetici Complementi d'arredo Abbigl. Uomo Occhiali Prodotti per la pelle Tessuti Abbigl. Bambino Accessori in seta Ceramiche Abbigl. sportivo Art de la table Intimo e mare Hotels Stabilimenti di proprietà e licenziatari Un elevato grado di specializzazione caratterizza il Gruppo ersace, il quale articola la sua struttura produttiva tra: otto realtà industriali direttamente controllate per la produzione delle diverse linee rapporti di licenza con società leader nei rispettivi segmenti di riferimento, quali ad esempio - Luxottica per gli occhiali, Ittierre per le linee giovani, Zegna per i capi su misura, Le Bonitas per l abbigliamento intimo e mare e Rosenthal per le porcellane.

4 3 GRUPPO ERSACE Il posizionamento, i brand e le aree di business Il prodotto ersace è da sempre sinonimo di forza, seduzione, creatività ed innovazione, definendo uno stile di vita sofisticato e distintivo. I diversi brand della maison hanno sviluppato una propria identità specifica, dando vita ad un offerta articolata e completa, in grado di soddisfare clienti differenti in occasioni differenti. GRUPPO ERSACE Posizionamento marchi per target ed occasioni d uso ETA' ERSACE Atelier 30 ersace e Sport JC ersus ersace Classic ersace Young Casual/ Sportswear Day Informal Day formal Evening Cerimony UTILIZZO OCCASIONE

5 4 Grazie a tale offerta, ogni categoria di prodotto è presidiata da almeno un brand del Gruppo: GRUPPO ERSACE Matrice brand / prodotti PRODUCTS ATELIER ERSACE ERSACE ERSUS ERSACE CLASSIC JC ERSACE SPORT ERSACE YOUNG ERSACE HOME Abbigliamento Accessori in pelle Scarpe (*) (*) (*) Sete Intimo Jeans Abb. da spiaggia Abb. sportivo Occhiali Profumi cosmetici Orologi Gioielli Arredamento (*) in fase di valutazione Aree di business Abbigliamento I prodotti della Medusa riguardano sostanzialmente cinque aree di business: Divisione ABBIGLIAMENTO: E il core business del Gruppo, ed ha rappresentato il motore della crescita delle linee giovani e di tutte le altre divisioni di prodotto che sono state sviluppate nel corso del tempo. Nel corso del 2004 la rete di distribuzione della divisione abbigliamento sarà oggetto di un riposizionamento a favore del canale franchising rispetto ai DOS ed ai negozi monomarca, in ottica di una più efficiente gestione dei costi. Destinata ad un pubblico di altissimo livello (e recentemente tornata rivalutata anche dal grande pubblico a seguito dell evento all Hotel Ritz di Parigi), la linea Atelier ripropone il ruolo di primo piano della maison ersace nell Alta Moda.

6 5 Divisione ACCESSORI: Accessori Rappresenta un importante opportunità di sviluppo per il Gruppo, soprattutto in considerazione del fatto che molti competitors vi ricavano quote consistenti del fatturato (fino al 70%, rispetto al 6% del Gruppo ersace). Nel settore pelletteria e calzature, dove la concorrenza è elevata e con competitor di assoluto valore, il Gruppo ha recentemente esordito con il progetto Biker Bag che ha registrato il 54% di sell-through nei DOS dopo solo due mesi di vendita. Nell eyewear, grazie alla partnership con Luxottica (dal marzo 2003), il posizionamento e la penetrazione nel settore si è rafforzata in modo rilevante, facendo dell occhiale ersace un prodotto di assoluta qualità e prestigio. Divisione OGGETTI PREZIOSI: Oggetti preziosi Gli orologi e gioielli rappresentano l ultima frontiera del fashion accessory : prodotti unici dal look coordinato e dalle forme originali che confermano la coerenza stilistica del marchio Divisione PROFUMI E COSMETICI: Profumi cosmetici Presidiata attraverso una struttura di proprietà (la Giver Profumi S.p.A.), al tradizionale core business della profumeria nel tempo sono state affiancate le linee di make-up e skin care. Divisione HOME COLLECTIONS: Home collections La passione per l arte ha permesso alla società di creare uno stile inconfondibile anche nel campo dell arredo d interni, caratterizzato da ceramiche e tessuti riconoscibili per l alta qualità dei materiali e l unicità del design e delle stampe. La forza di questa divisione è riscontrabile anche in progetti quali Palazzo ersace, un hotel/condor a 5 stelle nella Gold Coast Australiana, realizzato in partnership con operatori immobiliari ed alberghieri, con un ottica di sviluppo di altri progetti analoghi in locations strategiche quali Dubai, Mosca, Shangai e Canada.

7 6 GRUPPO ERSACE La struttura produttiva La struttura produttiva che fa direttamente riferimento al Gruppo ersace è composta da sette società, attive in diversi segmenti di attività: Alias Diver Giver profumi Immagine erim eze ersace SA Con sede a Novara ed un personale di circa 200 unità, Alias produce la maggior parte delle linee di abbigliamento Gianni ersace e ersace Sport, ed è il polo produttivo di riferimento del Gruppo, dal quale escono x capi all anno. Diver, che impiega circa 60 risorse, produce e distribuisce accessori in pelle (borse, scarpe e piccoli oggetti) per tutti i brand ersace Con sede a Milano ed un personale di circa 80 unità, Giver Profumi a produce fragranze (83%) e cosmetici (17%) per le linee ersace e ersus. Immagine ha sede a Como e presidia la produzione e la distribuzione di accessori in seta (cravatteria, foulards e sciarpe). Con sede nel Canton Ticino in Svizzera, erim è produttore e distributore di componenti tessili destinati all arredamento casa. Il gruppo opera attraverso due compagnie: eze, licenziatario per l Italia della linea ersace Classic con sede a Novara eze, licenziatario per Row della linea ersace Classic con sede a Mendrisio Produttrice di gioielli ed orologi destinati alla linea Precious Items.

8 7 GRUPPO ERSACE Il portafoglio licenze Il Gruppo ersace oltre a produrre direttamente dai propri stabilimenti si affida ad un portafoglio completo e diversificato di licenziatari per diverse linee di prodotto. Tra i principali accordi di licenza per la produzione e distribuzione dei prodotti si ricordano: Ittierre Ittierre: appartenente al Gruppo IT Holding (quotata in borsa dal 1997) e con sede ad Isernia, produce la linea ersus e ersace Jeans Couture. La distribuzione è affidata in esclusiva ad Ittierre per alcune aree geografiche quali l Europa Occidentale, l Europa dell Est e il Middle East. Nel mese di marzo 2002, il Gruppo ersace ha rinnovato il rapporto di licenza per il quinquennio Luxottica Luxottica: con sede ad Agordo, produce la linea Eyewear a marchio ersace, ersus e ersace Sport. La proprietà ed il management del Gruppo ersace hanno affidato al gruppo Luxottica un contratto di licenza di durata decennale, ed hanno contestualmente riconosciuto un diritto di opzione di rinnovo contrattuale per un ulteriore decennio. Zegna Le Bonitas Rosenthal Zegna: con sede a Trivero in provincia di Biella, produce l abbigliamento su misura per le diverse linee ersace. Le Bonitas: con sede a Prato produce la linea Intimo e Mare ersace e l Intimo ersace Intensive; il contratto di licenza scade nel dicembre Rosenthal: con sede a Selb, in Germania, il gruppo produce le porcellane per la ersace Home Collection.

9 8 GRUPPO ERSACE I risultati economico-finanziari GRUPPO ERSACE Il mercato di riferimento Il settore dei Luxury Goods vale circa 130 miliardi di Euro (dati 2002, fonte Altagamma), e può essere considerata una delle industry più globali a livello mondiale. Breakdown per brand (al 31/12/2002) 6% ersus 4% ersace Sport 9% ersace Home Collection 44% ersace 17% ersace Classic 20% ersace Jeans Couture I risultati 2002 GRUPPO ERSACE Breakdown per prodotto (al 31/12/2002) 2% Gioielli e orologi 2% Scarpe 3% Sete 4% Accessori in pelle 8% Occhiali 59% Abbigliamento Il Gruppo ersace ha registrato in quasi 30 anni di storia una progressiva crescita del fatturato che ha toccato i 510 milioni di Euro nel 2001, per poi assestarsi - in corrispondenza di un biennio profondamente riflessivo per tutto il mercato di riferimento - a 483 milioni nel 2002 e oltre 400 nel % Arredamento 14% Profumi e cosmetici

10 9 Linee guida 2004 Dopo un 2003 chiuso con un fatturato superiore ai 400 milioni di Euro, per il 2004 l obiettivo del Gruppo ersace è duplice: recuperare quote di mercato e fatturato proseguire nel processo di riduzione dei costi ed incremento della marginalità GRUPPO ERSACE Breakdown per area geografica (al 31/12/2002) 3% Giappone 12% Resto dell'asia 2% Altro 19% Nord America 42% Resto d'europa 22% Italia

11 10 GRUPPO ERSACE Storia, riconoscimenti e glamour La Gianni ersace S.p.A. nasce nel 1978 dal genio artistico di Gianni ersace, uno dei massimi creatori della moda degli ultimi decenni, eccezionale figura d avanguardia nel fashion system internazionale, e protagonista della nascita del pretà-porter italiano. La carriera di Gianni ersace La sua carriera inizia nel 1972 con una collezione per la ditta di confezioni Florentine Flowers, e già un anno dopo inizia la collaborazione con Callaghan e Genny per poi creare la prima collezione in pelle per Complice, da lui interamente disegnata. Nel marzo del 1978 viene presentata al Palazzo delle Mostre Permanenti la prima collezione per donna firmata con il marchio della Medusa, che rimarrà negli anni l inconfondibile emblema del ruolo centrale rivestito dalla maison nel mondo. I riconoscimenti Gianni ersace è stato definito un eroe della fantasia, uno che esaudiva la brama universale di effetti sgargianti e numerosi sono stati i riconoscimenti internazionali conquistati nel corso degli anni. 1982: Gianni ersace vince il premio L Occhio d Oro, quale miglior stilista per la stagione autunno - inverno : Gianni ersace vince il premio americano Cutty Sark quale miglior stilista internazionale. 1984: Gianni ersace vince per la seconda volta il premio L Occhio D Oro, assegnato al miglior stilista per la collezione autunno-inverno ispirata a Picasso e Kandinsky 1986: Il Presidente della Repubblica gli conferisce l onorificenza di Commendatore della Repubblica Italiana; nello stesso anno vince l Oscar della Moda di Monaco di Baviera. 1988: La Maison ersace partecipa alla sfilata che si svolge all Opera House di Sidney, in occasione del bicentenario della Fondazione Australia. Nello stesso anno riceve il premio Cutty Sark quale stilista più creativo e innovatore. Ad ottobre riceve a Dallas lo Stanley Award, per la sua capacità di ridefinire il gusto contemporaneo nell unione tra moda e teatro.

12 : Prima Collezione Atelier all Hotel Ritz a Parigi e nello stesso anno Gianni ersace è invitato da Anna Wintour, direttore di ogue America, a presentare l Alta Moda negli Stati Uniti. La sfilata segna il lancio negli USA di ciò che viene definita la young couture degli anni Novanta. 1991: ersace vince il premio Aguja de Oro per il suo contributo alla moda spagnola ed internazionale e nello stesso anno riceve per la quarta volta il premio Occhio d Oro come creatore più inventivo dell anno. 1993: Gianni ersace vince l Oscar americano della Moda assegnatogli dal Council of Fashion Designers of America. 1995: Time eleva Gianni ersace a campione del nuovo classicismo made in Italy dedicandogli la copertina. L universale apprezzamento del marchio ersace nasce dal gradimento cosmopolita dello stile avanguardista ed allo stesso tempo classico, sensuale e lussuoso: l abito ersace diventa icona dei tempi, tra l esaltazione della moda passata e l anticipazione del fashion moderno.

13 12 GRUPPO ERSACE Scheda di sintesi Denominazione Attività Gianni ersace S.p.A. Sviluppo, produzione e distribuzione di abbigliamento di lusso, accessori, profumi, cosmetici, accessori per la casa, orologi e gioielli. Sede ia Manzoni, Milano Marchi Numero di negozi (al 31/01/2004) Fatturato al 31/12/2002 Fatturato al 31/12/2003 Dipendenti al 31/12/2003 Sito internet Gianni ersace ersus ersace Jeans Couture ersace Intensive ersace Classic ersace Sport ersace Young 277 negozi nel mondo di cui: 96 DOS (Direct Operating Stores) 85 Franchisees 69 Duty Free Shops 27 Outlets 480 milioni di Euro oltre 400 milioni di Euro (stima) persone nel mondo

Il Piano Straordinario per il Made in Italy: il Sistema Moda-Persona. Milano, 4 Febbraio 2015

Il Piano Straordinario per il Made in Italy: il Sistema Moda-Persona. Milano, 4 Febbraio 2015 Il Piano Straordinario per il Made in Italy: il Sistema Moda-Persona Milano, 4 Febbraio 2015 1 Il Piano per la Moda-Persona 2015 Il Governo recepisce le priorità del settore declinando un piano di filiera

Dettagli

Salvatore Ferragamo S.p.A.

Salvatore Ferragamo S.p.A. COMUNICATO STAMPA Dati Preliminari di Vendita del Gruppo per l Esercizio 2014 Continua la crescita delle vendite del Gruppo Salvatore Ferragamo Ricavi dell anno 2014 a 1.332 milioni di euro, in aumento

Dettagli

COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE

COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE L azienda Il prodotto I negozi Contatti L AZIENDA storia CLASS nasce nel 1979 frutto di una grande attenzione all universo femminile nel quale ha espresso il suo ideale di donna ispirato da un minimalismo

Dettagli

LE PROSPETTIVE NEL SETTORE DEL LUSSO

LE PROSPETTIVE NEL SETTORE DEL LUSSO http://www.sinedi.com ARTICOLO 19 GENNAIO 2008 LE PROSPETTIVE NEL SETTORE DEL LUSSO Anche per il 2007 Altagamma, l associazione che riunisce le aziende del lusso, in collaborazione con Bain & Company,

Dettagli

Le collezioni si caratterizzano per una spiccata vocazione alla sperimentazione e alla ricerca. Sono ricche di dettagli che combinano un design

Le collezioni si caratterizzano per una spiccata vocazione alla sperimentazione e alla ricerca. Sono ricche di dettagli che combinano un design IL BRAND Il marchio GAZZARRINI nasce nel 1993 dall iniziativa e dall esperienza trentennale nel mondo della moda. Fin dall inizio, si distingue subito per un approccio innovativo al prodotto, tanto da

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE. www.gruppograziella.it

PRESENTAZIONE AZIENDALE. www.gruppograziella.it PRESENTAZIONE AZIENDALE www.gruppograziella.it About Us GRAZIELLA Group Spa, proprietaria del marchio GRAZIELLA, è un azienda italiana del fashion fondata nel 1958. Nata per iniziativa di Graziella Buoncompagni,

Dettagli

Il Social media e I Top brands nel mercato del Fashion. Uno sguardo alle performance in ambito Social media dei migliori marchi della moda

Il Social media e I Top brands nel mercato del Fashion. Uno sguardo alle performance in ambito Social media dei migliori marchi della moda Il Social media e I Top brands nel mercato del Fashion Uno sguardo alle performance in ambito Social media dei migliori marchi della moda Lo studio L Italia e la moda vanno insieme come un cavallo e la

Dettagli

Una tradizione che ha più di due secoli, quando nella città capitale del. piccolo ducato fiorirono attività che fecero conoscere Parma in tutt Europa,

Una tradizione che ha più di due secoli, quando nella città capitale del. piccolo ducato fiorirono attività che fecero conoscere Parma in tutt Europa, Press Release Novembre 2010 Chi dice Parma dice stile ed eleganza. Una tradizione che ha più di due secoli, quando nella città capitale del piccolo ducato fiorirono attività che fecero conoscere Parma

Dettagli

Il design nel tessuto per arredamento

Il design nel tessuto per arredamento Il design nel tessuto per arredamento Nello specifico progettare tessile per arredo significa creare un prodotto portatore di significati simbolici, che ci comunica per immagini e colori; per questo il

Dettagli

LA STORIA NEL FUTURO Cosmesi italiana: Competere nel mercato internazionale

LA STORIA NEL FUTURO Cosmesi italiana: Competere nel mercato internazionale LA STORIA NEL FUTURO Cosmesi italiana: Competere nel mercato internazionale Relatore: Dott. Alberto Pollini- Direttore Commerciale e Marketing Mirato S.p.A. CHI E MIRATO Mirato è uno dei principali protagonisti

Dettagli

NYKY srl ITALIAN FASHION BRANDS

NYKY srl ITALIAN FASHION BRANDS NYKY srl ITALIAN FASHION BRANDS Story Board 2008 L azienda nasce a Treviso da Michela ed Alessandro Biasotto. Dopo una lunga esperienza personale e lavorativa in Francia nel mondo wholesale e retail, la

Dettagli

UNITED COLORS OF BENETTON. DOTT. FRANCESCO BARBARO

UNITED COLORS OF BENETTON. DOTT. FRANCESCO BARBARO UNITED COLORS OF BENETTON. DOTT. FRANCESCO BARBARO 1 INDICE 1/2 1. IL GRUPPO BENETTON: COMPANY OVERVIEW 2. LA STRATEGIA D AREA 2.1 IL POSIZIONAMENTO COMPETITIVO 2.2 LA CONFIGURAZIONE DELLE ATTIVITA 3.

Dettagli

Approvati dal Consiglio di Amministrazione i dati preliminari di vendita dell esercizio 2013

Approvati dal Consiglio di Amministrazione i dati preliminari di vendita dell esercizio 2013 Sant Elpidio a Mare, 29 gennaio 2014 TOD S S.p.A.: i ricavi del Gruppo, a cambi costanti, salgono a 979,2 milioni nell (+1,7%); crescita a doppia cifra in Greater China e nelle Americhe. Ottima performance

Dettagli

Essere Digital Frontrunners: suggerimenti e sfide da affrontare per diventare una grande impresa digitale

Essere Digital Frontrunners: suggerimenti e sfide da affrontare per diventare una grande impresa digitale Essere Digital Frontrunners: suggerimenti e sfide da affrontare per diventare una Federico Marchetti Fondatore e Amministratore Delegato Assolombarda, 26 febbraio 2013 Il Partner Globale di Internet Retail

Dettagli

Rilevi Group srl viene costituita a Bologna, Italia, nel

Rilevi Group srl viene costituita a Bologna, Italia, nel R G R O U P Company Profile Profilo Rilevi Group srl è un nome che è sinonimo di qualità e servizio nel campo del ricamo fatto a mano fin dal 1991, anno di costituzione. Rilievi Group è conosciuta presso

Dettagli

TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel 2014 sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre.

TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel 2014 sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre. Sant Elpidio a Mare, 22 gennaio 2015 TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre. Approvati dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria.

TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria. Milano, 14 maggio TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria. Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del

Dettagli

L Italia. in Russia. I numeri della presenza italiana in Russia. Esportazioni (2008): 10,5 miliardi (3% del totale export Italia)

L Italia. in Russia. I numeri della presenza italiana in Russia. Esportazioni (2008): 10,5 miliardi (3% del totale export Italia) L Italia in Russia I numeri della presenza italiana in Russia Esportazioni (2008): 10, miliardi (3% del totale export Italia) La Russia è il 7 paese cliente dell Italia (dopo Germania, Francia, Spagna,

Dettagli

Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina

Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina www.confapiexport.org Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina E-mail: info@umbriaproduce.com Un Paese due Sistemi: Hong Kong Tradizionale Modello di Consumo

Dettagli

I marchi extra settore

I marchi extra settore Harley-Davidson Performance Eyewear Collection di PAOLA FERRARIO I marchi extra settore Il mondo dell occhiale ha sviluppato una serie di licenze e acquisizioni di brand provenienti da settori che non

Dettagli

Fare Affari in Russia

Fare Affari in Russia Federazione Russa Fare Affari in Russia Mo e Accessori Settembre 17 MODA E ACCESSORI Nel 2013 l Italia ha esportato in Russia mo e accessori per 935 milioni di Euro, in crescita del +2,7% rispetto al 2012,

Dettagli

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1,5% nel primo trimestre 2015.

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1,5% nel primo trimestre 2015. Milano, 13 maggio TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1,5% nel primo trimestre. Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi tre

Dettagli

ABBIGLIAMENTO DONNA: Prima edizione ordinativi. Primi temi. Primi trend. Magliera. 27.01.2011 CP 28.12.2010

ABBIGLIAMENTO DONNA: Prima edizione ordinativi. Primi temi. Primi trend. Magliera. 27.01.2011 CP 28.12.2010 primo semestre 1 DP 2 DP 06.01.2011 CP 28.12.2010 13.01.2011 CP 05.01.2011 DP 13.01.2011 CP 23.12.2010 DP 17.01.2011 01 3 DP 4 DP DP 19.01.2011 CP 03.01.2011 20.01.2011 CP 12.01.2011 27.01.2011 CP 19.01.2011

Dettagli

Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2014.

Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2014. Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2014. Ricavi netti 1 a 175,8 milioni di Euro, in crescita dell 11,6% (a cambi correnti

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UM05U ATTIVITÀ 52.42.1 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI ATTIVITÀ 52.42.2 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI

STUDIO DI SETTORE UM05U ATTIVITÀ 52.42.1 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI ATTIVITÀ 52.42.2 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI STUDIO DI SETTORE UM05U ATTIVITÀ 52.42.1 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI CONFEZIONI PER ADULTI ATTIVITÀ 52.42.2 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI CONFEZIONI PER BAMBINI E NEONATI ATTIVITÀ 52.42.3 COMMERCIO AL DETTAGLIO

Dettagli

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3%

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3% Milano, 11 novembre 2015 TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3% Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione

Dettagli

INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA

INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA Hannover Messe 2014 Walking Press Conference, 8 Aprile 2014 L industria Elettrotecnica ed Elettronica in Italia ANIE rappresenta da sessant anni l industria

Dettagli

4 dicembre 2012, Villa Valmarana Morosini, Altavilla Vicentina

4 dicembre 2012, Villa Valmarana Morosini, Altavilla Vicentina Cerimonia di conferimento Master Honoris Causa of Business Administration della Fondazione CUOA Leonardo Del Vecchio, Presidente Luxottica Group S.p.A. 4 dicembre 2012, Villa Valmarana Morosini, Altavilla

Dettagli

A u m e n t o d i c a p i t a l e. M i l a n o, 2 7 M a g g i o 2 0 0 4

A u m e n t o d i c a p i t a l e. M i l a n o, 2 7 M a g g i o 2 0 0 4 A u m e n t o d i c a p i t a l e M i l a n o, 2 7 M a g g i o 2 0 0 4 Contenuti La struttura e l attività del Gruppo BasicNet Il Business System L acquisizione del marchio K-Way e della licenza del marchio

Dettagli

ABBIGLIAMENTO INFANTILE SETTEMBRE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE. La voce di Databank EDIZIONE 16. prima parte

ABBIGLIAMENTO INFANTILE SETTEMBRE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE. La voce di Databank EDIZIONE 16. prima parte EDIZIONE 16 prima parte SETTEMBRE La voce di Databank 2012 Cerved Group Spa Tutti i diritti riservati Riproduzione vietata ABBIGLIAMENTO INFANTILE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Indice Attività e Posizionamento Competitivo Prodotti e Mercati Dati Economico-Finanziari Consolidati Obiettivi e Strategie 2 Attività e Posizionamento Competitivo 3 Cembre Cembre

Dettagli

CASO INDITEX - ZARA. Fatturato 12.527 11.084 13% Utile Netto 1.732 1.314 32% Numero di Negozi 5.044 4.607 437. Numero di Paesi 77 74 3

CASO INDITEX - ZARA. Fatturato 12.527 11.084 13% Utile Netto 1.732 1.314 32% Numero di Negozi 5.044 4.607 437. Numero di Paesi 77 74 3 Barbara Francioni CASO INDITEX - ZARA Inditex, uno dei più grandi gruppi di distribuzione di moda a livello internazionale, conta più di 5.000 punti vendita in 78 Paesi Il primo negozio Zara aprì nel 1975

Dettagli

MADE IN ITALY SENZA ITALY?

MADE IN ITALY SENZA ITALY? MADE IN ITALY SENZA ITALY? I nuovi scenari della Moda e del Lusso Intervento di David Pambianco Venerdì, 8 novembre 2013 Palazzo Mezzanotte - Piazza degli Affari 6, Milano SEMPRE PIU BRAND ITALIANI ACQUISITI

Dettagli

COMPANY PROFILE NAZIONALE SRL

COMPANY PROFILE NAZIONALE SRL COMPANY PROFILE NAZIONALE I TA L I A N A SRL COMPANY PROFILE NAZIONALE I TA L I A N A SRL INDEX COMPANY IDENTITY MISSION LICENSING PRODUCTS COMMUNICATION NUMBERS BRASILERAS BRANDS COMPANY Nazionale italiana

Dettagli

LE OPPORTUNITÀ DI BUSINESS NEL SETTORE DELL ABBIGLIAMENTO INDIANO

LE OPPORTUNITÀ DI BUSINESS NEL SETTORE DELL ABBIGLIAMENTO INDIANO LE OPPORTUNITÀ DI BUSINESS NEL SETTORE DELL ABBIGLIAMENTO INDIANO 1 Introduzione La nuova legge sugli Investimenti Diretti Esteri nel multi-brand retail apre nuovi scenari e nuove opportunità all interno

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Indice Attività e Posizionamento Competitivo Prodotti e Mercati Dati Economico-Finanziari Consolidati Obiettivi e Strategie 2 Attività e Posizionamento Competitivo 3 Cembre Cembre

Dettagli

Guido Ferretti Amministratore Delegato Gruppo CALEFFI

Guido Ferretti Amministratore Delegato Gruppo CALEFFI Guido Ferretti Amministratore Delegato Gruppo CALEFFI OVERVIEW CALEFFI Specializzata nella produzione e commercializzazione di collezioni moda e lusso per la casa, ètra i principali operatori del settore

Dettagli

TOD S S.p.A. Solida crescita del Gruppo nei primi nove mesi del 2012 ricavi: +7,3% (Tod s: +16,9%); il margine Ebitda sale al 26,6%

TOD S S.p.A. Solida crescita del Gruppo nei primi nove mesi del 2012 ricavi: +7,3% (Tod s: +16,9%); il margine Ebitda sale al 26,6% Milano, 13 novembre TOD S S.p.A. Solida crescita del Gruppo nei primi nove mesi del ricavi: +7,3% (Tod s: +16,9%); il margine Ebitda sale al 26,6% Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto

Dettagli

espressione di un carattere

espressione di un carattere espressione di un carattere Collezione CROCE DI MALTA espressione di un carattere Pryngeps da quasi 60 anni rappresenta un riferimento dell Italian style nel mondo. La storia dell azienda mette in luce

Dettagli

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi nove mesi del 2013

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi nove mesi del 2013 Milano, 13 novembre 2013 TOD S S.p.A. Solida crescita dei ricavi all estero (Greater China: +28%, Americhe: +14%). Confermata l ottima redditività del Gruppo (margine Ebitda: 26,5%). Aumentate le disponibilità

Dettagli

Liu Jo Luxury: il brand che da Hong Kong punta ai mercati internazionali

Liu Jo Luxury: il brand che da Hong Kong punta ai mercati internazionali Liu Jo Luxury: il brand che da Hong Kong punta ai mercati internazionali Una premessa Il mio intervento sarà un po anomalo. Non vi racconterò il caso di un azienda diventata un caso di successo utilizzando

Dettagli

MISSIONE IMPRENDITORIALE IN INDIA 14 / 21 aprile 2012 SCHEDA PROFILO

MISSIONE IMPRENDITORIALE IN INDIA 14 / 21 aprile 2012 SCHEDA PROFILO MISSIONE IMPRENDITORIALE IN INDIA 14 / 21 aprile 2012 SCHEDA PROFILO Scheda da compilare ed inviare entro mercoledì 14 marzo p.v. per fax (n. 06 6785516) o all indirizzo e-mail (areaestero@unioncamerelazio.it)

Dettagli

Carlo Pignatelli RomanticWedding

Carlo Pignatelli RomanticWedding Carlo Pignatelli RomanticWedding Collezioni 2016 TORINO FLAGSHIP STORE Via Cernaia 17/G - Tel. +39 011 533632 WWW.CARLOPIGNATELLI.COM 1 2 Cerimonia 4 Cerimonia 6 Cerimonia Carlo Pignatelli RomanticWedding

Dettagli

La quotazione sul MAC 9 Maggio 2008

La quotazione sul MAC 9 Maggio 2008 La quotazione sul MAC 9 Maggio 2008 Index La Tessitura Pontelambro 3 Dati finanziari 6 Strategia 9 La scelta del Mac 10 Offerta globale Struttura dell operazione 13 Il risultato 14 L esperienza sul MAC

Dettagli

TOYOTA. Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS

TOYOTA. Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS TOYOTA Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS 1 1. ANALISI DEL SETTORE 2. TOYOTA 3. LANCIO AYGO 4. CONCLUSIONI 2 INDUSTRIA Più IMPORTANTE PER FATTURATO La rilevanza del settore si

Dettagli

FASHION Percorso di internazionalizzazione

FASHION Percorso di internazionalizzazione FASHION Percorso di internazionalizzazione FOCUS BENI DI CONSUMO - Abbigliamento - Accessori - Calzature PENETRAZIONE COMMERCIALE IN USA PERCHÉ INTRAPRENDERE QUESTA SCELTA STRATEGICA Quella tra l'italia

Dettagli

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi tre mesi del 2013

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi tre mesi del 2013 Sant Elpidio a Mare, 14 maggio TOD S S.p.A. Forte crescita dei ricavi all estero (Cina: +55,4%, Americhe: +31%). Italia: -26,7%. Solida crescita nei DOS (+16,8%). Confermata l ottima redditività del Gruppo,

Dettagli

Prot. n. 120.066 Siena, 28 marzo 2012. MISSIONE IMPRENDITORIALE IN COLOMBIA - MESSICO Bogotà e Città del Messico, 02-09 Giugno 2012 Multisettoriale

Prot. n. 120.066 Siena, 28 marzo 2012. MISSIONE IMPRENDITORIALE IN COLOMBIA - MESSICO Bogotà e Città del Messico, 02-09 Giugno 2012 Multisettoriale Prot. n. 120.066 Siena, 28 marzo 2012 MISSIONE IMPRENDITORIALE IN COLOMBIA - MESSICO Bogotà e Città del Messico, 02-09 Giugno 2012 Multisettoriale La Colombia con un PIL nominale di circa US$ 312,5 miliardi

Dettagli

OBIETTIVI. SETTORE DI RIFERIMENTO: caratteristiche, esigenze formative, margini di sviluppo

OBIETTIVI. SETTORE DI RIFERIMENTO: caratteristiche, esigenze formative, margini di sviluppo Sede del master: Milano Data del master: Dal 10 al 22 giugno 2013 Durata: 100 ore in full immersion 2 settimane di stage in tutta Italia presso uffici stile, laboratori di moda, atelier e show room Numero

Dettagli

VIA CITTÀ PROV CAP. DATA DI COSTITUZIONE N DIPENDENTI FATTURATO (milioni ) RUOLO: TEL: CELL: EMAIL:

VIA CITTÀ PROV CAP. DATA DI COSTITUZIONE N DIPENDENTI FATTURATO (milioni ) RUOLO: TEL: CELL: EMAIL: MISSIONE IMPRENDITORIALE IN TURCHIA - 19 / 24 MAGGIO 2013 COMPANY PROFILE (spedire via E-MAIL entro il 27 marzo 2013 a: chiara.cillerai@si.camcom.it 1. RIFERIMENTI AZIENDA RAGIONE SOCIALE P.IVA REA VIA

Dettagli

Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2015

Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2015 Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2015 Ricavi netti 1 a 200,3 milioni di Euro, +13,9% a cambi correnti rispetto al 30

Dettagli

1. RIFERIMENTI AZIENDA

1. RIFERIMENTI AZIENDA MISSIONE IMPRENDITORIALE IN REPUBBLICA CECA PRAGA, 4/7 APRILE 2011 COMPANY PROFILE DA RESTITUIRE A: UNIONCAMERE LAZIO entro lunedì 21 febbraio 2011 / fax: 06 6785516 areaestero@unioncamerelazio.it 1. RIFERIMENTI

Dettagli

Opportunità di crescita internazionale per la Pellicceria Italiana

Opportunità di crescita internazionale per la Pellicceria Italiana Opportunità di crescita internazionale per la Pellicceria Italiana Il mercato della Pellicceria Italiana ha raggiunto un plateau nell ultimo periodo dovuto principalmente ad un consumo interno stabile

Dettagli

La vetrina. Focus cliente

La vetrina. Focus cliente Focus cliente La vetrina 1 BIALETTI from inside. L azienda, fondata nel 1919 da Alfonso Bialetti, è nata come officina per la produzione di semilavorati in alluminio. Nel 1933 l atelier per la progettazione

Dettagli

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag.

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1 Il Gruppo e le sue attività pag. 2 L organizzazione del network pag. 5 Le partnership commerciali pag.

Dettagli

La presenza del capitale straniero nelle grandi aziende del lusso: opportunità o rischi?

La presenza del capitale straniero nelle grandi aziende del lusso: opportunità o rischi? La presenza del capitale straniero nelle grandi aziende del lusso: opportunità o rischi? Intervento di Carlo Pambianco Giovedì, 9 ottobre 2014 Salone Bondioli - Via Milazzo 16, Bologna I NUOVI SCENARI

Dettagli

Il primo retailer italiano nel settore della gioielleria Pag. 1. Il mercato e le strategie di sviluppo Pag. 2. Strategia di marchi Pag.

Il primo retailer italiano nel settore della gioielleria Pag. 1. Il mercato e le strategie di sviluppo Pag. 2. Strategia di marchi Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Il primo retailer italiano nel settore della gioielleria Pag. 1 Il mercato e le strategie di sviluppo Pag. 2 Strategia di marchi Pag. 3 I risultati economico finanziari

Dettagli

Il processo di internazionalizzazione

Il processo di internazionalizzazione Il processo di internazionalizzazione Brescia, 16 aprile 2015 CONTENUTI Chi e Crossbridge Le fasi del processo di internazionalizzazione Le esperienze Le opportunità nel Far East I partner di Crossbridge

Dettagli

EXPO RIVA SCHUH Expo Riva Schuh è il principale evento internazionale di business dedicato al comparto della calzatura di volume.

EXPO RIVA SCHUH Expo Riva Schuh è il principale evento internazionale di business dedicato al comparto della calzatura di volume. EXPO RIVA SCHUH Expo Riva Schuh è il principale evento internazionale di business dedicato al comparto della calzatura di volume. Da oltre quarant anni, la domanda e l offerta di questo settore scelgono

Dettagli

L ESPERIENZA DI EXPO RIVA SCHUH PER ARRIVARE IN INDIA

L ESPERIENZA DI EXPO RIVA SCHUH PER ARRIVARE IN INDIA L ESPERIENZA DI EXPO RIVA SCHUH PER ARRIVARE IN INDIA Oltre 1.200 espositori provenienti da 40 paesi 12.500 visitatori provenienti da 100 paesi Superficie netta occupata oltre 32.000mq EXPO RIVA SCHUH

Dettagli

Ringraziamenti. Evoluzione storica e fenomenologica del mercato italiano dell orologeria 1. 1.1 Premessa 1. 1.2 Glialboridelmercato 1

Ringraziamenti. Evoluzione storica e fenomenologica del mercato italiano dell orologeria 1. 1.1 Premessa 1. 1.2 Glialboridelmercato 1 Prefazione di Guido Corbetta Presentazione di Giacomo Bozzi Ringraziamenti XIII XV XIX 1 Evoluzione storica e fenomenologica del mercato italiano dell orologeria 1 1.1 Premessa 1 1.2 Glialboridelmercato

Dettagli

Missione INDIA 19/26 febbraio 2011. MISSIONE IMPRENDITORIALE IN INDIA 19/26 febbraio 2011 SCHEDA PROFILO

Missione INDIA 19/26 febbraio 2011. MISSIONE IMPRENDITORIALE IN INDIA 19/26 febbraio 2011 SCHEDA PROFILO MISSIONE IMPRENDITORIALE IN INDIA 19/26 febbraio 2011 SCHEDA PROFILO 1. RIFERIMENTI AZIENDA RAGIONE SOCIALE P.IVA VIA CITTÀ PROV CAP TELEFONO E MAIL HOME PAGE FAX DATA DI COSTITUZIONE N DIPENDENTI FATTURATO

Dettagli

SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015

SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015 SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015 Un ulteriore consolidamento del fatturato estero del settore caratterizza questi primi 8 mesi del 2015: tra gennaio e agosto sono stati esportati prodotti per 4,2

Dettagli

CENTRO DI PRODUZIONE PER TUTTI I VIDEO A CONTENUTO FASHION DI CLASS EDITORI

CENTRO DI PRODUZIONE PER TUTTI I VIDEO A CONTENUTO FASHION DI CLASS EDITORI Oltre agli storici servizi glamour del canale, la nuova Class Tv Moda cresce e diventa il CENTRO DI PRODUZIONE PER TUTTI I VIDEO A CONTENUTO FASHION DI CLASS EDITORI Coordinandosi con le redazioni del

Dettagli

Le tre aree strategiche d affari Pag. 3. La storia imprenditoriale Pag. 6. La struttura del Gruppo e gli azionisti Pag. 7. Scheda di sintesi Pag.

Le tre aree strategiche d affari Pag. 3. La storia imprenditoriale Pag. 6. La struttura del Gruppo e gli azionisti Pag. 7. Scheda di sintesi Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Le tre aree strategiche d affari Pag. 3 La storia imprenditoriale Pag. 6 La struttura del Gruppo e gli azionisti Pag. 7 Scheda di sintesi Pag. 8 Milano, marzo 2006

Dettagli

GLI ABITI SONO COME FRAMMENTI DI QUALCHE COSA DI PIÙ GRANDE, QUALCOSA DI NASCOSTO, DA SCOPRIRE...

GLI ABITI SONO COME FRAMMENTI DI QUALCHE COSA DI PIÙ GRANDE, QUALCOSA DI NASCOSTO, DA SCOPRIRE... GLI ABITI SONO COME FRAMMENTI DI QUALCHE COSA DI PIÙ GRANDE, QUALCOSA DI NASCOSTO, DA SCOPRIRE... ESSI OTTENGONO SEMPRE L EFFETTO DI TURBARCI ED ATTIRARCI IN UNA EMOZIONANTE ESPERIENZA SENSUALE, SEMPRE

Dettagli

La quotazione sul MAC 15 Novembre 2007

La quotazione sul MAC 15 Novembre 2007 La quotazione sul MAC 15 Novembre 2007 Index La Tessitura Pontelambro 3 Dati finanziari 6 Strategia 9 La scelta del Mac 10 Offerta globale Struttura dell operazione 13 Il risultato 14 L esperienza sul

Dettagli

The Director, il film su Frida Giannini

The Director, il film su Frida Giannini 1 / 6 CANALI Donna HOME NEWS PERSONAGGI SPETTACOLI BENESSERE SALUTE AMORE FAMIGLIA MODA CULTURA VIAGGI PERSONAGGI The Director, il film su Frida Giannini Più video James Franco e Christine Voros portano

Dettagli

INTIMO: Edizione ordinativi. Lingerie, nightwear e calzetteria. (pubblicato anche sul numero speciale di BODYWEAR del 24.01.2015)

INTIMO: Edizione ordinativi. Lingerie, nightwear e calzetteria. (pubblicato anche sul numero speciale di BODYWEAR del 24.01.2015) 01 02 03 04 05A 05B DP 01.01.2015 CP 18.12.2014 DP 08.01.2015 CP 29.12.2014 DP 15.01.2015 CP 07.01.2015 DP 22.01. 2015 CP 14.01.2015 SPECIALE DP 24.01.2015 DP 27.01.2015 CP 16.01.2015 DP 29.01.2015 CP

Dettagli

Il commercio mondiale di Tessile Abbigliamento: uno scenario al 2020

Il commercio mondiale di Tessile Abbigliamento: uno scenario al 2020 Il commercio mondiale di Tessile Abbigliamento: uno scenario al 2020 Assemblea ACIMIT 2014 1 / 11 Perimetro, Obiettivi e Strumenti dello studio Perimetro Prodotti tessili della filiera Sistema Persona

Dettagli

www.informazione.it Diffusione 0

www.informazione.it Diffusione 0 12/10/12 N 12 Pag.10 Lebole, Monografico www.informazione.it Diffusione 0 "Ho un Debole l'uomo in Lebole". Lo storico marchio torna 12/10/12 N 12 Pag.9 Lebole, Monografico www.mediakey.tv Diffusione 0

Dettagli

Company Profile. L' idea. www.atelier98.com

Company Profile. L' idea. www.atelier98.com www.atelier98.com Company Profile L' idea I PRINCIPI FONDAMENTALI : L informatica può aiutare molto le aziende nella competizione globale ma i maggiori vantaggi si possono ottenere se le applicazioni risultano

Dettagli

Presentazione LIBENZI. Show Room Libenzi. Show Room

Presentazione LIBENZI. Show Room Libenzi. Show Room Presentazione Show Room Libenzi Show Room LIBENZI 2012 01 introduzione showroom libenzi Una struttura fondata su una filosofia, fatta di scelte consolidate e sperimentate nell arco di quattro generazioni.

Dettagli

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1% circa nel terzo trimestre del 2014; margine EBITDA del 21,7% nei 9 mesi, a cambi costanti

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1% circa nel terzo trimestre del 2014; margine EBITDA del 21,7% nei 9 mesi, a cambi costanti Milano, 12 novembre 2014 TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1% circa nel terzo trimestre del 2014; margine EBITDA del 21,7% nei 9 mesi, a cambi costanti Approvato dal Consiglio di Amministrazione il

Dettagli

Intervento del Prof. Beniamino Quintieri

Intervento del Prof. Beniamino Quintieri XVI Assemblea Plenaria dell Italy-Japan Business Group Intervento del Prof. Beniamino Quintieri Le relazioni economiche e commerciali tra Italia e Giappone si collocano oggi in un quadro congiunturale

Dettagli

Semestrale. Giovanna Del Pela. richiesta scritta

Semestrale. Giovanna Del Pela. richiesta scritta INFORMAZIONI GENERALI E SERVIZI Made in Italy at CPM Collection Premiére Moscow Presentazione internazionale collezioni abbigliamento uomo, donna, bambino ed accessori Frequenza Semestrale Data 00 /6 settembre

Dettagli

Cento anni fa Milano Milano RADICI Nel 1899 due italiani, Cesare Isotta e Vincenzo Fraschini, a Milano, crearono la fabbrica di auto di lusso più importante della storia moderna. Principi, duchi, maharajà,

Dettagli

Company Profile Beni di Consumo CAP: CITTA : PROVINCIA:

Company Profile Beni di Consumo CAP: CITTA : PROVINCIA: Company Profile Beni di Consumo RAGIONE SOCIALE: INDIRIZZO: CAP: CITTA : PROVINCIA: TELEFONO: FAX: E-MAIL: SITO WEB: PERSONA DI CONTATTO: Tel Mobile persona di contatto: 1. SETTORE ATTIVITA : Tessile Abbigliamento

Dettagli

MACEF THE ITALIAN EXPERIENCE. 9-12 settembre 2010. www.macef.it www.mymacef.it. International Home Show

MACEF THE ITALIAN EXPERIENCE. 9-12 settembre 2010. www.macef.it www.mymacef.it. International Home Show THE ITALIAN EXPERIENCE www.macef.it www.mymacef.it 9-12 settembre 2010 International Home Show Macef, Salone Internazionale della Casa THE ITALIAN EXPERIENCE Macef, Salone Internazionale della Casa, da

Dettagli

LA STORIA DEL GRUPPO Campari nasce nel 1860 successore Davide Campari Campari Soda seconda metà degli anni 90 fusioni e acquisizioni

LA STORIA DEL GRUPPO Campari nasce nel 1860 successore Davide Campari Campari Soda seconda metà degli anni 90 fusioni e acquisizioni GRUPPO CAMPARI PRESENTAZIONE 2014 1 LA STORIA DEL GRUPPO Campari nasce nel 1860 a Milano, quando Gaspare Campari dà vita al famoso aperitivo rosso a media gradazione alcolica. Dal 1888 il genio e l audacia

Dettagli

CASE HISTORY TEXTILE 3.0: LA STAMPA TESSILE DIGITALE ENTRA IN UNA NUOVA ERA

CASE HISTORY TEXTILE 3.0: LA STAMPA TESSILE DIGITALE ENTRA IN UNA NUOVA ERA CASE HISTORY TEXTILE 3.0: LA STAMPA TESSILE DIGITALE ENTRA IN UNA NUOVA ERA 2 LE PIÙ AVANZATE TECNOLOGIE EPSON PER LA STAMPA DIGITALE SU TESSUT Riunendo in un unico centro l intero ciclo di produzione

Dettagli

USA SCHEDA DI MERCATO CALZATURE Maggio 2016 Agenzia ICE New York

USA SCHEDA DI MERCATO CALZATURE Maggio 2016 Agenzia ICE New York USA SCHEDA DI MERCATO CALZATURE Maggio 2016 Agenzia ICE New York CALZATURE Andamento Mercato Il mercato americano ha rappresentato nella storia un grande sbocco per il made in Italy, e rimane sempre una

Dettagli

L industria farmaceutica in Italia: un patrimonio per la crescita e l occupazione che il Paese deve valorizzare

L industria farmaceutica in Italia: un patrimonio per la crescita e l occupazione che il Paese deve valorizzare L industria farmaceutica in Italia: un patrimonio per la crescita e l occupazione che il Paese deve valorizzare Massimo Scaccabarozzi, Presidente Farmindustria Milano, 16 Gennaio 2015 Per informazioni:

Dettagli

una storia di famiglia di un marchio ma prima di tutto è la storia di una famiglia. Da cinque generazioni si creano scarpe fatte a mano.

una storia di famiglia di un marchio ma prima di tutto è la storia di una famiglia. Da cinque generazioni si creano scarpe fatte a mano. Dal 1923 una storia di famiglia 1 Pakerson è la storia di un marchio ma prima di tutto è la storia di una famiglia. Da cinque generazioni nella famiglia Brotini si creano scarpe fatte a mano. Il primo

Dettagli

Campari nasce nel 1860 successore Davide Campari Campari Soda seconda metà degli anni 90 fusioni e acquisizioni

Campari nasce nel 1860 successore Davide Campari Campari Soda seconda metà degli anni 90 fusioni e acquisizioni GRUPPO CAMPARI PRESENTAZIONE 2013 1 LA STORIA DEL GRUPPO Campari nasce nel 1860 a Milano, quando Gaspare Campari dà vita al famoso aperitivo rosso a media gradazione alcolica. Dal 1888 il genio e l audacia

Dettagli

Cari presidenti, Ministro Rachid, signore e signori,

Cari presidenti, Ministro Rachid, signore e signori, COSMIT FEDERLEGNOARREDO ISALONI (Milano, 22 Aprile 2009) INTERVENTO DEL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO ON. CLAUDIO SCAJOLA Cari presidenti, Ministro Rachid, signore e signori, sono molto lieto di partecipare

Dettagli

DIP Diffusione Italiana Preziosi Spa. Company Profile

DIP Diffusione Italiana Preziosi Spa. Company Profile DIP Diffusione Italiana Preziosi Spa BLUESPIRIT Company Profile Uno sguardo d insieme Storia dell azienda e del suo successo Le tappe fondamentali I brand Il piano marketing Il format Bluespirit Scheda

Dettagli

30 aziende 3000 dipendenti. 1 obiettivo comune: la. creazione di un centro tecnologico formativo per il settore orologiero

30 aziende 3000 dipendenti. 1 obiettivo comune: la. creazione di un centro tecnologico formativo per il settore orologiero 30 aziende 3000 dipendenti 1 obiettivo comune: la creazione di un centro tecnologico formativo per il settore orologiero L Associazione ticinese dell industria orologiera (ATIO) nasce con la principale

Dettagli

INTIMO: Edizione ordinativi. Lingerie, nightwear e calzetteria. (pubblicato anche sul numero speciale di BODYWEAR del 24.01.2015)

INTIMO: Edizione ordinativi. Lingerie, nightwear e calzetteria. (pubblicato anche sul numero speciale di BODYWEAR del 24.01.2015) 01 02 03 04 05A 05B DP 01.01.2015 CP 18.12.2014 DP 08.01.2015 CP 29.12.2014 DP 15.01.2015 CP 07.01.2015 DP 22.01. 2015 CP 14.01.2015 SPECIALE DP 24.01.2015 DP 27.01.2015 CP 16.01.2015 DP 29.01.2015 CP

Dettagli

Kiton: fiore all occhiello del made in Italy

Kiton: fiore all occhiello del made in Italy Percorso C Struttura organizzativa e gestione delle risorse umane Caso pratico Kiton: fiore all occhiello del made in Italy È il 1968 quando ad Arzano, in provincia di Napoli, nasce il marchio Kiton. L

Dettagli

FUTURE, MADE IN IT A LY

FUTURE, MADE IN IT A LY FUTURE, MADE IN IT A LY Seedit design&education Il principio del progetto Seedit è nel suo nome: piantare un seme, supportarne la crescita e fare in modo che la nuova realtà possa poi germogliare e fiorire

Dettagli

Reti e distribuzione

Reti e distribuzione Reti e distribuzione Obiettivi della lezione Il franchising come strategia di rete nella distribuzione: Franchising Casi dal made in Italy: Yamamay e Intimissimi 1 Il franchising Si stabilisce un rapporto

Dettagli

Finalmente. la Vera Moda Italiana. in un Click

Finalmente. la Vera Moda Italiana. in un Click Finalmente la Vera Moda Italiana in un Click CHI È ITALY S GOT STYLE? THE ITALIAN E-BOUTIQUE / ITALY S GOT STYLE ITALY S GOT STYLE (IGS) è la prima E-Boutique di moda esclusivamente Made in Italy rivolta

Dettagli

Il valore generato dal teatro alla Scala

Il valore generato dal teatro alla Scala Il valore generato dal teatro alla Scala Paola Dubini Centro ASK Università Bocconi Sintesi dei risultati Nello scorso mese di gennaio, il teatro alla Scala ha affidato al centro ASK dell Università Bocconi

Dettagli

PROGRAMMA PERSONAL COLLECTION (FINAL WORK)

PROGRAMMA PERSONAL COLLECTION (FINAL WORK) Corso Triennale FASHION ACCESORIES Il settore Moda è uno dei più affascinanti e competitivi. Le professioni che ruotano al suo interno sono davvero tante e in continua evoluzione. Il fashion designer di

Dettagli

SAPORI ITALIANI NEL MONDO

SAPORI ITALIANI NEL MONDO SAPORI ITALIANI NEL MONDO - OBIETTIVI - DOVE NASCE L IDEA - COSA PROPONIAMO - PUNTI DI FORZA - STRATEGIA - SVILUPPO - FATTORI DI SUCCESSO OBIETTIVI - Promuovere prodotti italiani di assoluta qualità Diffusione

Dettagli

Coltiva la tua Passione

Coltiva la tua Passione Coltiva la tua Passione www.harim.it harim biennale fashion design BIENNALE FASHION DESIGN Il corso biennale di Fashion Design è un altro fiore all occhiello fra le proposte formative dell Accademia Euromediterranea.

Dettagli

Gennaio. Aggiornamenti relativi a cambiamenti tematici su: www.twnetwork.de/mediakit-italiano

Gennaio. Aggiornamenti relativi a cambiamenti tematici su: www.twnetwork.de/mediakit-italiano Gennaio 1 DP: 06 Gennaio 2005 CH: 28 Dicembre 2004 HAKA-ABBIGLIAMENTO UOMO: 1a edizione ordinativi A/I 2005/06 DOB-ABBIGLIAMENTO DONNA: 1a edizione ordinativi A/I 2005/06 Temi centrali: Il Nuovo. La maglieria.

Dettagli

Caschi Ferrari per motociclisti

Caschi Ferrari per motociclisti Caschi Ferrari per motociclisti Un mito che non riusciamo proprio a toglierci dalla testa Da 60 anni, il nome Ferrari fa sognare appassionati e tifosi di tutto il mondo: un pubblico speciale, nelle cui

Dettagli

YOU DREAM, WE BUILD. È NATO UN NUOVO MODO DI FARE RETAIL

YOU DREAM, WE BUILD. È NATO UN NUOVO MODO DI FARE RETAIL YOU DREAM, WE BUILD. È NATO UN NUOVO MODO DI FARE RETAIL CHI SIAMO CRC, UN NUOVO MODO DI FARE RETAIL: 60 ANNI DI STORIA, 60 ANNI DI INNOVAZIONI DI SUCCESSO CRC è un azienda con ben 60 anni di storia alle

Dettagli