LE OPPORTUNITÀ DI BUSINESS NEL SETTORE DELL ABBIGLIAMENTO INDIANO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LE OPPORTUNITÀ DI BUSINESS NEL SETTORE DELL ABBIGLIAMENTO INDIANO"

Transcript

1 LE OPPORTUNITÀ DI BUSINESS NEL SETTORE DELL ABBIGLIAMENTO INDIANO 1

2 Introduzione La nuova legge sugli Investimenti Diretti Esteri nel multi-brand retail apre nuovi scenari e nuove opportunità all interno del mercato indiano Il settore dell abbigliamento, insieme a quello alimentare, avrà una rilevanza primaria nel mercato organizzato della vendita al dettaglio Mentre gran parte dell attenzione dei mass media si è sempre concentrata sulla domanda per i beni di lusso, ora l interesse per l abbigliamento casual sta guadagnando sempre più attenzione da parte dei marchi stranieri

3 Il mercato locale Il mercato dell abbigliamento in India ha un elevato potenziale ed è relativamente non sfruttato considerando le varie categorie esistenti Negli ultimi anni, le vendite nel settore dell abbigliamento sono cresciute costantemente Tutto ciò è supportato da un mercato costituito da un numero crescente di giovani consumatori e da un crescente interesse verso la moda occidentale

4 Il mercato locale Il contributo attuale dell abbigliamento nel mercato retail organizzato è pari al 10%, e si prevede raggiunga il 30-35% entro il 2015 Si stima che il mercato del tessile e dell abbigliamento in India si svilupperà notevolmente, raggiungendo il valore di 221 miliardi di USD nel 2020

5 Suddivisione del mercato Il mercato domestico è costituito da 5 segmenti: Uomo Donna Bambino Unisex Divise/ Uniformi L abbigliamento uomo è il segmento più grande mentre abbigliamento donna e bambino sono i segmenti che stanno crescendo più velocemente

6 Suddivisione del mercato Se consideriamo solo i segmenti uomo, donna e bambino, il segmento maschile detiene il 43% delle quote di mercato; se includiamo anche unisex e divise/uniformi la suddivisione avviene in questo modo: 9% 8% 15.2% 32.5% 35.3% Uomo Donna Bambino Unisex Uniformi

7 Dimensioni del mercato Abbigliamento: crescita della domanda (in %) Paese Cina Hong Kong India Giappone Taiwan

8 Driver di crescita Maggiore ricchezza Più alti standard di vita danno la possibilità ai consumatori indiani di spendere di più e provare così nuovi prodotti e nuove marche Apparenza, prestigio e immagine L abbigliamento non è più una categoria funzionale Più gusto e più accessibilità Le nuove generazioni diventano sempre più esigenti Esposizione alla moda occidentale Un maggior numero di persone viaggia sempre più frequentemente

9 Fattori critici di successo La moda e il prezzo Fornire prodotti alla moda e a un buon prezzo è senza dubbio un fattore di successo Capacità di adattare l offerta alla domanda Caratteristiche del consumatore Disponibilità di capi di abbigliamento i clienti non vogliono vestirsi alla moda solo quando vanno al lavoro ma anche in tante altre circostanze, con una conseguente necessità di maggiore varietà dei propri capi Storeexperience interazione con lo staff, ambiente all interno del negozio, ecc.

10 Fattori critici di successo Continua innovazione Nuove campagne promozionali, nuovi design, nuovi colori, nuovo stile.. Impegno di lungo termine Politica di prezzo sostenibile, con un offerta di prodotti longevi; operazioni di espansione ben ponderate ma intraprendenti, ecc.

11 Scenario attuale Nonostante i consumatori indiani stiano aumentando costantemente e sono sempre più informati sui marchi stranieri, avere la giusta politica di prezzo è cruciale per la crescita Molti brand internazionali si approvvigionano anche nello stesso mercato indiano per produrre beni da vendere in India L India è oggi una delle migliori destinazioni per quanto riguarda l approvvigionamento di risorse per l abbigliamento e i tessuti, fornendo un ottimo mix tra moda, design, qualità, tessuti e colori

12 Scenario attuale Principali vantaggi dell approvvigionamento a livello locale Il mercato indiano è più vicino alle ultime tendenze Prezzo più competitivo, dati i ridotti costi di produzione e i più bassi costi di importazione

13 Futuri progetti di investimento in India L americano Tommy Hilfiger sta pianificando di aggiungere 500 negozi in India nei prossimi 5 anni. Al momento, Tommy Hilfiger opera in 58 punti vendita in franchising e più di 60 negozi in altridepartmentstores Uno dei maggiori brand di lusso, Canali è entrato in una Joint Venture con Genesis Luxury Fashion, che al momento ha i diritti per la distribuzione di prodotti firmati Canali in India. Canali inoltre progetta di investire 1.37 milioni di USD in India.

14 Contatti Octagona s.r.l. Via A. Cadamosto, 22/A Carpi (MO) Tel Fax Sito web: Tutte le informazioni ed i pareri sono dati in buona fede, ma senza responsabilità legale. Octagona s.r.l. declina ogni responsabilità per eventuali errori ed omissioni. Le informazioni contenute all interno di questo documento non devono essere considerate sostitutive di un parere legale. Octagona s.r.l. Ottobre 2012 Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta, archiviata, memorizzata o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo (elettronico, meccanico, reprografico, digitale) se non nei termini previsti dalla legge che tutela il diritto d autore. 14

Caratteristiche e Potenzialità

Caratteristiche e Potenzialità Le opportunità di investimento per le aziende italiane Dott. Enrico Perego Milano, 8 Marzo 2012 Caratteristiche e Potenzialità Valutazione Paese Forza lavoro giovane e a basso costo Forte stabilità politica

Dettagli

Hong Kong e Cina Mercati di forte interesse per la moda Made in Italy Opportunità e analisi dei fattori di rischio per l export italiano

Hong Kong e Cina Mercati di forte interesse per la moda Made in Italy Opportunità e analisi dei fattori di rischio per l export italiano Hong Kong e Cina Mercati di forte interesse per la moda Made in Italy Opportunità e analisi dei fattori di rischio per l export italiano Milano 16 marzo 2012 Stefano de Paoli Strategie di inserimento nel

Dettagli

Il commercio mondiale di Tessile Abbigliamento: uno scenario al 2020

Il commercio mondiale di Tessile Abbigliamento: uno scenario al 2020 Il commercio mondiale di Tessile Abbigliamento: uno scenario al 2020 Assemblea ACIMIT 2014 1 / 11 Perimetro, Obiettivi e Strumenti dello studio Perimetro Prodotti tessili della filiera Sistema Persona

Dettagli

Approvati dal Consiglio di Amministrazione i dati preliminari di vendita dell esercizio 2013

Approvati dal Consiglio di Amministrazione i dati preliminari di vendita dell esercizio 2013 Sant Elpidio a Mare, 29 gennaio 2014 TOD S S.p.A.: i ricavi del Gruppo, a cambi costanti, salgono a 979,2 milioni nell (+1,7%); crescita a doppia cifra in Greater China e nelle Americhe. Ottima performance

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2014.

Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2014. Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2014. Ricavi netti 1 a 175,8 milioni di Euro, in crescita dell 11,6% (a cambi correnti

Dettagli

i valori ci guidano. ci ispirano, I bambini di tutto il mondo Le strategie di internazionalizzazione di Miniconf, tra passato, presente e futuro

i valori ci guidano. ci ispirano, I bambini di tutto il mondo Le strategie di internazionalizzazione di Miniconf, tra passato, presente e futuro Le strategie di internazionalizzazione di Miniconf, tra passato, presente e futuro Università di Siena Corso di laurea in Economia e Commercio 27 ottobre 2014 Giovanni Basagni Presidente Miniconf Spa I

Dettagli

TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria.

TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria. Milano, 14 maggio TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria. Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del

Dettagli

In collaborazione con CORSO DI FORMAZIONE BUSINESS CHINA 2.0

In collaborazione con CORSO DI FORMAZIONE BUSINESS CHINA 2.0 In collaborazione con CORSO DI FORMAZIONE BUSINESS CHINA 2.0 2011 CORSO DI FORMAZIONE BUSINESS CHINA 2.0 2011 La Cina rappresenta un nuovo fattore competitivo per lo sviluppo strategico delle aziende del

Dettagli

TESSILE E ABBIGLIAMENTO

TESSILE E ABBIGLIAMENTO TESSILE E ABBIGLIAMENTO 1 LE OPPORTUNITÀ PER LE IMPRESE ITALIANE VENDERE Tessuti e Filati: il Vietnam è un forte esportatore di confezioni ma la filiera tessile è inadeguata. Gli approvvigionamento di

Dettagli

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA ESPANSIONE INTERNAZIONALE, MAGGIORE INTEGRAZIONE NELLA GESTIONE DEI DATI E MIGLIORAMENTO DELLA STANDARDIZZAZIONE DELLE PROCEDURE,

Dettagli

Intervento Paolo Zegna Presidente del Comitato Internazionalizzazione 27 marzo 2014

Intervento Paolo Zegna Presidente del Comitato Internazionalizzazione 27 marzo 2014 Intervento Paolo Zegna Presidente del Comitato Internazionalizzazione 27 marzo 2014 La promozione del sistema industriale italiano all'estero: migliorare efficacia ed efficienza. Le azioni. Grazie dottor

Dettagli

Corso di Strategie d impresa

Corso di Strategie d impresa Corso di Strategie d impresa A.A. 2009/2010 Prof. Tonino Pencarelli - Dott. Simone Splendiani CASO J- BasicNet strategy Un sistema innovativo basato su tecnologia e stile A cura di: Sara Barone e Alessandra

Dettagli

Fashion e Beni di Lusso Trend dell Head Hunting in Italia nel 2014.

Fashion e Beni di Lusso Trend dell Head Hunting in Italia nel 2014. Fashion e Beni di Lusso Trend dell Head Hunting in Italia nel 2014. Premessa Il mercato mondiale dei beni di lusso, secondo le stime degii analisti, è cresciuto del 6% rispetto ai 267 miliardi di euro

Dettagli

Cina e India cambiano l economia mondiale. Michela Floris micfloris@unica.it

Cina e India cambiano l economia mondiale. Michela Floris micfloris@unica.it Cina e India cambiano l economia mondiale Michela Floris micfloris@unica.it Una premessa L Asia non è nuova a miracoli economici Giappone, Corea del Sud, Cina e India sono protagonisti di una rapida crescita

Dettagli

CORPORATE GIFT E REGALISTICA AZIENDALE

CORPORATE GIFT E REGALISTICA AZIENDALE Ricerca di scenario: CORPORATE GIFT E REGALISTICA AZIENDALE - focus sui regali di Natale - Il sistema delle attività promozionali Il business di riferimento è quello della regalistica aziendale, che può

Dettagli

Lusso e tessile guidano la competitività

Lusso e tessile guidano la competitività Lusso e tessile guidano la competitività Dall Osservatorio Competitività 2007, diverse aziende bandiera del made in Italy e for temente presenti all estero emergono come quelle attualmente più competitive

Dettagli

Macro-area tematica: innovazione, progettazione, produzione e commercializzazione per i settori design oriented Settore: Fashion e Design

Macro-area tematica: innovazione, progettazione, produzione e commercializzazione per i settori design oriented Settore: Fashion e Design UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In collaborazione con DESIGN FOR BUSINESS & BUSINESS FOR DESIGN Design italiano come valore, innovazione e strategia (non solo di prodotto ma anche di processo!)

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. YOOX S.p.A.:

COMUNICATO STAMPA. YOOX S.p.A.: COMUNICATO STAMPA ai sensi dell art. 84-bis, comma 5, del Regolamento Consob del 14 maggio 1999 n. 11971, come successivamente modificato ed integrato S.p.A.: Assegnate opzioni relative ai Piani di Stock

Dettagli

Partner nel Franchising

Partner nel Franchising Partner nel Franchising Il Successo POIS POIS è un marchio storico ma sempre di tendenza, presente sul mercato italiano dal 1985 e venduto con successo in tutto il mondo. I prodotti POIS: di grande vendibilità,

Dettagli

È sempre italiano un terzo del lusso mondiale

È sempre italiano un terzo del lusso mondiale Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

Il Gruppo leader mondiale nel Tax Free Shopping Pag. 1. Global Refund in Italia Pag. 2. Il mercato del Tax Free Shopping nel mondo e in Italia Pag.

Il Gruppo leader mondiale nel Tax Free Shopping Pag. 1. Global Refund in Italia Pag. 2. Il mercato del Tax Free Shopping nel mondo e in Italia Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Il Gruppo leader mondiale nel Tax Free Shopping Pag. 1 Global Refund in Italia Pag. 2 Il mercato del Tax Free Shopping nel mondo e in Italia Pag. 5 I fattori di

Dettagli

Prestazioni che creano fiducia

Prestazioni che creano fiducia VONCERT Open End sull'«indice Vontobel Luxury Performance» Investire nel lusso Prestazioni che creano fiducia Vontobel Prestazioni che creano fiducia Situazione di partenza Composizione Calcolo retrospettivo

Dettagli

Luxury Market Vision. Le opportunità esistenti per le aziende italiane del lusso nei mercati emergenti. www.pwc.com/it. Giugno 2013.

Luxury Market Vision. Le opportunità esistenti per le aziende italiane del lusso nei mercati emergenti. www.pwc.com/it. Giugno 2013. www.pwc.com.it Giugno 2013 Luxury Market Vision Le opportunità esistenti per le aziende italiane del lusso nei mercati emergenti Giugno 2013 www.pwc.com/it I mercati emergenti guidano lo sviluppo del mercato

Dettagli

1.3. La nuova geografia economica mondiale

1.3. La nuova geografia economica mondiale 28 A cavallo della tigre 1.3. La nuova geografia economica mondiale Internet, elettronica, auto: da Occidente a Oriente Negli ultimi tre-cinque anni si sono verificati mutamenti molto profondi nell importanza

Dettagli

Gestione completa della distribuzione ai punti vendita attraverso la soluzione SAP Retail

Gestione completa della distribuzione ai punti vendita attraverso la soluzione SAP Retail Gruppo Fratelli Pietrini S.p.a - Scarpamondo. Utilizzata con concessione dell autore. Gestione completa della distribuzione ai punti vendita attraverso la soluzione SAP Retail Partner Nome dell azienda

Dettagli

Hong Kong e Macao Introduzione generale Dati macroeconomici. Hong Kong porta d ingresso della Cina Analisi geo-economica e politica

Hong Kong e Macao Introduzione generale Dati macroeconomici. Hong Kong porta d ingresso della Cina Analisi geo-economica e politica Hong Kong e Macao Introduzione generale Dati macroeconomici Hong Kong porta d ingresso della Cina Analisi geo-economica e politica Perche investire a Hong Kong Analisi dei dati di import/export di Hong

Dettagli

SALONE FRANCHISING MILANO MILANO, 7.11.2014 COME ESPORTARE UNA RETE ITALIANA ALL ESTERO. Dott.ssa Valeria Colucci Consultant, RDS & Company

SALONE FRANCHISING MILANO MILANO, 7.11.2014 COME ESPORTARE UNA RETE ITALIANA ALL ESTERO. Dott.ssa Valeria Colucci Consultant, RDS & Company SALONE FRANCHISING MILANO MILANO, 7.11.2014 COME ESPORTARE UNA RETE ITALIANA ALL ESTERO Dott.ssa Valeria Colucci Consultant, RDS & Company 1. Perchè crescere all estero: lo scenario internazionale Integrazione

Dettagli

Il supporto finanziario all interscambio ed agli investimenti italiani all estero. Unindustria Lazio Roma, 27 Novembre 2013

Il supporto finanziario all interscambio ed agli investimenti italiani all estero. Unindustria Lazio Roma, 27 Novembre 2013 Il supporto finanziario all interscambio ed agli investimenti italiani all estero Unindustria Lazio Roma, 27 Novembre 2013 Solidi, dinamici, internazionali, italiani UNA BANCA SOLIDA SU CUI CONTARE La

Dettagli

IL CALZOLAIO DEI SOGNI

IL CALZOLAIO DEI SOGNI IL CALZOLAIO DEI SOGNI La storia dell azienda 1914-1945 1945-1980 1981-2001 2002-2011 1914-1927:emigra a Boston e in California, dove apre un laboratorio per la creazione di scarpe su misura, acquisendo

Dettagli

Company Profile. L' idea. www.atelier98.com

Company Profile. L' idea. www.atelier98.com www.atelier98.com Company Profile L' idea I PRINCIPI FONDAMENTALI : L informatica può aiutare molto le aziende nella competizione globale ma i maggiori vantaggi si possono ottenere se le applicazioni risultano

Dettagli

profilo aziendale sviluppo delle vendite ed il recupero di competitività e marginalità dei prodotti. approccio operativo e orientato ai risultati

profilo aziendale sviluppo delle vendite ed il recupero di competitività e marginalità dei prodotti. approccio operativo e orientato ai risultati profilo aziendale ROSTEAM è una società di consulenza direzionale nata nel 2004 su iniziativa di un team di professionisti con ampia visione delle problematiche inerenti lo sviluppo delle vendite ed il

Dettagli

ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012

ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012 ANDAMENTO ECONOMICO DEL SETTORE PELLETTERIA: PRE CONSUNTIVO 2012 Prosegue la corsa dell export di settore anche nella parte finale del 2012: + 21,8% nei primi 10 mesi dell anno. La conferma del dato a

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Ricavi consolidati da vendite a +16,1%

COMUNICATO STAMPA. Ricavi consolidati da vendite a +16,1% COMUNICATO STAMPA Damiani S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione ha approvato la Relazione finanziaria semestrale al 30 settembre 2013 relativo al primo semestre dell esercizio 2013/2014 Ricavi consolidati

Dettagli

Inizia la lunga marcia dei consumi in Cina

Inizia la lunga marcia dei consumi in Cina Fidelity Funds China Consumer Fund Inizia la lunga marcia dei consumi in Cina Fidelity Funds China Consumer Fund Avvertenza: prima dell adesione leggere attentamente il prospetto e il documento contenente

Dettagli

Report n 1 «Il processo strategico d internazionalizzazione delle imprese»

Report n 1 «Il processo strategico d internazionalizzazione delle imprese» Un caso di studio nel settore dell abbigliamento: l intervento di Orga 1925 a supporto dell impresa nella proiezione verso i mercati esteri. A cura di Ezio Nicola e Silvano Magnabosco 1 Introduzione L

Dettagli

Programma di Export Temporary Management

Programma di Export Temporary Management Programma di Export Temporary Management Aree di intervento Business Strategies, grazie ad una solida esperienza acquisita negli anni, eroga servizi nell ambito dell Export Temporary Management finalizzati

Dettagli

In collaborazione con CORSO DI FORMAZIONE BUSINESS CHINA 2.0

In collaborazione con CORSO DI FORMAZIONE BUSINESS CHINA 2.0 In collaborazione con CORSO DI FORMAZIONE BUSINESS CHINA 2.0 2011 CORSO DI FORMAZIONE BUSINESS CHINA 2.0 2011 La Cina rappresenta un nuovo fattore competitivo per lo sviluppo strategico delle aziende del

Dettagli

LA MODA FEMMINILE ITALIANA NEL 2014-2015

LA MODA FEMMINILE ITALIANA NEL 2014-2015 LA MODA FEMMINILE ITALIANA NEL 2014-2015 Nota a cura di SMI SISTEMA MODA ITALIA Il commercio con l estero nei primi dieci mesi del 2014 Secondo i dati ISTAT ad oggi disponibili, relativi al periodo gennaio-ottobre

Dettagli

DESTINAZIONE CINA. I&C Italy - Territorial Relations Department Territorial Development Programs. Milano, Ottobre 2011

DESTINAZIONE CINA. I&C Italy - Territorial Relations Department Territorial Development Programs. Milano, Ottobre 2011 DESTINAZIONE CINA I&C Italy - Territorial Relations Department Territorial Development Programs Milano, Ottobre 2011 Destinazione Cina nasce con l intento di supportare le imprese che desiderano implementare

Dettagli

Destinazione Cina L esperienza di un legale

Destinazione Cina L esperienza di un legale S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO CONVEGNO COME ANDARE IN CINA Destinazione Cina L esperienza di un legale DARIO ACCONCI / DLA Piper Hong Kong 7 Febbraio 2012 - Sala delle Colonne Banca Popolare

Dettagli

FARE FRANCHISING, ORA PUOI. sorprendentemente comoda

FARE FRANCHISING, ORA PUOI. sorprendentemente comoda FARE FRANCHISING, ORA PUOI sorprendentemente comoda IL NOSTRO PRODOTTO È FRUTTO DI SCELTE OCULATE, DI STUDIO E DI RICERCA ATTENTA Il made in Italy come valore aggiunto. Le caratteristiche del nostro prodotto

Dettagli

SINTESI E PRINCIPALI CONCLUSIONI

SINTESI E PRINCIPALI CONCLUSIONI SINTESI E PRINCIPALI CONCLUSIONI IL CONTESTO GLOBALE Negli anni recenti, la crescita economica globale si è mantenuta elevata. La principale economia mondiale, cioè gli Stati Uniti, è cresciuta mediamente

Dettagli

COMPANY PROFILE 2015. Corporate

COMPANY PROFILE 2015. Corporate COMPANY PROFILE 2015 Corporate L INTERNAZIONALIZZAZIONE Per fare business oggi bisogna cambiare i vecchi schemi ed attuare processi innovativi. Negli enormi mercati emergenti aumenta la domanda di prodotti,

Dettagli

Faculty of Economics

Faculty of Economics Faculty of Economics Corso di laurea magistrale in Economia e Management Internazionale Curriculum in BENI DI LUSSO, MADE IN ITALY E MERCATI EMERGENTI Facoltà di Economia La Facoltà di Economia Un percorso

Dettagli

YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI

YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI COMUNICATO STAMPA YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI Parte ordinaria: Approva il Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2013 Approva la prima sezione della Relazione sulla Remunerazione Approva il

Dettagli

Facoltà di Economia - Curriculum in Beni di Lusso, Made in Italy e Mercati Emergenti UNINT.EU

Facoltà di Economia - Curriculum in Beni di Lusso, Made in Italy e Mercati Emergenti UNINT.EU Facoltà di Economia - Curriculum in Beni di Lusso, Made in Italy e Mercati Emergenti L Ateneo UNINT Università L'Università degli Studi Internazionali di Roma (UNINT) già «LUSPIO» - è un istituto non statale

Dettagli

Uno dei fenomeni più recenti dell integrazione

Uno dei fenomeni più recenti dell integrazione Il primo obiettivo è acquisire risorse materiali e immateriali non disponibili sul mercato interno. Il secondo è garantirsi l accesso a forniture stabili di energia e materie prime. Il terzo obiettivo

Dettagli

Marketing globale e R & S

Marketing globale e R & S EDITORE ULRICO HOEPLI MILANO Capitolo sedici Marketing globale e R & S 16-3 Caso di apertura Kodak entrò in Russia agli inizi degli anni Novanta - Il paese stava attraversando una turbolenta transizione

Dettagli

I soggetti economici dello sviluppo

I soggetti economici dello sviluppo I soggetti economici dello sviluppo (pp. 435 515 del volume) La numerazione di tabelle, tavole e figure riproduce quella del testo integrale Deindustrializzazione competitiva per guardare oltre la crisi

Dettagli

Il Made in Italy in Messico PROGRAMMA STRAORDINARIO DI PROMOZIONE

Il Made in Italy in Messico PROGRAMMA STRAORDINARIO DI PROMOZIONE Il Made in Italy in Messico PROGRAMMA STRAORDINARIO DI PROMOZIONE promosso e finanziato dal IL MERCATO Il Messico, con 105,9 milioni di abitanti, un PIL nominale di circa 886,4 miliardi di USD ed un PIL

Dettagli

Un patto per promuovere l export Accordo Sistema Moda Italia Intesa Sanpaolo

Un patto per promuovere l export Accordo Sistema Moda Italia Intesa Sanpaolo Un patto per promuovere l export Accordo Sistema Moda Italia Intesa Sanpaolo Maggio 2012 I punti chiave dell Accordo Creare valore e competitività per le imprese del settore tessile e moda attraverso un

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Contaminati dalla moda

Contaminati dalla moda Contaminati dalla moda Roma, 20 novembre 2012 Questo briefing riassume i contenuti del rapporto di Greenpeace Toxic Threads: The Big Fashion Stitch-Up 1 che presenta i risultati di una nuova indagine sulle

Dettagli

TOD S S.p.A.: Ricavi del Gruppo pari a 965,5 milioni nell esercizio 2014; margine EBITDA del 20%. Dividendo a 2 Euro (con pay-out del 63%).

TOD S S.p.A.: Ricavi del Gruppo pari a 965,5 milioni nell esercizio 2014; margine EBITDA del 20%. Dividendo a 2 Euro (con pay-out del 63%). Milano, 12 marzo 2015 TOD S S.p.A.: Ricavi del Gruppo pari a 965,5 milioni nell esercizio 2014; margine EBITDA del 20%. Dividendo a 2 Euro (con pay-out del 63%). Approvato dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

EXPO RIVA SCHUH Expo Riva Schuh è il principale evento internazionale di business dedicato al comparto della calzatura di volume.

EXPO RIVA SCHUH Expo Riva Schuh è il principale evento internazionale di business dedicato al comparto della calzatura di volume. EXPO RIVA SCHUH Expo Riva Schuh è il principale evento internazionale di business dedicato al comparto della calzatura di volume. Da oltre quarant anni, la domanda e l offerta di questo settore scelgono

Dettagli

COMMERCIO INTERNAZIONALE E TECNOLOGIA: IL MODELLO RICARDIANO

COMMERCIO INTERNAZIONALE E TECNOLOGIA: IL MODELLO RICARDIANO 2 COMMERCIO INTERNAZIONALE E TECNOLOGIA: IL MODELLO RICARDIANO 1 Le cause del commercio internazionale 2 Il modello ricardiano 3 La determinazione del pattern di commercio internazionale 4 La determinazione

Dettagli

IL VALORE DEL TALENTO

IL VALORE DEL TALENTO IL VALORE DEL TALENTO ACCADEMIA DEL LUSSO Accademia del Lusso è l istituto italiano specializzato nella formazione di figure professionali per i principali settori della moda: marketing, management, stile,

Dettagli

Evoluzione del ruolo professionale nel settore Tessile-Abbigliamento-Calzature

Evoluzione del ruolo professionale nel settore Tessile-Abbigliamento-Calzature 2.5.1.5.2 Specialisti nella commercializzazione di beni e servizi Le professioni comprese in questa Unità Professionale si occupano dell'implementazione delle strategie di vendita delle imprese, dell'efficienza

Dettagli

UNYCA è un marchio italiano nato dallo spirito creativo. Il progetto Retail & Franchising UNYCA nasce nel 2008 da uno

UNYCA è un marchio italiano nato dallo spirito creativo. Il progetto Retail & Franchising UNYCA nasce nel 2008 da uno Il progetto Retail & Franchising UNYCA nasce nel 2008 da uno studio specifico di esperti nel settore, per ampliare il marchio a livello nazionale ed internazionale e di renderlo come punto di riferimento

Dettagli

REPUBBLICA POPOLARE CINESE

REPUBBLICA POPOLARE CINESE Realizzazione di un sistema di supporto all internazionalizzazione delle imprese locali Provincia di Catania REPUBBLICA POPOLARE CINESE Marzo 2015 n n n Capitale: Pechino (Beijing) Popolazione: 1.339.724.852

Dettagli

Ringraziamenti. Evoluzione storica e fenomenologica del mercato italiano dell orologeria 1. 1.1 Premessa 1. 1.2 Glialboridelmercato 1

Ringraziamenti. Evoluzione storica e fenomenologica del mercato italiano dell orologeria 1. 1.1 Premessa 1. 1.2 Glialboridelmercato 1 Prefazione di Guido Corbetta Presentazione di Giacomo Bozzi Ringraziamenti XIII XV XIX 1 Evoluzione storica e fenomenologica del mercato italiano dell orologeria 1 1.1 Premessa 1 1.2 Glialboridelmercato

Dettagli

INDICE GENERALE. Highlights sulla Sostenibilità... 3 Lettera del Presidente agli Stakeholder... 4 Guida alla lettura... 5

INDICE GENERALE. Highlights sulla Sostenibilità... 3 Lettera del Presidente agli Stakeholder... 4 Guida alla lettura... 5 BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2012 INDICE GENERALE Highlights sulla Sostenibilità... 3 Lettera del Presidente agli Stakeholder... 4 Guida alla lettura... 5 1. Identità e approccio al business... 7 1.1 Il profilo

Dettagli

INDONESIA: UNA OPPORTUNITA NUOVA INDONESIA NEW MARKET OPPORTUNITIES

INDONESIA: UNA OPPORTUNITA NUOVA INDONESIA NEW MARKET OPPORTUNITIES INDONESIA: UNA OPPORTUNITA NUOVA INDONESIA NEW MARKET OPPORTUNITIES 1 Asia Crescita: 2011: 7,8 % 2012: 7,7 % Entro 2050: Pil: $148.000 Miliardi (45% dell output globale) Reddito pro-capite: $38.000 (superiore

Dettagli

CASO INDITEX - ZARA. Fatturato 12.527 11.084 13% Utile Netto 1.732 1.314 32% Numero di Negozi 5.044 4.607 437. Numero di Paesi 77 74 3

CASO INDITEX - ZARA. Fatturato 12.527 11.084 13% Utile Netto 1.732 1.314 32% Numero di Negozi 5.044 4.607 437. Numero di Paesi 77 74 3 Barbara Francioni CASO INDITEX - ZARA Inditex, uno dei più grandi gruppi di distribuzione di moda a livello internazionale, conta più di 5.000 punti vendita in 78 Paesi Il primo negozio Zara aprì nel 1975

Dettagli

SERVIZI ALL INTERNAZIONALIZZAZIONE

SERVIZI ALL INTERNAZIONALIZZAZIONE SERVIZI ALL INTERNAZIONALIZZAZIONE Per rispondere in modo mirato ed efficace alle esigenze ed agli interrogativi delle imprese interessate ad intraprendere iniziative di varia natura sui mercati esteri,

Dettagli

Incontra il nuovo on-line negozio Club-Sale Travel

Incontra il nuovo on-line negozio Club-Sale Travel Incontra il nuovo on-line negozio Club-Sale Travel Club-Sale Travel nuovo progetto di viaggio della Club-Sale Gruppo, che è leader nelle vendite flash sul mercato russo Garantiamo: Vendita di un gran numero

Dettagli

ASSOFIN - CRIF DECISION SOLUTIONS GFK EURISKO OSSERVATORIO SULLE CARTE DI CREDITO

ASSOFIN - CRIF DECISION SOLUTIONS GFK EURISKO OSSERVATORIO SULLE CARTE DI CREDITO ASSOFIN - CRIF DECISION SOLUTIONS GFK EURISKO OSSERVATORIO SULLE CARTE DI CREDITO Settembre 2010 INDICE PRESENTAZIONE DELL'OSSERVATORIO... EXECUTIVE SUMMARY... Capitolo 1 STATO ED EVOLUZIONE DEL MERCATO...

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari Direzione Orientamento e Comunicazione

Università degli Studi di Cagliari Direzione Orientamento e Comunicazione Università degli Studi di Cagliari Direzione Orientamento e Comunicazione Iniziativa ORU 11 Dalla laurea al lavoro: le competenze per competere Cagliari, 31 marzo 2008 La vita non è un cammino semplice

Dettagli

COMPANY PROFILE SETTORE: INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA

COMPANY PROFILE SETTORE: INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA COMPANY PROFILE SETTORE: INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA Premesse: SA Soluzioni Aziendali srl nasce dalla ventennale esperienza dei Soci fondatori nel management di impresa e nella consulenza aziendale.

Dettagli

Progetto 30. Riflessioni sulla crescita della popolazione e del costo delle materie prime. Agosto 2013 v1

Progetto 30. Riflessioni sulla crescita della popolazione e del costo delle materie prime. Agosto 2013 v1 Progetto 30 Riflessioni sulla crescita della popolazione e del costo delle materie prime Agosto 2013 v1 Quali prospettive in un futuro a bassa crescita? L economia europea e quella italiana in particolare

Dettagli

Ricerchiamo sempre l' atteggiamento mentale positivo, perché noi crediamo che solo con la fiducia in se stessi e negli altri, oltre che con la

Ricerchiamo sempre l' atteggiamento mentale positivo, perché noi crediamo che solo con la fiducia in se stessi e negli altri, oltre che con la Ricerchiamo sempre l' atteggiamento mentale positivo, perché noi crediamo che solo con la fiducia in se stessi e negli altri, oltre che con la determinazione giusta, si possono raggiungere gli obiettivi

Dettagli

Un rapporto paese sulla Cina: quadro macroeconomico, fattori di competitività e struttura industriale

Un rapporto paese sulla Cina: quadro macroeconomico, fattori di competitività e struttura industriale Un rapporto paese sulla Cina: quadro macroeconomico, fattori di competitività e struttura industriale Francesco Timpano* ITCG Pacioli Parliamo della Cina - Opportunità o minaccia * Il lavoro è realizzato

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 1136-52-2015

Informazione Regolamentata n. 1136-52-2015 Informazione Regolamentata n. 1136-52-2015 Data/Ora Ricezione 24 Aprile 2015 17:12:31 MTA - Star Societa' : YOOX Identificativo Informazione Regolamentata : 56982 Nome utilizzatore : YOOXN01 - Valerio

Dettagli

LE PROSPETTIVE DI MERCATO PER IL VINO ITALIANO ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI

LE PROSPETTIVE DI MERCATO PER IL VINO ITALIANO ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI Conegliano, 20 febbraio 2014 DENIS PANTINI Direttore Agricoltura e Industria Alimentare Nomisma spa LE PROSPETTIVE DI MERCATO PER IL VINO ITALIANO ALLA LUCE DEI NUOVI SCENARI EVOLUTIVI I temi di approfondimento

Dettagli

ASSOFIN - CRIF DECISION SOLUTIONS GFK EURISKO OSSERVATORIO SULLE CARTE DI CREDITO

ASSOFIN - CRIF DECISION SOLUTIONS GFK EURISKO OSSERVATORIO SULLE CARTE DI CREDITO ASSOFIN - CRIF DECISION SOLUTIONS GFK EURISKO OSSERVATORIO SULLE CARTE DI CREDITO Settembre 2009 INDICE PRESENTAZIONE DELL'OSSERVATORIO... pag. 1 EXECUTIVE SUMMARY... 3 Capitolo 1 STATO ED EVOLUZIONE DEL

Dettagli

Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina

Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina www.confapiexport.org Hong Kong e Cina: Un Paese, due Sistemi Stefano De Paoli, Presidente, Sviluppo Cina E-mail: info@umbriaproduce.com Un Paese due Sistemi: Hong Kong Tradizionale Modello di Consumo

Dettagli

PROGETTO SPECIALE USA

PROGETTO SPECIALE USA PROGETTO SPECIALE USA Seminario Gioielleria e Oreficeria Calzature - Articoli Sportivi Docente: Prof. Gaetano MACARIO - Faculty ICE Agenzia Founder and Partner - Studio MACARIO CONSULTING Vicenza, 20 Maggio

Dettagli

Retail & Consumer Summit 2011

Retail & Consumer Summit 2011 www.pwc.com/it Retail & Consumer Summit 2011 La gestione della discontinuità e del cambiamento: sfide e opportunità 11 ottobre 2011 1 1 Discontinuità nei consumi: come sta cambiando il comportamento d

Dettagli

Company Profile Beni di Consumo CAP: CITTA : PROVINCIA:

Company Profile Beni di Consumo CAP: CITTA : PROVINCIA: Company Profile Beni di Consumo RAGIONE SOCIALE: INDIRIZZO: CAP: CITTA : PROVINCIA: TELEFONO: FAX: E-MAIL: SITO WEB: PERSONA DI CONTATTO: Tel Mobile persona di contatto: 1. SETTORE ATTIVITA : Tessile Abbigliamento

Dettagli

La diversificazione geografica Evidenze empiriche internazionali

La diversificazione geografica Evidenze empiriche internazionali La diversificazione geografica Evidenze empiriche internazionali 10 Ottobre 2012 www.cordeasavills.com Perché non avete ancora iniziato ad investire in maniera sistematica nel settore immobiliare al di

Dettagli

Linee Direttrici per gli interventi della SIMEST SpA

Linee Direttrici per gli interventi della SIMEST SpA Linee Direttrici per gli interventi della SIMEST SpA 2008-2010 Linee Direttrici per gli Interventi della SIMEST SpA 2008-2010 1 Indice Prefazione 3 SCENARI E TENDENZE: INVESTIMENTI DIRETTI ESTERI ED ECONOMIA

Dettagli

Istituto di Formazione per la Moda

Istituto di Formazione per la Moda Istituto di Formazione per la Moda Istituto di Formazione per la Moda Accademia del Lusso è l istituto italiano specializzato nella formazione di figure professionali per i principali settori della moda:

Dettagli

L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 2014 E PRIMO TRIMESTRE 2015

L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 2014 E PRIMO TRIMESTRE 2015 L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 201 E PRIMO TRIMESTRE 201 1 FOCUS CONSUNTIVO 201 Il 201 si è chiuso con un bilancio complessivamente soddisfacente: il quadro di sintesi riferito agli indicatori

Dettagli

Nethi Partners. Company Profile. Febbraio 2010

Nethi Partners. Company Profile. Febbraio 2010 Nethi Partners Company Profile Febbraio 2010 Chi siamo Missione Nethi Partners, azienda di consulenza ed advisory, nasce come evoluzione e sviluppo di Thuban Partners, sorta alla fine del 2007 per opera

Dettagli

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012.

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. 3 Michael Page Page Salary Survey Salary 2009 - Survey Human 2012 Resources - Retail 4 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. Michael Page,

Dettagli

IL TRADE MARKETING. Prof. Giancarlo Ferrero - Università di Urbino

IL TRADE MARKETING. Prof. Giancarlo Ferrero - Università di Urbino IL TRADE MARKETING 1 DEFINIZIONE Il trade marketing è l insieme delle attività che puntano a conoscere, pianificare, organizzare e gestire il processo distributivo in modo da massimizzare la redditività

Dettagli

DESTINAZIONE CINA Claudio Aldo Rigo Responsabile di Territorio Area Nordest

DESTINAZIONE CINA Claudio Aldo Rigo Responsabile di Territorio Area Nordest DESTINAZIONE CINA Claudio Aldo Rigo Responsabile di Territorio Area Nordest Luglio 2011 CARATTERISTICHE DELL INIZIATIVA APPROFONDIMENTI SULLA CINA AZIENDE TARGET TIMELINE 2 Destinazione Cina nasce con

Dettagli

DINAMICHE COMPETITIVE E STRATEGIE DELLE IMPRESE

DINAMICHE COMPETITIVE E STRATEGIE DELLE IMPRESE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA FACOLTA DI ECONOMIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN DIREZIONE AZIENDALE IL SETTORE GLOBALE DEI BENI DI LUSSO. DINAMICHE COMPETITIVE E STRATEGIE DELLE IMPRESE Tania Licciardello

Dettagli

ENERGIA PULITA GLOBALE: Un opportunità da $2.3 trilioni

ENERGIA PULITA GLOBALE: Un opportunità da $2.3 trilioni ENERGIA PULITA GLOBALE: Un opportunità da $2.3 trilioni SOMMARIO ESECUTIVO Negli ultimi cinque anni, l economia dell energia pulita è emersa in tutto il mondo come una nuova, grande opportunità per gli

Dettagli

Essere Digital Frontrunners: suggerimenti e sfide da affrontare per diventare una grande impresa digitale

Essere Digital Frontrunners: suggerimenti e sfide da affrontare per diventare una grande impresa digitale Essere Digital Frontrunners: suggerimenti e sfide da affrontare per diventare una Federico Marchetti Fondatore e Amministratore Delegato Assolombarda, 26 febbraio 2013 Il Partner Globale di Internet Retail

Dettagli

Leonello Bosco Consulente Senior Italian Desk Dezan Shira & Associates (Cina) Consulente Senior Keen Score International Ltd.

Leonello Bosco Consulente Senior Italian Desk Dezan Shira & Associates (Cina) Consulente Senior Keen Score International Ltd. ITALIAN STYLE CHINA MADE Un mix industriale - commerciale vincente per le PMI italiane alla conquista dei Chyuppies: i protagonisti della nuova classe media cinese Leonello Bosco Consulente Senior Italian

Dettagli

Mostra Maglifico 21 Giugno - 2 Setttembre 2012 Palazzo Morando, via Sant Andrea 6 - Milano

Mostra Maglifico 21 Giugno - 2 Setttembre 2012 Palazzo Morando, via Sant Andrea 6 - Milano Mostra Maglifico 21 Giugno - 2 Setttembre 2012 Palazzo Morando, via Sant Andrea 6 - Milano dentro e fuori casa... in ogni momento della tua giornata, il benessere veste FRANCHISING I NOSTRI PUNTI DI FORZA

Dettagli

Covelli studio legale

Covelli studio legale 柯 维 理 律 师 事 务 所 Consulenza legale alle imprese internazionali Il nostro team di consulenti legali Italiani e Cinesi fornisce un offerta integrata di assistenza e supporto alle sfide internazionali per

Dettagli

Risultati 30 settembre 2010

Risultati 30 settembre 2010 Risultati 30 settembre 2010 Il modello di business Strategia e linee di sviluppo Dati economico-finanziari consolidati Allegati Banca IFIS: innovazione per le PMI In un contesto di mercato ancora difficile,

Dettagli

PERSONALSHOPPERSINITALY. www.exclusivefashiontours.com CORSO FULIMMERSION

PERSONALSHOPPERSINITALY. www.exclusivefashiontours.com CORSO FULIMMERSION EXCLUSIVE FASHIONTOURS PERSONALSHOPPERSINITALY www.exclusivefashiontours.com CORSO FULIMMERSION Tipologia corso: Full Immersion 2016 A chi si rivolge: per chi non ha nessuna esperienza nel settore e desidera

Dettagli

Rassegna Stampa Estratti dagli articoli più significativi

Rassegna Stampa Estratti dagli articoli più significativi Rassegna Stampa Estratti dagli articoli più significativi SMS A TUTTA FORZA Pubblicità: cresce quella sul cellulare. Perché una campagna sms è efficace, immediata ed economica. È l invenzione preferita

Dettagli

Credito al consumo e migranti

Credito al consumo e migranti Credito al consumo e migranti Kirsten van Toorenburg, Responsabile Studi, Statistiche e Formazione ASSOFIN CORSO ITALIA, 17-20122 MILANO TEL. 02 865437 r.a. - FAX 02 865727 mailbox@assofin.it - www.assofin.it

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 6 giugno 2011 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

LA SCELTA DELLA FORMA DELL INVESTIMENTO

LA SCELTA DELLA FORMA DELL INVESTIMENTO LA SCELTA DELLA FORMA DELL INVESTIMENTO Le forme di investimento in Cina La normativa cinese sugli investimenti stranieri consente agli investitori stranieri di realizzare diversi tipi di societa. Una

Dettagli