ointroduzione operché i significati? oontologia e Social Software oblog di scuola3d otagging geografico e gerarchie rappresentate osemacode e Wiki

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ointroduzione operché i significati? oontologia e Social Software oblog di scuola3d otagging geografico e gerarchie rappresentate osemacode e Wiki"

Transcript

1 U cmtà per cstre cettv d sfct Isttt pedc d Itrde Perché sfct? Ot e Sc Sftwre d sc3d T erfc e errche rppresette Semcde e Wk Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr

2 U cmtà per cstre cettv d sfct Isttt pedc d Qe str percrs? Le stre scete s svpp prtre d cetrtà de prcess d ppredmet-semet. I percrs è t c frte cspeve de mprt de dcmete ddttc. Stm spermetd mdtà dmche e sfct per dcmete ddttc. Cerchm d cetvre s d sftwre per cstre cdvs e cettv d sfct. Spermetm e cstrm strmet che pss rppresetre cmpesstà e pss fr emerere perte d bss. Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr

3 U cmtà per cstre cettv d sfct Isttt pedc d Itrde1 Evt 1./Pstke (Crswre CAIFS-Cperre) Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr

4 U cmtà per cstre cettv d sfct Isttt pedc d Itrde E-Xpprt 1.1 (L tv che vrre) Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr

5 U cmtà per cstre cettv d sfct Isttt pedc d Itrde3 Grpwre, ssemb e svpp md Php (Sc3d, Lerd) Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr

6 U cmtà per cstre cettv d sfct Isttt pedc d Itrde4 WckWk R4. (Rsrse frmtche e t) Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr

7 U cmtà per cstre cettv d sfct Isttt pedc d Itrde5 Wkped (Sc3d) Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr

8 U cmtà per cstre cettv d sfct Isttt pedc d Itrde Wrdpress ( de rfrm,sc3d) Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr

9 U cmtà per cstre cettv d sfct Isttt pedc d CMS/Grpwre Itrde7 ( S ese de Isttt Prcmpresv Lves ) Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr

10 U cmtà per cstre cettv d sfct Isttt pedc d Perché sfct? Fvrm cresct d cmtà edcte che rfette se prpre pedche e ddttche e chrsce prressvmete meccsm, ctet, ftà. Icetvm rcerc d sfct e prcess d ppredmet -semet per ere ce fdt de e edctv. Immm cstre c()()ettv d sfct per rprtre perte e cmpesstà. Persem cdvse d sfct per emre rmr d fd. Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr

11 U cmtà per cstre cettv d sfct Isttt pedc d Ot vs Sc Sftwre1 Esst perc e mt e Ot? D Wkped, 'eccped ber. t è tettv d frmre schem ccette esstv e rrs e'mbt d dt dm; s trtt eermete d strttr dt errchc che ctee ttte e ettà revt, e Ne' frmtc, re esstet fr d esse, e ree, ssm, ed vc specfc de dm. Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr

12 U cmtà per cstre cettv d sfct Isttt pedc d Ot vs Sc Sftwre Emeree, ce. Esste cmptbtà tr ccett d I ccett espctt d frse ctrst A qe dm Ch decde esstvtà e web? strttr dt errchc c dmctà de è web? c s pò rfre e dvere de rete? perte? Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr

13 U cmtà per cstre cettv d sfct Ot vs Sc Sftwre3 I T Free Ope svpp cstre cbrtv de sfct. L rcerc d etchette prt metrfesse. L tssm è cret d s tete e qd mstr ve d percee e cspeve. Isttt pedc d U pssbe rspst: perte d bss I Sc kmrk rcc dmcmete svpp de csce e de tee cettv. I cmct s respsbt per ctr sce de perte. S re emere d bss sfcte. Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr

14 U cmtà per cstre cettv d sfct Isttt pedc d d Sc3d Attmete v s 149 rtc e 4 cmmet, rrppt 9 ctere. Dpp sstem d ctere, ts e errche. Uscm s Emere t dcmete Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr

15 U cmtà per cstre cettv d sfct T erfc e errche rppresette1 Cetr dcmete e rsrse G Cm: tetr de tee. Isttt pedc d Ipt d Derrck De Kerckhve, 5. U dcmete estt e sp vrte d sc3d Sp prettt per ccere mter e dcmete ddttc. I mte: è stt rcstrt errch d t. Ne h, ee e, e sp sersce e prpre rsrse ddttche e vc ct espct em ccett. Attee:AW per md 3d è sftwre Ope Srce,d c r, è tt per prett Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr

16 U cmtà per cstre cettv d sfct T erfc e errche rppresette Pss d ce errchc t erfc Isttt pedc d Ipt d Derrck De Kerckhve, dcembre. Abbm svppt sstem d T s ett 3d che cremet dtbse dmc s web. I sstem d t f trdced cmd t e ett 3d set d m dee ctere prescete. U mtre d rcerc s web, resttsce ett rdt per cter,sseme e crdte k per rere ett e mbete 3d I qest md s re pss d p web pt precs de mbete 3d. S str qd ree fr web e 3d c de mbet h cme ctet de t, cò è f rfermet stess cter. Attee:AW per md 3d è sftwre Ope Srce,d c r, è tt per prett Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr

17 U cmtà per cstre cettv d sfct Isttt pedc d T erfc e errche rppresette3 Isermet de T D md3d e dtbse Ttt ts c e crdte sp e e ctere d bss Attee:AW per md 3d è sftwre Ope Srce,d c r, è tt per prett Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr

18 U cmtà per cstre cettv d sfct Isttt pedc d Semcde e Wk1 D tr ett e Wk U prtcre tecc d tere fr md 3d e web è stt svppt c rfermet Wkped. L spt è pres d tecc de semcde, cè de cdce brre cct prssmtà d edfc d rev. I cdce, se cptt d cere rmd Wk, restted test descrttv de edfc drettmete cere. L ftà è d tr ree e dte ct dvere. I semcde, dqe, csete d tercettere ett (e cs d sc 3d s trtt d ett vrt trdmes) eccped, cè sstem rt d depst de csce cettv. Attee:AW per md 3d è sftwre Ope Srce, d c r, è tt per prett Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr

19 U cmtà per cstre cettv d sfct Isttt pedc d Semcde e Wk L rcstre Sc 3d de P P sede de Svrtede scstc e de Isttt Pedc. Ne mme st per semcde è stt sert k che rmd Wk L p de Wk, e cter Edfc Pbbc, che mstr descre e ver mme de P P. Attee:AW per md 3d è sftwre Ope Srce, d c r, è tt per prett Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr

20 U cmtà per cstre cettv d sfct Isttt pedc d L dcmete de prett è dspbe s e Are Nve tece e frme. I mter retv prett Me md per md: 3d per cstrre csce s dspb s Sftwre ber e Ope Srce per 'e-er: stt de'rte e svpp ftr

Ai Dirigenti Generali preposli ai Dipartimenti Regionali ed uffici equiparati LORO SEDI

Ai Dirigenti Generali preposli ai Dipartimenti Regionali ed uffici equiparati LORO SEDI b ^.....7..ttt t t.//tt/),, ASSSSRA RGNA D AUTN\] CA DA FUNZN PUBB]CA DPARTMNT RGNA DA FUNZN PUBBCA D PRSNA Serv Geste Gur e Perse Reè Serv Rertmet e Perse Ru U e Dre e Bhe Dtì Fx 0'70770 ee 070757 PRÍGtT/

Dettagli

PROVE PER LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE DI GEOGRAFIA IN USCITA DALLA SCUOLA PRIMARIA

PROVE PER LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE DI GEOGRAFIA IN USCITA DALLA SCUOLA PRIMARIA Isttut Cmpresv Cmpet Rme Fusr V De Gsper, 30-26823 CASTIGLIONE D ADDA (LO) te. 0377/900482 fx 0377/901508 sttutfusr@ber.t PROVE PER LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE DI GEOGRAFIA IN USCITA DALLA SCUOLA

Dettagli

Coordinatore: Sergio Arduino

Coordinatore: Sergio Arduino Pgtt pmtz Iz p.s. 2007/08 2008/09 C LINGUA ITALIANA Cmptz: INDIVIDUARE COLLEGAMENTI E RELAZIONI Gpp t spmtt: A M G, tf Mt, Cst T, Mh, M Lfs, At Bb, tf L, Ts Psb, Ass Gbb, At Ts, At Zf, A M Avz, Ptz Bs,

Dettagli

SPECIALE VIAGGI Travel Kit Collection

SPECIALE VIAGGI Travel Kit Collection TESORI DALLA NATURA I str Sc KIT DA O rstt rtv rrt ch cctt cctà ss 100 r q rftt r ssr rt rtr ch LAST MINUTE vtà SPEIALE Trv Kt ct NO MINIMI D ORDINE - PRONTA ONSEGNA tr 67 71 L Ict 9 Ly Trv Kt 67 L U 9

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

GUIDA PER L ISTAL LAZ IONE E L A M E SSA IN FUNZIONE DEL SENSORE DI TE MPE R ATURA ESTERNA SU FIAT PANDA 2 SERI E

GUIDA PER L ISTAL LAZ IONE E L A M E SSA IN FUNZIONE DEL SENSORE DI TE MPE R ATURA ESTERNA SU FIAT PANDA 2 SERI E GUIDA PER L ISTAL LAZ IONE E L A M E SSA IN FUNZIONE DEL SENSORE DI TE MPE R ATURA ESTERNA SU FIAT PANDA 2 SERI E 2004-2011 P re m e tt o c h e l a se g ue n te g u i d a è stata c reata esp l i c i ta

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 010/011 S Bsc Fctà FACOLTA' DI SCIENZE ATEATICHE,FISICHE E NATURALI Cs Lu ATEATICA (L) Dt stzn t 10/0/011 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg

Dettagli

Comunicazione e Marketing DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 0014 DEL 13/02/2017. l b A D O T T A u

Comunicazione e Marketing DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 0014 DEL 13/02/2017. l b A D O T T A u Dtm 2017/MARK/0014 d 13/02/2017 Pg 1 d 11 Cm Mktg DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 0014 DEL 13/02/2017 I DIRETTORE d stt Cm Mktg A D O T T A L Dtm dg vt ggtt: STIPULA CONVENZIONE CON L'ASSOCIAZIONE PROGETTO

Dettagli

Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco"

Formula Bonus-Malus l'abito non fa (più) il monaco Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco" Limiti e criticità dell'attuale formula Giovanni Sammartini Coordinatore Commissione Danni Roma, 7 giugno 2013 2000-2011: com'è cambiata la distribuzione

Dettagli

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010)

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010) TBELL PREZZI DEGLI INTERVENTI PER PROVINCI (escluso pezzi di ricambio) G comune/provincia 290,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 L comune/provincia SI Trasferta

Dettagli

L Ascendente : Acquario

L Ascendente : Acquario Tm Stv Js Tm t Stv Js Dt s. G // m (r ) G // m (r UT) Or sr m Gr Gu. Ltà S Frs CA / USA (Ltu. ' W / Lttu. ' N / - m) T tm Tm Tr m. Pus S Ps L Ast Aqur K MC IX XI VIII AS XII J K I H G F E DS L A B C D

Dettagli

A.A. 2016/17 Graduatoria corso di laurea in Scienze e tecniche di psicologia cognitiva

A.A. 2016/17 Graduatoria corso di laurea in Scienze e tecniche di psicologia cognitiva 1 29/04/1997 V.G. 53,70 Idoneo ammesso/a * 2 27/12/1997 B.A. 53,69 Idoneo ammesso/a * 3 18/07/1997 P.S. 51,70 Idoneo ammesso/a * 4 12/05/1989 C.F. 51,69 Idoneo ammesso/a * 5 27/01/1997 P.S. 51,36 Idoneo

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. FEBBRAIO 2015 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA

I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA Anno 2012 Osservatorio ASSIV sulla sicurezza sussidiaria e complementare Nota metodologica I numeri elaborati dall OSSERVATORIO ASSIV su dati Inps si riferiscono alle che

Dettagli

Osservatorio congiunturale sul Mercato Europeo dei Veicoli Commerciali e Industriali e del Trasporto Merci. Consuntivi 2012 Il 2012 ha segnato una

Osservatorio congiunturale sul Mercato Europeo dei Veicoli Commerciali e Industriali e del Trasporto Merci. Consuntivi 2012 Il 2012 ha segnato una Osservtr cgtre s Merct Erpe de ec Cerc e Idstr e de Trsprt Merc. Cstv 212 I 212 h segt v peste verse d tedez de dd d ec Cerc e Idstr, dp b recper ttet e 211. L Erp chde, ftt, 212 c c de 12,9% de cerc (

Dettagli

SISTEMI PER LA FORATURA AURICOLARE.

SISTEMI PER LA FORATURA AURICOLARE. s è N... h r h è... v! à t t ppr Frtr Arr U Srvz h p! I DATI DI UN MERCATO TUTTO DA SCOPRIRE OLTRE 2.500 FARMACIE ATTIVE! dt It rtv g pt INVERNESS dstrbt f 2012 OLTRE 250.000 INTERVENTI NEL 2012! UN MERCATO

Dettagli

LEGENDA. Nelle pagine seguenti per brevità si sono usate delle abbreviazioni convenzionali; si dà qui di seguito pertanto al seguente: LEGENDA

LEGENDA. Nelle pagine seguenti per brevità si sono usate delle abbreviazioni convenzionali; si dà qui di seguito pertanto al seguente: LEGENDA LEGENDA Nelle pagine seguenti per brevità si sono usate delle abbreviazioni convenzionali; si dà qui di seguito pertanto al seguente: LEGENDA ARTICOLO FORMATO CROGIUOLO IMBALLAGGIO AN Anello BL Blocco

Dettagli

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I S E Z I O N E I ) : A M M I N I ST R A Z I O N E A G G I U D I C A T R I C E I. 1 ) D e n o m i n a z i o ne, i n d ir i z z i e p u n t i d i c o

Dettagli

APPENDICE: RASSEGNA STAMPA

APPENDICE: RASSEGNA STAMPA RZZNT SCU ENDCE: RSSEN STM CMUNCT - UC STM DE RVNC UTNM D BZN dal 0 al 0 numero ora titolo 88 0 9 49 0 4: 00 :48 9 0 : 0 4:48 9 0 :09 0 :8 scrizioni negli asili di lingua tedesca a scuola e le sue riforme

Dettagli

QUADRI ORARI FERROVIARI

QUADRI ORARI FERROVIARI d. 07 f. STVO (d d 07 s 0) R. QUDR ORR FRROVR T Dsp : p,, : : G c : c T : p,, : c : c G : D : p, c cb bb s d : d G s d s G s c ch pss ffc d = cs d scp = cd : cb s d..: p d s qd c ss, p pcs c bs ss.. =

Dettagli

I.M.G. S.r.l. SEZIONE A-A. PIANTA A Q.ta CAMERA D'ISPEZIONE. PIANTA A Q.ta POZZETTO MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI SEZIONE B-B

I.M.G. S.r.l. SEZIONE A-A. PIANTA A Q.ta CAMERA D'ISPEZIONE. PIANTA A Q.ta POZZETTO MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI SEZIONE B-B N Q.t MER 'SEZNE N Q.t ZZE SEZNE FGN V ESSENE FGN V ESSENE os.10 MER 'SEZNE ESSENE MER 'SEZNE ESSENE os.2 os.8 os.2 mcropl Ø240 rmt con tubo Ø193.7 12.5 L=15.00m mcropl Ø240 rmt con tubo Ø193.7 12.5 L=15.00m

Dettagli

VICKY RUGBY PROJECT. Proposta Educativa

VICKY RUGBY PROJECT. Proposta Educativa VICKY RUGBY PROJECT Prst Eductv Vcky l Vchg s c ll b u r,, m v k l V ch H d gl l t t f r g rs c hé st su l m l d m r, s ( è, dr d gl s t g fs t m c r Qu k tt. V s u d b v v ò tt, s s c vt s u ). s s c

Dettagli

MOBILI IN LEGNO DA GIARDINO

MOBILI IN LEGNO DA GIARDINO MOBILI IN LEGNO DA GIARDINO I prezzi esposti sono indicativi di vendita al pubblico. Ver.12A 3GPlastik srl (20010) Bareggio Mi Via P.Litta 17-19 Tel.+39-0290361426 r.a. Fax +39-0290361427 - mail@3gplastik.com

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

QUADRI ORARI FERROVIARI

QUADRI ORARI FERROVIARI d. 07 f. ( 6 0) R. QUDR ORR FRROVR T Dsp : p,, : : G c : c T : p,, : c : c G : D : p, c cb bb s d : d G s d s G s c ch pss ffc d = cs d scp = pdc sppss d d05 s 0 = T ch pò ss ff pc fs p cc d.(r sc) # =

Dettagli

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e.

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e. In m o l ti pa e s i po c o svil u p p a t i, co m p r e s o il M al i, un a dell a pri n c i p a l i ca u s e di da n n o alla sal u t e e, in ulti m a ista n z a, di m o r t e, risi e d e nell a qu al

Dettagli

IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE.

IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE. IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE. IL SALDO COMMERCIALE A cura di: Manuela Gussoni Ufficio studi IMM 21 maggio 2014 In un contesto di sostanziale stazionarietà dell export

Dettagli

Criteri per l integrazione l fotovoltaici

Criteri per l integrazione l fotovoltaici Criteri per l integrazione l degli impianti fotovoltaici Gerardo Montanino Direttore Operativo Energy Forum - Bressanone, 9 dicembre 2008 www.gsel.it 2 Indice Il Conto Energia Bilancio del Conto Energia

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. GENNAIO 2014 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

QUADRI ORARI FERROVIARI

QUADRI ORARI FERROVIARI d. 07 f. ( 4 G 0) R. QUDR ORR FRROVR T Dsp : p,, : : G c : c T : p,, : c : c G : D : p, c cb bb s d : d G s d s G s c ch pss ffc d = cs d scp = pdc sppss d d05 s 0 = T ch pò ss ff pc fs p cc d.(r sc) #

Dettagli

LEGENDA SIMBOLI NELLA COLONNA DEI TRENI

LEGENDA SIMBOLI NELLA COLONNA DEI TRENI LEGENDA SMBOL NELLA COLONNA DE TREN s T Busss z T Eust t At Vtà Q T Eust t T T Eust Cty ~Svz ffttut pum g tusm N T Pd d Stà Csp B T EuCty svz tz du D T EuNght svz tz ttu E T tcty Pus C T tcty A T tcty

Dettagli

LEGENDA SIMBOLI NELLA COLONNA DEI TRENI

LEGENDA SIMBOLI NELLA COLONNA DEI TRENI LEGENDA SMBOL NELLA COLONNA DE TREN s Tr Busss z Tr Eurstr t At Vctà Q Tr Eurstr t T Tr Eurstr Cty ~Srvz ffttut c pu gr turs N Tr Pd d Sctà Csp B Tr EurCty srvz trz dur D Tr EurNght srvz trz ttur E Tr

Dettagli

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO ATTIVITA PRELIMINARI GRUPPO DI LAVORO Dott. Pietro COMBA Istituto Superiore di Sanità Cap. Pietro DELLA PORTA Carabinieri

Dettagli

Quadri Orari Ferroviari

Quadri Orari Ferroviari d f R 9 04+ Qd O F d p p : Qd O c p d R s T G G d VGO s d p 4 p 6 : Qd O c p d OTZ s d d OTZ, GZO, GRV TR s T p 7 : p 8 : Qd O c d OTZ GRV s Qd O c d TR s G SG OVZO : : cs d scp : pdc sppss s dc pd s d

Dettagli

Quadri Orari Ferroviari

Quadri Orari Ferroviari d 07 f R 9 04bsX Qd O F d p p : Qd O c p d R s T G G d VGO s d p 4 p 6 : Qd O c p d OTZ s d OTZ, GZO, GRV TR s T p 7 : p 8 : Qd O c d OTZ GRV s Qd O c d TR s G SG OVZO : : cs d scp : pdc sppss pd s 04

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

GAS IDEALI. Dell ossigeno, supposto gas ideale con k = 1.4 cost, evolve secondo un ciclo costituito dalle seguenti trasformazioni reversibili:

GAS IDEALI. Dell ossigeno, supposto gas ideale con k = 1.4 cost, evolve secondo un ciclo costituito dalle seguenti trasformazioni reversibili: Eserzo GAS IDEALI Dell osseo, sosto as deale o.4 ost, eole seodo lo osttto dalle seet trasorazo reersl: Coressoe sotera dallo stato ( 0.9 ar; 0.88 /) allo stato 2; trasorazoe soora da 2 a ( 2.5 ar); esasoe

Dettagli

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO - 49 - 3.1 INTRODUZIONE Volendo descrivere le province utilizzando contemporaneamente gli indicatori relativi alle diverse tematiche analizzate prima in modo

Dettagli

Art. 809 cm. 87x149 Art. CO-26/FR h. cm 83

Art. 809 cm. 87x149 Art. CO-26/FR h. cm 83 Sonda Ceramiche La ditta Ceramiche Sonda, è stata fondata nel 1974 da Domenico Sonda ed è specializzata nella produzione di Ceramiche Artistiche Capodimonte. Tutti i nostri pezzi sono creati e dipinti

Dettagli

Rievocazione Storica dell Arrivo a Pergola delle Spoglie dei Santi Secondo, Agabito e Giustina ottava edizione

Rievocazione Storica dell Arrivo a Pergola delle Spoglie dei Santi Secondo, Agabito e Giustina ottava edizione IN OLLAOAZIONE ON ITTÀ DI UIO Az Az g Vì 19 Ag 2016 t Mv vcz c Av g pg t c Agt v z wwwcsgt INEO ATUITO EOLA - DUOMO - AIVO A EOLA DELLE ELIQUIE DI AN EONDO OTETTOE E DEI ANTI AAITO E IUTINA OMOTETTOI IOVANNI

Dettagli

Modello organizzativo

Modello organizzativo EQUITALIA CENTRO Modello organizzativo Presentazione alle OO.SS. FIRENZE 24 GIUGNO 2011 MODELLO ORGANIZZATIVO Linee generali Il nuovo Modello Organizzativo prevede 2 macro aree funzionali, Corporate e

Dettagli

QUADRI ORARI FERROVIARI

QUADRI ORARI FERROVIARI d f R 0 fbb 4bs QUDR ORR FRROVR sc cc d cc d G c s T G pp Tcc T T G Z cch R Oppd c S sc c Z R cs S c S Rcc Vs c f V f Sc Sd f sc p,, p,, p,, p,, p,, p,, D p f Sc SG OVZO ORRDO D OG TRO : = S Rcc = pdc

Dettagli

L OCCHIO. L OCCHIO: Proprietà Ottiche

L OCCHIO. L OCCHIO: Proprietà Ottiche L OCCHIO La truttura dell cch può esser trvata svarat test, put fdametal per quat rguarda l str teresse: studad l spettr Elettr-Magetc s s trvat due ftrecettr c (per l rss, l blu ed l verde) bastcell (vse

Dettagli

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007 Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Milano, 25 febbraio 2009 CONTENUTI 1. I risultati della nuova statistica annuale RC Auto gli

Dettagli

RORY 140 x 70 cm 140 x 80 cm

RORY 140 x 70 cm 140 x 80 cm 1 140 x 70 cm 140 x 80 cm 1 150 x 70 cm 150 x 80 cm 1 160 x 70 cm 160 x 80 cm 1 170 x 70 cm 170 x 80 cm 2 140 x 70 cm 140 x 80 cm 2 150 x 70 cm 150 x 80 cm 2 160 x 70 cm 160 x 80 cm 2 170 x 70 cm 170 x

Dettagli

ESCRIZIONE DELLA PROPOSTA

ESCRIZIONE DELLA PROPOSTA -2015 ESCRIZIONE DELLA PROPOSTA LABORATORI PER LE SCUOLE PROPOSTE DI LABORATORI ARTISTICI, ESPRESSIVI ED ESPERIENZIALI RIVOLTI AI BAMBINI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO, DELLA PRIMARIA E DELL INFANZIA

Dettagli

Causali Consulenti del Lavoro

Causali Consulenti del Lavoro Causali Consulenti del Lavoro Codice Descrizione Codice posizione Tipo inizio periodo riferimento AG00 AL00 AN00 AO00 AP00 AQ00 AR00 provinciale di Agrigento provinciale di Alessandria provinciale di Ancona

Dettagli

Vantaggi della stratificazione

Vantaggi della stratificazione Lez. 4 0/03/05 etd Statstc per l aret - F. Bartlucc Uverstà d Urb Vata della stratfcaze I prcpal vata del campamet stratfcat s: mlramet ell effceza del stmatre del ttale e della meda; pssbltà d stmare

Dettagli

DOCUMENTO COMPLETO RELATIVO AL SONDAGGIO CS clienti Poste Mobile e Competitor

DOCUMENTO COMPLETO RELATIVO AL SONDAGGIO CS clienti Poste Mobile e Competitor VIA PANIZZA, 7 20144 MILANO - ITALIA TEL. (39) 02.48193320 FAX (39) 02.48193286 DOXA@DOXA.IT WWW.DOXA.IT DOCUMENTO COMPLETO RELATIVO AL SONDAGGIO CS clienti Poste Mobile e Competitor (in ottemperanza al

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

SETTORE TECNICO Dir. Magnani Fabrizio

SETTORE TECNICO Dir. Magnani Fabrizio SDC Bergamini Fabio UFFC D SUPP G G D D PC GU CMU Saletti Simone Vincenzi Marco Coletti Cristina Cestari manuele Poltronieri Francesca ria Manvuller Filippo Chierici Sonia CP D P MUCP SCU P CV Comandante.P.

Dettagli

La rivista di Coop per ragazzi che puntano in alto N. 23. Un post. Che bello è il mio compleanno!

La rivista di Coop per ragazzi che puntano in alto N. 23. Un post. Che bello è il mio compleanno! L vt C zz h t t N. 23 U t t t B F Ch b è! NTE E M LETA TO P M CO UI T A R G www.j.h/vt G C D JMD C ffhé zz t qbt, h f bbtz t, ttt zz. P zt t ftà t t vt tttt t ft ttt. www..h/ µ P Et: C, 4002 B Pz z: St

Dettagli

AREA PROCESSI FORMATIVI - SETTORE OFFERTA FORMATIVA UFFICIO OFFERTA FORMATIVA CORSI DI I E II LIVELLO, ANS

AREA PROCESSI FORMATIVI - SETTORE OFFERTA FORMATIVA UFFICIO OFFERTA FORMATIVA CORSI DI I E II LIVELLO, ANS Dati Scuola di Lingue e Letterature Pagina 1 di 6 Dati Scuola di Lingue e Letterature AQ L'Aquila n. 1 CH Chieti n. PE Pescara n. 2 TE Teramo n. 5 ABRUZZI Totale 8 MT Matera n. 2 PZ Potenza n. 1 BASILICATA

Dettagli

L ANDAMENTO DEI CONTI PUBBLICI ITALIANI NELLA SECONDA REPUBBLICA

L ANDAMENTO DEI CONTI PUBBLICI ITALIANI NELLA SECONDA REPUBBLICA L NMENTO EI CONTI ULICI ITLINI NELL SECON REULIC d.i.l.,d dbt, d dfit, d z p, d dpz,d pz, dg tt d p t pt d 13 21 Ebz St M Stdtt bt pbb - 14-2 14 15 16 1 1 1 1 11 12 13 14 15 16 1 1 1 2 21 22 23 24 25 26

Dettagli

donne dalla Grande Guerra alla Grande Pace oscurata per secoli In L altra metà del cielo il pensa gramma [3.2016]

donne dalla Grande Guerra alla Grande Pace oscurata per secoli In L altra metà del cielo il pensa gramma [3.2016] P It Lt At (P) - : L R _ 28 206 _ A3 3 R f It Lt At [3206] 946 206 L t tà t I h th t tà h ff ff Gà 829 t ft ì t tà h E q t t t f t t E t t It t f t Ah tà t ù t th t h t A t t f L Et q t t é A t t f h t

Dettagli

ognitipo tanteiniziative megliodallecittàdelmondo tradizione e ecco Nuovilocali,spettacolidivenutiormai Grassi & Partners

ognitipo tanteiniziative megliodallecittàdelmondo tradizione e ecco Nuovilocali,spettacolidivenutiormai Grassi & Partners ` r tntztv gntp N dt : 30001-01/12/2012 Dffusn : Nn spnb Prctà : Mns P_30001_175_21pdf Wb St: http://wwwstcmtv Pg : 175 Dmns : 80 % Nuvc spttcvnutrm trzn cc mgdcttàdmnd : 1 / 5 Cpyrght Mrc P Rprduzn vtt

Dettagli

Prese, spine, ciabatte e prolunghe

Prese, spine, ciabatte e prolunghe 09 Prese, spine, ciabatte e prolunghe Spina 10 A Presa 16 A 09 09 8001/ST 8001/N/ST 8001/M/ST 8001/OR/ST 8001/ARG/ST 8001/TR/ST bianco nero marrone oro argento trasparente Poli: 2P Corrente nominale: 10

Dettagli

www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco

www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco Le Malformazioni dei Genitali nell'infanzia Un sito dedicato ai pediatri ed ai genitori di bambini con patologie acquisite o congenite degli organi genitali EPISPADIA

Dettagli

ELENCO DELLE PROVINCE DELLA REPUBBLICA ITALIANA SUDDIVISE PER REGIONI

ELENCO DELLE PROVINCE DELLA REPUBBLICA ITALIANA SUDDIVISE PER REGIONI ELENCO DELLE PROVINCE DELLA REPUBBLICA ITALIANA SUDDIVISE PER REGIONI Abruzzo Provincia dell'aquila (108 comuni) AQ Provincia di Chieti (104 comuni) CH Provincia di Pescara (46 comuni) PE Provincia di

Dettagli

VIENE IL SIGNORE Antifone "O"

VIENE IL SIGNORE Antifone O nn: MM lbm: Stillt li dll'l Pd: vvn IENE IL SIGNORE ntifn "O" Msic : Mrc Fs rrnmn : Mrc Fs (Rm, 16/12/195) Ts : Litrc-Mrc Fs Srn f i n il gn r, il r dl l gl, l l i, l l l f i n il gn r, il r dl l gl, l

Dettagli

Indici sintetici di benessere per le province italiane. Matteo Mazziotta e Adriano Pareto Istituto nazionale di Statistica

Indici sintetici di benessere per le province italiane. Matteo Mazziotta e Adriano Pareto Istituto nazionale di Statistica Indici sintetici di benessere per le province italiane Matteo Mazziotta e Adriano Pareto Istituto nazionale di Statistica Indice 1. Introduzione 2. Gli indicatori elementari 3. Il calcolo degli indici

Dettagli

" L E A D I N G W I T H B I G D A T A A N D A N A L Y T I C S : F R O M I N S I G H T T O A C T I O N "

 L E A D I N G W I T H B I G D A T A A N D A N A L Y T I C S : F R O M I N S I G H T T O A C T I O N M A R K E T I N G S T R A T E G I C O E C O M P E T I T I V I T A ' O VVERO: " L E A D I N G W I T H B I G D A T A A N D A N A L Y T I C S : F R O M I N S I G H T T O A C T I O N " In quale contesto stiamo

Dettagli

REFLEX 35 mm QUOTAZIONE USATO "TRADIZIONALI"

REFLEX 35 mm QUOTAZIONE USATO TRADIZIONALI QUOTAZIONE USATO "TRADIZIONALI" REFLEX 35 mm ALPA solo corpo Alpa 6 C ' 56 600 Alpa 8 B ' 65 650 Alpa 9 D ' 68 650 Alpa 10 D ' 68 450 CANON solo corpo Canon A 1 ' 78 90 Canon AE 1 ' 76 70 Canon AE 1 Program

Dettagli

Allegato alla circolare. Comparto Auto Cod. DA Motor n (Cod. Convenzione n. 7590)

Allegato alla circolare. Comparto Auto Cod. DA Motor n (Cod. Convenzione n. 7590) Allegato alla circolare Convenzione Nazionale A.C.T. Italia Comparto Auto Cod. DA Motor n. 610418 (Cod. Convenzione n. 7590) Condizioni tecniche valide dal 20/07/2017 al 30/04/2018 Beneficiari: Persone

Dettagli

Sicurezza Online La gestione del rischio come opportunità di business. Luigi Altavilla Resp. Internet e Remote Banking UniCredit Banca

Sicurezza Online La gestione del rischio come opportunità di business. Luigi Altavilla Resp. Internet e Remote Banking UniCredit Banca Scurezz Ole L gese del rsch cme ppruà d busess Lug Alvll Resp. Iere e Reme Bkg UCred Bc Ml, 06 febbr 2007 Iere: bu per l busess. Sregc per UCred Bc. Sempre pù perz le Olre l 30% delle dspsz d pgme vveg

Dettagli

Obiettivi Specifici di apprendimento GEOGRAFIA. CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO (dalla Cl. I Sc.Primaria alla Cl. III Sc.Second. 1 gr.

Obiettivi Specifici di apprendimento GEOGRAFIA. CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO (dalla Cl. I Sc.Primaria alla Cl. III Sc.Second. 1 gr. bettv pecfc d ppendmento GGAFA VA D ( cpm cecond 1 g) A NNZ ABÀ sse cpm gnzzto tempo e spz (pm, po, mente, sop, sotto, dvnt, deto, vcno, ontno,snst, dest, ecc) sse cpm ement costtutv deo spzo vssuto: funzon,

Dettagli

POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE

POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE Regione Provincia Prov O.D.98/99 Titolari 98/99 posti docenti Domande di cessazione 1/9/99 Abruzzo Chieti CH 1.618 1.615 3 0 48 Abruzzo L'Aquila AQ 1.374 1.374 0 0 57

Dettagli

Il decreto sulle «Liberalizzazioni» Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici Milano, 16 luglio 2012

Il decreto sulle «Liberalizzazioni» Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici Milano, 16 luglio 2012 Il decreto sulle «Liberalizzazioni» Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici Milano, 16 luglio 2012 Contenimento delle speculazioni sulle lesioni fisiche lievissime

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli

Tutto il gusto di una vera Pizza italiana a casa e tante Ricette gustose! disponibile in Special Edition

Tutto il gusto di una vera Pizza italiana a casa e tante Ricette gustose! disponibile in Special Edition C R vv t t q q vt ft 5 t qt è t v ft t B A!! T t v P t D t b S Et Mh SA S: 20135 M - V P C 37 T 025794213 - Fx 025794351 wwwmht R t! 500 f 00 Dv t 25 vt b 15 20 ( f ù t) P ft 5 h 5 t! R 50 xtv v 1 bh q

Dettagli

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/01/2013)

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/01/2013) G comune/provincia 309,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 L comune/provincia 245,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 N comune/provincia

Dettagli

Albero della Vita NO I I. art dim. 30x60. art dim. 30x30. art art art dim. 10x10. art dim.

Albero della Vita NO I I. art dim. 30x60. art dim. 30x30. art art art dim. 10x10. art dim. art. 1314005 dim. 30x30 44,00 art. 1314001 dim. 30x60 92,00 art. 1317050 19,00 art. 1317066 dim. 12x13 19,00 art. 1317053 16,00 Disponibile nella versione di colori Wengè / Tessuto o Bianco/ Tessuto art.

Dettagli

Modellistica delle linee di trasmissione

Modellistica delle linee di trasmissione Modellistica delle linee di trasmissione PARTE I Modelli equivalenti nel dominio del tempo e della frequenza prof. Antonio Maffucci A. Maffucci, Modellistica delle linee di trasmissione parte 1 [pag. 1/81]

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione n. 58 del 21/04/2016 Proposta N. 561/2016 OGGETTO: RISANAMENTO CONSERVATIVO DELL'EDIFICIO DENOMINATO EX CASA DEL POPOLO PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

1 3INFORMAZIONI PER SONALI E SPERIENZA LAVORATIVA. F a x - 6Ļ1 T i p o di a zi e n d a o s e tt o r e T u ri s m o

1 3INFORMAZIONI PER SONALI E SPERIENZA LAVORATIVA. F a x - 6Ļ1 T i p o di a zi e n d a o s e tt o r e T u ri s m o 1 3INFORMAZIONI PER SONALI N o m e A n n a H a li n a H y z a I n diriz z o V i a S a n d r o P e r ti ni 5 0 - Q U A R T U C C I U T el ef o n o C e ll ul a r e: 3 4 0 6 8 1 3 2 6 3 F a x - E-m a il a

Dettagli

POLIZIA FERROVIARIA. COMPARTIMENTO POLIZIA FERROVIARIA PER LE MARCHE, UMBRIA E ABRUZZO con sede Ancona

POLIZIA FERROVIARIA. COMPARTIMENTO POLIZIA FERROVIARIA PER LE MARCHE, UMBRIA E ABRUZZO con sede Ancona POLIZIA FERROVIARIA COMPARTIMEN POLIZIA FERROVIARIA PER LE MAHE, UMBRIA E ABRUZZO con sede Ancona PE CH AQ TE SEZIONE POLIZIA FERROVIARIA CO SOTSEZIONE POLIZIA FERROVIARIA PESCARA POS POLIZIA FERROVIARIA

Dettagli

REQUISITI DI SICUREZZA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI R. Paciucci E. Ragno Servizio sicurezza e protezione - CNR

REQUISITI DI SICUREZZA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI R. Paciucci E. Ragno Servizio sicurezza e protezione - CNR REQUISITI DI SICUREZZA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI R. P E. R Svz szz pz - CNR L f sh s s mp pph ; p è pps pm pssbà p sss è ss vs, s s mp mq sz, ; s (, svh.) pss ss s z. I sh ss s spsv è sfvm fz m pph s p:

Dettagli

i i i: i I i i!i!, i i i

i i i: i I i i!i!, i i i S I D RA D red g i n g, M a r i n e & E n v i ro n m e n ta l C o n t ra ct o r i i i: i I i i!i!, i i i P ro g ett a e d e s e g u e d a p i ù d i 3 0 a n n i o p e re m a r i tt i m e i n I t a l i a

Dettagli

Personale ATA. tot. Nazionale

Personale ATA. tot. Nazionale Personale ATA Profilo Nomine DM - Direttore Serv. Amm. 216 AA - Ass. Amministrativi 2.103 AT - Ass. Tecnici 790 CS - Coll. Scolastici 6.949 CO - Cuochi 87 CR - Add. Az. Agrarie 81 GA - Guardarobieri 49

Dettagli

Elenco operatori e servizi della Comunità Ospitale di Aggius

Elenco operatori e servizi della Comunità Ospitale di Aggius Elec perr e servz dell Cmà Osple d As Ifrmz re vembre 2015 Vlde f dcembre 2016 IPOLOGIA và vldà cs e c B&B L Crs prre d 25 W-F free el 3475866783 lcrs@hml.cm B&B Gell prre d 25 el 3295818743 lc.sr@hml.

Dettagli

smart BRABUS tailor made >> Dall originale al pezzo unico.

smart BRABUS tailor made >> Dall originale al pezzo unico. m BRABUS md >> D g pzz c m BRABUS md 02 03 d Q v d d h c c p à p U m fw è mp pc E c m BRABUS md dv ch c C m fw p c ch g fv d pzzz cà N pg g v q d ch v g pz Lc m d pp d m p dvv ch c v ch pm mg pà m BRABUS

Dettagli

ITALIA REPUBBLICA Francobolli nuovi

ITALIA REPUBBLICA Francobolli nuovi ITALIA REPUBBLICA Fnll nuv n 113 A pt l l 6 6 ntsm ntsm Gnt Gnt ll ll fltl fltl l 8, l l 8, t vl l t pstl vl tln pstl sn mht u. Qull lfnum pp ll z stt qull ll Pst stt Itln. qull Qust ll llzn Pst Itln..Qust

Dettagli

Il Progress Test nei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie

Il Progress Test nei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie Il Pgss Tst n Cs d Lu dll Pfssn Snt Pl Pllstn (Psdnt C.d.L. n Fstp) Luc Btzz (Cdnt C.d.L. n Fstp) Unvstà d Blgn 1 Pgss Tst Infm Fstpst PROFESSIONI CHE HANNO PARTECIPATO Osttch (ch hnn sgut un pcdu plll)

Dettagli

apertura autunno 2012

apertura autunno 2012 CSTRUZI STI IMPITI SPRTIVI pwrd by prur uunn 22 CMP BBMTI DLL IU 22 r r LU MR DI T MR DI I CLDI V -22 7 V DI SB RDI 7-22 DM T 7-22 I C 22 L 22 d fn r r chu ndc d 3 m -2 nu 3 pr m c nd r c LU r MR M TT

Dettagli

In Auto Più New (prodotto 589) Giugno 2011. Edizione Giugno 2011 (V032011) 1 di 45

In Auto Più New (prodotto 589) Giugno 2011. Edizione Giugno 2011 (V032011) 1 di 45 Tariffa R.C.A. Valida dal Salvo modifiche che verranno comunicate almeno 60 giorni prima della loro applicazione Tutti gli importi sono in Euro e non comprendono le imposte RCA (12,50%) e il contributo

Dettagli

Fontane a Stelo Vedovelle

Fontane a Stelo Vedovelle Fontane a Stelo Vedovelle Finitura Martellinata - Colore Mix (Bianco-Rosa antico) 500.130 VA kg. 148 L36 x P63 x H113 VB kg. 240 L50 x P63 x H126 VC kg. 169 L63 x P50 x H112 1 Fontane e Ar VD kg. 254 L53

Dettagli

i. n t. a v u l l e d a t s e . w

i. n t. a v u l l e d a t s e . w 5FE75STA DE L L ' UVA A VEGRIOLVO DI 7.2r8 26.t2 b t www.ft.t.t 5FE7STA DE L L ' UVA 57 l U ' l l t Ftt è r, tt l 57t t t t L f r br l l V C. 7 5 t r f r t q r f t. Cb r t r V f L lb t t tt r r t r rr

Dettagli

A REA NE L C U O R E D I B R E R A PROGETTO

A REA NE L C U O R E D I B R E R A PROGETTO A REA PROGETTO 1 3 0 In questo sugge s t i vo quart i e re v i ve la pitt r i ce Federica Berner, che oggi ci accoglie nella sua c a sa - ate l i e r, re ce n te m e n te r i s t r u tt u rat a NE L C

Dettagli

Ass. Culturale Fioristi f.v.g.

Ass. Culturale Fioristi f.v.g. A. Cltl Ft... www.lt.t @lt.t ASSOCIAZIONE CUTURAE FIORISTI FVG GENTIUM ACADEMIA FORUM ARTIS DONNA DI FIORI PREMIO INTERNAZIONAE AA CARRIERA Il Rlt Il P Itl ll C D F è t h t l l t pl lt lh l ll t t p b

Dettagli

assunta con i po ten' delconslgi 'o Comunale n. 69 del 2 0. 03. 2 01 1

assunta con i po ten' delconslgi 'o Comunale n. 69 del 2 0. 03. 2 01 1 C O M U N E D I C H I O G G IA REGOLAMENTO PER L "APPLICAZIONE DELLA TAR FA DI IGL NE AMB1-ENTALE Approvato con deli'bera delcommissario STR IORDINARIO assunta con i po ten' delconslgi 'o Comunale n. 69

Dettagli

Coordinate geografiche delle province italiane di Michele T. Mazzucato

Coordinate geografiche delle province italiane di Michele T. Mazzucato Coordinate geografiche delle province italiane di Michele T. Mazzucato Tabella A Provincia sigla φ φ 1 λ λ 1 Agrigento AG 37 18' N 37.3000 13 36' E 13.6000 Alessandria AL 44 55' N 44.9167 08 37' E 08.6167

Dettagli

Un calendario per leggere tutta la Bibbia in un anno

Un calendario per leggere tutta la Bibbia in un anno Un calendario per leggere tutta la Bibbia in un anno Presentiamo, per gentile concessione dell'autore, un calendario preparato da p.pierbattista Pizzaballa, francescano, parroco della comunità cattolica

Dettagli

RG02 - Allegato CV Rev00 del 22-12-2013. Prove di estrazione. Tensioni residue. Prove di penetrazione. Esame visivo. Georadar.

RG02 - Allegato CV Rev00 del 22-12-2013. Prove di estrazione. Tensioni residue. Prove di penetrazione. Esame visivo. Georadar. RG02 - Allegato CV Rev00 del 22-2- RG02 ALLEGATO CV CERTIFICAZIONE IN AMBITO CIVILE CV. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE Il presente allegato è una integrazione al regolamento RG02 nell ultima revisione disponibile,

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

FASCIA : 3 AD01 - SCIENTIFICA

FASCIA : 3 AD01 - SCIENTIFICA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI VERCELLI PAG. 1 FASCIA : 3 AD01 - SCIENTIFICA 00001 VIGLIATORE FILOMENA 0,00 24,00 42,00 12,00 6,00 0,00 **** ****** A ** **** S 84,00 2011 2011 05/03/1979 (CS) CODICE

Dettagli

Al Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto- Guardia Costiera Reparto 5 - Ufficio III Viale dell Arte, 16 00144 Roma

Al Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto- Guardia Costiera Reparto 5 - Ufficio III Viale dell Arte, 16 00144 Roma Al Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto- Guardia Costiera Reparto 5 - Ufficio III Viale dell Arte, 16 00144 Roma e ss.mm.ii. Il sottoscritto Codice Fiscale Nato a il Residente in Via/P.zza

Dettagli

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so 1 T R I BU N A L E D I T R E V IS O BA N D O P E R L A C E S S IO N E C O M P E TI TI V A D EL C O M P E N D I O A Z I E N D A LE D E L C O N C O R D A T O PR EV E N T I V O F 5 Sr l i n l i q u i da z

Dettagli

In giardino con stile. Greenwood

In giardino con stile. Greenwood In giardino con stile Greenwood Da oltre mezzo secolo siamo protagonisti di primo piano nei settori degli ombrelli ed ombrelloni, mobili per esterni, complementi d arredo e forniture per pubblici esercizi

Dettagli