Company Profile. Novembre 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Company Profile. Novembre 2014"

Transcript

1 Company Profile Novembre 2014

2 HARMONT & BLAINE COMPANY PROFILE Un esempio imprenditoriale di successo I caratteri distintivi I risultati economico finanziari Licenze e Brand Extension Milestones in the history I riconoscimenti Scheda di sintesi Contact Harmont & Blaine S.p.A. Media & Communication Dir. Renata Menniti Ph: Eleonora Balzano Ph: Linda La Montagna Ph:

3 UN ESEMPIO IMPRENDITORIALE DI SUCCESSO La griffe del Bassotto Harmont & Blaine S.p.A. è la società che produce, commercializza e distribuisce abbigliamento sportivo di classe contraddistinto dal noto marchio del Bassotto. Con oltre 500 dipendenti diretti e più di 1000 di indotto, Harmont & Blaine ha la sua sede principale in Campania. Figura 1- Da sinistra: Dal 30 ottobre 2014 Il Consiglio di Amministrazione è così composto: Paolo Montefusco, Massimo Montefusco, Riccardo Bruno, Domenico Menniti, Vincenzo Menniti Presidente Domenico Menniti, Vicepresidente Riccardo Bruno, Amministratore Delegato Giulio Guasco, Consigliere Delegato Paolo Montefusco. Consiglieri Vincenzo Montefusco, Massimo Montefusco, Alfredo Gargano, Marco Carotenuto, Manuel Catalano. Mission e Vision Obiettivi e Valori aziendali Mission: fornire agli individui elementi di coerenza rispetto al proprio stile di vita. Figura 2 La griffe del Giulio Guasco Bassotto è oggi un marchio fortemente riconosciuto in Italia e all estero per un prodotto di elevata qualità caratterizzato dalla costante ricerca di colori, forme e materiali sempre nuovi. Harmont & Blaine accompagna l uomo nella riconqu ista dei propri attimi di libertà: veste i suoi colori, le sue gioie, le sue emozioni ed aspirazioni. La società evolve e si trasforma così come mutano gli stili di vita. La griffe del Bassotto propone un look nuovo, che meglio soddisfi le mutate esigenze, distaccandosi dalla tradizionale interpretazione della moda, per ricomporla alla luce di una visione più eccitante e fantasiosa. Fornire agli individui elementi di coerenza rispetto al proprio Stile di Vita: da questa osservazione nasce il concetto che ispira ogni creazione Harmont & Blaine e che è alla base della missione aziendale. Gli obiettivi della proprietà e del management sono focalizzati nel mantenere e rafforzare il carattere unico del Brand e la sua awareness a livello globale ed espandere la presenza in settori di business correlati tramite le seguenti linee strategiche: Penetrazione di nuovi mercati geografici Espansione del canale retail diretto e indiretto Ampliamento delle linee di business Focalizzazione nel dialogo diretto con i clienti Valori Aziendali: Figura 3: Camicia tre tessuti Passione Entusiasmo Determinazione Innovazione nella tradizione Coerenza Credibilità

4 I CARATTERI DISTINTIVI Harmont & Blaine si contraddistingue per la creazione di collezioni sportive e allo stesso tempo eleganti, con tratti inconfondibili e con un personale uso dei colori, peculiarità che da sempre contraddistingue l universo e le creazioni del Bassotto. Collezioni eleganti e di qualità I PRODOTTI Il sole, il mare, la natura, la vita stessa costituiscono la fonte di ispirazione maggiore e poi un idea attorno alla quale si costruisce il tutto. Un lavoro paziente, un impegno duro. Modelli, tessuti, bottoni ed accessori si combinano per dare vita a qualcosa di unico Un team di 15 stilisti, guidato e coordinato dai fratelli Paolo e Massimo Montefusco, disegna le collezioni del bassotto che si caratterizzano da sempre per un sapiente ed elegante uso dei colori attraverso l impiego di tessuti nuovi e naturali. Figura 4: Particolare Camicia Le Collezioni non sono contaminate dai ripetitivi diktat del sistema moda; propongono uno stile innovativo e casual, esprimono un rivoluzionario concetto di eleganza sempre focalizzato su qualità e dettagli. Il risultato è un mix vincente di tinte solari, provocazioni ispirate e audacia creativa che ha rivoluzionato l abbigliamento informale maschile, riscoprendo tessuti e nuance che la monocromia quotidiana aveva disperso. Harmont & Blaine non propone semplicemente un prodotto, ma un concetto che trae origine da uno stile di vita: il Mediterranean Lifestyle. Le collezioni sono inspirate da un feeling di ottimismo e libertà e disegnate per offrire la giusta combinazione di stile e confort sia nei momenti lavorativi sia nella vita sociale. L azienda è leader riconosciuta nell esplorazione di metodi alternativi per l utilizzo di un mix di tessuti e nella proposizione di un nuovo stile che soddisfi le esigenze dell uomo che nell abbigliamento è sempre alla ricerca di nuovi elementi di design e funzionalità. I MARCHI Harmont & Blaine un logo di successo un astuto Bassotto Uno dei segreti del successo e del posizionamento di Harmont & Blaine è il suo logo: un piccolo cane bassotto. La storia di questo simpatico cane rispecchia infatti la filosofia e i valori dell azienda. Pochi sanno che il bassotto è un cane tedesco nato per la caccia; anche riconosciuto come uno dei migliori segugi: la natura gli riserva un fisico più buffo che efficiente per cui il bassotto deve affinare fiuto e intelligenza per dimostrare le sue capacità. Così la piccola azienda campana, nata nel difficile contesto della seconda metà degli anni 80, ha dovuto affinare fiuto e intelligenza per affermarsi in un mercato impegnativo e competitivo come quello della moda Made in Italy. Questo logo, che ha subito varcato i confini italiani riscuotendo successo e riconoscimenti significativi, accompagna una linea di abbigliamento sportivo total look dalla qualità estrema e dallo stile giovane.

5 Harmont & Blaine Jeans Il marchio Harmont & Blaine Jeans, abbreviato talvolta in HB Jeans o HBJ, è la linea denim dell azienda del bassotto, distribuita dalla stagione SS Sotto il marchio HBJ vengono distribuiti prodotti più semplici e casual, meno costosi rispetto ad altre linee della casa. La linea viene venduta presso i centri commerciali nei negozi ad insegna Harmont & Blaine Jeans. Harmont & Blaine Sport Harmont & Blaine Sport è il connubio che lega il mondo dello sport a quello della moda: da un lato, il DNA sportivo dall altro il casual e lo stile intramontabile di Harmont & Blaine. Il marchio che indica la linea Sport del bassotto viene declinato sui capi con la sigla HS. Harmont & Blaine Cafè Il marchio Harmont & Blaine Cafè indica i cafè firmati dall azienda del bassotto contraddistinti dal design di eccezione, passione per la qualita e attenzione al confort che sono le stesse caratteristiche inconfondibili delle creazioni del brand. LA DISTRIBUZIONE La Boutique monomarca Il nuovo concept Già presenti nelle principali città italiane tra cui Milano, Torino, Napoli e Palermo e nelle località turistiche italiane più alla moda, come Capri, Porto Cervo, Portofino, Forte dei Marmi, Riccione, Sanremo con boutique monomarca, le collezioni Harmont & Blaine sono presenti ormai da alcuni anni nei principali mercati mondiali di Cina, Stati Uniti, Messico, Russia ed Emirati Arabi, Qatar, Spagna, Turchia. Oggi la rete commerciale del Bassotto conta in Italia oltre 65 boutique ad insegna Harmont & Blaine e 70 nel mondo, shop in shop e corner con partner di prestigio presso i più importanti shopping mall. Il piano di aperture di Harmont & Blaine è in continua espansione con attenzione particolare agli Stati Uniti, Inghilterra, Francia, Centro America, Medio Oriente e Grande Cina. Le recenti aperture di Almaty (Kazakistan), Baku, Bu- Figura 5: Flagship Store Madrid carest, Mosca, hanno seguito quelle di Praga, Erbil (Iraq), Panama city (Panama) e Mexico city (Mexico), Yerevan (Armenia) ed Ekaterinburg (Russia, aeroporto), Milano (Corso Matteotti), Panama (Aereoporto internazionale), Santo Domingo (The Blue Mall), Shenzen, El Cairo, il primo Flagship store di Madrid, Baku, Dubai, Miami, Macao, Santa Fè, Doha, Puerto Banus, Tyumen (Siberia), Casablanca, Milano (Aereoporto di Linate) e Napoli (Aereoporto di Capodichino), Roma (Aeroporto di Fiumicino) Ekaterinburg (Russia e Koltsovo international airport), Malta e Macao (The Venetian) nei prossimi mesi se ne aggiungeranno altre e l attenzione sarà rivolta in particolare al Far Middle East e all America Latina. Il piano di opening prevede le aperture di nuove Boutique: Beirut (Solidaire), Doha (Relocation), Casablanca (New Location); Barcelona (Paseo de gracia), Krasnodar e London (Mayfair).

6 Il nuovo Concept Lo sviluppo del network commerciale è supportato da un aggressiva strategia di pubblicità, comunicazione e marketing. Il marchio del bassotto ha accompagnato testimonial del calibro di Fiorello, Fabio Cannavaro e Alessandro Gassman che dopo aver indossato Harmont & Blaine hanno conosciuto momenti professionali di grande successo. Nel 2005 per le prime boutique monomarca Harmont & Blaine, in collaborazione con lo studio associato Conti e Cavezza, fu studiato un concept che ricreasse un ambiente raffinato ed elegante reso luminoso da giochi di riflessi dei marmi beige Sahara e dei cristalli laccati color moka e panna. Nel 2010 lo stesso team Figura 6: Flagship Store Madrid ha ideato un nuovo concept, con l obiettivo di creare un contenitore in grado di esaltare le radici dell essenza mediterranea del marchio. L attenzione è stata quindi posta su colori e materiali che ricordano le abitazioni di Capri, Ischia, Saint Tropez con mobili in legno decapato di chiara ispirazione sarda, ceramiche di Vietri e capriate in legno.

7 I RISULTATI ECONOMICO FINANZIARI Una crescita Continua Previsioni di crescita Harmont & Blaine S.p.A. ha registrato nell ultimo decennio un costante trend di crescita. Le percentuali di incremento registrate dal 2001 al 2013 sono state costantemente a due cifre ed, anche in costanza di un trend di mercato negativo a livello mondiale, hanno fatto registrare performance decisamente interessanti. L azienda del Bassotto ha chiuso il 2013 con unl fatturato a 71 ml di euro segnando un incremento positivo del 17,7% rispetto ai 60,3 da rivedere ml dell esercizio precedente al netto dei ricavi della controllata H & B Suisse. In crescita anche la redditività del Gruppo: l Ebitda passa infatti dai 10,5 milioni di euro del 2012 ai 13,1 milioni del 2013, con una crescita del 24,7% e un incidenza sul fatturato del 18,4%. I principali mercati Il primo mercato di riferimento è stato, sin qui, l Italia; particolarmente positivo l andamento delle vendite nel 2012 con una crescita del 12,1% dai 44,7 milioni del 2011 ai 50,1 milioni di euro del 2012, risultati positivi si sono raggiunti anche all estero, grazie in particolare al traino di Russia, Medio Oriente e Centro-Sud America. Le vendite extra UE registrano infatti una crescita del 21% rispetto al 2012 a fronte di una stabilità delle vendite in Europa (extra Italia). Per quanto riguarda il 1 semestre 2013, crescono anche i volumi export che passano dai 4,9mln del 2012 ai 6,113mln segnando un + 24,75%. I dati economico finanziari Nel 2013 i ricavi derivanti dalle royalties si sono attestati ad 1,181 milioni di euro a testimonianza che le due linee - junior e calzature - affidate in licenza proseguono in un trend di crescita positivo. Nel 2013 significativi sono risultati i margini reddituali della società: l Ebitda si attesta a 13,2 milioni di euro, registrando un 18,4% sul fatturato; l Ebit, attestati a 9,9 milioni di euro è pari al 14% sul fatturato % sul fatturato 2012 % sul fatturato 2013 % sul fatturato Ebitda 18 % 16 % 18 % Ebit 11 % 12 % 14 % Tabella 1: Ebitda, Ebit sul fatturato dal 2011 al ROE* 19.1 % 12.5 % 19.7 % ROI* 10.9 % 4.23 % 11.3 % Tabella 2 *Indici calcolati utilizzando i dati economici annualizzati e i dati patrimoniali mediati tra inizio e fine periodo

8 LICENZE E BRAND EXTENSION Licenze Junior Harmont & Blaine decide di affidarsi ad aziende primarie nei rispettivi settori rilasciando loro le licenze per produrre e distribuire le linee Junior, Shoes. Harmont & Blaine junior - Il 2005 è l anno delle collezioni Harmont & Blaine junior, affidate alla AGB company. Presente in circa 350 tra le più prestigiose boutique nazionali e da subito apprezzata dai piccoli fashion-victim di Russia, Emirati Arabi, Germania e Spagna; dal febbraio 2010 la proposta di Harmont & Blaine junior si è ampliata per rivolgersi al piccolo pubblico femminile. Nella primavera dello stesso anno si inaugurano le prime boutique ad insegna Harmont & Blaine junior: Capri e Porto Rotondo le 2 location prescelte per gli spazi dedicati esclusivamente ai piccoli clienti delle collezioni del bassotto. Ad oggi quindi la collezione Harmont & Blaine junior si compone delle linee Layette e Junior che si rivolgono ai maschietti e alle femminucce dai 0 ai 16 anni. Licenza Calzature Harmont & Blaine Shoes - Il 2008 è l anno della collezione di calzature a marchio Harmont & Blaine Shoes, in licenza alla marchigiana Giano S.r.l.. Quella che prima era un estensione della proposta accessoria alla linea di abbigliamento, diviene con l accordo di licenza, una vera e propria collezione che si coordina e si riconosce per impronta stilistica in un tuttuno con il mondo Harmont & Blaine. La varietà della proposta, la qualità dei materiali selezionati e l ampiezza della gamma cromatica sono gli elementi chiave del successo delle calzature del bassotto, che portano l azienda licenziante a dare il benestare all ampliamento della gamma anche per i piccoli e le piccole: dalla primavera 2011 i piccoli estimatori del brand hanno indossato le calzature Harmont & Blaine. La diversificazione Harmont & Blaine Cafè Brand extension: Harmont & Blaine Cafè - Il 2009 è per Harmont & Blaine l anno della diversificazione in nuovi business. Nasce infatti, nella suggestiva cornice di Piazzetta San Marco a Porto Rotondo, il primo Harmont & Blaine Cafè cui ne seguiranno altri in prestigiose Figura 7: Harmont & Blaine Cafè location nazionali e internazionali. La proposta di uno stile di vita informale e policromo è sempre stata al centro delle attività della Harmont & Blaine: design di eccezione, passione per la qualità e attenzione al confort sono le caratteristiche che si ritrovano negli Harmont & Blaine Cafè. Un progetto che nasce dalla volontà di recuperare la tradizione antica dei rapporti interpersonali in un clima di calda ospitalità in cui gli ospiti possano sentirsi sempre a proprio agio. Il locale, più di 300 mq, dal design moderno e innovativo e al contempo raffinato ed accogliente, è stato progettato per vivere al meglio le varie fasi della giornata, dalla colazione al pranzo, dall aperitivo al dopo cena, per far apprezzare ai visitatori il mito dell Italian Life style.

9 Brand extension Honda CR-V Harmont & Blaine Brand extension: HONDA CR-V HARMONT&BLAINE - Nel settembre 2011 nasce l HONDA CR-V HARMONT & BLAINE attraverso un operazione di co-branding tra Honda Automobili Italia S.p.A. e Harmont & Blaine. Il bassotto napoletano farà bella mostra di se sul SUV di nuova concezione, la vettura disponibile in oltre 100 show-room Honda distribuiti sul territorio italiano disponibile Figura 8: HONDA CR-V HARMONT & BLAINE con alimentazione benzina o diesel, con cambio automatico o manuale. L operazione è stata promossa a mezzo campagna video, stampa e web oggetto della maggiori testate di settore e reti tv nazionali.

10 MILESTONES IN THE HISTORY Nel 1986 Domenico Menniti, attuale Presidente di Harmont & Blaine S.p.A., fonda, insieme agli attuali soci e fratelli, Enzo Menniti, Paolo e Massimo Montefusco, un azienda che, forte anche della tradizione napoletana, si dedica alla produzione di guanti in pelle. Nei primi anni 90, il settore conosce una crisi pesante e spietata dovuta principalmente alla concorrenza esercitata, in particolare sul mercato americano, dai produttori statunitensi. Così nel 1993 nasce e viene depositato il marchio Harmont & Blaine per la produzione di cravatte di qualità, espressione di un antica tradizione napoletana; il settore si presenta difficile e caratterizzato da un elevata competitività. Per questo nel 1994, a fianco delle cravatte viene presentata la prima collezione di boxer da mare. Anno decisivo per il Bassotto è il 1995, si definisce il total look per l uomo Harmont & Blaine: forte la scelta di integrare le collezioni con camicie, pantaloni e golf caratterizzati dall uso di colori per una linea fresca e dinamica. Nel 2000 viene aperta la prima boutique monomarca, che funge da negozio pilota, a Frattamaggiore in provincia di Napoli. Nel marzo del 2001 viene inaugurata la boutique di Capri e, nel maggio del 2004, Harmont & Blaine varca i confini italiani con l apertura del primo negozio monomarca a Miami. Il 2005 è l anno che contraddistingue una maggiore profondità di gamma con il lancio della collezione Harmont & Blaine Junior, affidata in licenza alla AGB company. Nel 2006, un passaggio importante e un segnale forte di trasparenza per il mercato: la trasformazione della denominazione dell azienda da PDM ad Harmont & Blaine S.p.A., l inizio di un nuovo percorso che potrebbe portare anche a importanti operazioni di finanza straordinaria. Sempre in linea con questo progetto, è l avvio della procedura di aumento di capitale, di frazionamento del valore della singola azione e dematerializzazione delle azioni stesse che è stato approvato da un Assemblea straordinaria il 1 ottobre Nel 2008 viene siglato l accordo di licenza per la produzione e distribuzione della linea Harmont & Blaine Shoes dedicata alle Calzature Uomo, alla marchigiana Giano S.r.l.. Nel giugno 2009 viene presentata la collezione Harmont & Blaine Junior dedicata alle bambine. Il 2009 è per l azienda del Bassotto l anno della diversificazione; nasce il primo Harmont & Blaine Cafè in Costa Smeralda cui ne seguiranno altri in altrettante prestigiose location nazionali e internazionali. Nel giugno 2010 viene presentata alla stampa la collezione dedicata alla donna; con un evento celebrativo presso l esclusiva location di LUISAVIAROMA. Dalla stagione Autunno -Inverno il design, la produzione e la distribuzione della linea donna di Harmont & Blaine sono passati sotto il diretto controllo dell azienda. In settebre viene inaugurato il primo flagship store a Madrid

11 Nella primavera del 2011 la proposta a marchio Harmont & Blaine Junior sarà completata con le calzature per i piccoli e le piccole fashion-victim del Bassotto. Nel settembre 2011 nasce la prima HONDA CR-V HARMONT & BLAINE attraverso un operazione di co-branding tra Honda Automobili Italia S.p.A. e Harmont & Blaine. Nel settembre del 2012 inaugura il primo flagship store di Harmont & Blaine in Italia. Nel pieno centro di Milano in Corso Matteotti, 5: 3 piani, 6 vetrine, 8 finestroni e 526 metri quadrati nei quali sarà ospitato l intero universo delle collezioni del bassotto, dall uomo alla donna fino al bambino, alle calzature e agli accessori. Nel gennaio 2013 Harmont & Blaine inaugura la nuova showroom in via Tortona 37 a Milano, uno spazio di oltre metri quadri che ospiterà tutte le collezioni del marchio. La sua vera e propria casa internazionale. Nel Giugno 2013, la collezione Uomo viene presentata alla stampa durante MilanFashionWeek. Nell Ottobre del 2013, viene inaugurato il flagship store di Praga. Nel febbario 2014 Harmont & Blaine vince la battaglia cinese per la tutela del marchio. Il logo Harmont & Blaine era infatti stato oggetto di usurpazione e, nel febbraio 2012, si era ritrovato a dover chiudere 12 boutique presenti in Cina, da Shanghai a Beijing, da Shenzhen a Guangzhou, da Hangzhou a Tianjin Nell Aprile 2014 Harmont & Blaine inaugura il primo flagship store a Mosca. Al Via il progetto Global Cities del Bassotto. Situata in Kuznetsky Most 7, centro culturale e commerciale della città, è la prima delle 3 boutique nella capitale russa. Madrina dell event Sophia Loren. A solo 5 giorni da Mosca, sempre nello stesso mese, il taglio del nastro della nuova boutique virtuale Harmont & Blaine: shop.harmontbaline.it ll nuovo portale di e-commerce sarà gestito direttamente dal gruppo. Nell Ottobre 2014 Harmont & Blaine Junior firma un accordo di Business Development con un partner Cinese per l apertura, entro Dicembre 2017, di 5 monomarca Harmont & Blaine junior nella città di Pechino. Il primo sarà inaugurato a Gennaio 2015 presso lo Shopping Mall Solana. Si sigla il 30 ottobre 2014 l operazione che ha portato il fondo Italiano di private equity Clessidra SGR nel capitale sociale di Harmont & Blaine SpA con una quota del 35% con l obiettivo di supportare il piano di crescita internazionale della società e di consolidarne la leadership nel settore dell upper casual sportswear. Il closing oltre che al rafforzamento del Capitale Sociale l accordo prevede un complessivo rafforzamento della struttura manageriale con la nomina ad A.D. di Giulio Guasco (ex Procter & Gamble - Fay - Miroglio - Ralph Lauren).

12 I riconoscimenti CRONOLOGIA RICONOSCIMENTI La crescita a ritmi costanti e continui permettono al marchio Harmont & Blaine di essere riconosciuto quale esempio di imprenditorialità italiana di successo in tutto il mondo. Elite - Borsa Italiana 2012 Nasce Elite, iniziativa di Borsa Italiana che intende proprio accompagnare le Pmi italiane verso una crescita con certificato di «sana e robusta costituzione», precondizione per accedere ai capitali internazionali ed eventualmente alla quotazione in Borsa. Tra le 30 azienda selezionate, Harmont & Blaine rientra nelle 6 campane scelte. D&B Rating Ottiene il D&B Rating 1, indice di massima affidabilità commerciale. Grazie al riconoscimento di bassa rischiosità di generare insoluti commerciali, Harmont & Blaine rientra nel 5,8% di aziende italiane virtuose; percentuale che, secondo Cribis D&B, negli ultimi 4 anni Figura 9: Premio Elite è calata notevolmente passando dal 9,5% (dicembre 2008) al 5,8% del dicembre 2011,registrando un calo di quasi il 40%. Il risultato ottenuto da Harmont & Blaine appare Figura 10: Premio D&B Rating 1 Azienda Innovativa 2010 Harmont & Blaine S.p.A. premiata dall Unione Industriali di Napoli come Azienda Innovativa. Il 30 giugno presso l Accademia Aeronautica Militare nel corso dell Assemblea pubblica dell Unione Industriali di Napoli, Harmont & Blaine ha ricevuto il prestigioso riconoscimento quale Impresa di Eccellenza nell Innovazione e nella Tradizione del Territorio. Soddisfatto del riconoscimento, consegnato dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta, l allora Amministratore delegato di Harmont & Blaine S.p.A. Domenico Menniti ha così concluso il suo ringraziamento, il premio ricevuto testimonia ancora una volta che da Napoli si può, a patto e condizione che si capisca che il nostro operato è la normalità. Figura 11 Premio Unione Industriali Figura 12 Premio Ernst & Young 2008 Nel novembre 2008, l allora Amministratore delegato di Harmont & Blaine, Domenico Menniti, riceve il prestigioso Premio Ernst & Young L Imprenditore dell Anno nella categoria Communication per la capacità dell azienda di esprimere i propri caratteri distintivi tramite campagne di comunicazione in grado di raggiungere efficacemente un vastissimo pubblico, posizionandosi con successo nella fascia alta del mercato. L importante Premio, l unico conferito nel 2008 a un azienda del sud Italia, è stato il riconoscimento di un attività di comunicazione basata non solo sulla pubblicità e sull organizzazione di eventi, ma studiata e pensata per entrare nell uso comune della gente degli uomini in particolare fino a portare il caratteristico bassotto a essere identificato spontaneamente con l azienda.

13 D&B Rating Impresa con la massima affidabilità (Dun & Bradstreet, colosso mondiale dell informazione commerciale) Dun & Bradstreet riconosce ad Harmont & Blaine S.p.A. il D & B Rating 1 Indice di Massima Affidabilità. Tale rating viene riconosciuto, mediante una attenta analisi dei dati finanziari e l incrocio di informa- Figura 13: Dun & Bradstreet zioni raccolte fra i fornitori, solo ed esclusivamente alle società che hanno dimostrato negli anni, oltre ad una eccellente solidità finanziaria, l assoluto e puntuale rispetto degli impegni economici assunti. Impresa col maggior tasso di crescita (Pambianco) Pambianco ha certificato Harmont & Blaine S.p.A. tra le prime dieci imprese (visti i dati a bilancio) del settore casual con il più alto tasso di crescita degli ultimi anni in Italia. Eccellenza Italiana 2007 Eccellenza del Made in Italy (Confindustria) Confindustria, nella persona del Presidente Luca Cordero di Montezemolo, premia Harmont & Blaine con una menzione speciale in quanto Eccellenza del Made in Italy e per aver eccelso in un contesto molto difficile. Azienda Innovativa Certificazione ISO Campione della Eccellenza Italiana Figura 14: Premio eccellenza Made in Italia 2006 Eccellenza Italiana (Eurispes - ente senza finalità di lucro che opera nel settore della ricerca politica, economica e sociale dal 1982) Eurispes ha selezionato Harmont & Blaine S.p.A. quale rappresentante della eccellenza italiana nel reportage Eccellenza Italiana -Rappresentante di una Nazione che funziona per gli eccezionali risultati quantitativi e qualitativi raggiunti negli ultimi anni. Impresa col maggior tasso di crescita (Pambianco/Il Sole 24 Ore) Pambianco ed Il Sole 24 Ore hanno certificato Harmont & Blaine S.p.A. quale impresa (visti i dati a bilancio) del settore casual con il più alto tasso di crescita degli ultimi anni in Italia. Lo stesso anno l azienda ottiene la certificazione ISO 14001, con scadenza nel 2012 e rinnovata ogni anno, nata dalla volontà di attuare e mantenere attivo un proprio sistema di gestione ambientale. La certificazione ISO non dimostra una particolare prestazione ambientale, né tantomeno attesta un particolare basso impatto, ma piuttosto sta a dimostrare che l impresa certificata ha un sistema di gestione adeguato a tenere sotto controllo gli impatti ambientali delle proprie attività, e ne ricerchi sistematicamente il miglioramento in modo coerente, efficace e soprattutto sostenibile Campione della Eccellenza Italiana (Unicredit Bank - Principale gruppo bancario italiano) Harmont & Blaine S.p.A. è stata riconosciuta quale impresa che rappresenta l eccezionalità del made in Italy dopo uno screening effettuato tra oltre imprese definite overperforming e di cui solo 30 hanno guadagnato il titolo di Campioni dell Eccellenza Italiana.

14 Denominazione Harmont & Blaine S.p.A. Attività Produzione e distribuzione di abbigliamento sportwear Anno di fondazione 1995 Sede operativa Zona Industriale S.S. 87 km. 16,460 Consiglio di Amministrazione Presidente Amministratore Delegato Domenico Menniti Ing. Giulio Guasco Consigliere Delegato Paolo Montefusco Consigliere Consigliere Consigliere Vincenzo Menniti Massimo Montefusco Renato Montefusco Dipendenti 500 diretti e 1000 indotto Fatturato milioni di euro Capitale Sociale Rete distributiva Oltre 1000 negozi in tutto il mondo Boutiques monomarca Harmont & Blaine Boutique 68 in Italia, 70 nel mondo Marchi Licenze Diversificazione di business Siti Internet Social Network Harmont & Blaine Junior (Mini, Layette, Boys, Girls) Harmont & Blaine Calzature Harmont & Blaine Cafè Jeans Cafè by Harmont & Blaine

Company Profile. Luglio 2015

Company Profile. Luglio 2015 Company Profile Luglio 2015 Sommario Harmont & Blaine Company Profile Un Esempio Imprenditoriale Di Successo.... 3 I Caratteri Distintivi.... 4 I risultati Licenze e Economico Finanziari... 7 Brand Extension...

Dettagli

Sommario Harmont & Blaine Company Profile

Sommario Harmont & Blaine Company Profile Company Profile Sommario Harmont & Blaine Company Profile Un Esempio Imprenditoriale Di Successo.... 3 I Caratteri Distintivi.... 4 I risultati Licenze e Economico Finanziari... 7 Brand Extension... 8

Dettagli

Un esempio imprenditoriale di successo

Un esempio imprenditoriale di successo Novembre 2013 0 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA STAMPA HARMONT & BLAINE Un esempio imprenditoriale di successo I caratteri distintivi I risultati economico finanziari Licenze e Brand Extansion

Dettagli

Un esempio imprenditoriale di successo

Un esempio imprenditoriale di successo Settembre 2012 0 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA STAMPA HARMONT & BLAINE Un esempio imprenditoriale di successo I caratteri distintivi I risultati economico finanziari Licenze e Brand Extansion

Dettagli

1. MISSION ED OBIETTIVI (pag. 3) 4. DATI SOCIETARI (pag. 8) 5. COMPOSIZIONE DEGLI ORGANI SOCIALI AL 31 DICEMBRE 2013 (pag. 9)

1. MISSION ED OBIETTIVI (pag. 3) 4. DATI SOCIETARI (pag. 8) 5. COMPOSIZIONE DEGLI ORGANI SOCIALI AL 31 DICEMBRE 2013 (pag. 9) Harmont & Blaine INDICE INTRODUZIONE - LA NOSTRA AZIENDA 1. MISSION ED OBIETTIVI (pag. 3) 2. 3. PRODOTTI E DISTRIBUZIONE LA NOSTRA STORIA IN BREVE (pag. 4) (pag. 6) 4. DATI SOCIETARI (pag. 8) 5. COMPOSIZIONE

Dettagli

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3%

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3% Milano, 11 novembre 2015 TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3% Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Ricavi consolidati da vendite a +16,1%

COMUNICATO STAMPA. Ricavi consolidati da vendite a +16,1% COMUNICATO STAMPA Damiani S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione ha approvato la Relazione finanziaria semestrale al 30 settembre 2013 relativo al primo semestre dell esercizio 2013/2014 Ricavi consolidati

Dettagli

Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2014.

Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2014. Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2014. Ricavi netti 1 a 175,8 milioni di Euro, in crescita dell 11,6% (a cambi correnti

Dettagli

Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2015

Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2015 Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2015 Ricavi netti 1 a 200,3 milioni di Euro, +13,9% a cambi correnti rispetto al 30

Dettagli

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1% circa nel terzo trimestre del 2014; margine EBITDA del 21,7% nei 9 mesi, a cambi costanti

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1% circa nel terzo trimestre del 2014; margine EBITDA del 21,7% nei 9 mesi, a cambi costanti Milano, 12 novembre 2014 TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1% circa nel terzo trimestre del 2014; margine EBITDA del 21,7% nei 9 mesi, a cambi costanti Approvato dal Consiglio di Amministrazione il

Dettagli

Presentazione LIBENZI. Show Room Libenzi. Show Room

Presentazione LIBENZI. Show Room Libenzi. Show Room Presentazione Show Room Libenzi Show Room LIBENZI 2012 01 introduzione showroom libenzi Una struttura fondata su una filosofia, fatta di scelte consolidate e sperimentate nell arco di quattro generazioni.

Dettagli

COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE

COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE L azienda Il prodotto I negozi Contatti L AZIENDA storia CLASS nasce nel 1979 frutto di una grande attenzione all universo femminile nel quale ha espresso il suo ideale di donna ispirato da un minimalismo

Dettagli

Le collezioni si caratterizzano per una spiccata vocazione alla sperimentazione e alla ricerca. Sono ricche di dettagli che combinano un design

Le collezioni si caratterizzano per una spiccata vocazione alla sperimentazione e alla ricerca. Sono ricche di dettagli che combinano un design IL BRAND Il marchio GAZZARRINI nasce nel 1993 dall iniziativa e dall esperienza trentennale nel mondo della moda. Fin dall inizio, si distingue subito per un approccio innovativo al prodotto, tanto da

Dettagli

TOD S S.p.A. Solida crescita del Gruppo nei primi nove mesi del 2012 ricavi: +7,3% (Tod s: +16,9%); il margine Ebitda sale al 26,6%

TOD S S.p.A. Solida crescita del Gruppo nei primi nove mesi del 2012 ricavi: +7,3% (Tod s: +16,9%); il margine Ebitda sale al 26,6% Milano, 13 novembre TOD S S.p.A. Solida crescita del Gruppo nei primi nove mesi del ricavi: +7,3% (Tod s: +16,9%); il margine Ebitda sale al 26,6% Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto

Dettagli

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi tre mesi del 2013

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi tre mesi del 2013 Sant Elpidio a Mare, 14 maggio TOD S S.p.A. Forte crescita dei ricavi all estero (Cina: +55,4%, Americhe: +31%). Italia: -26,7%. Solida crescita nei DOS (+16,8%). Confermata l ottima redditività del Gruppo,

Dettagli

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1,5% nel primo trimestre 2015.

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1,5% nel primo trimestre 2015. Milano, 13 maggio TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1,5% nel primo trimestre. Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi tre

Dettagli

TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel 2014 sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre.

TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel 2014 sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre. Sant Elpidio a Mare, 22 gennaio 2015 TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre. Approvati dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA.

CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA. IFF-EU.COM 1 CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA. La multinazionale IFFG, newco panasiatica con sedi a Shanghai, Singapore e Hangzhou, ha iniziato il

Dettagli

Reti e distribuzione

Reti e distribuzione Reti e distribuzione Obiettivi della lezione Il franchising come strategia di rete nella distribuzione: Franchising Casi dal made in Italy: Yamamay e Intimissimi 1 Il franchising Si stabilisce un rapporto

Dettagli

Corso di Strategie d impresa

Corso di Strategie d impresa Corso di Strategie d impresa A.A. 2009/2010 Prof. Tonino Pencarelli - Dott. Simone Splendiani CASO J- BasicNet strategy Un sistema innovativo basato su tecnologia e stile A cura di: Sara Barone e Alessandra

Dettagli

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE DEL PRIMO TRIMESTRE 2014 1

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE DEL PRIMO TRIMESTRE 2014 1 MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE DEL PRIMO TRIMESTRE 2014 1 MONCLER: RICAVI IN CRESCITA NEL PRIMO TRIMESTRE 2014, +19% A CAMBI COSTANTI Ricavi

Dettagli

EXPO Una vetrina sul mondo Gli strumenti di Intesa Sanpaolo per le imprese: Il portale «Created in Italia» e «Candida la tua impresa»

EXPO Una vetrina sul mondo Gli strumenti di Intesa Sanpaolo per le imprese: Il portale «Created in Italia» e «Candida la tua impresa» EXPO Una vetrina sul mondo Gli strumenti di Intesa Sanpaolo per le imprese: Il portale «Created in Italia» e «Candida la tua impresa» Forlì, 16 gennaio 2015 1 L Esposizione Universale Expo Milano 2015

Dettagli

COMPANY PROFILE 2014

COMPANY PROFILE 2014 COMPANY PROFILE 204 THE NAME WHAT S BEHIND THE BRAND PRIMADONNA IL MARCHIO PRIMADONNA COLLECTION NASCE NEL 200 DA UN'INTUIZIONE DEL FONDATORE NONCHÉ CEO IL SIG. VALERIO TATARELLA. È IL FRUTTO DI UN LAVORO

Dettagli

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi nove mesi del 2013

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi nove mesi del 2013 Milano, 13 novembre 2013 TOD S S.p.A. Solida crescita dei ricavi all estero (Greater China: +28%, Americhe: +14%). Confermata l ottima redditività del Gruppo (margine Ebitda: 26,5%). Aumentate le disponibilità

Dettagli

www.informazione.it Diffusione 0

www.informazione.it Diffusione 0 12/10/12 N 12 Pag.10 Lebole, Monografico www.informazione.it Diffusione 0 "Ho un Debole l'uomo in Lebole". Lo storico marchio torna 12/10/12 N 12 Pag.9 Lebole, Monografico www.mediakey.tv Diffusione 0

Dettagli

valori in milioni di Euro esercizio 2005 esercizio 2004 var. %

valori in milioni di Euro esercizio 2005 esercizio 2004 var. % Milano, 30 marzo 2006 TOD S S.p.A.: eccellenti risultati nell esercizio 2005 (Ricavi: +19,5%, EBITDA: +27%, EBIT: +34%, utile netto: +39%). Dividendo 2005: 1 Euro per azione, più che raddoppiato rispetto

Dettagli

INTICOM S.p.A. e il brand YAMAMAY

INTICOM S.p.A. e il brand YAMAMAY IL MARCHIO JAKED Jaked è una azienda con sede a Vigevano che nasce nel 2007 da un progetto di Fabrizio Fabbrica e che si concretizza nel periodo preolimpico. Dopo un investimento iniziale di circa 500.000

Dettagli

CASO INDITEX - ZARA. Fatturato 12.527 11.084 13% Utile Netto 1.732 1.314 32% Numero di Negozi 5.044 4.607 437. Numero di Paesi 77 74 3

CASO INDITEX - ZARA. Fatturato 12.527 11.084 13% Utile Netto 1.732 1.314 32% Numero di Negozi 5.044 4.607 437. Numero di Paesi 77 74 3 Barbara Francioni CASO INDITEX - ZARA Inditex, uno dei più grandi gruppi di distribuzione di moda a livello internazionale, conta più di 5.000 punti vendita in 78 Paesi Il primo negozio Zara aprì nel 1975

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Indice Attività e Posizionamento Competitivo Prodotti e Mercati Dati Economico-Finanziari Consolidati Obiettivi e Strategie 2 Attività e Posizionamento Competitivo 3 Cembre Cembre

Dettagli

Una tradizione che ha più di due secoli, quando nella città capitale del. piccolo ducato fiorirono attività che fecero conoscere Parma in tutt Europa,

Una tradizione che ha più di due secoli, quando nella città capitale del. piccolo ducato fiorirono attività che fecero conoscere Parma in tutt Europa, Press Release Novembre 2010 Chi dice Parma dice stile ed eleganza. Una tradizione che ha più di due secoli, quando nella città capitale del piccolo ducato fiorirono attività che fecero conoscere Parma

Dettagli

TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria.

TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria. Milano, 14 maggio TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria. Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del

Dettagli

Specializzazione in commercio estero. Mara Granzotto

Specializzazione in commercio estero. Mara Granzotto Specializzazione in commercio estero Mara Granzotto Stage svolto nell azienda Canalcom 28/05/2007-30/06/2007 CANALCOM - servizio consulenza UFFICIO STAMPA CLIENTI: Fornaci Calce Grigolin spa Superbeton

Dettagli

PMI italiane fra tradizione e innovazione digitale tendenze e testimonianze dalle eccellenti 2014. Palazzo Mezzanotte Milano, 22 luglio 2014

PMI italiane fra tradizione e innovazione digitale tendenze e testimonianze dalle eccellenti 2014. Palazzo Mezzanotte Milano, 22 luglio 2014 PMI italiane fra tradizione e innovazione digitale tendenze e testimonianze dalle eccellenti 2014 Palazzo Mezzanotte Milano, 22 luglio 2014 Osservatorio PMI 2014 -VI Edizione 1 Obiettivi Individuare le

Dettagli

FARE FRANCHISING, ORA PUOI. sorprendentemente comoda

FARE FRANCHISING, ORA PUOI. sorprendentemente comoda FARE FRANCHISING, ORA PUOI sorprendentemente comoda IL NOSTRO PRODOTTO È FRUTTO DI SCELTE OCULATE, DI STUDIO E DI RICERCA ATTENTA Il made in Italy come valore aggiunto. Le caratteristiche del nostro prodotto

Dettagli

A u m e n t o d i c a p i t a l e. M i l a n o, 2 7 M a g g i o 2 0 0 4

A u m e n t o d i c a p i t a l e. M i l a n o, 2 7 M a g g i o 2 0 0 4 A u m e n t o d i c a p i t a l e M i l a n o, 2 7 M a g g i o 2 0 0 4 Contenuti La struttura e l attività del Gruppo BasicNet Il Business System L acquisizione del marchio K-Way e della licenza del marchio

Dettagli

CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA.

CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA. IFF-EU.COM 1 CONOSCENZA DEL MERCATO ED ESPERIENZA NELLA GESTIONE DI GRANDI CENTRI COMMERCIALI IN CINA. La multinazionale IFF, newco panasiatica con sedi a Shanghai, Singapore e Hangzhou, ha iniziato il

Dettagli

TOD S S.p.A. Crescita dei ricavi e miglioramento della redditività nel secondo trimestre 2013 (ricavi: +8,4%, EBITDA: +15,9%)

TOD S S.p.A. Crescita dei ricavi e miglioramento della redditività nel secondo trimestre 2013 (ricavi: +8,4%, EBITDA: +15,9%) Sant Elpidio a Mare, 7 agosto 2013 TOD S S.p.A. Crescita dei ricavi e miglioramento della redditività nel secondo trimestre 2013 (ricavi: +8,4%, EBITDA: +15,9%) Approvata dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

DIP Diffusione Italiana Preziosi Spa. Company Profile

DIP Diffusione Italiana Preziosi Spa. Company Profile DIP Diffusione Italiana Preziosi Spa BLUESPIRIT Company Profile Uno sguardo d insieme Storia dell azienda e del suo successo Le tappe fondamentali I brand Il piano marketing Il format Bluespirit Scheda

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Indice Attività e Posizionamento Competitivo Prodotti e Mercati Dati Economico-Finanziari Consolidati Obiettivi e Strategie 2 Attività e Posizionamento Competitivo 3 Cembre Cembre

Dettagli

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 1

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 1 MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 1 MONCLER: RICAVI IN CRESCITA DEL 18% A TASSI DI CAMBIO COSTANTI Ricavi Consolidati: Euro

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA COMUNICATO STAMPA Siglato il quinto accordo tra il Gruppo bancario e Piccola Industria Confindustria DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE

Dettagli

ENTE MODA ITALIA PER LA PRIMA VOLTA A CPD DÜSSELDORF

ENTE MODA ITALIA PER LA PRIMA VOLTA A CPD DÜSSELDORF ENTE MODA ITALIA PER LA PRIMA VOLTA A CPD DÜSSELDORF: AL SALONE TEDESCO IL NUOVO PROGETTO SPECIALE ITALIAN SUITE, IN SCENA 22 COLLEZIONI FIRMATE MADE IN ITALY Questa edizione di CPD, il salone organizzato

Dettagli

Company profile QUANDO ESSERE VIZIATI NON È UN PECCATO

Company profile QUANDO ESSERE VIZIATI NON È UN PECCATO Alexys Agency raccoglie con interesse tutte le richieste poste dagli operatori di questo complesso settore, attivandosi per esaudirle in modo professionale, prefiggendosi come obbiettivo la soddisfazione

Dettagli

Il primo retailer italiano nel settore della gioielleria Pag. 1. Il mercato e le strategie di sviluppo Pag. 2. Strategia di marchi Pag.

Il primo retailer italiano nel settore della gioielleria Pag. 1. Il mercato e le strategie di sviluppo Pag. 2. Strategia di marchi Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Il primo retailer italiano nel settore della gioielleria Pag. 1 Il mercato e le strategie di sviluppo Pag. 2 Strategia di marchi Pag. 3 I risultati economico finanziari

Dettagli

VII Small and Mid Caps Conference Unicredit. Milano - 26 Novembre 2009

VII Small and Mid Caps Conference Unicredit. Milano - 26 Novembre 2009 VII Small and Mid Caps Conference Unicredit Milano - 26 Novembre 2009 Chi è Acotel Group Know How tecnologico Uno dei protagonisti italiani della società dell informazione Crescita basata su competenze

Dettagli

AL VIA LA PRIMA EDIZIONE DEL CAMPIONATO MONDIALE FIA FORMULA E JIHUA GROUP PARTNER DI TRULLI FORMULA E TEAM CON I BRAND JH1912 E JIHUA PARK

AL VIA LA PRIMA EDIZIONE DEL CAMPIONATO MONDIALE FIA FORMULA E JIHUA GROUP PARTNER DI TRULLI FORMULA E TEAM CON I BRAND JH1912 E JIHUA PARK Comunicato Stampa AL VIA LA PRIMA EDIZIONE DEL CAMPIONATO MONDIALE FIA FORMULA E JIHUA GROUP PARTNER DI TRULLI FORMULA E TEAM CON I BRAND JH1912 E JIHUA PARK Pechino, 11 settembre 2014 E stata presentata

Dettagli

LE PROSPETTIVE NEL SETTORE DEL LUSSO

LE PROSPETTIVE NEL SETTORE DEL LUSSO http://www.sinedi.com ARTICOLO 19 GENNAIO 2008 LE PROSPETTIVE NEL SETTORE DEL LUSSO Anche per il 2007 Altagamma, l associazione che riunisce le aziende del lusso, in collaborazione con Bain & Company,

Dettagli

NYKY srl ITALIAN FASHION BRANDS

NYKY srl ITALIAN FASHION BRANDS NYKY srl ITALIAN FASHION BRANDS Story Board 2008 L azienda nasce a Treviso da Michela ed Alessandro Biasotto. Dopo una lunga esperienza personale e lavorativa in Francia nel mondo wholesale e retail, la

Dettagli

Finalmente. la Vera Moda Italiana. in un Click

Finalmente. la Vera Moda Italiana. in un Click Finalmente la Vera Moda Italiana in un Click CHI È ITALY S GOT STYLE? THE ITALIAN E-BOUTIQUE / ITALY S GOT STYLE ITALY S GOT STYLE (IGS) è la prima E-Boutique di moda esclusivamente Made in Italy rivolta

Dettagli

La vetrina. Focus cliente

La vetrina. Focus cliente Focus cliente La vetrina 1 BIALETTI from inside. L azienda, fondata nel 1919 da Alfonso Bialetti, è nata come officina per la produzione di semilavorati in alluminio. Nel 1933 l atelier per la progettazione

Dettagli

COMPANY PROFILE NAZIONALE SRL

COMPANY PROFILE NAZIONALE SRL COMPANY PROFILE NAZIONALE I TA L I A N A SRL COMPANY PROFILE NAZIONALE I TA L I A N A SRL INDEX COMPANY IDENTITY MISSION LICENSING PRODUCTS COMMUNICATION NUMBERS BRASILERAS BRANDS COMPANY Nazionale italiana

Dettagli

INDICE CENNI STORICI E MISSION PRODOTTI E BREVETTI ANALISI DEL PORTER E SWOT ANALISI ECONOMICO-FINANZIARIA ANALISI STRATEGICA

INDICE CENNI STORICI E MISSION PRODOTTI E BREVETTI ANALISI DEL PORTER E SWOT ANALISI ECONOMICO-FINANZIARIA ANALISI STRATEGICA INDICE CENNI STORICI E MISSION STRUTTURA AZIENDALE PRODOTTI E BREVETTI ANALISI DEL PORTER E SWOT ANALISI ECONOMICO-FINANZIARIA ANALISI STRATEGICA CENNI STORICI Primi anni 90: Mario Moretti Polegato brevetta

Dettagli

i valori ci guidano. ci ispirano, I bambini di tutto il mondo Le strategie di internazionalizzazione di Miniconf, tra passato, presente e futuro

i valori ci guidano. ci ispirano, I bambini di tutto il mondo Le strategie di internazionalizzazione di Miniconf, tra passato, presente e futuro Le strategie di internazionalizzazione di Miniconf, tra passato, presente e futuro Università di Siena Corso di laurea in Economia e Commercio 27 ottobre 2014 Giovanni Basagni Presidente Miniconf Spa I

Dettagli

SURVEY. Credito e private equity: il punto di vista delle imprese e le tendenze in atto. 17 Luglio 2014

SURVEY. Credito e private equity: il punto di vista delle imprese e le tendenze in atto. 17 Luglio 2014 SURVEY Credito e private equity: il punto di vista delle imprese e le tendenze in atto 17 Luglio 2014 Il CLUB FINANCE La mission Il Club rappresenta a livello nazionale un centro di riferimento, di informazione

Dettagli

Resoconto Intermedio di Gestione

Resoconto Intermedio di Gestione GIORGIO FEDON & FIGLI S.P.A. RAGIONE SOCIALE - SEDE LEGALE Via dell Occhiale, 11 - Vallesella 32040 Domegge di Cadore (BL) Codice fiscale e Partita I.V.A. 00193820255 Iscritta al Registro delle Imprese

Dettagli

L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE

L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE I DATI RELATIVI AL 2014 Nel 2014 l economia mondiale ha mantenuto lo stesso ritmo di crescita (+3,1%) dell anno precedente (+3,1%).

Dettagli

Guido Ferretti Amministratore Delegato Gruppo CALEFFI

Guido Ferretti Amministratore Delegato Gruppo CALEFFI Guido Ferretti Amministratore Delegato Gruppo CALEFFI OVERVIEW CALEFFI Specializzata nella produzione e commercializzazione di collezioni moda e lusso per la casa, ètra i principali operatori del settore

Dettagli

Comunicato stampa della Giorgio Fedon & Figli S.p.A.

Comunicato stampa della Giorgio Fedon & Figli S.p.A. Comunicato stampa della Giorgio Fedon & Figli S.p.A. RAGIONE SOCIALE - SEDE LEGALE Giorgio Fedon & Figli S.p.A. Via dell Occhiale, 11 - Vallesella 32040 Domegge di Cadore (BL) Codice fiscale e Partita

Dettagli

Un settore d eccellenza

Un settore d eccellenza Abitare Un settore d eccellenza Il Sistema Abitare Italia rappresenta una sintesi felice di diversi settori merceologici caratterizzati da un elevato contenuto qualitativo sia di prodotto che di processo.

Dettagli

Essere Digital Frontrunners: suggerimenti e sfide da affrontare per diventare una grande impresa digitale

Essere Digital Frontrunners: suggerimenti e sfide da affrontare per diventare una grande impresa digitale Essere Digital Frontrunners: suggerimenti e sfide da affrontare per diventare una Federico Marchetti Fondatore e Amministratore Delegato Assolombarda, 26 febbraio 2013 Il Partner Globale di Internet Retail

Dettagli

Il mondo del Private Equity

Il mondo del Private Equity Pietro Busnardo Il mondo del Private Equity Obiettivi e modalità di intervento Reggio Emilia, 11 marzo 2014 Cosa si intende per Private Equity Finanza Debito Equity Mercati Corporate Il Private Equity

Dettagli

MIRAFIORI MOTOR VILLAGE LA CASA DELLE AUTOMOBILI

MIRAFIORI MOTOR VILLAGE LA CASA DELLE AUTOMOBILI MIRAFIORI MOTOR VILLAGE LA CASA DELLE AUTOMOBILI F, il primo flasgship al mondo di Fiat Group Automobiles si pone come punto di riferimento per i brand e come realtà attiva nella vita sociale torinese

Dettagli

LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE. Prima parte Analisi del sistema

LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE. Prima parte Analisi del sistema Aspen Institute Italia Studio curato da: Servizio Studi e Ricerche, Intesa Sanpaolo ISTAT IMT Alti Studi, Lucca Fondazione Edison LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE Prima

Dettagli

HC DUBAI LA SOLUZIONE PER APRIRE E SVILUPPARE I L TUO BUSINESS NEGLI EMIRATI ARABI

HC DUBAI LA SOLUZIONE PER APRIRE E SVILUPPARE I L TUO BUSINESS NEGLI EMIRATI ARABI LA SOLUZIONE PER APRIRE E SVILUPPARE I L TUO BUSINESS NEGLI EMIRATI ARABI SELEZIONA E SVILUPPA OCCASIONI PER ENTRARE NEI MIGLIORI DEPARTEMENT STORE E RETAILS CHI SIAMO CREIAMO OPPORTUNITÀ DI INTERNAZIONALIZZAZIONE

Dettagli

ABBIGLIAMENTO INFANTILE SETTEMBRE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE. La voce di Databank EDIZIONE 16. prima parte

ABBIGLIAMENTO INFANTILE SETTEMBRE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE. La voce di Databank EDIZIONE 16. prima parte EDIZIONE 16 prima parte SETTEMBRE La voce di Databank 2012 Cerved Group Spa Tutti i diritti riservati Riproduzione vietata ABBIGLIAMENTO INFANTILE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE

Dettagli

Breil: un orologio... da non toccare di Stefano FONTANA

Breil: un orologio... da non toccare di Stefano FONTANA Breil: un orologio... da non toccare di Stefano FONTANA Esaminiamo la storia e le strategie della Binda Italia spa, società che propone al mercato un offerta contrassegnata dal marchio Breil e da altri

Dettagli

La Sede. attuale Sede, situata a Polverigi (AN), è stata realizzata di recente con principi di grande modernità L e funzionalità.

La Sede. attuale Sede, situata a Polverigi (AN), è stata realizzata di recente con principi di grande modernità L e funzionalità. Profilo Aziendale La Storia La VALPAINT nasce ufficialmente nel 1988 diventando nel 2004 una Società per Azioni (S.p.A.) ma la sua origine risale al 1974 quando Ferdinando Sarti, tutt ora Presidente della

Dettagli

una storia di famiglia di un marchio ma prima di tutto è la storia di una famiglia. Da cinque generazioni si creano scarpe fatte a mano.

una storia di famiglia di un marchio ma prima di tutto è la storia di una famiglia. Da cinque generazioni si creano scarpe fatte a mano. Dal 1923 una storia di famiglia 1 Pakerson è la storia di un marchio ma prima di tutto è la storia di una famiglia. Da cinque generazioni nella famiglia Brotini si creano scarpe fatte a mano. Il primo

Dettagli

Una Multiutility di successo al servizio di ogni singolo cliente

Una Multiutility di successo al servizio di ogni singolo cliente Una Multiutility di successo al servizio di ogni singolo cliente Optima è attenta al tuo tempo e al tuo denaro.... il tempo è la cosa più preziosa che un uomo possa spendere. Teofrasto La multiutility

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Opportunità di crescita internazionale per la Pellicceria Italiana

Opportunità di crescita internazionale per la Pellicceria Italiana Opportunità di crescita internazionale per la Pellicceria Italiana Il mercato della Pellicceria Italiana ha raggiunto un plateau nell ultimo periodo dovuto principalmente ad un consumo interno stabile

Dettagli

MODA ITALIANA IN CINA. Presentazione a cura di Giulia Ziggiotti Segretario Generale Camera di Commercio italiana in Cina

MODA ITALIANA IN CINA. Presentazione a cura di Giulia Ziggiotti Segretario Generale Camera di Commercio italiana in Cina MODA ITALIANA IN CINA Presentazione a cura di Giulia Ziggiotti Segretario Generale Camera di Commercio italiana in Cina 1 INDICE CONTESTO SEGMENTO MODA DISTRIBUZIONE MADE IN ITALY E CERTIFICAZIONE TFashion

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2013

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2013 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2013 RICAVI STABILI RISPETTO ALL ANNO PRECEDENTE SIGNIFICATIVA CRESCITA DI TUTTI I PRINCIPALI INDICATORI ECONOMICI RISPETTO

Dettagli

Buongiorno Vitaminic S.p.A.

Buongiorno Vitaminic S.p.A. Buongiorno Vitaminic è una società operativa dal 16 luglio del 2003, nata dall integrazione tra le attività di Buongiorno (società operante nell ambito dei servizi alle imprese via mail e telefono) e Vitaminic

Dettagli

MADE IN ITALY SENZA ITALY I nuovi scenari della Moda e del Lusso

MADE IN ITALY SENZA ITALY I nuovi scenari della Moda e del Lusso MADE IN ITALY SENZA ITALY I nuovi scenari della Moda e del Lusso Moda e lusso nell attuale contesto macroeconomico Intervento di Gregorio De Felice Chief Economist, Intesa Sanpaolo 8 Novembre 2013 (Sintesi)

Dettagli

LE IMPRESE ITALIANE IN RUSSIA: TRA CRISI E NUOVE OPPORTUNITÀ Manuela Marianera, Centro Studi Confindustria, dicembre 2009

LE IMPRESE ITALIANE IN RUSSIA: TRA CRISI E NUOVE OPPORTUNITÀ Manuela Marianera, Centro Studi Confindustria, dicembre 2009 LE IMPRESE ITALIANE IN RUSSIA: TRA CRISI E NUOVE OPPORTUNITÀ Manuela Marianera, Centro Studi Confindustria, dicembre 9 "Non importa quante volte cadi. Quello che conta è la velocità con cui ti rimetti

Dettagli

BENVENUTI AL CASTELLO FACTORY STORES

BENVENUTI AL CASTELLO FACTORY STORES BENVENUTI AL CASTELLO FACTORY STORES 2 Nasce Castello, il primo Factory Stores completamente ispirato all Italia. Saranno rappresentante atmosfere, profumi ed evocazioni italiane permettendo al pubblico

Dettagli

CHINA BUSINESS LAB. 6-12 Giugno 2013 Ningbo/Shanghai. Promosso da

CHINA BUSINESS LAB. 6-12 Giugno 2013 Ningbo/Shanghai. Promosso da CHINA BUSINESS LAB 6-12 Giugno 2013 Ningbo/Shanghai Promosso da China Business Lab un evento unico ed esclusivo per iniziare a fare business in China Partner CHINA BUSINESS LAB Shanghai Chamber of Commerce

Dettagli

ELITE Thinking Long Term

ELITE Thinking Long Term ELITE Thinking Long Term ELITE ELITE è una piattaforma internazionale di servizi integrati creata per supportare le Imprese nella realizzazione dei loro progetti di CRESCITA Supporto/stimolo ai cambiamenti

Dettagli

ELITE Crescita, Cambiamento, Leadership

ELITE Crescita, Cambiamento, Leadership ELITE Crescita, Cambiamento, Leadership ELITE ELITE è una piattaforma di servizi integrati creata per supportare le Piccole e Medie Imprese nella realizzazione dei loro progetti di CRESCITA Supporto/stimolo

Dettagli

PRESENTAZIONE PROGETTO FRANCHISING

PRESENTAZIONE PROGETTO FRANCHISING PRESENTAZIONE PROGETTO FRANCHISING Siete, diciamo, in campagna, su qualche altipiano ricco di laghi. Prendete un sentiero qualunque, e nove volte su dieci vi porta giù in una valletta e vi lascia lì,

Dettagli

Kiton: fiore all occhiello del made in Italy

Kiton: fiore all occhiello del made in Italy Percorso C Struttura organizzativa e gestione delle risorse umane Caso pratico Kiton: fiore all occhiello del made in Italy È il 1968 quando ad Arzano, in provincia di Napoli, nasce il marchio Kiton. L

Dettagli

Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE GdL MPMI Luigi Sequino

Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE GdL MPMI Luigi Sequino Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE GdL MPMI Luigi Sequino Responsabile Attività e-commerce. Italydock.com è il nuovo marketplace e-commerce per le micro piccole e medie imprese italiane che vogliono

Dettagli

Company Profile. L' idea. www.atelier98.com

Company Profile. L' idea. www.atelier98.com www.atelier98.com Company Profile L' idea I PRINCIPI FONDAMENTALI : L informatica può aiutare molto le aziende nella competizione globale ma i maggiori vantaggi si possono ottenere se le applicazioni risultano

Dettagli

SMA: DAL 1960, QUALITA E ORIGINALITA

SMA: DAL 1960, QUALITA E ORIGINALITA ITALIANO 01 SMA: DAL 1960, QUALITA E ORIGINALITA COMPANY PROFILE Fondata nel 1960 da quattro esperti imprenditori del settore del mobile, SMA fin dall inizio si è specializzata nella produzione di camere

Dettagli

Milano, 19 novembre 2015

Milano, 19 novembre 2015 Milano, 19 novembre 2015 1 INVESTMENT OPPORTUNITY Clabo è uno dei primari operatori nel settore delle vetrine espositive professionali per gelateria, pasticceria, bar, caffetteria e hotel. Clabo è diventata

Dettagli

SOMMARIO MIRAFIORI MOTOR VILLAGE 2. Il più grande complesso dedicato al mondo dell auto 2. Laboratorio per la massima soddisfazione del cliente 3

SOMMARIO MIRAFIORI MOTOR VILLAGE 2. Il più grande complesso dedicato al mondo dell auto 2. Laboratorio per la massima soddisfazione del cliente 3 SOMMARIO MIRAFIORI MOTOR VILLAGE 2 Il più grande complesso dedicato al mondo dell auto 2 Laboratorio per la massima soddisfazione del cliente 3 Non solo automobili 4 Una finestra sul futuro ma nel rispetto

Dettagli

Hong Kong e Cina Mercati di forte interesse per la moda Made in Italy Opportunità e analisi dei fattori di rischio per l export italiano

Hong Kong e Cina Mercati di forte interesse per la moda Made in Italy Opportunità e analisi dei fattori di rischio per l export italiano Hong Kong e Cina Mercati di forte interesse per la moda Made in Italy Opportunità e analisi dei fattori di rischio per l export italiano Milano 16 marzo 2012 Stefano de Paoli Strategie di inserimento nel

Dettagli

L evoluzione dell e-commerce per la Moda. web: www.cesaweb.it. www.evofashion.it

L evoluzione dell e-commerce per la Moda. web: www.cesaweb.it. www.evofashion.it 1 L evoluzione dell e-commerce per la Moda web: www.cesaweb.it www.evofashion.it Che cos è l E-Commerce? 2 L e-commerce è prima di ogni cosa : COMMERCIO Conoscenza del mercato: fornitori, prodotti e clienti

Dettagli

Istituto di Formazione per la Moda

Istituto di Formazione per la Moda Istituto di Formazione per la Moda Istituto di Formazione per la Moda Accademia del Lusso è l istituto italiano specializzato nella formazione di figure professionali per i principali settori della moda:

Dettagli

LEADER NEI SERVIZI LOGISTICI PERSONALIZZATI PER I SETTORI TESSILE E ABBIGLIAMENTO

LEADER NEI SERVIZI LOGISTICI PERSONALIZZATI PER I SETTORI TESSILE E ABBIGLIAMENTO LEADER NEI SERVIZI LOGISTICI PERSONALIZZATI PER I SETTORI TESSILE E ABBIGLIAMENTO M2LOG NASCE DALL ESPERIENZA DEL GRUPPO MIROGLIO I NUMERI CHE FANNO LA DIFFERENZA 2POLI LOGISTICI DI SMISTAMENTO CAPI E

Dettagli

INDICE RASSEGNA STAMPA

INDICE RASSEGNA STAMPA 02/08/2013 INDICE RASSEGNA STAMPA 02/08/2013 Fiesole Nazione Firenze 02/08/2013 p. 19 Camerata.: «Giù le mani dalla Cardiologia» 1 Nazione Firenze 02/08/2013 p. 19 Fiesole: bicimondiale, via Duprè chiusa

Dettagli

STELLA MCCARTNEY APRE UNA BOUTIQUE A DUBAI

STELLA MCCARTNEY APRE UNA BOUTIQUE A DUBAI STELLA MCCARTNEY APRE UNA BOUTIQUE A DUBAI Londra, 4 febbraio 2009 Stella McCartney continua la sua espansione in Medio Oriente con l'inaugurazione del primo store a Dubai, che segue la recente apertura

Dettagli

Marchi, brevetti e proprietà intellettuale

Marchi, brevetti e proprietà intellettuale LA PICCOLA SI FA GRANDE 4 percorsi per la crescita formativa delle PMI RELAZIONE BANCA/IMPRESA Lean thinking Marchi, brevetti e proprietà intellettuale internazionalizzazione Con il patrocinio di Piccolindustria

Dettagli

Axioma Business Consultant Program

Axioma Business Consultant Program Axioma Business Consultant Program L esclusivo programma Axioma riservato a Consulenti di Direzione, Organizzazione e Gestione Aziendale Le nostre soluzioni, il tuo valore Axioma da 25 anni è partner di

Dettagli

L AZIENDA BERLONI BERLONI C è BERLONI L Italia che piace Berloni

L AZIENDA BERLONI BERLONI C è BERLONI L Italia che piace Berloni L AZIENDA BERLONI, marchio storico del settore cucine, compie 55 anni di attività. L azienda, con sede a Pesaro, sta finalmente vivendo un momento di grande fermento creativo e commerciale. Le due campagne

Dettagli