Stato dell Arte sulla Standardizzazione in Campo Automotive

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Stato dell Arte sulla Standardizzazione in Campo Automotive"

Transcript

1 Danilo GALGANI Centro Ricerche FIAT Tel : Fax : automotive multimedia interface collaboration Stato dell Arte sulla Standardizzazione in Campo Automotive

2 Missione AMI-C (Automotive Multimedia Interface Collaboration) è una società non-profit costituita da costruttori automobilistici per facilitare lo sviluppo, la promozione e la standardizzazione di una soluzione comune per l interconnessione e lo sviluppo di dispositivi telematici e multimediali da utilizzare a bordo vettura.

3 Società Membre Web Site :

4 Altri Partner In aggiunta all esperienza tecnica fornita dalle società membre, AMI-C si avvale della collaborazione di oltre 20 organizzazioni aventi sede in Giappone, Europa e Stati Uniti che collaborano allo sviluppo delle specifiche. Tra queste: fornitori di componentistica per l automobile, società del mondo dell elettronica di consumo, multinazionali per lo sviluppo software ed organismi di standardizzazione.

5 La Storia di AMI-C Oct. 98 Fondazione di AMI-C (durante il Convergence 1998) Primi incontri tecnici ed organizzativi May. 99 Primo Steering Committee Oct. 00 Stand al Convergence con demo dell IDB-C AMI-C apre le porte ai fornitori. Jan. 01 AMI-C diventa società non-profit Vengono pubblicate le specifiche della Release1 March. 01 Apre la sede AMI-C di Detroit May. 01 Aprono gli uffici distaccati di Sophia e Tokyo August 31 Viene inviata la Solicitation per l EPoC Bluetooth

6 Organizzazione AMI-C Board of Directors Steering Committee President Program Manager Program Execution Team Budget Legal Administrative Work Package-1 Leader Work Package-1 Team Work Package-2 Leader Work Package-2 Team Work Package-n Leader Work Package-n Team

7 Ruoli e Responsabilità Board of Directors Approva i budget e fornisce le direzioni strategiche. Steering Committee Gestisce l applicazione delle direzioni strategiche. Si preoccupa della supervisione degli aspetti tecnici finanziari e legali. PET Definisce le attività da svolgere. Definisce i piani di lavoro e gestisce le scadenze. Identifica le richieste di risorse e la loro allocazione. Approva le specifiche.

8 Uffici AMI-C Sede principale: Bloomfield Hills, Michigan. Ufficio Giapponese: Tokyo, Japan. Ufficio Europeo: Sophia Antipolis, France. Ufficio Europeo situato all interno dell International Science Park, Sophia Antipolis, France. Sede principale AMI-C (Bloomfield Hills, Michigan, U.S.) Alcuni membri del team giapponese al lavoro nel nuovo ufficio di Tokyo situato presso la Toyota (Palazzo Hachobori). 30/11/2001 Convegno TTS Italia

9 Obiettivi (1/3) Permettere ai clienti di usare una grande varietà di componenti per la fruizione di nuovi media, dispositivi di elaborazione e di comunicazione a bordo delle loro vetture. Promuovere l innovazione dei media per l automobile, e dei dispositivi di elaborazione e comunicazione grazie alla creazione di una larga base di potenziali clienti.

10 Obiettivi (2/3) Ridurre il time to market ed agevolare l upgrade delle apparecchiature elettroniche per i veicoli. Sostenere lo sviluppo delle applicazioni telematiche grazie alla definizione di specifiche per il dialogo tra la vettura ed il mondo circostante.

11 Obiettivi (3/3) Ridurre i costi dei dispositivi elettronici ad uso automobilistico grazie all allargamento del mercato potenziale. Migliorare la qualità dei dispositivi stessi grazie alla riduzione delle varianti di progetto.

12 Traguardi Sviluppare una serie di specifiche che definiscano un interfaccia comune favorendo l interoperabilità e la declinabilità dei prodotti secondo i differenti modelli ed allestimenti. Le specifiche copriranno: API software. Messaggistica verso il veicolo. Reti di comunicazione: high-speed, low-speed e wireless.

13 Strategia (1/2) Coinvolgere molteplici organismi di standardizzazione (i.e., Bluetooth, OSGi, IDB Forum, etc.) nel processo di sviluppo assicurandosi che i componenti del sistema siano interoperabili. Ottenere il più alto livello di consenso nell industria.

14 Strategia (2/2) Adottare gli standard esistenti già accettati dall industria (prima scelta). Adattare gli standard in corso di sviluppo per far si che questi considerino le esigenze del mondo automobilistico (seconda scelta). Creare nuovi standard solo quando assolutamente necessario (terza scelta).

15 Stato Attuale ed Indirizzi Futuri Sono state rilasciate le specifiche AMI-C di Release1 che forniscono una visione globale del progetto e sono di libera circolazione. È in corso il lavoro che porterà al rilascio delle specifiche di Release2; in particolare: sono state identificate le attività; è stato definito il piano di lavoro; sono state identificate le risorse e costituiti i gruppi di lavoro. Dette specifiche saranno rilasciate nel corso dei prossimi due anni.

16 Pietre miliari Sviluppo di una proof of concept presentata al salone/convegno Convergence 2000 (Il più importante salone/convegno per l elettronica ad uso automobilistico). Pubblicazione delle prime specifiche (Release 1) nel Gennaio 2001: Architecture Functional Requirements Use Cases Vehicle Interface Common Message Set IDB-C to OEM Gateway Physical

17 Benefici Grazie alla creazione di una interfaccia unificata verso il veicolo le specifiche AMI-C permetteranno di: Ridurre complessità e costi. Espandere il mercato dei prodotti. Permettere l Internetworking tra le reti telematico/multimediali e le reti proprietarie per funzioni quali lo sblocco porte, etc. Permettere l interoperabilità tra dispositivi interconnessi dal cliente ed i sistemi veicolo. Permettere l aggiunta rimozione di dispositivi con la massima facilità.

18 Architetture Tradizionali

19 Architettura AMI-C Customer Ports (optional) AMI-C Compliant System Embedded (optional) OEM Proprietary Vehicle Services (minimum set required) (Bluetooth) Adapter Host/Controller/Devices (USB) Adapter System Manag. Vehicle Services Interface (FireWire) Customer Access Connector Adapter Adapter MOST or IEEE1394 Network Gateway Either or both Vehicle Ports Legacy components Audio/ Display Services (IrDA) (Bluetooth) Adapter Adapter IDB-C Vehicle Network Gateway Vehicle Network (Device A) Adapter Host/Controller/Devices Note: Host has a JVM AMIC Interface Connectors

20 Fornitori che Partecipano all Attività AMI-C AAA Acunia, Inc. ALK Associates, Inc. Alpine Electronics Research of America Clarion Delphi Automotive Systems Molex Motorola Navigation Technologies Corp. Sensoria Corp. Sumitomo Electric Industries Sun Microsystems Toshiba KN Systems Tyco Electronics Visteon Yazaki

21 Altri Fornitori in Procinto di Unirsi ad AMI-C Denso IBM Xanavi Informatics Corp (Hitachi) Altre società di rilievo sono in vari stadi per il completamento dei documenti necessari alla partecipazione.

22 Release 2 Work Packages WP 0.4 Common Test and Validation R. Wong NISSAN WP 1 Vehicle Interface E. Nelson FORD WP 2 Architecture F. Ougier RENAULT WP 2.1 Network Message Set Archi. K. Sato SUMITOMO WP 2.2 Software Architecture E. Nelson FORD WP 4.1 Core Software (APIs) E. Nelson FORD WP Human Machine Interface W. Savio FIAT WP Off-Board Navigation API R. Heft NISSAN WP 6.2 Bluetooth Network J. Parikh GM WP 6.4 MOST Network G. Faranda FIAT WP 6.5 IEEE 1394 Network H. Furukawa HONDA WP 7.1 Physical Specification R. Goudy TOYOTA

23 Hands Free Phone EPoC (Embedded Proof of Concept)

aicq Associazione Italiana Cultura Qualità Settore Automotive Torino 28 Novembre 2003

aicq Associazione Italiana Cultura Qualità Settore Automotive Torino 28 Novembre 2003 PROGRAMMA DI MARKETING OPERATIVO Per la Promozione Internazionale Dell Industria della Componentistica Piemontese Filiera Automotive: Qualità per la competitività aicq Associazione Italiana Cultura Qualità

Dettagli

Allegato 4 Manuale di Progetto

Allegato 4 Manuale di Progetto Telematica per la gestione integrata delle chiamate di emergenza Progetto Pilota Elemento di rilascio D1.1 Allegato 4 Manuale di Progetto Confidenzialità : Interna Partecipanti : TTS-Italia Autori : O.

Dettagli

OTC D750 GENISYS TOUCH STRUMENTO DI DIAGNOSI WIRELESS CON RILEVAMENTO AUTOMATICO DELLE INFORMAZIONI A SUPPORTO DELLA RIPARAZIONE DEL VEICOLO

OTC D750 GENISYS TOUCH STRUMENTO DI DIAGNOSI WIRELESS CON RILEVAMENTO AUTOMATICO DELLE INFORMAZIONI A SUPPORTO DELLA RIPARAZIONE DEL VEICOLO OTC D750 GENISYS TOUCH STRUMENTO DI DIAGNOSI WIRELESS CON RILEVAMENTO AUTOMATICO DELLE INFORMAZIONI A SUPPORTO DELLA RIPARAZIONE DEL VEICOLO 02 03 OTC D750 GENISYS TOUCH E UNO STRUMENTO DIAGNOSTICO CHE,

Dettagli

Sfide strategiche e organizzative per i system integrator

Sfide strategiche e organizzative per i system integrator Sfide strategiche e organizzative per i system integrator Francesco Zirpoli Dipartimento di Management Università Ca Foscari Venezia fzirpoli@unive.it Roma, 4 Aprile 2014 Ministero dello Sviluppo Economico

Dettagli

LAN MAN WAN. Una internet è l'insieme di più reti reti distinte collegate tramite gateway/router

LAN MAN WAN. Una internet è l'insieme di più reti reti distinte collegate tramite gateway/router Rete di reti (interrete, internet) 2 Prof. Roberto De Prisco TEORIA - Lezione 8 Rete di reti e Internet Università degli studi di Salerno Laurea e Diploma in Informatica Una rete di comunicazione è un

Dettagli

La domotica per l autonomia e l accessibilità

La domotica per l autonomia e l accessibilità ASPHI Fondazione Onlus La domotica per l autonomia e l accessibilità A.A. 2012/2013 Obiettivi Domotica, Tecnologie elettroniche, Internet Quali prospettive di servizi ed applicazioni per il cittadino?

Dettagli

Intelligent Communications

Intelligent Communications PANORAMICA Intelligent Communications Non semplici soluzioni per le comunicazioni, ma strumenti per migliorare la competitività 2 Avaya è il fornitore leader nel mondo di applicazioni, sistemi e servizi

Dettagli

Sistemi e Servizi di TLC. Lezione N. 1

Sistemi e Servizi di TLC. Lezione N. 1 Sistemi e Servizi di TLC Lezione N. 1 L organizzazione e l amministrazione della rete Internet Il modello ISO-OSI 29 Settembre 2005 (2h) 1 L organizzazione e l amministrazione di Internet 2 Internet oggi:

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio POLITECNICO DI TORINO Un università internazionale per il territorio I valori Leader nella cultura politecnica Nazionale ed Internazionale Reputazione Eccellenza nell istruzione superiore e la formazione

Dettagli

Interazione uomo-macchina nell'ambito di reti di sensori: risultati e prospettive

Interazione uomo-macchina nell'ambito di reti di sensori: risultati e prospettive Interazione uomo-macchina nell'ambito di reti di sensori: risultati e prospettive 20081106 Telemobility Forum, campus Bicocca, Milano Stefano Marzani s.marzani@re-lab.it Il Gruppo HMI HMI è la disciplina

Dettagli

Paolo Scalera, Corrente in Movimento, Genova, 2 Maggio 2012. Laboratorio Smart City History Case: Stockholm Royal Seaport

Paolo Scalera, Corrente in Movimento, Genova, 2 Maggio 2012. Laboratorio Smart City History Case: Stockholm Royal Seaport Paolo Scalera, Corrente in Movimento, Genova, 2 Maggio 2012 Laboratorio Smart City History Case: Stockholm Royal Seaport History Case: Stockholm Royal Seaport Agenda Panoramica e organizzazione del progetto

Dettagli

TOYOTA. Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS

TOYOTA. Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS TOYOTA Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS 1 1. ANALISI DEL SETTORE 2. TOYOTA 3. LANCIO AYGO 4. CONCLUSIONI 2 INDUSTRIA Più IMPORTANTE PER FATTURATO La rilevanza del settore si

Dettagli

Security. Security. Security. Data Center & Cloud Services. Security. Internet of Things. Internet of Things Internet of Things Security

Security. Security. Security. Data Center & Cloud Services. Security. Internet of Things. Internet of Things Internet of Things Security managing complexity Azienda Akhela è un azienda innovativa in rapida crescita che è diventata un attore importante e riconosciuto nel mercato IT italiano e che si sta affacciando con successo nel mercato

Dettagli

Dimostrazione finale dei risultati - 20 dicembre 2006. Gestione del progetto, coordinamento e divulgazione dei risultati. dott.

Dimostrazione finale dei risultati - 20 dicembre 2006. Gestione del progetto, coordinamento e divulgazione dei risultati. dott. Progetto DIMOTER Distretto Motoristico-Motociclistico Telematico Emiliano Romagnolo Progetto cofinanziato dalla Regione Emilia Romagna nell ambito dell Iniziativa 1.1 del Piano Telematico Regionale Dimostrazione

Dettagli

AICA - Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico. Certificazioni informatiche europee

AICA - Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico. Certificazioni informatiche europee - Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico Certificazioni informatiche europee Milano, 6 ottobre 2003 1 AICA Profilo istituzionale Ente senza fini di lucro, fondato nel 1961 Missione:

Dettagli

Visione delle tecnologie futureict (10 anni) e laurea triennale IETI

Visione delle tecnologie futureict (10 anni) e laurea triennale IETI Visione delle tecnologie futureict (10 anni) e laurea triennale IETI Ermanno Di Zitti, coordinatore laurea triennale IETI Scuola Politecnica, 16 luglio 2014 + Sistema embedded: sistema elettronico a

Dettagli

Thai-Italian Chamber of Commerce

Thai-Italian Chamber of Commerce Thai-Italian Chamber of Commerce Overview IL SETTORE AUTOMOBILISTICO IN THAILANDIA Il settore automobilistico è uno dei più sviluppati in Thailandia. Nato inizialmente intorno al semplice assemblaggio

Dettagli

Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti. Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto

Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti. Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto SEM Communication Maurizio Colombo Presidente CdA 10-15 Aprile 2014 APA

Dettagli

ecos for AT91SAM9G20 Introduction to ecos O.S. for Atmel AT91SAM9G20 and Vulcano G20

ecos for AT91SAM9G20 Introduction to ecos O.S. for Atmel AT91SAM9G20 and Vulcano G20 ecos for AT91SAM9G20 Introduction to ecos O.S. for Atmel AT91SAM9G20 and Vulcano G20 Agenda EDALab and Metodo2 overview Vulcano G20 + ecos O.S. Drivers Boot sequence Integrated Development Environment

Dettagli

Comunicato stampa. Intel Progetta Nuovi System-on-Chip Basati su Atom e Annuncia Nuovi Successi Ottenuti in Cina nei Settori Telco e Automobilistico

Comunicato stampa. Intel Progetta Nuovi System-on-Chip Basati su Atom e Annuncia Nuovi Successi Ottenuti in Cina nei Settori Telco e Automobilistico Intel Corporation 2200 Mission College Blvd. Santa Clara, CA 95054-1549 Comunicato stampa Intel Progetta Nuovi System-on-Chip Basati su Atom e Annuncia Nuovi Successi Ottenuti in Cina nei Settori Telco

Dettagli

Engineering Division

Engineering Division Engineering Division LA SOCIETÀ Engineering - Educational - Environment La MeC s.r.l, nasce a Torino nel 2006. Formata da un team di ingegneri laureati presso il Politecnico di Torino e guidati da un professionista

Dettagli

Le tendenze future nella tecnologia PC Bus

Le tendenze future nella tecnologia PC Bus Le tendenze future nella tecnologia PC Bus Agenda Bus Il software NI Demo Domande I Bus Test and Measurement Message based GPIB Ethernet USB Register-based VXI PCI PXI PCI Express Cos è la GPIB? General

Dettagli

Corporate profile Via A. Carrante 1/F - 70124 BARI tel. 080.21 49 681 - fax 080.21 40 682 www.mastergroupict.com info@mastergroupict.

Corporate profile Via A. Carrante 1/F - 70124 BARI tel. 080.21 49 681 - fax 080.21 40 682 www.mastergroupict.com info@mastergroupict. Corporate profile Chi siamo MasterGroup ICT è un Azienda globale di Formazione e Consulenza ICT che supporta l evoluzione delle competenze individuali e l innovazione delle organizzazioni. Si propone al

Dettagli

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA Obiettivo Richiamare quello che non si può non sapere Fare alcune precisazioni terminologiche IL COMPUTER La struttura, i componenti

Dettagli

DIMETRA IP Compact. una soluzione tetra completa e compatta

DIMETRA IP Compact. una soluzione tetra completa e compatta DIMETRA IP Compact una soluzione tetra completa e compatta MOTOROLA IL VOSTRO PARTNER TECNOLOGICO PRONTO E AFFIDABILE Un eredità straordinaria Le soluzioni TETRA di Motorola si avvalgono di oltre 75 anni

Dettagli

Corso di Applicazioni Telematiche

Corso di Applicazioni Telematiche Corso di Applicazioni Telematiche Lezione n.1 Prof. Roberto Canonico Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Ingegneria Obiettivi del corso Supporti didattici Modalità d esame Panoramica

Dettagli

ARTIST: stato dell arte e sviluppi futuri

ARTIST: stato dell arte e sviluppi futuri DIPARTIMENTO PER LA PROGRAMMAZIONE ED IL COORDINAMENTO DELLO SVILUPPO DEL TERRITORIO, PER IL PERSONALE ED I SERVIZI GENERALI Direzione Generale per la Programmazione e i Programmi Europei Divisione 3 :

Dettagli

Un ampio concetto di convergenza: voce, dati, applicazioni e multimedialità. Massimo Martoglio

Un ampio concetto di convergenza: voce, dati, applicazioni e multimedialità. Massimo Martoglio Un ampio concetto di convergenza: voce, dati, applicazioni e multimedialità Massimo Martoglio Responsabile Data and Business Protection Solutions NextiraOne Italia Agenda Il bisogno di convergenza Interrogativi

Dettagli

Industria dell Auto in Canada

Industria dell Auto in Canada Industria dell Auto in Canada A cura di Massimo Di Nola Aggiornamento: dicembre 2014 1 Industria dell auto Il Paese, le Opportunità Un industria forte, con una traduzione ormai secolare (la prima fabbrica

Dettagli

machining Automotive Sicurezza Sensori

machining Automotive Sicurezza Sensori machining Automotive Sicurezza Sensori 1 I PARTNER In esclusiva Sicurezza MACHINING Sensori Automotive È dal 1961 che TRITECNICA è alla costante ricerca di prodotti tecnologicamente innovativi e dal 1961

Dettagli

Sicuritalia e la soluzione di SAP per la Field Force.

Sicuritalia e la soluzione di SAP per la Field Force. Sicuritalia S.p.A. Utilizzata con concessione dell autore. SAP Customer Success Story Sicurezza e servizi fiduciari Sicuritalia S.p.A Sicuritalia e la soluzione di SAP per la Field Force. Partner Nome

Dettagli

UNIFIED COMMUNICATION. / pag.07 DATA CENTER E INFRASTRUTTURE. / pag.09 MULTIMEDIA. / pag.11 DIGITAL SIGNAGE. / pag.13 NETWORKING. / pag.

UNIFIED COMMUNICATION. / pag.07 DATA CENTER E INFRASTRUTTURE. / pag.09 MULTIMEDIA. / pag.11 DIGITAL SIGNAGE. / pag.13 NETWORKING. / pag. Forniamo servizi e soluzioni in ambito ICT, mettendo a disposizione dei clienti competenza tecnologica per tradurre l innovazione in una vera opportunità di business. Ogni giorno ci confrontiamo nei settori

Dettagli

Perché? Non occorre eseguire alcuna scomoda sincronizzazione della rubrica telefonica ed è possibile accedere ai contatti in qualsiasi momento.

Perché? Non occorre eseguire alcuna scomoda sincronizzazione della rubrica telefonica ed è possibile accedere ai contatti in qualsiasi momento. Che cos è CarContact.SIS? È un applicazione che consente di accedere ai contatti della rubrica telefonica del vostro telefono mediante Ford Bluetooth and Voice Control System per mezzo di una connessione

Dettagli

l evoluzione del sistema elettrico verso le reti attive Massimo Gallanti RSE

l evoluzione del sistema elettrico verso le reti attive Massimo Gallanti RSE Smart Grids: definizione, applicazione e modelli: l evoluzione del sistema elettrico verso le reti attive Massimo Gallanti RSE Perché le Smart Grids Gli obiettivi i della politica energetica europea come

Dettagli

REPLY PROFILO AZIENDALE 2007

REPLY PROFILO AZIENDALE 2007 REPLY PROFILO AZIENDALE 2007 REPLY Company Profile 2007 1 CARATTERI IDENTIFICATIVI DEL GRUPPO Reply è una società di Consulenza, System Integration e Application Management, leader nella progettazione

Dettagli

Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti. Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto.

Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti. Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto. Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto Azcom Technology Relatore: Claudio Canosi 10-15 Aprile 2014 APA Confartigianato

Dettagli

Titolo: È gradita una competenza base in Matlab. Conoscenze linguistiche: padronanza della lingua inglese

Titolo: È gradita una competenza base in Matlab. Conoscenze linguistiche: padronanza della lingua inglese Titolo: Studio e sviluppo di applicazioni innovative basate su tecnologia di sensori indossabili Descrizione: Le body sensor networks (BSN) sono costituite da piccoli dispositivi che posti sul corpo umano

Dettagli

IMMOBILIZER PER AUTO. Iw2BSF (c)

IMMOBILIZER PER AUTO. Iw2BSF (c) Iw2BSF (c) IMMOBILIZER PER AUTO UN UTILE APPROFONDIMENTI SUI TRANSPONDER presenti nelle nostre autovettore e in molti sistemi di allarme o anti-intrusione. Descrizione del sistema Funziona per accoppiamento

Dettagli

enjoy, una nuova idea di movimento Simone Serafini Roma, 10.12.2014

enjoy, una nuova idea di movimento Simone Serafini Roma, 10.12.2014 enjoy, una nuova idea di movimento Simone Serafini Roma, 10.12.2014 la sharing economy Il 2015 sarà l anno della sharing economy. La sharing economy si propone come un nuovo modello economico, capace di

Dettagli

Domotica ed edifici intelligenti

Domotica ed edifici intelligenti ASPHI Fondazione Onlus Domotica ed edifici intelligenti Obiettivi Domotica, Tecnologie elettroniche, Internet Quali prospettive di servizi ed applicazioni per il cittadino? Quali scenari di utilizzo in

Dettagli

Distribuzione elettrica e generazione distribuita: automazione e controllo

Distribuzione elettrica e generazione distribuita: automazione e controllo Torna al programma Distribuzione elettrica e generazione distribuita: automazione e controllo Tecnologie e sistemi di comunicazione per il controllo di generatori distribuiti e reti L. Capetta Definizione

Dettagli

Toshiba annuncia le schede di memoria SDHC più veloci al mondo

Toshiba annuncia le schede di memoria SDHC più veloci al mondo Toshiba annuncia le schede di memoria SDHC più veloci al mondo Un nuovo marchio per le schede di memoria SDXC e SDHC conformi alle specifiche UHS-I Marzo 2012 - Toshiba Corporation ha annunciato il lancio

Dettagli

Progettazione di un Forensics Personal Computer (parte hardware) Domenico Marino

Progettazione di un Forensics Personal Computer (parte hardware) Domenico Marino Progettazione di un Forensics Personal Computer (parte hardware) Domenico Marino Dopo aver analizzato dettagliatamente il mercato dell'hardware forensics circa offerte e costi, abbiamo deciso di progettare

Dettagli

Toyota: come riconquistare la fiducia dei clienti

Toyota: come riconquistare la fiducia dei clienti Toyota: come riconquistare la fiducia dei clienti La Toyota è nella bufera. Nelle ultime settimane sono arrivati i richiami di 7 modelli di auto potenzialmente difettose, misure di controllo attivate negli

Dettagli

IBM Lotus CEO Community Collaboration Bundle offre una soluzione completa di collaborazione nelle comunicazioni

IBM Lotus CEO Community Collaboration Bundle offre una soluzione completa di collaborazione nelle comunicazioni Annuncio IBM Europe Software ZP08-0301 del 24 giugno 2008 IBM Lotus CEO Community Collaboration Bundle offre una soluzione completa di collaborazione nelle comunicazioni Indice In sintesi Panoramica In

Dettagli

Istruzioni per l uso. Software (Device Monitor) Per sistemi di imaging digitale. Requisiti di sistema Descrizione generale. Avvio e impostazione di

Istruzioni per l uso. Software (Device Monitor) Per sistemi di imaging digitale. Requisiti di sistema Descrizione generale. Avvio e impostazione di Istruzioni per l uso Software (Device Monitor) Per sistemi di imaging digitale Requisiti di sistema Descrizione generale Avvio e impostazione di Device Monitor Prima di utilizzare questo software, leggere

Dettagli

Dealer/STAT 2004 17/01/2005. Gentile Concessionario,

Dealer/STAT 2004 17/01/2005. Gentile Concessionario, 17/01/2005 Gentile Concessionario, Automotive Dealer Day, con la collaborazione dell Università Ca Foscari di Venezia, ha realizzato nella primavera del 2004 Dealer/STAT, uno studio sulla soddisfazione

Dettagli

DIRECT ACCESS. Milioni di clienti si rivolgono a noi ogni giorno. Noi indicheremo loro come raggiungervi. n a v t e q. c o m

DIRECT ACCESS. Milioni di clienti si rivolgono a noi ogni giorno. Noi indicheremo loro come raggiungervi. n a v t e q. c o m DIRECT ACCESS Milioni di clienti si rivolgono a noi ogni giorno. Noi indicheremo loro come raggiungervi. n a v t e q. c o m NAVTEQ DIRECT ACCESS La vostra azienda sulla nostra mappa. Per guidare i clienti

Dettagli

Formazione Online. Business Central Visione unificata, Molteplici possibilità. Introduzione al Wireless Manager

Formazione Online. Business Central Visione unificata, Molteplici possibilità. Introduzione al Wireless Manager Formazione Online Business Central Visione unificata, Molteplici possibilità Introduzione al Wireless Manager Andrea Rossi Senior System Engineer andrea.rossi@netgear.com Connettività Sempre, Ovunque,

Dettagli

1 IL SISTEMA DI AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO

1 IL SISTEMA DI AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 1 IL SISTEMA DI AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO Quello che generalmente viene chiamato sistema di automazione d edificio si compone di diverse parti molto eterogenee tra loro che concorrono, su diversi livelli

Dettagli

Mettiamo PROFINET nei nostri prodotti!

Mettiamo PROFINET nei nostri prodotti! Bologna, 10 marzo 2015 Paolo Ferrari Università di Brescia, Via Branze 38-25123 Brescia (Italy) Tel: +39-030-3715445 fax: +39-030-380014 Mettiamo PROFINET nei nostri prodotti! paolo.ferrari@unibs.it Centro

Dettagli

Presentazione del corso. Valentini Roma, 1 e 8 marzo 2013 Roma, 1 marzo 2009

Presentazione del corso. Valentini Roma, 1 e 8 marzo 2013 Roma, 1 marzo 2009 Presentazione del corso Atelier Atelier di Web di Multimedia e Interface design design Proff. Federica Proff. Claudio Dal Falco, Pascoli Marco e Elena Quintavalle, Valentini Elena Valentini Roma, 1 e 8

Dettagli

Gaia Corbetta Gaia_maria.corbetta@siemens.com Convegno 3E - ATI/ANIMP 11 luglio 2013, Milano

Gaia Corbetta Gaia_maria.corbetta@siemens.com Convegno 3E - ATI/ANIMP 11 luglio 2013, Milano Gaia Corbetta Gaia_maria.corbetta@siemens.com Convegno 3E - ATI/ANIMP 11 luglio 2013, Milano Premesse L illuminazione rappresenta il 19% del consumo di elettricità nel mondo e il 14% nell Unione europea

Dettagli

Enterprise @pplication Integration Software S.r.l.

Enterprise @pplication Integration Software S.r.l. SAP rel.1.0 : SAP State: Final Date: 03-27-200 Enterprise @pplication Integration Software S.r.l. Sede legale: Via Cola di Rienzo 212-00192 Rome - Italy Tel. +39.06.6864226 Sede operativa: viale Regina

Dettagli

Come valutare e scegliere un Sistema Operativo Embedded

Come valutare e scegliere un Sistema Operativo Embedded Come valutare e scegliere un Sistema Operativo Embedded Valter Minute Adeneo Embedded vminute@adeneo-embedded.com ARM e sistemi operativi Milioni di dispositivi contengono processori ARM Per sfruttare

Dettagli

Elementi di progettazione europea

Elementi di progettazione europea Elementi di progettazione europea Il partenariato internazionale Maria Gina Mussini - Project Manager Progetto Europa - Europe Direct - Comune di Modena La trasnazionalità dei progetti europei Ogni progetto

Dettagli

Gianni Becattini AD di AEP Ticketing Solutions. Organizzato da: Coordinato da:

Gianni Becattini AD di AEP Ticketing Solutions. Organizzato da: Coordinato da: Da qui al futuro Alcuni spunti per l evoluzione dei sistemi e degli apparati per la Bigliettazione Elettronica, alla luce delle più recenti disposizioni, degli standard e delle esperienze internazionali.

Dettagli

Reti di elaboratori. Reti di elaboratori. Reti di elaboratori INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042)

Reti di elaboratori. Reti di elaboratori. Reti di elaboratori INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042) Reti di elaboratori Rete di calcolatori: insieme di dispositivi interconnessi Modello distribuito INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042) Funzioni delle reti: comunicazione condivisione di

Dettagli

Manuale di installazione di SunForum 3.2

Manuale di installazione di SunForum 3.2 Manuale di installazione di SunForum 3.2 Sun Microsystems, Inc. 901 San Antonio Road Palo Alto, CA 94303-4900 U.S.A. 650-960-1300 N. di parte: 816-0874-10 Maggio 2001, revisione A1 Per inviare commenti

Dettagli

DALLA DIAGNOSI ALLA RIPARAZIONE. UN SOLO STRUMENTO, TANTE OPPORTuNITÀ IN PIÙ.

DALLA DIAGNOSI ALLA RIPARAZIONE. UN SOLO STRUMENTO, TANTE OPPORTuNITÀ IN PIÙ. DALLA DIAGNOSI ALLA RIPARAZIONE. UN SOLO STRUMENTO, TANTE OPPORTuNITÀ IN PIÙ. Memorex3 Diagnosi avanzata Informazione interattiva Soluzione immediata + Multiinterfaccia Il Memorex 3 è una piattaforma multifunzionale

Dettagli

CA Mainframe Software Manager r3.1

CA Mainframe Software Manager r3.1 SCHEDA PRODOTTO CA Mainframe Software Manager CA Mainframe Software Manager r3.1 CA Mainframe Software Manager (CA MSM) è un componente chiave della strategia Mainframe 2.0 di CA Technologies che consente

Dettagli

IPMA Italy. Roma, Giovedì, 28 Marzo 2013, ore 14.30. Giulio Di Gravio Università degli Studi di Roma «La Sapienza» giulio.digravio@uniroma1.

IPMA Italy. Roma, Giovedì, 28 Marzo 2013, ore 14.30. Giulio Di Gravio Università degli Studi di Roma «La Sapienza» giulio.digravio@uniroma1. Roma, Giovedì, 28 Marzo 2013, ore 14.30 Giulio Di Gravio Università degli Studi di Roma «La Sapienza» giulio.digravio@uniroma1.it «new trends in project management»: +25.000 risultati «project management

Dettagli

Guida Veloce per la scelta del Conference Phone

Guida Veloce per la scelta del Conference Phone Guida Veloce per la scelta del Conference Phone 2 Sentirci bene è importante! Banda Normale Telefonica 300 3300 Hz 22KHz Larghezza di Banda Telefonica 160 22000 Hz 14KHz Larghezza di Banda Telefonica 220

Dettagli

CONEXANT PRESENTA IL PRIMO CHIPSET ADSL OTTALE DOTATO DI FRONT END ANALOGICO MONOCHIP E LINE DRIVER A BASSO CONSUMO

CONEXANT PRESENTA IL PRIMO CHIPSET ADSL OTTALE DOTATO DI FRONT END ANALOGICO MONOCHIP E LINE DRIVER A BASSO CONSUMO CONEXANT PRESENTA IL PRIMO CHIPSET ADSL OTTALE DOTATO DI FRONT END ANALOGICO MONOCHIP E LINE DRIVER A BASSO CONSUMO Il chipset riduce il costo totale del sistema e semplifica il design della scheda, mentre

Dettagli

Collaborazione Multidisciplinare Dal Concept al Commissioning

Collaborazione Multidisciplinare Dal Concept al Commissioning Collaborazione Multidisciplinare Dal Concept al Commissioning radu.simionescu@siemens.com Contenuti PLM Product LifeCycle Management & Digital Factory Collaborazione multi-disciplinare Concept Virtual

Dettagli

Protocolli e architetture per WIS

Protocolli e architetture per WIS Protocolli e architetture per WIS Web Information Systems (WIS) Un Web Information System (WIS) usa le tecnologie Web per permettere la fruizione di informazioni e servizi Le architetture moderne dei WIS

Dettagli

FESR Fondo Europeo di Sviluppo Regionale PTA - Piattaforma Tecnologica Alpina

FESR Fondo Europeo di Sviluppo Regionale PTA - Piattaforma Tecnologica Alpina PTA - Piattaforma Tecnologica Alpina Il nostro partenariato Le azioni obiettivi delle azioni Azione 1 Gestione e monitoraggio del progetto È stata l azione di coordinamento e gestione pratica del progetto

Dettagli

Istruzioni per l uso Software (Communications Utility)

Istruzioni per l uso Software (Communications Utility) Istruzioni per l uso Software (Communications Utility) Per sistemi di imaging digitale Requisiti di sistema Descrizione generale Prima di utilizzare questo software, leggere interamente le relative istruzioni

Dettagli

PDA ADFL Consulting Srl

PDA ADFL Consulting Srl PDA ADFL Consulting Srl Il punto 13/04/2007 PDA ARM9 - ADFL Consulting - 1 Analisi del Mercato Al settore di business che per primo ha richiesto un intervento, è stata applicata un analisi con logica top-down

Dettagli

RFID Middleware. Andrea Borsic. Laboratorio Servizi ed Applicazioni Istituto Superiore Mario Boella

RFID Middleware. Andrea Borsic. Laboratorio Servizi ed Applicazioni Istituto Superiore Mario Boella RFID Middleware Andrea Borsic Laboratorio Servizi ed Applicazioni Istituto Superiore Mario Boella Tecnologia RFID e Tracciabilità - Scenari ed Opportunità per le PMI Camera di Commercio di Torino Giugno

Dettagli

LMC S.p.A. è dal 1994 in Europa, Africa e nel Medio Oriente il partner più

LMC S.p.A. è dal 1994 in Europa, Africa e nel Medio Oriente il partner più DOC CENNI SULLA SOCIETÀ LMC S.p.A. è dal 1994 in Europa, Africa e nel Medio Oriente il partner più rappresentativo della LaserCard Corporation, parte del Gruppo HID Global/Assa Abloy, per le card ed i

Dettagli

App mobile, la soluzione efficace ed efficiente. Un nuovo modello di fruizione dei servizi, non più statico ma in mobilità.

App mobile, la soluzione efficace ed efficiente. Un nuovo modello di fruizione dei servizi, non più statico ma in mobilità. Mobile APP Un nuovo modello di fruizione dei servizi, non più statico ma in mobilità. Negli ultimi 5 anni la penetrazione dei device mobili (smartphone e tablet) ha subito una crescita vertiginosa (ad

Dettagli

Reti di Telecomunicazione Lezione 6

Reti di Telecomunicazione Lezione 6 Reti di Telecomunicazione Lezione 6 Marco Benini Corso di Laurea in Informatica marco.benini@uninsubria.it Lo strato di applicazione protocolli Programma della lezione Applicazioni di rete client - server

Dettagli

WorkFlow Management Systems

WorkFlow Management Systems WorkFlow Management Systems Cosa è un? Automazione di un processo aziendale (business process) con: documenti, informazioni e compiti partecipanti insieme predefinito di regole obiettivo comune 2 Esempi

Dettagli

Le certificazioni internazionali: il processo di standardizzazione ISO20022

Le certificazioni internazionali: il processo di standardizzazione ISO20022 Le certificazioni internazionali: il processo di standardizzazione ISO20022 Liliana Fratini Passi Responsabile Segreteria Tecnica ACBI ASSOCIAZIONE PER IL CORPORATE BANKING INTERBANCARIO - ACBI X CONVENTION

Dettagli

Dati e soluzioni digitali per i professionisti dell automotive

Dati e soluzioni digitali per i professionisti dell automotive Quattroruote Professional è la divisione di Editoriale Domus che da anni realizza e offre ai professionisti dei settori automobilistico, assicurativo e autoriparativo una vasta gamma di soluzioni tra cui

Dettagli

work force management

work force management nazca work force management UN UNICO PARTNER PER MOLTEPLICI SOLUZIONI Nazca WFM Un unica piattaforma che gestisce le attività e i processi di business aziendali, ottimizzando tempi, costi e risorse Nazca

Dettagli

Stima dell'effort. IT Project Management. Lezione 6 Stima dell effort Federica Spiga. Monitoring del progetto (Earned Value)

Stima dell'effort. IT Project Management. Lezione 6 Stima dell effort Federica Spiga. Monitoring del progetto (Earned Value) IT Project Management Lezione 6 Stima dell effort Federica Spiga A.A. 2009-2010 1 Check list del PM Identificare i requisiti del cliente Monitoring del progetto (Earned Value) Identificare i deliverable

Dettagli

R&D Study Tour Program. Tokyo, 13-20 giugno 2009

R&D Study Tour Program. Tokyo, 13-20 giugno 2009 R&D Study Tour Program Tokyo, 13-20 giugno 2009 v6.1 Contenuti Premessa Obiettivi del viaggio Contenuti del viaggio Partecipanti Programma del viaggio R&D Annual Conference Costi Premessa Il presente documento

Dettagli

Open Core Engineering Libertà ed efficienza nelle vostre mani

Open Core Engineering Libertà ed efficienza nelle vostre mani Open Core Engineering Libertà ed efficienza nelle vostre mani Nuove opportunità per affrontare le attuali sfide nella progettazione di software Cicli di vita dei prodotti sempre più brevi stanno alimentando

Dettagli

Innovazione nelle strategie d azienda e nelle tecnologie

Innovazione nelle strategie d azienda e nelle tecnologie Innovazione nelle strategie d azienda e nelle tecnologie Graziella Spinelli Telecom Italia Lab, tema.mobility Consortium Andrea Bragagnini Telecom Italia Lab, Enabling Technologies for Innovation Nuovi

Dettagli

MITSUBISHI MOTORS. 50 anni di storia nelle tecnologie di propulsione elettrica

MITSUBISHI MOTORS. 50 anni di storia nelle tecnologie di propulsione elettrica MITSUBISHI MOTORS 50 anni di storia nelle tecnologie di propulsione elettrica Negli ultimi anni, l industria automobilistica ha puntato sulla mobilità elettrica per contrastare i cambiamenti climatici,

Dettagli

FORTE E PRECISA: LA TECNOLOGIA DI PESATURA MOBILE MOBA

FORTE E PRECISA: LA TECNOLOGIA DI PESATURA MOBILE MOBA FORTE E PRECISA: LA TECNOLOGIA DI PESATURA MOBILE MOBA BILANCE SU TELAIO: M-SCALE TRASFORMA IL TUO MEZZO IN UNA BILANCIA La bilancia M-Scale MOBA, sistema di pesatura mobile di bordo, è stata appositamente

Dettagli

Master in Marketing Management dei Servizi Turistici

Master in Marketing Management dei Servizi Turistici Master in Marketing Management dei Servizi Turistici Profili professionali in uscita Lecce, 16 gennaio 2014 Obiettivi Formare professionisti con spiccate capacità manageriali, in grado di: assumere la

Dettagli

CENTRALE UNICA DI SOCCORSO

CENTRALE UNICA DI SOCCORSO CENTRALE UNICA DI SOCCORSO Un sistema informatico per la gestione delle situazioni di emergenza e il coordinamento dei servizi di soccorso. Centrale Unica di Soccorso Un sistema informatico per la gestione

Dettagli

CALENDARIO EVENTI 2015

CALENDARIO EVENTI 2015 CALENDARIO EVENTI 2015 Cloud Computing Summit Milano 25 Febbraio 2015 Roma 18 Marzo 2015 Mobile Summit Milano 12 Marzo 2015 Cybersecurity Summit Milano 16 Aprile 2015 Roma 20 Maggio 2015 Software Innovation

Dettagli

Sistemi elettronici distribuiti in Automotive

Sistemi elettronici distribuiti in Automotive Sistemi elettronici distribuiti in Automotive Stefano Maggi Politecnico di Milano (Dip. Ingegneria Elettrica) L ampio incremento dei Sistemi elettronici distribuiti nel settore automobilistico e veicolare,

Dettagli

L alta pressione è la chiave del successo: Iniezione Diesel Bosch

L alta pressione è la chiave del successo: Iniezione Diesel Bosch L alta pressione è la chiave del successo: Iniezione Diesel Bosch Iniezione Diesel Bosch: Gamma completa dal fornitore di riferimento Economica, pulita e sportiva: L innovativa tecnologia di iniezione

Dettagli

Personal Media Meter

Personal Media Meter Personal Media Meter CHI SIAMO Knowmark nasce nel 2005 come naturale evoluzione di un network di professionisti con più di 20 anni d esperienze d alto profilo nazionale e internazionale nel campo delle

Dettagli

wash incar wash system improvement Assistenza, aggiornamenti e ricambi compatibili per il mondo dell autolavaggio

wash incar wash system improvement Assistenza, aggiornamenti e ricambi compatibili per il mondo dell autolavaggio wash incar wash system improvement Assistenza, aggiornamenti e ricambi compatibili per il mondo dell autolavaggio L idea imprenditoriale di INwash si basa sulla convinzione che il mercato degli autolavaggi,

Dettagli

Health Level Seven (HL7)

Health Level Seven (HL7) Health Level Seven () (http://www.hl7.org/, http://www.hl7italia.it/) 1 Perché nasce? 1 Reparto come avviene lo scambio di informazioni tra reparti? 2 Reparto documentazione storia clinica pregressa Lettera

Dettagli

La Smart Home Hackathon & JEMMA La reference implementation di Energy@Home

La Smart Home Hackathon & JEMMA La reference implementation di Energy@Home La Smart Home Hackathon & JEMMA La reference implementation di Energy@Home Riccardo Tomasi, Ivan Grimaldi Pervasive Technologies Area, Istituto Superiore Mario Boella Demo & Reference Implementation Working

Dettagli

Allegato A CAPITOLATO TECNICO

Allegato A CAPITOLATO TECNICO Allegato A CAPITOLATO TECNICO GESTIONE DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE, MEDIA RELATION, CERIMONIALE E PUBBLICHE RELAZIONI PER LA SOCIETÀ 1000 MIGLIA SRL E LE MANIFESTAZIONI COLLATERALI CHE SI TERRANNO NELLA

Dettagli

Sistemi elettronici per la sicurezza dei veicoli: presente e futuro. Il ruolo della norma ISO 26262 per la Sicurezza Funzionale

Sistemi elettronici per la sicurezza dei veicoli: presente e futuro. Il ruolo della norma ISO 26262 per la Sicurezza Funzionale 18 aprile 2012 Il punto di vista dell OEM sulla norma ISO 26262 per la Sicurezza Funzionale dei veicoli: la sfida dell integrazione nei processi aziendali Marco Bellotti Functional Safety Manager Contenuti

Dettagli

Milano, 20 Ottobre 2006

Milano, 20 Ottobre 2006 Milano, 20 Ottobre 2006 Un nuovo modello di collaborazione Messaggio / Documento Persona Reti private Connessioni discontinue Sistemi e tecnologie proprietarie Web globale "Always on" Sistemi Open Le opzioni

Dettagli

Enel Smart Info e Energy@home La proposta di Enel Distribuzione per abilitare l efficienza energetica in ambiente domestico. Pisa 27 Maggio 2011

Enel Smart Info e Energy@home La proposta di Enel Distribuzione per abilitare l efficienza energetica in ambiente domestico. Pisa 27 Maggio 2011 Enel Smart Info e Energy@home La proposta di Enel Distribuzione per abilitare l efficienza energetica in ambiente domestico Pisa 27 Maggio 2011 Sommario Attività preparatorie Perché Enel Smart Info Esperienze

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 22 Dicembre 2014. www.subaru.it

COMUNICATO STAMPA 22 Dicembre 2014. www.subaru.it EyeSight system: debutta in primavera l assistenza preventiva alla collisione di Subaru Il sistema sarà montato sulla nuova Outback Grazie al nuovo sistema, Subaru è già stata premiata con il massimo punteggio

Dettagli

Immagina di proteggere la tua azienda in modo unico

Immagina di proteggere la tua azienda in modo unico Enteprise IP Solutions All-in-one solution 7400 Sistemi Telefonici Samsung Immagina di proteggere la tua azienda in modo unico OfficeServ 7400: il nuovo sistema telefonico per un azienda che arriva prima.

Dettagli

Basi dati e soluzioni marketing per il supporto decisionale all industria automobilistica globale. con Andrea Giuliano a cura di Patrizia Mantovani

Basi dati e soluzioni marketing per il supporto decisionale all industria automobilistica globale. con Andrea Giuliano a cura di Patrizia Mantovani L Intervista Basi dati e soluzioni marketing per il supporto decisionale all industria automobilistica globale con Andrea Giuliano a cura di Patrizia Mantovani Internazionalità, neutralità, completezza

Dettagli

Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012

Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012 Il ruolo delle infrastrutture nelle Smart Cities Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012 L evoluzione delle Infrastrutture Smart Electricity it Transportation Gas Communication

Dettagli