COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE SERVIZIO ASSETTO DEL TERRITORIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE SERVIZIO ASSETTO DEL TERRITORIO"

Transcript

1 COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE SERVIZIO ASSETTO DEL TERRITORIO Avviso esplorativo per manifestazione di interesse a partecipare alla procedura per la concessione del servizio, mediante cottimo fiduciario, per l attivazione, sul territorio comunale di Marradi, del servizio Wi-Fi Hot Spot pubblico con accesso a internet Il Responsabile dell U.T.C. del Comune di Marradi in esecuzione della Direttiva di Giunta del , intende promuovere un progetto finalizzato alla realizzazione di una rete WiFi del territorio comunale, avvalendosi del contributo ideativo, organizzativo ed economico di imprese ed enti, secondo quanto previsto dall'art. 119 del D.Lgs. n. 267/2000, dall'art. 30, del L). Lgs. n.163/2006. A tal fine si sollecita la presentazione di proposte per l'affidamento di una concessione di servizi avente ad oggetto le attività di installazione e presa in gestione di una infrastruttura di rete wireless sul territorio comunale. AVVISA che questo Comune intende procedere ad una indagine di mercato finalizzata alla selezione di idonei operatori economici da invitare alla gara per l affidamento del servizio in oggetto. In relazione al servizio da affidare, si precisa quanto segue: STAZIONE APPALTANTE: COMUNE DI MARRADI Piazza Scalelle, 1 Marradi TEL n fax 055/ pec CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO QUADRO DELLE ESIGENZE DELL'ENTE Finalità dell'ente è la rivitalizzazione della piazza del Comune e di altri punti del territorio comunale tramite la promozione generale del territorio con un aumento della frequentazione turistica e lavorativa. Il progetto prevede l'implementazione di almeno 4 Wifi zone tra cui la piazza del Comune e contestualmente il miglioramento della connettività Internet grazie all estensione del servizio offerto dall Aggiudicatario in tutto il territorio comunale, incluse le zone limitrofe e quelle non ancora raggiunte dalla connettività ADSL su cavo telefonico. ASSET CONFERITI Il Comune di -Marradi conferirà al progetto i seguenti Asset: infrastruttura - Il Comune si impegna a mettere a disposizione a titolo gratuito, per tutta la durata della concessione, i beni di sua proprietà (o nella sua giuridica disponibilità) necessari alla collocazione degli apparati (es -Tetti degli stabili comunali, pali dell'illuminazione, parchi cittadini), individuati in accordo fra le parti. Il Comune si impegna a garantire all'aggiudicatario

2 l'esclusivo utilizzo degli spazi fisici individuati per la collocazione degli apparati, al fine di evitare problemi di interferenza elettromagnetica; utilizzo dei mezzi istituzionali di pubblicizzazione della municipalità (es. conferenze stampa); eventuale possibilità di utilizzo della rete dei sottoservizi comunali (canali irrigui, fognature), in conformità con le disposizioni dell'amministrazione, nel caso che l'aggiudicatario preveda, per il superamento di barriere architettoniche in alcuni tratti del progetto in atto, la posa di cavi. eventuale possibilità di utilizzo delle attuali forniture di energia elettrica (per gli apparati relativi agli hot-spot e per gli apparati di trasporto che presentino consumi trascurabili (l aggiudicatario in caso di apparati dai consumi onerosi o comunque maggiori di 100Wh provvederà ad installare opportuno conta energia non resettabile onde poter risarcire il comune annualmente dei maggiori consumi sostenuti). MODELLO DI SOSTENIBILITA' La filosofia alla base dell'avviso prevede una piena sostenibilità economica della proposta e si aspetta e si auspica quindi che l'aggiudicatario utilizzi gli asset conferiti dal Comune per creare una rete di trasporto ed erogare i propri servizi commerciali di connettività sul territorio comunale ai propri clienti privati, con un proprio modello di business consolidato. In ritorno, il Comune di Marradi richiede la realizzazione di almeno 4 WiFi zone a rischio di impresa e la gestione del conseguente servizio pubblico. In dettaglio, nel rispetto dei livelli di servizio garantiti per le WiFi zone, l'aggiudicatario potrà: utilizzare gli apparati di antenna installati su immobili del Comune per prestare il proprio servizio commerciale ai propri clienti privati (es. DSL radio ed eventuali servizi da proprio core business); inserire il proprio logo e la striscia promozionale nelle pagine di autenticazione del servizio nel rispetto delle prescrizioni ed in accordo con i competenti uffici del Comune; La promozione del servizio pubblico e dei servizi commerciali dell'aggiudicatario sarà effettuata congiuntamente utilizzando anche i canali di comunicazione istituzionali dell'ente, fermo restando che il rischio imprenditoriale rimane in capo all'aggiudicatario. IMPEGNI DEL COMUNE Il Comune metterà a disposizione gli asset citati, promuoverà il Progetto e, in subordine al servizio pubblico, il servizio commerciale del gestore, favorendo il rapporto con le istituzioni culturali ed economiche operanti a Marradi, per la definizione di comuni strategie comunicative e di rapporto con i cittadini. DURATA DELLA CONCESSIONE DI SERVIZIO La concessione di servizio (e con esso tutte le obbligazioni, gli impegni, le attività a carico delle parti) avrà la durata di almeno 5 anni, decorrenti dalla data di firma del Contratto. Alla scadenza degli anni non è ammesso il tacito ed automatico rinnovo. Qualora una delle parti non intendesse rinnovare il servizio, dovrà provvedere a formale disdetta mediante raccomandata A.R. entro 6 mesi dalla scadenza. Gli apparati installati in attuazione del Progetto resteranno di proprietà dell'aggiudicatario e non potranno essere rimossi o sottratti alla loro destinazione, senza l'autorizzazione del Comune, fino al termine del Progetto o delle sue proroghe. ONERE ECONOMICO Tutte le spese di investimento e di gestione per la realizzazione delle Wifi zone sono a carico dell'aggiudicatario. La proposta non dovrà comportare oneri finanziari a carico del Comune.

3 UTILIZZO DEL LOGO DEL COMUNE L'utilizzo del logo e dei segni distintivi del Comune dovrà avvenire in accordo con i competenti uffici del Comune, nel rispetto delle prescrizioni dagli stessi impartite. I contenuti e le modalità di svolgimento della campagna informativa dovranno essere previamente concordati con i competenti i uffici del Comune. NAVIGAZIONE Ogni utente delle WiFi zone potrà navigare previa registrazione gratuita sul portale dell HOTSPOT e riceverà tramite SMS i dati di accesso al servizio. Dovrà essere inoltre garantito l'accesso gratuito al portale del Comune, 24 ore su 24, al fine di consentire al cittadino di usufruire dei servizi on-line predisposti dall'amministrazione. AUTENTICAZIONE La pagina di autenticazione che si presenterà all'utente avviando il browser, dopo la connessione alla rete WiFi, potrà essere personalizzata e differenziata in accordo con i competenti uffici del Comune, in base al luogo in cui si trova l'hot-spot. Nella pagina di autenticazione dovrà essere segnalata la possibilità di navigare gratuitamente sul portale del Comune. L Aggiudicatario potrà inserire nella pagina di autenticazione il collegamento al proprio sito Internet dove viene presentata l offerta commerciale. L'Aggiudicatario si impegna ad implementare un sistema di autenticazione conforme con l'attuale normativa in materia di privacy ed antiterrorismo e ad adeguarlo a future evoluzioni dei sistemi di autenticazione, il tutto al fine di prevenire qualsiasi azione illegale. L'Aggiudicatario si farà carico di tutte le necessarie attività gestionali, nel rispetto delle norme sulla sicurezza informatica. LIVELLI DI SERVIZIO L'Aggiudicatario si impegna a garantire sugli HOTSPOT almeno i livelli servizio di seguito dettagliati: - Velocità Download picco: Kbit/s. - Velocità Upload picco: 3000 Kbit/s. - BMG bidirezionale: 500 Kbit/s Minuti consecutivi di navigazione Nomadica offerti a titolo gratuito al giorno per singolo utente. Tempi di ripristino: 1 Giorno lavorativo. I livelli minimi di servizio verranno rivisti su base triennale per consentire dì mantenere standard di servizio sempre efficienti ed adeguati all'evoluzione tecnologica. AUTORIZZAZIONI E PERMESSI Il Proponente dovrà essere in possesso di tutte le autorizzazioni ed i permessi previsti dalla legge per l'esercizio della attività di telecomunicazioni, in particolare dovrà dichiarare, a pena di esclusione: 1. di essere ISP (Internet Service Provider); 2. di essere in possesso di autorizzazione rilasciata dal Ministero dello Sviluppo Economico ad operare come Wireless Internet Service Provider (Wisp); 3. di essere iscritto al R.O.C. (Registro Operatori di Comunicazione) 4. di essere in possesso dell abilitazione di cui al D.M. n. 37 del 22 gennaio 2008 per la realizzazione degli impianti elettrici ed elettronici.

4 I soggetti non in possesso della autorizzazione WISP posso partecipare, a condizione che nel caso di aggiudicazione regolarizzino la propria posizione, presentando le dovute D.I.A. ai sensi della normativa vigente (art. 25 D.Lgs. n. 259/2003). EMISSIONI ELETTROMAGNETICHE L'Aggiudicatario si impegna ad installare impianti che rispettino i limiti di esposizione per la popolazione ai campi elettromagnetici stabiliti dalla normativa vigente in materia (es. dichiarazioni di conformità ai sensi della raccomandazione ERC/REC della C.E.P.T). L'Aggiudicatario fornirà ai competenti uffici del Comune la documentazione tecnica e la certificazione di prodotto relativamente alle apparecchiature installate. Il Comune si riserva di compiere periodiche rilevazioni per verificare il livello di emissioni elettromagnetiche derivanti dagli impianti installati. PROCEDURA DI GARA: Concessione di servizi, ai sensi dell'art. 30 del D.Lgs 163/2006, mediante gara informale. La controprestazione a favore del concessionario consiste unicamente nel diritto di gestire funzionalmente e di sfruttare economicamente il servizio. Il numero di operatori economici, in possesso dei requisiti di partecipazione previsti, che saranno invitati alla procedura di gara informale, ed ai quali sarà inviata la lettera invito, è pari a 15 (quindici). Nel caso in cui le manifestazioni d interesse degli operatori economici siano in numero superiore a quello stabilito, si procederà ad effettuare un sorteggio tra tutti coloro che hanno manifestato l interesse. Il servizio sarà affidato con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, sulla base dell'offerta tecnica presentata. I criteri in base ai quali verranno valutate le offerte tecniche saranno i seguenti: Parte Qualitativa, 40 punti così composti: Elemento valutativo A: Tecnologia utilizzata ed i suoi vantaggi - Schema architetturale - Apparati da installarsi - Sistema di autenticazione e usabilità dello stesso [20 Punti] Con riferimento al presente elemento di valutazione, la preposta commissione attribuirà il relativo punteggio in base ai seguenti criteri motivazionali: idoneità e rispondenza dell'architettura proposta agli scopi/finalità da raggiungere [5 Punti]; robustezza ed affidabilità della rete di trasporto [5 Punti]; usabilità del sistema di autenticazione [5 Punti]; prestazioni degli apparati [5 Punti]; Elemento valutativo B: Livelli di servizio proposti, modalità e specifiche installative [20 Punti]; Con riferimento al presente elemento di valutazione, l Ente attribuirà il relativo punteggio in base ai seguenti criteri motivazionali: banda garantita, upload/download picco, modalità di assistenza agli utenti, tempi di ripristino in caso di caduta della rete [16 Punti]; appropriatezza delle modalità e specifiche installative, impatto architettonico [4 Punti]; Parte Quantitativa, 60 punti così composti: - Numero di WiFi zone realizzate a rischio di impresa: punteggio = 30 X (totale WiFi zone offerte/ totale massimo numero WiFi zone offerte); - Minuti gratis [30 Punti] - Minuti di navigazione nomadica offerti a titolo gratuito nelle WiFi zone oltre la soglia minima richiesta.

5 REQUISITI DI PARTECIPAZIONE: essere iscritto alla C.C.I.A.A. per le attività oggetto del presente avviso; essere in possesso dei requisiti di ordine generale per contrarre con la pubblica amministrazione ai sensi dell art. 38 del D.Lgs. n. 163/2006 e ss.mm. e ii.; essere in possesso di specifica autorizzazione ministeriale per l erogazione dei servizi di accesso alla rete internet per il pubblico e regolare iscrizione al ROC, così come da normativa di riferimento(decreto del Ministero delle Telecomunicazioni 28 maggio 2003 con le modifiche introdotte dal decreto del 4 ottobre 2005 e decreto del Ministero Interno del 16 Agosto 2005); aver ottenuto l affidamento di almeno uno ( 1 ) intervento analogo o assimilabile a quello indicato in oggetto e in ogni caso aderenti alle linee guida di cui al presente avviso; non trovarsi in una delle condizioni previste dall art. 10 del D.Lgs. 65/2000 e s.m.i.. Gli operatori economici, autodichiarando il possesso dei suddetti requisiti, pena inammissibilità della manifestazione di interesse, possono chiedere di essere invitati alla eventuale procedura negoziata La sussistenza di tali requisiti sarà verificata dalla stazione appaltante. MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE Le domande dovranno pervenire entro le ore 12:00 del giorno 24 GIUGNIO 2013, a mezzo del servizio postale di Stato, con posta raccomandata normale o mediante agenzie di recapito autorizzate o tramite consegna a mano presso l Ufficio protocollo del Comune di Marradi Piazza Scalelle, Marradi ( FI), oppure tramite pec: Sulla busta contenente la domanda dovrà essere indicata l intestazione dell operatore economico richiedente ed apposta la seguente scritta: MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO WI-FI HOT - SPOT PUBBLICO CON ACCESSO AD INTERNET SUL TERRITORIO COMUNALE DI MARRADI. La domanda dovrà essere resa in carta libera, corredata dalla dichiarazione del possesso dei requisiti,una fotocopia non autenticata del documento di identità o di riconoscimento del sottoscrittore, in corso di validità. Si sottolinea che, a pena di esclusione dalla procedura, farà fede ESCLUSIVAMENTE la data e l'ora di arrivo della documentazione presso l'ufficio protocollo del Comune di Marradi, così come evinto dalla relativa registrazione di protocollo, e non farà fede il timbro postale e la data di invio della stessa. ULTERIORI PRECISAZIONI Il presente avviso costituisce esclusivamente un invito alla manifestazione di interesse; sotto nessun titolo e/o profilo il presente Avviso può essere inteso e/o interpretato come invito a proporre offerta al pubblico ex art codice civile, oppure come avviso o bando ai sensi degli artt. 63 e 64 del D.Lgs n. 163/2006, né come invito o avviso ai sensi degli artt. 67 e 153 del D.Lgs n. 163/2006.

6 Resta parimenti inteso che lo stesso non può essere inteso e/o interpretato come impegnativa per l Ente; pertanto nessun titolo, pretesa, preferenza o priorità può essere vantata per il semplice fatto dell interesse manifestato in risposta al presente avviso. L Amministrazione aggiudicatrice si riserva la facoltà di non procedere all avvio della procedura relativa alla concessione del servizio di cui trattasi, per motivi di opportunità o convenienza, senza che i soggetti richiedenti abbiano nulla a pretendere. Nel caso venga presentata una sola manifestazione di interesse, l'u.t.c. si riserva la facoltà di inviare successiva lettera di invito all'operatore che ha presentato manifestazione di interesse, e di affidare la concessione del servizio al medesimo, se la relativa offerta verrà ritenuta congrua dalla Stazione appaltante.. Il trattamento dei dati inviati dai soggetti interessati si svolgerà conformemente alle disposizioni contenute nel D.Lgs. n. 196/2003 per finalità unicamente connesse alla procedura di affidamento del servizio in argomento. Il Responsabile Unico del presente procedimento è l Arch. Alessandro Bertaccini Per ulteriori informazioni di carattere tecnico amministrativo, gli interessati potranno rivolgersi all Ufficio Tecnico del Comune di Marradi, telefono n. 055/ / Il presente avviso è affisso alla bacheca dell Albo Pretorio del Comune di Marradi nonché pubblicato sul sito web del Comune Marradi, 21/05/2013 Il Responsabile del Servizio 3 Assetto del Territorio Arch. Alessandro Bertaccini C:\Users\abertaccini\Desktop\Bando wi- fi\bando wi-fi.doc

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO Via Cagliari, 18-09020 Las Plassas tel. 070/9364006 fax 070/9364606 Email: utc.lasplassas@gmail.com Prot. 1515 Las Plassas, 16 Maggio

Dettagli

COMUNE DI LAZISE Provincia di Verona P.zza Vittorio Emanuele II - 37017 Lazise - VR Tel: 0457580266 Fax: 0457580722 P.

COMUNE DI LAZISE Provincia di Verona P.zza Vittorio Emanuele II - 37017 Lazise - VR Tel: 0457580266 Fax: 0457580722 P. COMUNE DI LAZISE Provincia di Verona P.zza Vittorio Emanuele II - 37017 Lazise - VR Tel: 0457580266 Fax: 0457580722 P.IVA 00413860230 AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Premessa Il Comune di

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DELLE DITTE DA INVITARE A PROCEDURA NEGOZIATA, AI SENSI DELL ART 57 COMMA 6 E DELL ART 122 COMMI 7 E 9 DEL D.LGS.

Dettagli

Valutazione delle domande

Valutazione delle domande AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE D USO DEGLI IMMOBILI COMUNALI AD OPERATORI AUTORIZZATI PER LO SVILUPPO DI INFRASTRUTTURE DI RETE WIRELESS (ACCESSO AD INTERNET SU AREE PUBBLICHE, VIDEOSORVEGLIANZA, CONTROLLO

Dettagli

SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.

SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. COMUNE DI MONTECASTRILLI Viale della Resistenza,8 05026 Montecastrilli ( TR ) - Tel. 0744/94791 - Fax.

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA INDAGINE COMUNE ESPLORATIVA DI LANUSEI DEL MERCATO Area dei Servizi Tecnici Prot. n 14060 Lanusei, 23.11.2015 PREMESSO ACQUISIZIONE che MANIFESTAZIONI differenziati nel territorio il Comune comunale Lanusei,

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 S.C. TECNICO-MANUTENZIONE Prot. N. 0138889/B05 Torino, 18.11.2008 RACCOMANDATA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI UN PARTNER TECNICO PER L ATTIVAZIONE DI UN SERVIZIO WI-FI PRESSO LE BIBLIOTECHE DEL TERRITORIO PROVINCIALE

AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI UN PARTNER TECNICO PER L ATTIVAZIONE DI UN SERVIZIO WI-FI PRESSO LE BIBLIOTECHE DEL TERRITORIO PROVINCIALE Prot. n. 35160 AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI UN PARTNER TECNICO PER L ATTIVAZIONE DI UN SERVIZIO WI-FI PRESSO LE BIBLIOTECHE DEL TERRITORIO PROVINCIALE L Amministrazione Provinciale di Vicenza, in

Dettagli

C O M U N E D I D E R U T A

C O M U N E D I D E R U T A C O M U N E D I D E R U T A PROVINCIA DI PERUGIA AVVISO PUBBLICO PRESELEZIONE DI FIGURE PROFESSIONALI DA AMMETTERE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO PER LE FUNZIONI DI PROJECT MANAGER

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SABAUDIA IL DIRIGENTE DEL SETTORE LAVORI PUBBLICI RENDE NOTO

COMUNE DI SABAUDIA IL DIRIGENTE DEL SETTORE LAVORI PUBBLICI RENDE NOTO COMUNE DI SABAUDIA Settore LL.PP./Servizio Programmazione e Appalti - Piazza del Comune, n. 1 04016 Sabaudia (LT) Telefono 0773/514305 Telefax: 0773/514270 e-mail: settore@llpp@comune.sabudia.latina.it

Dettagli

C O M U N E D I D E R U T A

C O M U N E D I D E R U T A C O M U N E D I D E R U T A PROVINCIA DI PERUGIA AVVISO PUBBLICO PRESELEZIONE DI FIGURE PROFESSIONALI - ATTRAVERSO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE - DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DI

Dettagli

COMUNE DI VINCI Provincia di Firenze. Settore 3 Uso e Assetto del territorio Servizio Lavori Pubblici

COMUNE DI VINCI Provincia di Firenze. Settore 3 Uso e Assetto del territorio Servizio Lavori Pubblici AVVISO AI TECNICI DIPENDENTI DI PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI AGGIUDICATRICI PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO (ART. 120 COMMA 2-BIS D.LGS. 163/2006 E S.M.I.): LOTTO 1: DI COLLAUDO TECNICO AMMINISTRATIVO,

Dettagli

COMUNE DI CASOLA DI NAPOLI. PROVINCIA DI NAPOLI UFFICIO LAVORI PUBBLICI Via Roma, 7 CAP 80050 Tel. 081/8012890 Fax 081/8013036

COMUNE DI CASOLA DI NAPOLI. PROVINCIA DI NAPOLI UFFICIO LAVORI PUBBLICI Via Roma, 7 CAP 80050 Tel. 081/8012890 Fax 081/8013036 COMUNE DI CASOLA DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI UFFICIO LAVORI PUBBLICI Via Roma, 7 CAP 80050 Tel. 081/8012890 Fax 081/8013036 Bando di Gara per connettività ADSL con tecnologia Wi-Fi AVVISO PUBBLICO Per

Dettagli

COMUNE DI GELA PROVINCIA DI CALTANISSETTA Settore Urbanistica Edilizia Patrimonio -------------------------------- BANDO ESPLORATIVO

COMUNE DI GELA PROVINCIA DI CALTANISSETTA Settore Urbanistica Edilizia Patrimonio -------------------------------- BANDO ESPLORATIVO COMUNE DI GELA PROVINCIA DI CALTANISSETTA Settore Urbanistica Edilizia Patrimonio -------------------------------- BANDO ESPLORATIVO OGGETTO: Bando di gara esplorativo per concessione in comodato d uso

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO Per manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata, previa gara informale, per l affidamento della FORNITURA DI CARBURANTE PER IL PARCO MEZZI DELLA SOCIETÀ

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO (Provincia di Napoli)

COMUNE DI GRAGNANO (Provincia di Napoli) Allegato A BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA IL COMUNE DI GRAGNANO RENDE NOTO che in esecuzione della Deliberazione C.C. n. 85 del 26.10.2015 e della Determinazione Settore Finanziario n del (R.G. n.

Dettagli

LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.m.ii. PARROCCHIA DI SAN NICOLA TORREMAGGIORE

LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.m.ii. PARROCCHIA DI SAN NICOLA TORREMAGGIORE LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.m.ii. PARROCCHIA DI SAN NICOLA TORREMAGGIORE Casa Accoglienza Anziani Donatelli-Santoro Casa Accoglienza Anziani Lipartiti-Ricci

Dettagli

Requisiti di ordine generale - ai sensi dell art. 38 del D.lgs. 163/2006 e s.m.i.

Requisiti di ordine generale - ai sensi dell art. 38 del D.lgs. 163/2006 e s.m.i. Prot. 1744 del 16/04/2013 AVVISO PUBBLICO - INDAGINE DI MERCATO PER L'INDIVIDUAZIONE DI DITTE DA INVITARE A PROCEDURA NEGOZIATA PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON MANUTENZIONE IGIENICO SANITARIA DI BAGNI

Dettagli

INDAGINE DI MERCATO ex art. 267, comma 7, D.P.R. 207/2010

INDAGINE DI MERCATO ex art. 267, comma 7, D.P.R. 207/2010 INDAGINE DI MERCATO ex art. 267, comma 7, D.P.R. 207/2010 Per la selezione di concorrenti cui affidare l incarico professionale per la redazione del progetto definitivo, del progetto esecutivo, della direzione

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE COMUNE DI ROVIGO Settore OO.PP./Sezione Amministrativa Piazza Vittorio Emanuele II, n.1-45100 Rovigo Telefono 0425/2061 Telefax: 0425/206255 e-mail: gare.lavoripubblici@comune.rovigo.it, pec: lavoripubblici.comune.rovigo@pecveneto.it

Dettagli

COMUNE DI CASTELVENERE

COMUNE DI CASTELVENERE Prot. N 4267 del 30/06/2014 AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO per manifestazione d interesse all affidamento dei LAVORI DI SISTEMAZIONE STRADA COMUNALE BACCALA tramite procedura negoziata ex art. 122 comma 7

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA AVVISO ESPLORATIVO

PROVINCIA DELL AQUILA AVVISO ESPLORATIVO PROVINCIA DELL AQUILA P.O.R. F.E.S.R. ABRUZZO 2007 2013 ASSE IV: Sviluppo Territoriale Intervento 3 Eventi Speciali Attività IV 2.1.b Valorizzazione dei territori di Montagna Marketing, Promozione e Pubblicità

Dettagli

COMUNE DI CUCCARO VETERE

COMUNE DI CUCCARO VETERE COMUNE DI CUCCARO VETERE Comune del Provincia di Salerno Via Convento n 13 - C.A.P. 84050 - Tel e fax 0974.953050 e-mail comune.cuccarovetere@asmecert.it UFFICIO TECNICO ED URBANISTICA BANDO DI GARA PROCEDURA

Dettagli

Via Bruno Capponi, 100-05100 TERNI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER ALIENAZIONE DI VEICOLI AZIENDALI USATI

Via Bruno Capponi, 100-05100 TERNI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER ALIENAZIONE DI VEICOLI AZIENDALI USATI Via Bruno Capponi, 100-05100 TERNI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER ALIENAZIONE DI VEICOLI AZIENDALI USATI La Società ASM Terni S.p.A. rende noto che è indetta una gara con procedura aperta per la vendita

Dettagli

L appalto avrà durata di 12 mesi, indicativamente dal 1 ottobre 2015 al 31 ottobre 2016.

L appalto avrà durata di 12 mesi, indicativamente dal 1 ottobre 2015 al 31 ottobre 2016. AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO Per manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata, previa gara informale, per l affidamento del SERVIZIO DI GESTIONE DI APERTURA AL PUBBLICO, ACCOGLIENZA

Dettagli

Bando di gara Prot. 2373 del 02/09/2015 Albo Pretorio n. 494 del 02/09/2015 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

Bando di gara Prot. 2373 del 02/09/2015 Albo Pretorio n. 494 del 02/09/2015 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA La tua Campania Cresce in Europa COMUNE DI SAN LORENZO MAGGIORE (Provincia di Benevento) (82034)Via Santa Maria n. 43/A. Tel. 0824 813711 - fax. 0824 813597 - E-mail: uff.tecnicoslm@libero.it Bando di

Dettagli

Comune di Cagliari. Servizi Tecnologici Ufficio Reti MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

Comune di Cagliari. Servizi Tecnologici Ufficio Reti MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Comune di Cagliari Servizi Tecnologici Ufficio Reti MANIFESTAZIONE DI INTERESSE CREAZIONE, GESTIONE E MANUTENZIONE DI AREE HOT SPOT SUL TERRITORIO COMUNALE Progetto Karalis Wi-Fi DISCIPLINARE TECNICO Durata

Dettagli

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA Cap 65010 - Piazza Umberto I n. 9 www.comunedimoscufo.it protocollo.moscufo@pec.pescarainnova.it Tel. (085) 979131/979101 Fax (085) 979485 C.F. 80014150686

Dettagli

1 procedura di cottimo fiduciario per l'affidamento dei servizi di cui all' oggetto. j

1 procedura di cottimo fiduciario per l'affidamento dei servizi di cui all' oggetto. j AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO Per manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata, previa gara informaie, per l'affidamento del "SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI AD USO UFFICIO, DEI MUSEI

Dettagli

SCADENZA 21/11/2014 ore 12,00

SCADENZA 21/11/2014 ore 12,00 C O M U N E D I G A L L O D O R O P r o v. d i M e s s i n a p.zza S. Maria 1-98030 Gallodoro (ME) - tel e fax 0942 37101 email: info@comune.gallodoro.me.gov.it cod. fisc 87000430832 P.IVA 00465190833

Dettagli

COMUNE di MONTEMESOLA

COMUNE di MONTEMESOLA COMUNE di MONTEMESOLA Provincia di Taranto Via Roma n. 23 TEL. 0995664018 FAX 0995664438 Cod. Fisc. e Part. IVA 000 BANDO DI PROJECT FINANCING (Determinazione n 228 del 30/04/2014) Art. 153 e seg. del

Dettagli

Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le. Mail. Raccomandata A.R.

Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le. Mail. Raccomandata A.R. Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le Mail Raccomandata A.R. OGGETTO: Invito per l'affidamento dei servizi di noleggio di n. 8 Stampanti Multifunzione SCANNER/COPIA/STAMPA - Procedimento in economia a mezzo

Dettagli

COMUNE DI NANTO. Provincia di Vicenza. Prot. 5141 Del 21/08/2015

COMUNE DI NANTO. Provincia di Vicenza. Prot. 5141 Del 21/08/2015 COMUNE DI NANTO Provincia di Vicenza Via Mercato, 43 36024 Nanto - 0444639033 fax 0444639065 Pec: nanto.vi@cert.ip-veneto.net 80005950243 P.I. 00534620240 Riferimenti Ufficio Personale unico Comuni di

Dettagli

BANDO DI GARA. C.I.G. assegnato dall autorità di Vigilanza sui contratti pubblici:0228880dbc

BANDO DI GARA. C.I.G. assegnato dall autorità di Vigilanza sui contratti pubblici:0228880dbc BANDO DI GARA C.I.G. assegnato dall autorità di Vigilanza sui contratti pubblici:0228880dbc 1) Stazione appaltante: INPS Direzione Regionale UMBRIA UTR Via Mario Angeloni, 90-06124 Perugia Telefono: 075

Dettagli

CORNATE D'ADDA BANDO DI GARA PER INDIVIDUAZIONE OPERATORE PER LA POSA DI SUPPORTI E STRISCIONI PUBBLICITARI SUL TERRITORIO COMUNALE

CORNATE D'ADDA BANDO DI GARA PER INDIVIDUAZIONE OPERATORE PER LA POSA DI SUPPORTI E STRISCIONI PUBBLICITARI SUL TERRITORIO COMUNALE BANDO DI GARA PER INDIVIDUAZIONE OPERATORE PER LA POSA DI SUPPORTI E STRISCIONI PUBBLICITARI SUL TERRITORIO COMUNALE L amministrazione comunale di Cornate d Adda intende concedere il posizionamento sul

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Rivalta di Torino, 24 marzo 2015 AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DELLE DITTE DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO PER

Dettagli

CITTÁ DI CECCANO. P.I. 00278230602 Piazza Municipio, 1 03023 Ceccano (FR) 0775 6221 0775 622307 (infogiovani 0775 622341) fax 0775 622336

CITTÁ DI CECCANO. P.I. 00278230602 Piazza Municipio, 1 03023 Ceccano (FR) 0775 6221 0775 622307 (infogiovani 0775 622341) fax 0775 622336 CITTÁ DI CECCANO V SETTORE Servizio Pubblica Istruzione - Sez. Traporto Scolastico P.I. 00278230602 Piazza Municipio, 1 03023 Ceccano (FR) 0775 6221 0775 622307 (infogiovani 0775 622341) fax 0775 622336

Dettagli

I CIRCOLO DIDATTICO GENNARO SEQUINO

I CIRCOLO DIDATTICO GENNARO SEQUINO I CIRCOLO DIDATTICO GENNARO SEQUINO Via Roma, 80 80018 MUGNANO DI NAPOLI Telefono 081-5710410/Fax 081-7451142 Distretto 26 Codice NAEE15100R Codice fiscale 80101770636 E-mail: naee15100r@istruzione.it

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA Quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 C. I.G. Z0116DAB81 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA Quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 C. I.G. Z0116DAB81 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. 7364/C14 Reggio Calabria, 09/11/2015 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA Quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 C. I.G. Z0116DAB81 IL DIRIGENTE SCOLASTICO PRESO ATTO

Dettagli

Comune di Casavatore Provincia di Napoli

Comune di Casavatore Provincia di Napoli Comune di Casavatore Provincia di Napoli Area Affari Generali Servizio Informatico DISCIPLINARE DI GARA 1 - MODALITA DI PRESENTAZIONE DEI DOCUMENTI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA Per partecipare alla

Dettagli

COMUNE DI COLLOREDO DI MONTE ALBANO C.A.P. 33010 PROVINCIA DI UDINE FAX 0432/889739. Prot. n. 4274 lì, 23.07.2015

COMUNE DI COLLOREDO DI MONTE ALBANO C.A.P. 33010 PROVINCIA DI UDINE FAX 0432/889739. Prot. n. 4274 lì, 23.07.2015 C.F./P.I.V.A. 00484760301 TEL.0432/889004 COMUNE DI COLLOREDO DI MONTE ALBANO C.A.P. 33010 PROVINCIA DI UDINE FAX 0432/889739 Prot. n. 4274 lì, 23.07.2015 AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

Dettagli

COMUNE DI TRINO Provincia di Vercelli SETTORE TECNICO MANUTENTIVO

COMUNE DI TRINO Provincia di Vercelli SETTORE TECNICO MANUTENTIVO COMUNE DI TRINO Provincia di Vercelli SETTORE TECNICO MANUTENTIVO BANDO DI ASTA PUBBLICA PER LA CONCESSIONE IN AFFITTO TRAMITE PATTI IN DEROGA LEGGE 203/1982 DI TERRENI A DESTINAZIONE AGRICOLA DI PROPRIETA

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFITTO DI AZIENDA DEL BAR RISTORANTE SITO IN LOCALITA LES GALLIANS E PER LA GESTIONE DEL DORTOIR CHE VERRA ULTIMATO NEL 2014.

BANDO DI GARA PER L AFFITTO DI AZIENDA DEL BAR RISTORANTE SITO IN LOCALITA LES GALLIANS E PER LA GESTIONE DEL DORTOIR CHE VERRA ULTIMATO NEL 2014. Comune di Oyace Regione Autonoma Valle d Aosta Commune d Oyace Région Autonome Vallée d Aoste BANDO DI GARA PER L AFFITTO DI AZIENDA DEL BAR RISTORANTE SITO IN LOCALITA LES GALLIANS E PER LA GESTIONE DEL

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA SOTTO SOGLIA COMUNITARIA

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA SOTTO SOGLIA COMUNITARIA COMUNE DI MIGLIERINA Prov. di Catanzaro Via B. Telesio 88040 Miglierina Tel. 0961/993041 Fax 0968/993238 Profilo del Committente: www.comune.miglierina.cz.it BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA SOTTO SOGLIA

Dettagli

BANDO INTEGRALE CONCESSIONE DIRITTO DI SFRUTTAMENTO DEL SOTTOSUOLO PER REALIZZAZIONE PARCHEGGIO INTERRATO E

BANDO INTEGRALE CONCESSIONE DIRITTO DI SFRUTTAMENTO DEL SOTTOSUOLO PER REALIZZAZIONE PARCHEGGIO INTERRATO E 1 BANDO INTEGRALE CONCESSIONE DIRITTO DI SFRUTTAMENTO DEL SOTTOSUOLO PER REALIZZAZIONE PARCHEGGIO INTERRATO E SISTEMAZIONE AREA DI SUPERFICIE. Prot. n. 188 del 15.02.2013 (in attuazione della Delibera

Dettagli

COMUNE DI SAN CHIRICO NUOVO (Provincia di Potenza)

COMUNE DI SAN CHIRICO NUOVO (Provincia di Potenza) COMUNE DI SAN CHIRICO NUOVO (Provincia di Potenza) Il Responsabile del Servizio Tecnico AVVISO ESPLORATIVO Oggetto: Manifestazione d interesse a partecipare alla procedura negoziata ai sensi dell'art.

Dettagli

COMUNE DI CANARO. Provincia di Rovigo Ufficio Tecnico Comunale IL COMUNE DI CANARO RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO

COMUNE DI CANARO. Provincia di Rovigo Ufficio Tecnico Comunale IL COMUNE DI CANARO RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO IL COMUNE DI CANARO RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO Oggetto: indagine di mercato per la ricerca, individuazione e selezione di operatori economici da invitare alla procedura negoziata senza previa pubblicazione

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DI CAGLIARI Prot. N. 15238 del 08/10/2014 AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE (RSPP) FINALIZZATO AL COORDINAMENTO DELLE ATTIVITA

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO Basilica Santuario di SAN MICHELE ARCANGELO Via Reale Basilica, 127 71037 Monte Sant Angelo (FG) Codice Fiscale 83000850715 tel.: 0884 561150 - fax: 088 4568126 E.mail: info@santuariosanmichele.it AVVISO

Dettagli

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE 1 In esecuzione della deliberazione di Consiglio

Dettagli

COMUNE DI ACI BONACCORSI Provincia di Catania

COMUNE DI ACI BONACCORSI Provincia di Catania Unione Europea Repubblica Italiana Regione Siciliana Assessorato Infrastrutture e Mobilità Dipartimento Infrastrutture, Mobilità e Trasporti Servizio 19 COMUNE DI ACI BONACCORSI Provincia di Catania BANDO

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO C.A.P. 37057 PROVINCIA DI VERONA Tel. 045 8290111 Via Roma, 18 C.F. 00360350235 Fax 045 9251163

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO C.A.P. 37057 PROVINCIA DI VERONA Tel. 045 8290111 Via Roma, 18 C.F. 00360350235 Fax 045 9251163 COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO C.A.P. 37057 PROVINCIA DI VERONA Tel. 045 8290111 Via Roma, 18 C.F. 00360350235 Fax 045 9251163 Prot. n 53468 San Giovanni Lupatoto, 10.12.2015 OGGETTO:AVVISO ESPLORATIVO

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

SI RENDE NOTO AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

SI RENDE NOTO AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DELLE IMPRESE DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PUBBLICAZIONE DI BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA SI RENDE NOTO

BANDO DI GARA SI RENDE NOTO BANDO DI GARA OGGETTO: Procedura aperta di gara per l affidamento dei Lavori di bonifica mediante incapsulamento delle lastre in eternit presenti presso il Collegio Unico ONAOSI posto in Perugia Viale

Dettagli

Termini e luogo di presentazione delle offerte e degli allegati

Termini e luogo di presentazione delle offerte e degli allegati DISCIPLINARE DI GARA per l affidamento della fornitura di gasolio per autotrazione con il criterio del prezzo più basso (ex art. 220 del D.Lgs 163/2006) Oggetto Procedura aperta per l affidamento di fornitura

Dettagli

COMUNE D I PORTOSCUSO

COMUNE D I PORTOSCUSO COMUNE D I PORTOSCUSO P R O V I N C I A D I C A R B O N I A I G L E S I A S Bando di gara per la cessione della quota di partecipazione nella società Tonnara Su Pranu Portoscuso srl di proprietà del Comune

Dettagli

COMUNE di NOVARA AREA PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO DELLA CITTA SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO

COMUNE di NOVARA AREA PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO DELLA CITTA SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO COMUNE di NOVARA AREA PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO DELLA CITTA SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI PROFESSIONISTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA

Dettagli

COMUNE DI SIGNA Provincia di Firenze SETTORE 1 Servizi al Cittadino Piazza della Repubblica n. 1-50058 SIGNA (FI)

COMUNE DI SIGNA Provincia di Firenze SETTORE 1 Servizi al Cittadino Piazza della Repubblica n. 1-50058 SIGNA (FI) COMUNE DI SIGNA Provincia di Firenze SETTORE 1 Servizi al Cittadino Piazza della Repubblica n. 1-50058 SIGNA (FI) SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI TITOLI AI FINI DELLA FORMAZIONE DI GRADUATORIA DA UTILIZZARE

Dettagli

AVVISO ESPLORATIVO PER LA RICERCA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI UN BANDO

AVVISO ESPLORATIVO PER LA RICERCA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI UN BANDO AVVISO ESPLORATIVO PER LA RICERCA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI UN BANDO PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO DEI LAVORI DI "INTERVENTO DI

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO LA MOLARA Provincia di BENEVENTO

COMUNE DI SAN GIORGIO LA MOLARA Provincia di BENEVENTO COMUNE DI SAN GIORGIO LA MOLARA Provincia di BENEVENTO Prot. 2405 Lì 13/04/2010 BANDO DI GARA REALIZZAZIONE INFRASTRUTTURA PER LA CONNETTIVITÀ WIFI E VIDEOSORVEGLIANZA C.U.P. I53B08000170000 CIG: 0467432914

Dettagli

COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE e- mail: utccarosino@libero.it - pec: ufficiotecnico.comune.carosino@pec.rupar.puglia.it - tel: 0995919162 - fax: 0995921028 Prot. 6287 Lì 10.09.2015 OGGETTO:

Dettagli

BANDO DI GARA. Servizi

BANDO DI GARA. Servizi BANDO DI GARA Servizi 1. SOGGETTO AGGIUDICATORE FERSERVIZI S.p.A. - Società con socio unico, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A., - Via Tripolitania

Dettagli

Città di Melegnano (Città Metropolitana di Milano)

Città di Melegnano (Città Metropolitana di Milano) Città di Melegnano (Città Metropolitana di Milano) Area Governo del Territorio PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELL'INCARICO DI STUDIO TECNICO RELATIVO ALLA INDIVIDUAZIONE E QUANTIFICAZIONE PRELIMINARE

Dettagli

COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo)

COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo) COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo) BANDO DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA EDUCATIVA SCOLASTICA. PERIODO: SETTEMBRE 2009 / GIUGNO 2011 (COD. CIG 0336180083) ART. 1 ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

OGGETTO: BANDO AD EVIDENZA PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO IN GESTIONE DELLA TENDA

OGGETTO: BANDO AD EVIDENZA PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO IN GESTIONE DELLA TENDA OGGETTO: BANDO AD EVIDENZA PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO IN GESTIONE DELLA TENDA In esecuzione alla determinazione del Dirigente Responsabile Settore Cultura, Sport e Politiche Giovanili, Prot. Gen. n. 109117

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA INDAGINE COMUNE ESPLORATIVA DI LANUSEI DEL MERCATO Area dei Servizi Tecnici Prot. n 14059 Lanusei, 23.11.2015 PREMESSO ACQUISIZIONE che MANIFESTAZIONI differenziati nel territorio il Comune comunale Lanusei,

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI - PROVINCIA DE CASTEDDU SETTORE Sviluppo Economico e Attività Produttive. AVVISO DI GARA

PROVINCIA DI CAGLIARI - PROVINCIA DE CASTEDDU SETTORE Sviluppo Economico e Attività Produttive. AVVISO DI GARA PROVINCIA DI CAGLIARI - PROVINCIA DE CASTEDDU SETTORE Sviluppo Economico e Attività Produttive. AVVISO DI GARA per la cessione della quota di partecipazione di proprietà dell'amministrazione Provinciale

Dettagli

COMUNE DI LORETO. (Provincia di Ancona) Settore III. Loreto, 30/05/2014

COMUNE DI LORETO. (Provincia di Ancona) Settore III. Loreto, 30/05/2014 COMUNE DI LORETO (Provincia di Ancona) Settore III Loreto, 30/05/2014 AVVISO PUBBLICO BANDO PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA PALESTRA COMUNALE SITA IN VIA BERSAGLIERI D ITALIA Articolo

Dettagli

Consorzio Polizia Locale Valle Agno

Consorzio Polizia Locale Valle Agno Consorzio Polizia Locale Valle Agno Distretto Polizia Locale - VI 4 B - C.so Italia n. 63/D, 36078 Valdagno (VI) - C.F. 94012290246 Tel. 0445-428242 Fax. 0445-401728 consorzio.valleagno@pecveneto.it www.plva.it

Dettagli

Art. 2 PROCEDURA DI GARA Procedura negoziata condotta ai sensi dell art. 125, commi 9 e 11 del D.Lgs 163/2006 e s. m. e i.

Art. 2 PROCEDURA DI GARA Procedura negoziata condotta ai sensi dell art. 125, commi 9 e 11 del D.Lgs 163/2006 e s. m. e i. DISCIPLINARE DI GARA PER APPALTO DI FORNITURA DI GENERI ALIMENTARI, MATERIALE DI CONSUMO E PRODOTTI DI PULIZIA PRESSO LE STRUTTURE DI ACCOGLIENZA SITE IN MARGHERA E IN VENEZIA PREMESSA Il presente disciplinare,

Dettagli

Bando per la promozione di progetti innovativi al fine di ridurre il Divario Digitale nella Frazione di Gargallo e zone limitrofe

Bando per la promozione di progetti innovativi al fine di ridurre il Divario Digitale nella Frazione di Gargallo e zone limitrofe Bando per la promozione di progetti innovativi al fine di ridurre il Divario Digitale nella Frazione di Gargallo e zone limitrofe ART. 1 Finalità Il Comune di Carpi, con l intento di ridurre il Divario

Dettagli

Bando di gara. Servizi

Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:340698-2013:text:it:html Italia-Oristano: Raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti ospedalieri 2013/S 197-340698 Bando di gara Servizi

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI COMUNE DI MUGNANO DEL CARDINALE (Provincia di Avellino) AMBITO TERRITORIALE A6 ISTITUZIONE SOCIALE BAIANESE VALLO di LAURO Organismo di gestione del Piano di zona sociale L.n. 328/00 Prot. n. 2576 del

Dettagli

COMUNE DI BADESI (PROV. OLBIA - TEMPIO) AREA SERVIZI SOCIALI

COMUNE DI BADESI (PROV. OLBIA - TEMPIO) AREA SERVIZI SOCIALI Prot. 3924 del 22.04.2014 COMUNE DI BADESI (PROV. OLBIA - TEMPIO) AREA SERVIZI SOCIALI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA PISCINA COMUNALE SCOPERTA In esecuzione della determinazione

Dettagli

Comune di Roccamonfina

Comune di Roccamonfina Comune di Roccamonfina Provincia di Caserta Prot. 403 / 64 - UT AREA TECNICA AVVISO PUBBLICO AGGIORNAMENTO ELENCO DITTE E IMPRESE DI FIDUCIA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI SERVIZI FORNITURE IL RESPONSABILE

Dettagli

C O M U N E D I P O N T E (PROVINCIA DI BENEVENTO) UFFICIO TECNICO

C O M U N E D I P O N T E (PROVINCIA DI BENEVENTO) UFFICIO TECNICO C O M U N E D I P O N T E (PROVINCIA DI BENEVENTO) UFFICIO TECNICO Piazza XXII Giugno - C. A. P. 82O30 - Cod. Fisc. 80000630626 - C/C Postale N.11617826- Tel.0824/875281 - FAX 0824/874337 - e-mail: ufficiotecnico@comunediponte.it

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Via A. De Blasio, 10 - C.A.P. 82034 UFFICIO TECNICO COMUNALE Tel. 0824 817444 Fax 0824 817400 e-mail - stmguardiasanframondi@pec.cstsannio.it Bando di gara Prot. 8093 del 10/11/2014 Albo Pretorio n. 1233

Dettagli

COMUNE DI VALDAGNO C.A.P. 36078 (VI) CODICE FISCALE E PARTITA IVA 00404250243 DIREZIONE AFFARI GENERALI

COMUNE DI VALDAGNO C.A.P. 36078 (VI) CODICE FISCALE E PARTITA IVA 00404250243 DIREZIONE AFFARI GENERALI COMUNE DI VALDAGNO C.A.P. 36078 (VI) CODICE FISCALE E PARTITA IVA 00404250243 DIREZIONE AFFARI GENERALI Prot. n. 13844 Valdagno, 07 maggio 2015 AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI MANIFESTAZIONI DI

Dettagli

Punti di contatto: ufficio gare Telefono: 06-47841490. Posta elettronica: bandidigara@grandistazioni.it Fax: 06-47885420

Punti di contatto: ufficio gare Telefono: 06-47841490. Posta elettronica: bandidigara@grandistazioni.it Fax: 06-47885420 BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZO E PUNTI DI CONTATTO Denominazione Ufficiale: Grandi Stazioni S.p.A. Indirizzo postale: Via Giovanni Giolitti n.34 Città:

Dettagli

Prot. n. 5.658 Barcis, li 7 dicembre 2012 AVVISO PUBBLICO

Prot. n. 5.658 Barcis, li 7 dicembre 2012 AVVISO PUBBLICO COMUNITA MONTANA DEL FRIULI OCCIDENTALE Piazzale Vittoria, 1 33080 BARCIS (PN) Tel. 0427-76038 Fax 0427-76301 - www.cmfriulioccidentale.it Cod. Fisc. 90009080939; P. IVA 01493030934 Settore Servizi Tecnici

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO INTEGRATO DI SERVIZI E FORNITURE RELATIVI ALLA COMUNICAZIONE ESTERNA DEL COMUNE DI SARONNO

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO INTEGRATO DI SERVIZI E FORNITURE RELATIVI ALLA COMUNICAZIONE ESTERNA DEL COMUNE DI SARONNO BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO INTEGRATO DI SERVIZI E FORNITURE RELATIVI ALLA COMUNICAZIONE ESTERNA DEL COMUNE DI SARONNO 1. Stazione appaltante Comune di Saronno, Piazza Repubblica, 7 21047

Dettagli

Comune di Orune IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

Comune di Orune IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO Prot.n. 806 del 24.02.2015 AVVISO PER L ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L ESPLETAMENTO DI UNA PROCEDURA NEGOZIATA AI SENSI DEGLI ARTICOLI 57 COMMA 6 E ARTICOLO 122 COMMA 7 DEL D. LGS. 163/2006

Dettagli

COMUNE DI PEDRENGO Provincia di Bergamo

COMUNE DI PEDRENGO Provincia di Bergamo Prot. n. 12687 Pedrengo, lì 23 Dicembre 2009 PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA DEL VERDE PUBBLICO: TAGLIO ERBA, POTATURA ALBERI E SIEPI PERIODO 01/01/2010-31/12/2012

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI n.1 (una) AUTORIZZAZIONE DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE FINO A 9 POSTI.

BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI n.1 (una) AUTORIZZAZIONE DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE FINO A 9 POSTI. Prot. n. 948 BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI n.1 (una) AUTORIZZAZIONE DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE FINO A 9 POSTI. IL RESPONSABILE DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE Vista la legge 15/01/1992,

Dettagli

Bando di gara. Procedura aperta

Bando di gara. Procedura aperta A.OSP. SAN PAOLO (MI) UAT_MOD_075_Ed00 Pag.:1/6 Bando di gara Procedura aperta per la manutenzione ordinaria e straordinaria delle opere da pavimentista per un biennio per il Presidio, per gli edifici

Dettagli

PROT. N. 8953 del 17/04/2015 BANDO DI GARA PER APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA RELATIVA A

PROT. N. 8953 del 17/04/2015 BANDO DI GARA PER APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA RELATIVA A PROT. N. 8953 del 17/04/2015 BANDO DI GARA PER APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA RELATIVA A SERVIZIO DI VIGILANZA NOTTURNA DI IMMOBILI E BENI COMUNALI E DI PRONTO INTERVENTO DURATA ANNI UNO 1. ENTE APPALTANTE:

Dettagli

Prot. n. 3557 Palermo, 15 ottobre 2015

Prot. n. 3557 Palermo, 15 ottobre 2015 Prot. n. 3557 Palermo, 15 ottobre 2015 AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONI D'INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DI SOGGETTI DA INVITARE A PROCEDURA NEGOZIATA CON COTTIMO FIDUCIARIO PER L'AFFIDAMENTO A TITOLO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA

REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA ISTITUTO D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CIPOLLA PANTALEO - GENTILE P.le Placido Rizzotto Tel. 0924-901344 Fax. 0924-934233 - Posta certificata: TPIS032001@istruzione.it

Dettagli

Prot. n. 4806 /C14b Empoli, 02 Luglio 2015 AVVISO ESPLORATIVO INDAGINE DI MERCATO

Prot. n. 4806 /C14b Empoli, 02 Luglio 2015 AVVISO ESPLORATIVO INDAGINE DI MERCATO Istituto di Istruzione Superiore Virgilio Via Cavour, 62 50053 Empoli (FI) 0571 74277 fax 0571 74183 Liceo Artistico Via Fucini, 33-0571 700695 fax 0571 981460 e-mail fiis01400v@istruzione.it www.virgilioempoli.gov.it

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di assicurazione medica 2015/S 247-449901. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di assicurazione medica 2015/S 247-449901. Bando di gara. Servizi 1 / 5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:449901-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi di assicurazione medica 2015/S 247-449901 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs.

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. 163/2006) Per l appalto dei lavori di Riqualificazione urbanistica delle aree periferiche

Dettagli

COMUNE DI SPOTORNO Provincia di Savona

COMUNE DI SPOTORNO Provincia di Savona COMUNE DI SPOTORNO Provincia di Savona AREA TERRITORIO AMBIENTE E LAVORI PUBBLICI Servizio Patrimonio e Demanio BANDO DI GARA PER LOCAZIONE DEL BAR RISTORANTE SITUATO PRESSO GLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

Dettagli

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA PER LE SCUOLE PRIMARIE DI PRIMO GRADO SITE NEL COMUNE DI BORZONASCA PER GLI ANNI SCOLASTICI 2010/2011, 2011/2012 E 2012/2013 Amministrazione

Dettagli