COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale"

Transcript

1 C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: REALIZZAZIONE DI UN SERVIZIO WIRELESS GRATUITO IN AREE PUBBLICHE DENOMINATO "VALEGGIO WIFI". CONCESSIONE AREA COMUNALE PER INSTALLAZIONE APPARATI DI SERVIZIO A BANDA LARGA. Oggi ventiquattro del mese di Aprile anno 2014; Convocata in seguito a regolari inviti la Giunta Comunale; TOSONI ANGELO Sindaco - Presidente Presente VESENTINI ANDREA Assessore Presente OLIOSI LEONARDO Assessore Assente BONFAINI FRANCESCO Assessore Presente MOLINARI ANDREA Assessore Assente MAZZAFELLI SIMONE Assessore Presente DAL FORNO MARCO Assessore Presente BENINI SILVANO Assessore Presente Partecipa all adunanza il Segretario Comunale Sig. PERUZZI DR. GIOVANNI. Copia della presente deliberazione viene trasmessa, a cura dell Ufficio Segreteria, ai Responsabili degli Uffici appresso indicati che ne accusano ricevuta per l attuazione come da firma che segue: Uff. Ragioneria: Uff. proponente: Uff. : Pag.1

2 Il Presidente pone in trattazione la proposta relativa all oggetto. LA GIUNTA COMUNALE Vista la proposta di deliberazione riguardante: REALIZZAZIONE DI UN SERVIZIO WIRELESS GRATUITO IN AREE PUBBLICHE DENOMINATO "VALEGGIO WIFI". CONCESSIONE AREA COMUNALE PER INSTALLAZIONE APPARATI DI SERVIZIO A BANDA LARGA. corredata dei prescritti pareri a norma art. 49 D.Lgs. n. 267 del ; Considerata la proposta meritevole di approvazione per le motivazioni in essa indicate, che si recepiscono nel presente provvedimento; Ritenuta la propria competenza a sensi dell art. 48 del citato Decreto Legislativo n. 267/2000; Con voti favorevoli unanimi espressi nelle forme di legge D E L I B E R A 1) Di approvare integralmente la proposta di cui in premessa che viene inserita nel presente atto come parte costitutiva del medesimo. Inoltre, con voti favorevoli unanimi espressi nelle forme di legge D E L I B E R A di dichiarare il presente provvedimento immediatamente eseguibile. Pag 2

3 PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DI INIZIATIVA DEL SINDACO OGGETTO: REALIZZAZIONE DI UN SERVIZIO WIRELESS GRATUITO IN AREE PUBBLICHE DENOMINATO "VALEGGIO WI-FI". CONCESSIONE AREA COMUNALE PER INSTALLAZIONE APPARATI DI SERVIZIO A BANDA LARGA. Premesso che l Amministrazione comunale intende favorire l'accesso alla rete internet da parte dei cittadini di Valeggio sul Mincio, oltre ad operatori e turisti, al fine di promuovere la conoscenza del territorio, delle attività ed iniziative intraprese dalla comunità, oltre alle informazioni e ai servizi comunali di utilità; Riconosciuto che ulteriori obiettivi dell amministrazione comunale possono essere individuati come segue: o accrescere la diffusione del WiFi pubblico e gratuito, promuovendo la cultura digitale e il diritto di accesso a internet presso le pubbliche amministrazioni italiane; o sviluppare e realizzare applicazioni innovative al servizio del cittadino, fruibili attraverso la rete; o offrire facilitazioni e vantaggi ai cittadini che utilizzano le reti pubbliche, assicurando la necessaria sicurezza; o riqualificare e valorizzare il territorio offrendo spazi di fruizione pubblica sempre più vicine alle esigenze delle famiglie e dei cittadini; o venire incontro alle molteplici aspettative dei cittadini per l attivazione del servizio suddetto; o raggiungere con la linea internet veloce zone di interesse del territorio Comunale attualmente scoperte, accogliendo le numerose istanze presentate dalla cittadinanza; Accertato che è pervenuta al Comune una proposta della Ditta Wireless Group di Lugagnano di Sona, che si allega al presenta atto per farne parte integrante, mediante la quale verrebbe realizzato un servizio Wifi che consentirà di navigare in internet gratuitamente, nell ambito degli scopi predetti e nei limiti delle aree pubbliche sotto indicate; Dato atto che in questa prima fase, la zona coperta dal segnale viene identificata con Piazza C. Alberto nel Capoluogo e, con la frazione di Borghetto, lungo via Raffaello Sanzio fino al fiume Mincio; Ritenuto di avviare il servizio di WiFi sopradescritto, assicurando alla ditta predetta la concessione di un area comunale per l installazione degli impianti necessari anche in relazione alle ulteriori proposte da parte della Ditta Wireless Group di attivazione della rete che i cittadini potranno liberamente valutare ed altrettanto liberamente prendere in considerazione; Visto che a seguito sopralluoghi, la ditta sopra citata, con nota del 10/03/2014, ha proposto il posizionamento, per il servizio WiFi, delle antenne come di seguito: una sul tetto del Municipio per servire piazza Carlo Alberto, una sul castello (proposta 3) per servire le zone di Borghetto, oltrechè, sempre sul castello, della stazione base di trasmissione wireless; Dato atto che la dimensione limitata e il posizionamento delle apparecchiature non comportano problematiche di decoro urbano; Vista l allegata proposta di convenzione; Dato atto che la proposta non comporterà alcun onere o costo per l Amministrazione comunale; Tutto ciò premesso e considerato; S I P R O P O N E 1) Di realizzare, per quanto premesso, un servizio wireless gratuito in aree pubbliche denominato WIFI a Valeggio, che consentirà ai cittadini di Valeggio sul Mincio di navigare in internet gratuitamente, nell ambito degli scopi in premessa manifestati, e nei limiti delle aree pubbliche seguenti: - Piazza C. Alberto, nel capoluogo; - Frazione di Borghetto, lungo via Raffaello Sanzio fino al fiume Mincio; Pag 3

4 2) Di approvare la proposta di progetto per una rete di telecomunicazioni a Valeggio sul Mincio presentata dalla ditta Wireless Group di Lugagnano di Sona, agli atti del Comune Prot.n del 19/9/ ) Di approvare lo schema di convenzione per la concessione di un area di proprietà comunale finalizzata all installazione di apparati radio Lan per i servizi Wireless, che costituito di n 15 articoli forma parte integrante della presente deliberazione. 4) Di dare atto che la proposta come sopra approvata non comporta alcun onere o spesa a carico del Bilancio comunale. 5) Di demandare al responsabile del servizio competente la determina di affidamento del servizio, la sottoscrizione della convenzione e di ogni altro provvedimento inerente e conseguente alla presente deliberazione. IL PROPONENTE F.to Angelo Tosoni Pag 4

5 ALLEGATO CONVENZIONE PER INSTALLAZIONE DI APPARATI RADIO LAN PER SERVIZI DI COMUNICAZIONE ELETTRONICA WIRELESS TRA IL COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO E LA DITTA WIRELESS VERONA S.R.L. Con la presente scrittura privata, l anno duemilaquattordici, il giorno ( ) del mese di, in, nella Casa Comunale sita in piazza Carlo Alberto n. 48; TRA - Il, nato a ( ) il / /19, il quale interviene al presente atto in qualità di Responsabile dell Area Tecnica del Comune di (VR), codice fiscale, partita I.v.a., domiciliata per la propria carica presso il Comune di (VR) in Via n., autorizzata a stipulare il contratto con decreto del Sindaco n. del / /2010, ai sensi e per effetti dell articolo, comma e del D. Lgs., n., denominata in proseguio per brevità anche Comune ; ED - il nato a ( ) il / / il quale interviene al presente atto in qualità di legale rappresentante della richiedente WIRELESS VERONA Srl, società con sede legale in n., ( ), iscritta presso la CCIAA di Verona nel Registro delle imprese al n. in data / /, Codice Fiscale e P. I.V.A n , in forza dei poteri conferitegli con lo Statuto sociale, domiciliato per la carica c/o la sede della Società, che in proseguo sarà denominata, per brevità, Operatore della comunicazione PREMESSO - che il COMUNE DI Valeggio sul Mincio ha manifestato l interesse alla realizzazione sul territorio comunale di sistemi di comunicazione a larga banda, quali strumenti strategici per l innovazione e lo sviluppo competitivo; che WIRELESS VERONA Srl ha proposto di dotare il territorio comunale di infrastrutture di connettività a banda larga, nello specifico: installare BS (Stazione Base) per sistemi wireless a 5,4 GHz; con deliberazione di G.C. n. del / /, immediatamente eseguibile, veniva approvata lo schema di accordo per l installazione di BS per sistemi wireless 5,4 GHz per servizi di comunicazione elettronica; TUTTO CIO PREMESSO, SI CONVIENE E SI STIPULA Art. 1 - Oggetto 1. Il Comune di Valeggio sul Mincio, provincia di Verona, come sopra rappresentato, concede a WIRELESS VERONA Srl la facoltà di installazione di apparati BS (Stazione Base) per sistemi wireless 5,4 GHz per servizi di comunicazione elettronica sita: a) In Piazza C. Alberto, censita al Catasto Terreni del Comune di Valeggio sul Mincio, al Foglio n., Particella ; Il tutto come risulta dalle planimetrie allegate sotto la lettera A., b) Nella frazione di Borghetto, lungo via Raffaello Sanzio fino al fiume Mincio, censito al Catasto Terreni del Comune di Valeggio sul Mincio, al Foglio n., Particella ; Il tutto come risulta dalle planimetrie allegate sotto la lettera B., Il Comune autorizza l Operatore della comunicazione ad installare presso le aree sopraccitate le apparecchiature ed i dispositivi così come descritti dalle scheda tecnica allegata sotto la lett. C ed alle condizioni e termini stabiliti dalla presente convenzione. Art. 2 Durata Pag 5

6 1. Le parti convengono la durata del presente contratto di concessione in anni 6 (sei), a decorrere dalla data di stipula. La presente convenzione potrà essere rinnovata per uguale periodo, alla scadenza, previo parere favorevole dei contraenti, essendo escluso il tacito rinnovo. Per la complessità degli impianti installati, alla scadenza può essere concesso un ulteriore periodo di autorizzazione all installazione non superiore a mesi 6 (sei), al solo fine di provvedere alla rimessa in pristino dello stato dei luoghi, previa richiesta dell Operatore della comunicazione da inviarsi mediante raccomandata A.R. 3 (tre) mesi prima della predetta scadenza. 2. Si ritiene idonea la tecnologia Radio Lan per le frequenze da 5,4 GHz presso la postazione assegnata per la diffusione del servizio di connettività internet a banda larga. Art. 3 Servizi di comunicazione elettronica da erogare al Comune 1. Il progetto prevede l erogazione di servizi dedicati per il Comune di Valeggio ed in particolare l Operatore della comunicazione si impegna alla fornitura di: a. Connettività Internet ADSL Wireless Azienda 5M per le seguenti locazioni: 1) Piazza Carlo Alberto in Valeggio Sul Mincio 2) Nella frazione di Borghetto b. Nr. 2 postazioni hotspot, più precisamente individuate come segue: 1) Piazza Carlo Alberto in Valeggio Sul Mincio (outdoor) 2) Via Raffaello Sanzio fino al Mincio nella frazione di Borghetto (outdoor) c. Sistema di autenticazione SMS per HotSpot 2.0 Mobile User: 1) Canone mensile per ESTERNALIZZAZIONE SERVER RADIUS-PPPOE-LOG (gestione e manutenzione Server in Hosting) 2) Canone mensile per ESTERNALIZZAZIONE PACCHETTO HOTSPOT 2.0 (GESTIONE SMS) d. Pacchetto SMS: 1) SMS Credit Account 3000 (personalizzabili anche con pubblicità) Come previsto nel punto 6.5 A,B, E, F di cui al progetto tecnico economico allegato alla deliberazione di Giunta n del : 2. Per l erogazione dei servizi indicati non è prevista la corresponsione di alcun canone da parte del Comune. Art. 4 Impegni dell Operatore della comunicazione 1. L Operatore della comunicazione ha comunicato di aver preso visione dei luoghi oggetto di intervento e li ritiene idonei per l uso che ne intende fare e che ne deriva dal presente contratto ed esonera il Comune da ogni responsabilità in merito agli stessi. 2. L Operatore della comunicazione si obbliga alla posa della tecnologia necessaria per il servizio oggetto della presente convenzione con potenze inferiore ai 5 W e comunque dentro i limiti di esposizione previsti dalla normativa vigente, all installazione ed al cablaggio infrastrutturale per l erogazione del servizio, fermo restando l acquisizione in capo allo stesso di eventuali autorizzazioni previste in termini di legge con assoluto esonero da ogni responsabilità del Comune. 3. L Operatore della comunicazione si obbliga a godere dell uso della postazione in conformità alla sua destinazione economica, fornire e mantenere gli apparati secondo le norme e le leggi vigenti. 4. L Operatore della comunicazione dichiara di assumersi ogni e qualsiasi responsabilità, diretta ed indiretta, inerente e conseguente all installazione attivata, sollevando di conseguenza in modo completo il Comune, che non avrà nessuna responsabilità a qualsivoglia titolo nei confronti di nessuno, ad esempio, in ordine ai seguenti punti: manomissioni, furti, incendi, atti di sabotaggio o vandalici degli impianti in oggetto e a tutto ciò ad essi inerente; danni civili e penali a persone o cose causate dalle apparecchiature e dalle installazioni per cui viene redatta la presente convenzione. ( che tipo di assicurazioni sono attive? R.C., incendio, danni, ecc.? Direi di evidenziare le relative polizze ) 5. Alla disdetta, o alla risoluzione, del contratto l Operatore della comunicazione provvederà entro e non oltre 6 (sei) mesi alla rimozione di quanto installato, ad eccezione di linee elettriche e cavi dati, eventualmente posti in tubi, canaline e altre condutture non ritenute riutilizzabili dall Operatore della comunicazione stesso. Art. 5 Impegni del Comune 1. Il Comune si impegna ad autorizzare l accesso h24 alla postazione con la consegna delle chiavi dei locali in oggetto e quanto necessario per interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria previa comunicazione telefonica, , sms al referente dell impianto indicato dal Comune stesso a tecnici Pag 6

7 inviati dall Operatore della comunicazione che siano dipendenti o parti terze affidatarie dello stesso. Art. 6 Destinazione e manutenzione delle infrastrutture per i servizi di comunicazione elettronica 1. Il contratto viene stipulato al fine di utilizzare in concessione le infrastrutture esistenti di proprietà comunale per la realizzazione di apparati Radio Lan per servizi di comunicazione elettronica. 2. Il Comune garantisce la possibilità di accesso ai luoghi oggetto del presente atto da parte del personale dipendente od incaricato dell Operatore della comunicazione per compiere tutte le operazioni necessarie all installazione delle apparecchiature e di manutenzione, il passaggio dei cavi necessari per il collegamento fra le apparecchiature ed antenne. Si intendono comunque escluse opere murarie o edilizie di qualunque genere. 3. L Operatore della comunicazione, a proprie cure e spese, si farà carico di tutti gli interventi ed i lavori necessari per l attuazione delle finalità di cui al presente contratto. Sarà altresì a suo carico l ottenimento delle necessarie concessioni, autorizzazioni e nulla-osta per la realizzazione dell impianto. 4. E inoltre consentita all Operatore della comunicazione la facoltà di eseguire tutte le opere di protezione degli impianti tecnici, previa autorizzazione del Comune. A tal fine l Operatore della comunicazione esonera il Comune da ogni responsabilità per la custodia dei siti e dell impianto. 5. Il Comune potrà concedere ad altri operatori nel settore di servizi di comunicazione elettronica e di telecomunicazioni qualsivoglia diritto di utilizzazione dei siti oggetto del presente contratto, previa comunicazione mediante raccomandata A.R. da inviarsi prima dell utilizzo e su presentazione di idonea relazione tecnica che stabilisca la compatibilità dei nuovi impianti con quelli dell Operatore della comunicazione. 6. Allo stesso modo, l Operatore della comunicazione si assume l onere della verifica della compatibilità dei propri apparati con i sistemi già esistenti ed installati sulle infrastrutture di cui all art. 1 del presente contratto. 7. L Operatore della comunicazione provvederà, a sua cura e spese, alla manutenzione ordinaria degli impianti. Art. 7 Oneri dell Operatore della comunicazione 1. L impianto dovrà essere realizzato in piena conformità alle disposizioni di legge vigenti ed a regola arte e dovrà essere presentata relativa D.I.A. ai sensi della normativa vigente. E onere dell Operatore della comunicazione provvedere alla rimessa ed al mantenimento in sicurezza dei luoghi interessati dai lavori di installazione. 2. E obbligo dell Operatore della comunicazione mantenere indenne il Comune da ogni responsabilità per eventuali danni che possono derivare a terzi a causa dell utilizzazione dell immobile e dell impianto. 3. L Operatore della comunicazione ha l obbligo di limitare l occupazione allo spazio assegnato nel presente atto, per le finalità strettamente ivi indicate e di non protrarla oltre la durata stabilita nel presente atto. Per l utilizzo delle infrastrutture di proprietà comunale l Operatore della comunicazione si impegna a corrispondere un canone annuo di euro 100,00 (euro cento). 4. In caso di scadenza, revoca o decadenza del contratto, sarà obbligo dell Operatore della comunicazione rimettere in pristino ogni cosa nel termine previsto; in caso di inadempienza si provvederà d ufficio all esecuzione dei lavori con spese a carico del medesimo. 5. L Operatore della comunicazione ha l onere di rispettare ed uniformarsi a tutte le disposizioni di legge che interessino la materia in oggetto, sollevando sin d ora il Comune di Valeggio sul Mincio da qualsivoglia responsabilità in merito. Art. 8 - Recesso. 1. E facoltà dell Amministrazione recedere dal presente contratto in qualsiasi momento, tenuto conto di quanto in merito ivi previsto, oltre che per motivi di pubblico interesse ai sensi di legge. L Operatore della comunicazione potrà recedere dal presente contratto per giusta causa. Il recesso dovrà comunque essere esercitato con un preavviso minimo 6 (sei) mesi, a mezzo di Pec o raccomandata A.R. e non comporterà per entrambe le parti alcun diritto di indennizzo o risarcimento di alcun genere. 2. Per gli altri casi di recesso si rinvia all art del Codice Civile. Art. 9 Validita contrattuale 1. Il presente contratto resterà valido anche in caso di modifiche societarie dell Operatore della comunicazione, da comunicare preventivamente in forma scritta al Comune. Pag 7

8 Art. 10 Domicili contrattuali e comunicazioni 1. A tutti gli effetti del presente contratto, le parti eleggono domicilio in: - il Comune: Piazza C. Alberto, n., Comune di Valeggio sul MIncio ( Vr ). - l Operatore della comunicazione: Via, n., Comune di ( ). 2.Per qualsiasi comunicazione contrattuale le parti dichiarano i seguenti indirizzi di posta certificata: - per il Comune : Questo indirizzo è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - per l Operatore : Art. 11 Foro competente 1. Per ogni eventuale controversia derivante dall interpretazione o dall esecuzione della presente convenzione, è competente, in via esclusiva, il foro di Verona. Art. 12 Sanzioni e revoca 1. La violazione delle condizioni del presente contratto e ogni altra infrazione alle sue clausole comporterà la risoluzione contrattuale decorsi 30 giorni dal ricevimento di diffida inviata all Operatore della comunicazione mediante Pec o lettera raccomandata A.R. Dal presente contratto il Comune potrà, altresì, recedere per gravi motivi di sicurezza, igiene e salute pubblica, sopravvenute esigenze pubbliche inderogabili, senza che l Operatore della comunicazione possa avanzarne alcuna pretesa, né pretendere indennizzo alcuno. Art. 13 Spese contrattuali 1. Tutte le spese inerenti e conseguenti al presente contratto, nessuna esclusa ed accettata, sono a totale carico dell Operatore della comunicazione. Art. 14 Trattamento fiscale 1. Ai fini fiscali si dichiara che il presente contratto va registrato in caso d uso ai sensi degli artt. 5 e 6 del D.P.R. 131/1986 ss-mm.ii. e dell art. 1, parte II) della Tariffa allo stesso allegata. Art. 15 Dati personali 1. Le parti si autorizzano reciprocamente al trattamento dei propri dati personali per gli adempimenti connessi al presente rapporto. Letto, confermato e sottoscritto. Per il Comune di Per l Operatore della comunicazione Pag 8

9 Letto, confermato e sottoscritto IL PRESIDENTE F.to TOSONI ANGELO IL SEGRETARIO COMUNALE F.to PERUZZI DR. GIOVANNI RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE Copia della presente deliberazione è stata affissa all albo pretorio e vi rimarrà per quindici giorni consecutivi. Addì IL SEGRETARIO COMUNALE F.to PERUZZI DR. GIOVANNI Per copia conforme all originale ad uso amministrativo. Addì IL SEGRETARIO COMUNALE PERUZZI DR. GIOVANNI Il sottoscritto Segretario Comunale, visti gli atti d ufficio. A T T E S T A - che la presente deliberazione: [ X ] è stata dichiarata immediatamente eseguibile (art comma 4 D.Lgs. n. 267/2000). [ X ] è stata comunicata ai capigruppo consiliari (art comma 1 D.Lgs. n. 267/2000). - che la presente deliberazione è divenuta esecutiva il [ X ] decorsi 10 giorni dalla pubblicazione. Addì IL SEGRETARIO COMUNALE PERUZZI DR. GIOVANNI Pag 9

REP. N. COMUNE DI PROVINCIA DI

REP. N. COMUNE DI PROVINCIA DI REP. N. COMUNE DI PROVINCIA DI CONVENZIONE PER INSTALLAZIONE DI APPARATI RADIO LAN PER SERVIZI DI COMUNICAZIONE ELETTRONICA WIRELESS TRA IL COMUNE DI E LA DITTA WIRELESS VERONA S.R.L. Con la presente scrittura

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: INCARICO DI CONSULENZA LEGALE INERENTE IL LASCITO ZAMBONI. Oggi trentuno del mese di Dicembre anno 2012; Convocata in seguito a regolari

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: SISTEMI DI VIDEO-SORVEGLIANZA IN AMBITO COMUNALE: LINEE DI INDIRIZZO INERENTI LA DISPONIBILITA' A REALIZZARE UN COLLEGAMENTO DELL'IMPIANTO

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: REALIZZAZIONE DI UNA RECINZIONE PRESSO LA BAITA DEGLI ALPINI. ACCOGLIMENTO DELLA RICHIESTA E PRESA D'ATTO DEL PROGETTO. Oggi tredici del

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: CONCESSIONE PATROCINIO CON CONTESTUALE USO DI STRUTTURE DI PROPRIETA' COMUNALE ALLA DIESSETIME DI DESENZANO PER ORGANIZZAZIONE CORSI PER

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: FESTA "NODO D'AMORE" PONTE VISCONTEO 17 GIUGNO 2014 - ATTO DI INDIRIZZO PER ATTIVAZIONE UTENZA GAS Oggi quindici del mese di Maggio anno

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: AFFIDAMENTO IN VIA SPERIMENTALE FINO AL 31.12.2012 DI SERVIZI POSTALI ALLA POSTA EXPRESS POSTE PRIVATE. INDIRIZZI AL RESPONSABILE DI SETTORE.

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: ATTO DI INDIRIZZO RELATIVO AI RINNOVI CONTRATTUALI E NUOVO AFFIDAMENTO SERVIZIO PER L'ATTIVITA' INFORMATICA DELL'ENTE Oggi ventisette del

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO STRAORDINARIO DA CORRISPONDERE ALL'ASSOCIAZIONE PRO LOCO VALEGGIO PER L'ORGANIZZAZIONE DELLA FESTA DELLE

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: MODIFICHE ALLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE N.265 DEL 12/12/2003, N.36 DEL 04/03/2004 E N.244 DEL 15/10/2004 RELATIVE ALLA ISTITUZIONE

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: MODIFICHE ALLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE N. 198 DEL 03/12/2009 E N. 207 DEL 14/12/2009 RELATIVE ALLA NUOVA DELIMITAZIONE DELLA

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PRESSO LA CASA DI RIPOSO "G.TOFFOLI" 1 STRALCIO.MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELL'IMPIANTO DI RAFFRESCAMENTO.

Dettagli

COMUNE DI GUDO VISCONTI PROVINCIA DI MILANO Codice Ente 11000

COMUNE DI GUDO VISCONTI PROVINCIA DI MILANO Codice Ente 11000 COMUNE DI GUDO VISCONTI PROVINCIA DI MILANO Codice Ente 11000 COPIA DELIBERAZIONE N. 50 Data: 08/09/2009 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO : APPROVAZIONE CONVENZIONE CON LA SOCIETA'

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: SANZIONI IN MERITO AL RINNOVO C.P.I. SALA CIVICA EX SCUOLA DI SALIONZE E BOCCIODROMO COMUNALE - VARIAZIONE AL BILANCIO PER L'ESERCIZIO

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: SPERIMENTAZIONE RISCOSSIONE DIRETTA BOLLETTE TARIFFA DI IGIENE AMBIENTALE ANNO 2012 - LINEE DI INDIRIZZO Oggi diciannove del mese di Aprile

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: MODIFICHE ALLA DELIBERAZIONE G.C. N. 265 DEL 12/12/2003 RELATIVA ALLA ISTITUZIONE DELLA ZTL DEL CENTRO STORICO E SUCCESSIVE MODIFICHE Oggi

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: SPOSTAMENTO AREA STAZIONAMENTO MEZZI ATV NEL PARCHEGGIO RITA ROSANI, LINEE DI INDIRIZZO. Oggi ventiquattro del mese di Luglio anno 2014;

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO C O P I A DELIBERAZIONE N. 45 DEL 10/07/2014 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: REGOLAMENTO DEL SERVIZIO INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE MODIFICAZIONI. L anno 2014 addì dieci del mese di

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO DELIBERAZIONE N. 74 DEL 29/09/2011 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO E IL REPARTO VOLO EMERGENZA - EMERGENCY FLIGHT DEPARTMENT. L anno 2011

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: APPROVAZIONE PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L'INTEGRITA' PER IL PERIODO 2015/2017. Oggi ventisei del mese di Gennaio anno 2015;

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: PROROGA DEL CONTRATTO DEI SERVIZI PER LA RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO RSU CON IL CONSORZIO DI BACINO VR2 DEL QUADRILATERO SINO AL

Dettagli

COMUNE DI MARTIRANO LOMBARDO (Provincia di Catanzaro) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MARTIRANO LOMBARDO (Provincia di Catanzaro) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MARTIRANO LOMBARDO (Provincia di Catanzaro) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Deliberazione N.73 Data 07/10/2013 Oggetto: Oggetto: Istanza ditta TLCWEB s.r.l per la concessione

Dettagli

CITTA DI CASTEL MAGGIORE. Provincia di Bologna

CITTA DI CASTEL MAGGIORE. Provincia di Bologna Allegato alla D.G. n. 119 del 04.07.2008. CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna Repertorio CONTRATTO DI CONCESSIONE IN USO NON ECLUSIVO DI ATTREZZATURE PUBBLICHE PER COLLOCAZIONE IMPIANTO TECNOLOGICO

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO C O P I A DELIBERAZIONE N. 79 DEL 23/12/2010 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: REGOLAMENTO DEL SERVIZIO INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE L anno 2010 addì ventitre del mese di Dicembre alle

Dettagli

COMUNE DI CASTELPIZZUTO Provincia di Isernia

COMUNE DI CASTELPIZZUTO Provincia di Isernia Repubblica Italiana COMUNE DI CASTELPIZZUTO Provincia di Isernia DELIBERAZIONE di GIUNTA MUNICIPALE COPIA n. 16 del 30-03-2015 OGGETTO: LOCAZIONE ALLA DITTA CENTRO ALLARME MOLISE CON SEDE IN FERRAZZANO

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO C O P I A DELIBERAZIONE N. 47 DEL 23/05/2011 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: CONVENZIONE TRA L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI VALEGGIO SUL MINCIO E LA FONDAZIONE "BEATO G. TOVINI" ONLUS DI VERONA

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 25 in data: 21.05.2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COMODATO D'USO GRATUITO A FAVORE DEL COMITATO AUTONOMO

Dettagli

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA PROVINCIA DI UDINE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE ANNO 2014 N. 25 del Registro Delibere OGGETTO: Concessione patrocinio alla Ditta Financial &

Dettagli

DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE UNICO

DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE UNICO Prot. N.671 DETERMINA NR. 8 Maranello, 30/04/2015 DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE UNICO OGGETTO: APPROVAZIONE CONCESSIONE IN USO A VOIX S.R.L. DI PORZIONI DI AREE COMUALI PER IL POSIZIONAMENTO DI DUE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 249 del 23/12/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO RINNOVO CONCESSIONE IN USO DI UN LOCALE DELLA DOMUS CIVICA GIUSY TONINELLI SITA IN ORZINUOVI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMUNE DI MARNATE Provincia di Varese COPIA AUTENTICA CODICE ENTE: 11503 DELIBERAZIONE N 21 Soggetta invio Capigruppo Consiliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 21 del 24.03.2014 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI CARNAGO (Provincia di Varese)

COMUNE DI CARNAGO (Provincia di Varese) COPIA COMUNE DI CARNAGO (Provincia di Varese) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera N. 61 del 28/06/2012 OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE NUOVA CONVENZIONE PER LA CONCESSIONE DELLA GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COPIA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 50 O G G E T T O AUTORIZZAZIONE ALLA DITTA WIRELESS VERONA ALLA INSTALLAZIONE STRUMENTAZIONE PRESSO

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 73 O G G E T T O LOCAZIONE A FAVORE DI TELECOM ITALIA S.P.A. DI UNA PORZIONE DI TERRENO SITA IN VIA CADUTI

Dettagli

COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina

COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Delibera n. 144 del 12.10.2010 OGGETTO: Convezione. Fornitura di connettività a banda larga su reti Wireless.

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 8 del 19/02/2009

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 8 del 19/02/2009 COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 8 del 19/02/2009 ================================================================= OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 17 in data: 15.05.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AUTORIZZAZIONE ALLE CELEBRAZIONI DI MATRIMONI DI RITO

Dettagli

R E P U B B L I C A I T A L I A N A

R E P U B B L I C A I T A L I A N A R E P U B B L I C A I T A L I A N A COMUNE DI PONTE SAN NICOLÒ PROVINCIA DI PADOVA REP. N. OGGETTO: Contratto di concessione tra il Comune di Ponte San Nicolò e la Società TIM Telecom Italia Mobile S.p.A.

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO C O P I A DELIBERAZIONE N. 46 DEL 10/07/2014 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: MODIFICA GRADO DI PROTEZIONE PER APPLICAZIONE "PIANO CASA" AD EDIFICIO COMPRESO NEL CENTRO STORICO DEL CAPOLUOGO.

Dettagli

Comune di Tornaco. Provincia di Novara. Comunicato ai Capigruppo. Il 15/7/2014 N. prot. 1757 VERBALE SEDUTA DI GIUNTA COMUNALE N.

Comune di Tornaco. Provincia di Novara. Comunicato ai Capigruppo. Il 15/7/2014 N. prot. 1757 VERBALE SEDUTA DI GIUNTA COMUNALE N. Comune di Tornaco Provincia di Novara Comunicato ai Capigruppo Il 15/7/2014 N. prot. 1757 VERBALE SEDUTA DI GIUNTA COMUNALE N. 19 OGGETTO: SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA A.S. 2014-2015 FOGLIO PATTI E CONDIZIONI.

Dettagli

Delibera di Giunta Comunale n. 150 del 01.12.2010 LA GIUNTA COMUNALE

Delibera di Giunta Comunale n. 150 del 01.12.2010 LA GIUNTA COMUNALE Delibera di Giunta Comunale n. 150 del 01.12.2010 Oggetto: Contratto locazione per installazione stazione radio per telecomunicazioni Wireless su traliccio comunale di Via dell'ambiente a Badoere Ditta

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 210 del 15/10/2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO APPROVAZIONE BOZZA COMODATO D USO DI UN LOCALE PRESSO IL PARCHEGGIO DENOMINATO EX ANGIOLINE

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 29 in data: 28.05.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: LOCAZIONE UNITA' IMMOBILIARE SITA IN ZIANO PIACENTINO

Dettagli

COMUNE DI TAIBON AGORDINO Provincia di Belluno

COMUNE DI TAIBON AGORDINO Provincia di Belluno COMUNE DI TAIBON AGORDINO Provincia di Belluno COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 del 30.04.2015 OGGETTO: Approvazione convenzione tra il Comune di Taibon Agordino e l Associazione

Dettagli

COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA COPIA DELIBERAZIONE N. 3 in data: 14.01.2014 Soggetta invio capigruppo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RINNOVO INCARICO DI BROCHERAGGIO ASSICURATIVO

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: EVENTO ENOGASTRONOMICO "TORTELLINI E DINTORNI" DEL 3-4-5 SETTEMBRE 2010. APPROVAZIONE PROGRAMMA E BILANCIO DELLA MANIFESTAZIONE. DELEGA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 118 del 19/05/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO CONVENZIONE PER LA CONCESSIONE IN USO DELL ALLOGGIO E DEL GARAGE SITI IN VIA CORRIDONI

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO C O P I A DELIBERAZIONE N. 86 DEL 28/11/2011 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: VARIANTE ALLE NORME DELLA ZONA "F - SPECIALE" DESTINATA A CAMPO VOLO PRESSO LOC. PALAZZINA. ADOZIONE AI SENSI

Dettagli

COMUNE DI POMARANCE. Provincia di Pisa CONVENZIONE PER LA GESTIONE DELLA PALESTRA

COMUNE DI POMARANCE. Provincia di Pisa CONVENZIONE PER LA GESTIONE DELLA PALESTRA COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa CONVENZIONE PER LA GESTIONE DELLA PALESTRA COMUNALE DI POMARANCE ------------------------------------------------ * * * * * * * * * * * * * * * L anno duemiladodici.,

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO C O P I A DELIBERAZIONE N. 45 DEL 02/08/2013 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: REGOLAMENTO PER IL PRESTITO A DOMICILIO DELL'EBOOK READER (EBR) PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE. L anno 2013 addì

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 46 in data: 06.11.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONVENZIONE 'PROVINCIA PIU' BELLA' TRA IL COMUNE DI

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO C O P I A DELIBERAZIONE N. 43 DEL 02/08/2013 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE CON L'ASSOCIAZIONE SCIALLA VALEGGIO PER L'EROGAZIONE DI SERVIZI INFORMATIVI

Dettagli

COMUNE DI VILLA SAN GIOVANNI IN TUSCIA PROVINCIA DI VITERBO

COMUNE DI VILLA SAN GIOVANNI IN TUSCIA PROVINCIA DI VITERBO N.... 005 del protocollo delle deliberazioni. COIA COMUNE DI VILLA SAN GIOVANNI IN TUSCIA ROVINCIA DI VITERBO Deliberazione della Giunta comunale Concessiona area in Loc. Costa della Vecchia alla soc.

Dettagli

COMUNE DI COLLEPASSO. 4l Registrata al n. / Copia di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: ESTENSIONE CONTRATTO PER LA PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI COLLEPASSO. 4l Registrata al n. / Copia di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: ESTENSIONE CONTRATTO PER LA PROVINCIA DI LECCE Deliberazione N. 171 del 09.10.2014 del Copia di Deliberazione della Giunta Comunale PROVINCIA DI LECCE IL MESSO COMUNALE 9tA< dichiara aperta la seduta. Il Presidente, riconosciuta la validità del numero

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO. All. n. 3. Locazione di immobile da adibire a sede provvisoria della Scuola Primaria in loc. Scalo. del Comune di Torano Castello

SCHEMA DI CONTRATTO. All. n. 3. Locazione di immobile da adibire a sede provvisoria della Scuola Primaria in loc. Scalo. del Comune di Torano Castello All. n. 3 COMUNE DI TORANO CASTELLO (Provincia di Cosenza) Via G. Marconi 122, 87010 0984/504007 0984/504875 C.F. 80005730785 P.I. 01165330786 E-mail info@comune.toranocastello.cs.it Sito: www.comune.toranocastello.cs.it

Dettagli

COMUNE DI TAIBON AGORDINO Provincia di Belluno

COMUNE DI TAIBON AGORDINO Provincia di Belluno COMUNE DI TAIBON AGORDINO Provincia di Belluno COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 58 del 16.07.2015 OGGETTO: Contratto di locazione commerciale di un immobile di proprietà del Comune

Dettagli

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Dipartimento dell organizzazione Giudiziaria, del personale e dei servizi Direzione Generale delle risorse materiali, dei beni e dei servizi Schema di contratto di locazione dell

Dettagli

Comune di Marliana (Provincia di Pistoia)

Comune di Marliana (Provincia di Pistoia) Per copia conforme all'originale - IL SEGRETARIO COMUNALE Comune di Marliana (Provincia di Pistoia) COPIA DELLA DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE NUMERO 19 DEL 01 luglio 2015 OGGETTO: SPOSTAMENTO RIPETITORE

Dettagli

Verbale di deliberazione della GIUNTA ESECUTIVA

Verbale di deliberazione della GIUNTA ESECUTIVA COPIA COMUNITA MONTANA VALLE SERIANA Z.O. N. 8 - CLUSONE DELIBERAZIONE N. 18 Verbale di deliberazione della GIUNTA ESECUTIVA OGGETTO: APPROVAZIONE CONTRATTO DI COMODATO DI BENI MOBILI TRA LA COMUNITÀ MONTANA

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 47 in data: 06.11.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI ZIANO PIACENTINO

Dettagli

COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO

COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO PROVINCIA DI BOLOGNA DELIBERAZIONE N. 34 C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: APPROVAZIONE BOZZA DI CONVENZIONE PER L'ASSOCIAZIONE "I

Dettagli

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA PROVINCIA DI UDINE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE ANNO 2014 N. 89 del Registro Delibere OGGETTO: Riapprovazione bozza di contratto di locazione

Dettagli

COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI

COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI deliberazione della Giunta Comunale su proposta del Delibera n.10 del 23/02/2015 Sindaco elaborata dall Area Affari Generali OGGETTO: Integrazione deliberazione

Dettagli

COMUNE DI MANZANO Provincia di UDINE

COMUNE DI MANZANO Provincia di UDINE COPIA N.286 Reg. COMUNE DI MANZANO Provincia di UDINE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 286 del 05-12-2011 Oggetto: CONCESSIONE IN COMODATO ALLA CITTA' DI ALBONA - GRAD LABIN DI ATTREZZATURE

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: BANDO GIOVANI CITTADINANZA ATTIVA E VOLONTARIATO - DGRV N. 1908/2012 - APPROVAZIONE PROGETTO LUDOTECA "MELASPASSO" - "IL MIO TEMPO IN GIOCO"

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 48 O G G E T T O UTILIZZO SALA CIVICA PER CORSO DI INGLESE. L anno 2015 addì VENTINOVE del mese di OTTOBRE

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO DELIBERAZIONE N. 73 DEL 22/11/2013 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: VARIANTE URBANISTICA E APPLICAZIONE L.R.V. 13/2011 "PIANO CASA" AD EDIFICIO RICOMPRESO IN CENTRO STORICO, IN VIA BASTIA.

Dettagli

P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 41

P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 41 Estratto web C O M U N E D I C A V A G N O L O P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 41 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CODICE COMUNE N. 11137 Pag.n. 1 Comune di Zibido S. Giacomo Provincia di Milano SIGLA G.C. N 181 DATA 15/12/2014 Oggetto: Adeguamento contributo commisurato al costo di costruzione ai sensi dell

Dettagli

BENICOMUNI SRL CONCESSIONE COMMERCIALE. - con atto notaio Federico Tassinari n. 51415/2012 il Comune di Imola ha conferito

BENICOMUNI SRL CONCESSIONE COMMERCIALE. - con atto notaio Federico Tassinari n. 51415/2012 il Comune di Imola ha conferito BENICOMUNI SRL Società soggetta all'attività di direzione e coordinamento da parte del Comune di Imola CONCESSIONE COMMERCIALE Atto n. del Premesso che: - con atto notaio Federico Tassinari n. 51415/2012

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO DIVERSO. La Sig.ra FAVERIO dott.ssa ALICE, che interviene al presente atto in qualità

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO DIVERSO. La Sig.ra FAVERIO dott.ssa ALICE, che interviene al presente atto in qualità CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO DIVERSO La Sig.ra FAVERIO dott.ssa ALICE, che interviene al presente atto in qualità di Responsabile dell Area amministrativa finanziaria del COMUNE DI FINO MORNASCO, C.F./P.IVA

Dettagli

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO COPIA N 225 COMUNE DI CAVALLINO-TREPORTI Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO Approvazione indirizzi per stipula contratto di locazione immobili per le finalitã istituzionali

Dettagli

COMUNE DI CAPOVALLE PROVINCIA DI BRESCIA DELIBERAZIONE N. 08 DEL 22.02.2012

COMUNE DI CAPOVALLE PROVINCIA DI BRESCIA DELIBERAZIONE N. 08 DEL 22.02.2012 COMUNE DI CAPOVALLE PROVINCIA DI BRESCIA P.zza Marconi 1 25070 CAPOVALLE (BS) Tel.(0365) 750021 P.iva 00576630982 C.F. 00744090176 Cod 10286 ANNO 2012 DELIBERAZIONE N. 08 DEL 22.02.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BALSORANO ( Provincia Di L Aquila )

COMUNE DI BALSORANO ( Provincia Di L Aquila ) COMUNE DI BALSORANO ( Provincia Di L Aquila ) C.F. 00211900667 - SEDE : Piazza T. Baldassarre n 13-67052 BALSORANO TEL 0863951215 FAX 0863951249 c/c postale 11674678 GIUNTA COMUNALE n.35 Oggetto: Rinegoziazione

Dettagli

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 43 Adunanza del 23/06/2014 OGGETTO: INSTALLAZIONE EROGATORE ACQUA POTABILE. ADESIONE ALLA PROPOSTA

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO C O P I A DELIBERAZIONE N. 31 DEL 30/04/2015 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: TRIBUTO SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) - APPROVAZIONE ALIQUOTE 2015 E MODIFICHE AL REGOLAMENTO. L anno 2015 addì

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 49 del 18/03/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO APPROVAZIONE CONVENZIONE PER LA MANUTENZIONE DI AIUOLE DI PERTINENZA DELLA ZONA VERDE

Dettagli

Determina Patrimonio immobiliare/0000059 del 30/12/2013

Determina Patrimonio immobiliare/0000059 del 30/12/2013 Comune di Novara Determina Patrimonio immobiliare/0000059 del 30/12/2013 Area / Servizio Servizio Patrimonio (13.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Patrimonio (13.UdO) Proponente Dott.ssa LOI Nuovo

Dettagli

Deliberazione del Commissario Straordinario

Deliberazione del Commissario Straordinario COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI PIAZZA ROMA N. 1-47855 GEMMANO (RN) TEL. 0541 85.40.60 / 85.40.80 FAX 0541 85.40.12 C.F. 82005670409 - P.IVA 01188110405 www.comune.gemmano.rn.it Deliberazione del

Dettagli

Allegato "A" COMUNE DI CASCIANA TERME LARI. Provincia di Pisa S C R I TTURA P R I VA T A TRA IL COMUNE DI CASCIANA

Allegato A COMUNE DI CASCIANA TERME LARI. Provincia di Pisa S C R I TTURA P R I VA T A TRA IL COMUNE DI CASCIANA Rep. n. COMUNE DI CASCIANA TERME LARI Provincia di Pisa S C R I TTURA P R I VA T A TRA IL COMUNE DI CASCIANA TERME LARI E LA DITTA FOSCHI IMPIANTI SNC PER LA REALIZZAZIONE DI UNA INFRASTRUTTURA DI RETE

Dettagli

CITTÀ DI AVIGLIANO. (Provincia di Potenza) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 10 del 28 gennaio 2011

CITTÀ DI AVIGLIANO. (Provincia di Potenza) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 10 del 28 gennaio 2011 CITTÀ DI AVIGLIANO (Provincia di Potenza) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 del 28 gennaio 2011 OGGETTO: Disciplina dei prestiti personali mediante l istituto della delegazione di pagamento. Approvazione

Dettagli

COMUNE DI POMARANCE. residenza Comunale; - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - TRA

COMUNE DI POMARANCE. residenza Comunale; - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - TRA COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL CENTRO IPPICO COMUNALE DI SANTA BARBARA SINO AL 31 DICEMBRE 2018 * * * * * * * * * * * * * * * L anno duemilatredici, il giorno del

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE ADIBITO AD USO DIVERSO DA QUELLO DI ABITAZIONE POSTI AUTO SITI

CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE ADIBITO AD USO DIVERSO DA QUELLO DI ABITAZIONE POSTI AUTO SITI CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE ADIBITO AD USO DIVERSO DA QUELLO DI ABITAZIONE POSTI AUTO SITI IN REGISTRO SCRITTURE PRIVATE N REP. N. L anno duemila, il giorno del mese di, in Novate Milanese presso e

Dettagli

COMUNE DI RICCIONE. (Provincia di Rimini) L anno. (Duemila ) addì. (.) del mese di

COMUNE DI RICCIONE. (Provincia di Rimini) L anno. (Duemila ) addì. (.) del mese di Reg. n. del COMUNE DI RICCIONE (Provincia di Rimini) Oggetto: L anno. (Duemila ) addì. (.) del mese di presso la residenza comunale del Comune di Riccione, Viale Vittorio Emanuele II n.2, con la presente

Dettagli

COMUNE DI REANA DEL ROJALE PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI REANA DEL ROJALE PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI REANA DEL ROJALE PROVINCIA DI UDINE COPIA CONFORME ANNO 2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE del Reg. Delibere N 00009 OGGETTO: CONCESSIONE IN COMODATO GRATUITO DI UN ALLOGGIO

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: ragioneria@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE USO NON ABITATIVO. Con la presente scrittura privata redatta in 3 (tre) originali, uno per ciascuna. tra

CONTRATTO DI LOCAZIONE USO NON ABITATIVO. Con la presente scrittura privata redatta in 3 (tre) originali, uno per ciascuna. tra CONTRATTO DI LOCAZIONE USO NON ABITATIVO Con la presente scrittura privata redatta in 3 (tre) originali, uno per ciascuna delle parti contraenti, ed uno per l Ufficio del Registro, tra il Comune di Verbania

Dettagli

CITTÀ DI ISCHIA Provincia di Napoli

CITTÀ DI ISCHIA Provincia di Napoli CITTÀ DI ISCHIA Provincia di Napoli ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Seduta del 07/08/2008 N. 192 OGGETTO: MODIFICA E INTEGRAZIONE CONVENZIONE STIPULATA CON L'ASSOCIAZIONE CULTURALE

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI PIERANICA Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 34 Adunanza del 28/11/2011 Codice Ente 10776 9 Pieranica Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: EROGAZIONE BORSE DI STUDIO A.S.

Dettagli

COMUNE CASTIGLIONE DEL LAGO PROVINCIA DI PERUGIA CONTRATTO DI LOCAZIONE DI UN' AREA COMUNALE PER LA REALIZZAZIONE DI UNA STAZIONE MULTIOPERATORE PER

COMUNE CASTIGLIONE DEL LAGO PROVINCIA DI PERUGIA CONTRATTO DI LOCAZIONE DI UN' AREA COMUNALE PER LA REALIZZAZIONE DI UNA STAZIONE MULTIOPERATORE PER COMUNE CASTIGLIONE DEL LAGO PROVINCIA DI PERUGIA CONTRATTO DI LOCAZIONE DI UN' AREA COMUNALE PER LA REALIZZAZIONE DI UNA STAZIONE MULTIOPERATORE PER TELECOMUNICAZIONI L'anno duemiladodici il giorno xxx

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 30 DEL 01.03.2011 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ATTO DI TRANSAZIONE TRA IL COMUNE DI TERNO D'ISOLA E LA SOCIETA'

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE PER IMMOBILI AD USO DIVERSO DALL ABITAZIONE

CONTRATTO DI LOCAZIONE PER IMMOBILI AD USO DIVERSO DALL ABITAZIONE CONTRATTO DI LOCAZIONE PER IMMOBILI AD USO DIVERSO DALL ABITAZIONE Art. 1 Con la presente scrittura privata da valersi ad ogni effetto di legge tra le parti, la ditta individuale xxxx di xxxxx Claudia,

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 41 in data: 02.10.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AFFIDAMENTO A DITTA SPECIALIZZATA DEL SERVIZIO DI

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 25/10/2011Nr. Prot. 19676 APPROVAZIONE DEL PROGETTO DI MASSIMA DELL'IMPIANTO

Dettagli

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno N. 150 del 19/07/2011 Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: DIFFUSIONE CONNETTIVITA INTERNET TRAMITE TECNOLOGIA WIRELESS PER LA ZONA DELLA CAMPAGNA E CENTRO ABITATO DI BOLGHERI. APPROVAZIONE FOGLIO

Dettagli

Comune di Montesano - prov. di Lecce SCHEMA CONTRATTO DI LOCAZIONE

Comune di Montesano - prov. di Lecce SCHEMA CONTRATTO DI LOCAZIONE Allegato B REPUBBLICA ITALIANA Comune di Montesano - prov. di Lecce SCHEMA CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE COMUNALE EX SCUOLA MATERNA via San Donato. In Montesano, addì -- del mese di ------ dell anno

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE. Con la presente scrittura privata redatta in 3 (tre) originali, uno per ciascuna

CONTRATTO DI LOCAZIONE. Con la presente scrittura privata redatta in 3 (tre) originali, uno per ciascuna CONTRATTO DI LOCAZIONE Con la presente scrittura privata redatta in 3 (tre) originali, uno per ciascuna delle parti contraenti, ed uno per l Ufficio del Registro, TRA il Comune di Santa Fiora con Sede

Dettagli

CONTRATTO TRANSITORIO DI LOCAZIONE

CONTRATTO TRANSITORIO DI LOCAZIONE CONTRATTO TRANSITORIO DI LOCAZIONE TRA Il Comune di SALE MARASINO C.F. 80015470174 rappresentato da.., nato a..il. di seguito più brevemente denominata LOCATORE E POSTE ITALIANE S.p.A. con sede legale

Dettagli

CONTRATTO LOCAZIONE CHIOSCO PARCO RODARI. L anno 2015 (duemilaquindici), il giorno ( TRA

CONTRATTO LOCAZIONE CHIOSCO PARCO RODARI. L anno 2015 (duemilaquindici), il giorno ( TRA CONTRATTO LOCAZIONE CHIOSCO PARCO RODARI L anno 2015 (duemilaquindici), il giorno ( ) del mese di a Casalecchio di Reno TRA Adopera Patrimonio e Investimenti Casalecchio di Reno S.r.l. (per brevità Adopera

Dettagli