Giunti a magneti permanenti GMDO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Giunti a magneti permanenti GMDO"

Transcript

1 Giunti a magneti permanenti made in Metau the talent s wave Documento rev.1 04/14

2 Le nostre sedi Piombino Dese ( Padova ) Head office & Factory Tel.: Fax.: Castiglione Olona ( Varese ) Sales & Technical office Tel.: Fax.: Documento rev.1 04/14 the talent s wave

3 Indice Introduzione Pag.2 Principio di funzionamento Pag.3 5 Principio di funzionamento _ Rendimenti Pag.6 7 Condizioni di esercizio Pag.8 Sezione applicazioni su pompe Pag.9 Introduzione Pag Dimensioni e coppie trasmesse Pag Componenti e materiali generali Pag.14 Dati applicazione Pag.15 Sezione applicazioni speciali Pag.16 Introduzione Pag.17 Dimensioni e coppie trasmesse Pag.18 Dati applicazione Pag.19 Certificazioni Pag.20 Principali settori applicativi Pag.21 Note Pag.22 Le altre nostre attività Pag Pag.1 Documento rev.1 04/14 the talent s wave

4 Introduzione Utilizzare i sistemi a trascinamento magnetico significa eliminare ogni possibile trafilamento o contaminazione indesiderata di fluidi o gas da un ambiente ad un altro. E così possibile rispettare le varie regolamentazioni atte al rispetto dell ambiente. ( vedi ad esempio la direttiva Europea IPPC 96/61/C ) I giunti a trascinamento magnetico sono inoltre esenti da manutenzione e quindi azzerano i costi dovuti a ricambi o fermi macchina inaspettati. Pag.2 Documento rev.1 04/14 the talent s wave

5 Principio di funzionamento Il è un giunto a magneti permanenti capace di trasmettere la coppia grazie al campo magnetico che si instaura tra il rotore interno e quello esterno. L utilizzo del giunto magnetico è consigliato nelle applicazioni in cui è necessario separare ermeticamente due zone evitando trafilamenti di fluidi o gas da un ambiente ad un altro. L esempio classico è legato all applicazione sulle pompe per trasferimento fluidi in cui il fluido pompato non deve venire a contatto con l ambiente esterno. L utilizzo del giunto magnetico permette inoltre di non trasmettere vibrazioni e carichi assiali e radiali all albero pompa. Anello esterno Anello interno Il giunto magnetico è una macchina sincrona quindi : Il regime di rotazione dell anello esterno è uguale al Il regime di rotazione dell anello interno Pag.3 Documento rev.1 04/14 the talent s wave

6 Principio di funzionamento I giunti magnetici sfruttano la forza generata da magneti permanenti ( realizzati con terre rare ) al fine di trasferire la coppia tra due alberi non vincolati meccanicamente l uno all altro. IL GIUNTO MAGNETICO NON NECESSITA DI ALIMENTAZIONE ESTERNA Al fine di massimizzare i rendimenti è necessario posizionare i magneti a poli alternati ( N S ; S N ) installandoli su di un supporto ferromagnetico. Principali benefits E garantita l assenza di tralifamento di fluido E garantita l assenza di manutenzione E garantita la riduzione delle vibrazioni E garantita la gestione dei disallineamenti tra alberi E garantita la separazione ermetica tra due zone E garantita la possibilità di limitare un valore massimo di coppia Pag.4 Documento rev.1 04/14 the talent s wave

7 Layout generale Fori di raffreddamento Magneti Sede per sensore temperatura Rotore esterno Rotore interno Magneti Campana di separazione Utilizzare il giunto a trascinamento magnetico significa eliminare ogni possibile trafilamento di fluido dall albero pompa per sempre e senza necessita di nessuna manutenzione. Pag.5 Documento rev.1 04/14 the talent s wave

8 Rendimenti Parte della potenza trasmessa dal motore elettrico è assorbita dal giunto magnetico a causa di tre diverse componenti: correnti parassite, isteresi magnetica e resistenza idrodinamica. E quindi fondamentale conoscere la viscosità del fluido ed il regime di rotazione per determinare il rendimento totale del giunto. I grafici sotto riportati rappresentano dei giunti magnetici campione messi a confronto nelle diverse condizioni di lavoro. Potenza persa in funzione del n di giri con viscosi tà del fluido a 46cst RPM (giri/min) Gr1 2 file di magneti Gr2 3 file di magneti Gr.3 4 file di magneti ,2 0,4 0,6 0,8 1 1,2 1,4 1,6 1,8 2 2,2 2,4 Potenza persa (kw) Potenza persa in funzione del n di giri con viscosi tà del fluido a 800cst RPM (giri/min) Gr.1 2 file di magneti Gr2.3 file di magneti Gr.3 4 file di magneti ,5 1 1,5 2 2,5 3 3,5 4 4,5 5 Potenza persa (kw) Pag.6 Documento rev.1 04/14 the talent s wave

9 Elevata efficienza del sistema Le correnti parassite, isteresi magnetica e resistenza idrodinamica agiscono direttamente sull efficienza totale del giunto magnetico ed inoltre generano il surriscaldamento della campana di separazione. La nostra Azienda può proporre soluzione innovative per contenere ed anche eliminare completamente gli effetti derivanti dal riscaldamento del giunto magnetico. Campane di separazione in TECNOPOLIMERO Esecuzioni con flangia FULL-FLOW Pag.7 Documento rev.1 04/14 the talent s wave

10 Condizioni di esercizio Magneti Neodimio (Ne) temperature massime : 120 C Samario Cobalto (SmCo) temperature massime : 300 C Coppie disponibili ( valori con magneti in Ne ) * Gruppo 0 (GR0) Gruppo 1 (GR1) Gruppo 2 (GR2) Gruppo 3 (GR3) coppia da 3 a 15 Nm coppia da 22 a 67 Nm coppia da 88 a 176 Nm coppia da 145 a 580 Nm Regime di rotazione Fino a 3600 rpm altri valori a richiesta Pressione nella campana di separazione AISI 304L TECNOPOLIMERO massimo : 30 Bar ( Altri valori a richiesta ) massimo : 8 Bar ( Altri valori a richiesta ) * I valori di coppia diminuiscono utilizzando magneti in Samario Cobalto. Ne SmCo [%] 60 [%] T [ C] T [ C] Rendimento magneti in funzione della temperatura Pag.8 Documento rev.1 04/14 the talent s wave

11 Sezione applicazioni su pompe Realizziamo soluzioni vestite sulle Vostre reali esigenze Applicazione su macchina schiumatura bassa pressione Applicazione su impianto stoccaggio Applicazione su macchina incollaggio legno MDF Applicazione su macchina per poliuretano alta pressione Applicazione su macchina resinatrice, fluidi caricarti Applicazione su compressore Pag.9 Documento rev.1 04/14 the talent s wave

12 Applicazione SENZA giunto magnetico Paraolio tradizionale per tenuta su albero pompa Giunto meccanico Pompa ad ingranaggi Fluido Direzione trafilamento Sezione applicazioni su pompe Dettaglio tenuta DINAMICA soggetta ad usura e manutenzione Pag.10 Documento rev.1 04/14 the talent s wave

13 Applicazione CON giunto magnetico Nessuna tenuta sull albero pompa Giunto magnetico Pompa ad ingranaggi Fluido Tenute STATICHE La nostra soluzione con giunto a trascinamento magnetico prevede solo tenute STATICHE. Tenuta DINAMICA = USURA Tenuta STATICA = NESSUNA USURA Pag.11 Documento rev.1 04/14 the talent s wave Sezione applicazioni su pompe

14 Dimensioni di massima gruppo zero ( GR0 ) Quota M Quota P Quota L Sezione applicazioni su pompe tipo : GR. GIUNTO GR 0 N FILE MAGNETI Coppia max. [Nm] a 20 C Ne Neodimio da 3 fino a 15 Nm Coppia max. [Nm] a 20 C SmCo Samario Cobalto da 1,5 fino a 11 Nm DIMENSIONI [mm] L ØM ØP MOTORE ELETTRICO 140, Pag.12 Documento rev.1 04/14 the talent s wave

15 Dimensioni di massima gruppi da 1 a 3 ( GR1 ; GR2 & GR3 ) Quota C Quota M Quota P Quota L tipo : GR. GIUNTO GR 1 GR 2 GR 3 N FILE MAGNETI Coppia max. [Nm] a 20 C Ne Neodimio Coppia max. [Nm] a 20 C SmCo Samario Cobalto 1 22,6 16,6 2 45,1 33,2 3 67,7 49,7 2 88,1 64, ,1 96, ,2 129, ,2 106, ,8 140, ,4 213, ,0 237, ,6 288, ,2 332, ,8 380,0 DIMENSIONI [mm] C D L ØM ØP 56, ,5 In funzione del motore elettrico MOTORE ELETTRICO Pag.13 Documento rev.1 04/14 the talent s wave , Da grandezza 080 a grandezza132 Da grandezza 110 a grandezza 180 Da grandezza 160 a grandezza 200 Sezione applicazioni su pompe

16 Componenti & materiali I materiali sono selezionati in funzione dell applicazione e possono quindi differire da quanto sotto riportato. Sezione applicazioni su pompe Pos. Descrizione Materiale 1 Anello premi separatore Alluminio Campana esterna Alluminio Campana di separazione AISI 304 oppure TECNOPOLIMERO 4 Flangia lato motore elettrico Alluminio Flangia lato pompa Alluminio O ring Viton oppure PTFE 7 O ring Viton oppure PTFE 8 Mozzo lato motore elettrico Alluminio Mozzo lato pompa Alluminio Parte magnetica interna Fe Parte magnetica esterna Fe520 Pag.14 Documento rev.1 04/14 the talent s wave

17 Dati necessari per il corretto dimensionamento Lato motore elettrico Dato richiesto Potenza ( servizio continuo S1 ) Unità di misura n di poli - Regine di rotazione Coppia massima Kw rpm/min Tipo di avviamento del motore con a senza inverter o soft start? Lato pompa Tipo pompa - Pressione massima in aspirazione Posizione di montaggio Nm Bar orizzontale o verticale Fluido / gas Tipo di fluido / Gas - Temperatura minima C Temperatura massima C Viscosità minima Viscosità massima Ambiente cst cst Temperatura minima C Temperatura massima C Pag.15 Documento rev.1 04/14 the talent s wave Sezione applicazioni su pompe

18 Sezione applicazioni speciali Realizziamo soluzioni vestite sulle Vostre reali esigenze Applicazione su turbina ( generatore elettrico ) Applicazione su reattore Applicazione su mescolatore Applicazione su sterilizzatore o autoclave Applicazione su attrezzatura sottomarina Applicazione su emulsionatore Pag.16 Documento rev.1 04/14 the talent s wave

19 applicazione «tipo» nelle esecuzioni speciali L applicazione classica nelle esecuzioni speciali ha lo scopo di sigillare ermeticamente una zona «A» da una zona «B» mantenendo la possibilità di trasmettere il moto rotatorio e la coppia tra due alberi non vincolati meccanicamente l uno all altro. Sezione applicazioni speciali Mescolatori ; sterilizzatrici ; autoclavi ; forni industriali; reattori ; attrezzature sottomarine ecc. sono le classiche applicazioni per cui progettiamo e realizziamo giunti magnetici in esecuzioni molto speciali Pag.17 Documento rev.1 04/14 the talent s wave

20 Coppie disponibili nelle esecuzioni speciali Sezione applicazioni speciali GRANDEZZA GIUNTO tipo : N FILE MAGNETI Coppia max. [Nm] A 20 C (magnete in Ne) GR 0S 1 da 0,02 a 3 Nm ( Valori differenti a richiesta ) GR 0 GR 1 GR 2 GR da 3 a 15 Nm ( Valori differenti a richiesta ) 1 22,6 2 45,1 3 67,7 2 88, , , , , , , , , ,8 GR 4 - da 650 a 2000 Nm ( Valori superiori a richiesta ) Tutti i giunti magnetici appartenenti alla famiglia ESECUZIONI SPECIALI hanno forma e dimensioni strettamente legate alle singole esigenze dei Clienti. Per questa ragione non è possibile dare una indicazione di massima delle dimensioni in funzione della coppia trasmessa del giunto. Pag.18 Documento rev.1 04/14 the talent s wave

21 Dati necessari per il corretto dimensionamento Lato conduttore Dato richiesto Unità di misura Caratteristiche dimensionali lato conduttore - Potenza ( servizio continuo S1 ) ( se nel lato conduttore abbiamo un motore elettrico ) Kw n di poli ( se nel lato conduttore abbiamo un motore elettrico ) - Regine di rotazione Coppia massima Tipo di avviamento del motore ( se nel lato conduttore abbiamo un motore elettrico ) rpm/min. Nm con a senza inverter o soft start? Lato condotto Caratteristiche dimensionali lato condotto - Pressione massima nella campana di separazione Posizione di montaggio Bar orizzontale o verticale Fluido / gas Tipo di fluido / Gas - Temperatura minima C Temperatura massima C Viscosità minima Viscosità massima Ambiente Temperatura minima C Temperatura massima C cst cst Sezione applicazioni speciali Pag.19 Documento rev.1 04/14 the talent s wave

22 Certificato Atex e conformità CE Pag.20 Documento rev.1 04/14 the talent s wave

23 Principali Settori Settore idraulico Sistemi di dosaggio Compressori sterilizzatori Forni industriali Biotecnologia Attrezzature sottomarine Industria farmaceutica Industria chimica Industria alimentare Generatori Mescolatori Pag.21 Documento rev.1 04/14 the talent s wave

24 Note varie Pag.22 Documento rev.1 04/14 the talent s wave

25 Le altre nostre attività Engineering Progettazione, disegnazione di sistemi oleodinamici completi con moderni sistemi 3D, UNIGRAPHIC CAD. Lavorazioni meccaniche La nostra produzione si rivolge ad Aziende che richiedono manifolds in acciaio oppure leghe leggere. Un moderno e flessibile parco macchine CNC, consente di realizzare lavorazioni meccaniche di alta qualità. Sistemi completi La Metau Engineering, grazie alla sinergia tra engineering, lavorazione meccanica, montaggio e collaudo uniti dall esperienza e dalla professionalità del Personale, è in grado di fornire ai suoi Clienti un SISTEMA COMPLETO. Pag.23 Documento rev.1 04/14 the talent s wave

26 Le altre nostre attività Applicazioni automotive Progettazione e realizzazione di sistemi oleodinamici applicati a vetture sportive. Metau Engineering srl Telefono Fax Pag made in Metau the talent s wave Documento rev.1 04/14

MINEX -S. Giunti magnetici

MINEX -S. Giunti magnetici 155 Indice 155 Descrizione generale 157 Descrizione tecnica 158 Grandezze SA 22/4 - SB 60/8 159 Grandezze SA 75/10 - SF 250/38 160 Grandezze SB 135/20 - SE 200/30 con boccola di contenimento in ceramica

Dettagli

Permanent Magnetic Couplings GMDO Giunti a magneti permanenti GMDO

Permanent Magnetic Couplings GMDO Giunti a magneti permanenti GMDO GMDO Giunti a magneti permanenti GMDO made in Metau General information - informazioni generali Magnets Magneti Bicchiere di separazione Rotore esterno Rotore interno External rotor Internal rotor Magnets

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Per trasportare aria, gas e vapori poco aggressivi, generare vuoto e comprimere aria, senza contaminazione di olio.

Caratteristiche tecniche. Per trasportare aria, gas e vapori poco aggressivi, generare vuoto e comprimere aria, senza contaminazione di olio. SCHEDA TECNICA I041 N 950.50 KNDCB con motore Brushless Principio di funzionamento Le pompe a membrana KNF si basano su un principio molto semplice - la parte centrale di una membrana elastica flette su

Dettagli

A. Maggiore Appunti dalle lezioni di Meccanica Tecnica

A. Maggiore Appunti dalle lezioni di Meccanica Tecnica Il giunto idraulico Fra i dispositivi che consentono di trasmettere potenza nel moto rotatorio, con la possibilità di variare la velocità relativa fra movente e cedente, grande importanza ha il giunto

Dettagli

RU - STEEL I T A L I A

RU - STEEL I T A L I A GIUNTI LAMELLARI FLESSIBILI RU-STEEL Allegato ATEX 95 Indice: 1 Scelta del Giunto 2 Montaggio e allineamento 3 Controllo allineamento simultaneo 4 Protezione del Giunto 5 Intervalli di controllo 6 Disfunzioni

Dettagli

MACCHINE E AZIONAMENTI ELETTRICI

MACCHINE E AZIONAMENTI ELETTRICI MACCHINE E AZIONAMENTI ELETTRICI Corso di Laurea in Ingegneria Industriale Anno Accademico 2012-2013 INTRODUZIONE Docente Francesco Benzi Università di Pavia e-mail: fbenzi@unipv.it Dispense in collaborazione

Dettagli

DM - PROGRAMMA DI PRODUZIONE POMPE PER L INDUSTRIA DAL 1982 FDA. Made in Italy. TÜV NORD Italia S.r.l. 44-03. compliant

DM - PROGRAMMA DI PRODUZIONE POMPE PER L INDUSTRIA DAL 1982 FDA. Made in Italy. TÜV NORD Italia S.r.l. 44-03. compliant POMPE PER L INDUSTRIA DAL 1982 R DM - PROGRAMMA DI PRODUZIONE TÜV NORD Italia S.r.l. ISO 91 44-3 FDA compliant Made in Italy DM PRINCIPALI VANTAGGI: Esecuzioni in, ; Impiego sottobattente; Assenza di saldature;

Dettagli

COLOSIO PRESENTA LA NUOVA PRESSA A RISPARMIO ENERGETICO

COLOSIO PRESENTA LA NUOVA PRESSA A RISPARMIO ENERGETICO COLOSIO PRESENTA LA NUOVA PRESSA A RISPARMIO ENERGETICO L esigenza di abbassare drasticamente i costi produttivi per rimanere competitivi sul mercato globale e la necessità di ridurre l impatto ambientale

Dettagli

DFP 13 100/112 ID POMPE A PALETTE A CILINDRATA FISSA SERIE 20 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO CARATTERISTICHE TECNICHE SIMBOLO IDRAULICO.

DFP 13 100/112 ID POMPE A PALETTE A CILINDRATA FISSA SERIE 20 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO CARATTERISTICHE TECNICHE SIMBOLO IDRAULICO. 3 00/ ID DFP POMPE A PALETTE A CILINDRATA FISSA PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO Le pompe DFP sono pompe a palette a cilindrata fissa, realizzate in quattro diverse grandezze, divise a loro volta in cinque dimensioni

Dettagli

FALK. GIUNTO ELASTICO STEELFLEX con lamelle rastremate

FALK. GIUNTO ELASTICO STEELFLEX con lamelle rastremate FALK GIUNTO ELASTIO STEELFLEX con lamelle rastremate ARATTERISTIHE TENIHE DISALLINEAMENTO PARALLELO DISALLINEAMENTO ANGOLARE 1. PARALLELO Il movimento della molla nelle scanalature lubrificate consente

Dettagli

HQ03. pompa singola a palette tipo. 20 a 23 gpm) a 1000 rpm e 7 bar.

HQ03. pompa singola a palette tipo. 20 a 23 gpm) a 1000 rpm e 7 bar. HQ3 Descrizione generale Pompa a palette a cilindrata fissa, idraulicamente bilanciata, con portata determinata dal tipo di cartuccia utilizzato e dalla velocità di rotazione. La pompa è disponibile in

Dettagli

14.4 Pompe centrifughe

14.4 Pompe centrifughe 14.4 Pompe centrifughe Le pompe centrifughe sono molto diffuse in quanto offrono una notevole resistenza all usura, elevato numero di giri e quindi facile accoppiamento diretto con i motori elettrici,

Dettagli

SISTEMA DI ATTUAZIONE DEI GIUNTI

SISTEMA DI ATTUAZIONE DEI GIUNTI SISTEMA DI ATTUAZIONE DEI GIUNTI Organi di trasmissione Moto dei giunti basse velocità elevate coppie Ruote dentate variano l asse di rotazione e/o traslano il punto di applicazione denti a sezione larga

Dettagli

2.2.3 Comportamento degli organi che trasformano l energia meccanica 32 2.2.3.1 Effetti inerziali 32 2.2.3.2 Effetto della rigidezza e dello

2.2.3 Comportamento degli organi che trasformano l energia meccanica 32 2.2.3.1 Effetti inerziali 32 2.2.3.2 Effetto della rigidezza e dello Indice Prefazione IX 1. Un nuovo approccio alla progettazione e costruzione di macchine 1 1.1 Sistemi tecnici nella costruzione di macchine: esempi 1 1.2 Concetti essenziali del nuovo approccio alla progettazione

Dettagli

Stagisti: Bottaini Federico, Konica Francesco Tutor aziendali: Calistri Cesare, Ferri Leonardo Tutor scolastico: Carosella Vincenzo

Stagisti: Bottaini Federico, Konica Francesco Tutor aziendali: Calistri Cesare, Ferri Leonardo Tutor scolastico: Carosella Vincenzo Stagisti: Bottaini Federico, Konica Francesco Tutor aziendali: Calistri Cesare, Ferri Leonardo Tutor scolastico: Carosella Vincenzo 1 Prefazione Lo scopo principale di queste cabine è quello di ottenere

Dettagli

MOBILE FLESSIBILE POTENTE BLUE SHARK. Mulino a Martelli mobile. www.zato.it

MOBILE FLESSIBILE POTENTE BLUE SHARK. Mulino a Martelli mobile. www.zato.it Mulino a Martelli mobile BLUE SHARK MOBILE RECYCLING FLESSIBILE POTENTE www.zato.it LA SOLUZIONE IDEALE PER LA TRASFORMAZIONE DI ROTTAMI METALLICI MEDIO PESANTI IN PROLER DI ELEVATA QUALITÀ, IN VERSIONE

Dettagli

Catalogo Tecnico Giunti GF con gabbia in resina

Catalogo Tecnico Giunti GF con gabbia in resina Catalogo Tecnico Giunti GF con gabbia in resina - Trasmissioni Industriali S.a.s. - Via Lago di Annone,15 36015 Z.I. Schio ( VI ) Tel. 0445/500142-500011 Fax. 0445/500018 NUOVO SITO GIFLEX GF CON MANICOTTO

Dettagli

COMANDO E CONTROLLO DI GENERATORI PER TURBINE EOLICHE

COMANDO E CONTROLLO DI GENERATORI PER TURBINE EOLICHE COMANDO E CONTROLLO DI GENERATORI PER TURBINE EOLICHE AFE - INVERTER OPDE Sistema di conversione Energia Configurazione con controllo digitale a DSP che consente di gestire nel modo più efficiente e dinamico

Dettagli

[ significa: Connubio perfetto di stabilità e dinamica. FAmup Linearmill 600. Centro di lavoro a 5 assi ad elevate prestazioni

[ significa: Connubio perfetto di stabilità e dinamica. FAmup Linearmill 600. Centro di lavoro a 5 assi ad elevate prestazioni [ E[M]CONOMy] significa: Connubio perfetto di stabilità e dinamica. FAmup Linearmill 600 Centro di lavoro a 5 assi ad elevate prestazioni FAmup Linearmill 600 [Magazzino utensili] - Magazzino utensili

Dettagli

Proponente: GIOSUE FEOLA TEL. 3401014152 E-Mail: giosuefeola@libero.it

Proponente: GIOSUE FEOLA TEL. 3401014152 E-Mail: giosuefeola@libero.it Titolo del progetto: STERILIZZATORE ULTRA-FLASH Proponente: GIOSUE FEOLA TEL. 3401014152 E-Mail: giosuefeola@libero.it GENERALITA L idea è quella di realizzare uno sterilizzatore per latte, di nuova concezione,

Dettagli

Giunti a denti SITEX L F

Giunti a denti SITEX L F Giunti a denti SITEX SITEX SITEX F INIE Giunti a denti SITEX Pag. escrizione dei giunti a denti SITEX 29 irettiva Atex 94/9/E 29 aratteristiche dei giunti a denti SITEX 30 Scelta dei giunti a denti SITEX

Dettagli

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48 Motori elettrici in corrente continua dal 1954 Elettropompe oleodinamiche sollevamento e idroguida 1200 modelli diversi da 200W a 50kW MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI

Dettagli

SERVOFLEX - ARCOFLEX GIUNTI A LAMELLE GIUNTI A LAMELLE METALLICHE

SERVOFLEX - ARCOFLEX GIUNTI A LAMELLE GIUNTI A LAMELLE METALLICHE SERVOFLEX - ARCOFLEX METALLICHE I giunti Mönninghof ServoFlex ed ArcoFlex sono costituiti da due mozzi metallici collegati ad un elemento elastico lamellare in acciaio armonico per mezzo di bulloni ad

Dettagli

SILEA SpA - Via Collegio di Spagna 34-40064 Ozzano Emilia (BO) - Italy Tel +39 051 799229 Fax +39 051 799268 e-mail: info@silea.it web: www.silea.

SILEA SpA - Via Collegio di Spagna 34-40064 Ozzano Emilia (BO) - Italy Tel +39 051 799229 Fax +39 051 799268 e-mail: info@silea.it web: www.silea. GRUPPO ELETTRO SERIE 1056 Il Gruppo Elettropompa Silea, serie 1056, è composto da una pompa, da un motore e da una trasmissione meccanica, tutto su di un basamento. L impianto funziona tramite motore elettrico

Dettagli

63..160 MOTORI ASINCRONI TRIFASE AUTOFRENANTI FRENO C.C., LEVA DI SBLOCCO MANUALE PER USO GENERALE CARATTERISTICHE MOTORE CARATTERISTICHE FRENO

63..160 MOTORI ASINCRONI TRIFASE AUTOFRENANTI FRENO C.C., LEVA DI SBLOCCO MANUALE PER USO GENERALE CARATTERISTICHE MOTORE CARATTERISTICHE FRENO MSK FRENO C.C., LEVA DI SBLOCCO MANUALE PER USO GENERALE IEC, 2, 4, 6 poli /Y 230/400V/50Hz ( 112) 400V/50Hz (>112) I.Cl.F - IP55 - IC411 - servizio S1 carcassa in alluminio pressofuso freno elettromagnetico

Dettagli

Giunti di Trasmissione

Giunti di Trasmissione Giunti di Trasmissione Serie I giunti di accoppiamento sono utilizzati quali organi di trasmissione del moto tra il motore elettrico e la pompa oledinamica. Grazie alla loro struttura garantiscono un ottimo

Dettagli

ESCOGEAR Giunti a denti serie T

ESCOGEAR Giunti a denti serie T ESOGEAR Giunti a denti serie T caratteristiche principali Giunti ESOGEAR serie T con dentatura speciale MULTIROWN Massima coppia: 17000 Nm Massimo alesaggio: 27 (Per coppie e alesaggi superiori richiedere

Dettagli

Alcune nozioni sui motori in corrente continua

Alcune nozioni sui motori in corrente continua Alcune nozioni sui motori in corrente continua Perché scegliere un motore in corrente continua Molte applicazioni necessitano di una coppia di spunto elevata. Il motore in corrente continua, per natura,

Dettagli

Attuatori Idraulici Rotanti

Attuatori Idraulici Rotanti Attuatori Idraulici Rotanti Più di 35 anni d esperienza! Grazie a più di 35 anni d esperienza sul campo abbiamo fornito attuatori idraulici per una vastissima serie di applicazioni. Questo ci permette

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA CONVERSIONE ELETTROMECCANICA

INTRODUZIONE ALLA CONVERSIONE ELETTROMECCANICA INTRODUZIONE ALLA CONVERSIONE ELETTROMECCANICA Il trasferimento dell energia dalle fonti primarie (petrolio, metano, risorse idriche, eoliche, solari, ecc.) agli utilizzatori passa attraverso molteplici

Dettagli

IL PRIMO GENERATORE BREVETTATO A MAGNETI PERMANENTI MULTISTADIO. Catalogo in Italiano

IL PRIMO GENERATORE BREVETTATO A MAGNETI PERMANENTI MULTISTADIO. Catalogo in Italiano IL PRIMO GENERATORE BREVETTATO A MAGNETI PERMANENTI MULTISTADIO Catalogo in Italiano IL PRIMO GENERATORE BREVETTATO A MAGNETI PERMANENTI MULTISTADIO Indice Corporate Tecnologia Italiana al servizio del

Dettagli

CM MAG-P POMPA CENTRIFUGA ORIZZONTALE A TRASCINAMENTO MAGNETICO IN MATERIALE PLASTICO PP E PVDF. Ingombri: Curve caratteristiche

CM MAG-P POMPA CENTRIFUGA ORIZZONTALE A TRASCINAMENTO MAGNETICO IN MATERIALE PLASTICO PP E PVDF. Ingombri: Curve caratteristiche Ingombri: POMPA CENTRIFUGA ORIZZONTALE A TRASCINAMENTO MAGNETICO IN MATERIALE PLASTICO PP E PVDF Curve caratteristiche Prodotto da: A unit of Caratteristiche tecniche Costruzione monoblocco Connessioni

Dettagli

*Valori relativi al senso di rotazione orario - antiorario guardando il giunto dal lato che viene azionato.

*Valori relativi al senso di rotazione orario - antiorario guardando il giunto dal lato che viene azionato. MINIFLEX Si tratta di giunti torsionalmente elastici particolarmente versatili ed economici. Sono disponibili due differenti tipi: Tipo LM Sono costituiti da un unica molla a spirale con sezione tonda,

Dettagli

Classificazione delle pompe. Pompe cinetiche centrifughe ed assiali. Pompe cinetiche. Generalità POMPE CINETICHE CLASSIFICAZIONE

Classificazione delle pompe. Pompe cinetiche centrifughe ed assiali. Pompe cinetiche. Generalità POMPE CINETICHE CLASSIFICAZIONE Pompe cinetiche centrifughe ed assiali Prof.ssa Silvia Recchia Classificazione delle pompe In base al diverso modo di operare la trasmissione di energia al liquido le pompe si suddividono in: POMPE CINETICHE

Dettagli

SIL. ELETTROPOMPE IN-LINE SINGOLE Riscaldamento - Condizionamento Ricircolo acqua calda sanitaria 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI

SIL. ELETTROPOMPE IN-LINE SINGOLE Riscaldamento - Condizionamento Ricircolo acqua calda sanitaria 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI CAMPO DI IMPIEGO Portata fino a: m /h Prevalenza fino a: mc.a. Press. max d esercizio: bar fino a + C bar fino a + C Temperatura d esercizio: da a + C DN attacchi : da a SIL ELETTROPOMPE IN-LINE SINGOLE

Dettagli

CF CHILLER FRIGORIFERI

CF CHILLER FRIGORIFERI CF CHILLER FRIGORIFERI srl La CF Chiller Frigoriferi srl è una società che nasce per soddisfare in modo ampiamente collaborativo e nel totale rispetto dei valori umani e dell ambiente la domanda di soluzioni

Dettagli

Tensione trifase di serie: 3x400 V / 50 Hz Versione speciale a richiesta: 3x460 V / 60 Hz POMPE CENTRIFUGHE ELETTRONICHE

Tensione trifase di serie: 3x400 V / 50 Hz Versione speciale a richiesta: 3x460 V / 60 Hz POMPE CENTRIFUGHE ELETTRONICHE POMPE CENTRIUGE ELETTRONICE KVCE POMPE CENTRIUGE PLURISTADIO AD ASSE VERTICALE CON INVERTER MCE/P DATI TECNICI Campo di funzionamento: da 1 a 12 m 3 /h con prevalenza fino a 110 metri. Liquido pompato:

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

Attuatori pneumatici lineari

Attuatori pneumatici lineari Attuatori pneumatici lineari a semplice effetto a doppio effetto astelo passante tandem a più posizioni ad aste gemellate a corsa breve e compatti Senza stelo rotanti moto generato Attuatori pneumatici

Dettagli

DL3B 41 220/015 ID ELETTROVALVOLA DIREZIONALE A BASSO CONSUMO (8 WATT) SERIE 10 ATTACCHI A PARETE ISO 4401-03 (CETOP 03) p max 280 bar Q max 60 l/min

DL3B 41 220/015 ID ELETTROVALVOLA DIREZIONALE A BASSO CONSUMO (8 WATT) SERIE 10 ATTACCHI A PARETE ISO 4401-03 (CETOP 03) p max 280 bar Q max 60 l/min 41 220/015 ID DL3B ELETTROVALVOLA DIREZIONALE A BASSO CONSUMO (8 WATT) ATTACCHI A PARETE ISO 4401-03 (CETOP 03) p max 280 bar Q max 60 l/min PIANO DI POSA PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO ISO 4401-03-02-0-05

Dettagli

Posizione di montaggio. Fluido idraulico. Temperatura di esercizio. Filtraggio. Messa in esercizio

Posizione di montaggio. Fluido idraulico. Temperatura di esercizio. Filtraggio. Messa in esercizio Codice fascicolo:997-400-10850 POMPA A PISTONI ASSIALE A PORTATA VARIABILE VDPP 60 VDPP 90 VDPP 110 VDPP 130 CODICE FAMIGLIA Posizione di montaggio Fluido idraulico Temperatura di esercizio Filtraggio

Dettagli

MOTORIDUTTORE K 911 CARATTERISTICHE GENERALI

MOTORIDUTTORE K 911 CARATTERISTICHE GENERALI Cat Kenta ITAOK 9-03-00 :39 Pagina MOTORIDUTTORE K 911 CARATTERISTICHE GENERALI Nell ampia gamma dei motoriduttori K 911 sono presenti versioni con motori in corrente alternata (AC) a poli spezzati e in

Dettagli

Azionamenti efficienti. Motore SSP Precisione di velocità e posizione senza sensori e senza magneti

Azionamenti efficienti. Motore SSP Precisione di velocità e posizione senza sensori e senza magneti Azionamenti efficienti Motore SSP Precisione di velocità e posizione senza sensori e senza magneti COMP 02 Benefici La potenza diventa compatta con il motore SSP : si può ottenere fino all 80% in più rispetto

Dettagli

CARATTERISTICHE MOTORE CORRENTE ALTERNATA TRIFASE

CARATTERISTICHE MOTORE CORRENTE ALTERNATA TRIFASE 11.1 ATL 10 BSA 10 CARATTERISTICHE MOTORI CARATTERISTICHE MOTORE CORRENTE ALTERNATA TRIFASE Motori asincroni trifase in esecuzione non ventilata, con rotore equilibrato dinamicamente. Per l attuatore ATL

Dettagli

CENTRALINA IDRAULICA MW. Catalogo Tecnico

CENTRALINA IDRAULICA MW. Catalogo Tecnico CENTRALINA IDRAULICA MW Catalogo Tecnico Marzo 2014 L azienda Brevini Fluid Power è stata costituita nel 2003 a Reggio Emilia dove mantiene la sua sede centrale. Brevini Fluid Power produce componenti

Dettagli

Efficienza energetica nei sistemi motorizzati Obblighi, opportunità, esempi

Efficienza energetica nei sistemi motorizzati Obblighi, opportunità, esempi Milano, 14 giugno 2011 Efficienza energetica nei sistemi motorizzati Obblighi, opportunità, esempi 29 giugno 2011 Slide 1 Agenda Riepilogo tecnologie per sistemi motorizzati Motori ad alto rendimento Inverter

Dettagli

SensoGate WA 131 M. Raccordo retrattile manuale innovativo con azionamento di rotazione sicuro

SensoGate WA 131 M. Raccordo retrattile manuale innovativo con azionamento di rotazione sicuro Raccordi retrattili manuali Raccordo retrattile manuale innovativo con azionamento di rotazione sicuro Per le applicazioni in cui non sono assolutamente necessari raccordi pneumatici, con, Knick ha sviluppato

Dettagli

Circuiti idraulici integrati

Circuiti idraulici integrati Circuiti idraulici integrati Ulteriori informazioni Il catalogo mostra il prodotto nelle configurazioni più comuni. Per informazioni più dettagliate o richieste particolari non a catalogo, contattare il

Dettagli

MICROCOGENERATORI EVOLUTI. Enrico Bianchi

MICROCOGENERATORI EVOLUTI. Enrico Bianchi LA COGENERAZIONE DIFFUSA E UN OPZIONE VALIDA PER LA PRODUZIONE DEI FLUSSI ENERGETICI NECESSARI? Lunedì, 27 ottobre 2003 Auditorium CESI Via Rubattino, 54 Milano MICROCOGENERATORI EVOLUTI Enrico Bianchi

Dettagli

Distributore per l Italia OMNILIP

Distributore per l Italia OMNILIP Distributore per l Italia OMNILIP Materiali Imateriali delle guarnizioni Saint-Gobain Performance Plastics sono miscelati e trattati per ottenere le migliori prestazioni di tenuta in un ampia varietà di

Dettagli

PRODUZIONE, DISTRIBUZIONE E TRATTAMENTO ARIA COMPRESSA

PRODUZIONE, DISTRIBUZIONE E TRATTAMENTO ARIA COMPRESSA PRODUZIONE, DISTRIBUZIONE E TRATTAMENTO ARIA COMPRESSA Comando pneumatico: è costituito da un insieme di tubazioni e valvole, percorse da aria compressa, che collegano una centrale di compressione ad una

Dettagli

IL RISPARMIO ENERGETICO E GLI AZIONAMENTI A VELOCITA VARIABILE L utilizzo dell inverter negli impianti frigoriferi.

IL RISPARMIO ENERGETICO E GLI AZIONAMENTI A VELOCITA VARIABILE L utilizzo dell inverter negli impianti frigoriferi. IL RISPARMIO ENERGETICO E GLI AZIONAMENTI A VELOCITA VARIABILE L utilizzo dell inverter negli impianti frigoriferi. Negli ultimi anni, il concetto di risparmio energetico sta diventando di fondamentale

Dettagli

iglidur V400: Resistenza chimica e alle alte temperature

iglidur V400: Resistenza chimica e alle alte temperature iglidur : Resistenza chimica e alle alte temperature Produzione standard a magazzino Eccellente resistenza all usura anche con alberi teneri e temperature fino a +200 C Ottima resistenza agli agenti chimici

Dettagli

Servomotori Brushless Linearmech

Servomotori Brushless Linearmech I martinetti meccanici con vite a sfere possono essere motorizzati con i Servomotori Brushless di produzione Lineamech. Per questa gamma di servomotori, denominata serie BM, Linearmech ha deciso di utilizzare

Dettagli

B.U. LV MOTORS Offerta Motori ABB

B.U. LV MOTORS Offerta Motori ABB B.U. LV MOTORS Offerta Motori ABB BU LV Motors - 1 - Motori ABB Elevata affidabilità Rispetto per l ambiente Ampia disponibilità Rete di assistenza a livello mondiale La soluzione più idonea e redditizia

Dettagli

kyprestazioni e affidabilità comprovate

kyprestazioni e affidabilità comprovate . kyprestazioni e affidabilità comprovate SCPP 2 Pompa a pistoni circonferenziali Applicazione La gamma SCPP di pompe volumetriche positive è stata progettata per l impiego in numerose applicazioni nei

Dettagli

CARATTERISTICHE MOTORI CORRENTE ALTERNATA TRIFASE

CARATTERISTICHE MOTORI CORRENTE ALTERNATA TRIFASE 11.1 ATL 10 BSA 10 CARATTERISTICHE MOTORI CARATTERISTICHE MOTORI CORRENTE ALTERNATA TRIFASE Motori asincroni trifase in esecuzione ventilata, con rotore equilibrato dinamicamente. Per l attuatore ATL 10

Dettagli

AXESS CIRCOLATORI AUTOMATICI Riscaldamento e Condizionamento Individuale 50 Hz

AXESS CIRCOLATORI AUTOMATICI Riscaldamento e Condizionamento Individuale 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO Portata fino a : 4 m 3 /h Prevalenza fino a : 5 mc.a. Pressione d esercizio : 10 bar Temperatura d esercizio: da + 2 C a + 95 C Temperatura ambiente max + 40 C AXESS CIRCOLATORI AUTOMATICI

Dettagli

ELETTROPOMPE IN-LINE NORMALIZZATE in ghisa

ELETTROPOMPE IN-LINE NORMALIZZATE in ghisa ELETTROPOMPE INLINE NORMALIZZATE Elettropompe centrifughe inline gemellari con idraulica, a girante singola, progettate in accordo allo standard DIN 24255. Equipaggiate con motore normalizzato. APPLICAZIONI

Dettagli

per la compressione di aria e gas neutri per alto vuoto VUOTO A E R Z E N E R M A S C H I N E N F A B R I K G M B H G1-090 01 IT

per la compressione di aria e gas neutri per alto vuoto VUOTO A E R Z E N E R M A S C H I N E N F A B R I K G M B H G1-090 01 IT S O F F I AT O R I A P I S T O N I R O TA N T I A E R Z E N E R per la compressione di aria e gas neutri per alto vuoto A L T O VUOTO A E R Z E N E R M A S C H I N E N F A B R I K G M B H G1-090 01 IT

Dettagli

MACCHINE DA TINTURA VERTICALI MODELLO GS

MACCHINE DA TINTURA VERTICALI MODELLO GS MACCHINE DA TINTURA VERTICALI MODELLO GS Queste macchine verticali di tintura ad alta temperatura e pressione sono il risultato di una costante e continua ricerca di miglioramenti, lavorando in stretto

Dettagli

Introduzione alla oleodinamica

Introduzione alla oleodinamica Introduzione alla oleodinamica CIRCUITI OLEOIDRAULICI Gli impianti oleoidraulici sono sistemi di trasmissione di energia nei quali il vettore è un fluido a limitata comprimibilità. Le funzioni principali

Dettagli

Classificazione delle pompe. Pompe rotative volumetriche POMPE ROTATIVE. POMPE VOLUMETRICHE si dividono in... VOLUMETRICHE

Classificazione delle pompe. Pompe rotative volumetriche POMPE ROTATIVE. POMPE VOLUMETRICHE si dividono in... VOLUMETRICHE Classificazione delle pompe Pompe rotative volumetriche POMPE VOLUMETRICHE si dividono in... POMPE ROTATIVE VOLUMETRICHE Pompe rotative volumetriche Principio di funzionamento Le pompe rotative sono caratterizzate

Dettagli

6 Cenni sulla dinamica dei motori in corrente continua

6 Cenni sulla dinamica dei motori in corrente continua 6 Cenni sulla dinamica dei motori in corrente continua L insieme di equazioni riportato di seguito, costituisce un modello matematico per il motore in corrente continua (CC) che può essere rappresentato

Dettagli

11 100/111 ID POMPE AD INGRANAGGI ESTERNI SERIE 20 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO CARATTERISTICHE TECNICHE SIMBOLO IDRAULICO. Senso di rotazione

11 100/111 ID POMPE AD INGRANAGGI ESTERNI SERIE 20 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO CARATTERISTICHE TECNICHE SIMBOLO IDRAULICO. Senso di rotazione 11 1/111 ID GP POPE AD INGRANAGGI ESTERNI PRINCIPIO DI FUNZIONAENTO e pompe GP sono pompe ad ingranaggi esterni a cilindrata fissa, con compensazione dei giochi assiali. Consentono di ottenere elevati

Dettagli

Room 2005 Zhongshang Building No.100 HongKong Middle Road Qingdao China code 266071 tel 008653285891039 e-mail: fazio@cinaservizi.

Room 2005 Zhongshang Building No.100 HongKong Middle Road Qingdao China code 266071 tel 008653285891039 e-mail: fazio@cinaservizi. Qingdao VERSOEST International TURBINE EOLICHE 2012 Qingdao VERSOEST International FD 2 0.3/8 300w / FD 3 1/9 1Kw FD 4 2/9 2Kw Caratteristiche. Bassa velocità del generatore a magnete permanente Bassa

Dettagli

Serie VegA RMXA - VegA RMYA Circolatori d acqua

Serie VegA RMXA - VegA RMYA Circolatori d acqua 77 - rev. / Professionale caldo Serie VegA - VegA Circolatori d acqua Domestici monocorpo elettronici in classe A www.riello.it Energy For Life PROFESSIONALE Circolatori d acqua Serie VegA - VegA DESCRIZIONE

Dettagli

Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali Tipi MBS 3000 e MBS 3050

Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali Tipi MBS 3000 e MBS 3050 MAKING MODERN LIVING POSSIBLE Scheda tecnica Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali Tipi MBS 3000 e MBS 3050 Il trasmettitore di pressione MBS 3000 è progettato per l'utilizzo nelle applicazioni

Dettagli

L90 L250. Compressori rotativi a vite a iniezione d olio. Intelligent Air Technology

L90 L250. Compressori rotativi a vite a iniezione d olio. Intelligent Air Technology L90 L250 Compressori rotativi a vite a iniezione d olio Intelligent Air Technology L90 L250 Compressori rotativi a vite a iniezione d olio La nuovissima gamma CompAir di compressori rotativi a vite a iniezione

Dettagli

CMTS SISTEMA DI MISURA PER MOTORI ELEVATORI E STERZO ELETTRICO Sistema di prova per motori elettrici per elevatori e sterzi guida elettrici

CMTS SISTEMA DI MISURA PER MOTORI ELEVATORI E STERZO ELETTRICO Sistema di prova per motori elettrici per elevatori e sterzi guida elettrici CMTS SISTEMA DI MISURA PER MOTORI ELEVATORI E STERZO ELETTRICO Sistema di prova per motori elettrici per elevatori e sterzi guida elettrici APPLICAZIONE Magtrol ha progettato questo sistema di test su

Dettagli

Motori elettrici by COMPONENTI PRINCIPALI & CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE. A gabbia in alluminio pressofuso

Motori elettrici by COMPONENTI PRINCIPALI & CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE. A gabbia in alluminio pressofuso COMPONENTI PRINCIPALI & CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE CARCASSA Le carcasse dei motori sono costruite in lega di alluminio pressofuso. Al fine di ottenere una buona finitura superficiale, tutte le carcasse

Dettagli

Criteri di selezione martinetti

Criteri di selezione martinetti Criteri di selezione martinetti I martinetti meccanici trasformano il moto rotatorio in un movimento lineare. Questa trasformazione avviene con una perdita di potenza fra vite e madrevite. Questa perdita

Dettagli

POMPE SPECIALI PER INDUSTRIA GAMMA PRODOTTI AD6 WWW.AGIPOMPE.COM 2014_05

POMPE SPECIALI PER INDUSTRIA GAMMA PRODOTTI AD6 WWW.AGIPOMPE.COM 2014_05 POMPE SPECIALI PER INDUSTRIA GAMMA PRODOTTI AD6 WWW.AGIPOMPE.COM 2014_05 Costituita negli anni 60 per la costruzione e commercializzacommercializzazione di pompe speciali per l industria, negli anni 90

Dettagli

Ventilatori. Generalità e classificazione VENTILATORI. Apparecchi per il trasporto degli aeriformi (pneumofore) e pompe da vuoto

Ventilatori. Generalità e classificazione VENTILATORI. Apparecchi per il trasporto degli aeriformi (pneumofore) e pompe da vuoto Generalità e classificazione Apparecchi per il trasporto degli aeriformi (pneumofore) e pompe da vuoto MACCHINE PNEUMOFORE BASSE P applicano energia cinetica Elicoidali In base al moto dell aria Centrifughi

Dettagli

Riscaldatori ad immersione

Riscaldatori ad immersione ... Soluzioni infinite... Riscaldatori ad immersione MODEO Z.71 Modello Z.71 riscaldatori ad immersione su tappo Dati tecnici Caratteristiche generali I riscaldatori elettrici ad immersione sono progettati

Dettagli

Serie EP di Graco. Un singolo rullo sovradimensionato comprime un tubo a bassa frizione attraverso una rotazione di 360 gradi

Serie EP di Graco. Un singolo rullo sovradimensionato comprime un tubo a bassa frizione attraverso una rotazione di 360 gradi Serie EP di Graco Tecnologia delle pompe a tubo Un singolo rullo sovradimensionato comprime un tubo a bassa frizione attraverso una rotazione di 360 gradi Portata per rotazione superiore rispetto ai design

Dettagli

POMPE PER RISCALDAMENTO AD ALTO RENDIMENTO HZ-LE 401 HZ-LE 601

POMPE PER RISCALDAMENTO AD ALTO RENDIMENTO HZ-LE 401 HZ-LE 601 VORTEX 90 C POMPE PER RISCALDAMENTO AD ALTO RENDIMENTO HZ-LE 401 HZ-LE 601 80 C 70 C 60 C 50 C 40 C L INGEGNOSO RISPARMIO DELLA TECNOLOGIA LOW ENERGY. POTENZA ASSORBITA da 5 WATT. 30 C 20 C RISPARMIO ENERGETICO

Dettagli

v. p. green Energy G3 30KW

v. p. green Energy G3 30KW v. p. green Energy G3 30KW costruzione molto robusta che si adatta a tutti venti manutenzione ridotta triplo freno a disco non necessita di inverter il migliore compromesso qualità/prezzo diametro del

Dettagli

Tali fluidi, utilizzati in prossimità del punto di produzione, o trasportati a distanza, possono essere utilizzati per diversi impieghi:

Tali fluidi, utilizzati in prossimità del punto di produzione, o trasportati a distanza, possono essere utilizzati per diversi impieghi: LA COGENERAZIONE TERMICA ED ELETTRICA 1. Introduzione 2. Turbine a Gas 3. Turbine a vapore a ciclo combinato 4. Motori alternativi 5. Confronto tra le diverse soluzioni 6. Benefici ambientali 7. Vantaggi

Dettagli

www.pompesanitarie.it

www.pompesanitarie.it Rev 7/03-13 Il design delle pompe Q-pumps è l evoluzione delle inconfondibili pompe sanitarie americane Tri-clover che hanno dominato per decenni i processi industriali più esigenti per livello di prestazioni

Dettagli

STUDIO DI MASSIMA DI UN BANCO PROVA PER INIETTORI DIESEL COMMON RAIL

STUDIO DI MASSIMA DI UN BANCO PROVA PER INIETTORI DIESEL COMMON RAIL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Disegno Tecnico Industriale STUDIO DI MASSIMA DI UN BANCO PROVA PER INIETTORI DIESEL COMMON RAIL Tesi di

Dettagli

Tecnologia compatta per massima efficienza EMCOMILL 1200 ed EMCOMILL 750

Tecnologia compatta per massima efficienza EMCOMILL 1200 ed EMCOMILL 750 [ E[M]CONOMy] significa: Tecnologia compatta per massima efficienza EMCOMILL 1200 ed EMCOMILL 750 Centri di lavoro verticali CNC a 3 assi per la lavorazione di particolari di piccole e medie dimensioni

Dettagli

Belli Meccanica Firenze Via Bruno Storti, 1 Sesto Fiorentino 50019 - Firenze p.iva. 05993150480 Tel 055-3850774 Fax 055- email:

Belli Meccanica Firenze Via Bruno Storti, 1 Sesto Fiorentino 50019 - Firenze p.iva. 05993150480 Tel 055-3850774 Fax 055- email: Belli Meccanica Firenze Via Bruno Storti, 1 Sesto Fiorentino 50019 - Firenze p.iva. 05993150480 Tel 055-3850774 Fax 055- email: info@bellimeccanica.com - www.bellimeccanica.com POMPE A DISCO CAVO OSCILLANTE

Dettagli

Alcune nozioni sui motori sincroni

Alcune nozioni sui motori sincroni Alcune nozioni sui motori sincroni Perché scegliere un motore sincrono? Per ottenere un certo numero di movimenti in un lasso di tempo ben definito. In questo caso ci si serve del prodotto come base di

Dettagli

Veloci, Economiche, Scalabili: Tecnologie Magnetiche per l Automazione

Veloci, Economiche, Scalabili: Tecnologie Magnetiche per l Automazione TECHNICAL ARTICLE Veloci, Economiche, Scalabili: Tecnologie Magnetiche per l Automazione La famiglia degli attuatori magnetici diretti include motori lineari e voice coil e offre dei vantaggi rispetto

Dettagli

Componenti per la robotica: Generalità e Attuatori

Componenti per la robotica: Generalità e Attuatori Corso di Robotica 1 Componenti per la robotica: Generalità e Attuatori Prof. Alessandro De Luca Robotica 1 1 Robot come sistema programma di lavoro comandi Robot azioni ambiente di lavoro organi meccanici

Dettagli

B.T. Bart-technology S.r.l.

B.T. Bart-technology S.r.l. DISPERSORI MESCOLATORI DA BANCO Per lavorazioni anche sottovuoto 15/23 Dispersione sia in vasche che in latte commerciali di capacità geometrica compresa tra 2,5 e 20 litri, potenza 1,5 Kw, inverter 1,5

Dettagli

Valvola motorizata 3 vie 3/4 ACS

Valvola motorizata 3 vie 3/4 ACS Valvola motorizata 3 vie 3/4 CS cod.3902021 Descrizione Le valvole deviatrici motorizzate permettono la deviazione automatica del fluido termovettore negli impianti di climatizzazionee idrosanitari. Le

Dettagli

LA FORMA IDEALE PER I SENSORI CAPACITIVI - LA SERIE 26

LA FORMA IDEALE PER I SENSORI CAPACITIVI - LA SERIE 26 LA FORMA IDEALE PER I SENSORI CAPACITIVI - LA SERIE 26 Una volta sviluppati per ottimizzare il rilevamento di prodotti viscosi e adesivi, i sensori capacitivi della serie 26 si sono rivelati risolutori

Dettagli

ELETTROPOMPE CENTRIFUGHE IN-LINE

ELETTROPOMPE CENTRIFUGHE IN-LINE Elettropompe centrifughe In-Line con idraulica in acciaio inossidabile AISI 304. APPLICAZIONI Impianti di riscaldamento civili e industriali Impianti di movimentazione di acqua calda sanitaria Impianti

Dettagli

POMPE SPECIALI PER INDUSTRIA POMPE DOSATRICI AD1 WWW.AGIPOMPE.COM 2015_05

POMPE SPECIALI PER INDUSTRIA POMPE DOSATRICI AD1 WWW.AGIPOMPE.COM 2015_05 POMPE DOSATRICI AD1 WWW.AGIPOMPE.COM 2015_05 POMPE DOSATRICI A MEMBRANA MA180 La elettropompa MA 180 è un modello di pompa volumetrica a membrana diretta. La membrana è mossa meccanicamente da un movimento

Dettagli

Università degli studi di Bologna FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Disegno Tecnico Industriale

Università degli studi di Bologna FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Disegno Tecnico Industriale Università degli studi di Bologna FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Disegno Tecnico Industriale Tesi di laurea di: Mirco Ronconi Relatore: Prof. Ing.. Luca Piancastelli Correlatore:

Dettagli

CILINDRO SENZA STELO SERIE PU ATTUATORI

CILINDRO SENZA STELO SERIE PU ATTUATORI CILINDRO SENZA STELO SERIE PU 1 CILINDRO SENZA STELO SERIE PU CILINDRO SENZA STELO SERIE PU I cilindri senza stelo della serie PU sono caratterizzati dalla bandella interna, per la tenuta longitudinale,

Dettagli

Istruzioni d uso e di montaggio

Istruzioni d uso e di montaggio Edizione 04.06 Istruzioni d uso e di montaggio Freno a molla FDW Classe di protezione IP 65 - modello protetto contro la polvere zona 22, categoria 3D, T 125 C (polvere non conduttiva) Leggere attentamente

Dettagli

FlowPro. Gamma delle pompe di processo

FlowPro. Gamma delle pompe di processo FlowPro Gamma delle pompe di processo Abbiamo capito quello che volevate e l abbiamo realizzato... Quando i tecnici della Tuthill vi hanno chiesto cosa chiedevate da una pompa adatta per un liquido ad

Dettagli

Tecnologie per l ottimizzazione dei consumi e l autoproduzionel di energia

Tecnologie per l ottimizzazione dei consumi e l autoproduzionel di energia Buone pratiche per la gestione dei consumi energetici in azienda Tecnologie per l ottimizzazione l dei consumi e l autoproduzionel di energia Marco Zambelli, ENEA UTT Como, 11 giugno 2014 1 TIPOLOGIE INTERVENTO

Dettagli

Pompe di circolazione per gli impianti di riscaldamento

Pompe di circolazione per gli impianti di riscaldamento Corso di IMPIANTI TECNICI per l EDILIZIAl Pompe di circolazione per gli impianti di riscaldamento Prof. Paolo ZAZZINI Dipartimento INGEO Università G. D AnnunzioD Annunzio Pescara www.lft.unich.it Pompe

Dettagli

LA SCELTA PIU AFFIDABILE PER MOTORI CON PIU DI 1900 Kw

LA SCELTA PIU AFFIDABILE PER MOTORI CON PIU DI 1900 Kw LA SCELTA PIU AFFIDABILE PER MOTORI CON PIU DI 1900 Kw Anglo Belgian Corporation (ABC) è uno dei principali costruttori di motori diesel a media velocità d'europa. L'azienda ha quasi un secolo di esperienza

Dettagli

Vengono detti attuatori i dispositivi in grado di agire sull ambiente esterno comandati da segnali elettrici.

Vengono detti attuatori i dispositivi in grado di agire sull ambiente esterno comandati da segnali elettrici. GLI ATTUATORI Vengono detti attuatori i dispositivi in grado di agire sull ambiente esterno comandati da segnali elettrici. La casistica è assai vasta ; sono comuni i semplici azionamenti magnetici (elettromagneti

Dettagli

Inpro/Seal MGS. Motor Grounding Seal

Inpro/Seal MGS. Motor Grounding Seal Inpro/Seal MGS Motor Grounding Seal INTRODUZIONE AD UN SISTEMA COMPLETO DI PROTEZIONE DEI CUSCINETTI NEI MOTORI ELETTRICI A FREQUENZA VARIABILE (VFD) Inserire figura di MGS Inpro/Seal MGS Motor Grounding

Dettagli