Corso Professionale Sound Engineer & Producer

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Corso Professionale Sound Engineer & Producer"

Transcript

1 Corso Professionale Il corso professionale per Sound Engineer & Producer nasce da una collaborazione tra AESSEFFE (Agenzia Servizi Formativi, Ente di Formazione accreditato presso la Regione Liguria) e lo Studio Maia (studio di registrazione genovese attivo a 360 gradi nei settori dei nuovi media e spettacolo). L obiettivo principale del corso è introdurre e preparare alla professione giovani motivati ed orientati a sviluppare un proprio percorso lavorativo professionale nell ambito delle nuove tecnologie - arti multimediali per quanto riguarda tutti gli aspetti legati all audio ed alla musica, ed alle loro integrazioni nelle produzioni e nei prodotti di mercato Negli ultimi decenni l'industria audiovisiva e dei nuovi media è stata contraddistinta da fattori di crescita superiori a qualsiasi altro settore e contemporaneamente da innovazioni di ordine tecnologico ed espressivocomunicative tali da richiedere professionalità sempre più qualificate L'occasione che il corso prefigura può essere riassunta attraverso differenti obiettivi personali tra loro interagibili: intraprendere una nuova professione nell ambito delle produzioni discografiche, televisive, cinematografiche e dei nuovi media e nelle realizzazioni di prodotti audio e musicali per il mercato. perfezionare approfondire eventuali conoscenze e competenze pregresse sia a fini personali che di crescita professionale. cambiare e mettersi in gioco, ciò in relazione al mercato del lavoro di settore che offre molte delle sue opportunità attraverso la libera professione.

2 - 2 - LA FIGURA PROFESSIONALE La figura professionale base di riferimento è quella ufficialmente riconosciuta nella codifica ISTAT denominata Tecnici del suono, arricchita dalle caratteristiche del Producer che, nell ambito della musica attuale, è colui che organizza e realizza tecnicamente il prodotto musicale finito. Il tecnico del suono, nella forma da noi concepita, costituisce la figura professionale di riferimento nel processo realizzativo - produttivo di un qualsiasi prodotto multimediale, audiovisivo, televisivo, radiofonico, cinematrografico, discografico, pubblicitario, ludico e di elettronica di consumo, per quanto riguarda tutte le necessità di: gestione dell audio (utilizzo di microfoni, mixers, diffusori acustici, registratori ecc.) sia in produzione (registrazione, acquisizione dell'audio, creazione di effetti sonori, ecc.) che in post produzione (mixaggio, editing, denoising, mastering, ecc.) produzione audio, cioè la realizzazione di un prodotto mediante l utilizzo di apparecchiature e software professionali (Digital Audio Workstation) per le operazioni di acquisizione, registrazione, sintetizzazione, editing, processamento, arrangiamento, mixaggio ecc. Queste costituiscono le principali attività tipiche degli odierni studi di registrazione, attività che implicano, frequentemente, una collaborazione multidisciplinare con altri professionisti (artisti, musicisti, compositori, autori, produttori discografici, editori, pubblicitari, registi, attori, speaker, ecc.) Questa figura professionale lavora generalmente in qualità di libero professionista, molto più raramente come dipendente, per imprese dello spettacolo: case di produzione cinematografica e di audiovisivi, reti televisive pubbliche o private, teatri stabili, service specializzati nel settore audio. I due principali ambiti in cui questa professione trova sbocco restano quelli legati alla musica (dal fonico propriamente live che lavora nei concerti, a quello di studio, più legato alla registrazione e alla produzione di musica riprodotta) e al cinema e televisione

3 Competenze Essere in grado di effettuare la registrazione delle tracce sonore a. comprendere il taglio che il regista intende dare al prodotto audiovisivo b. effettuare lo spoglio delle scene ai fini di individuare il numero di persone coinvolte nei dialoghi e l ambientazione delle scene (interni/esterni. notturno/diurno ecc..) c. esaminare le condizioni di sonorizzazione degli ambienti/locali di lavoro insieme agli altri responsabili di progetto d. studiare il piano di produzione giornaliero e. effettuare il posizionamento dei microfoni tenendo conto delle esigenze sceniche f. coordinare il lavoro delle altre figure tecniche coinvolte nella registrazione (aiutomicrofonista, assistente..) g. effettuare scrupolose verifiche sul corretto funzionamento della strumentazione h. risolvere gli imprevisti che possono ostacolare la buona registrazione dei suoni (rumori ambientali impropri, ecc.) i. produrre suoni/rumori utilizzando librerie/database di suoni j. verificare la qualità e l efficacia della registrazione effettuata 2. Essere in grado di effettuare il trattamento delle tracce sonore a. verificare la qualità delle tracce sonore registrate b. pulire le tracce audio da rumori e suoni non voluti e da imperfezioni di diversa natura c. effettuare la sincronizzazione e la temporizzazione della traccia sonora con quella visiva qualora queste siano state registrate in momenti diversi d. migliorare la qualità del suono operando sulle frequenze 3. Essere in grado di effettuare il montaggio della colonna sonora a. effettuare lo scorporamento delle scene su diverse tracce sonore b. inserire gli effetti speciali concordati c. effettuare l uniformazione dei suoni con i rumori di ambiente d. controllare la qualità dell eventuale trattamento tracce voci nel caso di doppiaggio di attori originali e/o personaggi animati e. effettuare l inserimento della musica di commento secondo le indicazioni concordate 4. Essere in grado di effettuare il missaggio finale a. prelevare i diversi segnali registrati b. effettuare il bilanciamento dei volumi miscelando le tracce audio contenute nel multitraccia c. rispettare lo spettro delle frequenze in modo che tutte le frequenze siano rappresentate in maniera appropriata nel mix d. collocare ogni elemento sonoro nel suo ambiente e. limare e colorare il suono f. effettuare l equalizzazione del suono.

4 IL CORSO Ha una durata complessiva di 150 ore, più esame finale teorico - pratico al superamento del quale è legato il rilascio dell'attestato di frequenza e profitto, e si articola in 3 fasi: 1. Sviluppo delle Competenze (80 ore): fase propedeutica orientata allo sviluppo delle necessarie conoscenze e competenze in Fisica dei Suoni, Acustica, Psicoacustica, Elettroacustica e Elaborazione digitale (AVID PRO TOOLS e WORKFLOW AUDIO-VIDEO in aula informatica) 2. Laboratorio Professionale (60 ore): nello Studio Professionale di Registrazione Maia, con il supporto del docente, l allievo imparerà l utilizzo pratico di strumenti, attrezzature e tecniche professionali per le fasi di registrazione, produzione e post produzione sino alla realizzazione ( project work ) di 2 progetti: Produzione di un CD musicale, a partire dalle sessioni di registrazione dal vivo in studio sino alla realizzazione del prodotto finito pronto per il mercato Sonorizzazione di un film, a partire dal video muto sino al rilascio del prodotto finito pronto per il mercato 3. Sperimentazione (10 ore): fase conclusiva che consente al partecipante di sperimentare dal vivo la professione mediante Work Stage alla trasmissione TV LIGURIA SELECTION MUSIC SHOW di TELELIGURIA FACOLTATIVO (extra ore corso): Supporto e Visite per favorire l avvio di collaborazioni professionali

5 - 5 - MODALITA DI PARTECIPAZIONE ISCRIZIONE Tel INFORMAZIONI VIA MURA DEGLI ANGELI, 5R GENOVA Tel & Fax VIALE ANSALDO 28 / R GENOVA COSTI Il costo della partecipazione al corso è di Euro IVA per complessivi Euro PREISCRIZIONE ACCONTO: Euro 150 entro 10 novembre MODALITÀ DI SALDO A SCELTA (inizio corso): Rate (12, 18, 24 mesi ) con FINANZIARIA CONSEL (convenzionata con AESSEFFE): sono necessari Documento di Identità valido e Codice Fiscale In un unica soluzione con bonifico bancario Contattare AESSEFFE S.c.p.a. per ogni dettaglio ed eventuali problematiche MODALITA L avvio del corso è previsto per fine Novembre 2012, al raggiungimento del numero previsto di 10 partecipanti Le lezioni delle prime due fasi (parti teoriche e pratiche di laboratorio) avranno frequenza settimanale ( 2-3 volte) per una durata ciascuna di 4 ore, con orario La terza fase sarà calendarizzata al termine delle prime due e concordata congiuntamente in funzione delle esigenze di produzione (TELELIGURIA) e del singolo partecipante ATTESTATI Attestato di FREQUENZA e PROFITTO (con il superamento dell esame finale) da parte di AESSEFFE Ente accreditato presso la REGIONE LIGURIA

SEZIONE A - CARATTERISTICHE GENERALI

SEZIONE A - CARATTERISTICHE GENERALI SEZIONE A - CARATTERISTICHE GENERALI A.1 Identificazione profilo A.1.1 Denominazione profilo TECNICO QUALIFICATO DI INGEGNERIZZAZIONE DEL SUONO A.1.2 Codice regionale 605042 A.2 Settore professionale di

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SERVIZI CULTURALI E DI SPETTACOLO Processo Produzione visiva e dello spettacolo dal vivo Sequenza

Dettagli

DESCRIZIONE SINTETICA

DESCRIZIONE SINTETICA ALL A REGISTA DESCRIZIONE SINTETICA Il Regista è in grado di curare l'ideazione e la realizzazione di uno spettacolo dal vivo o di un opera coordinando il lavoro tecnico ed artistico di un gruppo di professionisti

Dettagli

FORUM ACADEMY. Accademia dei Mestieri nelle Arti

FORUM ACADEMY. Accademia dei Mestieri nelle Arti FORUM ACADEMY Accademia dei Mestieri nelle Arti INTRODUZIONE All interno dei più importanti studi di registrazione d Italia nasce un accademia che si distingue per professionalità e competenza ad altissimi

Dettagli

CORSO DI POST-PRODUZIONE AUDIO E SOUND DESIGN PROGRAMMA 2014/2015

CORSO DI POST-PRODUZIONE AUDIO E SOUND DESIGN PROGRAMMA 2014/2015 CORSO DI POST-PRODUZIONE AUDIO E SOUND DESIGN PROGRAMMA 2014/2015 MODULO 1 FONDAMENTI DI AUDIO E PROCESSORI DI SEGNALE Acustica di base Digitalizzazione Cavi e cablaggi Microfoni e speaker Preamplificatori

Dettagli

film making avanzato diurno 560 ore

film making avanzato diurno 560 ore film making avanzato diurno 560 ore Il corso, proposto in collaborazione con il CFP Bauer, è orientato alla formazione del film maker, un professionista che si avvale delle tecnologie digitali leggere

Dettagli

BIENNIO. Per i corsi di FONICO SOUND DESIGNER hai tre opzioni:

BIENNIO. Per i corsi di FONICO SOUND DESIGNER hai tre opzioni: CORSI DI FONICO Per i corsi di FONICO SOUND DESIGNER hai tre opzioni: BIENNIO: per chi inizia ANNO UNICO: per chi ha già esperienza ANNO UNICO FULL : per chi vuole concludere l'anno unico in 5 mesi 1 ANNO

Dettagli

DRAMMATURGIA DELLA TELEVISIONE I Seminario

DRAMMATURGIA DELLA TELEVISIONE I Seminario DRAMMATURGIA DELLA TELEVISIONE I Seminario DISTRIBUZIONE INTERNAZIONALE, MEDIAZIONE NAZIONALE E FILIERA TELEVISIVA Lezione 2 Luca Barra luca.barra@unicatt.it @luca_barra Dove eravamo rimasti? Tra produzione

Dettagli

La Ripamonti si ingrandisce

La Ripamonti si ingrandisce La Ripamonti si ingrandisce NUOVO CORSO 2008 internet, televisione, cinema comunicazione in movimento (tre anni, qualifica - cinque anni, diploma) Istituto Professionale di Stato per l Industria e l Artigianato

Dettagli

SONORIZZAZIONE FILMICA

SONORIZZAZIONE FILMICA ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI VECCHI TONELLI MASTER DI PRIMO LIVELLO in SONORIZZAZIONE FILMICA Direzione e Comitato Artistico Direzione del Master: Massimo Carpegna Comitato Scientifico: Ivan Bacchi,

Dettagli

FORUM ACADEMY. Accademia dei Mestieri nelle Arti

FORUM ACADEMY. Accademia dei Mestieri nelle Arti FORUM ACADEMY Accademia dei Mestieri nelle Arti INTRODUZIONE All interno dei più importanti studi di registrazione d Italia nasce un accademia che si distingue per professionalità e competenza ad altissimi

Dettagli

SCHEDA RIEPILOGATIVA DEL MASTER IN PROFESSIONI DELLO SPETTACOLO MUSICA CINEMA TEATRO A.A. 2014/2015

SCHEDA RIEPILOGATIVA DEL MASTER IN PROFESSIONI DELLO SPETTACOLO MUSICA CINEMA TEATRO A.A. 2014/2015 SCHEDA RIEPILOGATIVA DEL MASTER IN PROFESSIONI DELLO SPETTACOLO MUSICA CINEMA TEATRO A.A. 2014/2015 DIPARTIMENTO PROPONENTE RIFERIMENTI DELLA DELIBERA DEL Delibera del Consiglio del CONSIGLIO DI DIPARTIMENTO

Dettagli

CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR

CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR MASTER 2013 Tecnologie digitali e metodologie sullo spettacolo direttore scientifico da Antonella Ottai Il Centro Teatro Ateneo, insieme con il Dipartimento

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

Liceo Carducci Pisa Liceo Musicale

Liceo Carducci Pisa Liceo Musicale Liceo Carducci Pisa Liceo Musicale ARTISTICO CLASSICO LINGUISTICO I nuovi Licei riforma Gelmini I sei licei: MUSICALE E COREUTICO SCIENTIFICO (opzione SCIENZE APPLICATE) SCIENZE UMANE (opzione ECONOMICO-SOCIALE)

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI SCIENZE STORICHE, FILOSOFICO-SOCIALI, DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN SONIC ARTS (in modalità didattica

Dettagli

SCUOLA DI MUSICA ELETTRONICA

SCUOLA DI MUSICA ELETTRONICA DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI MUSICA ELETTRONICA DCPL 34 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN MUSICA ELETTRONICA Indirizzo regia del suono Obiettivi formativi

Dettagli

Nome Marco Tazzi Indirizzo Via Ripamonti 15 Telefono 02 36585043 cell 333.6217395 E-mail marco.tazzi@fastwebnet.it

Nome Marco Tazzi Indirizzo Via Ripamonti 15 Telefono 02 36585043 cell 333.6217395 E-mail marco.tazzi@fastwebnet.it Formato europeo per il curriculum vitae Informazioni personali Nome Marco Tazzi Indirizzo Via Ripamonti 15 Telefono 02 36585043 cell 333.6217395 E-mail marco.tazzi@fastwebnet.it Nazionalità Italiana Data

Dettagli

Comunicato stampa congiunto dell Accademia di Belle Arti P. Vannucci e del Conservatorio di Musica F. Morlacchi di Perugia

Comunicato stampa congiunto dell Accademia di Belle Arti P. Vannucci e del Conservatorio di Musica F. Morlacchi di Perugia Comunicato stampa congiunto dell Accademia di Belle Arti P. Vannucci e del Conservatorio di Musica F. Morlacchi di Perugia L ACCADEMIA VANNUCCI E IL CONSERVATORIO MORLACCHI DI PERUGIA INSIEME NEL CUORE

Dettagli

ISIA DI FIRENZE ACCADEMIA DI BELLE ARTI GIAN BETTINO CIGNAROLI DI VERONA MASTER DI SECONDO LIVELLO IN SCENOGRAFIA PER L OPERA LIRICA

ISIA DI FIRENZE ACCADEMIA DI BELLE ARTI GIAN BETTINO CIGNAROLI DI VERONA MASTER DI SECONDO LIVELLO IN SCENOGRAFIA PER L OPERA LIRICA ISIA DI FIRENZE ACCADEMIA DI BELLE ARTI GIAN BETTINO CIGNAROLI DI VERONA MASTER DI SECONDO LIVELLO IN SCENOGRAFIA PER L OPERA LIRICA Premessa Il teatro musicale è fin dalle sue origini uno dei banchi di

Dettagli

Ottonote Edizioni Musicali opera nel settore musicale dal 1999. L attività di Ottonote comprende:

Ottonote Edizioni Musicali opera nel settore musicale dal 1999. L attività di Ottonote comprende: edizioni musicali edizioni musicali Ottonote Edizioni Musicali opera nel settore musicale dal 1999. L attività di Ottonote comprende: - Edizioni musicali - Produzioni discografiche - Consulenza e direzione

Dettagli

creatività in movimento

creatività in movimento creatività in movimento Marketing, Promozione e Ufficio Stampa sono Comunicazione, le nostre molteplici inclinazioni nonché obiettivi aziendali per trasformare le idee in qualcosa di concreto, toccante,

Dettagli

COMPOSIZIONE PER TEATRO E CINEMA

COMPOSIZIONE PER TEATRO E CINEMA CONSERVATORIO DI MUSICA BONPORTI TRENTO Via S. Maria Maddalena CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO BIENNIO SUPERIORE SPERIMENTALE COMPOSIZIONE PER TEATRO E CINEMA PIANO DEGLI STUDI biennio_compos_teatro_cinema.rtf

Dettagli

Obiettivi del corso: Conoscenza dei lineamenti generali dell economia delle musiche, relativamente ai beni sia immateriali che materiali

Obiettivi del corso: Conoscenza dei lineamenti generali dell economia delle musiche, relativamente ai beni sia immateriali che materiali Nome dell Insegnamento: Economia dei beni musicali Codice: SECS-P/06 Crediti: 6 Semestre: I Docenti: Franco Fabbri Ore di didattica: 48 Ore di Esercitazione: Modalità d esame: Orale Obiettivi del corso:

Dettagli

Cortomania. un viaggio alla scoperta della magia del cinema

Cortomania. un viaggio alla scoperta della magia del cinema Cortomania un viaggio alla scoperta della magia del cinema CORTOMANIA: ALLA SCOPERTA DELLA MAGIA DEL CINEMA ATTRAVERSO LABORATORI FINALIZZATI ALLA PRODUZIONE DI UN AUDIOVISIVO CON GRUPPI CLASSE La Cooperativa

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SERVIZI CULTURALI E DI SPETTACOLO Processo Produzione audiovisiva e dello spettacolo dal vivo Sequenza

Dettagli

PROGRAMMA CORSO TECNOLOGIE AUDIO. Di Gianni Campatelli

PROGRAMMA CORSO TECNOLOGIE AUDIO. Di Gianni Campatelli PROGRAMMA CORSO TECNOLOGIE AUDIO Di Gianni Campatelli CORSO DI TECNOLOGIE AUDIO PER LO SPETTACOLO di Gianni Campatelli 1. Cenni di Fisica 1.1. Composizione della materia 1.2. Fisica del suono 1.3. Propagazione

Dettagli

Il profilo professionale

Il profilo professionale Il profilo professionale Nella regione Puglia quanto nel Mezzogiorno esistono molteplici realtà produttive di prosa. Non tutti gli attori riescono o hanno avuto l opportunità di frequentare una scuola

Dettagli

Da oggetto della comunicazione di massa a protagonisti della produzione di contenuti La nuova certificazione ECDL Multimedia

Da oggetto della comunicazione di massa a protagonisti della produzione di contenuti La nuova certificazione ECDL Multimedia Da oggetto della comunicazione di massa a protagonisti della produzione di contenuti La nuova certificazione ECDL Multimedia Pier Paolo Maggi, Gianmario Re Sarto AICA pierpaolomaggi@aicanet.it - g.resarto@aicanet.it

Dettagli

RELAZIONE FINALE PROGETTO MICHELANGELO ISTITUTO STATALE D'ARTE "LUIGI RUSSO" MONOPOLI. Cinematografia (Laboratorio di Video e Televisione)

RELAZIONE FINALE PROGETTO MICHELANGELO ISTITUTO STATALE D'ARTE LUIGI RUSSO MONOPOLI. Cinematografia (Laboratorio di Video e Televisione) ISTITUTO STATALE D'ARTE "LUIGI RUSSO" MONOPOLI PROGETTO MICHELANGELO RELAZIONE FINALE anno scolastico 2008/2009 MATERIA DI INSEGNAMENTO INSEGNANTE CLASSE Arte della Fotografia e Cinematografia (Laboratorio

Dettagli

FORUM ACADEMY. Accademia dei Mestieri nelle Arti

FORUM ACADEMY. Accademia dei Mestieri nelle Arti FORUM ACADEMY Accademia dei Mestieri nelle Arti INTRODUZIONE All interno dei più importanti studi di registrazione d Italia nasce un accademia che si distingue per professionalità e competenza ad altissimi

Dettagli

fotografia biennale diurno biennale (mattino) 1800 ore Lombardia Eccellente

fotografia biennale diurno biennale (mattino) 1800 ore Lombardia Eccellente fotografia biennale diurno biennale (mattino) 1800 ore Lombardia Eccellente Il corso, di durata biennale e rivolto a diplomati o laureati, prevede un primo anno di attività didattica presso il centro di

Dettagli

Linee guida per la redazione della tesi di laurea Corsi di laurea specialistica e magistrale A.A. 2007/08

Linee guida per la redazione della tesi di laurea Corsi di laurea specialistica e magistrale A.A. 2007/08 Linee guida per la redazione della tesi di laurea Corsi di laurea specialistica e magistrale A.A. 2007/08 Indice Presentazione 4 Norme per il Corso di laurea specialistica in Disegno industriale del prodotto

Dettagli

TECNICHE PROFESSIONALI PER IL COMMERCIO E LA GRAFICA PUBBLICITARIA

TECNICHE PROFESSIONALI PER IL COMMERCIO E LA GRAFICA PUBBLICITARIA TECNICHE PROFESSIONALI PER IL COMMERCIO E LA GRAFICA PUBBLICITARIA TERZO ANNO U.D.A.: 01 LA MULTIMEDIALITÀ Individuare ed utilizzare le moderne forme di comunicazione visiva e multimediale, anche con riferimento

Dettagli

Linee guida Secondo ciclo di istruzione

Linee guida Secondo ciclo di istruzione Istituti Tecnici - Settore tecnologico Indirizzo Grafica e comunicazione Quadro orario generale 1 biennio 2 biennio 5 anno 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ Teoria della comunicazione 60 89 Progettazione multimediale 119

Dettagli

Fondata da Giorgio Strehler Diretta da Luca Ronconi. Bando di concorso Corso per attori Luchino Visconti

Fondata da Giorgio Strehler Diretta da Luca Ronconi. Bando di concorso Corso per attori Luchino Visconti Fondata da Giorgio Strehler Diretta da Luca Ronconi Bando di concorso Corso per attori Luchino Visconti Informazioni generali L attività della Scuola di Teatro si svolge in unità organica con il Piccolo

Dettagli

CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN ARTE CINEMATOGRAFICA

CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN ARTE CINEMATOGRAFICA CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN ARTE CINEMATOGRAFICA Un cinema fatto di contenuti e sperimentazione. Il cinema è un mondo composto da linguaggi differenti, ognuno nato per realizzare

Dettagli

SCHEDA PROGETTO L Settore Spettacolo

SCHEDA PROGETTO L Settore Spettacolo SCHEDA PROGETTO L Settore Spettacolo 1. Figura: Attore L attore (teatrale, cinematografico, radiotelevisivo, ecc.) è colui che è chiamato ad interpretare un ruolo in una produzione artistica (teatrale,

Dettagli

Attività formativa COLTIVARE IMMAGINARI

Attività formativa COLTIVARE IMMAGINARI Attività formativa COLTIVARE IMMAGINARI IL PROGETTO Ater Formazione, in collaborazione con Apapaja Srl, realizza l attività formativa Coltivare Immaginari : quattro corsi per sviluppare professionalità

Dettagli

SCUOLA CINE VIDEO COMO

SCUOLA CINE VIDEO COMO SCUOLA CINE VIDEO COMO laboratorio DREAMERS è un laboratorio dove si impara facendo e si lavora studiando. DREAMERS è una bottega creativa, aperta alla visione, alla produzione, alla sperimentazione,

Dettagli

Istruzione Professionale

Istruzione Professionale Le classi ad ordinamento statale hanno un quadro orario di ore settimanali (tre giorni da6oreeduegiornida7ore). Servizi Manutenzione e Assistenza Tecnica - Apparati, Impianti e Servizi Tecnici Industriali

Dettagli

Dipartimento di BENI CULTURALI

Dipartimento di BENI CULTURALI Università del Salento Dipartimento di BENI CULTURALI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO DI DURATA ANNUALE (AI SENSI DELL ART. 3, COMMA 9 E DELL ART. 7, COMMA 4 DEL D.M. N. 270/2004) in PROFESSIONI DELLO

Dettagli

Regione Siciliana. Assessorato Regionale dell Istruzione e della Formazione Professionale

Regione Siciliana. Assessorato Regionale dell Istruzione e della Formazione Professionale Regione Siciliana Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Assessorato Regionale dell Istruzione e della Formazione Professionale AVVISO 20/2011 PERCORSI FORMATIVI PER IL RAFFORZAMENTO DELL OCCUPABILITA

Dettagli

IL VIDEOGIORNALISMO METODI, TECNICHE, REGOLE

IL VIDEOGIORNALISMO METODI, TECNICHE, REGOLE CORSO DI AGGIORNAMENTO PER GIORNALISTI IL VIDEOGIORNALISMO METODI, TECNICHE, REGOLE Istituito e patrocinato dell Ordine dei Giornalisti della Lombardia Realizzato da Istituto Cinematografico Michelangelo

Dettagli

Capitolo 1. La realizzazione di un film: la troupe

Capitolo 1. La realizzazione di un film: la troupe Capitolo 1 La realizzazione di un film: la troupe LA REALIZZAZIONE DI UN FILM Giuseppe Bertolucci racconta Le tre scritture del cinema LA REALIZZAZIONE DI UN FILM - Le tre scritture del cinema - PRE-PRODUZIONE

Dettagli

Istituto Superiore per le Industrie Artistiche (Disegno Industriale) di Roma - Accademia Musicale Pescarese

Istituto Superiore per le Industrie Artistiche (Disegno Industriale) di Roma - Accademia Musicale Pescarese Istituto Superiore per le Industrie Artistiche (Disegno Industriale) di Roma - Accademia Musicale Pescarese Corso di Diploma Accademico di Secondo Livello in Multimedia Design Premessa L opportunità di

Dettagli

AREA MUSICA E TECNOLOGIA

AREA MUSICA E TECNOLOGIA 1. PRESENTAZIONE 2. TEAM DI PROGETTO 3. AREE DI INTERVENTO 4. AREA DANZA 4.1 DREAM ON SHOW 2004 4.2 DREAM ON CASTING 2005 4.3 DREAM ON SHOW 2005 4.4 MASTERSTAGE E BORSE DI STUDIO 5. AREA MUSICA E TECNOLOGIA

Dettagli

Discipline di indirizzo: progettazione esecutiva e illustrazione

Discipline di indirizzo: progettazione esecutiva e illustrazione CORSO DI FOTOGRAFIA PROF.SSA DIRCE IERVOLINO Obbiettivi del corso Il corso ha l obiettivo di introdurre gli allievi ai principi, alle tecniche e alla produzione e post-produzione delle immagini fotografiche

Dettagli

Selezione Orientativa Bilancio di competenze e orientamento di gruppo Analisi delle problematicità Saperi pregressi Saperi richiesti Acquisizione ed elaborazione di strumenti operativi Stage aziendale

Dettagli

CERTIFICATE PROGRAM NABA SOUND DESIGN

CERTIFICATE PROGRAM NABA SOUND DESIGN TITOLO DEL CORSO Certificate Program Sound Design www.naba.it COURSE LEADER Igor Muroni TIPOLOGIA DI FREQUENZA Part Time INIZIO DEL CORSO Ottobre 2015 LINGUA DI INSEGNAMENTO Italiano NABA SOUND è un progetto

Dettagli

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 Titolo progetto Trieste Vita di casa Ambito/settore di intervento

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 Titolo progetto Trieste Vita di casa Ambito/settore di intervento UFFICIO SERVIZIO CIVILE SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 Titolo progetto Trieste Vita di casa Ambito/settore di intervento Tipologia destinatari N. giovani in servizio civile richiesti Descrizione

Dettagli

ISTRUZIONE PROFESSIONALE PER

ISTRUZIONE PROFESSIONALE PER ISTRUZIONE PROFESSIONALE PER I SERVIZI DELLA PUBBLICITÀ Indirizzo Grafica e Multimedialità pag. 299 297 298 Indirizzo Grafica e Multimedialità ITER Tecnico della grafica pubblicitaria pag. 300 Tecnico

Dettagli

Corso di Perfezionamento Comunicare e insegnare con la lavagna multimediale interattiva (LIM) www.csl.unifi.it/lavagnadigitale Facoltà di Scienze

Corso di Perfezionamento Comunicare e insegnare con la lavagna multimediale interattiva (LIM) www.csl.unifi.it/lavagnadigitale Facoltà di Scienze Il CORSO L uso delle nuove tecnologie a scuola ha trasformato la relazione comunicativa tra studenti ed insegnanti, modificando gli stili di apprendimento, le strategie formative e le metodologie educative.

Dettagli

ISTITUTO FELLINI Istituto per la Cinematografia, la Televisione, lo Spettacolo e la Comunicazione Scuola Secondaria Paritaria

ISTITUTO FELLINI Istituto per la Cinematografia, la Televisione, lo Spettacolo e la Comunicazione Scuola Secondaria Paritaria Istituto per la Cinematografia, la Televisione, lo Spettacolo e la Comunicazione Scuola Secondaria Paritaria DOCUMENTO DESCRITTIVO DELLE SPECIALIZZAZIONI PER L ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Centro Formazione

Dettagli

LUNCH UPA Milano, marzo 2012 Stefania Ercolani SIAE Direttore Ufficio Multimedialità

LUNCH UPA Milano, marzo 2012 Stefania Ercolani SIAE Direttore Ufficio Multimedialità LUNCH UPA Milano, marzo 2012 Stefania Ercolani SIAE Direttore Ufficio Multimedialità I titolari dei diritti d autore possono scegliere di amministrare in forma individuale e diretta dei propri diritti

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER GIORNALISTI IL VIDEOGIORNALISMO. Istitutito e patrocinato dell Ordine dei Giornalisti della Lombardia.

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER GIORNALISTI IL VIDEOGIORNALISMO. Istitutito e patrocinato dell Ordine dei Giornalisti della Lombardia. CORSO DI AGGIORNAMENTO PER GIORNALISTI IL VIDEOGIORNALISMO METODI, TECNICHE, REGOLE Istitutito e patrocinato dell Ordine dei Giornalisti della Lombardia Realizzato da Istituto Cinematografico Michelangelo

Dettagli

LE MOSTRE DI "SCIENZA DELL'ARTE"

LE MOSTRE DI SCIENZA DELL'ARTE LE MOSTRE "SCIENZA DELL'ARTE" "SDA SPETTACOLO" SCUOLA RECITAZIONE E REGIA Direttore: Marco Rossati Anno Scolastico 2009-2010 STIAMO PER INIZIARE I COLLOQUI E I PROVINI PER FORMARE IL CAST DE LE NOZZE FIGARO

Dettagli

OFFICINE. Corso di Produzione Cinematografica 7 incontro. La post-produzione

OFFICINE. Corso di Produzione Cinematografica 7 incontro. La post-produzione OFFICINE Corso di Produzione Cinematografica 7 incontro La post-produzione FILM FONTI DI FINANZIAMENTO PRODUZIONE Fondi pubblici Pre - produzione Fondi privati Produzione Coproduzioni Post - produzione

Dettagli

INSEGNAMENTO SSD CREDITI

INSEGNAMENTO SSD CREDITI MASTER UNIVERSITARIO di I LIVELLO in INGEGNERIA DEL SUONO STATUTO Art. 1- Istituzione E istituito, presso il Dipartimento di Ingegneria Elettronica della Facoltà di Ingegneria, il Master Universitario

Dettagli

ISTITUTO FELLINI Istituto per la Cinematografia, la Televisione, lo Spettacolo e la Comunicazione Scuola Secondaria Paritaria

ISTITUTO FELLINI Istituto per la Cinematografia, la Televisione, lo Spettacolo e la Comunicazione Scuola Secondaria Paritaria Istituto per la Cinematografia, la Televisione, lo Spettacolo e la Comunicazione Scuola Secondaria Paritaria M.T.P.A. Master in Tecniche di Produzione Audiovisiva Centro Formazione Tecnici della Comunicazione

Dettagli

Questionario per autori e artisti

Questionario per autori e artisti Questionario per autori e artisti Fields marked with are mandatory. Introduzione La Direzione Generale Mercato interno e servizi della Commissione europea hanno affidato a Europe Economics e all Istituto

Dettagli

CORSO PER CONDUZIONE RADIOFONICA

CORSO PER CONDUZIONE RADIOFONICA CORSO PER CONDUZIONE RADIOFONICA Il corso ha finalità di indirizzo e avviamento all attività di conduttore radiofonico, favorendo e ottimizzando l eventuale attitudine degli allievi, ove presente. Diversamente

Dettagli

AREA DI INDIRIZZO INDIRIZZO GRAFICA

AREA DI INDIRIZZO INDIRIZZO GRAFICA 1 Competenze chiave AREA DI INDIRIZZO Quinto anno Competenze Abilità/Capacità Conoscenze Discipline IMPARARE AD IMPARARE CONSAPEVO LEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE I1 Conoscere la storia della produzione

Dettagli

+ Siamo un gruppo di ideazione e sviluppo di progetti creativi e ci occupiamo di

+ Siamo un gruppo di ideazione e sviluppo di progetti creativi e ci occupiamo di + Siamo un gruppo di ideazione e sviluppo di progetti creativi e ci occupiamo di EVENTI & INIZIATIVE CULTURALI cinema & produzioni audiovisive MUSICA & TECNICA DEL SUONO ARTE & VIDEOPROIEZIONI Progettiamo

Dettagli

NUOVE TECNOLOGIE DELL ARTE. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

NUOVE TECNOLOGIE DELL ARTE. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano NUOVE TECNOLOGIE DELL ARTE Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Silvia Testa - Gabriele Perraro, Videodissey, installazione interattiva, 2013 La Scuola di Nuove Tecnologie dell Arte (corrispondente

Dettagli

Responsabile staff e Tecnico/Deejay

Responsabile staff e Tecnico/Deejay INFORMAZIONI PERSONALI Matteo Petti Via Lazio, 18 I 00012 Villalba di Guidonia (Roma) (39) 0774 37 69 19 (39) 340 317 66 48 / (39) 339 62 47 865 pettimatteo@gmail.com http://www.matteopetti.com SkyPe matteopetti,

Dettagli

Tecnico di effetti speciali

Tecnico di effetti speciali Descrizione sintetica identificativo scheda: 24-018 stato scheda: Validata Il Tecnico degli effetti speciali inventa, progetta e realizza gli accorgimenti tecnici per simulare una scena pensata dal regista,

Dettagli

Relazione finale del progetto

Relazione finale del progetto Relazione finale del progetto Un percorso nella Cappella Palatina DOL 2009 classe E_13 tutor Domenico Franzetti Corsista: Vincenza Saia Il progetto Un percorso nella cappella Palatina nasce dall esperienza

Dettagli

2. PRESENTAZIONE ATELIER DI CINEMA DEL REALE

2. PRESENTAZIONE ATELIER DI CINEMA DEL REALE 1. INTRODUZIONE Progetto FILMaP Centro di formazione e produzione cinematografica a Ponticelli BANDO DI SELEZIONE Atelier di Cinema del Reale Coordinamento scientifico di Leonardo Di Costanzo Il progetto

Dettagli

CLASSE 64/A - TECNICA E ORGANIZZAZIONE DELLA PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA E TELEVISIVA. Programma d'esame. Temi d'esame proposti in precedenti concorsi

CLASSE 64/A - TECNICA E ORGANIZZAZIONE DELLA PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA E TELEVISIVA. Programma d'esame. Temi d'esame proposti in precedenti concorsi CLASSE 64/A - TECNICA E ORGANIZZAZIONE DELLA PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA E TELEVISIVA Programma d'esame CLASSE 64/A - TECNICA E ORGANIZZAZIONE DELLA PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA E TELEVISIVA Temi d'esame

Dettagli

Il primo anno Il secondo anno

Il primo anno Il secondo anno Cenni Introduttivi Il Tecnico del Suono (o Fonico o Sound Engineer) da mestiere è sempre più professione. Con l avvento del digitale, e il suo normale utilizzo oggi nell ambito del trattamento del suono,

Dettagli

ISIA DI FIRENZE ACCADEMIA DI BELLE ARTI GIAN BETTINO CIGNAROLI DI VERONA MASTER DI SECONDO LIVELLO IN PROGETTAZIONE DEL COSTUME PER L OPERA LIRICA

ISIA DI FIRENZE ACCADEMIA DI BELLE ARTI GIAN BETTINO CIGNAROLI DI VERONA MASTER DI SECONDO LIVELLO IN PROGETTAZIONE DEL COSTUME PER L OPERA LIRICA ISIA DI FIRENZE ACCADEMIA DI BELLE ARTI GIAN BETTINO CIGNAROLI DI VERONA MASTER DI SECONDO LIVELLO IN PROGETTAZIONE DEL COSTUME PER L OPERA LIRICA Premessa L accentuata spettacolarità che caratterizza

Dettagli

Regione ciliana. Assessorato Regionale dell Istruzione e della Formazione Professionale

Regione ciliana. Assessorato Regionale dell Istruzione e della Formazione Professionale Regione ciliana Assessorato Regionale dell Istruzione e della Formazione Professionale Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali AVVISO 20/2011 PERCORSI FORMATIVI PER IL RAFFORZAMENTO DELL OCCUPABILITA

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA COLLODI GEBBIONE PROGETTO LABORATORIO TEATRALE

SCUOLA PRIMARIA COLLODI GEBBIONE PROGETTO LABORATORIO TEATRALE SCUOLA PRIMARIA COLLODI GEBBIONE ANNO SCOLASTICO 2010/2011 PROGETTO LABORATORIO TEATRALE (INS. LABATE, BARRECA, STELITANO, CASILI, MAURO) (ESP. EST. MARINO TERESA) PROPOSTA PROGETTUALE DI LABORATORIO TEATRALE

Dettagli

DIPARTIMENTO DELL INDIRIZZO AUDIOVISIVO MULTIMEDIALE PROGRAMMAZIONE ANNO SCOLASTICO 2015/16 PROGETTAZIONE E LABORATORIO MULTIMEDIALE AUDIOVISIVI

DIPARTIMENTO DELL INDIRIZZO AUDIOVISIVO MULTIMEDIALE PROGRAMMAZIONE ANNO SCOLASTICO 2015/16 PROGETTAZIONE E LABORATORIO MULTIMEDIALE AUDIOVISIVI DIPARTIMENTO DELL INDIRIZZO AUDIOVISIVO MULTIMEDIALE PROGRAMMAZIONE ANNO SCOLASTICO 2015/16 DISCIPLINA: CLASSE PROGETTAZIONE E LABORATORIO MULTIMEDIALE AUDIOVISIVI : 3^ - 4^ - 5^ 1. OBIETTIVI FORMATIVI/EDUCATIVI

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO per il personale dell Ufficio Regionale di Protezione Civile ed Emergenza

CORSO DI AGGIORNAMENTO per il personale dell Ufficio Regionale di Protezione Civile ed Emergenza Ufficio Volontariato, Formazione e Comunicazione SERVIZIO FORMAZIONE CORSO DI AGGIORNAMENTO per il personale dell Ufficio Regionale di Protezione Civile ed Emergenza Genova, 19/21 aprile 2011 Indice Premessa

Dettagli

LA DIREZIONE DEGLI ATTORI / ATTRICI durata: 72 ore

LA DIREZIONE DEGLI ATTORI / ATTRICI durata: 72 ore Workshop area REGIA LA DIREZIONE DEGLI ATTORI / ATTRICI Il workshop, condotto da importanti professionisti del cinema italiano e internazionale, sarà dedicato all'approfondimento delle tecniche e delle

Dettagli

ORGANIZZAZIONE MODULARE E PER UNITÀ FORMATIVE

ORGANIZZAZIONE MODULARE E PER UNITÀ FORMATIVE ORGANIZZAZIONE MODULARE E PER UNITÀ FORMATIVE AREA DELLE COMPETENZE INFORMATICHE (Ore 96) U.F.C. n. 1 CONCETTI TEORICI DI BASE DELLA TECNOLOGIA DELL INFORMAZIONE Far acquisire conoscenze sulle componenti

Dettagli

Corso di preparazione all esame di Avvocato 2015

Corso di preparazione all esame di Avvocato 2015 Corso di preparazione all esame di Avvocato 2015 Sede: Cosenza (in aula ed in videoconferenza) Destinatari Praticanti avvocati che devono sostenere le prove scritte dell esame di avvocato a dicembre 2015

Dettagli

Art. 5 - Prospettive occupazionali Art. 6 - Criteri di ammissione Art. 7 - Articolazione dei curricula

Art. 5 - Prospettive occupazionali Art. 6 - Criteri di ammissione Art. 7 - Articolazione dei curricula REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN CINEMA INDICE Art. 1 - Denominazione del Corso di studio... 1 Art. 2 - Scuola di appartenenza... 1 Art. 3 - Dipartimento afferente...

Dettagli

EVENT PLANNER CORSO A CATALOGO 2011 ADIM SRL. Caratteristiche del percorso formativo

EVENT PLANNER CORSO A CATALOGO 2011 ADIM SRL. Caratteristiche del percorso formativo Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: EVENT PLANNER Corsi di specializzazione 4.000,00 ADIM SRL Caratteristiche del percorso

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. Multimedia Audio Editing. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. Multimedia Audio Editing. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE Multimedia Audio Editing Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Multimedia Modulo 1 Audio Editing. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del

Dettagli

CORSO VISUAL DESIGN ANNUALE

CORSO VISUAL DESIGN ANNUALE CORSO VISUAL DESIGN ANNUALE Comunicare attraverso le immagini VISUAL DESIGN - ANNUALE Un anno di studio dedicato al Visual Design Obiettivi del corso Il Corso Visual Design annuale, attraverso un percorso

Dettagli

Corso di Perfezionamento post lauream Insegnare e comunicare con la Lavagna Interattiva Multimediale (LIM), l e-book e i contenuti digitali

Corso di Perfezionamento post lauream Insegnare e comunicare con la Lavagna Interattiva Multimediale (LIM), l e-book e i contenuti digitali Corso di Perfezionamento post lauream Insegnare e comunicare con la Lavagna Interattiva Multimediale (LIM), l e-book e i contenuti digitali Dipartimento di Scienze dell Educazione e dei Processi Culturali

Dettagli

Relatore: Riccardo Piparo

Relatore: Riccardo Piparo Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Informatica La professione di produttore artistico: attività e strumenti Seminario al corso di Elaborazione di Immagini e Suoni / Riconoscimento

Dettagli

M a s t e r d i P r i m o L i v e l l o a p p r o v a t o c o n n o t a M U R - A F A M p r o t. 4 3 9 d e l 4 l u g l i o 2 0 0 6

M a s t e r d i P r i m o L i v e l l o a p p r o v a t o c o n n o t a M U R - A F A M p r o t. 4 3 9 d e l 4 l u g l i o 2 0 0 6 Regione Puglia I s t i t u t o d i A l t a F o r m a z i o n e M u s i c a l e e A r t i s t i c a CON IL CONTRIBUTO DEL FSE, DELLO STATO E DELLA REGIONE PUGLIA POR PUGLIA 2000-2006 Ob.1 Mis. 3.7 Formazione

Dettagli

Fotografo. Descrizione sintetica. Classificazione ATECO 2007 74.2 - ATTIVITÀ FOTOGRAFICHE. Situazioni-tipo di lavoro

Fotografo. Descrizione sintetica. Classificazione ATECO 2007 74.2 - ATTIVITÀ FOTOGRAFICHE. Situazioni-tipo di lavoro identificativo scheda: 24-005 stato scheda: Validata Descrizione sintetica Il riproduce immagini di persone, oggetti, situazioni e ambienti utilizzando la macchina fotografica analogica o digitale. Cura

Dettagli

PROF. MAURIZIO BORGIONI Prof. Maurizio Borgioni Titolare della Cattedra di LETTURA DELLA PARTITURA presso il Conservatorio di Musica di Perugia Via Lavoro, 13 06127Perugia tel. 075/50.036.74 CORSO OPERATIVO

Dettagli

OZU SHORT TRACKS Crea la colonna sonora dei capolavori del Cinema

OZU SHORT TRACKS Crea la colonna sonora dei capolavori del Cinema REGOLAMENTO DEL CONCORSO OZU SHORT TRACKS Crea la colonna sonora dei capolavori del Cinema FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CORTOMETRAGGIO YASUJIRO OZU XXI EDIZIONE 1. INTRODUZIONE E DATE DEL CONCORSO All interno

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2015-2016

PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2015-2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2015-2016 SECONDO BIENNIO DISCIPLINA: Laboratorio Multimediale Prof. Natalia Mazzoleni Prof. Daniela Giussani A. Modigliani Giussano Mod.: dir.14 Rev.: 2,0 Data 10/10/2014

Dettagli

La qualità si vede... e si sente

La qualità si vede... e si sente La qualità si vede... e si sente Da anni ci preoccupiamo di ottenere la migliore Selezioniamo e testiamo, negli ambienti in cui qualità dell audio in installazioni per chiese, verranno utilizzati, le migliori

Dettagli

ISTITUTO FELLINI Istituto per la Cinematografia, la Televisione, lo Spettacolo e la Comunicazione Scuola Secondaria Paritaria

ISTITUTO FELLINI Istituto per la Cinematografia, la Televisione, lo Spettacolo e la Comunicazione Scuola Secondaria Paritaria Istituto per la Cinematografia, la Televisione, lo Spettacolo e la Comunicazione Scuola Secondaria Paritaria DOCUMENTO DESCRITTIVO DELLE SPECIALIZZAZIONI PER L ANNO SCOLASTICO 2015/2016 Centro Formazione

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO. - Docenti coordinatori del progetto - Docenti di Italiano, Inglese, Disegno e Storia dell Arte, Matematica -Informatica

UNITA DI APPRENDIMENTO. - Docenti coordinatori del progetto - Docenti di Italiano, Inglese, Disegno e Storia dell Arte, Matematica -Informatica UNITA DI APPRENDIMENTO Denominazione IFS in Fiera Compito prodotto - Organizzazione evento (compiti, ruoli, mezzi) - Materiali pubblicitari (sito web, logo dell azienda, video, pieghevole, biglietti da

Dettagli

Corso di Doppiaggio Anno accademico 2013/2014

Corso di Doppiaggio Anno accademico 2013/2014 Corso di Doppiaggio Anno accademico 2013/2014 Segreteria Telefono: 06 45494903 Giorni ed Orari della segreteria: dal Lunedì al Venerdì 10:30-18:30 E-mail: info@professionedoppiaggio.it www.facebook.com/scuoladoppiaggio

Dettagli

censimento dell offerta formativa

censimento dell offerta formativa censimento dell offerta formativa Accesso lauree triennali Libera Università di Lingue e Comunicazione (IULM) - Scienze della comunicazione e dello spettacolo Scienze e tecnologie della comunicazione Professionista

Dettagli

danza, canto e recitazione

danza, canto e recitazione Ansia da palcoscenico? Niente paura, la curiamo al CFA. danza, canto e recitazione di Luca Bizzarri Il CFA, Centro di Formazione Artistica, apre i battenti a Genova nel 2008. Nel cuore del centro storico,

Dettagli

Jinglebell Communication Profilo della Società

Jinglebell Communication Profilo della Società Jinglebell Communication Profilo della Società Contenuti Presentazione della società Aree di competenza Advertising Multimedia Sviluppo software e Sviluppo software e servizi internet/intranet Riferimenti

Dettagli

Operatore Grafico Multimediale

Operatore Grafico Multimediale Operatore Grafico Multimediale Esperto del trattamento delle immagini Quale figura professionale Una esperto della comunicazione grafica / multimediale specializzato nel trattamento delle immagini. Gli

Dettagli

Durante le lezioni gli allievi utilizzano diverse attrezzature informatiche (da computer ad aggiornatissime periferiche digitali), approfondendone

Durante le lezioni gli allievi utilizzano diverse attrezzature informatiche (da computer ad aggiornatissime periferiche digitali), approfondendone Competenza, professionalità e il costante aggiornamento rappresentano peculiarità e vanto dell attività didattica dell Università Europea del Design di Pescara. Da oltre trent anni l Istituto forma i giovani,

Dettagli

DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI

DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI Conservatorio di Musica L. Refice Frosinone DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI Scuola di Musica Elettronica DCPL 4 Diploma accademico di primo livello in Musica Elettronica indirizzo

Dettagli