Prot. n. 1286/C-14s Lanciano, 24 febbraio 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Prot. n. 1286/C-14s Lanciano, 24 febbraio 2015"

Transcript

1 LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI Via Don Minzoni, Lanciano (CH) Centralino Fax Posta cert. Sito web: Prot. n. 1286/C-14s Lanciano, 24 febbraio 2015 Al Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi Sede All Albo On-Line OGGETTO: Programmazione viaggi d istruzione nei paesi UE Anno scolastico Determina dirigenziale relativa all avvio dell affidamento dell incarico. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE VISTE le indicazioni di carattere generale da parte del Collegio dei docenti per quanto di competenza circa l organizzazione/partecipazione ad attività di viaggi di istruzione e visite guidate per l a.s. 2014/2015; VISTE le delibere dei consigli di classe dalle quali si ravvisa l esigenza di organizzare i viaggi d istruzione nei Paesi dell Unione europea, esclusa l Italia, nel corrente a.s. 2014/2015 e le relative indicazioni di carattere generale; RITENUTA coerente tale esigenza col Piano dell Offerta formativa; TENUTO CONTO del REGOLAMENTO di istituto sui viaggi di istruzione e visite guidate; CONSTATATO che vi sono i necessari presupposti organizzativi, didattici e finanziari per avviare l attività richiesta; PRESO ATTO della disponibilità dei docenti all attività in argomento; RILEVATO che il Programma annuale 2015 è stato approvato dal Consiglio d istituto il 13 febbraio 2015 e che esso rappresenta il presupposto per l assunzione di impegni comportanti una spesa superiore ai dodicesimi/anno rispetto alla spesa del precedente esercizio finanziario; RITENUTO dover determinare il costo massimo di ciascun lotto; RITENUTO, inoltre, di stabilire i criteri per l individuazione delle Ditte da invitare; RITENUTO, infine, di dover procedere con urgenza, al fine di garantire lo svolgimento delle richieste dei viaggi di istruzione nel periodo aprile 2015 come indicato dai richiedenti consigli di classe; VISTO il DI n. 44/2001 Regolamento concernente le "Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche"; VISTO il D. Lgs 12 aprile 2006, n. 163 (Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE) e il relativo regolamento attuativo; DETERMINA per quanto in premessa che integralmente si richiama: 1) di invitare con apposita richiesta ai sensi del DI 44/2001 e del D.Lvo 12 aprile 2006, n. 163 (Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE e successive modifiche e/o integrazioni) le Ditte dell apposito elenco a presentare idonee offerte per la fornitura di beni e servizi per la fattispecie in argomento, come meglio specificatamente indicato nella relativa lettera d invito e nei suoi allegati (capitolato tecnico, offerta economica e programmi di viaggio); 1

2 2) di stabilire i requisiti delle offerte e i criteri di valutazione utili all aggiudicazione con il relativo invito a partecipare; 3) di invitare le ditte esclusivamente a mezzo posta elettronica delle ditte del relativo settore merceologico di cui all elenco fornitori dell istituzione scolastica; 4) stante l urgenza in premessa indicata, che le offerte debbano pervenire in busta chiusa all indirizzo della scuola entro e non oltre le ore del giorno 11 MARZO 2015 (data di scadenza per la presentazione delle offerte), firmate dal legale rappresentante; 5) che l esame delle offerte sia effettuato da apposita Commissione, mentre l aggiudicazione della gara rimane nella competenza del dirigente scolastico; 6) di stabilire che la disciplina contrattuale è contenuta nella lettera di invito a presentare l offerta/preventivo, nel Capitolato Tecnico (Allegato 2/b), nel prospetto per l Offerta economica (Allegato 2/c) e nei Programmi dei viaggi di istruzione negli altri Paesi dell Unione Europea (con esclusione dell Italia); 7) di stabilire che l aggiudicazione avverrà mediante cottimo fiduciario con l assegnazione all offerta più vantaggiosa per qualità e prezzo ai sensi dell art. 83 del D.L.vo 163/2006; 8) di definire i criteri per la valutazione delle offerte come dagli allegati 2/b e 2/c alla presente determina che ne costituiscono parte integrante e sostanziale; 9) di stabilire per ogni lotto l importo massimo come dal seguente prospetto: N. lotto Destinazione Capitolato tecnico Offerta economica Programma Costo massimo pro capite per partecipante pagante IVA inclusa 1. Monaco Berlino 1 Allegato 2/b Allegato 2/c Allegato 2/d euro 420,00 2. Monaco Praga Allegato 2/b Allegato 2/c Allegato 2/e euro 420,00 3. Berlino Monaco-Norimberga Allegato 2/b Allegato 2/c Allegato 2/f euro 420,00 4. Monaco Berlino 2 Allegato 2/b Allegato 2/c Allegato 2/g Euro 420,00 10) di individuare quale responsabile del procedimento il Direttore dei servizi generali ed amministrativi dell istituzione scolastica Sig.ra Di Falco Giuseppina, che potrà essere contattato entro il terzultimo giorno antecedente la scadenza per la presentazione delle offerte di cui al punto 4 che precede per eventuali chiarimenti: a) a mezzo telefono al n ; b) a mezzo fax al n ; c) a mezzo Allegati: Allegato 2/b; Allegato 2/c; Allegato 2/d; Allegato 2/e; Allegato 2/f; Allegato 2/g; IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prof.ssa Eliana De Berardinis Firma autografa sostituita da indicazione a mezzo stampa, ai sensi dell art. 3 co. 2 del D.Lgs. 12/02/1993 n

3 LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI Via Don Minzoni, Lanciano (CH) Centralino Fax Posta cert. Sito web: Allegato 2/b CAPITOLATO TECNICO/OFFERTA TECNICA (da compilare separatamente per ciascun viaggio) Per il viaggio di istruzione a 1 CRITERI PER LA VALUTAZIONE DELLE OFFERTE N. CRITERIO PUNTI max 100/100 1 OFFERTA ECONOMICA MAX 45 PUNTI 2 CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO: VITTO E ALLOGGIO MAX 35 PUNTI 3 QUALITA SERVIZI TRASPORTO MAX 15 PUNTI 4 GRATUITA AGGIUNTIVE OLTRE alle tre gratuità comprese nel 5 PUNTI bando/richiesta di preventivo NOTA BENE Gratuità comprese nel costo complessivo, come da bando/richiesta preventivo, n. 3 (tre). Offerta tecnica CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO: ALLOGGIO Offerta Max Punt. Attr. 2 Albergo 3 == == 20 ==== Categoria: **** (4 stelle) 10 Categoria: ***S (3 stelle superiore) 5 Categoria: *** (3 stelle) 2 Camere 4 == == ==== CAMERE Alunni (multiple 4 letti) 0 CAMERE Alunni (doppie-triple) 4 Ubicazione == = ===== UBICAZIONE Albergo Centro città.. via 4 UBICAZIONE Semi centrale/periferico..via 3 Deposito cauzionale == = ===== Deposito cauzionale NON richiesto 2 Deposito cauzionale DA PAGARE in loco 5 0 CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO: VITTO Max Colazione == == ==== COLAZIONE a tavola 1 COLAZIONE Self-service 5 Pranzo == == ==== PRANZO Self-service 2 PRANZO Self-service con acqua minerale obbligatoria 3 PRANZO Servizio ai tavoli/buffet 4 PRANZO bevande incluse nel prezzo ai tavoli o buffet o Self-service con acqua minerale obbligatoria 5 Cena == == ==== CENA Self-service 2 CENA Self-service con acqua minerale obbligatoria 3 CENA Servizio ai tavoli / a buffet 4 1 Indicare la destinazione come da programma del viaggio. 2 Compilazione a cura della Scuola. 3 Indicare nome indirizzo e telefono dell albergo. 4 I docenti vanno sistemati sempre in camera singola. 5 Non superiore a 10,00 pro capite solo per gli alunni. 3

4 CENA bevande incluse nel prezzo ai tavoli o buffet o Self-service con acqua minerale Obbligatoria 5 QUALITA SERVIZI TRASPORTO Max PULMANN == == ==== PULLMAN: anno di prima immatricolazione posteriore al A PULLMAN: anno di prima immatricolazione anteriore al 2012, ma non anteriore al (come PULLMAN: a disposizione in orario serale/notturno 1 PULLMAN: non a disposizione in orario serale/notturno 0 WC == == ==== Wc funzionanti e utilizzabili 2 Wc non utilizzabili 0 Assicurazione RC == == ==== Assicurazione RC massimale > 25 MILIONI 3 Assicurazione RC massimale < 25 MILIONI 5 0 Assicurazione medica == == 7 ==== Assicurazione MEDICA compresa 3 Assicurazione MEDICA e/o DA PAGARE a parte 0 CONCESSIONE GRATUITA AGGIUNTIVE == == ==== CONCESSIONE DI GRATUITA AGGIUNTIVE OLTRE alle TRE gratuità comprese nel bando/richiesta di preventivo NON CONCESSIONE DI GRATUITA AGGIUNTIVE OLTRE alle TRE gratuità comprese nel bando/richiesta di preventivo 5 0 Luogo e Data Timbro e firma dell agenzia L offerta più vantaggiosa verrà individuata mediante l utilizzazione dei criteri che seguono. Rispetto al criterio 1 le modalità di attribuzione del punteggio saranno le seguenti: all offerta il cui prezzo proposto è quello più basso verrà assegnato il punteggio massimo (45 punti) il punteggio delle altre offerte verrà determinato come segue: Pm x 45:P dove Pm è il prezzo più basso offerto, 45 è il punteggio assegnato all offerta con il prezzo più basso e P è il prezzo di ciascuna offerta; i risultati saranno arrotondati al centesimo di punto. Al punteggio conseguito nel criterio 1 verranno aggiunti quelli conseguiti nei criteri 2, 3, 4. Il punteggio totale più alto determinerà l aggiudicazione della gara. Lanciano, lì IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prof.ssa Eliana De Berardinis 6 Come da Bando/richiesta di preventivo. 4

5 LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI Via Don Minzoni, Lanciano (CH) Centralino Fax Posta cert. Sito web: Allegato 2/c (Timbro dell Agenzia) PROSPETTO DELL OFFERTA ECONOMICA (da compilare separatamente per ciascun viaggio di istruzione) VIAGGIO D ISTRUZIONE A 7 Data di partenza, se non prevista nel programma (fermo restando l orario previsto dal programma) 8 DESCRIZIONE VIAGGIO Destinazione e percorso. Come da programma Noleggio pullman con autista per complessivi passeggeri e pedaggio autostradale dalla partenza al rientro. Tutto come da of- ferta tecnica e da programma Viaggio marittimo da/a e viceversa con posto e cuccetta, previa prenotazione, se previsto. Come da offerta tecnica e da programma Prime colazioni: come da offerta tecnica e programma Pranzi. Come da offerta tecnica e da programma Pranzo al cestino, se previsto. Come da offerta tecnica e programma Cene. Come da offerta tecnica e da programma Acqua minerale ai pasti. Come da offerta tecnica e da programma Pernottamenti in hotel di categoria 3 stelle o superiore (con a- scensore di apertura non inferiore a cm. 100), se previsti. Come da offerta tecnica e programma Visite guidate (biglietti d ingresso, previa eventuale prenotazione, per alunni e accompagnatori). Come da offerta tecnica e da programma COSTO COSTO pro capite per partecipante pagante relativo al trasporto aereo e terrestre con pullman a noleggio con autista (II A) IVA inclusa COSTO pro capite per partecipante pagante relativo ai servizi alberghieri, ristorazione, visita ai musei o altro (guide prenotazioni, ecc.), spese per l Agenzia, trasporto ferroviario, trasporto con autobus di linea, trasporto marittimo (II B) IVA inclusa COSTO COMPLESSIVO pro capite per partecipante pagante 8 IVA inclusa NOTA BENE Si terrà conto del solo COSTO COMPLESSIVO dei servizi, IVA inclusa. Tutte le prenotazioni (visite guidate, pranzi, guide, viaggi marittimi, cuccette. ecc.) sono a cura e a carico della Ditta senza alcun onere per la scuola. Compilare obbligatoriamente, pena esclusione, solo le voci che prevedono il costo nella seconda colonna. Data F I R M A 7 Indicare il/i viaggio/i al/i quale/i si intende partecipare con la presente offerta. 8 Indicare, pena l esclusione. 5

6 Allegato 2/d LICEO SCIENTIFICO STATALE G. GALILEI Via Din Minzoni, Lanciano (CH) Tel.: 0872/40127 Fax: 0872/40268 Cod. Fiscale Sito web: - PEC: VIAGGIO d ISTRUZIONE a MONACO-BERLINO 1 Classi V sez. A - G Dal 12 al 17 Aprile 2015 gg.6 Periodo: Aprile 2015 Durata: 6 giorni e 5 notti Trasporto: Pullman (il pullman deve avere la prima immatricolazione in data non anteriore al 01/01/2010) Partecipanti alunni: minimo previsto 30 massimo previsto 33 Accompagnatori: minimo previsto 3 massimo previsto 3 Partecipanti complessivi: minimo previsto 33 massimo previsto 36 Gratuità: n. 3 (tre) accompagnatori. PROGRAMMA I giorno: Ore 6.00: Partenza in pullman (prenotazione e costi a carico dell agenzia) dal piazzale della Pietrosa per Monaco, soste lungo il percorso. Ore 13.00: Pranzo libero. Ore 15.00: Prosecuzione del viaggio. Ore 20.00: Arrivo a Monaco, sistemazione in albergo (prenotazione e costi a carico dell agenzia), cena e pernottamento. II giorno: Ore 7.00: Prima colazione in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 8.00: Visita con guida (prenotazione e costi a carico dell agenzia) della città: Vecchia pinacoteca e Nuova pinacoteca, Galleria d arte Moderna. Ore 15.00: Proseguo della visita con il Museo della Scienza e della Tecnica. Ore 20.00: Cena e pernottamento (prenotazione e costi a carico dell agenzia). III giorno: Ore 8.00: Prima colazione in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 9.00: Partenza per Berlino.

7 Ore 13.00: Pranzo al sacco fornito dall hotel(prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 15.00: Arrivo a Berlino, visita del centro città. Ore 20.30: Cena e pernottamento in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). IV giorno: Ore 7.00: Prima colazione in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 8.00: Visita con guida (prenotazione e costi a carico dell agenzia) della città di Berlino: Nationalgalerie, Tiergarten e Sammlung Bergruggen. Ore 16.00: Proseguo della visita: Museo Egizio ed altro. Ore 19.30: Sistemazione in albergo cena e pernottamento (prenotazione e costi a carico dell agenzia). V giorno: Ore 6.30: Prima colazione in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 7.00: Partenza in pullman per Salisburgo. Ore 13.00: Pranzo al sacco fornito dall hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 15.00: Proseguo del viaggio. Ore 21.00: Arrivo a Salisburgo, cena (prenotazione e costi a carico dell agenzia), visita di Salisburgo di notte; pernottamento (prenotazione e costi a carico dell agenzia). VI giorno: Ore 6.30: Prima colazione in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 7.00: Partenza da Salisburgo per Lanciano, soste lungo il percorso. Ore 13.00: Pranzo libero. Ore 15.00: Proseguo del viaggio. Ore 21.00: Arrivo a Lanciano piazzale della Pietrosa, fine viaggio. NOTA BENE Tutto quanto previsto nel presente programma è a carico dell Agenzia/Ditta Lanciano, 24 febbraio 2015 Il Dirigente Scolastico Prof.ssa Eliana De Berardinis Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi Dell art.3, comma 2 del D. L.vo 39/ 93

8 Allegato 2/e LICEO SCIENTIFICO STATALE G. GALILEI Via Din Minzoni, Lanciano (CH) Tel.: 0872/40127 Fax: 0872/40268 Cod. Fiscale Sito web: - PEC: VIAGGIO d ISTRUZIONE a MONACO-PRAGA Classe V Sez. B E Dal 13 al 18 Aprile 2015 gg.6 Periodo: Aprile 2015 Durata: 6 giorni e 5 notti Trasporto: Pullman (il pullman deve avere la prima immatricolazione in data non anteriore al 01/01/2010) Partecipanti alunni: minimo previsto 16 massimo previsto 18 Accompagnatori: minimo previsto 2 massimo previsto 3 Partecipanti complessivi: minimo previsto 18 massimo previsto 20 Gratuità: n. 3 (tre) accompagnatori. PROGRAMMA I giorno: Ore 6.00: Partenza in pullman dal piazzale della Pietrosa(prenotazione e costi a carico dell agenzia) per Monaco di Baviera, soste lungo il percorso. Ore 13.00: Pranzo libero. Ore 15.00: Prosecuzione del viaggio. Ore 20.00: Arrivo a Monaco di Baviera, sistemazione in albergo, cena e pernottamento II giorno: (prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 8.00: Prima colazione in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 9.00: Visita al museo delle Scienze Applicate interattivo svolgimento del programma. Ore 13.00: Pranzo libero self-service interno al museo. Ore 15.00: Prosecuzione della visita. Ore 18.00: Visita con guida (prenotazione e costi a carico dell agenzia) al centro storico di Monaco di Baviera. Ore 19.30: Rientro in hotel, cena e pernottamento (prenotazione e costi a carico dell agenzia).

9 III giorno: Ore 8.00: Prima colazione in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 9.00: Visita della Cattedrale. Ore 15.00: Partenza da Monaco per Praga. Ore 20.00: Arrivo a Praga e sistemazione in albergo, cena e pernottamento (prenotazione e costi a carico dell agenzia). IV giorno: Ore 7.00: Prima colazione in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 8.00: Visita con guida (prenotazione e costi a carico dell agenzia) del centro storico quartiere di Starè Mesto. Ore 13.00: Pranzo in ristorane (prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 15.00: Visita la Via Reale, il municipio della città vecchia, Torre dell Orologio, tempio di Tyn e la Casa Civica. Ore 19.30: Rientro in hotel, cena e pernottamento (prenotazione e costi a carico dell agenzia). V giorno: Ore 8.00: Prima colazione in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 9.00: Visita con guida (prenotazione e costi a carico dell agenzia) al quartiere di Josefov (città ebraica), Staronovà Sinagoga, vecchio Cimitero Ebraico. Ore 15.00: Partenza da Praga per Salisburgo, soste lungo il percorso. Ore 20.00: Arrivo a Salisburgo, cena, visita di Salisburgo di notte e pernottamento (prenotazione e VI giorno: costi a carico dell agenzia). Ore 6.30: Prima colazione in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 7.00: Partenza da Salisburgo per Lanciano. Ore 13.00: Pranzo a sacco fornito dall hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 15.00: Proseguo del viaggio. Ore 21.00: Arrivo a Lanciano piazzale della Pietrosa, fine viaggio. NOTA BENE Tutto quanto previsto nel presente programma è a carico dell Agenzia/Ditta. Lanciano, 24 febbraio 2015 Il Dirigente Scolastico Prof.ssa Eliana De Berardinis Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi Dell art.3, comma 2 del D. L.vo 39/ 93

10 Allegato 2/f LICEO SCIENTIFICO STATALE G. GALILEI Via Din Minzoni, Lanciano (CH) Tel.: 0872/40127 Fax: 0872/40268 Cod. Fiscale Sito web: - PEC: VIAGGIO d ISTRUZIONE A MONACO-BERLINO-NORIMBERGA CLASSI IV sez. E V sez. D Dal 13 al 18 Aprile 2015 gg.6 Periodo: Aprile 2015 Durata: 6 giorni e 5 notti Trasporto: Pullman (il pullman deve avere la prima immatricolazione in data non anteriore al 01/01/2010) Partecipanti alunni: minimo previsto 40 massimo previsto 42 Accompagnatori: minimo previsto 3 massimo previsto 3 Partecipanti complessivi: minimo previsto 42 massimo previsto 45 Gratuità: n. 3 (tre) accompagnatori. PROGRAMMA I^ giorno Ore 05.00: Partenza in pullman (prenotazione e costi a carico dell agenzia) dal Terminal Bus di Lanciano per MONACO, soste lungo il percorso. Ore 13.00: Pranzo libero. Ore 18.00: Arrivo nel tardo pomeriggio visita libera della città. Ore 20.00: Sistemazione in hotel cena e pernottamento (prenotazione e costi a carico dell agenzia). II^ giorno Ore 08.00: Prima colazione in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia), visita al Deutsches Museum (prenotazione e costi biglietti a carico dell agenzia). Ore 13.00: Pranzo a sacco fornito dall hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia), partenza per Berlino. Ore 20.00: Sistemazione in hotel cena e pernottamento (prenotazione e costi a carico dell agenzia). III^ giorno Ore 08.00: Prima colazione in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia), incontro con la guida (prenotazione e costi a carico dell agenzia) e visita della città: Alexander Platz, Haus der

11 Iehre, il Muro, CHeck point Charlie, Esterno del Museo del Muro, Berliner Dom. Ore 15.00: Nel pomeriggio proseguimento della visita guidata: nuovo Museo Ebraico, la sinagoga restaurata, la Torre della Shoa. Ore 20.00: Rientro in hotel cena e pernottamento (prenotazione e costi a carico dell agenzia). IV^ giorno Ore 08.00: Prima colazione in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia), incontro con la guida (prenotazione e costi a carico dell agenzia) e visita di Posdamer Platz, Sony center, architettura di Renzo piano, Porta di Brandeburgo. Ore 13.00: Pranzo in ristorante(prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 15.00: Pomeriggio dedicato alla visita dell isola dei musei, museo Pergamon, Alte Museum. Ore 20.00: Cena e pernottamento (prenotazione e costi a carico dell agenzia). V^ giorno Ore 08.00: Prima colazione in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia), partenza per Norimberga. Incontro con la guida (prenotazione e costi a carico dell agenzia) e visita della città. Ore 13.00: Pranzo al sacco fornito dall hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 20.00: Sistemazione in hotel cena e pernottamento (prenotazione e costi a carico dell agenzia). VI^ giorno Ore 08.00: Prima colazione in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia) e partenza per l Italia. Ore 13.00: Pranzo a sacco fornito dall hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). NOTA BENE Tutto quanto previsto nel presente programma è a carico dell Agenzia/Ditta Lanciano, 24 febbraio 2015 Il Dirigente Scolastico Prof.ssa Eliana De Berardinis Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi Dell art.3, comma 2 del D. L.vo 39/ 93

12 Allegato 2/g LICEO SCIENTIFICO STATALE G. GALILEI Via Din Minzoni, Lanciano (CH) Tel.: 0872/40127 Fax: 0872/40268 Cod. Fiscale Sito web: - PEC: VIAGGIO d ISTRUZIONE a MONACO-BERLINO 2 Classi V sez. C F - H Dal 12 al 17 Aprile 2015 gg.6 Periodo: Aprile 2015 Durata: 6 giorni e 5 notti Trasporto: Pullman (il pullman deve avere la prima immatricolazione in data non anteriore al 01/01/2010) Partecipanti alunni: minimo previsto 40 massimo previsto 43 Accompagnatori: minimo previsto 3 massimo previsto 3 Partecipanti complessivi: minimo previsto 43 massimo previsto 46 Gratuità: n. 3 (tre) accompagnatori. PROGRAMMA I giorno: Ore 6.00: Partenza in pullman (prenotazione e costi a carico dell agenzia) dal piazzale della Pietrosa per Monaco, soste lungo il percorso. Ore 13.00: Pranzo libero. Ore 15.00: Prosecuzione del viaggio. Ore 20.00: Arrivo a Monaco, sistemazione in albergo (prenotazione e costi a carico dell agenzia), cena e pernottamento. II giorno: Ore 7.00: Prima colazione in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 8.00: Visita con guida (prenotazione e costi a carico dell agenzia) della città: Vecchia pinacoteca e Nuova pinacoteca, Galleria d arte Moderna. Ore 15.00: Proseguo della visita con il Museo della Scienza e della Tecnica. Ore 20.00: Cena e pernottamento (prenotazione e costi a carico dell agenzia). III giorno: Ore 8.00: Prima colazione in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia).

13 Ore 9.00: Partenza per Berlino. Ore 13.00: Pranzo al sacco fornito dall hotel(prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 15.00: Arrivo a Berlino, visita del centro città. Ore 20.30: Cena e pernottamento in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). IV giorno: Ore 7.00: Prima colazione in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 8.00: Visita con guida (prenotazione e costi a carico dell agenzia) della città di Berlino: Nationalgalerie, Tiergarten e Sammlung Bergruggen. Ore 16.00: Proseguo della visita: Museo Egizio ed altro. Ore 19.30: Sistemazione in albergo cena e pernottamento (prenotazione e costi a carico dell agenzia). V giorno: Ore 6.30: Prima colazione in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 7.00: Partenza in pullman per Salisburgo. Ore 13.00: Pranzo al sacco fornito dall hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 15.00: Proseguo del viaggio. Ore 21.00: Arrivo a Salisburgo, cena (prenotazione e costi a carico dell agenzia), visita di Salisburgo di notte; pernottamento (prenotazione e costi a carico dell agenzia). VI giorno: Ore 6.30: Prima colazione in hotel (prenotazione e costi a carico dell agenzia). Ore 7.00: Partenza da Salisburgo per Lanciano, soste lungo il percorso. Ore 13.00: Pranzo libero. Ore 15.00: Proseguo del viaggio. Ore 21.00: Arrivo a Lanciano piazzale della Pietrosa, fine viaggio. NOTA BENE Tutto quanto previsto nel presente programma è a carico dell Agenzia/Ditta Lanciano, 24 febbraio 2015 Il Dirigente Scolastico Prof.ssa Eliana De Berardinis Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi Dell art.3, comma 2 del D. L.vo 39/ 93

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 59 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE Approvato con D.G.P. in data 19.4.2012

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

Chi può presentare la domanda

Chi può presentare la domanda BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER FAVORIRE LA CRESCITA DELLE IMPRESE SUI MERCATI INTERNAZIONALI II QUADRIMESTRE 2014 AFRQ2/14 La Camera di Commercio di Frosinone, attraverso ASPIN, Azienda Speciale

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

ROMA CAPITALE. 1 9 ùi C Z013 31/01/2014.

ROMA CAPITALE. 1 9 ùi C Z013 31/01/2014. ROMA CAPITALE Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici. Giovani e Pari Opportunità Direzione de i Se rvizi Educativi e Sco lastici U.O. Serv,zi d, Supporto al sist ema educativo e scolastico RO M A

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA

ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA Via Albergati 30 40069 Zola Predosa (BO) Tel. 051/755355 755455 - Fax 051/753754 E-mail: BOIC86400N@istruzione.it - C.F. 80072450374 Pec : boic86400n@pec.istruzione.it

Dettagli

Fattura elettronica: esenzioni

Fattura elettronica: esenzioni Fattura elettronica: esenzioni Con l entrata in vigore del sistema della fatturazione elettronica, istituita dall articolo 1, commi da 209 a 213 della legge 24 dicembre 2007, n. 244 e regolamentata dal

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 3 SAN BERNARDINO BORGO TRENTO Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di Primo Grado Centro Territoriale Permanente Via G. Camozzini, 5 37126 Verona (VR) Tel.

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

ALBO FORNITORI GTT - DOMANDA DI AMMISSIONE

ALBO FORNITORI GTT - DOMANDA DI AMMISSIONE Allegato 1 - Domanda di ammissione ALBO FORNITORI GTT - DOMANDA DI AMMISSIONE DICHIARAZIONE (da rendere da parte dei soggetti a ciò tenuti e accompagnata dalla copia di un documento di identità personale

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

GAL ISC MADONIE ASSE 4 ATTUAZIONE DELL APPROCCIO LEADER - MISURA 421 PROGETTO PRODOTTI TIPICI E DIETA MEDITERRANEA

GAL ISC MADONIE ASSE 4 ATTUAZIONE DELL APPROCCIO LEADER - MISURA 421 PROGETTO PRODOTTI TIPICI E DIETA MEDITERRANEA GAL ISC MADONIE ASSE 4 ATTUAZIONE DELL APPROCCIO LEADER - MISURA 421 PROGETTO PRODOTTI TIPICI E DIETA MEDITERRANEA AVVISO DI SELEZIONE DI COMUNI PARTNERS PER L ATTUAZIONE DELL AZIONE 1 AVVISO Il Gal Isc

Dettagli

CITTA DI CASARSA DELLA DELIZIA Provincia di Pordenone AVVISO PUBBLICO PER LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI PERIODO 01/10/2008 30/09/2009

CITTA DI CASARSA DELLA DELIZIA Provincia di Pordenone AVVISO PUBBLICO PER LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI PERIODO 01/10/2008 30/09/2009 CITTA DI CASARSA DELLA DELIZIA Provincia di Pordenone Prot. n. AVVISO PUBBLICO PER LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI PERIODO 01/10/2008 30/09/2009 E intendimento dell Amministrazione Comunale,

Dettagli

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI Ogni programma è preceduto da una testatina contenente, in forma sintetica, le informazioni relative al viaggio. Lo spazio a disposizione nella scheda è limitato

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

Codice univoco Ufficio per fatturazione elettronica: UFNGS6

Codice univoco Ufficio per fatturazione elettronica: UFNGS6 54 Distretto Scolastico ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE AD INDIRIZZO MUSICALE De Amicis Baccelli di Sarno (Sa) Sede Legale: Corso G. Amendola, 82 - C.M.: SAIC8BB008 - C.F.:94065840657 E mail:saic8bb008@istruzione.it

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

Il Sottoscritto. chiede. dichiara:

Il Sottoscritto. chiede. dichiara: P.G. n. del Comune di Vicenza Settore Interventi Sociali Ufficio Prestazioni al Cittadino timbro e firma per ricevuta RICHIESTA DI CONTRIBUTO PER IL RIENTRO DEI VENETI NEL MONDO (ART. 8, L.R. 2/2003) Il

Dettagli

A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per. le Erogazioni in Agricoltura

A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per. le Erogazioni in Agricoltura A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per le Erogazioni in Agricoltura Regolamento per l istituzione di un elenco di operatori economici di fiducia ai sensi dell art. 125, comma 12 del D.lgs. n. 163

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara

fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara Oggetto: Procedura aperta per la fornitura di generatori di molibdeno tecnezio per l U.O.C. di Medicina Nucleare

Dettagli

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI 20027 RESCALDINA (Milano) Via Matteotti, 2 - (0331) 57.61.34 - Fax (0331) 57.91.63 - E-MAIL ic.alighieri@libero.it - Sito Web : www.alighierirescaldina.it Regolamento

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Cultura Musei e City Branding DIRETTORE QUAGLIA dott.ssa MAURIZIA Numero di registro Data dell'atto 849 10/06/2015 Oggetto : "Acquedotte" - Festival Musicale

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

PRO MEMORIA PER LE PUBBLICAZIONI (SETTORI ORDINARI) Riepilogo pubblicità

PRO MEMORIA PER LE PUBBLICAZIONI (SETTORI ORDINARI) Riepilogo pubblicità PRO MEMORIA PER LE PUBBLICAZIONI (SETTORI ORDINARI) Riepilogo pubblicità LAVORI (articoli, e del decreto legislativo n. del 00) Importi in euro: fino a 00.000 da 00.000 a.000.000 da.000.000 di preinformazione

Dettagli

COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR)

COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR) COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR) Tel. 0564 861111 Fax 0564 860648 C.F. 82001470531 P.I. 00105110530 DETERMINAZIONE N 722 DEL 27/10/2011 U.O. Politiche

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA 1.1. ) ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA Largo Arrigo VII, 5-00153 Roma (Italia) ; centralino 06/5717621;

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

LA TERRITORALITÀ IVA DEI SERVIZI RIFERITI AGLI IMMOBILI

LA TERRITORALITÀ IVA DEI SERVIZI RIFERITI AGLI IMMOBILI INFORMATIVA N. 204 14 SETTEMBRE 2011 IVA LA TERRITORALITÀ IVA DEI SERVIZI RIFERITI AGLI IMMOBILI Artt. 7-ter, 7-quater e 7-sexies, DPR n. 633/72 Regolamento UE 15.3.2011, n. 282 Circolare Agenzia Entrate

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART.

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. Universita Telematica UNIVERSITAS MERCATORUM REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. 125, COMMA 12 DEL D.L.VO

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO PER L USO TEMPORANEO E SUPERFICIARIO DI UN AREA PUBBLICA SITA NEL PZ9 POLIGONO DEL GENIO Vista: IL DIRIGENTE la presenza

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALEPER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ 2013 / 2014 / 2015

PROGRAMMA TRIENNALEPER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ 2013 / 2014 / 2015 Istituto Comprensivo Statale Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado Piazzale della Civiltà Tel. 0828/941197 fax. 0828/941197 84069 ROCCADASPIDE (Salerno) C.M. SAIC8AH00L Email-dirdirocca@tiscali.it

Dettagli

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 (CIG ) (CPV ) Io sottoscritto... nato a... il...... nella mia

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA Divisione

Dettagli

CONSORZIO VALLE CRATI

CONSORZIO VALLE CRATI CONSORZIO VALLE CRATI ART. 31 Dlgs 267/2000 87036 RENDE (CS) Nr. 17 DETERMINAZIONE DELL UFFICIO TECNICO Del 16.10.2014 Prot. nr. 1833 OGGETTO: Gestione tecnica, operativa ed amministrativa di manutenzione

Dettagli

Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale

Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale Art. 1 Personale avente diritto I rapporti di lavoro a tempo parziale possono essere attivati nei confronti dei dipendenti comunali a tempo

Dettagli

PROCEDURALE RELATIVO ALLA CONCESSIONE DEI BENEFICI FISCALI SUL GASOLIO PER USO AUTOTRAZIONE UTILIZZATO NEL SETTORE DEL TRASPORTO * * * * *

PROCEDURALE RELATIVO ALLA CONCESSIONE DEI BENEFICI FISCALI SUL GASOLIO PER USO AUTOTRAZIONE UTILIZZATO NEL SETTORE DEL TRASPORTO * * * * * PROCEDURALE RELATIVO ALLA CONCESSIONE DEI BENEFICI FISCALI SUL GASOLIO PER USO AUTOTRAZIONE UTILIZZATO NEL SETTORE DEL TRASPORTO * * * * * Al fine di fornire un pratico vademecum sugli adempimenti necessari

Dettagli

REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI ISTITUTO di ISRUZIONE SUPERIORE - Luigi Einaudi Sede Legale ed Amministrativa Porto Sant Elpidio (FM) - Via Legnano C. F. 81012440442 E-mail: apis00200g@istruzione.it Pec: apis00200g@pec.istruzione.it

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano.

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Prot. n. 5789 Bordano, 04.12.2014 POR FESR 2007 2013 Obiettivo

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

Unione Europea Fondo Sociale Europeo

Unione Europea Fondo Sociale Europeo Unione Europea Fondo Sociale Europeo M.P.I. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. D Alessandro Via S.Ignazio di Loyola - BAGHERIA www.lsdalessandro.it e-mail liceodalessandro@istruzione.it PEC paps09000v@postacertificata.org

Dettagli

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici?

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quali regolamenti si applicano per gli appalti sopra soglia? Il decreto legislativo n. 163 del 12 aprile 2006, Codice dei

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014 LICEO CLASSICO SCIENTIFICO SCIENTIFICO TECNOLOGICO E DELLE SCIENZE APPLICATE 7202 - FRANCAVILLA FONTANA (BR) Viale V. Lilla, 25 Tel.: 083.84727 Fax: 083.83744 72024 - ORIA (BR) Via A. Negri, Tel.: 083.87097

Dettagli

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy ATTENZIONE: QUESTO FORM NON É PER L ISCRIZIONE ALLE GARE MA SOLO PER LE PRENOTAZIONE ALBERGHIERE E DEI TRASFERIMENTI MODULO DI PRENOTAZIONE Sezione dati partecipanti Da inviare entro il 24 Aprile 2015

Dettagli

DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE DELLE CLASSI NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO

DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE DELLE CLASSI NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE DELLE CLASSI NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO Art. 1 Disposizioni generali 1.1. Per gli anni scolastici 1997-98, 1998-99 e 1999-2000, nell'autorizzazione al funzionamento

Dettagli

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7.

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 Roma

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Avviso di aggiudicazione di appalti Settori speciali. Sezione I: Ente aggiudicatore. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

Avviso di aggiudicazione di appalti Settori speciali. Sezione I: Ente aggiudicatore. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto 1/ 14 ENOTICES_alessiamag 14/11/2011- ID:2011-157556 Formulario standard 6 - IT Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Luxembourg

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

Pausa pranzo prevista presso le strutture sedi dello stage per gli allievi e presso la struttura alberghiera ospitante per i docenti accompagnatori

Pausa pranzo prevista presso le strutture sedi dello stage per gli allievi e presso la struttura alberghiera ospitante per i docenti accompagnatori PROGETTO: PON C5 - FSE02 POR - CAMPANIA-2013-3 TITOLO: CUCINA MEDITERRANEA E PROFESSIONI TURISTICHE DESTINAZIONE: MADRID DATE: DAL 24/08/2014 AL 20/09/2014 PROGRAMMA DOMENICA 24 AGOSTO: AVERSA -MADRID

Dettagli

A tal fine l incaricato in missione dovrà utilizzare l idonea modulistica allegata al presente regolamento.

A tal fine l incaricato in missione dovrà utilizzare l idonea modulistica allegata al presente regolamento. REGOLAMENTO RECANTE DISCIPLINA PER L AUTORIZZAZIONE ALL UTILIZZO DEL MEZZO PROPRIO, NELL AMBITO DELL ISTITUTO DELLA MISSIONE l'incarico e l'autorizzazione a compiere la missione, devono risultare da un

Dettagli

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 01215/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 01215/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 01215/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 22 approvata il 23 marzo 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

IL TRATTAMENTO FISCALE DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA

IL TRATTAMENTO FISCALE DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA IL TRATTAMENTO FISCALE DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA Una circolare dell Agenzia delle entrate chiarisce il trattamento fiscale delle spese di rappresentanza Con la circolare in oggetto, l Agenzia delle

Dettagli

Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde

Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde Articolo 1 Oggetto 1. Il presente disciplinare regolamenta la concessione e l utilizzo del Marchio La Sardegna Compra Verde.

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose.

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose. RESIDENZA LE ROSE DATI ANAGRAFICI STRUTTURA SCHEDA SERVIZIO Residenza LE ROSE DENOMINAZIONE Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA 0429 644544 TELEFONO info@residenzalerose.net

Dettagli

QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020

QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020 QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020 documento redatto sulla base del questionario CIO Candidature Acceptance Procedure Games of the XXXI Olympiad 2016 PREMESSA ESTRATTO

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Spett.le ACSM-AGAM S.p.A. Via P. Stazzi n. 2 22100 COMO CO Oggetto: Dichiarazione sostitutiva in merito al possesso dei requisiti di ordine generale prescritti dall

Dettagli

Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente

Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Allegato Mod. R CONTRATTO DI SOGGIORNO (Art. 5 bis del D.lvo n. 286/98 e successive modifiche)

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

CAPITOLATO/DISCIPLINARE

CAPITOLATO/DISCIPLINARE CAPITOLATO/DISCIPLINARE Il presente bando è finalizzato all acquisto di nr. 1 trattore stradale usato per traino semirimorchi da utilizzare per il servizio di trasporto RSU prodotti nel territorio del

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI ART. 1 Campo di applicazione e definizioni 1. Il presente regolamento

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari.

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. servizio acquisti e contratti L Aquila 14 luglio 2014 Prot. 924 acq./dnc Spett.le Lotto CIG: Z111026FC0 OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. Questa azienda intende locare gli spazi, utilizzabili a fini

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

Prot. N. 931 /E7 Volterra, 14 aprile 2014 INTESA CONTRATTO INTEGRATIVO D ISTITUTO

Prot. N. 931 /E7 Volterra, 14 aprile 2014 INTESA CONTRATTO INTEGRATIVO D ISTITUTO ISTITUTO d ISTRUZIONE SUPERIORE GIOSUÈ CARDUCCI LICEO CLASSICO, SCIENTIFICO, SOCIO-PSICO-PEDAGOGICO V.le Trento e Trieste n 26-56048 - Volterra (PI) - tel. 0588 86055 - fax 0588 90203 ISTITUTO STATALE

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO I BIGLIETTI SCUOLA I biglietti scuola, nella modalità biglietto singolo, hanno un costo di 10 per ogni studente e sono riservati ai gruppi scolastici

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE Protocollo n. 195080/2008 Approvazione del formulario contenente i dati degli investimenti in attività di ricerca e sviluppo ammissibili al credito d imposta di cui all articolo 1, commi da 280 a 283,

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta PIAZZA MUNICIPIO C.F.81000730853 P.IVA. 01556350856 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (periodo dall 01/01/2011

Dettagli

PREMESSA QUADRO NORMATIVO

PREMESSA QUADRO NORMATIVO RACCORDI TRA I PERCORSI DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI E I PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE: L ACCORDO IN SEDE DI CONFERENZA UNIFICATA DEL 16 DICEMBRE 2010 PREMESSA Il 16 dicembre scorso

Dettagli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Prot. R.U. 20990 IL DIRETTORE DELL AGENZIA Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con Decreto del Presidente della Repubblica 20 novembre 1948, n.1677 e successive modificazioni;

Dettagli

REGOLAMENTO ALBO PRETORIO ON LINE

REGOLAMENTO ALBO PRETORIO ON LINE REGOLAMENTO ALBO PRETORIO ON LINE Approvato con deliberazione del Direttore Generale n. 500 del 9.6.2011 INDICE Art. 1 Oggetto Art. 2 Albo Pretorio on line Art. 3 Modalità di pubblicazione e accesso Art.

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

All Organismo Pagatore AGEA Via Palestro, 81 00185 ROMA. Via N. Tommaseo, 63-69 35131 PADOVA. Largo Caduti del Lavoro, 6 40122 BOLOGNA

All Organismo Pagatore AGEA Via Palestro, 81 00185 ROMA. Via N. Tommaseo, 63-69 35131 PADOVA. Largo Caduti del Lavoro, 6 40122 BOLOGNA AREA COORDINAMENTO Ufficio Rapporti Finanziari Via Salandra, 13 00187 Roma Tel. 06.49499.1 Fax 06.49499.770 Prot. N. ACIU.2015.140 (CITARE NELLA RISPOSTA) Roma li. 20 marzo 2015 Organismo Pagatore AGEA

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il SCHEMA DI MANIFESTAZIONE D INTERESSE Spett.le COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE Ufficio Lavori Pubblici Piazza 28 ottobre 1918, n. 1 31025 Santa Lucia di Piave (TV) comune.santaluciadipiave.tv@pecveneto.it.

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO AP/ap Determinazione n. DD-2015-391 esecutiva dal 06/03/2015 Protocollo Generale n. PG-2015-22551 del 05/03/2015

Dettagli

Oggetto: presentazione disponibilità per lo svolgimento delle attività connesse alla realizzazione del POF - Anno Scolastico 2011/2012.

Oggetto: presentazione disponibilità per lo svolgimento delle attività connesse alla realizzazione del POF - Anno Scolastico 2011/2012. Circolare interna n. 25 Ai docenti Al DSGA Alla segreteria alunni Alla segreteria docenti E, p.c. ai collaboratori scolastici Ve Mestre, 15 settembre 2011 Oggetto: presentazione disponibilità per lo svolgimento

Dettagli

ART. 1 Ente appaltante

ART. 1 Ente appaltante La Scuola è sede di progetti Istituto Omnicomprensivo Statale San Demetrio Corone (CS) Dirigenza ed Uffici Amministrativi Via Dante Alighieri, n. 146 87069 San Demetrio Corone (CS) Tel. +39 0984 956086

Dettagli

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O AUTODICHIARAZIONE Oggetto: Appalto n. FNN2012/0003

Dettagli

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola Scheda di lettura del contratto annuale integrativo del 15 luglio 2010. Di cosa si tratta Si tratta della possibilità

Dettagli