Tools for Culture ha ideato un ciclo di tre moduli formativi, gli strumenti necessari per tradurre la tecnologia in azione utile per la cultura.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tools for Culture ha ideato un ciclo di tre moduli formativi, gli strumenti necessari per tradurre la tecnologia in azione utile per la cultura."

Transcript

1 Progetto di Partner

2 Le innovazioni che derivano dall applicazione delle nuove tecnologie a contesti socio-culturali generano quotidianamente molteplici opportunità di sviluppo, il cui potenziale solo raramente viene compreso e sfruttato da chi appartiene a questi settori. Parole come Storytelling, Social Analytics, Mining e Big Data, che fino a poco tempo fa circolavano soltanto tra esperti di statistica, hanno ampliato il loro raggio d azione divenendo familiari all opinione pubblica e trovando sviluppo in numerosi comparti. Le opportunità che queste tecniche offrono sono molteplici e questa evidenza da un lato spinge molti neofiti ad entrare in contatto con discipline conosciute solo in piccolissima parte e dall altro incentiva gli esperti ad una sempre più forte spinta all innovazione di processo. Il risultato di questo fermento è un profondo divario tra chi si dedica a queste tematiche e chi invece vorrebbe trovarne una immediata applicazione pratica. Le occasioni di formazione inerenti questi temi sono sempre più specializzate e poco appetibili per chi non ha dimestichezza con la materia; non tutte le organizzazioni, inoltre, possono permettersi la consulenza di un esperto, vedendosi quindi obbligate ad attivare processi di autoapprendimento nei pochi momenti liberi della giornata. E quindi? Tools for Culture ha ideato un ciclo di tre moduli formativi,, pensati per fornire gli strumenti necessari per tradurre la tecnologia in azione utile per la cultura. : Audience Engagement & Social media Analytics ( mercoledì ) : Impatto Culturale e monitoraggio delle Performance ( mercoledì ) : Crowd-innovation e Data mining (mercoledì )

3 Formare i professionisti della cultura e della creatività sulle possibilità, sullo stato dell arte e sugli sviluppi futuri di una determinata tecnologia e tecnica, in modo semplice ed efficace; Fornire gli strumenti e le competenze necessarie per applicare le conoscenze ottenute in azioni in grado di generare valore aggiunto alla propria professionalità e alla propria organizzazione; Suggerire una visione strategica degli strumenti, adattandola rispetto ad obiettivi concreti e specificità dei partecipanti, in modo che diventino dei fattori critici di successo per iniziative nel settore della cultura e creatività Acquisire un metodo di lavoro rispetto all utilizzo delle singole tecniche. è un ciclo di moduli pensati per rispondere ad esigenze di formazione puntuali e dettagliate, così da risultare uno strumento efficace per coloro che operano quotidianamente nell ambito della cultura e della creatività. Nati per offrire un occasione di approfondimento su tematiche che si posizionano sulla linea di confine tra cultura, creatività e tecnologia, i tre corsi intendono fornire ai partecipanti una conoscenza immediatamente applicabile, un Know-how che permetta di tradurre in azioni concrete le suggestioni e le tecniche che verranno fornite. si rivolge a: Imprese del cluster delle industrie culturali e creative Organizzazioni Non Profit Professionisti e progettisti in ambito culturale e creativo Laureati e Specializzati Esperti che vogliono estendere le proprie competenze al settore culturale, comprendendone le esigenze primarie

4 Non ti trasformiamo in un esperto di informatica Ti diamo una prospettiva problema. strategica sul Non ti diamo accesso alle più complicate nozioni di ingegneria informatica. Ti diciamo come quel problema può essere risolto Non facciamo introduzioni millenarie alla teoria del codice binario. Ti chiediamo di risolverlo, con l aiuto di esperti del mondo culturale e dell information Technology Non ti chiediamo di risolvere il problema della quadratura del cerchio Ti offriamo le tecnologie gratuite per poter operare autonomamente nasce per suggerire nuove forme di opportunità per il settore culturale e trovare risposte a problemi specifici; il metodo formativo è volto alla soddisfazione di questo obiettivo e si articola intorno a tre assi fondamentali: 1. PERCHÉ: Contestualizzazione delle tecnologie e tecniche nel settore di intervento, illustrando le logiche e le modalità di utilizzo, le problematiche attuali e i benefici prodotti; 2. COME: Analisi della tecnologia e degli strumenti utilizzati, finalizzati all applicazione pratica 3.CHE COSA: Workshop in cui i singoli strumenti e tecniche verranno applicate, garanzia dell immediata applicabilità delle conoscenze acquisite. Inoltre: Ogni partecipante potrà sottoporre il suo caso specifico all esperto e agli altri partecipanti, costituendo terreno utile per l individuazione di elementi positivi, errori e spazi di miglioramento. L approccio segue un livello di approfondimento verticale, includendo momenti di scambio e di apprendimento tipici dell Action Learning. L intera programmazione degli interventi è stata progettata da esperti del settore culturale e delle tecnologie in oggetto per essere di utilità ai professionisti e alle organizzazioni del mondo culturale e creativo, creando una scaletta di argomenti priva di tecnicismi per fornire una comprensione immediata.

5 L importanza di instaurare un rapporto con la propria utenza è ormai un esigenza largamente riconosciuta. Istituzioni culturali, organizzazioni no-profit, e imprese creative hanno nel tempo adottato politiche di comunicazione con la propria audience al fine di aumentare la qualità e la quantità delle interazioni. Se dunque l adozione di politiche di comunicazione online ha raggiunto una notevole estensione, meno frequente è un analisi approfondita dei risultati che essa comporta. Gli strumenti di comunicazione online offrono uno scenario molto ampio di dati disponibili, ma le differenti analitiche non sono in grado di restituire una visione unitaria, dalla quale possa emergere un approccio sistemico non solo sotto l aspetto comunicativo ma un orientamento strategico di fondo. Per un organizzazione culturale e creativa l analisi della propria audience è un punto ormai fondamentale per lo sviluppo di prodotti e servizi che riescano a rispondere alle esigenze culturali sottese. Studiare dunque le metriche dell interazione, comprendere i nodi della propria rete di contatti e tra essi quelle organizzazioni, o quegli individui che più esercitano influenza all interno dei propri scenari sociali, è dunque un aspetto fondamentale delle Organizzazioni Culturali. Gli obiettivi della sono: fornire gli strumenti e le tecniche attraverso le quali studiare i risultati della propria comunicazione, per analizzare, monitorare e interpretare i dati Migliorare i propri risultati, ottenendo un maggior coinvolgimento del proprio pubblico Acquisire una visione strategica dei social media, orientata a obiettivi concreti : Audience Engagement & Social Analytics Programma Audience Engagement: migliorare il lato profit grazie al lato umano Michele Trimarchi Tools for Culture La campagna di Social Engagement: come progettarla e come monitorarla Francesca De Gottardo e Valeria Gasparotti #svegliamuseo Strumenti on line per analisi dei Social Media David Consolazio Viralbeat Analisi pratica dell efficacia dei canali social David Consolazio Viralbeat

6 Con l incremento della rilevanza delle Industrie Culturali e Creative sono in misura più che proporzionale aumentati i tentativi da parte di analisiti, dei policy maker e dalle stesse ICC, di monitorare gli impatti economici e culturali che le proprie attività generano sul territorio in cui queste operano. A tal riguardo le stime sono molteplici, ma non ancora si è giunti alla selezione di un set di indicatori condivisi, grazie ai quali le performance che vengono dichiarate da differenti strutture, possano essere comparate, condivise, e pertanto possano offrire un reale terreno comune di confronto. Dalle ricette di esperienze di Americans for the Arts fino alle complicate analisi della Heritage Counts che include anche gli aspetti del well-being legati alla fruizione culturale, lo scenario si presenta variegato e controverso. La TECH#2 intende: Fornire una panoramica degli indicatori e i toolkit più utilizzati; Proporre un metodo di lavoro strategicamente orientato, che proponga una valutazione a diversi livelli; offrire ai propri partecipanti alcuni indicatori che risultino chiari e condivisi; creare grazie allo scambio di informazioni future tra i partecipanti stessi, un primo concreto esempio di report condiviso, in cui le differenti organizzazioni possano confrontarsi sulla base delle stesse metriche e misurare in questo modo l evoluzione dei propri rendimenti aziendali : Impatto Culturale, monitoraggio della performance Programma Michele Trimarchi Tools for Culture Vittoria Azzarita Monti&Taft Marco Bernabè Monti&Taft Un posto a Milano Vittoria Azzarita- Marco Bernabè Monti&Taft

7 I recenti progressi tecnologici, soprattutto nel campo del comparto ICT, hanno determinato un notevole aumento della disponibilità di informazioni, generando al contempo nuove metodologie di analisi dei dati. Concetti come big-data e data mining hanno raggiunto l opinione pubblica, superando i confini ristretti degli addetti ai lavori. Ma cosa si intende con queste definizioni? E soprattutto, come possono questi strumenti essere utili per un Industria Culturale e Creativa? La possibilità di elaborare dei modelli in grado di predire, in forma aggregata, il comportamento della propria audience, è ampiamente utilizzata dai settori retail tradizionali (grandi catene commerciali, WalMart etc.), ma le tecniche di elaborazione dei dati possono essere notevolmente d aiuto nell elaborazione di analisi del comportamento culturale degli individui. L adozione di strumenti di data mining, associata all analisi delle interazioni con la propria audience, potrebbe ad esempio illustrare delle caratteristiche di scelta dei visitatori di un museo, un teatro, o di servizi che un industria culturale e creativa può fornire. La ha l obiettivo di : Esporre le tecniche principali, fornendo una visione generale ma di immediata applicabilità; Proporre una visione strategica della raccolta e interpretazione dei dati, orientata ad obiettivi concreti; Far acquisire una metodologia di lavoro che permetta ai partecipanti di elaborare le proprie analisi, con strumenti in molti casi gratuiti e comunque affordable : Crowd-Innovation e data mining Programma Michele Trimarchi Tools for Culture In via di definizione Alessandro Sproviero Datamining srl Un posto a Milano Alessandro Sproviero Datamining srl

8 Tools for culture Tools for Culture, organizzazione del gruppo Monti&Taft, è attiva nel campo della ricerca e dell alta formazione per il management culturale. Attraverso partnership con importanti organizzazioni e istituzioni europee progetta e realizza workshop, master class e iniziative formative rivolte a un bacino nazionale e internazionale. L obiettivo è di fornire a professionisti culturali, giovani manager e laureati in discipline umanistiche, economiche, giuridiche e gestionali, le competenze e gli strumenti atti a rendere la cultura un incisivo driver di sviluppo dei prossimi anni. Tools for Culture si avvale della visione e dell esperienza di un ampio network internazionale di studiosi e professionisti, offrendo così l eccellenza nell ambito della progettazione e del management culturale e rispondendo tempestivamente alle esigenze e alle aspettative di chi lavora o vorrebbe inserirsi in tali settori. L approccio formativo si basa sul confronto interdisciplinare adottando una visione non convenzionale e integrata dei fenomeni e dei meccanismi culturali per evidenziare il complesso reticolo di relazioni, ricadute e connessioni che legano la creazione, la produzione e la diffusione di cultura al territorio, alla comunità e all economia locale. Tools for Culture sperimenta protocolli di apprendimento e di condivisione non tradizionali, nel convincimento che la creatività e l innovazione siano asset vitali della cultura, determinanti per la futura competitività del sistema economico e per la qualità della vita urbana, anche nella fase di divulgazione dei saperi. Tools for Culture è iscritta all Anagrafe Nazionale delle Ricerche, Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Scientifica.

9 informazioni Cascina Cuccagna in via Cuccagna 2/4, ang. via Muratori Milano Mappa TECH#1 Audience Engagement &Social media Analytics mercoledì 20 maggio 2015 TECH#2 Impatto culturale e monitoraggio delle Performance- mercoledì 26 giugno 2015 TECH#3 Crowd-innovation e Data mining mercoledì 28 ottobre 2015 TECH#1 Audience Engagement &Social media Analytics: fino al 23 marzo 2015 la quota di partecipazione è pari a 100 euro ( Iva inclusa). La quota di partecipazione è comprensiva di materiali didattici, light lunch, quota assicurativa, attestato di partecipazione La quota non comprende le spese di trasporto dei partecipanti, il vitto non specificato, il pernottamento. E possibile tuttavia usufruire di strutture convenzionate con l iniziativa, per le quali è opportuno rivolgersi alla segreteria organizzativa. Le iscrizioni per gli altri corsi apriranno a breve. Il numero dei partecipanti a TECH#1 è limitato. Per procedere all iscrizione è necessario compilare la domanda di partecipazione disponibile on-line all indirizzo web: Il modulo compilato deve pervenire insieme all attestazione dell avvenuto pagamento all indirizzo Non è consentita l iscrizione in loco. La deadline per chi intenda iscriversi all TECH#1 è il venerdì 15 maggio 2015.

10 a)tramite bonifico bancario intestato a Tools for Culture IBAN IT 69 B BNL Gruppo BNP Paribas Agenzia 19 - Roma Causale: Iscrizione TECH#1 2015, nome e cognome del partecipante b)online tramite il nostro sito Saranno concessi rimborsi solo in caso di annullamento del corso o, a discrezione di Tools for Culture, per circostanze straordinarie del partecipante che dovranno essere supportate da rilevante documentazione Tools for Culture sostiene la pluralità di idee, pensieri e opinioni. Se hai particolari necessità o richieste, non esitare a contattarci; saremo felici di venire incontro alle tue esigenze

Professione Welfare. Gestione e sviluppo del welfare in azienda CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Milano - II edizione

Professione Welfare. Gestione e sviluppo del welfare in azienda CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Milano - II edizione CORSO DI ALTA FORMAZIONE Professione Welfare Gestione e sviluppo del welfare in azienda Milano - II edizione Università Cattolica del Sacro Cuore ALTIS - Alta Scuola Impresa e Società 6 giornate di lezione

Dettagli

Governare il cambiamento per creare valore condiviso

Governare il cambiamento per creare valore condiviso ALTA SCUOLA IMPRESA E SOCIETÀ Percorsi formativi per una nuova Pubblica Amministrazione Governare il cambiamento per creare valore condiviso Corsi settembre - dicembre 2012: 1. Il nuovo governo locale

Dettagli

PER UNA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DI QUALITÀ

PER UNA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DI QUALITÀ PER UNA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DI QUALITÀ La qualità dei servizi e delle politiche pubbliche è essenziale per la competitività del sistema economico e per il miglioramento delle condizioni di vita dei

Dettagli

ANALISI, REVISIONE E IMPLEMENTAZIONE DI UN MODELLO ORGANIZZATIVO IN QUALITA NELLO STUDIO LEGALE

ANALISI, REVISIONE E IMPLEMENTAZIONE DI UN MODELLO ORGANIZZATIVO IN QUALITA NELLO STUDIO LEGALE 22 aprile 2015 ore 14:30 / 18:30 Sala della Fondazione Forense Bolognese Via del Cane, 10/a Presiede e modera Avv. Federico Canova Consigliere dell Ordine degli Avvocati di Bologna ANALISI,REVISIONEEIMPLEMENTAZIONEDIUNMODELLO

Dettagli

Corso di Alta Formazione RETAIL AND STORE MANAGEMENT: strumenti e metodologie operative orientate alla gestione e sviluppo della rete di punti vendita Obiettivi Il corso di Alta Formazione in Retail e

Dettagli

Big Data e Customer Engagement

Big Data e Customer Engagement 2013 Big Data e Customer Engagement Una Ricerca di: Novembre 2013 SOMMARIO PRINCIPALI RISULTATI DELLO STUDIO 2 INTRODUZIONE 5 COSA SONO I BIG DATA 5 PERCHÉ I BIG DATA SONO DIVENTATI IMPORTANTI 6 ADOZIONE

Dettagli

Management dello sviluppo delle gestioni associate comunali

Management dello sviluppo delle gestioni associate comunali Corso di Alta Formazione Management dello sviluppo delle gestioni associate comunali Corso di Alta Formazione Formazione Permanente Milano, 24 ottobre - 29 novembre 2012 In collaborazione con: Finalità

Dettagli

SECURITY MANAGER. Corso di Alta Formazione. Formazione Permanente Dipartimento SEGestA. 6 maggio - 26 novembre 2015. in collaborazione con:

SECURITY MANAGER. Corso di Alta Formazione. Formazione Permanente Dipartimento SEGestA. 6 maggio - 26 novembre 2015. in collaborazione con: SECURITY MANAGER Corso di Alta Formazione Formazione Permanente Dipartimento SEGestA 6 maggio - 26 novembre 2015 in collaborazione con: IL NETWORK DELLA SICUREZZA Finalità/obiettivi Il security manager

Dettagli

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione 6 Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta Quadri sulla gestione Impiegati con responsabilità direttive Dirigenti di imprese private e organizzazioni pubbliche, interessati

Dettagli

Restaurant Manager Academy

Restaurant Manager Academy Restaurant Manager Academy 1 La conoscenza non ha valore se non la metti in pratica L Accademia Un percorso formativo indispensabile per l attività di un imprenditore nel settore della ristorazione e dell

Dettagli

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE Il modulo Pianificazione e Programmazione della Produzione ha l obiettivo di illustrare gli strumenti più

Dettagli

Corso di Alta Formazione. PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI IV edizione

Corso di Alta Formazione. PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI IV edizione Corso di Alta Formazione PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI IV edizione Un corso innovativo per far crescere le organizzazioni non profit e le imprese sociali Università

Dettagli

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE AREA Production Planning Modulo Base PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE Il modulo Pianificazione e Programmazione della Produzione ha l obiettivo

Dettagli

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico AIAS

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico AIAS Mod.07.02.01.AA brochure_corso_aggiornamento rev. 01 del 19/11/2012 Corso di approfondimento L obbligo formativo per i lavoratori, preposti e dirigenti di cui all art. 37 D.Lgs. 81/08 e agli Accordi Stato

Dettagli

4 e 5 maggio 2013, Milano

4 e 5 maggio 2013, Milano 4 e 5 maggio 2013, Milano un progetto di in collaborazione con supporto logistico e comunicazione media partner 2 indice scenario e obiettivi 3 format, metodo e follow-up 4 programma 6 esperti 7 tools

Dettagli

Formazione. Sviluppa nuove competenze e professionalità CORSI 2016

Formazione. Sviluppa nuove competenze e professionalità CORSI 2016 Formazione Sviluppa nuove competenze e professionalità CORSI 2016 2 Bolzano Inspiring Software Produciamo soluzioni per asset & energy management. I nostri software, hardware e metodi creano consapevolezza

Dettagli

Bologna 8, 13 e 15 luglio 2015 ore 14:30 / 18:30

Bologna 8, 13 e 15 luglio 2015 ore 14:30 / 18:30 Bologna 8, 13 e 15 luglio 2015 ore 14:30 / 18:30 ANALISI, REVISIONE E IMPLEMENTAZIONE DI UN MODELLO ORGANIZZATIVO IN QUALITÀ NELLO STUDIO LEGALE ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza è lieta di

Dettagli

Corso in Store Management

Corso in Store Management in collaborazione con presenta Corso in Store Management EDIZIONE SICILIA INDICE 1) Premessa 2) Obiettivo 3) Il profilo professionale in uscita: lo Store Manager 4) Organizzazione delle attività 5) Programma

Dettagli

I SOCIAL MEDIA GESTIRE. 29 Novembre 2013 / 30 Novembre 2013 Z2112.4 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION

I SOCIAL MEDIA GESTIRE. 29 Novembre 2013 / 30 Novembre 2013 Z2112.4 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION GESTIRE

Dettagli

CATALOGO CORSI FORMAZIONE ICT - TECNOLOGIE SOSTENIBILI

CATALOGO CORSI FORMAZIONE ICT - TECNOLOGIE SOSTENIBILI CATALOGO CORSI FORMAZIONE ICT - TECNOLOGIE SOSTENIBILI Chi siamo TransTec Services è una società operante nel settore ICT, il cui modello di business è fondato sull innovazione tecnologica, la professionalità

Dettagli

LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR

LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR Principi, regole e presidi 24 marzo 2009 Palazzo Affari ai Giureconsulti, Piazza Mercanti 2 - Milano f o r m a z i o n e Chi è Assogestioni

Dettagli

Corso su MANAGEMENT PER OBIETTIVI E PER PROCESSI NELL UNIVERSITÀ

Corso su MANAGEMENT PER OBIETTIVI E PER PROCESSI NELL UNIVERSITÀ Corso su MANAGEMENT PER OBIETTIVI E PER PROCESSI NELL UNIVERSITÀ Roma, 29 febbraio 1 marzo 2012 Roma, 7-8 giugno 2012 (replica) sede Fondazione CRUI Piazza Rondanini, 48 00186 Roma Il corso assegna i crediti

Dettagli

UN PERCORSO PER CHI VUOLE

UN PERCORSO PER CHI VUOLE UN PERCORSO PER CHI VUOLE APPROFONDIRE LO STUDIO E LA PRATICA DELLA NEGOZIAZIONE NELL AMBITO DEI SERVIZI PUBBLICI NEGOZIARE NEL MERCATO DEI SERVIZI PUBBLICI I negoziatori più esperti sanno che molte volte

Dettagli

XVI MASTER IN HOSPITALITY AND HOTEL MANAGEMENT

XVI MASTER IN HOSPITALITY AND HOTEL MANAGEMENT XVI MASTER IN HOSPITALITY AND HOTEL MANAGEMENT OBIETTIVO DEL CORSO Il settore alberghiero é alla continua ricerca di personale all altezza della nuova era dell ospitalità per poter competere con la concorrenza

Dettagli

bando per progetti sperimentali di innovazione didattica 2014-2016

bando per progetti sperimentali di innovazione didattica 2014-2016 bando per progetti sperimentali di innovazione didattica 2014-2016 rivolto a soggetti istituzionali rappresentativi del sistema delle scuole dell infanzia della provincia di Trento budget disponibile:

Dettagli

EVENT MANAGER. Servono, quindi, delle figure professionali di riferimento che riescano a gestire gli eventi in modo efficace.

EVENT MANAGER. Servono, quindi, delle figure professionali di riferimento che riescano a gestire gli eventi in modo efficace. EVENT MANAGER Scenario Il settore congressuale e degli eventi risulta oggi essere tra quelli di più ampio sviluppo del mercato turistico degli ultimi dieci anni particolarmente utilizzata sia da Enti pubblici

Dettagli

Gestione dei processi aziendali attraverso le tecnologie dell informazione. Master -

Gestione dei processi aziendali attraverso le tecnologie dell informazione. Master - Gestione dei processi aziendali attraverso le tecnologie dell informazione Master - Premessa Il Master affronta tematiche relative alla gestione dei sistemi informativi aziendali, con particolare riferimento

Dettagli

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA IL BISOGNO CHE VOGLIAMO SODDISFARE Accompagnare amministratori e manager delle

Dettagli

Bologna 8, 13 e 15 luglio 2015 ore 14:30 / 18:30

Bologna 8, 13 e 15 luglio 2015 ore 14:30 / 18:30 Bologna 8, 13 e 15 luglio 2015 ore 14:30 / 18:30 ANALISI, REVISIONE E IMPLEMENTAZIONE DI UN MODELLO ORGANIZZATIVO IN QUALITÀ NELLO STUDIO LEGALE OBIETTIVI Master Breve di formazione personalizzata Il Master

Dettagli

Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali

Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali ALTA SCUOLA IMPRESA E SOCIETÀ Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali VII edizione 13 marzo - 3 luglio 2015 Università Cattolica del Sacro Cuore ALTIS, Alta Scuola Impresa

Dettagli

Corso di Specializzazione VISUAL PLANNING EXPERIENCE WORKSHOP Pianificare e gestire i progetti in modo snello

Corso di Specializzazione VISUAL PLANNING EXPERIENCE WORKSHOP Pianificare e gestire i progetti in modo snello Corso di Specializzazione VISUAL PLANNING EXPERIENCE WORKSHOP Pianificare e gestire i progetti in modo snello OBIETTIVI Il pensiero Lean sostiene con forza che la complessità debba essere affrontata con

Dettagli

Reggio Emilia 14 e 15 dicembre 2015 ore 9:30 / 18:30

Reggio Emilia 14 e 15 dicembre 2015 ore 9:30 / 18:30 Reggio Emilia 14 e 15 dicembre 2015 ore 9:30 / 18:30 ANALISI, REVISIONE E IMPLEMENTAZIONE DI UN MODELLO ORGANIZZATIVO IN QUALITÀ NELLO STUDIO PROFESSIONALE ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza

Dettagli

ONE DAY CREATIVE DESIGN WORKSHOP Il percorso progettuale e la creatività con metodo

ONE DAY CREATIVE DESIGN WORKSHOP Il percorso progettuale e la creatività con metodo ONE DAY CREATIVE DESIGN WORKSHOP Il percorso progettuale e la creatività con metodo OBIETTIVI Trasmettere ai partecipanti il processo progettuale applicato al design industriale dai più avanzati studi

Dettagli

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE EXECUTIVE EDUCATION Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE fondazione cuoa business school dal 1957 Il punto di riferimento qualificato

Dettagli

Nuove tecniche di comunicazione nei musei e coinvolgimento del pubblico: lo Storytelling digitale

Nuove tecniche di comunicazione nei musei e coinvolgimento del pubblico: lo Storytelling digitale Nuove tecniche di comunicazione nei musei e coinvolgimento del pubblico: lo Storytelling digitale Workshop di 21 ore ROMA - Museo Civico di Zoologia, 6-7-8 luglio 2015 Tra le nuove tecniche di comunicazione

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA ROMA 29-30 NOVEMBRE 2010 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA ROMA 29-30 NOVEMBRE 2010 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA ALAN PELZ-SHARPE ECM, DOCUMENT MANAGEMENT E SHAREPOINT ROMA 29-30 NOVEMBRE 2010 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it

Dettagli

MODULO 1: Definizione del CONTESTO Interno ed Esterno dell Organizzazione dell Azienda alla luce Data

MODULO 1: Definizione del CONTESTO Interno ed Esterno dell Organizzazione dell Azienda alla luce Data Aicq Tosco Ligure, in collaborazione con AICQ Formazione, AICQ Sicev e Accredia, è lieta di presentare il corso di formazione per l aggiornamento sulla nuova ISO 9001-2015 al quale potranno partecipare

Dettagli

LOGISTICA E INTERMODALITÀ Gli ingredienti per una ricetta perfetta

LOGISTICA E INTERMODALITÀ Gli ingredienti per una ricetta perfetta LOGISTICA E INTERMODALITÀ Gli ingredienti per una ricetta perfetta LOGISTICA E INTERMODALITÀ Gli ingredienti per una ricetta perfetta OBIETTIVI E CONTENUTI Quali sono le principali caratteristiche del

Dettagli

Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale. Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere

Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale. Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere MultiPiani si occupa dal 1994 di Comunicazione e Marketing strategico, rivolgendosi

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento prevenzione - valutazione - diagnosi - trattamento

Disturbi dell Apprendimento prevenzione - valutazione - diagnosi - trattamento MASTER ONLINE Disturbi dell Apprendimento prevenzione - valutazione - diagnosi - trattamento in collaborazione con Firera & Liuzzo Group Quindicesima Edizione Chi siamo Edizioni Galton (casa editrice)

Dettagli

Corso di Specializzazione VOICE OF THE CUSTOMER EXPERIENCE WORKSHOP Snidare i problemi in cerca di soluzioni

Corso di Specializzazione VOICE OF THE CUSTOMER EXPERIENCE WORKSHOP Snidare i problemi in cerca di soluzioni Corso di Specializzazione VOICE OF THE CUSTOMER EXPERIENCE WORKSHOP Snidare i problemi in cerca di soluzioni OBIETTIVI Lo sviluppo dei prodotti deve essere fondato su una profonda e accurata conoscenza

Dettagli

La nuova programmazione europea e i finanziamenti alla cultura

La nuova programmazione europea e i finanziamenti alla cultura La nuova programmazione europea e i finanziamenti alla cultura Opportunità e strumenti nei nuovi programmi 2014-2020 Roma, Hotel Atlantico, via Cavour 23 Sistema di gestione per la qualità certificato

Dettagli

La nuova programmazione europea e i finanziamenti alla cultura

La nuova programmazione europea e i finanziamenti alla cultura La nuova programmazione europea e i finanziamenti alla cultura Opportunità e strumenti nei nuovi programmi 2014-2020 Firenze, Hotel Londra, via J. da Diacceto 16/20 Sistema di gestione per la qualità certificato

Dettagli

CATANIA 27 febbraio 22 aprile 2015 FORMULA BREVE

CATANIA 27 febbraio 22 aprile 2015 FORMULA BREVE CATANIA 27 febbraio 22 aprile 2015 FORMULA BREVE LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione Ipsoa fa parte del Gruppo Wolters Kluwer, multinazionale olandese presente in Italia con i più autorevoli

Dettagli

Alimentare la Salute. www.sanit.org. XI edizione: dal 14 al 17 Dicembre 2014 Palazzo dei Congressi Roma, P.le Kennedy 1.

Alimentare la Salute. www.sanit.org. XI edizione: dal 14 al 17 Dicembre 2014 Palazzo dei Congressi Roma, P.le Kennedy 1. XI edizione: dal 14 al 17 Dicembre 2014 Palazzo dei Congressi Roma, P.le Kennedy 1. Ingresso gratuito Alimentare la Salute Direzione scientifica: Organizzato da: Con il patrocinio di: www.sanit.org Segreteria

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con Centro Interdisciplinare di Ricerca sui Disturbi dell Apprendimento MASTER ONLINE Disturbi dell Apprendimento prevenzione - valutazione - diagnosi - trattamento Quattordicesima Edizione

Dettagli

Corso di Specializzazione LEAN DESIGN EXPERIENCE WORKSHOP Progettare nuovi prodotti in modo snello

Corso di Specializzazione LEAN DESIGN EXPERIENCE WORKSHOP Progettare nuovi prodotti in modo snello Corso di Specializzazione LEAN DESIGN EXPERIENCE WORKSHOP Progettare nuovi prodotti in modo snello OBIETTIVI Il Lean è una filosofia che sta cambiando il modo di operare delle imprese e che può portare

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento prevenzione - valutazione - diagnosi - trattamento

Disturbi dell Apprendimento prevenzione - valutazione - diagnosi - trattamento MASTER ONLINE Disturbi dell Apprendimento prevenzione - valutazione - diagnosi - trattamento XVII Edizione Chi siamo Edizioni Galton (casa editrice) e Istituto Galton (ente di formazione) sono due marchi

Dettagli

Gestione dei processi aziendali attraverso le tecnologie dell informazione Corso di Alta Formazione 27a Edizione Milano, 14/09/2015 23/10/2015

Gestione dei processi aziendali attraverso le tecnologie dell informazione Corso di Alta Formazione 27a Edizione Milano, 14/09/2015 23/10/2015 Gestione dei processi aziendali attraverso le tecnologie dell informazione Corso di Alta Formazione 27a Edizione Milano, 14/09/2015 23/10/2015 In collaborazione con : Premessa Il Corso di Alta Formazione

Dettagli

SETTIMANA DELLA RICERCA EUROPEA da lunedi 7 a venerdì 11 ottobre 2013

SETTIMANA DELLA RICERCA EUROPEA da lunedi 7 a venerdì 11 ottobre 2013 SETTIMANA DELLA RICERCA EUROPEA da lunedi 7 a venerdì 11 ottobre 2013 Firenze, Via della Condotta 12 nero Modulo I (Il sistema degli incentivi alla Ricerca) 7 ottobre Modulo II (Ingegneristica di Bandi

Dettagli

Executive Master SECONDA EDIZIONE

Executive Master SECONDA EDIZIONE Executive Master SECONDA EDIZIONE Sviluppo e gestione dei sistemi e di pagamento dei servizi di mobilità Bologna, settembre - dicembre 2007 con il patrocinio di: con la collaborazione scientifica ed il

Dettagli

Relatore: Prof. Ing. Vito Introna, autore del libro Progettare e gestire l efficienza energetica, McGraw Hill, 2012

Relatore: Prof. Ing. Vito Introna, autore del libro Progettare e gestire l efficienza energetica, McGraw Hill, 2012 Inspiring Software è lieta di invitarvi alle giornate di formazione: PROGETTARE E REALIZZARE MODELLI ENERGETICI Per scovare Sprechi, Inefficienze Economico/Gestionali e predire i Malfunzionamenti Giovedì

Dettagli

MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013

MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013 1 MASTER I LIVELLO MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI

Dettagli

BANDO DI CONCORSO VIII edizione Corso di Alta Formazione Marketing e distribuzione di prodotti assicurativi maggio 2008 ottobre 2008

BANDO DI CONCORSO VIII edizione Corso di Alta Formazione Marketing e distribuzione di prodotti assicurativi maggio 2008 ottobre 2008 BANDO DI CONCORSO VIII edizione Corso di Alta Formazione Marketing e distribuzione di prodotti assicurativi maggio 2008 ottobre 2008 Art. 1 Attivazione del Corso Presso la Scuola Superiore Sant'Anna di

Dettagli

INVENTORY MANAGEMENT II

INVENTORY MANAGEMENT II INVENTORY MANAGEMENT II AREA Inventory Management Modulo Avanzato INVENTORY MANAGEMENT - II Il corso ha la finalità di fornire i metodi e gli strumenti necessari per una corretta organizzazione della catena

Dettagli

Percorso Executive Leadership Situazionale e Riflessiva

Percorso Executive Leadership Situazionale e Riflessiva Percorso Executive Leadership Situazionale e Riflessiva Gestire e motivare i gruppi di lavoro INTERAMENTE FINANZIATO DA: Nell ambito delle opportunità formative messe a disposizione da Fondirigenti, La

Dettagli

Master Universitario di I Livello in FUNDRAISING

Master Universitario di I Livello in FUNDRAISING Prot. n. 179/2012 D.R. n. 61 UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In convenzione con istudis.r.l. Istituto Studi Distribuzione Internazionale Uffici: Via San Giovanni sul Muro, 3 20121 Milano Italy

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers

L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers MODULO 2 MODULO 1 L'organizzazione degli acquisti e il ruolo del Buyer Firenze,

Dettagli

Corso di Alta Formazione CTI LA CO-GENERAZIONE DISTRIBUITA A COMBUSTIBILE FOSSILE E/O RINNOVABILE

Corso di Alta Formazione CTI LA CO-GENERAZIONE DISTRIBUITA A COMBUSTIBILE FOSSILE E/O RINNOVABILE Corso di Alta Formazione CTI LA CO-GENERAZIONE DISTRIBUITA A COMBUSTIBILE FOSSILE E/O RINNOVABILE Coordinatori Scientifici: Prof. M. Bianchi e Prof. P. R. Spina Con il patrocinio di Milano, 9 10 e 11 Febbraio

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Realizzare la valutazione inclusiva

Realizzare la valutazione inclusiva LA VALUTAZIONE NELLE CLASSI COMUNI IT Realizzare la valutazione inclusiva La fase conclusiva del progetto La valutazione nelle classi comuni dell Agenzia ha visto un dibattito e una spiegazione del concetto

Dettagli

I Edizione SECURITY MANAGER

I Edizione SECURITY MANAGER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014-2015 I Edizione SECURITY MANAGER Il Master è organizzato dall Università LUMSA in convenzione con il Consorzio Universitario Humanitas DIRETTORE:

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

SOCIAL MEDIA MANAGER: professione strategica ricercata dalle aziende

SOCIAL MEDIA MANAGER: professione strategica ricercata dalle aziende SOCIAL MEDIA MANAGER: professione strategica ricercata dalle aziende Aziende e Professionisti operano in un ambiente prevalentemente digitale. I Social media ne rappresentano la porta di ingresso e di

Dettagli

IL PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI CORSO DI ALTA FORMAZIONE

IL PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI CORSO DI ALTA FORMAZIONE CORSO DI ALTA FORMAZIONE IL PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI Università Cattolica del Sacro Cuore ALTIS, Alta Scuola Impresa e Società Via San Vittore 18 20123 Milano

Dettagli

CORSO DI EUROPROGETTAZIONE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

CORSO DI EUROPROGETTAZIONE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE PROGRAMMA INTENSIVO IN 2 GIORNI CORSO DI EUROPROGETTAZIONE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE I FONDI EUROPEI 2014-2020 PER LE IMPRESE E GLI STRUMENTI OPERATIVI PER PRESENTARE LE DOMANDE DI FINANZIAMENTO Il

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

2009-2010. Formazione specialistica su: La gestione delle risorse umane nell Ente Locale Project management. Aggiornato alla.

2009-2010. Formazione specialistica su: La gestione delle risorse umane nell Ente Locale Project management. Aggiornato alla. Aggiornato alla Riforma Brunetta 2009-2010 Formazione specialistica su: La gestione delle risorse umane nell Ente Locale Project management Azienda con sistema di gestione qualità UNI EN ISO 9001:2008

Dettagli

Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento

Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento Edizione 2015 40 anni di analisi e ricerca sulle trasformazioni economiche e sociali in Italia e in Europa:

Dettagli

Manutenzione e Affidabilita

Manutenzione e Affidabilita Inspiring Software vi invita ai corsi di formazione su Manutenzione e Affidabilita Le giornate di formazione si terranno c/o: Hotel MELIÃ Milano Via Masaccio, 19 20149 Milano www.melia milano.com Relatore:

Dettagli

La manualistica di prodotto come elemento di user centered design

La manualistica di prodotto come elemento di user centered design come elemento di user centered design Fondazione la Fornace di Asolo 21 aprile 2009 Asolo, 21 aprile 2009 1 Treviso Tecnologia: Innovazione come missione Treviso Tecnologia èl Azienda Speciale per l innovazione

Dettagli

BRANDING, CRAFTING, FUNDING THE ARTS MASTERCLASS Roma, 23 e 24 novembre 2013

BRANDING, CRAFTING, FUNDING THE ARTS MASTERCLASS Roma, 23 e 24 novembre 2013 BRANDING, CRAFTING, FUNDING THE ARTS Roma, 23 e 24 novembre 2013 un progetto di in collaborazione con media partner 2 indice scenario 3 target e obiettivi 4 format e metodo 5 follow-up 6 programma 7 tools

Dettagli

Carta dei Servizi Articolo 1 Soluzioni HR Servizi al tuo Servizio.

Carta dei Servizi Articolo 1 Soluzioni HR Servizi al tuo Servizio. Carta dei Servizi Articolo 1 Soluzioni HR Servizi al tuo Servizio. Articolo 1 Srl Soluzioni HR - Aut. Min. Lav. Prot. N. 1118 del 26/11/04 CARTA DEI SERVIZI INDICE Presentazione di Articolo 1 Srl Carta

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. XI Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. XI Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture XI Edizione 2014-2015 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Master 2011-2012. Facoltà di Psicologia. Primo annuncio

Master 2011-2012. Facoltà di Psicologia. Primo annuncio Facoltà di Psicologia Master 2011-2012 Primo annuncio Master universitario di II livello Esperto in politiche Family Friendly: progettare, attuare, valutare I edizione a.a. 2011-2012 Perché iscriversi

Dettagli

25 NOVEMBRE 2015. StarHotels Rosa Grand Piazza Fontana 3 Milano

25 NOVEMBRE 2015. StarHotels Rosa Grand Piazza Fontana 3 Milano Responsabilità amministrativa degli enti: D.lgs 231/2001. Adeguamento dei modelli organizzativi, autoriciclaggio 25 NOVEMBRE 2015 StarHotels Rosa Grand Piazza Fontana 3 Milano Responsabilità amministrativa

Dettagli

IL CRM (CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT) IN HOTEL

IL CRM (CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT) IN HOTEL IL CRM (CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT) IN HOTEL LA GESTIONE AVANZATA DELLE RELAZIONI CON I CLIENTI DESTINATARI: DIRETTORI D ALBERGO COSTO: 122,00 (100,00 + 22% IVA INCLUSA) OBIETTIVI FORMATIVI Acquisire

Dettagli

Master in ERP. Direttore Scientifico del Master Prof. Luigino Filice Facoltà di Ingegneria Università della Calabria

Master in ERP. Direttore Scientifico del Master Prof. Luigino Filice Facoltà di Ingegneria Università della Calabria Master in ERP 2 Direttore Scientifico del Master Prof. Luigino Filice Facoltà di Ingegneria Università della Calabria Motivazioni La globalizzazione dei mercati e la crescente spinta competitiva delle

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA MARK WEB ANALYTICS E BUSINESS INTELLIGENCE ESTENDERE LA BI PER SUPPORTARE IL MARKETING ONLINE E LA CUSTOMER ANALYSIS

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA MARK WEB ANALYTICS E BUSINESS INTELLIGENCE ESTENDERE LA BI PER SUPPORTARE IL MARKETING ONLINE E LA CUSTOMER ANALYSIS LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA MARK MADSEN SOCIAL MEDIA, WEB ANALYTICS E BUSINESS INTELLIGENCE ESTENDERE LA BI PER SUPPORTARE IL MARKETING ONLINE E LA CUSTOMER ANALYSIS ROMA 12-13 MAGGIO 2011 VISCONTI

Dettagli

CORSI 2008. DONNE IMPRENDITRICI e ASPIRANTI IMPRENDITRICI

CORSI 2008. DONNE IMPRENDITRICI e ASPIRANTI IMPRENDITRICI CORSI 2008 per DONNE IMPRENDITRICI e ASPIRANTI IMPRENDITRICI Gestione operativa: Associazione Modenese Formazione Aziendale Il Comitato per la Promozione dell imprenditoria Femminile di Modena organizza

Dettagli

I protagonisti PROTAGONISTI della settimana saranno le stesse aziende aderenti.

I protagonisti PROTAGONISTI della settimana saranno le stesse aziende aderenti. 11 15 Giugno 2012 T&CW La mission La settimana della formazione e della consulenza è un evento collettivo, con cadenza annuale, diffuso su tutto il territorio di Roma e del Lazio. L idea nasce dall esigenza

Dettagli

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 2010 www.ailog.it LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 18 gennaio

Dettagli

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO 2016 Accounting, Finance & Control Z1152.1 V Edizione / Formula weekend 18 MARZO 2016 19 MARZO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Cristiano Busco,

Dettagli

NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO

NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (Legge 19/11/1990 n. 341 art. 6, co. 2, lett. C ) in NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO (500 ore 20 Crediti Formativi Universitari) Anno

Dettagli

MODELLI E STRUMENTI PER OTTIMIZZARE I FLUSSI LOGISTICI MILANO, 15-16 GIUGNO 2016

MODELLI E STRUMENTI PER OTTIMIZZARE I FLUSSI LOGISTICI MILANO, 15-16 GIUGNO 2016 AREA FORMAZIONE LA SUPPLY CHAIN NELLE AZIENDE SANITARIE: MODELLI E STRUMENTI PER OTTIMIZZARE I FLUSSI LOGISTICI MILANO, 15-16 GIUGNO 2016 Telefono: 02-72.34.39.07 - Fax: 02-72.34.38.28 - E-mail: cerismas@unicatt.it

Dettagli

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico Corso di approfondimento ISO 29990:2010 - I principi del Quality Management nella Formazione per la Salute e Scurezza sul Lavoro Valido per l aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08

Dettagli

RISCHIO CHIMICO ALLA LUCE DEI REGOLAMENTI CLP, REACH E DEL D. LGS. 81/2008

RISCHIO CHIMICO ALLA LUCE DEI REGOLAMENTI CLP, REACH E DEL D. LGS. 81/2008 Corso di aggiornamento Incontro valido per le ore di aggiornamento annuali obbligatorie per RLS ai sensi del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. art. 37 comma 11 (8 ore di aggiornamento per tutti i macrosettori ATECO)

Dettagli

LEAN MANAGEMENT NEI SERVIZI

LEAN MANAGEMENT NEI SERVIZI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA EXECUTIVE EDUCATION & PEOPLE MANAGEMENT

Dettagli

Associazione professionale che rilascia attestato di qualità (Legge 14 gennaio 2013, n. 4) CORSO "ESPERTO MEDIATORE FAMILIARE" Milano

Associazione professionale che rilascia attestato di qualità (Legge 14 gennaio 2013, n. 4) CORSO ESPERTO MEDIATORE FAMILIARE Milano L' AIRAC è iscritta presso il Associazione professionale che rilascia attestato di qualità (Legge 14 gennaio 2013, n. 4) CORSO "ESPERTO MEDIATORE FAMILIARE" Milano Piazza Castello, 24 Anno Formativo 2015-2016

Dettagli

METALLURGIA DI BASE PER I TRATTAMENTI TERMICI

METALLURGIA DI BASE PER I TRATTAMENTI TERMICI PRESENTAZIONE CORSO METALLURGIA DI BASE PER I TRATTAMENTI TERMICI 1 a Edizione MILANO Centro Congressi FAST 30-31 MARZO e 12 APRILE 2016 Co-organizzato dal Centro di Studio Trattamenti Termici e Metallografia

Dettagli

INDUCTION SESSION FOLLOW UP OBBLIGHI INFORMATIVI E RELAZIONI FINANZIARIE NELLE SOCIETÀ QUOTATE

INDUCTION SESSION FOLLOW UP OBBLIGHI INFORMATIVI E RELAZIONI FINANZIARIE NELLE SOCIETÀ QUOTATE INDUCTION SESSION FOLLOW UP OBBLIGHI INFORMATIVI E RELAZIONI FINANZIARIE NELLE SOCIETÀ QUOTATE 15 gennaio 2016 Assonime Piazza Venezia, 11 Roma CHI È ASSOGESTIONI www.assogestioni.it Assogestioni è l associazione

Dettagli

Master Universitario annuale di I livello in

Master Universitario annuale di I livello in Master Universitario annuale di I livello in EDUCATORE MUSICALE PROFESSIONALE: Esperto in didattica musicale per la scuola primaria e secondaria di primo grado II EDIZIONE (1.500 ore 60 Crediti Formativi

Dettagli

ICT Financial Management

ICT Financial Management ICT Financial Management L ICT ha un ruolo decisivo per lo sviluppo di servizi innovativi orientati all incremento dei ricavi ormai non più basati solo sui prodotti tradizionali e rappresenterà una leva

Dettagli

L esame visuo-posturale

L esame visuo-posturale Formazione 2015 Nella pratica clinica del centro ottico Primo modulo Domenica 19 Aprile - orario 9:30-17:00 - Milano L esame visuo - posturale di base Ruolo della funzione visiva nelle disfunzioni posturali

Dettagli

SOCIAL MEDIA MANAGEMENT Conoscere e utilizzare le dinamiche delle reti sociali

SOCIAL MEDIA MANAGEMENT Conoscere e utilizzare le dinamiche delle reti sociali SOCIAL MEDIA MANAGEMENT Conoscere e utilizzare le dinamiche delle reti sociali Milano, TALENT 11-12 TRAINING Luglio PROGRAM 2014 PLANNING visita il sito Cultura del web e cultura di marca HAGAKURE nasce

Dettagli

Obiettivo Europa s.r.l. (Riproduzione vietata) www.obiettivoeuropa.it

Obiettivo Europa s.r.l. (Riproduzione vietata) www.obiettivoeuropa.it Il Corso di formazione in Europrogettazione per le Piccole e Medie Imprese (PMI), proposto da Obiettivo Europa, intende fornire alle imprese italiane solide conoscenze e validi strumenti operativi necessari

Dettagli

Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato

Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato Il Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato Verona Il controllo di gestione CORSO BASE E AVANZATO Obiettivi Il controllo di gestione ricopre la funzione di insostituibile strumento gestionale e strategico

Dettagli

PRODUCT MANAGEMENT La gestione del prodotto aziendale

PRODUCT MANAGEMENT La gestione del prodotto aziendale PRODUCT MANAGEMENT La gestione del prodotto aziendale OBIETTIVI Introdotto per la prima volta nel settore dei beni di largo consumo, oggi il Product Management, funzione del marketing dedicata alla gestione

Dettagli

Valutare gli esiti di una consultazione online

Valutare gli esiti di una consultazione online Progetto PerformancePA Ambito A - Linea 1 - Una rete per la riforma della PA Valutare gli esiti di una consultazione online Autore: Antonella Fancello, Laura Manconi Creatore: Formez PA, Progetto Performance

Dettagli