ACCessIbIlItà e usabilità DeI social NetwoRk (ACCeSSIBIlITy And usability Of SOCIAl networks)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ACCessIbIlItà e usabilità DeI social NetwoRk (ACCeSSIBIlITy And usability Of SOCIAl networks)"

Transcript

1 Cristina Delogu, Germano Carella, Ania Maslova, Raffaele Nicolussi Fondazione Ugo Bordoni ACCessIbIlItà e usabilità DeI social NetwoRk (ACCeSSIBIlITy And usability Of SOCIAl networks) sommario I Social Network permettono di conoscere gente, di ritrovare amici che appartengono al passato offrendo quindi delle opportunità che nella vita reale non esistono o sono molto difficili. I Social Network offrono ai disabili grandi opportunità di socializzare con nuovi e vecchi amici e di trovare anche nuove opportunità di lavoro. I disabili potrebbero essere una chiave per il marketing legato a queste applicazioni. Purtroppo però i Social Network sono ancora poco accessibili. Abstract A social network consists in a group of people linked together by different social ties, ranging from casual acquaintance, work relationships, family ties or because they attend the same environments (schools, universities, clubs, etc..). In fact, with a social network we can keep in touch with people we could not in real life. Social networks allow to meet people, to find friends who belong to the past, providing opportunities that in real life doesn't exist or are very difficult to create. A social network is also an opportunity to quickly and easily share their own experience, a thought or a photograph, an useful tip for a holiday, and so on. This great opportunity of socialization, however, is often denied to disabled people who are unable to effectively use social networks due to accessibility problems. 1. Introduzione I dispositivi informatici più diffusi, tra cui i computer, i cellulari e i terminali pubblici, semplificano progressivamente la vita quotidiana delle persone, riducendo il tempo destinato alle operazioni più frequenti e offrendo la possibilità di nuove esperienze come la condivisione dell informazione, la partecipazione attiva nella società e il social networking. Sebbene questi dispositivi, servizi e applicazioni siano progettati per rendere la nostra vita più semplice, per la maggior parte della popolazione le tecnologie dell informazione e della comunicazione (ICT) sono difficili da usare. Ancora oggi, invece di sfruttare i vantaggi della network society, gli anziani e soprattutto i disabili sono spesso discriminati nelle fasi di produzione, progettazione e fruizione dell ICT, che non tengono conto delle loro esigenze specifiche. Per esempio i non vedenti e gli ipovedenti trovano difficoltà nella lettura dei siti web se le dimensioni dei caratteri non possono essere ingrandite, se le immagini non contengono commenti rilevanti o se le informazioni non sono organizzate con coerenza. Anche nel caso in cui l'utente disabile disponga di software per aiutarlo a navigare nel web, se il progettista del sito non ha seguito gli standard internazionali riconosciuti, le tecnologie assistive tra cui il display Braille, lo screen reader e i programmi di sintesi vocale potrebbero non funzionare. Affinché l ICT non diventi uno strumento di esclusione delle categorie più deboli, ma rappresenti l opportunità per costruire una società digitale senza barriere, è necessario integrare l accessibilità in tutte le fasi di vita dei prodotti e servizi informatici. Per e- Accessibility si intende la possibilità per persone con ridotte o impedite capacità sensoriali, motorie o psichiche di accedere all ICT a condizioni paritarie rispetto ai normo-utenti. Investire nell accessibilità del web comporterebbe ampi vantaggi sociali ed economici per diversi gruppi di persone e per i fornitori di servizi pubblici e commerciali. Per esempio, i disabili e gli anziani, le persone che vivono in aree remote e le categorie svantaggiate per ragioni economiche o culturali potrebbero essere lavoratori e consumatori più attivi, mentre i fornitori di servizi pubblici e commerciali potrebbero raggiungere una clientela più vasta. Il concetto di accessibilità va di pari passo con quello di usabilità, che nel contesto informatico indica il "grado in cui un prodotto può essere usato da particolari utenti per raggiungere certi obiettivi con efficacia, efficienza e soddisfazione in uno specifico contesto d'uso", secondo la definizione dell ISO In sostanza, l usabilità di un sito consiste nella buona organizzazione dei contenuti e della naviga- la Comunicazione

2 Cristina delogu, Germano Carella, Ania Maslova, raffaele nicolussi zione. Anche se questa nozione è più generica, in quanto riguarda la totalità degli utenti di internet, un sito accessibile non può comunque prescindere dall usabilità. dalle recenti stime risulta che nel solo territorio dell unione europea sono circa 80 milioni i cittadini - una persona su sei - affetti da qualche forma di disabilità leggera o grave, mentre oltre un terzo dei cittadini sopra i 75 anni sono portatori di disabilità che in qualche misura li limitano. Questi dati sono destinati ad aumentare con il progressivo invecchiamento della popolazione dell'ue. la maggior parte di queste persone troppo spesso non riesce a partecipare pienamente alla vita sociale ed economica del proprio paese a causa di barriere fisiche o di altro tipo. Sulla scorta dell attenzione rivolta ai temi dell accessibilità da parte degli Stati uniti che con la Section 508 vantano una legge all avanguardia a livello mondiale e delle raccomandazioni del word wide web Consortium (w3c), che fin dal 1999 aveva lanciato le wcag, le linee guida per i siti web riconosciute nell ambito internazionale, la Commissione europea promuove la e-accessibility, volta ad assicurare alle persone disabili e agli anziani l accesso all ICT a condizioni paritarie rispetto agli altri utenti. l iniziativa include la rimozione delle barriere tecnologiche durante l accesso e l utilizzo dei prodotti, servizi e applicazioni dell ICT. Tra le proposte comunitarie che hanno dato maggior impulso alla sensibilizzazione sul tema dell accessibilità e che hanno già raggiunto dei risultati concreti, ricordiamo: european i2010 initiative on e-inclusion - to be part of the information society, promossa nel 2007, che comprende una strategia attiva per migliorare l'accessibilità alla società dell'informazione per tutti i gruppi potenzialmente svantaggiati; la Comunicazione della Commissione europea del 2008 Verso una società dell'informazione accessibile" volta a rafforzare la cooperazione con gli Stati membri e tutti gli stakeholder del settore per individuare un approccio europeo comune all e- Accessibility; il Programma ICT Policy Support con il fine di stimolare la competitività e l'innovazione incoraggiando una maggiore diffusione dell ICT nella società. nel 2010 la Commissione ha presentato l ambiziosa strategia europa 2020 con l obiettivo di rilanciare l economia degli Stati membri nel prossimo decennio attraverso azioni a livello europeo e nazionale basate sulla crescita intelligente, sostenibile e inclusiva. le sette iniziative faro intraprese all interno dell eu 2020 integrano la strategia comunitaria in materia di disabilità ed è già stato adottato un piano strategico per creare un'europa senza barriere per i disabili entro il 2020 (IP/10/1505). Inoltre, entro la fine del 2012 sarà presentata una legge europea sull'accessibilità per garantire che i disabili abbiano accesso paritario rispetto agli altri ai servizi di informazione e comunicazione, oltre che all'ambiente fisico e ai trasporti. dunque, l'accessibilità è per i disabili la condizione preliminare per poter esercitare pienamente i diritti sanciti dalla convenzione delle nazioni unite, dal trattato ue e dalla Carta dei diritti fondamentali. In particolare l Agenda digitale europea lanciata per ottenere vantaggi socioeconomici sostenibili grazie a un mercato digitale unico basato su internet veloce e superveloce e su applicazioni interoperabili dedica parte del pilastro enhancing digital literacy, skills and inclusion all accessibilità, prevedendo azioni concordate (63, 64, 65) per assicurare che i disabili possano accedere integralmente ai nuovi contenuti elettronici. Tra le iniziative proposte: valutare sistematicamente se l accessibilità è garantita in occasione delle revisioni della legislazione intraprese nel contesto dell Agenda digitale; assicurare che i siti della pubblica amministrazione e quelli che forniscono servizi di base ai cittadini siano completamente accessibili; emanare un protocollo d intesa in materia di accesso per i disabili conforme alla relativa convenzione dell Onu, di cui l ue è firmataria. risulta apprezzabile, inoltre, la determinazione nell incoraggiare un mercato ue per i dispositivi di assistenza, di cui si prevede una notevole espansione nei prossimi anni. Tuttavia, come si evince da quanto appena descritto, il framework normativo e le singole iniziative della Commissione europea sono vincolate alle realtà presenti nei 27 Stati membri. non vi è alcun dubbio che negli ultimi anni il tema dell accessibilità abbia conquistato l attenzione delle istituzioni nazionali e sovranazionali, benché i loro sforzi siano rivolti per lo più all attività normativa e ai servizi del settore pubblico. In una società digitale una delle sfide riguarda le connessioni tra le persone, che possono offrire nuove opportunità di socializzazione, di occupazione e di inclusione. Queste possibilità di relazione sono ancora più importanti per gli utenti con forme di disabilità. Attualmente il canale privilegiato per interagire con amici, colleghi e parenti è quello dei social network, un fenomeno globale che sfugge a qualun- 36 la Comunicazione 2012

3 ACCeSSIBIlITà e usabilità dei SOCIAl network (ACCeSSIBIlITy And usability Of SOCIAl networks) que prescrizione da parte di uno o più Stati, che possono solo limitarsi a singoli accordi non vincolanti. Pur registrando una crescente attenzione ai temi dell accessibilità e dell usabilità, i passi compiuti dalle maggiori reti sociali online non sono ancora sufficienti per garantire l accesso a pari condizioni a qualunque tipologia di utente. Pertanto la presente pubblicazione si occuperà dei social network più popolari illustrando le barriere digitali che vi incontrano gli utenti disabili. 2. uno sguardo ai social network una rete sociale consiste di un qualsiasi gruppo di persone connesse tra loro da diversi legami sociali, che vanno dalla conoscenza casuale, ai rapporti di lavoro, ai vincoli familiari o a causa della frequentazione comune di determinati ambienti (scuole, università, locali, ecc.). Infatti con un social network possiamo tenerci in contatto con gente con cui nella vita reale non potremmo. I Social network permettono di conoscere gente, di ritrovare amici che appartengono al passato offrendo quindi delle opportunità che nella vita reale non esistono o sono molto difficili. un social network è anche l occasione per condividere in modo facile e veloce una propria esperienza, un pensiero o uno scatto fotografico così da raccontarsi agli altri e far conoscere di sé aspetti che magari sono difficili da esprimere di persona. Questa grande opportunità di socializzazione è però spesso preclusa ai disabili che non sono in grado di usare efficacemente i social network a causa del modo in cui sono progettati. Per usare un social network: ci si iscrive al portale, si genera un profilo, si cercano gli amici e i conoscenti che appartengono allo stesso network per poter comunicare con loro, si condividono contenuti scegliendo, se lo si desidera, a chi destinarli (tutti, solo famigliari, famigliari e amici, ecc ) A differenza della posta o del telefono, grazie alle reti sociali, è possibile avere un quadro molto più multimediale delle persone che conosciamo e siamo anche in grado di sapere sempre, in tempo reale, cosa fanno, cosa pensano o chi conoscono. uno dei problemi delle tradizionali forme di presenza online è che sono generaliste. un sito, un forum, sono visibili da chiunque. In alcune situazioni (o per alcune persone) questo non è desiderabile. la forma di presenza online più simile ai social network è la mailing list: un luogo dove si parla con persone selezionate, non sempre in maniera pubblica. Gestire una mailing list però non è semplice per chi non sia tecnologicamente esperto. I social network sembrano aver fornito uno strumento di gestione e selezione dei contatti sulla base di affinità specifiche più semplice da usare e più ricco di una mailing list. Soprattutto fornendo uno strumento centrato sull utente, dato che il punto di partenza dell'attività è il "profilo" che ogni partecipante si gestisce. Ognuno può decidere i propri contatti, comunicare solo con loro anziché con tutto il mondo. ed essere trovato e contattato da persone interessate. Figura 1 - la homepage di Facebook che vantava nel Luglio 2011 secondo il suo fondatore Mark Zuckerberg - quasi 750 milioni di iscritti di cui 21 milioni solo in Italia Basta guardare la propria home page personale (ognuno ne possiede una diversa da tutti gli altri) per sapere in tempo reale cosa fanno tutti i nostri amici/contatti: si può vedere il loro umore, se sono in ferie o al lavoro, con chi hanno parlato e quali foto sono andati a guardare. Attualmente il social network con maggior numero di utenti registrati (750 milioni nel luglio del 2011) è facebook (figura 1). facebook nasce il 4 febbraio del 2004 da Mark Zuckerberg, all epoca brillante studente dicianla Comunicazione

4 Cristina delogu, Germano Carella,, Ania Maslova, raffaele nicolussi novenne di Harvard, e grazie alla collaborazione di Andrew McCollum e eduardo Saverin. nato come una sorta di annuario scolastico elettronico per l università di Harvard si espanse velocemente anche a quelle di Stanford, alla Columbia e a yale. negli anni successivi molte altre università aderirono al neonato facebook che acquisì il suo attuale dominio, facebook.com, solo a metà del Alla fine del 2006 facebook si apre a tutti coloro abbiano compiuto i 13 anni di età perdendo un po la sua caratteristica di essere dedicato agli studenti delle università e dei licei del Mondo trasformandosi in una rete sociale che abbraccia trasversalmente tutti gli utenti di Internet. In Italia il boom di facebook avviene nel 2008 quando, in Agosto, si registrano visite con un incremento annuo del 961%. l ascesa di facebook avviene a discapito degli altri social network, primo fra tutti MySpace (figura 2) altra importante comunità virtuale creata nel 2003 da Tom Anderson e Chris dewolfe, che vedono calare drasticamente il numero di visite rischiando quasi la chiusura. Altre importanti reti sociali, come Plaxo, Twitter e linkedin, hanno invece risentito meno della eccezionale crescita di popolarità di facebook grazie al fatto di avere una loro ben radicata specializzazione. linkedin (figura 4) è più orientata alla creazione di rapporti lavorativi anziché di amicizia come avviene in facebook mentre l idea di Plaxo (figura 3) è quella di far convergere in un unico posto, unendole ed eliminando tutti i duplicati, le innumerevoli rubriche di contatti con le quali abbiamo quotidianamente a che fare: cellulare (anche più di uno), posta elettronica, rubrica sul PC/Mac, ecc.. Twitter (figura 5) è la trasposizione su Internet dei classici SMS che si possono inviare dal cellulare. degli SMS conserva la lunghezza massima di 140 caratteri che l utente può inviare dalla sua pagina personale ma anche dal proprio cellulare, con programmi di messaggistica istantanea, dall o da qualsiasi applicazione progettata per collegarsi alle interfacce messe a disposizione da Twitter. Figura 2 - la pagina iniziale di MySpace, la comunità virtuale nata nel 2003 in California Figura 3 - una pagina di Plaxo, la rubrica online che aggiorna automaticamente i cambiamenti nei propri contatti 3. Problemi di accessibilità dei social network Figura 4 - Linkedin è una rete sociale professionale che ha lo scopo di mettere in comunicazione tra loro persone per motivi di lavoro. Il profilo che ci si crea è incentrato sulla professionalità e si può tenere traccia di tutte le conoscenze lavorative 38 I Social network offrono ai disabili grandi opportunità per socializzare con nuovi e vecchi amici e per trovare anche nuove opportunità di lavoro. I disabili potrebbero essere una chiave per il marla Comunicazione 2012

5 ACCeSSIBIlITà e usabilità dei SOCIAl network (ACCeSSIBIlITy And usability Of SOCIAl networks) Figura 5 - la pagina Twitter del Presidente Barack Obama keting legato a queste applicazioni. Purtroppo però i Social network sono ancora poco accessibili. Gli utenti disabili maggiormente penalizzati nei siti dei social network sono i disabili della vista. Il primo evidente problema riguarda la registrazione ad un social network. Tutti i siti di Social network usano infatti le immagini CAPTCHA (Completely Automated Public Turing Test to Tell Computers and Humans Apart), per il processo di registrazione. le immagini CAPTCHA sono usate per prevenire registrazioni automatiche (SPAM) perché solo gli esseri umani possono leggere i testi distorti (figura 6). Per completare la registrazione infatti l utente deve leggere un immagine distorta e riscrivere il testo per continuare la registrazione. Ovviamente non c è una alternativa testuale! e come non possono leggerla le macchine non possono leggerla neanche gli screen reader dei non vedenti. I CAPTCHA vengono spesso richiesti anche come verifica quando l utente inserisce dei collegamenti nella sua bacheca o in quella di un amico. Purtroppo non ci sono alternative per registrarsi, così molti utenti sono esclusi. MySpace non offre nessuna assistenza ai non vedenti per questo problema. facebook dà invece un assistenza limitata per esempio attraverso la possibilità di ascoltare, seppur in inglese, il CAPTCHA (figura 7). un secondo importante problema è dato dal fatto che nei siti di Social network ci sono troppe informazioni. Sono troppo ampi e per i non vedenti che usano lo screen reader è molto facile perdersi. non ci sono link (SkIP links) per saltare tra le parti principali e arrivare velocemente a quello che si sta cercando. Per gli utenti che usano solo la tastiera e non il mouse questi skip link sono importantissimi per navigare in siti con tanti link nella stessa pagina, premendo il tasto TAB per muoversi nei link e il tasto enter quando hanno trovato quello che cercavano. Per gli ipovedenti è molto importante poter ingrandire i caratteri del testo. In molti siti di Social network si può fare ma a rischio di deformare le pagine con conseguente difficoltà di lettura (figura 8). Alcuni social network facebook è tra questi sono più attenti a queste problematiche e un po per venire incontro agli ipovedenti e un po per fornire un layout che risulti adattabile alle varie risoluzioni dello schermo e dimensioni del monitor, hanno adottato un design liquido cioè in grado di adattarsi alle varie situazioni in cui il sito viene visualizzato. un altro problema di accessibilità per i non vedenti è dovuto alle immagini invisibili. Per sapere cosa rappresenta una immagine, se è importante (o addirittu- Figura 6 - esempio di CAPTCHA di Facebook Figura 7 - CAPTCHA audio la Comunicazione

6 Cristina delogu, Germano Carella, Ania Maslova, raffaele nicolussi Figura 8 - esempio di deformazione della pagina per ingrandimento in una vecchia versione di MySpace Molti Social network usano dei piccoli programmi scritti in flash all interno delle loro pagine. Questi programmi in flash possono creare molti problemi a chi (come gli ipovedenti) usano dei browser speciali, ma anche a chi ha disattivato il flash per motivi di sicurezza o di performance del collegamento internet o della potenza di calcolo del proprio elaboratore. Con MySpace non è possibile creare neanche il proprio account senza flash, su facebook non si può sentire musica o vedere i filmati inviati dai propri contatti (figura 10). utilizzare Twitter avendo disabilitato l esecuzione dei programmi flash e la visualizzazione delle immagini risulta ancora possibile seppur alcuni elementi dell interfaccia tendono a sovrapporsi rendendone difficile la lettura (figura 11). Infine un problema di accessibilità per tutte le categorie di utenti riguarda le funzioni di HelP. Infatti nonostante la maggior parte dei Social network offrano una sessione di help nessuna è rivolta a utenti che potrebbero avere difficoltà di accesso dovute a una loro disabilità. Bisogna sottolineare come i Social network stiano dedicando grandi energie per migliorare il loro grado di usabilità. In facebook, per esempio, spesso le schermate dei profili o della bacheca vengono aggiornate con nuove versioni ricche di immagini commentate e collegamenti interni alle pagine e con sempre meno flash a favore di codice Ajax notevolmente più accessibile (figura 12). Per finire bisogna osservare che molti social network, e ancora una volta facebook risulta essere un passo avanti la concorrenza, forniscono una versione delle loro pagine pensata appositamente per adattarsi alla caratteristiche dei dispositivi mobili quindi con un organizzazione più razionale dei contenuti, meno Figura 9 - la barra utente di Facebook con e senza immagini ra se è un link) o se si può saltare senza problemi, gli utenti non vedenti hanno bisogno che ogni immagine sia commentata con un testo scritto, altrimenti perdono tutte le informazioni. Questo succede quasi sempre per i siti di Social network dove la maggior parte delle immagini - anche quelle fondamentali che sono link, come quelle per aggiungere amici o interagire con essi - non sono commentate. In facebook, per esempio, la barra utente, che permette di accedere a molte delle funzionalità del Social network, risulta poco utilizzabile da parte dei non vedenti. Basta disattivare il caricamento delle immagini del proprio browser per rendersene conto (figura 9). Molti link scompaiono e, seppur sempre cliccabili, non viene fornita nessuna informazione sulla pagina che si andrà a visitare o l azione che verrà intrapresa a seguito dell attivazione del link. Ma non basta che le immagini link siano commentate per essere utili ai disabili visivi, devono anche avere dei commenti significativi, perché gli screen reader organizzano i link in liste e se non hanno dei nomi significativi sono del tutto inutili. Invece spesso le immagini dei link hanno solo commenti tipo: CLICCA QUI! Figura 10 - esempio di richiesta di Flash su Facebook. 40 la Comunicazione 2012

7 ACCeSSIBIlITà e usabilità dei SOCIAl network (ACCeSSIBIlITy And usability Of SOCIAl networks) Conclusioni Figura 11 - la pagina Twitter del Presidente Barack Obama di figura 5 ma visualizzata all'interno di un browser con flash e immagini disabilitate immagini, assenza o quasi di contenuti flash, ecc. A causa di questa semplificazione spesso queste versioni risultano anche più accessibili rispetto alla versione classica e più ricca ma, conseguentemente, anche con meno funzionalità rispetto a quella completa (figura 13). Molti utenti non vedenti vivono come un grosso problema quello di dover far uso di una versione alternativa di un sito preferendo a questo lo stesso sito usato dai normo-utenti ma con una progettazione tale da risultare accessibile anche per loro. Figura 12 - la nuova schermata del profilo introdotta nel Dicembre 2011 A livello generale si registra una rinnovata sensibilità sull e-accessibility, anche da quanto emerge dal quadro normativo della Commissione europea e dalle singole legislazioni nazionali, tuttavia le aziende del settore ICT che agiscono online globalmente non investono abbastanza nei propri sistemi affinché gli utenti disabili possano accedere ai loro servizi a pari condizioni dei normo-utenti. Questo accade soprattutto perché tali società, pur riconoscendo l importanza di questo tema, sono orientate al profitto e nel caso dei social network costruiscono il proprio business intorno alla profilazione degli utenti e alla pubblicità comportamentale basata sul data mining. Anche se recentemente i social network hanno comunque compiuto notevoli passi avanti nell attenzione rivolta ai temi dell accessibilità e dell usabilità, sono ancora molti i problemi che si trovano ad affrontare gli utenti disabili durante la fruizione di questi strumenti: dai CAPTCHA utilizzati durante i processi di registrazione che non permettono la lettura da parte degli screen reader, all impossibilità di ingrandire i caratteri senza la conseguente deformazione delle pagine, dall assenza di immagini accompagnate da opportuni commenti, all impiego di programmi in flash che creano difficoltà alle tecnologie assistive. Per sensibilizzare le società di social network ad abbattere le barriere digitali dei loro servizi bisognerebbe promuovere l idea che dietro all investimento sull accessibilità vi sono grandi opportunità di mercato. l incentivo economico probabilmente convincerebbe gran parte delle aziende del settore a offrire servizi accessibili, considerando anche che solo nel territorio dell unione europea vi sono 80 milioni di cittadini colpiti da qualche forma di disabilità. uno studio realizzato dal royal national Institute of the Blind del regno unito ha dimostrato che una catena di supermercati, dopo aver investito sterline per rendere accessibile il proprio sito web, ha registrato entrate supplementari per la Comunicazione

8 Cristina delogu, Germano Carella, Ania Maslova, raffaele nicolussi Figura 13- Facebook in versione semplificata per dispositivi mobili oltre 13 milioni di sterline all'anno. In Germania, una ricerca analoga ha dimostrato che una maggiore offerta di strutture accessibili aumenterebbe gli spostamenti dei disabili, garantendo al settore turistico tedesco un incremento del fatturato compreso tra 620 milioni e 1,9 miliardi di euro. È auspicabile un intervento più energico della Commissione europea nella promozione di questo approccio, sottolineando anche le non trascurabili opportunità economiche. In tale direzione anche la pressione dell opinione pubblica potrebbe contribuire a convincere le società di social network degli importanti ritorni d immagine legate a queste azioni. È già successo con l argomento della privacy. nel 2011, in seguito alla mobilitazione internazionale su data-protection, la Commissione europea ha promosso e sottoscritto diversi accordi con i più popolari social network al fine di tutelare la riservatezza dei dati degli utenti. Tra i casi di prescrizione da parte di uno Stato membro, invece, ricordiamo che sempre nel 2011 le autorità tedesche hanno bloccato lo strumento di riconoscimento facciale messo in campo da facebook, costringendo la società californiana a garantire alcune condizioni di tutela dei dati e di sicurezza, tra cui un chiaro consenso da parte degli utenti e un database protetto per l archiviazione dei dati biometrici. Bisogna far presente che i temi dell accessibilità e della privacy sono connessi, in quanto un social network poco accessibile, di cui un utente disabile riesce comunque a fruire, seppur con limitazioni, spesso non dispone di un informativa sulla privacy accessibile, negando di fatto all utente svantaggiato di tutelare i propri dati personali. Per concludere, è importante ribadire che la società dell informazione non può lasciare indietro i cittadini che più di altri trarrebbero nuove opportunità e vantaggi socioeconomici dai servizi, applicazioni e dispositivi dell ICT in termini di occupazione e di inclusione sociale. Se timidi progressi sono stati fatti con la e-accessibility, l impegno dei vari stakeholder si è riversato maggiormente sui dispositivi fissi (a svantaggio di quelli mobili), mentre meno sforzi si notano per servizi e applicazioni. recentemente facebook ha dichiarato che metà dei suoi milioni di utenti accedono al social network da piattaforme mobili, da cui arriva la maggior dei ricavi all azienda. È evidente che i modi di fruire delle nuove tecnologie, il moltiplicarsi dei servizi disponibili e la diffusione dei vari dispositivi informatici evolvono più velocemente delle risposte che si trovano per tutelare gli utenti disabili e quelli appartenenti alla categorie più deboli: è un ritardo che non possiamo più permetterci. 42 la Comunicazione 2012

Proteggi la tua faccia

Proteggi la tua faccia Proteggi la tua faccia Tutorial per i minori sull uso sicuro e consapevole di Facebook a cura di Clementina Crocco e Diana Caccavale È come se ogni giorno intingessimo una penna nell inchiostro indelebile

Dettagli

1 - Cos è l accessibilità e a chi è destinata

1 - Cos è l accessibilità e a chi è destinata 1 - Cos è l accessibilità e a chi è destinata di Michele Diodati michele@diodati.org http://www.diodati.org Cosa significa accessibile 2 di 19 Content is accessible when it may be used by someone with

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Vivi un mondo accessibile con Abiliatour. www.abiliatour.it

Vivi un mondo accessibile con Abiliatour. www.abiliatour.it Vivi un mondo accessibile con Abiliatour www.abiliatour.it Che cos è Abiliatour O.N.L.U.S. L Associazione Abiliatour O.N.L.U.S. ha come scopo principale l assistenza e l aiuto alle persone disabili e alle

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

FACEBOOK & CO SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI AVVISO AI NAVIGANTI

FACEBOOK & CO SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI AVVISO AI NAVIGANTI SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI FACEBOOK & CO AVVISO AI NAVIGANTI TI SEI MAI CHIESTO? CONSIGLI PER UN USO CONSAPEVOLE DEI SOCIAL NETWORK IL GERGO DELLA RETE SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. Condizioni di utilizzo aggiuntive di Acrobat.com Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. SERVIZI ONLINE ADOBE RESI DISPONIBILI SU

Dettagli

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Ufficio del Responsabile Unico della Regione Sicilia per il Cluster Bio-Mediterraneo

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet 2 app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet L integrazione delle piattaforme è il concetto

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Patto europeo per la salute mentale e il benessere CONFERENZA DI ALTO LIVELLO DELL UE INSIEME PER LA SALUTE MENTALE E IL BENESSERE Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Slovensko predsedstvo EU 2008 Slovenian Presidency

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Come Usare PrinterApp 3D. PrinterApp 3D

Come Usare PrinterApp 3D. PrinterApp 3D PrinterApp 3D PrinterApp3D (3DPa) ha lo scopo di creare un legame tra chi ha la passione di costruire, smontare, capire, partecipare (makers) e chi il mondo dei makers lo conosce e lo vive ogni giorno,

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. Termini d uso aggiuntivi di Business Catalyst Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. L uso dei Servizi Business Catalyst è soggetto

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI IN INTERNET

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI IN INTERNET DICHIARAZIONE DEI DIRITTI IN INTERNET Testo elaborato dalla Commissione per i diritti e i doveri in Internet costituita presso la Camera dei deputati (Bozza) PREAMBOLO Internet ha contribuito in maniera

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE IT Security Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Standard IT Security. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo di apprendimento,

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

REAL ESTATE. Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari

REAL ESTATE. Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari REAL ESTATE Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari è un sistema progettato per garantire la semplice gestione della presenza online per le agenzie immobiliari. Il

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 -

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - L esposizione universale è, per eccellenza, il luogo delle visioni del futuro. Nutrire il pianeta, Energia per la vita è l invito

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Manifesto dei diritti dell infanzia

Manifesto dei diritti dell infanzia Manifesto dei diritti dell infanzia I bambini costituiscono la metà della popolazione nei paesi in via di sviluppo. Circa 100 milioni di bambini vivono nell Unione europea. Le politiche, la legislazione

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 PRIVACY POLICY MARE Premessa Mare Srl I.S. (nel seguito, anche: Mare oppure la società ) è particolarmente attenta e sensibile alla tutela della riservatezza e dei diritti fondamentali delle persone e

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

Gli anziani e Internet

Gli anziani e Internet Hans Rudolf Schelling Alexander Seifert Gli anziani e Internet Motivi del (mancato) utilizzo delle tecnologie dell informazione e della comunicazione (TIC) da parte delle persone sopra i 65 anni in Svizzera

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

WineCountry.IT - Italian Wine - Listino Prezzi Stampabile. Listino Prezzi

WineCountry.IT - Italian Wine - Listino Prezzi Stampabile. Listino Prezzi Listino Prezzi L.L.C. 20 Holstein Road, San Anselmo, CA 94960-1202, USA Tel.: 001 415 460 6455 E-mail: management@winecountry.it www.winecountry.it www.emporio-italkia.com www.italian-flavor.com www.italianwinehub.com

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale!

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET consente la piena digitalizzazione della scuola: completa

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

BlackBerry Q10 Smartphone. Versione: 10.1. Manuale utente

BlackBerry Q10 Smartphone. Versione: 10.1. Manuale utente BlackBerry Q10 Smartphone Versione: 10.1 Manuale utente Pubblicato: 15/10/2013 SWD-20131015110931200 Contenuti Introduzione... 9 BlackBerry 10: nuove applicazioni e funzionalità... 10 Introduzione... 14

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

CINQUE IDEE PER LA P.A. DI DOMANI

CINQUE IDEE PER LA P.A. DI DOMANI FORUM PA 2014 Roma, 27 maggio 2014 CINQUE IDEE PER LA P.A. DI DOMANI PERCHÉ UNA P.A. DI TUTTI HA BISOGNO DI TUTTI 1 - TRASPARENZA 2.0 Per render conto ai cittadini Garantire l'accessibilità totale Siamo

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

INFORMATIVA PRIVACY AI VISITATORI DEL SITO www.wdc-international.com

INFORMATIVA PRIVACY AI VISITATORI DEL SITO www.wdc-international.com INFORMATIVA PRIVACY AI VISITATORI DEL SITO www.wdc-international.com La presente Informativa è resa, anche ai sensi del ai sensi del Data Protection Act 1998, ai visitatori (i Visitatori ) del sito Internet

Dettagli