ACCessIbIlItà e usabilità DeI social NetwoRk (ACCeSSIBIlITy And usability Of SOCIAl networks)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ACCessIbIlItà e usabilità DeI social NetwoRk (ACCeSSIBIlITy And usability Of SOCIAl networks)"

Transcript

1 Cristina Delogu, Germano Carella, Ania Maslova, Raffaele Nicolussi Fondazione Ugo Bordoni ACCessIbIlItà e usabilità DeI social NetwoRk (ACCeSSIBIlITy And usability Of SOCIAl networks) sommario I Social Network permettono di conoscere gente, di ritrovare amici che appartengono al passato offrendo quindi delle opportunità che nella vita reale non esistono o sono molto difficili. I Social Network offrono ai disabili grandi opportunità di socializzare con nuovi e vecchi amici e di trovare anche nuove opportunità di lavoro. I disabili potrebbero essere una chiave per il marketing legato a queste applicazioni. Purtroppo però i Social Network sono ancora poco accessibili. Abstract A social network consists in a group of people linked together by different social ties, ranging from casual acquaintance, work relationships, family ties or because they attend the same environments (schools, universities, clubs, etc..). In fact, with a social network we can keep in touch with people we could not in real life. Social networks allow to meet people, to find friends who belong to the past, providing opportunities that in real life doesn't exist or are very difficult to create. A social network is also an opportunity to quickly and easily share their own experience, a thought or a photograph, an useful tip for a holiday, and so on. This great opportunity of socialization, however, is often denied to disabled people who are unable to effectively use social networks due to accessibility problems. 1. Introduzione I dispositivi informatici più diffusi, tra cui i computer, i cellulari e i terminali pubblici, semplificano progressivamente la vita quotidiana delle persone, riducendo il tempo destinato alle operazioni più frequenti e offrendo la possibilità di nuove esperienze come la condivisione dell informazione, la partecipazione attiva nella società e il social networking. Sebbene questi dispositivi, servizi e applicazioni siano progettati per rendere la nostra vita più semplice, per la maggior parte della popolazione le tecnologie dell informazione e della comunicazione (ICT) sono difficili da usare. Ancora oggi, invece di sfruttare i vantaggi della network society, gli anziani e soprattutto i disabili sono spesso discriminati nelle fasi di produzione, progettazione e fruizione dell ICT, che non tengono conto delle loro esigenze specifiche. Per esempio i non vedenti e gli ipovedenti trovano difficoltà nella lettura dei siti web se le dimensioni dei caratteri non possono essere ingrandite, se le immagini non contengono commenti rilevanti o se le informazioni non sono organizzate con coerenza. Anche nel caso in cui l'utente disabile disponga di software per aiutarlo a navigare nel web, se il progettista del sito non ha seguito gli standard internazionali riconosciuti, le tecnologie assistive tra cui il display Braille, lo screen reader e i programmi di sintesi vocale potrebbero non funzionare. Affinché l ICT non diventi uno strumento di esclusione delle categorie più deboli, ma rappresenti l opportunità per costruire una società digitale senza barriere, è necessario integrare l accessibilità in tutte le fasi di vita dei prodotti e servizi informatici. Per e- Accessibility si intende la possibilità per persone con ridotte o impedite capacità sensoriali, motorie o psichiche di accedere all ICT a condizioni paritarie rispetto ai normo-utenti. Investire nell accessibilità del web comporterebbe ampi vantaggi sociali ed economici per diversi gruppi di persone e per i fornitori di servizi pubblici e commerciali. Per esempio, i disabili e gli anziani, le persone che vivono in aree remote e le categorie svantaggiate per ragioni economiche o culturali potrebbero essere lavoratori e consumatori più attivi, mentre i fornitori di servizi pubblici e commerciali potrebbero raggiungere una clientela più vasta. Il concetto di accessibilità va di pari passo con quello di usabilità, che nel contesto informatico indica il "grado in cui un prodotto può essere usato da particolari utenti per raggiungere certi obiettivi con efficacia, efficienza e soddisfazione in uno specifico contesto d'uso", secondo la definizione dell ISO In sostanza, l usabilità di un sito consiste nella buona organizzazione dei contenuti e della naviga- la Comunicazione

2 Cristina delogu, Germano Carella, Ania Maslova, raffaele nicolussi zione. Anche se questa nozione è più generica, in quanto riguarda la totalità degli utenti di internet, un sito accessibile non può comunque prescindere dall usabilità. dalle recenti stime risulta che nel solo territorio dell unione europea sono circa 80 milioni i cittadini - una persona su sei - affetti da qualche forma di disabilità leggera o grave, mentre oltre un terzo dei cittadini sopra i 75 anni sono portatori di disabilità che in qualche misura li limitano. Questi dati sono destinati ad aumentare con il progressivo invecchiamento della popolazione dell'ue. la maggior parte di queste persone troppo spesso non riesce a partecipare pienamente alla vita sociale ed economica del proprio paese a causa di barriere fisiche o di altro tipo. Sulla scorta dell attenzione rivolta ai temi dell accessibilità da parte degli Stati uniti che con la Section 508 vantano una legge all avanguardia a livello mondiale e delle raccomandazioni del word wide web Consortium (w3c), che fin dal 1999 aveva lanciato le wcag, le linee guida per i siti web riconosciute nell ambito internazionale, la Commissione europea promuove la e-accessibility, volta ad assicurare alle persone disabili e agli anziani l accesso all ICT a condizioni paritarie rispetto agli altri utenti. l iniziativa include la rimozione delle barriere tecnologiche durante l accesso e l utilizzo dei prodotti, servizi e applicazioni dell ICT. Tra le proposte comunitarie che hanno dato maggior impulso alla sensibilizzazione sul tema dell accessibilità e che hanno già raggiunto dei risultati concreti, ricordiamo: european i2010 initiative on e-inclusion - to be part of the information society, promossa nel 2007, che comprende una strategia attiva per migliorare l'accessibilità alla società dell'informazione per tutti i gruppi potenzialmente svantaggiati; la Comunicazione della Commissione europea del 2008 Verso una società dell'informazione accessibile" volta a rafforzare la cooperazione con gli Stati membri e tutti gli stakeholder del settore per individuare un approccio europeo comune all e- Accessibility; il Programma ICT Policy Support con il fine di stimolare la competitività e l'innovazione incoraggiando una maggiore diffusione dell ICT nella società. nel 2010 la Commissione ha presentato l ambiziosa strategia europa 2020 con l obiettivo di rilanciare l economia degli Stati membri nel prossimo decennio attraverso azioni a livello europeo e nazionale basate sulla crescita intelligente, sostenibile e inclusiva. le sette iniziative faro intraprese all interno dell eu 2020 integrano la strategia comunitaria in materia di disabilità ed è già stato adottato un piano strategico per creare un'europa senza barriere per i disabili entro il 2020 (IP/10/1505). Inoltre, entro la fine del 2012 sarà presentata una legge europea sull'accessibilità per garantire che i disabili abbiano accesso paritario rispetto agli altri ai servizi di informazione e comunicazione, oltre che all'ambiente fisico e ai trasporti. dunque, l'accessibilità è per i disabili la condizione preliminare per poter esercitare pienamente i diritti sanciti dalla convenzione delle nazioni unite, dal trattato ue e dalla Carta dei diritti fondamentali. In particolare l Agenda digitale europea lanciata per ottenere vantaggi socioeconomici sostenibili grazie a un mercato digitale unico basato su internet veloce e superveloce e su applicazioni interoperabili dedica parte del pilastro enhancing digital literacy, skills and inclusion all accessibilità, prevedendo azioni concordate (63, 64, 65) per assicurare che i disabili possano accedere integralmente ai nuovi contenuti elettronici. Tra le iniziative proposte: valutare sistematicamente se l accessibilità è garantita in occasione delle revisioni della legislazione intraprese nel contesto dell Agenda digitale; assicurare che i siti della pubblica amministrazione e quelli che forniscono servizi di base ai cittadini siano completamente accessibili; emanare un protocollo d intesa in materia di accesso per i disabili conforme alla relativa convenzione dell Onu, di cui l ue è firmataria. risulta apprezzabile, inoltre, la determinazione nell incoraggiare un mercato ue per i dispositivi di assistenza, di cui si prevede una notevole espansione nei prossimi anni. Tuttavia, come si evince da quanto appena descritto, il framework normativo e le singole iniziative della Commissione europea sono vincolate alle realtà presenti nei 27 Stati membri. non vi è alcun dubbio che negli ultimi anni il tema dell accessibilità abbia conquistato l attenzione delle istituzioni nazionali e sovranazionali, benché i loro sforzi siano rivolti per lo più all attività normativa e ai servizi del settore pubblico. In una società digitale una delle sfide riguarda le connessioni tra le persone, che possono offrire nuove opportunità di socializzazione, di occupazione e di inclusione. Queste possibilità di relazione sono ancora più importanti per gli utenti con forme di disabilità. Attualmente il canale privilegiato per interagire con amici, colleghi e parenti è quello dei social network, un fenomeno globale che sfugge a qualun- 36 la Comunicazione 2012

3 ACCeSSIBIlITà e usabilità dei SOCIAl network (ACCeSSIBIlITy And usability Of SOCIAl networks) que prescrizione da parte di uno o più Stati, che possono solo limitarsi a singoli accordi non vincolanti. Pur registrando una crescente attenzione ai temi dell accessibilità e dell usabilità, i passi compiuti dalle maggiori reti sociali online non sono ancora sufficienti per garantire l accesso a pari condizioni a qualunque tipologia di utente. Pertanto la presente pubblicazione si occuperà dei social network più popolari illustrando le barriere digitali che vi incontrano gli utenti disabili. 2. uno sguardo ai social network una rete sociale consiste di un qualsiasi gruppo di persone connesse tra loro da diversi legami sociali, che vanno dalla conoscenza casuale, ai rapporti di lavoro, ai vincoli familiari o a causa della frequentazione comune di determinati ambienti (scuole, università, locali, ecc.). Infatti con un social network possiamo tenerci in contatto con gente con cui nella vita reale non potremmo. I Social network permettono di conoscere gente, di ritrovare amici che appartengono al passato offrendo quindi delle opportunità che nella vita reale non esistono o sono molto difficili. un social network è anche l occasione per condividere in modo facile e veloce una propria esperienza, un pensiero o uno scatto fotografico così da raccontarsi agli altri e far conoscere di sé aspetti che magari sono difficili da esprimere di persona. Questa grande opportunità di socializzazione è però spesso preclusa ai disabili che non sono in grado di usare efficacemente i social network a causa del modo in cui sono progettati. Per usare un social network: ci si iscrive al portale, si genera un profilo, si cercano gli amici e i conoscenti che appartengono allo stesso network per poter comunicare con loro, si condividono contenuti scegliendo, se lo si desidera, a chi destinarli (tutti, solo famigliari, famigliari e amici, ecc ) A differenza della posta o del telefono, grazie alle reti sociali, è possibile avere un quadro molto più multimediale delle persone che conosciamo e siamo anche in grado di sapere sempre, in tempo reale, cosa fanno, cosa pensano o chi conoscono. uno dei problemi delle tradizionali forme di presenza online è che sono generaliste. un sito, un forum, sono visibili da chiunque. In alcune situazioni (o per alcune persone) questo non è desiderabile. la forma di presenza online più simile ai social network è la mailing list: un luogo dove si parla con persone selezionate, non sempre in maniera pubblica. Gestire una mailing list però non è semplice per chi non sia tecnologicamente esperto. I social network sembrano aver fornito uno strumento di gestione e selezione dei contatti sulla base di affinità specifiche più semplice da usare e più ricco di una mailing list. Soprattutto fornendo uno strumento centrato sull utente, dato che il punto di partenza dell'attività è il "profilo" che ogni partecipante si gestisce. Ognuno può decidere i propri contatti, comunicare solo con loro anziché con tutto il mondo. ed essere trovato e contattato da persone interessate. Figura 1 - la homepage di Facebook che vantava nel Luglio 2011 secondo il suo fondatore Mark Zuckerberg - quasi 750 milioni di iscritti di cui 21 milioni solo in Italia Basta guardare la propria home page personale (ognuno ne possiede una diversa da tutti gli altri) per sapere in tempo reale cosa fanno tutti i nostri amici/contatti: si può vedere il loro umore, se sono in ferie o al lavoro, con chi hanno parlato e quali foto sono andati a guardare. Attualmente il social network con maggior numero di utenti registrati (750 milioni nel luglio del 2011) è facebook (figura 1). facebook nasce il 4 febbraio del 2004 da Mark Zuckerberg, all epoca brillante studente dicianla Comunicazione

4 Cristina delogu, Germano Carella,, Ania Maslova, raffaele nicolussi novenne di Harvard, e grazie alla collaborazione di Andrew McCollum e eduardo Saverin. nato come una sorta di annuario scolastico elettronico per l università di Harvard si espanse velocemente anche a quelle di Stanford, alla Columbia e a yale. negli anni successivi molte altre università aderirono al neonato facebook che acquisì il suo attuale dominio, facebook.com, solo a metà del Alla fine del 2006 facebook si apre a tutti coloro abbiano compiuto i 13 anni di età perdendo un po la sua caratteristica di essere dedicato agli studenti delle università e dei licei del Mondo trasformandosi in una rete sociale che abbraccia trasversalmente tutti gli utenti di Internet. In Italia il boom di facebook avviene nel 2008 quando, in Agosto, si registrano visite con un incremento annuo del 961%. l ascesa di facebook avviene a discapito degli altri social network, primo fra tutti MySpace (figura 2) altra importante comunità virtuale creata nel 2003 da Tom Anderson e Chris dewolfe, che vedono calare drasticamente il numero di visite rischiando quasi la chiusura. Altre importanti reti sociali, come Plaxo, Twitter e linkedin, hanno invece risentito meno della eccezionale crescita di popolarità di facebook grazie al fatto di avere una loro ben radicata specializzazione. linkedin (figura 4) è più orientata alla creazione di rapporti lavorativi anziché di amicizia come avviene in facebook mentre l idea di Plaxo (figura 3) è quella di far convergere in un unico posto, unendole ed eliminando tutti i duplicati, le innumerevoli rubriche di contatti con le quali abbiamo quotidianamente a che fare: cellulare (anche più di uno), posta elettronica, rubrica sul PC/Mac, ecc.. Twitter (figura 5) è la trasposizione su Internet dei classici SMS che si possono inviare dal cellulare. degli SMS conserva la lunghezza massima di 140 caratteri che l utente può inviare dalla sua pagina personale ma anche dal proprio cellulare, con programmi di messaggistica istantanea, dall o da qualsiasi applicazione progettata per collegarsi alle interfacce messe a disposizione da Twitter. Figura 2 - la pagina iniziale di MySpace, la comunità virtuale nata nel 2003 in California Figura 3 - una pagina di Plaxo, la rubrica online che aggiorna automaticamente i cambiamenti nei propri contatti 3. Problemi di accessibilità dei social network Figura 4 - Linkedin è una rete sociale professionale che ha lo scopo di mettere in comunicazione tra loro persone per motivi di lavoro. Il profilo che ci si crea è incentrato sulla professionalità e si può tenere traccia di tutte le conoscenze lavorative 38 I Social network offrono ai disabili grandi opportunità per socializzare con nuovi e vecchi amici e per trovare anche nuove opportunità di lavoro. I disabili potrebbero essere una chiave per il marla Comunicazione 2012

5 ACCeSSIBIlITà e usabilità dei SOCIAl network (ACCeSSIBIlITy And usability Of SOCIAl networks) Figura 5 - la pagina Twitter del Presidente Barack Obama keting legato a queste applicazioni. Purtroppo però i Social network sono ancora poco accessibili. Gli utenti disabili maggiormente penalizzati nei siti dei social network sono i disabili della vista. Il primo evidente problema riguarda la registrazione ad un social network. Tutti i siti di Social network usano infatti le immagini CAPTCHA (Completely Automated Public Turing Test to Tell Computers and Humans Apart), per il processo di registrazione. le immagini CAPTCHA sono usate per prevenire registrazioni automatiche (SPAM) perché solo gli esseri umani possono leggere i testi distorti (figura 6). Per completare la registrazione infatti l utente deve leggere un immagine distorta e riscrivere il testo per continuare la registrazione. Ovviamente non c è una alternativa testuale! e come non possono leggerla le macchine non possono leggerla neanche gli screen reader dei non vedenti. I CAPTCHA vengono spesso richiesti anche come verifica quando l utente inserisce dei collegamenti nella sua bacheca o in quella di un amico. Purtroppo non ci sono alternative per registrarsi, così molti utenti sono esclusi. MySpace non offre nessuna assistenza ai non vedenti per questo problema. facebook dà invece un assistenza limitata per esempio attraverso la possibilità di ascoltare, seppur in inglese, il CAPTCHA (figura 7). un secondo importante problema è dato dal fatto che nei siti di Social network ci sono troppe informazioni. Sono troppo ampi e per i non vedenti che usano lo screen reader è molto facile perdersi. non ci sono link (SkIP links) per saltare tra le parti principali e arrivare velocemente a quello che si sta cercando. Per gli utenti che usano solo la tastiera e non il mouse questi skip link sono importantissimi per navigare in siti con tanti link nella stessa pagina, premendo il tasto TAB per muoversi nei link e il tasto enter quando hanno trovato quello che cercavano. Per gli ipovedenti è molto importante poter ingrandire i caratteri del testo. In molti siti di Social network si può fare ma a rischio di deformare le pagine con conseguente difficoltà di lettura (figura 8). Alcuni social network facebook è tra questi sono più attenti a queste problematiche e un po per venire incontro agli ipovedenti e un po per fornire un layout che risulti adattabile alle varie risoluzioni dello schermo e dimensioni del monitor, hanno adottato un design liquido cioè in grado di adattarsi alle varie situazioni in cui il sito viene visualizzato. un altro problema di accessibilità per i non vedenti è dovuto alle immagini invisibili. Per sapere cosa rappresenta una immagine, se è importante (o addirittu- Figura 6 - esempio di CAPTCHA di Facebook Figura 7 - CAPTCHA audio la Comunicazione

6 Cristina delogu, Germano Carella, Ania Maslova, raffaele nicolussi Figura 8 - esempio di deformazione della pagina per ingrandimento in una vecchia versione di MySpace Molti Social network usano dei piccoli programmi scritti in flash all interno delle loro pagine. Questi programmi in flash possono creare molti problemi a chi (come gli ipovedenti) usano dei browser speciali, ma anche a chi ha disattivato il flash per motivi di sicurezza o di performance del collegamento internet o della potenza di calcolo del proprio elaboratore. Con MySpace non è possibile creare neanche il proprio account senza flash, su facebook non si può sentire musica o vedere i filmati inviati dai propri contatti (figura 10). utilizzare Twitter avendo disabilitato l esecuzione dei programmi flash e la visualizzazione delle immagini risulta ancora possibile seppur alcuni elementi dell interfaccia tendono a sovrapporsi rendendone difficile la lettura (figura 11). Infine un problema di accessibilità per tutte le categorie di utenti riguarda le funzioni di HelP. Infatti nonostante la maggior parte dei Social network offrano una sessione di help nessuna è rivolta a utenti che potrebbero avere difficoltà di accesso dovute a una loro disabilità. Bisogna sottolineare come i Social network stiano dedicando grandi energie per migliorare il loro grado di usabilità. In facebook, per esempio, spesso le schermate dei profili o della bacheca vengono aggiornate con nuove versioni ricche di immagini commentate e collegamenti interni alle pagine e con sempre meno flash a favore di codice Ajax notevolmente più accessibile (figura 12). Per finire bisogna osservare che molti social network, e ancora una volta facebook risulta essere un passo avanti la concorrenza, forniscono una versione delle loro pagine pensata appositamente per adattarsi alla caratteristiche dei dispositivi mobili quindi con un organizzazione più razionale dei contenuti, meno Figura 9 - la barra utente di Facebook con e senza immagini ra se è un link) o se si può saltare senza problemi, gli utenti non vedenti hanno bisogno che ogni immagine sia commentata con un testo scritto, altrimenti perdono tutte le informazioni. Questo succede quasi sempre per i siti di Social network dove la maggior parte delle immagini - anche quelle fondamentali che sono link, come quelle per aggiungere amici o interagire con essi - non sono commentate. In facebook, per esempio, la barra utente, che permette di accedere a molte delle funzionalità del Social network, risulta poco utilizzabile da parte dei non vedenti. Basta disattivare il caricamento delle immagini del proprio browser per rendersene conto (figura 9). Molti link scompaiono e, seppur sempre cliccabili, non viene fornita nessuna informazione sulla pagina che si andrà a visitare o l azione che verrà intrapresa a seguito dell attivazione del link. Ma non basta che le immagini link siano commentate per essere utili ai disabili visivi, devono anche avere dei commenti significativi, perché gli screen reader organizzano i link in liste e se non hanno dei nomi significativi sono del tutto inutili. Invece spesso le immagini dei link hanno solo commenti tipo: CLICCA QUI! Figura 10 - esempio di richiesta di Flash su Facebook. 40 la Comunicazione 2012

7 ACCeSSIBIlITà e usabilità dei SOCIAl network (ACCeSSIBIlITy And usability Of SOCIAl networks) Conclusioni Figura 11 - la pagina Twitter del Presidente Barack Obama di figura 5 ma visualizzata all'interno di un browser con flash e immagini disabilitate immagini, assenza o quasi di contenuti flash, ecc. A causa di questa semplificazione spesso queste versioni risultano anche più accessibili rispetto alla versione classica e più ricca ma, conseguentemente, anche con meno funzionalità rispetto a quella completa (figura 13). Molti utenti non vedenti vivono come un grosso problema quello di dover far uso di una versione alternativa di un sito preferendo a questo lo stesso sito usato dai normo-utenti ma con una progettazione tale da risultare accessibile anche per loro. Figura 12 - la nuova schermata del profilo introdotta nel Dicembre 2011 A livello generale si registra una rinnovata sensibilità sull e-accessibility, anche da quanto emerge dal quadro normativo della Commissione europea e dalle singole legislazioni nazionali, tuttavia le aziende del settore ICT che agiscono online globalmente non investono abbastanza nei propri sistemi affinché gli utenti disabili possano accedere ai loro servizi a pari condizioni dei normo-utenti. Questo accade soprattutto perché tali società, pur riconoscendo l importanza di questo tema, sono orientate al profitto e nel caso dei social network costruiscono il proprio business intorno alla profilazione degli utenti e alla pubblicità comportamentale basata sul data mining. Anche se recentemente i social network hanno comunque compiuto notevoli passi avanti nell attenzione rivolta ai temi dell accessibilità e dell usabilità, sono ancora molti i problemi che si trovano ad affrontare gli utenti disabili durante la fruizione di questi strumenti: dai CAPTCHA utilizzati durante i processi di registrazione che non permettono la lettura da parte degli screen reader, all impossibilità di ingrandire i caratteri senza la conseguente deformazione delle pagine, dall assenza di immagini accompagnate da opportuni commenti, all impiego di programmi in flash che creano difficoltà alle tecnologie assistive. Per sensibilizzare le società di social network ad abbattere le barriere digitali dei loro servizi bisognerebbe promuovere l idea che dietro all investimento sull accessibilità vi sono grandi opportunità di mercato. l incentivo economico probabilmente convincerebbe gran parte delle aziende del settore a offrire servizi accessibili, considerando anche che solo nel territorio dell unione europea vi sono 80 milioni di cittadini colpiti da qualche forma di disabilità. uno studio realizzato dal royal national Institute of the Blind del regno unito ha dimostrato che una catena di supermercati, dopo aver investito sterline per rendere accessibile il proprio sito web, ha registrato entrate supplementari per la Comunicazione

8 Cristina delogu, Germano Carella, Ania Maslova, raffaele nicolussi Figura 13- Facebook in versione semplificata per dispositivi mobili oltre 13 milioni di sterline all'anno. In Germania, una ricerca analoga ha dimostrato che una maggiore offerta di strutture accessibili aumenterebbe gli spostamenti dei disabili, garantendo al settore turistico tedesco un incremento del fatturato compreso tra 620 milioni e 1,9 miliardi di euro. È auspicabile un intervento più energico della Commissione europea nella promozione di questo approccio, sottolineando anche le non trascurabili opportunità economiche. In tale direzione anche la pressione dell opinione pubblica potrebbe contribuire a convincere le società di social network degli importanti ritorni d immagine legate a queste azioni. È già successo con l argomento della privacy. nel 2011, in seguito alla mobilitazione internazionale su data-protection, la Commissione europea ha promosso e sottoscritto diversi accordi con i più popolari social network al fine di tutelare la riservatezza dei dati degli utenti. Tra i casi di prescrizione da parte di uno Stato membro, invece, ricordiamo che sempre nel 2011 le autorità tedesche hanno bloccato lo strumento di riconoscimento facciale messo in campo da facebook, costringendo la società californiana a garantire alcune condizioni di tutela dei dati e di sicurezza, tra cui un chiaro consenso da parte degli utenti e un database protetto per l archiviazione dei dati biometrici. Bisogna far presente che i temi dell accessibilità e della privacy sono connessi, in quanto un social network poco accessibile, di cui un utente disabile riesce comunque a fruire, seppur con limitazioni, spesso non dispone di un informativa sulla privacy accessibile, negando di fatto all utente svantaggiato di tutelare i propri dati personali. Per concludere, è importante ribadire che la società dell informazione non può lasciare indietro i cittadini che più di altri trarrebbero nuove opportunità e vantaggi socioeconomici dai servizi, applicazioni e dispositivi dell ICT in termini di occupazione e di inclusione sociale. Se timidi progressi sono stati fatti con la e-accessibility, l impegno dei vari stakeholder si è riversato maggiormente sui dispositivi fissi (a svantaggio di quelli mobili), mentre meno sforzi si notano per servizi e applicazioni. recentemente facebook ha dichiarato che metà dei suoi milioni di utenti accedono al social network da piattaforme mobili, da cui arriva la maggior dei ricavi all azienda. È evidente che i modi di fruire delle nuove tecnologie, il moltiplicarsi dei servizi disponibili e la diffusione dei vari dispositivi informatici evolvono più velocemente delle risposte che si trovano per tutelare gli utenti disabili e quelli appartenenti alla categorie più deboli: è un ritardo che non possiamo più permetterci. 42 la Comunicazione 2012

Walter Martino per Lhg12 Socialnetworks

Walter Martino per Lhg12 Socialnetworks Walter Martino per Lhg12 Socialnetworks Lighthousegenova12.org 1 Origine dei socialnetworks Socialnetwork - servizio di rete sociale. Negli USA un gruppo di studenti universitari, per tenersi in contatto

Dettagli

Il laboratorio ISCOM per l accessibilità e l usabilità dei siti web

Il laboratorio ISCOM per l accessibilità e l usabilità dei siti web Il laboratorio ISCOM per l accessibilità e l usabilità dei siti web Massimo Amendola slide 1 di 33 Sommario 1. ACCESSIBILITÀ e USABILITÀ 2. IL LABORATORIO 3. ATTIVITÀ 4. IL PROGETTO MEDIACCESS slide 2

Dettagli

PIANO BIENNALE PER I DIRITTI DELLE PERSONE CON DISABILITÀ

PIANO BIENNALE PER I DIRITTI DELLE PERSONE CON DISABILITÀ PIANO BIENNALE PER I DIRITTI DELLE PERSONE CON DISABILITÀ 15 novembre 2014 Daniela Sangiovanni Comunicazione e Ufficio stampa Policlinico S,Orsola ACCESSIBILITÀ Gli Stati dovrebbero riconoscere l importanza

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno 2014

Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 COMUNE DI MONTEVARCHI Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 Redatto ai sensi dell articolo 9, comma 7 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179. Redatto il 27/03/2014 1 SOMMARIO Obiettivi di accessibilità

Dettagli

Ebook 2. Il Web in mano. Scopri la rivoluzione del web mobile SUBITO IL MONDO IN MANO WWW.LINKEB.IT

Ebook 2. Il Web in mano. Scopri la rivoluzione del web mobile SUBITO IL MONDO IN MANO WWW.LINKEB.IT Ebook 2 Il Web in mano Scopri la rivoluzione del web mobile SUBITO IL MONDO IN MANO Cosa trovi in questo ebook? 1. Il web in mano 2. Come si vede il tuo sito sul telefono 3. Breve storia del mobile web

Dettagli

Accessibilità / Usabilità dei sistemi informatici

Accessibilità / Usabilità dei sistemi informatici Accessibilità / Usabilità dei sistemi informatici Bologna, Handimatica 2014 03/02/2015 E.Paiella - ASPHI 1 Alcuni numeri IBM Corporation - 2014 Accessibilità / Usabilità ICT Barriere Architettoniche Accesso

Dettagli

Relazione illustrativa degli Obiettivi di accessibilità

Relazione illustrativa degli Obiettivi di accessibilità COMUNE DI PORTOSCUSO Provincia di Carbonia-Iglesias Comune di Portoscuso Relazione illustrativa degli Obiettivi di accessibilità Redatto ai sensi dell articolo 9, comma 7 del decreto legge 18 ottobre 2012,

Dettagli

INFORMATIVA PRIVACY. Politica ed informativa sull'utilizzo cookie

INFORMATIVA PRIVACY. Politica ed informativa sull'utilizzo cookie INFORMATIVA PRIVACY Politica ed informativa sull'utilizzo cookie Informazioni importanti sul consenso: utilizzando il nostro sito web o la nostra app mobile («Sito»), utilizzando i servizi forniti tramite

Dettagli

Il Sito web www.agordino.net, usa i cookie per raccogliere informazioni utili a

Il Sito web www.agordino.net, usa i cookie per raccogliere informazioni utili a Cookie Policy INFORMATIVA ESTESA SULL USO DEI COOKIE www.agordino.net Il Sito web www.agordino.net, usa i cookie per raccogliere informazioni utili a migliorare la tua esperienza online. La presente policy

Dettagli

Giorno 2: il mondo Internet. Potenzialità, sviluppo e impatto sociale di internet

Giorno 2: il mondo Internet. Potenzialità, sviluppo e impatto sociale di internet Giorno 2: il mondo Internet Potenzialità, sviluppo e impatto sociale di internet Contenuti del modulo: La comunicazione attraverso il WEB Mailing list Forum Chat Telefonia VOIP / Videoconferenze Social

Dettagli

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione PRIVACY POLICY Informativa Privacy 1. INTRODUZIONE La presente Privacy Policy è relativa al sito www.aslnapoli2-formazione.eu. Le informazioni che l utente deciderà di condividere attraverso il Sito saranno

Dettagli

Scopri il nuovo Windows. Bello, fluido, veloce

Scopri il nuovo Windows. Bello, fluido, veloce Scopri il nuovo Windows Bello, fluido, veloce Schermata Start La schermata Start e i riquadri animati offrono una nuova esperienza utente, ottimizzata per gli schermi touch e l'utilizzo di mouse e tastiera.

Dettagli

Progettare un sito web

Progettare un sito web Progettare un sito web Problematiche di accessibilità (Capitolo 2) (materiale illustrativo degli esempi gentilmente messo a disposizione da R. Polillo) Accessibilità La capacità dei sistemi informatici,

Dettagli

Teoria ed esperienza sull accessibilità digitale

Teoria ed esperienza sull accessibilità digitale Teoria ed esperienza sull accessibilità digitale Informazione e formazione. a cura di Stefania Leone abruzzo@disabilivisivi.it s.leone@almaviva.it 1 Mi presento Sono Socio e Consigliere direttivo dell

Dettagli

Mi Piace! LE NUOVE FRONTIERE DEL MARKETING

Mi Piace! LE NUOVE FRONTIERE DEL MARKETING Mi Piace! Tutti i segreti del web marketing che le aziende devono conoscere per non perdere terreno nel complesso mondo di internet 2.0 Dario Dossena Che cosa c è dietro un mi piace? Qualsiasi cosa sia,

Dettagli

È una pagina web a cui chiunque può iscriversi e condividere informazioni con altre persone, di solito amici e familiari.

È una pagina web a cui chiunque può iscriversi e condividere informazioni con altre persone, di solito amici e familiari. di Pier Francesco Piccolomini Facebook l hai sentito nominare di sicuro. Quasi non si parla d altro. C è chi lo odia, chi lo ama, chi lo usa per svago, chi per lavoro. Ma esattamente, questo Facebook,

Dettagli

I social network, come sfruttarli al meglio per comunicare tra i colleghi

I social network, come sfruttarli al meglio per comunicare tra i colleghi I social network, come sfruttarli al meglio per comunicare tra i colleghi www.aioroma.it Intervista a Maurizio Patitucci A cura di Michelangelo Marino Buongiorno Maurizio, sono ormai diversi anni che insieme

Dettagli

INFORMATICA PARTE PARATICA. Corso di laurea in Marketing e Organizzazione d'impresa. Numero Matricola: 67173. Numero Tessera: 97406

INFORMATICA PARTE PARATICA. Corso di laurea in Marketing e Organizzazione d'impresa. Numero Matricola: 67173. Numero Tessera: 97406 Corso di laurea in Marketing e Organizzazione d'impresa INFORMATICA PARTE PARATICA Nome: Cognome: MAURO BARUFFATO Numero Matricola: 67173 Numero Tessera: 97406 URL sito: http://webtest.allegri.unimo.it/97406

Dettagli

ABEL (AccessiBle E-Learning)

ABEL (AccessiBle E-Learning) ABEL (AccessiBle E-Learning) Target: non vedenti e ipovedenti Metodologia: Apprendimento tramite materiali online Keywords: Vantaggi e svantaggi dell online learning per non vedenti e ipovedenti Accessibilità

Dettagli

Accessibilità dei siti Web delle biblioteche

Accessibilità dei siti Web delle biblioteche Le biblioteche offrono dei servizi pubblici Accessibilità dei siti Web delle biblioteche 1 Il loro patrimonio: informazioni conoscenza Requisito essenziale del servizio: Maurizio Vittoria - Biblioteca

Dettagli

CONVEGNO OLTRE WEB 2.0 ITIS CASTELLI VIA CANTORE, 9 5 FEBBRAIO 2009

CONVEGNO OLTRE WEB 2.0 ITIS CASTELLI VIA CANTORE, 9 5 FEBBRAIO 2009 CONVEGNO OLTRE WEB 2.0 ITIS CASTELLI VIA CANTORE, 9 5 FEBBRAIO 2009 Virginia Alberti APPLICAZIONI Laura Antichi Applicazioni Web 2.0 Si ritorna all agorà, in cui tutti hanno la possibilità di accedere

Dettagli

COOKIES PRIVACY POLICY. Il sito web di. Onoranze funebri Castiglioni di Castiglioni A. Via Valle 11 46040 Cavriana Mantova

COOKIES PRIVACY POLICY. Il sito web di. Onoranze funebri Castiglioni di Castiglioni A. Via Valle 11 46040 Cavriana Mantova COOKIES PRIVACY POLICY Il sito web di Onoranze funebri Castiglioni di Castiglioni A. Via Valle 11 46040 Cavriana Mantova Titolare, ex art. 28 d.lgs. 196/03, del trattamento dei Suoi dati personali La rimanda

Dettagli

L a c c e s s ibilit à dig ita le : pre s e nte e futuro

L a c c e s s ibilit à dig ita le : pre s e nte e futuro L a c c e s s ibilit à dig ita le : pre s e nte e futuro Il punto di vis ta de lla FIS H ra c c onta to da una pe rs ona non ve de nte A c ura di : S te fa nia Le one VEDETE QUALCOSA? Buongiorno a tutti

Dettagli

Le associazioni dei pazienti nell era dei social network e dei social media

Le associazioni dei pazienti nell era dei social network e dei social media Le associazioni dei pazienti nell era dei social network e dei social media Eugenio Santoro Laboratorio di Informatica Medica Dipartimento di Epidemiologia Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri

Dettagli

http://www.vicenzafiera.it e per tutti i Suoi siti che rimandano alle singole manifestazioni fieristiche e progetti speciali

http://www.vicenzafiera.it e per tutti i Suoi siti che rimandano alle singole manifestazioni fieristiche e progetti speciali LA GESTIONE DEI COOKIE DI QUESTO SITO In questa pagina si descrivono le modalità di gestione dei cookie di questo sito. Si tratta di un informativa che è resa anche ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n.

Dettagli

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Web e Social Network: non solo comunicazione ma condivisione A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB 2.0 SIAMO

Dettagli

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com 2015 Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi

Dettagli

INDICE. I social network (introduzione) I principali social network. Facebook. Twitter. My Space. Netlog. La privacy e la tutela dei nostri dati

INDICE. I social network (introduzione) I principali social network. Facebook. Twitter. My Space. Netlog. La privacy e la tutela dei nostri dati I SOCIAL NETWORK INDICE I social network (introduzione) I principali social network Facebook Twitter My Space Netlog La privacy e la tutela dei nostri dati Raddrizzare i pulsanti! CHE COS'È UN SOCIAL NETWORK?

Dettagli

Accessibilità siti Internet

Accessibilità siti Internet Esperienze ASPHI Roma - Forum P.A. maggio 2007 E.P. - Fondazione ASPHI 1 Fondazione ASPHI onlus attiva da piu di 25 anni ricerca, sperimenta, diffonde soluzioni informatiche per l integrazione delle persone

Dettagli

Programmi europei: opportunità per Regioni ed Enti Locali

Programmi europei: opportunità per Regioni ed Enti Locali Programmi europei: opportunità per Regioni ed Enti Locali ForumPA - Roma, 22 Maggio 2007 Flavia Marzano flavia.marzano2@unibo.it Roma, 22 Maggio 2007 Flavia Marzano 1 Ricerca europea? Arrivare al 3% del

Dettagli

Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet

Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet Il Social Media Marketing è strettamente correlato al SEO (Search Engine Optimization).

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno 2013

Obiettivi di accessibilità per l anno 2013 Comune di Brunate Obiettivi di accessibilità per l anno 2013 Redatto ai sensi dell articolo 9, comma 7 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179. Redatto il 31/03/2014 1 SOMMARIO Obiettivi di accessibilità

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

INFOPOINT COMUNALE: Descrizione Caratteristiche del Software e del DB relazionale.

INFOPOINT COMUNALE: Descrizione Caratteristiche del Software e del DB relazionale. INFOPOINT COMUNALE: Descrizione Caratteristiche del Software e del DB relazionale. Per agevolare e potenziare la gestione delle informazioni di un organizzazione, azienda, ente pubblico si ricorre generalmente

Dettagli

1 - Cos è l accessibilità e a chi è destinata

1 - Cos è l accessibilità e a chi è destinata 1 - Cos è l accessibilità e a chi è destinata di Michele Diodati michele@diodati.org http://www.diodati.org Cosa significa accessibile 2 di 19 Content is accessible when it may be used by someone with

Dettagli

WEBBOOK MONDO DEL WEB TUTTO QUELLO CHE UN BUON IMPRENDITORE DEVE SAPERE SUL

WEBBOOK MONDO DEL WEB TUTTO QUELLO CHE UN BUON IMPRENDITORE DEVE SAPERE SUL WEBBOOK TUTTO QUELLO CHE UN BUON IMPRENDITORE DEVE SAPERE SUL MONDO DEL WEB Uno Smart Book per imprenditori che non hanno tempo da perdere e vogliono arrivare al sodo! PREMESSA Tutto sta cambiando nel

Dettagli

MEDIO PADANA SERVICE Rea.297022 Related Services Railway Station

MEDIO PADANA SERVICE Rea.297022 Related Services Railway Station MEDIO PADANA SERVICE Rea.297022 Reggio Emilia 09/01/2015 Register. Prot.0010051.15. Privacy e Cookie La tua privacy è importante per noi. Apprezziamo molto la fiducia che hai in noi e ci impegniamo a proteggere

Dettagli

Quando parliamo di ambienti inclusivi per tutti non possiamo prescindere

Quando parliamo di ambienti inclusivi per tutti non possiamo prescindere 7. L aula digitale inclusiva: proposte operative Accezione larga del concetto di disabilità di Paola Angelucci e Piero Cecchini Quando parliamo di ambienti inclusivi per tutti non possiamo prescindere

Dettagli

Accesso a Windows e al Word Wide Web per non vedenti

Accesso a Windows e al Word Wide Web per non vedenti Accesso a Windows e al Word Wide Web per non vedenti Paolo Graziani CNR - Istituto di Fisica Applicata Nello Carrara, Firenze Fondaz. Don Gnocchi, Milano 2008 1 Dai principi della Progettazione Universale

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno

Obiettivi di accessibilità per l anno Obiettivi di accessibilità per l anno Redatto ai sensi dell articolo 9, comma 7 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179. 1 Premessa L articolo 9, comma 7, del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179 stabilisce

Dettagli

USABILITÀ DEL SITO (*)

USABILITÀ DEL SITO (*) USABILITÀ DEL SITO (*) In generale un progetto software tecnicamente perfetto ma difficile da usare è destinato a non essere usato! Pertanto l'usabilità di un'applicazione software rappresenta una delle

Dettagli

(informativa resa ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. n. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali )

(informativa resa ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. n. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali ) Privacy Policy (informativa resa ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. n. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali ) In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito, in

Dettagli

SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy

SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all atto della loro iscrizione sono limitati all indirizzo e-mail e sono obbligatori

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno 2015

Obiettivi di accessibilità per l anno 2015 GIUNTA REGIONE MARCHE Servizio Attività Normativa e Legale e Risorse Strumentali P.F. Sistemi Informativi e Telematici REGIONE MARCHE Obiettivi di accessibilità per l anno 2015 Redatto ai sensi dell articolo

Dettagli

NOTE LEGALI - PRIVACY

NOTE LEGALI - PRIVACY NOTE LEGALI - PRIVACY In osservanza di quanto previsto dal D.L.gs 9/04/03, n. 70 e dal DL 30 giugno 2003, n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali, il Consorzio del Prosciutto di Parma

Dettagli

Accessibilità e Usabilità Web. Katuscia Cerbioni

Accessibilità e Usabilità Web. Katuscia Cerbioni Accessibilità e Usabilità Web Katuscia Cerbioni Qualche definizione: Accessibilità Accessibilità In informatica: capacità di un dispositivo, di un servizio o di una risorsa di essere fruibile con facilità

Dettagli

1.2.1.1 DEFINIZIONE DI SOFTWARE

1.2.1.1 DEFINIZIONE DI SOFTWARE Software 1.2 1.2.1.1 DEFINIZIONE DI SOFTWARE Il computer non è in grado di svolgere alcun compito autonomamente Esso può eseguire svariati compiti soltanto se viene opportunamente istruito Ciò avviene

Dettagli

ECDL Online Collaboration: il Web 2.0 consapevole

ECDL Online Collaboration: il Web 2.0 consapevole ECDL Online Collaboration: il Web 2.0 consapevole Marina Cabrini Membro del gruppo di lavoro ECDL presso la ECDL Foundation Dublin mcabrini@sicef.ch l mondo dell informatica è in perenne movimento ed evoluzione,

Dettagli

Servizi e tecnologie di localizzazione outdoor e antifuga per persone fragili e malati di Alzheimer. C.LAB Salute

Servizi e tecnologie di localizzazione outdoor e antifuga per persone fragili e malati di Alzheimer. C.LAB Salute Servizi e tecnologie di localizzazione outdoor e antifuga per persone fragili e malati di Alzheimer C.LAB Salute Sviluppo di componenti innovative Nell ambito del progetto, dopo una ricerca su quanto presente

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno 2014

Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 COMUNE DI BRUSAPORTO PROV. DI BG Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 Redatto ai sensi dell articolo 9, comma 7 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179. Redatto A MARZO 2014 Sommario Obiettivi

Dettagli

BlackRock Investment Management (UK) Limited Succursale Italiana, con sede in Milano, Piazza San Fedele 2, in qualità di Titolare

BlackRock Investment Management (UK) Limited Succursale Italiana, con sede in Milano, Piazza San Fedele 2, in qualità di Titolare Privacy Policy BlackRock Investment Management (UK) Limited Succursale Italiana, con sede in Milano, Piazza San Fedele 2, in qualità di Titolare del trattamento ( BlackRock ) pone particolare attenzione

Dettagli

AMICI VIRTUALI E AMICI REALI: Aspetti Psicosociali dei Social Network. Prof. Giuseppe Riva. Università Cattolica del Sacro Cuore

AMICI VIRTUALI E AMICI REALI: Aspetti Psicosociali dei Social Network. Prof. Giuseppe Riva. Università Cattolica del Sacro Cuore AMICI VIRTUALI E AMICI REALI: Aspetti Psicosociali dei Social Network Prof. Giuseppe Riva Università Cattolica del Sacro Cuore www.isocialnetwork.info 1-1 Indice I social network sono una moda? SN come

Dettagli

Introduzione a Internet e al World Wide Web

Introduzione a Internet e al World Wide Web Introduzione a Internet e al World Wide Web Una rete è costituita da due o più computer, o altri dispositivi, collegati tra loro per comunicare l uno con l altro. La più grande rete esistente al mondo,

Dettagli

Gli argomenti qui accennati trovano una più grande ed esaustiva declinazione sul BLOG: www.aimepernettaz.com

Gli argomenti qui accennati trovano una più grande ed esaustiva declinazione sul BLOG: www.aimepernettaz.com In questa breve guida si prenderanno in considerazione alcuni Social Media e le possibilità in termini di promozione turistica che questi ultimi consentono Gli argomenti qui accennati trovano una più grande

Dettagli

FACILITATORE DIGITALE

FACILITATORE DIGITALE Figure Professionali «Smart City» Smart People GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA Oggi in Europa circa il 30-40% delle persone anziane, dei disabili, delle donne, delle persone con

Dettagli

GIOVANI DOTTORI COMMERCIALISTI

GIOVANI DOTTORI COMMERCIALISTI Gestionale Integrato, tagliato su misura per gli Studi Commerciali e i Consulenti del Lavoro. ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI LECCE FONDAZIONE

Dettagli

Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - Sezione Provinciale di Genova

Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - Sezione Provinciale di Genova Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - Sezione Provinciale di Genova Via Caffaro 4/1-16124 Genova Tel +39 010 253 01 60 Fax +39 010 25 30 176 info@legatumori.genova.it CF: 95041690108 Privacy In

Dettagli

PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY

PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY Pagine 1 di 5 PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY PERCHE QUESTO AVVISO La presente Policy ha lo scopo di descrivere le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti/visitatori

Dettagli

Quale futuro per l accessibilità. Roberto Scano International Webmasters Association http://www.iwa.it

Quale futuro per l accessibilità. Roberto Scano International Webmasters Association http://www.iwa.it Quale futuro per l accessibilità dei sistemi informatici? Roberto Scano International Webmasters Association http://www.iwa.it Raccomandazioni La raccomandazione rappresenta una fonte che non dà vita a

Dettagli

Albano Squizzato ingsquizzato@libero.it. Moodle-manuale. manuale per il docente. Generazione Web 2013-14 - G9

Albano Squizzato ingsquizzato@libero.it. Moodle-manuale. manuale per il docente. Generazione Web 2013-14 - G9 Albano Squizzato ingsquizzato@libero.it Moodle-manuale manuale per il docente Generazione Web 2013-14 - G9 Come utilizzare Moodle La versatilità di Moodle consente la totale personalizzazione dell interfaccia,

Dettagli

Cookie Policy. Questo documento contiene le seguenti informazioni:

Cookie Policy. Questo documento contiene le seguenti informazioni: Cookie Policy Il sito web di ASSOFERMET, con sede a Milano (Mi), in VIA GIOTTO 36 20145, Titolare, ex art. 28 d.lgs. 196/03, del trattamento dei Suoi dati personali La rimanda alla presente Policy sui

Dettagli

Proteggi la tua faccia

Proteggi la tua faccia Proteggi la tua faccia Tutorial per i minori sull uso sicuro e consapevole di Facebook a cura di Clementina Crocco e Diana Caccavale È come se ogni giorno intingessimo una penna nell inchiostro indelebile

Dettagli

--------------------

-------------------- Web senza barriere Università Tor Vergata Roma 31 maggio 2007 -------------------- Ennio Paiella Fondazione ASPHI onlus 25/06/2007 E.P. - Fondazione ASPHI 1 Accessibilità siti Internet Obiettivo Accessibilità

Dettagli

Rischi e pericoli del mondo virtuale: accorgimenti per navigare sicuri

Rischi e pericoli del mondo virtuale: accorgimenti per navigare sicuri Incontro 3: Corso di aggiornamento sull uso di internet Rischi e pericoli del mondo virtuale: accorgimenti per navigare sicuri Istituto Alberghiero De Filippi Via Brambilla 15, 21100 Varese www.istitutodefilippi.it

Dettagli

Scopri il nuovo Office

Scopri il nuovo Office Scopri il nuovo Office Sommario Scopri il nuovo Office... 4 Scegli la versione di Office più adatta a te...9 Confronta le versioni...14 Domande frequenti...16 Applicazioni di Office: Novità...19 3 Scopri

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO

COMUNE DI ROSSANO VENETO COMUNE DI ROSSANO VENETO Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 Redatto ai sensi dell articolo 9, comma 7 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179. Redatto il 25.03.2014 1 SOMMARIO Obiettivi di accessibilità

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA CIRCOLARE 13 marzo 2001, n.3/2001 Linee guida per l'organizzazione, l'usabilita' e l'accessibilita' dei siti Web delle pubbliche

Dettagli

Aska Commerce srl tratterà i dati personali forniti dagli utenti per le seguenti finalità:

Aska Commerce srl tratterà i dati personali forniti dagli utenti per le seguenti finalità: PRIVACY Natura dei dati trattati e finalità del trattamento La presente informativa è redatta, ai sensi dell art. 13 del Codice della Privacy, da Aska Commerce srl, in relazione ai dati personali conferiti

Dettagli

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication G&P communication srl - Milano Dal web 1.0 al web 2.0 la grande rivoluzione web 1.0 Statico

Dettagli

COOKIES POLICY. 2. Tipologie di Cookies utilizzati da parte del sito www.elleservizi.it e/o delle aziende e dei marchi che ne fanno parte

COOKIES POLICY. 2. Tipologie di Cookies utilizzati da parte del sito www.elleservizi.it e/o delle aziende e dei marchi che ne fanno parte COOKIES POLICY Questa cookies policy contiene le seguenti informazioni : 1. Cosa sono i Cookies. 2. Tipologie di Cookies. 3. Cookies di terze parti. 4. Privacy e Sicurezza sui Cookies. 5. Altre minacce

Dettagli

Guida all uso di Innovatori PA

Guida all uso di Innovatori PA Guida all uso di Innovatori PA Innovatori PA La rete per l innovazione nella Pubblica Amministrazione Italiana Sommario Sommario... 2 Cos è una comunità di pratica... 3 Creazione della comunità... 3 Gestione

Dettagli

Guida all uso dei mezzi informatici

Guida all uso dei mezzi informatici Guida all uso dei mezzi informatici Virus, spyware e tutti i tipi di malware mutano continuamente, per cui a volte sfuggono anche al controllo del miglior antivirus. Nessun pc può essere ritenuto invulnerabile,

Dettagli

TELESKILL PROGETTO E-LEARNING 2.0 PER LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO CONTINUO

TELESKILL PROGETTO E-LEARNING 2.0 PER LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO CONTINUO TELESKILL PROGETTO E-LEARNING 2.0 PER LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO CONTINUO CARATTERISTICHE FUNZIONALI DELLA SOLUZIONE TECNOLOGICA DEDICATA ALLA FORMAZIONE E ALL'AGGIORNAMENTO A DISTANZA

Dettagli

Navigare in Internet

Navigare in Internet Navigare in Internet ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Word Wide Web = WWW = Ragnatela estesa a tutto il mondo In questo argomento del nostro

Dettagli

Corso di formazione CerTIC Tablet

Corso di formazione CerTIC Tablet Redattore prof. Corso di formazione CerTIC Tablet Dodicesima Dispensa Comitato Tecnico Scientifico: Gruppo Operativo di Progetto CerticAcademy Learning Center, patrocinato dall assessorato al lavoro e

Dettagli

CITTÀ DI AVIGLIANO. (approvate con deliberazione di Giunta comunale n. 17 del 28 febbraio 2015)

CITTÀ DI AVIGLIANO. (approvate con deliberazione di Giunta comunale n. 17 del 28 febbraio 2015) CITTÀ DI AVIGLIANO LINEE GUIDA E POLICY PER L UTILIZZO DEI CANALI SOCIAL MEDIA DA PARTE DEL COMUNE DI AVIGLIANO E PER LA GESTIONE DEI CONTENUTI ISTITUZIONALI SUL WEB (approvate con deliberazione di Giunta

Dettagli

Audioblog Blog i cui post sono prevalentemente vocali inviati spesso insieme a SMS da cellulari.

Audioblog Blog i cui post sono prevalentemente vocali inviati spesso insieme a SMS da cellulari. @/blog 1/5 Audioblog Blog i cui post sono prevalentemente vocali inviati spesso insieme a SMS da cellulari. Blog (o Web log) Il termine blog è la contrazione di web log, ovvero "traccia sulla rete". Il

Dettagli

Google Drive i tuoi file sempre con te

Google Drive i tuoi file sempre con te IMMAGINE TRATTA DALL'EBOOK "GOOGLE DRIVE E LA DIDATTICA" DI A. PATASSINI ICT Rete Lecco Generazione Web Progetto Faro Google Drive Che cos è? Nato nel 2012 Drive è il web storage di Google, un spazio virtuale

Dettagli

PRIVACY E COOKIES POLICY

PRIVACY E COOKIES POLICY PRIVACY E COOKIES POLICY Trattamento dei Dati personali Informativa ex art. 13 D. Lgs. 30/06/2003 n. 196 (CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI) Ai sensi e per gli effetti del citato decreto,

Dettagli

Ti ringraziamo per aver condiviso con noi i tuoi dati personali.

Ti ringraziamo per aver condiviso con noi i tuoi dati personali. Informativa sulla privacy Ti ringraziamo per aver condiviso con noi i tuoi dati personali. Visitando www.store80.it, prendi atto ed accetti le procedure descritte in questa Informativa sulla privacy. Titolari

Dettagli

Informativa sulla privacy

Informativa sulla privacy Informativa sulla privacy Kelly Services, Inc. e le sue affiliate ("Kelly Services" o "Kelly") rispettano la vostra privacy e riconoscono i vostri diritti relativi ai dati personali che acquisisce da voi,

Dettagli

LA FABBRICA DEL CITTADINO

LA FABBRICA DEL CITTADINO COMUNE DI CHIAVERANO COMUNICATO STAMPA LA FABBRICA DEL CITTADINO Chiaverano, 29 agosto 2015 Dal 10 Settembre anche nel Comune di Chiaverano, primo Comune nel Canavese e tra i primi in Italia, apre La Fabbrica

Dettagli

Dalla tastiera alla Smart City, come evolvono tecnologie e servizi

Dalla tastiera alla Smart City, come evolvono tecnologie e servizi Dalla tastiera alla Smart City, come evolvono tecnologie e servizi A. Rossi, P.L. Emiliani Seconda Parte 2012-30 anni di Ausilioteca GIORNATA DI STUDIO La proposta di tecnologie assistive: fattori di qualità

Dettagli

www.milanoparcheggi.it International Parking Srl FORO COMPETENTE COOKIES POLICY Cosa sono i cookies?

www.milanoparcheggi.it International Parking Srl FORO COMPETENTE COOKIES POLICY Cosa sono i cookies? Trattamento e riservatezza dei dati personali ai sensi del D.LGS. 196/03 Su www.milanoparcheggi.it è obbligatorio registrarsi, per poter effettuare un acquisto. Saranno chieste solo le informazioni strettamente

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA E-LEARNING

MANUALE DI UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA E-LEARNING MANUALE DI UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA E-LEARNING S3 Opus Piattaforma e-learning Il sistema per la formazione a distanza di S3 Opus è accessibile via internet all indirizzo www. s3learning.it Il sistema

Dettagli

''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza in facebook e nei Gruppi''

''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza in facebook e nei Gruppi'' J.AThePowerOfSponsorship Di Giuseppe Angioletti http://www.segretidei7uero.altervista.org ''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza

Dettagli

Il consulente per l accesso al web e ai social network A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it www.facebook.com/zarabaraclaudia Giugno

Il consulente per l accesso al web e ai social network A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it www.facebook.com/zarabaraclaudia Giugno Il consulente per l accesso al web e ai social network A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it www.facebook.com/zarabaraclaudia Giugno 2014 Connessione Internet in Italia I dati (Censis) gli

Dettagli

Ogni browser (Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox o Safari) permette di impostare le preferenze per i cookie.

Ogni browser (Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox o Safari) permette di impostare le preferenze per i cookie. COSA SONO? Un cookie è rappresentato da un file di testo memorizzato sul vostro computer, tramite il browser di navigazione, creato durante la navigazione sui siti web. Servono nella maggioranza dei casi

Dettagli

Privacy Policy e utilizzo dei cookie.

Privacy Policy e utilizzo dei cookie. Privacy Policy e utilizzo dei cookie. Privacy Policy Informativa resa ai sensi dell articolo 13 del D.lgs. n.196/2003 ai visitatori del sito di Hakomagazine e fruitori dei servizi offerti dallo stesso,

Dettagli

Bank of America Il Mobile Banking

Bank of America Il Mobile Banking Bank of America Il Mobile Banking Questa breve sintesi è solo un supporto alla comprensione del caso e non ne sostitusce la lettura. L analisi del caso avverrà venerdì 11 settembre pomeriggio (le domande

Dettagli

1. elaborazione di dati per statistiche interne; 2. finalità di direct marketing; 3. attività operative per la gestione interna.

1. elaborazione di dati per statistiche interne; 2. finalità di direct marketing; 3. attività operative per la gestione interna. La salvaguardia della riservatezza dei dati personali per Just Fitness s.r.l. costituisce un impegno primario; per tale ragione le nostre attività Web vengono gestite in accordo con le leggi sulla protezione

Dettagli

CLUB 2.0. L offerta digitale di AMR Sport per far crescere il business dei circoli sportivi

CLUB 2.0. L offerta digitale di AMR Sport per far crescere il business dei circoli sportivi CLUB 2.0 L offerta digitale di AMR Sport per far crescere il business dei circoli sportivi IL MONDO DIGITALE OGGI I trend del mondo digitale I numeri e i fatti dei social network e dell email marketing

Dettagli

GUIDA ALLA PROMOZIONE GRATUITA DI UN EVENTO SU INTERNET

GUIDA ALLA PROMOZIONE GRATUITA DI UN EVENTO SU INTERNET GUIDA ALLA PROMOZIONE GRATUITA DI UN EVENTO SU INTERNET Gli strumenti che un'azienda ha a disposizione per promuovere gratuitamente un evento su Internet, a partire da Facebook e altri social media Promuovere

Dettagli

Funzioni principali di Dropbox

Funzioni principali di Dropbox ICT Rete Lecco Generazione Web - Progetto FARO Dropbox "Un luogo per tutti i tuoi file, ovunque ti trovi" Dropbox è il servizio di cloud storage più popolare, uno tra i primi a fare la sua comparsa nel

Dettagli